CHEK Programme November 2015 page 1. CHEK Programma 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CHEK Programme 2015 12 November 2015 page 1. CHEK Programma 2015"

Transcript

1 CHEK Programme November 2015 page 1 CHEK Programma 2015 Assicurazione qualità per i laboratori del settore microbiologico, chimico, meccanico, fisico. Prodotti Matrici Settore Proficiency test e materiali di riferimento Prodotti non food Analisi microbiologiche, chimiche, fisico-meccaniche

2 CHEK Programme November 2015 page 2 Legenda Data 12 November 2015 Versione 1 Contatto Netherlands Food and Consumer Product Safety Authority (NVWA) CHEK working group Distribuito da: STAR ECOTRONICS SRL Via Quarenghi Milano Telefono: 02/ Fax: 02/ Website

3 CHEK Programme November 2015 page 3 Sommario 1 Introduzione 1 2 Chi è CHEK? 1 3 Proficiency studies 2 4 Materiali di riferimento per la chimica e le prove fisiche e meccaniche 8 5 Spedizione 14 Appendice 1 e 2 Informazioni addizionali 15

4 CHEK Programme November 2015 page 1 1 Introduzione Il programma riportato corrisponde al calendario di distribuzione 2015 del gruppo di lavoro Chek. Il gruppo di lavoro CHEK è specializzato nell assicurazione qualità del laboratorio che opera nell ambito delle prove microbiologiche, chimiche e fisico/meccaniche. Nel presente documento vengono descritti lo scopo dei test e le procedure del gruppo Chek. Speriamo che possiate trovare la presente descrizione utile e completa 2 Chi è CHEK? Dal 1975, CHEK si è specializzato nelle procedure di assicurazione qualità per la ricerca dii laboratorio ed ha raggiunto un vasto assortimento di prodotti. CHEK organizza, distribuisce e stila un rapporto di prova relativo ai proficiency studies delle prove microbiologiche, chimiche e fisico/meccaniche. CHEK è produttore qualificato di reference materials. CHEK produce materiali di riferimento altamente affidabili e circuiti interlaboratorio di riconosciuto valore. Inoltre offre un supporto tecnico altamente qualificato ed immediato ai propri partecipanti. CHEK è un organismo accreditato dal Dutch Accreditation Council (Raad voor Accreditatie, o RvA) per quattro proficiency studies (registration code R012) e per undici reference materials microbiologici (registration code P001). Inoltre Chek opera nel riconoscimento del China National Accreditation Service for Conformity Assessment (CNAS). CHEK è un organismo indipendente del Netherlands Food and Consumer Product Safety Authority (Nederlandse Voedsel en Waren Autoriteit, o NVWA). NVWA è un organizzazione governativa no-profit che monitora i prodotti alimentari e di largo consumo al fine di salvaguardare la salute pubblica, umana e veterinaria.

5 CHEK Programme November 2015 page 2 3 Proficiency studies 3.1 Perchè prendere parte ai proficiency studies? L assicurazione qualità su larga scala ha luogo attraverso i cosiddetti proficiency studies o valutazioni interlaboratorio. In un proficiency study vengono comparati tra loro i risultati delle analisi di diversi laboratori, in modo che il singolo laboratorio possa verificare come si posiziona (ossia, il suo score ). Questo è un importante ed obiettivo metodo di analisi della capacità analitica del laboratorio e da un indicazione importante relativamente a come il laboratorio si posiziona rispetto agli altri partecipanti. 3.2 Accreditamento Le nostre procedure sono conformi alle richieste della International Standard ISO 17043:2010 (Conformity assessment - General requirements for proficiency testing). CHEK ha ottenuto un accreditamento formale dal Dutch Accreditation Council per 4 proficiency studies (codice di registrazione R012). In futuro verrà richiesta un estensione dell accreditamento per i test non-food. Inoltre Chek opera nel riconoscimento del China National Accreditation Service for Conformity Assessment (CNAS), ed è annoverata tra i proficiency test provider riconosciuti in Cina. 3.3 Procedura Nei nostri proficiency studies, campioni di prova omogenei vengono distribuiti ai laboratori iscritti per la determinazione di uno o più analiti. Ai partecipanti viene inviato un avviso via quando i campioni di prova vengono spediti. I campioni vengono inviati unitamente alle istruzioni. I risultati devono essere inviati entro 4 settimane a seguito di accesso al sito I laboratori partecipanti ricevono il report finale tramite (PDF file) entro le 6 settimane successive. 3.4 Statistica Per l analisi statistica dei risultati quantitative viene impiegata una procedura standard: Step [1] Step [2] Raccolta dei dati I participanti devono riportare i dati considerati attendibili nella pratica quotidiana. Vengono riportati nel report finale solo dati statisticamente validi. Vengono tipicamente scartati solo dati evidentemente non attendibili. Ricerca di una distribuzione normale dei dati Una volta esclusi i dati non attendibili, viene effettuato un test che verifichi che la distribuzione sia normale (Kolmogorov-Smirnov, modificata da Liliefors). Se questo non viene dimostrato, non viene effettuata alcuna ulteriore indagine statistica.

6 CHEK Programme November 2015 page 3 Step [3] Ricerca outliers Successivamente vengono applicati i test per la ricerca degli outlier nell ordine seguente: - Test di Cochran test (per cattiva ripetibilità); - Test di Grubbs (per errori sistematici). I test per la ricerca degli outlier vengono ripetuti fino a quando non viene più individuato alcun nuovo outlier o fino a quando non viene superata una percentuale del 22% di laboratori rimossi (2 su 9). Step [4] Report dei risultati Vengono calcolati i risultati ed riportati sul documento (report) finale. Le formule impiegate per la proceduta statistica di analisi sono riportate nel 'CHEK Protocol for Proficiency Testing', disponibile sul sito Per i proficiency studies qualitativi non viene applicata una procedura di analisi statistica. 3.5 Report Entro sei settimane dalla data ultima di inserimento dei risultati analitici, viene pubblicato il report ed inviato ai partecipanti vie (PDFfile). Vengono calcolati e riportati i seguenti risultati: Media (delle medie del laboratorio); Deviazione standard della ripetibilità (s r ) e riproducibilità del laboratorio (s R ); Deviazioni standard della ripetibilità (RSD r ), riproducibilità (RSD R ) e precision standard assegnata; Ripetibilità (r ) e riproducibilità (R ); Performance dei laboratori in termini di riproducibilità della deviazione standard relativa RSD R (o riproducibilità della deviazione standard calcolata dai dati interlaboratorio); Z-scores individuali dei laboratori. I risultati dei laboratori sono rappresentati anche in forma grafica. Per le analisi chimiche e le prove fisico/meccaniche vengono riportati il saw-tooth-plot, Youden-plot e Z-scores. Per le prove microbiologiche vengono riportati solo Youden-plot Z-scores. In appendice 1 viene data una descrizione dettagliata dei plot. Esempi dei report possono essere scaricati dal sito 3.6 Programma 2015 CHEK presta particolare attenzione ai test non-food. La maggior parte dei test 2015 è di tipo non-food. Molti di essi sono di nuova introduzione, come indicato nella tabella seguente.

7 CHEK Programme November 2015 page Prodotti non-food Di seguito viene riportato il programma 2015 per le analisi chimiche: Sample Proficiency study Test Price Analysis shipment materials 09/ Hydroquinone, p-hydroxyanisol, arbutin and kojic acid in skin lightening cream 2 x 5 gr 485 Chemical NEW! 09/ SPF (sun protection factor) in sun milk (in vitro) 2 x 5 gr 325 Chemical 30/ Thioglycol acid and dithiodiglycolic acid in hair removal product 2 x 5 gr 325 Chemical NEW! 20/ Enumeration of aerobe bacteria, yeasts, P. aeruginosa, E. coli, S. aureus and C. albicans 2 x 30 gr 485 Microbiological in cosmetic product NEW! 22/ Elements (Pb, Cd, Cr (total), Ni and Hg) in cosmetic product (cream) 2 x 5 gr 485 Chemical ACCREDITED 17/ Preservatives I (parabens and phenoxyethanol) in body lotion 2 x 10 gr 485 Chemical 05/ Challenge test (preservatives efficacy test) in cosmetic product [ISO 11930] 2 x 125 gr 325 Microbiological 19/ Preservatives II (MI, CMI and formaldehyde) in body lotion 2 x 5 gr 325 Chemical NEW! 26/ Diethyl phthalate (DEP) in cosmetic product 2 x 5 gr 325 Chemical 16/ Nitrosamines in cosmetic product (cream) 2 x 5 gr 325 Chemical 30/ UV filters is sun milk 2 x 5 gr 485 Chemical 14/ Hydrogen peroxide in tooth whitening product 2 x 5 gr 325 Chemical Di seguito viene riportato il programma 2015 per i materiali a contatto con gli alimenti (FCM): Sample Proficiency study Test Price Analysis shipment materials 18/ Migration of formaldehyde from melamine 2 pcs 485 Chemical 24/ Migration of primary aromatic amines (PAA's) from polyamide cooking utensils 2 pcs 485 Chemical 07/ Migration of elements (Pb and Cd) from ceramic 2 pcs 485 Chemical

8 CHEK Programme November 2015 page 5 Di seguito viene riportato il programma 2015 per i per gli inchiostri per tatuaggi: Sample Proficiency study Test Price Analysis shipment materials 23/ Elements (Pb, Cd, Cr (total), Ni, Cu, Ba and As) in tattoo ink 2 x 1 gr 615 Chemical NEW! 13/ Polycyclic aromatic hydrocarbons (PAH's) in tattoo ink 2 x 1 gr 485 Chemical Di seguito viene riportato il programma 2015 per i prodotti tessili e cuoio: Sample Proficiency study Test Price Analysis shipment materials 16/ Migration of formaldehyde from textile 2 x 5 gr 325 Chemical NEW! 28/ Chromium VI in leather 2 x 5 gr 325 Chemical Di seguito viene riportato il programma 2015 per i giocattoli: Sample Proficiency study Test Price Analysis shipment materials ACCREDITED 19/ Phthalates I (DEHP, BDP, BBP, DINP, DIDP and DnOP) in PVC 2 x 2 gr 485 Chemical 26/ Migration of organic tins from PVC [EN 71-3] 2 x 1 gr 485 Chemical NEW! 02/ Magnetic flux index of magnetic toys [EN 71-1] 2 pcs 325 Physical 02/ Migration of elements from dried paint [EN 71-3] 2 x 300 mg 485 Chemical NEW! 20/ Classification of toys - paper exercise [CR 14379] 3 cases 325 Paper exercise NEW! 04/ Phthalates II (DIBP, BMEP, DIHP, DnPP, DHxP and PIPP) in PVC 2 x 2 gr 485 Chemical 29/ Migration of N-Nitrosamines and N-Nitrosatable substances from balloons [EN 71-12] 2 x 10 gr 325 Chemical 14/ Nitrosamines in finger paint [EN 71-12] 2 x 5 gr 325 Chemical NEW! 09/ Preservatives (MI, CMI, formaldehyde and BIT) in finger paint [EN 71-7] 2 x 10 gr 485 Chemical

9 CHEK Programme November 2015 page 6 Di seguito viene riportato il programma 2015 per i altri prodotti di consumo: Sample Proficiency study Test Price Analysis shipment materials 01/ Polycyclic aromatic hydrocarbons (PAH's) in rubber 2 x 2 gr 485 Chemical 08/ Solvents (benzene, toluene and chloroform) in adhesive 2 x 5 gr 325 Chemical NEW! 22/ Sound pressure level and player characteristics of music players [EN and -2] 2 pcs 485 Physical NEW! 14/ Measurement vertical height and between foothold and upper surface of barrier of playpen [EN 12227] 2 pcs 485 Mechanical NEW! 21/ Allergenic fragrances in detergent 2 x 5 gr 325 Chemical

10 CHEK Programme November 2015 page Nuovi proficiency studies CHEK desidera sviluppare nuovi proficiency studies che assecondino le aspettative dei propri partecipanti. Per il 2015 CHEK ha organizzato undici nuovi proficiency studies. Queste prove sono contrassegnate di seguito nelle tabelle sopra riportate. Alcuni di questi studi sono soggetti a disponibilità, per via della difficoltà a reperire il campione e a raggiungere il numero minimo di partecipanti. Pertanto, qualora intendesse partecipare, la preghiamo di indicare la Sua preferenza, in modo da informarla per tempo della effettiva disponibilità del test. Ovviamente La invitiamo ad indicarci eventuali nuovi test a cui potrebbe essere interessato. Qualora venga raggiunto il numero necessario di iscritti, Chek La informerà sulla effettiva possibilità di realizzare i campioni di prova per poter inserire i test nell esercizio successivo. 3.8 Costi e pagamento Il costo di iscrizione allo schema Chek è sopra riportato, esclusi i trasporti. Si rimanda al capitolo 5 per le informazioni relative alla spedizione. Il pagamento deve essere effettuato tramite bonifico entro il mese dell invio del campione. 3.9 Iscrizione Si prega di inviare il modulo d iscrizione, riempiendo il modulo riportato in ultima pagina a: Star Ecotronics srl Via Quarenghi, Milano Tel: 02/ Fax: 02/ Almeno due mesi prima della data di partenza del circuito. Ad iscrizione ultimata riceverà una conferma di iscrizione. Si precisa che per ogni test sono necessarie almeno otto iscrizioni. In caso non venga raggiunto questo numero, il test verrà cancellato, dando opportuna informazione ai partecipanti.

11 CHEK Programme November 2015 page 8 4 Materiali di riferimento per le prove fisiche/meccaniche 4.1 Perché usare i materiali di riferimento? I materiali di riferimento sono una parte vitale dei sistemi di assicurazione qualità dei laboratori e vengono impiegati per controllare internamente la qualità delle analisi. I risultati possono essere posizionati sulle carte di controllo, in modo tale che gli analisti possano verificare se le performance qualitative attese sono effettivamente rispettate durante le analisi. 4.2 Procedura di preparazione Una volta che il report dei proficiency studies per le prove fisiche/meccaniche è pubblicato, i campioni residuali dei test vengono impiegati come materiali di riferimento e messi a disposizione dei laboratori. I materiali di riferimento sono accompagnati da un certificato, che fornisce tutte le informazioni necessarie per l analisi (i.e. valore medio, incertezza, preparazione del campione). Possono essere consegnati entro tre settimane dopo la data di inizio disponibilità. 4.3 Programma 2015 Prodotti Non-food Available Reference material Amount Analysis 20/ Hydroquinone, p-hydroxyanisol, arbutin and kojic acid in skin lightening cream 5 gr Chemical 18/ SPF (sun protection factor) in sun milk (in vitro) 5 gr Chemical 08/ Thioglycol acid and dithiodiglycolic acid in hair removal product 5 gr Chemical 31/ Elements (Pb, Cd, Cr (total), Ni and Hg) in cosmetic product (cream) 5 gr Chemical 26/ Preservatives I (parabens and phenoxyethanol) in body lotion 5 gr Chemical 28/ Preservatives II (MI, CMI and formaldehyde) in body lotion 10 gr Chemical 04/01/ Diethyl phthalate (DEP) in cosmetic product 5 gr Chemical 25/01/ Nitrosamines in cosmetic product (cream) 5 gr Chemical 08/02/ UV filters is sun milk 5 gr Chemical 22/02/ Hydrogen peroxide in tooth whitening product 5 gr Chemical CRM food contact materials (FCM): Available Reference material Amount Analysis 27/ Migration of formaldehyde from melamine 1 pcs Chemical 02/ Migration of primary aromatic amines (PAA s) from polyamide cooking utensil 1 pcs Chemical 16/ Migration of elements (Pb and Cd) from ceramic 1 pcs Chemical

12 CHEK Programme November 2015 page 9 CRM tattoo ink: Available Reference material Amount Analysis 01/ Elements (Pb, Cd, Cr (total), Ni, Cu, Ba & As) in tattoo ink 1 gr Chemical 22/ Polycyclic aromatic hydrocarbons (PAH s) in tattoo ink 1 gr Chemical CRM textiles and leather: Available Reference material Amount Analysis 27/ Migration of formaldehyde from textile 1 gr Chemical 07/ Chromium VI in leather 5 gr Chemical CRM toys: Available Reference material Amount Analysis 30/ Phthalates I (DEHP, BDP, BBP, DINP, DIDP and DnOP) in PVC 1 gr Chemical 06/ Migration of organic tins from PVC [EN 71-3] 1 gr Chemical 11/ Magnetic flux index of magnetic toys [EN 71-1] 1 pcs Physical 11/ Migration of elements from dried paint [EN 71-3] 300 mg Chemical 13/ Phthalates II (DIBP, BMEP, DIHP, DnPP, DHxP and PIPP) in PVC 1 gr Chemical 07/ Migration of N-Nitrosamines and N-Nitrosatable substances from balloons [EN 71-12] 5 gr Chemical 23/ Nitrosamines in finger paint [EN 71-12] 5 gr Chemical 18/01/ Preservatives (MI, CMI, formaldehyde and BIT) in finger paint [EN 71-7] 5 gr Chemical CRM other consumer products: Available Reference material Amount Analysis 10/ Polycyclic aromatic hydrocarbons (PAH s) in rubber 2 gr Chemical 17/ Solvents (benzene, toluene and chloroform) in adhesive 5 gr Chemical 31/ Sound pressure level and player characteristics of music players [EN and -2] 1 pcs Physical 22/02/ Measurement vertical height and between foothold and upper surface of barrier of playpen [EN 12227] 1 pcs Mechanical 29/02/ Allergenic fragrances in detergent 5 gr Chemical

13 CHEK Programme November 2015 page 10 Programma 2015 CRM microbiologia CHEK produce singoli ceppi, miscele di ceppi e matrici alimentari certificate. CHEK ha ottenuto l accreditamente dal Dutch Accreditation Council (Raad voor Accreditatie, o RvA) per alcuni CRM microbiologici. CRM single-strain (C)RM Micro-organism Strain no. # Matrix Type RM-AH Aeromonas hydrophila NCCB Broth ACCREDITED CRM-BC Bacillus cereus NCCB Milk Spore RM-BC veg Bacillus cereus (vegetative cells) NCCB Broth RM-CJ Campylobacter jejuni NCCB Broth WDCM RM-CFREU Citrobacter freundii NCCB Milk WDCM RM-CDIFF Clostridium difficile NCCB Broth ACCREDITED CRM-CP Clostridium perfringens NCCB Milk Spore WDCM RM-CP veg Clostridium perfringens NCCB Milk or (vegetative cells) WDCM broth RM-CTYRO Clostridium tyrobutyricum - Milk ACCREDITED CRM-CS Cronobacter sakazakii NCCB Milk RM-EC Escherichia coli NCCB Milk RM-EC O.157 Escherichia coli O.157 (non-vtec) NCCB Milk WDCM RM-STEC Shiga toxin producing Escherichia coli WDCM Broth ACCREDITED CRM-EF Enterococcus faecalis NCCB Milk WDCM ACCREDITED CRM-LP Lactobacillus plantarum NCCB Milk RM-LPNEU1 Legionella pneumophila (type 1) - Broth RM-LPNEU Legionella pneumophila (type 2-14) NCCB Broth ACCREDITED CRM-LM Listeria monocytogenes NCCB Milk ACCREDITED CRM-PAU Penicillium aurantiogriseum CBS Milk Mould RM-PA Pseudomonas aeruginosa NCCB Milk ACCREDITED CRM-PF Pseudomonas fluorescens NCCB Milk ACCREDITED CRM-SAG Salmonella agona (lactose positive) NCCB Milk ACCREDITED CRM-SE Salmonella enteritidis NCCB Milk

14 CHEK Programme November 2015 page 11 RM-STRAN Salmonella tranoroa NCCB Broth RM-ST Salmonella typhimurium NCCB Milk WDCM ACCREDITED CRM-SA Staphylococcus aureus NCCB Milk RM-MRSA Methicillin resistent Staphylococcus aureus NCCB Broth RM-WS Wallemia sebi CBS Broth Mould RM-YL Yarrowia lipolitica CBS Milk Yeast RM-ZR Zygosaccharomyces rouxii CBS Milk Yeast # = used strains registered at the Netherlands Culture Collection of Bacteria for identification (www.cbs.knaw.nl) or listed at the Culture Collections Information Worldwide Reference Strain Catalogue (www.wdcm.org). RM = material sufficient homogeneous and stable with respect to one or more specified properties. CRM = reference material, characterized by a metrologically valid procedure for one or more specified properties.

15 CHEK Programme November 2015 page 12 CRM multi-strain RM Micro-organism Strain no. # Matrix Type RM-CC RM-CFOOD RM-CWATER RM-ENTERO Escherichia coli Staphylococcus aureus Bacillus subtilis Escherichia coli Bacillus cereus Lactobacillus plantarum Listeria monocytogenes Staphylococcus aureus Yarrowia lipolytica Escherichia coli Enterococcus faecalis Pseudomonas fluorescens Escherichia coli Salmonella typhimurium Citrobacter freundii WDCM WDCM WDCM NCCB WDCM NCCB NCCB NCCB NCCB WDCM CBS NCCB WDCM NCCB WDCM NCCB NCCB WDCM NCCB NCCB WDCM Broth Milk Broth Milk Yeast # = used strains registered at the Netherlands Culture Collection of Bacteria for identification (www.cbs.knaw.nl) or listed at the Culture Collections Information Worldwide Reference Strain Catalogue (www.wdcm.org). Crm matrix RM Micro-organism Intended use RM-CHICKEN Chicken naturally infected, free of Salmonella and Campylobacter Detection of Salmonella and Campylobacter (positive and negative control) 4.4 Conservazione e contenuto I materiali di riferimento sono conservati alla temperature richiesta (i.e. ambiente, refrigerata o congelata). La maggior parte dei materiali di riferimento hanno durata di un anno a partire dalla data di disponibilità. Il valore assegnato è il valore medio riscontrato durante il proficiency study.

16 CHEK Programme November 2015 page Ordini Si prega di inviare l ordine d iscrizione, riempiendo il modulo riportato in ultima pagina a: Star Ecotronics srl Via Quarenghi, Milano Tel: 02/ Fax: 02/

17 CHEK Programme November 2015 page 14 5 Spedizione Paese Ambiente Dry ice The Netherlands Austria, Belgium, Denmark, Estonia, Finland, France, Germany Greece*, Ireland, Italy, Luxembourg, Poland, Portugal, Spain*, Sweden & United Kingdom * mainland only

18 Example Z-score CHEK proficiency studies Example youden-plot CHEK proficiency studies, sample B Example saw-tooth plot CHEK proficiency studies CHEK Programme November 2015 page 15 Appendice 1: Presentazione grafica dei proficiency studies CHEK Saw-tooth plot I risultati delle analisi vengono presentati in un lato sono plottati i risultati individuali di due medio, gli intervalli 2s- e 3s-dei valori target, e gli outliers (gruppo s). 4,0 3,5 3,0 cosiddetto saw-tooth plot. Nella figura a campioni a e b. Vengono riportati il valore intervalli 2s- e 3s-dopo la rimozione degli 2,5 2, Laboratory sample A Sample B mean -2s/+2s -3s/+3s Youden-plot 3,50 11 Basato sulle statistiche Youden, la varianza calcolata è suddivisa in una varianza causata da errori 7 sistematici e random nei risultati individuali dei laboratori. 3,25 Gli errori sistematici 2 sono presentati 6 lungo la linea a 45. Le perpendicolari (campione A e campione B) intersecano la linea a 45 a varie 5 distanze dal punto attraverso cui la linea a 45 è stata tracciata. Queste distanze sono direttamente 3,00 correlate agli errori sistematici. 9 2,75 4 Z-score 2,50 2,50 2,75 3,00 3,25 3,50 Ad un determinato livello di concentrazione del Example youden-plot CHEK proficiency studies, sample A campione, la deviazione standard massima 3 11 consentita viene considerata come un limite fisso. Lo z-score di un singolo laboratorio può essere comparato con quello dei circuiti analoghi fatti in precedenza per verificare se le performance analitiche sono migliorate o meno. Poichè Z è standardizzato, può essere impiegato per analiti, campioni di prova e Laboratory 2 7 6

19 CHEK Programme November 2015 page 16 metodi di analisi.

20 CHEK Programme November 2015 page 17 Appendice 2: Termini e condizioni di iscrizione Si invita a leggere attentamente tutte le note riportate nel presente documento. CHEK non si ritiene responsabile in caso di eventuali errori o dimenticanze all'atto della compilazione del modulo. 1. Si prega di compilare lo schema di seguito riportato con tutte le informazioni richieste: Nome del responsabile dell'iscrizione: Nome Azienda/Ente: Indirizzo di spedizione: Telefono aziendale: Fax aziendale: aziendale: Numero PIVA: Città: Codice postale: Paese: Codice fiscale Telefono diretto: diretta Note a) L'indirizzo riportato sarà impiegato per tutte le spedizioni b) Le caselle postali non possono essere utilizzate per la consegna dei campioni. c) Si prega di indicare se l'indirizzo di fatturazione è diverso da quello di consegna d) Si prega di indicare eventuali nomi/indirizzi a cui inviare i campioni dei circuiti e le relative comunicazioni 2. Indicare tramite i circuiti a cui si intende partecipare. a) Si prega di fare riferimento all'indice per meglio localizzare i circuiti di interesse b) E possibile richiedere l iscrizione ad un circuito, salvo raggiungimento del limite massimo di partecipanti, fino a 60 gg. precedenti la data di inizio c) La data di consegna è indicata a latere di ogni circuito. Eventuali modifiche/ritardi verranno notificate all'indirizzo fornito al momento

21 CHEK Programme November 2015 page 18 dell'iscrizione. La chiusura del circuito avviene normalmente dopo 4 settimane dalla data di invio del campione. d) Si prega di indicare un nome ed un indirizzo per ciascun circuito richiesto. In caso contrario verrà impiegato il contatto riportato nella tabella precedente. e) Per ogni circuito viene indicata la quantità indicativa di campione fornita per ogni circuito. Qualora fosse necessario, è possibile richiedere delle quantità aggiuntive di campione. f) Il campione addizionale non determina la produzione di un ulteriore z-score. Per l'assegnazione di un ulteriore z-score, è necessario effettuare un ulteriore iscrizione al medesimo circuito. g) I campioni di prova vengono inviati tramite corriere. La consegna tramite corriere comporta un costo aggiuntivo (si veda a proposito il listino prezzi) 3. Fornire un nr.d'ordine e firmare la sottoscrizione delle condizioni di partecipazione Note Accetto di partecipare al programma CHEK e sottoscrivo le condizioni contrattuali Numero d'ordine: Firma a) Non verranno accettati moduli privi di firma per accettazione Numero totale di circuiti richiesti: b) Se entro 30 gg dalla data di invio del modulo non viene ricevuta la conferma di iscrizione da parte di CHEK, si prega di darne immediata comunicazione a Star Ecotronics c) Il pagamento deve essere effettuato esclusivamente dopo la ricezione della fattura. La fattura conterrà tutti i dettagli necessari per l'effettuazione del pagamento. d) La fattura verrà emessa in corrispondenza del mese relativo alla prima spedizione. Ciò significa che alcuni circuiti verranno pagati anticipatamente. 4. Si prega di restituire la seguente copia completata e firmata a: Note Data: indirizzo STAR ECOTRONICS VIA QUARENGHI MILANO PIVA E CF: Tel: Fax:

22 CHEK Programme November 2015 page 19 a) Conservare una copia del presente ordine. b) Si prega di non mandare due copie del presente ordine, ma di conservare sempre la conferma di avvenuta ricezione. 5. Note aggiuntive: i. Spedizione a) Le spedizioni vengono sempre effettuate tramite corriere. Questo viene fatto per ridurre i tempi di consegna. Alcuni circuiti prevedono la spedizione in ghiaccio per minimizzare ampie fluttuazioni di temperatura. In questi casi la spedizione non avviene tramite veicoli refrigerati. Anche se i campioni non arrivano refrigerati, lo sono stati per la maggior parte del transito, per cui possono essere utilizzati per l analisi. b) Si prega di avvisare STAR ECOTRONICS qualora il campione non arrivasse entro 10 gg. dalla data di spedizione. In questo caso sarà nostra cura inoltrare un secondo set di campioni. c) CHEK manderà all indirizzo indicato al momento dell iscrizione il Airway Bill Number relativo alla presa del corriere. Il messaggio conterrà un link al sito del corriere dove si potrà effettuare la ricerca della spedizione. d) E responsabilità del partecipante monitorare lo stato della spedizione ed informare STAR ECOTRONICS in caso di problemi nella consegna. e) I partecipanti hanno circa 4 settimane dalla spedizione del campione per inoltrare i risultati. ii. Report a) Nei costi di partecipazione è incluso l invio del report elettronico dei risultati all attenzione del responsabile del laboratorio ed all operatore che ha effettuato l analisi. b) Può essere indicato un ulteriore contatto per la ricezione del report. Si prega di indicarlo al momento dell ordine. c) I Report sono normalmente disponibili entro 6 settimane dalla data di chiusura del test. d) I Report sono in formato pdf e contengono firma digitale. Per aprire questi file è necessario avere installato Acrobat Reader versione 7 o versioni superiori. COSTI DI CANCELLAZIONE: Le partecipazioni cancellate con meno di un mese di preavviso vengono fatturate a prezzo pieno. Le partecipazioni cancellate con più di un mese di preavviso non verranno fatturate Modalità di pagamento prescelta (indicare con una X) BANCA AGENZIA ABI CAB CIN Ricevuta bancaria

23 CHEK Programme November 2015 page 20 IBAN (OBBLIGATORIO) Bonifico Bancario appoggiare il bonifico a : CREDITO VALTELLINESE AG. 4 MILANO IBAN IT15N SI PREGA DI NON INVIARE IL PAGAMENTO FINO A FATTURAZIONE AVVENUTA. LA FATTURA DEVE ESSERE SALDATA ENTRO 30 GG DALLA SUA EMISSIONE In caso di mancato pagamento non verranno mandati i report contenenti i risultati

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility ERASMUS PLUS Disposizioni nazionali allegate alla Guida al Programma 2015 Settore Istruzione Scolastica, Educazione degli Adulti e Istruzione Superiore KA1 School education staff mobility/ Adult education

Dettagli

SCHEDE DI SICUREZZA ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31

SCHEDE DI SICUREZZA ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 SCHEDE DI SICUREZZA ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto Nome prodotto 1.3.

Dettagli

La situazione delle fonti rinnovabili in Italia e in Europa

La situazione delle fonti rinnovabili in Italia e in Europa La situazione delle fonti rinnovabili in Italia e in Europa Silvia Morelli Unità Statistiche silvia.morelli@gse.it Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Il problema energetico: stato e prospettive Indice

Dettagli

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di

Dettagli

Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute

Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute Chi Siamo Hygeia Lab S.r.l. nasce nel 2011 dalla passione e dal desiderio di giovani laureati di continuare la crescita e la formazione scientifica. E una Start-Up

Dettagli

Price list per il servizio di Non-Executing Broker. Ai sensi di quanto previsto all art. 3.3.4 del Regolamento

Price list per il servizio di Non-Executing Broker. Ai sensi di quanto previsto all art. 3.3.4 del Regolamento Price list per il servizio di Non-Executing Broker Ai sensi di quanto previsto all art. 3.3.4 del Regolamento In vigore dal 1 marzo 2015 Indice 1.0 2.0 3.0 Corrispettivo annuale di accesso al servizio

Dettagli

UNITA DI MISURA E TIPO DI IMBALLO

UNITA DI MISURA E TIPO DI IMBALLO Poste ALL. 15 Informazioni relative a FDA (Food and Drug Administration) FDA: e un ente che regolamenta, esamina, e autorizza l importazione negli Stati Uniti d America d articoli che possono avere effetti

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Attenzione agli ftalati. Difendiamo i nostri bambini

Attenzione agli ftalati. Difendiamo i nostri bambini Attenzione agli ftalati Difendiamo i nostri bambini Luglio 2012 Cosa sono gli ftalati DINP DEHP DNOP DIDP BBP DBP ftalato di diisononile ftalato di bis(2-etilesile) ftalato di diottile ftalato di diisodecile

Dettagli

Sistema Silancolor Plus. Protezione e decorazione delle murature. Ciclo di finitura resistente alla crescita di alghe e muffe

Sistema Silancolor Plus. Protezione e decorazione delle murature. Ciclo di finitura resistente alla crescita di alghe e muffe Sistema Silancolor Plus Protezione e decorazione delle murature Ciclo di finitura resistente alla crescita di alghe e muffe Sistema Silancolor Plus Ciclo di finitura resistente alla crescita di alghe e

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 AGENDA Introduzione Valutazione dei prodotti Valutazione dell organizzazione per la sicurezza

Dettagli

CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO. Latte di bufala, sale, caglio, siero innesto. Caratteristiche fisiche-organolettiche. struttura compatta lattiginosa

CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO. Latte di bufala, sale, caglio, siero innesto. Caratteristiche fisiche-organolettiche. struttura compatta lattiginosa SCHEDA TECNICA Mozzarella di Bufala Campana DOP Vaschetta 500g (20X25g-10X50g-4X125g-2X250g-1X500g) CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO Caratteristiche generali del prodotto Modalità di produzione (generico)

Dettagli

Efficacia dei probio-ci nelle mala1e diges-ve

Efficacia dei probio-ci nelle mala1e diges-ve Efficacia dei probio-ci nelle mala1e diges-ve Le aree di incertezza nelle Cure Primarie: Quali sono le evidenze di efficacia dei probio-ci nelle patologie del tra9o gastrointes-nale? Edoardo Benede*o 1907

Dettagli

SAFAP 2012, Napoli 14-15 giugno ISBN 978-88-7484-230-8

SAFAP 2012, Napoli 14-15 giugno ISBN 978-88-7484-230-8 Valutazione della Minimum Pressurizing Temperature (MPT) per reattori di elevato spessore realizzati in acciai bassolegati al Cr-Mo, in esercizio in condizioni di hydrogen charging Sommario G. L. Cosso*,

Dettagli

INCERTEZZA DI MISURA

INCERTEZZA DI MISURA L ERRORE DI MISURA Errore di misura = risultato valore vero Definizione inesatta o incompleta Errori casuali Errori sistematici L ERRORE DI MISURA Errori casuali on ne si conosce l origine poiche, appunto,

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

RELAZIONE SUL SISTEMA DI ALLERTA EUROPEO

RELAZIONE SUL SISTEMA DI ALLERTA EUROPEO RELAZIONE SUL SISTEMA DI ALLERTA EUROPEO M.G. PRIMO TRIMESTRE 2014 Il presente rapporto è stato realizzato dalla Direzione Generale per l'igiene e la Sicurezza degli Alimenti e la Nutrizione Direttore

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider Eventi definitivi MANUALE UTENTE

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider Eventi definitivi MANUALE UTENTE ECM Educazione Continua Eventi definitivi MANUALE UTENTE Ver. 3.0 Pagina 1 di 18 Sommario 1. Introduzione... 3 2. Informazioni relative al prodotto e al suo utilizzo... 3 2.1 Accesso al sistema... 3 3.

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Roma, 14 aprile 2015 Convegno "Piano di azione nazionale per l uso sostenibile dei prodotti fitosanitari: coordinamento, ricerca e innovazione"

Roma, 14 aprile 2015 Convegno Piano di azione nazionale per l uso sostenibile dei prodotti fitosanitari: coordinamento, ricerca e innovazione Roma, 14 aprile 2015 Convegno "Piano di azione nazionale per l uso sostenibile dei prodotti fitosanitari: coordinamento, ricerca e innovazione" Attività del CRA-ING 1. Ricerca: sistemi per la determinazione

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

e la denominazione delle sostanze chimiche in ambito REACH

e la denominazione delle sostanze chimiche in ambito REACH Seminario Formativo di approfondimento: REACH e i settori della carta e della stampa L identificazione e la denominazione delle sostanze chimiche in ambito REACH Udine, 9-10 Luglio 2008 FEDERICA CECCARELLI

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli

PRELIEVO DI TAMPONI SU SUPERFICI E CARCASSE SOMMARIO

PRELIEVO DI TAMPONI SU SUPERFICI E CARCASSE SOMMARIO Pag. 1/7 SOMMARIO 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE...2 2. RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI...2 3. MATERIALE NECESSARIO...3 4. MODALITA OPERATIVE...4 5. REGISTRAZIONE E ARCHIVIAZIONE...7 6. RESPONSABILITA...7

Dettagli

6.10 Compensazione import/export

6.10 Compensazione import/export 6.10 Compensazione import/export Da inviare a: CONAI Consorzio Nazionale Imballaggi Via posta (raccomandata A.R.): Via P. Litta 5, 20122 Milano Via fax: 02.54122656 / 02.54122680 On line: https://dichiarazioni.conai.org

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI ADESIONE ALL INIZIATIVA: LEITZ ICON Campagna Soddisfazione Garantita

TERMINI E CONDIZIONI DI ADESIONE ALL INIZIATIVA: LEITZ ICON Campagna Soddisfazione Garantita TERMINI E CONDIZIONI DI ADESIONE ALL INIZIATIVA: LEITZ ICON Campagna Soddisfazione Garantita Iniziativa promossa da Esselte Srl, con sede legale in Gorgonzola, Via Milano 35, 20064 (MI), P.IVA 00894090158,

Dettagli

MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI

MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI Dalla tecnica PSInSAR al nuovo algoritmo SqueeSAR : Principi, approfondimenti e applicazioni 30 Novembre - 1 Dicembre 2010 Milano Il corso è accreditato

Dettagli

Finecorsa di prossimità con kit di montaggio Proximity limit switches with mounting kit

Finecorsa di prossimità con kit di montaggio Proximity limit switches with mounting kit Finecorsa di prossimità con di montaggio Proximity limit switches with mounting Interruttori di prossimità induttivi M12 collegamento a 2 fili NO Tensione di alimentazione: 24 240V ; 24 210V. orrente commutabile:

Dettagli

BGA REBALLING. Relatore: Francesco Di Maio. e-mail: fdimaio@bartoliniames.it 28/04/2009 1

BGA REBALLING. Relatore: Francesco Di Maio. e-mail: fdimaio@bartoliniames.it 28/04/2009 1 BGA REBALLING Relatore: Francesco Di Maio e-mail: fdimaio@bartoliniames.it 1 Di cosa parliamo...? TITOLO: BGA reballing. Quando il processo e' sotto controllo? ABSTRACT: Sulla traccia delle indicazioni

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

L apposizione di firme e informazioni su documenti firmati

L apposizione di firme e informazioni su documenti firmati L apposizione di firme e informazioni su documenti firmati Il presente documento si pone l obiettivo di chiarire alcuni aspetti generali dei formati di firma CAdES (file con estensione p7m) e PAdES (file

Dettagli

222X IT Manuale d uso

222X IT Manuale d uso 222X IT Manuale d uso INDICE 1 INTRODUZIONE 2 1.1 Benvenuto 2 1.2 Contatti per il servizio 2 1.3 Cosa fare se il vostro veicolo viene rubato 3 1.4 Autodiagnostica periodica del vostro dispositivo 4 1.5

Dettagli

ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento. Accreditation process for abilitation/notification: experiences and criticalities

ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento. Accreditation process for abilitation/notification: experiences and criticalities ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento Accreditation process for abilitation/notification: experiences and criticalities 1-32 28 giugno 2013 IL QUADRO DI RIFERIMENTO Cambiano gli scenari europei Regolamento

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Kaba PAS - Pubblic Access Solution

Kaba PAS - Pubblic Access Solution Kaba PAS - Pubblic Access Solution Fondata nel 1950, Gallenschütz, oggi Kaba Pubblic Access Solution, ha sviluppato, prodotto e venduto per oltre 30 anni soluzioni per varchi di sicurezza automatici. Oggi

Dettagli

Declaration of Performance

Declaration of Performance Roofing Edition 06.06.2013 Identification no. 02 09 15 15 100 0 000004 Version no. 02 ETAG 005 12 1219 DECLARATION OF PERFORMANCE Sikalastic -560 02 09 15 15 100 0 000004 1053 1. Product Type: Unique identification

Dettagli

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me.

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121 Torino. Tel.: 800.303.306 (Privati),

Dettagli

La revisione dell accertamento doganale

La revisione dell accertamento doganale Adempimenti La revisione dell accertamento doganale di Marina Zanga L accertamento doganale delle merci L accertamento delle merci dichiarate in dogana nell ambito delle operazioni di import/ export da

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Informazioni per i pazienti e le famiglie

Informazioni per i pazienti e le famiglie Che cos è l MRSA? (What is MRSA? Italian) Reparto Prevenzione e controllo delle infezioni UHN Informazioni per i pazienti e le famiglie Patient Education Improving Health Through Education L MRSA è un

Dettagli

tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue

tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue Il problema: metalli pesanti nelle acque reflue In numerosi settori ed applicazioni

Dettagli

Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa

Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa (intervento 2.B - art. 4, comma 2, lettera b) D.M. 28 dicembre 2012 Agosto 2013 AIEL Annalisa Paniz

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

A seguito di specifica richiesta questo Istituto ha emanato il seguente parere in merito alla classificazione dei rifiuti contenenti idrocarburi:

A seguito di specifica richiesta questo Istituto ha emanato il seguente parere in merito alla classificazione dei rifiuti contenenti idrocarburi: A seguito di specifica richiesta questo Istituto ha emanato il seguente parere in merito alla classificazione dei rifiuti contenenti idrocarburi: Riferimenti ISS: Protocollo N. 32074-23/06/2009 Criteri

Dettagli

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Formula Weekend (Venerdì e Sabato) Con il patrocinio e la collaborazione

Dettagli

Nel procedimento per la sospensione dell esecuzione del provvedimento impugnato (art. 5, L. 742/1969).

Nel procedimento per la sospensione dell esecuzione del provvedimento impugnato (art. 5, L. 742/1969). Il commento 1. Premessa La sospensione feriale dei termini è prevista dall art. 1, co. 1, della L. 07/10/1969, n. 742 1, il quale dispone che: Il decorso dei termini processuali relativi alle giurisdizioni

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO 150 BONIFICI ITALIA ED ESTERO (import/export) Aggiornamento al 03 novembre 2014

FOGLIO INFORMATIVO 150 BONIFICI ITALIA ED ESTERO (import/export) Aggiornamento al 03 novembre 2014 INFORMAZIONI SU CREDIVENETO Denominazione e forma giuridica CREDITO COOPERATIVO INTERPROVINCIALE VENETO Società Cooperativa Società Cooperativa per Azioni a Resp. Limitata Sede Legale e amministrativa:

Dettagli

L identificazione e la denominazione delle sostanze chimiche in ambito REACH

L identificazione e la denominazione delle sostanze chimiche in ambito REACH I DETERGENTI: COME CONIUGARE PRESTAZIONI ELEVATE E RISPETTO PER L AMBIENTE L identificazione e la denominazione delle sostanze chimiche in ambito REACH Resana, 5 ottobre 2007 FEDERICA CECCARELLI Ist. Sup.

Dettagli

Quando un pavimento è ben fatto: Un brevetto esclusivo ne preserva il valore e garantisce l igiene dell aria interna all edificio

Quando un pavimento è ben fatto: Un brevetto esclusivo ne preserva il valore e garantisce l igiene dell aria interna all edificio Costruire, ristrutturare e risanare Quando un pavimento è ben fatto: Un brevetto esclusivo ne preserva il valore e garantisce l igiene dell aria interna all edificio GEV spiega gli aspetti da considerare

Dettagli

CMN4i (Vers. 1.1.0 del 27/02/2014)

CMN4i (Vers. 1.1.0 del 27/02/2014) CMN4i (Vers. 1.1.0 del 27/02/2014) Il monitoring che permette di avere la segnalazione in tempo reale dei problemi sul vostro sistema IBM System i Sommario Caratterisitche... Errore. Il segnalibro non

Dettagli

MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat

MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat with cap. 3015001 with cap. 3900001 with connector 3900200 with cable A richiesta disponibile la versione certifi- Version available on request 124

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

Regolamento per l utilizzo del marchio ACCREDIA. Regulation for the use of the ACCREDIA Mark

Regolamento per l utilizzo del marchio ACCREDIA. Regulation for the use of the ACCREDIA Mark Titolo/Title Regolamento per l utilizzo del marchio ACCREDIA Regulation for the use of the ACCREDIA Mark Sigla/Reference RG-09 Revisione/Revision 05 Data/Date 2014-12-04 Redazione Approvazione Autorizzazione

Dettagli

FedEx Ship Manager at fedex.com

FedEx Ship Manager at fedex.com FedEx Ship Manager at fedex.com Registrarsi Per spedire con FedEx Ship Manager occorrono: 1 il Codice Cliente FedEx di 9 cifre. 2 il Codice Identificazione Utente e la password. Per registrarvi, andate

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. Quantificazione dell incertezza nelle misure analitiche. Seconda edizione (2000) della Guida EURACHEM / CITAC CG 4

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. Quantificazione dell incertezza nelle misure analitiche. Seconda edizione (2000) della Guida EURACHEM / CITAC CG 4 ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ Quantificazione dell incertezza nelle misure analitiche Seconda edizione (000) della Guida EURACHEM / CITAC CG 4 Traduzione italiana a cura di Marina Patriarca (a), Ferdinando

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED ANALYTICS WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it ADVANCED ANALYTICS

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

N 2/2011 Giugno. ICQ ITALY www.icqglobal.com www.giocattolisicuri.com

N 2/2011 Giugno. ICQ ITALY www.icqglobal.com www.giocattolisicuri.com ICQ NEWS N 2/2011 Giugno TESSILE Versione Italiana Divisione TESSILE www.icqglobal-usa.com www.safetoys-usa.com www.icqglobal.com www.giocattolisicuri.com www.icqglobal.net www.safetoys.net IISG/ICQ dichiarano

Dettagli

NASCITA: DATA DI NASCITA: 11/08/'63 RESIDENZA: via Ugo Foscolo n 18-00040 Castel Gandolfo - (Rm) STATO CIVILE: Separato SERVIZIO

NASCITA: DATA DI NASCITA: 11/08/'63 RESIDENZA: via Ugo Foscolo n 18-00040 Castel Gandolfo - (Rm) STATO CIVILE: Separato SERVIZIO Via Ugo Foscolo 18 Castel Gandolfo - Marino - Roma Tel.: 3351572723 e-mail fbusico@inwind.it CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI NOME: Fabio COGNOME: Busico LUOGO DI Roma NASCITA: DATA DI NASCITA: 11/08/'63

Dettagli

Condivisione delle risorse e Document Delivery Internazionale: Principi e linee guida per le procedure.

Condivisione delle risorse e Document Delivery Internazionale: Principi e linee guida per le procedure. Condivisione delle risorse e Document Delivery Internazionale: Principi e linee guida per le procedure. TRADUZIONE A CURA DI ASSUNTA ARTE E ROCCO CAIVANO Prima versione dell IFLA 1954 Revisioni principali

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

UTILIZZO IN SICUREZZA DEI GUANTI

UTILIZZO IN SICUREZZA DEI GUANTI POSTER con 10 consigli inclusi UTILIZZO IN SICUREZZA DEI GUANTI nella gestione dei solventi in collaborazione con ESIG European Solvents Industry Group (ESIG) è un associazione che rappresenta i principali

Dettagli

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking.

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Servizi via internet, cellulare e telefono per aziende ed enti. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

( ) ( ) 0. Entrata e uscita dal mercato. Entrata e uscita dal mercato. Libertà d entrata ed efficienza. Libertà d entrata e benessere sociale

( ) ( ) 0. Entrata e uscita dal mercato. Entrata e uscita dal mercato. Libertà d entrata ed efficienza. Libertà d entrata e benessere sociale Entrata e uscita dal mercato In assenza di comportamento strategico, le imprese decidono di entrare/uscire dal mercato confrontando i guadagni attesi con i costi di entrata. In assenza di barriere strategiche

Dettagli

BIKE FESTIVAL SARDEGNA 2015 08 10 Maggio 2015 Parco Polaris Pula (Cagliari) Sardinia Italy

BIKE FESTIVAL SARDEGNA 2015 08 10 Maggio 2015 Parco Polaris Pula (Cagliari) Sardinia Italy ATTENZIONE: QUESTO FORM NON É PER L ISCRIZIONE ALLE GARE MA SOLO PER LE PRENOTAZIONE ALBERGHIERE E DEI TRASFERIMENTI MODULO DI PRENOTAZIONE Sezione dati partecipanti Da inviare entro il 24 Aprile 2015

Dettagli

ThemixInfo Gestione Informazione al Pubblico per Laboratori di analisi e Poliambulatori. Manuale d uso. themix Italia srl

ThemixInfo Gestione Informazione al Pubblico per Laboratori di analisi e Poliambulatori. Manuale d uso. themix Italia srl Gestione Informazione al Pubblico per Laboratori di analisi e Poliambulatori Manuale d uso Versione 08/07/2014 themix Italia srl tel. 06 35420034 fax 06 35420150 email info@themix.it LOGIN All avvio il

Dettagli

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S.

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. All accensione del Tab e dopo l eventuale inserimento del codice PIN sarà visibile la schermata iniziale. Per configurare

Dettagli

(accuratezza) ovvero (esattezza)

(accuratezza) ovvero (esattezza) Capitolo n 2 2.1 - Misure ed errori In un analisi chimica si misurano dei valori chimico-fisici di svariate grandezze; tuttavia ogni misura comporta sempre una incertezza, dovuta alla presenza non eliminabile

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

Regolamento CE 2073/2005 Criteri di applicazione

Regolamento CE 2073/2005 Criteri di applicazione Regolamento CE 2073/2005 Criteri di applicazione Validazione dei processi di produzione degli alimenti attraverso contaminazioni artificiali in strutture sperimentali Esempi pratici Gianluca Rugna Istituto

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI.

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. BancoPosta www.bancoposta.it numero gratuito: 800 00 33 22 COME CAMBIANO INCASSI E PAGAMENTI CON LA SEPA PER I TITOLARI DI CONTI CORRENTI BANCOPOSTA DEDICATI

Dettagli

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario!

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Manuale del Trader Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Questo manuale spiega esattamente cosa sono le opzioni binarie, come investire e familiarizzare con il nostro sito web. Se avete delle

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

Manuale informativo sull H.A.C.C.P.

Manuale informativo sull H.A.C.C.P. Manuale informativo sull H.A.C.C.P. per il controllo dell igiene degli alimenti (con particolare riferimento al controllo della temperatura) Manuale redatto dalla GIORGIO BORMAC S.r.l. Le informazioni

Dettagli

I fornitori che hanno scelto di partecipare nel corso degli ultimi tre anni stanno sperimentando i numerosi vantaggi connessi con OB10,ad esempio:

I fornitori che hanno scelto di partecipare nel corso degli ultimi tre anni stanno sperimentando i numerosi vantaggi connessi con OB10,ad esempio: Spett.le Fornitore, 20 Settembre 2010 Per iniziativa di General Motors (GM), al fine di migliorare la qualità del servizio ai Ns Fornitori, è stata introdotta nell Ottobre 2005 una strategia che permette

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi Innovazioni di metodo Risultati attesi Risultati Azioni attesi Tempi

Dettagli

FINANZIAMENTI IMPORT

FINANZIAMENTI IMPORT Aggiornato al 01/01/2015 N release 0004 Pagina 1 di 8 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: BANCA INTERPROVINCIALE S.p.A. Forma giuridica: Società per Azioni Sede legale e amministrativa:

Dettagli

ECM Solution v.5.0. Il software per la gestione degli eventi ECM

ECM Solution v.5.0. Il software per la gestione degli eventi ECM ECM Solution v.5.0 Il software per la gestione degli eventi ECM I provider accreditati ECM (sia Nazionali che Regionali) possono trovare in ECM Solution un valido strumento operativo per la gestione delle

Dettagli

Contesti ceramici dai Fori Imperiali

Contesti ceramici dai Fori Imperiali Contesti ceramici dai Fori Imperiali a cura di BAR International Series 2455 2013 Published by Archaeopress Publishers of British Archaeological Reports Gordon House 276 Banbury Road Oxford OX2 7ED England

Dettagli

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 DATA: 29/8/2013 N. PROT: 475 A tutte le aziende/enti interessati Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 Roma, 15-16 ottobre 2013 Bruxelles,

Dettagli

RefWorks Guida all utente Versione 4.0

RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Accesso a RefWorks per utenti registrati RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Dalla pagina web www.refworks.com/refworks Inserire il proprio username (indirizzo e-mail) e password NB: Agli utenti remoti

Dettagli