MENÙ, MERENDE. TABELLE DIETETICHE PER GLI UTENTI DELL ASILO NIDO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MENÙ, MERENDE. TABELLE DIETETICHE PER GLI UTENTI DELL ASILO NIDO"

Transcript

1 ALLEGATO 8 MENÙ, MERENDE. TABELLE DIETETICHE PER GLI UTENTI DELL ASILO NIDO SCALETTA DI INSERIMENTO DEGLI ALIMENTI Mesi Alimenti 4-5 mesi Frutta: mela, pera, Crema di riso, mais, tapioca, pastina aglutinata Liofilizzato di carne: pollo, agnello, tacchino, coniglio, manzo, vitello Verdura: Carota, patata, zucchina 6 mesi Introduzione del glutine: pastina, semolino, crema multicereali, crema d orzo Omogeneizzato di carne o carne fresca Verdura: cipolla fresco: crescenza, ricotta, robiola, mozzarella, caprino, bel gioioso, formaggino ipolipidico 7 mesi Liofilizzato di pesce: trota, sogliola, platessa, merluzzo Prosciutto cotto senza polifosfati Frutta: banana Yogurt intero con fermenti lattici vivi 8 mesi Tuorlo d uovo 9 mesi Latte materno / latte di proseguimento lo mesi Verdura: pomodoro fresco, erbette, spinaci, fagiolini Legumi Frutta: agrumi 12 mesi Albume d uovo Latte vaccino non diluito A 12 mesi il bambino può assumere gli stessi alimenti degli adulti: è tuttavia importante mantenere un alimentazione semplice e facilmente digeribile introducendo i cibi più elaborati con gradualità. 1

2 SCHEMA DIETETICO 4-6 mesi Frequenza n pasti: 1 pasto Latte materno / Latte di formula 2 pasto Latte materno / Latte di formula fino a 4 mesi e mezzo A 5 mesi brodo passato di verdure + liofilizzato o omogeneizzato di carne bianca e crema di riso e/o mais 3 pasto Latte materno / Latte di formula + frutta (mela, pera) 4 / 5 pasto Latte materno / Latte di formula Dal 5 mese il latte di formula di partenza può essere sostituito dal latte di proseguimento. Preparazione prima pappa Far bollire ½ litro di acqua, 1 patata, 1 carota e 1 zucchina (fino a riduzione dell acqua a circa metà). Per una settimana filtrare l acqua di cottura e aggiungere: - n 3 cucchiaini di crema di riso e/o mais, tapioca(gr.15); - n 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva (gr.5); - n 1 cucchiaino di parmigiano grattugiato (gr.5); Dopo la prima settimana passare le verdure di cottura e inserire ½ vasetto di liofilizzato di carne bianca (agnello, coniglio, pollo, tacchino) o ½ vasetto di omogeneizzato. Liofilizzati e omogeneizzati sono alimenti pronti per l uso, facilmente digeribili e adatti ad essere inseriti precocemente nell alimentazione infantile. Tali prodotti sono da preferire alle preparazioni domestiche. Risultano ideali anche dal punto di vista nutrizionale in quanto integri nel contenuto originale proteico e minerale, grazie al particolare processo di cottura e confezionamento a ciclo chiuso, all assenza di conservanti, additivi chimici e sale. Rappresentano una garanzia ulteriore di rispetto dei quantitativi raccomandati di assunzione di nutrienti. 2

3 SCHEMA DIETETICO 7-9 mesi Frequenza n pasti:. 1 pasto colazione Latte di proseguimento / latte materno 2 pasto 1 pappa Passato di verdura e carne bianca / rossa e frutta (mela, pera, banana) 3 pasto merenda Latte di proseguimento/ latte materno oppure yogurt + frutta o 4 pasto 2 pappa Pastina, semolino, crema di riso + formaggio o pesce. o tuono d uovo In questo periodo dello svezzamento è possibile sostituire il brodo di una delle due pappe con brodo di carne. A partire dal 7 mese il bambino potrà passare a semolini e pastine contenenti glutine, pesce (trota, sogliola, platessa e salmone) e prosciutto cotto senza conservanti, meglio quindi in forma omogeneizzata. Sarà anche maggiormente varia la proposta di carne. Lo yogurt e prodotti favorevoli sulla flora intestinale potranno svolgere rilevanti azioni funzionali e preventive se somministrati in questo periodo. L ottavo mese vedrà l introduzione di legumi passati senza buccia; al nono mese il tuorlo d uovo (1-2 volte alla settimana) al posto di carne e formaggio. Sarà possibile inoltre proporre gli agrumi. 1 pappa: pranzo - Passato di verdure (utilizzare altre verdure: erbette, spinaci, coste, lattuga, piccole quantità di piselli, fagioli); - Iinserire carne rosse: vitello, vitellone e manzo (circa gr.60) eventuale carne fresca (gr.70) oppure prosciutto cotto senza polifosfati (gr. 30) + frutta. Merenda: - latte di proseguimento / latte materno - yogurt intero con frutta o (eventualmente senza uovo) 2 pappa: cena - in brodo o dì carne mettere un cucchiaino di pastina primi mesi, crema di cereali (n. 4 cucchiai) + gr di formaggio grana, petit suisse, ricotta, crescenza. - Al 7 mese al posto del formaggio gr. di pesce liofilizzato o omogeneizzato, dopo l ottavo mese surgelato o fresco oppure un tuorlo d uovo alla coque. Frequenza di consumo settimanale: - n. 2 volte il pesce - n. 2 volte il rosso d uovo - n.3 volte il formaggio 3

4 Lunedì Tabella dietetica per bambini da 10 a 12 mesi menu invernale Asilo Nido di Muggiò 1 settimana 2 settimana 3 settimana 4 settimana Crema di riso Prosciutto cotto Carote* cotte Semolino in brodo Pollo al forno Fagiolini * Frutta/Pane Pasta all olio Carote* cotte Merenda Yogurt alla frutta e Latte e Yogurt alla frutta e Martedì Pasta all olio Pasta all olio Carne trita di vitellone al Prosciutto cotto vapore Carote* cotte Petti di pollo al vapore Zucchine* Patate lesse Merenda Frullato di frutta e Mercoledì Riso alla parmigiana Cosce di pollo arrosto Fagiolini * Yogurt alla frutta e Crema di multicereali in brodo Carne trita di vitellone al vapore Spinaci* Merenda Latte e Frullato di frutta e Giovedì Semolino in brodo Crema di riso in brodo Tacchino al vapore Tacchino al vapore Patate Finocchi cotti Petto di pollo al vapore Erbette* al forno Frullato di frutta e Semolino in brodo Prosciutto cotto Patate lesse Latte e Yogurt alla frutta e Semolino in brodo Prosciutto cotto Finocchi cotti Crema di riso Carne trita di vitellone Fagiolini* Yogurt alla frutta e Frullato di frutta e Pasta all olio Pasta all olio Vitello al vapore Fagiolini* Carote* cotte Merenda Yogurt alla frutta e Frullato di frutta e Latte e Frullato di frutta e Venerdì Finocchi cotti Zucchine* Crema di riso in brodo Tacchino al vapore Zucchine * Crema di multicereali in brodo Tacchino al vapore Zucchine* Merenda Frullato di frutta e Latte e Yogurt alla frutta e Latte e Note: Tutti i giorni sarà servito il pane comune ad eccezione del martedì e del giovedì in cui sarà sostituito con pane integrale La frutta indicata a fine pasto viene servita alle ore 9.30 *prodotto surgelato ** mezza porzione di legumi +mezza porzione di secondo 4

5 Tabella dietetica per bambini da 10 a 12 mesi menu estivo Asilo Nido di Muggiò Lunedì 1 settimana 2 settimana 3 settimana 4 settimana Crema di riso Prosciutto cotto Carote* cotte Pasta all olio Cosce di pollo al forno Zucchine Frutta/Pane Semolino in brodo Prosciutto cotto Verdure miste* al forno Tacchino al vapore Erbette* al forno Frullato di frutta e Merenda Yogurt alla frutta e Latte e Yogurt alla frutta e Martedì Pasta all olio Semolino in brodo Riso in brodo Semolino in brodo Carne trita di vitellone al Petti di pollo al vapore vapore Carote* cotte Prosciutto cotto Zucchine Fagiolini * Patate lesse Merenda Frullato di frutta e Yogurt alla frutta e Latte e Yogurt alla frutta e Mercoledì Riso alla parmigiana Crema di multicereali in Pasta all olio Pasta all olio Petto di pollo al forno brodo Fagiolini * Carne trita di vitellone al Patate lesse Carote* cotte vapore Carote* lesse Merenda Latte e Frullato di frutta e Yogurt alla frutta e Frullato di frutta e Giovedì Semolino in brodo Crema di riso in brodo Crema di riso in brodo Crema di riso Carne trita di vitellone Tacchino al vapore Prosciutto cotto Tacchino al vapore Fagiolini* Patate Spinaci* Zucchine Merenda Yogurt alla frutta e Frullato di frutta e Latte e Frullato di frutta e Venerdì Spinaci* Tacchino al vapore Patate lesse Vitello al vapore Fagiolini* Crema di multicereali in brodo Petto di pollo al vapore Zucchine Merenda Frullato di frutta e Latte e Yogurt alla frutta e Latte e Note: Tutti i giorni sarà servito il pane comune ad eccezione del martedì e del giovedì in cui sarà sostituito con pane integrale La frutta indicata a fine pasto viene servita alle ore 9.30 *prodotto surgelato ** mezza porzione di legumi +mezza porzione di secondo 5

6 SCHEMA DIETETICO mesi Alla fine del primo anno di vita e durante il secondo per una ridotta accelerazione dell accrescimento vi è una graduale riduzione delle necessità di calorie per ogni chilo di peso corporeo. La tabella dietetica per i bambini da uno a tre anni tiene conto di una sana ed equilibrata e non monotona alimentazione, che alterni quotidianamente gli alimenti e comprenda tutti i principi nutritivi con il seguente apporto: proteine 10-15% lipidi 28-30% carboidrati 55-60% Kcal I menù sono stati suddivisi rispettivamente per il periodo autunno-inverno e per quello primavera- estate. 6

7 Tabella dietetica menù invernale nido 1-3 anni Asilo Nido di Muggiò 1 settimana 2 settimana 3 settimana 4 settimana Lunedì Merenda Martedì Riso e piselli* Prosciutto cotto** Insalata verde Frutta / pane Yogurt alla frutta e Pasta integrale al pomodoro Hamburger di vitellone Zucchine * Pasta con i broccoletti Cosce di pollo al forno Insalata verde/rossa Frutta / pane Risotto alla parmigiana Prosciutto cotto Spinaci * Pasta al pomodoro Frittata Carote e piselli* Latte e Budino alla vaniglia Succo di frutta e Risotto allo zafferano Zucchine * Frutta / pane Passato di verdure con crostini Petto di pollo al limone Patate prezzemolate Minestra di lenticchie con pasta Prosciutto cotto** Patate al forno Merenda Budino alla vaniglia Yogurt alla frutta e Mercoledì Risotto alla Pasta al forno con parmigiana ragù di vitellone e Cosce di pollo al besciamella forno Carote grattugiate Insalata verde Latte e Pasta e piselli* Filetto di platessa* al limone** Cavolfiori Merenda Latte e Budino alla vaniglia Yogurt alla frutta e Giovedì Passato di verdure Crema di cannellini Pasta al pomodoro con orzo con pasta Arrosto di vitello al Crocchette di Scaloppe di latte merluzzo tacchino** Insalata verde Patate al forno Patate al forno Merenda Venerdì Merenda Succo di frutta e cracker Pizza Finocchi cotti Pancarrè e marmellata e thè Torta margherita e thè Pasta all olio e grana Platessa* al forno Fagiolini * Pancarrè con marmellata e thè Pancarrè con marmellata e thè Pizza Zucchine* al forno Torta margherita e thè Yogurt alla frutta e Pasta con zucchine* Crocchette di platessa al forno Erbette *al forno Latte e Gnocchetti al ragù di vitellone Cavolo verza e pomodoro Pancarrè con marmellata e thè Risotto con zucca Bocconcini di pollo Cavolfiore Budino alla vaniglia Note: Tutti i giorni sarà servito il pane comune ad eccezione del martedì e del giovedì in cui sarà sostituito con pane integrale La frutta indicata a fine pasto viene servita alle ore 9.30 *prodotto surgelato ** mezza porzione di legumi +mezza porzione di secondo 7

8 Tabella dietetica menù estivo asilo nido 1-3 anni Asilo Nido di Muggiò Lunedì Merenda Martedì 1 settimana 2 settimana 3 settimana 4 settimana Riso e piselli* Prosciutto cotto** Insalata verde Frutta / pane Pancarrè con marmellata e thè Pizza Zucchine fresche Pasta all olio e salvia Fettine di pollo al forno Insalata verde/rossa Frutta / pane Torta margherita e thè Riso allo zafferano Spinaci * Tortellini di magro all olio Scagliette di grana Verdure miste* gratinate Yogurt alla frutta e Passato di verdure con riso Petto di pollo al limone Patate prezzemolate Pasta al pomodoro Carote grattugiate Succo di frutta e Crema di borlotti e crostini Arrosto di lonza ** Patate al forno Merenda Gelato Succo di frutta e Latte e Torta margherita e thè Mercoledì Pasta integrale al pomodoro e melanzane Cosce di pollo al forno Fagiolini * Pasta al forno con ragù di vitellone e besciamella Carote grattugiate Pasta al pesto fresco Bocconcini di vitello al forno Verdure miste crude Pasta allo zafferano Crocchette di platessa* Fagiolini * Merenda Giovedì Succo di frutta e Passato di verdure con pasta Hamburger Patate al forno Merenda Budino alla vaniglia Yogurt alla frutta e Venerdì Pasta al pomodoro Pasta con zucchine Crocchette di fresche merluzzo* Platessa * gratinata al Insalata mista con forno carote Pomodori Merenda Yogurt alla frutta e Gelato Gelato Yogurt alla frutta e Passato di legumi con Pasta e piselli* Lasagne vegetariane orzo Cuori di nasello* Arrosto di tacchino con impanati** Misto crudo mele** Pomodori e mais Patate al forno Succo di frutta e cracker Pizza Zucchine fresche al forno Latte e Budino alla vaniglia Gelato Budino alla vaniglia Risotto alla parmigiana Bresaola Pomodori in insalata 8

9 GRAMMATURE DEGLI ALIMENTI PRINCIPALI Alimenti 1-2 anni 2-3 anni Primi piatti asciutti - Pasta - riso - semolino - orzo - farina di mais Gnocchi di patate Primi piatti in brodo Pastina e riso Crostini Crema di legumi con pasta Piatti unici Pizza margherita Pasta e legumi secchi Secondi piatti Carne: tacchino, pollo, lonza, vitellone, manzo Pesce: filetti di nasello, sogliola, platessa Uovo n. 1 n. 1 Formaggi: mozzarella, crescenza, primo sale Scagliette di parmigiano Prosciutto cotto senza polifosfati Contorni Verdura cotta Patate Purea di patate Verdura cruda Olio extravergine d oliva 3 3 Frutta fresca di stagione Yogurt alla frutta Pane

10 MERENDE Il momento della merenda solitamente viene vissuto con entusiasmo e gioia da parte dei bambini, che interrompono i loro giochi per ricaricarsi. Questo piccolo pasto a metà strada tra i due principali, deve fornire energia necessaria per affrontare le attività tardo pomeridiane, senza togliere l appetito per la cena. E importante quindi razionalizzare le merende, limitando gli spuntini, i dolciumi e i fast food, perché trattasi di cibi energetici ricchi in grassi, zuccheri e sale, poveri invece di altri nutrienti importanti; tali alimenti sono responsabili del soprappeso che si può instaurare nel periodo infantile. Grammature delle merende Alimenti e bevande 1-2 anni 2-3 anni Latte intero fresco Yogurt alla frutta Thè q.b. q.b. Succo di frutta Frutta Biscotti secchi Budino alla vaniglia Gelato Fette biscottate Crackers Torta margherita Pane Marmellata o miele

11 RICETTARIO Bambini mesi Primi piatti asciutti Pasta al pomodoro/ pasta integrale al pomodoro Pasta, pomodori pelati, olio extravergine d oliva, grana Pasta all olio/ pasta olio e salvia Pasta, olio extravergine d oliva, grana, salvia Pasta integrale al pomodoro e melanzane Pasta, pomodori pelati, melanzane, olio extravergine d oliva, grana Pasta al pesto fresco Pasta, basilico, grana padano, pinoli Pasta con i broccoletti Pasta, broccoletti, olio extravergine d oliva, parmigiano Pasta con zucchine Pasta, zucchine, olio extravergine d oliva, parmigiano Pasta e piselli Pasta, piselli, olio extravergine d oliva, grana, brodo. Risotto alla parmigiana Riso, olio extravergine d oliva, grana, brodo Risotto allo zafferano Riso, zafferano, olio extravergine d oliva, grana, brodo Risotto con la zucca Riso, zucca, olio extravergine d oliva, grana, brodo. Riso e piselli Riso, piselli, olio extravergine d oliva, grana, brodo. Tortellini di magro all olio Tortellini di magro, olio extravergine d oliva, grana Primi piatti in brodo Pastina, olio extra vergine d oliva, grana, brodo Passato di verdure o minestrone con crostini o pasta o riso o orzo Verdure miste, patate, olio extra vergine d oliva, grana, crostini o pasta o riso o orzo Minestra di lenticchie con pasta Lenticchie secche, pasta, patate, olio extravergine d oliva, grana, brodo vegetaie 11

12 Crema di cannellini con pasta Cannellini secchi, pasta, patate, olio extravergine d oliva, grana, brodo vegetaie Piatti unici Lasagne vegetariane Pasta all uovo per lasagne, verdure, ricotta, grana, farina, latte, burro Pasta al forno con ragù di vitellone e besciamella Pasta, pomodori, carne, olio extravergine d oliva, farina, latte, burro Gnocchetti al ragù di vitellone Gnocchetti, pomodori pelati, carne, olio extravergine d oliva, grana Pizza Pasta di pane, passata di pomodori, mozzarella, olio extravergine d oliva, origano. Secondi piatti Formaggi: crescenza, primo sale, mozzarella, scagliette di grana Salumi: prosciutto cotto, bresaola Arrosto di tacchino, vitello, lonza Carne, olio extra vergine d oliva, erbe aromatiche Arrosto di tacchino con mele Carne, olio extra vergine d oliva, mela Lonza/vitello al latte Carne, latte, olio extra vergine d oliva Coscia di pollo al forno Pollo, olio extra vergine d oliva, erbe aromatiche Hamburger di vitellone Carne, patate, olio extravergine d oliva Petti di pollo al limone pollo, limone, farina, olio extravergine d oliva Fettine di pollo al forno pollo, farina, olio extravergine d oliva, erbe aromatiche fresche Scaloppe di vitello o tacchino Carne, olio extravergine d oliva, farina, limone Bocconcini di pollo/ bocconcini di tacchino/bocconcini di vitello Pollo o tacchino o vitello, farina, olio extravergine d oliva, erbe aromatiche fresche 12

13 Filetto di platessa al forno Platessa, olio extravergine d oliva, erbe aromatiche fresche Filetto di platessa al limone Platessa, olio extravergine d oliva, limone Platessa gratinata Platessa,pane grattugiato, prezzemolo, olio extravergine d oliva, limone Cuori di nasello impanati Nasello, uovo, pan grattato, olio extravergine d oliva, limone Crocchette di platessa al forno/ crocchette di merluzzo al forno Platessa/merluzzo, patate, grana, uovo, pan grattato, latte, prezzemolo Frittata Uova, latte, formaggio grana Contorni Patate al forno Patate, olio extra vergine d oliva Purea di patate Patate, latte, burro, parmigiano Verdure miste al forno Carote, zucchine, fagiolini, parmigiano, olio extra vergine d oliva Verdure cotte Verdure, olio extra vergine d oliva Verdure crude Verdure, olio extra vergine d oliva 13

14 DIETE SPECIALI Per diete speciali si intendono tutte quelle diete diverse da quelle fornite comunemente, in risposta a particolari esigenze cliniche di alcuni utenti. Accanto a questo tipo di diete, motivate da evidenti condizioni patologiche, vanno aumentando le richieste di diete speciali legate a motivi etico - religiosi, che possono comportare l esclusione di diversi alimenti. Tra le più comuni richieste terapeutiche che comportano modifiche più o meno importanti del menù, vi sono: 1. DIETE PER SOGGETTI AFFETTI DA ALLERGIE O INTOLLERANZE 2. DIETE PER SOGGETTI DIABETICI 3. DIETE PER SOGGETTI AFFETTI DA MORBO CELIACO 4. DIETE PER PARTICOLARI MALATTIE METABOLICHE CHE COMPORTANO L ESCLUSIONE DI ALCUNI ALIMENTI 5. DIETA IN BIANCO Poiché la mancata applicazione di tali diete può comportare notevoli disagi, è indispensabile che ogni centro di produzione pasti sia in grado di garantire la preparazione di diete speciali anche attraverso la fornitura di eventuali attrezzature adeguate. Importante è anche garantire la formazione e l informazione del personale addetto alla preparazione dei pasti. La tabella dietetica fornita alle scuole risponde, come già sottolineato, alle indicazioni per un alimentazione qualitativamente e quantitativamente corretta (LARN 1996) e può essere adattata mediante minime modifiche quantitative, di preparazione e di frequenza di consumo, alla maggior parte delle diete speciali. Per ciò che concerne invece le diete per intolleranza o allergia occorre agire qualitativamente, spesso eliminando categorie di alimenti e preparare diete personalizzate. 14

15 1. DIETA PER SOGGETTI CON ALLERGIE O INTOLLERANZE Alcuni bambini sviluppano intolleranza e/o allergia a proteine animali o vegetali introdotte con l alimentazione. In caso di allergie sono di solito presenti degli anticorpi specifici (IgE specifiche) per determinati alimenti, dimostrabili mediante test idonei; la loro assenza non esclude però la possibilità di intolleranze. In genere è sufficiente una minima quantità dell alimento in questione per scatenare una reazione allergica ed è quindi indispensabile eliminare completamente tutti gli alimenti che contengono l elemento allergizzante. I soggetti affetti da favismo (mal genetica) non DEVONO assumere fave e/o piselli e alimenti compositi che li contengano, in quanto, con la loro ingestione, vanno incontro ad anemia emolitica di entità più o meno marcata. 2. DIETE PER SOGGETTI DIABETICI In genere sono diete che richiedono un ritocco di tipo quantitativo più che qualitativo, potendo il bambino diabetico assumere qualunque tipo di alimento. La modifica rispetto alla tabella dietetica, verrà, in genere, stabilita dal Centro Specialistico presso il quale il bambino è seguito. 3. DIETA PER SOGGETTI AFFETTI DA MORBO CELIACO I pazienti affetti da celiachia non possono assumere alimenti contenenti gliadine (frazione del glutine del grano) né prolamine (affini alle gliadine, ma contenute nell avena, segale, orzo). Riso e mais, che non contengono tali sostanze, possono essere normalmente consumate dal paziente celiaco. Poiché, anche in assenza di sintomatologia intestinale, rimangono ugualmente problemi quali ritardo nello sviluppo puberale e maggiore suscettibilità ai tumori, è necessario che, una volta posta la diagnosi, il paziente consumi sempre alimenti privi di glutine. Moltissimi sono gli alimenti che contengono minime quantità di gliadine o prolamine; occorre pertanto che ci sia un continuo aggiornamento sui prodotti fruibili da tali pazienti. 4. DIETA PER SOGGETTI AFFETTI DA MALATTIE METABOLICHE (fenilchetonuria) La fenilchetonuria è una malattia genetica che induce la necessità di ridurre la quota di fenilalanina dalla dieta. Tale sostanza (aminoacido essenziale) è contenuto prevalentemente nelle proteine di origine animale ed è presente in moltissimi alimenti. E d obbligo eliminare alcuni di questi alimenti che devono essere sostituiti integralmente da altri speciali. La dieta deve essere calcolata con estrema precisione per ogni soggetto e deve essere assolutamente personalizzata e calcolata dal Centro Malattie Metaboliche cui il paziente afferisce. 5. DIETA IN BIANCO E rivolta ai soggetti che soffrono di chetosi transitorie, gastriti, gastroduodeniti o sindromi postinfluenzali. E una dieta quasi totalmente priva di grassi animali (no burro, uova, latte intero, latticini, carni o salumi grassi, dolci contenenti panna, cioccolato, cacao, etc). I condimenti devono essere usati a crudo. - Primi piatti: pasta o riso asciutti o cotti in brodo, conditi con olio o pomodoro fresco. Può essere aggiunto del parmigiano. - Secondi piatti: carne magra o pesce cotti al vapore, lessi o alla griglia; ricotta magra di vacca. 15

16 - Contorni: verdura cruda o cotta (lessata o stufata) condita con olio crudo, poco sale, limone. - Frutta: libera ad eccezione dei casi di enterite in risoluzione in cui è opportuno somministrare la mela. 16

LINEE GUIDA SVEZZAMENTO

LINEE GUIDA SVEZZAMENTO LINEE GUIDA SVEZZAMENTO LATTANTI I bambini sino a 6 mesi assumono solamente latte seguendo le modalità e le dosi imposte dal pediatra. L allattamento artificiale inizierà con: Latte in polvere adattato

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' COMPRESA TRA I 16 E I 36 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' COMPRESA TRA I 16 E I 36 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' COMPRESA TRA I 16 E I 36 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' COMPRESA TRA I 16 E I 36 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI : MERCOLEDI :

Dettagli

ALLEGATO B LINEE GUIDA, RICETTARIO E TABELLE DIETETICHE PER L ASILO NIDO

ALLEGATO B LINEE GUIDA, RICETTARIO E TABELLE DIETETICHE PER L ASILO NIDO 1 ALLEGATO B LINEE GUIDA, RICETTARIO E TABELLE DIETETICHE PER L ASILO NIDO Data: Aprile 2014 Il Documento è composto di n 7 pagine - pag1 di pagine7 - 2 LINEE GUIDA 1. INDICAZIONE PER L ELABORAZIONE DEI

Dettagli

LINEE GUIDA SVEZZAMENTO

LINEE GUIDA SVEZZAMENTO LINEE GUIDA SVEZZAMENTO LATTANTI I bambini sino a 6 mesi assumono solamente latte seguendo le modalità e le dosi imposte dal pediatra. L allattamento artificiale inizierà con: Latte in polvere adattato

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI': MERCOLEDI': GIOVEDI': VENERDI': PASTA AL

Dettagli

Allegato A) SCHEMA MENU TIPO

Allegato A) SCHEMA MENU TIPO SCHEMA MENU TIPO Allegato A) Mesi 3 3 pasti di latte intero fresco diluito secondo le dosi indicate dal pediatra del bambino + 5 gr. di zucchero ogni 100 gr. di liquido (oppure malto destrine) + eventuale

Dettagli

Asili Nido Comunali Madre Teresa di Calcutta, Salvo d'acquisto, Aldo Moro. menù lattanti fino a 6 mesi

Asili Nido Comunali Madre Teresa di Calcutta, Salvo d'acquisto, Aldo Moro. menù lattanti fino a 6 mesi Anno Educativo 2015-2016 menù lattanti fino a 6 mesi di metà crema crema di tapioca liofilizzato/omogeneizzato liofilizzato/omogeneizzato di liofilizzato/omogeneizzato liofilizzato/omogeneizzato liofilizzato/omogeneizzato

Dettagli

TABELLE GRAMMATURE E RICETTE

TABELLE GRAMMATURE E RICETTE DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE SERV. IGIENE ALIMENTI E NUTRIZIONE TABELLE GRAMMATURE E RICETTE SCUOLA DELL INFANZIA E PRIMARIA RICETTE PRIMI PIATTI GRAMMATURE Scuole dell Infanzia(g) GRAMMATURE Scuole Primarie

Dettagli

AREA SVILUPPO ECONOMICO E FORMAZIONE Ristorazione Scolastica TABELLA DIETETICA. per bambini da 3 a 12/14 mesi

AREA SVILUPPO ECONOMICO E FORMAZIONE Ristorazione Scolastica TABELLA DIETETICA. per bambini da 3 a 12/14 mesi AREA SVILUPPO ECONOMICO E FORMAZIONE Ristorazione Scolastica TABELLA DIETETICA per bambini da 3 a 12/14 mesi A cura della Dietista DIRIGENTE M. Teresa Caprasecca Dr.ssa Cristina Ercolani IL DIVEZZAMENTO

Dettagli

Settore Politiche Educative e Giovanili Servizio Politiche Educative per l'infanzia

Settore Politiche Educative e Giovanili Servizio Politiche Educative per l'infanzia COMUNE DI SASSARI Settore Politiche Educative e Giovanili Servizio Politiche Educative per l'infanzia NIDI D'INFANZIA DEL COMUNE DI SASSARI Tabelle dietetiche e Menù La nutrizionista La pediatra dell'azienda

Dettagli

CITTÀ DI CASELLE TORINESE Servizio di refezione scolastica MENU ESTIVO. * la preparazione può contenere ingredienti surgelati 1

CITTÀ DI CASELLE TORINESE Servizio di refezione scolastica MENU ESTIVO. * la preparazione può contenere ingredienti surgelati 1 CITTÀ DI CASELLE TORINESE Servizio di refezione scolastica MENU ESTIVO * la preparazione può contenere ingredienti surgelati COMUNE DI CASELLE TORINESE SCUOLE PRIMARIE DI SECONDO GRADO MENU ESTIVO Risotto

Dettagli

IL MENU' ALLEGATO 1 al Capitolato Speciale d Appalto Servizio di Ristorazione Scolastica

IL MENU' ALLEGATO 1 al Capitolato Speciale d Appalto Servizio di Ristorazione Scolastica ALLEGATO 1 al Capitolato Speciale d Appalto Servizio di Ristorazione Scolastica IL MENU' I menù rispecchiano le indicazioni della piramide alimentare mediterranea, le Linee Guida per una sana alimentazione

Dettagli

MENU ANNO SCOLASTICO 2011/2012 COMPUTO CALORICO PRANZO E

MENU ANNO SCOLASTICO 2011/2012 COMPUTO CALORICO PRANZO E MENU ANNO SCOLASTICO 2011/2012 COMPUTO CALORICO PRANZO E CONSIGLI PER LA SERA Scuola Secondaria I Grado Comune di Genova Area Servizi Decentrati verso la Città Metrpolitana Direzione Politiche Educative

Dettagli

TABELLE DIETETICHE / PROSPETTO GRAMMATURE

TABELLE DIETETICHE / PROSPETTO GRAMMATURE 1 TABELLE DIETETICHE / PROSPETTO GRAMMATURE ASILI NIDO Le grammature sono indicate al crudo e al netto degli scarti, tranne quando diversamente indicato: CEREALI E DERIVATI 1-3 anni Adulti Pasta asciutta

Dettagli

ALLEGATO B LINEE GUIDA, MENU E RICETTARIO PER ASILI NIDO

ALLEGATO B LINEE GUIDA, MENU E RICETTARIO PER ASILI NIDO ALLEGATO B LINEE GUIDA, MENU E RICETTARIO PER ASILI NIDO Data: Aprile 14 Il Documento è composto di n 18 pagine pag.1di pag totali.18 LINEE GUIDA 1. INDICAZIONE PER L ELABORAZIONE DEI MENU Per i bambini

Dettagli

ALLEGATO AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE

ALLEGATO AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE ALLEGATO AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE MENU E TABELLA DIETETICA CRITERI PER LA FORMULAZIONE DELLE TABELLE DIETETICHE E DEI MENU Le tabelle dietetiche e menù devono essere

Dettagli

COMUNE DI RAPALLO. Allegato n. 2. CARATTERISTICHE e CRITERI per la REALIZZAZIONE del MENU - GRAMMATURE SCHEMA MENU ASILO NIDO

COMUNE DI RAPALLO. Allegato n. 2. CARATTERISTICHE e CRITERI per la REALIZZAZIONE del MENU - GRAMMATURE SCHEMA MENU ASILO NIDO COMUNE DI RAPALLO Allegato n. 2 CARATTERISTICHE e CRITERI per la REALIZZAZIONE del MENU - GRAMMATURE SCHEMA MENU ASILO NIDO 1 MENU CARATTERISTICHE DEL MENU 1. Alimenti sempre BIOLOGICI o a LOTTA INTEGRATA

Dettagli

Ingredienti e grammature, al crudo e al netto, delle ricette del menù nidi inverno 2014/2015

Ingredienti e grammature, al crudo e al netto, delle ricette del menù nidi inverno 2014/2015 Ingredienti e grammature, al crudo e al netto, delle ricette del menù nidi inverno 2014/2015 Piatti svezzamento Ingredienti 4/12 mesi Brodo vegetale multicereali - semolino e carne Petto di pollo/fesa

Dettagli

MENU' INVERNALE 2007 2008 NIDO

MENU' INVERNALE 2007 2008 NIDO MENU' INVERNALE 2007 2008 NIDO 1 Settimana 2 Settimana 3 Settimana 4 Settimana 5 Settimana Pasta al Pomodoro riso al pomodoro risotto al pomodoro Pasta pomodoro e tonno gnocchi al pomodoro Prosciutto crudo

Dettagli

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO)

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO) PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 Giorno Prima settimana Seconda settimana Terza settimana Quarta Pasta all olio e Uova strapazzate Riso alla zucca Bresaola* / formaggio fresco Pasta olio e Bocconcini

Dettagli

Menù 6-12 mesi. 6-12 mesi 1ª settimana. Giovedì. Lunedì. Martedì. Venerdì. Mercoledì. Sabato

Menù 6-12 mesi. 6-12 mesi 1ª settimana. Giovedì. Lunedì. Martedì. Venerdì. Mercoledì. Sabato Menù 6-12 mesi 6-12 mesi 1ª settimana ASUR - ZT 13 - SIAN - U.O. Igiene della Nutrizione Pastina () in brodo vegetale con verdura passata Formaggio grana 15g / mozzarella 20g / caciotta dolce 20g / ricotta

Dettagli

TABELLA INVERNALE PER LA SCUOLA MATERNA. 1 settimana LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI

TABELLA INVERNALE PER LA SCUOLA MATERNA. 1 settimana LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO - ASL DI BERGAMO Servizio Igiene della Nutrizione TABELLA INVERNALE PER LA SCUOLA MATERNA 1 settimana LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI MENU A Petti di pollo al

Dettagli

MENU 2015/2017 COMPUTO CALORICO PRANZO E CONSIGLI PER LA SERA

MENU 2015/2017 COMPUTO CALORICO PRANZO E CONSIGLI PER LA SERA MENU 2015/2017 COMPUTO CALORICO PRANZO E CONSIGLI PER LA SERA Scuola Secondaria di 1 grado Comune di Genova Servizi di Ristorazione Scolastica Ufficio Nutrizione e Dietetica 1 SETTIMANA Pranzo Computo

Dettagli

MENU PASTI PER I DEGENTI (n.pag: 18)

MENU PASTI PER I DEGENTI (n.pag: 18) D I E T E DIETA COSIDETTA COMUNE DIETA A Latte parzialmente scremato gr. 250 n. 4 fette biscottate zucchero gr. 10 marmellata o miele gr. 25 in alternativa al latte: un vasetto di yogurt da gr. 125 alla

Dettagli

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi)

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) 1 settimana MENU D Tabella asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) petti di pollo al latte piselli e macedonia di al limone e biscotti risotto giallo involtini di tacchino cavolfiore fresca minestrina di piselli

Dettagli

DIETETICO SCUOLE DELL INFANZIA

DIETETICO SCUOLE DELL INFANZIA COMUNE DI RAVENNA ISTITUZIONE ISTRUZIONE E INFANZIA Servizio Diritto allo Studio DIETETICO SCUOLE DELL INFANZIA (Indicazioni per le diete speciali) A cura delle dietiste Paola Govoni e Daniela Valeriani

Dettagli

Settore Politiche Educative e Giovanili Servizio Politiche Educative per l'infanzia

Settore Politiche Educative e Giovanili Servizio Politiche Educative per l'infanzia COMUNE DI SASSARI Settore Politiche Educative e Giovanili Servizio Politiche Educative per l'infanzia NIDI D'INFANZIA DI VIA SATTA, SEZIONE SPERIMENTALE DI VIA BARBAGIA E SEZIONE PRIMAVERA DI VIA BERLINGUER

Dettagli

ALLEGATO D. CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Area della Ricerca di Pisa DIETETICO PER VITTO PAZIENTI

ALLEGATO D. CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Area della Ricerca di Pisa DIETETICO PER VITTO PAZIENTI ALLEGATO D CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Area della Ricerca di Pisa DIETETICO PER VITTO PAZIENTI 1 INDICE Presentazione del dietetico pag. 3 Vitto comune (esempio di giornata base) pag. 4 Calcolo

Dettagli

TABELLE DIETETICHE MENU INVERNALE NIDI D INFANZIA A.S. 2014/2015 MENU INVERNALE SCUOLA DELL INFANZIA A.S. 2014/2015 MENU INVERNALE SCUOLA PRIMARIA

TABELLE DIETETICHE MENU INVERNALE NIDI D INFANZIA A.S. 2014/2015 MENU INVERNALE SCUOLA DELL INFANZIA A.S. 2014/2015 MENU INVERNALE SCUOLA PRIMARIA TABELLE DIETETICHE MENU INVERNALE NIDI D INFANZIA A.S. 2014/2015 MENU INVERNALE SCUOLA DELL INFANZIA A.S. 2014/2015 MENU INVERNALE SCUOLA PRIMARIA A.S. 2014/2015 TABELLE DIETETICHE La tabella dietetica

Dettagli

Simonetta Cosentino!!!!!!!!!!!!!!! MENU SCUOLA PRIMARIA DON LUCIANO SARTI

Simonetta Cosentino!!!!!!!!!!!!!!! MENU SCUOLA PRIMARIA DON LUCIANO SARTI Menu Scuole Don Luciano Sarti Simonetta Cosentino 2013-2014 MENU SCUOLA PRIMARIA DON LUCIANO SARTI Imparare a mangiare bene per crescere bene La refezione scolastica ha un ruolo fondamentale nell alimentazione

Dettagli

Settore Politiche Educative e Giovanili Servizio Politiche Educative per l'infanzia

Settore Politiche Educative e Giovanili Servizio Politiche Educative per l'infanzia COMUNE DI SASSARI Settore Politiche Educative e Giovanili Servizio Politiche Educative per l'infanzia SEZIONI SPERIMENTALI VIA BARBAGIA E NIDO D'INFANZIA AZIENDALE VIA SATTA: Menù, composizione degli alimenti

Dettagli

CITTÀ DI VERCELLI Settore Politiche Sociali Unità operativa Asili Nido. Pappa al nido

CITTÀ DI VERCELLI Settore Politiche Sociali Unità operativa Asili Nido. Pappa al nido CITTÀ DI VERCELLI Settore Politiche Sociali Unità operativa Asili Nido Pappa al nido M e n ù i n v i g o r e n e i n i d i d e l l a c i t t à d i V e r c e l l i Pappa al nido B a m b i n i, c i b o e

Dettagli

TABELLE TIPO TABELLA DIETETICA PER CENTRI DI VACANZA CON PERNOTTAMENTO

TABELLE TIPO TABELLA DIETETICA PER CENTRI DI VACANZA CON PERNOTTAMENTO TABELLE TIPO TABELLA DIETETICA PER CENTRI DI VACANZA CON PERNOTTAMENTO L.A.R.N. (livelli di assunzione giornalieri raccomandati di energia) da tener presenti nella definizione delle grammature. ETA MASCHI

Dettagli

COMUNE DI MONTERIGGIONI PROVINCIA DI SIENA Diete speciali del menù AUTUNNO/INVERNO per le scuole dell infanzia e primarie - I^ settimana LUNEDI

COMUNE DI MONTERIGGIONI PROVINCIA DI SIENA Diete speciali del menù AUTUNNO/INVERNO per le scuole dell infanzia e primarie - I^ settimana LUNEDI Dieta in bianco COMUNE DI MONTERIGGIONI Diete speciali del menù AUTUNNO/INVERNO per le scuole dell infanzia e primarie - I^ settimana LUNEDI MARTEDI Pasta al ragù di pesce Gnocchi ricotta e Passato di

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI ALLEGATO A MENU MENSA SCOLASTICA SCUOLA INFANZIA

COMUNE DI GOLFO ARANCI ALLEGATO A MENU MENSA SCOLASTICA SCUOLA INFANZIA COMUNE DI GOLFO ARANCI ALLEGATO A MENU MENSA SCOLASTICA SCUOLA INFANZIA SETTIM. LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI PRIMA Risotto alla parmigiana Prosciutto crudo o cotto Carote crude SECONDA Gnocchetti

Dettagli

COMUNE DI SANTA MARGHERITA LIGURE AREA 3 SERVIZI INTEGRATI ALLA PERSONA

COMUNE DI SANTA MARGHERITA LIGURE AREA 3 SERVIZI INTEGRATI ALLA PERSONA COMUNE DI SANTA MARGHERITA LIGURE AREA 3 SERVIZI INTEGRATI ALLA PERSONA Città Metropolitana di Genova All. A CRITERI PER LA REALIZZAZIONE DEI MENU Il menù è soggetto a validazione da parte del competente

Dettagli

MENU INVERNALE I SETTIMANA GIORNI MENU PORZIONI-GRAMMATURE

MENU INVERNALE I SETTIMANA GIORNI MENU PORZIONI-GRAMMATURE MENU INVERNALE I SETTIMANA LUNEDI Risotto allo zafferano Riso Brodo q.b. Zafferano q.b. Parmigiano 5 gr Umido di carne con piselli Carne macinata vitello gr 60 Pomodoro Piselli 40-70 gr MARTEDI Gnocchi

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA. Menu autunno inverno

SCUOLA PRIMARIA. Menu autunno inverno Rev. 15 del 3 settembre 2015 Emesso da dietista P. Battisodo Approvato da Asur dr.ssa E. Ravaglia SCUOLA PRIMARIA Menu autunno inverno a. sc. 2015-2016 in vigore da ottobre 2015 a marzo 2016 pag. n.1 di

Dettagli

COMUNE di REGGELLO (FI) MENU ESTIVO E TABELLE DIETETICHE Elaborato dal Servizio Dietetica Professionale dell Az. Osp. Universitaria MEYER di FIRENZE

COMUNE di REGGELLO (FI) MENU ESTIVO E TABELLE DIETETICHE Elaborato dal Servizio Dietetica Professionale dell Az. Osp. Universitaria MEYER di FIRENZE COMUNE di REGGELLO (FI) MENU ESTIVO E TABELLE DIETETICHE Elaborato dal Servizio Dietetica Professionale dell Az. Osp. Universitaria MEYER di FIRENZE N I D O Gentili famiglie, questo opuscolo, distribuito

Dettagli

Comune di Borgo San Lorenzo

Comune di Borgo San Lorenzo Comune di Borgo San Lorenzo nidi d infanzia del comune di Borgo San Lorenzo accolgono i bambini dai tre mesi di età fino ai tre anni che, all interno delle strutture possono consumare oltre al pranzo anche

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO-SCUOLA DELL INFANZIA A.PELLIZZARI CASTELLO di GODEGO

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO-SCUOLA DELL INFANZIA A.PELLIZZARI CASTELLO di GODEGO TABELLA DIETETICA ASILO NIDO-SCUOLA DELL INFANZIA A.PELLIZZARI CASTELLO di GODEGO Il Menù è stato elaborato tenendo conto dei Livelli raccomandati di Assunzione e di Nutrienti LARN-fissati dall Istituto

Dettagli

MENU REFEZIONE SCOLASTICA Comuni di Castel San Pietro Terme E Ozzano dell Emilia

MENU REFEZIONE SCOLASTICA Comuni di Castel San Pietro Terme E Ozzano dell Emilia MENU REFEZIONE SCOLASTICA Comuni di Castel San Pietro Terme E Ozzano dell Emilia ANNO SCOLASTICO 2015/2016 1 1. GRAMMATURE DI RIFERIMENTO Di seguito si riportano le grammature di riferimento indicate nella

Dettagli

ALLEGATO B. Comune di Viguzzolo Servizio di ristorazione scolastica MENU

ALLEGATO B. Comune di Viguzzolo Servizio di ristorazione scolastica MENU ALLEGATO B Comune di Viguzzolo Servizio di ristorazione scolastica MENU Menù per la Scuola dell Infanzia, Primaria,(doposcuola) Lunedì Minestrina Pizza margherita Crema di legumi con orzo Pasta pomodoro

Dettagli

RICETTARIO Menù invernale

RICETTARIO Menù invernale RICETTARIO Menù invernale Condimenti Parmigiano Reggiano per insaporire i primi piatti Olio extravergine di oliva per la preparazione dei piatti e per il condimento a crudo Succo di limone, erbe aromatiche

Dettagli

PROPOSTA DI MENÙ PER SERVIZIO PASTI DOMICILIO

PROPOSTA DI MENÙ PER SERVIZIO PASTI DOMICILIO Regione Friuli Venezia Giulia AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N. 4 MEDIO FRIULI Dipartimento di prevenzione S.O.C. Igiene degli alimenti e della nutrizione UDINE, VIA CHIUSAFORTE 2 - TEL 0432 553974-553253

Dettagli

VEGRA CAMIN GRAMMATURE E INGREDIENTI DELLE PIETANZE

VEGRA CAMIN GRAMMATURE E INGREDIENTI DELLE PIETANZE VEGRA CAMIN GRAMMATURE E INGREDIENTI DELLE PIETANZE RISTORAZIONE GRAMMATURE A CRUDO (al netto degli scarti) TIPO PIATTO Materna Elementare Media Tortellini o Ravioli 60g 80g 100g Gnocchi di patate 120g

Dettagli

APPALTO DEL SERVIZIO DI ASILO NIDO E LUDOTECA COMUNALE

APPALTO DEL SERVIZIO DI ASILO NIDO E LUDOTECA COMUNALE ALLEGATO B 1 CITTÀ DI TORTOLÌ Provincia dell Ogliastra AREA SOCIALE SCOLASTICA E CULTURALE APPALTO DEL SERVIZIO DI ASILO NIDO E LUDOTECA COMUNALE MENU ASILO NIDO CODICE CIG 34568857BD TABELLA DIETETICA

Dettagli

SCHEMA DI MENU UNIFICATO PER SCUOLA DELL INFANZIA E ASILO NIDO (13 18 MESI E 18 MESI- 3 ANNI) A cura delle dietiste Paola Govoni e Daniela Valeriani

SCHEMA DI MENU UNIFICATO PER SCUOLA DELL INFANZIA E ASILO NIDO (13 18 MESI E 18 MESI- 3 ANNI) A cura delle dietiste Paola Govoni e Daniela Valeriani COMUNE D COMUNE DI RAVENNA IS ISTITUZIONE ISTRUZIONE E INFANZIA Servizio Diritto allo Studio SCHEMA DI MENU UNIFICATO PER SCUOLA DELL INFANZIA E ASILO NIDO (13 18 MESI E 18 MESI- 3 ANNI) A cura delle dietiste

Dettagli

CITTA DI VERBANIA Settore Pubblica Istruzione SPECIFICA TECNICA RELATIVA ALLE TABELLE DELLE GRAMMATURE PER CIASCUNA CATEGORIA DI UTENTI. Allegato n.

CITTA DI VERBANIA Settore Pubblica Istruzione SPECIFICA TECNICA RELATIVA ALLE TABELLE DELLE GRAMMATURE PER CIASCUNA CATEGORIA DI UTENTI. Allegato n. CITTA DI VERBANIA Settore Pubblica Istruzione SPECIFICA TECNICA RELATIVA ALLE TABELLE DELLE GRAMMATURE PER CIASCUNA CATEGORIA DI UTENTI Allegato n. 4 AL CAPITOLATO SPECIALE D ONERI marzo 2015 TABELLA DELLE

Dettagli

TABELLE DIETETICHE. Media Maschi/femmine (Kcal/gg) Fabbisogno Energetico. Nido d infanzia dell infanzia

TABELLE DIETETICHE. Media Maschi/femmine (Kcal/gg) Fabbisogno Energetico. Nido d infanzia dell infanzia TABELLE DIETETICHE La tabella dietetica deve fornire la corretta quantità in nutrienti, sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo, in modo che l organismo dell individuo non debba ricorrere ad

Dettagli

SVEZZAMENTO. Ideale iniziare lo svezzamento tra i 4 e i 6 mesi (non prima del 120 giorno di vita)

SVEZZAMENTO. Ideale iniziare lo svezzamento tra i 4 e i 6 mesi (non prima del 120 giorno di vita) SVEZZAMENTO Lo svezzamento rappresenta il momento in cui si introducono gradualmente nell'alimentazione del bambino alimenti di tipo solido diversi dal latte. È consigliabile iniziare lo svezzamento in

Dettagli

Allegato 3. TABELLA DELLE GRAMMATURE (3 6 anni) Scuola dell Infanzia Porzione (grammi/ml) Cereali, derivati e tuberi

Allegato 3. TABELLA DELLE GRAMMATURE (3 6 anni) Scuola dell Infanzia Porzione (grammi/ml) Cereali, derivati e tuberi Allegato 3 Cereali, derivati e tuberi TABELLA DELLE GRAMMATURE (3 6 anni) Scuola dell Infanzia Porzione (grammi/ml) Pasta o riso asciutti 50-60 Pasta, riso, orzo o simili in brodo 20-30 Gnocchi di patate

Dettagli

Preparazione all intervento chirurgico in ginecologia oncologica e Nutrizione

Preparazione all intervento chirurgico in ginecologia oncologica e Nutrizione Preparazione all intervento chirurgico in ginecologia oncologica e Nutrizione Lo IEO pubblica una collana di Booklets al fine di aiutare il paziente a gestire eventuali problematiche (quali ad esempio

Dettagli

Allegato F) MENU ESTIVO ED INVERNALE

Allegato F) MENU ESTIVO ED INVERNALE Allegato F) MENU ESTIVO ED INVERNALE MICRONIDO di ARIZZANO Menù primavera estate per bambini dai 18 ai 36 mesi A.S. 2013/2014 Tortino/Rotolo di formaggio e verdura Verdura con ripieno di vitellone/ Polpette

Dettagli

La dieta della Manager Assistant

La dieta della Manager Assistant La dieta della Manager Assistant TUTTI I GIORNI COLAZIONE - 1 vasetto di yogurt oppure 1 tazza di latte parzialmente scremato oppure 1 cappuccino - 3 biscotti secchi oppure 4 fette biscottate oppure 1

Dettagli

GESTIO S. R.L. A merenda sono serviti thè (caldo o freddo a seconda della stagione), biscotti, succhi di frutta, budini e yogurt e gelati in estate.

GESTIO S. R.L. A merenda sono serviti thè (caldo o freddo a seconda della stagione), biscotti, succhi di frutta, budini e yogurt e gelati in estate. I nostri menù Nelle pagine seguenti troverete i menù serviti presso la RSA Karol Wojtyla: i menù, come potrete vedere, variano di giorno in giorno, di settimana in settimana e di stagione in stagione.

Dettagli

TABELLA INVERNALE PER LA SCUOLA MATERNA. 1 settimana LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI. Cannelloni con ricotta e spinaci Finocchi Pane.

TABELLA INVERNALE PER LA SCUOLA MATERNA. 1 settimana LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI. Cannelloni con ricotta e spinaci Finocchi Pane. 1 settimana LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI Petti di pollo al latte Piselli e carote integrale Minestra di riso e patate Piccatine al limone Zucchine al gratin Cannelloni con ricotta e spinaci

Dettagli

COMUNE D COMUNE DI RAVENNA IS ISTITUZIONE ISTRUZIONE E INFANZIA Servizio Diritto allo Studio

COMUNE D COMUNE DI RAVENNA IS ISTITUZIONE ISTRUZIONE E INFANZIA Servizio Diritto allo Studio COMUNE D COMUNE DI RAVENNA IS ISTITUZIONE ISTRUZIONE E INFANZIA Servizio Diritto allo Studio MENU UNIFICATO PER NIDO D INFANZIA (13 36 MESI) E SCUOLA DELL INFANZIA (3 5 ANNI) A cura delle dietiste Paola

Dettagli

RICETTARIO PRIMI PIATTI MENU' INVERNALE A.S.15/16

RICETTARIO PRIMI PIATTI MENU' INVERNALE A.S.15/16 RICETTARIO PRIMI PIATTI MENU' INVERNALE A.S.15/16 SALSA AL POMODORO E BASILICO sedano, carota, cipolla, pomodoro, basilico, olio extra vergine di oliva,, parmigiano SALSA X RISOTTO AL POMODORO E BASILICO

Dettagli

Servizio Refezione Mense

Servizio Refezione Mense Solaris s.r.l. Servizio Refezione Mense Comune di: Castel S. Pietro Terme e Ozzano dell Emilia MENU ASILO NIDO ANNO SCOLASTICO 2013/2014 A cura del Servizio Dietetico della Solaris S.r.l. Dott.ssa in dietistica

Dettagli

RISTORAZIONE SCOLASTICA COMUNE DI SIENA

RISTORAZIONE SCOLASTICA COMUNE DI SIENA RISTORAZIONE SCOLASTICA COMUNE DI SIENA CUCINA CENTRALIZZATA ASP- SERVIZI ALLA PERSONA CITTA DI SIENA A cura della Dietista Dott.ssa Giulia De Nicola e in collaborazione con i Coordinatori Emiliano Papini

Dettagli

la scelta del menu: aspetti nutrizionali e scelte alimentari

la scelta del menu: aspetti nutrizionali e scelte alimentari DELLE COMMISSIONI MENSA la scelta del menu: aspetti nutrizionali e scelte alimentari 10 gennaio 2008 Lucia Antonioli Margherita Schiavi 3 COME SI STRUTTURA UNA TABELLA DIETETICA 5 LARN Livelli di assunzione

Dettagli

ALIMENTAZIONE DA 12 A 36 MESI

ALIMENTAZIONE DA 12 A 36 MESI ALIMENTAZIONE DA 12 A 36 MESI Intervento a cura di: Dr.ssa Maria Teresa Gussoni Ss Igiene Nutrizione Milano, 3 maggio 2012 1 L eccesso di peso rappresenta un fattore di rischio rilevante per le principali

Dettagli

Allegato n. 3 MENU E TABELLE DIETETICHE ASILO NIDO. Le tabelle dietetiche e menù devono essere prodotti in base ai seguenti criteri:

Allegato n. 3 MENU E TABELLE DIETETICHE ASILO NIDO. Le tabelle dietetiche e menù devono essere prodotti in base ai seguenti criteri: Allegato n. 3 MENU E TABELLE DIETETICHE ASILO NIDO CRITERI PER LA FORMULAZIONE DELLE TABELLE DIETETICHE E DEI MENU Le tabelle dietetiche e menù devono essere prodotti in base ai seguenti criteri:! I menù

Dettagli

MENU SCUOLA MATERNA, ELEMENTARE E MEDIA INFERIORE MENU ESTIVO 1 SETTIMANA

MENU SCUOLA MATERNA, ELEMENTARE E MEDIA INFERIORE MENU ESTIVO 1 SETTIMANA Allegato n. 1 MENU SCUOLA MATERNA, ELEMENTARE E MEDIA INFERIORE ANNO SCOLASTICO 2004/2005 MENU ESTIVO 1 SETTIMANA Sedani al pomodoro e basilico Prosciutto cotto e fontina o pecorino (mat) Prosciutto crudo

Dettagli

1 giorno 2 giorno 3 giorno 4 giorno 5 giorno

1 giorno 2 giorno 3 giorno 4 giorno 5 giorno MENU' AUTUNNO/INVERNO - PRIMAVERA/ESTATE VEGETARIANO pipe rigate al pomodoro vellutata di ceci cannelloni di magro al pomodoro pasta olio e parmigiano passatelli in brodo caciotta umbra polpette di ricotta

Dettagli

TABELLE DIETETICHE E CARATTERISTICHE DEGLI ALIMENTI SCUOLA: Infanzia (Ex Materna) Comune di ROVITO

TABELLE DIETETICHE E CARATTERISTICHE DEGLI ALIMENTI SCUOLA: Infanzia (Ex Materna) Comune di ROVITO TABELLE DIETETICHE E CARATTERISTICHE DEGLI ALIMENTI SCUOLA: () Comune di ROVITO MENU' ANNO 2015/2016 PRIMA SETTIMANA SECONDA SETTIMANA LUNEDI' al ragù con tritato di vitello Bocconcini di mozzarella Insalata

Dettagli

- Risotto giallo - Petto di tacchino al limone - Fagiolini lessati - Pane e frutta

- Risotto giallo - Petto di tacchino al limone - Fagiolini lessati - Pane e frutta I menù dei nidi Al nido vengono proposti due diversi menù stagionali, uno per l'autunno-inverno e uno per la primavera-estate. In base alla diversa gestione del servizio mensa (cucina interna o pasto in

Dettagli

DIPARTIMENTO / STRUTTURA DIREZIONE SANITARIA DOCUMENTO. SCHEMA IPOGLUCIDICO da Kcal 1200 Menù invernale

DIPARTIMENTO / STRUTTURA DIREZIONE SANITARIA DOCUMENTO. SCHEMA IPOGLUCIDICO da Kcal 1200 Menù invernale SCHEMA IPOGLUCIDICO da Kcal 1200 Menù invernale Colazione : una tazza di latte g 150 con caffè o tè + o 4 fette biscottate Non aggiungere grana ai primi piatti, limitare il consumo di sale Pranzo : tacchino

Dettagli

DIETA - Esempio di stampa Prime scelte/alternative con porzioni

DIETA - Esempio di stampa Prime scelte/alternative con porzioni DIETA - Esempio di stampa Prime scelte/alternative con porzioni Colazione Latte di vacca parzial. scremato Yogurt magro alla frutta Spremuta di arancia Fette biscottate Biscotti secchi Miele Una Tazza

Dettagli

ARTICOLAZIONE E COMPOSIZIONE DEI MENU E GRAMMATURA DEGLI ALIMENTI

ARTICOLAZIONE E COMPOSIZIONE DEI MENU E GRAMMATURA DEGLI ALIMENTI Comune di Pavullo nel Frignano Provincia di Modena CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA E DEI SERVIZI ACCESSORI NEI NIDI D INFANZIA, NELLE SCUOLE D INFANZIA,

Dettagli

ISTITUTO PRIMARIA AS 2011-12 AS MENU AUTUNNO-PRIMAVERA SCUOLA E SECONDARIA I SETTIMANA MARTEDI 25/10-3/04-29/05 LUNEDI 24/10-2/04-28/05

ISTITUTO PRIMARIA AS 2011-12 AS MENU AUTUNNO-PRIMAVERA SCUOLA E SECONDARIA I SETTIMANA MARTEDI 25/10-3/04-29/05 LUNEDI 24/10-2/04-28/05 2011-12 AUTUNNO-PRIMAVERA I SETTIMANA LUNEDI 24/10-2/04-28/05 Spaghetti al pomodoro Scaloppine di pollo alla pizzaiola MARTEDI 25/10-3/04-29/05 Lasagne Vegetariane Bocconcini di Mozzarella e Parmigiano

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE RELATIVE ALLE TABELLE DIETETICHE PER CIASCUNA TIPOLOGIA DI UTENTI

SPECIFICHE TECNICHE RELATIVE ALLE TABELLE DIETETICHE PER CIASCUNA TIPOLOGIA DI UTENTI SPECIFICHE TECNICHE RELATIVE ALLE TABELLE DIETETICHE PER CIASCUNA TIPOLOGIA DI UTENTI Grammature dei generi alimentari al netto degli scarti (salvo diversa indicazione) per fasce scolari GENERI ALIMENTARI

Dettagli

DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO Area Igiene degli Alimenti e della Sicurezza Nutrizionale

DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO Area Igiene degli Alimenti e della Sicurezza Nutrizionale DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO Area Igiene degli Alimenti e della Sicurezza Nutrizionale INDICAZIONI DIETETICHE per i lattanti che frequentano l asilo nido 1 anno di vita Questo strumento si rivolge

Dettagli

CONSULENZA, ANALISI, PROGETTAZIONE IN AMBITO ALIMENTARE, AGRICOLO, AMBIENTALE Soc. cooperativa fondata nel 1979. Comune di CORSICO

CONSULENZA, ANALISI, PROGETTAZIONE IN AMBITO ALIMENTARE, AGRICOLO, AMBIENTALE Soc. cooperativa fondata nel 1979. Comune di CORSICO s.c.r.l. CONSULENZA, ANALISI, PROGETTAZIONE IN AMBITO ALIMENTARE, AGRICOLO, AMBIENTALE Soc. cooperativa fondata nel 99 Comune di CORSICO Provincia di Milano SPECIFICHE TECNICHE RELATIVE ALLE GRAMMATURE

Dettagli

MENU NIDO CENTO (dicembre 2013) Menù A MERCOLEDI. Pasta al ragù vegetale. Formaggi misti + Purè di legumi. Pane/Pane integr Frutta

MENU NIDO CENTO (dicembre 2013) Menù A MERCOLEDI. Pasta al ragù vegetale. Formaggi misti + Purè di legumi. Pane/Pane integr Frutta Menù A ORE 9,30: frutta di stagione (cruda, cotta, spremuta, frullata, in macedonia) + un po di latte. Riso in crema di piselli Insalata di riso (E). Pasta al pesto. Pasta al ragù vegetale. Passato di

Dettagli

Firma per presa visione ed accettazione Pagina 1 di 14

Firma per presa visione ed accettazione Pagina 1 di 14 ALLEGATO A AL CAPITOLATO TECNICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE AI DEGENTI E DI MENSA AL PERSONALE DIPENDENTE E/O ALTRI SOGGETTI AUTORIZZATI. Il DIETETICO OSPEDALIERO sarà costituito dalle

Dettagli

N.B TUTTE LE PIETANZE E IL FORMAGGIO GRATTUGIATO SONO IN MONORAZIONE IL MENU E IN VIGORE DAL 26/04/2016 FINO A FINE OTTOBRE 2016

N.B TUTTE LE PIETANZE E IL FORMAGGIO GRATTUGIATO SONO IN MONORAZIONE IL MENU E IN VIGORE DAL 26/04/2016 FINO A FINE OTTOBRE 2016 MENU ESTIVO - DIETA PRIVA DI GLUTINE- SCUOLE DELL INFANZIA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 Minestra no dado con riso Pastina s/g in br vg no dado verde s/g s/g yogurt alla frutta budino cioccolato granarolo

Dettagli

CITTA DI PORTICI ALLEGATO 2 AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO - TABELLE DIETETICHE E GRAMMATURE DEGLI ALIMENTI -

CITTA DI PORTICI ALLEGATO 2 AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO - TABELLE DIETETICHE E GRAMMATURE DEGLI ALIMENTI - CITTA DI PORTICI PROCEDURA APERTA - PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO Dl RISTORAZIONE SCOLASTICA COMPRESO I LAVORI Dl ADEGUAMENTO DEL CENTRO Dl COTTURA E DEI REFETTORI DEI PLESSI SCOLASTICI. ALLEGATO 2 AL

Dettagli

Consigli alimentari per la prima infanzia (1/3 anni)

Consigli alimentari per la prima infanzia (1/3 anni) DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO - Servizio Igiene della Nutrizione Consigli alimentari per la prima infanzia (1/3 anni) Per una crescita armoniosa è importante che il bambino assuma i pasti in modo

Dettagli

Lo svezzamento. Education Scuola & Lavoro srl Torino Tutti i diritti riservati

Lo svezzamento. Education Scuola & Lavoro srl Torino Tutti i diritti riservati Lo svezzamento Education Scuola & Lavoro srl Torino Tutti i diritti riservati Come introdurre i cibi nello svezzamento per evitare allergie Vedere il proprio bimbo sorridere e giocare è una delle cose

Dettagli

COMUNE DI SAN ROMANO IN GARFAGNANA PROVINCIA DI LUCCA. Ufficio Scuola. Menù mensa scolastica scuola dell Infanzia e Primaria GRAMMATURE ALIMENTI

COMUNE DI SAN ROMANO IN GARFAGNANA PROVINCIA DI LUCCA. Ufficio Scuola. Menù mensa scolastica scuola dell Infanzia e Primaria GRAMMATURE ALIMENTI COMUNE DI SAN ROMANO IN GARFAGNANA PROVINCIA DI LUCCA Ufficio Scuola Menù mensa scolastica scuola dell Infanzia e Primaria GRAMMATURE ALIMENTI 1 SETTIMANA LUNEDI MATERNA ( gr. ) ELEMENTARE ( gr. ) Riso

Dettagli

- MENU SCUOLE PRIMARIE 2009/2010- approvato dal SIAN - AUSl di MODENA prot. n.90300 del 19.11.2009

- MENU SCUOLE PRIMARIE 2009/2010- approvato dal SIAN - AUSl di MODENA prot. n.90300 del 19.11.2009 - MENU SCUOLE PRIMARIE 2009/2010- approvato dal SIAN - AUSl di MODENA prot. n.90300 del 19.11.2009 NOTE: - I secondi piatti e contorni vengono cotti al con esclusione di alcune diete per le quali si esegue

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE RELATIVE ALLA STRUTTURA E ALLA COMPOSIZIONE DEI PASTI

SPECIFICHE TECNICHE RELATIVE ALLA STRUTTURA E ALLA COMPOSIZIONE DEI PASTI ALLEGATO 2 (AL CAPITOLATO DI GESTIONE) SPECIFICHE TECNICHE RELATIVE ALLA STRUTTURA E ALLA COMPOSIZIONE DEI PASTI Capitolato di gestione Allegato 2 Pagina 1 di 9 Disposizioni Generali I pasti che l'amministrazione

Dettagli

Città di Bari RIPARTIZIONE POLITICHE EDUCATIVE E GIOVANILI SPECIFICHE TECNICHE RELATIVE ALLE SINGOLE PIETANZE DEI MENU

Città di Bari RIPARTIZIONE POLITICHE EDUCATIVE E GIOVANILI SPECIFICHE TECNICHE RELATIVE ALLE SINGOLE PIETANZE DEI MENU Città di Bari RIPARTIZIONE POLITICHE EDUCATIVE E GIOVANILI SPECIFICHE TECNICHE RELATIVE ALLE SINGOLE PIETANZE DEI MENU ALLEGATO N 2 AL CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI REFEZIONE

Dettagli

ALLEGATO TECNICO N. 7. (Specifiche tecniche relative ai menù ed alle diete speciali)

ALLEGATO TECNICO N. 7. (Specifiche tecniche relative ai menù ed alle diete speciali) ALLEGATO TECNICO N. 7 (Specifiche tecniche relative ai menù ed alle diete speciali) I menù di seguito riportati sono quelli attualmente in vigore ed approvati dal Servizio di Igiene e Nutrizione dell ASL

Dettagli

1) TABELLE DIETETICHE

1) TABELLE DIETETICHE COMUNE DI ASSEMINI Area socio-culturale Servizio Pubblica Istruzione Documenti complementari al Capitolato speciale d appalto per l affidamento del servizio Mensa nelle scuole d infanzia, primarie e secondarie

Dettagli

MENU' SCUOLE INFANZIA COMUNE DI ROVIGO» PRIMAVERA/ESTATE» SETTIMANA 17» DAL 28/09/2015 AL

MENU' SCUOLE INFANZIA COMUNE DI ROVIGO» PRIMAVERA/ESTATE» SETTIMANA 17» DAL 28/09/2015 AL MENU' SCUOLE INFANZIA COMUNE DI ROVIGO» PRIMAVERA/ESTATE» SETTIMANA 17» DAL 28/09/2015 AL 02/10/2015 PRANZO Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì PASTA AL RAGù DI CARNE contenenti glutine), Vitellone

Dettagli

Comune di Empoli PRANZIAMO INSIEME! L alimentazione a scuola e non solo

Comune di Empoli PRANZIAMO INSIEME! L alimentazione a scuola e non solo Comune di Empoli PRANZIAMO INSIEME! L alimentazione a scuola e non solo introduzione Il servizio di refezione scolastica è sempre stato un punto importante dell attività dell Amministrazione Comunale;

Dettagli

Allegato 2. Menù estivo e invernale standard Diete speciali

Allegato 2. Menù estivo e invernale standard Diete speciali Capitolato Speciale d Appalto per l Affidamento in Concessione del Servizio di Refezione Scolastica con pasti veicolati per le Scuole dell Infanzia, Scuole Primarie e Secondarie di 1 grado del Comune di

Dettagli

Menù Estivo 2015 Giugno - Settembre

Menù Estivo 2015 Giugno - Settembre Servizio Ristorazione Scolastica Parrocchia S. Pietro a Mezzana "RISTORANDO" Menù Estivo 2015 Giugno - Settembre 1 SETT. Pasta con piselli Pasta pomodoro fresco e basilico Insalata di riso (Minestra in

Dettagli

COSA MANGIANO I BAMBINI DELL ASILO NIDO?

COSA MANGIANO I BAMBINI DELL ASILO NIDO? CITTÀ di ARZIGNANO Cooperativa Sociale MOBY DICK & COSA MANGIANO I BAMBINI DELL ASILO NIDO? Questo opuscolo illustra i menu preparati per i bambini dell Asilo Nido comunale, suddivisi per età, sulla base

Dettagli

Giovedì MINESTRA CON CAROTE BISTECCA ALLA PIZZAIOLA pasta 25 manzo 30 pane 40 carote 80 pomodori pelati 20 frutta 80 parmigiano 5 patate 90 olio 15

Giovedì MINESTRA CON CAROTE BISTECCA ALLA PIZZAIOLA pasta 25 manzo 30 pane 40 carote 80 pomodori pelati 20 frutta 80 parmigiano 5 patate 90 olio 15 Prima settimana inverno 1 settimana primo grammi secondo e contorno grammi altro grammi nido nido nido Lunedì PASTA OLIO E PARMIGIANO SEPPIE CON PISELLI pasta 30 seppia 35 pane 40 pom pelati 20 frutta

Dettagli

PRONTUARIO DIETETICO

PRONTUARIO DIETETICO REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE VIA VINICIO CORTESE, 25 8810 CATANZARO PRONTUARIO DIETETICO DIETISTA ADRIANA GRANDINETTI DIREZIONE SANITARIA PRESIDIO OSPEDALIERO LAMEZIA TERME 0 ELENCO CODIFICATO

Dettagli

RICETTARIO PRIMI PIATTI

RICETTARIO PRIMI PIATTI RICETTARIO PRIMI PIATTI SALSA AL POMODORO E BASILICO sedano, carota, cipolla, pomodoro, basilico, olio extra vergine di oliva,, parmigiano SALSA ALLA PIZZAIOLA sedano, carota, cipolla, capperi, origano,

Dettagli

TABELLA NUTRIZIONALE PER LA REFEZIONE SCOLASTICA SCUOLA MATERNA ALL. B

TABELLA NUTRIZIONALE PER LA REFEZIONE SCOLASTICA SCUOLA MATERNA ALL. B TABELLA NUTRIZIONALE PER LA REFEZIONE SCOLASTICA SCUOLA MATERNA ALL. B SETTIMANA PARI Pasta e patate Frittata di uovo Zucchine o biete minestrone con riso Hamburger di carne (bovino adulto) pasta al pomodoro

Dettagli

La dieta al nido nel. primo anno di vita

La dieta al nido nel. primo anno di vita La dieta al nido nel primo anno di vita PREMESSA L alimentazione è basata su regole scientifiche dalle quali non si può prescindere se si vuole mantenere lo stato di buona salute e di piena efficienza.

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA MENU AUTUNNALE/PRIMAVERILE IN VIGORE DA SETTEMRE A OTTOBRE E DA APRILE A GIUGNO PRIMA SETTIMANA Primo Piatto Secondo piatto Contorno

SCUOLA PRIMARIA MENU AUTUNNALE/PRIMAVERILE IN VIGORE DA SETTEMRE A OTTOBRE E DA APRILE A GIUGNO PRIMA SETTIMANA Primo Piatto Secondo piatto Contorno SCUOLA PRIMARIA MENU AUTUNNALE/PRIMAVERILE IN VIGORE DA SETTEMRE A OTTOBRE E DA APRILE A GIUGNO PRIMA SETTIMANA ALL.2 -Pasta al sugo di pomodoro fresco basilico e grana - Petto di pollo ai ferri - Pollo

Dettagli

Fondazione Cusani Visconti

Fondazione Cusani Visconti MENU' DAL 1 AL 5 GIUGNO 2016 MERCOLEDI' 1 GIOVEDI' 2 VENERDI' 3 SABATO 4 DOMENICA 5 Fusilli al pomodoro e basilico Frittata Finocchi Gnocchi con salsiccia Patate arrosto Risotto alla marinara Sogliola

Dettagli

DIVEZZAMENTO PRANZO MERENDA

DIVEZZAMENTO PRANZO MERENDA DIVEZZAMENTO Dal 5-6 mese è consigliabile introdurre alimenti diversi dal latte nella dieta del bambino (divezzamento). Tuttavia il latte, resta il cardine dell'alimentazione del bambino fino a tutto il

Dettagli