IL LAVORO SINDACALE: Gli Strumenti Informatici. A Cura Di Giuseppe Scozzola

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL LAVORO SINDACALE: Gli Strumenti Informatici. A Cura Di Giuseppe Scozzola"

Transcript

1 IL LAVORO SINDACALE: Gli Strumenti Informatici A Cura Di Giuseppe Scozzola

2 Vai al sito IL SITO INTERNET

3 DA LUGLIO 2013 È ONLINE IL NUOVO PORTALE WEB DELLA UILTRASPORTI. OLTRE A UNA RINNOVATA VESTE GRAFICA CHE FACILITA L'ACCESSO E LA FRUIBILITÀ DEI CONTENUTI, IL NUOVO PORTALE OFFRE MAGGIORI SERVIZI E NUOVE FUNZIONALITÀ, ANCHE IN CHIAVE SOCIAL, A DELEGATI, ISCRITTI, LAVORATORI E CITTADINI. TRA LE NOVITÀ, UNA MIGLIORE ORGANIZZAZIONE DELLE AREE DEDICATE AI DIPARTIMENTI E ALTRE TEMATICHE, CHE PERMETTE UNA NAVIGAZIONE PIÙ SEMPLICE; L'ARCHIVIO DI TUTTI I DOCUMENTI, I COMUNICATI STAMPA E LE DICHIARAZIONI DELLA ORGANIZZAZIONE SINDACALE ACCESSIBILI ANCHE TRAMITE MOTORE DI RICERCA; L'INTEGRAZIONE CON IL SISTEMA DEI SERVIZI UIL, UNA STRUTTURA INTEGRATA DI COORDINAMENTO DEI SERVIZI DI CUI LA UIL E LA UILTRASPORTI SI È DOTATA PER OFFRIRE ALLE PERSONE EFFICACI FORME DI ASSISTENZA E TUTELA SEMPRE PIÙ ADEGUATE E RISPONDENTI ALLE DIVERSE ISTANZE SOCIALI; I PROFILI FACEBOOK E TWITTER UFFICIALI DELLA UILTRASPORTI, FACILMENTE RAGGIUNGIBILI DALLA HOME PAGE. IL NUOVO SITO È ACCESSIBILE DA QUALSIASI PIATTAFORMA, SIA FISSA CHE MOBILE (SMARTPHONE E TABLET) E SI È DOTATO DI UNA MAGGIORE MULTIMEDIALITÀ. LE CARATTERISTICHE

4 I SITI SARANNO REALIZZATI GRAZIE ALL'ARCHITETTURA DI JOOMLA, UN CMS (SISTEMA DI GESTIONE DEI CONTENUTI) CHE METTERÀ IN GRADO L UTENTE DI AMMINISTRARE DA SOLO IL SITO IN MANIERA FACILE ED INTUITIVA, LIBERANDOSI DI ULTERIORI COSTI AGGIUNTIVI PER LA GESTIONE E PERMETTENDO CHIUNQUE DI OTTENERE UN SITO SEMPRE DINAMICO CON CONTENUTI COSTANTEMENTE AGGIORNATI. AMMINISTRAZIONE, DI FACILE INTUIZIONE, DAL QUALE È POSSIBILE ESEGUIRE QUALSIASI OPERAZIONE OVUNQUE L UTENTE SI TROVI. TUTTO QUESTO È POSSIBILE GRAZIE AD UN PANNELLO DI LA PIATTAFORMA WEB

5 - CHI SIAMO; - LO STATUTO; - ORGANISMI SUL TERRITORIO; - LINK ESTERNI; - DOVE SIAMO E CONTATTI; - COMPOSIZIONE E ORGANISMI; - BANNER INFORMATIVI; - ISCRIZIONE NEWLETTER; - L ESPERTO RISPONDE; - VIDEOCONFERENZA; - COLLEGAMENTO AL CANALE UFFICIALE YOU TUBE; - COLLEGAMENTO UIL WEB TV; - PREISCRIZIONE AL SINDACATO; - COLLEGAMENTO A FACEBOOK; - COLLEGAMENTO A TWITTER; - AGENDA APPUNTAMENTI; - LA RIVISTA UILTRASPORTI; - LE NEWS DALLA UIL CONFEDERALE; I SERVIZI

6 - IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE; - IL TRASPORTO FERROVIARIO; - TRASPORTO AEREO: PILOTI ASSISTENTI - TRASPORTO MARITTIMO; DI VOLO PERSONALE DI TERRA ASSISTENZA AL VOLO ENAV ; - VIABILITA ( APPALTI FERROVIARI ; AUTONOLEGGIO, AUTOSCUOLE, AUTOSTRADE, MULTISERVIZI/IMPRESE DI PULIZIE, TAXI); - LOGISTICA (COOPERAZIONE, PORTI, SERVIZI AMBIENTALI, TRASPORTO MERCI); - UFFICIO STAMPA; - UFFICIO LEGALE; - COORDINAMENTO SALUTE E SICUREZZA; - COORDINAMENTO INTERNAZIONALE; - COORDINAMENTO GIOVANI; - C O O R D I N A M E N T O PA R I OPPORTUNITA ; LE SEZIONI

7 I SITI DI TERZO LIVELLO

8 } } AL FINE DI STANDARDIZZARE TUTTI GLI INDIRIZZIDEI SITI INTERNET DELLE STRUTTURE REGIONALI E TERRITORIALI DELLA UILTRASPORTI E METTENDO LE STESSE NELLE CONDIZIONI DI GESTIRE UN SITO WEB ISTITUZIONALE, SONO STATI REALIZZATI TUTTI I SITI INTERNET REGIONALI, SULLA BASE DEL NUOVO PORTALE DELLA UILTRASPORTI NAZIONALE. L O B I E T T I V O C H E V O G L I A M O RAGGIUNGERE PER UILTRASPORTI.IT RICALCA IL MODELLO ORGANIZZATIVO DI INTERNET ASSUNTO DA PARECCHI GROSSI ENTI. E' UN MODELLO BASATO SULLA SUDDIVISIONE DEL DOMINIO PRINCIPALE DELLA UILTRASPORTI.IT SU BASE REGIONALE E ALL INTERNO DI ESSO SU BASE TERRITORIALE. I SITI DI TERZO LIVELLO Premessa

9 I SITI DI TERZO LIVELLO Unificazione Dei Siti Internet } } L UNIFICAZIONE DEGLI INDIRIZZI W E B P U Ò E S S E R E R A G G I U N T O TRAMITE LA REALIZZARE DI DOMINI CHIAMATI DI TERZO LIVELLO. I DOMINI DI TERZO LIVELLO SONO DOMINI INDIPENDENTI TRA LORO, MA CHE FANNO RIFERIMENTO A UN DOMINIO PRINCIPALE, CHE NEL N O S T R O C A S O S A R À

10 I SITI DI TERZO LIVELLO La Nuova Denominazione } TUTTI GLI INDIRIZZI WEB, ESISTENTI E NON, AVRANNO LA SEGUENTE STRUTTURA TOPOGRAFICA: DOMINIO DI TERZO LIVELLO DOMINIO DI SECONDO LIVELLO DOMINIO DI PRIMO LIVELLO

11 I SITI DI TERZO LIVELLO } } I SITI REGIONALI HANNO GLI STESSI S E R V I Z I C H E O F F R E I L S I T O NAZIONALE DELLA UILTRASPORTI. ESSI SONO COLLEGATI DIRETTAMENTE AL SITO NAZIONALE. OGNI QUALVOLTA VIENE PUBBLICATO UNA NOTIZIA, UN BANNER O QUALSISI I N F O R M A Z I O N E D I I N T E R E S S E NAZIONALE, GLI STESSI A CASCATA VENGONO PUBBLICATI SU TUTTI I SITI REGIONALI, RIPORTANDO LA SCRITTA DALLA SEDE NAZIONALE DELLA UILTRASPORTI Le Caratteristiche

12 L APP UFFICIALE iult

13 iuilt È L APP UFFICIALE MOBILE PER SMARTPHONE E TABLET DELLA UILTRASPORTI. ESSA PUÒ ESSERE SCARICATA DAI SEGUENTI STORE: iuilt CHE COS È?

14 LE FUNZIONALITÀ DI IUILT SONO: - NOTIZIE IN TEMPO REALE, CON SERVIZIO PUSH-NOTIFICHE - SERVIZIO UFFICIO STAMPA - COMUNICAZIONE DIRETTA VIA TELEFONO, SMS ED CON LA UILTRASPORTI - INFORMAZIONI SULLA UILTRASPORTI - SITE MOBILE - INTERAZIONE CON I SOCIAL NETWORK UFFICIALI - MEDIATECA - SEGUIRE LE VIDEOCONFERENZE E GLI EVENTI IN DIRETTA - SEGUIRE IL CALENDARIO DEGLI APPUNTAMENTI E DEGLI EVENTI - RINTRACCIARE TUTTE LE STRUTTURE DELLA UILTRASPORTI SPARSE NEL TERRITORIO - SERVIZIO DI PREISCRIZIONE - SERVIZIO DI CHAT - E-LEARNING E MOLTO ALTRO ANCORA. LE FUNZIONALITA iuilt

15 PIATTAFORME COMPATIBILI: - WINDOWS - MAC - ANDROID - ANDROID TABLET - IPHONE - IPAD - IPOD PRESTO ANCHE SU - BLACKBERRY - WINDOWS PHONE RICORDO CHE IUILT È DISPONIBILE GRATUITAMENTE SUGLI STORE UFFICIALI LE PIATTAFORME COMPATIBILI iuilt

16 I MEZZI DI COMUNICAZIONE La Posta Elettronica

17 I MEZZI DI COMUNICAZIONE La Posta Elettronica La posta elettronica ( o ) è un servizio Internet grazie al quale ogni utente abilitato può inviare e ricevere dei messaggi utilizzando un computer o altro dispositivo elettronico (es. palmare, cellulare ecc.) connesso in rete attraverso un proprio account di posta registrato presso un provider del servizio. È una delle applicazioni Internet più conosciute e utilizzate assieme al web. Rappresenta la controparte digitale ed elettronica della posta ordinaria e cartacea. A differenza di quest'ultima, il ritardo con cui arriva dal mittente al destinatario è normalmente di pochi secondi/minuti, anche se vi sono delle eccezioni che ritardano il servizio fino a qualche ora. Per questo in generale di fatto ha rappresentato una rivoluzione nel modo di inviare e ricevere posta con la possibilità di allegare qualsiasi tipo di documento e immagini digitali entro certi limiti di dimensioni in byte. Che cos è?

18 La Posta Elettronica della Uiltrasporti I MEZZI DI COMUNICAZIONE La Posta Elettronica Al fine di facilitare la comunicazione sono statti unificati tutti gli indirizzi sotto un unico domini di posta. Gli indirizzi sono stati standardizzati con la seguente formattazione: Tutto ciò per istituzionalizzare gli indirizzi e- mail, rendendo molto più facile la comunicazione, e anche al fine di non confondere più gli indirizzi con quelli personali.

19 LA GESTIONE DELLA POSTA I MEZZI DI COMUNICAZIONE La Posta Elettronica IL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA PUO ESSERE GESTITO DIRETTAMENTE DAL SITO INTERNET, DA WEBMAIL, DAI CLASSICI SOFTWARE DI GESTIONE DI POSTA ELETTRONICA (OUTLOOK, MAIL, ETC ) CHE SU QUALUNQUE DISPOSITIVO TABLET, SMARTHPHONE O ALTRI SISTEMI MOBILE.

20 GESTIONE TRAMITE WEBMAIL I MEZZI DI COMUNICAZIONE La Posta Elettronica PER VISUALIZZARE LA POSTA ELETTRONICA DIRETTAMENTE DA UN BROWERS INTERNET BASTA ANDARE AL SEGUENTE INDIRIZZO E INSERIRE LE PROPRIE CREDENZIALI

21 PROTOCOLLI DI COMUNICAZIONE ESISTONO DUE TIPOLOGIE DI PROTOCOLLI DI COMUNICAZIONE PER CONFIGURARE LA POSTA ELETTRONICA: POP3 E IMAP I MEZZI DI COMUNICAZIONE La Posta Elettronica In sostanza, la differenza principale tra i due protocolli è che se si utilizza un account POP3, i messaggi di posta elettronica vengono scaricati dal server e salvati in locale, mentre IMAP li lascia sul server e memorizza le nella cache (temporaneamente). I vantaggi di usare POP3 sono 4: - Le vengono memorizzate localmente e sono sempre accessibili sul computer o sul cellulare, anche senza connessione ad internet - La connessione Internet diventa necessaria solo per l'invio e la ricezione della posta - Si risparmia spazio di archiviazione del server (perchè non rimangono mai i messaggi al suo interno) - Rimane comunque la possibilità di lasciare la copia dei messaggi sul server. I vantaggi di IMAP sono 6: - Permette a più clienti di gestire la stessa posta - La Posta viene salvata sul server remoto ed è accessibile da più sedi diverse - La connessione a Internet è necessaria per accedere alla posta - Si può ottenere una panoramica veloce delle mail perchè vengono scaricate solo le intestazioni almeno fino a che non è richiesto anche il contenuto dei messaggi. - Si risparmia spazio disco sul computer

22 CONFIURAZIONE LA MAIL SI PUO CONFIGURARE SU ANDROID I MEZZI DI COMUNICAZIONE La Posta Elettronica A prescindere dalla tipologia di protocollo di comunicazione prescelto, per configurare un account di posta della uiltrasporti si dovranno inserire i seguenti parametri: SERVER DI POSTA IN ENTRATA (POP3 O IMAP): mail.uiltrasporti Nome Utente: Password: La Password scelta o assegnata Porta: 995 (POP3) 993 (IMAP) Certificato di sicurezza: SSL (TUTTI I CERTIFICATI) SERVER DI POSTA IN USCITA (SMTP): mail.uiltrasporti.it Nome Utente: Password: La Password scelta o assegnata Porta: 465 Certificato di sicurezza: SSL (TUTTI I CERTIFICATI)

23 DIFFERENZA TRA A,CC E CCN I MEZZI DI COMUNICAZIONE La Posta Elettronica In linea di principio, e con riferimento al significato che le corrispondenti espressioni inglese avevano nel contesto originale della posta cartacea, si può sintetizzare il ruolo dei diversi campi dell'intestazione della posta elettronica come segue: gli indirizzi nel campo A sono quelli dei destinatari del messaggio; gli indirizzi nel campo Cc sono quelli di altre persone che vengono pubblicamente informate dello scambio, pur non essendo i destinatari principali dello stesso; gli indirizzi nel campo Ccn sono quelli di altre persone che vengono segretamente informate dello scambio, pur non essendo i destinatari principali dello stesso.

24 FIRMA E CONTATTI I MEZZI DI COMUNICAZIONE La Posta Elettronica FIRMA: Per i propri messaggi di posta elettronica è possibile creare firme personalizzate che includono testo, immagini, il proprio biglietto da visita elettronico, un logo o addirittura un'immagine della propria firma scritta a mano. GRUPPO DI CONTATTI: Un gruppo di contatti, noto anche come lista di distribuzione, è un insieme di indirizzi di posta elettronica raccolti sotto un unico nome. Un messaggio inviato a un gruppo di contatti viene inviato a tutti i destinatari elencati nel gruppo. È possibile includere gruppi di contatti in messaggi, richieste di riunione e in altri gruppi di contatti.

25 LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA I MEZZI DI COMUNICAZIONE La Posta Elettronica La posta elettronica certificata (PEC) è una tipologia particolare di posta elettronica, disciplinata dalla legge italiana, che permette di dare a un messaggio di posta elettronica lo stesso valore legale di una raccomandata con avviso di ricevimento tradizionale garantendo così il non ripudio. Anche il contenuto può essere certificato e firmato elettronicamente oppure criptato garantendo quindi anche autenticazione, integrità dei dati e confidenzialità. N.B: UNA PEC PUO SPEDIRE UNA MAIL A QUALUNQUE MAIL (ANCHE NON PEC), MENTRE PUO RICEVERE SOLO E SOLTATO DA ALTRE PEC

26 I MEZZI DI COMUNICAZIONE LE NEWSLETTERS

27 I MEZZI DI COMUNICAZIONE LE NEWSLETTERS La newsletter è un notiziario scritto o per immagini diffuso periodicamente per posta elettronica. Oggi è prevalentemente in formato HTML, che permette di gestire anche immagini, ma parte dell'utenza (preferisce riceverla in formato testuale. Il formato testuale consente infatti di leggere con facilità il messaggio anche con strumenti diversi dal personal computer, dotati di monitor più piccoli e di software che non supportano integralmente il linguaggio Html. La frequenza di invio è variabile, può ad esempio essere giornaliera, mensile o anche saltuaria. La ricezione in genere è gratuita, anche se talune newsletter divulgative, che trattano argomenti di nicchia, possono talvolta essere a pagamento. Le newsletter devono rispettare la normativa relativa alla privacy, della quale si occupa il Garante, che vieta l'invio di messaggi informativi o pubblicitari non sollecitati. La dinamica di comunicazione della newsletter è caratterizzata da un singolo utente o gruppo editoriale che invia messaggi unilateralmente verso la massa di iscritti, mentre questi ultimi possono inviare messaggi e- mail al solo mittente originario, e non anche a tutti o ad alcuni degli altri iscritti, che restano vicendevolmente anonimi. Che cos è?

28 I MEZZI DI COMUNICAZIONE I SOCIAL NETWORK

29 Una rete sociale (in inglese social network) consiste di un qualsiasi gruppo di individui connessi tra loro da diversi legami sociali. Per gli esseri umani i legami vanno dalla conoscenza casuale, ai rapporti di lavoro, ai vincoli familiari. Le reti sociali sono spesso usate come base di studi interculturali in sociologia, in antropologia, in etologia. L'analisi delle reti sociali, ovvero la mappatura e la misurazione delle reti sociali, può essere condotta con un formalismo matematico usando la teoria dei grafi. In generale, il corpus teorico ed i modelli usati per lo studio delle reti sociali sono compresi nella cosiddetta social network analysis. La ricerca condotta nell'ambito di diversi approcci disciplinari ha evidenziato come le reti sociali operino a più livelli (dalle famiglie alle comunità nazionali) e svolgano un ruolo cruciale nel determinare le modalità di risoluzione di problemi e i sistemi di gestione delle organizzazioni, nonché le possibilità dei singoli individui di raggiungere i propri obiettivi. I SOCIAL NETWORK Cosa sono

30 Ecco 5 grandi differenze, tutte buone ragioni per cui accostare i due social : 1) Timeline vs Real Time Facebook guarda al passato. Twitter al presente. Facebook si è fatto ancora più personale, una seconda pelle della vita reale, del suo vissuto fatto di ricordi, fotografie, suggestioni, luoghi in cui si è stati. Twitter invece vive solo nel presente. I tweet sopravvivono 1 ora al massimo, assolvono il loro compito informativo e incontrano l oblio. I SOCIAL NETWORK Facebook e Twitter 2) Social Graph vs Interest Graph I follower non sono amici. Sono persone con cui hai in comune interessi, ma possono anche essere dei perfetti sconosciuti. Su Facebook invece c è tua nonna e tuo cugino, i tuoi amici più cari e i tuoi vecchi compagni di scuola con cui davanti ad una birra non sapresti di che parlare.

31 3) Social Network vs Information Network Si è visto durante,l elezione di Obama, la cattura di Bin Laden e in tutti gli ultimi grandi eventi di emozione pubblica. Twitter è un news media. È leggero, informale, immediato, perfetto per dare una notizia e generare un passaparola. Facebook è invece relativamente lento, si presta di più a battaglie senza tempo, tributi, commemorazioni, risate e pianti fra amici. Sui grandi eventi Facebook arriva dopo, ma dura molto di più. 4) Private vs Public Su Facebook la privacy è sempre una delle questioni di dibattito più calde.. Twitter invece è pubblico, aperto, trasparente. I SOCIAL NETWORK Facebook e Twitter.

32 FACEBOOK Indirizzo Profilo: https://www.facebook.com/uiltrasporti Indirizzo Pagina: https://www.facebook.com/pages/uiltrasporti- Nazionale/ Il profilo è personale e dovrebbe, pertanto, rappresentare una persona, non un azienda o altro tipo di attività. La pagine è l applicazione di Facebook predisposta per rappresentare un azienda, un ente, una causa sociale, un personaggio pubblico etc. etc. Il profilo non è visibile a chi non si è loggato/collegato a Facebook. La visibilità di un profilo, infatti, è legata al rapporto di amicizia (virtuale) su Facebook. La pagina è sempre visibile, anche da chi non ha i dati di login per accedere a Facebook. Questa, almeno, è la situazione di default. Ritengo che questa differenza sia importantissima: poiché in questa sede parliamo di comunicazione aziendale non possiamo accettare delle barriere (loggarsi a Facebook) per visualizzare i nostri contenuti. Tutti devono poter vedere la nostra pagina. I SOCIAL NETWORK Facebook UILT

33 Facebook e Tittwer UILT I SOCIAL NETWORK TWITTER Indirizzo: https://twitter.com/uilt_ufficiale TUTTI GLI ARTICOLI PUBBLICATI NEL SITO DELLA UILTRASPORTI VENGONO PUBBLICATI IN AUTOMATICO SUL PROFILO E SULLA PAGINA DI FACEBOOK E SI CREA UN CINGUETTIO (TWEET) SUL PROFILO TWITTER.

34 I MEZZI DI COMUNICAZIONE LA VIDEOCONFERENZA

35 I MEZZI DI COMUNICAZIONE LA VIDEOCONFERENZA La videoconferenza è la combinazione di due tecnologie, dove si ha l'interazione sincrona in audio, video e dati fra due o più soggetti. La Uiltrasporti si è attrezzata negli ultimi mesi alla multiconferenza Audio/Video/Web che mette in comunicazione tra loro dispositivi diversi (pc con o senza webcam, telefono fisso o mobile, videoconferenza) rendendoli interattivi. La videoconferenza permette di eliminare le distanze, mettendo in contatto chiunque, tramite qualunque supporto multimediale PC, MAC, tablet o smartphone, ogniqualvolta si desidera. Il servizio di Videoconferenza della Uiltrasporti, utilizza il sistema HD Faces e permette di mettere in comunicazione fino a 26 utenti contemporaneamente. Inoltre durante la fase di videoconferenza è possibile chattare, scambiarsi documenti, e condividere il proprio monitor. CHE COS E

36 LA VIDEOCONFERENZA DELLA UILTRASPORTI CONDIVISIONE SCHERMO E ASSEGNAZIONE PER UTILIZZO DELLA PROPIA TASTIERA E MOUSE I MEZZI DI COMUNICAZIONE LA VIDEOCONFERENZA ELENCO PARTECIPANTI, DEFINIZIONE DEL RUOLO DI ORGANIZZATORE CHE HA LA FACOLTA DI ESCLUDERE L AUDIO DI UNO O PIU PARTECIPANTI SORGENTE AUDIO DA UTILIZZARE (MICROFONO O TELEFONO VOIP) CONDIVISIONE WEBCAM SERVIZIO CHAT, PRIVATA O PUBBLICA PER L INTERO PUBBLICO (AD ESEMPIO PER PRENOTARE UN INTERVENTO)

37 I MEZZI DI COMUNICAZIONE LA REALIZZAZIONE DI UNA LETTERA

38 I MEZZI DI COMUNICAZIONE LA STAMPA UNIONE

39 Se dovete inviare una lettera a molte persone probabilmente la prima tecnica che vi viene in mente è quella di scrivere la lettera tipo lasciando vuoti gli spazi dedicati alle informazioni personali di ogni singola persona, per poi andarli a riempire uno ad uno per ogni destinatario. La procedura è senza dubbio brigosa e noiosa. Word ci mette a disposizione uno strumento potente quanto semplice, la stampa unione. La stampa unione è una tecnica che ci consente di creare un documento base e in automatico sarà Word a riempire gli spazi mancanti con le informazioni personali dei destinatari prendendoli da un database. Quello che ci serve per usare la stampa unione è Word 2010 e un database generico (ad esempio Excel). In questo database dovremo inserire un elenco delle persone a cui inviare il documento con tutti i dati che vogliamo vengano inseriti in automatico. La prima riga sarà composta dai nomi dei campi (ad esempio Nome, Indirizzo etc.) e le seguenti saranno composte dai valori dei dei campi per ogni destinatario. Salvate il documento e chiudetelo.. I MEZZI DI COMUNICAZIONE LA STAMPA UNIONE A COSA SERVE

40 Ora aprite il vostro foglio di Word e scrivete il vostro documento lasciando uno spazio laddove dovranno essere inseriti i dati in automatico. Quindi premete sulla scheda Lettere in alto, poi dopo aver cliccato su Inizia stampa unione si aprirà un menù a tendina, cliccate su Creazione guidata stampa unione se siete ai primi approcci con la stampa unione. Ora sulla destra del documento si aprirà una finestra che vi guiderà passo a passo nella creazione della stampa unione. Vediamone assieme i passaggi: Scegliere il tipo di documento In questa fase possiamo scegliere che tipo di documento stiamo creando, potendo scegliere tra Lettere, Messaggi di posta elettronica, Buste. Per procedere con l'esempio fingiamo di voler inviare delle lettere, quindi mettiamo la spunta su Lettere e clicchiamo in basso su successivo. Scelta del documento di partenza Ora dobbiamo dire a word quale sarà il nostro documento Word dove andranno inseriti i dati dei destinatari. Le scelte possibili sono: usa il documento corrente (quello alla sinistra della finestra), inizia da un modello (modelli suggeriti da word) e inizia da un documento esistente (nel caso il documento di Word sia già stato creato in precedenza ma non è quello attualmente aperto). Clicchiamo su Documento corrente e clicchiamo su successivo. I MEZZI DI COMUNICAZIONE LA STAMPA UNIONE PROCEDURA DI REALIZZAZIONE

41 Selezione dei destinatari Ora dobbiamo dire a Word da dove prendere i dati da inserire in automatico. Possiamo cliccare su Usa elenco esistente se abbiamo creato in precedenza un database, selezionare dai contatti di Outlook oppure Crea un nuovo elenco se lo vogliamo creare al momento. Fingendo di aver già creato un database in Excel spuntiamo la voce Usa elenco esistente e poco più in basso clicchiamo su Sfoglia. Si aprirà una finestra dove potremo cercare e selezionare il foglio di Excel da cui prendere i dati. Una volta fatto doppio click sul file, si aprirà una finestra che ci chiederà su quale dei tre fogli si trovano i nostri dati (di default quando creiamo un database è nel primo) e sotto c'è una spunta, La prima riga di dati contiene intestazioni di colonna. Lasciando la spunta Word capirà che la prima riga del nostro database non è una riga di dati, ma contiene i nomi dei campi (nome, indirizzo etc.). Nella schermata successiva possiamo scegliere se togliere qualcuno dell'elenco eliminando la spunta relativa. Ora date l'ok e premete Successivo. I MEZZI DI COMUNICAZIONE LA STAMPA UNIONE PROCEDURA DI REALIZZAZIONE

42 Composizione lettera In questa schermata ci sono varie opzioni. Le prime tre sono impostazioni precompilate grazie alle quali impostare i nostri dati nelle tipiche modalità come ad esempio l'inizio di una lettera (Formula di apertura...). Altrimenti posizioniamoci col cursore nel documento dove vogliamo che compaia un determinato dato e clicchiamo su Altro... poi lasciamo la spunta su Campi database. Nella finestra sottostante troviamo un elenco dei campi che abbiamo creato sul foglio di Excel, da qui scegliamo il campo che Word deve inserire in automatico laddove avevamo posizionato il cursore poi clicchiamo inserisci e quando abbiamo finito chiudi. Premiamo successivo. Anteprima Da qui possiamo vedere le anteprime delle nostre lettere con i dati dei nostri destinatari. Da questa schermata possiamo anche modificare l'elenco scegliendo un destinatario ed escludendolo. Premiamo successivo e arriviamo all'ultimo step. I MEZZI DI COMUNICAZIONE LA STAMPA UNIONE PROCEDURA DI REALIZZAZIONE

43 I MEZZI DI COMUNICAZIONE LA STAMPA UNIONE Completamento unione Ora possiamo modificare le lettere personalizzandole singolarmente nel caso ad un preciso destinatario volessimo aggiungere qualcosa di diverso. Cliccando su Modifica singole lettere potremo scegliere quali, verrà aperto un nuovo documento contenente le lettere che vogliamo modificare. Mentre per stamparle ci basterà cliccare su Stampa.. ed il gioco è fatto. Nel caso i documenti da scrivere siano molti la stampa unione, a prima vista macchinosa, risulta molto vantaggiosa. PROCEDURA DI REALIZZAZIONE

44

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad.

La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad. La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad. OPERAZIONI PRELIMINARI Dal menu impostazioni andate su E-mail, Contatti,

Dettagli

Programma Servizi Centralizzati s.r.l.

Programma Servizi Centralizzati s.r.l. Via Privata Maria Teresa, 11-20123 Milano Partita IVA 09986990159 Casella di Posta Certificata pecplus.it N.B. si consiglia di cambiare la password iniziale assegnata dal sistema alla creazione della casella

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC

Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC Informazioni sul documento Revisioni 06/06/2011 Andrea De Bruno V 1.0 1 Scopo del documento Scopo del presente documento è quello di illustrare

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014)

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014) GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad (v. 1.0.0 Maggio 2014) Benvenuto alla guida di configurazione della posta elettronica per dispositivi mobili tipo iphone/ipad. Prima di proseguire, assicurati

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0 Leg@lCom EasyM@IL Manuale Utente 1 Sommario Login... 5 Schermata Principale... 6 Posta Elettronica... 8 Componi... 8 Rispondi, Rispondi tutti, Inoltra, Cancella, Stampa... 15 Cerca... 15 Filtri... 18 Cartelle...

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI

ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI Firenze, mercoledì 10 Maggio 2011 VERSIONE 1.2 DEL 10 Maggio2011 Pagina 2 di 8 In queste pagine

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa A cura del Centro Elaborazione Dati Amministrativi 1 INDICE 1. Accesso ed utilizzo della Webmail

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati.

I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati. gestione documentale I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati. In qualsiasi momento e da qualsiasi parte del mondo accedendo al portale Arxidoc avete la possibilità di ricercare, condividere

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

il software per il nido e per la scuola dell infanzia

il software per il nido e per la scuola dell infanzia il software per il nido e per la scuola dell infanzia InfoAsilo è il software gestionale che semplifica il lavoro di coordinatori ed educatori di asili nido e scuole dell infanzia. Include tutte le funzionalità

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL GUIDA WINDOWS LIVE MAIL Requisiti di sistema Sistema operativo: versione a 32 o 64 bit di Windows 7 o Windows Vista con Service Pack 2 Processore: 1.6 GHz Memoria: 1 GB di RAM Risoluzione: 1024 576 Scheda

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Cos'è una PRIVACY POLICY Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali di chi gestisce il sito Internet http://www.plastic-glass.com

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone

MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone PRIMI PASSI Se è la prima volta che aprite l'applicazione MAIL vi verrà chiesto di impostare o creare il vostro account di posta e le gli step

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

CONFERENCING & COLLABORATION

CONFERENCING & COLLABORATION USER GUIDE InterCall Unified Meeting Easy, 24/7 access to your meeting InterCall Unified Meeting ti consente di riunire le persone in modo facile e veloce ovunque esse si trovino nel mondo facendo sì che

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS

MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS (Ultimo aggiornamento 24/08/2011) 2011 Skebby. Tutti i diritti riservati. INDICE INTRODUZIONE... 8 1.1. Cos è un SMS?... 8 1.2. Qual è la lunghezza di un SMS?... 8 1.3. Chi

Dettagli

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Inserimento di un nuovo sms 4 1.2 Rubrica 4 1.3 Ricarica credito 5 PAGINA 3 Capitolo 1:

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio Deutsche Bank db Corporate Banking Web Guida al servizio INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. SPECIFICHE DI SISTEMA... 4 3 MODALITÀ DI ATTIVAZIONE E DI PRIMO COLLEGAMENTO... 4 3. SICUREZZA... 5 4. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema

Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema Guida pratica all utilizzo della gestione crediti formativi pag. 1 di 8 Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema Gentile avvocato, la presente guida è stata redatta per

Dettagli

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura!

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! Sei un nuovo amministrato? NoiPA - Servizi

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica: WebMail Una Webmail è un'applicazione web che permette di gestire uno o più account di posta elettronica attraverso un Browser.

Dettagli

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Come si trovano oggi i clienti? Così! ristorante pizzeria sul mare bel Perchè è importante

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Pratiche... 10 Anagrafica... 13 Documenti... 15 Inserimento nuovo protocollo... 17 Invio

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

Figura 1 - Schermata principale di Login

Figura 1 - Schermata principale di Login MONITOR ON LINE Infracom Italia ha realizzato uno strumento a disposizione dei Clienti che permette a questi di avere sotto controllo in maniera semplice e veloce tutti i dati relativi alla spesa del traffico

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

Web Solution 2011 EUR

Web Solution 2011 EUR Via Macaggi, 17 int.14 16121 Genova - Italy - Tel. +39 010 591926 /010 4074703 Fax +39 010 4206799 Cod. fisc. e Partita IVA 03365050107 Cap. soc. 10.400,00 C.C.I.A.A. 338455 Iscr. Trib. 58109 www.libertyline.com

Dettagli

Gestione della posta elettronica e della rubrica.

Gestione della posta elettronica e della rubrica. Incontro 2: Corso di aggiornamento sull uso di internet Gestione della posta elettronica e della rubrica. Istituto Alberghiero De Filippi Via Brambilla 15, 21100 Varese www.istitutodefilippi.it Tel: 0332-286367

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Indice. Pannello Gestione Email pag. 3. Accesso da Web pag. 4. Configurazione Client: Mozilla Thunderbird pagg. 5-6. Microsoft Outlook pagg.

Indice. Pannello Gestione Email pag. 3. Accesso da Web pag. 4. Configurazione Client: Mozilla Thunderbird pagg. 5-6. Microsoft Outlook pagg. POSTA ELETTRONICA INDICE 2 Indice Pannello Gestione Email pag. 3 Accesso da Web pag. 4 Configurazione Client: Mozilla Thunderbird pagg. 5-6 Microsoft Outlook pagg. 7-8-9 Mail pagg. 10-11 PANNELLO GESTIONE

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Manuale di configurazione della Posta Ele9ronica Cer:ficata di Register.it. Configurazione dei Client delle caselle PEC

Manuale di configurazione della Posta Ele9ronica Cer:ficata di Register.it. Configurazione dei Client delle caselle PEC Manuale di configurazione della Posta Ele9ronica Cer:ficata di Register.it Configurazione dei Client delle caselle PEC v. 1.6 Manuale di configurazione della casella PEC sui seguen: Client di Posta Ele9ronica

Dettagli

Firma Digitale Remota. Manuale di Attivazione, Installazione,Utilizzo

Firma Digitale Remota. Manuale di Attivazione, Installazione,Utilizzo Firma Digitale Remota Manuale di Attivazione, Installazione,Utilizzo Versione: 0.3 Aggiornata al: 02.07.2012 Sommario 1. Attivazione Firma Remota... 3 1.1 Attivazione Firma Remota con Token YUBICO... 5

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Gestione della E-mail Ottobre 2009 di Alessandro Pescarolo Fondamenti di Informatica 1 CAP. 5 GESTIONE POSTA ELETTRONICA 5.1 CONCETTI ELEMENTARI Uno dei maggiori vantaggi

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

Outlook Express. Dalla barra del menu in alto, selezionare STRUMENTI e successivamente ACCOUNT :

Outlook Express. Dalla barra del menu in alto, selezionare STRUMENTI e successivamente ACCOUNT : OutlookExpress Dallabarradelmenuinalto,selezionare STRUMENTI esuccessivamente ACCOUNT : Siapriràfinestra ACCOUNTINTERNET. Sceglierelascheda POSTAELETTRONICA. Cliccaresulpulsante AGGIUNGI quindilavoce POSTAELETTRONICA

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server 7 Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server Lo standard nell archiviazione delle email MailStore Server consente alle aziende di trarre tutti i vantaggi

Dettagli

Guida al programma 1

Guida al programma 1 Guida al programma 1 Vicenza, 08 gennaio 2006 MENU FILE FILE Cambia utente: da questa funzione è possibile effettuare la connessione al programma con un altro utente senza uscire dalla procedura. Uscita:

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli