Red Hat Enterprise Linux 5 Note di rilascio 5.6

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Red Hat Enterprise Linux 5 Note di rilascio 5.6"

Transcript

1 Red Hat Enterprise Linux 5 Note di rilascio 5.6 Nuove funzioni ed aggiornamenti più importanti Edizione 1 Red Hat Inc.

2 Red Hat Enterprise Linux 5 Note di rilascio 5.6 Nuove funzioni ed aggiornamenti più importanti Edizione 1 Red Hat Inc.

3 Nota Legale Copyright 2010 Red Hat. T his document is licensed by Red Hat under the Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 Unported License. If you distribute this document, or a modified version of it, you must provide attribution to Red Hat, Inc. and provide a link to the original. If the document is modified, all Red Hat trademarks must be removed. Red Hat, as the licensor of this document, waives the right to enforce, and agrees not to assert, Section 4d of CC-BY-SA to the fullest extent permitted by applicable law. Red Hat, Red Hat Enterprise Linux, the Shadowman logo, JBoss, MetaMatrix, Fedora, the Infinity Logo, and RHCE are trademarks of Red Hat, Inc., registered in the United States and other countries. Linux is the registered trademark of Linus Torvalds in the United States and other countries. Java is a registered trademark of Oracle and/or its affiliates. XFS is a trademark of Silicon Graphics International Corp. or its subsidiaries in the United States and/or other countries. MySQL is a registered trademark of MySQL AB in the United States, the European Union and other countries. Node.js is an official trademark of Joyent. Red Hat Software Collections is not formally related to or endorsed by the official Joyent Node.js open source or commercial project. T he OpenStack Word Mark and OpenStack Logo are either registered trademarks/service marks or trademarks/service marks of the OpenStack Foundation, in the United States and other countries and are used with the OpenStack Foundation's permission. We are not affiliated with, endorsed or sponsored by the OpenStack Foundation, or the OpenStack community. All other trademarks are the property of their respective owners. Sommario Le versioni minori di Red Hat Enterprise Linux rappresentano una raccolta di miglioramenti, security errata e correzioni. Le Note di rilascio di Red Hat Enterprise Linux 5.6 documentano le modifiche più importanti fatte al sistema operativo di Red Hat Enterprise Linux 5 ed alle applicazioni relative per questa release minore.

4 Indice Indice Programma di... installazione Virtualizzazione Networking Web..... Server e. Servizi Filesystem e. Storage Logical Volume Manager (LVM) Autenticazione ed... interoperabilità Desktop Kernel Driver del.... dispositivo Driver del dispositivo di rete Driver del dispositivo di storage Aggiornamenti driver del desktop Driver per stampanti Tool..... per.... lo... sviluppatore A... Cronologia di.. revisione

5 Red Hat Enterprise Linux 5 Note di rilascio Programma di installazione Il programma di installazione di Red Hat Enterprise Linux (conosciuto anche come anaconda) assiste nel processo di installazione di Red Hat Enterprise Linux 5. Funzione retry repository download di kickstart Kickstart è un metodo di installazione automatizzato usato dagli amministratori di sistema per l'installazione di Red Hat Enterprise Linux. Utilizzando kickstart verrà creato un file singolo contenente le risposte a tutte le domande normalmente fatte durante un processo di installazione tipico. In alcune circostanze durante l'installazione kickstart il programma di installazione potrebbe tentare di scaricare un pacchetto da un repositorio momentaneamente non disponibile (es. Red Hat Network Satellite sovraccarico). Di conseguenza nelle release precedenti di Red Hat Enterprise Linux 5, era necessario l'input dell'utente per eseguire nuovamente il download o interrompere il processo. Il programma di installazione in Red Hat Enterprise Linux 5.6 esegue automaticamente un certo numero di tentativi per stabilire il collegamento con il repositorio e scaricare il pacchetto necessario quando disponibile. Supporto del driver migliorato Le funzioni presenti in Red Hat Enterprise Linux 5.6 migliorano il supporto del driver per i dispositivi necessari durante il processo di installazione. In questa release viene aggiunto al programma di installazione il supporto per i seguenti driver e dispositivi: Il driver Brocade BNA Ethernet Controller per i controllori Brocade 10G PCIe Ethernet. Il driver cxgb4 per i controllori di rete Chelsio titleinator4 10G Unified Wire. Il driver 3w-sas per i controllori LSI 3ware 97xx SAS/SAT A RAID. Gli altri aggiornamenti del driver in Red Hat Enterprise Linux 5.6 sono riportati in Sezione 9, «Driver del dispositivo» Nota Bene Ulteriore consultazione La Red Hat Enterprise Linux 5 Installation Guide fornisce una documentazione dettagliata del processo e del programma di installazione. 2. Virtualizzazione Driver paravirtualizzati I driver paravirtualizzati (driver virtio) aumentano le prestazioni dei dispositivi di rete e del blocco della macchina virtuale. Il driver virtio balloon permette ai guest di indicare all'hypervisor la quantità di memoria necessaria. Il driver balloon permette all'host di assegnare in modo efficiente la memoria al guest ed assegnare la memoria disponibile ad altri guest o processi. Con Red Hat Enterprise Linux 5.6, il driver virtio balloon è in grado di raccogliere e notificare le statistiche della memoria. libvirt 2

6 3. Networking Libvirt è una API di virtualizzazione hypervisor-indipendente in grado di interagire con le capacità di virtualizzazione di svariati sistemi operativi. libvirt fornisce un livello comune, generico e stabile per la gestione sicura dei guest virtualizzati su di un host. Con Red Hat Enterprise Linux 5.6 libvirt è stato aggiornato alla versione 0.8.2, abilitando svirt. svirt rappresenta un tipo di tecnologia inclusa con Red Hat Enterprise Linux 5 in grado di integrare la virtualizzazione e SELinux. svirt migliora la sicurezza e rende i sistemi più resistenti ad eventuali bug nell'hypervisor che possono essere usati come vettori per un attacco all'host oppure ad un altro guest virtualizzato. Punto di sincronizzazione globale per pvclock pvclock permette ad un guest di leggere l'ora dell'orologio dell'host. Con Red Hat Enterprise Linux 5.6, è stato aggiunto un punto di sincronizzazione globale a pvclock fornendo così ai guest un sorgente dell'ora più stabile. virtio-serial È stato aggiunto il driver virtio-serial il quale abilita le capacità vmchannel sui guest di Red Hat Enterprise Linux 5.6 che operano su host Red Hat Enterprise Linux 6. VMchannel è un meccanismo di trasporto usato per la comunicazione tra lo spazio utente host e quello del guest. Aggiunta di Xen profiling per processori Intel Core i7 e Atom Il comando Xen xenoprof in Red Hat Enterprise Linux 5.6 aggiunge alcune definizioni per riconoscere i processori Core i7 e Atom. 3. Networking Berkeley Internet Name Domain (BIND) Sulle reti moderne, incluso Internet, gli utenti possono identificare altri computer attraverso il nome. Ciò facilita il lavoro degli utenti i quali possono anche non ricordare l'indirizzo di rete numerico delle risorse della rete. Il modo migliore per configurare una rete in modo da abilitare questo tipo di collegamento è quello di impostare un Domain Name Service (DNS) o un nameserver, il quale risolve gli hostname sulla rete in indirizzi numerici e viceversa. Il Berkeley Internet Name Domain (BIND) è una implementazione dei protocolli DNS. BIND include un server DNS, un resolver library, ed i tool per la verifica di un corretto funzionamento del server DNS. Red Hat Enterprise Linux 5.6 include la versione 9.7 dell'implementazione di BIND. Questi pacchetti aggiornati aggiungono un supporto alla versione 3 del Next Secure (NSEC3) resource record nelle DNS Security Extensions (DNSSEC). Altresì questo aggiornamento rende possibile il supporto per gli algoritmi RSA/SHA-2 in DNSSEC, e per gli algoritmi HMAC-SHA2 per il T ransaction Signatures (T SIG). Debugging di rete tramite dropwatch Il kernel presenta un servizio chiamato Netlink Drop Monitor (DROP_MONIT OR) il quale fornisce un controllo dettagliato sulla perdita dei pacchetti di rete. Con Red Hat Enterprise Linux 5.6 è disponibile l'utilità dropwatch la quale è collegata al servizio drop monitor e ritorna i risultati allo spazio utente. Ethernet bridge tables Ethernet bridge tables (ebtables) è un tool per il firewall usato per filtrare in modo trasparente il traffico di rete che passa attraverso un bridge. Le possibilità per il filtraggio sono limitate al filtraggio del livello del link e ad un filtraggio di base su livelli di rete più alti. ebtables è un nuovo pacchetto per la 3

7 Red Hat Enterprise Linux 5 Note di rilascio 5.6 release di Red Hat Enterprise Linux Web Server e Servizi Hypertext Preprocessor (PHP) 5.3 Hypertext Preprocessor (PHP) è un linguaggio informatico HT ML-embedded usato comunemente con il Web server Apache HTTP. La versione di PHP è ora disponibile con Red Hat Enterprise Linux 5.6 come pacchetto php53 separato. Nota Il pacchetto php fornisce la versione di PHP ed è ancora disponibile con Red Hat Enterprise Linux 5.6. Assicuratevi che il pacchetto php e le dipendenze necessarie siano state rimosse prima di installare php53. mod_nss mod_nss fornisce un sistema di cifratura molto forte per il Web server di Apache tramite i protocolli Secure Sockets Layer (SSL) e T ransport Layer Security (T LS), usando la libreria di sicurezza Network Security Services (NSS). In questa release mod_nss è stato aggiornato alla versione 1.0.8, ed aggiunge un supporto per l'online Certificate Status Protocol (OCSP) 5. Filesystem e Storage Supporto Fourth Extended Filesystem (ext4 ) Il fourth extended filesystem (ext4) è una funzione completamente supportata con Red Hat Enterprise Linux 5.6. ext4 si basa sul third extended filesystem (ext3) e presenta numerosi miglioramenti tra i quali: un supporto per gli offset e per file molto grandi, una procedura di assegnazione più efficiente e rapida dello spazio del disco, nessun limite sul numero di directory secondarie all'interno di una directory, un controllo del file system più veloce ed un journaling più robusto. Per completare l'aggiunta di ext4 come file system completamente supportato in Red Hat Enterprise Linux 5.6, il pacchetto e4 fsprogs è stato aggiornato all'ultimissima versione upstream. e4 fsprogs contiene le utilità necessarie per la creazione, modifica e correzione del file system ext4. Nota Nelle precedenti versioni di Red Hat Enterprise Linux 5 il file system ext4 era un'anteprima di tecnologia ed era conosciuta con il nome di ext4dev Logical Volume Manager (LVM) Con la gestione del volume si crea un livello di astrazione rispetto allo storage fisico tramite la creazione dei volumi di storage logici. Ciò garantisce una maggiore flessibilità rispetto al solo utilizzo diretto dello storage fisico. Red Hat Enterprise Linux 5.6 gestisce i volumi logici utilizzando il Logical Volume Manager (LVM). 4

8 6. Autenticazione ed interoperabilità Ulteriore consultazione La guida Amministrazione del Logical Volume Manager descrive LVM logical volume manager, incluse le informazioni su come eseguire LVM in un ambiente clusterizzato. Mirroring dei log del mirror LVM conserva un piccolo log (su di un dispositivo separato) usato per mantenere il controllo sulle regioni in sincronizzazione con i mirror. Red Hat Enterprise Linux 5.6 permette il mirror di questo dispositivo di log. Divisione di una immagine ridondante di un mirror Red Hat Enterprise Linux 5.6 introduce l'uso dell'argomento --splitmirrors del comando lvconvert per dividere una immagine ridondante di un volume logico speculare in modo da formare un nuovo volume logico. Configurazione Con Red Hat Enterprise Linux 5.6, LVM è in grado di fornire anche opzioni di configurazioni aggiuntive per un allineamento predefinito dei dati e metadati del gruppo di volumi. 6. Autenticazione ed interoperabilità System Security Services Daemon (SSSD) Il System Security Services Daemon (SSSD) è una nuova funzione di Red Hat Enterprise Linux 5.6 in grado di implementare un set di servizi per la gestione centralizzata delle risorse di identità e di autenticazione, e consente una memorizzazione nella cache delle identità permettendo agli utenti di eseguire una identificazione nel caso in cui il collegamento al server è interrotto. SSSD supporta numerosi servizi di autenticazione e di identità tra i quali: Red Hat Directory Server, Active Directory, OpenLDAP, 389, Kerberos e LDAP. Samba Samba è una suite di programmi che utilizza NetBIOS over TCP/IP (NetBT) per la condivisione dei file, delle stampanti ed altre informazioni. Questo pacchetto fornisce un Server Message Block o server SMB (conosciuto anche come Common Internet File System o server CIFS) il quale è in grado di fornire i servizi di rete per i client SMB/CIFS. Sono disponibili due versioni esclusive di Samba (rese disponibili dai pacchetti samba o samba3x). Con Red Hat Enterprise Linux 5.6 samba3x è stato aggiornato alla versione 3.5.4, e fornisce così un supporto aggiuntivo per le memorizzazioni basate su LDAP e Winbind over IPv6. 7. Desktop Supporto font IPA giapponese Il font IPA è un font OpenT ype giapponese conforme JIS X 0213:2004 fornito da Information-T echnology Promotion Agency, Japan. Red Hat Enterprise Linux 5.6 introduce il nuovo pacchetto ipa-gothicfonts contenente il font Gothic (sans-serif) ed il nuovo pacchetto ipa-m incho-fonts contenente il font Mincho-style. 5

9 Red Hat Enterprise Linux 5 Note di rilascio 5.6 Supporto T ablet Red Hat Enterprise Linux 5.6 introduce il supporto per il Wacom Cintiq 21UX2 graphics tablet. ghostscript La suite Ghostscript fornisce un interprete PostScript(T M), un set di procedure C (la libreria Ghostscript che implementa le capacità grafiche in un linguaggio PostScript), e l'interprete per i file PDF. Ghostscript traduce il codice PostScript in numerosi formati comuni bitmap simili a quelli accettati da numerosi display e stampanti. Ciò pemette agli utenti di visualizzare i file PostScript e stamparli su stampanti non- PostScript. Con Red Hat Enterprise Linux 5.6, ghostscript è stato aggiornato alla versione 8.70, con l'aggiunta del supporto OPVP Kernel Il kernel disponibile con Red Hat Enterprise Linux 5.6 include numerose correzioni e miglioramenti per il kernel di Linux. Per informazioni relative ad ogni bug corretto e miglioramenti apportati al kernel per questa release, consultate il capitolo relativo al kernel nelle Note tecniche di Red Hat Enterprise Linux 5.6. Gli aggiornamenti del kernel degni di nota presenti in questa release includono: il driver tpm_tis per i microcontrollori T rusted Platform Module (T PM) ora viene caricato automaticamente al momento dell'avvio. supporto aggiunto per l'actual Performance Clock Counter (APERF) e Maximum Qualified Performance Clock Counter (MPERF) Model-Specific Registers (MSRs) su processori AMD. supporto per i chip ITE-887x supporto VIO power management per le piattaforme Power PC aggiunto il supporto per OSX e OSM OSA CHPID nel driver qeth aggiornati i driver Advanced Linux Sound Architecture - High Definition Audio (ALSA-HDA). versione 1.3 di SystemT ap, in grado di fornire un client compile-server integrato, una struttura automatica pretty-printing, e backtrace dello stack migliorati e più veloci e nuovi script d'esempio. implementazione aggiornata di Kernel Probes (kprobes) interfaccia aggiornata di Per-task statistics (taskstats) nuovo supporto per il T CP cubic congested control nuovo supporto per il one packet scheduler nello stack di networking due parametri di regolazione per il networking, ip_local_reserved_ports e ip_local_port_range, che permettono agli utenti di riservare le porte per applicazioni di terze parti ed aggiungere alla blacklist porte conosciute che causano errori. il parametro /proc/sys/vm/vm_devzero_optimized per evitare Z ERO_PAGE mmap del dispositivo /dev/zero miglioramenti per isns, iscsi Initiator, e server isns aggiornamenti kabi 9. Driver del dispositivo 9.1. Driver del dispositivo di rete 6

10 8. Kernel I driver DCA e I/O AT (I/O Acceleration Technology) sono stati aggiornati. I/O AT è una raccolta di tecniche di Intel usate per migliorare le prestazioni della rete tramite il rilascio delle operazioni di copiatura. Il Direct Cache Access (DCA) è una funzione I/O AT in grado di consegnare i dati direttamente nelle cache del processore. Il driver zd1211 per il dispositivo ZyDAS ZD1211(b) a/b/g USB WLAN è ora supportato da Red Hat Enterprise Linux 5.6. Il driver qlcnic è stato aggiornato all'ultimissima versione upstream Il driver be2net per i dispositivi di rete ServerEngines BladeEngine2 10Gbps è stato aggiornato alla versione r Il driver bnx2 per le schede di rete Broadcom NetXtreme II è stato aggiornato alla versione Il driver bnx2x per i dispositivi di rete Broadcom Everest è stato aggiornato alla versione Il driver ethernet forcedeth per i dispositivi NVIDIA nforce è stato aggiornato all'ultimissima versione upstream Il driver e1000e per i dispositivi ethernet Intel PRO/1000 è stato aggiornato alla versione upstream k2 Il driver enic per i dispositivi Cisco 10G Ethernet è stato aggiornato alla versione Il driver igb per gli adattatori Ethernet Gigabit è stato aggiornato, aggiungendo un supporto per PCI- AER il driver ixgbe per i dispositivi di rete Intel 10 Gigabit PCI Express è stato aggiornato alla versione k2 Il driver netxen per i dispositivi di rete NetXen Multi port (1/10) Gigabit è stato aggiornato alla versione Il driver qlge per i dispositivi ethernet QLogic 10 Gigabit PCI-E è stato aggiornato alla versione Il driver Solarflare (sfc) è stato aggiornato alla versione c1 Il driver tg3 per i dispositivi ethernet Broadcom T igon3 è stato aggiornato alla versione Il driver vxge per i dispositivi X3100 Series 10GbE PCIe di Neterion è stato aggiornato alla versione k 9.2. Driver del dispositivo di storage Il driver cciss per i controllori HP Smart Array è stato aggiornato alla versione RH1 Il driver qla4 xxxqla4 xxx è stato aggiornato alla versione d1 Il driver bnx2i per Broadcom NetXtreme II iscsi è stato aggiornato alla versione il driver be2iscsi per i dispositivi erverengines BladeEngine 2 Open iscsi è stato aggiornato. il driver lpfc per Emulex Fibre Channel Host Bus Adapters è stato aggiornato alla versione Il driver ipr è stato aggiornato alla versione Il driver 3w-sas è stato aggiornato alla versione RH Il driver 3w-xxxx per i controllori 3ware SAT A RAID è stato aggiornato alla versione RH Il driver cxgb3i per Chelsio host bus adapter (HBAs) sono stati aggiornati. Il driver m egaraid_sas per i controllori LSI MegaRAID SAS è stato aggiornato alla versione 4.31 Il driver m pt2sas che supporta la famiglia SAS-2 di adattatori da LSI è stato aggiornato alla versione il driver qla2xxx per QLogic Fibre Channel HBA è stato aggiornato alla versione k 7

11 Red Hat Enterprise Linux 5 Note di rilascio Aggiornamenti driver del desktop I driver i810 per i dispositivi display integrato di Intel sono stati aggiornati con l'aggiunta del supporto per le grafiche IronLake. Il driver sis è stato aggiornato con l'aggiunta del supporto per i dispositivi Volari Z 9s. Il driver mga per i dispositivi video Matrox è stato aggiornato con l'aggiunta del supporto per il dispositivo G200eH Driver per stampanti Il pacchetto HPLIP (Hewlett-Packard Linux Imaging and Printing Project) fornisce i driver per le stampanti HP e per le periferiche multi-funzione. La versione di HPLIP è ora disponibile come pacchetto hplip3 separato. Da notare che il pacchetto hplip3 fornisce una nuova versione di HPLIP che può essere installata insieme alla versione presente in Red Hat Enterprise Linux 5. Le utilità rilevanti delle linea di comando hanno un prefisso hp3- al posto di hp-, per esempio: hp3- setup. 10. Tool per lo sviluppatore GNU gettext Il pacchetto GNU gettext fornisce un set di tool e di documentazione per la produzione di messaggi multilingua in programmi. Con Red Hat Enterprise Linux 5.6, gettext è stato aggiornato alla versione Da notare che con l'aggiornamento del pacchetto gettext il supporto libintl.jar e java è stato interrotto. Subversion Subversion (SVN) è un sistema di controllo della versione parallelo il quale permette ad uno o più utenti di collaborare allo sviluppo e mantenimento dei file e delle directory mantenendo una cronologia di tutte le modifiche. Subversion in Red Hat Enterprise Linux 5.6 è stato aggiornato alla versione ed introduce la nuova funziona di risoluzione dei conflitti interattiva ed il merge tracking. Scripting di python in GDB Questo aggiornamento rende disponibile una nuova versione del GNU Project Debugger (GDB), il quale presenta una nuova Python API. La suddetta API permette di automatizzare GDB tramite gli script scritti nel linguaggio di programmazione di Python. Una delle funzioni più importanti delle API di Python è la possibilità di formattare l'output di GDB (generalmente chiamato pretty-printing) usando gli script di Python. In precedenza con GDB il prettyprinting era configurato usando un set standard di impostazioni di stampa. La possibilità di creare script pretty-printer personalizzati conferisce all'utente il controllo sul modo attraverso il quale GDB mostra le informazioni per specifiche applicazioni. Red Hat Enterprise Linux presenta una suite completa di script pretty-printer per la libreria C++ standard di GNU (libstdc++). GNU Compiler Collection (GCC) GNU Compiler Collection (GCC) include, tra gli altri, i compilatori C, C++ e Java GNU con relative librerie di supporto. Con Red Hat Enterprise Linux 5.6 la versione 4.4 di GCC è completamente supportata, la quale rende possibile una interoperabilità con Red Hat Enterprise Linux 6. GNU C Library (glibc) I pacchetti GNU C Library (glibc) contengono le librerie C standard usate da numerosi programmi su Red 8

12 10. Tool per lo sviluppatore Hat Enterprise Linux. Questi pacchetti contengono le librerie math e C standard. Senza le suddette librerie il sistema Linux non funzionerebbe correttamente. Con Red Hat Enterprise Linux 5.6 è stato aggiornato glibc, fornendo così un supporto per CPU POWER7 e ISA OpenJDK OpenJDK in Red Hat Enterprise Linux 5.6 è stato aggiornato a IcedT ea versione Questo aggiornamento apporta le seguenti modifiche: Migliramenti delle prestazioni e della stabilità di HotSpot Supporto Xrender pipeline Correzioni delle anomalie visive, supporto del fuso orario sincrono utilizzando tzdata Migliorato il supporto dei file grafici e delle prestazioni JAR generali Supporto NUMA allocator 9

13 Red Hat Enterprise Linux 5 Note di rilascio 5.6 A. Cronologia di revisione Revisione Fri Oct Rüdiger Landmann Rebuild with Publican Revisione Anthony T owns Rebuild for Publican 3.0 Revisione 1-1 Mon Jan Ryan Lerch La nota relativa al supporto Xen per i processori Intel è stata chiarita. La nota relativa al GCC4.4 è stata modificata ed ora indica chiaramente che lo stesso è completamente supportato con Red Hat Enterprise Linux 5.6. Revisione 1-0 T hu Jan Ryan Lerch Versione iniziale delle note di rilascio 10

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Red Hat Subscription Asset Manager 1.1 Installation Guide. Installazione ed utilizzo di Red Hat Subscription Asset Manager Edizione 2

Red Hat Subscription Asset Manager 1.1 Installation Guide. Installazione ed utilizzo di Red Hat Subscription Asset Manager Edizione 2 Red Hat Subscription Asset Manager 1.1 Installation Guide Installazione ed utilizzo di Red Hat Subscription Asset Manager Edizione 2 Sarah Chua Lana Brindley Red Hat Subscription Asset Manager 1.1 Installation

Dettagli

Red Hat Subscription Asset Manager 1.2 Installation Guide. Installazione ed utilizzo di Red Hat Subscription Asset Manager - Beta Release Edizione 3

Red Hat Subscription Asset Manager 1.2 Installation Guide. Installazione ed utilizzo di Red Hat Subscription Asset Manager - Beta Release Edizione 3 Red Hat Subscription Asset Manager 1.2 Installation Guide Installazione ed utilizzo di Red Hat Subscription Asset Manager - Beta Release Edizione 3 Sarah Chua Lana Brindley Red Hat Subscription Asset Manager

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

DNS (Domain Name System) Gruppo Linux

DNS (Domain Name System) Gruppo Linux DNS (Domain Name System) Gruppo Linux Luca Sozio Matteo Giordano Vincenzo Sgaramella Enrico Palmerini DNS (Domain Name System) Ci sono due modi per identificare un host nella rete: - Attraverso un hostname

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com Redatto da Product Manager info@e4company.com Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com 2 SOMMARIO 1 INTRODUZIONE... 4 2 SOLUTION OVERVIEW... 5 3 SOLUTION ARCHITECTURE... 6 MICRO25... 6 MICRO50...

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 Sistemi Web-Based - Terminologia Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 CLIENT: il client è il programma che richiede un servizio a un computer collegato in

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei secondo il produttore di Storage Qsan Milano, 9 Febbraio 2012 -Active Solution & Systems, società attiva sul mercato dal 1993, e da sempre alla

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

HTTPD - Server web Apache2

HTTPD - Server web Apache2 Documentazione ufficiale Documentazione di Ubuntu > Ubuntu 9.04 > Guida a Ubuntu server > Server web > HTTPD - Server web Apache2 HTTPD - Server web Apache2 Apache è il server web più utilizzato nei sistemi

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

Zeroshell su HP Microserver

Zeroshell su HP Microserver Zeroshell su HP Microserver Introduzione Un Captive Portal su HP Microserver Approfondisco l argomento Zeroshell, mostrando la mia scelta finale per la fornitura di un captive portal in versione boxed,

Dettagli

Requisiti di sistema di Cisco WebEx Meetings Server

Requisiti di sistema di Cisco WebEx Meetings Server Prima pubblicazione: 21 Ottobre 2012 Ultima modifica: 21 Ottobre 2012 Americas Headquarters Cisco Systems, Inc. 170 West Tasman Drive San Jose, CA 95134-1706 USA http://www.cisco.com Tel: 8 526-00 800

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

FileMaker Server 13. Pubblicazione Web personalizzata con PHP

FileMaker Server 13. Pubblicazione Web personalizzata con PHP FileMaker Server 13 Pubblicazione Web personalizzata con PHP 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1 UBUNTU SERVER Installazione e configurazione di Ubuntu Server M. Cesa 1 Ubuntu Server Scaricare la versione deisiderata dalla pagina ufficiale http://www.ubuntu.com/getubuntu/download-server Selezioniare

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE > MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE WorkNC V21 multicore 64 bits : Benefici di WorkNC Aumento generale della produttività, grazie alle nuove tecnologie multi-core, 64 bit e Windows 7 Calcolo di

Dettagli

Zabbix 4 Dummies. Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it

Zabbix 4 Dummies. Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it Zabbix 4 Dummies Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it Relatore Nome: Biografia: Dimitri Bellini Decennale esperienza su sistemi operativi UX based, Storage Area Network, Array Management e tutto

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET Programmi Outlook Express Internet Explorer 72 DNS Poiché riferirsi a una risorsa (sia essa un host oppure l'indirizzo di posta elettronica di un utente) utilizzando un

Dettagli

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis 2 Intervento immediato con Bosch Intelligent Video Analysis Indipendentemente da quante telecamere il sistema utilizza, la sorveglianza

Dettagli

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO Francesco Marchione e Dario Richichi Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia Sezione di Palermo Indice Introduzione...

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

FASE DEBUGGING: Compiler Linker. controllando che la voce Genera le informazioni per il debug cioè. "Generate debugging information"

FASE DEBUGGING: Compiler Linker. controllando che la voce Genera le informazioni per il debug cioè. Generate debugging information FASE DEBUGGING: Prima della compilazione, si devono inserire 1 nel progetto informazioni per il debug cioè si devono visualizzare le opzioni di progetto seguendo il percorso: controllando che la voce Genera

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Progettazione di sistemi Embedded

Progettazione di sistemi Embedded Progettazione di sistemi Embedded Corso introduttivo di progettazione di sistemi embedded A.S. 2013/2014 proff. Nicola Masarone e Stefano Salvatori Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di

Dettagli

Business Intelligence a portata di mano: strumenti per una migliore gestione delle informazioni aziendali

Business Intelligence a portata di mano: strumenti per una migliore gestione delle informazioni aziendali Business Intelligence a portata di mano: strumenti per una migliore gestione delle informazioni aziendali Smau Bologna 18 Giugno 2009 Eligio Papa Distribution Channel Sales Manager SAP Italia COSA SIGNIFICA

Dettagli

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e SIP - Session Initiation Protocol Il protocollo SIP (RFC 2543) è un protocollo di segnalazione e controllo in architettura peer-to-peer che opera al livello delle applicazioni e quindi sviluppato per stabilire

Dettagli

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Procedure per la scansione di sicurezza Versione 1.1 Release: settembre 2006 Indice generale Finalità... 1 Introduzione... 1 Ambito di applicazione dei

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

RedDot Content Management Server Content Management Server Non sottovalutate il potenziale della comunicazione online: usatela! RedDot CMS vi permette di... Implementare, gestire ed estendere progetti

Dettagli

Setup e installazione

Setup e installazione Setup e installazione 2 Prima di muovere i primi passi con Blender e avventurarci nel vasto mondo della computer grafica, dobbiamo assicurarci di disporre di due cose: un computer e Blender. 6 Capitolo

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Europa Nell'ottobre 2014, Autodesk

Dettagli

Configurazione avanzata di IBM SPSS Modeler Entity Analytics

Configurazione avanzata di IBM SPSS Modeler Entity Analytics Configurazione avanzata di IBM SPSS Modeler Entity Analytics Introduzione I destinatari di questa guida sono gli amministratori di sistema che configurano IBM SPSS Modeler Entity Analytics (EA) in modo

Dettagli

CA Business Intelligence

CA Business Intelligence CA Business Intelligence Guida all'implementazione Versione 03.2.00 La presente documentazione ed ogni relativo programma software di ausilio (di seguito definiti "Documentazione") vengono forniti unicamente

Dettagli

CONFIGURAZIONE DEI SERVIZI (seconda parte)

CONFIGURAZIONE DEI SERVIZI (seconda parte) Corso ForTIC C2 LEZIONE n. 10 CONFIGURAZIONE DEI SERVIZI (seconda parte) WEB SERVER PROXY FIREWALL Strumenti di controllo della rete I contenuti di questo documento, salvo diversa indicazione, sono rilasciati

Dettagli

Ridondante Modulare Affidabile

Ridondante Modulare Affidabile Ridondante Modulare Affidabile Provata efficacia in decine di migliaia di occasioni Dal 1988 sul mercato, i sistemi di chiusura Paxos system e Paxos compact proteggono oggi in tutto il mondo valori per

Dettagli

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica.

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. Studio FORM FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. We believe in what we create This is FORM power La soluzione FORM permette di realizzare qualsiasi documento in formato

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Cos'é Code::Blocks? Come Creare un progetto Come eseguire un programma Risoluzione problemi istallazione Code::Blocks Che cos è il Debug e come si usa

Cos'é Code::Blocks? Come Creare un progetto Come eseguire un programma Risoluzione problemi istallazione Code::Blocks Che cos è il Debug e come si usa di Ilaria Lorenzo e Alessandra Palma Cos'é Code::Blocks? Come Creare un progetto Come eseguire un programma Risoluzione problemi istallazione Code::Blocks Che cos è il Debug e come si usa Code::Blocks

Dettagli

INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02

INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02 INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02 Download Si può scaricare gratuitamente la versione per il proprio sistema operativo (Windows, MacOS, Linux) dal sito: http://www.codeblocks.org

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

How to Develop Accessible Linux Applications

How to Develop Accessible Linux Applications How to Develop Accessible Linux Applications Sharon Snider Copyright 2002 IBM Corporation v1.1, 2002-05-03 Diario delle Revisioni Revisione v1.1 2002-05-03 Revisionato da: sds Convertito in DocBook XML

Dettagli

Il World Wide Web: nozioni introduttive

Il World Wide Web: nozioni introduttive Il World Wide Web: nozioni introduttive Dott. Nicole NOVIELLI novielli@di.uniba.it http://www.di.uniba.it/intint/people/nicole.html Cos è Internet! Acronimo di "interconnected networks" ("reti interconnesse")!

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

Installazione LINUX 10.0

Installazione LINUX 10.0 Installazione LINUX 10.0 1 Principali passi Prima di iniziare con l'installazione è necessario entrare nel menu di configurazione del PC (F2 durante lo start-up) e selezionare nel menu di set-up il boot

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

GARR WS9. OpenSource per l erogazione di servizi in alta disponibilità. Roma 17 giugno 2009

GARR WS9. OpenSource per l erogazione di servizi in alta disponibilità. Roma 17 giugno 2009 GARR WS9 OpenSource per l erogazione di servizi in alta disponibilità Roma 17 giugno 2009 Mario Di Ture Università degli Studi di Cassino Centro di Ateneo per i Servizi Informatici Programma Cluster Linux

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

La piattaforma IBM Cognos

La piattaforma IBM Cognos La piattaforma IBM Cognos Fornire informazioni complete, coerenti e puntuali a tutti gli utenti, con una soluzione economicamente scalabile Caratteristiche principali Accedere a tutte le informazioni in

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

DNS cache poisoning e Bind

DNS cache poisoning e Bind ICT Security n. 19, Gennaio 2004 p. 1 di 5 DNS cache poisoning e Bind Il Domain Name System è fondamentale per l'accesso a internet in quanto risolve i nomi degli host nei corrispondenti numeri IP. Se

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler 2 Le aziende attuali stanno adottando rapidamente la virtualizzazione desktop quale mezzo per ridurre i costi operativi,

Dettagli

Protocollo HTTP. Alessandro Sorato

Protocollo HTTP. Alessandro Sorato Un protocollo è un insieme di regole che permettono di trovare uno standard di comunicazione tra diversi computer attraverso la rete. Quando due o più computer comunicano tra di loro si scambiano una serie

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

WÜRTHPHOENIX NetEye 2011 2012. State of direction paper. Agosto 2011

WÜRTHPHOENIX NetEye 2011 2012. State of direction paper. Agosto 2011 WÜRTHPHOENIX NetEye 2011 2012 State of direction paper Agosto 2011 Würth Phoenix Group 2011 WÜRTHPHOENIX NetEye 2011 Monitoraggio dei processi aziendali orientato agli standard ITIL NetEye si orienta sempre

Dettagli

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1 Tutorial Configuration Managment Configurare il servizio EC2 su AWS Pagina 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROGRAMMI NECESSARI... 4 3. PANNELLO DI CONTROLLO... 5 4. CONFIGURARE E LANCIARE UN ISTANZA...

Dettagli

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali ALLEGATO A Profili professionali Nei profili di seguito descritti vengono sintetizzate le caratteristiche di delle figure professionali che verranno coinvolte nell erogazione dei servizi oggetto della

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

V11. Release 1. New Devices. New Features. More Flexibility.

V11. Release 1. New Devices. New Features. More Flexibility. V11 Release 1 New Devices. New Features. Highlights dell innovaphone PBX Versione 11 Release 1 (11r1) Con il software Versione 11 dell innovaphone PBX la soluzione di telefonia IP e Unified Communications

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Fedora 11 Guida d'installazione

Fedora 11 Guida d'installazione Fedora 11 Guida d'installazione Installazione di Fedora 11 su x86, AMD64, e architetture Intel a 64 bit Fedora Documentation Project Guida d'installazione Fedora 11 Guida d'installazione Installazione

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

Energy risk management

Energy risk management Il sistema di supporto alle tue decisioni Energy risk management Un approccio orientato agli attori M.B.I. Srl, Via Francesco Squartini 7-56121 Pisa, Italia - tel. 050 3870888 - fax. 050 3870808 www.powerschedo.it

Dettagli