L approccio CRM: il ruolo della business intelligence e della expertise operativa. ABI CRM 2001 Roma, 13 dicembre 2001 Luciano Bruccola

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L approccio CRM: il ruolo della business intelligence e della expertise operativa. ABI CRM 2001 Roma, 13 dicembre 2001 Luciano Bruccola"

Transcript

1 L approccio CRM: il ruolo della business intelligence e della expertise operativa ABI CRM 2001 Roma, 13 dicembre 2001 Luciano Bruccola

2 Agenda Il ruolo della business intelligence Due (contro) esempi: I modelli di segmentazione adottati e le conseguenze di mercato Crm e canali innovativi: simbiosi o contraddizione? Il ruolo della expertise operativa Azioni di prospezione commerciale e di rafforzamento della relazione

3 Il ruolo della business intelligence Quali clienti? Quale offerta? In che modo?

4 I modelli di segmentazione adottati e le conseguenze di mercato Il modello di segmentazione che è stato vincente, in termini di adozione, in banca negli ultimi anni è quello basato sulle attività finanziarie disponibili: Mass Market fino a euro Affluent euro Core Affluent euro King Net Worth oltre euro (The Economist)

5 I modelli di segmentazione adottati e le conseguenze di mercato Semplice, univoco non interpretabile Facilmente applicabile, misurabile e confrontabile Ha indirizzato il collocamento del risparmio gestito e la creazione di portafogli clienti per gestore

6 I modelli di segmentazione adottati e le conseguenze di mercato Gestione delle entrate ed uscite correnti Risparmio/ Investimenti Credito Servizi

7 I modelli di segmentazione adottati e le conseguenze di mercato Focalizzazione su una sola (seppur importante) dimensione del rapporto tra banca e cliente Risparmio/ Investimenti Gestione delle entrate ed uscite correnti Servizi Credito

8 I modelli di segmentazione adottati e le conseguenze di mercato Credito al consumo erogato da banche e finanziarie consistenze nel periodo agosto 2000 valori in miliari di lir banche finanziarie dic-97 dic-98 dic-99 dic-00 ago-01 Fonte: elaborazione su dati Banca d'italia, Assofin

9 Il ruolo della business intelligence Quali clienti? Quale offerta? In che modo?

10 Crm e canali innovativi: simbiosi o contraddizione? Le 3 priorità dell e-banking: customer acquisition, customer acquisition e customer acquisition (Datamonitor)

11 Crm e canali innovativi: simbiosi o contraddizione? Approccio al mercato di tipo mass marketing tradizionale ossia: Segmentazioni di mercato Fast Forwards (Avanti tutta Alto reddito e grandi utilizzatori di software ad uso professionale), Media Junkies (Media dipendenti alto reddito, poco esperti nell uso del PC ma utilizzatori di tv digitale), Mouse potatoes (Mai senza mouse Alto reddito e grandi consumatori di tecnologie per il tempo libero),... (Forrest Research) Comunicazione che raggiunge una maggiore efficacia se fatta su tv, giornali e riviste (Morgan Stanley)

12 Crm e canali innovativi: simbiosi o contraddizione? Il mass marketing È la comunicazione che segmenta il mercato Immagine Prodotto Canali di massa La prossimità cliente / rete distributiva diventa prossimità cliente / canale

13 Crm e canali innovativi: simbiosi o contraddizione? Dai 2 (I-Lab, Univ. Bocconi) ai 3,5 milioni (Doxa) di clienti on line: più del 20% si è affidato ad una nuova banca (I-Lab, Univ. Bocconi)

14 «l errore è stato quello di sovrapporre, e non integrare, il canale internet ai canali operativi tradizionali della banca chi si interessa di banche sa che il 70% dei clienti lo si conquista nelle filiali non sul web» (V. De Bustis) la banca «non guarda ad internet come realtà a se stante ma ritiene necessario puntare al ridisegno completo della propria piattaforma d interfacciamento con i clienti perchè è elevato il rischio di vedere aumentare il tasso di abbandono dei clienti qualora vengano gestiti esclusivamente tramite il canale diretto» (A. Profumo) Crm e canali innovativi: simbiosi o contraddizione?

15 Il ruolo della business intelligence Quali clienti? Quale offerta? In che modo?

16 Il ruolo della business intelligence Strategia integrata multicanale per il Crm CLIENTI Voce Fax SM S WAP WWW Chat Intranet CTI/IVR Multichannel Indirizzamento Medium Servizio Profilo cliente Applicativi di supporto Contact Trakking Company Mng Strategy Mng Gestione automatica (Servizi non assistiti) Gestione con operatore (Servizi assistiti) Gestione canali, profili clientela e strategie Gestione dei ritorni Azienda DB aziendali

17 Il ruolo della expertise operativa AGENZIA Internet: «trasferimento di potere contrattuale a favore del consumatore» E la filiale? E il media più amato dagli italiani? (Azienda banca CeTIF oppure TELEFONO BNL) INTERNET GESTORE

18 Composizione della clientela privata per numero di prodotti/servizi posseduti Fonte: Rilevazione ABI sulla customer retention Prodotto 2 Prodotti 3 Prodotti 4 Prodotti 5 Prodotti

19 Azioni di prospezione commerciale e di rafforzamento della relazione Moving to operational relationship marketing Frequent / low volume Operational Relationship Marketing CAMPAIGNS Targeted Database Marketing Infrequent / high volume Randomly targeted campaigns basic USE OF DATA complex Moving through 90 - Utilising Customer Data for Relationship Marketing Ian Wilson ROYAL BANK OF SCOTLAND, EFMA 2001

20 Azioni di prospezione commerciale e di rafforzamento della relazione Cross selling (conto packed, prodotti di credito, carte) Prevenzione abbandono clienti Riattivazione clienti marginali

21 Azioni di prospezione commerciale e di rafforzamento della relazione

22 Azioni di prospezione commerciale e di rafforzamento della relazione La definizione del target ANALISI di di RIPRODUCIBILITÀ OPERATIVITÀ CartaSi CartaSi OPERATIVITÀ BANCARIA ALTRI ALTRI PARAMETRI SOCIO-DEMOGRAFICI CRITERI PER PER LA LA DEFINIZIONE DEL DEL TARGET

23 Azioni di prospezione commerciale e di rafforzamento della relazione Le leve da azionare Gestione dinamica dei limiti di utilizzo, Campagne commerciali di cross selling, Attivazione clienti inattivi ed eventuale revisione delle caratteristiche di prodotto detenute, Prevenzione degli abbandoni, Prevenzione dei comportamenti irregolari e modulazione attività di recupero per i clienti problematici.

24 Frequent / low volume CAMPAIGNS Aumento della redemption delle azioni Aumento della retention sui propri clienti Azioni di prospezione commerciale e di rafforzamento della relazione Infrequent / high volume Moving to operational relationship marketing Avvio di una strategia di azioni mirate per tipo di clientela e per tipo di prodotto Randomly targeted campaigns basic Targeted Database Marketing USE OF DATA Operational Relationship Marketing complex Moving through 90 - Utilising Customer Data for Relationship Marketing Ian Wilson ROYAL BANK OF SCOTLAND, EFMA 2001

25 L approccio CRM: il ruolo della business intelligence e della expertise operativa ABI CRM 2001 Roma, 13 dicembre 2001 Luciano Bruccola

Come massimizzare il rapporto con il cliente esistente attraverso il Call Center

Come massimizzare il rapporto con il cliente esistente attraverso il Call Center Come massimizzare il rapporto con il cliente esistente attraverso il Call Center Marco Vecchiotti, Account Management Director - Experian Crm Luciano Bruccola, Manager - Experian Scorex ABI, Roma, 14 dicembre

Dettagli

Dal CRM Strategy al CRM Technology: la soluzione di Banca Popolare di Bari. Convegno ABI CRM 2004-13 dicembre 2004

Dal CRM Strategy al CRM Technology: la soluzione di Banca Popolare di Bari. Convegno ABI CRM 2004-13 dicembre 2004 Dal CRM Strategy al CRM Technology: la soluzione di Banca Popolare di Bari Giovanni Ciccone Stefania De Maria 080 5274824 Marketing Strategico Sistemi Informativi Convegno ABI CRM 2004-13 dicembre 2004

Dettagli

Il CRM nei servizi finanziari alla clientela retail

Il CRM nei servizi finanziari alla clientela retail Il CRM nei servizi finanziari alla clientela retail Microsoft Dynamics CRM e le istituzioni finanziare dedicate alle famiglie banche, banche assicurazioni e sim Premessa Ogni impresa che opera nel settore

Dettagli

I Monitoraggi dell ABI a supporto delle strategie di fidelizzazione delle banche

I Monitoraggi dell ABI a supporto delle strategie di fidelizzazione delle banche I Monitoraggi dell ABI a supporto delle strategie di fidelizzazione delle banche DANIELA VITOLO d.vitolo@abi.it - CENTRO STUDI E RICERCHE - ABI CRM - RELAZIONE E VENDITA: LA SOLUZIONE PER CRESCERE 1 GLI

Dettagli

Conoscere il cliente e le sue potenzialità: l importanza della business intelligence in banca

Conoscere il cliente e le sue potenzialità: l importanza della business intelligence in banca Conoscere il cliente e le sue potenzialità: l importanza della business intelligence in banca Luca Molteni Elena Feltrinelli Università Bocconi Milano Convegno ABI Dimensione Cliente Roma, 13 febbraio

Dettagli

Strumenti e strategie di CRM

Strumenti e strategie di CRM Strumenti e strategie di CRM Bologna, 11/09/2013 Simone Parrotto Responsabile CRM Gruppo CREDEM Agenda Il CRM in Credem Il CRM identifica tutti quei processi, metodi ed iniziative il cui scopo è quello

Dettagli

La conoscenza del Cliente come fonte di profitto

La conoscenza del Cliente come fonte di profitto La conoscenza del Cliente come fonte di profitto Giorgio Redemagni Responsabile CRM Convegno ABI CRM 2003 Roma, 11-12 dicembre SOMMARIO Il CRM in UniCredit Banca: la Vision Le componenti del CRM: processi,

Dettagli

Dalla relazione personale a quella industriale

Dalla relazione personale a quella industriale Dalla relazione personale a quella industriale Nuove strategie per il mass market Carlo Panella Responsabile CRM Banca Popolare di Milano Agenda Strategia di Marketing Politica CRM Esempio 2 La replicabilità

Dettagli

CRM e imprese: un connubio attuale e attuabile. Simone Capecchi Roma, 12 febbraio 2007

CRM e imprese: un connubio attuale e attuabile. Simone Capecchi Roma, 12 febbraio 2007 CRM e imprese: un connubio attuale e attuabile Simone Capecchi Roma, 12 febbraio 2007 Agenda Abstract CRIF: numeri Alcuni aspetti strategici ed operativi sullo Small Business Le opportunità da esplorare

Dettagli

Teleperformance Italia

Teleperformance Italia Teleperformance Italia Customer acquisition e gestione della relazione con il Cliente Gabriele Albani 0 Roma, 13 febbraio 2007 1978-2006 Teleperformance All rights reserved Indice Il Gruppo Teleperformance

Dettagli

Primi risultati di sintesi

Primi risultati di sintesi INDAGINE ABI-UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA Approcci di CRM e di gestione delle relazioni con la clientela del settore bancario Primi risultati di sintesi (Dicembre 2003) 1 2 BANCHE RISPONDENTI: 84 RAPPRESENTATIVE

Dettagli

Il cliente a tutto tondo: una metodologia di targeting per bisogni

Il cliente a tutto tondo: una metodologia di targeting per bisogni Il cliente a tutto tondo: una metodologia di targeting per bisogni Nell attuale contesto competitivo, la conoscenza del cliente e dei suoi bisogni di servizi e prodotti bancari a 360 diventa fondamentale

Dettagli

LEZIONE 3 CUSTOMER RELATIONSHIP ICT GOVERNANCE. ECONOMIA dell ICT ECONOMIA DELL ICT 1. Facoltà di Ingegneria Università di Roma Tor Vergata

LEZIONE 3 CUSTOMER RELATIONSHIP ICT GOVERNANCE. ECONOMIA dell ICT ECONOMIA DELL ICT 1. Facoltà di Ingegneria Università di Roma Tor Vergata LEZIONE 3 CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) ICT GOVERNANCE ECONOMIA dell ICT ECONOMIA DELL ICT 1 Sviluppo storico del CRM 50 60 Avvento dei brand items e delle agenzie di pubblicità 70 Avvento del

Dettagli

LA DIMENSIONE TECNOLOGICA DELLA RELAZIONE BANCA CLIENTE. Dott. Paolo Mangione DIREZIONE COMMERCIAL BANKING

LA DIMENSIONE TECNOLOGICA DELLA RELAZIONE BANCA CLIENTE. Dott. Paolo Mangione DIREZIONE COMMERCIAL BANKING 1 LA DIMENSIONE TECNOLOICA DELLA RELAZIONE BANCA CLIENTE Dott. Paolo Mangione DIREZIONE COMMERCIAL BANKIN 2 Numero di Banche (sedi legali) in Italia 1998-2009 3 Numero di sportelli in Italia 1998-2009

Dettagli

LUISA BAJETTA Associazione Bancaria Italiana Settore Ricerche e Analisi l.bajetta@abi.it CRM, CALL CENTER E NUOVI CANALI

LUISA BAJETTA Associazione Bancaria Italiana Settore Ricerche e Analisi l.bajetta@abi.it CRM, CALL CENTER E NUOVI CANALI LUISA BAJETTA Associazione Bancaria Italiana Settore Ricerche e Analisi l.bajetta@abi.it 1 OBIETTIVO Ottimizzare il rapporto fra cliente e banca Massimizzare la soddisfazione e Massimizzare la redditività

Dettagli

La fidelizzazione dei diversi segmenti di clientela nei Monitoraggi dell ABI: il caso delle Donne

La fidelizzazione dei diversi segmenti di clientela nei Monitoraggi dell ABI: il caso delle Donne Roma, Palazzo Altieri 12/13 febbraio 2007 La fidelizzazione dei diversi segmenti di clientela nei Monitoraggi dell ABI: il caso delle Donne (Centro Studi e Ricerche ABI - Associazione Bancaria Italiana)

Dettagli

Gestire efficacemente la relazione con i propri clienti attraverso le applicazioni di CRM

Gestire efficacemente la relazione con i propri clienti attraverso le applicazioni di CRM Gestire efficacemente la relazione con i propri clienti attraverso le applicazioni di CRM Alberto Cellini 8 maggio 2008 1 Indice CRM e marketing relazionale Lo sviluppo della relazione con il cliente Strumenti

Dettagli

05/03/2009. Sociologia della Comunicazione. Importanza delle relazioni. Definizione di CRM A.A. 2008-2009. Logiche ed applicazioni di CRM

05/03/2009. Sociologia della Comunicazione. Importanza delle relazioni. Definizione di CRM A.A. 2008-2009. Logiche ed applicazioni di CRM Sociologia della Comunicazione A.A. 2008-2009 Logiche ed applicazioni di CRM Fulvio Fortezza Importanza delle relazioni Oggi il successo di un impresa non dipende più solo dalle competenze che si originano

Dettagli

Il Territorio come Fattore di Fedeltà: il caso di Banca di Cesena

Il Territorio come Fattore di Fedeltà: il caso di Banca di Cesena Il Territorio come Fattore di Fedeltà: il caso di Banca di Cesena Giancarlo Petrini, Direttore Generale Banca di Cesena Convegno ABI CRM 2003 Roma, 12 Dicembre 2 Il territorio è ancora un fattore di fedeltà?

Dettagli

La sinergia fra il programma di loyalty iosi e le attività di micromarketing di CartaSi

La sinergia fra il programma di loyalty iosi e le attività di micromarketing di CartaSi La sinergia fra il programma di loyalty iosi e le attività di micromarketing di CartaSi Marco Bianchi Crema - CartaSi Responsabile Marketing Customer Base Francesco Renne - ICTeam Amministratore Delegato

Dettagli

CKit Cedacri Keep in touch. L innovazione che avvicina la banca al cliente

CKit Cedacri Keep in touch. L innovazione che avvicina la banca al cliente CKit Cedacri Keep in touch L innovazione che avvicina la banca al cliente Canali e Core Banking Front End Unico Soluzione integrata per l operatività di filiale Internet e Mobile Banking Soluzioni evolute

Dettagli

La piattaforma di Business Intelligence per la GOVERNANCE COMMERCIALE

La piattaforma di Business Intelligence per la GOVERNANCE COMMERCIALE La piattaforma di Business Intelligence per la GOVERNANCE COMMERCIALE "Difficile non è sapere, ma saper far uso di ciò che si sa" (Han Fei) La filosofia di base Lo studio delle politiche commerciali è

Dettagli

IL CONTACT CENTER COME STRUMENTO DI CRM NELL AMBITO DI UNA STRATEGIA DI RIDUZIONE DEI COSTI

IL CONTACT CENTER COME STRUMENTO DI CRM NELL AMBITO DI UNA STRATEGIA DI RIDUZIONE DEI COSTI IL CONTACT CENTER COME STRUMENTO DI CRM NELL AMBITO DI UNA STRATEGIA DI RIDUZIONE DEI COSTI I consumatori sono saturi e hanno poco tempo, ha sentenziato recentemente Enrico Finzi, presidente di Astra/Demoskopea,

Dettagli

Front End Unico. Soluzione integrata per l operatività di filiale

Front End Unico. Soluzione integrata per l operatività di filiale Front End Unico Soluzione integrata per l operatività di filiale Canali e Core Banking Front End Unico Soluzione integrata per l operatività di filiale Internet e Mobile Banking Soluzioni evolute per la

Dettagli

Dal CRM all ERM: nella condivisione degli obiettivi di business la chiave di una strategia di successo

Dal CRM all ERM: nella condivisione degli obiettivi di business la chiave di una strategia di successo Dal CRM all ERM: nella condivisione degli obiettivi di business la chiave di una strategia di successo ABI CRM 2002 Gabriella Lo Conte Marketing Manager Roma, 13 Dicembre 2002 Agenda TeleAp Customer Relationship

Dettagli

Gestire il Cliente attraverso una Relazione Intercanale: un percorso per lo sviluppo sostenibile del Retail Banking.

Gestire il Cliente attraverso una Relazione Intercanale: un percorso per lo sviluppo sostenibile del Retail Banking. Gestire il Cliente attraverso una Relazione Intercanale: un percorso per lo sviluppo sostenibile del Retail Banking. Oggi in cammino verso il futuro. Elisabeth Rizzotti, Responsabile Area Retail UBI Banca

Dettagli

CRM: DISCONNESSIONE TRA VISION ED EXECUTION. Mauro Macchi, Partner Convegno ABI - Roma, 12 Dicembre 2002

CRM: DISCONNESSIONE TRA VISION ED EXECUTION. Mauro Macchi, Partner Convegno ABI - Roma, 12 Dicembre 2002 CRM: DISCONNESSIONE TRA VISION ED EXECUTION Mauro Macchi, Partner Convegno ABI - Roma, 12 Dicembre 2002 Obiettivi della presentazione Illustrare le principali evidenze circa il valore apportato da programmi

Dettagli

Prevedere l abbandono dei clienti e agire

Prevedere l abbandono dei clienti e agire Prevedere l abbandono dei clienti e agire Definire azioni mirate per intervenire in anticipo sul rischio di abbandono dei singoli clienti Busacca & Associati A nticipare il rischio di abbandono dei clienti

Dettagli

Indagine 2012 sul direct marketing multicanale in Italia: evoluzione, soddisfazioni ed attese

Indagine 2012 sul direct marketing multicanale in Italia: evoluzione, soddisfazioni ed attese Indagine 2012 sul direct marketing multicanale in Italia: evoluzione, soddisfazioni ed attese Ricerca di CRIBIS D&B con il patrocinio di AIDiM, Associazione Italiana Direct Marketing e di ANVED,Associazione

Dettagli

SMS Strategic Marketing Service

SMS Strategic Marketing Service SMS Strategic Marketing Service Una piattaforma innovativa al servizio delle Banche e delle Assicurazioni Spin-off del Politecnico di Bari Il team Conquist, Ingenium ed il Politecnico di Bari (DIMEG) sono

Dettagli

Star Conference 2011 Incontro con la Comunità Finanziaria. Milano, 23.03.2011

Star Conference 2011 Incontro con la Comunità Finanziaria. Milano, 23.03.2011 Star Conference 2011 Incontro con la Comunità Finanziaria Milano, 23.03.2011 Presentazione Banca Finnat Dinamica operativa Principali grandezze economiche 2010 Scenario, opportunità e sfide da affrontare

Dettagli

Direzione Marketing Small Business Missione

Direzione Marketing Small Business Missione Direzione Marketing Small Business Missione Soddisfare i bisogni della clientela Small Business 1, compresi gli Enti, attraverso un presidio integrato di segmento, prodotto e canale Definire un modello

Dettagli

Centax Telecom. Servizi Area Non Profit

Centax Telecom. Servizi Area Non Profit Centax Telecom Servizi Area Non Profit Indice CRM Non Profit Multicanalità e Gestione integrata Sistemi Utilizzo della Multicanalità Processi gestiti 1 CRM Non Profit Progettazione e implementazione del

Dettagli

Ottimizza le prestazioni del tuo Call Center Call center e marketing intelligence: quali le relazioni?

Ottimizza le prestazioni del tuo Call Center Call center e marketing intelligence: quali le relazioni? Ottimizza le prestazioni del tuo Call Center Call center e marketing intelligence: quali le relazioni? Milano, 4 Giugno 2002 Obiettivi dell incontro Obiettivi dell incontro Condividere alcune riflessioni

Dettagli

Un nuovo modello operativo di filiale focalizzato sullo sviluppo commerciale e la gestione del rischio.

Un nuovo modello operativo di filiale focalizzato sullo sviluppo commerciale e la gestione del rischio. ABILab Forum 2012 Milano 28-29 Marzo Un nuovo modello operativo di filiale focalizzato sullo sviluppo commerciale e la gestione del rischio. Il caso Banco Desio Marcello Sala Responsabile Area Organizzazione

Dettagli

Conoscere il territorio: informazione ed esperienza a servizio delle strategie delle banche

Conoscere il territorio: informazione ed esperienza a servizio delle strategie delle banche Conoscere il territorio: informazione ed esperienza a servizio delle strategie delle banche Raul Mattaboni, Direttore Generale Prometeia Convegno ABI Dimensione Cliente Roma, 13 Febbraio 2007 Questo documento

Dettagli

Il Marketing Definizione di marketing cinque fasi

Il Marketing Definizione di marketing cinque fasi 1 2 3 Definizione di marketing: il marketing è l arte e la scienza di conquistare, fidelizzare e far crescere clienti che diano profitto. Il processo di marketing può essere sintetizzato in cinque fasi:

Dettagli

Soluzioni. e CRM per Grandi Aziende

Soluzioni. e CRM per Grandi Aziende Soluzioni di LOYALTY e CRM per Grandi Aziende NEXUSCOM Nexuscom è un agenzia nata nel 2005 e focalizzata nella realizzazione di progetti che consentono alle aziende di entrare in contatto con i propri

Dettagli

FORUM HR 2015. Roma, 9/10 giugno 2015. Le nuove professioni in Banca. La crisi economico-finanziaria, iniziata a partire dal 2008, ha avuto importanti

FORUM HR 2015. Roma, 9/10 giugno 2015. Le nuove professioni in Banca. La crisi economico-finanziaria, iniziata a partire dal 2008, ha avuto importanti 1 FORUM HR 2015 Roma, 9/10 giugno 2015 Le nuove professioni in Banca La crisi economico-finanziaria, iniziata a partire dal 2008, ha avuto importanti ripercussioni, oltreché a livello sociale, sulla redditività

Dettagli

Piano di Sviluppo Moneta Incontro con OO. SS.

Piano di Sviluppo Moneta Incontro con OO. SS. Piano di Sviluppo Moneta Incontro con OO. SS. Milano, 10 febbraio 2011 Il modello del polo captive del credito al consumo Sintesi La situazione iniziale Il modello di business target Il credito al consumo

Dettagli

L evoluzione internazionale di Internet: da canale tecnologico a contesto economico

L evoluzione internazionale di Internet: da canale tecnologico a contesto economico L evoluzione internazionale di Internet: da canale tecnologico a contesto economico Carlo Alberto Carnevale Maffè Strategic Management Dept. - SDA Bocconi Roma, 4 ottobre 2004 Internet: da canale tecnologico

Dettagli

Storia e Missione. 1946 Fondazione

Storia e Missione. 1946 Fondazione Storia e Missione 1946 Fondazione Fondata nel 1946 da Banca Commerciale Italiana, Credito Italiano e Banco di Roma, le tre banche pubbliche di interesse nazionale Missione: contribuire alla ricostruzione

Dettagli

Banking Experience & Enterprise Feedback management. Oltre la Customer Satisfaction

Banking Experience & Enterprise Feedback management. Oltre la Customer Satisfaction 1 Banking Experience & Enterprise Feedback management Oltre la Customer Satisfaction nell esperienza BNL-BNP Paribas Cecilia D Amico Fabrizio Borrelli Una 2 collaborazione che (r)esiste da più di 10 anni

Dettagli

vendite Come organizzare le informazioni Il Customer Relationship Management nelle Istituzioni Finanziarie Europe

vendite Come organizzare le informazioni Il Customer Relationship Management nelle Istituzioni Finanziarie Europe Premessa Analisi dei progetti di Customer Il Customer Il data base per il marketing e per le : Come organizzare le informazioni Più di un terzo delle istituzioni non inserisce ancora in un unico data base

Dettagli

Campaign Management: il caso Vodafone Omnitel. franco.renne@icteam.it

Campaign Management: il caso Vodafone Omnitel. franco.renne@icteam.it Campaign Management: il caso Vodafone Omnitel franco.renne@icteam.it 2 Aprile 2003 Presentazione ICTeam è una società di informatica... Franco Renne è un informatico... e non è un esperto di marketing...

Dettagli

Ricerche di mercato. Eleonora Ploncher 20 marzo 2006

Ricerche di mercato. Eleonora Ploncher 20 marzo 2006 Ricerche di mercato Eleonora Ploncher 20 marzo 2006 Cosa è peggio di una omissione? Una bugia. Cosa è peggio di una bugia? Una menzogna. Cosa è peggio di una menzogna? La statistica. Le ricerche di mercato

Dettagli

Intercettare le mamme: profilazione del mercato e data base management

Intercettare le mamme: profilazione del mercato e data base management Intercettare le mamme: profilazione del mercato e data base management Monica Guatta RCS Direct Direttore Generale KIDS. GENERAZIONE 0-12 MILANO, 14-15 MAGGIO 2010 RCS Direct: l identità RCS Direct è società

Dettagli

Marketing relazionale

Marketing relazionale Marketing relazionale Introduzione Nel marketing intelligence assume particolare rilievo l applicazione di modelli predittivi rivolte a personalizzare e rafforzare il legame tra azienda e clienti. Un azienda

Dettagli

Canali innovativi per la gestione del cliente

Canali innovativi per la gestione del cliente Canali innovativi per la gestione del cliente Giorgio Avanzi, Vice Direttore Generale CartaSi Convegno ABI Carte 2003 - Roma, 6 e 7 novembre Nuovi canali & nuovi servizi Punti vendita fisici Pos Wireless

Dettagli

di Giorgia Facchini (*)

di Giorgia Facchini (*) strategica Strategie di Customer Relationship Management di Giorgia Facchini (*) Il Customer Relationship Management ha costituito negli ultimi anni un opportunità a disposizione delle PMI per poter valutare

Dettagli

Lo sviluppo della comunicazione di marketing e del CRM nelle imprese. Evidenze empiriche e il progetto CRM in Camomilla Milano

Lo sviluppo della comunicazione di marketing e del CRM nelle imprese. Evidenze empiriche e il progetto CRM in Camomilla Milano Facoltà di lingua e cultura italiana CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE PUBBLICITARIA Lo sviluppo della comunicazione di marketing e del CRM nelle imprese. Evidenze empiriche e il progetto CRM

Dettagli

Digitalizzazione e Multicanalità per un modello innovativo di Banca Territoriale

Digitalizzazione e Multicanalità per un modello innovativo di Banca Territoriale Digitalizzazione e Multicanalità per un modello innovativo di Territoriale Roberto Manini, Responsabile Gestione Clienti e Sviluppo Commerciale 23 ottobre, ABI Costi & Business 2013 1 AGENDA Digitalizzazione

Dettagli

Dal Call Center, al CRM, al Web: Strumenti e soluzioni per integrare ed analizzare le informazioni che scaturiscono dal contatto con la Clientela

Dal Call Center, al CRM, al Web: Strumenti e soluzioni per integrare ed analizzare le informazioni che scaturiscono dal contatto con la Clientela Dal Call Center, al CRM, al Web: Strumenti e soluzioni per integrare ed analizzare le informazioni che scaturiscono dal contatto con la Clientela Stefano Mino Business Intelligence Sales Development Manager

Dettagli

L integrazione tra una Rete Agenti e la Rete Commerciale della Banca: una forte opportunità di successo Gualtiero Terzi - A.D.

L integrazione tra una Rete Agenti e la Rete Commerciale della Banca: una forte opportunità di successo Gualtiero Terzi - A.D. L integrazione tra una Rete Agenti e la Rete Commerciale della Banca: una forte opportunità di successo Gualtiero Terzi - A.D. BNL Finance Milano, 30 novembre 2010 Le Nuove Regole Disposizioni di Banca

Dettagli

Customer Relationship Management. Eleonora Ploncher 3 aprile 2006

Customer Relationship Management. Eleonora Ploncher 3 aprile 2006 Customer Relationship Management Eleonora Ploncher 3 aprile 2006 1. Gli obiettivi Gli obiettivi della presentazione sono volti a definire: 1. gli elementi fondamentali e strutturali di una strategia di

Dettagli

L'importanza di un posizionamento distintivo nell'innovazione di canale

L'importanza di un posizionamento distintivo nell'innovazione di canale L'importanza di un posizionamento distintivo nell'innovazione di canale Ruggero Benedetto Gruppo Monte dei Paschi di Siena Responsabile Multicanalità Integrata Roma, 15 Aprile ABI Dimensione Cliente 1.

Dettagli

LOYALTY PROGRAM il sistema integrato al CRM per incentivare la clientela

LOYALTY PROGRAM il sistema integrato al CRM per incentivare la clientela LOYALTY PROGRAM il sistema integrato al CRM per incentivare la clientela ABI CRM 2005 Roma, 14 dicembre 2005 Il Gruppo Banca CR Firenze Cassa di Risparmio di Firenze Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia

Dettagli

28 Febbraio 2007. Come creare una proficua relazione con il cliente utilizzando la leva del Mobile Marketing.

28 Febbraio 2007. Come creare una proficua relazione con il cliente utilizzando la leva del Mobile Marketing. 28 Febbraio 2007 Come creare una proficua relazione con il cliente utilizzando la leva del Mobile Marketing. Il Relationship Marketing e l aborigeno di Guzzanti Se io ho questo nuovo media, la possibilità

Dettagli

Indagine ABI sui modelli di servizio per small business e piccole imprese

Indagine ABI sui modelli di servizio per small business e piccole imprese Indagine ABI sui modelli di servizio per small business e piccole imprese La microimpresa rappresenta un segmento molto importante per le banche italiane, che organizzano e gestiscono la relazione con

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

Sviluppare il cliente retail attraverso il CRM

Sviluppare il cliente retail attraverso il CRM Sviluppare il cliente retail attraverso il CRM Differenziarsi attraverso un efficace gestione della relazione appare per le banche piccole e medie la risposta strategica all inasprimento della competitività

Dettagli

Modelli Evolutivi di Multicanalità per la Soddisfazione del Cliente Retail

Modelli Evolutivi di Multicanalità per la Soddisfazione del Cliente Retail Modelli Evolutivi di Multicanalità per la Soddisfazione del Cliente Retail Paolo Lombardi, Banca Monte dei Paschi di Siena Dimensione Cliente 2009: Obiettivo Fiducia. Convegno ABI sulla Relazione Banca-Cliente

Dettagli

L uso dei dati territoriali per la valutazione del mercato e la definizione dei target

L uso dei dati territoriali per la valutazione del mercato e la definizione dei target Banca Popolare di Vicenza L uso dei dati territoriali per la valutazione del mercato e la definizione dei target Filippo Catturi, Alfredo Pastega Roma, 14 dicembre 2005 Agenda Premessa La valutazione del

Dettagli

SDA Bocconi School of Management. seconda edizione

SDA Bocconi School of Management. seconda edizione SDA Bocconi School of Management seconda edizione l obiettivo del progetto formativo Creare condivisione, costruire e rafforzare l alleanza tra management della banca e direttori di filiale, fondata sulla

Dettagli

CREDIPASS S.p.A. Aree di attività e Partners. Credipass: Esperienza e qualità. Middle Office e Intranet. Perché scegliere Credipass?

CREDIPASS S.p.A. Aree di attività e Partners. Credipass: Esperienza e qualità. Middle Office e Intranet. Perché scegliere Credipass? www.credipass.it CREDIPASS S.p.A. Credipass, fondata alla fine del 2009, su iniziativa di un gruppo di manager con esperienza ultraventennale nel settore, rappresenta un approccio innovativo e di qualità

Dettagli

Funzionigrammi delle Strutture

Funzionigrammi delle Strutture Funzionigrammi delle Strutture Indice del documento Divisione Banca dei Territori 3 Divisione Corporate e Investment Banking 25 Divisione Banche Estere 52 Finanza di Gruppo 58 Direzione Affari Societari

Dettagli

Marketing avanzato (Customer Relationship Management) A.A. 2013-2014 Prof. Gennaro Iasevoli

Marketing avanzato (Customer Relationship Management) A.A. 2013-2014 Prof. Gennaro Iasevoli Marketing avanzato (Customer Relationship Management) A.A. 2013-2014 Prof. Gennaro Iasevoli UNIVERSITÀ LUMSA Laurea Specialistica in Comunicazione d impresa, Marketing, New media INFORMAZIONI Materiale

Dettagli

I servizi di Marketing. Marco Vecchiotti - Director

I servizi di Marketing. Marco Vecchiotti - Director I servizi di Marketing Marco Vecchiotti - Director 2012 Data4Value: Soluzioni di Marketing nel gruppo CRIF 2 3 2012 I servizi Data4Value Ottimizzazione delle performance di business sul territorio Ottimizzazione

Dettagli

PIANO INDUSTRIALE 2011-2013/2015

PIANO INDUSTRIALE 2011-2013/2015 COMUNICATO STAMPA PIANO INDUSTRIALE 2011-2013/2015 Qualità coniugata a redditività alla base del nuovo Piano Industriale di UBI UBI si pone come obiettivo un utile netto (escluso l effetto della PPA) pari

Dettagli

di Giorgia Facchini Marketing e vendite >> CRM

di Giorgia Facchini Marketing e vendite >> CRM STRATEGIE DI CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT di Giorgia Facchini Marketing e vendite >> CRM INTRODUZIONE L acronimo CRM sta per Customer Relationship Management, ossia gestione delle relazioni con i clienti,

Dettagli

DIMENSIONE CLIENTE STRATEGIE VINCENTI PER LA VENDITA

DIMENSIONE CLIENTE STRATEGIE VINCENTI PER LA VENDITA Programma DIMENSIONE CLIENTE STRATEGIE VINCENTI PER LA VENDITA E LA SODDISFAZIONE DELLA CLIENTELA Roma, 12 e 13 febbraio 2007 Palazzo Altieri, Piazza del Gesù 49 Il tradizionale convegno annuale dell ABI

Dettagli

Tunisia Le opportunità sono più vicine di quanto si pensi

Tunisia Le opportunità sono più vicine di quanto si pensi Company Profile Xpand your Business lmediterranean Global Services Sarl Tunisia Le opportunità sono più vicine di quanto si pensi dott. Massimo Bonfiglioli Resp.le Partnership MGS 1 Il Progetto Premessa

Dettagli

CRM 2005 13/14Dicembre RELAZIONE E VENDITA PROGRAMMA

CRM 2005 13/14Dicembre RELAZIONE E VENDITA PROGRAMMA CRM 2005 RELAZIONE E VENDITA La soluzione per crescere 13/14 Dicembre Roma, Palazzo Altieri PROGRAMMA Martedì 13 dicembre 9,00 Registrazione dei partecipanti SESSIONE INTRODUTTIVA 9,30 Intervento di apertura

Dettagli

GAT.crm Customer Solution Case Study

GAT.crm Customer Solution Case Study GAT.crm Customer Solution Case Study NETSI e GAT.crm danno voce alla tua azienda IN BREVE Profilo aziendale NETSI è attiva da diversi anni sul molti fronti: ad esempio, è infatti uno dei maggiori partner

Dettagli

CRM Strategico Soluzione evoluta per aumentare vendite e soddisfazione dei clienti

CRM Strategico Soluzione evoluta per aumentare vendite e soddisfazione dei clienti CRM Strategico Soluzione evoluta per aumentare vendite e soddisfazione dei clienti Canali e Core Banking Finanza Crediti Sistemi Direzionali Sistemi di pagamento e Monetica CRM Strategico Cedacri ha sviluppato

Dettagli

Risultati 30 settembre 2010

Risultati 30 settembre 2010 Risultati 30 settembre 2010 Il modello di business Strategia e linee di sviluppo Dati economico-finanziari consolidati Allegati Banca IFIS: innovazione per le PMI In un contesto di mercato ancora difficile,

Dettagli

IL LOYALTY MANAGEMENT NEL RETAIL BANKING: OPPORTUNITÀ STRATEGICHE ED EVIDENZE EMPIRICHE

IL LOYALTY MANAGEMENT NEL RETAIL BANKING: OPPORTUNITÀ STRATEGICHE ED EVIDENZE EMPIRICHE IL LOYALTY MANAGEMENT NEL RETAIL BANKING: OPPORTUNITÀ STRATEGICHE ED EVIDENZE EMPIRICHE ABI CRM 2004, Roma 13 dicembre 2004 Andrea Anesini, Partner Nel 2003 l Attrition diventa, da tasso di sostituzione,

Dettagli

STORIA DELLA SOCIETÀ Edoardo Merenda acquista BackOffice srl il sito web Mutuiperlacasa.com TassoAlert, la mobile app

STORIA DELLA SOCIETÀ Edoardo Merenda acquista BackOffice srl il sito web Mutuiperlacasa.com TassoAlert, la mobile app MOBILE PERFORMANCE DISPLAY DATA MANAGEMENT 2 STORIA DELLA SOCIETÀ APRILE 2011 - Edoardo Merenda (ex Head of Sales Area Network di Barclays Bank plc in Italia dal 2004 al 2009 a capo di una struttura composta

Dettagli

Dare credito al business rafforzando le partnership

Dare credito al business rafforzando le partnership Dare credito al business rafforzando le partnership Forum della Distribuzione Assicurativa Milano, 18 Novembre 2009 Roberto Ferrari Direttore Marketing e Partnership Compass Agenda > Compass > Scenari

Dettagli

Recupero della fiducia: le nuove dimensioni sostenibili

Recupero della fiducia: le nuove dimensioni sostenibili Recupero della fiducia: le nuove dimensioni sostenibili Roberta Dalmaschio Gaia Cioci Convegno ABI - Agenda Il contesto congiunturale e la fiducia del cliente La fiducia è il requisito per un ritorno economico

Dettagli

INDICE RADAR BANK: UNO STRUMENTO PER ASCOLTARE IL MERCATO

INDICE RADAR BANK: UNO STRUMENTO PER ASCOLTARE IL MERCATO INDICE RADAR BANK: UNO STRUMENTO PER ASCOLTARE IL MERCATO pag 3 RADAR BANK: IL SUO LINGUAGGIO pag 4 I TEMI ESPLORATI LE FONTI: UN SISTEMA INTEGRATO DI INFORMAZIONI pag 5 DESCRIZIONE STRUTTURA E METODOLOGIA

Dettagli

Convegno CRM 2003. Multicanalità e Valori Umani. Roma, 11 Dicembre 2003. Ariodante Valeri

Convegno CRM 2003. Multicanalità e Valori Umani. Roma, 11 Dicembre 2003. Ariodante Valeri Convegno CRM 2003 Roma, 11 Dicembre 2003 Multicanalità e Valori Umani Ariodante Valeri 1 70 milioni di contatti gestiti ogni anno H24 per 365 giorni l anno 6000 risorse umane servizi multicanale in 12

Dettagli

Mosaic: segmentare il mercato per liberare il potenziale di un azienda

Mosaic: segmentare il mercato per liberare il potenziale di un azienda Mosaic: segmentare il mercato per liberare il potenziale di un azienda La segmentazione è uno tra i principali strumenti d interpretazione del mercato a disposizione dell impresa. Attraverso un adeguata

Dettagli

Come realizzare un progetto CRM eccellente

Come realizzare un progetto CRM eccellente Come realizzare un progetto CRM eccellente Andrea Farinet World Marketing & Sales Forum 2008 Milano, 18 giugno Come valorizzare strategia di marketing e strategia CRM? Di quale CRM hanno realmente bisogno

Dettagli

Excellence Consulting. Company Profile

Excellence Consulting. Company Profile Excellence Consulting Company Profile Chi siamo L ECCELLENZA, l elemento principale della nostra value proposition non è solo il nostro brand ma fa parte anche del nostro DNA. Noi proponiamo eccellenza

Dettagli

DIRECT MARKETING: COME- QUANDO-PERCHE UTILIZZARLO

DIRECT MARKETING: COME- QUANDO-PERCHE UTILIZZARLO DIRECT MARKETING: COME- QUANDO-PERCHE UTILIZZARLO Definire il Direct Marketing, riportando la definizione tratta da Wikipedia, l enciclopedia libera nata grazie ai contributi degli utenti della rete internet:

Dettagli

PERCHE CW CREIAMO VALORE PER LA VOSTRA AZIENDA

PERCHE CW CREIAMO VALORE PER LA VOSTRA AZIENDA CHI SIAMO Call World, business unit di GGF GROUP, è un contact center multicanale specializzato in servizi in outsourcing multilingua,, H24, 7*7, di direct marketing, Customer Care ed Indagini di Mercato.

Dettagli

MICROMARKETING DI SUCCESSO SFRUTTANDO DAVVERO IL CUSTOMER DATABASE

MICROMARKETING DI SUCCESSO SFRUTTANDO DAVVERO IL CUSTOMER DATABASE MICROMARKETING DI SUCCESSO SFRUTTANDO DAVVERO IL CUSTOMER DATABASE Innovative tecniche statistiche che consentono di mirare le azioni di marketing, vendita e comunicazione valorizzando i dati dei database

Dettagli

Il PIANO DI RACCOLTA FONDI 2015: VERSO LA COSTRUZIONE DI UNA STRATEGIA INTEGRATA MARKETING E IMPRESE

Il PIANO DI RACCOLTA FONDI 2015: VERSO LA COSTRUZIONE DI UNA STRATEGIA INTEGRATA MARKETING E IMPRESE Il PIANO DI RACCOLTA FONDI 2015: VERSO LA COSTRUZIONE DI UNA STRATEGIA INTEGRATA MARKETING E IMPRESE Indice 1. Premessa 2. Sinergie marketing individui e imprese 3. Marketing individui: Overview 2014 Obiettivi

Dettagli

BUSINESS BANKING GAME. Manuale Utente

BUSINESS BANKING GAME. Manuale Utente BUSINESS BANKING GAME Manuale Utente Il presente manuale si riferisce al software Business Banking Game, sviluppato dalla The Business Game Srl. Tutti i diritti di copyright sono riservati. Ogni violazione

Dettagli

www.coregaincrm.it Il cuore del tuo business è conquistare il cuore del tuo cliente. CoregainCRM è prodotto e distribuito da Vecomp. www.vecomp.

www.coregaincrm.it Il cuore del tuo business è conquistare il cuore del tuo cliente. CoregainCRM è prodotto e distribuito da Vecomp. www.vecomp. www.coregaincrm.it Il cuore del tuo business è conquistare il cuore del tuo cliente. CoregainCRM è prodotto e distribuito da Vecomp. www.vecomp.it coregain time to market Il CRM che fa pulsare il tuo business.

Dettagli

Capitolo 8 Customer relationship management (CRM) e valore del cliente

Capitolo 8 Customer relationship management (CRM) e valore del cliente Capitolo 8 Customer relationship management (CRM) e valore del cliente Crm Schema di sintesi 1. Aspetti generali e definizioni 2. Le componenti del Crm: Crm operativo e analitico 3. Modalità di realizzazione

Dettagli

Multicanalità integrata: una piattaforma tecnologica al servizio dello sviluppo commerciale e dell ottimizzazione. Roma, 12 Novembre 2009

Multicanalità integrata: una piattaforma tecnologica al servizio dello sviluppo commerciale e dell ottimizzazione. Roma, 12 Novembre 2009 Multicanalità integrata: una piattaforma tecnologica al servizio dello sviluppo commerciale e dell ottimizzazione Roma, 12 Novembre 2009 Agenda I. Evoluzione da dei multicanalità trend IT a multicanalità

Dettagli

Strumenti di studio della capacità promozionale: misurare il Permissible Acquisition Outlay (PAO) di un nuovo cliente

Strumenti di studio della capacità promozionale: misurare il Permissible Acquisition Outlay (PAO) di un nuovo cliente Strumenti di studio della capacità promozionale: misurare il Permissible Acquisition Outlay (PAO) di un nuovo cliente La comunicazione con i propri clienti (siano essi attuali che potenziali) si avvale

Dettagli

CRM per il marketing associativo

CRM per il marketing associativo CRM per il marketing associativo Gestire le relazioni e i servizi per gli associati Premessa Il successo di un associazione di rappresentanza dipende dalla capacità di costituire una rete efficace di servizi

Dettagli

Il partner per le tue attività di supporto

Il partner per le tue attività di supporto Il partner per le tue attività di supporto Orientamento al mercato, Customer Care, forte specializzazione e flessibilità rendono Mediacom il Partner strategico di aziende pubbliche e private a cui affidare

Dettagli

UPGreat: per tutte le aziende la soluzione delle grandi aziende

UPGreat: per tutte le aziende la soluzione delle grandi aziende Internet EXPO Milano 17/18/19 Gennaio 2002 UPGreat: per tutte le aziende la soluzione delle grandi aziende Fulvio Simonetta Prisma 2.0 S.r.l. Che cosa è UPGreat UPGreat è una soluzione innovativa per la

Dettagli

IL CRM di Platinumdata

IL CRM di Platinumdata IL CRM di Platinumdata Cos è un CRM? Il Customer relationship management (CRM) o Gestione delle Relazioni coi Clienti è legato al concetto di fidelizzazione e gestione dei clienti. Attualmente il mercato

Dettagli

Marketing & Sales oltre la crisi: i risultati di un analisi empirica. Relatore Giancarlo Ferrero

Marketing & Sales oltre la crisi: i risultati di un analisi empirica. Relatore Giancarlo Ferrero 1 Marketing & Sales oltre la crisi: i risultati di un analisi empirica Relatore Giancarlo Ferrero AUTORI DELLA RICERCA Università degli Studi di Macerata Elena Cedrola Giacomo Gisti Università Politecnica

Dettagli

Marketing e Comunicazione del settore bancario Il caso italiano dell Unicredit

Marketing e Comunicazione del settore bancario Il caso italiano dell Unicredit ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITA' DI BOLOGNA SCUOLA DI LETTERE E BENI CULTURALI Corso di laurea magistrale in Scienze della comunicazione pubblica e sociale Marketing e Comunicazione del settore bancario

Dettagli