ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALENDRI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALENDRI"

Transcript

1 ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALENDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n del OGGETTO: Procedura negoziata di cottimo fiduciario (art.125, Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163) per l affidamento del SERVIZIO DI VIGILANZA PRESSO LE SEZIONI DELL ISTITUTO per anni 1 suddivisa in n. 8 lotti in favore della ditta CONSORZIO STABILE EURO GLOBAL SERVICE GRANDI APPALTI - DELIBERA DI AFFIDAMENTO E AGGIUDICAZIONE La presente deliberazione si compone di n. pagine Proposta di Deliberazione n. del Direzione/Ufficio di staff Direzione Acquisizione Beni e Servizi L Estensore... Il Responsabile del procedimento.. Il Dirigente.. Parere del Direttore Amministrativo F.to Dott. Antonio Cirillo.. Parere del Direttore Sanitario F.to Dott. Remo Rosati Favorevole Non favorevole Favorevole Non favorevole IL DIRETTORE GENERALE F.F. F.to (Dott. Remo Rosati)

2 IL RESPONSABILE DELLA DIREZIONE ACQUISIZIONE BENI E SERVIZI Dott.ssa Silvia Pezzotti PREMESSO che con Deliberazione del Direttore Generale n. 218 del 29 maggio 2015 è stato disposto di indire una procedura negoziata di cottimo fiduciario (art.125, Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163) per l affidamento del servizio di vigilanza presso le Sezioni dell Istituto per anni 1 suddivisa in n. 8 lotti corrispondenti a ciascuna sede territoriale dell Istituto, non essendo tale servizio presente in CONSIP; CONSIDERATO che con nota prot. n. 5321/15 del 04 giugno 2015 sono state invitate a partecipare alla procedura negoziata di cui all oggetto, le seguenti ditte iscritte all Elenco dei Fornitori di questo ente: ACCADEMIA INVESTIGAZIONI VIGILANZA SRL, Via G. A. Sartorio, Roma; CENTRALPOL SRL, Via dell Annunziatella, Roma; CONSORZIO STABILE EURO GLOBAL SERVICE GRANDI APPALTI, Via di Torrevecchia, Roma; COOPSERVICE S. Coop. P.A., Via Rochdale, Reggio Emilia; FLASH & CAPITALPOL, Via Savoia, 80B Roma; GELMA SRL, Via G. E. Rizzo, Roma; GIELLE DI GALANTUCCI LUIGI, Via Rocco Ferri, Altamura (BA); NATIONAL SERVICES SRL, Via Angelo Bargoni, Roma; RA.LA.M. SOC. COOP. SOCIALE, Via Canelli, Roma; SARO SOC. COOP. SOCIALE, Via Barge, Roma; che hanno richiesto di partecipare alla procedura negoziata di cui all oggetto, e sono state regolarmente invitate, le seguenti ditte: 900 SECURITY SERVICE SPA, Via Orazio Raimondo, 46/ Roma richiesta di partecipazione prot. n. 5406/15 del giorno 08 giugno 2015; lettera d invito prot. n. 5407/15 del giorno 08 giugno 2015; SECURITAS METRONOTTE SRL, Via Aurelia, 788/A Roma richiesta di partecipazione prot. n. 5436/15 del 09 giugno 2015; lettera d invito prot. n. 5468/15 del 09 giugno 2015; I.V.R.I. SPA, Via Sapri, Milano richiesta di partecipazione prot. n. 5533/15 dell 11 giugno 2015; lettera d invito prot. n. 5572/15 dell 11 giugno 2015; IL GLOBO VIGILANZA, Corso Gramsci, Pistoia richiesta di partecipazione prot. n. 5534/15 dell 11 giugno 2015; lettera d invito prot. n. 5570/15 dell 11 giugno 2015; che con nota prot. n. 5405/15 del giorno 08 giugno 2015 la ditta GIELLE DI GALANTUCCI LUIGI ha comunicato la rinuncia a partecipare alla procedura negoziata dichiarando quanto segue: Facendo seguito alla Vs. lettera di invito

3 prot /15 del 04/06/2015 per la procedura in oggetto indicata, La presente per comunicarvi la ns. impossibilità a partecipare, in quanto il carico di lavoro non ci permette di assorbire al momento servizi di vigilanza ; che con nota prot. n. 5953/15 del 22 giugno 2015 la ditta COOPSERVICE S. Coop. P.A. ha comunicato la rinuncia a partecipare dichiarando quanto segue: In relazione alla Vs. richiesta prot. n /15 del con la presente siamo ad informarvi che la COOPSERVICE S. Coop. p.a., dopo una attenta valutazione della tipologia del servizio, non è al momento in grado di presentare offerta per la gara in oggetto ; che alla scadenza del termine per la presentazione delle offerte prevista per il 19 giugno 2015, ore 12,00 risultano essere pervenute in tempo utile le offerte delle seguenti ditte: - SECURITAS METRONOTTE SRL (acquisita agli atti con prot. n. 5781/15 del 18 giugno 2015), - IL GLOBO VIGILANZA (acquisita agli atti con prot. n. 5805/15 del 18 giugno 2015), - CONSORZIO STABILE EURO GLOBAL SERVICE GRANDI APPALTI (acquisita agli atti con protocollo n. 5899/15 del 19 giugno 2015); PRESO ATTO che con nota prot. 6005/15 del 24 giugno 2015 il Direttore Generale ha nominato gli incaricati per la verifica della documentazione di gara, ai fini dell individuazione della migliore offerta secondo il criterio del prezzo più basso (art. 82, D.Lgs. 163/2006) nei dipendenti di seguito indicati: -Dott.Alessandro Ubaldi, Dirigente Sanitario; -Dott.ssa Federica Casciotti, Assistente Amministrativa della Direzione Acquisizione Beni e Servizi; che nella prima seduta di gara del 24 giugno 2015 (verbale n. 1) gli incaricati hanno esaminato la documentazione presentata dalle ditte partecipanti che è risultata conforme, delle cui risultanze si riporta, in merito all offerta economica, apposita tabella riassuntiva: N. LOTTO CONSORZIO STABILE EURO GLOBAL SERVICE GRANDI APPALTI IL GLOBO VIGILANZA SECURITAS METRONOTTE SRL 1. Firenze 1.000, ,50 // 2. Grosseto 1.625,00 // // 3. Arezzo 1.650, ,00 // 4. Siena 1.100, ,00 // 5. Pisa 500,00 // // 6. Rieti 900,00 // 1.440,00 7. Viterbo 1.600,00 // // 8. Latina 1.000,00 // 1.200,00

4 che pertanto è stata individuata aggiudicataria del servizio di vigilanza la ditta CONSORZIO STABILE EURO GLOBAL SERVICE GRANDI APPALTI, che ha presentato offerta per tutti i lotti al prezzo più basso; che nella seconda seduta di gara del 2 luglio 2015 (verbale n. 2), gli incaricati hanno verificato la documentazione presentata dalla ditta CONSORZIO STABILE EURO GLOBAL SERVICE GRANDI APPALTI ai sensi dell art. 48 del D.Lgs 163/06 che è risultata essere conforme; PRESO ATTO che si è proceduto a svolgere gli accertamenti di cui all art. 38 del D.Lgs 163/06, PROPONE per i motivi espressi in narrativa che costituiscono parte integrante e sostanziale del presente provvedimento: 1. di approvare i verbali di gara, che sono depositati agli atti presso la Direzione Acquisizione Beni e Servizi riguardanti la procedura negoziata di cottimo fiduciario (art.125, Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163) per l affidamento del servizio di vigilanza presso le Sezioni dell Istituto per anni 1 suddivisa in n. 8; 2. di approvare altresì l aggiudicazione della procedura di cui sopra dichiarando aggiudicataria la ditta CONSORZIO STABILE EURO GLOBAL SERVICE GRANDI APPALTI, secondo i costi analitici che di seguito si riportano e con avvio del servizio nei termini indicati nella tabella: N. LOTTO CIG Importo di aggiudicazione (IVA esclusa) Decorrenza avvio servizio 1. Firenze B ,00 01/09/ Grosseto ,00 01/09/ Arezzo BEA 1.650,00 01/09/ Siena E ,00 01/09/ Pisa D3 500,00 01/01/ Rieti F2 900,00 01/09/ Viterbo B ,00 01/09/ Latina ,00 01/09/ di comunicare l aggiudicazione alle sopra citate concorrenti che hanno presentato offerta e di provvedere ai successivi adempimenti di legge;

5 4. di imputare la spesa totale, pari ad 9.375,00 IVA esclusa, sul conto contabile ; 5. di dare atto che, come previsto nel capitolato tecnico di gara, il servizio avrà decorrenza nei termini sopra riportati e termine presso tutte le Sezioni in data 31 agosto Direzione Acquisizione Beni e Servizi Il Responsabile F.to Dott.ssa Silvia Pezzotti

6 IL DIRETTORE GENERALE ff LETTA E VALUTATA la suesposta proposta di Deliberazione avente ad oggetto: Procedura negoziata di cottimo fiduciario (art.125, Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163) per l affidamento del SERVIZIO DI VIGILANZA PRESSO LE SEZIONI DELL ISTITUTO per anni 1 suddivisa in n. 8 lotti in favore della ditta CONSORZIO STABILE EURO GLOBAL SERVICE GRANDI APPALTI - DELIBERA DI AFFIDAMENTO E AGGIUDICAZIONE ; RITENUTO di doverla condividere così come proposta; SENTITI Il Direttore Amministrativo ed il Direttore Sanitario favorevole alla adozione del presente provvedimento, che hanno espresso parere DELIBERA per i motivi espressi in narrativa che costituiscono parte integrante e sostanziale del presente provvedimento: 1. di approvare i verbali di gara, che sono depositati agli atti presso la Direzione Acquisizione Beni e Servizi riguardanti la procedura negoziata di cottimo fiduciario (art.125, Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163) per l affidamento del servizio di vigilanza presso le Sezioni dell Istituto per anni 1 suddivisa in n. 8; 2. di approvare altresì l aggiudicazione della procedura di cui sopra dichiarando aggiudicataria la ditta CONSORZIO STABILE EURO GLOBAL SERVICE GRANDI APPALTI, secondo i costi analitici che di seguito si riportano e con avvio del servizio nei termini indicati nella tabella: N. LOTTO CIG Importo di aggiudicazione (IVA esclusa) Decorrenza avvio servizio 1. Firenze B ,00 01/09/ Grosseto ,00 01/09/ Arezzo BEA 1.650,00 01/09/ Siena E ,00 01/09/ Pisa D3 500,00 01/01/ Rieti F2 900,00 01/09/ Viterbo B ,00 01/09/ Latina ,00 01/09/ di comunicare l aggiudicazione alle sopra citate concorrenti che hanno presentato offerta e di provvedere ai successivi adempimenti di legge; 4. di imputare la spesa totale, pari ad 9.375,00 IVA esclusa, sul conto contabile ;

7 5. di dare atto che, come previsto nel capitolato tecnico di gara, il servizio avrà decorrenza nei termini sopra riportati e termine presso tutte le Sezioni in data 31 agosto IL DIRETTORE GENERALE F.F. F.to Dott. Remo Rosati

8 PUBBLICAZIONE Copia della presente deliberazione è stata pubblicata ai sensi della legge 69/2009 e successive modificazioni ed integrazioni in data IL FUNZIONARIO INCARICATO F.to Sig.ra Eleonora Quagliarella

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 218. del 29.05.2015.. OGGETTO: Procedura negoziata di cottimo fiduciario (art.125, Decreto

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 16. del 20.01.2014.. OGGETTO: Procedura negoziata di cottimo fiduciario (art.125, D.Lgs.

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 102. del 06.03.2013.. OGGETTO: procedura negoziata di cottimo fiduciario ex art. 125, D.Lgs.

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..559. del 20.12.2012 OGGETTO: Determinazioni in materia di spending review Applicazione dell

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 238. del 17.05.2012.. OGGETTO: procedura negoziata di cottimo fiduciario (art.125, D.Lgs.

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 429. del 30.09.2013.. OGGETTO: Affidamento diretto per la fornitura di assistenza e manutenzione

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 56. del 09.02.2015.. OGGETTO: Procedura negoziata di cottimo fiduciario (art.125, Decreto

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 82. del 14.02.2013.. OGGETTO: Affidamento diretto della fornitura di n. 1 software gestionale

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 290. del 29.07.2015.. OGGETTO: Procedura negoziata di cottimo fiduciario ai sensi dell

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..216. del 26.04.2011 OGGETTO: Ampliamento del servizio di pulizia alla ditta Team Service

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 488. del 28.11.2014.. OGGETTO: RDO MEPA per l affidamento della fornitura di n. 1 sistema

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 71. del 21.02.2014.. OGGETTO: Procedura negoziata di cottimo fiduciario ai sensi dell art.

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..540. del 15.11.2013 OGGETTO: Procedura negoziata di cottimo fiduciario per la fornitura

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.. 387. del 29.09.2014 OGGETTO: Affidamento diretto ex art. 125, comma 11, D.Lgs 163/06

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.. 395. del 02.10.2014 OGGETTO: Affidamento diretto ex art. 125, comma 11, D.Lgs 163/06

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.. 539. del 12.12.2012 OGGETTO: Affidamento ex art. 125, comma 11, D.Lgs 163/06 del contratto

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 219. del 10.05.2012.. OGGETTO: Acquisizione di n. 4 stampanti termiche zebra (CIG: 4142677534),

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 570 del 05.12.2013 OGGETTO: Carte di credito prepagate presso Unicredit - Determinazioni

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 302. del 31.05.2011.. OGGETTO: procedura negoziata di cottimo fiduciario ai sensi dell art.

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.. 421. del 26.09.2012 OGGETTO:Contratti di assicurazione per polizze varie all risks, infortuni

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 300. del 31.05.2011.. OGGETTO: fornitura di n. 8 sgabelli da laboratorio, a seguito di gara

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.. 121. del 23.03.2015 OGGETTO: Adesione al circuito interlaboratorio-ditta Test Veritas

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..221. del 28.04.2011 OGGETTO: Direzione Tecnica e Patrimoniale Manutenzione ascensori, montacarichi

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..277. del 07.07.2014 OGGETTO: Procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 170. del 21.04.2015.. OGGETTO: Acquisizione beni su centrale di committenza CONSIP per

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.. 348. del 04.07.2013.. OGGETTO: Pagamento accreditamento Corsi ECM La presente deliberazione

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 216.. del 19.05.2014... OGGETTO: Acquisizione beni su centrale di committenza CONSIP aprile

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.. 282. del 25.05.2011 OGGETTO: Affitto Sala Campidoglio presso Incubatore BIC Lazio, Business

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 184. del 24.04.2014.. OGGETTO: Acquisizione beni su centrale di committenza CONSIP marzo

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 154 del 22.03.2011 OGGETTO: Direzione Tecnica e Patrimoniale Interventi manutentivi/forniture

Dettagli

Capitolato Tecnico. Affidamento del SERVIZIO DI VIGILANZA PRESSO LE SEZIONI DELL ISTITUTO per anni 1

Capitolato Tecnico. Affidamento del SERVIZIO DI VIGILANZA PRESSO LE SEZIONI DELL ISTITUTO per anni 1 ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI Via Appia Nuova n. 1411 00178 Roma Tel. 06.790991 Fax. 06.79340724 Capitolato Tecnico Affidamento del SERVIZIO DI VIGILANZA PRESSO

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 22. del 19.01.2011.. OGGETTO: convenzione con il Ministero della Salute per l acquisizione

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 195. del..11.05.2015. OGGETTO: Evento Malattie da Retrovirus sottoposte a sorveglianza:

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 15 del 17.01.2012 OGGETTO: Programmazione delle procedure degli acquisti dei beni mobili,

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..243. del 21.05.2013 OGGETTO: Elenco dei fornitori e dei prestatori di servizi di fiducia

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. N. atto DN-07 / 1276 del 15/11/2012 Codice identificativo 850151

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. N. atto DN-07 / 1276 del 15/11/2012 Codice identificativo 850151 COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-07 / 1276 del 15/11/2012 Codice identificativo 850151 PROPONENTE Avvocatura Civica - Supporto Giuridico OGGETTO AFFIDAMENTO MEDIANTE COTTIMO

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI

COMUNE DI MONTESPERTOLI COMUNE DI MONTESPERTOLI SETTORE : Responsabile: Ufficio: SETTORE V - LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI Antonio Salvadori LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI DETERMINAZIONE N. 63 esecutiva dal 14/02/2014 CLASSIFICAZIONE:

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. n..364. del 16.07.

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. n..364. del 16.07. ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..364. del 16.07.2012 OGGETTO: Evento formativo: Corso di sicurezza alimentare per medici

Dettagli

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Legge Regionale 26 luglio 2002, n. 32 e ss.mm. PROVVEDIMENTO DEL DIRETTORE N 324/14 del 01/07/2014 Oggetto: PROROGA SERVIZIO DI

Dettagli

COMUNE DI SUELLI. Settore Amministrativo SETTORE : Pompei Daniela. Responsabile: 518 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 318 NUMERAZIONE GENERALE N.

COMUNE DI SUELLI. Settore Amministrativo SETTORE : Pompei Daniela. Responsabile: 518 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 318 NUMERAZIONE GENERALE N. COMUNE DI SUELLI SETTORE : Responsabile: Settore Amministrativo Pompei Daniela NUMERAZIONE GENERALE N. 518 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 318 in data 29/07/2013 OGGETTO: Servizio di Assistenza Domiciliare anziani

Dettagli

Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 05405/055 Servizio Valutazioni Gestione Automezzi - Magazzini e Autorimesse

Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 05405/055 Servizio Valutazioni Gestione Automezzi - Magazzini e Autorimesse Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 05405/055 Servizio Valutazioni Gestione Automezzi - Magazzini e Autorimesse CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 175 approvata

Dettagli

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo AREA AFFARI GENERALI COPIA DETERMINAZIONE N.13/ 1 DEL 08/01/2013 OGGETTO: AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA DELLA GARA, MEDIANTE PROCEDURA NEGOZIATA - COTTIMO FIDUCIARIO -

Dettagli

C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Prov. di Bari SETTORE 2 N. 201. Attività per il cittadino data 20/06/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COPIA

C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Prov. di Bari SETTORE 2 N. 201. Attività per il cittadino data 20/06/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COPIA C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Prov. di Bari SETTORE 2 N. 201 Attività per il cittadino data 20/06/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COPIA N. 365 del 23.06.2014 OGGETTO: Affidamento dei servizi di

Dettagli

COMUNE DI CASTELLINA IN CHIANTI PROVINCIA DI SIENA

COMUNE DI CASTELLINA IN CHIANTI PROVINCIA DI SIENA COMUNE DI CASTELLINA IN CHIANTI PROVINCIA DI SIENA Determinazione n. 358 del 20/08/2015 ORIGINALE Unità organizzativa: Comune di Castellina in Chianti\\Ufficio Personale N.ro di settore: 83 del 20/08/2015

Dettagli

Comune di Oggiono Provincia di Lecco

Comune di Oggiono Provincia di Lecco Comune di Oggiono Provincia di Lecco Settore Servizio Ufficio Istituzionale e Culturale Affari Generali Provveditorato e Contratti Prot. n. 15191 4.08/2 Oggiono, 23/10/2012 VERBALE DI GARA A PROCEDURA

Dettagli

AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA DELLA GARA EFFICACE AI SENSI DELL ARTICOLO 11 COMMA 8 DEL D.LGS. 12 APRILE 2006 N 163.

AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA DELLA GARA EFFICACE AI SENSI DELL ARTICOLO 11 COMMA 8 DEL D.LGS. 12 APRILE 2006 N 163. D.D.S. 2493 del 05.12.2011 registrato dalla Corte dei Conti il 03.01.2012 reg 1 fg. 4 D.D.G. 2290 del 02.08.2013 registrato dalla Corte dei Conti il 02.10.2013 reg 1 fg 189 D.D.G. 248 del 17.02.2014 registrato

Dettagli

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Legge Regionale 26 luglio 2002, n. 32 e ss.mm. PROVVEDIMENTO DEL DIRETTORE N 101/15 del 01/04/2015 Oggetto: ADESIONE AL CONTRATTO

Dettagli

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO. ATTO N. 10 del 20/02/2015

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO. ATTO N. 10 del 20/02/2015 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINE Atto n.ro 55 del 20/02/2015 - Pagina 1 di 6 COMUNE DI MOSCUFO Provincia di Pescara ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO ATTO N. 10 del 20/02/2015

Dettagli

ao_re Disposizione 2013/0000449 del 24/04/2013 Pagina 1 di 5

ao_re Disposizione 2013/0000449 del 24/04/2013 Pagina 1 di 5 ao_re Disposizione 2013/0000449 del 24/04/2013 Pagina 1 di 5 Direzione Amministrativa Servizio Appalti Dr. Alessandro Bertinelli Direttore POS. 5/136/CV(06) OGGETTO: Recepimento atto AUSL di RE avente

Dettagli

ELENCO DELIBERE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO DEL 23 DICEMBRE 2011

ELENCO DELIBERE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO DEL 23 DICEMBRE 2011 ELENCO DELIBERE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO DEL 23 DICEMBRE 2011 Numero Data 175. 23.12.11 176. 23.12.11 REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO IDROVORO A SERVIZIO DELL ANTIFOSSO DI USCIANA - CUP H39H10001090002

Dettagli

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE BT (Andria Barletta Bisceglie Canosa Margherita di S. - Minervino S. Ferdinando di P. - Spinazzola Trani - Trinitapoli) 76123 A N D

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE RESPONSABILE DELL AREA : DOTT.SSA FRANCESCA BELLUCCI ESTENSORE: PATRIZIA BACCI DETERMINAZIONE N. 487 DEL 18/05/2015 COPIA Oggetto

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-12 / 749 del 28/06/2013 Codice identificativo 911529

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-12 / 749 del 28/06/2013 Codice identificativo 911529 COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-12 / 749 del 28/06/2013 Codice identificativo 911529 PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. Cittadino OGGETTO SERVIZIO DI CALL

Dettagli

COMUNE DI SANTA FIORA. Determinazione

COMUNE DI SANTA FIORA. Determinazione COPIA Determinazione n 88 in data 28/07/2012 COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO Area Amministrativa Determinazione Oggetto: SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO. PROROGA DEL CONTRATTO CON LA SOCIETA'

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO IL RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO UFFICIO SERVIZI SCOLASTICI E SOCIALI DETERMINA N 412 DEL 13/11/22012. OGGETTO : LIQUIDAZIONE E PAGAMENTO FATT.

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 28 del 23/01/2015 OGGETTO: Lavori di ristrutturazione con ampliamento della sede di Oristano CIG: 5377625C86

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione n 77 in data 12/09/2014 COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: AFFIDAMENTO SERVIZIO DI PULIZIA SEDE COMUNALE. ATTO DI INDIRIZZO.

Dettagli

Appalti ed Economato 2015 05885/005 Servizio Economato e Fornitura Beni CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Appalti ed Economato 2015 05885/005 Servizio Economato e Fornitura Beni CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Appalti ed Economato 2015 05885/005 Servizio Economato e Fornitura Beni CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N Cronologico 0 approvata il 19 novembre 2015 DETERMINAZIONE: 05/101 - AFFIDAMENTO MEDIANTE

Dettagli

DETERMINA N. 195 / 13 DEL 23/05/2013

DETERMINA N. 195 / 13 DEL 23/05/2013 COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) SETTORE ECONOMATO CODICE SERVIZIO ECONOMATO DETERMINA N. 195 / 13 DEL 23/05/2013

Dettagli

REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO I.R.C.C.S. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 358 DEL 15/10/2013

REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO I.R.C.C.S. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 358 DEL 15/10/2013 REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO I.R.C.C.S. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 358 DEL 15/10/2013 OGGETTO: Presa d'atto della revoca della gara n. 4186817, a procedura negoziata per la

Dettagli

Settore Amministrativo e Servizi alla persona

Settore Amministrativo e Servizi alla persona COMUNE DI GIARDINELLO (Provincia Regionale di Palermo) Settore Amministrativo e Servizi alla persona REPERTORIO GENERALE N. 1225 DEL 31.12.2012 DETERMINAZIONE N. 669 DEL 31.12.2012 Oggetto: Determinazione

Dettagli

Direzione Generale 2015 03633/129 Ufficio del Portavoce del Sindaco, Rapporti con il cittadino e Ufficio stampa

Direzione Generale 2015 03633/129 Ufficio del Portavoce del Sindaco, Rapporti con il cittadino e Ufficio stampa Direzione Generale 2015 03633/129 Ufficio del Portavoce del Sindaco, Rapporti con il cittadino e Ufficio stampa CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 9 approvata il 7 agosto 2015 DETERMINAZIONE:

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI

COMUNE DI MONTESPERTOLI COMUNE DI MONTESPERTOLI SETTORE : Responsabile: Ufficio: SETTORE V - LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI Antonio Salvadori LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI DETERMINAZIONE N. 1078 esecutiva dal 31/12/2013 CLASSIFICAZIONE:

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Copia CITTÀ DI ALTAMURA Provincia di Bari 3 SETTORE: SVILUPPO E GOVERNO DEL TERRITORIO SERVIZIO AMBIENTE N. 967 del registro delle determinazioni del 27/09/2013 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Oggetto: SERVIZI

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 5 del 19/01/2011 OGGETTO:Avvio gara in economia per l'affidamento del servizio di prenotazione e rilascio

Dettagli

Direzione Servizi Amministrativi 2015 03502/014 Area Servizi Civici CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Servizi Amministrativi 2015 03502/014 Area Servizi Civici CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Servizi Amministrativi 2015 03502/014 Area Servizi Civici CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 111 approvata il 4 agosto 2015 DETERMINAZIONE: AFFIDAMENTO SUL MEPA DEL SERVIZIO

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 658 04/10/2012 OGGETTO: Acquisto materiale di cancelleria tramite adesione Convenzione Centro di AcquistoTerritoriale

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** AFFARI GENERALI UFFICI GIUDIZIARI

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** AFFARI GENERALI UFFICI GIUDIZIARI COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** AFFARI GENERALI UFFICI GIUDIZIARI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1651 / 2014 OGGETTO: CIG. 5966029ADE - GARA

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura di n. 10 contatori automatizzati

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE

VERBALE DI DELIBERAZIONE (1) COPIA I.P.A.B. Residenza Muzio Cortese DELIBERAZIONE N. 88 Già Ospedale S. Spirito BASSIGNANA VERBALE DI DELIBERAZIONE OGGETTO: Liquidazione e pagamento fatture. L'anno duemiladodici addì ventinove

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore MONACO SALVATORE. Responsabile del procedimento MONACO SALVATORE. Responsabile dell' Area G. AGOSTINELLI

DETERMINAZIONE. Estensore MONACO SALVATORE. Responsabile del procedimento MONACO SALVATORE. Responsabile dell' Area G. AGOSTINELLI REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: CENTRALE ACQUISTI PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DETERMINAZIONE N. G02188 del 04/03/2015 Proposta n. 1803 del 12/02/2015 Oggetto: Presenza annotazioni contabili

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura biennale di gas speciali e azoto liquido

Dettagli

COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino

COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino COPIA ALBO COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino Determinazione del Responsabile Servizio: TECNICO N. 30/8 del 16/04/2014 Responsabile del Servizio : Arch. CARRA Franco OGGETTO : SERVIZI CIMITERIALI

Dettagli

Ufficio Tecnico Comunale n. 78 del 04/09/2012 ... Oggetto: ACQUISTO ARMADIO ARCHIVIO PER UFFICIO ANAGRAFE - AFFIDAMENTO FORNITURA - [CIG X4005B0085]

Ufficio Tecnico Comunale n. 78 del 04/09/2012 ... Oggetto: ACQUISTO ARMADIO ARCHIVIO PER UFFICIO ANAGRAFE - AFFIDAMENTO FORNITURA - [CIG X4005B0085] COMUNE DI QUAGLIUZZO Provincia di Torino COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Ufficio Tecnico Comunale n. 78 del 04/09/2012. Oggetto: ACQUISTO ARMADIO ARCHIVIO PER UFFICIO ANAGRAFE - AFFIDAMENTO

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 370 DEL 01/09/2015 OGGETTO: Procedura aperta per la fornitura

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE 105DM DEL 09/10/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE 105DM DEL 09/10/2014 Comune di Ravenna Area: COORDINAMENTO, CONTROLLO ECONOMICO FINANZIARO E PARTECIPAZIONI Servizio Proponente: U.O. PROVVEDITORATO Dirigente Responsabile: DOTT. RUGGERO STABELLINI Cod. punto terminale: PROVV

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE - Dott. Arturo Orsini - nominato con Decreto del Presidente della Giunta Regionale del Veneto n. 237 del 29.12.

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE - Dott. Arturo Orsini - nominato con Decreto del Presidente della Giunta Regionale del Veneto n. 237 del 29.12. N. 385 del Reg. Decreti del 19/06/2013 DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE - Dott. Arturo Orsini - nominato con Decreto del Presidente della Giunta Regionale del Veneto n. 237 del 29.12.2012 OGGETTO: Procedura

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 48 DEL 11.02.2015 OGGETTO: RDO nel mercato elettronico della Pubblica Amministrazione per il servizio di hosting dei server dell ESU di Verona. Aggiudicazione alla ditta Tecnodata

Dettagli

CONSORZIO INTERCOMUNALE DI SERVIZI C.I. di S. DETERMINAZIONE

CONSORZIO INTERCOMUNALE DI SERVIZI C.I. di S. DETERMINAZIONE Copia CONSORZIO INTERCOMUNALE DI SERVIZI C.I. di S. BEINASCO - BRUINO - ORBASSANO PIOSSASCO - RIVALTA - VOLVERA DETERMINAZIONE del Gen. N. 48 Sett. N. 12 =====================================================

Dettagli

DETERMINAZIONE N 33 del 18.02.2012

DETERMINAZIONE N 33 del 18.02.2012 DETERMINAZIONE N 33 del 18.02.2012 Oggetto: ASSISTENZA TECNICA PC, NOTEBOOK, STAMPANTI E SERVER DI RETE - AFFIDAMENTO E IMPEGNO DI SPESA PER IL PERIODO GENNAIO - MARZO 2012 - CIG N. ZD403C43F3 IL DIRETTORE

Dettagli

COMUNE DI BARDONECCHIA Provincia di Torino CAP. 10052

COMUNE DI BARDONECCHIA Provincia di Torino CAP. 10052 COMUNE DI BARDONECCHIA Provincia di Torino CAP. 10052 AREA AMMINISTRATIVA - SERVIZIO AFFARI GENERALI PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI RELATIVI ALLA RESPONSABILITA CIVILE VERSO

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE F.F. N : 1108 DEL : 06/11/2012 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. E - PROCUREMENT OGGETTO : GIOVANNI FIRMANI L'estensore Gara a procedura

Dettagli

Ufficio Edilizia Universitaria e Contratti Decreto n. 39000 (511) Del 25/03/2015

Ufficio Edilizia Universitaria e Contratti Decreto n. 39000 (511) Del 25/03/2015 Ufficio Edilizia Universitaria e Contratti Decreto n. 39000 (511) Del 25/03/2015 Il Dirigente, - visto il d.lgs. 12 aprile 2006 n. 163 recante Codice dei Contratti Pubblici relativi a lavori, servizi e

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 308 del 14/05/2012 OGGETTO: Approvazione preventivi di spesa delle Autofficine Mediterraneo Motors e dell'officina

Dettagli

DECRETO n. 528 del 02/10/2015

DECRETO n. 528 del 02/10/2015 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 356 del 16/04/2013 OGGETTO: Pagamento dei premi relativi al periodo di proroga del servizio di copertura

Dettagli

Servizio lavori pubblici, grandi opere, energia e protezione civile

Servizio lavori pubblici, grandi opere, energia e protezione civile DETERMINAZIONE N. 2851 DEL 15/10/2013 Proponente: 4U Servizio lavori pubblici, grandi opere, energia e protezione civile U.O. proponente: 4U04 Politiche Energetiche Proposta di determinazione N. 1185 del

Dettagli

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA 3^ RIPARTIZIONE LAVORI PUBBLICI D E T E R M I N A Z I O N E N. 347 REG. GEN. del 27-03-2014 N. 105 LAVORI PUBBLICI OGGETTO: Aggiudicazione

Dettagli

Deliberazione N.: 339 del: 08/04/2015

Deliberazione N.: 339 del: 08/04/2015 Deliberazione N.: 339 del: 08/04/2015 Oggetto : FORNITURA IN REGIME DI SERVICE PER TEST DIAGNOSTICA MOLECOLARE PER LA RICERCA DI HPV-DNA AD ALTO RISCHIO COMPRENSIVA DI GENOTIPIZZAZIONE DEI CASI POSITIVI.

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 511 DEL 05/07/2013

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 511 DEL 05/07/2013 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 511 DEL 05/07/2013 OGGETTO: Autorizzazione a contrarre e approvazione

Dettagli

DECRETO n. 219 del 16/04/2015

DECRETO n. 219 del 16/04/2015 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

COMUNE DI GIARRE. Provincia di Catania V E R BA L E ASTA PUBBLICA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI EDUCATIVA

COMUNE DI GIARRE. Provincia di Catania V E R BA L E ASTA PUBBLICA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI EDUCATIVA COMUNE DI GIARRE Provincia di Catania V E R BA L E ASTA PUBBLICA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI EDUCATIVA DOMICILIARE MINORI Lotto CIG [0497459426] Pubblico incanto ai sensi degli artt. 121 e 124 lett.a),

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2013-476 del 27/06/2013 Oggetto Sezione Provinciale di Rimini.

Dettagli

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 04708/007 Servizio Acquisto Beni e Servizi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 04708/007 Servizio Acquisto Beni e Servizi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 04708/007 Servizio Acquisto Beni e Servizi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 132 approvata il 9 ottobre 2015 DETERMINAZIONE: PROCEDURA

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 552 del 29/06/2011 OGGETTO: Organizzazione di un corso di aggiornamento 'Aspetti giuridici connessi all'esercizio

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2015-85 del 11/02/2015 Oggetto Sezione Provinciale di Reggio Emilia.

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 5 SEDUTA DELIBERATIVA DEL 12/01/2012 OGGETTO AFFIDAMENTO DELLE COPERTURE ASSICURATIVE "RC AUTO E NATANTI ARD DIPENDENTI E AMMINISTRATORI INFORTUNI" PER L'ATTIVITA'

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 145 del 14/02/2014 OGGETTO: ADESIONE ALLA CONVENZIONE CONSIP ``ENERGIA ELETTRICA 11``LOTTO 10 PER LA FORNITURA

Dettagli

DETERMINAZIONE. Settore Economato 1707 06/11/2013

DETERMINAZIONE. Settore Economato 1707 06/11/2013 DETERMINAZIONE Settore Economato DIRETTORE NUMERO SECCHI dott.ssa TANIA 363 NUMERO DI Prot. preced. Registro Protocollo Data dell'atto 1707 06/11/2013 Oggetto : Aggiudicazione, a seguito di procedura negoziata

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA Provincia di TORINO

CITTÀ di AVIGLIANA Provincia di TORINO Estratto DETERMINAZIONE N. 191 del 11/06/2013 Proposta n. 191 Oggetto: COPERTURA ASSICURATIVA RESPONSABILITA CIVILE AUTO E GARANZIE AUTO RISCHI DIVERSI. AGGIUDICAZIONE CIG Z220987FAA Area Servizi Civici

Dettagli