Studio K s.r.l. oggi Studio K sta presentando una importante evoluzione del proprio progetto S.l.C.l. (Sistema lnformativo.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Studio K s.r.l. oggi Studio K sta presentando una importante evoluzione del proprio progetto S.l.C.l. (Sistema lnformativo."

Transcript

1 Studio K S.r.l. - Reggio Emilia pag. 1 Studio K s.r.l. Notizie generali studio K viene fondato a Reggio Emilia nel 1980 e fin da allora ci proponiamo come partner ideale nella realizzazione di software applicativi finalizzati esclusivamente alla gestione delle problematiche inerenti la P.A. locale. L'evoluzione Hardware e Software ha portato I'azienda, nel tempo, a sviluppare prodotti sempre più performanti e scritti con linguaggi più evoluti, che funzionano negli attuali Sistemi operativi di Microsoft quali Windows 98, 2000, XP e Vista ed in diverse tipologie di rete quali Windows Server 2o0o/20o3/2o1s. oggi Studio K sta presentando una importante evoluzione del proprio progetto S.l.C.l. (Sistema lnformativo Comunale lntegrato). Questo progetto é basato sull'esperienza acquisita, sui consigli pervenuti dalla nostra clientela e sui nuovi criteri tecnologici richiesti dal M.l.T. e dal C.N.l.p.A. La soluzione attuale è ideata per rispondere, oltre che alle classiche applicazioni Lan, anche alle più recenti innovazioni tecnologie permettendo un utilizzo dei prodotti in ambiente web e Asp oltre ad aprirsi ad una reale cooperazione applicativa.. Riteniamo di aver maturato una mentalità ed un modo di approcciare le problematiche, che consentono una larga diffusione della nostra soluzione informatica. una ricerca metodologica tendente a creare la documentazione e la "pacchettizzazione" del nostro Software, che ci permette di tenere continuamente aggiornate le nostre procedure, ma soprattutto che le rende auto-installanti e, di conseguenza, di immediato utilizzo. A testimonianza di quanto affermato, vi è il nostro parco installato di oltre procedure e ctienti, ubicati su tutto il territorio nazionale. I servizi principalmente svolti dall'azienda Studio K riguardano: o produzione di applicativi per I'ente locale; o servizi di outsourcing per le varie aree dell,ente, quali: - bonifica banca datitributi; - allineamento dati contabili per economico patrimoniale; - configurazione pec; - manuale di gestione; - paino di sicurezza; - ecc. o formazione del personale in sede o dall'utente; r assistenza diretta presso I'utente, telefonica ed in teleassistenza; o analisi e soluzioni relative all'infomatizzazione globale dell'ente; o analisi e soluzione per progetti di informalizzazioni di comuni, unioni, comunità montane e aggregazioni diverse in ambiente Lan, Web o ASp.

2 Struttura Afine 2012 l'organico complessivo di studio K è costituito da oltre 60 persone ln particolare l'organico tecnico si compone di: a na listi z programmatori; / sistemisti La struttura si completa poi con una rete indiretta di 50 rivenditori - manutentori dislocati su tutto il territorio naziona le. Ulteriori informazioni. L'azienda Studio K S.r.l. è certificata lso 9001:2008. La società garantisce il rispetto della qualità attraverso specifiche visite ispettive del responsabile interno della qualità (RAe) e con l'adozione di idonei strumenti software di monitoraggio delle attività di progettazione, produzione, formazione, assistenza e manutenzione, così come descritto nel Manuale della Qualità. o Codice Etico AisentidelD.Lgs. 23t/2O01. Studio K, con delibera delc.d.a. de i-, ha adottatoil Modettodi organizzazione, gestione e controllo di Gruppo edil Codice Efico visibili e scaricabili dal proprio sito rvls\sturiìùlt.i\t neila sezione "Chi siamo" r Filiali La società dispone dal 1999 di apposita sezione di ricerca e sviluppo che opera con specifici budget annuali per la ricerca di soluzioni tecniche informatiche idonee alle proprie applicazioni ed altarget di mercato affrontato nonché per l'introduzione delle stesse nelle linee di produzione. A fine 2004, con l'incorporazione di Studio K Lombardia s.r./., società già partecipata da Studio K s.r.l., è nata la filiale Lombardia con sede a Bergamo. Anche la filiale di Bergamo è dotata di un proprio organico sia tecnico che commerciale, in modo da garantire un efficace presidio locale sulla clientela. Partecipazioni Dal 200L Studio K s.r.l. è entrata a far parte del Gruppo Maggioli: l'ingresso nella Maggioli S.p.A. ha permesso all'azienda di completare la propria offerta e rispondere a 360'alle esigenze della Pubblica Amministrazione Locale, con soluzioni informatiche idonee ad enti di medie e grandi dimensioni e con attività di service specifiche. Ad oggi il Polo lnformatico Maggioli è un delle realtà più importanti nell'ambito dello sviluppo e fornitura di software per la P.A., sia in termini di struttura e organico sia per numero di Pubbliche Amministrazioni servite. Studio K S.r.l. - Reggio E,milia pag. 2

3 Pagina 1 di 1 Da Fabio Lupo A u ne. sa nvitoloca po.tp. it Data domenica 3 febbraio :29 COîiitl'4íi Si S. u?.1o l.ú i'r!:î DOCUMENTAZIONE Gentile Dott. Di Giorgio, in allegato la documentazione da Lei richiesta. A disposizione per qualsiasi chiarimento, colgo I'occasione per porgere cordiali saluti. sw Fabio sttx{}$$ $s iì. ìl lì: ì \rl ì\ Sìì ìì Lupa..9,.-:\r' ì'lrr.:.:,.:,i::s-{ì:.* trssn:.."i',\ \Jir {:jssrtr\i. :ì.ìrjà - rìr:ì1.:ì \sq1is lìsr!ìis iùì) I t$. iì ìi.ìì ìì;'"ì iì {ì ì ì. ì - Srs x $ lìl I lli' ìì r\lìt.l iììì i.ù i":ì:s.:ìir,r.r-i.x:,.:h r:r it,,jt,,'r::r-ìì1,.ìùìì jiìnìl*]{i.*ìi:,ì",ììir.ìi*$ r.j,,ìlrilù\ti:\ì. Allegato(i) Specifiche Assistenza e Manutenzione.doc (149 Kb) Es_Determina.jpg (2t29 Kb) :

4 Pagina 1 di 1 Da Fabio Lupo A d ig iorg sanvitolocapo.tp. it Data domenica 3 febbraio O:29 coi\.ì!.1t4fi îii s..?r:-i c] '.-t; r_.ù.y.? DOCUMEN Gentile Dott. Di Giorgio, in allegato la documentazione da Lei richiesta. A disposizione per qualsiasi chiarimento, colgo f_occasione per porgere cordiali saluti. sw Fabio $YtI[}r$ N.ì:. i.ì ìì: ì Sr:. l:ì i Lupo ".lit:.s,:ilr.:"iiss -{-i.,..r:ì,\$$:.,i1,,'s \,'ìn i:,**$iì" :ì\j\ - \:iìi:.ìiì ùsqtjiu ùniìi* ilìsì ì*ì. ùliìj:ì$ùì ì.ì - Èss lllìììììi'.ììr\ùtìiìl rivww.studiok. it li,tt:.-rr\ssti: rì i.ì,ì.i.\ì.r-i;:iìrrs:ù s r:r sl.tì..,'r'lstl:,,,ì:ìrì.ni:ì,'.ìì:ì,ì.ì,s.:{,'..1i$ s,'ì1j,lìr\ì,\,'. Allegato(i) Specifiche Assistenza e Manutenzione.doc (149 Kb) Es_Determina.jpg (2729 Kb)

5 Servizi di manutenziane ed assistenza tecnica Vengono di seguito descritti i servizi di assistenza e di manutenzione ordinaria e straordinaria, in termini di modalità di gestione e organizzazione dei servizi. Ca ra tte ristiche ed obiettivi Il servizio di assistenza si propone di: - fornire all'utenza un costante supporto tecnico nell'utilizzo dei prodotti software forniti - fornire all'utenza un valido servizio di "problem determination" [individuazione delle cause di errori e/o malfunzionamenti) - fornire all'utenza un valido supporto di "problem solving" (soluzione immediata del problemaef o indicazione dei tempi e dei modi di soluzione) Tutti i contatti telefonici, le segnalazioni e lo status di ogni cliente vengono registrati in un unico software [sistema informativo aziendale) al fine di: - registrare, tracciare e gestire il ciclo di vita delle chiamate dei clienti - monitorare i tempi di intervento - registrare, tracciare e gestire il ciclo di vita delle segnalazioni dei clienti frichiesta di miglioramento o segnalazione anomaliaj - pianificare le manutenzioni sui software al fine mantenere il prodotto massimamente allineato alla normativa e alle esigenze operative dell'utenza - monitorare i tempi di soluzione delle anomalie - mantenere costantemente aggiornata la situazione del parco prodotti dell'utenza e la situazione contrattuale Attraverso un regolare e continuo aggiornamento degli operatori addetti al Servizio Clienti, si mantiene costantemente allineata la loro competenza relativamente a normativa, evoluzioni e migliorie del prodotto, rilasci di release. Si garantiscono tempi di intervento estremamente celeri grazie ai servizi di hot-line telefonica e teleassistenza. Per realizzare al meglio gli obiettivi sopra indicati il servizio di assistenza di esplica tramite i seguenti servizi al cliente: - servizio di assistenza telefonica; - servizio di teleassistenza fcomplementare al primo) ; - intervento presso la vostra sede di personale "junior" garantito dalla presenza in loco [con sede a LapioJ di personale autorizzato; - intervento presso la vostra sede di personale "senior" gestito direttamente dalla sede centrale. Il personale adibito al servizio di assistenza telefonica/teleassistenza ha capacità professionali adeguate per i seguenti servizi: - supporto tecnico e operativo sulle funzionalità dei software in utilizzo; - approfondimenti sull'utilizzo delle funzionalità; pag. I

6 - individuazione delle modalità operative per determinate casistiche particolari; - individuazione delle cause degli ostacoli operativi rilevati dal cliente nell'utilizzo del prodotto; - supporto per installazioni e aggiornamenti. Il servizio di teleassistenza [intervento diretto in remoto sul sofwvare del clientej viene erogato a discrezione dell'operatore del servizio clienti e su autorizzazione del cliente fsi veda la specifica sezionej. Il servizio viene erogato attraverso un unico centralino dislocato presso la sede di Reggio Emiiia che smista le chiamate agli operatori addetti, tra le sedi esistenti. Il servizio viene garantito durante tutto l'orario di apertura dell'azienda flun-ven dalle B:30 alle 14:00 e dalle 14:30 alle 1-7:30J. S e rvizi o d i te I etl ssistertza Finalità e vantaggi per l'utente La modalità di intervento in teleassistenza è finalizzata principalmente a ridurre le tempistiche ed i costi per la soluzione di problemi. Sostanzialmente un intervento di teleassistenza è assimilabile ad un intervento presso la sede dell'ente, essendo per il nostro tecnico l'attività pressoché identica a quella che potrebbe svolgere seduto nel posto di lavoro presso l'ente, con però un evidente risparmio sia economico sia in termini di tempi di azione [ad esempio si potranno totalmente eliminare i tempi e i problemi legati alla trasmissione di dati via alla nostra sede e di restituzione degli stessi). Caratteristiche Il servizio di teleassistenza si concretizzanella possibilità dell'ente di richiedere, e di conseguenza consentire,l'accesso diretto ad un proprio PC attraverso una connessione di rete remota agli operatori di assistenza Hot Line di Studio K, affinché questi possano prowedere direttamente alla soluzione dei problemi succitati. All'atto pratico su richiesta ed autorizzazione dell'addetto dell'ente, il nostro tecnico potrà operare a distanza direttamente sul PC dell'operatore, che avrà nel contempo la possibilità di visionare e controllare l'intervento del tecnico ed intervenire, se lo ritiene opportuno, interrompendolo a propria discrezione. Si specifica che l'operatore vedrà sul monitor del proprio PC tutte le operazioni svolte dal nostro tecnico come se questi gli stesse lavorando di fianco. Requisiti I requisiti tecnici per la gestione della Teleassistenza sono estremamente limitati ed ormai di massima diffusione: - Possibilità di accesso ad Internef [meglio se con connettività xdsl] dal PC dal quale si intende attivare il servizio di teleassistenza. - Installazione di un modulo software sulla macchina sulla quale si intende attivare il servizio di teleassistenza. M a tt uten zian e o rdi n a ria Nell'ambito dell'attività di mantenimento nel suo complesso si possono individuare le seguenti tipologie di interventi manutentivi: - manutenzione correttiva pag. 2

7 - manutenzione adattativi - personalizzazioni Manutenzione correttiva. La manutenzione correttiva consiste essenzialmente nella rimozione delle anomalie segnalate. La pianificazione temporale dell'esecuzione della correzione e del suo rilascio dipende dalla gravità dell'anomalia che viene immediatamente valutata dal responsabile di prodotto. Manutenzione adattativa Col termine manutenzione adattativa si intende raggruppare quegli interventi sul prodotto non legati a soluzione di anomalie ma che vengono realizzati per una o più delle seguenti ragioni: - modifiche della normativa vigente - adeguamenti tecnologici - miglioramentodellefunzionalità Personalizzazioni Col termine personalizzazioni si intendono le modifiche al prodotto richieste specificamente da un cliente e che vengono realizzate dietro specifica commessa. Can{}ne di manutenziane ed assistenzs Il canone annuo di manutenzione ed assistenza software comprende: - la fornitura degli aggiornamenti dei programmi e della relativa documentazione, in relazione a nuovi sviluppi e miglioramento degli stessi; - l'adattamento dei programmi alle nuove release di sistema operativo; - la correzione di eventuali anomalie di funzionamento e adeguamento a nuove norme di legge, quando le stesse non modifichino le specifiche funzionali e la struttura logica dei programmi; - assistenza telefonica e via modem (teleassistenza) illimitata per tutti i problemi inerenti all'uso dei programmi stessi, ad esclusione delle attività di personalizzazione - libero accesso al sito internet:www.studiok.it - supporto normativo. Il canone di assistenza software è formalizzato all'interno di uno specifico contratto annuale stipulato direttamente con Studio K. Eventuali richieste di intervento "junior" o "senior" vi saranno eventualmente proposti o nei prossimi contratti di assistenza o in risposta a vostra esplicita richiesta. La fornitura degli aggiornamenti potrà awenire: - direttamente mediante accesso remoto al Vs. sistema da parte dei ns. tecnici che prowederanno alla relativa installazione; - mediante I'invio di CD che dovranno essere successivamente installati da parte di Vs. personale competente. Garanzie software pag. 3

8 STUDIO K S.r.l. garantisce il software applicativo per un periodo di dodici mesi dalla data di consegna o installazione. In tale periodo lo STUDIO K si impegna a rimuovere o correggere gratuitamente eventuali malfunzionamenti che gli fossero segnalati per iscritto dall'utente. Per malfunzionamenti si intendono errori o anomalie di funzionamento riproducibili e che non dipendano da malfunzionamenti dell'hardware, del software di base o comunque da problemi esterni al software applicativo. Eventuali limitazioni o casi particolari non previsti dai programmi non possono considerarsi malfunzionamenti. Studio K non sarà tenuto a rispondere di problemi dovuti a manomissioni, negligenze o cattivo uso dei Sistemi Software Licenze d'uso Tutti i programmi forniti dallo Studio K sono concessi in Licenza d'uso a tempo indeterminato, e la stessa non e'trasferibile. pag. 4

9 g& _.{ N--... L N\N' -'gn\.'...n stuer* N 5ÙFIìnJARÈ Sistema Qualità CeÉificato UNI EN ISO 9001:2008 PROPOSTA DI ASSISTENZA SOFTWARE dal al Alleqato "A" Codice Contratto: Ente: COMUNE DISAN VITO LO CAPO Cap:91010 Città: SAN VITO LO CAPO Prov.: TP PROCEDURE PROPOSTE IN ASSISTENZA Aree in assistenza:. Area Demografica PREROGATIVE INCLUSE NELLA PROPOSTA ANNUALE JNAV - MODULO DI NAVIGAZIONE ED INIEGRAZIONE TRA LE PROCEDURE SICI Utteriorì specifiche sono disponibili att'indirizzo SSO * SINGLE SIGN ON Ulteriori specifiche sono disponibili all'indirizzo wu,tw.studiok.itlsoluziani _ SUPPORTO NORMATIVO ON LINE ll servizio permette di porre telematicamente domande normative e di avere consulenza in relazione alle procedure Studio K in uso presso /'ente DISPoNIBILITA' DI UN MoNTE ore PARI A 1 O ore PER SERVIZI IN TELEASSISTENZA _ PASSAGGIO GRATUITO ALLA NUOVA SOLUZIONE WEB SERVICE ' L'Ente potrà fruire del passaggio alla soluzione Web Service in qualunque momento si presentino /e necesslfà: telelavoro, sedi distaccate, attivrtà a "scavalco", protezione caftella di lavoro SlCl, ecc. - Ulteriori specifiche sono disponibili all'indirizzo www. stu d i ok. itl so I uzi o n i LICENZA D,USO DI TUTTI I MODULI A COMPLETAMENTO DEI PRODOTTI IN USO Verranno fornite le chiavi pertutt imoduli software presenti nel nostro listino relativi alle procedure in uso (escluso i servizi). completamento MoDULI TELEMATIcI Sono inclusi nei moduli telematici tutte le elaborazioni di norma destinate agli organi centrali della PA, quali: Ceftific:ato a! Bilancio di Previsione ed al Conto di Bilancio, 770 Semplificato,XML-SAIA Ver 2.0, invio dati catastali all'agenzb delle Entrate _ PACCHETTO DI AGGIORNAMENTO ON.LINE Agli importi sopra raportati è necessario aggiungere l'lva Ulteriori moduli proposti / Comunicazioni Studio K S.r.l. Reggio Emilia - Tel Fax pag. 1 di 3

10 sw STUDIO R{ SOFI!"I.ARE Sistema Qualità Cedificato UNI EN ISO 9001:2008 Alleqato "A-1" RIEPILOGO PER ACCETTAZIONE da restituire debitamente compilato a mezzo fax al n o tramite all'indirizzo Codice Contratto: Ente: COMUNE DISAN VITO LO CAPO : Città: SAN VITO LO CAPO Prov.: TP T Assistenza e Manutenzione 2013 vedi pagina precedente per maggiori dettagli 2.456,00 (Quota annuale) Servizi aggiuntivi: n tr Pacchetto di aggiornamento Anagrafe On-Line Start-up INA/SA A3 attività di affiancamento 0,00 750,00 Totale complessivo 3.206,00 Agli importi Sopra ripoéati è necessario aggiungere I'IVA Con la sottoscrizione del presente documento si accettano le condizioni riportate nell'allegato "A-2" Ulteriori moduli proposti i Comunicazioni Timbro e Firma Studio K S.r.l. Reggio Ernilia - TeL Fax pag.2 di 2

11 l SN stutlto ${ :ìi)fì!!arf Sistema Qualità Certificato UNI EN ISO 90O1:2008 Alleqato "A-2" FORNITURA DEI SERVIZI ASSISTENZA, CONSULENZA E AGGIORNAMENTO ALLE PROCEDURE SOFTWARE Art, 1 - Oggetto Studio K si impeqié a fornire al Cliente, ai termini e alle condizioni che seguono, i servizi di assistenza e/o aggiornamento sul programmi indicati nell'allegato "4". Art. 2 - Natura e modalità del servizio di assistenza telefonica Il servizio viene eroqato dal lunedì al venerdì durante l'orario di lavoro di Studio K, dalle 8.30 alle e dalle alle e prevede la disponibilità di tecnic-i specializzati oqni qualvolta si presenti una richiesta inerente chiarimenti sull'uso dei programmi. Si precisa che gli oneri di chiamata fier là connessione telefonica sono a carico dell'utente. Art. 3 - Natura e modalità del servizio di manutenzione e aggiornamento programmi Il servizio qarantisce: a) I'adeqúamento dei proqrammi alle nuove disposizioni o interpretazioni di leqqe che non comportino rifacimenti strutturali dei programmi; b) la coirezione di erròri o-malfunzionamenti con inoltro delle modifiche tramiié-supporto magrietrco o in modalità telematica; c) l'adeouamento dei oroorammi alle nuove versionl del Sistema ODerativo: d) le iníovazioni e/o modífiche ai proqrammi che Studio K declderà di apportare per mlgliorare le funzionalità del prodotto. S[udio K fornirà al òliente oli aooiorna-menti dei oroorammi. corredati della relatiúa docúmentazione, tramite suooorto maqnetico o in modalità reematica, senza necessità-di súé preventiva ricliiest-a. Sarà'cura del cliente procedere autonomameóte ad aggiorirare le pócedure seguendo le note di installazione fornite da Studio K. Studio K può, su rlchiesta scritta del Cliente, eseguire le attività di assìstenza e/o installazione degli aggiornamenti presso la sede del Cliente. In questo caso sarà applicata la tariffa vigente alla data della prestazione. Art. 4 - Riservatezza Studlo K si obbliga a mantenere riservate le informazioni relative alle attività del Cliente di cui verrà a conoscenza rn relazione alla prestazione dei servizi rlchiesti e si obblioa altresì ad imoeqnare il Droorio oersonale a mantenere riservate tali informazroni. Onde ottlmizzare l'eroqa-zione del servizio-oqqettci dél prèsente contratto, Studio K si riserva la facoltà di ricevere, tramite il proprio software, alcune lnformazloni tec--niche, quali a titolo es-e-mplificatiúo e non esaustivo: release del software, sistema operativo utilizzato, ecc. AÉ. 5 - Esclusioni Il servizio di aggiornamento non copre gli interventi sul sistema operativo e sul software di base. Qualsiasi modifica introdotta o fatta introdurre dal Cliente neí-programmi comporta l'iínmediata decadenza di qualsiasi obbligo da paìte di Stuhio K, ln ordine all'assistenza, consulenza e aooiornamento oroorammi. Sóio esclusi tutii i íervlzi di assistenza non espressamente inclusi nel presente contratto. AÉ. 6 - Obblighi del Cliente Il Cliente si imdeona a: a) mantenere aliineata la versione del sistema operativo e del software di base con quella lndicata da Studio K; b) mantenere allineata la versione del prodotto gestionale, oggetto del presente accordo, in relazione alle comunicazione ricevute: Studio K qarantisce il servizio di assistenza esclusivamente sull'ultima versione del prodotto; c) iendere disponrbili i locali e/o i sistemi ai tecnici di Studio K durante le attività di assistenza in loco o in teleassistenza per il tempo streltamente necessario allbperazione di manutenzione. Art, 7 - Durata del contratto Il presente contratto potra avere durata annuale o pluriennale, a seconda dellbpzione scelta dal Cllente con la sottoscritione dell'atto confermativo denomìnato alleqato "A-1" che forma pafte inteqrante e sostanziale del presente contratto. Con la sottoscrizrone del presénte contratto il Clientè non potià recedere dallo stesso prima della naturale scadenza (annuale/pluriennale). Art. 8 - Canoni Quale corrispettivo del servizio, il Clìente si impegna a corrispondere annualmente a Studio K i canoni indìcati nell'allegato "A-1". Alla scadenza del contratto (annuale/pluriennale), i canoni potrànno essere variatì da Studio K. Tutti i prezzí indicati nel presente contratto e negli allegati si intendono al netto dell'lv,a, Art, 9 - Fatturazioneepagamento Studio K, at ricevimento del contiattb firmato per accettazione, procederà ad emettere regolare fattura. Il Cliente st impeqna a corrispondere l'intero importo della fattura entro 30 gg dalla sùa emissione. Nel caso in cui il contratto abbia durata suderiore ad un anno la fatturazione awerrà annualmente. Il mancato paqamento, fa decadere il diritto al servizio e sarà discrezione di Studio K stabilire modi, tempi e costi per.l'eventuale riattlvazione del servizio stesso: In nesiun caso il Cliente potrà richiedere a Studio K il risarcimento dei danni subiti in consequenza del fermo del sistema. Studio K si assume tutti gli obblighi di tra'cciabilità dei flussi finanziari di cui all'art, 3 della legge 13 agosto 2î10 n. 136 e successive modifiche ed integrazioni. Art Limiti di resdonsabilità Studio K si obbliqa a fornire Ln servizio esequito a reqola d'afte da personale adequatamente qualifìcato. Fatti salvi i llmitl inderogabili dl legge, casr dr dolo o cofpa grave, é esclusa qualsiaí responsàbilità per I danni diretti o indiretti eventuàlmente soffedi dal Cliente. AÉ Disposizioni generali Il presente contratto non e'tésferibile. Esso annulla e sostituisce ogni altra intesa eventualmente lntervenuta tra il Cliente e Studio K in ordine alló stesso oooetto e costituisce la manifestazione inteorale deoli acòordi conclusi dalle Dadi su tale oqqetto. Qualsiasl modlficazione al presente contratto doúíà risultare da atto scritto flrmato dalle iarti. Pér quanto non previsto dal presente có-ntratto viene fatlo rinvio alle legqi ed ai regolamentl vigenti. Art Arbitrato Oualsiasi conttoversia che lnsoroesse tra le oartj retativa alla interoretazione e/o esecuzione dei Contrattì stipulatl in base aile presenti condizioni o'enerali sarà deferita al oiudizio"di un colleólo. che risiederà in Rèqqio Emilia, composto di tre arbitri, iprirhl due nominati (uno ciascuno) dalle [a(ì e il terzo nominato clai primi due d'accórdb fra loro. Foro comóétente saià queìlo di Reggio Emilia. AÉ Trattamento dei dati Dersonalí contenuti nelle banche dati del cliente- IiÓiiente àutorizzjeioreàsimente StudioX al trattamento dei dati personali contenuti nelle banche dati dell'ente per le finalltà strettamente rnerenti allo svolqimento delle attività del Dresente contratto, ìvi compresi eventuali dati sensibilr. Il Cliente pertanto si impegna a tenere indenne Studio K da eveniuali oretese di terzi che dovessero lamentàre lllleqiftimo trattamento dei loro dati. ni:iijtntàio-cfre ie aitiviilivotté Oa SiuOio f-in?avorè del Clienie, in forza del presente contratto, non implicano da parte della società né l'assunzione del ruolo di ammìnlstratore di sistema né di resoonsabile del trattaniento dei dati personali in quanto il soggetto che gestisce il sistema di accesso al software è unicamente il Cliente e, solo cjuest'ultimo, puo consentire la connessione al sistema agli incaricati di Studio K. Studio K S.r.l. Reggio Ernilia - Tel Fax pag. 3 di 3

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI

CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI IMPORTANTE: il presente documento è un contratto ("CONTRATTO") tra l'utente (persona fisica o giuridica) e DATOS DI Marin de la Cruz Rafael

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

Carta di servizi per il Protocollo Informatico

Carta di servizi per il Protocollo Informatico Carta di servizi per il Protocollo Informatico Codice progetto: Descrizione: PI-RM3 Implementazione del Protocollo informatico nell'ateneo Roma Tre Indice ARTICOLO 1 - SCOPO DEL CARTA DI SERVIZI...2 ARTICOLO

Dettagli

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni Note legali Termini e condizioni di utilizzo Accettazione dei Termini e Condizioni L'accettazione puntuale dei termini, delle condizioni e delle avvertenze contenute in questo sito Web e negli altri siti

Dettagli

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO Mod. NAM FATT-PA Rev.7.0 RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO PREMESSE La presente Richiesta di attivazione del Servizio sottoscritta dal, Operatore Economico

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI DI NOWIRE SPA

LA CARTA DEI SERVIZI DI NOWIRE SPA LA CARTA DEI SERVIZI DI NOWIRE SPA INDICE 1. CARTA DEI SERVIZI...2 2. L OPERATORE...2 3. I PRINCIPI FONDAMENTALI...2 3.1 EGUAGLIANZA ED IMPARZIALITÀ DI TRATTAMENTO...3 3.2 CONTINUITÀ...3 3.3 PARTECIPAZIONE,

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Regolamento per l utilizzo dei locali scolastici di proprietà comunale

Regolamento per l utilizzo dei locali scolastici di proprietà comunale Comune di Sanluri Provincia del Medio Campidano Regolamento per l utilizzo dei locali scolastici di proprietà comunale Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n 66 del 26.11.2004. Sommario Art.

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET Il presente Accordo è posto in essere tra: Maiora Labs S.r.l. ( Maiora ), in persona del legale rappresentante

Dettagli

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE SOMMARIO 1 POLITICHE DELLA SICUREZZA INFORMATICA...3 2 ORGANIZZAZIONE PER LA SICUREZZA...3 3 SICUREZZA DEL PERSONALE...3 4 SICUREZZA MATERIALE E AMBIENTALE...4 5 GESTIONE

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP GESTIONE ADEMPIMENTI FISCALI Blustring fornisce la stampa dei quadri fiscali, cioè dei quadri del modello UNICO relativi alla produzione del reddito d impresa, o di lavoro autonomo (RG, RE, RF, dati di

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

PRIVACY POLICY. Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come "SI") è titolare del sito

PRIVACY POLICY. Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come SI) è titolare del sito PRIVACY POLICY Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come "SI") è titolare del sito www.stonexsmart.com ( Sito ) e tratta i tuoi dati personali nel rispetto della normativa

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI ART. 1 Campo di applicazione e definizioni 1. Il presente regolamento

Dettagli

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Listino Gennaio 2001 pag. 1 Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Profilo aziendale Chi è il Gruppo Queen.it Pag. 2 Listino connettività Listino Connettività RTC Pag. 3 Listino Connettività

Dettagli

Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici

Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici Art. 1 Oggetto Il presente modulo di assunzione di responsabilità (di seguito

Dettagli

Ufficio Tecnico REGOLAMENTO

Ufficio Tecnico REGOLAMENTO Comune di Cabras Provincia di Oristano Comuni de Crabas Provìncia de Aristanis Ufficio Tecnico S e r v i z i o l l. p p. - U r b a n i s t i c a - P a t r i m o n i o REGOLAMENTO PER LA VENDITA DA PARTE

Dettagli

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali La procedura è multi aziendale. L'accesso al software avviene tramite password e livello di accesso definibili per utente. L'interfaccia di

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

di seguito verrà utilizzato il termine ENTE per Certification International UK (Ltd) e SEDE LOCALE per Divulgazione e Accreditamento DeA S.r.l.

di seguito verrà utilizzato il termine ENTE per Certification International UK (Ltd) e SEDE LOCALE per Divulgazione e Accreditamento DeA S.r.l. Certification International (UK) Limited [CI UK] è un Organismo di Certificazione accreditato UKAS che fornisce i propri servizi di certificazione attraverso una rete di uffici di rappresentanza in tutto

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

Perché un software gestionale?

Perché un software gestionale? Gestionale per stabilimenti balneari Perché un software gestionale? Organizzazione efficiente, aumento della produttività, risparmio di tempo. Basato sulle più avanzate tecnologie del web, può essere installato

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Forniamo in questo articolo le risposte ai 53 quesiti ricevuti

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1 Pagina 1 di 8 REGOLAMENTO SULL USO DI INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA MESSO A DISPOSIZONE DEI DIPENDENTI PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI D UFFICIO () Approvato con deliberazione del Consiglio di Istituto

Dettagli

REGOLAMENTO SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

REGOLAMENTO SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI COMUNE DI VIANO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA REGOLAMENTO SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Approvato con deliberazione di G.C. n. 73 del 28.11.2000 INDICE TITOLO 1 ART. 1 ART. 2 ART. 3 ART. 4 ART. 5 ART.

Dettagli

RISOLUZIONE N. 13/E. Roma, 20 gennaio 2009

RISOLUZIONE N. 13/E. Roma, 20 gennaio 2009 RISOLUZIONE N. 13/E Roma, 20 gennaio 2009 Direzione Centrale Normativa e Contenzioso OGGETTO: Istanza di interpello Art. 11 Legge 27 luglio 2000, n. 212 Gestore dei Servizi Elettrici, SPA Dpr 26 ottobre

Dettagli

L Azienda che comunica in tempo reale

L Azienda che comunica in tempo reale Il servizio gestionale SaaS INNOVATIVO per la gestione delle PMI Negli ultimi anni si sta verificando un insieme di cambiamenti nel panorama delle aziende L Azienda che comunica in tempo reale La competizione

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

INTRODUZIONE AL RAPPORTO TRA PEG E PDO

INTRODUZIONE AL RAPPORTO TRA PEG E PDO INTRODUZIONE AL RAPPORTO TRA PEG E PDO Generalmente il piano dettagliato degli obiettivi (art. 108 e 197 del Tuel) coincide con la c.d. parte descrittiva del Peg, cioè quella parte che individua gli obiettivi

Dettagli

NUOVE REGOLE IN MATERIA DI STATO DI DISOCCUPAZIONE DAL 1 GENNAIO 2014

NUOVE REGOLE IN MATERIA DI STATO DI DISOCCUPAZIONE DAL 1 GENNAIO 2014 NUOVE REGOLE IN MATERIA DI STATO DI DISOCCUPAZIONE DAL 1 GENNAIO 2014 COME ACQUISIRE LO STATO DI DISOCCUPAZIONE Lo stato di disoccupazione si compone di un elemento oggettivo (lo stato di privo di lavoro),

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Modello elettronico di cui all'art. 3, comma 1, lett. b) della direttiva emanata con Delibera n. 254/04/CSP del 10 novembre 2004 1/20. Aemcom s.r.l.

Modello elettronico di cui all'art. 3, comma 1, lett. b) della direttiva emanata con Delibera n. 254/04/CSP del 10 novembre 2004 1/20. Aemcom s.r.l. Modello elettronico di cui all'art. 3, comma 1, lett. b) della direttiva emanata con Delibera n. 254/04/CSP del 10 novembre 2004 1/20 OPERATORE: Aemcom s.r.l. PERIODO DI RILEVAZIONE DEI DATI: 2 semestre

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari

COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari UFFICIO DEL SEGRETARIO GENERALE Responsabile Settore Affari del Personale-Anticorruzione-Trasparenza CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO Il

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI #WHYILOVEVENICE

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI #WHYILOVEVENICE MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI Soggetto delegato #WHYILOVEVENICE PROMOSSO DALLA SOCIETA BAGLIONI HOTELS SPA BAGLIONI HOTELS S.P.A. CON

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Tra Agritel S.r.l. con sede in Via XXIV maggio 43 00187 Roma, Registro Imprese di Roma n. 05622491008, REA di Roma n. 908522 e Cognome Nome: (Rappresentante legale nel

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l.

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. TERMINI E CONDIZIONI Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. ha predisposto le seguenti Condizioni generali per l utilizzo del Servizio

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DI UNO COMMUNICATIONS S.p.A.

CARTA DEI SERVIZI DI UNO COMMUNICATIONS S.p.A. CARTA DEI SERVIZI DI UNO COMMUNICATIONS S.p.A. Indice INTRODUZIONE 1- PRINCIPI FONDAMENTALI... 1 2- IMPEGNI... 3 3- I SERVIZI DI UNO COMMUNICATIONS... 3 4- STANDARD DI QUALITÀ... 5 5- RAPPORTO CONTRATTUALE

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI GetYourHero S.L., con sede legale in Calle Aragón 264, 5-1, 08007 Barcellona, Spagna, numero di identificazione fiscale ES-B66356767, rappresentata

Dettagli

Regolamento per l'accesso alla rete Indice

Regolamento per l'accesso alla rete Indice Regolamento per l'accesso alla rete Indice 1 Accesso...2 2 Applicazione...2 3 Responsabilità...2 4 Dati personali...2 5 Attività commerciali...2 6 Regole di comportamento...3 7 Sicurezza del sistema...3

Dettagli

Servizi di supporto Enterprise Symantec: Manuale per Essential Support e Basic Maintenance

Servizi di supporto Enterprise Symantec: Manuale per Essential Support e Basic Maintenance Servizi di supporto Enterprise Symantec: Manuale per Essential Support e Basic Maintenance Manuale dei servizi di supporto Enterprise Symantec per Essential Support e Basic Maintenance Note legali Copyright

Dettagli

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni generali di amministrazione, di gestione e di controllo - Organi istituzionali, partecipazione e decentramento - Segreteria generale, Personale e Organizzazione - Gestione economica, Finanziaria, Programmazione,

Dettagli

Deliberazione n.57/pareri/2008

Deliberazione n.57/pareri/2008 Deliberazione n.57/pareri/2008 REPUBBLICA ITALIANA CORTE DEI CONTI SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LOMBARDIA composta dai magistrati: dott. Nicola Mastropasqua Presidente dott. Giorgio Cancellieri

Dettagli

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG Premessa TELEPASS S.p.A. Società per Azioni, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A., con sede legale in Roma,

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

minor costo delle chiamate, su nazionali e internazionali

minor costo delle chiamate, su nazionali e internazionali Il Voice Over IP è una tecnologia che permette di effettuare una conversazione telefonica sfruttando la connessione ad internet piuttosto che la rete telefonica tradizionale. Con le soluzioni VOIP potete

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

FINANZIAMENTI IMPORT IN EURO

FINANZIAMENTI IMPORT IN EURO Data release 1/07/2014 N release 0009 Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Sede legale: BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo

Dettagli

Domanda di Certificazione Fairtrade

Domanda di Certificazione Fairtrade Domanda di Certificazione Fairtrade Procedura operativa standard Valida dal: 17.09.2013 Distribuzione: pubblica Indice 1. Scopo... 4 2. Campo di applicazione... 4 2.1 Chi deve presentare domanda di certificazione

Dettagli

Avviso Pubblico Giovani Attivi

Avviso Pubblico Giovani Attivi All. A Avviso Pubblico Giovani Attivi P.O.R. Campania FSE 2007-2013 Asse III Obiettivo Specifico: g) Sviluppare percorsi di integrazione e migliorare il (re)inserimento lavorativo dei soggetti svantaggiati

Dettagli

beyond Gestionale per centri Fitness

beyond Gestionale per centri Fitness beyond Gestionale per centri Fitness Fig. 1 Menu dell applicazione La finestra del menù consente di avere accesso a tutte le funzioni del sistema. Inoltre, nella finestra del menù, sono visualizzate alcune

Dettagli

REGIONE CALABRIA. n. 66 del 7 Maggio 2012

REGIONE CALABRIA. n. 66 del 7 Maggio 2012 REGIONE CALABRIA DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE (nella qualita di Commissario ad acta per l'attuazione del piano di rientro dal disavanzo del settore sanitario della Regione Calabria nominato

Dettagli

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Quartier Generale della Guardia di

Dettagli

L'anno duemiladieci, addì 30 del mese di aprile con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, TRA

L'anno duemiladieci, addì 30 del mese di aprile con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, TRA Repertorio Unione Terre di Pianura n. 7 del 30/04/2010 CONVENZIONE TRA I COMUNI DI BARICELLA, BUDRIO, GRANAROLO DELL EMILIA, MINERBIO E L UNIONE DI COMUNI TERRE DI PIANURA PER IL CONFERIMENTO DELLE FUNZIONI

Dettagli

CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO

CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO 1. Il presente Codice di Comportamento integrativo definisce, in applicazione dell'art. 54 del DLgs. n. 165/2001 come riformulato dall'art.1, comma

Dettagli

Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale. Direzione generale per l'attività Ispettiva

Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale. Direzione generale per l'attività Ispettiva Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale Direzione generale per l'attività Ispettiva Direzione generale della Tutela delle Condizioni di Lavoro Roma, 14 Giugno 2006 Circolare n. 17/2006 Prot. N.

Dettagli

Allegato sub. A alla Determinazione n. del. Rep. CONVENZIONE

Allegato sub. A alla Determinazione n. del. Rep. CONVENZIONE Allegato sub. A alla Determinazione n. del Rep. C O M U N E D I T R E B A S E L E G H E P R O V I N C I A D I P A D O V A CONVENZIONE INCARICO PER LA PROGETTAZIONE DEFINITIVA - ESECUTIVA, DIREZIONE LAVORI,

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

Micro Focus. Benvenuti nell'assistenza clienti

Micro Focus. Benvenuti nell'assistenza clienti Micro Focus Benvenuti nell'assistenza clienti Contenuti Benvenuti nell'assistenza clienti di Micro Focus... 2 I nostri servizi... 3 Informazioni preliminari... 3 Consegna del prodotto per via elettronica...

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

Servizio Fatt-PA PASSIVA

Servizio Fatt-PA PASSIVA Sei una Pubblica Amministrazione e sei obbligata a gestire la ricezione delle fatture elettroniche PA? Attivate il servizio di ricezione al resto ci pensiamo noi Servizio Fatt-PA PASSIVA di Namirial S.p.A.

Dettagli

ORGANIGRAMMA E FUNZIONIGRAMMA

ORGANIGRAMMA E FUNZIONIGRAMMA 1 SCOPO Lo scopo del presente documento è di descrivere le mansioni e le responsabilità connesse alla gestione delle attività da parte di PHISIOVIT SRL 2 DESCRIZIONE DEL DOCUMENTO PHISIOVIT SRL, per favorire

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Fornitura di un'unità di gestione del programma per l'attuazione del programma TradeCom II

Fornitura di un'unità di gestione del programma per l'attuazione del programma TradeCom II 2015/S 082-144972 Fornitura di un'unità di gestione del programma per l'attuazione del programma TradeCom II Bando di gara relativo a un appalto di servizi Ubicazione tutti i paesi ACP 1.Riferimento della

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Altri Servizi. Guida all uso. www.accessogiustizia.it SERVIZIO PROCURA TAR CONSIGLIO DI STATO

Altri Servizi. Guida all uso. www.accessogiustizia.it SERVIZIO PROCURA TAR CONSIGLIO DI STATO Guida all uso www.accessogiustizia.it Altri Servizi SERVIZIO PROCURA TAR CONSIGLIO DI STATO Lextel SpA L informazione al lavoro. Lextel mette l informazione al lavoro attraverso proprie soluzioni telematiche,

Dettagli

PROCEDURE DEL MODELLO ORGANIZZATIVO 231 PROCEDURE DI CONTROLLO INTERNO (PCI)

PROCEDURE DEL MODELLO ORGANIZZATIVO 231 PROCEDURE DI CONTROLLO INTERNO (PCI) Pag. 1 di 16 PROCEDURE DEL MODELLO Pag. 2 di 16 Indice PROCEDURE DEL MODELLO... 1 PCI 01 - VENDITA DI SERVIZI... 3 PCI 02 PROCEDIMENTI GIUDIZIALI ED ARBITRALI... 5 PCI 03 AUTORIZZAZIONI E RAPPORTI CON

Dettagli

REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 430, 26 OTTOBRE 2001, CONCORSO A PREMI PIMP MY TEMPO 2.0

REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 430, 26 OTTOBRE 2001, CONCORSO A PREMI PIMP MY TEMPO 2.0 REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 430, 26 OTTOBRE 2001, CONCORSO A PREMI PIMP MY TEMPO 2.0 PROMOSSO DALLA SOCIETA SCA HYGIENE PRODUCTS SPA Via XXV Aprile, 2 55011 ALTOPASCIO (LU) PIVA 03318780966 REA 186295 SOCIETA

Dettagli

CIO S.p.A. Ottici optometristi selezionati REGOLAMENTO DEL CLUB

CIO S.p.A. Ottici optometristi selezionati REGOLAMENTO DEL CLUB TITOLO I: IL CLUB DEI MIGLIORI NEGOZI DI OTTICA IN ITALIA. Il Club dei migliori negozi di ottica in Italia è costituito dall insieme delle imprese operanti nel campo del commercio dell ottica selezionate

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO Informazioni Societarie Fondazione Prada Largo Isarco 2 20139 Milano, Italia P.IVA e codice fiscale 08963760965 telefono +39.02.56662611 fax +39.02.56662601 email: amministrazione@fondazioneprada.org TERMINI

Dettagli

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI PARTE VI > IL RIMBORSO DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI Rimborsi risultanti dal modello Unico Rimborsi eseguiti su richiesta 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI Accredito su conto corrente

Dettagli

La gestione dei servizi non core: il Facility Management

La gestione dei servizi non core: il Facility Management La gestione dei servizi non core: il Facility Management ing. Fabio Nonino Università degli studi di Udine Laboratorio di Ingegneria Gestionale Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Gestionale e Meccanica

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

DOCUMENTO APPROVATO DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 12 DICEMBRE

DOCUMENTO APPROVATO DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 12 DICEMBRE REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DELL ORGANISMO DI VIGILANZA D.LGS 231/01 DI GALA S.P.A. DOCUMENTO APPROVATO DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 12 DICEMBRE 2013 INDICE ARTICOLO 1 SCOPO E AMBITO DI APPLICAZIONE..3

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli

PROCEDURA DI AUDIT AI TEST CENTER AICA

PROCEDURA DI AUDIT AI TEST CENTER AICA Pag. 1 di 14 PROCEDURA DI AUDIT REVISIONI 1 19/12/2002 Prima revisione 2 07/01/2004 Seconda revisione 3 11/01/2005 Terza revisione 4 12/01/2006 Quarta revisione 5 09/12/2013 Quinta revisione Adeguamenti

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

Gestione Gas Metano. Inoltre sono state implementate funzioni come la gestione dei clienti idonei e la domiciliazione bancaria delle bollette.

Gestione Gas Metano. Inoltre sono state implementate funzioni come la gestione dei clienti idonei e la domiciliazione bancaria delle bollette. Gestione Gas Metano Introduzione Il bisogno di rispondere in maniera più efficace ed efficiente alle esigenze degli utenti, al continuo cambiamento delle normative e all incessante rinnovamento tecnologico

Dettagli

Guida all'uso di StarOffice 5.2

Guida all'uso di StarOffice 5.2 Eraldo Bonavitacola Guida all'uso di StarOffice 5.2 Introduzione Dicembre 2001 Copyright 2001 Eraldo Bonavitacola-CODINF CODINF COordinamento Docenti INFormati(ci) Introduzione Pag. 1 INTRODUZIONE COS'È

Dettagli

COMUNE DI CAMINO (AL) REGOLAMENTO SUI CONTROLLI INTERNI. Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 3 del 25/1/2013

COMUNE DI CAMINO (AL) REGOLAMENTO SUI CONTROLLI INTERNI. Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 3 del 25/1/2013 COMUNE DI CAMINO (AL) REGOLAMENTO SUI CONTROLLI INTERNI Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 3 del 25/1/2013 INDICE TITOLO I PRINCIPI GENERALI... 3 Articolo 1 Oggetto... 3 Articolo 2 Sistema

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2014/60 del 12 novembre 2014 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Servizio Idrico Integrato - Approvazione della revisione tariffaria

Dettagli

3. Operazioni di compravendita effettuate dai manager (Internal dealing) Direttiva livello 1 Direttiva livello 2 TUF Regolamento Proposto

3. Operazioni di compravendita effettuate dai manager (Internal dealing) Direttiva livello 1 Direttiva livello 2 TUF Regolamento Proposto Direttiva livello 1 Direttiva livello 2 TUF Regolamento Proposto Regolamento emittenti TITOLO II CAPO II SEZIONE IV Art. 87 (Comunicazioni dei capigruppo Comunicazioni delle operazioni di compravendita

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIAROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2014/71 del 30 dicembre 2014 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Proroga delle scadenze temporali previste dall'art. 12 del "Regolamento

Dettagli

Bozza di Regolamento sul rapporto di lavoro a tempo parziale

Bozza di Regolamento sul rapporto di lavoro a tempo parziale Bozza di Regolamento sul rapporto di lavoro a tempo parziale Art. 1 Personale avente diritto I rapporti di lavoro a tempo parziale possono essere attivati nei confronti dei dipendenti comunali a tempo

Dettagli