(I) IL TESTO IN LINGUA INGLESE PREVARRÀ IN CASO DI EVENTUALE DIVERGENZA CON, O OMISSIONI NELLA, PRESENTE TRADUZIONE,

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "(I) IL TESTO IN LINGUA INGLESE PREVARRÀ IN CASO DI EVENTUALE DIVERGENZA CON, O OMISSIONI NELLA, PRESENTE TRADUZIONE,"

Transcript

1 DI SEGUITO È RIPORTATA LA TRADUZIONE IN LINGUA ITALIANA DEI FINAL TERMS (CD. CONDIZIONI DEFINITIVE), APPLICABILE ALLE OBBLIGAZIONI DI SEGUITO INDIVIDUATE, FERMO RESTANDO CHE: (I) IL TESTO IN LINGUA INGLESE PREVARRÀ IN CASO DI EVENTUALE DIVERGENZA CON, O OMISSIONI NELLA, PRESENTE TRADUZIONE, (II) NON SUSSISTE ALCUN OBBLIGO DI EFFETTUARE, OVVERO CONSEGNARE, LA PRESENTE AI POTENZIALI INVESTITORI, NÉ DI TRASMETTERLA AD ALCUNA AUTORITÀ, (III) LA PRESENTE TRADUZIONE È EFFETTUATA ESCLUSIVAMENTE AL FINE DI AGEVOLARE LA LETTURA DA PARTE DEI POTENZIALI INVESTITORI DEL TESTO IN LINGUA INGLESE DEI FINAL TERMS, (IV) I POTENZIALI INVESTITORI SONO INVITATI, AI FINI DI AVERE UNA INFORMATIVA COMPLETA SULL'EMITTENTE E SULL OFFERTA DEGLI STRUMENTI FINANZIARI, DI SEGUITO INDIVIDUATI, A LEGGERE ATTENTAMENTE LE INFORMAZIONI CONTENUTE NEI MENZIONATI FINAL TERMS E NEL PROSPETTO DI BASE SEMPLIFICATO (COME DI SEGUITO DEFINITO). IL TESTO IN LINGUA INGLESE DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE COSTITUISCE L UNICO DOCUMENTO VINCOLANTE PER L EMITTENTE NEI CONFRONTI DEI DETENTORI DELLE OBBLIGAZIONI. L EMITTENTE NON SI ASSUME ALCUNA RESPONSABILITÀ IN MERITO ALLA CORRETTEZZA DELLE INFORMAZIONI INSERITE NELLA PRESENTE TRADUZIONE RISPETTO AI TERMINI PRESENTI NEI FINAL TERMS. LA PRESENTE TRADUZIONE NON PUÒ ESSERE DISTRIBUITA SEPARATAMENTE DAI FINAL TERMS NÉ PER ALTRI SCOPI CHE NON RIENTRINO ESPRESSAMENTE NELL IPOTESI SOPRA INDICATA. CONDIZIONI DEFINITIVE APPLICABILI AL 30 GIUGNO 2010 Crédit Agricole Corporate and Investment Bank Emissione fino ad un importo massimo di Euro di obbligazioni strutturate con cedole indicizzate con rimborso a luglio 2015 in base al Programma Obbligazionario Strutturato a Medio Termine in Euro per un ammontare totale di Euro Le presenti Obbligazioni saranno distribuite in Italia. Il Periodo di Offerta avrà inizio il 1 luglio 2010 e terminerà il 27 luglio Il Prospetto di Base di seguito indicato (integrato dalle presenti Condizioni Definitive) è stato redatto considerando che, salvo quanto previsto al successivo sotto paragrafo (ii), qualsiasi offerta delle Obbligazioni in qualsiasi Stato Membro dell Area Economica Europea in cui sia stata attuata la Direttiva Prospetti (ciascuno, uno Stato Membro Rilevante) sarà effettuata in base ad un esenzione prevista dalla stessa Direttiva Prospetti, come attuata nel relativo Stato Membro Rilevante, dall obbligo di pubblicazione di un prospetto di offerta per le Obbligazioni. Pertanto, qualsiasi soggetto che effettui o intenda effettuare un offerta delle Obbligazioni potrà farlo soltanto:

2 (i) (ii) nelle ipotesi in cui dalla realizzazione di tale offerta non derivi alcun obbligo per l Emittente nè per alcuno dei Dealers di pubblicare un prospetto ai sensi dell Articolo 3 della Direttiva Prospetti ovvero di preparare un supplemento al prospetto ai sensi dell Articolo 16 della Direttiva Prospetti; oppure in quelle Giurisdizioni di Offerta Pubblica (Public Offer Jurisdictions) di cui al successivo Paragrafo 46 della Parte A, fermo restando che tale soggetto dovrà essere uno dei soggetti indicati al successivo Paragrafo 43 della Parte A e che tale offerta sia effettuata durante il Periodo di Offerta indicato a tal fine nel medesimo paragrafo. Né l Emittente nè alcuno dei Dealers ha autorizzato, né autorizzerà, la realizzazione di alcuna offerta delle Obbligazioni in circostanze diverse rispetto a quelle sopra individuate. PARTE A TERMINI CONTRATTUALI I termini utilizzati nel presente documento si considerano definiti come tali ai fini delle Condizioni previste nella sezione denominata "Termini e Condizioni delle Obbligazioni" del Prospetto di Base datato 24 settembre 2009 e di qualsiasi supplemento allo stesso, che congiuntamente costituiscono il prospetto di base ai fini della Direttiva Prospetto (Direttiva 2003/71/CE) (la Direttiva Prospetti). Il presente documento costituisce le Condizioni Definitive delle Obbligazioni qui descritte ai sensi e per gli effetti dell Articolo 5.4 della Direttiva Prospetti e deve essere letto congiuntamente al Prospetto di Base. Le informazioni complete riguardanti l Emittente, il Garante e l offerta delle Obbligazioni si possono ottenere soltanto leggendo congiuntamente le presenti Condizioni Definitive ed il Prospetto di Base. Il Prospetto di Base è disponibile e può essere visionato sul sito internet della Borsa Valori di Lussemburgo (www.bourse.lu) e durante il normale orario d ufficio presso la sede legale di Crédit Agricole Corporate and Investment Bank e anche presso la sede specificata del Principal Paying Agent. I potenziali investitori dovrebbero considerare attentamente, a seconda della propria situazione finanziaria e dei propri obiettivi di investimento, tutte le informazioni contenute nel Prospetto di Base e, in particolare, i fattori di rischio indicati nella sezione denominata Fattori di Rischio prima di effettuare qualsiasi decisione di investimento. Anche alcuni dei documenti incorporati per riferimento nel Prospetto di Base contengono informazioni utili sui fattori di rischio relativi all Emittente e alla sua operatività. In particolare, si evidenziano ai potenziali investitori i seguenti rischi: INFORMAZIONI SPECIFICHE RELATIVE AI RISCHI LEGATI ALL INVESTIMENTO Rischio di Credito: I portatori delle Obbligazioni saranno esposti al rischio di credito dell Emittente. Il rischio di credito consiste nel rischio di perdite finanziarie legate all inadempimento da parte della controparte delle proprie obbligazioni contrattuali. Rischio di Liquidità: Anche nel caso di esistenza di un mercato secondario per le Obbligazioni, questo può non essere sufficientemente liquido da rendere agevole la vendita delle Obbligazioni da parte del Portatore dell Obbligazione. L Emittente non garantisce l esistenza di un mercato secondario o di sufficiente liquidità per le Obbligazioni. 2

3 Rischio di Tasso: I portatori delle Obbligazioni sono esposti al rischio legato alla variazione dei tassi, in quanto un aumento dei tassi di mercato comporta una riduzione del valore di mercato delle Obbligazioni. Rischio di Prezzo: Il prezzo delle Obbligazioni sul mercato secondario dipenderà da molti fattori, tra cui il valore e la volatilità dei tassi di interesse, il merito di credito dell Emittente e il tempo rimanente fino alla data di scadenza delle Obbligazioni. Pertanto, i Portatori delle Obbligazioni potrebbero ricevere un importo inferiore rispetto al valore di mercato intrinseco delle Obbligazioni e rispetto all importo che gli stessi Portatori dei Titoli avrebbero ricevuto se avessero detenuto le Obbligazioni fino alla data di scadenza. Si ritiene che, con l acquisto delle Obbligazioni, ciascun investitore dichiari e garantisca all Emittente che: (i) comprende i rischi e le potenziali conseguenze associate all acquisto delle Obbligazioni; e (ii) ha consultato i propri consulenti legali, finanziari, contabili, fiscali e di altro tipo nella misura dallo stesso ritenuta adeguata per comprendere e valutare i rischi e le conseguenze legati all acquisto delle Obbligazioni. 1. (a) Emittente: Crédit Agricole Corporate and Investment Bank 2. (a) Numero di Serie: 1613 (b) Numero di Tranche: 1 3. Valuta o Valute Specificate: Euro ( EUR ) 4. Stato delle Obbligazioni e della Garanzia: Non subordinato 5. Importo Nominale Totale: (a) Serie: Fino a EUR (b) Tranche: Fino a EUR Prezzo di Emissione: 100 per cento dell Importo Nominale Totale 7. (a) Tagli Specificati: EUR (b) Ammontare di Calcolo: EUR (a) Data di Emissione: 30 luglio 2010 (b) Data di Decorrenza degli Interessi: Data di Emissione 9. Data di Scadenza: 30 luglio

4 10. Base d Interesse: Tasso di interesse indicizzato 11. Base di Rimborso/Pagamento: Rimborso alla pari (ulteriori caratteristiche sono specificate al seguente paragrafo 23(a)) 12. Variazione della Base d Interesse ovvero della Base di Rimborso/Pagamento: 13. Opzioni di Vendita/Acquisto: 14. Data di Approvazione del Consiglio per l emissione delle Obbligazioni ed il rilascio della Garanzia Autorizzazione rilasciata dal Consiglio di Amministrazione di Crédit Agricole Corporate and Investment Bank in data 14 gennaio Metodo di distribuzione: Non sindacato DISPOSIZIONI RELATIVE AGLI (EVENTUALI) INTERESSI PAGABILI E/O AL RIMBORSO 16. Disposizioni per le Obbligazioni a Tasso Fisso 17. Disposizioni per le Obbligazioni a Tasso Variabile 18. Disposizioni per le Obbligazioni Zero Coupon 19. Disposizioni per le Obbligazioni in Duplice Valuta 20. Disposizioni per le Obbligazioni Credit Linked 21. Disposizioni per le Obbligazioni Commodity Linked 22. Disposizioni per le Obbligazioni Equity Linked 23. Disposizioni per le Obbligazioni Indicizzate Applicabile solo agli interessi (a) Disposizioni applicabili agli interessi: Applicabile (i) Indice(i) (e/o formule) da utilizzare per determinare il Tasso Indicizzato e/o l Ammontare degli Interessi: Il Tasso Indicizzato (espresso come tasso per anno) sarà determinato dall Agente per il Calcolo in conformità alla seguente formula: Min (4%; Max [1.5%; 6-mesi EURIBOR]) L Ammontare degli Interessi pagabile in relazione a ciascuna Obbligazione alla relativa Data di Pagamento Interessi Specificata sarà ottenuto moltiplicando la formula sopra riportata per il Taglio Specificato e la Frazione 4

5 di Conteggio dei Giorni. Dove: 6-mesi EURIBOR indica, in relazione alla Opzione a Tasso Variabile (Floating Rate Option) EUR-EURIBOR-Reuters contenuta nelle ISDA Definitions 2006, il tasso per i depositi in euro con Scadenza Prevista pari a sei (6) mesi disponibile sulla Pagina Reuters EURIBOR01 alle ore 11:00., ora di Bruxelles, e come determinato dall Agente per il Calcolo alla Data di Determinazione. Nel caso in cui l Agente per il Calcolo determini a propria totale discrezione che il tasso 6-mesi EURIBOR non è disponibile sulla Pagina Reuters EURIBOR01 (o qualsiasi altra pagina sostitutiva della stessa), ovvero non è disponibile per qualsiasi altra ragione ovvero non possa essere ragionevolmente calcolato, tale tasso sarà determinato dall Agente per il Calcolo in conformità alla Opzione Tasso Variabile (Floating Rate Optino) EUR- EURIBOR-Reference Banks come definita nelle 2006 ISDA Definitions, fermo restando che la frase nel giorno che cade due Giorni di Determinazione TARGET (TARGET Settlement Days) precedenti tale Reset Date si intenderà eliminata e sostituita con alla Data di Determinazione. Data di Determinazione indica il giorno che cade due (2) Giorni Lavorativi TARGET (TARGET Business Days) prima dell inizio di ciascun Periodo di Interesse. Agente per il Calcolo indica Crédit Agricole Corporate and Investment Bank. L Agente per il Calcolo non agirà quale agente o fiduciario dei Portatori delle Obbligazioni. Tutti i calcoli e le determinazioni fatte dall Agente per il Calcolo in relazione alle Obbligazioni saranno (salvo il caso di malafede, dolo, frode o errore manifesto) validi e vincolanti sull Emittente, l Agenete per il Pagamento e i Portatori delle Obbligazioni. (ii) Metodo di calcolo del Tasso di Interesse Indicizzato e/o dell Ammontare degli Interessi (se diverso dal metodo specificato nella Condizione 5.3): 5

6 (b) (iii) (iv) Disposizioni per determinare il Tasso di Interesse Indicizzato e/o l Ammontare degli Interessi nel caso in cuii il calcolo con riferimento all Indice(i) e/o alla formula(e) sia impossibile o non attuabile (se diverse dalle disposizioni specificate alla Condizione 5.3 e nell Allegato 3 Obbligazioni Index Linked): Data di Pagamento Interessi Specificata: (v) Date del Periodo di Interessi: (vi) Convenzione del Giorno Lavorativo: Semestrale il giorno 30 del mese di luglio e gennaio in ciascun anno a partire dal 30 gennaio 2011 compreso alla Data di Scadenza compresa. (vii) Centro di Affari Addizionale(i): (viii) Tasso Minimo di Interesse Indicizzato: (ix) Tasso Massimo di Interesse Indicizzato: (x) Moltiplicatore del Tasso: (xi) Frazione di Conteggio dei Giorni: Attuale/Attuale (ICMA) (xii) Periodi di Interesse I Periodi di Interesse non saranno soggetti ad aggiustamenti (xiii) Ponderazione: (xiv) Denomonazione(i) dello Sponsor(s): (xv) Borsa(e) Valori/Borsa(e) Valori Correlata(e): (xvi) Data(e) di Valutazione: (xvii) Periodo di Valutazione: (xviii) Data(e) di Osservazioni: (xix) Periodo di Osservazione: (xx) Giorno Lavorativo di Scambio: (xxi) Data di Negoziazione Prevista: (xxii) Maggiorazione: (xxiii) Ora di Valutazione: (xxiv) Dettagli di qualsiasi altro termine o disposizione he possa essere richiesta: Disposizioni applicabili al rimborso: 6

7 24. Disposizioni per le Obbligazioni Fund Linked 25. Disposizioni per le Obbligazioni GDR/ADR Linked DISPOSIZIONI GENERALI RELATIVE AL RIMBORSO 26. Opzione di Acquisto dell Emittente: 27. Opzione di Vendita dell Investitore: 28. Ammontare di Rimborso Finale: EUR per Ammontare di Calcolo 29. Importo/i di Rimborso Anticipato pagabile in seguito al rimborso per motivi fiscali, se applicabili, ovvero al verificarsi di un Evento di Inadempimento oppure di Risoluzione dovuta Illegalità o Forza Maggiore (se applicabile) e/o metodo di valutazione degli stessi (se richiesto o se diverso da quanto stabilito nella Condizione 7.7): DISPOSIZIONI GENERALI RELATIVE ALLE OBBLIGAZIONI 30. (i) Forma: Obbligazioni al Portatore: (ii) Nuova Obbligazione Globale: No Obbligazione Globale Temporanea convertibile in Obbligazione Globale Permanente che è convertibile in Obbligazioni Globali Definitive soltanto al verificarsi di un Evento di Scambio 31. Scelta del "Giorno Lavorativo di Pagamento" in conformità alla Condizione 6.6 ovvero con altre disposizioni speciali relative ai Giorni Lavorativi di Pagamento: 32. Centro/i Finanziario/i Addizionale/i ovvero altre disposizioni speciali relative ai Giorni di Pagamento:: 33. Cedole di Affogliamento per Cedole Future o Ricevute da unire alle Obbligazioni Definitive al Portatore (e date in cui tali Cedole di Affogliamento maturano): 34. Dettagli relativi a Obbligazioni Parzialmente Liberate: importo di ogni pagamento comprendente il Prezzo di Emissione alla data in cui ogni pagamento deve essere effettuato e conseguenze del mancato pagamento ivi compreso ogni eventuale diritto dell Emittente di incamerare le Obbligazioni e gli interessi Successivo Giorno Lavorativo di Pagamento TARGET No 7

8 dovuti in caso di ritardato pagamento: 35. Dettagli relative ad Obbligazioni Rateizzate: 36. Ridominazione applicabile: Ridenominazione non applicabile 37. Condition 11(b) (Gross-up): 38. Illegalità e Causa di Forza Maggiore (Condizione 22): Applicabile 39. Agente per il Calcolo: Crédit Agricole Corporate and Investment Bank 40. Delivery Agent (Equity Linked Notes/Credit Linked Notes): 41. Altri termini e condizioni speciali: DISTRIBUZIONE 42. (a) Se sindacate, denominazione e sede dei Managers: (b) Date dell Accordo di Sottoscrizione: (c) Eventuale Manager(s) della Stabilizzazione: 43. Se non sindacate, denominazione e sede del relativo Dealer: Il seguente Dealer collocherà le Obbligazioni: Crédit Agricole Corporate and Investment Bank 9, Quai du Président Paul Doumer Parigi La Défense Cedex Francia 44. Totale commissione e concessione La commissione che L Emittente pagherà al Distributore in relazione all Offerta sarà pari a massimo 3,45% dell Importo Nominale Totale delle Obbligazioni e sarà compresa nel Prezzo di Emissione delle Obbligazioni. 45. Restrizioni alla vendita negli U.S.A.: TEFRA D 46. Offerta non esente: L offerta delle Obbligazioni può essere effettuata in Italia (Giurisdizione di Offerta Pubblica) nel periodo compreso tra il 1 luglio 2010 al 27 luglio 2010 (Periodo di Offerta) e nel periodo tra il 1 luglio 2010 compreso (con inizio dalle ore 10:00, ora di Milano) al 13 luglio 2010 compreso (con termine alle ore 22:00 ora di Milano) per le Obbligazioni collocate tramite modalità di offerta a distanza (ad esempio vendite via internet) ai sensi dell Articolo 32 del Testo Unico Finanziario. 8

9 47. Ulteriori restrizioni alla vendita: 48. Condizioni di Offerta: Applicabile. Si veda la seguente Parte B. INFORMAZIONI OPERATIVE 49. Ramo di Conto (Branch of Account) ai fini della Condizione 6.5: 9

10 RESPONSABILITA L Emittente accetta la responsabilità per le informazioni contenute nelle presenti Condizioni Definitive. Firmato per conto dell Emittente: By: Firmatario Autorizzato

11 PARTE B ALTRE INFORMAZIONI 1. QUOTAZIONE E AMMISSIONE ALLA NEGOZIAZIONE 2. RATINGS Ratings: Le Obbligazioni da emettere dovrebbero ricevere un rating Aa3 da parte di Moody s 3. INTERESSI DI PERSONE FISICHE E GIURIDICHE COINVOLTE NELL EMISSIONE Ad eccezione delle commissioni pagabili al Dealer, per quanto a conoscenza dell Emittente, nessun soggetto coinvolto nell emissione delle Obbligazioni ha un interesse rilevante nell offerta, salvo quanto previsto di seguito. 4. NOTIFICHE La Commission de Surveillance du Secteur Financier di Lussemburgo ha fornito alla Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (CONSOB) in Italia, tra l altro, un certificato di approvazione che attesta che il Prospetto di Base è stato predisposto in conformità con la Direttiva Prospetti. 5. MOTIVI DELL OFFERTA, PROVENTI NETTI STIMATI E SPESE TOTALI (i) Motivi dell offerta: Si rimanda alla clausola "Use of Proceeds" del Prospetto di Base (ii) Proventi netti stimati: Fino ad un Massimo di EUR (iii) Spese totali stimate: 6. RENDIMENTO (solo Obbligazioni a Tasso Fisso) 7. TASSI DI INTERESSE STORICI (solo Obbligazioni a Tasso Variabile) 8. PERFORMANCE DELL INDICE/FORMULA, SPIEGAZIONE DELL EFFETTO SUL VALORE DELL INVESTIMENTO E RISCHI ASSOCIATI ED ALTRE INFORMAZIONI RIGUARDANTI IL SOTTOSTANTE (SOLO OBBLIGAZIONI INDEX-LINKED) Informativa successive all emissione L Emittente non intende pubblicare informazioni successivamente all emissione in relazione al sottostante cui le Obbligazioni sono collegate. 9. PERFORMANCE DEL TASSO(I) DI CAMBIO E SPIEGAZIONE DEGLI EFFETTI SUL VALORE DELL INVESTIMENTO (SOLO PER LE OBBLIGAZIONI IN DUPLICE VALUTA) 11

12 10. INFORMAZIONI OPERATIVE (i) Codice ISIN: XS (ii) Codice Comune: (iii) Qualsiasi sistema(i) di compensazione diverso da Euroclear Bank S.A./N.V. e Clearstream Banking, société anonyme e relativo(i) numero(i) di identificazione: (iv) Consegna: Consegna dietro pagamento (v) Denominazione e indirizzo di eventuali ulteriori Agenti per il Pagamento: (vi) Destinate ad essere detenute in modo da permettere l eleggibilità per operazioni con l Eurosistema: No 11. TERMINI E CONDIZIONI DELL OFFERTA Prezzo di Offerta: Prezzo di Emissione Condizioni alle quail è soggetta l offerta: Descrizione delle modalità di presentazione della richiesta: L Emittente si rieserva il diritto di ritirare l offerta delle Obbligazioni in qualsiasi momento entro la Data di Conclusione dell Offerta (come di seguito definita). Onde eliminare ogni dubbio, se una richiesta è stata fatta da un potenziale investitore e l Emittente esercita tale diritto, ciascuno di tali potenziali investitori non avrà il diritto di sottoscrivere o altrimenti acquistare le Obbligazioni ed eventuali richieste saranno automaticamente annullate e l eventuale denaro corrisposto per l acquisto sarà rimborsato al richiedente. Il Periodo di Offerta avrà inizio alle ore 10:00 (ora di Milano) del 1 luglio 2010 e terminerà alle ore 16:00 (ora di Milano) del 27 luglio 2010 (la "Data di Conclusione dell Offerta") e l offerta potrà essere discontinua. Le Obbligazioni collocate attraverso tecniche di collocamento a distanza (ad esempio tramite vendite on-line) ai sensi dell Articolo 32 del Testo Unico Finanziario saranno offerte dal 1 luglio 2010 (incluso) (a partire dalle ore 10:00, ora di Milano) al 13 luglio 2010 (incluso) (con termine alle ore 22:00, ora di Milano). Ai sensi dell Articolo 67-duodecies del Codice del Consumo, la validità e l opponibilità dei contratti sottoscritti con modalità di vendite on-line 12

13 sono sospese per un periodo di 14 giorni successivamente all accettazione da parte dell investitore di tale contratto. Durante tale periodo l investitore può comunicare il proprio recesso al relativo Distributore senza l applicazione di alcuna penale o commissione. Ciascun Distributore dovrà fornire all investitore le informazioni necessarie a tal fine in conformità a quanto previsto dalla normativa e dai regolamenti applicabili. L Emittente si riserva il diritto di terminare il Periodo di Offerta delle Obbligazioni o di posticipare la Data di Conclusione dell Offerta in qualsiasi momento entro la Data di Conclusione dell Offerta. Banca Popolare di Milano S.c.a r.l., Banca di Legnano S.p.A., Cassa di Risparmio di Alessandria S.p.A., Banca Popolare di Mantova S.p.A., Webank S.p.A. (ciascuno, il Distributore ) agiranno quali distributori delle Obbligazioni in Italia. Dettagli sull ammontare minimo e/o massimo di richiesta: Descrizione della possibilità di ridurre le sottoscrizioni e modalità per rimborsare le somme in eccesso versate dai richiedenti: Dettagli del metodo e limiti temporali per il pagamento e la consegna delle Obbligazioni: Modalità e data in cui dovranno essere resi pubblici i risultati dell offerta: Non vi è ammontare massimo di richiesta. L ammontare minimo di richiesta deve essere di almeno EUR e successivamente multipli di EUR Gli ordini di sottoscrizione potranno essere ridotti in caso di sottoscrizioni in eccesso e gli importi pagati in eccesso verranno rimborsati senza indugio, senza diritto ad alcun indennizzo. L importo finale delle Obbligazioni sarà pubblicato entro cinque (5) giorni lavorativi successive alla Data di Conclusione dell Offerta sui seguenti siti web dei Distributori: Procedura per esercitare il diritto di prelazione, negoziabilità dei diritti di sottoscrizione e trattamento dei diritti di sottoscrizione non esercitati: Categorie di potenziali investitori ai quali le Obbligazioni sono offerte e ipotesi in cui sono Le offerte o le sollecitazioni possono essere indirizzate dal Distributore al pubblico indistinto nel territorio 13

14 state riservate alcune tranche pe alcuni paesi: Modalità per la notifica ai richiedenti dell ammontare assegnato e indicazione se la contrattazione possa essere iniziata prima che la notifica sia stata fatta: della Repubblica Italiana durante il Periodo di Offerta. L ammontare massimo assegnato delle Obbligazioni sarà soggetto soltanto alla disponibilità delle stesse al momento della richiesta. Non vi sono criteri di assegnazione predeterminati. Tutte le Obbligazini richieste attraverso dai Distributori durante il Periodo di Offerta saranno assegnati fino al raggiungimento dell importo massimo dell Offerta. Nel caso in cui durante il Periodo di Offerta le richieste eccedano l importo dell offerta destinato ai potenziali investitori, pari ad un importo fino ad EUR , il Distributore procederà alla chiusura anticipata del Periodo di Offerta e sospenderà immediatamente l accettazione di ulteriori richieste. Nel caso in cui alla Data di Conclusione dell Offerta, nonostante quanto sopra previsto, sia stato sottoscritto un importo maggiore dell importo massimo delle Obbligazioni, il Distributore notificherà ai potenziali investitori l ammontare delle Obbligazioni che verrà assegnato loro. Il Distributore adotterà criteri di assegnazione che assicurino uguale trattamento a tutti i potenziali investitori. Importo di eventuali spese ed imposte addebitate al sottoscrittore o all acquirente: Ammontare totale dell offerta: L importo finale delle Obbligazioni da emettere sarà determinato alla Data di Conclusione dell Offerta e sarà pubblicato entro cinque (5) giorni lavorativi successivi alla Data di Conclusione dell Offerta sui seguenti siti web dei Distributori: COLLOCAMENTO E SOTTOSCRIZIONE Denominazione e sede del coordinatore(i) dell offerta globale e di singole porzioni dell offerta: Denominazione e sede di eventuali agenti per il Banca Popolare di Milano S.c.a r.l., Banca di Legnano S.p.A., Cassa di Risparmio di Alessandria S.p.A., Banca Popolare di Mantova S.p.A., Webank S.p.A. (ciascuno, il Distributore ) 14

15 pagamento e agenti di deposito in ciascun paese (ulteriori rispetto al Principal Paying Agent): Soggetti che hanno accettato di sottoscrivere l emissione a fermo, e soggetti che hanno accettato di collocare l emissione non a fermo ovvero sulla base di accordi di best efforts : Quando l accordo di sottoscrizione è stato sottoscritto o sarà sottoscritto: 15

LEGGERE ATTENTAMENTE LE INFORMAZIONI CONTENUTE NEI MENZIONATI FINALE TERMS E NEL PROSPETTO DI BASE (COME DI SEGUITO DEFINITO).

LEGGERE ATTENTAMENTE LE INFORMAZIONI CONTENUTE NEI MENZIONATI FINALE TERMS E NEL PROSPETTO DI BASE (COME DI SEGUITO DEFINITO). DI SEGUITO È RIPORTATA LA TRADUZIONE DI CORTESIA IN ITALIANO DEL CONTENUTO DEI FINALE TERMS DENOMINATA CONDIZIONI DEFINITIVE, APPLICABILE AI CERTIFICATI DI SEGUITO INDIVIDUATI, FERMO RESTANDO CHE: (I)

Dettagli

Condizioni Definitive

Condizioni Definitive Condizioni Definitive Emissione MEDIOBANCA - Banca di Credito Finanziario S.p.A. di Titoli Obbligazionari Tasso Fisso/Tasso Variabile fino ad Euro 40.000.000 con scadenza dicembre 2017 (i Titoli ) a valere

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni costituita nella Repubblica Italiana)

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni costituita nella Repubblica Italiana) La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Issue of Up to Euro 30,000,000 Fixed Rate Switchable

Dettagli

Condizioni Definitive

Condizioni Definitive Condizioni Definitive Emissione MEDIOBANCA - Banca di Credito Finanziario S.p.A. di Titoli Obbligazionari Step Up Multicallable fino ad Euro 300.000.000 con scadenza ottobre 2017 (i Titoli ) a valere sul

Dettagli

Prestito Obbligazionario T.V. 01/02/08 01/02/11 130^ emissione (Codice ISIN IT0004322027)

Prestito Obbligazionario T.V. 01/02/08 01/02/11 130^ emissione (Codice ISIN IT0004322027) MODELLO DI CONDIZIONI DEFINITIVE relative alla Nota Informativa sul Programma di Offerta di Prestiti Obbligazionari denominati Obbligazioni Cassa di Risparmio di Ravenna SPA a Tasso Variabile Il seguente

Dettagli

Condizioni Definitive datate 22 novembre 2010

Condizioni Definitive datate 22 novembre 2010 IL PRESENTE DOCUMENTO COSTITUISCE UNA MERA TRADUZIONE IN LINGUA ITALIANA DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE (CD. FINAL TERMS ), EFFETTUATA PER MERA COMODITA DEGLI INVESTITORI. LE CONDIZIONI DEFINITIVE, COSI COME

Dettagli

Condizioni Definitive datate 22 giugno 2010 modificati in data 22 luglio 2010

Condizioni Definitive datate 22 giugno 2010 modificati in data 22 luglio 2010 IL PRESENTE DOCUMENTO COSTITUISCE UNA MERA TRADUZIONE IN LINGUA ITALIANA DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE (CD. FINAL TERMS ), EFFETTUATA PER MERA COMODITA DEGLI INVESTITORI. LE CONDIZIONI DEFINITIVE, COSI COME

Dettagli

Condizioni Definitive BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI. Programma di emissione di titoli di debito. Numero di Emissione: 1740/0100

Condizioni Definitive BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI. Programma di emissione di titoli di debito. Numero di Emissione: 1740/0100 La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Maximum EUR 100,000,000 Step-Up Amortising Fixed Rate

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni di diritto italiano)

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. (società per azioni di diritto italiano) La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in Lingua inglese dei Final Terms dell emissione Up to EUR 50,000,000 Digital Cap Notes due 31 May 2017

Dettagli

Banca di Legnano 23 Agosto 2013/2017 Tasso Misto,

Banca di Legnano 23 Agosto 2013/2017 Tasso Misto, CONDIZIONI DEFINITIVE al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA BANCA DI LEGNANO S.P.A. OBBLIGAZIONI PLAIN VANILLA Banca di Legnano 23 Agosto 2013/2017 Tasso Misto, ISIN IT000494075 2 Obbligazioni a Tasso Misto

Dettagli

Banca di Legnano 17 Maggio 2013/2016 Tasso Misto,

Banca di Legnano 17 Maggio 2013/2016 Tasso Misto, CONDIZIONI DEFINITIVE al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA BANCA DI LEGNANO S.P.A. OBBLIGAZIONI PLAIN VANILLA Banca di Legnano 17 Maggio 2013/2016 Tasso Misto, ISIN IT000490924 5 Obbligazioni a Tasso Misto

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio, 15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

Condizioni Definitive datate 24 frebbraio 2011

Condizioni Definitive datate 24 frebbraio 2011 IL PRESENTE DOCUMENTO COSTITUISCE UNA MERA TRADUZIONE IN LINGUA ITALIANA DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE (CD. FINAL TERMS ), EFFETTUATA PER MERA COMODITA DEGLI INVESTITORI. LE CONDIZIONI DEFINITIVE, COSI COME

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO. PER L'OFFERTA DEL PRESTITO OBBLlGAZlONARlO BANCO DI LUCCA E DEL TIRRENO S.P.A. 20/05/2015 20/05/2021 TASSO FISSO 2.

DOCUMENTO INFORMATIVO. PER L'OFFERTA DEL PRESTITO OBBLlGAZlONARlO BANCO DI LUCCA E DEL TIRRENO S.P.A. 20/05/2015 20/05/2021 TASSO FISSO 2. DOCUMENTO INFORMATIVO PER L'OFFERTA DEL PRESTITO OBBLlGAZlONARlO BANCO DI LUCCA E DEL TIRRENO S.P.A. 20/05/2015 20/05/2021 TASSO FISSO 2.00% EMISSIONE N. 27/2015 CODICE lsln IT0005108672 Il presente documento

Dettagli

Prestito Obbligazionario Banca di Imola SpA 185^ Emissione 02/04/2007-02/04/2010 TV% Media Mensile (Codice ISIN IT0004219223)

Prestito Obbligazionario Banca di Imola SpA 185^ Emissione 02/04/2007-02/04/2010 TV% Media Mensile (Codice ISIN IT0004219223) MODELLO DI CONDIZIONI DEFINITIVE relative alla Nota Informativa sul Programma di Offerta di Prestiti Obbligazionari denominati Obbligazioni Banca di Imola SPA a Tasso Variabile Media Mensile Il seguente

Dettagli

INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE BANCA C.R.ASTI

INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE BANCA C.R.ASTI Sede Legale e Direzione Generale in Asti, Piazza Libertà n. 23 Iscritta all Albo delle Banche autorizzate al n. 5142 Capogruppo del Gruppo Bancario Cassa di Risparmio di Asti S.p.A. Iscritto all Albo dei

Dettagli

INFORMAZIONI SULLE CARATTERISTICHE DELL EMISSIONE Ammontare dell emissione

INFORMAZIONI SULLE CARATTERISTICHE DELL EMISSIONE Ammontare dell emissione FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO PER LA RACCOLTA IN TITOLI DELLE BANCHE (REDATTO AI SENSI DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI) OBBLIGAZIONE 127 CODICE ISIN IT0003373534

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO ZERO COUPON BCC

Dettagli

CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI CANTÙ Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa CONDIZIONI DEFINITIVE

CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI CANTÙ Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa CONDIZIONI DEFINITIVE in qualità di Emittente Sede legale in Cantù, Corso Unità d Italia 11 Iscritta all Albo delle Banche al n. 719 (Cod. ABI 08430), all Albo delle Cooperative al n. A165516, al Registro delle Imprese di Como

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO BCC

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO TASSO VARIABILE

Dettagli

Condizioni Definitive

Condizioni Definitive Condizioni Definitive Emissione MEDIOBANCA MB8 Tasso Misto 2012/2017 di Titoli Obbligazionari Tasso Fisso/Tasso Variabile fino ad Euro 15.000.000 con scadenza novembre 2017 (i Titoli ) a valere sul Programma

Dettagli

Prestito Obbligazionario (Codice ISIN )

Prestito Obbligazionario (Codice ISIN ) MODELLO DI CONDIZIONI DEFINITIVE relative alla Nota Informativa sul Programma di Offerta di Prestiti Obbligazionari denominati Obbligazioni Cassa di Risparmio di Ravenna SPA a Tasso Fisso Il seguente modello

Dettagli

Condizioni Definitive

Condizioni Definitive Condizioni Definitive Emissione MEDIOBANCA MB5 Tasso Misto 2012/2016 di Titoli Obbligazionari Tasso Fisso/Tasso Variabile fino ad Euro 15.000.000 con scadenza settembre 2016 (i Titoli ) a valere sul Programma

Dettagli

Definizioni Generali applicabili ai Titoli. Fonte di Riferimento: Reuters Screen ECB37. Valuta Base e Prima Valuta: Euro ("EUR")

Definizioni Generali applicabili ai Titoli. Fonte di Riferimento: Reuters Screen ECB37. Valuta Base e Prima Valuta: Euro (EUR) [Di seguito si riporta la traduzione di cortesia in lingua italiana del contenuto dei Product Terms (c.d. Condizioni del Prodotto), applicabili agli strumenti finanziari di seguito individuati. Si precisa

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI MASIANO TASSO VARIABILE

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI MASIANO TASSO VARIABILE 9. MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Banca di Credito Cooperativo di Masiano (Pistoia) in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio, 15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BCC Casalgrasso-S.Albano Tasso Variabile

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BCC Casalgrasso-S.Albano Tasso Variabile Banca di Credito Cooperativo di Casalgrasso e Sant Albano Stura Società Cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BCC Casalgrasso-S.Albano

Dettagli

INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE SUBORDINATO UPPER TIER II BANCA C.R.

INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE SUBORDINATO UPPER TIER II BANCA C.R. Sede Legale e Direzione Generale in Asti, Piazza Libertà n. 23 Iscritta all Albo delle Banche autorizzate al n. 5142 Capogruppo del Gruppo Bancario Cassa di Risparmio di Asti S.p.A. Iscritto all Albo dei

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-Up

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-Up CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA relativa al programma di emissioni denominato Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-Up Banca di Forlì Credito Cooperativo 12/2007 12/2010

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO TASSO VARIABILE

Dettagli

Credit Linked Certificate Opportunità Assicurazioni Generali

Credit Linked Certificate Opportunità Assicurazioni Generali Credit Linked Certificate Opportunità Assicurazioni Generali ISIN: DE000HV8AKR1 Entità di Riferimento: Assicurazioni Generali S.p.A. Scadenza Prevista: 20.07.2018 Comunicazione pubblicitaria/promozionale.

Dettagli

INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE BANCA C.R.ASTI

INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE BANCA C.R.ASTI Sede Legale e Direzione Generale in Asti, Piazza Libertà n. 23 Iscritta all Albo delle Banche autorizzate al n. 5142 Capogruppo del Gruppo Bancario Cassa di Risparmio di Asti S.p.A. Iscritto all Albo dei

Dettagli

INFORMAZIONI SULLE CARATTERISTICHE DELL EMISSIONE Ammontare dell emissione

INFORMAZIONI SULLE CARATTERISTICHE DELL EMISSIONE Ammontare dell emissione FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO PER LA RACCOLTA IN TITOLI DELLE BANCHE (REDATTO AI SENSI DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI) OBBLIGAZIONE 120 CODICE ISIN IT0003353429

Dettagli

OBBLIGAZIONE 144 CODICE ISIN IT0003445431 EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI STEP-UP 2003-2011 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CAMBIANO Soc. Coop. A Resp. Lim.

OBBLIGAZIONE 144 CODICE ISIN IT0003445431 EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI STEP-UP 2003-2011 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CAMBIANO Soc. Coop. A Resp. Lim. FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO PER LA RACCOLTA IN TITOLI DELLE BANCHE (REDATTO AI SENSI DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI) OBBLIGAZIONE 144 CODICE ISIN IT0003445431

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA POPOLARE DELL ALTO ADIGE SOCIETÀ COOPERATIVA PER AZIONI Sede Legale in Bolzano, Via del Macello n.55 Iscritta all Albo delle Banche al n. 3630.1 e Capogruppo del Gruppo Bancario Banca Popolare dell

Dettagli

Banca della Bergamasca CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO STEP UP/STEP DOWN

Banca della Bergamasca CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO STEP UP/STEP DOWN Banca della Bergamasca - Credito Cooperativo - in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO STEP UP/STEP DOWN BANCA DELLA

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE DATATE 15 MAGGIO 2008 FINO AD EURO 80.000.000 ZERO COUPON NOTES 13/06/2013 PREZZO D EMISSIONE: 82,565%

CONDIZIONI DEFINITIVE DATATE 15 MAGGIO 2008 FINO AD EURO 80.000.000 ZERO COUPON NOTES 13/06/2013 PREZZO D EMISSIONE: 82,565% Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A EURO 80.000.000 ZERO COUPON NOTES 13/06/2013 (codice

Dettagli

Iscritta all albo delle banche Art.13 D.Lgs. 385/93 al n.3556.8 Albo delle cooperative a mutualità prevalente

Iscritta all albo delle banche Art.13 D.Lgs. 385/93 al n.3556.8 Albo delle cooperative a mutualità prevalente FOGLIO INFORMATIVO PER LA RACCOLTA IN TITOLI DELLE BANCHE (REDATTO AI SENSI DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI) OBBLIGAZIONE 235 CODICE ISIN IT0003935365

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prospetto di base sul Programma di emissione

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prospetto di base sul Programma di emissione Società per Azioni Sede Legale in Aprilia (LT), Piazza Roma, snc Iscrizione al Registro delle Imprese di Latina e Codice Fiscale/Partita Iva n.00089400592 Capitale sociale al 31 dicembre 2007 Euro 6.671.440

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA relativa al programma di emissioni denominato BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE Banca di Cesena 15/01/2007 15/01/2010 TV EUR ISIN IT0004171218 Le

Dettagli

The Royal Bank of Scotland N.V.

The Royal Bank of Scotland N.V. Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A EURO 20.000.000 OBBLIGAZIONE FISSO VARIABILE (codice

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA POPOLARE DELL ALTO ADIGE Sede Legale in Bolzano, Via del Macello n.55 Iscritta all Albo delle Banche al n. 3630.1 e Capogruppo del Gruppo Bancario Banca Popolare dell Alto Adige Iscritto all Albo

Dettagli

INFORMATIVA SUGLI STRUMENTI FINANZIARI OBBLIGAZIONI TASSO FISSO 3,50% 20/09/2011-20/09/2013 54ª DI MASSIMI 15.000.000,00 ISIN IT0004761448

INFORMATIVA SUGLI STRUMENTI FINANZIARI OBBLIGAZIONI TASSO FISSO 3,50% 20/09/2011-20/09/2013 54ª DI MASSIMI 15.000.000,00 ISIN IT0004761448 CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUGLI STRUMENTI FINANZIARI OBBLIGAZIONI TASSO FISSO Banca Popolare del Lazio 3,50% 20/09/2011-20/09/2013 54ª DI MASSIMI 15.000.000,00 ISIN IT0004761448 Le presenti

Dettagli

OBBLIGAZIONE 209 CODICE ISIN IT0003819247 EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI STEP-UP 2005-2015 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CAMBIANO Soc. Coop. A Resp. Lim.

OBBLIGAZIONE 209 CODICE ISIN IT0003819247 EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI STEP-UP 2005-2015 BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CAMBIANO Soc. Coop. A Resp. Lim. OGLIO INFORMATIVO ANALITICO PER LA RACCOLTA IN TITOLI DELLE BANCHE (REDATTO AI SENSI DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI) OBBLIGAZIONE 209 CODICE ISIN IT0003819247

Dettagli

Banca della Bergamasca

Banca della Bergamasca Banca della Bergamasca - Credito Cooperativo - in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO/TASSO FISSO CALLABLE

Dettagli

BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA

BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO BANCA DI CESENA 11/05/2009 11/11/2011 TF

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE. alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA 9. MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Società per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA CRV

Dettagli

RIAPERTURA. Importo dell emissione e taglio delle obbligazioni

RIAPERTURA. Importo dell emissione e taglio delle obbligazioni REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCA ESPERIA S.P.A. TASSO VARIABILE 2014/2017 V fino ad un ammontare massimo pari ad Euro 50.000.000 Codice ISIN: IT0004998024 RIAPERTURA Art. 1 Importo dell emissione

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. Emissione fino a 15.000 Equity Protection Cap Certificates su Azioni Eni 4 giugno 2014

CONDIZIONI DEFINITIVE. BANCA IMI S.p.A. Emissione fino a 15.000 Equity Protection Cap Certificates su Azioni Eni 4 giugno 2014 La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Up to 15,000 Equity Protection Cap Certificates on

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-Up e Obbligazioni a Tasso Step-Up Callable.

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-Up e Obbligazioni a Tasso Step-Up Callable. CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA relativa al programma di emissioni denominato Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-Up e Obbligazioni a Tasso Step-Up Callable. Banca

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo del Chianti Fiorentino

Banca di Credito Cooperativo del Chianti Fiorentino Banca di Credito Cooperativo del Chianti Fiorentino in qualità di Emittente Società Cooperativa con sede legale in piazza Arti e Mestieri, San Casciano Val di Pesa Firenze iscritta all Albo delle Banche

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO STEP UP/STEP DOWN STEP UP/STEP DOWN CALLABLE

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO STEP UP/STEP DOWN STEP UP/STEP DOWN CALLABLE ,3.,/0,07,2,8., 70/ 9444507,9 ;4 70/ 9444507,9 ;4 36:, 9 / 2 990390 CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO STEP UP/STEP DOWN STEP UP/STEP DOWN

Dettagli

Condizioni Definitive BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI. Programma di emissione di titoli di debito. Numero di Emissione: 1504/0100

Condizioni Definitive BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI. Programma di emissione di titoli di debito. Numero di Emissione: 1504/0100 La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Maximum EUR 100,000,000 2.17 per cent. Fixed Rate Bonds

Dettagli

IL PRESENTE MODELLO RIPORTA LE CONDIZIONI DEFINITIVE DELLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA DI EMISSIONE DENOMINATO CASSA PADANA TASSO FISSO

IL PRESENTE MODELLO RIPORTA LE CONDIZIONI DEFINITIVE DELLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA DI EMISSIONE DENOMINATO CASSA PADANA TASSO FISSO B.9 MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE CASSA PADANA Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa in qualità di Emittente IL PRESENTE MODELLO RIPORTA LE CONDIZIONI DEFINITIVE DELLA NOTA INFORMATIVA

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA ALPI MARITTIME CREDITO COOPERATIVO CARRU S.C.P.A. in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO Banca Alpi Marittime Credito Cooperativo Carrù S.c.p.a.

Dettagli

BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA

BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI STEP COUPON BANCA DI CESENA 04/02/2008 04/02/2011 STEP

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI CASSA DI RISPARMIO DI ASTI S.P.A. TASSO VARIABILE EURO 25.000.000 Euribor 3 mesi -0.45 31/10/2008-31/10/2018 ISIN IT0004418338

Dettagli

BANCA POPOLARE DI NOVARA S.p.A.

BANCA POPOLARE DI NOVARA S.p.A. BANCA POPOLARE DI NOVARA S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA " BANCA POPOLARE DI NOVARA S.P.A. OBBLIGAZIONI STEP-UP" Prestito Obbligazionario BANCA POPOLARE DI NOVARA

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO

FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO Gennaio 2003 FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO MEDIOBANCA 2003-2005 INDICIZZATO ALL ANDAMENTO DELL INDICE MIB30 (Cod. ISIN IT0003417075) L investimento nel titolo oggetto della presente offerta è caratterizzato

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA SEZIONE 4 Società per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA Società per Azioni Sede Legale in Aprilia (LT), Piazza Roma, snc Iscrizione al Registro delle Imprese di Latina e Codice Fiscale/Partita Iva n.00089400592 Capitale sociale al 31 dicembre 2009 Euro 6.671.440

Dettagli

Banca della Bergamasca CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO

Banca della Bergamasca CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO Banca della Bergamasca - Credito Cooperativo - in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DELLA BERGAMASCA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO BANCA DELLA BERGAMASCA

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato BANCA DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA delle MARCHE SPA TV ASTA BOT A 6

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA ALPI MARITTIME CREDITO COOPERATIVO CARRU S.C.P.A. in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO Banca Alpi Marittime Credito Cooperativo Carrù S.c.p.a.

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Variabile e Obbligazioni a Tasso Variabile Callable.

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Variabile e Obbligazioni a Tasso Variabile Callable. CONDIZIONI DEFINITIVE DELLA NOTA INFORMATIVA relativa al programma di emissioni denominato Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Variabile e Obbligazioni a Tasso Variabile Callable. Banca

Dettagli

Condizioni Definitive al Prospetto di Base periodo 2006/2007 Obbligazioni Zero Coupon

Condizioni Definitive al Prospetto di Base periodo 2006/2007 Obbligazioni Zero Coupon Società Cooperativa per Azioni * Codice ABI 05262.1 Sede Legale: 73052 Parabita (Le) Via Provinciale per Matino, 5 Sede Amministrativa e Direzione Generale: 73046 Matino (Le) Via Luigi Luzzatti, 8 Partita

Dettagli

Scheda prodotto. 100% dell importo nominale sottoscritto. 1 obbligazione per un valore nominale di Euro 1.000

Scheda prodotto. 100% dell importo nominale sottoscritto. 1 obbligazione per un valore nominale di Euro 1.000 Caratteristiche principali del Prestito Obbligazionario Scheda prodotto Denominazione Strumento Finanziario Tipo investimento Emittente Rating Emittente Durata Periodo di offerta Data di Godimento e Data

Dettagli

BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA

BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA DI CESENA 09/03/2009 09/03/2012

Dettagli

ABN AMRO Bank N.V. (incorporata in Olanda con sede legale ad Amsterdam)

ABN AMRO Bank N.V. (incorporata in Olanda con sede legale ad Amsterdam) Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A EURO 40.000.000 TASSO FISSO 2009-2013 NOTES (codice

Dettagli

"Programma di emissione da 2.500.000.000 di Warrants e Certificates di Banca d Intermediazione Mobiliare IMI S.p.A."

Programma di emissione da 2.500.000.000 di Warrants e Certificates di Banca d Intermediazione Mobiliare IMI S.p.A. NOTA DI SINTESI BANCA IMI S.P.A. SEDE SOCIALE IN CORSO MATTEOTTI, 6 20121 MILANO ISCRITTA AL REGISTRO DELLE IMPRESE DI MILANO N. 01988810154 ISCRITTA ALL ALBO DELLE BANCHE N. 5368 SOCIETA APPARTENENTE

Dettagli

BANCA ALETTI & C. S.p.A. PER DUE CERTIFICATE e PER DUE CERTIFICATES DI TIPO QUANTO CONDIZIONI DEFINITIVE D OFFERTA

BANCA ALETTI & C. S.p.A. PER DUE CERTIFICATE e PER DUE CERTIFICATES DI TIPO QUANTO CONDIZIONI DEFINITIVE D OFFERTA BANCA ALETTI & C. S.p.A. in qualità di emittente e responsabile del collocamento del Programma di offerta al pubblico e/o di quotazione di investment certificates denominati PER DUE CERTIFICATE e PER DUE

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CASSA PADANA TASSO VARIABILE

CONDIZIONI DEFINITIVE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CASSA PADANA TASSO VARIABILE A.9 MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE CASSA PADANA Banca di Credito Cooperativo, Società Cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CASSA PADANA TASSO VARIABILE

Dettagli

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARATE BRIANZA in qualità di Emittente

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARATE BRIANZA in qualità di Emittente MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARATE BRIANZA in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARATE

Dettagli

PROSPETTO BASE. CONDIZIONI DEFINITIVE relative al programma di prestiti obbligazionari denominato

PROSPETTO BASE. CONDIZIONI DEFINITIVE relative al programma di prestiti obbligazionari denominato CASSA RURALE DI TRENTO - Banca di Credito Cooperativo - Società Cooperativa con sede legale in Trento, via Belenzani 6. Iscritta all albo delle banche tenuto dalla Banca d'italia al n. 2987.6; al Registro

Dettagli

PROSPETTO BASE. CONDIZIONI DEFINITIVE per il programma di emissione prestiti obbligazionari

PROSPETTO BASE. CONDIZIONI DEFINITIVE per il programma di emissione prestiti obbligazionari CASSA RURALE DI TRENTO - Banca di Credito Cooperativo - Società Cooperativa con sede legale in Trento, via Belenzani 6. Iscritta all albo delle banche tenuto dalla Banca d'italia al n. 2987.6; al Registro

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. PROGRAMMA DI EMISSIONE BCC PADANA ORIENTALE SAN MARCO ROVIGO Soc.Coop. TASSO VARIABILE

CONDIZIONI DEFINITIVE. PROGRAMMA DI EMISSIONE BCC PADANA ORIENTALE SAN MARCO ROVIGO Soc.Coop. TASSO VARIABILE BANCA DI CREDITO COOPERATIVO PADANA ORIENTALE SAN MARCO-ROVIGO Soc.Coop. Sede legale e Direzione Generale: Via Casalini,10 Rovigo Iscritta all Albo delle Banche al n 5359.5 Iscritta all Albo delle Società

Dettagli

Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente

Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente 1. MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente CASSA CENTRALE RAIFFEISEN DELL ALTO ADIGE S.p.A. con sede legale in 39100 Bolzano, via Laurin 1

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO. Isin IT0004233943

CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO. Isin IT0004233943 BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO BANCA DI CESENA 01/06/07-01/06/10 - TF

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA. Banca di Credito Cooperativo OROBICA di Bariano e Cologno al Serio.

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA. Banca di Credito Cooperativo OROBICA di Bariano e Cologno al Serio. Banca di Credito Cooperativo OROBICA di Bariano e Cologno al Serio CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca di Credito Cooperativo OROBICA di Bariano e Cologno al Serio Tasso Fisso

Dettagli

DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE

DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato BANCA DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA delle MARCHE SPA EURIBOR 3M 08/10

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA AGRICOLA POPOLARE DI RAGUSA Società Cooperativa per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "BANCA AGRICOLA POPOLARE DI RAGUSA OBBLIGAZIONI A TASSO

Dettagli

INFORMATIVA SUGLI STRUMENTI FINANZIARI OBBLIGAZIONI STEP-UP

INFORMATIVA SUGLI STRUMENTI FINANZIARI OBBLIGAZIONI STEP-UP CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUGLI STRUMENTI FINANZIARI OBBLIGAZIONI STEP-UP Banca Popolare del Lazio Step Up 11/12/2012-2015 59a DI 20.000.000,00 ISIN IT0004873235 Le presenti Condizioni

Dettagli

The Royal Bank of Scotland N.V.

The Royal Bank of Scotland N.V. Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A EURO 30.000.000 OBBLIGAZIONE STEP UP CALLABLE (codice

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca di Credito Cooperativo di Bene Vagienna s.c. TASSO VARIABILE

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca di Credito Cooperativo di Bene Vagienna s.c. TASSO VARIABILE 9. MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Banca di Credito Cooperativo di Bene Vagienna (Cuneo) Società Cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CREDITO TREVIGIANO TASSO VARIABILE

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CREDITO TREVIGIANO TASSO VARIABILE Credito Trevigiano Banca di Credito Cooperativo - Società Cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CREDITO TREVIGIANO TASSO VARIABILE CREDITO TREVIGIANO

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE DATATE 4 AGOSTO 2008 FINO AD EURO 200.000.000 OBBLIGAZIONE A TASSO FISSO 10/09/2012 PREZZO D EMISSIONE: 100%

CONDIZIONI DEFINITIVE DATATE 4 AGOSTO 2008 FINO AD EURO 200.000.000 OBBLIGAZIONE A TASSO FISSO 10/09/2012 PREZZO D EMISSIONE: 100% Il testo che segue costituisce la traduzione in lingua italiana delle Condizioni Definitive ( Final Terms ) relative al prestito obbligazionario FINO A EURO 200.000.000 OBBLIGAZIONE A TASSO FISSO 10/09/2012

Dettagli

Aderente al Fondo di Garanzia dei Depositanti del Credito Cooperativo. Aderente all Ombudsman bancario. Rating. Not rated

Aderente al Fondo di Garanzia dei Depositanti del Credito Cooperativo. Aderente all Ombudsman bancario. Rating. Not rated GLIO INFORMATIVO ANALITICO PER LA RACCOLTA IN TITOLI DELLE BANCHE (REDATTO AI SENSI DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI) OBBLIGAZIONE 210 CODICE ISIN IT0003820336

Dettagli

NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA

NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA La presente nota di sintesi deve essere letta come introduzione al presente Prospetto di Base ed ogni eventuale decisione di investire nei Titoli dovrebbe basarsi su un analisi

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.P.A. 2009-2011 TASSO VARIABILE INDICIZZATO AL RENDIMENTO DEL BOT IN ASTA ISIN IT0004506207

BANCO DI SARDEGNA S.P.A. 2009-2011 TASSO VARIABILE INDICIZZATO AL RENDIMENTO DEL BOT IN ASTA ISIN IT0004506207 BANCO DI SARDEGNA S.P.A. Sede legale: Cagliari - Viale Bonaria 33 Sede amministrativa e Direzione generale: Sassari - Viale Umberto 36 Capitale sociale al 31 dicembre 2007 euro 155.247.762,00 i.v. Cod.

Dettagli

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARATE BRIANZA in qualità di Emittente

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARATE BRIANZA in qualità di Emittente MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARATE BRIANZA in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARATE

Dettagli

Scheda prodotto. Caratteristiche principali del Prestito Obbligazionario

Scheda prodotto. Caratteristiche principali del Prestito Obbligazionario Caratteristiche principali del Prestito Obbligazionario Scheda prodotto Denominazione Strumento Finanziario Tipo investimento Emittente Rating Emittente Durata Periodo di offerta Data di Godimento e Data

Dettagli

MASSIMI 24/05/2011-24/05/2014 20.000.000.00 ISIN IT0004720865

MASSIMI 24/05/2011-24/05/2014 20.000.000.00 ISIN IT0004720865 CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUGLI STRUMENTI FINANZIARI OBBLIGAZIONI STEP-UP Banca Popolare del Lazio Step Up 24/05/2011-24/05/2014 50a DI MASSIMI 20.000.000.00 ISIN IT0004720865 Le presenti

Dettagli

CASSA PADANA Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa in qualità di Emittente

CASSA PADANA Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa in qualità di Emittente A.9 MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE CASSA PADANA Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CASSA PADANA TASSO VARIABILE

Dettagli

Cassa Raiffeisen Lana Soc. cooperativa

Cassa Raiffeisen Lana Soc. cooperativa Cassa Raiffeisen Lana Soc. cooperativa in qualità di Emittente Cassa Raiffeisen Lana Società cooperativa, Sede legale ed amministrativa a Lana iscritta nel Registro enti coop. BZ, n. A145320, sezione I

Dettagli

Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente

Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente 1. MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente CASSA CENTRALE RAIFFEISEN DELL ALTO ADIGE S.p.A. con sede legale in 39100 Bolzano, via Laurin 1

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca di Anghiari e Stia - Tasso Fisso

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca di Anghiari e Stia - Tasso Fisso Banca di Anghiari e Stia Credito Cooperativo Società Cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca di Anghiari e Stia - Tasso Fisso Banca di Anghiari

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA PER L OFFERTA DEI PRESTITI OBBLIGAZIONARI A TASSO STEP UP

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA PER L OFFERTA DEI PRESTITI OBBLIGAZIONARI A TASSO STEP UP CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA PER L OFFERTA DEI PRESTITI OBBLIGAZIONARI A TASSO STEP UP Banca Popolare del Lazio Step Up 24/11/2009 24/11/2012, Codice Isin IT0004549686 Le presenti Condizioni

Dettagli

PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CODICE ISIN IT0004471485 DENOMINATO Banca Popolare Pugliese s.c.p.a. 2009/2013 Tasso Fisso 2,50 Serie 257

PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CODICE ISIN IT0004471485 DENOMINATO Banca Popolare Pugliese s.c.p.a. 2009/2013 Tasso Fisso 2,50 Serie 257 Società Cooperativa per Azioni * Codice ABI 05262.1 Sede Legale: 73052 Parabita (Le) Via Provinciale per Matino, 5 Sede Amministrativa e Direzione Generale: 73046 Matino (Le) Via Luigi Luzzatti, 8 Partita

Dettagli

BANCA POPOLARE DI SAN FELICE SUL PANARO Società Cooperativa per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA

BANCA POPOLARE DI SAN FELICE SUL PANARO Società Cooperativa per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA BANCA POPOLARE DI SAN FELICE SUL PANARO Società Cooperativa per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA relativa al Programma di emissione dei Prestiti Obbligazionari BANCA POPOLARE DI SAN FELICE

Dettagli