LA GINNASTICA ARTISTICA NEL XXI SECOLO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LA GINNASTICA ARTISTICA NEL XXI SECOLO"

Transcript

1 Atti del Convegno Scientifico Nazionale LA GINNASTICA ARTISTICA NEL XXI SECOLO Dalla ricerca scientifica alla qualificazione olimpica 7 Dicembre 2007 Cittadella Universitaria Monserrato - Cagliari ARACNE

2 Comitato organizzatore Carla Calò Lucia Cugusi Gianfranco Fara Myosotis Massidda Venerando Monello Giuseppe Vona * * * Copyright MMVIII ARACNE editrice S.r.l. via Raffaele Garofalo, 133 A/B Roma (06) ISBN I diritti di traduzione, di memorizzazione elettronica, di riproduzione e di adattamento anche parziale, con qualsiasi mezzo, sono riservati per tutti i Paesi. Non sono assolutamente consentite le fotocopie senza il permesso scritto dell Editore. I edizione: settembre 2008

3 INDICE PREFAZIONE... 7 PROGRAMMA DEL CONVEGNO... 9 INTERVENTI DI SALUTO M.A. Mongiu Assessore della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport G. Fara Presidente Coni Regionale della Sardegna COMUNICAZIONI G. Vona (Università di Cagliari) Genetica e performance Sportiva nella ginnastica artistica P. Brasili (Università di Bologna) Aspetti fenotipici della ginnasta d elite M. Guicciardi (Università di Cagliari) Aspetti psicologici nella ginnastica artistica di alta qualificazione agonistica G. Semprini (Università di Bologna) Metodi di ricerca optoelettronici applicati alla Ginnastica Artistica

4 6 Indice C.M. Calò (Università di Cagliari) Interazioni tra genotipo e fenotipo in ginnasti italiani d elite M. Massidda (Università di Bologna) Morfologia e performance al volteggio... 87

5 PREFAZIONE La Ginnastica Artistica è una disciplina sportiva che favorisce un corretto e ottimale sviluppo psico motorio. È importante praticarla durante l accrescimento, giacché il contenuto che la caratterizza garantisce l acquisizione di un ampio bagaglio motorio riutilizzabile con successo nella vita quotidiana ed in qualsiasi altra disciplina sportiva. Tuttavia, per il raggiungimento di livelli d elite, questo sport richiede agli atleti anni di sacrifici e di allenamento, sin dalla giovane età. In questo senso, risulta fondamentale un approccio scientifico alla teoria dell allenamento. La Ricerca applicata allo Sport è oggi un area d interesse specialistico che assume un importanza sempre più riconosciuta. Nella preparazione agonistica dei ginnasti di vertice, posizioni di rilievo assumono la Medicina, la Biomeccanica, la Fisiologia, la Psicologia, l Antropometria e la Genetica, al fine di garantire ai giovani atleti un ottimale stato di salute, efficienza fisica e una adeguata prevenzione contro infortuni e patologie. L interesse scientifico, quindi, non è fine a se stesso ma trova campi di applicazione specifici e concreti nello svolgimento dell attività ginnica. Il Convegno La Ginnastica Artistica nel XXI secolo nasce con lo scopo di porre in evidenza le conoscenze scientifiche utili per elaborare una metodologia dell allenamento che sia diretta espressione della conoscenza delle caratteristiche tipiche del ginnasta e della sua prestazione sportiva. Definire lo sviluppo psico fisico degli atleti, la loro caratterizzazione fisiologica, psicologica, genotipica e antropometrica, applicare allo studio del movimento ginnico le nuove tecnologie del campo 7

6 8 Prefazione biomeccanico, significa ottimizzare i risultati riducendo al massimo il rischio individuale di sviluppare infortuni e abbandoni precoci dall attività. Per il raggiungimento dell obiettivo, il Convegno si è articolato in due Sessioni: la prima, rivolta alla Ricerca Scientifica applicata alla Ginnastica Artistica, ha visto il contributo di studiosi nazionali del settore; la seconda si è dedicata alle esperienze sul campo che hanno condotto la Squadra Nazionale Italiana a vincere il Campionato d Europa a Squadre, il Campionato del Mondo Individuale e conquistare la Qualificazione Olimpica per Pechino Gli obiettivi del Convegno si sono potuti realizzare per mezzo della collaborazione e del contributo delle Università di Cagliari e Bologna, del Coni Regionale della Sardegna, della Federazione Ginnastica d Italia e dell Associazione Regionale ASMOS Sardegna. Questo volume è la testimonianza di come la Ginnastica Artistica nel XXI secolo faccia affidamento sulla scienza per migliorare le prestazioni, innovare l ambito della sicurezza e garantire ai giovani ginnasti una salute di lunga durata. Myosotis Massidda

7 PROGRAMMA DEL CONVEGNO Moderatore Prof. Alessandro MATHIEU Presidente Corso di Laurea Specialistica in Attività Motoria Preventiva e Adattata, Direttore Clinica Reumatologica Università di Cagliari Saluto Autorità Dr.ssa Maria Antonietta MONGIU Assessore della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport Prof. Pasquale MISTRETTA Magnifico Rettore dell Università degli Studi di Cagliari Prof. Roberto CRNJAR Preside della Facoltà di Scienze MM FF NN Università di Cagliari Prof. Antonio CADEDDU Preside della Facoltà di Scienze della Formazione, Università di Cagliari Dott. Gianfranco FARA Presidente del Coni Regionale della Sardegna 9

8 10 Programma del convegno Dott. Valentino MARTELLI Presidente Fondazione Onlus Corsanus Sono altresì intervenuti a portare il loro saluto il Delegato del Magnifico Rettore dell Università di Cagliari Dott. Michele Meloni e il Vice Preside della Facoltà di Scienze della Formazione Prof. Antonio Argiolas. I SESSIONE Prof. Giuseppe VONA Presidente Corso di Laurea in Scienze Motorie, Università di Cagliari Genetica e performance sportiva nella Ginnastica Artistica Prof.ssa Patricia BRASILI Presidente Corsi di Laurea Triennale e Specialistici in Scienze Motorie, Università di Bologna Aspetti fenotipici della ginnasta d elite Prof. Marco GUICCIARDI Professore Associato di Psicometria, Università di Cagliari Aspetti psicologici nella Ginnastica Artistica di Alta Qualificazione Agonistica Dott. Gabriele SEMPRINI Ricercatore, Università di Bologna Metodi di ricerca optoelettronici applicati alla Ginnastica Artistica Dott.ssa Carla CALO Ricercatore, Università di Cagliari Interazioni tra fenotipo e genotipo in Ginnasti Italiani d elite Dott.ssa Myosotis MASSIDDA Dottoranda di Ricerca, Università di Bologna Morfologia e Performance al Volteggio

9 Programma del convegno 11 II SESSIONE Prof. Riccardo AGABIO Presidente Nazionale F.G.I., Vice Presidente Vicario CONI Nazionale Una Presidenza Federale dai risultati Storici Prof. Vittorio BALDINI Responsabile Nazionale Settore Formazione della F.G.I. Il Tecnico di Alta Specializzazione nell ambito della F.G.I. Ing. Enrico CASELLA Direttore Tecnico Nazionale Settore Femminile F.G.I. Programmare per l atleta d elite: dall Oro Mondiale a Pechino 2008

10

11 INTERVENTI DI SALUTO 13

12

13 Maria Antonietta Mongiu Assessore della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport Lo sport, imprescindibile veicolo di crescita umana e civile, è fondamentale per le opportunità di benessere, aggregazione e gratificazione che è capace di offrire. Nel confronto con le potenzialità del corpo e dell emotività, sollecitate ad manifestarsi nei loro punti di forza ma anche di debolezza; nella competizione con l avversario e nella collaborazione con i compagni di squadra, lo sport permette, fin dalla primissima età, di sperimentare valori quali autostima, fiducia e rispetto. Lo sport, quando è mosso dalla passione, oltre ad essere uno strumento di benessere psicofisico, è insomma una grande palestra di vita, in cui trovano riscontro l impegno e la volontà di ognuno e in cui si esercitano lo spirito di gruppo, la solidarietà, la tolleranza e la correttezza. Da qui l'importanza riconosciutagli dal nuovo Piano triennale per lo sviluppo dello Sport in Sardegna sul piano pedagogico, sociale ed economico, e l enfasi posta sulla rilevanza della ricerca scientifica quale mezzo per favorirne lo sviluppo. L attività di ricerca, di competenza dell amministrazione regionale, si avvale di un significativo aumento dal 50 al 70% della quota di intervento regionale per progetti presentati da appositi centri di studio e di ricerca istituiti presso le Università della Sardegna, nonché di enti ed organizzazioni conferenti al C.O.N.I. Inoltre è ammessa l anticipazione totale del contributo per i centri di studio e di ricerca istituiti presso le Università della Sardegna, e nella misura massima del 70% per gli enti ed organizzazioni conferenti al CONI. A ciò si aggiunge il contribuito concesso alla Scuola Regionale dello Sport del Coni per l alta formazione degli operatori sportivi, il cui scopo è la formazione dei tecnici e dei quadri dirigenziali dello sport e lo svolgimento di attività di ricerca, studio, 15

14 16 Interventi di saluto documentazione e aggiornamento. È recente inoltre la ripartizione e attribuzione alla Sardegna di fondi statali rilevanti per lo Sport di Cittadinanza che finanziano i progetti delle Associazioni sportive. Contributi importanti dunque, che vanno nel senso di promuovere lo studio dell attività sportiva nell auspicio di una sempre migliore corrispondenza tra la pratica e i bisogni concreti della popolazione di ogni età e per il miglioramento delle prestazioni d élite le quali, oltre all alto valore che di per sé rappresentano, fungono spesso da traino ed esempio positivo per la società intera.

I CORSO DI AGGIORNAMENTO PER DOCENTI DELLE SCUOLE D INFANZIA E PRIMARIE Teoria, Tecnica e Didattica dell Attività Motoria per l Età Evolutiva

I CORSO DI AGGIORNAMENTO PER DOCENTI DELLE SCUOLE D INFANZIA E PRIMARIE Teoria, Tecnica e Didattica dell Attività Motoria per l Età Evolutiva PRIMO CORSO REGIONALE DI AGGIORNAMENTO PER INSEGNANTI DELLA SCUOLA DELL INFANZIA E DELLA SCUOLA PRIMARIA TEORIA, TECNICA E DIDATTICA DELL ATTIVITA MOTORIA PER L ETA EVOLUTIVA L ASMOS Sardegna, in collaborazione

Dettagli

Umberto Torchio Maria Grazia Santini Sistemi di gestione in sanità

Umberto Torchio Maria Grazia Santini Sistemi di gestione in sanità A09 Umberto Torchio Maria Grazia Santini Sistemi di gestione in sanità Accreditamento, certificazione ed audit clinico in strutture sanitarie e socio-sanitarie Risoluzioni test prove di esami Copyright

Dettagli

La Chimica nella Scuola. a cura della

La Chimica nella Scuola. a cura della A03 La Chimica nella Scuola a cura della Copyright MMXIII ARACNE editrice S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it via Raffaele Garofalo, 133/A B 00173 Roma (06) 93781065 ISBN 978-88-548-xxxx-x

Dettagli

ALLENATRICE e ALLENATORE SPORTIVO

ALLENATRICE e ALLENATORE SPORTIVO Aggiornato il 18 febbraio 2009 ALLENATRICE e ALLENATORE SPORTIVO 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie...

Dettagli

La Chimica nella Scuola. a cura di

La Chimica nella Scuola. a cura di A03 La Chimica nella Scuola a cura di Copyright MMXIV ARACNE editrice S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it via Raffaele Garofalo, 133/A B 00173 Roma (06) 93781065 ISBN 978-88-548-xxxx-x

Dettagli

«I LIBRI» DI ARCHIVIO PENALE

«I LIBRI» DI ARCHIVIO PENALE «I LIBRI» DI ARCHIVIO PENALE 6 L argomentazione giudiziale e il suo controllo in cassazione Atti del convegno Lipari, 10 settembre 2011 Promosso dell Unione Camere Penali Italiane a cura di Vincenzo Comi

Dettagli

FACOLTÀ DI SCIENZE MOTORIE

FACOLTÀ DI SCIENZE MOTORIE FACOLTÀ DI SCIENZE MOTORIE Identità La Facoltà forma professionisti capaci di operare nel mondo dello sport e in quello della promozione della salute e del benessere psico-fisico. Offerta Master I livello

Dettagli

Liceo Scientifico N. Copernico. Indirizzo Scienze Motorie e Sportive

Liceo Scientifico N. Copernico. Indirizzo Scienze Motorie e Sportive Liceo Scientifico N. Copernico Indirizzo Scienze Motorie e Sportive Perché candidarsi? Il liceo Copernico vanta un' ottima tradizione sportiva con eccellenti risultati raggiunti negli anni dalle rappresentative

Dettagli

Economia e Organizzazione aziendale

Economia e Organizzazione aziendale Gianpaolo Iazzolino / Piero Migliarese Economia e Organizzazione aziendale Esercizi con soluzione ARACNE Copyright MMVIII ARACNE editrice S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it via Raffaele

Dettagli

Save the Children Italia Onlus Via Volturno, 58 00185 Roma Italia Tel: +39 06 48070 047 Fax: +39 06 48070 039 www.savethechildren.

Save the Children Italia Onlus Via Volturno, 58 00185 Roma Italia Tel: +39 06 48070 047 Fax: +39 06 48070 039 www.savethechildren. A12 Save the Children Italia Onlus Via Volturno, 58 00185 Roma Italia Tel: +39 06 48070 047 Fax: +39 06 48070 039 www.savethechildren.it Un sistema di giustizia a misura di minore: il ruolo delle Legal

Dettagli

PRODUZIONI ANIMALI E SICUREZZA ALIMENTARE

PRODUZIONI ANIMALI E SICUREZZA ALIMENTARE PRODUZIONI ANIMALI E SICUREZZA ALIMENTARE 8 Direttore Paolo POLIDORI Università degli Studi di Camerino Comitato scientifico Federica CHELI Università degli Studi di Milano Biagina CHIOFALO Università

Dettagli

Il caso del Passante di Mestre

Il caso del Passante di Mestre A13 Luciano Bologna Schemi interpretativi per calmierare l entropia nel sistema di realizzazione delle opere pubbliche alla luce delle odierne tendenze di esternalizzazione Il caso del Passante di Mestre

Dettagli

Docenti tutor Prof. Luigi Anastasia, Dott.ssa Angela Montaruli, Dott.ssa Eliana Roveda, Dott. Roberto Codella, Dott.

Docenti tutor Prof. Luigi Anastasia, Dott.ssa Angela Montaruli, Dott.ssa Eliana Roveda, Dott. Roberto Codella, Dott. UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2014/15 LAUREA IN SCIENZE MOTORIE, SPORT E SALUTE (Classe L-22) immatricolati dall'a.a. 2014/2015 GENERALITA' Classe di laurea di appartenenza:

Dettagli

Paolo Di Sia Elementi di Didattica della matematica I. Laboratorio

Paolo Di Sia Elementi di Didattica della matematica I. Laboratorio A01 Paolo Di Sia Elementi di Didattica della matematica I Laboratorio Copyright MMXIII ARACNE editrice S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it via Raffaele Garofalo, 133/A B 00173 Roma (06)

Dettagli

Stefano Iuliani Non tutte le vittime sono uguali

Stefano Iuliani Non tutte le vittime sono uguali DIRITTO DI STAMPA 69 DIRITTO DI STAMPA Il diritto di stampa era quello che, nell università di un tempo, veniva a meritare l elaborato scritto di uno studente, anzitutto la tesi di laurea, di cui fosse

Dettagli

Il bacino urbano sperimentale di Cascina Scala (Pavia)

Il bacino urbano sperimentale di Cascina Scala (Pavia) Il bacino urbano sperimentale di Cascina Scala (Pavia) Piogge, portate e qualità dei deflussi in fognatura nel periodo 1987-2006 Sergio Papiri Professore Associato di Costruzioni Idrauliche Dipartimento

Dettagli

Le strategie competitive dell azienda nei mercati finanziari

Le strategie competitive dell azienda nei mercati finanziari Michele Galeotti Le strategie competitive dell azienda nei mercati finanziari ARACNE Copyright MMVIII ARACNE editrice S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it via Raffaele Garofalo, 133 A/B

Dettagli

Prot. N. 59/14 Bari, 04 settembre 2014. OGGETTO: Master regionale La psicologia per lo sport della ginnastica Bari, 4/5 ottobre e 15/16 novembre 2014

Prot. N. 59/14 Bari, 04 settembre 2014. OGGETTO: Master regionale La psicologia per lo sport della ginnastica Bari, 4/5 ottobre e 15/16 novembre 2014 FEDERAZIONE GINNASTICA D ITALIA COMITATO REGIONALE PUGLIA Via Madonna della Rena n. 3 70123 BARI Tel/fax 080 5351140 e-mail cr.puglia@federginnastica.it - sito www.fgipuglia.com Prot. N. 59/14 Bari, 04

Dettagli

Valerio Cellini Il falso in bilancio. Aspetti economico-aziendali e giuridici

Valerio Cellini Il falso in bilancio. Aspetti economico-aziendali e giuridici A13 Valerio Cellini Il falso in bilancio Aspetti economico-aziendali e giuridici Copyright MMXIII ARACNE editrice S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it via Raffaele Garofalo, 133/A B 00173

Dettagli

La Collana si articolerà in tre sezioni:

La Collana si articolerà in tre sezioni: La Collana Incontro alla Vita costituisce una delle iniziative che la Fondazione Internazionale Il Giardino delle Rose Blu O.N.L.U.S. ha individuato come strumenti di sensibilizzazione, formazione e promozione

Dettagli

VITTORIANO ROMANACCI, CHE SPETTACOLO!!! PINO MADDALONI SUPERSTAR!!! ANTONIO DI MAGGIO E LE NOVITA DEL PAF!!! PINO NOIA E LA SCUOLA!!!

VITTORIANO ROMANACCI, CHE SPETTACOLO!!! PINO MADDALONI SUPERSTAR!!! ANTONIO DI MAGGIO E LE NOVITA DEL PAF!!! PINO NOIA E LA SCUOLA!!! VITTORIANO ROMANACCI, PINO MADDALONI, ANTONIO DI MAGGIO, GIUSEPPE DE BERARDINIS, PINO NOIA QUESTA LA ECCEZIONALE SQUADRA CHE HA GUIDATO AL SUCCESSO IL CORSO DI AGGIORNAMENTO INSEGNANTI TECNICI E LO STAGE

Dettagli

Servizio di Psicologia dello sport

Servizio di Psicologia dello sport Servizio di Psicologia dello sport SCUOLE CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Ente Comitato Regionale Puglia, Federazione Italiana Giuoco Calcio, Lega Nazionale Dilettanti (Bari). Chi siamo Sportivamente

Dettagli

Verona Sala Convegni Banco Popolare Viale delle Nazioni 4

Verona Sala Convegni Banco Popolare Viale delle Nazioni 4 _ CAVALLO E CAVALIERE A CONFRONTO: DUE ATLETI UN BINOMIO l attivita atletica, di supporto e complementare negli sport equestri CONVEGNO 11/12 marzo 2013 Verona Sala Convegni Banco Popolare Viale delle

Dettagli

GIOVANI CAVALIERI & GIOVANI CAVALLI. Tecniche di approccio agli sport equestri CONVEGNO. 21/22 ottobre 2013

GIOVANI CAVALIERI & GIOVANI CAVALLI. Tecniche di approccio agli sport equestri CONVEGNO. 21/22 ottobre 2013 GIOVANI CAVALIERI & GIOVANI CAVALLI Tecniche di approccio agli sport equestri CONVEGNO 21/22 ottobre 2013 Roma, Viale Tiziano 74 Sala Auditorium, Palazzo delle Federazioni Sportive INFORMAZIONI GENERALI

Dettagli

LA SCIENZA DEL SILENZIO COLLANA DI STUDI INTERDISCIPLINARI SULLA SORDITÀ

LA SCIENZA DEL SILENZIO COLLANA DI STUDI INTERDISCIPLINARI SULLA SORDITÀ LA SCIENZA DEL SILENZIO COLLANA DI STUDI INTERDISCIPLINARI SULLA SORDITÀ 6 Direttore Massimo CAPPANERA Psicologo clinico esperto in disabilità sensoriale, Palermo Comitato scientifico Anna CARDINALETTI

Dettagli

1970-1973 Diplomato in Educazione Fisica presso l'isef di Bologna il 18/12/1973 con 107/110.

1970-1973 Diplomato in Educazione Fisica presso l'isef di Bologna il 18/12/1973 con 107/110. Guerrini Guglielmo Nato a Bagnacavallo il 24/5/1950 Residente in via Bezzi 102, 48020 Santerno Ravenna Tl. Fax 0544/417472 Cell. 0347/2484646 guglielmo@gguerrini.com Istruzione 1970-1973 Diplomato in Educazione

Dettagli

CONVEGNO TEORICO-PRATICO Esoscheletri in Medicina Riabilitativa. Aula Luria. 25 Luglio 2014

CONVEGNO TEORICO-PRATICO Esoscheletri in Medicina Riabilitativa. Aula Luria. 25 Luglio 2014 CONVEGNO TEORICO-PRATICO Esoscheletri in Medicina Riabilitativa 25 Luglio 2014 Aula Luria Facoltà di Medicina e Chirurgia Cattedra di Medicina Fisica e Riabilitativa: Prof. C. Foti Dipartimento di Scienze

Dettagli

ISTRUTTRICE e ISTRUTTORE SPORTIVO

ISTRUTTRICE e ISTRUTTORE SPORTIVO Aggiornato il 9 luglio 2009 ISTRUTTRICE e ISTRUTTORE SPORTIVO 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 6 5. COMPETENZE... 7 È necessario sapere... 7 Conoscenze...

Dettagli

Paolo Capuano La crisi finanziaria internazionale. Il ruolo della funzione di risk management delle banche

Paolo Capuano La crisi finanziaria internazionale. Il ruolo della funzione di risk management delle banche A13 Paolo Capuano La crisi finanziaria internazionale Il ruolo della funzione di risk management delle banche Copyright MMXIII ARACNE editrice S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it via Raffaele

Dettagli

I COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE

I COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE Università degli Studi di Bari Il giorno 29.09.2010 alle ore 19.00, presso l aula delle cliniche ortopediche della Facoltà di Medicina e Chirurgia del Policlinico di Bari, in seguito a convocazione del

Dettagli

Classe 24 Scienze e Tecnologie Farmaceutiche Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie del Fitness e dei Prodotti della Salute

Classe 24 Scienze e Tecnologie Farmaceutiche Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie del Fitness e dei Prodotti della Salute Classe 24 Scienze e Tecnologie Farmaceutiche Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie del Fitness e dei Prodotti della Salute Presidente del Comitato Tecnico Prof. Pierluigi Pompei e-mail pete.pompei@unicam.it

Dettagli

14 CORSO NAZIONALE CONI PER TECNICI DI IV LIVELLO EUROPEO. Anno 2014 BANDO DI AMMISSIONE

14 CORSO NAZIONALE CONI PER TECNICI DI IV LIVELLO EUROPEO. Anno 2014 BANDO DI AMMISSIONE 14 CORSO NAZIONALE CONI PER TECNICI DI IV LIVELLO EUROPEO Anno 2014 BANDO DI AMMISSIONE Il presente Bando espone le caratteristiche fondamentali e le norme di ammissione al 14 Corso Nazionale CONI per

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI TOMASO ORSINI

CURRICULUM VITAE DI TOMASO ORSINI CURRICULUM VITAE DI TOMASO ORSINI INFORMAZIONI PERSONALI : Cognome e nome: Orsini Tomaso Luogo e data di nascita: Trieste, 12/09/1989 Cittadinanza: italiana Indirizzo: Via Glauco Cambon n 2 Telefono: Casa:

Dettagli

PROGETTO SPORT. Promozione Attività sportiva Preparazione fisica individualizzata e specifica

PROGETTO SPORT. Promozione Attività sportiva Preparazione fisica individualizzata e specifica PROGETTO SPORT Promozione Attività sportiva Preparazione fisica individualizzata e specifica OBIETTIVO: creare un punto di riferimento per favorire la pratica di attività sportiva ad atleti con disabilità

Dettagli

DECRETO N. 14 del 24/03/2015

DECRETO N. 14 del 24/03/2015 L Assessore DECRETO N. 14 del 24/03/2015 Oggetto: Osservatorio Regionale per Specializzazioni Mediche. D.G.R. n. 37/8 del 25/09/2007. Rimodulazione della composizione di cui al Decreto dell Assessore dell

Dettagli

FIDAL REGIONE Comune di C.P. Padova - C.R. Veneto VENETO Abano Terme Centro Studi CONVEGNO NAZIONALE DI STUDIO E AGGIORNAMENTO. ATLETICAmente 2006

FIDAL REGIONE Comune di C.P. Padova - C.R. Veneto VENETO Abano Terme Centro Studi CONVEGNO NAZIONALE DI STUDIO E AGGIORNAMENTO. ATLETICAmente 2006 FIDAL REGIONE Comune di C.P. Padova - C.R. Veneto VENETO Abano Terme Centro Studi CONVEGNO NAZIONALE DI STUDIO E AGGIORNAMENTO ATLETICAmente 2006 Abano Terme 18-19 novembre 2006 Sala Convegni Hotel Alexander

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dott. ssa Alessandra di Cagno e-mail: alessandra.dicagno@unimol.it

CURRICULUM VITAE. Dott. ssa Alessandra di Cagno e-mail: alessandra.dicagno@unimol.it Dott. ssa Alessandra di Cagno e-mail: alessandra.dicagno@unimol.it CURRICULUM VITAE Studi Effettuati: 16-07-1981: Diploma di Liceo Classico conseguito presso il Liceo Ginnasio Giulio Cesare Statale di

Dettagli

Federazione Ginnastica d'italia

Federazione Ginnastica d'italia Federazione Ginnastica d'italia Regolamento Quadri Tecnici (approvato dalla Giunta Nazionale del C.O.N.I. il 1 marzo 2011) Premessa Il Regolamento dei Quadri Tecnici ha lo scopo di dettare una normativa

Dettagli

VEDERE PER CURARE, ACCOMPAGNARE PER AMARE "Siamo nati e non moriremo mai più, Chiara Corbella Petrillo

VEDERE PER CURARE, ACCOMPAGNARE PER AMARE Siamo nati e non moriremo mai più, Chiara Corbella Petrillo VEDERE PER CURARE, ACCOMPAGNARE PER AMARE "Siamo nati e non moriremo mai più, Chiara Corbella Petrillo Obiettivo: Un Convegno per celebrare la maternità e la figura femminile in occasione della festa della

Dettagli

Agriturismo e distretti per la valorizzazione delle aree rurali

Agriturismo e distretti per la valorizzazione delle aree rurali Nicola Galluzzo Agriturismo e distretti per la valorizzazione delle aree rurali Aspetti generali e applicativi su alcuni casi di studio Copyright MMIX ARACNE editrice S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it

Dettagli

Direttore. Comitato scientifico. Università Ca Foscari di Venezia. Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli (LUISS) di Roma

Direttore. Comitato scientifico. Università Ca Foscari di Venezia. Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli (LUISS) di Roma RIFLESSI 19 Direttore Tiziana MIGLIORE Università Ca Foscari di Venezia Comitato scientifico Paolo FABBRI Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli (LUISS) di Roma Silvia BURINI

Dettagli

Le nuove frontiere dell autonomia: la terapia occupazionale

Le nuove frontiere dell autonomia: la terapia occupazionale I Convegno Nazionale dell Associazione Culturale per la Terapia Occupazionale Onlus A.C.T.O. e del Corso di Laurea di Terapia Occupazionale della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università G. d Annunzio

Dettagli

PSICOLOGIA CLINICA E PSICOTERAPIA

PSICOLOGIA CLINICA E PSICOTERAPIA PSICOLOGIA CLINICA E PSICOTERAPIA 23 Direttore Rosario DI SAURO Università degli Studi di Roma Tor Vergata Centro Ricerche e Interventi in Psicologia Applicata (Ce- RIPA) di Latina Scuola Internazionale

Dettagli

Presenza e ruolo della fisiologia nell'università che cambia: quale futuro? Le Scienze motorie. Arsenio Veicsteinas

Presenza e ruolo della fisiologia nell'università che cambia: quale futuro? Le Scienze motorie. Arsenio Veicsteinas Relazione Congresso SIF, Varese, Settembre 2010 Presenza e ruolo della fisiologia nell'università che cambia: quale futuro? Le Scienze motorie Arsenio Veicsteinas Dipartimento di Scienze Motorie, Salute

Dettagli

inizio-fine:indice.qxd 5-03-2010 11:39 Pagina 1 A08 274

inizio-fine:indice.qxd 5-03-2010 11:39 Pagina 1 A08 274 inizio-fine:indice.qxd 5-03-2010 11:39 Pagina 1 A08 274 inizio-fine:indice.qxd 5-03-2010 11:39 Pagina 2 inizio-fine:indice.qxd 5-03-2010 14:46 Pagina 3 Marco Giunta Alessandra Nizzi La Forma Violata Cronache

Dettagli

CORSO NAZIONALE di formazione ISTRUTTORE SPORTIVO per DISABILI

CORSO NAZIONALE di formazione ISTRUTTORE SPORTIVO per DISABILI Centro Sportivo Educativo Nazionale Ente di Promozione Sportiva Riconosciuto dal CONI (art. 31 D.P.R. 530/1974) Ente con Finalità Assistenziali Riconosciuto dal Ministero dell Interno (D.M. 559/C. 3206.12000.A.(101)

Dettagli

Sardinia Basketball Coaches Clinic Durata e modalità: 16 ore, formula long weekend. Formazione per tecnici sportivi

Sardinia Basketball Coaches Clinic Durata e modalità: 16 ore, formula long weekend. Formazione per tecnici sportivi Formazione per tecnici sportivi Allenatore 2 grado FIPAV Durata e modalità: 24 moduli da 2 ore, una prima fase periodica che prevede un esame di sbarramento ed una fase residenziale di 12 moduli con esame

Dettagli

Sito Internet: www.funzionegamma.edu/argo.htm e.mail: sergio.stagnitta@libero.it

Sito Internet: www.funzionegamma.edu/argo.htm e.mail: sergio.stagnitta@libero.it Collana semestrale curata dall Associazione Argo Onlus dedicata ai temi del gruppo omogeneo. Con il termine gruppo omogeneo e gruppo monosintomatico solitamente ci si riferisce a gruppi psicoterapeutici

Dettagli

ITINERARI DI ADR ALTERNATIVE DISPUTE RESOLUTION

ITINERARI DI ADR ALTERNATIVE DISPUTE RESOLUTION ITINERARI DI ADR ALTERNATIVE DISPUTE RESOLUTION 14 Direttore Marco Marinaro Professore a contratto di Diritto processuale civile Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali della Facoltà di Giurisprudenza

Dettagli

LA SPERIMENTAZIONE CLINICA DEI FARMACI E IL NUOVO DECRETO LEGISLATIVO 211/2003

LA SPERIMENTAZIONE CLINICA DEI FARMACI E IL NUOVO DECRETO LEGISLATIVO 211/2003 - Facoltà di Medicina e Chirurgia Dipartimento di Medicina Sperimentale - Sez. di Farmacologia L. Donatelli CRUI Conferenza dei Rettori delle Università Italiane FARMINDUSTRIA Fondazione DEI Onlus Società

Dettagli

Vito Di Gioia Il sito web come strumento di promo commercializzazione del prodotto turistico

Vito Di Gioia Il sito web come strumento di promo commercializzazione del prodotto turistico DIRITTO DI STAMPA 61 DIRITTO DI STAMPA Il diritto di stampa era quello che, nell università di un tempo, veniva a meritare l elaborato scritto di uno studente, anzitutto la tesi di laurea, di cui fosse

Dettagli

Pubblicazione realizzata con un contributo sui fondi del 5 1000 dell IRPEF a favore dell Università di Foggia, dedicato alla memoria di Gianluca

Pubblicazione realizzata con un contributo sui fondi del 5 1000 dell IRPEF a favore dell Università di Foggia, dedicato alla memoria di Gianluca A13 Pubblicazione realizzata con un contributo sui fondi del 5 1000 dell IRPEF a favore dell Università di Foggia, dedicato alla memoria di Gianluca Montel. Gian Matteo Ciampaglia Enrico Demarchi Il calcio

Dettagli

PROGETTO SALTO OSTACOLI SENIORES

PROGETTO SALTO OSTACOLI SENIORES PROGETTO SALTO OSTACOLI SENIORES Analisi della realtà attuale 1) Carenza di binomi competitivi nella fascia sportiva più alta 2) Difficoltà dell ambiente del salto ostacoli senior a programmare un attività

Dettagli

DIDATTICA. Emmanuele A. Jannini Psicoendocrinologia & Sessuologia. Dipartimento di Medicina Sperimentale Università degli Studi dell Aquila

DIDATTICA. Emmanuele A. Jannini Psicoendocrinologia & Sessuologia. Dipartimento di Medicina Sperimentale Università degli Studi dell Aquila DIDATTICA Emmanuele A. Jannini Psicoendocrinologia & Sessuologia Dipartimento di Medicina Sperimentale Università degli Studi dell Aquila Commissione didattica Prof. Salvatore Benvenga Dott. Giovanni Colpi

Dettagli

INCONTRO ALLA VITA FORMAZIONE E RICERCA

INCONTRO ALLA VITA FORMAZIONE E RICERCA INCONTRO ALLA VITA FORMAZIONE E RICERCA 6 Direttore Ermanno D ONOFRIO Fondazione Internazionale Il Giardino delle Rose Blu INCONTRO ALLA VITA FORMAZIONE E RICERCA La collana Incontro alla Vita costituisce

Dettagli

IL RUOLO DELL INFERMIERE

IL RUOLO DELL INFERMIERE A06 152 Maria Grazia Belvedere Paolo Ruggeri IL RUOLO DELL INFERMIERE NELL ASSISTENZA AL PAZIENTE AFFETTO DA IPERTENSIONE ARTERIOSA POLMONARE ANALISI DI UN CASO CLINICO E REVISIONE DELLA LETTERATURA Copyright

Dettagli

Andrea Quintiliani L impresa di assicurazione

Andrea Quintiliani L impresa di assicurazione A13 Andrea Quintiliani L impresa di assicurazione Profili di rischio e di solvibilità Prefazione di Antonio Minguzzi Copyright MMXIII ARACNE editrice S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it

Dettagli

Direttore. Comitato scientifico. Paolo FOIS. Carlo Alberto GRAZIANI. Alfred REST. Comitato redazionale. Università degli Studi di Pavia

Direttore. Comitato scientifico. Paolo FOIS. Carlo Alberto GRAZIANI. Alfred REST. Comitato redazionale. Università degli Studi di Pavia DIRITTO E AMBIENTE 9 Direttore Giovanni CORDINI Università degli Studi di Pavia Comitato scientifico Carlo DESIDERI Consiglio Nazionale delle Ricerche Paolo FOIS Professore Ordinario Università degli Studi

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO

PROTOCOLLO D INTESA MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO PROTOCOLLO D INTESA MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA E FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO PROTOCOLLO D INTESA tra MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA (di seguito

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome FRANCESCON GIORGIA Indirizzo Via Piacenza 6, 15048 Valenza ( AL ) Telefono 338 6072210 E-mail Nazionalità

Dettagli

Maggio 2009 ^ CONGRESSO REGIONALE TRISOCIETARIO A.I.G.O. S.I.E.D. S.I.G.E. Policlinico Universitario. di Monserrato Cagliari S.I.E.D.

Maggio 2009 ^ CONGRESSO REGIONALE TRISOCIETARIO A.I.G.O. S.I.E.D. S.I.G.E. Policlinico Universitario. di Monserrato Cagliari S.I.E.D. Società Italiana di Gastroenterologia S.I.E.D. Associazione Italiana Gastroenterologi ed Endoscopisti Ospedalieri Società Italiana di Endoscopia Digestiva Sezione Sardegna Società Italiana di Gastroenterologia

Dettagli

Federazione Ginnastica d Italia CONI PROGETTO. FITNESS a SCUOLA: ginnastica aerobica e ginnastica di base

Federazione Ginnastica d Italia CONI PROGETTO. FITNESS a SCUOLA: ginnastica aerobica e ginnastica di base Federazione Ginnastica d Italia CONI PROGETTO FITNESS a SCUOLA: ginnastica aerobica e ginnastica di base CORSO NAZIONALE DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO per gli insegnanti della scuola elementare e della

Dettagli

ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE

ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE 5 Direttore Roberto Chionne Professore ordinario di Economia e Gestione delle Imprese Facoltà di Lingua e Cultura Italiana Università per Stranieri di Perugia Comitato

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI C A G L I A R I DIREZIONE PER LA DIDATTICA E LE ATTIVITA POST LAUREAM SETTORE POST LAUREAM / MASTER

UNIVERSITA' DEGLI STUDI C A G L I A R I DIREZIONE PER LA DIDATTICA E LE ATTIVITA POST LAUREAM SETTORE POST LAUREAM / MASTER Bando di concorso per l ammissione al Master di 2^ livello in Recupero e Conservazione dell architettura Moderna. IL RETTORE D.R. 78 del 21/10/2005 VISTO lo Statuto dell'ateneo, emanato con D.R. del 18/12/1995,

Dettagli

REGOLAMENTO SANITARIO DELLA F.I.S.

REGOLAMENTO SANITARIO DELLA F.I.S. REGOLAMENTO SANITARIO DELLA F.I.S. REGOLAMENTO SANITARIO Premessa Il presente regolamento disciplina le funzioni specifiche del Settore Sanitario Federale, nel rispetto della normativa nazionale e regionale,

Dettagli

«I LIBRI» DI ARCHIVIO PENALE

«I LIBRI» DI ARCHIVIO PENALE «I LIBRI» DI ARCHIVIO PENALE 13 «I LIBRI» DI ARCHIVIO PENALE Comitato scientifico Alfredo GAITO Sapienza Università di Roma David BRUNELLI Università degli Studi di Perugia Giovanni DEAN Università degli

Dettagli

TEORIA E RICERCA IN EDUCAZIONE / 13 Collana del Dipartimento di Scienze dell Educazione e della Formazione UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO A11 573

TEORIA E RICERCA IN EDUCAZIONE / 13 Collana del Dipartimento di Scienze dell Educazione e della Formazione UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO A11 573 TEORIA E RICERCA IN EDUCAZIONE / 13 Collana del Dipartimento di Scienze dell Educazione e della Formazione UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO A11 573 Emanuela Maria Torre STRATEGIE DI RICERCA VALUTATIVA

Dettagli

Strategie e imprenditorialità delle imprese del design

Strategie e imprenditorialità delle imprese del design Angelo Riva Strategie e imprenditorialità delle imprese del design Alle origini dell eccellenza e della creazione del valore: la lezione delle imprese migliori ARACNE Copyright MMVIII ARACNE editrice S.r.l.

Dettagli

Sistemi organizzativi aziendali

Sistemi organizzativi aziendali Piero Migliarese Vincenzo Corvello Sistemi organizzativi aziendali Esercizi con soluzione Copyright MMIX ARACNE editrice S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it via Raffaele Garofalo, 133 A/B

Dettagli

F.I.G.C. - Settore Giovanile e Scolastico CARTA DEI DIRITTI DEI BAMBINI E DEI DOVERI DEGLI ADULTI

F.I.G.C. - Settore Giovanile e Scolastico CARTA DEI DIRITTI DEI BAMBINI E DEI DOVERI DEGLI ADULTI F.I.G.C. - Settore Giovanile e Scolastico CARTA DEI DIRITTI DEI BAMBINI E DEI DOVERI DEGLI ADULTI In tutti gli atti relativi ai bambini, siano essi compiuti da autorità pubbliche o da istituzioni private,

Dettagli

CODICE DEONTOLOGICO DELLO PSICOLOGO CLINICO DELLO SPORT PER L ETA EVOLUTIVA PREMESSA

CODICE DEONTOLOGICO DELLO PSICOLOGO CLINICO DELLO SPORT PER L ETA EVOLUTIVA PREMESSA CODICE DEONTOLOGICO DELLO PSICOLOGO CLINICO DELLO SPORT PER L ETA EVOLUTIVA PREMESSA Lo Psicologo clinico dello Sport che voglia prestare le proprie competenze al settore dell Età evolutiva, è chiamato

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M VITAE INFORMAZIONI PERSONALI NOME MARINO FABIO Nato a Vimercate il 30/08/1985 INDIRIZZO Bellusco, Via S.Nazzaro 11 20882 MB TELEFONO 3286583963

Dettagli

Da Settembre 2009 e attualmente in corso

Da Settembre 2009 e attualmente in corso F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome PROF. DOTT. GIUSEPPE ALBANESE Indirizzo REGGIO DI CALABRIA Telefono 338/2896103 Fax E-mail peppe.alba@libero.it

Dettagli

COS E LA PSICOLOGIA DELLO SPORT? PERCHE NASCE?

COS E LA PSICOLOGIA DELLO SPORT? PERCHE NASCE? COS E LA PSICOLOGIA DELLO SPORT? Una disciplina scientifica giovane PERCHE NASCE? Perché risulta importante per la prestazione: alcuni atleti hanno risultati migliori di altri, nonostante un minor talento

Dettagli

Corso di Laurea specialistica in SCIENZE E TECNICHE DELL ATTIVITÀ MOTORIA PREVENTIVA E ADATTATA

Corso di Laurea specialistica in SCIENZE E TECNICHE DELL ATTIVITÀ MOTORIA PREVENTIVA E ADATTATA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA Corso di Laurea specialistica in SCIENZE E TECNICHE DELL ATTIVITÀ MOTORIA PREVENTIVA E ADATTATA Classe 76/S Scienze e tecniche delle attività

Dettagli

7, Via Capaci, Italia 70033 Corato (BA) Cellulare (+ 39) 349.5560897 Telefono (+ 39) 080.8725831 Fax E-mail francesco.capogna.fc@gmail.

7, Via Capaci, Italia 70033 Corato (BA) Cellulare (+ 39) 349.5560897 Telefono (+ 39) 080.8725831 Fax E-mail francesco.capogna.fc@gmail. FRANCESCO CAPOGNA C U R R I C U L U M VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo CAPOGNA, Francesco 7, Via Capaci, Italia 70033 Corato (BA) Cellulare (+ 39) 349.5560897 Telefono (+ 39) 080.8725831 Fax

Dettagli

Università degli Studi dell'insubria Facoltà di Medicina e Chirurgia CORSO DI LAUREA IN SCIENZE MOTORIE. Presidente Prof.

Università degli Studi dell'insubria Facoltà di Medicina e Chirurgia CORSO DI LAUREA IN SCIENZE MOTORIE. Presidente Prof. Università degli Studi dell'insubria Facoltà di Medicina e Chirurgia CORSO DI LAUREA IN SCIENZE MOTORIE Presidente Prof. Alberto Passi Manifesto degli Studi Anno Accademico 2009/2010 PRESENTAZIONE DEL

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF Manuale Azzurro allegato D FEDERAZIONE ITALIANA GOLF Modello per la creazione e gestione di un Club dei Giovani Il modello, tratto dall esperienza maturata nei Circoli che hanno svolto con successo l Attività

Dettagli

SALUS COLLANA DI SCIENZE DELLA SALUTE

SALUS COLLANA DI SCIENZE DELLA SALUTE SALUS COLLANA DI SCIENZE DELLA SALUTE 8 Direttore Rossana ALLONI Università Campus Bio Medico di Roma Comitato scientifico Paola BINETTI Università Campus Bio Medico di Roma Laura DE GARA Università Campus

Dettagli

Antonio De Blasiis Il rilievo del degrado ambientale. Metodi ingegneristici

Antonio De Blasiis Il rilievo del degrado ambientale. Metodi ingegneristici A09 162 Antonio De Blasiis Il rilievo del degrado ambientale Metodi ingegneristici Copyright MMXII ARACNE editrice S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it via Raffaele Garofalo, 133/A B 00173

Dettagli

PRESENTAZIONE. Federazione Italiana Canottaggio

PRESENTAZIONE. Federazione Italiana Canottaggio PRESENTAZIONE Federazione Italiana Canottaggio PRESENTAZIONE La Federazione Italiana Canottaggio (FIC) vanta una consolidata tradizione di successi agonistici confermata nel tempo da numerose medaglie

Dettagli

CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE DELLO SPORT

CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE DELLO SPORT Osservatorio sui Diritti dei Minori CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE DELLO SPORT Per i giovani e con i giovani Presentazione Il Codice di autoregolamentazione dello Sport è una dichiarazione di intenti,

Dettagli

L IMPRESA PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA

L IMPRESA PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA L IMPRESA PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA a cura di Roberto Cafferata Saggi di Gianpaolo Abatecola, Alessandro Giosi, Sara Poggesi, Francesco Scafarto, Silvia Testarmata ARACNE Copyright MMVIII ARACNE editrice

Dettagli

Il CONI attraverso l Area Sport e Preparazione Olimpica

Il CONI attraverso l Area Sport e Preparazione Olimpica 1 Il CONI attraverso l Area Sport e Preparazione Olimpica «cura la preparazione degli atleti, lo svolgimento delle manifestazioni e l approntamento dei mezzi necessari alla partecipazione della delegazione

Dettagli

NASCITA OGGI TRA UMANIZZAZIONE E SCIENZA

NASCITA OGGI TRA UMANIZZAZIONE E SCIENZA Università di Cagliari Azienda Ospedaliero Universitaria di Cagliari e Sassari Università di Sassari NASCITA OGGI TRA UMANIZZAZIONE E SCIENZA CAGLIARI, 9 LUGLIO 2012 CENTRO CONGRESSI SPINA DIDATTICA DELLA

Dettagli

CPO CUP COMMISSIONE PER LE PARI OPPORTUNITÀ DEL COMITATO UNITARIO DELLE PROFESSIONI DI MODENA

CPO CUP COMMISSIONE PER LE PARI OPPORTUNITÀ DEL COMITATO UNITARIO DELLE PROFESSIONI DI MODENA CPO CUP COMMISSIONE PER LE PARI OPPORTUNITÀ DEL COMITATO UNITARIO DELLE PROFESSIONI DI MODENA COMMISSIONE PER LE PARI OPPORTUNITÀ DELLA PROVINCIA DI MODENA CONSIGLIERA DI PARITA DELLA PROVINCIA DI MODENA

Dettagli

INCONTRO DI AGGIORNAMENTO SU: Carcinoma Mammario. 16 Maggio 2013 Fondazione Cassa di Risparmio Via Carducci 2 Gorizia

INCONTRO DI AGGIORNAMENTO SU: Carcinoma Mammario. 16 Maggio 2013 Fondazione Cassa di Risparmio Via Carducci 2 Gorizia INCONTRO DI AGGIORNAMENTO SU: Carcinoma Mammario 16 Maggio 2013 Fondazione Cassa di Risparmio Via Carducci 2 Gorizia RELATORI E MODERATORI Prof. Alessandro Balani Direttore SOC di Chirurgia generale ASS2

Dettagli

BANDO CORSO AGGIORNAMENTO E

BANDO CORSO AGGIORNAMENTO E 3/9/2015 FITET BANDO CORSO AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE TECNICI SPORTIVI FITET, DI ABILITAZIONE ALLA QUALIFICA DI TERZO LIVELLO [Digitare il sottotitolo del documento] Matteo CORSO DI FORMAZIONE ED ABILITAZIONE

Dettagli

Terra Iberica. Collana diretta da Patrizia Botta Sezione I, Didattica A10 215

Terra Iberica. Collana diretta da Patrizia Botta Sezione I, Didattica A10 215 Terra Iberica Collana diretta da Patrizia Botta Sezione I, Didattica 9 A10 215 Collana Terra Iberica diretta da Patrizia BOTTA Comitato di redazione Elisabetta VACCARO (Capo Redattore) e Carla BUONOMI

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO AREA SVILUPPO E FORMAZIONE SETTORE TECNICO FIPAV AREA SVILUPPO E FORMAZIONE

FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO AREA SVILUPPO E FORMAZIONE SETTORE TECNICO FIPAV AREA SVILUPPO E FORMAZIONE FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO AREA SVILUPPO E FORMAZIONE SETTORE TECNICO LE PRINCIPALI DIFFERENZE METODOLOGICHE TRA L'ALLENAMENTO DEI GIOVANI E QUELLO DEGLI ATLETI DI MEDIO/ALTO LIVELLO" 22 settembre

Dettagli

Gli autori hanno realizzato questa pubblicazione nell ambito dell attività del Centro Studi Saldatura dell Associazione Italiana di Metallurgia

Gli autori hanno realizzato questa pubblicazione nell ambito dell attività del Centro Studi Saldatura dell Associazione Italiana di Metallurgia A09 140 Gli autori hanno realizzato questa pubblicazione nell ambito dell attività del Centro Studi Saldatura dell Associazione Italiana di Metallurgia (AIM), coadiuvati dai seguenti componenti del Centro:

Dettagli

QUADERNI DI RICERCA ECONOMICO AZIENDALE: TEORIA E CASI / 7

QUADERNI DI RICERCA ECONOMICO AZIENDALE: TEORIA E CASI / 7 QUADERNI DI RICERCA ECONOMICO AZIENDALE: TEORIA E CASI / 7 Collana del Centro Universitario Studi Aziendali (CUSA) "Quaderni di Ricerca Economico-Aziendale: Teoria e Casi" coordinata da Marcantonio Ruisi

Dettagli

Al Dirigente Scolastico dell I.C. G. Verdi di Firenze prof. GIACOMO FORTI

Al Dirigente Scolastico dell I.C. G. Verdi di Firenze prof. GIACOMO FORTI Al Dirigente Scolastico dell I.C. G. Verdi di Firenze prof. GIACOMO FORTI progetto ATTIVITA SPORTIVE per il triennio 2013-2016 POF anno scolastico 2014/2015 DENOMINAZIONE PROGETTO: CENTRO SPORTIVO SCOLASTICO

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE MOTORIE classi L-22, 33 e 76/S Calendario Verifiche di profitto - Primo Semestre a.a. 2011/2012 aggiornato al 29/02/2012

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE MOTORIE classi L-22, 33 e 76/S Calendario Verifiche di profitto - Primo Semestre a.a. 2011/2012 aggiornato al 29/02/2012 CORSO DI LAUREA IN SCIENZE MOTORIE classi L-22, 33 e 76/S Calendario Verifiche di profitto - Primo Semestre a.a. 2011/2012 aggiornato al 29/02/2012 lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica

Dettagli

Il Six Sigma per la gestione della qualità in azienda

Il Six Sigma per la gestione della qualità in azienda Roberto Candiotto Il Six Sigma per la gestione della qualità in azienda ARACNE Copyright MMVIII ARACNE editrice S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it via Raffaele Garofalo, 133 A/B 00173

Dettagli

Nazione e autodeterminazione

Nazione e autodeterminazione Luka Bogdanić Nazione e autodeterminazione Premesse e sviluppi fino a Lenin e Wilson Copyright MMIX ARACNE editrice S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it via Raffaele Garofalo, 133 A/B 00173

Dettagli