Commercio elettronico mobile e pervasive computing

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Commercio elettronico mobile e pervasive computing"

Transcript

1 Commercio elettronico mobile e pervasive computing Dr. Stefano Burigat Dipartimento di Matematica e Informatica Università di Udine

2 Mobile commerce mobile commerce Qualunque attività di business condotta attraverso l'utilizzo di dispositivi mobili tramite reti wireless 2

3 Mobile commerce Dal punto di vista tecnologico, la diffusione del commercio elettronico in ambito mobile si basa su Diffusione, flessibilità e prestazioni delle piattaforme disponibili Presenza di servizi di base standardizzati (messaggistica, funzionalità location-based, micropagamenti) Supporto di un'infrastruttura di rete wireless pervasiva 3

4 Mobile commerce Fattori (non-tecnologici) che hanno contribuito allo sviluppo del mobile commerce Diffusione dei dispositivi mobili nella vita di tutti i giorni (all'inizio, soprattutto tra le fasce più giovani) Predominanza di un'economia di servizio Spinta dei venditori Maggiore mobilità nel lavoro e nella vita 4

5 Mobile commerce Caratteristiche del mobile commerce Ubiquità Convenienza Interattività Personalizzazione Localizzazione 5

6 Mobile commerce 6

7 L'ambiente computazionale 7

8 Definizione di dispositivo mobile Un "dispositivo mobile" è un dispositivo (Webcompatibile) che è stato progettato esplicitamente per l'utilizzo in mobilità (W3C) I dispositivi mobili sono progettati per supportare comunicazione e scambio di dati in modo non-continuo in ambienti non tradizionali 8

9 Classificazione dei dispositivi mobili Pager Cellulari Smartphone PDA

10 Classificazione dei dispositivi mobili Console di gioco Tablet Netbook Ultra Portable PC Wearable computer Sistemi di navigazione

11 Problematiche dello sviluppo mobile Sviluppare software per dispositivi mobili è complicato a causa di Varietà di sistemi operativi Differenze tecniche tra dispositivi Limitazioni del contesto mobile Protocolli e linguaggi utilizzabili 11

12 Sistemi operativi mobili La maggior parte dei dispositivi mobili venduti al giorno d'oggi utiizza sistemi operativi proprietari che supportano applicazioni di terze parti solo attraverso meccanismi quali Java o BREW Gli smartphone utilizzano sistemi operativi che consentono lo sviluppo di applicazioni di terze parti ad interfacce e librerie di sviluppo standard Android ios Windows Phone 7/8 BlackBerry OS Bada Symbian OS Altri (HP WebOS, MeeGo,...) Market share Q2 2011/2012 Source: IDC 12

13 Reti wireless Personal Area Network (PAN) Una PAN è una rete di comunicazione wireless che supporta connessioni a corto raggio (tipicamente direttamente tra dispositivi) Esempi: Bluetooth, Zigbee 13

14 Reti wireless Wireless Local Area Network (WLAN) Una WLAN è una rete di comunicazione wireless che supporta connessioni a medio raggio (tipicamente la connessione tra dispositivi è mediata da access point) Esempio: WiFi (nome commerciale dello standard IEEE ) 14

15 Reti wireless Wireless Metropolitan Area Network (WMAN) Una WMAN è una rete di comunicazione che supporta connessioni a medio-lungo raggio (su scala locale/regionale) Esempio: WiMax (nome commerciale dello standard IEEE ) 15

16 Personal wireless network WPAN Bluetooth ZigBee Reti wireless a/b/../g a/b Local wireless network WLAN WiFi a h i/e/ /z/aa b g Metropolitan wireless network WMAN (Broadband Wireless Access) + Mobility WiMAX (Mobile Broadband Wireless Access) e (addition to.16 for mobile devices) 16

17 Reti wireless Wireless Wide Area Networks (WWAN) Una WWAN è una rete di comunicazione wireless che consente connessioni su larga scala (nazionale e internazionale) Esempio: rete cellulare UMTS 17

18 Reti wireless 18

19 Reti wireless CDM TDM FDM CT0/1 AMPS NMT CT2 D-AMPS GSM PDC GPRS EDGE DECT UMTS / W-CDMA HSPA LTE cdmaone CDMA2000 1X CDMA2000 1X EV-DO EV-DO Rev.A EV-DO Rev.B 1G 2G 3G 2.5G 3.5G 19

20 Reti wireless Technology Max data rate Current realistic max data rate Range GSM 9.6Kbps 9.6Kbps max 40Km HSCSD 57.6 Kbps ~9.6Kbps max 40Km GPRS 171.2Kbps ~ 56Kbps max 40Km EDGE 473.6Kbps ~ 180Kbps max 40Km UMTS 384kbps - 2Mbps 200ms RTT ~ 300kbps max 70Km HSDPA HSUPA HSPA Mbit/s (D) 5-22Mbit/s (U) 900kbps (D) 150kbps (U) max 70Km LTE 100Mbit/s (D) 50Mbit/s (U)? max 100Km 20

21 Esempi di mobile commerce Wireless shopping Un numero crescente di venditori online consentono di effettuare acquisti anche tramite dispositivi mobili In generale, i servizi forniti all'acquirente mobile sono gli stessi della controparte desktop Ricerca informativa Confronto di prezzi Utilizzo del carrello Ordini online Controllo dello stato degli ordini Participazione alle aste online 21

22 Esempi di mobile commerce Mobile banking Accesso da dispositivo mobile a informazioni finanziarie ed alla propria situazione Supporto di transazioni (bonifici, etc.) Notifiche (scadenze, opportunità, etc.) Sistemi di pagamento elettronico wireless: permettono di effettuare pagamenti sfruttando il proprio dispositivo mobile Sistemi di pagamento remoto Sistemi di pagamento di prossimità 22

23 Esempi di mobile commerce Fornitura di contenuti Portali per dispositivi mobili che aggregano contenuti e servizi Mobile entertainment (music, videos, games) Applicazioni Telemedicina Immagazzinamento dati e trasmissione immagini Videoconferenza 23

24 Esempi di mobile commerce Supporto ad attività lavorative Ufficio mobile Supporto ai commerciali Supporto nella gestione dell'inventario Consegne Manutenzione sul campo Raccolta dati sul campo 24

25 Esempi di mobile commerce Servizi dipendenti dal contesto (posizione, ora,...) Servizi di emergenza (e-911, automatic crash notification) Pubblicità Monitoraggio 25

26 Barriere al mobile commerce Problematiche di sicurezza Sicurezza delle transazioni Sicurezza della comunicazione Sicurezza dei dispositivi Usabilità dei siti mobili Limitazioni dei dispositivi Problematiche etiche, legali, sanitarie Costo dei servizi Accuratezza della localizzazione 26

27 Pervasive computing pervasive computing Integrazione trasparente di capacità computazionali all'interno di ambienti e oggetti di tutti i giorni Principi del pervasive computing Decentralizzazione Diversificazione Connettività Semplicità 27

28 Pervasive computing Esempi di tecnologie di supporto al pervasive computing radio frequency identification (RFID) electronic product code (EPC) near field communication (NFC) 28

29 Pervasive computing Esempi di applicazioni di pervasive computing Magazzini intelligenti Smart Home Smart Appliance Smart Car Smart Clothes Reti di sensori: si autoconfigurano e monitorano l'ambiente nel quale sono collocate 29

Banda larga e ultralarga: lo scenario

Banda larga e ultralarga: lo scenario Banda larga e ultralarga: lo scenario Il digitale per lo sviluppo della mia impresa Ancona, 4 luglio 2013 L importanza della banda larga per lo sviluppo economico L Agenda Digitale Europea: obiettivi e

Dettagli

WiFi: Connessione senza fili. di Andreas Zoeschg

WiFi: Connessione senza fili. di Andreas Zoeschg WiFi: Connessione senza fili di Andreas Zoeschg Introduzione Le tecnologie wireless risultano particolarmente adatte qualora sia necessario supportare la mobilità dei dispositivi utenti o per il deployment

Dettagli

Sistemi Mobili e Wireless Introduction

Sistemi Mobili e Wireless Introduction Sistemi Mobili e Wireless Introduction Stefano Burigat Dipartimento di Matematica e Informatica Università di Udine www.dimi.uniud.it/burigat stefano.burigat@uniud.it Sistemi mobili e wireless: definizione

Dettagli

Lista delle 101 variabili rilevate nell'edizione 2011 dell'indagine ( di cui 39 variabili rilevate e 12 ricostruite per la prima volta )

Lista delle 101 variabili rilevate nell'edizione 2011 dell'indagine ( di cui 39 variabili rilevate e 12 ricostruite per la prima volta ) Lista delle 101 variabili rilevate nell'edizione 2011 dell'indagine ( di cui 39 variabili rilevate e 12 ricostruite per la prima volta ) descrizione sintetica descrizione estesa addetti che almeno una

Dettagli

Reti dati senza fili

Reti dati senza fili Reti dati senza fili Ing. Mario Terranova Ufficio Servizi sicurezza e Certificazione Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione terranova@cnipa.it SOMMARIO Tipologie di reti dati

Dettagli

RETI DIGITALI E TECNOLOGIE ABILITANTI

RETI DIGITALI E TECNOLOGIE ABILITANTI RETI DIGITALI E TECNOLOGIE ABILITANTI LE RETI DIGITALI Interconnessioni elettroniche tra imprese e soggetti economici in cui si svolgono comunicazioni e transazioni Costituiscono la base su cui nell era

Dettagli

Navigare in Internet. Smartphone - iphone (nona lezione) Marco Torciani

Navigare in Internet. Smartphone - iphone (nona lezione) Marco Torciani Navigare in Internet Smartphone - iphone (nona lezione) Unitre Pavia a.a. 2014-2015 2015 Se, nel corso di vari mesi, si producono solo tre eventi sociali interessanti, saranno tutti e tre nella stessa

Dettagli

Tecnologia wireless (solo su alcuni modelli)

Tecnologia wireless (solo su alcuni modelli) Tecnologia wireless (solo su alcuni modelli) Guida per l'utente Copyright 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Bluetooth

Dettagli

Wireless Communications

Wireless Communications Le telecomunicazioni wireless nelle nuove infrastrutture della PA : scenari di mercato Emilio Frezza CNIPA Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione Wireless Communications Le telecomunicazioni

Dettagli

Perché le reti di calcolatori. Terminologia e classificazione delle reti. Reti aziendali Reti domestiche Reti Mobili

Perché le reti di calcolatori. Terminologia e classificazione delle reti. Reti aziendali Reti domestiche Reti Mobili Perché le reti di calcolatori Reti aziendali Reti domestiche Reti Mobili Terminologia e classificazione delle reti Tecnologia di trasmissione Scala della rete 2 Diffusione della tecnologia digitale Distribuzione,

Dettagli

ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA

ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA Obiettivo Richiamare quello che non si può non sapere Fare alcune precisazioni terminologiche IL COMPUTER La struttura, i componenti

Dettagli

Programma Mobilità 1/3

Programma Mobilità 1/3 1) Introduzione alla Mobilità Programma Mobilità 1/3 - Modelli di Mobilita': Nomadicità, Mobilità, Accesso Opportunistico. - Aspetti legati alla Mobilita': - Di Rete - Indirizzamento, Roaming, QoS, Multihoming,

Dettagli

Cloud Computing....una scelta migliore. ICT Information & Communication Technology

Cloud Computing....una scelta migliore. ICT Information & Communication Technology Cloud Computing...una scelta migliore Communication Technology Che cos è il cloud computing Tutti parlano del cloud. Ma cosa si intende con questo termine? Le applicazioni aziendali stanno passando al

Dettagli

Quali scenari dal Mobile Payment?

Quali scenari dal Mobile Payment? Quali scenari dal Mobile Payment? 9 Giugno 2011 Filippo Renga filippo.renga@polimi.it La dinamica del mercato dei Media in Italia: Non Digitali vs. Digitali 16.000 14.000 12.000 14.570 14.150-16% 11.910

Dettagli

Mobile Applica,ons: interazioni con il Web. Do5. Vito Marzullo Do5. Stefano Norcia

Mobile Applica,ons: interazioni con il Web. Do5. Vito Marzullo Do5. Stefano Norcia Mobile Applica,ons: interazioni con il Web Do5. Vito Marzullo Do5. Stefano Norcia Disposi,vi Mobile: definizione l A "mobile device" shall be interpreted as a (Web- enabled) device that is normally used

Dettagli

Smau Mob App Awards 4 Business 2014 centro-sud

Smau Mob App Awards 4 Business 2014 centro-sud Smau Mob App Awards 4 Business 2014 centro-sud REGOLAMENTO ART 1 Organizzazione Lo Smau Mob App Awards 4 Business è un iniziativa - promossa da SMAU e dall Osservatorio Mobile Enterprise della School of

Dettagli

Libro bianco. wireless network White Paper

Libro bianco. wireless network White Paper Libro bianco wireless network White Paper Settembre 2011 Tecnologia multi-fascio Belkin - Perché e come Background: Qual è la necessità di una tecnologia multi-fascio? Nell'arco dell'ultimo decennio, i

Dettagli

onlinesecurity sicurezza la piattaforma della sicurezza www.onlinesecurity.it Per i privati, le aziende ed i Provider Sicurezza

onlinesecurity sicurezza la piattaforma della sicurezza www.onlinesecurity.it Per i privati, le aziende ed i Provider Sicurezza onlinesecurity la piattaforma della sicurezza 2010 Release 2.0 Designed for Security Per i privati, le aziende ed i Provider Sicurezza le migliori tecnologie per la massima sicurezza www.onlinesecurity.it

Dettagli

Modelli di business nel commercio elettronico

Modelli di business nel commercio elettronico Modelli di business nel commercio elettronico Dr. Stefano Burigat Dipartimento di Matematica e Informatica Università di Udine www.dimi.uniud.it/burigat stefano.burigat@uniud.it Modelli di business Modello

Dettagli

ATTIVAZIONE DI UN INNOVATIVO SISTEMA INTEGRATO DI PROMOZIONE E COMUNICAZIONE TURISTICA

ATTIVAZIONE DI UN INNOVATIVO SISTEMA INTEGRATO DI PROMOZIONE E COMUNICAZIONE TURISTICA ATTIVAZIONE DI UN INNOVATIVO SISTEMA INTEGRATO DI PROMOZIONE E COMUNICAZIONE TURISTICA PROGETTO DEFINITIVO FORMIA, 21 FEBBRAIO 2012 1 Descrizione Si propone la creazione di una rete sull informazione ed

Dettagli

Applicazioni online e la richiesta di banda larga. Prof. Dr. Katarina Stanoevska-Slabeva Thomas Plotkowiak

Applicazioni online e la richiesta di banda larga. Prof. Dr. Katarina Stanoevska-Slabeva Thomas Plotkowiak Applicazioni online e la richiesta di banda larga Prof. Dr. Katarina Stanoevska-Slabeva Thomas Plotkowiak Contenuto Introduzione Negli ultimi anni......il traffico globale IP è aumentato di otto volte

Dettagli

L evoluzione del Mobile Payment in Italia

L evoluzione del Mobile Payment in Italia Sell by Cell - Movincom L evoluzione del Mobile Payment in Italia Osservatorio NFC & Mobile Payment Valeria Portale 30 Settembre 2011 Il canale e il processo di interazione Comunicazione e pre-vendita

Dettagli

Security. Security. Security. Data Center & Cloud Services. Security. Internet of Things. Internet of Things Internet of Things Security

Security. Security. Security. Data Center & Cloud Services. Security. Internet of Things. Internet of Things Internet of Things Security managing complexity Azienda Akhela è un azienda innovativa in rapida crescita che è diventata un attore importante e riconosciuto nel mercato IT italiano e che si sta affacciando con successo nel mercato

Dettagli

Matrix NAVAN CNX200 Soluzione Convergente Voce & Dati Per SOHO e Filiali

Matrix NAVAN CNX200 Soluzione Convergente Voce & Dati Per SOHO e Filiali Matrix NAVAN CNX200 Soluzione Convergente Voce & Dati Per SOHO e Filiali NAVAN CNX200 Soluzione Convergente Voce & Dati Best Wireless & Mobile Solution Prefazione - Sfide per Piccole Aziende Sfide Soluzione

Dettagli

Dispensa del Corso Comunicazioni Wireless

Dispensa del Corso Comunicazioni Wireless UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA ELETTRICA, GESTIONALE E MECCANICA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA ELETTRICA, GESTIONALE E MECCANICA Dispensa del Corso

Dettagli

WiFiBus. La soluzione low cost di WiFi a bordo sui Bus

WiFiBus. La soluzione low cost di WiFi a bordo sui Bus WiFiBus La soluzione low cost di WiFi a bordo sui Bus WiFiBus PRO è un router 3G/4G professionale che si collega ad internet, tramite la rete cellulare e ridistribuisce il segnale a bordo mediante WiFi.

Dettagli

Dispositivi mobili e turismo

Dispositivi mobili e turismo Andrea Marin Università Ca Foscari Venezia SVILUPPO INTERCULTURALE DEI SISTEMI TURISTICI SISTEMI INFORMATIVI PER IL TURISMO a.a. 2013/2014 Un mondo di dispositivi smart Caratteristiche dei dispositivi

Dettagli

0. Introduzione al corso

0. Introduzione al corso 1 INFO-COM Dpt. Dipartimento di Scienza e Tecnica dell Informazione e della Comunicazione Università degli Studi di Roma La Sapienza 0. Introduzione al corso TELECOMUNICAZIONI per Ingegneria Informatica

Dettagli

Ambiente Zebra Link-OS versione 2.0

Ambiente Zebra Link-OS versione 2.0 Ambiente Zebra Link-OS versione 2.0 Per rispondere ad aspettative in costante evoluzione e soddisfare la crescente domanda di dispositivi mobili, intelligenti e connessi al cloud, Zebra Technologies ha

Dettagli

Il cliente al centro dello sviluppo dei servizi di mobile banking Alex Romano Milani Marketing Business Offerta Corporate

Il cliente al centro dello sviluppo dei servizi di mobile banking Alex Romano Milani Marketing Business Offerta Corporate Il cliente al centro dello sviluppo dei servizi di mobile banking Alex Romano Milani Marketing Business Offerta Corporate INTERNET E LA BANCA, Banca e Cliente tra Web e Mobile Roma, 5 luglio 2005 Perché

Dettagli

Docenti: Dott. Franco Mazzenga, Dott.ssa. Ernestina Cianca a.a. 2009-2010

Docenti: Dott. Franco Mazzenga, Dott.ssa. Ernestina Cianca a.a. 2009-2010 Tecniche avanzate di trasmissione Docenti: Dott. Franco Mazzenga, Dott.ssa. Ernestina Cianca a.a. 2009-2010 1 Informazioni Docente di questa parte del corso: Dott.ssa Ernestina Cianca Email: cianca@ing.uniroma2.it

Dettagli

I nuovi strumenti di produzione dagli smartphone, ai tablet ai thin client

I nuovi strumenti di produzione dagli smartphone, ai tablet ai thin client 2012 I nuovi strumenti di produzione dagli smartphone, ai tablet ai thin client Progetto finanziato da Genova 15-05-2012 1 Argomenti Strumenti di produzione aziendale Smartphone, tablet, thin client Mercato

Dettagli

Titolo: È gradita una competenza base in Matlab. Conoscenze linguistiche: padronanza della lingua inglese

Titolo: È gradita una competenza base in Matlab. Conoscenze linguistiche: padronanza della lingua inglese Titolo: Studio e sviluppo di applicazioni innovative basate su tecnologia di sensori indossabili Descrizione: Le body sensor networks (BSN) sono costituite da piccoli dispositivi che posti sul corpo umano

Dettagli

Un applicazione client per la localizzazione via Bluetooth e Wi-Fi di dispositivi Smartphone Anno Accademico 2005/2006

Un applicazione client per la localizzazione via Bluetooth e Wi-Fi di dispositivi Smartphone Anno Accademico 2005/2006 tesi di laurea Un applicazione client per la localizzazione via Bluetooth e Wi-Fi di dispositivi Anno Accademico 2005/2006 relatore Ch.mo prof. Stefano Russo correlatore Ing. Massimo Ficco candidato Giorgio

Dettagli

GUIDA RAPIDA. Per navigare in Internet, leggere ed inviare le mail con il tuo nuovo prodotto TIM

GUIDA RAPIDA. Per navigare in Internet, leggere ed inviare le mail con il tuo nuovo prodotto TIM GUIDA RAPIDA Per navigare in Internet, leggere ed inviare le mail con il tuo nuovo prodotto TIM Indice Gentile Cliente, Guida Rapida 1 CONFIGURAZIONE DEL COMPUTER PER NAVIGARE IN INTERNET CON PC CARD/USB

Dettagli

Introduzione al Commercio elettronico

Introduzione al Commercio elettronico Introduzione al Commercio elettronico Dr. Stefano Burigat Dipartimento di Matematica e Informatica Università di Udine www.dimi.uniud.it/burigat stefano.burigat@uniud.it Cos'è il commercio elettronico

Dettagli

Nuovo Kaspersky Internet Security Multi-Device: protezione completa per PC, Mac e dispositivi Android in un unica soluzione

Nuovo Kaspersky Internet Security Multi-Device: protezione completa per PC, Mac e dispositivi Android in un unica soluzione Nuovo Kaspersky Internet Security Multi-Device: protezione completa per PC, Mac e dispositivi Android in un unica soluzione Il nuovo prodotto Kaspersky protegge e gestisce centralmente la sicurezza Internet

Dettagli

Tecnologia wireless (solo in determinati modelli)

Tecnologia wireless (solo in determinati modelli) Tecnologia wireless (solo in determinati modelli) Guida utente Copyright 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Bluetooth

Dettagli

TELEASSISTENZA E CONTROLLO REMOTO MADE IN ITALY

TELEASSISTENZA E CONTROLLO REMOTO MADE IN ITALY MADE IN ITALY TELEASSISTENZA E CONTROLLO REMOTO Teleassistenza e Controllo Remoto La soluzione FIELD netrd permette di raggiungere apparati remoti tramite la connettività internet, in completa sicurezza.

Dettagli

+ TELEMATICA = TELEcomunicazioni + informatica Informatica applicata alle telecomunicazioni

+ TELEMATICA = TELEcomunicazioni + informatica Informatica applicata alle telecomunicazioni Cosa è l I.C.T I.T. (Information Technology) significa INFORMATICA = INFORMazione + automatica Scienza per la gestione delle informazioni in modo automatico, cioè attraverso il computer + TELEMATICA =

Dettagli

Ambiente Zebra Link-OS versione 2.0

Ambiente Zebra Link-OS versione 2.0 Ambiente Zebra Link-OS versione 2.0 Per rispondere ad aspettative in costante evoluzione e soddisfare la crescente domanda di dispositivi mobili, intelligenti e connessi al cloud, Zebra Technologies ha

Dettagli

Syllabus. COMPETENZE 1 Introduzione 2 Uso del tablet 3 sistemi

Syllabus. COMPETENZE 1 Introduzione 2 Uso del tablet 3 sistemi Syllabus COMPETENZE 1 Introduzione 2 Uso del tablet 3 sistemi Riconoscere il S. O. operativi 3.1 Android 3.1.1 cosa è il sistema operativo Android 3.2 ios Apple 4 Touch screen Riconoscere i diversi tipi

Dettagli

MobiMESH. Wireless Mesh a banda larga. Ing. Stefano Napoli Product Manager

MobiMESH. Wireless Mesh a banda larga. Ing. Stefano Napoli Product Manager MobiMESH Wireless Mesh a banda larga Ing. Stefano Napoli Product Manager Un paradigma di networking Architettura di rete MobiMESH Rete Cablata: integrata nel routing Backbone: infrastruttura wireless multihop

Dettagli

Reti di elaboratori. Reti di elaboratori. Reti di elaboratori INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE 2 (13042)

Reti di elaboratori. Reti di elaboratori. Reti di elaboratori INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE 2 (13042) Reti di elaboratori Rete di calcolatori: insieme di dispositivi interconnessi Modello distribuito INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE 2 (13042) Funzioni delle reti: comunicazione condivisione di

Dettagli

Sistemi Mobili e Wireless Android Localizzazione utente

Sistemi Mobili e Wireless Android Localizzazione utente Sistemi Mobili e Wireless Android Localizzazione utente Stefano Burigat Dipartimento di Matematica e Informatica Università di Udine www.dimi.uniud.it/burigat stefano.burigat@uniud.it Localizzazione utente

Dettagli

Le reti e i servizi: il passato, il presente e il futuro. a cura HR Services (Gruppo Telecom Italia)

Le reti e i servizi: il passato, il presente e il futuro. a cura HR Services (Gruppo Telecom Italia) GRUPPO TELECOM ITALIA Il Digitale per lo sviluppo della mia Impresa Torino, 26 Novembre 2013 Le reti e i servizi: il passato, il presente e il futuro a cura HR Services (Gruppo Telecom Italia) Agenda Rete

Dettagli

Le applicazioni e i disabili: Osservatori su tecnologie e applicazioni

Le applicazioni e i disabili: Osservatori su tecnologie e applicazioni www.osservatori.net Le applicazioni e i disabili: Osservatori su tecnologie e applicazioni Raffaello Balocco Milano, 1 Dicembre 2006 La School of Management del Politecnico di Milano La School of Management

Dettagli

Nuove tecnologie per terminali più evoluti Luciano Cavazzana

Nuove tecnologie per terminali più evoluti Luciano Cavazzana Nuove tecnologie per terminali più evoluti Luciano Cavazzana Direttore Generale Nuove tecnologie per i terminali POS L evoluzione tecnologica sta modificando fortemente il modo di lavorare con: l impiego

Dettagli

Home Care, e-health Quali soluzioni tecnologiche?

Home Care, e-health Quali soluzioni tecnologiche? Home Care, e-health Quali soluzioni tecnologiche? Laura Raffaeli Dipartimento di Ingegneria dell Informazione 21 Gennaio 2015 - Università Politecnica delle Marche Home Care Negli ultimi decenni l invecchiamento

Dettagli

CORSO TABLET CORSO BASE 100h Introduzione 2 Uso del tablet Sistemi operativi Touch screen: 5 Il tocco: 6 I tasti laterali:

CORSO TABLET CORSO BASE 100h Introduzione 2 Uso del tablet Sistemi operativi Touch screen: 5 Il tocco: 6 I tasti laterali: CORSO TABLET Grazie al Corso Tablet sarai in grado di accrescere le tue competenze professionali per rispondere efficacemente alle esigenze degli alunni e ai bisogni formativi espressi da un contesto sociale

Dettagli

Gestione della supply chain e commercio collaborativo

Gestione della supply chain e commercio collaborativo Gestione della supply chain e commercio collaborativo Dr. Stefano Burigat Dipartimento di Matematica e Informatica Università di Udine www.dimi.uniud.it/burigat stefano.burigat@uniud.it La supply chain

Dettagli

Mercati elettronici. Dr. Stefano Burigat. Dipartimento di Matematica e Informatica. Università di Udine

Mercati elettronici. Dr. Stefano Burigat. Dipartimento di Matematica e Informatica. Università di Udine Mercati elettronici Dr. Stefano Burigat Dipartimento di Matematica e Informatica Università di Udine www.dimi.uniud.it/burigat stefano.burigat@uniud.it Ruolo dei mercati Un mercato ha tre funzioni principali:

Dettagli

Capitolo 15 Reti di calcolatori e sistemi distribuiti

Capitolo 15 Reti di calcolatori e sistemi distribuiti Capitolo 15 Reti di calcolatori e sistemi distribuiti Indice Mezzi e tecniche di trasmissione dati Cavi in rame Fibre ottiche Onde radio e sistemi wireless Modulazione e demodulazione Reti di calcolatori

Dettagli

Press release 22 febbraio 2016

Press release 22 febbraio 2016 La tecnologia e tutte le novità di prodotto AVM al Mobile World Congress 2016 FRITZ!Box per qualsiasi tipo di connessione ad alta velocità: DSL, cavo, fibra ottica e 4G (LTE) WiFi intelligente e un ambiente

Dettagli

Nuove tecnologie per la PA: quale sicurezza?

Nuove tecnologie per la PA: quale sicurezza? Nuove tecnologie per la PA: quale sicurezza? Mario Terranova Responsabile Ufficio Servizi sicurezza, certificazione e integrazione VoIP e immagini Area Infrastrutture Nazionali Condivise Centro nazionale

Dettagli

SERVIZI A VALORE AGGIUNTO PER RETI CITTADINE

SERVIZI A VALORE AGGIUNTO PER RETI CITTADINE DOCUMENTO DIVULGATIVO SERVIZI A VALORE AGGIUNTO PER RETI CITTADINE Servizi di pubblico utilizzo gestiti da un unica piattaforma software Reverberi Enetec. DDVA27I2-0112 Sommario 1. Servizi a valore aggiunto

Dettagli

Sommario. Evoluzione delle tecnologie di rete. Requisiti di banda. Banda e non solo. I benefici della banda larga in azienda

Sommario. Evoluzione delle tecnologie di rete. Requisiti di banda. Banda e non solo. I benefici della banda larga in azienda 2012 Servizi ICT a banda larga e ultra larga. Le novità e le opportunità per le imprese Progetto finanziato da Forlì-Cesena 20-03-2012 20-03-2012 1 Sommario Evoluzione delle tecnologie di rete Requisiti

Dettagli

ORIZZONTI E PROSPETTIVE DELLE TELECOMUNICAZIONI RADIO

ORIZZONTI E PROSPETTIVE DELLE TELECOMUNICAZIONI RADIO ORIZZONTI E PROSPETTIVE DELLE TELECOMUNICAZIONI RADIO Mario Frullone Bolzano,, 23 Novembre 2006 Evoluzione della copertura cellulare 144 kbit/s 500 kmh Zona 3: Rurale 384 kbit/s 120 kmh Zona 2: Suburbana

Dettagli

Progettazione e sviluppo di un applicazione di Mobile Payment su dispositivo Android tramite tecnologia NFC

Progettazione e sviluppo di un applicazione di Mobile Payment su dispositivo Android tramite tecnologia NFC tesi di laurea 2010/2011 relatore Ch.mo prof. Marcello Cinque correlatore Ch.mo ing. Marco Oreste Migliori candidato Antonia Pisicchio Matr. 885/489 Contesto Con il diffondersi della tecnologia NFC il

Dettagli

magazine Per un negozio tutto nuovo L innovazione che aiuta il commercio a cambiare

magazine Per un negozio tutto nuovo L innovazione che aiuta il commercio a cambiare magazine Per un negozio tutto nuovo L innovazione che aiuta il commercio a cambiare Arriva MOito e il registratore di cassa diviene virtuale e mobile MOito è la nuova generazione di soluzioni per la gestione

Dettagli

Seminari Eucip, Esercizio e Supporto di Sistemi Informativi

Seminari Eucip, Esercizio e Supporto di Sistemi Informativi Seminari Eucip, Esercizio e Supporto di Sistemi Informativi Sistemi di Mobili e Dipartimento di Informtica e Sistemistica Università di Roma La Sapienza Communicare Principi Trasporto Segnale Basato su

Dettagli

GSM/GPRS/UMTS/HSDPA: evoluzione delle tecnologie e nuovi scenari applicativi

GSM/GPRS/UMTS/HSDPA: evoluzione delle tecnologie e nuovi scenari applicativi www.telit.com GSM/GPRS/UMTS/HSDPA: evoluzione delle tecnologie e nuovi scenari applicativi Sergio Sciarmella I sistemi di telecomunicazione e le reti wireless in particolare sono cambiate in modo radicale

Dettagli

FRITZ!WLAN Repeater 300E. Come estendere la copertura della rete Wi-Fi

FRITZ!WLAN Repeater 300E. Come estendere la copertura della rete Wi-Fi Come estendere la copertura della rete Wi-Fi 1 Introduzione La crescente diffusione di dispositivi portatili per il collegamento ad Internet ha reso la connettività senza fili una caratteristica imprescindibile

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE E. MAJORANA SOMMA VESUVIANA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE Telecomunicazioni Telecomunicazioni Classe V D Classe V D INSEGNANTI Prof.

Dettagli

Corso di Informatica per la Gestione Aziendale

Corso di Informatica per la Gestione Aziendale Corso di Informatica per la Gestione Aziendale Anno Accademico: 2008/2009 DOCENTI: Prof.ssa Cecilia Rossignoli Dott. Gianluca Geremia Università degli Studi di Verona Dipartimento di Economia Aziendale

Dettagli

Cesare Colombo colombo@cefriel.it http://www.cefriel.it 2006 - CEFRIEL

Cesare Colombo colombo@cefriel.it http://www.cefriel.it 2006 - CEFRIEL Cesare Colombo colombo@cefriel.it http://www.cefriel.it 2006 - CEFRIEL ICT Center of Excellence For Research, Innovation, Education and industrial Labs partnership Consorzio no-profit e super partes CEFRIEL

Dettagli

Sicurezza in Smartphone e Mobile OS

Sicurezza in Smartphone e Mobile OS Sicurezza in Smartphone e Mobile OS Presidente Obama, ha dimenticato il suo BlackBerry! Claudio Tanci, Riccardo M. Cefalà Università degli Studi di Perugia Laurea Magistrale in Informatica AA 2010/2011

Dettagli

Internet of things : il 3.0 della P.A.

Internet of things : il 3.0 della P.A. a cura di Carlo Maria Medaglia, Barbara Chicca e Lorenzo Orlando Laboratorio Logos - Cattid Internet of things : il 3.0 della P.A. Come la rete dei sensori può rivoluzionare il modo di concepire Internet

Dettagli

Commercio elettronico B2B

Commercio elettronico B2B Commercio elettronico B2B Dr. Stefano Burigat Dipartimento di Matematica e Informatica Università di Udine www.dimi.uniud.it/burigat stefano.burigat@uniud.it Caratteristiche e modelli di commercio elettronico

Dettagli

ANALISI DELLA PENETRAZIONE DEL FENOMENO DEL MOBILE INTERNET NELLA POPOLAZIONE ONLINE

ANALISI DELLA PENETRAZIONE DEL FENOMENO DEL MOBILE INTERNET NELLA POPOLAZIONE ONLINE HUMAN HIGHWAY MOBILE SURVEYS ANALISI DELLA PENETRAZIONE DEL FENOMENO DEL MOBILE INTERNET NELLA POPOLAZIONE ONLINE MILANO, Aprile 200 Febbraio 2015 APRILE 200 FEBBRAIO 2015 1 DISPOSITIVI UTILIZZATI PER

Dettagli

Vocabolario & Terminologie Informatiche

Vocabolario & Terminologie Informatiche Vocabolario & Terminologie Informatiche HARWARE: In ingegneria elettronica e informatica con il termine hardware si indica la parte fisica di un computer, ovvero tutte quelle parti elettroniche, elettriche,

Dettagli

La Città di Milano: La rete intelligente di strumenti a sostegno del trasporto pubblico

La Città di Milano: La rete intelligente di strumenti a sostegno del trasporto pubblico La Città di Milano: La rete intelligente di strumenti a sostegno del trasporto pubblico Le piattaforme tecnologiche per la Mobilità I NUMERI DELLA MOBILITA 800.000 veicoli/giorno in ingresso 680 Mln passeggeri

Dettagli

Prof. Carlo Maria Medaglia carlomaria.medaglia@uniroma1.it

Prof. Carlo Maria Medaglia carlomaria.medaglia@uniroma1.it L evoluzione della telefonia mobile Prof. Carlo Maria Medaglia carlomaria.medaglia@uniroma1.it LA RETE TELEFONICA IL TELEFONO CELLULARE Di cosa parleremo oggi L EVOLUZIONE DELLA TELEFONIA MOBILE: LE GENERAZIONI

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE... 1. Capitolo 1: RETI WIRELESS... 5. 1.1 Reti Wireless... 5. 1.2 Lo standard IEEE 802.11... 10. 1.3 Le Vanet...

INDICE INTRODUZIONE... 1. Capitolo 1: RETI WIRELESS... 5. 1.1 Reti Wireless... 5. 1.2 Lo standard IEEE 802.11... 10. 1.3 Le Vanet... Indice INDICE INTRODUZIONE... 1 Capitolo 1: RETI WIRELESS... 5 1.1 Reti Wireless... 5 1.2 Lo standard IEEE 802.11... 10 1.3 Le Vanet... 14 1.4 LTE (Long Term Evolution)... 19 1.5 5G... 21 Capitolo 2: RETI

Dettagli

Università e trasferimento tecnologico

Università e trasferimento tecnologico UNIVERSITÀ DI BOLOGNA CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI RICERCA INDUSTRIALE INFORMATION AND COMMUNICATION TECHNOLOGIES (CIRI-ICT) Prof. Marco Chiani Direttore Responsabili scientifici: Prof. F. Callegati,

Dettagli

Banda larga e ultra larga: presente e futuro per la comunicazione veloce delle imprese

Banda larga e ultra larga: presente e futuro per la comunicazione veloce delle imprese in collaborazione con 2012 Banda larga e ultra larga: presente e futuro per la comunicazione veloce delle imprese Cristoforo Morandini, Associated Partner Between Spa Ascoli Piceno 30 11 2012 30-11-2012

Dettagli

Il fenomeno della geolocalizzazione. Ugo Benini

Il fenomeno della geolocalizzazione. Ugo Benini Il fenomeno della geolocalizzazione Ugo Benini pagina 1 di 9 Cos è la geolocalizzazione Come si è evoluto il concetto di geolocalizzazione negli ultimi anni? Quali le ricadute nel mondo dei Social Network?

Dettagli

RILEVAZIONE SULLE TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE NELLE IMPRESE - ANNI 2011/2012

RILEVAZIONE SULLE TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE NELLE IMPRESE - ANNI 2011/2012 RILEVAZIONE SULLE TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE NELLE IMPRESE - ANNI 2011/2012 Pacco Riservato ISTAT Questionario E opportuno che, per la parte relativa all utilizzo delle tecnologie

Dettagli

Mobile & App Economy: i molteplici mercati abilitati. 19 Novembre 2014

Mobile & App Economy: i molteplici mercati abilitati. 19 Novembre 2014 & App Economy: i molteplici mercati abilitati 19 Novembre 2014 L ecosistema italiano Verso 45 milioni di Smartphone e 12 milioni di Tablet (fine 2014) Il 35% delle grandi imprese e il 25% delle PMI italiane

Dettagli

Indice generale. Introduzione...xiii. Nota del revisore...xvii. Introduzione alle reti...1. Introduzione alle reti wireless...11

Indice generale. Introduzione...xiii. Nota del revisore...xvii. Introduzione alle reti...1. Introduzione alle reti wireless...11 Introduzione...xiii Nota del revisore...xvii Capitolo 1 Capitolo 2 Introduzione alle reti...1 Trasferimento di dati... 2 Bit e byte... 2 Controllo di errore... 3 Handshaking... 3 Trovare la destinazione...

Dettagli

Capitolo 6 Wireless e reti mobili

Capitolo 6 Wireless e reti mobili Capitolo 6 Wireless e reti mobili Reti di calcolatori e Internet: Un approccio topdown 4 a edizione Jim Kurose, Keith Ross All material copyright 1996 2007 J.F Kurose and K.W. Ross, All Rights Reserved

Dettagli

RISCHI INFORMATICI corretto utilizzo degli strumenti informatici IL PUNTO DI VISTA DEI FORNITORI DI SERVIZIO

RISCHI INFORMATICI corretto utilizzo degli strumenti informatici IL PUNTO DI VISTA DEI FORNITORI DI SERVIZIO : ASPETTI TECNICI E LEGALI RISCHI INFORMATICI corretto utilizzo degli strumenti informatici IL PUNTO DI VISTA DEI FORNITORI DI SERVIZIO Gianluca Sironi Commissione Ingegneria dell'informazione CONNESSIONI

Dettagli

BT Mobile. Nasce la convergenza per le aziende. Portafoglio Prodotti BT

BT Mobile. Nasce la convergenza per le aziende. Portafoglio Prodotti BT BT Mobile Nasce la convergenza per le aziende Portafoglio Prodotti BT Abbina a BT Mobile i telefoni e smartphone di ultima generazione per avere la convergenza sempre a portata di mano OFFERTA TERMINALI

Dettagli

Corso di Reti di calcolatori

Corso di Reti di calcolatori Anno accademico 2003/2004 Corso di Reti di calcolatori Università di Tor Vergata Docente Elena Tabet e.tabet@governo.it tabet@cnipa.it 0685264485 Orario di ricevimento: a richiesta o via mail Argomenti

Dettagli

Wireless Grids e Pervasive Grids

Wireless Grids e Pervasive Grids Griglie e Sistemi di Elaborazione Ubiqui e Pervasive Grids Griglie e Sistemi Ubiqui - D. Talia - UNICAL 1 e Pervasive Grids Caratteristiche Sistemi Applicazioni Pervasive Grids Caratteristiche Problemi

Dettagli

RILEVAZIONE SULLE TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE NELLE IMPRESE - ANNI 2010/2011

RILEVAZIONE SULLE TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE NELLE IMPRESE - ANNI 2010/2011 IL PRESENTE MODELLO NON E VALIDO PER LA RACCOLTA UFFICIALE DEI DATI LA COMPILAZIONE UFFICIALE VA EFFETTUATA COLLEGANDOSI AL SITO https://indata.istat.it/ict E UTILIZZANDO CODICE IMPRESA E PASSWORD INIZIALE

Dettagli

BT MOBILE Portafoglio Prodotti Smartphone, Tablet, Internet Key

BT MOBILE Portafoglio Prodotti Smartphone, Tablet, Internet Key BT MOBILE Portafoglio Prodotti Smartphone, Tablet, Internet Key BT MOBILE Abbina a BT Mobile Smartphone e Tablet di ultima generazione per il tuo business in mobilità NON SOLO UN OFFERTA DI APPARATI In

Dettagli

Mobile Loyalty Suite

Mobile Loyalty Suite Mobile Loyalty Suite Caratteristiche dell offerta Mobile Loyalty Suite è la soluzione di mobile loyalty che Olivetti propone integrata con le proprie soluzioni per il PoS. E modulare, scalabile e personalizzabile

Dettagli

WiFi in Mobilità. leonardo.giusti@telcomms.it giugno 2012. www.telcomms.it

WiFi in Mobilità. leonardo.giusti@telcomms.it giugno 2012. www.telcomms.it WiFi in Mobilità leonardo.giusti@telcomms.it giugno 2012 www.telcomms.it Wi-Fi on the Move Connessione a larga banda su: Bus Treni Pullman Camper Taxi I passeggeri possono beneficiare del servizio HotSpot

Dettagli

BANDA ULTRA LARGA BUL Progetto Sirmione

BANDA ULTRA LARGA BUL Progetto Sirmione BANDA ULTRA LARGA BUL Progetto Sirmione Questionario Manifestazione d Intresse APRILE 2015 Sommario SEZIONE I. Descrizione dell iniziativa... 3 SEZIONE II. Dati Anagrafici Azienda... Errore. Il segnalibro

Dettagli

Introduzione. Introduzione.

Introduzione. Introduzione. Indice Indice. Indice. Introduzione Nel campo dell Informatica, delle Telecomunicazioni e delle Radiocomunicazioni la comunicazione senza aiuto di fili e cablaggio (in inglese definito come wireless) [1]

Dettagli

Remote Control e Home imaging

Remote Control e Home imaging Remote Control e Home imaging ing. Andrea Praitano Expert Consultant & Trainer Napoli, 27 maggio 06 Agenda 20 minuti Remote Presence Home imaging: Cos è; Principio di funzionamento; Composizione e tecnologie

Dettagli

L ambiente mobile. Ing. Gianfranco Pontevolpe. Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione. Programma

L ambiente mobile. Ing. Gianfranco Pontevolpe. Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione. Programma L ambiente mobile Ing. Gianfranco Pontevolpe Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione Programma I sistemi cellulari Lo standard GSM I problemi di sicurezza del GSM Lo standard

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE "MAX PLANCK" INFORMATICA e TELECOMUNICAZIONI

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE MAX PLANCK INFORMATICA e TELECOMUNICAZIONI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE "MAX PLANCK" INFORMATICA e TELECOMUNICAZIONI INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI ^ ^ 5^ Religione (o attività alternative) 1 1 1 Lingua e letteratura italiana Storia, Cittadinanza

Dettagli

Servizi ICT a banda larga e ultra larga. Le novità e le opportunità per le imprese

Servizi ICT a banda larga e ultra larga. Le novità e le opportunità per le imprese 2012 Servizi ICT a banda larga e ultra larga. Le novità e le opportunità per le imprese Progetto finanziato da Reggio Emilia 1 2 Sommario Evoluzione delle tecnologie di rete Requisiti di banda I benefici

Dettagli

Capitolo 6. Wireless LAN: via i fili!

Capitolo 6. Wireless LAN: via i fili! Capitolo 6 Wireless LAN: via i fili! Spesso la realizzazione di una rete impone maggiori problemi nella realizzazione fisica che in quella progettuale: il passaggio dei cavi all interno di apposite guide

Dettagli

SISTEMI DI INTEGRAZIONE ELETTRONICA I sistemi di misura distribuiti

SISTEMI DI INTEGRAZIONE ELETTRONICA I sistemi di misura distribuiti ferrigno@unicas.it Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale SISTEMI DI INTEGRAZIONE ELETTRONICA I sistemi di misura distribuiti Docente: Luigi Ferrigno MiniDAT MiniDAT MiniDAT I sistemi

Dettagli

Banda larga e ultralarga: lo scenario

Banda larga e ultralarga: lo scenario Banda larga e ultralarga: lo scenario Il digitale per lo sviluppo della mia impresa Torino, 26 novembre 2013 L importanza della banda larga per lo sviluppo economico L Agenda Digitale Europea: obiettivi

Dettagli

Personal Digital Evidence. Contenuti. Dispositivi per la comunicazione I. Definizioni. Una introduzione alla. Mobile forensics

Personal Digital Evidence. Contenuti. Dispositivi per la comunicazione I. Definizioni. Una introduzione alla. Mobile forensics Personal Digital Evidence Una introduzione alla Mobile forensics Corso di Informatica Forense - OIG Facoltà di Giurisprudenza Università degli studi di Bologna Dr. Stefano Fratepietro m@il: stefano.fratepietro@unibo.it

Dettagli

Streaming Super Veloce In HD: WD entra nel mercato dell home networking wireless HW Legend

Streaming Super Veloce In HD: WD entra nel mercato dell home networking wireless HW Legend Western Digital, leader da anni nelle soluzioni storage, annuncia durante la giornata odierna, la sua prima linea di interessanti prodotti di home networking wireless, appositamente pensati per accelerare

Dettagli