Corso di Laurea triennale in Comunicazione pubblica e d impresa

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Corso di Laurea triennale in Comunicazione pubblica e d impresa"

Transcript

1 Corso di Laurea triennale in Comunicazione pubblica e d impresa Introduzione al Social Media Management Dispense a cura della Cattedra di Teoria e Tecniche della Comunicazione e dei Nuovi Media Prof. A. Marinelli A.A. 2012/2013

2 1. I Social Network Sites Così come accade nella vita reale, dove una rete sociale è composta da gruppi di persone connesse tra loro a vario livello attraverso legami di diversa natura (per es. dagli amici che si ritrovano al bar o dai colleghi di lavoro che si ritrovano in ufficio), anche in rete troviamo luoghi digitali dove gli individui si incontrano virtualmente per stringere relazioni, comunicare e condividere informazioni in modo più o meno personale. Chiunque ha accesso alla nuova Agorà, a patto che disponga di un computer o un apparecchio mobile connessi al World Wide Web. Una volta connesse, per le persone è relativamente facile trovarsi e costruire relazioni intorno a specifici interessi, come ad esempio la fotografia per chi frequenta Flickr.com, le attività di compravendita (da azienda a utente, ma anche e soprattutto da utente a utente) per i milioni di persone che popolano Ebay.com e, ancora, il semplice interesse a creare, rinsaldare o coltivare relazioni umane come accade per gli utenti di Facebook. Il risultato è una smisurata quantità di interazioni che avvengono in tempo reale, che spesso interferiscono l una con l altra, si stratificano e, contemporaneamente, determinano un cambiamento profondo nel modo in cui la gente apprende e condivide informazioni e contenuti, dando luogo tra le altre cose ad una democratizzazione dell'informazione, poiché trasformano le persone da semplici e passivi fruitori di contenuti a veri e propri editori. Adottando una tecnica di rappresentazione grafica che aiuti a comprenderne la complessità, la struttura di un social network può essere rappresentata ricorrendo a un grafo, dove la rete delle relazioni sociali risulta in un insieme di elementi detti nodi o vertici collegati tra loro da archi o lati

3 Nel dettaglio, i nodi rappresentano le persone, gli enti o le entità parte del network, mentre gli archi rappresentano le relazioni che i diversi soggetti instaurano tra di loro e che possono essere di tipo emozionale (amicizia, amore), che possono esprimere connessioni professionali, o ancora condivisione di risorse (testo, audio, video). Un grafo di social network analysis, fonte La rappresentazione in grafi di una rete sociale online, tra le altre cose, ci consente di capire anche qual è la reale potenzialità comunicativa di una comunità digitale e, al suo interno, di individuare quali sono i soggetti in 3

4 grado di accelerare e favorire la creazione di legami così come la condivisione di informazioni. Di scovare e valorizzare cioè gli opinion leader, efficacemente rappresentati da nodi di dimensioni maggiori circondati da un maggior numero di legami, al fine di poter instaurare con loro un rapporto più stretto e ricorrere al loro supporto nella gestione della community online. Un altra caratteristica fondamentale dei social media è l aver accelerato in maniera esponenziale la comunicazione tra persone - così come il rumore che ne deriva - di fatto cambiando il concetto stesso di reputazione così come eravamo soliti intenderlo. Oggi, infatti, è più corretto distinguere tra reputazione e reputazione online di un soggetto, dove quest ultima è data dalla somma tra input diretti da lui immessi in rete e le esperienze vissute da tutti coloro che vi entrano in contatto più o meno direttamente. Un equazione assai complessa e dal risultato a volte imprevedibile, che esprime un valore divenuto ormai fondamentale nella valutazione di persone così come di aziende, di enti o di istituzioni. Un valore che oggi può essere recuperato e misurato ricorrendo ad appositi software di monitoraggio, ma anche tutelato affidandosi alla professionalità di esperti che sappiano guidare i vostri passi nel complesso mondo virtuale. Riepilogando, oggi i media sociali online offrono l opportunità sia di consolidare i rapporti con i propri sostenitori, sia di raggiungere quei gruppi di elettori che i media tradizionali non sono mai riusciti o non riescono più a coinvolgere nel confronto politico. Per questa ragione, essi rappresentano uno strumento potente e flessibile che non può e non deve restare fuori dalla pianificazione del progetto di comunicazione di ogni politico. 4

5 1. Come funziona un Social Network Site: applicazioni e strumenti Ciò che accomuna tra loro i diversi Social Network Site, più che l aspetto grafico, l organizzazione dei contenuti o le stesse funzionalità e li caratterizzano, è la possibilità di iscriversi e svolgere alcuni specifiche azioni in maniera gratuita (o in alcuni casi avvalendosi di servizi avanzati a pagamento). Queste sono: mantenere relazioni già acquisite offline e crearne di nuove; scambiare opinioni, messaggi e file in maniera pubblica o privata; raccogliere gli aggiornamenti della propria rete attraverso un sistema di News Feed effettuare ricerche all interno dell intero ambiente per trovare persone, informazioni o file creare gruppi di discussione intorno ad attività o interessi comuni gestire le impostazioni di privacy Il successo di un Social Network Site è dettato da un enorme quantità di variabili e alla sua reale capacità di portare un elegante organizzazione per usare le parole del giovane creatore di Facebook, Mark Zuckerberg per le attività sociali di una community costruita intorno ad interessi comuni. Ciò detto, forse la più importante tra queste variabili è che deve essere semplice da usare e intuitivo, cioè deve essere pensato e sviluppato per essere usato da un pubblico senza o con pochissime competenze informatiche. Come fare per individuare i social network da cui declinare la propria presenza ed attività? Innanzitutto è necessario individuare quali tra quelli presenti sulla scena sono frequentati dagli stakeholder di riferimento. I social network più popolari in Italia nel momento in cui scriviamo sono Facebook, Twitter, Youtube, Flickr e Friendfeed. 5

6 2. Le opportunità Informazioni su brand e persone sono facilmente reperibili attraverso i social media. Questo significa che una parte importante delle opinioni si forma attraverso la partecipazione ai blog, a facebook, a twitter e agli altri social network. Questa considerazione, tuttavia, non rende meno utile un buon lavoro svolto per realizzare un chiaro sito web tradizionale o un accurato blog, bensì sottolinea come la differenza d uso degli strumenti possa essere strategicamente utile al raggiungimento degli obiettivi. Per dare risalto ad un prodotto (sia questo un bene di consumo o la propria immagine), infatti, diventa quasi necessaria la promozione tramite social network sites. non solo perché in questo modo il prodotto diventa più facilmente riconoscibile (e di conseguenza raggiungibile), ma soprattutto perché si pone in maniera più amichevole nei confronti degli utenti online. Questi ultimi, infatti, seguendo un prodotto su Facebook o Twitter, e ricevendo di conseguenza aggiornamenti costanti sulle proprie timeline, avranno la possibilità di interagire con esso, anche con un semplice mi piace od un commento, andando ad instaurare con il prodotto reclamizzato un rapporto maggiormente user friendly che, con maggiore probabilità, si tramuterà nell acquisto di tale prodotto. In definitiva, se da un lato gli utenti consultano un sito web per trovare informazioni dettagliate, dall altro necessitano e ormai pretendono - di avere una reale esperienza e di un dialogo con i prodotti o i personaggi attraverso i social media. 3. I rischi L uso eccessivamente personale dei social media può scoprire troppo l utente e renderlo vulnerabile: per questa ragione, è necessario essere ben consapevoli di cosa si sta pubblicando. Altra cosa fondamentale della quale tenere conto è che, in un contesto digitale dove i legami tra individui sono espliciti e visibili a tutti (le liste di contatti; elenco dei friends ) e anzi contribuiscono a definirne la reputazione, c è sempre il rischio che un 6

7 famigliare o un amico pubblichi foto, documenti o informazioni compromettenti o riservate che coinvolgono direttamente o indirettamente terze persone. Paradossalmente, ancora una volta tutto ciò non significa che si debba restare alla larga dai social network, ma anzi che la soluzione più sensata è essere presenti, dedicarsi all ascolto delle community e al monitoraggio periodico dei messaggi che possono riguardarci direttamente. Può inoltre essere utile instaurare un dialogo con i fornitori di questi servizi (Facebook, Google & Co.) così da poter richiedere e ottenere velocemente provvedimenti in caso di abusi o di veri e propri reati, perché ciò che è fuori legge off-line lo è anche on-line. 4. Regole e consigli per utilizzare i Social Network Site Per entrare a far parte di un social network online occorre costruire il proprio profilo, partendo da informazioni come il proprio nome e indirizzo fino ad arrivare agli interessi e alle passioni, alle esperienze di lavoro passate e relative referenze. Aperto un account è possibile invitare i propri contatti (di cui si conosce l ) a far parte del proprio network. Essi a loro volta faranno lo espandendo la cerchia dei nostri contatti con gli amici degli amici, idealmente fino a comprendere tutta la popolazione del mondo, come prospettato nella teoria dei sei gradi di separazione del sociologo Stanley Milgram (1967) 2. 2 La teoria dei sei gradi di separazione è un'ipotesi secondo cui qualunque persona può essere collegata a qualunque altra persona attraverso una catena di conoscenze con non più di 5 intermediari. Tale teoria è stata proposta per la prima volta nel 1929 dallo scrittore ungherese Frigyes Karinthy in un racconto breve intitolato Catene. Nel 1967 il sociologo americano Stanley Milgram trovò un nuovo sistema per testare la teoria, che egli chiamò "teoria del mondo piccolo". Selezionò casualmente un gruppo di americani del Midwest e chiese loro di mandare un pacchetto ad un estraneo che abitava nel Massachusetts, a diverse migliaia di chilometri di distanza. Ognuno di essi conosceva il nome del destinatario, la sua occupazione, e la zona in 7

8 Diventa quindi possibile costituire delle community tematiche in base alle proprie passioni, interessi, al proprio business, aggregando ad esse altri utenti e stringendo contatti di amicizia o di affari. Se si desidera entrare nel gioco, l ideale è procedere per gradi prima ascoltando e magari restando un po in disparte, prendendosi il tempo di osservare le conversazioni, comprenderne regole e dinamiche. Quando le idee cominciano ad essere chiare, allora viene il momento di iniziare a stringere delle relazioni e condividere dei contenuti che interessino agli altri membri del network. I segreti per mettere ben a frutto la propria partecipazione a un Social Network sono ben spiegati dalla Teoria del Networking di Guy Kawasaki 3, il quale parte dal presupposto che sia molto più facile stringere rapporti lavorativi con persone che già si conoscono piuttosto che con quelle appena incontrate. Una teoria, quella di Kawasaki, che va bene in qualsiasi occasione di networking, online quanto offline. Per semplicità, ne riportiamo una libera interpretazione focalizzata sulla partecipazione a un social network online, in cui essendo tutto alla luce del sole, bisogna andare un po più cauti e seguire un iter che invita all analisi della community, allo studio e al dialogo con essa. In breve questi sono i passi che Guy Kawasaki suggerisce di seguire: 1. Comprendi il tuo obiettivo e scopri cosa tu puoi fare per gli altri. Se comprendi questo, troverai il tuo ruolo all interno della Community. cui risiedeva, ma non l'indirizzo preciso. Fu quindi chiesto a ciascuno dei partecipanti all'esperimento di mandare il proprio pacchetto a una persona da loro conosciuta, che a loro giudizio avesse il maggior numero di possibilità di conoscere il destinatario finale. Quella persona avrebbe fatto lo stesso, e così via fino a che il pacchetto non venisse personalmente consegnato al destinatario finale. I partecipanti si aspettavano che la catena includesse perlomeno un centinaio di intermediari, e invece ci vollero solo (in media) tra i cinque e i sette passaggi per far arrivare il pacchetto. Le scoperte di Milgram furono quindi pubblicate in Psychology Today e da qui nacque l'espressione sei gradi di separazione.) FONTE: Wikipedia 3 Fonte: 8

9 2. Esci fuori. Il Networking è uno sport analogico, di contatto. Non puoi farlo solo via telefono o computer. L attività online va sempre affiancata a quella offline che deve prevedere la partecipazione personale ad eventi e dibattiti. 3. Fai delle buone domande e poi chiudi la bocca. Un buon conversatore non chi parla tanto, ma chi che fa parlare tanto gli altri. I buoni networker sono bravi ad ascoltare e a fare domande per conoscere i soggetti con si relazionano; 4. Svela le tue passioni. Parlare solo di politica può risultare poco attrattivo per i vostri stakeholder. I bravi networker svelano le loro passioni dopo che ti hanno conosciuto. I grandi networker esercitano ed affermano la propria leadership anche mostrando le loro passioni. 5. Leggi voracemente. È importante leggere avidamente e non solo le riviste più note, perché avrai bisogno di avere un ampia base di conoscenza cui accedere durante le tue conversazioni. Anche se sei pateticamente senza passioni, puoi almeno essere ben documentato e capace di discutere su una certa varietà di argomenti. 6. Follow up. Quando hai qualche contatto offline con l elettorato, entro 24 ore dall evento coinvolgi i partecipanti esprimendo la gioia di averli incontrati o chiedendo loro un feedback sull evento. Questo farà sentire il singolo elettore speciale e partecipe. 7. Fai in modo che sia semplice contattarti. Lascia i tuoi recapiti ben in evidenza e rispondi ai messaggi che ti vengono inviati con sollecitudine. Se vuoi essere uno della community, devi farti trovare. 8. Dai valore alla reciprocità. Un link, una segnalazione, un commento. Il do ut des vale sempre ed è una regola riconosciuta e accettata. Rispondi, partecipa, sostieni quando puoi i membri del tuo network. Nell economia del dono, ciò che dai ti viene restituito. 9

10 5. Quali e quanti Social Network Site? Solitamente per i personaggi pubblici sarebbe consigliabile essere presenti ovunque siano i loro elettori. Dato l alto numero di opportunità disponibili, si rende comunque necessaria, almeno inizialmente, un opera di selezione. Facebook, ad esempio, con i suoi 24 milioni di utenti italiani è un luogo dove in molti casi è bene essere. Se si hanno riserve nell utilizzare lo strumento, inizialmente può essere sufficiente creare una pagina vetrina, per esempio comunicando nell apposito spazio Info quali sono i luoghi virtuali di presenza attiva e chiudendo l accesso alla Bacheca. Se tuttavia non si hain programma di far seguire a breve una vera interazione a questo primo, timido passo, allora forse sarebbe meglio lasciare stare. In altri casi, per esempio su Twitter, è possibile animare il proprio account indirettamente, cioè rilanciando sulla piattaforma attività pubblicate originalmente su altri presidi come FriendFeed. Questa tecnica, che di fatto determina una trasmissione simil-broadcasting del messaggio, ha ragione d essere solo se non si hanno i mezzi per presidiare puntualmente le diverse piattaforme coinvolte e se comunque si è in grado di monitorare le eventuali risposte ricevibili su ognuna di esse. A questo punto, per capire quali e quanti Social Network presidiare e qual è il modo migliore per farlo, passiamo in rassegna le piattaforme più utilizzate in Italia. ATTENZIONE: lo sviluppo di queste piattaforme è in continua e rapida evoluzione. E possibile, quindi, che al momento della stampa di questo manuale la grafica e le funzionalità descritte siano modificate. 10

11 5.1. Facebook Facebook, oggi il social network più usato al mondo con più di un miliardo di utenti 4, offre molte interessanti opportunità: cercare vecchi amici, scambiare foto, lasciare commenti sulle bacheche altrui, partecipare a gruppi tematici, creare pagine ufficiali. Inoltre, è possibile installare sul profilo delle applicazioni, ovvero programmi resi disponibili da Facebook che permettono di fare giochi on line, telefonare via Internet con software come Skype, trovare amici incontrati in viaggio, e tanto altro. Insomma, quasi tutto quello che esiste su internet può esistere anche all interno di Facebook.com, di conseguenza le persone restano più a lungo collegate o addirittura tendono a incentrare su Facebook una buona parte delle loro attività. Utile per aggregare sostenitori e simpatizzanti, stimolare la conversazione, rilanciare notizie e informazioni, promuovere attività. Dalla sua ha la forza dei numeri, poiché mentre scriviamo vanta almeno 17 milioni di utenti sul solo territorio italiano. E probabile che parte del successo di Facebook risieda anche nel fatto che la maggior parte delle persone iscritte mostra a tutti il proprio vero nome e cognome e la propria immagine. In questo modo è facile trovare un amico o un familiare di cui si erano persi i contatti. Oltre questo aspetto determinante, Facebook è un social network in grado di raccogliere tutte le esperienze fatte dal popolo di Internet sui vari siti e di riportarle al suo interno, assumendo un ruolo aggregante e di hub. 4 Fonte: 11

12 Caratteristiche connotanti L iscrizione a Facebook è gratuita (il sistema vive con il ricavato delle inserzioni pubblicitarie e con i finanziamenti dei Venture Capital) 5. Tuttavia si può incappare in alcune applicazioni che richiedono una piccola spesa, come nel caso dell applicazione Regali, di videogame che richiedono l acquisto di beni virtuali o di app che consentono di fare donazioni, come ad esempio avviene per l applicazione Causes. Una volta entrati in Facebook le porte che si aprono sono molteplici. La propria dashboard rappresenta il punto di accesso alle funzioni principali offerte dalla piattaforma: consente di visualizzare e gestire tutti i messaggi. Il numero tra parentesi indica i messaggi non ancora letti; fornisce una panoramica dei compleanni e degli eventi per i quali si è ricevuto un invito. Da qui si può rispondere agli inviti agli eventi o creare un nuovo evento; il sottomenu a sinistra consente di filtrare gli eventi dei propri amici, i compleanni e gli eventi passati; offre una panoramica degli album fotografici e dei video pubblicati di recente dai propri amici. Da qui è possibile caricare foto o video personali consente di rispondere alle richieste di amicizia, creare liste di amici, visualizzare le attività recenti dei propri amici e trovare nuovi amici; il sottomenu a sinistra consente di filtrare le notizie in base a liste di amici specifiche e di visualizzare solo gli aggiornamenti di stato dei propri amici in ordine cronologico; facilita l'interazione con le applicazioni e i giochi di sviluppatori esterni preferiti, consente di scoprirne di nuovi, di ricevere aggiornamenti personalizzati dalle proprie ed essere sempre aggiornato sulle azioni eseguite dai propri amici che usano quell'applicazione; 5 Fonte: 12

13 fornisce una panoramica dei gruppi ai quali si è iscritti; da qui si può rispondere agli inviti ai gruppi o creare un nuovo gruppo. E inoltre possibile aggiungere tutte le applicazioni preferite ai segnalibri in modo che vengano visualizzate nella dashboard della home Per la promozione di un brand è opportuno servirsi dell apposito strumento di creazione di una Pagina Ufficiale. La procedura da seguire è molto semplice: partendo dall indirizzo si sceglie la tipologia di pagina da aprire e il suo titolo. Creazione di una Pagina su Facebook Successivamente devono essere compilati i campi informazioni nel modo più esaustivo possibile e tenendo bene a mente che il testo descrittivo inserito potrà agevolare il posizionamento della pagina sui motori di ricerca, quindi deve contenere le parole chiave che identificano il personaggio o il prodotto in oggetto. Fatto ciò, non resta che inserire 13

14 l immagine rappresentativa, personalizzare l url della pagina e popolare la bacheca di contenuti coerenti e interessanti. A questo punto sono i fan che fanno la popolarità di una Pagina e contribuiscono alla sua diffusione. Se l utente clicca sul bottone mi piace di una pagina ne diventa fan. La conseguenza è che sulla nostra bacheca ne visualizzeremo i contenuti, mentre i nostri amici visualizzeranno sulla propria bacheca le nostre attività sulla pagina di a nostra volta siamo fan. A differenza della pagina di profilo, la pagina ufficiale non consente interazione con gli altri utenti se non all interno della pagina stessa. Non consente di avere amici, ma solo fan sui quali non c è possibilità di controllo (per esempio, l eliminazione) da parte dell amministratore. Limiti di una Pagina Ufficiale, un Gruppo o un Profilo Personale Max Connessioni/amici/iscritti Profilo Personale Pagina Ufficiale nessun limite Gruppo nessun limite Messaggi di massa Max 20 amici contemporan eamente no si (per gruppi con meno di iscritti) Aggiornamenti di massa e personalizzati Contenuti indicizzati e posizionabili sui motori di ricerca Pubblicazione dei contenuti sulla home degli iscritti/amici no si No no si Si si si No 14

15 Installazione Applicazioni (Rss, Twitter, sondaggi, ecc.) si si No Strumento statistiche no si No Applicazioni per promozione esterna a Facebook (es. bottone mi piace ) no si No Personalizzazione si si No indirizzo pagina Fonte: Lo strumento Gruppo ben si presta alla diffusione di informazioni per piccoli cluster di utenti con un interesse comune da condividere. Per la comunicazione politica è poco adatto a causa delle sue limitazioni per le operazioni strettamente di marketing: Per aprire un Gruppo, basta cliccare sulla colonna di sinistra la voce Gruppi e poi in alto a destra su Crea gruppo. Nella schermata che si apre è necessario inserire il titolo del gruppo, invitare gli amici a partecipare e decidere se rendere il gruppo aperto a tutti (con membri e contenuti pubblici), chiuso (con membri pubblici e contenuti privati) o segreto (con membri e contenuti privati). E possibile poi in qualsiasi momento modificarne il titolo e le impostazioni personalizzando i permessi di visualizzazione ed interazione degli iscritti o aggiungendo un immagine rappresentativa. Il Gruppo è creato da un profilo il cui nome compare sempre nella pagina, rendendo inscindibile l associazione tra i due. L applicazione, la cui realizzazione richiede competenze informatiche, tempo da dedicare allo sviluppo e un idea di successo, è uno strumento strategico in grado di instaurare un meccanismo virale di propagazione del messaggio. Attraverso le segnalazioni automatiche (ad es. quando 15

16 giochiamo il punteggio viene pubblicato in automatico sulla nostra bacheca e suscita la curiosità degli amici), il rating e il passaparola, un applicazione divertente, curiosa, nuova, può diffondere il nostro nome in giro per il social network. Qualunque strumento si decida di utilizzare, l obiettivo finale sarà quello di aggregare sostenitori e simpatizzanti. Per farlo valgono le stesse regole di comportamento evidenziate per la comunicazione online in generale: produrre buoni contenuti; scrivere post e messaggi con titoli accattivanti o con riferimento a questioni di cronaca per attirare l attenzione; pubblicare aggiornamenti frequenti; conversare con fan e follower e creare con loro dei legami personali; partecipare alle conversazioni e seguite i trend. Su Facebook non è possibile moderare i commenti, per cui rispondere è l unica arma di difesa a vostra disposizione; se si commettono errori, ammetterlo e rimediare pubblicamente. 5.2 Twitter Twitter è una piattaforma di micro-blogging che veicola messaggi di massimo 140 caratteri chiamati tweets 6. È un modo semplice per scoprire "ciò che sta accadendo" così come per diffondere a nostra volta informazioni. La particolarità di Twitter sta nel fatto che non è un social network nato prettamente per fare conoscenza e stringere relazioni tra le persone, quanto piuttosto per condividere informazioni e pensieri con una platea più o meno ampia di follower (ovvero di persone che volontariamente scelgono di seguire un singolo utente)

17 Utile per offrire un servizio veloce e sintetico di informazione ai propri utenti iscritti. Inoltre Twitter è facile da configurare grazie al suo approccio minimalista e gli aggiornamenti possono essere effettuati tramite il sito stesso, via SMS, con programmi di messaggistica istantanea, via , oppure tramite varie applicazioni dedicate per computer e per smartphone. Gli aggiornamenti sono mostrati istantaneamente nella pagina di profilo dell'utente e comunicati agli utenti che si sono registrati per riceverli. È anche possibile limitare la visibilità dei propri messaggi oppure renderli visibili a chiunque Caratteristiche connotanti Questo social network a differenza di altri (tipo: Facebook) permette a tutti di poter accedere alle notizie pubblicate. Nella Public Timeline, si leggono tutti i tweets del mondo ma, data la quantità di informazioni, il numero di lingue parlate e la velocità con cui appaiono i contenuti postati da milioni di utenti (circa due milioni 700mila solo in Italia) è praticamente impossibile seguirla. Molto più semplice, invece, è crearsi una propria lista di account da seguire, che compaiono sotto la voce Following, i cui contributi animeranno la nostra pagina. Allo stesso tempo, come già accennato i nostri tweets verranno letti da chi ha deciso di seguirci, cioè dai nostri Followers. In sostanza la pagina personale di Twitter si presenta all utente come un giornale che raccoglie le novità condivise in estrema sintesi dai reporter che l utente stesso ha scelto di seguire, mostrandole in tempo reale e in ordine cronologico inverso (il più recente più in alto). Per creare la propria rete di persone da seguire si può iniziare utilizzando l opzione Cerca persone, che consente di effettuare una ricerca per nome, visualizzare nomi suggeriti in base a chi si sta già seguendo o, ancora, eseguire una partendo dall elenco dei vostri contatti registrati su Gmail e altri servizi di 17

18 posta elettronica. Una volta individuato il profilo di un utente che si vuole seguire, è possibile anche navigare la lista di persone che egli stesso segue. Inoltre è possibile cercare nel motore di ricerca di Twitter gli argomenti che di interesse e quindi rintracciare gli user che parlano di quei temi. Per ampliare il raggio di azione della nostra voce, è possibile retwittare (digitando RT seguita i tweet che troviamo interessanti oppure rispondere all'autore di un tweet. Soprattutto in fase iniziale, il retweet e le risposte ai tweet aumenteranno la probabilità che gli altri utenti si accorgano della nostra presenza e inizino a seguirci. Se invece si creano dei messaggi ex novo, è possibile menzionare altri utenti inserendo il loro nome utente Twitter preceduto dal Questo renderà più interessante il nostro messaggio, e potrà avviare una nuova conversazione. Inoltre, digitando l indirizzo avremo come risultato tutte le citazioni di quel determinato utente e potremo verificare in che conversazioni è coinvolto. Non bisogna dimenticare di utilizzate avatar (l immagine che ci rappresenta) e grafica uniformi a quelli utilizzati per gli eventuali altri presidi online, in modo da essere immediatamente riconoscibili. Tra gli strumenti particolarmente apprezzati segnaliamo Twt Poll (http://twtpoll.com) che consente di appoggiarsi a Twitter per effettuare sondaggi, mentre molto apprezzato dagli utenti e in genere il microblogging live in diretta dagli eventi Twitter vs. Facebook Il tipo di utenza dei due Social Network è molto diversa: Facebook soddisfa il desiderio di relazione tra le persone e offre una molteplicità di strumenti più orientati allo svago e all interazione che alla produttività; Twitter soddisfa il desiderio di condivisione istantanea di pensieri e informazioni e offre una sola via d accesso: 140 caratteri per organizzare le idee e diffonderle senza possibilità diversive. 18

19 Secondo quanto riportato da Social Twist 7, azienda di marketing che ha realizzato uno studio dedicato proprio alle modalità di condivisione delle informazioni più diffuse sulla Rete, Twitter risulta lo strumento più efficace in termini di click-throughs (CTR), ovvero la percentuale di utenti che, una volta visto il messaggio, lo hanno cliccato. Questo risultato rende quindi Twitter lo strumento più adatto per fare marketing puro, ovvero incuriosire, fare prima informazione e portare gli utenti verso quei luoghi in cui le informazioni vengono approfondite. Altra differenza tutt altro che banale tra le due piattaforme è che, mentre su Facebook quando si accetta un amicizia si crea un legame bidirezionale (ogni utente è automaticamente amico dell altro), con Twitter la scelta di seguire qualcuno non implica affatto che poi questi ci segua a sua volta, ma ciò anzi dipende dall interesse che riusciamo destare curando la presentazione breve, l avatar e i contenuti che pubblichiamo. Facebook Pro molteplicità di funzioni e raggruppamento in un'unica applicazione di più strumenti di comunicazione ( , chat, ecc.) incremento rapido degli iscritti trasparenza dell identità Contro difficoltà di utilizzo dispersione dell attenzione necessaria approvazione bilaterale dei legami Twitter semplicità d uso ampiezza del bacino potenziale registrazione non necessaria per ottenere gli funzionalità limitate ridotto numero di caratteri a disposizione facilità di aumento 7 19

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

Proteggi la tua faccia

Proteggi la tua faccia Proteggi la tua faccia Tutorial per i minori sull uso sicuro e consapevole di Facebook a cura di Clementina Crocco e Diana Caccavale È come se ogni giorno intingessimo una penna nell inchiostro indelebile

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Produzioni dal Basso. Manuale di utilizzo della piattaforma

Produzioni dal Basso. Manuale di utilizzo della piattaforma Produzioni dal Basso Manuale di utilizzo della piattaforma FolkFunding 2015 Indice degli argomenti: 1 - CROWDFUNDING CON PRODUZIONI DAL BASSO pag.3 2 - MODALITÁ DI CROWDFUNDING pag.4 3- CARICARE UN PROGETTO

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet 2 app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet L integrazione delle piattaforme è il concetto

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Cos'è una PRIVACY POLICY Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali di chi gestisce il sito Internet http://www.plastic-glass.com

Dettagli

La www.mailsms.it. Per contattarci ass.mailsms@gmail.com. Oppure per contatto diretto 3425824000 orari ufficio DIRETTAMENTE PROGRAMMANDONE L INVIO

La www.mailsms.it. Per contattarci ass.mailsms@gmail.com. Oppure per contatto diretto 3425824000 orari ufficio DIRETTAMENTE PROGRAMMANDONE L INVIO La www.mailsms.it E lieta di presentarvi il sistema sms numero 1 in Italia Per contattarci ass.mailsms@gmail.com Oppure per contatto diretto 3425824000 orari ufficio FINALMENTE UN SISTEMA AFFIDABILE E

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea

Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea Ufficio del Responsabile Unico della Regione Sicilia per il Cluster Bio-Mediterraneo

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web Formule a confronto Carica i tuoi contenuti Puoi inserire immagini, creare le tue liste, i tuoi eventi. Gestire il tuo blog e modificare quando e quante volte vuoi tutto ciò che carichi. Notizie Feed RSS

Dettagli

FACEBOOK & CO SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE AGLI EFFETTI COLLATERALI AVVISO AI NAVIGANTI

FACEBOOK & CO SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE AGLI EFFETTI COLLATERALI AVVISO AI NAVIGANTI SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE AGLI EFFETTI COLLATERALI FACEBOOK & CO AVVISO AI NAVIGANTI TI SEI MAI CHIESTO? CONSIGLI PER UN USO CONSAPEVOLE DEI SOCIAL NETWORK IL GERGO DELLA RETE SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE

Dettagli

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO Istruzioni per l accesso e il completamento dei corsi TRIO per gli utenti di un Web Learning Group 06 novembre 2013 Servizio A TRIO Versione Destinatari: referenti e utenti

Dettagli

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network Di cosa parliamo? La Borsa delle Idee è la soluzione per consentire alle aziende di coinvolgere attivamente le persone (dipendenti, clienti,

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Come realizzare una buona presentazione (traduzione libera a cura della redazione di EpiCentro)

Come realizzare una buona presentazione (traduzione libera a cura della redazione di EpiCentro) Come realizzare una buona presentazione (traduzione libera a cura della redazione di EpiCentro) Quando si realizzano dei documenti visivi per illustrare dati e informazioni chiave, bisogna sforzarsi di

Dettagli

Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com

Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com #TTTourism // 30 settembre 2014 - Erba Hootsuite Italia Social Media Management HootsuiteIT Diego Orzalesi Hootsuite Ambassador Programma

Dettagli

La Valutazione Euristica

La Valutazione Euristica 1/38 E un metodo ispettivo di tipo discount effettuato da esperti di usabilità. Consiste nel valutare se una serie di principi di buona progettazione sono stati applicati correttamente. Si basa sull uso

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Mario Polito IARE: Press - ROMA

Mario Polito IARE: Press - ROMA Mario Polito info@mariopolito.it www.mariopolito.it IMPARARE A STUD IARE: LE TECNICHE DI STUDIO Come sottolineare, prendere appunti, creare schemi e mappe, archiviare Pubblicato dagli Editori Riuniti University

Dettagli

Come è fatto un giornale?

Come è fatto un giornale? Come è fatto un giornale? 1. Com'è fatto un giornale? 2. Per iniziare o la testata è il titolo del giornale. o le manchette (manichette) sono dei box pubblicitari che le stanno al lato 3. La prima pagina

Dettagli

ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA

ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L allievo partecipa a scambi comunicativi (conversazione, discussione di classe o di gruppo) con compagni e insegnanti

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Definizione e struttura della comunicazione

Definizione e struttura della comunicazione Definizione e struttura della comunicazione Sono state date molteplici definizioni della comunicazione; la più semplice e comprensiva è forse questa: passaggio di un'informazione da un emittente ad un

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

6. Le ricerche di marketing

6. Le ricerche di marketing Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Corso di Laurea in Lingue e Cultura per l Impresa 6. Le ricerche di marketing Prof. Fabio Forlani Urbino, 29/III/2011

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

Come Usare PrinterApp 3D. PrinterApp 3D

Come Usare PrinterApp 3D. PrinterApp 3D PrinterApp 3D PrinterApp3D (3DPa) ha lo scopo di creare un legame tra chi ha la passione di costruire, smontare, capire, partecipare (makers) e chi il mondo dei makers lo conosce e lo vive ogni giorno,

Dettagli

Guida all uso di. La Vita Scolastica per ipad

Guida all uso di. La Vita Scolastica per ipad Guida all uso di La Vita Scolastica per ipad Guida all uso dell app La Vita Scolastica Giunti Scuola aprire L APPlicazione Per aprire l applicazione, toccate sullo schermo del vostro ipad l icona relativa.

Dettagli

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Come si trovano oggi i clienti? Così! ristorante pizzeria sul mare bel Perchè è importante

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

Il software per la gestione smart del Call Center

Il software per la gestione smart del Call Center Connecting Business with Technology Solutions. Il software per la gestione smart del Call Center Center Group srl 1 Comunica : per la gestione intelligente del tuo call center Comunica è una web application

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

I Grafici. La creazione di un grafico

I Grafici. La creazione di un grafico I Grafici I grafici servono per illustrare meglio un concetto o per visualizzare una situazione di fatto e pertanto la scelta del tipo di grafico assume notevole importanza. Creare grafici con Excel è

Dettagli

E. Bisetto e D. Bordignon per

E. Bisetto e D. Bordignon per Personal Branding pensare, creare e gestire un brand a cura di E. Bisetto e D. Bordignon per Cosa significa Personal Branding Come si fa Personal Branding Come coniugare Brand Personale e Brand Aziendale

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 1 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web INTRODUZIONE INDEX 3 6 9 L importanza di avere un dominio e gli obiettivi di quest opera Come è cambiato

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

PRIVACY POLICY. Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come "SI") è titolare del sito

PRIVACY POLICY. Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come SI) è titolare del sito PRIVACY POLICY Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come "SI") è titolare del sito www.stonexsmart.com ( Sito ) e tratta i tuoi dati personali nel rispetto della normativa

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

IL PROGRAMMA PER GESTIRE IL TUO CENTRO ESTETICO

IL PROGRAMMA PER GESTIRE IL TUO CENTRO ESTETICO business professional IL PROGRAMMA PER GESTIRE IL TUO CENTRO ESTETICO www.igrandisoft.it La I Grandi Soft è nata nel 1995 e ha sviluppato l attività su tutto il territorio nazionale. All interno della

Dettagli

Che cos è un focus-group?

Che cos è un focus-group? Che cos è un focus-group? Si tratta di interviste di tipo qualitativo condotte su un ristretto numero di persone, accuratamente selezionate, che vengono riunite per discutere degli argomenti più svariati,

Dettagli

guida all'utilizzo del software

guida all'utilizzo del software guida all'utilizzo del software Il software Gestione Lido è un programma molto semplice e veloce che permette a gestori e proprietari di stabilimenti balneari di semplificare la gestione quotidiana dell?attività

Dettagli

Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1

Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1 Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1 1.1 Presentazione...2 2.2 Download e installazione...2 2.2 Login...3 2.2.1 Limitazioni all'accesso...4 2.3 Profili di visione...6 2.4 Reti...7 2.5 Diritti...7 3.0 Fruizione

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Guida sintetica per la redazione di un curriculum vitae e di una lettera di presentazione

Guida sintetica per la redazione di un curriculum vitae e di una lettera di presentazione Guida sintetica per la redazione di un curriculum vitae e di una lettera di presentazione 1 PREMESSA...3 PRIMA PARTE...4 1. Il Curriculum Vitae...4 Modello...5 Fac simile 1...6 2. Il Curriculum Europass...7

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Domini, una guida per capire come avviare un business nel web. Il dominio, lʼinizio di qualsiasi attività sul web

Domini, una guida per capire come avviare un business nel web. Il dominio, lʼinizio di qualsiasi attività sul web Domini, una guida per capire come avviare un business nel web HostingSolutions.it, ISP attivo da 10 anni nel mondo della registrazione domini, vuole fornire ai propri clienti e non una breve guida che

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO TEMA Il concorso Un mondo tutto mio è dedicato all ambiente in cui vivono i bambini, come è e come lo vorrebbero. L idea è far descrivere agli alunni il posto ideale

Dettagli

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003 PRIVACY POLICY MARE Premessa Mare Srl I.S. (nel seguito, anche: Mare oppure la società ) è particolarmente attenta e sensibile alla tutela della riservatezza e dei diritti fondamentali delle persone e

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Guida ai prodotti DOP, IGT, etc. Proposta per la realizzazione di una App

Guida ai prodotti DOP, IGT, etc. Proposta per la realizzazione di una App Guida ai prodotti DOP, IGT, etc Proposta per la realizzazione di una App Introduzione Abbiamo iniziato a ragionare per voi così Abbiamo immaginato una App che possa essere utilizzata come guida nella scelta

Dettagli

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato L amicizia tra uomo e donna. Questo tipo di relazione può esistere? Che rischi comporta?quali sono invece i lati positivi? L amicizia tra uomini e donne è possibile solo in età giovanile o anche dopo?

Dettagli

Resellers Kit 2003/01

Resellers Kit 2003/01 Resellers Kit 2003/01 Copyright 2002 2003 Mother Technologies Mother Technologies Via Manzoni, 18 95123 Catania 095 25000.24 p. 1 Perché SMS Kit? Sebbene la maggior parte degli utenti siano convinti che

Dettagli

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Applicazione gestionale progettata per gestire tutti gli aspetti di palestre, centri sportivi e centri benessere Sicuro Personalizzabile

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

Prosegue il percorso di riflessione

Prosegue il percorso di riflessione strategie WEB MARKETING. Strategie di Customer Journey per la creazione di valore Il viaggio del consumatore in rete Come le aziende possono calarsi nell esperienza multicanale del cliente per costruire

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora.

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora. WCM Sport è un software che tramite un sito web ha l'obbiettivo di aiutare l'organizzazione e la gestione di un campionato sportivo supportando sia i responsabili del campionato sia gli utilizzatori/iscritti

Dettagli

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero 1 Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero sistema e sui servizi a disposizione sia in qualità

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

capitolo 6 IL QUESTIONARIO PER LA VALUTV ALUTAZIONEAZIONE DEI CONTENUTI

capitolo 6 IL QUESTIONARIO PER LA VALUTV ALUTAZIONEAZIONE DEI CONTENUTI capitolo 6 IL QUESTIONARIO PER LA VALUTV ALUTAZIONEAZIONE DEI CONTENUTI 6.1 ISTRUZIONI PER IL VALUTATORE Il processo di valutazione si articola in quattro fasi. Il Valutatore deve: 1 leggere il questionario;

Dettagli

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità.

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità. Studio Le tue aspettative, il nostro Totem. Nella tradizione indigena il tucano rappresenta la guida per la comunicazione tra la realtà ed il mondo dei sogni. Per Tòco è il simbolo della comunicazione

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione

Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione Software da rilasciare con licenza GPL. Componente tecnologica: Drupal Premessa Obiettivi e Linee-Guida Mettere a disposizione

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli