GESTIONE DELLE CASELLE PEC IN DURC CLIENT (ver. 1.1)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GESTIONE DELLE CASELLE PEC IN DURC CLIENT (ver. 1.1)"

Transcript

1 Pag. 1 GESTIONE DELLE CASELLE PEC IN DURC CLIENT (ver. 1.1) INTRODUZIONE DURC Client fornisce le funzionalità complete per gestire l attivazione delle caselle PEC alle Imprese, dalla richiesta di apertura delle caselle pec, alla richiesta al fornitore (attualmente solo InfoCamere), alla comunicazione dei codici di accesso alle Imprese. In base alle funzionalità desiderate dalla Cassa Edile, è possibile infatti attivare direttamente dall applicativo DURC Client le caselle di posta importando i dati anagrafici delle Imprese dal proprio gestionale, oppure è possibile utilizzare la procedura di richiesta per le Imprese predisposta sul sito personalizzata per ogni Cassa Edile e descritta in seguito. Utilizzando il sito si ha il vantaggio di non dovere inserire manualmente i dati anagrafici delle Imprese nel gestionale, in quanto DURC Client li importerà direttamente dal sito. E quindi possibile senza sforzo avere sia la documentazione originale firmata dall Impresa (con l assunzione di responsabilità e l autorizzazione al trattamento dei dati), sia l importazione di tali informazioni all interno di DURC Client. La funzionalità può essere utile anche per quelle Casse Edili che non hanno nel proprio gestionale tutte le informazioni necessarie all apertura della casella PEC (ad es. indirizzi non verificati). Dal sito sarà anche opzionalmente possibile attivare le caselle PEC per i consulenti. A proposito dei consulenti, consultare la nota più in basso. Come scritto sopra, l utilizzo del sito è facoltativo e le anagrafiche delle Imprese possono anche essere importate direttamente in DURC Client da file CSV per quelle Casse Edili che preferissero adottare una procedura propria. Nota. E possibile attivare le caselle PEC ai consulenti? Può un consulente richiedere l invio del DURC al proprio indirizzo PEC? In linea generale la risposta a entrambe le domande è sì. Da un punto di vista legale la Cassa Edile ha il diritto di effettuare prestazioni aggiuntive a suo piacere, tra cui la fornitura di caselle PEC ai consulenti, indipendentemente dall uso che poi questi ne faranno. D altra parte, sul sito Sportello Unico Previdenziale è l utente che inserisce la pratica che definisce la modalità di spedizione, pertanto la Cassa Edile è tenuta ad assumere che se una pratica viene caricata con i codici di accesso di un impresa i dati indicati siano stati inseriti dall impresa stessa (come ad esempio tutti i dati relativi ai cantieri, percentuale di manodopera, importo, ecc.). La Cassa Edile è quindi tenuta a considerare anche l eventuale indirizzo PEC indicato nella pratica come inserito dall impresa stessa. Per quanto riguarda i consulenti, questi dovrebbero avere già oggi la delega da parte dell impresa per caricare la pratica DURC, quindi, da un punto di vista legale, con l adozione della PEC non cambia nulla rispetto a prima.

2 Pag. 2 Le informazioni seguenti sono tratte dal sito Per quanto riguarda i consulenti, la Cassa Edile non è tenuta a fornire loro gratuitamente le caselle PEC. Se però il consulente desidera poter inviare e ricevere messaggi per PEC, può attivare autonomamente una casella PEC presso un qualsiasi fornitore approvato ed utilizzare tale casella per le comunicazioni legali con la Cassa Edile o altri soggetti. Alcune Casse Edili possono spontaneamente offrire caselle PEC gratuite ai consulenti, ma questa deve essere considerata una prestazione aggiuntiva da parte della Cassa Edile rispetto a quanto previsto dalle convenzioni strette dalla CNCE con InfoCamere e PosteCom. Nel momento in cui il consulente si collega al Sito Sportello Unico Previdenziale con i codici di accesso dell'impresa per inserire una pratica DURC, si presuppone che sia in possesso di delega e che quindi possa richiedere il DURC a nome dell'impresa. Pertanto, essendo autorizzato a compilare i dati della pratica a nome dell'impresa, è autorizzato anche a indicare l'indirizzo PEC di spedizione del DURC. E' importante notare che, dato che la modalità di spedizione e l'indirizzo PEC indicati in una pratica DURC sono informazioni inserite dall'utente che carica la pratica, la Cassa Edile non ha nessun controllo su tali informazioni. La Cassa Edile quindi, al momento della spedizione del DURC, invierà comunque il messaggio PEC all'indirizzo indicato dall'operatore che ha caricato la pratica sul sito Sportello Unico Previdenziale, indipendentemente dal fatto che l'indirizzo corrisponda a quello di un Impresa o di un consulente o di un altro soggetto.

3 Pag. 3 PROCEDURE OPERATIVE Nei diagrammi nelle pagine seguenti sono riportate le seguenti procedure operative: Configurazione da parte della Cassa Edile del sito cassaedilepec per la richiesta delle caselle PEC da parte di imprese e/o consulenti (opzionale). Richiesta dell attivazione di una casella PEC da parte di un impresa o un consulente tramite il sito cassaedilepec (opzionale). Gestione delle pratiche di attivazione delle caselle PEC all interno di DURC Client. Premessa E stato approntato il sito con il duplice scopo di fornire un riferimento a Stazioni Appaltanti e Imprese che dovessero richiedere alla Cassa Edile informazioni non reperibili sul sito della CNCE o sul sito Sportello Unico Previdenziale e di consentire alle Imprese e/o consulenti la richiesta di attivazione delle caselle pec per le Casse Edili che lo desiderassero. Per evitare fraintendimenti da parte degli utenti, il sito adotta una struttura anonima, nel senso che non contiene nessun riferimento alla Cassa Edile di Como e Lecco. La pagina per la richiesta della PEC, nell area riservata, è invece personalizzabile con il logo e il nome di ogni Cassa Edile che ne richieda l abilitazione. Tale pagina può anche essere raggiunta con un link diretto da un o dal sito della Cassa Edile. Se la Cassa Edile lo preferisce, può anche incorporare la pagina di attivazione all interno di un frame di una pagina del proprio sito web. La Cassa Edile può decidere se richiedere l abilitazione o meno delle funzionalità di richiesta delle caselle PEC, in base alle procedure che ha già implementato o che intende implementare per la gestionde dell apertura delle caselle PEC alle imprese. NOTA: Da DURC Client la maschera di gestione delle caselle PEC è accessibile dal menu PEC -> Gestione caselle PEC, accessibile solo ad utenti con diritti di Amministratore.

4 Pag. 4 Configurazione da parte della Cassa Edile del sito cassaedilepec per la richiesta delle caselle PEC da parte di imprese e/o consulenti Nel diagramma seguente è descritta la procedura da seguire per configurare il sito cassaedilepec. $ La Cassa Edile richiede l attivazione del servizio di apertura delle caselle PEC dal sito comunicando i codici pubblici di login e password desiderati*. *L'utilizzo del servizio è compreso nel canone annuo di DURC Client. L utente Amministratore da DURC Client configura le opzioni desiderate per imprese e/o consulenti. Le opzioni sono immediatamente applicate al sito $ La Cassa Edile invia una comunicazione a tutte le imprese o a una selezione di queste comunicando loro i codici di accesso per accedere all area riservata

5 Pag. 5 Descrizione Per ragioni di privacy, nessuna Cassa Edile è abilitata automaticamente alle funzionalità di richiesta delle caselle PEC tramite il sito cassaedilepec. La Cassa Edile che desiderasse utilizzare tali funzionalità di richiesta tramite il sito deve richiedere l abilitazione alla Cassa Edile di Como e Lecco. Per richiedere l abilitazione è sufficiente inviare un dal proprio indirizzo PEC all indirizzo con oggetto Richiesta attivazione PEC Imprese. Il contenuto del messaggio deve essere il seguente: login: XX00 password: password Dove XX00 è il codice della Cassa Edile e password è una password a scelta (max. 10 caratteri, sono consentite lettere maiuscole, minuscole e numeri). Questi saranno i codici di accesso pubblici che la Cassa Edile potrà comunicare a imprese e consulenti. E possibile utilizzare come password il codice stesso della Cassa Edile (cioè login e password identici, ad es. CO00 per la Cassa Edile di Como e Lecco). Se non si desidera utilizzare una password, lasciare in bianco il campo apposito. Sarà sufficiente per l utente inserire nel campo login il codice della Cassa Edile. Si riceverà quindi un di conferma dell attivazione, dopo la quale la Cassa Edile sarà abilitata all attivazione della PEC per le Imprese. NOTA. Questi codici di accesso sono utilizzati dal sistema esclusivamente per riconoscere la Cassa Edile dell Impresa quando questa effettua il login sul sito per richiedere la PEC e per personalizzare quindi la pagina di richiesta in base alla Cassa Edile. Non devono essere intesi come codici di sicurezza. Pertanto è possibile pubblicare i codici di accesso sul sito Internet della Cassa Edile o comunicarli alle Imprese per telefono o o altro mezzo. Si tenga presente che l accesso all area riservata del sito permette all Impresa esclusivamente di stampare un modulo di richiesta che dovrà poi essere inviato alla Cassa Edile e quindi non esistono problemi di sicurezza o di accessi indesiderati, in quanto la situazione è analoga a quella che si avrebbe nel caso in cui si mettesse a disposizione un documento vuoto da compilare e inviare alla Cassa Edile, con la sola differenza che il documento viene precompilato direttamente sul sito. La Cassa Edile, una volta ottenuti i codici, può personalizzare tramite DURC Client alcune impostazioni (modalità di invio del modulo, abilitazione o meno per i consulenti, password di sicurezza), descritte al paragrafo Maschera di opzioni. A questo punto può inviare una comunicazione a tutte le Imprese iscritte, oppure a un gruppo di Imprese e/o consulenti selezionati, indicando nella comunicazione il sito Internet e i codici di accesso ricevuti. Alternativamente può inserire nella comunicazione alle Imprese o sul sito Internet un link diretto alla pagina di attivazione delle caselle PEC. Il codice html da utilizzare è descritto nell help on line di DURC Client.

6 Pag. 6 Richiesta dell attivazione di una casella PEC da parte di un impresa o un consulente tramite il sito cassaedilepec. Nel diagramma seguente è descritta la procedura che un Impresa deve seguire per richiedere l attivazione di una casella PEC: L Impresa si collega al sito e accede all area riservata inserendo I codici di accesso comunicati dalla Cassa Edile All interno dell area riservata inserisce i dati anagrafici richiesti e preme il pulsante Conferma dati Verifica i dati inseriti e preme il pulsante Stampa modulo richiesta Stampa quindi il modulo precompilato che viene visualizzato e appone firma e timbro del legale rappresentante Invia quindi il modulo con allegata la fotocopia della carta di identità alla Cassa Edile, secondo le modalità approvate da quest ultima.

7 Pag. 7 Descrizione La richiesta di attivazione da parte di imprese e/o consulenti avviene tramite un semplice modulo da compilare. Al termine della compilazione il sito genera una pagina già precompilata con i dati inseriti. L utente deve semplicemente stampare il modulo e inviarlo alla Cassa Edile corredato dalla fotocopia della carta di identità. Le modalità di spedizione consentite (scelte tra fax, posta ordinaria, posta raccomandata) sono stabilite dalla Cassa Edile e configurate da DURC Client. Nota. Ogni modulo che viene generato contiene al suo interno un progressivo denominato Riferimento (in alto a sinistra). Sul database del sito sono conservate in forma criptata le informazioni inserite associate al codice di riferimento, che DURC Client scarica ad ogni aggiornamento, rimuovendole dal sito. Tramite l inserimento di questo codice di riferimento, l utente della Cassa Edile non deve inserire manualmente i dati in DURC Client o nel proprio gestionale.

8 Pag. 8 Gestione delle pratiche di attivazione delle caselle PEC all interno di DURC Client Nei diagrammi seguenti sono descritte le procedure che l utente DURC Client deve seguire per la gestione della richiesta PEC. La Cassa Edile riceve il modulo di attivazione Da DURC Client l utente apre il modulo di gestione delle caselle PEC e clicca sul pulsante Inserisci riferimento modulo. L utente inserisce il riferimento del modulo, riportato in alto a sinistra e preme OK Nota: l ultimo carattere del riferimento è un CIN ed ha lo scopo di verificare eventuali errori di digitazione dell utente DURC Client si collega al sito e importa i dati del modulo sul database locale L utente lavora la pratica direttamente in DURC Client

9 Pag. 9 Descrizione Quando il modulo di richiesta arriva alla Cassa Edile, l utente inserisce il codice di riferimento del modulo in DURC Client, senza inserire i dati della richiesta. La gestione dettagliata delle operazioni che vengono eseguite in automatico o manualmente a partire dall inserimento del riferimento del modulo sono descritte nei diagrammi seguenti: L utente inserisce il riferimento del modulo, riportato in alto a sinistra e preme OK DURC Client invia un all indirizzo indicato, contenente un link di conferma, per verificare l esistenza dell indirizzo e l effettivo utilizzo. La pratica viene spostata nella cartella In attesa di conferma richiesta Il destinatario dell clicca sul link di conerma All aggiornamento successivo DURC Client verifica il codice di conferma e sposta la pratica nella cartella In attesa di approvazione L utente controlla periodicamente (ad es. una volta alla settimana) le pratiche nella cartella In attesa di approvazione e seleziona quelle per cui desidera richiedere l attivazione. Preme quindi il pulsante Approva richiesta Le pratiche vengono spostate nella cartella In attesa di invio al provider L utente periodicamente (ad es. una volta alla settimana o al mese) seleziona le pratiche che vuole inviare al provider PEC (InfoCamere) e preme il pulsante Invia richieste DURC Client genera un file di Excel contenente i dati delle richieste e lo invia al provider via . Le pratiche vengono spostate nella cartella In attesa di ricezione password.

10 Pag. 10 Descrizione La fase di attivazione della richiesta segue diversi stadi. Al momento dell importazione del modulo di richiesta, DURC Client invia automaticamente un all indirizzo indicato dal richiedente, per richiedere una conferma della richiesta. Le modalità sono analoghe a quelle utilizzate da altri siti Internet. Lo scopo è quello di accertarsi che l indirizzo sia valido ed utilizzato. Inoltre, dato che l viene inviata da DURC Client dall account PEC della Cassa Edile, se il destinatario esegue la conferma vuol dire che è in grado di leggere PEC. Dopo che il destinatario dell ha confermato la richiesta, la Cassa Edile deve decidere se desidera attivare o meno la casella di posta. Man mano che arrivano le richieste queste (se approvate) vengono spostate nella cartella In attesa di invo al provider. Qui sono contenute tutte le richieste che la Cassa Edile ha approvato internamente, ma che non sono ancora state comunicate al provider. Periodicamente la Cassa Edile invia al provider la richiesta di apertura delle caselle PEC. Tale richiesta avviene tramite la generazione di un file Excel, contenente le richieste di attivazione, che viene spedito dall indirizzo PEC della Cassa Edile al provider. Una volta eseguita la richiesta, è necessario attendere che il provider risponda, comunicando i codici di accesso delle caselle PEC richieste, come descritto nel diagramma seguente.

11 Pag. 11 Il provider PEC, dopo l approvazione, invia via due file Excel contenenti le User ID e le password delle caselle PEC richieste L utente, dalla cartella In attesa di ricezione password, preme i pulsanti Importa User ID e Importa password. Seleziona quindi i rispettivi file Excel inviati dal provider. DURC Client cripta i codici di accesso e li salva sul database locale. Le pratiche vengono spostate nella cartella In attesa di invio password ) L utente decide di inviare le contenenti i codici di accesso ai richiedenti. Seleziona quindi le pratiche nella cartella In attesa di invio password e preme il pulsante Invia codici di accesso. DURC Client invia un contenente i codici di accesso. Il contenuto dell è quello personalizzato dalla Cassa Edile. Le pratiche vengono spostate nella cartella Pratiche attive

12 Pag. 12 IMPORTAZIONE RICHIESTE DA FILE CSV Se la Cassa Edile decide di non utilizzare in tutto o in parte la procedura descritta per l attivazione delle caselle PEC da parte delle imprese, può importare i dati delle richieste da file CSV e gestire comunque le richieste all interno di DURC Client. Il formato del file CSV è il seguente: Separatore di elenco: punto e virgola Nessuna riga di intestazione L elenco dei campi è il seguente (quelli obbligatori sono preceduti dal simbolo * ): Note 1. *RAGIONE SOCIALE 2. *INDIRIZZO 3. *CAP 4. *LOCALITA 5. *PROVINCIA 6. TELEFONO 7. FAX 8. *CODICE FISCALE 9. * (non pec) 10. *NOME LEGALE RAPPRESENTANTE 11. COGNOME LEGALE RAPPRESENTANTE 12. CITTADINANZA LEGALE RAPPRESENTANTE 13. *CODICE FISCALE LEGALE RAPPRESENTANTE 14. CELLULARE LEGALE RAPPRESENTANTE 15. *CODICE CASSA EDILE IMPRESA 16. PEC 17. TIPO DI SOGGETTO ( I o C ; I = impresa, C = consulente) Attualmente DURC Client non gestisce il campo CELLULARE LEGALE RAPPRESENTANTE, che quindi può essere lasciato vuoto. E possibile inserire nella colonna NOME LEGALE RAPPRESENTANTE solo il nome oppure il nome e cognome, nel caso la Cassa Edile non avesse i due valori separati. L indirizzo PEC richiesto può essere indicato nel campo PEC oppure no. In tal caso DURC Client genererà un indirizzo in base alle impostazioni configurate dalla Cassa Edile nella maschera di opzioni. Esempi Un esempio di riga per un impresa è il seguente: ALBONI COSTRUZIONI SRL;PIAZZA F.CRISPI 19;20134;CERNOBBIO;CO;;; ; Nell esempio sono assenti telefono, fax e cellulare.

13 Pag. 13 Per un consulente un esempio è il seguente: BALDORINI MAURO;VIA DEI SIGNORI 7;22100;LIPOMO;CO; ;;BLDGNN35T08I933A; ALDO;;ITA;DNTLDA44C29C933Z;;1234;;C Nell esempio sono assenti fax, cellulare e cognome del legale rappresentante. Nel campo del nome sono quindi stati inseriti cognome e nome del legale rappresentante. Il campo PEC è vuoto, quindi DURC Client genererà l indirizzo durante l importazione in accordo con quanto impostato nella maschera di opzioni. Procedura operativa L utente, dalla maschera di gestione delle caselle PEC seleziona la voce di menu Strumenti -> Importa anagrafiche da file... : Dopo avere risposto OK alla domanda di conferma, selezionare il file CSV da importare:

14 Pag. 14 DURC Client presenta quindi una maschera di opzioni: L utente deve scegliere con che stato d avanzamento importare il file. Selezionare la prima opzione se non è ancora stata effettuata la richiesta al provider, utilizzare la seconda opzione se si è già inviato il file al provider al di fuori di DURC Client. Premendo OK il file verrà importato. Al termine, in caso di errori riscontrato durante l elaborazione, DURC Client visualizzerà l elenco degli errori rilevati..

15 Pag. 15 PROCEDURE OPERATIVE DURC CLIENT Le modalità con cui gestire le varie fasi dell attivazione sono simili a quelle che in DURC Client sono utilizzate per la gestione delle pratiche DURC. Selezionando dal menu PEC la voce Gestione caselle PEC... verrà visualizzata la maschera principale: A sinistra è presente l elenco cartelle e a destra l elenco delle pratiche contenute in ogni cartella. Ogni cartella ha alcuni pulsanti per eseguire le operazioni desiderate sulle pratiche. Il ciclo di vita della pratica di attivazione della casella pec per un Impresa è composto dai seguenti stadi (cartelle): In attesa di modulo richiesta In attesa di conferma richiesta In attesa di approvazione In attesa di invio al provider In attesa di ricezione password In attesa di invio password Caselle attive Pratiche respinte Pratiche sospese

16 Pag. 16 In qualsiasi momento l utente può decidere di sospendere l attivazione di una pratica. Questa verrà quindi posizionata nella cartella Pratiche sospese da cui potrà essere successivamente ripristinata o rimossa definitivamente. Per sospendere una pratica, dal menu Amministrazione -> Sospendi pratiche selezionate. In attesa di modulo richiesta Sempre vuota se non si utilizzano le funzioni del sito La cartella contiene l elenco delle pratiche caricate sul sito cassaedilepec ma i cui moduli non sono ancora stati consegnati alla Cassa Edile. Operazioni Segna modulo pervenuto Respingi Il modulo della pratica è stato consegnato alla Cassa Edile. Premendo il pulsante DURC Client invia l di conferma al richiedente. Sposta la pratica nella cartella Pratiche respinte In attesa di conferma richiesta Sempre vuota se non si utilizzano le funzioni del sito DURC Client ha spedito l di conferma all indirizzo (non PEC) inserito dall Impresa, ma l utente destinatario non ha ancora cliccato sul link di conferma. Operazioni Reinvia richiesta Respingi DURC Client invia una nuova di richiesta di conferma, nel caso l Impresa abbia cancellato per errore l precedente. Sposta la pratica nella cartella Pratiche respinte In attesa di approvazione L Impresa ha confermato la richiesta. L operatore può decidere a questo punto se aggiungere l Impresa a quelle per cui effettuare la richiesta. In alternativa le pratiche sono state importate da file CSV. Operazioni Approva richiesta Respingi L Impresa viene spostata nella cartella In attesa di invio al provider. Sposta la pratica nella cartella Pratiche respinte In attesa di invio al provider Nella cartella sono incluse tutte le Imprese che la Cassa Edile ha deciso di attivare.

17 Pag. 17 Operazioni Invia richieste DURC Client genera il file per ComputerPro e invia l con la richiesta di attivazione per tutte le Imprese selezionate. L Impresa viene spostata nella cartella In attesa di ricezione password. Respingi Sposta la pratica nella cartella Pratiche respinte In attesa di ricezione password La richiesta è stata inviata al provider di posta (ComputerPro) e deve essere evasa. Operazioni Importa User ID Importa Password Respingi Importa il file Excel delle User ID inviato da ComputerPro. Importa il file Excel delle Password inviato da ComputerPro. Sposta la pratica nella cartella Pratiche respinte In attesa di invio password I dati di accesso (login e password) sono stati comunicati dal provider ma non sono ancora stati inviati all Impresa. Invia codici accesso Respingi Invia a tutte le Imprese selezionate via (tradizionale) i codici di accesso forniti da ComputerPro. Sposta la pratica nella cartella Pratiche respinte Caselle attive Sono contenute tutte le Imprese a cui la Cassa Edile ha attivato la PEC. Pratiche respinte Sono contenute tutte quelle richieste per cui la Cassa Edile (o ComputerPro) ha rifiutato l attivazione. Ogni volta che una pratica viene rimossa premendo il pulsante Rimuovi dall elenco, viene spostata in questa cartella. Operazioni Ripristina Rimuovi definitivamente La pratica viene spostata nella cartella In attesa di approvazione. Rimuove definitivamente la richiesta dall elenco Pratiche sospese Sono contenute tutte quelle richieste per cui la Cassa Edile ha sospeso l attivazione. Operazioni Ripristina Respingi La pratica viene riposizionata nella cartella di competenza. Sposta la pratica nella cartella Pratiche respinte

18 Pag. 18 MASCHERA DI OPZIONI La maschera di opzioni è accessibile dal menu Strumenti -> Opzioni ed è composta da 4 schede. Scheda generale E possibile configurare i dati della Cassa Edile così come dovranno essere visualizzati sul sito cassaedilepec. L indirizzo di spedizione è quello che verrà inserito nel modulo di richiesta che verrà generato.

19 Pag. 19 Scheda Limitazioni Si può impostare la tipologia dei soggetti abilitati e la tipologia di invio. Se la Cassa Edile non vuole che compaiano riferimenti al sito cassaedilepec può impostare l opzione Nascondi barra dei menu. Questa opzione può essere utilizzata se la Cassa Edile richiama direttamente la pagina di attivazione delle caselle dal proprio sito web o da un .

20 Pag. 20 Scheda Configurazione PEC E possibile stabilire se l impresa e/o il consulente che si collega al sito possa scegliere da sé la parte variabile dell indirizzo (quella che Nel caso in cui si voglia generare l indirizzo in automatico è possibile settare le impostazioni desiderate.

21 Pag. 21 Scheda Configurazione testo messaggio E possibile configurare il testo del messaggio che verrà inviato alle imprese con i codici di accesso alla casella PEC. All interno del messaggio si possono inserire dei segnaposto che verranno riempiti al momento della generazione del messaggio con i valori della pratica.

INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE DURC CLIENT PEC E FIRMA DIGITALE

INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE DURC CLIENT PEC E FIRMA DIGITALE Pag.1 INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE DURC CLIENT PEC E FIRMA DIGITALE Premessa La Cassa Edile può decidere se utilizzare o meno l invio dei DURC via PEC. Al momento dell installazione DURC Client è configurato

Dettagli

GESGOLF SMS ONLINE. Manuale per l utente

GESGOLF SMS ONLINE. Manuale per l utente GESGOLF SMS ONLINE Manuale per l utente Procedura di registrazione 1 Accesso al servizio 3 Personalizzazione della propria base dati 4 Gestione dei contatti 6 Ricerca dei contatti 6 Modifica di un nominativo

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

Entrematic. Guida all e-commerce

Entrematic. Guida all e-commerce Entrematic Guida all e-commerce Introduzione alla guida Introduzione alla guida Introduzione alla guida Indice Attivazione di un account - Gestione dell account e modifica della password - Creazione e

Dettagli

GUIDA DI INSTALLAZIONE E PRIMA CONFIGURAZIONE DI EDILCONNECT PER I CONSULENTI

GUIDA DI INSTALLAZIONE E PRIMA CONFIGURAZIONE DI EDILCONNECT PER I CONSULENTI 1 GUIDA DI INSTALLAZIONE E PRIMA CONFIGURAZIONE DI EDILCONNECT PER I CONSULENTI Introduzione Dal 24 ottobre è possibile per i consulenti effettuare l installazione e la configurazione del nuovo applicativo

Dettagli

Introduzione all'uso di

Introduzione all'uso di Introduzione all'uso di Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

Programma Client MUT vers. 2.2.5. 28 Maggio 2014

Programma Client MUT vers. 2.2.5. 28 Maggio 2014 Programma Client MUT vers. 2.2.5 28 Maggio 2014 Principali modifiche rispetto alla versione precedente e Riepilogo funzionalità Nella nuova versione 2.2.5 del Client MUT sono state migliorate alcune funzioni

Dettagli

Manuale Amministratore Legalmail Enterprise. Manuale ad uso degli Amministratori del Servizio Legalmail Enterprise

Manuale Amministratore Legalmail Enterprise. Manuale ad uso degli Amministratori del Servizio Legalmail Enterprise Manuale Amministratore Legalmail Enterprise Manuale ad uso degli Amministratori del Servizio Legalmail Enterprise Pagina 2 di 16 Manuale Amministratore Legalmail Enterprise Introduzione a Legalmail Enterprise...3

Dettagli

1. ACCESSO AL PORTALE easytao

1. ACCESSO AL PORTALE easytao 1. ACCESSO AL PORTALE easytao Per accedere alla propria pagina personale e visualizzare la prescrizione terapeutica si deve possedere: - un collegamento ad internet - un browser (si consiglia l utilizzo

Dettagli

SISM Sistema Informativo Salute Mentale

SISM Sistema Informativo Salute Mentale SISM Sistema Informativo Salute Mentale Manuale per la registrazione al sistema Versione 1.0 12/01/2012 NSIS_SSW.MSW_PREVSAN_SISM_MTR_Registrazione.doc Pagina 1 di 25 Scheda informativa del documento Versione

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

Client Email: manuale d uso Versione 2010.05af Ottobre 2010

Client Email: manuale d uso Versione 2010.05af Ottobre 2010 Versione 2010.05af Ottobre 2010 Documenti Tecnici Informatica e Farmacia Vega S.p.A. 1. Client Email Alla funzionalità Client Email, integrata a Wingesfar, sono state applicate revisioni grafiche e funzionali

Dettagli

4.1 FAX EMAIL: Sollecito consegne via email (Nuova funzione)

4.1 FAX EMAIL: Sollecito consegne via email (Nuova funzione) - 36 - Manuale di Aggiornamento 4 MODULI AGGIUNTIVI 4.1 FAX EMAIL: Sollecito consegne via email (Nuova funzione) È stata realizzata una nuova funzione che permette di inviare un sollecito ai fornitori,

Dettagli

SMS MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA WEB

SMS MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA WEB SMS MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA WEB INDICE 1. Accesso al sistema 1.1 Barra di controllo 1.2 Configurazione Account 1.3 Prezzi & Copertura 2. Utility & Strumenti 3. Messaggistica 3.1 Quick SMS 3.2 Professional

Dettagli

Regione Piemonte Portale Rilevazioni Crediti EELL Manuale Utente

Regione Piemonte Portale Rilevazioni Crediti EELL Manuale Utente Pag. 1 di 15 VERS V01 REDAZIONE VERIFICHE E APPROVAZIONI CONTROLLO APPROVAZIONE AUTORIZZAZIONE EMISSIONE NOME DATA NOME DATA NOME DATA A. Marchisio C. Pernumian 29/12/2014 M. Molino 27/02/2015 M. Molino

Dettagli

MANUALE UTENTE. Versione 1.2 novembre 2011 2011 MAILDEM Tutti i diritti sono riservati

MANUALE UTENTE. Versione 1.2 novembre 2011 2011 MAILDEM Tutti i diritti sono riservati MANUALE UTENTE Versione 1.2 novembre 2011 2011 MAILDEM Tutti i diritti sono riservati INDICE ACCESSO AL SERVIZIO... 3 GESTIONE DESTINATARI... 4 Aggiungere destinatari singoli... 5 Importazione utenti...

Dettagli

Personalizzazione stampe con strumento Fincati

Personalizzazione stampe con strumento Fincati Personalizzazione stampe con strumento Fincati Indice degli argomenti Introduzione 1. Creazione modelli di stampa da strumento Fincati 2. Layout per modelli di stampa automatici 3. Impostazioni di stampa

Dettagli

6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica

6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica Bollettino 5.0.1H4-23 6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica E disponibile una nuova gestione dell invio e-mail per le funzioni: - Rubrica - Stampa Estratto Conto - Recupero Crediti.

Dettagli

TaleteWeb. Funzionalità Trasversali e configurazioni generali. 1 rev. 0-280814

TaleteWeb. Funzionalità Trasversali e configurazioni generali. 1 rev. 0-280814 TaleteWeb Funzionalità trasversali e configurazioni generali 1 rev. 0-280814 Indice Per accedere ad un applicazione... 3 La home page di un applicazione... 4 Come gestire gli elementi di una maschera...

Dettagli

Sistema di Gestione Integrato ISTRUZIONE OPERATIVA CONSUNTIVAZIONE ON - LINE ISO 9001:2000 ISO 14001:2004

Sistema di Gestione Integrato ISTRUZIONE OPERATIVA CONSUNTIVAZIONE ON - LINE ISO 9001:2000 ISO 14001:2004 Pag. 1 di 8 1. OBBIETTIVI 2. DESTINATARI 3. CAMPI DI APPLICAZIONE 4. MODALITA OPERATIVE FORNITORE 4.1. Accesso al Sistema...2 4.2. Maschera Principale...3 4.3. Inserimento consuntivo...3 4.4. Non Approvazione

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida all accesso a SIRECO Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 3 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base... 3 2. Registrazione di un Responsabile...

Dettagli

Il traffico dati utilizzato per Tua Mail contribuisce ad erodere le eventuali soglie dati previste dal piano tariffario.

Il traffico dati utilizzato per Tua Mail contribuisce ad erodere le eventuali soglie dati previste dal piano tariffario. Manuale dell utente Da oggi con TuaMail puoi avere la tua casella mail sempre con te, sul tuo videofonino 3. Potrai leggere la tua posta, scrivere mail ai tuoi contatti della rubrica e visualizzare gli

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO. Versione 1

Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO. Versione 1 Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO Versione 1 Marzo 2014 1 INDICE GENERALE 1.0 Panoramica della sequenza dei lavori... 3 2.0 Spiegazione dei pulsanti operativi della pagina iniziale (cruscotto)... 8 3.0

Dettagli

Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer

Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer Elenco delle Istruzioni: 1- Download del Software PEC Mailer 2- Installazione del Software PEC Mailer 3- Registrazione del Software

Dettagli

Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica:

Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica: Fino ad oggi le imprese ed i loro intermediari evadevano gli obblighi riguardanti il Registro delle Imprese, l Agenzia delle Entrate, l INAIL e l INPS con procedure diverse per ogni Ente e, soprattutto,

Dettagli

Procedura SMS. Manuale Utente

Procedura SMS. Manuale Utente Procedura SMS Manuale Utente INDICE: 1 ACCESSO... 4 1.1 Messaggio di benvenuto... 4 2 UTENTI...4 2.1 Gestione utenti (utente di Livello 2)... 4 2.1.1 Creazione nuovo utente... 4 2.1.2 Modifica dati utente...

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Dal sito https://alloggiatiweb.poliziadistato.it accedere al link Accedi al Servizio (figura 1) ed effettuare l operazione preliminare

Dettagli

Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI. DATALOG Soluzioni Integrate

Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI. DATALOG Soluzioni Integrate KING Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI DATALOG Soluzioni Integrate - 2 - Domande e Risposte Allegati Clienti e Fornitori Sommario Premessa.... 3 Introduzione... 4 Elenco delle domande...

Dettagli

EDILCONNECT ISCRIZIONE IMPRESE E CONSULENTI

EDILCONNECT ISCRIZIONE IMPRESE E CONSULENTI 1 EDILCONNECT ISCRIZIONE IMPRESE E CONSULENTI 0 - Prima di iniziare Per poter iscrivere una nuova impresa, è necessario: 1. Registrarsi al portale EdilConnect (esclusi utenti già registrati). 2. Accedere

Dettagli

PROCEDURE DI FIRMA PER I PIP PRESENTATI NEI BANDI APPRENDISTATO

PROCEDURE DI FIRMA PER I PIP PRESENTATI NEI BANDI APPRENDISTATO PROCEDURE DI FIRMA PER I PIP PRESENTATI NEI BANDI APPRENDISTATO 1 - INTRODUZIONE Scopo del presente documento è descrivere le procedure attuabili per la firma dei PIP presentati nei bandi apprendistato

Dettagli

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO Guida per l Istituto Convenzionato Versione 1.1 Sommario 1 Novità nella procedura informatica... 2 2 Valutazione tecnica... 2 2.1 Valutazione costi... 2 2.2

Dettagli

Manuale Utente. Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti

Manuale Utente. Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti Manuale Utente Sistema Informativo Ufficio Sistema di registrazione Registrazione Utenti.doc Pag. 1 di 18 Accesso al sistema Il, quale elemento del NSIS, è integrato con il sistema di sicurezza e di profilatura

Dettagli

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO Guida per il compilatore Versione 1.0 Sommario 1 Rendicontazione... 2 1.1 Da cosa è costituita la rendicontazione... 2 1.2 Dove reperire i modelli e come compilarli...

Dettagli

SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE...

SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE... MANUALE DITTA 1 SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 2. RICEZIONE PASSWORD 5 3. ACCESSO AL PORTALE STUDIOWEB 6 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE...

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione Guida alla registrazione Ottobre 2014 Indice 1 Registrazione utente Generico 2 Fasi successive alla registrazione. Selezione profili e attribuzione ruoli 2.1.Registrazione terminata con successo 2.2. Recupero

Dettagli

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE Cassa Edile Como e Lecco DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE COMPILAZIONE MANUALE DENUNCIA Guida per i consulenti e le imprese che compilano la denuncia senza utilizzare il file di esportazione dei

Dettagli

Funzionalità del portale gesgolf.it

Funzionalità del portale gesgolf.it Funzionalità del portale gesgolf.it Il portale gesgolf.it mette a disposizione alcuni servizi utili per il mondo del golf a giocatori, circoli golfistici ed hotel convenzionati. Accesso iniziale La home

Dettagli

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione Guida alla registrazione maggio 2015 Indice 1 Registrazione utente Generico 2 Fasi successive alla registrazione. Selezione profili e attribuzione ruoli 2.1.Registrazione terminata con successo 2.2. Recupero

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

Manuale d uso e configurazione

Manuale d uso e configurazione Manuale d uso e configurazione Versione 1.0 1 Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

REGISTRAZIONE E PRIMO ACCESSO

REGISTRAZIONE E PRIMO ACCESSO Manuale di supporto all utilizzo di SINTEL per stazione appaltante REGISTRAZIONE E PRIMO ACCESSO Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 11 INDICE 1. Introduzione... 2 1.1. Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

Applicativo PSR 2007-2013. Manuale per la compilazione delle domande per il Prestito di Conduzione

Applicativo PSR 2007-2013. Manuale per la compilazione delle domande per il Prestito di Conduzione Applicativo PSR 007-03 Manuale per la compilazione delle domande per il Prestito di Conduzione INDICE Quadri di accesso al sistema Pag. 3 Quadro definizione domanda Pag. 5 Quadro generale di accesso alla

Dettagli

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema Guida alla compilazione on-line della domanda per il bando Servizi per l accesso all istruzione (Trasporto scolastico, assistenza disabili e servizio pre-scuola e post-scuola) INDICE 1 Riconoscimento del

Dettagli

Manuale Affidamento Diretto Vers. 2013-07

Manuale Affidamento Diretto Vers. 2013-07 Manuale Affidamento Diretto Vers. 2013-07 Asmel Consortile S. C. a r.l. - sede Legale: Piazza del Colosseo 4 00184 Roma Sede Operativa: Centro Direzionale - Isola G1 80143 Napoli È possibile che le maschere

Dettagli

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all imprenditoria femminile Indice 1. Introduzione... 3 2. Accesso

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Sistema inoltro telematico domande di nulla osta, ricongiungimento e conversioni Manuale utente Versione 2 Data creazione 02/11/2007 12.14.00

Dettagli

Classificazione: DI PUBBLICO DOMINIO. LOMBARDIA INFORMATICA S.p.A.

Classificazione: DI PUBBLICO DOMINIO. LOMBARDIA INFORMATICA S.p.A. Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione del modulo di Rendicontazione del Bando per l accesso alle risorse per lo sviluppo dell innovazione delle imprese del territorio (Commercio, Turismo

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Presentazione delle Domande del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

Utilizzare il gestionale DANEA EASYFATT con il proprio sito ecommerce.

Utilizzare il gestionale DANEA EASYFATT con il proprio sito ecommerce. Utilizzare il gestionale DANEA EASYFATT con il proprio sito ecommerce. Nel momento in quale questa guida è redatta, sono disponibili due moduli per l'interfacciamento del gestionale DANEA EASYFATT DA e

Dettagli

Guida per l iscrizione della PEC di società nel Registro Imprese VERS. 1.0 DEL 10 OTTOBRE 2011. registroimprese

Guida per l iscrizione della PEC di società nel Registro Imprese VERS. 1.0 DEL 10 OTTOBRE 2011. registroimprese Guida per l iscrizione della PEC di società nel Registro Imprese registroimprese Indice IL SERVIZIO 3 PREREQUISITI 4 COMPILAZIONE IN MODALITÀ ASSISTITA 5 COMPILA 6 FIRMA 8 INVIA 9 INDICE 2 Il Servizio

Dettagli

GESTIONE INCASSI SAGRA. Ver. 2.21

GESTIONE INCASSI SAGRA. Ver. 2.21 GESTIONE INCASSI SAGRA Ver. 2.21 Manuale d installazione e d uso - aggiornamento della struttura del database - gestione delle quantità per ogni singolo articolo, con disattivazione automatica dell articolo,

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione della Profilazione e della Domanda di Adesione al bando: Dote scuola 2015-2016 - Domanda Componente Disabilità Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1

Dettagli

FLIGHT2000 EASYWAY EXPRESS. Manuale per l utente

FLIGHT2000 EASYWAY EXPRESS. Manuale per l utente FLIGHT2000 EASYWAY EXPRESS Manuale per l utente Il menù principale di Easyway Express consente l accesso ai moduli: PREVENTIVI SPEDIZIONI IMPOSTAZIONI AGGIORNAMENTO Preventivi Consente la formulazione

Dettagli

Sportello Unico DURC

Sportello Unico DURC Sportello Unico DURC Manuale Utente ad uso della Stazione Appaltante per la gestione di: Anagrafica stazione appaltante Subdelegati stazione appaltante Indice Indice 2 Modifica anagrafica Stazione Appaltante

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Gestione dei Progetti Finanziati del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE. Versione 02

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE. Versione 02 SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE Versione 02 Luglio 2013 1 DESCRIZIONE FUNZIONALE DEL SISTEMA DI PAGAMENTO ON-LINE PER L IMPRESA Per l impresa (o

Dettagli

CIRCOLARE 730/2015 N. 1 MAGGIO 2015 SOFTWARE FISCALI CAF 2015

CIRCOLARE 730/2015 N. 1 MAGGIO 2015 SOFTWARE FISCALI CAF 2015 CIRCOLARE 730/2015 N. 1 MAGGIO 2015 SOFTWARE FISCALI CAF 2015 1. Deleghe Modelli 730; 2. Importazione Anagrafiche; 3. Importazione precompilati; 4. Documenti utili; 5. Configurazione dati dello sportello;

Dettagli

RENDICONTAZIONE ON-LINE LOGIN MANUALE OPERATIVO

RENDICONTAZIONE ON-LINE LOGIN MANUALE OPERATIVO RENDICONTAZIONE ON-LINE LOGIN MANUALE OPERATIVO Informazioni generali: La funzione di rendicontazione on-line, è messa a disposizione per consentire a tutte le aziende iscritte di comunicare tempestivamente

Dettagli

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI Servizio Politiche di benessere sociale e pari opportunità Manuale Utente Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro

Dettagli

Manuale per la ricezione del DURC tramite Posta Elettronica Certificata

Manuale per la ricezione del DURC tramite Posta Elettronica Certificata Assessorato Attività produttive. Piano energetico e sviluppo sostenibile Economia verde. Autorizzazione unica integrata Direzione Generale Programmazione Territoriale e Negoziata, Intese Relazioni europee

Dettagli

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros Configurator è uno strumento facile ed intuitivo nel suo utilizzo, che vi permetterà di realizzare in breve tempo il dimensionamento di canne fumarie e renderà

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A.

Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A. CONI SERVIZI S.P.A. Largo Lauro De Bosis n 15, 00135 Roma Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A. Istruzioni operative per la presentazione telematica delle offerte Istruzioni operative gare pubbliche

Dettagli

www.renatopatrignani.it 1

www.renatopatrignani.it 1 APRIRE UN PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA MODIFICARE IL TIPO DI VISUALIZZAZIONE LEGGERE UN CHIUDERE IL PROGRAMMA ESERCITAZIONI Outlook Express, il programma più diffuso per la gestione della posta elettronica,

Dettagli

SOMMARIO... 3 INTRODUZIONE...

SOMMARIO... 3 INTRODUZIONE... Sommario SOMMARIO... 3 INTRODUZIONE... 4 INTRODUZIONE ALLE FUNZIONALITÀ DEL PROGRAMMA INTRAWEB... 4 STRUTTURA DEL MANUALE... 4 INSTALLAZIONE INRAWEB VER. 11.0.0.0... 5 1 GESTIONE INTRAWEB VER 11.0.0.0...

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

1.0 GUIDA PER L UTENTE

1.0 GUIDA PER L UTENTE 1.0 GUIDA PER L UTENTE COMINCIA FACILE Una volta effettuato il login vi troverete nella pagina Amministrazione in cui potrete creare e modificare le vostre liste. Una lista è semplicemnte un contenitore

Dettagli

A.Ra.N. Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle pubbliche amministrazioni

A.Ra.N. Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle pubbliche amministrazioni Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle pubbliche amministrazioni Guida alla registrazione per l accesso all Area Riservata alle Pubbliche Amministrazioni VERSIONE 2.1 DEL 25 NOVEMBRE 2014 Sommario

Dettagli

Manuale Utente. Gestione Richieste supporto Data Warehouse. Della Ragioneria Generale dello Stato. Versione 1.0. Roma, Ottobre 2015

Manuale Utente. Gestione Richieste supporto Data Warehouse. Della Ragioneria Generale dello Stato. Versione 1.0. Roma, Ottobre 2015 Manuale Utente Gestione Richieste supporto Data Warehouse Della Ragioneria Generale dello Stato Versione 1.0 Roma, Ottobre 2015 1 Indice 1 Generalità... 3 1.1 Scopo del documento... 3 1.2 Versioni del

Dettagli

Manuale Anagrafe On Line

Manuale Anagrafe On Line Manuale Anagrafe On Line INDICE Introduzione...2 1. Login...2 2. Richiesta Attivazione...3 3. Caratteristiche Password...5 3.1. Recupero della Password...5 3.2. Modifica del Profilo Utente...6 4. Area

Dettagli

1. Compilazione dell istanza di adesione

1. Compilazione dell istanza di adesione 1. Compilazione dell istanza di adesione Compilare l istanza di adesione dal sito dell Agenzia delle Dogane avendo cura di stampare il modulo compilato. In questa fase è necessario comunicare se si è in

Dettagli

2. LOGIN E RECUPERO DATI DI ACCESSO

2. LOGIN E RECUPERO DATI DI ACCESSO 1. ACCESSO AL SISTEMA La prima schermata cui si accede consente le seguenti operazioni: Login Registrazione nuovo utente Recupero password e/o nome utente 2. LOGIN E RECUPERO DATI DI ACCESSO L accesso

Dettagli

Manuale d uso Operatore RA

Manuale d uso Operatore RA - 1/31 Manuale d uso Operatore RA Progetto Commessa Cliente Capo Progetto Redatto da Verificato da Approvato da Lepida SpA Regione Emilia-Romagna Vania Corelli Grappadelli Fabio Baroncini Data redazione

Dettagli

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009)

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009) MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009) I N D I C E VISUALIZZAZIONE PDF COLORE E RIDUZIONE.4 INVIO MAIL MULTIPLA IN PDF O SOMMARIO.5 GESTIONE 9 GESTIONE TESTATE..9

Dettagli

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE Gruppo Sportello i M A N U A L E U T E N T E SofTech srl SofTech srl Via G. Di Vittorio 21/B2 40013 Castel Maggiore (BO) Tel 051-704.112 (r.a.) Fax 051-700.097

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Inserimento di uno o più NUOVI Tesserati tra i componenti il CD della Società.

Inserimento di uno o più NUOVI Tesserati tra i componenti il CD della Società. RIAFFILIAZIONE SOCIETA 1. Seleziona Consiglio Direttivo dall elenco delle voci di menù (quarta voce) poste nella colonna di sinistra (colore arancione) o dall omonima voce evidenziata nella finestra di

Dettagli

Windent. Servizio SMS. Windent Servizio SMS Pag. 1

Windent. Servizio SMS. Windent Servizio SMS Pag. 1 Windent Servizio SMS Windent Servizio SMS Pag. 1 ATTIVAZIONE SERVIZIO E INVIO SMS Per poter inviare gli SMS attraverso il programma, è necessario attivare il servizio telefonando alla Quaderno Elettronico,

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 1 di 38 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 2 di 38 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA...

Dettagli

INFN Sezione di Perugia Servizio di Calcolo e Reti Fabrizio Gentile Enrico Becchetti

INFN Sezione di Perugia Servizio di Calcolo e Reti Fabrizio Gentile Enrico Becchetti INFN Sezione di Perugia Servizio di Calcolo e Reti Fabrizio Gentile Enrico Becchetti Configurazione del client per l uso dei nuovi sistemi di posta Introduzione; p. 2 Server SMTP; p. 2 Server IMAP/POP;

Dettagli

Per effettuare la registrazione al sito bisogna cliccare sul link registrati in alto a destra del sito (Vedi Fig.1).

Per effettuare la registrazione al sito bisogna cliccare sul link registrati in alto a destra del sito (Vedi Fig.1). LINEE GUIDA PARTE DIRETTA AGLI ENTI DI FORMAZIONE Registrazione utente Per effettuare la registrazione al sito bisogna cliccare sul link registrati in alto a destra del sito (Vedi Fig.1). Figura 1 Compilare

Dettagli

MANUALE UTENTE. SITO WEB Applicazione Fotovoltaico GSE FTV. stato documento draft approvato consegnato. Riferimento Versione 1.

MANUALE UTENTE. SITO WEB Applicazione Fotovoltaico GSE FTV. stato documento draft approvato consegnato. Riferimento Versione 1. MANUALE UTENTE SITO WEB Applicazione Fotovoltaico GSE FTV stato documento draft approvato consegnato Riferimento Versione 1.0 Creato 14/07/06 REVISIONI VERSIONE DATA AUTORE MODIFICHE 1.0 14/07/2006 Prima

Dettagli

AGENDA APPUNTAMENTI INAIL

AGENDA APPUNTAMENTI INAIL AGENDA APPUNTAMENTI INAIL Agenda Appuntamenti Sedi" è un servizio rilasciato dall INAIL per la prenotazione di appuntamenti, da parte di datori di lavoro, infortunati ed intermediari, con funzionari delle

Dettagli

3. RICHIESTA RIMBORSO SPESE SANITARIE

3. RICHIESTA RIMBORSO SPESE SANITARIE 3. RICHIESTA RIMBORSO SPESE SANITARIE Si ricorda che le richieste di rimborso delle prestazioni sanitarie devono essere conformi al Regolamento Programmi Sanitari CADGI. In caso contrario la richiesta

Dettagli

DID On-line Personale Scolastico - Procedura Operativa - Provincia di Milano

DID On-line Personale Scolastico - Procedura Operativa - Provincia di Milano DID On-line Personale Scolastico - Procedura Operativa - Provincia di Milano Maggio 2012 Accedere al sistema SINTESI digitando l indirizzo: http://sintesi.provincia.milano.it/ E cliccare su «Area Personale».

Dettagli

MANUALE OPERATIVO DENUNCIA ON LINE

MANUALE OPERATIVO DENUNCIA ON LINE 1/20 MANUALE OPERATIVO DENUNCIA ON LINE INDICE 1 SCOPO E CONTENUTO DEL DOCUMENTO... 3 2 RIFERIMENTI... 3 3 ACCESSO ALL APPLICATIVO... 3 3.1 Primo accesso... 4 3.2 Accessi successivi... 7 3.2.1 Password

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Anagrafica Operatori Manuale Utente 3.0

Anagrafica Operatori Manuale Utente 3.0 Anagrafica Operatori Manuale Utente 3.0 Indice 1. HomePage 3 2. Invio Credenziali 6 3. Recupero credenziali e modifica password 8 4. Inserimento Dati Societari 12 5. Inserimento Settori Attività 16 6.

Dettagli

Procedura di Gestione delle Utenze MANUALE OPERATIVO PER LE AMMINISTRAZIONI

Procedura di Gestione delle Utenze MANUALE OPERATIVO PER LE AMMINISTRAZIONI MANUALE OPERATIVO PER LE AMMINISTRAZIONI Versione 1.2 del 19/05/2006 Storia delle Versioni Versione Data di emissione Sommario delle modifiche 1.0 12/11/2004 Prima stesura Sono stati modificati i seguenti

Dettagli

sistemapiemonte GEstione on line Comunicazioni Obbligatorie Abilitazione Scuole sistemapiemonte.

sistemapiemonte GEstione on line Comunicazioni Obbligatorie Abilitazione Scuole sistemapiemonte. sistemapiemonte GEstione on line Comunicazioni Obbligatorie Abilitazione Scuole sistemapiemonte. INDICE 1. 1. INTRODUZIONE... 3 2. SEQUENZA OPERATIVA... 3 3. AUTOREGISTRAZIONE NELL'ANAGRAFE REGIONALE...

Dettagli

Gestione Ordini On Line

Gestione Ordini On Line Gestione Ordini On Line Guida utente INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 REQUISITI SOFTWARE E HARDWARE... 3 1.2 ACCESSO AL SITO... 3 1.3 UTILIZZO DELL'INTERFACCIA DI NAVIGAZIONE... 4 1.4 INSERIMENTO...5 1.5

Dettagli

Indice: Portale Aste Telematiche pag. 2. Barra dei menù pag. 3. Registrazione al servizio pag. 5. Recupero Username e Password pag.

Indice: Portale Aste Telematiche pag. 2. Barra dei menù pag. 3. Registrazione al servizio pag. 5. Recupero Username e Password pag. Indice: Portale Aste Telematiche pag. 2 Barra dei menù pag. 3 Registrazione al servizio pag. 5 Recupero Username e Password pag. 11 Area Riservata pag. 16 Codici di partecipazione pag. 17 Partecipazione

Dettagli

Manuale di Outlook Express

Manuale di Outlook Express 1. Introduzione 2. Aprire Outlook Express 3. L'account 4. Spedire un messaggio 5. Opzione invia ricevi 6. La rubrica 7. Aggiungere contatto alla rubrica 8. Consultare la rubrica 9. Le cartelle 10. Come

Dettagli

WebMail: Manuale per l'utente

WebMail: Manuale per l'utente WebMail: Manuale per l'utente Indice generale Introduzione...4 Login alla webmail...5 Leggere e gestire i messaggi di posta...6 Scrivere un messaggio di posta...16 Altre funzioni...22 Rubrica...22 Impostazioni...32

Dettagli

REGISTRO DELLE MODIFICHE

REGISTRO DELLE MODIFICHE TITOLO DOCUMENTO: - TIPO DOCUMENTO: Documento di supporto ai servizi Manuale WebMail EMESSO DA: I.T. Telecom S.r.l. DATA EMISSIONE N. ALLEGATI: STATO: 03/11/2010 0 REDATTO: M. Amato VERIFICATO: F. Galetta

Dettagli