Corso di Laurea triennale in Comunicazione pubblica e d impresa

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Corso di Laurea triennale in Comunicazione pubblica e d impresa"

Transcript

1 Corso di Laurea triennale in Comunicazione pubblica e d impresa Introduzione al Social Media Management Dispense a cura della Cattedra di Teoria e Tecniche della Comunicazione e dei Nuovi Media Prof. A. Marinelli A.A. 2012/2013

2 1. I Social Network Sites Così come accade nella vita reale, dove una rete sociale è composta da gruppi di persone connesse tra loro a vario livello attraverso legami di diversa natura (per es. dagli amici che si ritrovano al bar o dai colleghi di lavoro che si ritrovano in ufficio), anche in rete troviamo luoghi digitali dove gli individui si incontrano virtualmente per stringere relazioni, comunicare e condividere informazioni in modo più o meno personale. Chiunque ha accesso alla nuova Agorà, a patto che disponga di un computer o un apparecchio mobile connessi al World Wide Web. Una volta connesse, per le persone è relativamente facile trovarsi e costruire relazioni intorno a specifici interessi, come ad esempio la fotografia per chi frequenta Flickr.com, le attività di compravendita (da azienda a utente, ma anche e soprattutto da utente a utente) per i milioni di persone che popolano Ebay.com e, ancora, il semplice interesse a creare, rinsaldare o coltivare relazioni umane come accade per gli utenti di Facebook. Il risultato è una smisurata quantità di interazioni che avvengono in tempo reale, che spesso interferiscono l una con l altra, si stratificano e, contemporaneamente, determinano un cambiamento profondo nel modo in cui la gente apprende e condivide informazioni e contenuti, dando luogo tra le altre cose ad una democratizzazione dell'informazione, poiché trasformano le persone da semplici e passivi fruitori di contenuti a veri e propri editori. Adottando una tecnica di rappresentazione grafica che aiuti a comprenderne la complessità, la struttura di un social network può essere rappresentata ricorrendo a un grafo, dove la rete delle relazioni sociali risulta in un insieme di elementi detti nodi o vertici collegati tra loro da archi o lati

3 Nel dettaglio, i nodi rappresentano le persone, gli enti o le entità parte del network, mentre gli archi rappresentano le relazioni che i diversi soggetti instaurano tra di loro e che possono essere di tipo emozionale (amicizia, amore), che possono esprimere connessioni professionali, o ancora condivisione di risorse (testo, audio, video). Un grafo di social network analysis, fonte La rappresentazione in grafi di una rete sociale online, tra le altre cose, ci consente di capire anche qual è la reale potenzialità comunicativa di una comunità digitale e, al suo interno, di individuare quali sono i soggetti in 3

4 grado di accelerare e favorire la creazione di legami così come la condivisione di informazioni. Di scovare e valorizzare cioè gli opinion leader, efficacemente rappresentati da nodi di dimensioni maggiori circondati da un maggior numero di legami, al fine di poter instaurare con loro un rapporto più stretto e ricorrere al loro supporto nella gestione della community online. Un altra caratteristica fondamentale dei social media è l aver accelerato in maniera esponenziale la comunicazione tra persone - così come il rumore che ne deriva - di fatto cambiando il concetto stesso di reputazione così come eravamo soliti intenderlo. Oggi, infatti, è più corretto distinguere tra reputazione e reputazione online di un soggetto, dove quest ultima è data dalla somma tra input diretti da lui immessi in rete e le esperienze vissute da tutti coloro che vi entrano in contatto più o meno direttamente. Un equazione assai complessa e dal risultato a volte imprevedibile, che esprime un valore divenuto ormai fondamentale nella valutazione di persone così come di aziende, di enti o di istituzioni. Un valore che oggi può essere recuperato e misurato ricorrendo ad appositi software di monitoraggio, ma anche tutelato affidandosi alla professionalità di esperti che sappiano guidare i vostri passi nel complesso mondo virtuale. Riepilogando, oggi i media sociali online offrono l opportunità sia di consolidare i rapporti con i propri sostenitori, sia di raggiungere quei gruppi di elettori che i media tradizionali non sono mai riusciti o non riescono più a coinvolgere nel confronto politico. Per questa ragione, essi rappresentano uno strumento potente e flessibile che non può e non deve restare fuori dalla pianificazione del progetto di comunicazione di ogni politico. 4

5 1. Come funziona un Social Network Site: applicazioni e strumenti Ciò che accomuna tra loro i diversi Social Network Site, più che l aspetto grafico, l organizzazione dei contenuti o le stesse funzionalità e li caratterizzano, è la possibilità di iscriversi e svolgere alcuni specifiche azioni in maniera gratuita (o in alcuni casi avvalendosi di servizi avanzati a pagamento). Queste sono: mantenere relazioni già acquisite offline e crearne di nuove; scambiare opinioni, messaggi e file in maniera pubblica o privata; raccogliere gli aggiornamenti della propria rete attraverso un sistema di News Feed effettuare ricerche all interno dell intero ambiente per trovare persone, informazioni o file creare gruppi di discussione intorno ad attività o interessi comuni gestire le impostazioni di privacy Il successo di un Social Network Site è dettato da un enorme quantità di variabili e alla sua reale capacità di portare un elegante organizzazione per usare le parole del giovane creatore di Facebook, Mark Zuckerberg per le attività sociali di una community costruita intorno ad interessi comuni. Ciò detto, forse la più importante tra queste variabili è che deve essere semplice da usare e intuitivo, cioè deve essere pensato e sviluppato per essere usato da un pubblico senza o con pochissime competenze informatiche. Come fare per individuare i social network da cui declinare la propria presenza ed attività? Innanzitutto è necessario individuare quali tra quelli presenti sulla scena sono frequentati dagli stakeholder di riferimento. I social network più popolari in Italia nel momento in cui scriviamo sono Facebook, Twitter, Youtube, Flickr e Friendfeed. 5

6 2. Le opportunità Informazioni su brand e persone sono facilmente reperibili attraverso i social media. Questo significa che una parte importante delle opinioni si forma attraverso la partecipazione ai blog, a facebook, a twitter e agli altri social network. Questa considerazione, tuttavia, non rende meno utile un buon lavoro svolto per realizzare un chiaro sito web tradizionale o un accurato blog, bensì sottolinea come la differenza d uso degli strumenti possa essere strategicamente utile al raggiungimento degli obiettivi. Per dare risalto ad un prodotto (sia questo un bene di consumo o la propria immagine), infatti, diventa quasi necessaria la promozione tramite social network sites. non solo perché in questo modo il prodotto diventa più facilmente riconoscibile (e di conseguenza raggiungibile), ma soprattutto perché si pone in maniera più amichevole nei confronti degli utenti online. Questi ultimi, infatti, seguendo un prodotto su Facebook o Twitter, e ricevendo di conseguenza aggiornamenti costanti sulle proprie timeline, avranno la possibilità di interagire con esso, anche con un semplice mi piace od un commento, andando ad instaurare con il prodotto reclamizzato un rapporto maggiormente user friendly che, con maggiore probabilità, si tramuterà nell acquisto di tale prodotto. In definitiva, se da un lato gli utenti consultano un sito web per trovare informazioni dettagliate, dall altro necessitano e ormai pretendono - di avere una reale esperienza e di un dialogo con i prodotti o i personaggi attraverso i social media. 3. I rischi L uso eccessivamente personale dei social media può scoprire troppo l utente e renderlo vulnerabile: per questa ragione, è necessario essere ben consapevoli di cosa si sta pubblicando. Altra cosa fondamentale della quale tenere conto è che, in un contesto digitale dove i legami tra individui sono espliciti e visibili a tutti (le liste di contatti; elenco dei friends ) e anzi contribuiscono a definirne la reputazione, c è sempre il rischio che un 6

7 famigliare o un amico pubblichi foto, documenti o informazioni compromettenti o riservate che coinvolgono direttamente o indirettamente terze persone. Paradossalmente, ancora una volta tutto ciò non significa che si debba restare alla larga dai social network, ma anzi che la soluzione più sensata è essere presenti, dedicarsi all ascolto delle community e al monitoraggio periodico dei messaggi che possono riguardarci direttamente. Può inoltre essere utile instaurare un dialogo con i fornitori di questi servizi (Facebook, Google & Co.) così da poter richiedere e ottenere velocemente provvedimenti in caso di abusi o di veri e propri reati, perché ciò che è fuori legge off-line lo è anche on-line. 4. Regole e consigli per utilizzare i Social Network Site Per entrare a far parte di un social network online occorre costruire il proprio profilo, partendo da informazioni come il proprio nome e indirizzo fino ad arrivare agli interessi e alle passioni, alle esperienze di lavoro passate e relative referenze. Aperto un account è possibile invitare i propri contatti (di cui si conosce l ) a far parte del proprio network. Essi a loro volta faranno lo espandendo la cerchia dei nostri contatti con gli amici degli amici, idealmente fino a comprendere tutta la popolazione del mondo, come prospettato nella teoria dei sei gradi di separazione del sociologo Stanley Milgram (1967) 2. 2 La teoria dei sei gradi di separazione è un'ipotesi secondo cui qualunque persona può essere collegata a qualunque altra persona attraverso una catena di conoscenze con non più di 5 intermediari. Tale teoria è stata proposta per la prima volta nel 1929 dallo scrittore ungherese Frigyes Karinthy in un racconto breve intitolato Catene. Nel 1967 il sociologo americano Stanley Milgram trovò un nuovo sistema per testare la teoria, che egli chiamò "teoria del mondo piccolo". Selezionò casualmente un gruppo di americani del Midwest e chiese loro di mandare un pacchetto ad un estraneo che abitava nel Massachusetts, a diverse migliaia di chilometri di distanza. Ognuno di essi conosceva il nome del destinatario, la sua occupazione, e la zona in 7

8 Diventa quindi possibile costituire delle community tematiche in base alle proprie passioni, interessi, al proprio business, aggregando ad esse altri utenti e stringendo contatti di amicizia o di affari. Se si desidera entrare nel gioco, l ideale è procedere per gradi prima ascoltando e magari restando un po in disparte, prendendosi il tempo di osservare le conversazioni, comprenderne regole e dinamiche. Quando le idee cominciano ad essere chiare, allora viene il momento di iniziare a stringere delle relazioni e condividere dei contenuti che interessino agli altri membri del network. I segreti per mettere ben a frutto la propria partecipazione a un Social Network sono ben spiegati dalla Teoria del Networking di Guy Kawasaki 3, il quale parte dal presupposto che sia molto più facile stringere rapporti lavorativi con persone che già si conoscono piuttosto che con quelle appena incontrate. Una teoria, quella di Kawasaki, che va bene in qualsiasi occasione di networking, online quanto offline. Per semplicità, ne riportiamo una libera interpretazione focalizzata sulla partecipazione a un social network online, in cui essendo tutto alla luce del sole, bisogna andare un po più cauti e seguire un iter che invita all analisi della community, allo studio e al dialogo con essa. In breve questi sono i passi che Guy Kawasaki suggerisce di seguire: 1. Comprendi il tuo obiettivo e scopri cosa tu puoi fare per gli altri. Se comprendi questo, troverai il tuo ruolo all interno della Community. cui risiedeva, ma non l'indirizzo preciso. Fu quindi chiesto a ciascuno dei partecipanti all'esperimento di mandare il proprio pacchetto a una persona da loro conosciuta, che a loro giudizio avesse il maggior numero di possibilità di conoscere il destinatario finale. Quella persona avrebbe fatto lo stesso, e così via fino a che il pacchetto non venisse personalmente consegnato al destinatario finale. I partecipanti si aspettavano che la catena includesse perlomeno un centinaio di intermediari, e invece ci vollero solo (in media) tra i cinque e i sette passaggi per far arrivare il pacchetto. Le scoperte di Milgram furono quindi pubblicate in Psychology Today e da qui nacque l'espressione sei gradi di separazione.) FONTE: Wikipedia 3 Fonte: 8

9 2. Esci fuori. Il Networking è uno sport analogico, di contatto. Non puoi farlo solo via telefono o computer. L attività online va sempre affiancata a quella offline che deve prevedere la partecipazione personale ad eventi e dibattiti. 3. Fai delle buone domande e poi chiudi la bocca. Un buon conversatore non chi parla tanto, ma chi che fa parlare tanto gli altri. I buoni networker sono bravi ad ascoltare e a fare domande per conoscere i soggetti con si relazionano; 4. Svela le tue passioni. Parlare solo di politica può risultare poco attrattivo per i vostri stakeholder. I bravi networker svelano le loro passioni dopo che ti hanno conosciuto. I grandi networker esercitano ed affermano la propria leadership anche mostrando le loro passioni. 5. Leggi voracemente. È importante leggere avidamente e non solo le riviste più note, perché avrai bisogno di avere un ampia base di conoscenza cui accedere durante le tue conversazioni. Anche se sei pateticamente senza passioni, puoi almeno essere ben documentato e capace di discutere su una certa varietà di argomenti. 6. Follow up. Quando hai qualche contatto offline con l elettorato, entro 24 ore dall evento coinvolgi i partecipanti esprimendo la gioia di averli incontrati o chiedendo loro un feedback sull evento. Questo farà sentire il singolo elettore speciale e partecipe. 7. Fai in modo che sia semplice contattarti. Lascia i tuoi recapiti ben in evidenza e rispondi ai messaggi che ti vengono inviati con sollecitudine. Se vuoi essere uno della community, devi farti trovare. 8. Dai valore alla reciprocità. Un link, una segnalazione, un commento. Il do ut des vale sempre ed è una regola riconosciuta e accettata. Rispondi, partecipa, sostieni quando puoi i membri del tuo network. Nell economia del dono, ciò che dai ti viene restituito. 9

10 5. Quali e quanti Social Network Site? Solitamente per i personaggi pubblici sarebbe consigliabile essere presenti ovunque siano i loro elettori. Dato l alto numero di opportunità disponibili, si rende comunque necessaria, almeno inizialmente, un opera di selezione. Facebook, ad esempio, con i suoi 24 milioni di utenti italiani è un luogo dove in molti casi è bene essere. Se si hanno riserve nell utilizzare lo strumento, inizialmente può essere sufficiente creare una pagina vetrina, per esempio comunicando nell apposito spazio Info quali sono i luoghi virtuali di presenza attiva e chiudendo l accesso alla Bacheca. Se tuttavia non si hain programma di far seguire a breve una vera interazione a questo primo, timido passo, allora forse sarebbe meglio lasciare stare. In altri casi, per esempio su Twitter, è possibile animare il proprio account indirettamente, cioè rilanciando sulla piattaforma attività pubblicate originalmente su altri presidi come FriendFeed. Questa tecnica, che di fatto determina una trasmissione simil-broadcasting del messaggio, ha ragione d essere solo se non si hanno i mezzi per presidiare puntualmente le diverse piattaforme coinvolte e se comunque si è in grado di monitorare le eventuali risposte ricevibili su ognuna di esse. A questo punto, per capire quali e quanti Social Network presidiare e qual è il modo migliore per farlo, passiamo in rassegna le piattaforme più utilizzate in Italia. ATTENZIONE: lo sviluppo di queste piattaforme è in continua e rapida evoluzione. E possibile, quindi, che al momento della stampa di questo manuale la grafica e le funzionalità descritte siano modificate. 10

11 5.1. Facebook Facebook, oggi il social network più usato al mondo con più di un miliardo di utenti 4, offre molte interessanti opportunità: cercare vecchi amici, scambiare foto, lasciare commenti sulle bacheche altrui, partecipare a gruppi tematici, creare pagine ufficiali. Inoltre, è possibile installare sul profilo delle applicazioni, ovvero programmi resi disponibili da Facebook che permettono di fare giochi on line, telefonare via Internet con software come Skype, trovare amici incontrati in viaggio, e tanto altro. Insomma, quasi tutto quello che esiste su internet può esistere anche all interno di Facebook.com, di conseguenza le persone restano più a lungo collegate o addirittura tendono a incentrare su Facebook una buona parte delle loro attività. Utile per aggregare sostenitori e simpatizzanti, stimolare la conversazione, rilanciare notizie e informazioni, promuovere attività. Dalla sua ha la forza dei numeri, poiché mentre scriviamo vanta almeno 17 milioni di utenti sul solo territorio italiano. E probabile che parte del successo di Facebook risieda anche nel fatto che la maggior parte delle persone iscritte mostra a tutti il proprio vero nome e cognome e la propria immagine. In questo modo è facile trovare un amico o un familiare di cui si erano persi i contatti. Oltre questo aspetto determinante, Facebook è un social network in grado di raccogliere tutte le esperienze fatte dal popolo di Internet sui vari siti e di riportarle al suo interno, assumendo un ruolo aggregante e di hub. 4 Fonte: 11

12 Caratteristiche connotanti L iscrizione a Facebook è gratuita (il sistema vive con il ricavato delle inserzioni pubblicitarie e con i finanziamenti dei Venture Capital) 5. Tuttavia si può incappare in alcune applicazioni che richiedono una piccola spesa, come nel caso dell applicazione Regali, di videogame che richiedono l acquisto di beni virtuali o di app che consentono di fare donazioni, come ad esempio avviene per l applicazione Causes. Una volta entrati in Facebook le porte che si aprono sono molteplici. La propria dashboard rappresenta il punto di accesso alle funzioni principali offerte dalla piattaforma: consente di visualizzare e gestire tutti i messaggi. Il numero tra parentesi indica i messaggi non ancora letti; fornisce una panoramica dei compleanni e degli eventi per i quali si è ricevuto un invito. Da qui si può rispondere agli inviti agli eventi o creare un nuovo evento; il sottomenu a sinistra consente di filtrare gli eventi dei propri amici, i compleanni e gli eventi passati; offre una panoramica degli album fotografici e dei video pubblicati di recente dai propri amici. Da qui è possibile caricare foto o video personali consente di rispondere alle richieste di amicizia, creare liste di amici, visualizzare le attività recenti dei propri amici e trovare nuovi amici; il sottomenu a sinistra consente di filtrare le notizie in base a liste di amici specifiche e di visualizzare solo gli aggiornamenti di stato dei propri amici in ordine cronologico; facilita l'interazione con le applicazioni e i giochi di sviluppatori esterni preferiti, consente di scoprirne di nuovi, di ricevere aggiornamenti personalizzati dalle proprie ed essere sempre aggiornato sulle azioni eseguite dai propri amici che usano quell'applicazione; 5 Fonte: 12

13 fornisce una panoramica dei gruppi ai quali si è iscritti; da qui si può rispondere agli inviti ai gruppi o creare un nuovo gruppo. E inoltre possibile aggiungere tutte le applicazioni preferite ai segnalibri in modo che vengano visualizzate nella dashboard della home Per la promozione di un brand è opportuno servirsi dell apposito strumento di creazione di una Pagina Ufficiale. La procedura da seguire è molto semplice: partendo dall indirizzo si sceglie la tipologia di pagina da aprire e il suo titolo. Creazione di una Pagina su Facebook Successivamente devono essere compilati i campi informazioni nel modo più esaustivo possibile e tenendo bene a mente che il testo descrittivo inserito potrà agevolare il posizionamento della pagina sui motori di ricerca, quindi deve contenere le parole chiave che identificano il personaggio o il prodotto in oggetto. Fatto ciò, non resta che inserire 13

14 l immagine rappresentativa, personalizzare l url della pagina e popolare la bacheca di contenuti coerenti e interessanti. A questo punto sono i fan che fanno la popolarità di una Pagina e contribuiscono alla sua diffusione. Se l utente clicca sul bottone mi piace di una pagina ne diventa fan. La conseguenza è che sulla nostra bacheca ne visualizzeremo i contenuti, mentre i nostri amici visualizzeranno sulla propria bacheca le nostre attività sulla pagina di a nostra volta siamo fan. A differenza della pagina di profilo, la pagina ufficiale non consente interazione con gli altri utenti se non all interno della pagina stessa. Non consente di avere amici, ma solo fan sui quali non c è possibilità di controllo (per esempio, l eliminazione) da parte dell amministratore. Limiti di una Pagina Ufficiale, un Gruppo o un Profilo Personale Max Connessioni/amici/iscritti Profilo Personale Pagina Ufficiale nessun limite Gruppo nessun limite Messaggi di massa Max 20 amici contemporan eamente no si (per gruppi con meno di iscritti) Aggiornamenti di massa e personalizzati Contenuti indicizzati e posizionabili sui motori di ricerca Pubblicazione dei contenuti sulla home degli iscritti/amici no si No no si Si si si No 14

15 Installazione Applicazioni (Rss, Twitter, sondaggi, ecc.) si si No Strumento statistiche no si No Applicazioni per promozione esterna a Facebook (es. bottone mi piace ) no si No Personalizzazione si si No indirizzo pagina Fonte: Lo strumento Gruppo ben si presta alla diffusione di informazioni per piccoli cluster di utenti con un interesse comune da condividere. Per la comunicazione politica è poco adatto a causa delle sue limitazioni per le operazioni strettamente di marketing: Per aprire un Gruppo, basta cliccare sulla colonna di sinistra la voce Gruppi e poi in alto a destra su Crea gruppo. Nella schermata che si apre è necessario inserire il titolo del gruppo, invitare gli amici a partecipare e decidere se rendere il gruppo aperto a tutti (con membri e contenuti pubblici), chiuso (con membri pubblici e contenuti privati) o segreto (con membri e contenuti privati). E possibile poi in qualsiasi momento modificarne il titolo e le impostazioni personalizzando i permessi di visualizzazione ed interazione degli iscritti o aggiungendo un immagine rappresentativa. Il Gruppo è creato da un profilo il cui nome compare sempre nella pagina, rendendo inscindibile l associazione tra i due. L applicazione, la cui realizzazione richiede competenze informatiche, tempo da dedicare allo sviluppo e un idea di successo, è uno strumento strategico in grado di instaurare un meccanismo virale di propagazione del messaggio. Attraverso le segnalazioni automatiche (ad es. quando 15

16 giochiamo il punteggio viene pubblicato in automatico sulla nostra bacheca e suscita la curiosità degli amici), il rating e il passaparola, un applicazione divertente, curiosa, nuova, può diffondere il nostro nome in giro per il social network. Qualunque strumento si decida di utilizzare, l obiettivo finale sarà quello di aggregare sostenitori e simpatizzanti. Per farlo valgono le stesse regole di comportamento evidenziate per la comunicazione online in generale: produrre buoni contenuti; scrivere post e messaggi con titoli accattivanti o con riferimento a questioni di cronaca per attirare l attenzione; pubblicare aggiornamenti frequenti; conversare con fan e follower e creare con loro dei legami personali; partecipare alle conversazioni e seguite i trend. Su Facebook non è possibile moderare i commenti, per cui rispondere è l unica arma di difesa a vostra disposizione; se si commettono errori, ammetterlo e rimediare pubblicamente. 5.2 Twitter Twitter è una piattaforma di micro-blogging che veicola messaggi di massimo 140 caratteri chiamati tweets 6. È un modo semplice per scoprire "ciò che sta accadendo" così come per diffondere a nostra volta informazioni. La particolarità di Twitter sta nel fatto che non è un social network nato prettamente per fare conoscenza e stringere relazioni tra le persone, quanto piuttosto per condividere informazioni e pensieri con una platea più o meno ampia di follower (ovvero di persone che volontariamente scelgono di seguire un singolo utente)

17 Utile per offrire un servizio veloce e sintetico di informazione ai propri utenti iscritti. Inoltre Twitter è facile da configurare grazie al suo approccio minimalista e gli aggiornamenti possono essere effettuati tramite il sito stesso, via SMS, con programmi di messaggistica istantanea, via , oppure tramite varie applicazioni dedicate per computer e per smartphone. Gli aggiornamenti sono mostrati istantaneamente nella pagina di profilo dell'utente e comunicati agli utenti che si sono registrati per riceverli. È anche possibile limitare la visibilità dei propri messaggi oppure renderli visibili a chiunque Caratteristiche connotanti Questo social network a differenza di altri (tipo: Facebook) permette a tutti di poter accedere alle notizie pubblicate. Nella Public Timeline, si leggono tutti i tweets del mondo ma, data la quantità di informazioni, il numero di lingue parlate e la velocità con cui appaiono i contenuti postati da milioni di utenti (circa due milioni 700mila solo in Italia) è praticamente impossibile seguirla. Molto più semplice, invece, è crearsi una propria lista di account da seguire, che compaiono sotto la voce Following, i cui contributi animeranno la nostra pagina. Allo stesso tempo, come già accennato i nostri tweets verranno letti da chi ha deciso di seguirci, cioè dai nostri Followers. In sostanza la pagina personale di Twitter si presenta all utente come un giornale che raccoglie le novità condivise in estrema sintesi dai reporter che l utente stesso ha scelto di seguire, mostrandole in tempo reale e in ordine cronologico inverso (il più recente più in alto). Per creare la propria rete di persone da seguire si può iniziare utilizzando l opzione Cerca persone, che consente di effettuare una ricerca per nome, visualizzare nomi suggeriti in base a chi si sta già seguendo o, ancora, eseguire una partendo dall elenco dei vostri contatti registrati su Gmail e altri servizi di 17

18 posta elettronica. Una volta individuato il profilo di un utente che si vuole seguire, è possibile anche navigare la lista di persone che egli stesso segue. Inoltre è possibile cercare nel motore di ricerca di Twitter gli argomenti che di interesse e quindi rintracciare gli user che parlano di quei temi. Per ampliare il raggio di azione della nostra voce, è possibile retwittare (digitando RT seguita i tweet che troviamo interessanti oppure rispondere all'autore di un tweet. Soprattutto in fase iniziale, il retweet e le risposte ai tweet aumenteranno la probabilità che gli altri utenti si accorgano della nostra presenza e inizino a seguirci. Se invece si creano dei messaggi ex novo, è possibile menzionare altri utenti inserendo il loro nome utente Twitter preceduto dal Questo renderà più interessante il nostro messaggio, e potrà avviare una nuova conversazione. Inoltre, digitando l indirizzo avremo come risultato tutte le citazioni di quel determinato utente e potremo verificare in che conversazioni è coinvolto. Non bisogna dimenticare di utilizzate avatar (l immagine che ci rappresenta) e grafica uniformi a quelli utilizzati per gli eventuali altri presidi online, in modo da essere immediatamente riconoscibili. Tra gli strumenti particolarmente apprezzati segnaliamo Twt Poll (http://twtpoll.com) che consente di appoggiarsi a Twitter per effettuare sondaggi, mentre molto apprezzato dagli utenti e in genere il microblogging live in diretta dagli eventi Twitter vs. Facebook Il tipo di utenza dei due Social Network è molto diversa: Facebook soddisfa il desiderio di relazione tra le persone e offre una molteplicità di strumenti più orientati allo svago e all interazione che alla produttività; Twitter soddisfa il desiderio di condivisione istantanea di pensieri e informazioni e offre una sola via d accesso: 140 caratteri per organizzare le idee e diffonderle senza possibilità diversive. 18

19 Secondo quanto riportato da Social Twist 7, azienda di marketing che ha realizzato uno studio dedicato proprio alle modalità di condivisione delle informazioni più diffuse sulla Rete, Twitter risulta lo strumento più efficace in termini di click-throughs (CTR), ovvero la percentuale di utenti che, una volta visto il messaggio, lo hanno cliccato. Questo risultato rende quindi Twitter lo strumento più adatto per fare marketing puro, ovvero incuriosire, fare prima informazione e portare gli utenti verso quei luoghi in cui le informazioni vengono approfondite. Altra differenza tutt altro che banale tra le due piattaforme è che, mentre su Facebook quando si accetta un amicizia si crea un legame bidirezionale (ogni utente è automaticamente amico dell altro), con Twitter la scelta di seguire qualcuno non implica affatto che poi questi ci segua a sua volta, ma ciò anzi dipende dall interesse che riusciamo destare curando la presentazione breve, l avatar e i contenuti che pubblichiamo. Facebook Pro molteplicità di funzioni e raggruppamento in un'unica applicazione di più strumenti di comunicazione ( , chat, ecc.) incremento rapido degli iscritti trasparenza dell identità Contro difficoltà di utilizzo dispersione dell attenzione necessaria approvazione bilaterale dei legami Twitter semplicità d uso ampiezza del bacino potenziale registrazione non necessaria per ottenere gli funzionalità limitate ridotto numero di caratteri a disposizione facilità di aumento 7 19

SOCIAL NETWORK MANUALE OPERATIVO

SOCIAL NETWORK MANUALE OPERATIVO SOCIAL NETWORK MANUALE OPERATIVO 1 INTRODUZIONE I social media sono diventati uno strumento essenziale di comunicazione e marketing e vengono utilizzati da utenti di ogni fascia di età: dai teenager agli

Dettagli

Linkedin IN PILLOLE. rimani aggiornato dal tuo network. Leonardo Bellini

Linkedin IN PILLOLE. rimani aggiornato dal tuo network. Leonardo Bellini Linkedin IN PILLOLE rimani aggiornato dal tuo network Leonardo Bellini Sommario Benvenuto Personalizzare la diffusione delle attività Alla scoperta di Pulse Influencer e autori su LinkedIn I vantaggi di

Dettagli

GUIDA PRATICA ALL UTILIZZO DI FACEBOOK

GUIDA PRATICA ALL UTILIZZO DI FACEBOOK GUIDA PRATICA ALL UTILIZZO DI FACEBOOK Chiara Corberi Fabio Magnano sommario 1. profilo privato vs profilo pubblico 2. il profilo privato 2.1. ottimizzare il tuo profilo privato 2.2. personalizza il tuo

Dettagli

Guida all uso di Innovatori PA

Guida all uso di Innovatori PA Guida all uso di Innovatori PA Innovatori PA La rete per l innovazione nella Pubblica Amministrazione Italiana Sommario Sommario... 2 Cos è una comunità di pratica... 3 Creazione della comunità... 3 Gestione

Dettagli

1. Il nome utente: NON può essere modificato 2. Il tuo nome (ne trovate prescritto uno generico): metti il tuo vero nome SENZA il cognome

1. Il nome utente: NON può essere modificato 2. Il tuo nome (ne trovate prescritto uno generico): metti il tuo vero nome SENZA il cognome Guida NetPupils Un social network è un sito che dà la possibilità alle persone di entrare in contatto e condividere informazioni. I social network si basano su quella che viene definita amicizia : concedendo

Dettagli

TWITTER PER LE BIBLIOTECHE DI ROMA MANUALE D USO. lioteca? Mi Piace

TWITTER PER LE BIBLIOTECHE DI ROMA MANUALE D USO. lioteca? Mi Piace TWITTER PER LE BIBLIOTECHE DI ROMA MANUALE D USO A cura dei Tirocinanti PICA Progetto: La Biblioteca lioteca? Mi Piace INTRODUZIONE Questo manuale d uso del social network Twitter è destinato a tutti i

Dettagli

Costruisci la tua presenza con le Pagine Facebook

Costruisci la tua presenza con le Pagine Facebook Pagine 1 Costruisci la tua presenza con le Pagine Una guida per musicisti e artisti La Ogni giorno, milioni di persone in tutto il mondo visitano per connettersi con gli amici e condividere i propri contenuti

Dettagli

Costruisci la tua presenza con le Pagine Facebook

Costruisci la tua presenza con le Pagine Facebook Pagine 1 Costruisci la tua presenza con le Pagine Guida per le organizzazioni no profit La Ogni giorno, milioni di persone in tutto il mondo visitano per connettersi con gli amici e condividere i propri

Dettagli

''I 5 Passi per Dupplicare il modo di fare Network Marketing'' ---> 5) lezione: ''Come Ottimizzare la tua Presenza in facebook e nei Gruppi''

''I 5 Passi per Dupplicare il modo di fare Network Marketing'' ---> 5) lezione: ''Come Ottimizzare la tua Presenza in facebook e nei Gruppi'' J.AThePowerOfSponsorship Di Giuseppe Angioletti http://www.segretidei7uero.altervista.org ''I 5 Passi per Dupplicare il modo di fare Network Marketing'' ---> 5) lezione: ''Come Ottimizzare la tua Presenza

Dettagli

Come gestire i Social Network

Come gestire i Social Network marketing highlights Come gestire i Social Network A cura di: Dario Valentino I Social Network sono ritenuti strumenti di Marketing imprescindibili per tutte le aziende che svolgono attività sul Web. Questo

Dettagli

Mi Piace! LE NUOVE FRONTIERE DEL MARKETING

Mi Piace! LE NUOVE FRONTIERE DEL MARKETING Mi Piace! Tutti i segreti del web marketing che le aziende devono conoscere per non perdere terreno nel complesso mondo di internet 2.0 Dario Dossena Che cosa c è dietro un mi piace? Qualsiasi cosa sia,

Dettagli

Manuale Employee Branding

Manuale Employee Branding Manuale Employee Branding Come coinvolgere i colleghi, per una azione di successo sui social media Luglio 2014 1 Indice 1. A COSA SERVE QUESTO MANUALE... 3 2. INSIEME SUI SOCIAL MEDIA... 3 3. INIZIAMO

Dettagli

Come internet e i social media possono diventare strumento prezioso per le associazioni di volontariato. Firenze, 4 maggio 2015

Come internet e i social media possono diventare strumento prezioso per le associazioni di volontariato. Firenze, 4 maggio 2015 Come internet e i social media possono diventare strumento prezioso per le associazioni di volontariato Firenze, 4 maggio 2015 Un sito statico è un sito web che non permette l interazione con l utente,

Dettagli

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication G&P communication srl - Milano Dal web 1.0 al web 2.0 la grande rivoluzione web 1.0 Statico

Dettagli

BENVENUTI! Corso di Web Marketing

BENVENUTI! Corso di Web Marketing BENVENUTI! Corso di Web Marketing PRESENTIAMOCI Chi siamo? I DOCENTI : Barbara Gorlini - Marketing, Communication & Digital PR Fabio Dell Orto - Web Marketing, SEO&SEM E TU? raccontaci. Le tue aspettative

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 2 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web LE BASI INDEX 3 7 13 16 Come creare e gestire con semplicità un sito web Le fasi da seguire per costruire

Dettagli

Comunicazione Social per il Non Profit

Comunicazione Social per il Non Profit WEB 2.0 Comunicazione Social per il Non Profit Federica Vangelisti Marzo - Giugno 2014 Cos e` il Web 2.0? E` l insieme delle applicazioni online che permettono un elevato livello di interazione tra l utente,

Dettagli

IN TV: la visibilità dei contenuti determina la loro bontà. IN RETE: la bontà dei contenuti determina la loro visibilità.

IN TV: la visibilità dei contenuti determina la loro bontà. IN RETE: la bontà dei contenuti determina la loro visibilità. BLOG BLOG BLOG BLOG BLOG BLOG BLOG I contenuti di un BLOG www.qualitascuola.com/bdc www.qualitascuola.com/bdc www.qualitascuola.com/bdc www.qualitascuola.com/bdc I I I I I I I contenuti contenuti contenuti

Dettagli

Primi Passi Guadagno

Primi Passi Guadagno Primi Passi Guadagno Online Questo è un report gratuito. E possibile la sua distribuzione, senza alterare i contenuti, gratuitamente. E vietata la vendita INTRODUZIONE Mai come in questo periodo è scoppiato

Dettagli

eascom MANUALE per UTENTI A cura di eascom 2012 www.eascom.it

eascom MANUALE per UTENTI A cura di eascom 2012 www.eascom.it MANUALE per UTENTI A cura di eascom 2012 www.eascom.it Indice Introduzione... 3 Perchè Wordpress... 3 Pagina di accesso all amministrazione... 3 Bacheca... 4 Home... 4 Aggiornamenti... 5 Articoli... 6

Dettagli

I social network, come sfruttarli al meglio per comunicare tra i colleghi

I social network, come sfruttarli al meglio per comunicare tra i colleghi I social network, come sfruttarli al meglio per comunicare tra i colleghi www.aioroma.it Intervista a Maurizio Patitucci A cura di Michelangelo Marino Buongiorno Maurizio, sono ormai diversi anni che insieme

Dettagli

WEB 2.0 COSA PREVEDE L ULTIMA LEZIONE? 11/04/2014 STRUMENTI E TECNICHE

WEB 2.0 COSA PREVEDE L ULTIMA LEZIONE? 11/04/2014 STRUMENTI E TECNICHE WEB 2.0 STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 5: PRIVACY ED INSERZIONI FACEBOOK, TWITTER, STRUMENTI UTILI Tina Fasulo COSA PREVEDE L ULTIMA LEZIONE? Piccola digressione su impostazioni privacy Facebook su profili

Dettagli

CLAROLINE DIDATTICA ONLINE MANUALE DEL DOCENTE

CLAROLINE DIDATTICA ONLINE MANUALE DEL DOCENTE CLAROLINE DIDATTICA ONLINE MANUALE DEL DOCENTE Sommario 1. Introduzione... 3 2. Registrazione... 3 3. Accesso alla piattaforma (login)... 4 4. Uscita dalla piattaforma (logout)... 5 5. Creazione di un

Dettagli

Sezione: 9. MODELLO OPERATIVO VINCENTE

Sezione: 9. MODELLO OPERATIVO VINCENTE Scopri come Creare e Vendere viaggi online! Sezione: 9. MODELLO OPERATIVO VINCENTE La 5 cose che devi fare per avere successo in questa attività! Sai cosa fa la differenza tra una formula di successo e

Dettagli

Guida al sito del CSV

Guida al sito del CSV www.csv.vda.it Guida al sito del CSV Come è strutturato, come si aggiorna Il CSV, da sempre attento alle opportunità offerte dalle nuove tecnologie, ha ritenuto necessario dotarsi di un nuovo sito internet.

Dettagli

Cos è ICTv? ICTv è la nuova WebTv interamente dedicata alla tecnologia e all informatica.

Cos è ICTv? ICTv è la nuova WebTv interamente dedicata alla tecnologia e all informatica. Cos è ICTv? ICTv è la nuova WebTv interamente dedicata alla tecnologia e all informatica. Gratuita, ricca di contenuti e in italiano, la WebTv risponde alla domanda di contenuti multimediali dei navigatori

Dettagli

Walter Martino per Lhg12 Socialnetworks

Walter Martino per Lhg12 Socialnetworks Walter Martino per Lhg12 Socialnetworks Lighthousegenova12.org 1 Origine dei socialnetworks Socialnetwork - servizio di rete sociale. Negli USA un gruppo di studenti universitari, per tenersi in contatto

Dettagli

SISTEMA EDITORIALE WEBMAGAZINE V.2.2

SISTEMA EDITORIALE WEBMAGAZINE V.2.2 SISTEMA EDITORIALE WEBMAGAZINE V.2.2 1 - Il funzionamento di Web Magazine Web Magazine è un applicativo pensato appositamente per la pubblicazione online di un giornale, una rivista o un periodico. E'

Dettagli

Comunicazione AGESCI e social network 2015 Vademecum di buone pratiche

Comunicazione AGESCI e social network 2015 Vademecum di buone pratiche Comunicazione AGESCI e social network 2015 Vademecum di buone pratiche Premessa Il presente documento è frutto di un incontro tra gli incaricati regionali alla comunicazione, avvenuto ad ottobre 2015,

Dettagli

VADEMECUM. Per l uso dello spazio web della comunità on line del progetto DIESIS. Per chiarimenti e/o informazioni ncorrente.guest@formez.

VADEMECUM. Per l uso dello spazio web della comunità on line del progetto DIESIS. Per chiarimenti e/o informazioni ncorrente.guest@formez. VADEMECUM Per l uso dello spazio web della comunità on line del progetto DIESIS Per chiarimenti e/o informazioni ncorrente.guest@formez.it 1/8 Introduzione Per la comunità on line dei partecipanti al progetto

Dettagli

La Fantasia è più importante del sapere Vuoi migliorare il tuo business, migliora il tuo sito!

La Fantasia è più importante del sapere Vuoi migliorare il tuo business, migliora il tuo sito! Vuoi migliorare il tuo business, migliora il tuo sito! Migliora il tuo sito e migliorerai il tuo business Ti sei mai domandato se il tuo sito aziendale è professionale? È pronto a fare quello che ti aspetti

Dettagli

Giacomo Bruno I 5 SEGRETI DEI BLOG

Giacomo Bruno I 5 SEGRETI DEI BLOG Giacomo Bruno I 5 SEGRETI DEI BLOG Report tratto da: Fare Soldi Online con Blog e MiniSiti Puoi distribuire gratuitamente questo ebook a chiunque. Puoi inserire i tuoi link affiliato. I segreti dei Blog

Dettagli

A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013

A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013 Web e Social Network: non solo comunicazione ma condivisione A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013 Dal Web 1.0 al Web 2.0 WEB 1.0 USO LA RETE WEB 2.0 SONO IN RETE WEB 2.0 SIAMO

Dettagli

PIÙ IN DETTAGLIO Come si crea una scuola virtuale? Come viene associato un insegnate alla scuola? Cos è il Codice scuola?

PIÙ IN DETTAGLIO Come si crea una scuola virtuale? Come viene associato un insegnate alla scuola? Cos è il Codice scuola? PIÙ IN DETTAGLIO Come si crea una scuola virtuale? Quando si compila il modulo di registrazione, selezionare l opzione scuola.una volta effettuata la registrazione, si può accedere a un ambiente molto

Dettagli

ECONOMY WEB SITI RESPONSIVE CREAZIONE SITI WEB VIDEO MARKETING GRAFICA PUBBLICITARIA E-COMMERCE

ECONOMY WEB SITI RESPONSIVE CREAZIONE SITI WEB VIDEO MARKETING GRAFICA PUBBLICITARIA E-COMMERCE ECONOMY WEB CREAZIONE SITI WEB VIDEO MARKETING SITI RESPONSIVE GRAFICA PUBBLICITARIA E-COMMERCE PRESENTAZIONE DELL AGENZIA CHI SIAMO La nostra passione é creare, inventare, stupire e dare emozioni attraverso

Dettagli

Come sviluppare una strategia social per la promozione della propria struttura. www.claudiazarabara.it Dicembre 2015

Come sviluppare una strategia social per la promozione della propria struttura. www.claudiazarabara.it Dicembre 2015 Come sviluppare una strategia social per la promozione della propria struttura www.claudiazarabara.it Dicembre 2015 Utenti Internet nel mondo Utenti Internet in Europa Utenti Internet in Italia Utenti

Dettagli

Comunicazione e Pubblico

Comunicazione e Pubblico Welcome to Il nome "Twitter" deriva dal verbo inglese to tweet che significa "cinguettare". Tweet è anche il termine tecnico degli aggiornamenti del servizio. I tweet che contengono esattamente 140 caratteri.

Dettagli

Social Media Marketing: Facebook, Google Plus e Twitter Creato by Stefano Basso il 21 aprile 2014 su comeguadagnareconinternet

Social Media Marketing: Facebook, Google Plus e Twitter Creato by Stefano Basso il 21 aprile 2014 su comeguadagnareconinternet Social Media Marketing: Facebook, Google Plus e Twitter Creato by Stefano Basso il 21 aprile 2014 su comeguadagnareconinternet Il Social Media Marketing è strettamente correlato al SEO (Search Engine Optimization).

Dettagli

ED AUMENTARE LA VISIBILITA

ED AUMENTARE LA VISIBILITA B L O G D I C U C I N A A D V A G G I O R N A M E N T O 21/ 0 6 / 2 0 1 2 BLOG DI CUCINA 2.0 COME DIFFONDERE IL PROPRIO MARCHIO ED AUMENTARE LA VISIBILITA NEL MONDO DEL FOOD BLOG ATTRAVERSO AZIONI DI SPONSORIZZAZIONE

Dettagli

Il tuo Blog in 5 mosse (o anche meno )

Il tuo Blog in 5 mosse (o anche meno ) Cos è un blog? E' uno spazio di interazione, un modo per stare (virtualmente) insieme agli altri e per esprimere liberamente la propria creatività, la propria opinione sui più svariati argomenti; è anche

Dettagli

PARTECIPA A #TWITTER4UNI, VINCI UNO STAGE A TWITTER

PARTECIPA A #TWITTER4UNI, VINCI UNO STAGE A TWITTER PARTECIPA A #TWITTER4UNI, VINCI UNO STAGE A TWITTER Benvenuto a #Twitter4Uni, la prima iniziativa di Twitter in Italia dedicata alle Università. Se il mondo dell online ti appassiona, e ti appassiona l

Dettagli

Comunicare una consultazione online

Comunicare una consultazione online Comunicare una consultazione online Questo materiale didattico è stato realizzato da Formez PA nel Progetto PerformancePA, Ambito A Linea 1, in convenzione con il Dipartimento della Funzione Pubblica,

Dettagli

È una pagina web a cui chiunque può iscriversi e condividere informazioni con altre persone, di solito amici e familiari.

È una pagina web a cui chiunque può iscriversi e condividere informazioni con altre persone, di solito amici e familiari. di Pier Francesco Piccolomini Facebook l hai sentito nominare di sicuro. Quasi non si parla d altro. C è chi lo odia, chi lo ama, chi lo usa per svago, chi per lavoro. Ma esattamente, questo Facebook,

Dettagli

GUIDA ALLA PROMOZIONE GRATUITA DI UN EVENTO SU INTERNET

GUIDA ALLA PROMOZIONE GRATUITA DI UN EVENTO SU INTERNET GUIDA ALLA PROMOZIONE GRATUITA DI UN EVENTO SU INTERNET Gli strumenti che un'azienda ha a disposizione per promuovere gratuitamente un evento su Internet, a partire da Facebook e altri social media Promuovere

Dettagli

Luca Conti Cagliari 2012 SOCIAL MEDIA MARKETING

Luca Conti Cagliari 2012 SOCIAL MEDIA MARKETING Luca Conti Cagliari 2012 SOCIAL MEDIA MARKETING 1 Prima parte Scenario sull evoluzione dei media Il Web 2.0: dai blog ai social network Il nuovo consumatore L ascolto delle conversazioni Un nuovo servizio

Dettagli

VITA DIGITALE VITA REALE IL RICORDO DEL FAR WEST

VITA DIGITALE VITA REALE IL RICORDO DEL FAR WEST AVVISI AI NAVIGANTI VITA DIGITALE VITA REALE Non esiste più una separazione tra la vita on-line e quella off-line. Quello che scrivi e le immagini che pubblichi sui social network hanno quasi sempre un

Dettagli

2.0: Facebook per dialogare con i clienti e promuovere un territorio. A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.

2.0: Facebook per dialogare con i clienti e promuovere un territorio. A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara. 2.0: Facebook per dialogare con i clienti e promuovere un territorio A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Novembre 2015 Dal Web 1.0 al Web 2.0 WEB 1.0 USO LA RETE WEB 2.0 SONO IN RETE WEB

Dettagli

Promuovere con successo un attività utilizzando Internet

Promuovere con successo un attività utilizzando Internet Promuovere con successo un attività utilizzando Internet Il piano operativo Quando si opera su Web non ci si deve lanciare in operazioni disorganizzate valutando solamente i costi. È fondamentale studiare

Dettagli

Ebook 2. Il Web in mano. Scopri la rivoluzione del web mobile SUBITO IL MONDO IN MANO WWW.LINKEB.IT

Ebook 2. Il Web in mano. Scopri la rivoluzione del web mobile SUBITO IL MONDO IN MANO WWW.LINKEB.IT Ebook 2 Il Web in mano Scopri la rivoluzione del web mobile SUBITO IL MONDO IN MANO Cosa trovi in questo ebook? 1. Il web in mano 2. Come si vede il tuo sito sul telefono 3. Breve storia del mobile web

Dettagli

Guida di apprendimento degli studenti. Social Networking W W W. M Y P A S T M Y P R E S E N T - I T. E U 1

Guida di apprendimento degli studenti. Social Networking W W W. M Y P A S T M Y P R E S E N T - I T. E U 1 M I O PA S S AT O M I O P R E S E N T E W W W. M Y P A S T M Y P R E S E N T - I T. E U Guida di apprendimento degli studenti Social Networking W W W. M Y P A S T M Y P R E S E N T - I T. E U 1 2 M I O

Dettagli

nuovi abbonamenti Buddismo e società Il Nuovo Rinascimento

nuovi abbonamenti Buddismo e società Il Nuovo Rinascimento nuovi abbonamenti Buddismo e società Il Nuovo Rinascimento I Guida completa alle nuove modalità di abbonamento Il 1 luglio 2015 sono nate le edizioni digitali del Nuovo Rinascimento e di Buddismo e Società,

Dettagli

SOCIAL MEDIA POLICY. TWITTER Alcune indicazioni di base

SOCIAL MEDIA POLICY. TWITTER Alcune indicazioni di base SOCIAL MEDIA POLICY Per ampliare la platea a cui ci si rivolge e per rendere più efficace la comunicazione attraverso l uso dei social network è consigliabile rispettare alcune regole fondamentali. Per

Dettagli

AIC LOMBARDIA ONLUS: l'associazione in rete. Assemblea dei Soci Milano, 28 marzo 2015

AIC LOMBARDIA ONLUS: l'associazione in rete. Assemblea dei Soci Milano, 28 marzo 2015 AIC LOMBARDIA ONLUS: l'associazione in rete Assemblea dei Soci WEB 2.0: nasce la cultura partecipata delle tecnologie digitali Il Web 2.0 è un termine utilizzato per indicare uno stato dell'evoluzione

Dettagli

Una guida per i genitori su. 2015 ConnectSafely.org

Una guida per i genitori su. 2015 ConnectSafely.org Una guida per i genitori su 2015 ConnectSafely.org Le 5 PRINCIPALI domande che i genitori hanno su Instagram 1. Perché i ragazzi adorano Instagram? Perché adorano i contenuti multimediali e amano condividerli

Dettagli

Linked. 6 mosse per entrare nella rete del lavoro

Linked. 6 mosse per entrare nella rete del lavoro Linked 6 mosse per entrare nella rete del lavoro La guida è realizzata nell ambito del Progetto n. 2013-1340 Lavoro subito cofinanziato da Provincia di Cremona, Camera di Commercio di Cremona, Comuni di

Dettagli

Conoscere gli strumenti per incrementare i ricavi della propria attività!

Conoscere gli strumenti per incrementare i ricavi della propria attività! Conoscere gli strumenti per incrementare i ricavi della propria attività! Breve guida su come sfruttare i servizi offerti dal Portale del Commercio POWERED BY WEB 66 HTTP: INDICE Capitolo Pagina Perché

Dettagli

Le associazioni dei pazienti nell era dei social network e dei social media

Le associazioni dei pazienti nell era dei social network e dei social media Le associazioni dei pazienti nell era dei social network e dei social media Eugenio Santoro Laboratorio di Informatica Medica Dipartimento di Epidemiologia Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri

Dettagli

Guida Ariel Studenti

Guida Ariel Studenti TECNOLOGIE E LA DIDATTICA UNIVERSITARIA MULTIMEDIALE E A DISTANZA Guida Ariel Studenti La logica della piattaforma e i suoi strumenti Anno Accademico 2013/2014 CTU -CENTRO DI SERVIZIO PER LE Struttura

Dettagli

COME PRESENTARE UN PROFILO COMPLETO E PIÙ VISIBILE SU LINKEDIN

COME PRESENTARE UN PROFILO COMPLETO E PIÙ VISIBILE SU LINKEDIN COME PRESENTARE UN PROFILO COMPLETO E PIÙ VISIBILE SU LINKEDIN Marina Fantini Talent Solutions Marketing Manager, LinkedIn Italy & Iberia L uso dei social network e la crescente velocità dello scambio

Dettagli

PRESENTAZIONE N #9 OLTRE LA SCRITTURA: IL COMPORTAMENTO NELLA RETE SUI BLOG

PRESENTAZIONE N #9 OLTRE LA SCRITTURA: IL COMPORTAMENTO NELLA RETE SUI BLOG PRESENTAZIONE N #9 OLTRE LA SCRITTURA: IL COMPORTAMENTO NELLA RETE SUI BLOG 16 gennaio 2015 OLTRE LA SCRITTURA: IL COMPORTAMENTO NELLA RETE SUI BLOG Introduzione Le attività dei blogger I social influencer

Dettagli

GUIDA LINKEDIN. Introduzione all uso di LinkedIn per i business

GUIDA LINKEDIN. Introduzione all uso di LinkedIn per i business GUIDA LINKEDIN Introduzione all uso di LinkedIn per i business INDICE DELLA GUIDA Introduzione LinkedIn in numeri Il profilo e la sua importanza Perchè serve alle aziende Differenze tra pagina e profilo

Dettagli

MEETWEB FACEBOOK PROFESSIONAL DESCRIZIONE DEL SERVIZIO. Napoli, Novembre 2010 Versione 2.00.000

MEETWEB FACEBOOK PROFESSIONAL DESCRIZIONE DEL SERVIZIO. Napoli, Novembre 2010 Versione 2.00.000 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO Napoli, Novembre 2010 Versione 2.00.000 INDICE 1. LA PREMESSA... 3 2. PERCHÈ IMPIEGARE FACEBOOK PER IL PROPRIO BUSINESS?... 4 3. CHE COS È MEETWEB FACEBOOK PROFESSIONAL... 6 4.

Dettagli

Sezione: 4. WEB MARKETING

Sezione: 4. WEB MARKETING Scopri come Creare e Vendere viaggi online! Sezione: 4. WEB MARKETING Come arrivano i clienti? Primo fra tutti, il motore di ricerca: Google Questa è una delle aree in cui andiamo a toccare argomenti che,

Dettagli

COME USARE I SOCIAL MEDIA PER TROVARE NUOVI CLIENTI

COME USARE I SOCIAL MEDIA PER TROVARE NUOVI CLIENTI ! TRUCCHIFACEBOOK.COM IL MANUALE DEL SOCIAL PROSPECT: COME USARE I SOCIAL MEDIA PER TROVARE NUOVI CLIENTI!!!!! By: Fabrizio Trentacosti @noltha!1 COS È IL SOCIAL PROSPECTING? Come inbound marketer, hai

Dettagli

DONARE. Fa parte dei bisogni primari dell uomo e lo fa sentire bene

DONARE. Fa parte dei bisogni primari dell uomo e lo fa sentire bene PERSONE DONARE Fa parte dei bisogni primari dell uomo e lo fa sentire bene DONATORI Fonte: ricerca Italiani Solidali, Doxa, maggio 2013 TREND DONATORI IN ITALIA Fonte: ricerca Italiani Solidali, Doxa,

Dettagli

Scopri il nuovo Office

Scopri il nuovo Office Scopri il nuovo Office Sommario Scopri il nuovo Office... 4 Scegli la versione di Office più adatta a te...9 Confronta le versioni...14 Domande frequenti...16 Applicazioni di Office: Novità...19 3 Scopri

Dettagli

Un idea per Eden Viaggi

Un idea per Eden Viaggi Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Sociologia Corso di Laurea in Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni (CPO) Un idea per Eden Viaggi Anno Accademico 2009/2010 INDICE Premessa

Dettagli

Promuovi la tua attività gratuitamente su INTERNET: il Social Media Marketing

Promuovi la tua attività gratuitamente su INTERNET: il Social Media Marketing Promuovi la tua attività gratuitamente su INTERNET: il Social Media Marketing Nethics siti internet e SMM C.so Stati Uniti 72 - Susa (TO) manutenzione@nethics.it - Tel.: 0122/881266 Programma del corso

Dettagli

GUIDE Twitter per Hootsuite. La guida dei Social Media Coach

GUIDE Twitter per Hootsuite. La guida dei Social Media Coach GUIDE Twitter per Hootsuite La guida dei Social Media Coach Twitter per Hootsuite La guida dei Social Media Coach Come iniziare con Twitter e la dashboard di Hootsuite Twitter è diventato il mezzo più

Dettagli

Tecnico Superiore per la filiera delle nuove produzioni vegetali e florovivaistiche

Tecnico Superiore per la filiera delle nuove produzioni vegetali e florovivaistiche Fondazione Minoprio - corso ITS Tecnico Superiore per la filiera delle nuove produzioni vegetali e florovivaistiche I social media Facebook La maggior parte dei proprietari di piccole aziende hanno dichiarato

Dettagli

Il più grande network online dove chiedere ed offrire aiuto in Toscana. Firenze, 4 maggio 2015

Il più grande network online dove chiedere ed offrire aiuto in Toscana. Firenze, 4 maggio 2015 Il più grande network online dove chiedere ed offrire aiuto in Toscana. Firenze, 4 maggio 2015 Siamosolidali.it è un progetto promosso dell Ente Cassa di Risparmio di Firenze, nato dalla necessità di sostenere

Dettagli

Book 8. Conoscere cosa sono i social media e social network. Conoscere cosa sono gli strumenti, i social media e social network

Book 8. Conoscere cosa sono i social media e social network. Conoscere cosa sono gli strumenti, i social media e social network Book 8 Conoscere cosa sono i social media e social network Conoscere cosa sono gli strumenti, i social media e social network Centro Servizi Regionale Pane e Internet Redazione a cura di Roger Ottani,

Dettagli

Guida pratica al Copywriting sul web

Guida pratica al Copywriting sul web Guida pratica al Copywriting sul web Introduzione Iniziamo subito dicendo che scrivere per il web e scrivere per la carta stampata sono due cose diverse. Il motivo è molto semplice: cambia il target a

Dettagli

Web e lavoro: il futuro è social?

Web e lavoro: il futuro è social? Web e lavoro: il futuro è social? Come sfruttare i nuovi canali di comunicazione nella ricerca attiva del lavoro A cura di Paolo Vallicelli 28 Maggio 2014 Le possibilità lavorative offerte dai canali NON

Dettagli

SOCIAL MEDIA MARKETING L ESPERIENZA ERREA REPUBLIC. Marketing Club, Parma Febbraio 2011

SOCIAL MEDIA MARKETING L ESPERIENZA ERREA REPUBLIC. Marketing Club, Parma Febbraio 2011 SOCIAL MEDIA MARKETING L ESPERIENZA ERREA REPUBLIC Marketing Club, Parma Febbraio 2011 ERREA REPUBLIC Nel 2010 scoppia la moda dei pantaloni Erreà Drake. La linea si evolve in nuovi modelli e in nuovi

Dettagli

2. Risultati correllati ai servizi Google (Maps, Gmail, Serp) a. Risultati geolocalizzati b. Risultati nelle ricerche mobile

2. Risultati correllati ai servizi Google (Maps, Gmail, Serp) a. Risultati geolocalizzati b. Risultati nelle ricerche mobile INDICE 1. Google My Business per le attività locali 2. Risultati correllati ai servizi Google (Maps, Gmail, Serp) a. Risultati geolocalizzati b. Risultati nelle ricerche mobile 3. Come ottimizzare le pagine

Dettagli

1) Pediatra che NON intende attivare un proprio account Twitter

1) Pediatra che NON intende attivare un proprio account Twitter Progetto FIMP HERMES Dedichiamo a Mercurio Dio della comunicazione questo progetto della rete vaccini-fimp Giovanni Vitali Rosati Premessa Negli ultimi anni, nonostante le rassicurazioni dei medici sulla

Dettagli

Corporate Blogging: Il blog come strumento di comunicazione aziendale. 26 febbraio 2014

Corporate Blogging: Il blog come strumento di comunicazione aziendale. 26 febbraio 2014 Corporate Blogging: Il blog come strumento di comunicazione aziendale Che differenza c è tra Blog e Sito Web? Entrambi: sono mezzi per comunicare sul web. hanno il principale obiettivo di informare gli

Dettagli

IL NUOVO SITO ASSINTEL E ANCHE TUO. USALO.

IL NUOVO SITO ASSINTEL E ANCHE TUO. USALO. Nuovo sito s Assintel Guida d utilizzo per i soci IL NUOVO SITO ASSINTEL E ANCHE TUO. USALO. Con il nuovo sito Assintel ogni azienda associata ha in mano uno strumento potente di visibilità, promozione,

Dettagli

Gestione servizio SuperSite Versione 7

Gestione servizio SuperSite Versione 7 Gestione servizio SuperSite Versione 7 Il servizio SuperSite di Aruba, grazie ai vari strumenti messi a disposizione dell utente, consente di creare un sito web personalizzato, in modo facile e veloce.

Dettagli

MEDIAKIT. Suoni GPS GPS. Comunicazione. Multimediale. Comunicazione. Facebook. Facebook. YouTube. YouTube. Show. Slide. Twitter. Slide Show.

MEDIAKIT. Suoni GPS GPS. Comunicazione. Multimediale. Comunicazione. Facebook. Facebook. YouTube. YouTube. Show. Slide. Twitter. Slide Show. Comunicazione Video Testi Slide Show Twitter Brochure Linkedin Slide Portale Immagini Editoria Newsletter Show Web Portale Editoria Editoria Flickr Digitale Device Mappe Cataloghi GPS Facebook Magazine

Dettagli

Google Drive i tuoi file sempre con te

Google Drive i tuoi file sempre con te IMMAGINE TRATTA DALL'EBOOK "GOOGLE DRIVE E LA DIDATTICA" DI A. PATASSINI ICT Rete Lecco Generazione Web Progetto Faro Google Drive Che cos è? Nato nel 2012 Drive è il web storage di Google, un spazio virtuale

Dettagli

FREE WEBINAR SOCIAL MEDIA E WEB 2.0 Docente Daniele Simonetti Social Media Manager Web Developer Web 2.0 Mobile

FREE WEBINAR SOCIAL MEDIA E WEB 2.0 Docente Daniele Simonetti Social Media Manager Web Developer Web 2.0 Mobile Consulenza in Marketing turistico, Web Marketing e Destination Management FREE WEBINAR SOCIAL MEDIA E WEB 2.0 Docente Daniele Simonetti Social Media Manager Web Developer Web 2.0 Mobile FOURTOURISM 2015

Dettagli

Pratica guidata 9 Tablet

Pratica guidata 9 Tablet Pratica guidata 9 Tablet Usare l applicazione Play Store per cercare ed installare applicazioni Cercare, aggiornare e rimuovere applicazioni Centro Servizi Regionale Pane e Internet Redazione a cura di

Dettagli

GUIDA DOCENTE PIATTAFORMA E-LEARNING MOODLE

GUIDA DOCENTE PIATTAFORMA E-LEARNING MOODLE GUIDA DOCENTE PIATTAFORMA E-LEARNING MOODLE Università degli Studi di Bergamo Centro per le Tecnologie Didattiche e la Comunicazione GUIDA ANALITICA PER ARGOMENTI ACCESSO...2 RISORSE e ATTIVITA - Introduzione...5

Dettagli

IP Television Manuale utente

IP Television Manuale utente IP Television Manuale utente per software 5+ Pagina 1 Contenuto Capitolo 1 3 Introduzione. 3 WE APP TV! Panoramica sull applicazione. 3 Capitolo 2 4 Le playlist: cosa sono e dove cercarle. 4 Capitolo 3

Dettagli

Scheda di approfondimento cartone animato I social network

Scheda di approfondimento cartone animato I social network Scheda di approfondimento cartone animato I social network Da qualche hanno i social network sono diventati un vero e proprio fenomeno sociologico. Ne esistono vari con diverse finalità, anche di tipo

Dettagli

Linee guida per la comunicazione elettronica Per collaboratori, praticanti e apprendisti di login formazione professionale SA

Linee guida per la comunicazione elettronica Per collaboratori, praticanti e apprendisti di login formazione professionale SA Linee guida per la comunicazione elettronica Per collaboratori, praticanti e apprendisti di login formazione professionale SA Indice 1. Principi per la comunicazione elettronica 3 2. Quattro principi per

Dettagli

VALE SERVICE CATALOGO DEI SERVIZI

VALE SERVICE CATALOGO DEI SERVIZI VALE SERVICE CATALOGO DEI SERVIZI Il web è sempre più presente nelle nostre vite e nel nostro lavoro. Lo utilizziamo ogni giorno per dare e ricevere informazioni. È fondamentale per conoscere prodotti

Dettagli

Delta Informatica Via Adriatica, 127-47838 Riccione (RN) Tel. 0541/831392 email: info@delta-informatica.com www.soluzionidigitali.

Delta Informatica Via Adriatica, 127-47838 Riccione (RN) Tel. 0541/831392 email: info@delta-informatica.com www.soluzionidigitali. Delta Informatica Via Adriatica, 127-47838 Riccione (RN) Tel. 0541/831392 email: info@delta-informatica.com www.soluzionidigitali.info - www.delta-informatica.com INTRODUZIONE Il futuro è sempre più proiettato

Dettagli

Stevie Jordan. Informazioni sul copyright

Stevie Jordan. Informazioni sul copyright Informazioni sul copyright 2013. Tutti i diritti riservati. Questo ebook, il suo titolo, e l'e-book design e il layout, sono di esclusiva proprietà dello stesso Autore. Tutte le altre illustrazioni e le

Dettagli

YOUTUBE. www.youtube.com

YOUTUBE. www.youtube.com COMUNICARE E SOCIALIZZARE Navigando s impara 78 www.youtube.com YOUTUBE 117 Youtube è uno dei più famosi social network presenti nella rete. Youtube consente di vedere milioni di filmati caricati da utenti

Dettagli

I 5 errori più frequenti

I 5 errori più frequenti I 5 errori più frequenti degli ottici su di Mauro Gamberini In questo report scoprirai: i 5 errori più frequenti commessi dagli Ottici su FB Qual è l errore principale e perché non commetterlo i 5 motivi

Dettagli

PROGETTARE UNA PAGINA WEB

PROGETTARE UNA PAGINA WEB PROGETTARE UNA PAGINA WEB Che differenza c è tra una grafica cartacea e una grafica per web? Nella maggior parte dei casi, quando parliamo di grafica cartacea parliamo di cartellonistica volantini, manifesti

Dettagli

Claudia Costantini costantini.pe.camcom@eccellenzeindigitale.it

Claudia Costantini costantini.pe.camcom@eccellenzeindigitale.it Claudia Costantini costantini.pe.camcom@eccellenzeindigitale.it Lo scenario mondiale Fonte: We are social Lo scenario italiano Fonte: We are social La gestione dei contenuti Il mito da sfatare: dei Social

Dettagli

Presentazione piattaforma Csv

Presentazione piattaforma Csv Presentazione piattaforma Csv Il Csv di Rovigo ha preparato una piattaforma web con l obiettivo di fornire alle associazioni che lo richiedono la possibilità di creare e mantenere in modo semplice un sito

Dettagli