TUTELARE E TRASMETTERE IL PATRIMONIO. Non lasciare al caso le decisioni importanti. Puoi scegliere consapevolmente con il supporto di esperti.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TUTELARE E TRASMETTERE IL PATRIMONIO. Non lasciare al caso le decisioni importanti. Puoi scegliere consapevolmente con il supporto di esperti."

Transcript

1 TUTELARE E TRASMETTERE IL PATRIMONIO Non lasciare al caso le decisioni importanti. Puoi scegliere consapevolmente con il supporto di esperti.

2 è il servizio per la gestione del rischio patrimoniale offerto da Kleros. Consente di proteggere e pianificare il trasferimento del patrimonio familiare ed aziendale. Chi desidera tutelare consapevolmente la propria famiglia, le persone care e l attività lavorativa troverà finalmente un unica risposta. A chi si rivolge? Famiglie: per suddividere in modo specifico il trasferimento del patrimonio ed evitare liti ereditarie; garantire alle persone meritevoli di tutela un adeguata qualità della vita in assenza dei genitori; tutelare le persone care, ad esempio conviventi,... Aziende: per tutelare e trasferire il patrimonio aziendale in modo integrale tramite una corretta pianificazione del passaggio generazionale La tutela del patrimonio è un operazione che dovrebbe essere eseguita da tutti in qualsiasi momento della vita, per scegliere consapevolmente modalità adeguate a tutelare i propri cari e per conseguire, ove possibile, risparmi fiscali. I consulenti Kleros analizzano la posizione patrimoniale del cliente offrendo un supporto qualificato e professionale che include aspetti giuridici, finanziari, fiscali ed assicurativi.

3 CHECK-UP: ESIGENZE INFORMATIVE Che tipo di FAMIGLIA hai? Quali sono le tue attuali e future ESIGENZE? Quale PATRIMONIO hai a disposizione?

4 LO SCENARIO FAMIGLIE SEMPRE PIÙ DINAMICHE E MUTEVOLI AUMENTA LA VITA MEDIA SI SOTTOVALUTA LA TEMATICA DELLA SUCCESSIONE E DELLA TUTELA DEL PATRIMONIO

5 DINAMICHE FAMILIARI Negli ultimi decenni profonde trasformazioni sociali ed economiche hanno investito la sfera delle relazioni familiari e degli stili di vita nel nostro paese. Gli scenari diventano sempre più dinamici e mutevoli: diminuiscono i matrimoni, aumentano le separazioni, i divorzi e le unioni di fatto, rendendo critici il trasferimento del patrimonio con il ricambio generazionale. Durata media del matrimonio 14 anni per la separazione 17 anni per il divorzio Il matrimonio in Italia 37% si conclude con la separazione 33% coppie conviventi 14% seconde nozze 15% con cittadini stranieri 24% dei bimbi nasce fuori dal matrimonio 20% nasce da una donna straniera

6 VITA MEDIA In Italia si riscontra un aumento della vita media, circa del 2% tra i 65 e i 75 anni negli ultimi 10 anni. Aumenta l età media degli imprenditori. E aumentano anche i soggetti meritevoli di tutela: oltre 3 milioni di italiani presentano forme di disabilità, il 32% dei quali vive solo, soprattutto anziani e vedove. Età media degli imprenditori + di 60 anni 1 su 2 + di 70 anni 1 su 4 Aumento del numero di anziani Le nuove famiglie per tipologia

7 TUTELA DEL PATRIMONIO Gli italiani sembrano sottovalutare la tematica della successione: sono una minoranza coloro che si preoccupano di tutelare e pianificare il trasferimento del patrimonio. Ha avviato azioni concrete per pianificare la successione? Intende avvalersi di professionisti per pianificare la successione? fonte : indagine il sole24ore dicembre 2012

8 LE SOLUZIONI PIANIFICAZIONE DEL PROPRIO FUTURO ANALISI DELLA SITUAZIONE PATRIMONIALE STRUMENTI PER LA SUCCESSIONE E LA TUTELA I SERVIZI DAL CHECK UP ALLE SOLUZIONI SU MISURA

9 PIANIFICARE IL FUTURO A fronte di questi scenari complessi è necessario pianificare il proprio futuro per proteggersi da possibili imprevisti e vivere con serenità il presente. Perché pianificare? Per evitare... importanti prelievi fiscali debiti al coniuge e ai figli eredi scomodi non graditi liti ereditarie tra fratelli Decidere in prima persona come gestire il proprio patrimonio consente di: tutelare le persone care trasmettere integralmente l azienda favorire le persone meritevoli di tutela Tutela 360 Ciclo di vita dell impresa Ciclo di vita famigliare

10 ANALISI DEL PATRIMONIO offre al cliente un servizio completo, che parte dall analisi della situazione patrimoniale fino al supporto nella scelta delle migliori azioni da attuare per tutelare e trasferire il patrimonio. Per gli intermediari finanziari ed assicurativi, agevola l interazione tra cliente e consulente: aiuta il consulente a tradurre con chiarezza i bisogni del cliente proponendogli le soluzioni più idonee alla sua situazione, con il supporto del network professionale di Kleros durante tutte le fasi del processo. Intermediari finanziari Intermediari assicurativi Gestione manutenzione, amministrazione, contabilità, fiscalità,... Crescita asset allocation, accumulo risparmio, investimento, diversificazione,... Tutela fondo patrimoniale, polizze assicurative, vincoli di destinazione, trust,... Trasferimento testamento, donazione, successione, patti di famiglia,...

11 POSSIBILI STRUMENTI L Italia adotta per la successione le più alte franchigie di esenzione e le più basse aliquote fiscali, che portano, la regolamentazione delle imposte di successione, ad essere tra le migliori in Europa. Nel processo di omogeneizzazione Europea, è quindi molto probabile che avvenga: un aumento delle rendite catastali una riduzione nelle franchigie di esenzione un incremento nelle aliquote fiscali In questo contesto la pianificazione successoria diventa un azione fondamentale di prevenzione fiscale. Pianificazione Successoria Tutela Patrimoniale successione mortis causa donazione inter vivos, nuda proprietà, usufrutto testamento polizze assicurative... contratto fiduciario per amministrare i propri beni per conto terzi fondo patrimoniale per soddisfare i bisogni della famiglia vincoli di destinazione per persone meritevoli di tutela trust per la protezione di beni o diritti destinati ad uno scopo polizze vita per l impignorabilità/insequestrabilità dei beni fondazione di famiglia per amministrare e proteggere un patrimonio privato...

12 I SERVIZI MYARPA 1. Analisi della posizione familiare e patrimoniale (Check Up) 2. Elaborazione del dossier in base alle informazioni ricevute dal Check Up 3. Soluzioni su misura per rispondere alle esigenze del cliente

13 SOLUZIONI SU MISURA La piattaforma software consente di rilevare: CHECK UP la situazione familiare del cliente e analizzare la sua posizione patrimoniale classificandola nei vari prodotti immobiliari, finanziari, assicurativi ed altri beni in base alle diverse tipologie di trattamento che avrebbero a seguito di un evento di successione. Il check-up è il documento sulla base del quale si analizzano le diverse informazioni necessarie per elaborare il dossier finale. DOSSIER STANDARD Documento personale realizzato in forma anonima e assolutamente riservata: riorganizza le informazioni rilevate tramite il check-up sulla posizione in essere del cliente, dal punto di vista familiare e patrimoniale al fine di simularne gli impatti economici e fiscali derivanti da una successione mortis causa. Tramite questo dossier il cliente ottiene una completa conoscenza di come, in seguito ad un evento di successione, sarebbe distribuito il suo patrimonio in assenza di ulteriori azioni. DOSSIER COMPLETO Documento personalizzato: propone al cliente le azioni operative utili per adeguare la posizione successoria alle sue specifiche esigenze. Offre informazioni aggiuntive rispetto al dossier standard: azioni consigliate, impatti economici e fiscali, risparmio ottenibile rispetto alla situazione in essere, testamento ed indicazioni sugli strumenti per migliorare la pianificazione successoria e la tutela patrimoniale.

14 AGGIORNAMENTO DINAMICO La piattaforma offre l opzione aggiuntiva di aggiornamento a fronte di: CAMBIAMENTO DELLA SITUAZIONE PATRIMONIALE CAMBIAMENTO DELLA SITUAZIONE FAMIGLIARE CAMBIAMENTO DELLE ESIGENZE PERSONALI CAMBIAMENTO DELLA NORMATIVA Acquisto un nuovo immobile Sottoscrivo un mutuo Sottoscrivo una polizza vita... Mi sono sposato E nato un figlio Ho sottoscritto il divorzio... Voglio aiutare il fratello disabile Voglio premiare un figlio Voglio lasciare un regalo ad un ente... Variano le rendite catastali Diminuiscono le franchigie Cambiano le regole nel codice civile... Il cliente aggiorna la sua situazione patrimoniale Il cliente informa Kleros del cambiamento Kleros informa il cliente del cambiamento

15 CHI SIAMO Kleros (klhrov= eredità) Società di consulenza specializzata sulle tematiche della pianificazione successoria familiare, del passaggio generazionale aziendale e della tutela patrimoniale familiare ed aziendale. La nostra mission è lo sviluppo della conoscenza delle persone e delle aziende affinché possano consapevolmente proteggere e conservare il proprio patrimonio usufruendo di un supporto consulenziale di pianificazione patrimoniale orientato a garantire la salvaguardia e la continuità del patrimonio stesso.

16 Tel Fax Viale Dante Pordenone

TUTELA E SUCCESSIONE DEL PATRIMONIO Alcune decisioni influenzano il percorso della nostra vita

TUTELA E SUCCESSIONE DEL PATRIMONIO Alcune decisioni influenzano il percorso della nostra vita ESPERTI NELLA CONSULENZA PATRIMONIALE ESPERTI NELLA CONSULENZA PATRIMONIALE Soluzioni per proteggere, conservare e trasmettere il patrimonio familiare e aziendale Soluzioni per proteggere, conservare e

Dettagli

PASSAGGIO GENERAZIONALE E TUTELA DEL PATRIMONIO

PASSAGGIO GENERAZIONALE E TUTELA DEL PATRIMONIO PASSAGGIO GENERAZIONALE E TUTELA DEL PATRIMONIO Tra famiglia e impresa A cura di Giuliano Bonollo Aspetti tipici del cliente Imprenditore Forte legame tra attività aziendale e flussi in entrata ed uscita

Dettagli

Management Education. Il passaggio generazionale e la tutela patrimoniale

Management Education. Il passaggio generazionale e la tutela patrimoniale Management Education Il passaggio generazionale e la tutela patrimoniale Il patrimonio personale accumulato nel corso della propria vita può essere trasferito ai propri figli, familiari e persone care

Dettagli

La Pianificazione Successoria. dei Patrimoni. tramite le Polizze Vita. www.pfacademy.it

La Pianificazione Successoria. dei Patrimoni. tramite le Polizze Vita. www.pfacademy.it La Pianificazione Successoria tramite le Polizze Vita La Pianificazione Successoria dei Patrimoni tramite le Polizze Vita AGENDA La famiglia: realtà economica complessa L'importanza di pianificare il passaggio

Dettagli

SERVIRE IL CLIENTE NEL CICLO DI VITA DEL PATRIMONIO Competenze per la consulenza nelle nuove filiali

SERVIRE IL CLIENTE NEL CICLO DI VITA DEL PATRIMONIO Competenze per la consulenza nelle nuove filiali SERVIRE IL CLIENTE NEL CICLO DI VITA DEL PATRIMONIO Competenze per la consulenza nelle nuove filiali Aida Maisano Responsabile ABIFormazione FORUM HR 2015, 9 e 10 giugno 2015 Banche e Risorse Umane Le

Dettagli

Luigi Mennini, MBA Socio AIAF Responsabile Financial Planning Banca Finnat Euramerica SpA. Mercoledì 14 ottobre 2009

Luigi Mennini, MBA Socio AIAF Responsabile Financial Planning Banca Finnat Euramerica SpA. Mercoledì 14 ottobre 2009 Le soluzioni di Financial Planning all'interno dello Scudo Fiscale "Lo Scudo Fiscale 2009 Approfondimenti normativi e di analisi finanziaria Scuola di Amministrazione Aziendale Università degli Studi di

Dettagli

La difesa del patrimonio

La difesa del patrimonio Mercoledì 19 Marzo 2014 SAVIGLIANO DONAZIONE DI AZIENDE O QUOTE La donazione è il contratto con il quale (art. 769 C.C.), per spirito di liberalità, una parte arricchisce l altra, disponendo a favore di

Dettagli

La successione e la donazione

La successione e la donazione La successione e la donazione Voglio pianificare la trasmissione del mio patrimonio, possibili alternative: Il patto di famiglia (aziendale) Un Fondo patrimoniale Un Trust Una polizza vita con beneficiario/i

Dettagli

SAG AZIONI CONSIGLIATE

SAG AZIONI CONSIGLIATE SAG AZIONI CONSIGLIATE AZIONI CONSIGLIATE Considerate le esigenze testamentarie di Tizio e preso atto della situazione familiare e patrimoniale così come rappresentata nel parere tecnico redatto dal Servizio

Dettagli

Pianificare la Successione del Cliente tramite i prodotti assicurativi. Padova 21 novembre Roma 22 novembre Milano 20 Gennaio

Pianificare la Successione del Cliente tramite i prodotti assicurativi. Padova 21 novembre Roma 22 novembre Milano 20 Gennaio Pianificare la Successione del Cliente tramite i prodotti assicurativi Padova 21 novembre Roma 22 novembre Milano 20 Gennaio Programma della giornata 14,30 La Pianificazione Successoria del Patrimonio

Dettagli

2012 Italfiduciaria Srl

2012 Italfiduciaria Srl 1 Intestazione di quote societarie Le partecipazioni vengono date in amministrazione fiduciaria con le seguenti modalità: Sottoscrizione del capitale in sede di costituzione della società, aumento di capitale

Dettagli

La Pianificazione Successoria. le Polizze Vita PFACADEMY. I percorsi formativi. Sommario. Seminario di 8 ore

La Pianificazione Successoria. le Polizze Vita PFACADEMY. I percorsi formativi. Sommario. Seminario di 8 ore www.professionefinanza.com 2011 I percorsi formativi DI PFACADEMY Sommario La presentazione pag 2 Il Programma pag 3 Le Finalità Sede e durata La Pianificazione Successoria dei patrimoni tramite le Polizze

Dettagli

Indipendenza, Innovazione e Trasparenza a servizio dei nostri clienti. E-mail: info@finanza-indipendente.com Sito: www.finanza-indipendente.

Indipendenza, Innovazione e Trasparenza a servizio dei nostri clienti. E-mail: info@finanza-indipendente.com Sito: www.finanza-indipendente. Studio Consulting Indipendenza, Innovazione e Trasparenza a servizio dei nostri clienti. E-mail: info@finanza-indipendente.com Sito: www.finanza-indipendente.com Obiettivi Studio di L obiettivo: Lo studio

Dettagli

IL PASSAGGIO GENERAZIONALE Aspetti Fiscali degli Atti Dispositivi

IL PASSAGGIO GENERAZIONALE Aspetti Fiscali degli Atti Dispositivi Carismi Convegni CARISMICONVEGNI IL PASSAGGIO GENERAZIONALE Centro Studi I Cappuccini 22 Febbraio 2013 Avv. Francesco Napolitano DONAZIONE DI AZIENDA IMPOSTE DIRETTE La donazione di azienda da parte di

Dettagli

Fiscal Approfondimento

Fiscal Approfondimento Fiscal Approfondimento Il Focus di qualità N. 36 09.09.2014 Trust: possibili utilizzi Gestione di partecipazioni, di immobili, passaggio generazionale, trust liquidatorio Categoria: Enti Commerciali/non

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Premessa... TASSAZIONE DEI REDDITI PARTE PRIMA

INDICE SOMMARIO. Premessa... TASSAZIONE DEI REDDITI PARTE PRIMA INDICE SOMMARIO Premessa... XVII PARTE PRIMA TASSAZIONE DEI REDDITI CAPITOLO 1 I REDDITI DELLE PERSONE FISICHE 1. Introduzione... 3 2. I soggetti passivi residenti in Italia: nozione di residenza delle

Dettagli

Il trust e il fondo patrimoniale: similitudini e differenze

Il trust e il fondo patrimoniale: similitudini e differenze Focus di pratica professionale di Ennio Vial e Vita Pozzi Il trust e il fondo patrimoniale: similitudini e differenze Nel presente intervento analizzeremo le analogie e le differenze tra l istituto del

Dettagli

La Banca e lo Scudo Fiscale: Tutela del patrimonio e qualità di un servizio integrato

La Banca e lo Scudo Fiscale: Tutela del patrimonio e qualità di un servizio integrato La Banca e lo Scudo Fiscale: Tutela del patrimonio e qualità di un servizio integrato Bergamo, 12 Ottobre 2009 Giovanni Marafante Direttore Generale Aletti Fiduciaria Indice 1. Adempimenti e modalità operative

Dettagli

PATRIMONIA PATRIMONIA SUMMIT 2014 UNT SERVANDA SUMMIT 2 0 1 4. Flavio Ravera. Aspetti(Fiscali( delle(nuove(unit(linked(

PATRIMONIA PATRIMONIA SUMMIT 2014 UNT SERVANDA SUMMIT 2 0 1 4. Flavio Ravera. Aspetti(Fiscali( delle(nuove(unit(linked( PATRIMONIA PATRIMONIA SUMMIT 2014 SUMMIT 2 0 1 4 SUNT SSERVANDA UNT SERVANDA Aspe& Fiscali delle nuove Unit Linked dr.generazionale Flavio Ravera all interno del passaggio Aspetti(Fiscali( delle(nuove(unit(linked(

Dettagli

Crisi familiare (86.000 separazioni ; 297/1000 matrimoni) (55.000 divorzi; 181/1000 matrimoni) Istat 2012 (dati 2010) Pluralità di modelli di crisi

Crisi familiare (86.000 separazioni ; 297/1000 matrimoni) (55.000 divorzi; 181/1000 matrimoni) Istat 2012 (dati 2010) Pluralità di modelli di crisi Crisi familiare (86.000 separazioni ; 297/1000 matrimoni) (55.000 divorzi; 181/1000 matrimoni) Istat 2012 (dati 2010) Pluralità di modelli di crisi Matrimoni durati meno di 4 anni 18-24% casi Matrimoni

Dettagli

STUDIO DE POLI - VENEZIA

STUDIO DE POLI - VENEZIA IL TRUST: COS È, IN BREVE di Ilaria Della Vedova Avvocato dello Studio De Poli Venezia Membro dell organismo Professionisti Accreditati in materia di Trust 1) Che cos è il trust? È un istituto di origine

Dettagli

Tutela del patrimonio immobiliare Le possibili soluzioni trust, fondo patrimoniale, assicurazione vita.

Tutela del patrimonio immobiliare Le possibili soluzioni trust, fondo patrimoniale, assicurazione vita. Venerdì 5 luglio 2013. Sutherland House Suite 108 3 Lloyd s Avenue London Tutela del patrimonio immobiliare Le possibili soluzioni trust, fondo patrimoniale, assicurazione vita. Rag. Giuseppe Lepore Commercialista

Dettagli

IL TRUST 1. DEFINIZIONE E FINALITA 2. I SOGGETTI COINVOLTI

IL TRUST 1. DEFINIZIONE E FINALITA 2. I SOGGETTI COINVOLTI IL TRUST 1. DEFINIZIONE E FINALITA Il trust è un contratto con cui un soggetto disponente (settlor) trasferisce la proprietà di uno o più beni a un soggetto fiduciario (trustee), il quale ne dispone e

Dettagli

Le guide utili. Come Pianificare la successione ereditaria

Le guide utili. Come Pianificare la successione ereditaria Le guide utili Come Pianificare la successione ereditaria 1 Viviamo in un Paese nel quale, la cultura del "passaggio generazionale" è poco diffusa. Alcuni dati statistici, reperibili sul web, indicano

Dettagli

Quesiti frequenti sulle successioni

Quesiti frequenti sulle successioni Quesiti frequenti sulle successioni Le successioni ereditarie comportano questioni delicate e talvolta difficili da risolvere. Rivolgetevi ad un nostro sportello per ricevere informazioni dettagliate relative

Dettagli

XIV FORUM SAF Il Passaggio generazionale e strumenti per la sua realizzazione IL TRUST

XIV FORUM SAF Il Passaggio generazionale e strumenti per la sua realizzazione IL TRUST S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO XIV FORUM SAF Il Passaggio generazionale e strumenti per la sua realizzazione IL TRUST Dott. Massimo Lodi Consigliere d Amministrazione UBI TRUSTEE S.A. 8

Dettagli

Docenti: Paolo Bertolini Marco Bolognesi

Docenti: Paolo Bertolini Marco Bolognesi Docenti: Paolo Bertolini Marco Bolognesi Il Passaggio Generazionale dei Patrimoni Familiari Il patrimonio personale accumulato nel corso della propria vita può essere trasferito ai propri figli e familiari

Dettagli

FONDO, TRUST, VINCOLO DI DESTINAZIONE NOTAIO EMANUELE DE MICHELI

FONDO, TRUST, VINCOLO DI DESTINAZIONE NOTAIO EMANUELE DE MICHELI TUTELA PATRIMONIALE FONDO, TRUST, VINCOLO DI DESTINAZIONE NOTAIO EMANUELE DE MICHELI Fonti normative FONDO PATRIMONIALE: artt. 167 ss. cod. civ. Fonti normative FONDO PATRIMONIALE: artt. 167 ss. cod. civ.

Dettagli

WEALTH MANAGEMENT ADVISORY

WEALTH MANAGEMENT ADVISORY WEALTH MANAGEMENT ADVISORY Lo Studio Legale Scala, fondato nel 1999 dall Avv. Antonio Scala, fornisce servizi di assistenza legale in ambito giudiziale e stragiudiziale in materia bancaria, finanziaria,

Dettagli

Soluzioni e Servizi per lo Sviluppo Internazionale

Soluzioni e Servizi per lo Sviluppo Internazionale Soluzioni e Servizi per lo Sviluppo Internazionale Welcome Bond Street Capital London gestisce servizi ed opportunità a livello globale; i costi di gestione sono ridotti e gli oneri fiscali rispondono

Dettagli

La popolazione in età da 0 a 2 anni residente nel comune di Bologna. Dicembre 2014

La popolazione in età da 0 a 2 anni residente nel comune di Bologna. Dicembre 2014 La popolazione in età da 0 a 2 anni residente nel comune di Bologna Dicembre 2014 La presente nota è stata realizzata da un gruppo di lavoro del Dipartimento Programmazione coordinato dal Capo Dipartimento

Dettagli

Proteggendo il proprio futuro.

Proteggendo il proprio futuro. Life Program Guardare lontano. Proteggendo il proprio futuro. Life Program è la soluzione assicurativa Unit Linked, realizzata in esclusiva da CreditRas Vita per i clienti UniCredit Private Banking,

Dettagli

CAPITOLO SECONDO RAPPORTI PATRIMONIALI TRA CONIUGI E DIRITTI SULLA CASA

CAPITOLO SECONDO RAPPORTI PATRIMONIALI TRA CONIUGI E DIRITTI SULLA CASA INDICE PRESENTAZIONE................................................................................ 5 INTRODUZIONE................................................................................. 15 CAPITOLO

Dettagli

COS È UN MULTI FAMILY OFFICE

COS È UN MULTI FAMILY OFFICE Cos è un multi family office Il multi family office è la frontiera più avanzata del wealth management. Il suo compito è quello di coordinare ed integrare in unico centro organizzativo tutte le attività

Dettagli

Realizzazione a cura di Vittorio Rossin. Assessore alla Statistica Egidio Longoni. Dirigente dell Ufficio Statistica e Studi Eugenio Recalcati

Realizzazione a cura di Vittorio Rossin. Assessore alla Statistica Egidio Longoni. Dirigente dell Ufficio Statistica e Studi Eugenio Recalcati L informazione statistica Deve essere considerata Dalla Pubblica Amministrazione Come una risorsa essenziale per operare meglio E con trasparenza, in modo tale da essere Strumento di controllo sociale

Dettagli

Lo strumento del Trust e descrizione di un caso

Lo strumento del Trust e descrizione di un caso S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO TUTELA DEL PATRIMONIO: DISAMINA DEI DIVERSI STRUMENTI A DISPOSIZIONE E CRITERI DI SCELTA Lo strumento del Trust e descrizione di un caso STEFANIA TOMASINI

Dettagli

SOFTWARE INTEGRATO SUCCESSIONI VOLTURE E F23:

SOFTWARE INTEGRATO SUCCESSIONI VOLTURE E F23: Il software Successioni e Volture gestisce in maniera semplice, ma con grande rigore, l'intera pratica successoria aperta per legge o per testamento (dalla costruzione dell'albero genealogico, alla definizione

Dettagli

LA NUOVA IMPOSTA SULLE SUCCESSIONI E DONAZIONI IL REGIME FISCALE DEL TRUST

LA NUOVA IMPOSTA SULLE SUCCESSIONI E DONAZIONI IL REGIME FISCALE DEL TRUST LA NUOVA IMPOSTA SULLE SUCCESSIONI E DONAZIONI * * * IL REGIME FISCALE DEL TRUST Tavole sinottiche a cura di Professore di diritto tributario alla Scuola Superiore dell Economia e delle Finanze di Roma

Dettagli

L OPERATIVITÀ DEL TRUST ATTRAVERSO L ESPERIENZA CONCRETA. Brescia, 24 Febbraio 2014

L OPERATIVITÀ DEL TRUST ATTRAVERSO L ESPERIENZA CONCRETA. Brescia, 24 Febbraio 2014 L OPERATIVITÀ DEL TRUST ATTRAVERSO L ESPERIENZA CONCRETA Brescia, 24 Febbraio 2014 DISCLAIMER Tutti i contenuti di questa presentazione sono di proprietà di Aletti Trust S.p.A. e la loro distribuzione

Dettagli

PASSAGGIO GENERAZIONALE E DIRITTO SUCCESSORIO. C.C.I.A.A. - Ferrara, 12 dicembre 2013 1

PASSAGGIO GENERAZIONALE E DIRITTO SUCCESSORIO. C.C.I.A.A. - Ferrara, 12 dicembre 2013 1 PASSAGGIO GENERAZIONALE E DIRITTO SUCCESSORIO Consulenza di Direzione e Senior Teacher IFOA C.C.I.A.A. - Ferrara, 12 dicembre 2013 1 PROGRAMMA INTRODUZIONE LO SCENARIO ATTUALE FISCO: COSA SAPERE, COME

Dettagli

Gruppo Deutsche Bank Finanza & Futuro. Finanza & Futuro A tu per tu con le soluzioni ideali per il tuo patrimonio.

Gruppo Deutsche Bank Finanza & Futuro. Finanza & Futuro A tu per tu con le soluzioni ideali per il tuo patrimonio. Gruppo Deutsche Bank Finanza & Futuro Finanza & Futuro A tu per tu con le soluzioni ideali per il tuo patrimonio. Una realtà solida e affidabile con oltre 25 anni di esperienza. A tu per tu, personalmente.

Dettagli

IL REGIME PATRIMONIALE TRA I CONIUGI Disciplina delle spettanze e dei poteri dei coniugi in ordine all acquisto e alla gestione dei beni

IL REGIME PATRIMONIALE TRA I CONIUGI Disciplina delle spettanze e dei poteri dei coniugi in ordine all acquisto e alla gestione dei beni IL REGIME PATRIMONIALE TRA I CONIUGI Disciplina delle spettanze e dei poteri dei coniugi in ordine all acquisto e alla gestione dei beni REGIMI PATRIMONIALI TIPICI COMUNIONE DEI BENI: disciplina della

Dettagli

Il trust operativo: un caso pratico. Savona, 5 dicembre 2007 Avv. Raffaella Sarro

Il trust operativo: un caso pratico. Savona, 5 dicembre 2007 Avv. Raffaella Sarro Il trust operativo: un caso pratico Savona, 5 dicembre 2007 Avv. Raffaella Sarro Occorre o meno un trust? Pag. 2 L obiettivo del cliente potrebbe essere soddisfatto mediante negozi sottoposti al diritto

Dettagli

PIANIFICARE LA SUCCESSIONE DEL CLIENTE TRAMITE I PRODOTTI ASSICURATIVI. Successione e Polizze: strategie di Pianificazione

PIANIFICARE LA SUCCESSIONE DEL CLIENTE TRAMITE I PRODOTTI ASSICURATIVI. Successione e Polizze: strategie di Pianificazione PIANIFICARE LA SUCCESSIONE DEL CLIENTE TRAMITE I PRODOTTI ASSICURATIVI Successione e Polizze: strategie di Pianificazione Agenda INTRODUZIONE PIANIFICAZONE SUCCESSORIA TRAMITE POLIZZE VITA Introduzione

Dettagli

d.ssa Alessandra D Attilio incontro di studio 20 marzo 2014

d.ssa Alessandra D Attilio incontro di studio 20 marzo 2014 L incontro odierno prosegue sulla scia di quello del 3 dicembre 2013, nell intento di affrontare problematiche che investono aspetti di diritto societario, ma anche del diritto di famiglia e del diritto

Dettagli

TRUSTS. Avv. Nunzio Dario Latrofa. BARI Scuola Forense 2002

TRUSTS. Avv. Nunzio Dario Latrofa. BARI Scuola Forense 2002 TRUSTS Avv. Nunzio Dario Latrofa BARI Scuola Forense 2002 1 Usi del trust I principali usi del trust: ottimizzazione della disciplina fiscale; trasferimento dei beni localizzati in Paesi diversi da quello

Dettagli

IL TESTAMENTO: COME E PERCHÉ FARLO?

IL TESTAMENTO: COME E PERCHÉ FARLO? IL TESTAMENTO: COME E PERCHÉ FARLO? La maggior parte di noi non si pone neppure la domanda. In Italia, quella di fare testamento è una pratica poco utilizzata. Spesso ci rifiutiamo per paura, per incertezza

Dettagli

24 MAGGIO 2010 UNINDUSTRIA BOLOGNA SALA COMUNICAZIONE. con il patrocinio di

24 MAGGIO 2010 UNINDUSTRIA BOLOGNA SALA COMUNICAZIONE. con il patrocinio di 24 MAGGIO 2010 UNINDUSTRIA BOLOGNA SALA COMUNICAZIONE con il patrocinio di ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza - Riproduzione vietata - Tutti i diritti riservati Edizione 10 ottobre 2008 2007

Dettagli

La serenità si ottiene con una vera consapevolezza delle proprie scelte.

La serenità si ottiene con una vera consapevolezza delle proprie scelte. La serenità si ottiene con una vera consapevolezza delle proprie scelte. Dott. Roberto D Addario Dott.ssa Ida Pagnottella Per arrivare alla meta, serve una mappa Se la vostra vita finanziaria sembra essere

Dettagli

Cosa è il Trust. 1 Art. 2 della Convenzione dell Aja.

Cosa è il Trust. 1 Art. 2 della Convenzione dell Aja. Cosa è il Trust Il Trust è un istituto di matrice anglosassone di lunga tradizione, sviluppatosi nei paesi di common law e che ha fatto il suo ingresso in Italia con la ratifica della Convenzione dell

Dettagli

Tax planning e gestione dell ottimizzazione fiscale

Tax planning e gestione dell ottimizzazione fiscale Tax planning e gestione dell ottimizzazione fiscale Milano, 12 maggio 2015 Paolo Ludovici Ludovici & Partners Necessità di valutare esigenze extra fiscali Riservatezza Pianificazione successoria Tutela

Dettagli

IL /La sottoscritto / a. Nato a il. Residente a Prov. In via n. n. tel /cell Codice Fiscale C H I E D E

IL /La sottoscritto / a. Nato a il. Residente a Prov. In via n. n. tel /cell Codice Fiscale C H I E D E DOMANDA CONDUTTORE 2015 AL COMUNE DI GRADO SERVIZIO SOCIO ASSISTENZIALE UFFICIO DEI SERVIZI SOCIALI 34073 GRADO P.zza B. Marin, 4 ATTENZIONE: SI RACCOMANDA DI COMPILARE IN MANIERA CHIARA E LEGGIBILE E/O

Dettagli

PATRIMONIA SUMMIT 2 0 1 4 SUNT SERVANDA

PATRIMONIA SUMMIT 2 0 1 4 SUNT SERVANDA PATRIMONIA SUMMIT 2 0 1 4 SUNT SERVANDA Wealth(Planning(di(Azimut( come(risposta(alle(esigenze(di( passaggio(generazionale(dei( nostri(clienti 2 PARTE I TRUST La struttura giuridica Il Trust è un istituto

Dettagli

3 pilastro, previdenza privata Assicurazioni sulla vita

3 pilastro, previdenza privata Assicurazioni sulla vita 3 pilastro, previdenza privata Assicurazioni sulla vita Il 3 pilastro o previdenza privata rientra nella sfera di responsabilità del singolo. Integra le prestazioni dei primi due pilastri e colma eventuali

Dettagli

SPUNTI IN MATERIA DI PIANIFICAZIONE SUCCESSORIA WEALTH MANAGEMENT E PROTEZIONE DEL PATRIMONIO

SPUNTI IN MATERIA DI PIANIFICAZIONE SUCCESSORIA WEALTH MANAGEMENT E PROTEZIONE DEL PATRIMONIO SPUNTI IN MATERIA DI PIANIFICAZIONE SUCCESSORIA WEALTH MANAGEMENT E PROTEZIONE DEL PATRIMONIO LA SUCCESSIONE Fatti queste semplici domande: - Sono consapevole di come si articolerà la mia successione?

Dettagli

PROTEZIONE E OPPORTUNITà IN UN UNICA SOLUZIONE

PROTEZIONE E OPPORTUNITà IN UN UNICA SOLUZIONE PROTEZIONE E OPPORTUNITà IN UN UNICA SOLUZIONE PIù SICUREZZA AL TUO FUTURO CORE Multiramo di Fineco è la nuova soluzione assicurativa che unisce le tutele di una polizza alle opportunità dell investimento

Dettagli

Via S. Balestra 17 6900 Lugano Svizzera. Telefono +41 91 260 38 00. www.icam-group.com

Via S. Balestra 17 6900 Lugano Svizzera. Telefono +41 91 260 38 00. www.icam-group.com Via S. Balestra 17 6900 Lugano Svizzera Telefono +41 91 260 38 00 www.icam-group.com Affidare la gestione a ICAM Group SA tramite lo strumento ICAMLife INDICE: Introduzione Alternative all investimento

Dettagli

La disciplina legale e fiscale delle Successioni

La disciplina legale e fiscale delle Successioni Seminario Geo Network Formazione La disciplina legale e fiscale delle Successioni Venerdì 26 Ottobre 2007 dalle 15.00 alle ore 18.00 Pad. 33 Sala Allemanda Bologna Fiera Oggetto: Quesiti e risposte fornite

Dettagli

FONDO PATRIMONIALE (artt. 167-171 C.C.)

FONDO PATRIMONIALE (artt. 167-171 C.C.) FONDO PATRIMONIALE (artt. 167-171 C.C.) COSTITUZIONE AMMINISTRAZIONE EFFICACIA OPPONIBILITA REVOCATORIA CESSAZIONE REGIME FISCALE DOTT.SSA ALESSANDRA DE LEONARDIS OBIETTIVI DEL FONDO CONCETTO DI FAMIGLIA

Dettagli

I vantaggi del trust nel ricambio generazionale delle PMI

I vantaggi del trust nel ricambio generazionale delle PMI I vantaggi del trust nel ricambio generazionale delle PMI antonio.bezzola@innconsulting.it Lugano, 19 settembre 2006 pag. 1 Scopo della presentazione La dimensione del ricambio generazionale in Italia

Dettagli

Le normali forme di tutela del patrimonio personale adottate nel sistema economico: dal fondo patrimoniale al trust

Le normali forme di tutela del patrimonio personale adottate nel sistema economico: dal fondo patrimoniale al trust Le normali forme di tutela del patrimonio personale adottate nel sistema economico: dal fondo patrimoniale al trust Palazzo della Ragione, Verona 18 novembre 2011 Prof. Avv. Matteo De Poli Gli strumenti

Dettagli

Traduzione a cura di Sara DʼAttoma ****

Traduzione a cura di Sara DʼAttoma **** Traduzione a cura di Sara DʼAttoma Decreto del Presidente della Repubblica Popolare Cinese N. 36 Si dichiara che la Legge della Repubblica Popolare Cinese sulla legge applicabile ai rapporti privatistici

Dettagli

Tuttavia è da osservare che il 40% dei casi non dispone della holding e quindi la quota di imprese esposte a questi rischi è comunque rilevante.

Tuttavia è da osservare che il 40% dei casi non dispone della holding e quindi la quota di imprese esposte a questi rischi è comunque rilevante. 7.2. I rischi più complessi Unitamente a tutto ciò, volatilità economica, complessità degli aspetti regolamentari e crescita del business rendono necessaria una miglior coscienza della necessità di gestire

Dettagli

La vostra consulenza personale. Il futuro comincia qui.

La vostra consulenza personale. Il futuro comincia qui. La vostra consulenza personale Il futuro comincia qui. Qualunque sia la fase della vita in cui vi trovate, noi vi diamo sicurezza finanziaria. La vostra consulenza personale 3 La vostra consulenza personale

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Introduzione...

INDICE SOMMARIO. Introduzione... SOMMARIO Introduzione... XIII CAPITOLO 1 I PRINCIPI GENERALI 1. Premessa... 1 2. Le fonti internazionali... 2 3. Le fonti comunitarie... 6 4. Gli ordinamenti plurilegislativi... 7 5. Il principio di ordine

Dettagli

Successioni e donazioni

Successioni e donazioni Successioni e donazioni Evoluzione normativa dal 1991 alla finanziaria 2007 L imposizione fiscale su successioni e donazioni ha sinora subìto numerose variazioni. Analizziamo brevemente le modifiche avvenute

Dettagli

La popolazione in età da 3 a 5 anni residente nel comune di Bologna. Giugno 2015

La popolazione in età da 3 a 5 anni residente nel comune di Bologna. Giugno 2015 La popolazione in età da 3 a 5 anni residente nel comune di Bologna Giugno 2015 La presente nota è stata realizzata da un gruppo di lavoro dell Area Programmazione, Controlli e Statistica coordinato dal

Dettagli

IL PASSAGGIO GENERAZIONALE IN AZIENDA

IL PASSAGGIO GENERAZIONALE IN AZIENDA IL PASSAGGIO GENERAZIONALE IN AZIENDA PROGRAMMA FORMATIVO III EDIZIONE 1 AREA GIURIDICO LEGALE PAG. 3 MODULO 1 STRUMENTI GIURIDICI PER GESTIRE IL PASSAGGIO DELLA PROPRIETÀ PAG. 3 MODULO 2 STRUMENTI GIURIDICI

Dettagli

GUIDA PER LA DETERMINAZIONE DELL INDICATORE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA EQUIVALENTE (ISEE) PER LA RIDUZIONE DELLE TASSE UNIVERSITARIE A.A.

GUIDA PER LA DETERMINAZIONE DELL INDICATORE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA EQUIVALENTE (ISEE) PER LA RIDUZIONE DELLE TASSE UNIVERSITARIE A.A. GUIDA PER LA DETERMINAZIONE DELL INDICATORE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA EQUIVALENTE (ISEE) PER LA RIDUZIONE DELLE TASSE UNIVERSITARIE A.A. 2009-2010 DATI ANAGRAFICI Indicare il proprio nome, cognome e,

Dettagli

Analisi strategica - dell impresa familiare. 23/11/2009 Seminari Università Verona

Analisi strategica - dell impresa familiare. 23/11/2009 Seminari Università Verona Analisi strategica - Linee di sviluppo dell impresa familiare 23/11/2009 Seminari Università Verona 1 Modulo n. 3 Parte 1 Il passaggio di proprietà del capitale societario Parte 2 La nuova imposta sulle

Dettagli

NEXT GENERATION Tavola Rotonda Napoli, 3 dicembre 2012

NEXT GENERATION Tavola Rotonda Napoli, 3 dicembre 2012 NEXT GENERATION Tavola Rotonda Napoli, 3 dicembre 2012 IL TRUST NEL PASSAGGIO GENERAZIONALE D IMPRESA a cura del Dottor Salvatore Tramontano Vice Presidente 1 NEXT GENERATION Tavola Rotonda Napoli, 3 dicembre

Dettagli

D.L. 12 settembre 204 n. 132 convertito in Legge 10 novembre 2014 n. 162 ( in vigore dall 11 novembre 2014)

D.L. 12 settembre 204 n. 132 convertito in Legge 10 novembre 2014 n. 162 ( in vigore dall 11 novembre 2014) Il ruolo del Notaio D.L. 12 settembre 204 n. 132 convertito in Legge 10 novembre 2014 n. 162 ( in vigore dall 11 novembre 2014) Art. 2 : CONVENZIONE DI NEGOZIAZIONE ASSISTITA È l accordo mediante il quale

Dettagli

Il Servizio di Consulenza Private del Gruppo Banca Sella

Il Servizio di Consulenza Private del Gruppo Banca Sella Il Servizio di Consulenza Private del Gruppo Banca Sella Il Private Banking del Gruppo Banca Sella Il Private Banking del Gruppo Banca Sella è una struttura integrata nella rete territoriale delle banche

Dettagli

DICHIARAZIONE DI SUCCESSIONE

DICHIARAZIONE DI SUCCESSIONE MINISTERO DELLE FINANZE DICHIARAZIONE DI SUCCESSIONE Ufficio del Registro di. ESTREMI DELLA PRESENTAZIONE (barrare la casella che interessa) RISERVATO ALL UFFICIO NUMERO 1 PRIMA DICHIARAZIONE 2 DICHIARAZIONE

Dettagli

FISCO E CASA: SUCCESSIONI E DONAZIONI

FISCO E CASA: SUCCESSIONI E DONAZIONI FISCO E CASA: SUCCESSIONI E DONAZIONI Gli aggiornamenti più recenti dichiarazione di successione imposte ipotecaria e catastale aggiornamento gennaio 2015 ALIQUOTE FRANCHIGIA MODELLO 4 PRIMA CASA IMPOSTA

Dettagli

Voluntary Disclosure: il ruolo del Private Banking e dei servizi fiduciari per la pianificazione patrimoniale dei capitali

Voluntary Disclosure: il ruolo del Private Banking e dei servizi fiduciari per la pianificazione patrimoniale dei capitali Voluntary Disclosure: il ruolo del Private Banking e dei servizi fiduciari per la pianificazione patrimoniale dei capitali Dott.ssa Concetta Granata, Area Private Banking - Banca Monte dei Paschi di Siena

Dettagli

IL GRUPPO AZIMUT. Aprile 2015

IL GRUPPO AZIMUT. Aprile 2015 IL GRUPPO AZIMUT Aprile 2015 IL GRUPPO AZIMUT Azimut è la più grande realtà finanziaria indipendente attiva nel mercato del risparmio gestito italiano Dal 7 Luglio 2004 è quotata alla Borsa di Milano e

Dettagli

Impresa e Patrimonio: il passaggio generazionale

Impresa e Patrimonio: il passaggio generazionale Impresa e Patrimonio: il passaggio generazionale La Commissione Europea ci dice che solo il 33% delle aziende supera il primo passaggio generazionale, percentuale che si riduce al 15% al secondo passaggio

Dettagli

Indicatore della Situazione Economica Equivalente

Indicatore della Situazione Economica Equivalente Indicatore della Situazione Economica Equivalente La certificazione Ise serve a documentare la situazione economica del nucleo familiare nel momento in cui si richiedono prestazioni sociali agevolate o

Dettagli

i Miei Diritti la Legge nella Vita Quotidiana di Paolo Tonalini IMPORTANTE

i Miei Diritti la Legge nella Vita Quotidiana di Paolo Tonalini IMPORTANTE i Miei Diritti la Legge nella Vita Quotidiana di Paolo Tonalini IMPORTANTE Tutti i fac-simile riportati in questo testo sono disponibili online e sono personalizzabili Le istruzioni per scaricare i file

Dettagli

VALENTINA ZAFARANA N O T A I O TEL. 049/9802249 DOCUMENTI RICHIESTI

VALENTINA ZAFARANA N O T A I O TEL. 049/9802249 DOCUMENTI RICHIESTI VALENTINA ZAFARANA N O T A I O VIA VENEZIA 17 - NOVENTA PADOVANA TEL. 049/9802249 DOCUMENTI RICHIESTI Documenti relativi ai dati anagrafici ed ai poteri delle parti PERSONE FISICHE: fotocopia del documento

Dettagli

In particolare dall imposta IRPEF dovuta dal contribuente è possibile detrarre:

In particolare dall imposta IRPEF dovuta dal contribuente è possibile detrarre: AGEVOLAZIONI PER L ACQUISTO DI UN MONTASCALE Introduzione L acquisto di ausili quale servoscale (es.montascale Ergo di SeniorLife), piattaforme elevatrici per l utilizzo in abitazioni private, in quanto

Dettagli

Valori che durano nel tempo. Saggezza e solidità dal 1472.

Valori che durano nel tempo. Saggezza e solidità dal 1472. Valori che durano nel tempo. Saggezza e solidità dal 1472. Banca Monte dei Paschi di Siena, l istituto bancario che tutti conoscono come il più antico del mondo, nasce nel 1472 e rappresenta oggi una delle

Dettagli

Avv. Andrea Finocchio a.finocchio@saaverona.it

Avv. Andrea Finocchio a.finocchio@saaverona.it S T U D I O A V V O C A T I A S S O C I A T I I P R O F E S S I O N I S T I Avv. Marco Romanato m.romanato@saaverona.it Avv. Giancarlo Stracuzzi g.stracuzzi@saaverona.it Avv. Andrea Finocchio a.finocchio@saaverona.it

Dettagli

sb Investments & Trusts Consultancy

sb Investments & Trusts Consultancy Polizze, addio Come parte delle cose da fare, dovresti prima di tutto essere realista e considerare l effettività o meno di una copertura assicurativa. Se una famiglia ha una assicurazione dopo tanti decenni

Dettagli

Giampietro Nattino PRESIDENTE DEL CDA

Giampietro Nattino PRESIDENTE DEL CDA Il nostro migliore investimento è il tempo dedicato a comprendere e soddisfare le esigenze della clientela, mettendo a disposizione della medesima servizi di consulenza e prodotti finanziari di alta qualità.

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL PATRIMONIO MOBILIARE

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL PATRIMONIO MOBILIARE REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL PATRIMONIO MOBILIARE INDICE Art. 1 - Ambito di applicazione Ambito di applicazione 1 TITOLO I PRINCIPI GENERALI Art. 2 - Finalità del processo di gestione del patrimonio

Dettagli

SEMINARIO CLUB FINANZA D IMPRESA

SEMINARIO CLUB FINANZA D IMPRESA SEMINARIO CLUB FINANZA D IMPRESA Strumenti per la protezione del patrimonio immobiliare le nuove necessità di asset protection Dott. Massimo Lodi ***** Responsabile Family Business Advisory UBI Private

Dettagli

Beni privati e aziende sono da

Beni privati e aziende sono da Patrimonio familiare, cassaforti a confronto Trust, fondazione, family buy out, donazione o semplice testamento. Per garantire un passaggio generazionale sicuro ci vuole lo strumento adatto di Aldo Bolognini

Dettagli

Catalogo Corsi 2015. Progetti formativi. Sistema Qualità Certificato UNI EN ISO 9001 (certificato N IT02/228)

Catalogo Corsi 2015. Progetti formativi. Sistema Qualità Certificato UNI EN ISO 9001 (certificato N IT02/228) Catalogo Corsi 2015 Progetti formativi Sistema Qualità Certificato UNI EN ISO 9001 (certificato N IT02/228) AREA REGOLAMENTAZIONE (Rischi, Bilancio, Controlli e Legale) a) Normativa antiriciclaggio e terrorismo

Dettagli

Diritto in diretta ogni venerdì alle ore 9,00

Diritto in diretta ogni venerdì alle ore 9,00 Diritto in diretta l'avv. Daniela Bardoni risponderà ai quesiti degli ascoltatori. Per aiutarvi nelle controversie grandi e piccole della vita quotidiana Partecipa in diretta 06 899291 Sms/Wapp 393 8992913

Dettagli

Pianificare la successione del Cliente tramite i prodotti assicurativi

Pianificare la successione del Cliente tramite i prodotti assicurativi Pianificare la successione del Cliente tramite i prodotti assicurativi Con la partecipazione di: Sergio Morandi Paolo di Lullo Luca Ruffoni Lorenzo Stipulante Giuseppe Frascà Docente parte formativa: Massimo

Dettagli

BILANCIO di PREVISIONE ANNO 2015

BILANCIO di PREVISIONE ANNO 2015 COMUNE di RACCONIGI Provincia di Cuneo BILANCIO di PREVISIONE ANNO 2015 Riepilogo sintetico Entrate Quadro generale riassuntivo Spese Titolo I: Entrate tributarie 5.229.238,00 Titolo I: Spese correnti

Dettagli

Il notaio per gli stranieri. c) la preparazione di procure che diano ad un terzo la nostra rappresentanza;

Il notaio per gli stranieri. c) la preparazione di procure che diano ad un terzo la nostra rappresentanza; Il notaio per gli stranieri Quando serve un notaio? Le aree di intervento del notaio italiano riguardano principalmente: a) l acquisto di una casa o altri beni immobili; b) la formalizzazione di un contratto

Dettagli

Il Passaggio Generazionale delle famiglie HNWI e strumenti di wealth administration

Il Passaggio Generazionale delle famiglie HNWI e strumenti di wealth administration Corso Specialistico: Pianificazione Successoria Il Passaggio Generazionale delle famiglie HNWI e strumenti di wealth administration D o c e n t e : P a o l o B e r t o l i n i Il patrimonio personale accumulato

Dettagli

Il futuro è nelle sue mani facciamole crescere. Sportello di Consulenza alle Aziende

Il futuro è nelle sue mani facciamole crescere. Sportello di Consulenza alle Aziende Il futuro è nelle sue mani facciamole crescere Sportello di Consulenza alle Aziende pag. 2 ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO DI CONSULENZA Il servizio ha come obiettivo quello di offrire agli imprenditori marchigiani

Dettagli

IMU - che cos'è. Se possiedi questi immobili, hai tempo fino al 16 giugno 2014 per pagare l acconto. Cos è l IMU Imposta municipale propria

IMU - che cos'è. Se possiedi questi immobili, hai tempo fino al 16 giugno 2014 per pagare l acconto. Cos è l IMU Imposta municipale propria IMU - che cos'è L IMU si continua a pagare sulle case di lusso (categorie A/1, A/8 e A/9), sulle seconde case e su tutti gli altri immobili (ad esempio laboratori, negozi, capannoni, box non di pertinenza

Dettagli

Imposta di successione

Imposta di successione Imposta di successione Oggetto di tassazione Sui trasferimenti di beni e diritti per causa di morte avvenuti a decorrere dal 3 ottobre 2006 è dovuta l'imposta sulle successioni e donazioni. Base imponibile

Dettagli

TRUST - Approfondimenti

TRUST - Approfondimenti TRUST - Approfondimenti Cos è Il Trust è un fenomeno gestorio che ha il suo fondamento (pre-giuridico) nell affidamento: Trust è termine inglese e vuol dire fiducia. L istituto si è sviluppato, nel diritto

Dettagli

TRUST E DIRITTO DI FAMIGLIA: APPLICAZIONI PRATICHE

TRUST E DIRITTO DI FAMIGLIA: APPLICAZIONI PRATICHE TRUST E DIRITTO DI FAMIGLIA: APPLICAZIONI PRATICHE MILANO, 19 giugno 2007 Avv. Mariagrazia Monegat Autonomia negoziale dei coniugi Convenzioni matrimoniali Separazione consensuale Divorzio congiunto Garanzia

Dettagli