WORKSHOP INTERATTIVO PAZIENTE GLAUCOMA DALLA SCIENZA ALLA LAMPADA A FESSURA Inquadramento diagnostico e terapeutico del paziente di nuova generazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "WORKSHOP INTERATTIVO PAZIENTE GLAUCOMA DALLA SCIENZA ALLA LAMPADA A FESSURA Inquadramento diagnostico e terapeutico del paziente di nuova generazione"

Transcript

1 WORKSHOP INTERATTIVO PAZIENTE GLAUCOMA DALLA SCIENZA ALLA LAMPADA A FESSURA Inquadramento diagnostico e terapeutico del paziente di nuova generazione Registrazione ECM Gianluca Manni Consegna del materiale didattico e spiegazione del metodo Alberto Piatti Primo caso clinico Spiegazione Lavoro di gruppo dei partecipanti sul caso clinico introdotto Gianluca Manni - Nicola Canali - Alberto Piatti Role play: confronto interattivo con i partecipanti Nicola Canali Secondo caso clinico Spiegazione Lavoro di gruppo dei partecipanti sul caso clinico introdotto Gianluca Manni - Nicola Canali - Alberto Piatti Role play: confronto interattivo con i partecipanti Gianluca Manni Considerazioni riassuntive Colazione di lavoro Alberto Piatti Analisi e report generale delle schede raccolte Gianluca Manni - Nicola Canali - Alberto Piatti Role play: la parola ai partecipanti il Follow Up clinico Gianluca Manni - Nicola Canali - Alberto Piatti Incontro con l esperto Gianluca Manni - Gestioni e link sul territorio: come procedere Nicola Canali - Considerazioni conclusive e prossimi passi Valutazione dell apprendimento ECM

2 Razionale scientifico Glaucoma e il termine comunemente usato per indicare un gruppo eterogeneo di neuropatie ottiche progressive che hanno in comune una lenta degenerazione delle cellule ganglionari retiniche e dei loro assoni con conseguenti alterazioni morfologiche della testa del nervo ottico e corrispondenti deficit funzionali del campo visivo. La progressiva perdita della funzione visiva associata alla malattia glaucomatosa e tipicamente irreversibile ed il glaucoma rappresenta la seconda causa di cecità irreversibile nel mondo tanto che secondo le stime più recenti, più di 60 milioni sono le persone affette di cui 8 milioni già bilateralmente cieche. La malattia glaucomatosa nelle sue varie forme e una malattia cronica caratterizzata generalmente da una scarsa o assente sintomatologia fino agli stadi terminali in cui i danni alla funzione visiva si rendono manifesti sotto forma di riduzione tubulare del campo visivo e compromissione dell acuita visiva centrale. Non è raro per cui individuare soggetti in condizioni di danno terminale o pre-terminale nel corso di visite oculistiche effettuate per altre ragioni. La maggior parte delle forme di glaucoma è inesorabilmente progressiva nonostante la velocità di progressione ed il rischio di cecità possa variare notevolmente da individuo ad individuo. Al fine di inquadrare correttamente la patologia e stratificare il rischio il clinico deve essere in grado di individuare e di integrare in modo critico le informazioni demografiche ed anamnestiche unitamente alle informazioni che provengono dai test diagnostici in modo da allocare al meglio le risorse sia in termini di test diagnostici da effettuare sia in termini di strategia terapeutica da impostare. La gestione di una malattia cronico-degenerativa come il glaucoma, per lo più lenta e paucisintomatica fino agli stadi terminali, in cui per la maggior parte del suo decorso i disturbi maggiori sono causati dalle stesse terapie atte a rallentarla, non può prescindere da una cura particolare della relazione tra medico e paziente. Il paziente infatti da una parte ha coscienza della sua malattia solo attraverso ciò che gli comunica il medico, dall altra non ha percezione del beneficio delle terapie instraurate. Per tali motivi le probabilità che egli segua scrupolosamente l iter diagnostico-terapeutico negli anni dipende in massima misura dalle modalità comunicative con cui le informazioni circa la sua malattia e

3 l importanza dei controlli e della terapia vengono conferite da parte del medico. Lo scopo del presente corso, caratterizzato da una forte connotazione pratica ma integrato da contenuti più classicamente didattici, è di fornire tutte quelle conoscenze necessarie ad un corretto inquadramento diagnostico e ad una efficiente gestione clinico-terapeutica del paziente affetto da glaucoma con una particolare attenzione al punto di vista del paziente stesso. Nell ambito del corso verranno infatti affrontati argomenti quali la ricerca di fattori di rischio finalizzata alla stratificazione del rischio individuale di cecità, vantaggi, limiti, rischi e costi dei principali test diagnostici morfo-funzionali ad alto impatto tecnologico, i principi alla base dell individualizzazione della strategia terapeutica unitamente alle diverse strategie comunicative nell ambito della relazione medico-paziente. Il corso che verrà svolto alternando sezioni pratiche, volte a sviscerare casi clinici reali con modalità interattive, e sezioni teoriche, ha lo scopo finale di fornire tutte quelle conoscenze indispensabili per raggiungere l obiettivo ultimo della gestione del paziente con glaucoma ovvero la stabilizzazione del danno visivo ed il mantenimento della sua qualità di vita.

4 Dott. Nicola Canali data di nascita: 13/09/1971 telefono: fax: skill e percorso professionale: Laurea di Medicina e Chirurgia. conseguita in data 23/10/1997 presso Università degli studi di Verona con votazione 108/110. Diploma di Specializzazione in OFTALMOLOGIA conseguito il 24/10/2001 presso Università degli studi di Verona con votazione 50/50 con lode. Esame di Stato di Abbilitazione sostenuto presso l Università di Verona nella prima sessione del Iscrizione all Albo dei Medici chirurghi e odontoiatri della Provincia/Regione di Brescia dal 22/07/1999 al numero MEDICO CHIRURGO presso l Unità Operativa di Oculistica della Azienda Ospedaliera di Verona dal Novembre 2001 al Dicembre Medico frequentatore borsista. -Svolgendo attività di diagnosi e chirurgia con particolare riferimento alle patologie corneali e del segmento anteriore. -Ha eseguito ad oggi oltre 52 interventi di chirurgia. -E stato responsabile di un servizio di chirurgia laser, avendo eseguito ad oggi oltre 1000 trattamenti laser YAG ARGON del segmento anteriore e posteriore. -E stato corresponsabile del servizio di topografia corneale. - Ha svolto attività presso il servizio di trapianti corneali. MEDICO CHIRURGO in servizio presso l Unità Operativa di Oculistica della Casa di Cura Privata Convenzionata CLINICA SAN ROCCO di Franciacorta (Bs) dal Novembre 2001 al Febbraio Medico a contratto per 30 ore settimanali. -Ha svolto attività di diagnosi e chirurgia in tutto l ambito della disciplina oftalmologica. -Ha eseguito oltre 236 interventi di chirurgia del segmento anteriore. -Ha eseguito oltre 365 interventi di chirurgia refrattiva excimer laser PRK, LASEK e PTK. -Ha eseguito oltre 1100 trattamenti laser YAG ed ARGON laser MEDICO CHIRURGO in servizio presso l Unità Operativa di Oculistica della Fondazione POLIAMBULANZA di Brescia dal 1 Marzo Medico dipendente a tempo indeterminato a tempo pieno. - Dal Gennaio 2009 è Dirigente Medico di 3 livello. -Svolge attività di diagnosi e chirurgia in tutto l ambito della disciplina oftalmologica. - Dal Marzo 2006 è co-responsabile Servizio di patología glaucomatosa. - Dal Gennaio 2007 è responsabile Servizio di Chirurgia VitreRetinica. -Ha eseguito ad oggi oltre 330 interventi di chirurgia VITREORETINICA: di cui 117 interventi per Distacco di retina e interventi 223 di vitrectomia. - Referente presso il Comitato Infezioni Ospedaliere dalgennaio Ha eseguito,ad oggi, oltre1550 interventi di chirurgia del segmento anteriore e posteriore. -Ha eseguito inoltre,ad oggi, oltre 495 interventi di chirurgia refrattiva excimer laser PRK, Lasik, LASEK, epilasik e PTK e FEMTO-LASIK F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Gianluca Manni Indirizzo Via Ronciglione 15 Telefono Fax Nazionalità italiana Data di nascita ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a)1987 ad oggi Nome e indirizzo del datore di lavoro Università di Roma Tor Vergata Tipo di azienda o settore sanitario Tipo di impiego Dipendente pubblico a tempo pieno Principali mansioni e responsabilità. Prof. Associato responsabile Unità Operativa Semplice Dipartimentale sul trattamento dei glaucomi presso il Policlinico universitario di Tor Vergata Dirigente responsabile della UOSD trattamento dei glaucomi presso Fondazione PTV ISTRUZIONE E FORMAZIONE

5 Date Nome e tipo di istituto di istruzione laurea e specializzazione o formazione Laurea in Medicina e Chirurgia (1981) e Diploma di Specializzazione in Oculistica (1985) Principali materie oggetto dello studio clinica oculistica diagnosi e trattamento della malattia glaucomatosa Qualifica conseguita Ricercatore universitario (1987) - Prof associato (2002) MED 30 Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) PERSONALI Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali. PRIMA LINGUA ITALIANA ALTRE LINGUE INGLESE Capacità di lettura ottima Capacità di scrittura buona Capacità di espressione orale ottima RELAZIONALI Vivere e lavorare con altre persone, in ambiente multiculturale, occupando posti in cui la comunicazione è importante e in situazioni in cui è essenziale lavorare in squadra (ad es. cultura e sport), ecc. OTTIME ORGANIZZATIVE Ad es. coordinamento e amministrazione di persone, progetti, bilanci; sul posto di lavoro, in attività di volontariato (ad es. cultura e sport), a casa, ecc. OTTIME TECNICHE Con computer, attrezzature specifiche, macchinari, ecc. OTTIME ARTISTICHE Musica, scrittura, disegno ecc. Esperienze con la recitazione teatrale PATENTE O PATENTI

6 B ULTERIORI INFORMAZIONI ALLEGATI Il sottoscritto è a conoscenza che, ai sensi dell art. 26 della legge 15/68, le dichiarazioni mendaci, la falsità negli atti e l uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale e delle leggi speciali. Inoltre, il sottoscritto autorizza al trattamento dei dati personali, secondo quanto previsto dalla Legge 196/03. Roma 02/12/2013 NOME E COGNOME (FIRMA) Gianluca Manni Pagina 1 - Curriculum vitae di INFORMAZIONI PERSONALI Nome ALBERTO PIATTI Indirizzo VIA FONTANESI PIOSSASCO (TO) Telefono Fax Nazionalità italiana Data di nascita ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Dal al Nome e indirizzo del datore di lavoro Ospedale SS Annunziata di Savigliano Divisione di Oculistica Tipo di azienda o settore SANITA' Tipo di impiego Assistente medico Principali mansioni e responsabilità Medico specialista oculista, con attività di reparto, di ambulatorio e di sala operatoria Date (da a) Dal al Nome e indirizzo del datore di lavoro Ospedale Agnelli di Pinerolo Divisione di Oculistica Tipo di azienda o settore SANITA' Tipo di impiego Dirigente Medico di 1 livello Principali mansioni e responsabilità Medico specialista oculista, con attività di reparto, di ambulatorio e di sala operatoria Date (da a) Dal ad oggi Nome e indirizzo del datore di lavoro Azienda Sanitaria ASL TO5 Tipo di azienda o settore SANITA' Tipo di impiego Specialista Ambulatoriale Principali mansioni e responsabilità Medico specialista oculista, con attività ambulatoriale. Responsabile della branca specialistica territoriale di Oculistica dell ASLTO5. Responsabile Centro Retinopatia Diabetica e Day Surgery di Oculistica

7 ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date (da a) ( ) Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Università di Torino, Facoltà di Medicina, Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio Qualifica conseguita Laurea in Medicina e Chirurgia Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) Date (da a) ( ) Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Università di Milano, Facoltà di Medicina, Scuola di Specializzazione in Oftalmologia II Pagina 2 - Curriculum vitae di Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio Qualifica conseguita Specializzazione in Oftalmologia PERSONALI Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali. PRIMA LINGUA ITALIANO ALTRE LINGUE INGLESE Capacità di lettura discreta Capacità di scrittura discreta Capacità di espressione orale discreta RELAZIONALI Vivere e lavorare con altre persone, in ambiente multiculturale, occupando posti in cui la comunicazione è importante e in situazioni in cui è essenziale lavorare in squadra (ad es. cultura e sport), ecc. E' IN GRADO DI VIVERE E LAVORARE CON ALTRE PERSONE OCCUPANDO POSTI IN CUI LA COMUNICAZIONE E' IMPORTANTE. E' RESPONSABILE DELLA BRANCA SPECIALISTICA DELLA SUA ASL, COMPOSTA DA 12 MEDICI SPECIALISTI. ORGANIZZATIVE Ad es. coordinamento e amministrazione di persone, progetti, bilanci; sul posto di lavoro, in attività di volontariato (ad es. cultura e sport), a casa, ecc. E' RESPONSABILE DELLA BRANCA SPECIALISTICA DELLA SUA ASL, COMPOSTA DA 12 MEDICI SPECIALISTI, RESPONSABILE DI DUE PROGETTI DI RICERCA SANITARIA FINALIZZATA FINANZIATI DALLA REGIONE PIEMONTE: DIAGNOSI E CURA DEL GLAUCOMA NEL TERRITORIO DELL'ASL TO5 E CHIRURGIA AMBULATORIALE OCULISTICA NELL'ASLTO5

8 TECNICHE Con computer, attrezzature specifiche, macchinari, ecc. Buona conoscenza informatica, Buona conoscenza delle principali indagini diagnostiche in Oculistica, in particolar modo della fluorangiografia retinica. ALTRE Competenze non precedentemente indicate. PATENTE O PATENTI Patente B ULTERIORI INFORMAZIONI ALLEGATI Il sottoscritto è a conoscenza che, ai sensi dell art. 26 della legge 15/68, le dichiarazioni mendaci, la falsità negli atti e l uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale e delle leggi speciali. Inoltre, il sottoscritto autorizza al trattamento dei dati personali, secondo quanto previsto dalla Legge 196/03. Moncalieri, 02 dicembre 2013 NOME E COGNOME (FIRMA) CASO CLINICO 1 SESSO: uomo ETA : 53 anni STORIA CLINICA: Buona salute generale, diagnosi di glaucoma da circa 2 anni con pressione intraoculare massima riferita di 26 mmhg senza terapia in entrambi gli occhi, presenza di uno scotoma arciforme incompleto nell emicampo visivo superiore più accentuato nell occhio destro rispetto al sinistro con mean deviation di -7.4 db nell occhio destro e -5.3 db nell occhio sinistro. Il paziente riferisce di essere stato sottoposto ad intervento di trabeculoplastica laser selettiva dopo 6 mesi dalla diagnosi con buoni risultati anche se non ricorda i valori tonometrici. Il paziente, in terapia ipotensiva oculare dal momento della diagnosi con beta-bloccanti topici (Timololo 0.5%) 2 volte al giorno in entrambi gli occhi, ha eseguito 3 esami del campo visivo nei 2 anni successivi alla diagnosi che mostrano la presenza di un peggioramento della profondità e della estensione degli scotomi nell occhio destro ed in minor misura nell occhio sinistro.

9 L acuità visiva corretta con -1.75sf risulta essere di 10/10 e I carattere per vicino in entrambi gli occhi. L esame biomicroscopico mostra una camera anteriore profonda ed un lieve deposito di pigmento sull endotelio corneale in entrambi gli occhi in assenza di transilluminazione iridea mentre l esame gonioscopico mostra un angolo aperto con trabecolato marcatamente pigmentato per 360. La pressione oculare risulta essere al momento della prima visita di 19 mmhg in OD e 18 mmhg in OS. All esame oftalmoscopico si rileva la presenza di un accentuazione dell escavazione papillare OD>OS con verticalizzazione dell escavazione e presenza di notching al polo inferiore OD>OS. Il rapporto cup/disc risulta essere di 0.75 in OD e 0.6 in OS. L esame dello spessore delle fibre nervose retiniche peripapillari e maculari eseguito mediante spectral domain OCT mostra deficit focali associati ad una riduzione generalizzata con maggiore gravità al polo inferiore in entrambi gli occhi. Si richiede una curva tonometrica diurna che mostra valori che oscillano da 17 a 26 in OD e da 16 a 24 in OS. Approfondendo il colloquio con il paziente si apprende inoltre che nonostante abbia assunto la terapia costantemente nelle ultime settimane la ha interrotta per periodi più o meno lunghi diverse volte negli ultimi 2 anni per varie motivazioni tra cui la scomodità della doppia somministrazione giornaliera, alcune difficoltà sessuali che egli ha attribuito alla terapia stessa e la fiducia nell efficacia del trattamento laser effettuato in precedenza. Si decide quindi, dopo aver spiegato al paziente l importanza e la necessità della terapia, di impostare una nuova terapia a base di analoghi prostaglandinici somministrati 1 volta al giorno in entrambi gli occhi e di ripetere la curva tonometrica ed il campo visivo dopo 2 mesi. La curva tonometrica con la nuova terapia risultava essere in OD e i OS ed il campo visivo stabile in OO. Il follow-up ad 1 anno, eseguito mediante campi visivi eseguito ogni 4 mesi ed OCT mostra una stabilità sia pressoria che funzionale.

10 Diagnosi: Glaucoma pigmentario in paziente con scarsa aderenza alla terapia legata a scarsa comprensione della malattia e ad effetti collaterali. Strategia terapeutica impostata: comprensione delle problemtiche individuali del paizente, rinforzo della relazione medico-paziente, impostazione di una nuova terapia che richieda un minor numero di somministrazioni giornaliere, garantisca un maggior controllo pressorio a fronte di minori o assenti effetti collaterali sistemici. Impostazione di un follow-up con visite ed esami funzionali ad intervalli regolari. CASO CLINICO 2 SESSO: donna ETA : 61 anni STORIA CLINICA: la paziente, diabetica ed ipertesa sistemica, ben compensata con la terapia medica, ha una storia di carcinoma mammario operato mediante quadrantectomia 3 anni prima ed è attualmente in chemioterapia per una recidiva locale. La diagnosi di glaucoma risale a 6 anni prima con una storia di pressione intraoculare massima di 24 mmhg in entrambi gli occhi. Attualmente la terapia topica consiste in un analogo prostaglandinico somministrato una volta al giorno (la sera). La paziente porta con se una serie di 6 campi visivi eseguiti in precedenza presso altre strutture che mostra l esetnsione e l approfondimento di scotomi a carico prevelantemente dell emicampo visivo supero nasale più estesi nell occhio destro rispetto all occhio sinistro con parziale coinvolgimento della fissazione nell occhio destro.

11 L acuità visiva corretta con +2.25sf in entrambi gli occhi risulta essere di 8/10 e Ic per vicino nell occhio destro e 9/10 Ic per vicino nell occhio sinistro. La pressione intraoculare con la terapia in atto risulta di 23 mmhg nell occhio destro e di 19 mmhg nell occhio sinistro. L esame biomicroscopico mostra una camara anteriore di profondità ridotta in entrambi gli occhi con test di van Herick di grado 1. L esame gonioscopico mostra un angolo di 5 di ampiezza, un iride moderatamente convessa nell occhio destro con la presenza di 2 sinechie periferiche isolate e un angolo di 5-10 di ampiezza nell occhio sinistro e un iride moderatamente convessa senza sinechie anteriori periferiche. Si decide di effettuare una prova del buio che porta la pressione intraoculare a 28 mmhg a destra e a 23 mmhg a sinistra. Si decide quindi di eseguire un iridotomia periferica prima nell occhio destro e poi nell occhio sinistro che determina un approfondimento immediato della camera anteriore in entrambi gli occhi. La pressione oculare a distanza di 2 settimane dall iridotomia risulta essere 21 mmhg nell occhio destro e 19 mmhg nell occhio sinistro. Dopo prova del buio non si assiste a variazione della pressione oculare che si giudica comunque troppo elevata visto il danno prossimo alla fissazione in occhio destro e la giovane età della paziente. Si decide quindi di cambiare la monoterapia topica con una associazione fissa di analoghi prostaglandinici e beta-bloccanti somministrata una sola volta al giorno la sera. La pressione intraoculare nelle 2 visite successive effettuate a distanza di 6 mesi ciascuna è risultata non superare i 17 mmhg nell occhio destro ed i 16 mmhg nell occhio sinistro. L analisi seriale dei campi visivi eseguiti in occasione di ciascuna visita non ha mostrato segni di progressione considerando l analisi degli eventi effettuata mediante glaucoma change probability maps. Si è noltre programmata l estrazione del cristallino prima nell occhio destro e successivamente nel sinistro considerando la presenza di una iniziale/moderata cataratta ed il beneficio idrodinamico che ne deriverebbe.

12 Diagnosi: Glaucoma cronico ad angolo stretto in fase di iniziale scompenso in paziente giovane e con una danno funzionale prossimo alla fissazione Strategia terapeutica: iridotomia periferica bilaterale al fine di risolvere il blocco pupillare relativo e prevenire un blocco assoluto. Gestione della pressione intraoculare basale attraverso l aggiunta di un beta-bloccante in associazione fissa all analogo prostaglandinico già in uso. Programmazione dell estrazione della cataratta bilateralmente.

Provider: Ble Consulting srl. Segreteria Organizzativa: MYEVENT srl 06/916502389 - www.myeventsrl.it

Provider: Ble Consulting srl. Segreteria Organizzativa: MYEVENT srl 06/916502389 - www.myeventsrl.it Provider: Ble Consulting srl Segreteria Organizzativa: MYEVENT srl 06/916502389 - www.myeventsrl.it WORKSHOP INTERATTIVO PAZIENTE GLAUCOMA GLAUCOMA DALLA SCIENZA ALLA LAMPADA A FESSURA Inquadramento diagnostico

Dettagli

WORKSHOP INTERATTIVO PAZIENTE GLAUCOMA DALLA SCIENZA ALLA LAMPADA A FESSURA Monitorare e trattare il glaucoma nel lungo termine

WORKSHOP INTERATTIVO PAZIENTE GLAUCOMA DALLA SCIENZA ALLA LAMPADA A FESSURA Monitorare e trattare il glaucoma nel lungo termine WORKSHOP INTERATTIVO PAZIENTE GLAUCOMA DALLA SCIENZA ALLA LAMPADA A FESSURA Monitorare e trattare il glaucoma nel lungo termine 10.00 Registrazione ECM 10.30 Giorgio Marchini Consegna del materiale didattico

Dettagli

FOCUS ON GLAUCOMA: FATTORI CRITICI DI SUCCESSO PER INTERVENIRE PRIMA E MEGLIO. CAMOGLI (GENOVA) 8-9 maggio 2015

FOCUS ON GLAUCOMA: FATTORI CRITICI DI SUCCESSO PER INTERVENIRE PRIMA E MEGLIO. CAMOGLI (GENOVA) 8-9 maggio 2015 FOCUS ON GLAUCOMA: FATTORI CRITICI DI SUCCESSO PER INTERVENIRE PRIMA E MEGLIO CAMOGLI (GENOVA) 8-9 maggio 2015 Ble Consulting srl id. 363 Numero ecm: 121370 Responsabile scientifico: Enrico Martini Destinatari

Dettagli

WORKSHOP INTERATTIVO PAZIENTE GLAUCOMA DALLA SCIENZA ALLA LAMPADA A FESSURA Monitorare e trattare il glaucoma nel lungo termine

WORKSHOP INTERATTIVO PAZIENTE GLAUCOMA DALLA SCIENZA ALLA LAMPADA A FESSURA Monitorare e trattare il glaucoma nel lungo termine WORKSHOP INTERATTIVO PAZIENTE GLAUCOMA DALLA SCIENZA ALLA LAMPADA A FESSURA Monitorare e trattare il glaucoma nel lungo termine 10.00 Registrazione ECM 10.30 Marco Centofanti Consegna del materiale didattico

Dettagli

FOCUS ON GLAUCOMA: FATTORI CRITICI DI SUCCESSO PER INTERVENIRE PRIMA E MEGLIO. 22 23 maggio 2015 - HOTEL ROYAL CONTINENTAL

FOCUS ON GLAUCOMA: FATTORI CRITICI DI SUCCESSO PER INTERVENIRE PRIMA E MEGLIO. 22 23 maggio 2015 - HOTEL ROYAL CONTINENTAL FOCUS ON GLAUCOMA: FATTORI CRITICI DI SUCCESSO PER INTERVENIRE PRIMA E MEGLIO 22 23 maggio 2015 - HOTEL ROYAL CONTINENTAL Ble Consulting srl id. 363 numero ecm: 123143 Responsabile scientifico: Dr. Paolo

Dettagli

GLAUCOMA: una malattia importante da conoscere

GLAUCOMA: una malattia importante da conoscere GLAUCOMA: una malattia importante da conoscere AMBULATORIO MEDICO-CHIRURGICO DI OCULISTICA Direttore Tecnico: dott. Giacomo Sanfelici 17027 Pietra Ligure SV Via Mameli, 54 12051 Alba CN Via Gastaldi, 5

Dettagli

Stefano Miglior. Quando e e necessario richiedere accertamenti per il glaucoma

Stefano Miglior. Quando e e necessario richiedere accertamenti per il glaucoma Stefano Miglior Quando e e necessario richiedere accertamenti per il glaucoma la normale Visita Oculistica include la valutazione dell acuita acuita visiva, l esame biomicroscopico del segmento anteriore

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Annamaria Staiano Via del Parco Margherita, 24, 80121 Napoli Telefono 081 415469; cellulare 3397895484;

Dettagli

Stefano Miglior. Il glaucoma ad angolo aperto - G. Cronico SMI

Stefano Miglior. Il glaucoma ad angolo aperto - G. Cronico SMI Stefano Miglior Il glaucoma ad angolo aperto - G. Cronico Concetti fondamentali E una malattia estremamente particolare caratterizzata da una progressione lenta ma continua verso la perdita della funzione

Dettagli

anna.batolini@yahoo.it

anna.batolini@yahoo.it CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail BARTOLINI ANNA 7, VIA GIORDANO BRUNO, 5100, TERNI, ITALIA anna.batolini@yahoo.it Nazionalità ITALIANA Data di nascita 17-06-1983

Dettagli

Elenco delle prestazioni e tariffe CAMO Spa

Elenco delle prestazioni e tariffe CAMO Spa Elenco delle prestazioni e tariffe CAMO Spa Visite specialistiche VISITA SPECIALISTICA OCULISTICA VISITA DI CONTROLLO POST OPERATORIA 300,00 Visita specialistica completa di indagini strumentali 150,00

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Dr.ssa Sara Bertelli Indirizzo Via Bonghi

Dettagli

FORM ATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI TAMPIERI MICAELA

FORM ATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI TAMPIERI MICAELA FORM ATO EUROPEO PER I L CURRI CULUM VI TAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome TAMPIERI MICAELA Luogo e Data di nascita COPPARO(FERRARA) 25/01/1952 Nazionalità ITALIANA Date (da a) 1976-1977 Nome e

Dettagli

GTTFPP66E28B157P. Azienda Ospedaliera Spedali Civili di Brescia

GTTFPP66E28B157P. Azienda Ospedaliera Spedali Civili di Brescia FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Filippo Gitti Indirizzo Via Boccacci 83 Brescia Telefono 0302090625 Fax 0303704436 E-mail filippo.gitti@spedalicivili.brescia.it Nazionalità

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome, Nome Lupi, Marco Data di nascita 23/11/1956 Qualifica Incarico attuale Numero telefonico Dirigente Medico Incarico professionale

Dettagli

Scheda Curriculum Vitae Dott.ssa Giulia Bonelli

Scheda Curriculum Vitae Dott.ssa Giulia Bonelli INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 02/06/1972 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell Ufficio/U.O./Servizio GIULIA BONELLI Dirigente Medico Azienda Ospedaliera Mellino

Dettagli

DIPARTIMENTO CHIRURGICO SPECIALISTICO Unità Operativa di Oculistica Direttore: prof. Paolo Perri IL GLAUCOMA OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI

DIPARTIMENTO CHIRURGICO SPECIALISTICO Unità Operativa di Oculistica Direttore: prof. Paolo Perri IL GLAUCOMA OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI DIPARTIMENTO CHIRURGICO SPECIALISTICO Unità Operativa di Oculistica Direttore: prof. Paolo Perri IL GLAUCOMA OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI Gentile Signora/e, questo opuscolo ha lo scopo di informarla

Dettagli

Il Progetto VEDIamo INSIEME

Il Progetto VEDIamo INSIEME Associazione Sorridi Konou Konou Africa Onlus Il Progetto VEDIamo INSIEME Dott. Paolo Lepre Repubblica Democratica del Benin dal 1972 Popolazione: 9.500.000 abitanti Superficie: 42.000 km 2 Lingua

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome FIMOGNARI FILIPPO LUCA Indirizzo VIA CARLO CATTANEO, 7 87100 COSENZA Telefono 339-7543439 Fax 0984-681521

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Sofia (Sophie) Testa E-mail s.testa@ospedale.cremona.it Nazionalità Italiana-francese Data di nascita Como, 26.10.1961 ESPERIENZA LAVORATIVA

Dettagli

MICROCHIRURGIA OCULARE

MICROCHIRURGIA OCULARE CARTA DEI SERVIZI 2014 BLUE EYE DIAGNOSTICA E MICROCHIRURGIA OCULARE Piazza Fontana, 6 20122 Milano Telefono: 02.89012307 r.a. Fax: 02.89010639 Sito Internet: www.blueeye.it - e- mail: contatti@blueeye.it

Dettagli

occhio e visione Il glaucoma

occhio e visione Il glaucoma occhio e visione Il glaucoma Scopo di questo depliant è di fornire alcune semplici informazioni per capire cos'è il glaucoma, come viene curato e come può essere trattato con il laser od operato chirurgicamente.

Dettagli

FORM ATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI

FORM ATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI FORM ATO EUROPEO PER I L CURRI CULUM VI TAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome Palumbo Paola Luogo e Data di nascita Napoli, 24/06/1978 Nazionalità italiana Date (da a) (dal 01/08/2010) Nome e indirizzo

Dettagli

ALLEGATO 1 B DOTT. STEFANO CARLO AMBROGIO FERRI INDIRIZZO NOME RESIDENTE E DOMICILIATO A MILANO TELEFONO 00390281843357 FAX 00390281843364 NAZIONALITÀ

ALLEGATO 1 B DOTT. STEFANO CARLO AMBROGIO FERRI INDIRIZZO NOME RESIDENTE E DOMICILIATO A MILANO TELEFONO 00390281843357 FAX 00390281843364 NAZIONALITÀ ALLEGATO 1 B NOME DOTT. STEFANO CARLO AMBROGIO FERRI INDIRIZZO RESIDENTE E DOMICILIATO A MILANO TELEFONO 00390281843357 FAX 00390281843364 E-MAIL NAZIONALITÀ STEFANO.FERRI@AO-SANPAOLO.IT ITALIANA DATA

Dettagli

INFORMATIVA INTERVENTO D I L A SE R T R AB EC U LOP LA S T IC A

INFORMATIVA INTERVENTO D I L A SE R T R AB EC U LOP LA S T IC A Regione Veneto Azienda U.L.S.S. n 9 Presidio Ospedaliero di Treviso UNITA OPERATIVA DI OCULISTICA Direttore: Dr. G. Manzotti INFORMATIVA INTERVENTO D I L A SE R T R AB EC U LOP LA S T IC A Gentile Signora,

Dettagli

ARIANNA CONIGLIO VIA BORSI 10 - BRESCIA. coniglio@med.unibs.it

ARIANNA CONIGLIO VIA BORSI 10 - BRESCIA. coniglio@med.unibs.it F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo ARIANNA CONIGLIO VIA BORSI 10 - BRESCIA Telefono 030-393507 Fax 030-3397476 E-mail coniglio@med.unibs.it

Dettagli

Gabriella Farina. gabriella.farina@fbf.milano.it. Italiana - CF FRNGRL59S51L682X

Gabriella Farina. gabriella.farina@fbf.milano.it. Italiana - CF FRNGRL59S51L682X F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Gabriella Farina Fax 0039.0263632216 E-mail gabriella.farina@fbf.milano.it Nazionalità Italiana - CF FRNGRL59S51L682X

Dettagli

Stefano Miglior. Quando iniziare la terapia medica SMI

Stefano Miglior. Quando iniziare la terapia medica SMI Stefano Miglior Quando iniziare la terapia medica Tradizionalmente per tanti anni si e cominciato a trattare il glaucoma quando la pressione dell occhio (IOP) era =/> 21 mm Hg conseguenza 1: si sottovalutava

Dettagli

Stefano Miglior. Il Glaucoma ad angolo stretto/chiuso SMI

Stefano Miglior. Il Glaucoma ad angolo stretto/chiuso SMI Stefano Miglior Il Glaucoma ad angolo stretto/chiuso Che cos e? Forma particolare di glaucoma, relativamente frequente nella popolazione generale, ad andamento sia cronico che acuto si manifesta soprattutto

Dettagli

De Micheli Alberto Viale Quartara 39i/ 1 16148 GENOVA

De Micheli Alberto Viale Quartara 39i/ 1 16148 GENOVA F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo De Micheli Alberto Viale Quartara 39i/ 1 16148 GENOVA Telefono 0103778233; 3356664433 Fax E-mail

Dettagli

www.centrooculisticosanpaolo.org

www.centrooculisticosanpaolo.org Resp: Dott.ssa Silvia Babighian Il è una malattia grave ma spesso asintomatica e può portare alla cecità. Circa il 10% dei soggetti di età superiore a 70 anni, è affetto da glaucoma. Questa malattia può

Dettagli

SERVIZIO DI OCULISTICA

SERVIZIO DI OCULISTICA SERVIZIO DI OCULISTICA Cellula gangliare Bastoncello Nervo ottico Retina Cono Vasi sanguigni della retina Coroide Cornea Iride Pupilla Cristallino Corpo ciliare Corpo vitreo Sclera ASSOCIAZIONE ITALIANA

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo 57/31, VIA VOLTA, 20049, CONCOREZZO (MI) Telefono 02/64488149 Fax 039/2332576 E-mail stefania.dimauro@unimib.it

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail DIEGO ROSSI Nazionalità Luogo di nascita Data di nascita Stato civile Italia

Dettagli

Descrizione delle conoscenze disponibili e altre ricerche in corso nell area d intervento interessata

Descrizione delle conoscenze disponibili e altre ricerche in corso nell area d intervento interessata SCHEDA PROGETTO Titolo SCINTILLE DI VITA: DALLA PREVENZIONE, ALLE CURE INTENSIVE, ALLA DONAZIONE E TRAPIANTO DI ORGANI. Area Proponente Strutture coinvolte SOCIO-SANITARIA Soggetto Recapito Dipartimento

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail [PIERO SECRETO psecreto@ molinette.piemonte.it piero.secreto@unito.it Nazionalità

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome PAOLA COZZA Indirizzo VIA METAPONTO 7 Telefono 335322478 Fax 0670474183 E-mail paolacozza@tiscali.it Nazionalità

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome FIORINI STEFANO Indirizzo VIA UGO FOSCOLO, 4 FIRENZE Telefono 335/7056857 Fax 055/5001467 (IST. PROSPERIUS FIRENZE) 075/9420195 (IST.

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Cellulare Fax E-mail FASULO MARIA RITA Nazionalità Italiana Luogo e Data di nascita ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

GALLETTO LUCIANO. lucianogalletto@virgilio.it

GALLETTO LUCIANO. lucianogalletto@virgilio.it + F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome GALLETTO LUCIANO Indirizzo VIA SAN GIACOMO, 12038 SAVIGLIANO ( CN ) Telefono 0172 716298 Fax 0172 716427 E-mail lucianogalletto@virgilio.it

Dettagli

Presidio Ospedaliero Mazzini - Unità Operativa di Oculistica Centro Glaucoma Responsabile: Dott. Antonello Troiano Come prevenire il glaucoma- il ladro silenzioso della vista : nostra esperienza. Il Glaucoma

Dettagli

Casa di Cura Suore dell Addolorata Presidio autonomo di chirurgia ambulatoriale e Day Surgery 56100 Pisa, Via Manzoni, 13. Il percorso oculistico

Casa di Cura Suore dell Addolorata Presidio autonomo di chirurgia ambulatoriale e Day Surgery 56100 Pisa, Via Manzoni, 13. Il percorso oculistico Casa di Cura Suore dell Addolorata Presidio autonomo di chirurgia ambulatoriale e Day Surgery 56100 Pisa, Via Manzoni, 13 Il percorso oculistico L Unità Funzionale di Oculistica è un struttura organizzativa

Dettagli

Il glaucoma: la diagnosi. Dr.S. Santoro Dr.ssa C. Sannace

Il glaucoma: la diagnosi. Dr.S. Santoro Dr.ssa C. Sannace Il glaucoma: la diagnosi Dr.S. Santoro Dr.ssa C. Sannace Come l oculista riconosce il glaucoma? Quattro criteri sono usati per la diagnosi: Tonometria Gonioscopia e l esame della camera anteriore Oftalmoscopia

Dettagli

CURRICULUM VITAE Dott. ALFREDO VENOSA CURRICULUM VITAE. Componente specialistica: INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE Dott. ALFREDO VENOSA CURRICULUM VITAE. Componente specialistica: INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome ALFREDO VENOSA Data di nascita 24/12/1959 Qualifica DIRIGENTE MEDICO OCULISTICO Amministrazione Servizio sanitario Nazionale Incarico Attuale RESPONSABILE

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

Responsabile di Struttura Complessa con incarico quinquennale. Dal gennaio 2004 a tutt oggi Università degli Studi di Brescia

Responsabile di Struttura Complessa con incarico quinquennale. Dal gennaio 2004 a tutt oggi Università degli Studi di Brescia F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo PANDOLFI, PAOLO 2, VIA GIOVANNI CHIASSI, 25128, BRESCIA, ITALIA Telefono +39030304304 / +390303995641 / +393471747349 Fax

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alfredo Guarino Indirizzo Parco Margherita, 23 80121 Napoli Telefono 081/7464232 Fax 081/5451278 E-mail alfguari@unina.it Nazionalità Italiana Data

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo SANTAMARIA GAETANO 31, VIA GORIZIA 23100 SONDRIO - ITALIA Telefono 0342213516 CELL. 3472800805

Dettagli

DR. MARIO RAMPA CURRICULUM VITAE E STUDIORUM DEL INFORMAZIONI PERSONALI

DR. MARIO RAMPA CURRICULUM VITAE E STUDIORUM DEL INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE E STUDIORUM DEL DR. MARIO RAMPA IN FORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Mario Rampa Via Fratelli Bronzetti,8-20129 Milano (MI) - ITALIA 39 02 70125787, Cell.+39

Dettagli

Pagina 1/ 5- Curriculum vitae di Rosiello Renato CURRICULUM VITAE

Pagina 1/ 5- Curriculum vitae di Rosiello Renato CURRICULUM VITAE Pagina 1/ 5- Curriculum vitae di Rosiello Renato CURRICULUM VITAE FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità Data e Luogo di nascita Renato

Dettagli

Il glaucoma pseudoesfoliativo

Il glaucoma pseudoesfoliativo Stefano Miglior Il glaucoma pseudoesfoliativo Che cos e? e un glaucoma ad angolo aperto che si sviluppa in occhi affetti da sindrome da pseudoesfoliatio capsulae e caratterizzato dalla specifica tendenza

Dettagli

Dal 1/09/2001 a tutt oggi Azienda Ospedaliera di Desenzano. Università degli Studi di Brescia. Istruzione pubblica Corso di Laurea in Infermieristica

Dal 1/09/2001 a tutt oggi Azienda Ospedaliera di Desenzano. Università degli Studi di Brescia. Istruzione pubblica Corso di Laurea in Infermieristica F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Nazionalità ENRICA PODAVINI Italiana Data di nascita 8/06/1963 Date (da a) Nome e indirizzo del datore di

Dettagli

Principali patologie oculari

Principali patologie oculari Principali patologie oculari Dr. Umberto Benelli U.O. Oculistica Universitaria - Pisa Direttore: Prof. Marco Nardi Cosa è il Glaucoma? Gruppo di malattie in cui la pressione intraoculare è sufficientemente

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail LEONORA MESCHINI Nazionalità ITALIANA Data di nascita 19/10/62 ESPERIENZA LAVORATIVA

Dettagli

Galasso Santo Fortunato

Galasso Santo Fortunato Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Galasso Santo Fortunato via G. Matteotti n.29, 89044 Locri (Italia) 0964 233100 3476650084 Sesso Maschile Data di nascita 19 LUG. 71 Nazionalità Italiana ESPERIENZA

Dettagli

D O T T. S S A A N N A C H I L O S I

D O T T. S S A A N N A C H I L O S I C U R R I C U L U M V I T A E D O T T. S S A A N N A C H I L O S I OCCUPAZIONE ATTUALE Nome e indirizzo del datore di lavoro DIRIGENTE MEDICO DI I LIVELLO NEUROPSICHIATRA INFANTILE MEDICO- NEUROPSICHIARTRA

Dettagli

ESPERIENZA LAVORATIVA

ESPERIENZA LAVORATIVA FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MATERZANINI ANDREA MARCO Telefono +39.030.9887446 Fax +39.030.9887445 E-mail Nazionalità dsm@aochiari.it Italiana Data di nascita BRESCIA,

Dettagli

IL GLAUCOMA I A P B I T A L I A O N L U S P E R A M O R E D E L L A V I S T A

IL GLAUCOMA I A P B I T A L I A O N L U S P E R A M O R E D E L L A V I S T A IL GLAUCOMA I A P B I T A L I A O N L U S P E R A M O R E D E L L A V I S T A IL GLAUCOMA Che cos è? Campagna informativa per la prevenzione delle malattie oculari che possono compromettere la visione

Dettagli

Carta dei Servizi. Casa di Cura Oculistica. Santa Lucia. Casa di Cura Oculistica

Carta dei Servizi. Casa di Cura Oculistica. Santa Lucia. Casa di Cura Oculistica Carta dei Servizi Casa di Cura Oculistica Casa di Cura Oculistica Santa Lucia Viale Trieste 71, 87100 Cosenza Tel.: 0984.26826 Tel e Fax: 0984.28809 www.clinicaoculisticasantalucia.it info@clinicaoculisticasantalucia.it

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Amministrazione Qualifica GIOVANNI RIGNANESE Azienda Ospedaliera Istituti Ospitalieri di Cremona Dirigente

Dettagli

Dal Febbraio 2014 ad oggi Società Italiana di Psicopatologia (SOPSI)

Dal Febbraio 2014 ad oggi Società Italiana di Psicopatologia (SOPSI) F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo STEFANO BARLATI via Salvemini, 11-25133 Brescia Telefono 338 2027373 Fax 030 8915830 E-mail stefano.barlati@med.unibs.it

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax DARIA BETTONI - CASA: VIA FAMIGLIA BOCCACCI N 25, 25123 BRESCIA - UFFICIO: Azienda

Dettagli

Informazioni sul GLAUCOMA

Informazioni sul GLAUCOMA Informazioni sul GLAUCOMA CHE COSA E IL GLAUCOMA? Il glaucoma è una malattia che colpisce il nervo ottico. Il nervo ottico è quella struttura che collega l occhio al cervello permettendoci di vedere (Vedi

Dettagli

Muscolo Giuseppe Contrada Cultura s.n.c. 89044 Locri (RC) pemus@libero.it

Muscolo Giuseppe Contrada Cultura s.n.c. 89044 Locri (RC) pemus@libero.it INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono 0964/29490 Fax E-mail Nazionalità Muscolo Giuseppe Contrada Cultura s.n.c. 89044 Locri (RC) pemus@libero.it italiana Data di nascita 3/08/1954 ESPERIENZA

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI. MONTANILE ANTONIO CARLO VIA SERGENTE SERINELLI, 9 SAN PIETRO VERNOTICO (Brindisi) italiana ESPERIENZA LAVORATIVA

INFORMAZIONI PERSONALI. MONTANILE ANTONIO CARLO VIA SERGENTE SERINELLI, 9 SAN PIETRO VERNOTICO (Brindisi) italiana ESPERIENZA LAVORATIVA C U R R I C U L U M V I T A E D R A N T O N I O C A R L O M O N T A N I L E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo MONTANILE ANTONIO CARLO VIA SERGENTE SERINELLI, 9 SAN PIETRO VERNOTICO (Brindisi) Telefono

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R

F O R M A T O E U R O P E O P E R F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Pagina 1 di 19 - Mod6.2_06 Nome FIENI SIMONE Indirizzo CONTRADA POZZO DELL OLMO, 53-25122 BRESCIA Telefono 349

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE TITOLO DEL CORSO BLS-D PEDIATRICO (PEDIATRIC BASIC LIFE SUPPORT AND DEFIBRILLATION)

PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE TITOLO DEL CORSO BLS-D PEDIATRICO (PEDIATRIC BASIC LIFE SUPPORT AND DEFIBRILLATION) In collaborazione con Struttura complessa di Pediatria PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE TITOLO DEL CORSO BLS-D PEDIATRICO (PEDIATRIC BASIC LIFE SUPPORT AND DEFIBRILLATION) Corso di addestramento 1. TIPOLOGIA

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono +3991451 GIAN-PAOLO GELMINI Fax +390309145604 E-mail gianpaolo.gelmini@aod.it Nazionalità

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Kuffenschin Marina Corso Cavour 27 Brescia Telefono 030/3775812 030/3501257 Codice fiscale KFFMRN55R46B157R

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Piero Bulla Viale Sicilia 1/c\ 07100 Sassari Telefono 079/2830659 Fax 079/2830620 E-mail pbulla@aousassari.it

Dettagli

INFORMAZIONI SUL GLAUCOMA

INFORMAZIONI SUL GLAUCOMA DIPARTIMENTO - TESTA COLLO U.O. - Clinica Oculistica Direttore: Prof. Stefano Gandolfi INFORMAZIONI SUL GLAUCOMA (A cura della Dott.ssa Sally Louise Williams, Coordinatore Studi Clinici e del Dott. Nicola

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Amministrazione Telefono dell Ufficio +39 06 58704533 Fax dell Ufficio +39 06 58704482 E-mail istituzionale

Dettagli

GLAUCOMA. Il glaucoma può essere acuto o cronico.

GLAUCOMA. Il glaucoma può essere acuto o cronico. GLAUCOMA La parola glaucoma deriva dal greco e significa "annebbiato". Indica una situazione di offuscamento della vista quale accade nell'edema corneale a seguito di una pressione oculare cronicamente

Dettagli

Dirigente Medico dei Presidi Ospedalieri di Fabriano e Sassoferrato

Dirigente Medico dei Presidi Ospedalieri di Fabriano e Sassoferrato Formato europeo per il curriculum vitae Informazioni personali Nome Enrico Bordoni Indirizzo Via Tagliamento N 37, 60124 Ancona Telefono 337640593 Fax 071800 E-mail enrico.bordoni@sanitamarche.it Nazionalità

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R

F O R M A T O E U R O P E O P E R F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MUSICCO ILENIA Data di nascita 01 marzo 1971 Qualifica Dirigente Medico Amministrazione Incarico attuale

Dettagli

Conferenza dei servizi LE DISABILITA VISIVE: PREVENZIONE DIAGNOSI-TERAPIA E RIABILITAZIONE VISIVA Bracciano, 30/11-01/12 2015

Conferenza dei servizi LE DISABILITA VISIVE: PREVENZIONE DIAGNOSI-TERAPIA E RIABILITAZIONE VISIVA Bracciano, 30/11-01/12 2015 Conferenza dei servizi LE DISABILITA VISIVE: PREVENZIONE DIAGNOSI-TERAPIA E RIABILITAZIONE VISIVA Bracciano, 30/11-01/12 2015 LE DISABILITÀ VISIVE La ridotta capacità visiva nel nostro millennio determina

Dettagli

Antonella Piacentini. antonellacatia.piacentini@aochiari.it Italiana PCNNNL58A47I849I

Antonella Piacentini. antonellacatia.piacentini@aochiari.it Italiana PCNNNL58A47I849I FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Antonella Piacentini Telefono Tel: 0307102312 Tel.cell: Fax E-mail Nazionalità antonellacatia.piacentini@aochiari.it Italiana

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome CERSOSIMO GIUSEPPE Indirizzo 1,VIA GIULIA 87100 COSENZA ITALIA Telefono 330585013 3294474035-0984481516 Fax

Dettagli

Dal 2 Giugno 2014 a tutt'oggi. Istituto Oncologico Veneto IRCCS Padova

Dal 2 Giugno 2014 a tutt'oggi. Istituto Oncologico Veneto IRCCS Padova F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Vittorina ZAGONEL Indirizzo Via P. Scalcerle. 4/a Padova Telefono cell + 39 049.8215953-5910 + 39 348.4430311

Dettagli

P R O G R A M M A TITOLO: ISTRUZIONE TEORICA PRATICA STRUMENTI DI EMATOLOGIA

P R O G R A M M A TITOLO: ISTRUZIONE TEORICA PRATICA STRUMENTI DI EMATOLOGIA P R O G R A M M A TITOLO: ISTRUZIONE TEORICA PRATICA STRUMENTI DI EMATOLOGIA Obiettivo: Innovazione tecnologica: valutazione, miglioramento dei processi di gestione delle tecnologie biomediche e dei dispositivi

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Amministrazione Telefono dell Ufficio Fax dell Ufficio E-mail istituzionale DI CAMILLO MAURO msdicamillo@hotmail.com Nazionalità Italiana

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE CLAUDIO MANGINI INFORMAZIONI PERSONALI Nome Claudio Mangini Indirizzo Via di S,Chiara 2/9 16128 - Genova Residenza Via Gianelli 31 16 166 Genova Telefono 0108607405

Dettagli

Definizione di ipovisione

Definizione di ipovisione Definizione di ipovisione L ipovisione è una condizione di ridotta capacità visiva, bilaterale ed irreversibile, tale da condizionare l autonomia dell individuo. L acutezza visiva o acuità visiva o visus

Dettagli

Dir. Prof Mario Giudice

Dir. Prof Mario Giudice F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo [Michele Mario Figliuzzi [via De Maria, n 9, -89900- Vibo Valentia Telefono 0963-592568 cell. 338-7478961 Fax 0963-592568

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Zuccotti Gian Vincenzo Indirizzo via De Gasperi, 2 Senago (MI) - 20030 Telefono 02. 39042269 Fax 02.50319801 E-mail gianvincenzo.zuccotti@unimi.it

Dettagli

Da marzo 2006 a tutt oggi. Ospedale SS Rosario di Venafro (Is) Coordinamento del territorio. Ospedale SS Rosario di Venafro

Da marzo 2006 a tutt oggi. Ospedale SS Rosario di Venafro (Is) Coordinamento del territorio. Ospedale SS Rosario di Venafro CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SAMPRATI ANGELAMARIA Indirizzo VIA PUBLIO OVIDIO N. 9 86079 VENAFRO (IS) Telefono e Cell. 0865/9046994-3476306751 Fax e-mail angelasamprati@yahoo.it Nazionalità

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo ANNA RITA SCALERA RESIDENZA: VIA SOLARIA N 35 67100 L AQUILA DOMICILIO ATTUALE: VIA DON PRIMO MAZZOLARI

Dettagli

leofrizzuti@tiscali.it

leofrizzuti@tiscali.it F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo VIA G. CRASSO 11 87050 SERRA PEDACE (CS) ITALIA Telefono 0984-436566 Fax 0984-436093 E-mail leofrizzuti@tiscali.it

Dettagli

Curriculum vitae. Antonio.mantero@ao-anpaolo.it; mantero.antonio@fastwebnet.it

Curriculum vitae. Antonio.mantero@ao-anpaolo.it; mantero.antonio@fastwebnet.it Curriculum vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità ANTONIO MANTERO Antonio.mantero@ao-anpaolo.it; mantero.antonio@fastwebnet.it Italiana Data di nascita 8-6-1952 ESPERIENZA

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome ZAMPINI MARIA ANTONELLA Indirizzo Telefono 0532 44020 Fax E-mail 911 via Comacchio 44100 Ferrara Cona ma.zampini@

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome DAVID LEONARD BLOW Indirizzo omissis Telefono 0039 3387773912 Fax 0039 063611685 E-mail info@tapingneuromuscolare.eu

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA 5, Via Giusctiniani, 35128 PADOVA

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA 5, Via Giusctiniani, 35128 PADOVA F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo DALLA BARBA BEATRICE 2, VIA S. ROSA, 35141 PADOVA - ITALIA Telefono 0039 3473432868 Fax 0039 049

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono 030/392616 Fax 030/392816 E-mail FRANCESCONI ALDO VIA FRANCINO N 40 BRESCIA Francesconicapovilla@libero.it

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome COLANTONIO MARIO Amministrazione Azienda Ospedaliera S.Camillo-Forlanini Telefono dell Ufficio 06-58704364/4232 Fax dell Ufficio 06-58704639

Dettagli

Centro Oftalmologico Mediterraneo s.r.l Dir. Sanitario: Prof Bruno Lumbroso

Centro Oftalmologico Mediterraneo s.r.l Dir. Sanitario: Prof Bruno Lumbroso Centro Oftalmologico Mediterraneo s.r.l Dir. Sanitario: Prof Bruno Lumbroso www.brunolumbroso.it OCT - Tomografia Ottica ad alta definizione (Spectral domain) e tridimensionale Prof. Bruno Lumbroso La

Dettagli

LINEE GUIDA PER IL TRATTAMENTO DEL GLAUCOMA

LINEE GUIDA PER IL TRATTAMENTO DEL GLAUCOMA REGIONE SICILIANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE N 6 PALERMO LINEE GUIDA PER IL TRATTAMENTO DEL GLAUCOMA AZIENDA USL N 6 PALERMO Commissione Multidisciplinare per la Elaborazione Linee Guida Aziendali

Dettagli

Scuola Italiana Medicina Palliativa

Scuola Italiana Medicina Palliativa F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo COZZOLINO, ARIANNA Via Cenisio 40, 20154 Milano Telefono 02 33105468 Telefono cellulare 347-4191870 Telefono cellulare di

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo ASL AL SEDE DI TORTONA - PIAZZA FELICE CAVALLOTTI 7 Telefono 0131 865423 Fax E-mail mderosso@aslal.it

Dettagli