AMMINISTRAZIONE DEI BENI DEMANIALI DELLA FRAZIONE DI ACQUA VELLA PROVINCIA DI SALERNO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AMMINISTRAZIONE DEI BENI DEMANIALI DELLA FRAZIONE DI ACQUA VELLA PROVINCIA DI SALERNO"

Transcript

1 ,_ -.. Casal Velino \. ~ _; AMMIN ISTR AZIONE SEPAR ATA BENI DEMANIA LI D I ACQUAVELLA Via Napoli. f>7 - Telefono e Fax: Cod Fisr: AMMINISTRAZIONE DEI BENI DEMANIALI DELLA FRAZIONE DI ACQUA VELLA PROVINCIA DI SALERNO ORIGINALE DELLA DELIBERAZIONE DEL COMITATO Nr. 14 del Reg. data 11105/2015 OGGETTO DIMISSIONI DA DELEGATO ALLE RASSEGNATE DAL CO~ONENTE DISCUSSIONI E PROVVEDIMENTI ATTIVITA' MONDELLI FORENSI ANGELO. L'anno duemila QUINDICI il giorno 11 del mese di maggio alle ore nella sede delle adunanze dell'ente suddetto, convocato con appositi avvisi il Comitato si è riunito con la presenza dei Signori Presenti l. Sig. Beniamino CAMMAROT A x 2. Sii~. Francesco TIERNO x 3. Sig. Angelo MONDELLI x 4. Sig. Stefano MORINELLI x 5. Sig. Mariano SCOLA x Assenti Partecipa con funzione di Segretario Verbalizzante Dr. Spira Gerardo Partecipa il Revisore dei Conti IL PRESIDENTE constatato che gli intervenuti sono in numero legale pone in discussione il pruno argomento all'ordine del giorno. Il consigliere Scola Mariano chiede che venga anticipata la discussione dell'argomento posto al punto 4 dell'od.g., seguendo poi l'ordine come predisposto. Il consiglio si dichiara daccordo all'unanimità. Mondelli interpellato deposita dichiarazione precisando che ritiene essenziale la collegialità nell'azione dell'amministrazione. Morinelli ritiene che bisogna accelerare l'attività amministrativa, che bisogna passare a concedere le terre; in due anni non è stato consegnato nessun terreno per cui va chiarita al questione di fiducia. Cammarata ricorda che il geom. Bertolini incaricato non ha ancora consegnato la relazione sulla situazione delle terre, per cui non si possono fare concessione se prima non si viene a conoscenza della reale disponibilità. Per quanto riguarda la questione Mondelli il Presidente ricorda che vi è stato un lungo scambio di posta in cui è stata chiarita ampiamente. Vi sono interventi di chiarimento in ordine alle dimissioni alle attività forensi di Mondelli per cui si decide di portare avanti il consiglio in questa seduta con l'impegno di convocarlo successivamente solo sull'argomento "dimissioni da delegato alle attività forensi del Mondelli". Sulla richiesta del Presidente di inviare le comunicazioni di convocazione del consiglio si dichiarano tutti d'accordo.

2 Co=-dl Casal Velino,., ' t.. _ ~ _: AMMINISTRAZIONE SEPARATA BENI DEMANIAli DI ACQUAVELLA Via Napoli, 67- Telefono e Fax: Cod Fisc: Proposta n. 04 Oggetto: dimissione delega Consigliere Mondelli Angelo. In data 01 aprile 2015 è pervenuto all'indirizzo di posta elettronica di questa Amm.ne il seguente messaggio "lo scrivente in qualità di consigliere, membro dell'amm.re Separata dei Beni Demaniali di Acquavella, con la presente rimette la delega afferente le attività forensi". In data 07/04/2015 nella qualità di Presidente riscontrava via la comunicazione con nota n.445/2015. Sempre in data 07/04/2015 con nota n. 446 il Presidente chiarisce il contenuto e la portata della delega. In data 07/04/2015 i consiglieri Mariano Scola e Stefano Morinelli chiedono la convocazione del consiglio che successivamente viene precisato come dalla intestazione. Pertanto poiché la delega non intacca il rapporto fiduciario, rappresentando una volontà del Consigliere a non voler continuare a svolgere la delega, ritiene che l'amm.ne possa continuare a svolgere il proprio mandato, nella composizione attuale, fino a quando non verrà formalizzata la sfiducia. Dunque chiede il voto su questa proposta. Il Presidente F.to Beniamino Cammarota - 2

3 Pagina l di l Da A Cc i t" < i t>, <stefano. i t>, it" it>, Data giovedì 2 aprile :46 I: Comunicazione ----Messaggio originale--- Da: Data: 1-apr A: Ogg: Comunicazione Lo scrivente, in qualità di consigliere/membro dell'amministrazione Separata dei Beni Demaniali di Acquavella, con la presente rimette la delega afferente le "attività forensi" al Presidente p.t. Cammarata Beniamino. cordiali saluti F.to Mondelli Angelo https://webmaildomini.aruba.it/layout/originlhtml/printmsg.html? _v_ =v4r2b /04/2015

4 Beniamino Cammarata c:-.. ca..! Velino AMMIN IS 'I RA/./ON/c S F I'ARA JA HFN IIHMANIA/.1 1>1 AC{!UAV/:1./.A.. Via Napoli. f> 7 / rlef(mo t fax: OIJ74 CJ{)f>.J f>7. Cm/ h.\t : 8.J()()J.Jf>Of>511 Prot. n. 445 del 07/04/2015 Scola Mariano Velino77éì,gmail.com Morinelli Stefano Stefano.morìnèlli we.mail.com Tierno Francesco geomfrancescotierno!aji bcro. i t Mondelli Angelo mondelliangelo-aalice.it Eugenio Garzione eugeniogarzionefà\vahoo.it Avv. Gerardo Spira gerardospira!alvahoo.it Oggetto: delega attività forensi Respingo la rassegnazione della delega alle attività forensi, perché alcun atto di sfiducia da parte mia è intervenuta nei suoi confronti. Anzi la nota prova ancora di più di avere correttamente, giustamente e ampiamente riposto la fiducia nella sua persona. Pertanto poiché la delega è un atto di fiducia personale del Presidente, lo stesso resta confermato senza limiti o condizioni. Resto a sua completa disposizione per eventualmente meglio specificarla o ampliarla. Acquavella 07/04/2015 " \. ì

5 .,_..., Ca.-! Velino A \f.'l,ff \fs l RA//0,\'/- S/ 1~\UAJA IIF/\'1 /H HAN/Al/ IJI A( '{.JUA \'I-./I A \... ili -\apolt. hl- Jclt'{ouo,. tar fjv 7.J ljtjh.jh7 l od J-,,t : S.JOfJ3../f'JtJI>51J Prot. n. 446 del 07/04/2015 Scola Mariano Velino77 a gmall.c m Morinelli Stefano Stefano.morinclli a gmail.com TiernoFrancesco gcomfrancescotierno u libc:ro.it Mondelli Angelo monddlitmgelo aahce.tt e p.c. Sindaco di Casal Velino sindaco u comun~,;.casahelmo.sa.n Oggetto: Rif. dimissioni da delegato alle attività forensi. In considerazione della comunicazione di rinuncia alla delega alle attività forensi da parte del consigliere Mondelli Angelo, chiarisco che la delega è un atto di fiducia proprio del delegante, nel Ns. caso del Presidente, che non intacca la funzione di membro del comitato. Per maggiori rassicurazioni si informa che proprio in virtù della enorme e stimata fiducia posta nei confronti di Mondelli, ho provveduto, con nota, a respingere la stessa. Pertanto il Comitato è integro nella sua composizione fino a quando non interverranno fatti giuridici tali da porre l'esigenza sull'operatività dello stesso. Quando accadrà e se accadrà il Comitato nella sua interezza deciderà per il futuro dell'ente. Per quanto sopra le SS.LL. sono invitate, a mente dell'art. 11 comma l lettera b dello Statuto a formulare la proposta per la convocazione del Comitato. Acqua velia, 07/04/2015, Beni

6 Pagina l di l Dimissioni attività forensi 4 Da: 08 apr :15 A: Con la presente si comunica che le dimissioni rese d3iio scrivente sono IRREVOCABiLI. Cord ia li saluti F.to A.M. /mail51 a. webmail.li ber o. i t/ cp/ps/i\1ail/mai lmessage Print 10/04/2015

7 7/ mail4al.webmail.libero.it/cptps/maii/maiimessageprint 15'imissioni da delegato del Consigliere Angelo Mondelli Da: Mariano Scola 07 apr :11 A: "geomfrancescotiemo" CC: "Eugenio Garzione" "gerardo Allegati LAl Dimissioni Consigliere Mondelli.pdf ( KB) A seguito delle dimissioni da delegato alle attività forensi del Consigliere Angelo Mondelli, invio l'allegata lettera per gli adempimenti del caso. Cordiali saluti. F.to Mariano Scola. aiimessageprint 1/1

8 7/ Ubero Mai!- Allegati ~ :.:.;..r..a LA SVEGLIA, E ORA!... Al Sig. Presidente p.t. dell'amministrazione Separata dei Beni Demaniali della Frazione Acquavella (SA) Ai signori Consiglieri: Mondelli Angelo Loc. Verduzio, 37 Tierno Francesco Via Caselle, 19 Verduzio e, p.c. Al Sig. Sindaco del Comune di Casal Velino Domenico Giordano Sede OGGETTO: Dimissioni da delegato alla attività forensi del Consigliere Mondelti Angelo. Richiesta Convocazione Comitato di Amministrazione urgente ai sensi dell'articolo 11 comma 1 lettera b) del vigente Statuto. In data sono pervenute, a mezzo e mail, le dimissioni da delegato alle attività forensi rassegnate dal Consiglìere Mondelli Angelo e, pertanto, i sottoscritti Consiglieri Mariano Scola e Stefano Morinelli, si sono immediatamente preoccupati per il futuro gestionale di questo Comitato di Amministrazione. Infatti, il Consigliere dimissionario è sicuramente validissimo membro, dotato di ottime qualità amministrative, ma anche politicamente inserito in una maggioranza costituita insieme al Presidente Cammarota Beniamino ed al Vice Presidente Tiemo Francesco. Tale nuova situazione di crisi, peraltro in atto da diversi mesi, è sfociata in un nuovo decisivo e significativo atto, che a nostro modesto parere, potrebbe seriamente compromettere la stabilità della maggioranza in Consiglio dell'amministrazione del Presidente Camma rota. Per i motivi sopra esposti i sottoscritti, a mente dell'articolo 11 comma 1 lettera b) del vigente Statuto, confidando nel senso di responsabilità, chiedono alla S.V. di prendere atto della nuova situazione e di convocare con urgenza il Comitato di Amministrazione per discutere dei prowedimenti del caso che si intenderanno adottare. Acquavella, lì

9 Pagina l di 2 <f t tt4ll 'i>gl -,f"'--. ~;;.;.l'.llf.li.\l''!i.r. '.r.~.. ---~ittf LA SVEGLIA, È ORA! Al Sig. Presidente p.t. dell'amministrazione Separata dei Beni Demaniali della Frazione.~o:tuav~ lla (SA) Ai signori Consiglieri: Mondelfi Angelo Lcc. Verduzio, 37 Tierno Francesco Via Caselle, 19 Verduzio e, p.c. Al Sig, Sindaco del Comune di Casal Velino Domenico Giordano Sede OGGETTO: Richiesta di convocazione di Comitato di Amministrazione ai sensi dell'articolo 11 comma 1 lettera b) e comma 5 del vigente Statuto. l sottoscritti Mariano Scola e Stefano Morinelli, in qualità di consiglieri dì questo Comitato di Amministrazione, facendo seguito afla nota presentata agli atti di questo Ente in dat r:~ ed in riferimento alla nota n. 446 in pari data, a firma del Presidente di questo Comitato con la quale si invitano i sottoscritti a formuiare la proposta per la convocazione del Comitato, con la presente i sottoscritti chiedono alla S.V. la convocazione de! predetto Comitato. Nello specific<:>, co:-.sìt:j&rato che la dei.cata vie -nda m atto da diverso tampc è sfociata in t.:n i n ~c.; u i oca b ile quanto formaìe at(o d1ssociativo posto in essere dal Consigliere Angelo Mondel!i, al fine di cristallizzare la nuova posizione all'interno del Comitato del medesimo Consigliere, si chiede la con\/ocazione del Comitato in p~rola, con \1 seguente ordine d '1 giorno: Dimissioni da delegato alle ;lttività forensi rassegnate dal Consigliere Mondelli Angelo. Discussioni e provvedimenti da adottare, nonché delineamento detl'eventva(~ nuovo as&atto politico del Comitato di Amministrazione. Confidando nell'alto s~ 1SO di responsabilità del!a S.V e volendo scongiurare sin d'ora inutili, dispersivi e tortuosi cavilli burocratici, si preqa di attribuìre alla presente richiesta carattere di urgenza. facendo prevalere esclusivamente l'interesse dell'ente su ognt altro eventuale coinvolgimanto emotno. A.c:q uavella.!i L015 /mail5 1 a. webmail.libero.it/cp/ps/mail/preview/img WrapperU rl?msurl=nttp%3 A... l 0/04/2015

10 Pagina l di l Comunicazione Consigliere-Membro Amministrazione Separata dei Beni Demaniali di Acquavella Da: 08 apr :11 A: <velino com>, com>, <gerard it>, casalvelino.sa.il> Risposta al punto nr.2 della nota avente protocollo nr.439!2015 a firma del Presidente p.t. CI>.Miv!AROTA Beniamino. In riscontro al punto 2 della nota posta in riferimento, lo scrivente riferisce a chi di dovere quanto segue:, Ad onor del vero occorre aggiungere che le modifiche aoprovate a!i'unanimità in sede di consiglio svoltosi in data "ovvero di non cristallizzare allo;n:erc d~l regolamentc i car.gni di concessione a! fine di evitare future continue modifiche de!:a st-uttl ra rego 1 amentare, rinviando tale previsione ad apposita concessione come tra l'altro già fatto da questa Amministrazione Separata, non venivano erroneamente inseriti all'interno d<?il?. oroposta del Si rappresenta inoltre che in data veniva inviata la seguente avente ad oggetto PUBBLICAZIONE ELENCO DETENTORI IMMOBILI E RELATIVI CANONI ai fine di dirimere controversie relative ad una corretta e sana gestione dei!'er,-,:e: Buonase.a, a mio modesto parere credo occorra pariarne in consiglio al fine di chiarire e regolamentare la materia. Come ri badito "informalmente" ctalio scrivente in più di un'occasione si prega forma lmente codesto Presidente di attivare mt>d i3.:'t~ O.S. il reso0ns2hqe del ser,,izio fin2nzi3rio aftìnchè si ~ bbia una visione organira ~ definitiva di tutte le po s i : ~ ix.:i i t~ essere. Si consigìia di su 'riividere i posses~ori in : l) coloro che occupano i terreni ed anno presentato ricniesta di legittimazione e/o affranca?.ion:>-:?.) coior0 rh<:: '1~1' h1:ono presenta~o 1~ p re<'eèen~e richiesta; 3) coloro ere occupano i terreni ed esercitano attiv ità artig!ana!elindustria.!e. indicando l'estensione del terreno occupato e l'ubicazione nonchè il canone dovuto. Si ricorcl2. che: è in att o;,, ~ p lic ;~zione di un capcr_e "r:.m ;vi3ori:j'' in vigcr.~ so h [:Cl' ; a_~.:.j 2 :Y ì ~ ;!o scorso E::!r:) v:-riv;;~ appro :&:\; ~;<-_e r:_.:l di co~-:c.t:s3io:je a twt':jggi r.c11 ~0ttoscr!ttc e q.:i:.c' i ir: ~;:.;:~ica to ;!l ~eg:::la mt!r.to ui c.~.>.>cg~12z i0 1 e dci terreni, atto fondam~male volto a disciplinare le problematiche in corso veniva prop:>3to più :li u;: uu o f~ dallg.;.o:~ e ntc a cui ha fatto seguito quello presente agli atti d'ufficio. urge ~ assegr!az~one Jei lotti iibe1i.~,_-',..:il'h_;~a!ì.lz i o ne ~k:le bach~ ç;w s: fi!".è di c:cr.2enih: c.ll'ee';e di avere rruove entnte A tal propos!to si ):n:ga altresì codesto P r~s idente d; inser;re ;;,:l'o.d.g. del prossimo consiglio ia discussione relativa alle istanze di legittimazione e/o affr<:mcaz:icì1e, è inutile rimz.nd2.re uiteriormente tale discussione essendo un'annosa problemati::a rné.i :i~o:ta co ncrer2.m~r.~e, e di adoperarsi pe; 'terific:fu"e la competetea relativa alla richiesta di c on few~e~.:.:.;e: 'i2.,, t; a l'a!t::-cj ;.i f:h~ '.:.n i e i.: varie. d::ebe.:e, ;:- r :2. c.è.. ~'m. j dustriè.le, al fine di risolvere c~efi r~itiva~:l:;: _ :~ ~-:: ~ r J blee 1a tic!1z t:oi.11c:.~t ~t...l1.2 ~cl.:..1l~ '':c~. 'T : ~.:ic c..; Hi. '. Cordiali Sèlut i h ti p:/ /mai! 51 a.. '"~bm ail.li ber o.ìtj cn/os/mail.j1v1 ailmessageprint 10/04/2015

11 AL PR5SID5NTI; D5LL'AMMINISTRAZ..ION5 S5PARATA D51 "B.5NI D5MANIAU DI ACQJ...\AV5LLA SICj. CAMMAROTA "'B.5NIAMINO Il sottoscritto, MONDELLI Angelo, in qualità di Componente del Comitato dell'amministrazione dei Beni Demaniali di Acquavella, conferma le proprie dimissioni irrevocabili quale "Delegato alle attività forensi dell'ente" e, contestualmente CHIEDE al Presidente di prendeme definitivamente atto, provvedendo ad affermare, con un pieno segnale di discontinuità, il più ampio coipvolgimento anche degli altri amministratori dell'ente. Acquavella, 11 maggio 20 15

12 ...,.n,.,.,....,.rota IL SEGRETARIO ~jlizzante Dr. Ge~~ RESPONSABILE OEL SERVIZIO INTERESSATO ~ to attiene la regolarità tecnica Ex Art. 49 Dlgs 267/2000, esprime il seguente parere IL RESPONSABILE IL ESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO per quanto attiene la regolarità tecnica Ex Art. 49 Dlgs 267/2000, esprime il seguente parere IL RESPONSABILE IMPUTAZIONE SPESA DA IMPEGNARE CON LA PRESENTE PROPOSTA Situazione finanziaria del Cap. -Art. _ Comp./Residui Denominazione Somma stanziata Variazioni+ e/o- --, Stanziamento aggiornato Somme impegnate SOMMA DISPONIBILE IL RESPONSABILE del SERVIZIO FINANZIARIO CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE ProtN. Del Copia della Deliberazione viene pubblicata all'albo pretorio del Comune per 15 gg consecutivi a partire dal L'ADDETTO ALLA PUBBLICAZIONE IL SEGRETARIO Letta la pubblicazione che precede, attesta che la Deliberazione è divenuta esecutiva il _ oppure è stata dichiarata immediatamente esecutiva il IL SEGRETARIO ProtN. Del COMUNICAZIONE DELIBERAZIONE Copia della Deliberazione è consegnata a _ COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO Dalla Residenza dell'ente _ IL SEGRETARIO

AMMINISTRAZIONE DEI BENI DEMANIALI DELLA FRAZIONE DI ACQUA VELLA PROVINCIA DI SALERNO ORIGINALE DELLA DELIDERAZIONE DEL COMITATO OGGETTO

AMMINISTRAZIONE DEI BENI DEMANIALI DELLA FRAZIONE DI ACQUA VELLA PROVINCIA DI SALERNO ORIGINALE DELLA DELIDERAZIONE DEL COMITATO OGGETTO -.,_,_.. Caaa1 Velino (... ~ _ - AMMIN ISTRAZIONE SEPAR ATA BENI DEMANIALI D I ACQUAVELLA Via Napoli, 67- Telefono e Fa: 0974 906467- Cod Fisr: 84003460650 AMMINISTRAZIONE DEI BENI DEMANIALI DELLA FRAZIONE

Dettagli

COMUNE DI APICE Provincia di Benevento

COMUNE DI APICE Provincia di Benevento COMUNE DI APICE Provincia di Benevento Piazza della Ricostruzione,1 82021 Apice (BN) Tel.: 0824 92 17 11 Fax: 0824 92 17 42 Sito web: www.comune.apice.bn.it E-mail: info@comune.apice.bn.it originale DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE *** COPIA *** numero 38 del 31-03-2015 OGGETTO: DEFINIZIONE DELLE MISURE ORGANIZZATIVE FINALIZZATE ALL'OTTIMIZZAZIONE DELLA GESTIONE

Dettagli

CITTA` DI FRANCAVILLA FONTANA PROVINCIA DI BRINDISI

CITTA` DI FRANCAVILLA FONTANA PROVINCIA DI BRINDISI CITTA` DI FRANCAVILLA FONTANA PROVINCIA DI BRINDISI COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 313 del 25/11/2015 OGGETTO: Regolamento per il servizio di auto noleggio con conducente delibera

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE *** COPIA *** numero 143 del 28-10-2014 OGGETTO: PROGETTO " YO CREO" CENTRO INFANZIA SPAZIO BAMBINI E BAMBINE. GESTIONE DIRETTA

Dettagli

COMUNE DI STIGLIANO. Provincia di Matera ORIGINALE DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI STIGLIANO. Provincia di Matera ORIGINALE DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE COMUNE DI STIGLIANO Provincia di Matera ORIGINALE DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 93 Reg. del 11.08.2015 Oggetto: N. Prot. D.G.R. n. 855 del 30.6.2015 di approvazione dell Avviso Pubblico Promozione

Dettagli

Comune di Zoagli. Provincia di Genova DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUM. 37 DEL 07-03-2013

Comune di Zoagli. Provincia di Genova DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUM. 37 DEL 07-03-2013 Comune di Zoagli Provincia di Genova DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUM. 37 DEL 07-03-2013 COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D'UFFICIO Li, 07-03-2013 IL SEGRETARIO COMUNALE COLLA

Dettagli

CITTÀ DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli

CITTÀ DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli CITTÀ DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli DELIBERAZIONE N. ;; ~ Prot. N del 'b- j jo~ /zo.tl l COPIA DELffiERAZIONE della GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Concessione patrocinio morale alla manifestazione

Dettagli

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO N. 93 del 22/10/2014 Copia Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: ART. 32, D.L. 24 APRILE, N. 66 E DEL DECRETO DEL MEF DEL 17 LUGLI 2014. ANTICIPAZIONE

Dettagli

CITTA DI MANFREDONIA Provincia di Foggia

CITTA DI MANFREDONIA Provincia di Foggia CITTA DI MANFREDONIA Provincia di Foggia Deliberazione della Giunta Comunale Seduta n.19 del 14.05.2014 n 95 OGGETTO: DIRETTIVE PER L'ISTITUZIONE E LA GESTIONE DEL REGISTRO UNICO DELLE FATTURE. L anno

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 77 DEL 08.05.2012 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: INDICAZIONI IN MERITO ALLA DETERMINAZIONE DI UN CONTRIBUTO ECONOMICO

Dettagli

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO N. 32 del 30/03/2012 Copia Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: PROCEDURE CIVILI N. 47/09 E N. 49/09. INNANZI AL GIUDICE DI PACE DI BUCCINO. ESPOSIZIONE

Dettagli

COMUNE DI BARDOLINO - Provincia di Verona -

COMUNE DI BARDOLINO - Provincia di Verona - COPIA COMUNE DI BARDOLINO - Provincia di Verona - N. 3 Reg. Delib. Del 19/06/2009 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Oggetto: INDIVIDUAZIONE DELLE COMMISSIONI RITENUTE INDISPENSABILI PER LA

Dettagli

COMUNE DI VILLA D'ALME'

COMUNE DI VILLA D'ALME' COMUNE DI VILLA D'ALME' Provincia di BERGAMO C O P I A Nr. 26 Del 01/04/2010 Cod. Ente 10243 Oggetto: PATROCINIO ALLA COOPERATIVA LAVORARE INSIEME PER IL 25 ANNIVERSARIO DI FONDAZIONE E PER IL 15 ANNIVERSARIO

Dettagli

copia n 198 del 20.05.2015 OGGETTO : CORSO DI GIORNALISMO PROVVEDIMENTI.

copia n 198 del 20.05.2015 OGGETTO : CORSO DI GIORNALISMO PROVVEDIMENTI. CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 198 del 20.05.2015 OGGETTO : CORSO DI GIORNALISMO PROVVEDIMENTI. L anno duemilaquindici il giorno VENTI del mese di

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI TORRI DEL BENACO Provincia di Verona Viale F.lli Lavanda, 3 - Cap. 37010 0456205888 - fax 0456205800 P.IVA 00661030239 sito internet: www.comune.torridelbenaco.vr.it e-mail: comune@torridelbenaco.vr.it

Dettagli

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 9 del 29.01.2014 OGGETTO: Autorizzazione all'attuale dirigente del Settore Finanziario alla predisposizione di delegazione di pagamento di prestito oggetto

Dettagli

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce Piazza Terra 73040 0833.902711 www.comune.alliste.le.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 1 DEL 19/01/2015 OGGETTO: CONFERIMENTO INCARICO LEGALE PER RECUPERO CREDITI

Dettagli

COMUNE DI SANTA MARIA A VICO

COMUNE DI SANTA MARIA A VICO ORIGINALE COMUNE DI SANTA MARIA A VICO PROVINCIA DI CASERTA Data Delibera: 25/06/2014 N Delibera: 70 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: ACCESSO AL FONDO DI LIQUIDITA' PER ASSICURARE

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI GEMMANO 47855 Provincia di Rimini Sede: Piazza Roma n. 1 Tel. (0541) 854060 854080 Fax (0541) 854012 Partita I.V.A. n. 01188110405 Codice Fiscale n. 82005670409 Deliberazione della Giunta Comunale

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA Comune di Monzambano Provincia di Mantova C.A.P. 46040 (0376)800502 C.F.00159460203 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 26 del 02/07/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE PER LO L'anno

Dettagli

COMUNE DI SALUGGIA ************************ VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 85 *********************************

COMUNE DI SALUGGIA ************************ VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 85 ********************************* COMUNE DI SALUGGIA ************************ VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 85 ********************************* OGGETTO: Saluggia Social Card Determinazioni per la concessione dei prestiti

Dettagli

COMUNE DI PESCOROCCHIANO PROVINCIA DI RIETI

COMUNE DI PESCOROCCHIANO PROVINCIA DI RIETI COMUNE DI PESCOROCCHIANO PROVINCIA DI RIETI deliberazione della Giunta Comunale su proposta del Delibera n.10 del 23/02/2015 Sindaco elaborata dall Area Affari Generali OGGETTO: Integrazione deliberazione

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari il 16/04/2012Nr. Prot. 6195 BANDO REGIONALE "UNA CASA ALLE GIOVANI COPPIE

Dettagli

COMUNE DI VILLA D'ALME'

COMUNE DI VILLA D'ALME' COMUNE DI VILLA D'ALME' Provincia di BERGAMO C O P I A Nr. 75 Del 21/10/2010 Cod. Ente 10243 Oggetto: CONCESSIONE PATROCINIO ALL'ASSOCIAZIONE AMA PER LA CONFERENZA PUBBLICA AUTO MUTUO AIUTO ED ELABORAZIONE

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO PROVINCIA DI PALERMO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE. N. 35 del 03/06/2014

COMUNE DI COLLESANO PROVINCIA DI PALERMO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE. N. 35 del 03/06/2014 COMUNE DI COLLESANO PROVINCIA DI PALERMO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 35 del 03/06/2014 OGGETTO: Concessione contributo per i festeggiamenti in onore di San Antonio da Padova Anno

Dettagli

COMUNE DI RACCUJ -PROVINCIA DI MESSINA- DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI RACCUJ -PROVINCIA DI MESSINA- DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI RACCUJ -PROVINCIA DI MESSINA- ********* DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ACQUISTO CARTA PER FOTOCOPIATRICE. RISME DA 500 FOGLI FORMATO A3 E A4 DA GR. 80. DETERMINAZIONI. L'anno Duemiiaquattordici,

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE A. P. DAL 30-07-2004 AL 14-08-2004 REG. GEN. N. 328 Data 28-07-2004 PRATICA N. DBGP - 415-2004 PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: AMP ATTIVAZIONE INTERVENTO AI 1 PROGETTO

Dettagli

COMUNE DI VILLA D'ALME'

COMUNE DI VILLA D'ALME' COMUNE DI VILLA D'ALME' Provincia di BERGAMO C O P I A Nr. 43 Del 17/06/2010 Cod. Ente 10243 Oggetto: PATROCINIO AL GRUPPO "OAK SCHOOL" PER ORGANIZZAZIONE CORSI SERALI DI LINGUE PER ADULTI. VERBALE DI

Dettagli

CITTÀ DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli

CITTÀ DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli CITTÀ DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli DELIBERAZIONE N. 3D Del COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE OGGETTO Concessione Patrocinio Morale al Convegno per la presentazione del libro

Dettagli

COMUNE DI BRANDICO Provincia di Brescia. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale

COMUNE DI BRANDICO Provincia di Brescia. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale COMUNE DI BRANDICO Provincia di Brescia N. del Registro Delibere Codice Ente: 10276 ORIGINALE La presente deliberazione consta di n. fogli, n. pag. e n. / allegati Verbale di deliberazione del Consiglio

Dettagli

COMUNE DI SINAGRA Piazza San Teodoro, 1 ~ 98069 Sinagra Telefono: 0941-594016 Fax: 0941-594372 Provincia di Messina

COMUNE DI SINAGRA Piazza San Teodoro, 1 ~ 98069 Sinagra Telefono: 0941-594016 Fax: 0941-594372 Provincia di Messina COMUNE DI SINAGRA Piazza San Teodoro, 1 ~ 98069 Sinagra Telefono: 0941-594016 Fax: 0941-594372 Provincia di Messina. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 del 05.01.2016 COPIA OGGETTO: CAUSA CIVILE

Dettagli

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E NUMERO 54 DATA 19/08/2015 OGGETTO Richiesta assegnazione n. 1 loculo cimiteriale

Dettagli

V e r b a le di delibera zione della Giunta Co mu n a l e

V e r b a le di delibera zione della Giunta Co mu n a l e COPIA D E L I B E R A 1 1 6 D E L 2 0 / 1 0 / 2 0 1 5 V e r b a le di delibera zione della Giunta Co mu n a l e Oggetto: ESTINZIONE ANTICIPATA MUTUO ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO. L anno duemilaquindici,

Dettagli

Deliberazione Giunta Comunale

Deliberazione Giunta Comunale Copia Numero Data CITTA DI BELGIOIOSO Provincia di Pavia 44 01/04/2015 Deliberazione Giunta Comunale Oggetto: INSERZIONE SPAZIO ISTITUZIONALE NUMERI TELEFONICI E MAIL COMUNE DI BELGIOIOSO PAGINE BIANCHE

Dettagli

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E NUMERO 30 DATA 17/06/2014 OGGETTO: ART. 222 D.LGS N. 267/2000- ANTICIPAZIONE DI

Dettagli

Comune di San Michele Salentino Provincia di Brindisi

Comune di San Michele Salentino Provincia di Brindisi Comune di San Michele Salentino Provincia di Brindisi VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 53 del 09/05/2014 OGGETTO: Deliberazione di Giunta Regionale n. 2419/2013. Determinazione del Dirigente

Dettagli

COMUNE DI APICE Provincia di Benevento

COMUNE DI APICE Provincia di Benevento COMUNE DI APICE Provincia di Benevento Piazza della Ricostruzione,1 82021 Apice (BN) Tel.: 0824 92 17 11 Fax: 0824 92 17 42 Sito web: www.comune.apice.bn.it E-mail: info@comune.apice.bn.it originale DELIBERAZIONE

Dettagli

Comune di LORSICA (Prov.GE) Deliberazione della Giunta Comunale

Comune di LORSICA (Prov.GE) Deliberazione della Giunta Comunale Comune di LORSICA (Prov.GE) Deliberazione della Giunta Comunale N. 23 del Reg. Data 31-03-2015 Reg. Pubblic. OGGETTO: Approvazione piano degli obiettivi di accessibilita' per l'anno 2015, ai sensi dell'art.

Dettagli

COMUNE DI PRAIANO Provincia di Salerno

COMUNE DI PRAIANO Provincia di Salerno COMUNE DI PRAIANO Provincia di Salerno COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 6 del Reg Data 22/01/2014 OGGETTO: ART.27 LEGGE 448/98 : FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO PER L A.S.

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O M U N E D I A L A (Provincia di Trento) N. 178 Registro delibere Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: Prelevamento Fondo di Riserva e impegno di spesa per l assistenza, la manutenzione

Dettagli

copia n 389 del 20.12.2013 OGGETTO : LAVORI DI COMPLETAMENTO DEL VIALE C. ROSSI. APPROVAZIONE DEL PROGETTO ESECUTIVO.

copia n 389 del 20.12.2013 OGGETTO : LAVORI DI COMPLETAMENTO DEL VIALE C. ROSSI. APPROVAZIONE DEL PROGETTO ESECUTIVO. CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 389 del 20.12.2013 OGGETTO : LAVORI DI COMPLETAMENTO DEL VIALE C. ROSSI. APPROVAZIONE DEL PROGETTO ESECUTIVO. L anno

Dettagli

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA CODICE ENTE 012022 COPIA ALBO ON LINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332576443 E-MAIL: ragioneria@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI TORRI DEL BENACO Provincia di Verona Viale F.lli Lavanda, 3 - Cap. 37010 0456205888 - fax 0456205800 P.IVA 00661030239 sito internet: www.comune.torridelbenaco.vr.it e-mail: comune@torridelbenaco.vr.it

Dettagli

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO N. 42 del 20/04/2012 Copia Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: RICHIESTA ORACOM. PROVVEDIMENTI. L'anno duemiladodici il giorno venti del mese di

Dettagli

COMUNE DI SAN PIETRO IN AMANTEA

COMUNE DI SAN PIETRO IN AMANTEA COMUNE DI SAN PIETRO IN AMANTEA (Provincia di Cosenza) C.A.P. 8703O - Tel.= 0982/425703; Fax = 0982/427947 - Cod. Fisc. 86000590785 - P.I. 00403220783 ORIGINALE COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

copia n 022 del 25/01/2012

copia n 022 del 25/01/2012 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 022 del 25/01/2012 OGGETTO : PROGRAMMA STRAORDINARIO STRALCIO DI INTERVENTI URGENTI SUL PATRIMONIO SCOLASTICO. EDIFICIO

Dettagli

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO N. 35 del 26/04/2013 Copia Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: IMPUGNATIVA GIURISDIZIONALE AVVERSO IL DECRETO DIRIGENZIALE N. 12 DEL 01.03.2013.

Dettagli

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce Piazza Terra 73040 0833.902711 www.comune.alliste.le.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 17 DEL 28/02/2014 OGGETTO: EROGAZIONE DI SERVIZI DI CONNETTIVITA E SICUREZZA

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MORDANO Provincia di Bologna Cap. 40027, Via Bacchilega n. 6 Tel. 0542/56911 Fax 56900 E-Mail: urp@mordano.provincia.bologna.it Sito Internet: www.comunemordano.it DELIBERAZIONE N. 43 DEL 15/05/2014

Dettagli

C O M U N E D I M A R I A N O P O L I

C O M U N E D I M A R I A N O P O L I C O M U N E D I M A R I A N O P O L I Provincia di Caltanissetta COPIA DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 73 del Registro Data 21.12.2010 OGGETTO: Autorizzazione rapporto di gestione della casa

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Registrato Impegno N in data COMUNE DI NORMA ROVINCIA DI LATINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIALE Il Responsabile COIA CONFORME ALL'ORIGINALE N. 6 del 14/02/2014 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO LEGALE

Dettagli

Comune di San Giorgio di Mantova P i azz a dell a Repu bbl ica, 8. T e l 037 6 2731 11 F ax 037 6 2731 54

Comune di San Giorgio di Mantova P i azz a dell a Repu bbl ica, 8. T e l 037 6 2731 11 F ax 037 6 2731 54 Comune di San Giorgio di Mantova P i azz a dell a Repu bbl ica, 8. T e l 037 6 2731 11 F ax 037 6 2731 54 p. e. c. c o m u n e. s an g io r g i o di m an t o v a@p e c. r e g ione.lombardia. it C. F. 800

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE *** COPIA *** numero 89 del 22-06-2015 OGGETTO: ISTANZA CROCE ROSSA ITALIANA SEZIONE DI SALA CONSILINA. CONCESSIONE PATROCINIO.

Dettagli

COMUNE DI CASTELPIZZUTO Provincia di Isernia

COMUNE DI CASTELPIZZUTO Provincia di Isernia Repubblica Italiana COMUNE DI CASTELPIZZUTO Provincia di Isernia DELIBERAZIONE di GIUNTA MUNICIPALE COPIA n. 49 del 08-10-2015 OGGETTO: INDIVIDUAZIONE DELL'AREA ORGANIZZATIVA OMOGENEA (AOO) E NOMINA DEL

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 15 DEL 05/06/2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 15 DEL 05/06/2014 CODICE ENTE 012022 COPIA ALBO ON LINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332 576443 E-MAIL: ragioneria@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA - PROVINCIA DI MESSBVA-

COMUNE DI RACCUJA - PROVINCIA DI MESSBVA- COPIA COMUNE DI RACCUJA - PROVINCIA DI MESSBVA- DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 197 Data 15-10-2010 OGGETTO: SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE. PROSECUZIONE RAPPORTO. L'anno Duemiladieci il giorno

Dettagli

N. 12.342 di Repertorio N. 4.084 di Raccolta VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA

N. 12.342 di Repertorio N. 4.084 di Raccolta VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA - 1 - N. 12.342 di Repertorio N. 4.084 di Raccolta VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno 2015 (duemilaquindici) il giorno 22 (ventidue) REGISTRATO ALL'AGENZIA DELLE ENTRATE

Dettagli

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA Numero 6 Del 09-02-2015 Oggetto: Consorzio Sociale A4. Proroga Commissario Liquidatore. L'anno duemilaquindici

Dettagli

COMUNE DI MENAGGIO Provincia di Como

COMUNE DI MENAGGIO Provincia di Como COMUNE DI MENAGGIO Provincia di Como COPIA Deliberazione n. 24 seduta del 15/02/2011 Prot. n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONFERIMENTO INCARICO DI RESPONSABILE ESTERNO DEL SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI VILLIMPENTA via Roma 26 46039 Villimpenta C.F.00389360207

COMUNE DI VILLIMPENTA via Roma 26 46039 Villimpenta C.F.00389360207 ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Nr. 87 Del 25/11/2014 Oggetto: CONCESSIONE PATROCINIO ALL'ASSOCIAZIONE "LA COCCINELLA" PER SERATA DI RACCOLTA FONDI A FAVORE DELLA LEGA ITALIANA TUMORI - SEZIONE

Dettagli

Comune di San Michele Salentino Provincia di Brindisi

Comune di San Michele Salentino Provincia di Brindisi Comune di San Michele Salentino Provincia di Brindisi VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 44 del 01/04/2014 OGGETTO: Nomina difensore di fiducia del Sindaco. Atto di gradimento. L anno 2014

Dettagli

COMUNE DI SAN COSTANTINO CALABRO (Provincia di Vibo Valentia) ************* COPIA

COMUNE DI SAN COSTANTINO CALABRO (Provincia di Vibo Valentia) ************* COPIA COMUNE DI SAN COSTANTINO CALABRO (Provincia di Vibo Valentia) ************* COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 14 del Reg. OGGETTO: Imposta MUnicipale propria (IMU) Conferma aliquote per l anno

Dettagli

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA CODICE ENTE 012022 COPIA ALBO ON LINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332576443 E-MAIL: combrissago@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce Piazza Terra 73040 0833.902711 www.comune.alliste.le.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 64 DEL 18/06/2015 OGGETTO: ATTIVITA' LEGALE NELLA PROCEDURA DI RECUPERO

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini VERBALE APPROVATO E SOTTOSCRITTO Comune di Cattolica Provincia di Rimini IL SINDACO Piero Cecchini IL SEGRETARIO COMUNALE Giuseppina Massara VERBALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE La presente deliberazione

Dettagli

Ì COMUNE DI NIZZA DI SICILIA

Ì COMUNE DI NIZZA DI SICILIA Ì COMUNE DI NIZZA DI SICILIA ^^^^ PROVfNCIA DI MESSINA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 161 Reg. Delib. OGGETTO: CANONE ACQUEDOTTO, FOGNATURA, DEPURAZIONE ED ACCESSORI - INSOLUTI ANNO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI TORRI DEL BENACO Provincia di Verona Viale F.lli Lavanda, 3 - Cap. 37010 0456205888 - fax 0456205800 P.IVA 00661030239 sito internet: www.comune.torridelbenaco.vr.it e-mail: comune@torridelbenaco.vr.it

Dettagli

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. di Prot» PROVINCIA DI MESSINA ili! : N.81 reg. delibere COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE OGGETTO:Servizio di disinfestazione, deblatizzazione e derattizzazione del centro abitato del Comune

Dettagli

COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo

COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo Originale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 37 DEL 29.05.2013 OGGETTO: Atto di indirizzo affidamento ditta Halley Consulting S.P.A servizio assistenza software

Dettagli

COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO PROVINCIA DI MESSINA

COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO PROVINCIA DI MESSINA COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO PROVINCIA DI MESSINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 144 del 05.08.2014 OGGETTO AUTORIZZAZIONE AL VINCOLO DELL'ANTICIPAZIONE DI TESORERIA, DETERMINATA AI SENSI

Dettagli

copia n 137 del 12/04/2012

copia n 137 del 12/04/2012 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 137 del 12/04/2012 OGGETTO : PROGETTO VIDEOSORVEGLIANZA DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI AGROPOLI. PROPOSTA PROGETTUALE

Dettagli

COMUNE DI INVERIGO PROVINCIA DI COMO DELIBERAZIONE DELLA G I U N T A C O M U N A L E

COMUNE DI INVERIGO PROVINCIA DI COMO DELIBERAZIONE DELLA G I U N T A C O M U N A L E PROVINCIA DI COMO DELIBERAZIONE DELLA G I U N T A C O M U N A L E COPIA N 19 del Registro delle Deliberazioni OGGETTO: EROGAZIONE CONTRIBUTO ECONOMICO STRAORDINARIO PER COMPARTECIPAZIONE SPESE LAVORI ADEGUAMENTO

Dettagli

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E NUMERO 65 DATA 04/10/2011 OGGETTO: Risarcimento danni DI MARTINO GIAMMARCO e DI

Dettagli

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna)

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna) CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna) Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale N. 91 Reg. Data 11/05/2009 Oggetto: Contributo di. 1.500,00 all Associazione Italiana

Dettagli

COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia

COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia CODICE ENTE 10403 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 54 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE DEL PROGETTO PRELIMINARE, DEFINITIVO ED ESECUTIVO PER LAVORI

Dettagli

COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO PROVINCIA DI VITERBO DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO PROVINCIA DI VITERBO DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE ORIGINALE.., EMAS COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO PROVINCIA DI VITERBO DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE n. 95 del 29 04 2013 OGGETTO: D.L. N.35/2013 - RICHIESTA SPAZI FINANZIARI ED ANTICIPAZIONE DI LIQUIDITÀ'

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 32 DEL 19 Febbraio 2013 OGGETTO: CONCESSIONE PATROCINIO COMUNALE E BENEFICIO ECONOMICO AL COMITATO NON UNO DI MENO ALCATEL-LUCENT PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

CITI À DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli

CITI À DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli e l CITI À DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli..!Deliberazione n.179 VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE Oggetto: Patrocinio morale alla Cooperativa sociale Crescere insieme per Convegno

Dettagli

COMUNE DI CARINARO AREA TECNICA

COMUNE DI CARINARO AREA TECNICA COMUNE DI CARINARO PROVINCIA DI CASERTA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 2013-30 Data 25-03-2013 OGGETTO: PROPOSTA DI CLASSIFICAZIONE DI INDUSTRIA INSALUBRE I ^ CLASSE - LETTERA B PUNTO

Dettagli

Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P. 24040 Piazza Don Martinelli, 1

Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P. 24040 Piazza Don Martinelli, 1 Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P. 24040 Piazza Don Martinelli, 1 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE N. 70 del 14/07/2010 Oggetto: ACCETTAZIONE DONAZIONE AUTOVEICOLO FIAT SCUDO

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 176 In data: 05/11/2015 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: SVOLGIMENTO CORSO DI AGGIORNAMENTO PRIMO SOCCORSO ART. 37, C. 9 DEL D.LGS.

Dettagli

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 57 del 10.05.2011 OGGETTO:Accettazione donazione "modale" di somma di denaro da parte della Sig.ra S.A. residente a Sarzana L anno duemilaundici, addì

Dettagli

Comune di Cevo. Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Comune di Cevo. Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Comune di Cevo Provincia di Brescia Originale CODICE ENTE 10301 DELIBERAZIONE N 38 del22/06/2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: EROGAZIONE CONTRIBUTO ALL ASSOCIAZIONE CULTURALE

Dettagli

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO N. 25 del 21/03/2012 Copia Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: DELOCALIZZAZIONE VOLUMI E SUPERFICI ECCEDENTI DI PROPRIETA' DEL SIGNOR CUPO GIUSEPPE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MORDANO Provincia di Bologna Cap. 40027, Via Bacchilega n. 6 Tel. 0542/56911 Fax 56900 E-Mail: urp@mordano.provincia.bologna.it Sito Internet: www.comunemordano.it DELIBERAZIONE N. 24 DEL 16/04/2015

Dettagli

COMUNE DI BERBENNO Provincia di Bergamo

COMUNE DI BERBENNO Provincia di Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE Codice Ente 10024 DELIBERAZIONE NUMERO 2 DEL 05-03-2013 Adunanza straordinaria di Prima convocazione, seduta pubblica Oggetto: ESAME E APPROVAZIONE

Dettagli

V e r b a le di deliberazione della Giunta Comu n a l e

V e r b a le di deliberazione della Giunta Comu n a l e COPIA D E L I B E R A 3 7 D E L 1 0 / 0 4 / 2 0 1 4 V e r b a le di deliberazione della Giunta Comu n a l e Oggetto: INCARICO PUBBLICAZIONE NOTIZIARIO COMUNALE. L anno duemilaquattordici, il giorno dieci

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MORDANO Provincia di Bologna Cap. 40027, Via Bacchilega n. 6 Tel. 0542/56911 Fax 56900 E-Mail: urp@mordano.provincia.bologna.it Sito Internet: www.comunemordano.it DELIBERAZIONE N. 61 DEL 10/07/2014

Dettagli

STATUTO. dell Associazione di associazioni Volontà Solidale

STATUTO. dell Associazione di associazioni Volontà Solidale STATUTO dell Associazione di associazioni Volontà Solidale Art. 1 COSTITUZIONE E' costituita con sede legale a Cosenza l'associazione Volontà Solidale, di seguito denominata Associazione. Volontà Solidale

Dettagli

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna)

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna) CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna) Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale N. 117 Reg. Data 30/05/2011 Oggetto: Contributo Associazione Centro di Ascolto del

Dettagli

Comune di Celico. Provincia di Cosenza. Deliberazione in Copia della Giunta

Comune di Celico. Provincia di Cosenza. Deliberazione in Copia della Giunta Comune di Celico Provincia di Cosenza Deliberazione in Copia della Giunta Delibera n 79 del 10/10/2013 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA CONTRATTO LOCALE POSTO A PIANO TERRA SITO A CELICO IN VIA ROMA (EX BAGNI

Dettagli

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE CODICE ENTE 012022 COPIA ALBO ON LINE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332576443 E-MAIL: ragioneria@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA C O P I A DELIBERAZIONE G.C. N. 12 DEL 03/02/2014, AD OGGETTO:"RICHIESTA ANTICIPAZIONE DALL'AGENZIA REGIONALE DI PROTEZIONE

Dettagli

COMUNE DI MEZZANI (PROVINCIA DI PARMA)

COMUNE DI MEZZANI (PROVINCIA DI PARMA) COMUNE DI MEZZANI (PROVINCIA DI PARMA) Strada della Resistenza, 2 43055 Mezzani Tel. (0521) 669711 - Fax (0521) 316005 www.comune.mezzani.pr.it cod. fisc. e P.I. 00432260347 ORIGINALE Verbale di Deliberazione

Dettagli

DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 2 - Nord. N.39 di Reg. Originale (Quartiere) Seduta del 03.05.2008

DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 2 - Nord. N.39 di Reg. Originale (Quartiere) Seduta del 03.05.2008 COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N.2 Nord ( Arcella-S.Carlo-Pontevigodarzere) DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 2 - Nord N.39 di Reg. Originale (Quartiere) Seduta del 03.05.2008 N. di Reg. Speciale

Dettagli

Comune di Gemmano (RN)

Comune di Gemmano (RN) Comune di Gemmano (RN) C.F.82005670409 P.IVA 01188110405 PIAZZA ROMA N. 1-47855 GEMMANO (RN) P.E.C.: comune.gemmano@legalmail,it 0541 85.40.60 / 85.40.80 0541 85.40.12 Deliberazione della Giunta Comunale

Dettagli

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari - 4 COPIA- VERBALE DI ADUNANZA DEL CONSIGLIO COMUNALE Sessione Ordinaria Seduta Pubblica N. 4 Del 21.01.2010 OGGETTO: APPROVAZIONE DEL BILANCIO DI PREVISIONE ANNO

Dettagli

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 14 DEL 17.06.2013 OGGETTO: DETERMINAZIONE DELLE RATE E DELLE SCADENZE DI VERSAMENTO DEL TRIBUTO COMUNALE SUI RIFIUTI

Dettagli

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO N. 20 del 27/02/2013 Copia Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: VERTENZA GIUDIZIARIA COMUNE DI PALOMONTE (SA) - BANCA DELLA CAMPANIA. PROVVEDIMENTI.-

Dettagli