Nell esempio riportato qui sopra è visibile la sfocatura intenzionale di una sola parte della foto

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Nell esempio riportato qui sopra è visibile la sfocatura intenzionale di una sola parte della foto"

Transcript

1 LE MASCHERE DI LIVELLO Provo a buttare giù un piccolo tutorial sulle maschere di livello, in quanto molti di voi mi hanno chiesto di poter avere qualche appunto scritto su di esse. Innanzitutto, cosa sono le maschere di livello? Un sistema abbastanza raffinato per mascherare alcune parti di un livello di photoshop. Quindi: è fondamentale per usare una maschera di livello creare un livello che sia la copia del livello sfondo, l unico presente all apertura di un file fotografico. Ma che significa mascherare una parte di un livello? Piuttosto, a cosa serve? Immaginate di volere fare una modifica qualsiasi ad una fotografia, regolazione di contrasto, sfocatura, esaltazione di un colore, etc.. Però, immaginate di volere fare questa modifica non su tutta la foto, ma solo su una parte di essa. Ecco, una maschera di livello ci permette di mascherare le parti della fotografia che non vogliamo vengano influenzate dalle modifiche. Nell esempio riportato qui sopra è visibile la sfocatura intenzionale di una sola parte della foto Voi direte: ma non è sufficiente selezionare solo la parte che vogliamo modificare? Certo, la selezione è un altro metodo per fare modifiche mirate a singole parti di una foto. E, di fatto, una maschera di livello altro non è che una selezione più raffinata. Ma rispetto ad una semplice selezione, una maschera di livello permette diverse operazioni in più: È modificabile anche dopo diversi passaggi Permette un controllo maggiore sulla sfocatura della parte esclusa (o, viceversa, su quella selezionata) Permette di ottenere effetti di sfumatura uniforme attraverso alcuni strumenti dedicati È forse più lungo come procedimento, ma sicuramente di più facile controllo rispetto agli strumenti di selezione classici Ci permette di intervenire in una parte della foto con una modifica già applicata ad un altra parte, mantenendo esattamente identici i parametri di controllo già utilizzati. Altre ed eventuali che potrete scoprire da soli.

2 Quindi cominciamo a vedere come si costruisce una maschera di livello. Il primo passo è duplicare il livello di sfondo. Con il pulsante destro del mouse clicchiamo sul livello sfondo e scegliamo Duplica livello Si aprirà una finestra dove possiamo decidere il nome del nuovo livello (io ho scelto LivelloMaschera ), nonché il documento tra quelli aperti in cui duplicare il livello. Questa ultima opzione può essere utilizzata se vogliamo duplicare un livello di una foto su un altra foto, ma devono essere entrambi aperte in Photoshop.

3 A questo punto la Palette dei Livelli si prensenterà con 2 livelli, di cui quello più in alto è il livello che abbiamo appena creato. Nota: per applicare una maschera ad un livello, questo deve attivo, ovvero essere indicato con un fondo blu, come nella figura. Per rendere attivo un livello è sufficiente cliccare sulla parte con il nome. Ora dobbiamo aggiungere al livello appena creato una Maschera di Livello. Per fare ciò è sufficiente cliccare sul pulsante evidenziato alla palette livelli., in fondo La palette Livelli ora si presenterà così:

4 Ed ora passiamo a vedere come mascherare parti di un immagine agendo sulla maschera di livello. Per fare ciò si usano gli strumenti di pittura e di riempimento, ovvero tra gli strumenti di pittura il pennello e la matita, tra gli strumenti di riempimento il secchiello e lo strumento sfumatura. Nessuno comunque ci impedisce di utilizzare anche altri strumenti, dipende solo dalla nostra fantasia. I colori che si utilizzano per mascherare (o scoprire) delle parti sono invece solamente i toni di grigio, compresi il nero e il bianco. Potremmo anche utilizzare altri colori, ma l effetto che otterremmo è legato solo alla Luminosità del colore scelto, e quindi tanto vale utilizzare i grigi. Proviamo a fare un esempio che dimostri qual è l effetto di una maschera di livello: Nell immagine qui sopra potete vedere un file di Photoshop costituito da 3 livelli. Il primo in basso è completamente rosso, quello di mezzo è nella parte superiore riempito di giallo compatto, ed ha una maschera di livello, il terzo livello in alto è quello che contiene le scritte dell immagine e non ci interessa. Concentriamoci sul Livello 2, nella palette dei livelli, quello con la maschera. In esso compaiono 2 icone, la prima a sinistra mostra il contenuto del livello, quindi il colore giallo compatto, la seconda icona, a destra, mostra il contenuto della maschera di livello: quest ultima è costituita da tre bande verticali, partendo da sinistra, una nera, una grigia e una bianca (i toni di grigio utilizzati sono riportati anche sull immagine sotto forma di cerchi pieni). Come vedete, l applicazione della maschera agisce in modo diverso sull immagine del livello a cui viene applicata, ed in particolare: Il nero copre completamente (maschera) il livello, e quindi vediamo il livello rosso immediatamente al di sotto

5 Il grigio copre parzialmente (maschera parziale) il livello, quindi vediamo un colore che è la somma dei 2 livelli (rosso + giallo = arancio), in funzione della percentuale di grigio che abbiamo utilizzato Il bianco non copre (smaschera) il livello e quindi la fascia resta completamente gialla. Da questo esempio è facile dedurre che applicando un colore nero alla maschera di livello riusciamo a coprire completamente le parti interessate, mentre applicando un colore bianco scopriamo (in genere parti mascherate in precedenza) le parti interessate. Con tutti i grigi intermedi possiamo applicare delle sfumature, ovvero mascherare parzialmente delle zone dell immagine. Proviamo, nell esempio precedente, a sostituire il primo livello rosso con una fotografia. Come potete vedere, nella parte mascherata con la banda nera (a sinistra) si scopre completamente la fotografia sottostante; nella parte mascherata con la banda grigia (al centro) si intravede un velo giallo sulla foto sottostante; infine, nella parte mascherata con la banda bianca (a destra) la foto sottostante è completamente coperta dal giallo del livello superiore.

6 Ancora utilizzando lo stesso schema, mettiamo la stessa foto anche sul Livello 2, ma trasformata in bianco e nero: Evidente l effetto di una maschera di livello? 1. la banda nera a sinistra permette di vedere completamente la foto a colori sottostante. 2. la banda grigia al centro desatura in parte la foto a colori sottostante 3. la banda bianca a destra copre completamente la foto a colori e resta visibile quindi solo il bianco e nero sul Livello 2

7 Abbiamo detto che gli strumenti per realizzare una maschera di livello sono, generalmente, strumenti di pittura o di riempimento. Immaginiamo di voler mascherare una parte dell immagine per fare una modifica a tutto il resto. Se la parte da mascherare è percentualmente minore di quella da modificare, in genere è conveniente utilizzare un pennello con il nero. Se invece la parte da mascherare è predominante si potrebbe pensare di riempire tutta la maschera di nero con il secchiello, e successivamente scoprire la parte da non mascherare con un pennello bianco. Infine si possono apportare delle modifiche più dettagliate utilizzando i diversi toni di grigio. Importante: per creare una maschera dobbiamo selezionare, sul livello, l icona della maschera stessa, e non l icona con il contenuto del livello. Al solito, le selezioni si fanno con un click del mouse sull icona che ci interessa. Photoshop ci aiuta a capire dove stiamo lavorando, evidenziando con una cornice più spessa l icona attiva. A sinistra è attivo il CONTENUTO del livello. A destra è attiva la MASCHERA di livello.

8 Per finire, vediamo un esempio di mascheratura di un livello per operare una trasformazione selettiva dell immagine. Ipotizziamo di voler intervenire sulla foto del Colosseo, trasformando l immagine in bianco e nero, ma lasciando il cielo a colori. Predisponiamo il file in photoshop per attuare la modifica. La prima operazione consiste nel duplicare il livello di sfondo e applicare una maschera sul livello appena creato:

9

10

11 Da questo punto in poi la personalizzazione nell operare è molto ampia, quindi vi mostro il mio metodo, cosciente del fatto che le variabili sono molte e che quindi ognuno di voi potrebbe trovare una via anche decisamente più breve per ottenere lo stesso risultato. Generalmente io opero con pennelli neri a coprire, cercando di seguire la sagoma in modo il più preciso possibile. Lavoro ad ingrandimenti piuttosto spinti, nell ordine del %, ed inizialmente con il livello di sfondo spento.

12 Una volta scontornata la maschera, si può riempire con pennelli o con matite anche di grande diametro.

13 Riempita tutta la maschera col nero, ovvero mascherata tutta la parte che non vogliamo modificare, possiamo convertire in bianco e nero il livello di sfondo, ottenendo il seguente risultato: Come potete notare ci sono delle parti che richiedono un ritocco, e delle parti con cielo che ho dimenticato.

14 Nessun problema; con il livello di sfondo acceso posso ancora intervenire sulla maschera di livello e fare tutte le correzioni che ritengo necessarie. In questo caso utilizzerò un pennello bianco per scoprire le parti di cielo che ho dimenticato e per eliminare il bordo colorato del Colosseo. Ed ecco il risultato

15 Un ultima modifica: voglio ridare un po di colore alle arcate illuminate. Utilizzo ancora la maschera, con un pennello di un grigio medio, per far trasparire solo in parte il colore, nel piano superiore, mentre utilizzo ancora il pennello bianco, per ridare all interno delle arcate il colore originale, nel piano inferiore. Bene, ora ho proprio massacrato questa immagine Spero che vi sia almeno utile per le vostre elaborazioni.

MINI-GUIDA DI PHOTOSHOP I VARI METODI PER CAMBIARE COLORE AD UN IMMAGINE di Rino Ruscio (art director)

MINI-GUIDA DI PHOTOSHOP I VARI METODI PER CAMBIARE COLORE AD UN IMMAGINE di Rino Ruscio (art director) MINI-GUIDA DI PHOTOSHOP I VARI METODI PER CAMBIARE COLORE AD UN IMMAGINE di Rino Ruscio (art director) Photoshop, fino dalle prime versioni, ci permette di cambiare colore ad un immagine, o ad una parte

Dettagli

Le MASCHERE di Photoshop - i vari utilizzi e le varie applicazioni - per utenti esperti - (realizzato da Rino Ruscio - art director)

Le MASCHERE di Photoshop - i vari utilizzi e le varie applicazioni - per utenti esperti - (realizzato da Rino Ruscio - art director) Le MASCHERE di Photoshop - i vari utilizzi e le varie applicazioni - per utenti esperti - (realizzato da Rino Ruscio - art director) PREMESSA In questo tutorial mostrerò come si usano le MASCHERE in PHOTOSHOP

Dettagli

saralando I LIVELLI DI REGOLAZINE

saralando I LIVELLI DI REGOLAZINE saralando www.saralando.com info@saralando.com I LIVELLI DI REGOLAZINE Partiamo dal ritocco tradizionale, quello in cui si prende un immagine e ci si fanno sopra delle modifiche. Prendiamo una foto (minilucertola

Dettagli

Nell esempio riportato qui sopra è visibile la sfocatura intenzionale di una sola parte della foto

Nell esempio riportato qui sopra è visibile la sfocatura intenzionale di una sola parte della foto LE MASCHERE DI LIVELLO Provo a buttare giù un piccolo tutorial sulle maschere di livello, in quanto molti di voi mi hanno chiesto di poter avere qualche appunto scritto su di esse. Innanzitutto, cosa sono

Dettagli

TRUCCHI PER GIMP - Elemento a colori in foto bianco e nero

TRUCCHI PER GIMP - Elemento a colori in foto bianco e nero TRUCCHI PER GIMP - Elemento a colori in foto bianco e nero Salve Prof. Cantaro come promesso le mando un altro articolo da poter inserire nelle sue guide. Questa volta però a differenza dell'ultima,ho

Dettagli

PHOTOSHOP ILLUSTRATOR

PHOTOSHOP ILLUSTRATOR Creare l effetto CHE GUEVARA (detto anche effetto STENCIL) in Photoshop e Illustrator -versione Adobe Suite CS5 - per utenti esperti - (realizzato da Rino Ruscio - art director) (effetto finale realizzato

Dettagli

Centro Iniziative Sociali Municipio III

Centro Iniziative Sociali Municipio III Centro Iniziative Sociali Municipio III C.I.S Municipio III Corso di informatca Roberto Borgheresi C ORSO BASE DI I NFORMATICA Centro Iniziative Sociali Municipio III Coordinatore: Roberto Borgheresi Insegnanti:

Dettagli

Sono uno strumento di composizione efficace per combinare più foto in una sola immagine e per effettuare correzioni locali di colori e toni.

Sono uno strumento di composizione efficace per combinare più foto in una sola immagine e per effettuare correzioni locali di colori e toni. Maschere di Livello Maschere di livello Le maschere di livello sono utili per nascondere porzioni del livello a cui vengono applicate e rivelare i livelli sottostanti. Sono uno strumento di composizione

Dettagli

Finestre: Vengono aperte dal menù finestre

Finestre: Vengono aperte dal menù finestre Finestre: Vengono aperte dal menù finestre Strumenti Puntatori: la freccia nera sposta il contenuto della selezione la freccia bianca sposta la selezione pulsante sinistro del mouse sposta pulsante destro

Dettagli

Esercizio 1. Foto 1: eliminare la testa utilizzando lo strumento Timbro clona provare a campionare più punti sorgente e a variare le proporzioni

Esercizio 1. Foto 1: eliminare la testa utilizzando lo strumento Timbro clona provare a campionare più punti sorgente e a variare le proporzioni Esercizio 1 Foto 1: eliminare la testa utilizzando lo strumento Timbro clona provare a campionare più punti sorgente e a variare le proporzioni Esercizio 2 Con il tibro clone duplicare il gabbiano in altre

Dettagli

Realizzare un film con Windows Movie Maker

Realizzare un film con Windows Movie Maker Realizzare un film con Windows Movie Maker La Teca Didattica Movie Maker è un applicazione di Windows poco sfruttata a scuola, ma molto carina e facile da usare per realizzare piccoli film con i compagni

Dettagli

Demo. La palette allinea. La palette Anteprima conversione trasparenza. Adobe Illustrator CS2

Demo. La palette allinea. La palette Anteprima conversione trasparenza. Adobe Illustrator CS2 Le Palette (parte prima) Come abbiamo accennato le Palette permettono di controllare e modificare il vostro lavoro. Le potete spostare e nascondere come spiegato nella prima lezione. Cominciamo a vedere

Dettagli

Centro Iniziative Sociali Municipio III

Centro Iniziative Sociali Municipio III Centro Iniziative Sociali Municipio III C.I.S Municipio III Corso di informatca Roberto Borgheresi C ORSO BASE DI I NFORMATICA Centro Iniziative Sociali Municipio III Coordinatore: Roberto Borgheresi Insegnanti:

Dettagli

A cura di: Giovanna Griffo giovanna.griffo@gmail.com. E vietata qualsiasi riproduzione o diffusione di questo documento.

A cura di: Giovanna Griffo giovanna.griffo@gmail.com. E vietata qualsiasi riproduzione o diffusione di questo documento. Come realizzare uno scontorno di una modella con capelli svolazzanti su sfondo non omogeneo in 5 minuti (utilizzando CS4) ed in 1 minuto (utilizzando CS5). A cura di: Giovanna Griffo giovanna.griffo@gmail.com

Dettagli

Effetto vintage con Photoshop CS5 Il fascino del passato

Effetto vintage con Photoshop CS5 Il fascino del passato Effetto vintage con Photoshop CS5 Il fascino del passato Autore: Redazione Come fare a... Tratto dal sito: Come fare a... Usa gli strumenti per la vita digitale Il passato ha sempre il suo fascino e questo

Dettagli

Riduzione del rumore con Photoshop Cs5. Immagini scattate con ISO elevati

Riduzione del rumore con Photoshop Cs5. Immagini scattate con ISO elevati Riduzione del rumore con Photoshop Cs5 Immagini scattate con ISO elevati Precedentemente abbiamo visto come ridurre il rumore elettronico con Photoshop Cs4, si svolgeva in due fasi, la prima leggera sul

Dettagli

Sfumatura riflessa Sfumature che usano sfumature lineari simmetriche su un lato del punto iniziale.

Sfumatura riflessa Sfumature che usano sfumature lineari simmetriche su un lato del punto iniziale. SESTA LEZIONE STRUMENTO SFUMATURA (G) All apertura del comando Sfumatura la barra delle opzioni diventa come nella figura riportata qui sopra. E possibile regolare: i colori del gradiente, il tipo di sfumatura,

Dettagli

Manuale Utente. Versione 3.0. Giugno 2012 1

Manuale Utente. Versione 3.0. Giugno 2012 1 Manuale Utente Versione 3.0 Giugno 2012 1 Manuale d uso di Parla con un Click Versione 3.0 Indice degli argomenti 1. Immagini Modificare le immagini - Modifiche generali delle immagini - Modifiche specifiche

Dettagli

Quando GIMP viene avviato per la prima volta, ci troveremo davanti la seguente schermata:

Quando GIMP viene avviato per la prima volta, ci troveremo davanti la seguente schermata: Marincola Francesco classe G6 Compito 4 settimana Guida all uso di GIMP GIMP è un programma multipiattaforma per l'elaborazione delle immagini. È un'applicazione di Software Libero, coperta dalla licenza

Dettagli

Manuale. Gestione biblioteca scolastica by Rosset Pier Angelo is licensed under a Creative Commons

Manuale. Gestione biblioteca scolastica by Rosset Pier Angelo is licensed under a Creative Commons Manuale Gestione biblioteca scolastica by Rosset Pier Angelo is licensed under a Creative Commons Premessa Gestione Biblioteca scolastica è un software che permette di gestire in maniera sufficientemente

Dettagli

lo 2 2-1 - PERSONALIZZARE LA FINESTRA DI WORD 2000

lo 2 2-1 - PERSONALIZZARE LA FINESTRA DI WORD 2000 Capittol lo 2 Visualizzazione 2-1 - PERSONALIZZARE LA FINESTRA DI WORD 2000 Nel primo capitolo sono state analizzate le diverse componenti della finestra di Word 2000: barra del titolo, barra dei menu,

Dettagli

Applicare un Watermark con Photoshop

Applicare un Watermark con Photoshop Applicare un Watermark con Photoshop Testo e foto a cura di: Stefano Cerchiaro www.stefanocerchiaro.it Introduzione Con questa breve e semplicissima guida vi illustro un modo molto veloce per poter applicare

Dettagli

3 Lavorare con i livelli

3 Lavorare con i livelli INTRODUZIONE 3 Lavorare con i livelli I livelli costituiscono un elemento essenziale nella programmazione di un filmato FLASH. Mentre i fotogrammi individuano la sequenzialità, i livelli definiscono la

Dettagli

Adobe InDesign MiniTUTORIAL Come impostare una brochure con Indesign

Adobe InDesign MiniTUTORIAL Come impostare una brochure con Indesign Adobe InDesign MiniTUTORIAL Come impostare una brochure con Indesign Credo sia utile impostare fin da subito le unità di misura. InDesign > Unità e incrementi Iniziamo poi creando un nuovo documento. File

Dettagli

Per effettuare la stampa di una cartella di lavoro si accede al comando. Stampa dal menu File o si utilizza il pulsante omonimo sulla barra

Per effettuare la stampa di una cartella di lavoro si accede al comando. Stampa dal menu File o si utilizza il pulsante omonimo sulla barra 4.5 Stampa 4.5.1 Stampare semplici fogli elettronici 4.5.1.1 Usare le opzioni di base della stampa Per effettuare la stampa di una cartella di lavoro si accede al comando Stampa dal menu File o si utilizza

Dettagli

Come realizzare i disegni in Autocad partendo da un immagine

Come realizzare i disegni in Autocad partendo da un immagine Come realizzare i disegni in Autocad partendo da un immagine L obbiettivo di questo articolo, è quello di poter avere a disposizione le linee di costruzione in qualsiasi scala, senza dover fare decine

Dettagli

PHOTOSHOP I livelli Note: Note:

PHOTOSHOP I livelli Note: Note: PHOTOSHOP Adobe Photoshop CS3, annunciato nel marzo del 2007, è la decima versione del più popolare programma di fotoritocco. Ha un'interfaccia razionale e ben progettata che dà accesso ai numerosi controlli.

Dettagli

Corso: ADOBE PHOTOSHOP Base

Corso: ADOBE PHOTOSHOP Base Corso: ADOBE PHOTOSHOP Base Codice PCSNET: ADOB-2 Cod. Vendor: - Durata: 3 gg. Obiettivi Rendere operativi sulle funzionalit di base e di comune interesse del prodotto. Dare una informativa sulle funzionalità

Dettagli

Occhiovivo PhotoGraphers

Occhiovivo PhotoGraphers Capture NX Primi passi con Capture NX Nikon ha introdotto sul mercato con questo suo prodotto di punta, un software che per la prima volta sul mercato consente la gestione del ritocco... dal punto di vista

Dettagli

Office 2007 Lezione 07. Gestione delle immagini

Office 2007 Lezione 07. Gestione delle immagini Le immagini Gestione delle immagini Office 2007 presenta molte interessanti novità anche nella gestione delle immagini. Le immagini si gestiscono in modo identico in Word, Excel e PowerPoint. Naturalmente

Dettagli

DOCUMENTO ESPLICATIVO

DOCUMENTO ESPLICATIVO DOCUMENTO ESPLICATIVO Modificare il proprio sito con Web designer Digitate il vostro username e password e compariranno tre tasti: AREA RISERVATA, WEB DESIGNER e LOGOUT Cliccate sul tasto WEB DESIGNER

Dettagli

[Dimensionare la pagina-creare le tabelle-formattare le tabelle-formattare la pagina

[Dimensionare la pagina-creare le tabelle-formattare le tabelle-formattare la pagina [Dimensionare la pagina-creare le tabelle-formattare le tabelle-formattare la pagina Creare cartelle per salvare il lavoro] Per iniziare dobbiamo imparare a gestire quello spazio bianco che diverrà la

Dettagli

Quando lanciamo il programma, ci si presenterà la maschera iniziale dove decideremo cosa vogliamo fare.

Quando lanciamo il programma, ci si presenterà la maschera iniziale dove decideremo cosa vogliamo fare. SOFTWARE CELTX Con questo tutorial cercheremo di capire, e sfruttare, le potenzialità del software CELTX, il software free per la scrittura delle sceneggiature. Intanto diciamo che non è solo un software

Dettagli

IN BIANCO E NERO con Capture NX. a cura di Mauro Minetti

IN BIANCO E NERO con Capture NX. a cura di Mauro Minetti UNA SEMPLICE CONVERSIONE IN BIANCO E NERO con Capture NX a cura di Mauro Minetti GIUGNO 2007 INDICE PREMESSA IMPOSTAZIONI SOFTWARE EFFETTI FOTO LUMINOSITA CONTRASTO - alte luci (bianco) CONTRASTO - basse

Dettagli

Gestire immagini e grafica con Word 2010

Gestire immagini e grafica con Word 2010 Gestire immagini e grafica con Word 2010 Con Word 2010 è possibile impaginare documenti in modo semi-professionale ottenendo risultati graficamente gradevoli. Inserire un immagine e gestire il testo Prima

Dettagli

Effetti creativi. I metodi che esamineremo sono:

Effetti creativi. I metodi che esamineremo sono: Effetti vari Effetti creativi I metodi che esamineremo sono: 1. Dietro al vetro 2. Lomografia 3. Esplosione 4. Miniatura (Tilt Shift) 5. Old photo 6. Image Pattern 7. Collage (Mosaico Polaroid) 8. Out

Dettagli

Per creare un nuovo articolo

Per creare un nuovo articolo Per creare un nuovo articolo 1) Fate login in modo che il sito vi riconosca e vi abiliti ad inserire un articolo all'interno delle sezioni a cui siete abilitati. Se non siete registrati, fatelo, e poi

Dettagli

Corso di WebMaster --- IS. TILGHER

Corso di WebMaster --- IS. TILGHER ----- Scotch ----- 1/7 - Vedremo, in questo tutorial, come creare un pezzetto di Scotch. Cominciamo aprendo un'immagine di 200x200 pixel usando questo colore: R: 177, G: 145, B: 150. Passiamo subito nella

Dettagli

Guida alla Personalizzazione

Guida alla Personalizzazione Guida alla Personalizzazione Gennaio 2013 2013 UBUNTU 12.04.1 LTS CLASSIC REMIX 32BIT 64BIT PERSONALIZZAZIONI PAG. 1 DI 14 Indice Guida alla Personalizzazione... 3 1 Introduzione... 3 2 Login come accedere...

Dettagli

4.1.1.1 APRIRE UN PROGRAMMA DI FOGLIO ELETTRONICO

4.1.1.1 APRIRE UN PROGRAMMA DI FOGLIO ELETTRONICO 4.1 PER INIZIARE 4.1.1 PRIMI PASSI COL FOGLIO ELETTRONICO 4.1.1.1 APRIRE UN PROGRAMMA DI FOGLIO ELETTRONICO L icona del vostro programma Excel può trovarsi sul desktop come in figura. In questo caso basta

Dettagli

EasyPrint v4.7. Impaginatore Album. Manuale Utente

EasyPrint v4.7. Impaginatore Album. Manuale Utente EasyPrint v4.7 Impaginatore Album Manuale Utente Lo strumento di impaginazione album consiste in una nuova funzione del software da banco EasyPrint 4 che permette di organizzare le immagini in maniera

Dettagli

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto Applicare bordi e sfondi ai paragrafi Word permette di creare un bordo attorno ad un intera pagina o solo attorno a paragrafi selezionati. Il testo risulta incorniciato in un rettangolo completo dei quattro

Dettagli

[Tutoriale] Realizzare un cruciverba con Excel

[Tutoriale] Realizzare un cruciverba con Excel [Tutoriale] Realizzare un cruciverba con Excel Aperta in Excel una nuova cartella (un nuovo file), salviamo con nome in una precisa nostra cartella. Cominciamo con la Formattazione del foglio di lavoro.

Dettagli

Cambiare logout nome breve in MAC OSX Leopard 10.5

Cambiare logout nome breve in MAC OSX Leopard 10.5 1 Cambiare logout nome breve in MAC OSX Leopard 10.5 ATTENZIONE ) In MAC OSX Leopard 10.5.8 da come ho potuto capire che ci sono 2 Logout,uno abbinato all amministratore di sistema ovvero il proprietario

Dettagli

Come trasformare una fotografia in un'opera d'arte COME TRASFORMARE UNA FOTOGRAFIA IN UN'OPERA D'ARTE. Fotografia di partenza.

Come trasformare una fotografia in un'opera d'arte COME TRASFORMARE UNA FOTOGRAFIA IN UN'OPERA D'ARTE. Fotografia di partenza. COME TRASFORMARE UNA FOTOGRAFIA IN UN'OPERA D'ARTE Fotografia di partenza Immagine finale Immagini utili alla composizione PRIMO PASSO - LAVORARE IL FILE RAW Se partiamo da una fotografia che abbiamo scattato

Dettagli

Olga Scotti. Basi di Informatica. File e cartelle

Olga Scotti. Basi di Informatica. File e cartelle Basi di Informatica File e cartelle I file Tutte le informazioni contenute nel disco fisso (memoria permanente del computer che non si perde neanche quando togliamo la corrente) del computer sono raccolte

Dettagli

GUIDA SELL EDITING MAPPE A COLORI PER WORMS ARMAGEDDON. - Apriamo Paint, ci troveremo davanti ad una schermata come questa :

GUIDA SELL EDITING MAPPE A COLORI PER WORMS ARMAGEDDON. - Apriamo Paint, ci troveremo davanti ad una schermata come questa : GUIDA SELL EDITING MAPPE A COLORI PER WORMS ARMAGEDDON Materiale indispensabile 1 Paint o photoshop 2 - Inventiva e fantasia Creazione mappa con Paint 1 - Il primo passo che dovremo fare sarà creare le

Dettagli

Personalizzazione documenti Word

Personalizzazione documenti Word Personalizzazione documenti Word E possibile personalizzare tutte le stampe in formato word presenti nelle diverse aree di Axios Italia. Le stampe in formato word, caratterizzate dal simbolo gestione testi.,

Dettagli

Note per scaricare e installare il software cliccando alla pagina DOWNLOAD del sito,

Note per scaricare e installare il software cliccando alla pagina DOWNLOAD del sito, Come ben sapete, anch io,come voi, sono golosa di schemi,trovati in internet e nei giornali, e questo comporta, soprattutto per gli schemi virtuali, che devo cercare una soluzione per evitare che il mio

Dettagli

Come creare uno schema per il punto croce con il PAINT

Come creare uno schema per il punto croce con il PAINT Come creare uno schema per il punto croce con il PAINT Copyright 2013 - Rossella Usai Calci (Pisa) - Italy. Ho scritto questo semplice Tutorial per chi come me ama ricamare su tela ma anche desidera farlo

Dettagli

Il Watermak Teoria e tecniche di utilizzo

Il Watermak Teoria e tecniche di utilizzo Il Watermak Teoria e tecniche di utilizzo 1/14 In informatica, il termine watermarking si riferisce all'inclusione di informazioni all'interno di un file multimediale o di altro genere, che può essere

Dettagli

Sistemi Web! per il turismo! - lezione 7 -

Sistemi Web! per il turismo! - lezione 7 - Sistemi Web! per il turismo! - lezione 7 - I siti Web per il turismo! I siti Web per il turismo sono insiemi di pagine Web a cui si accede tramite un particolare indirizzo URL (Uniform Resource Locator,

Dettagli

TUTORIAL SULLA CONVERSIONE DI BASE IN BIANCO E NERO DI UNA FOTO A COLORI

TUTORIAL SULLA CONVERSIONE DI BASE IN BIANCO E NERO DI UNA FOTO A COLORI TUTORIAL SULLA CONVERSIONE DI BASE IN BIANCO E NERO DI UNA FOTO A COLORI di Paolo Toniati Introduzione: Lo scopo di questo tutorial è di fornire una breve guida per l'elaborazione di base di una fotografia

Dettagli

L uso del software Excel per la costruzione di un documento ipertestuale con giochi per la verifica.

L uso del software Excel per la costruzione di un documento ipertestuale con giochi per la verifica. L uso del software Excel per la costruzione di un documento ipertestuale con giochi per la verifica. Il lavoro si presenta piuttosto lungo, ma per brevità noi indicheremo come creare la pagina iniziale,

Dettagli

GENERAZIONE PREVENTIVI

GENERAZIONE PREVENTIVI GENERAZIONE PREVENTIVI Per la creazione di un nuovo preventivo si fa sempre riferimento ad un Tipo Preventivo, identificato da una certa Sigla. Nell esempio seguente vediamo come il preventivo abbia impostata

Dettagli

LEZIONE 15 CORSO DI COMPUTER PER SOCI CURIOSI 1

LEZIONE 15 CORSO DI COMPUTER PER SOCI CURIOSI 1 1 LEZIONE 15 Sommario QUINDICESIMA LEZIONE... 2 MASTERIZZAZIONE DEI DATI... 2 CREAZIONE DI UN DISCO AUDIO... 3 FASE 1: CANCELLAZIONE DEL SUPPORTO... 4 FASE 2: SELEZIONE DATI DA MASTERIZZARE... 4 FASE 3:

Dettagli

COREL DRAW 7.0 manuale introduttivo

COREL DRAW 7.0 manuale introduttivo COREL DRAW 7.0 manuale introduttivo 1 SOMMARIO INTRODUZIONE... 3 L AMBIENTE DI LAVORO... 3 La Toolbar degli strumenti... 6 2 INTRODUZIONE CorelDraw, da sempre è uno tra i programmi grafici più completi,

Dettagli

Impaginazione e stampa

Impaginazione e stampa 8 Impaginazione e stampa In questa lezione trovate informazioni su come configurare un'interlinea, inserire i margini, inserire intestazioni e piè di pagina, inserire elenchi puntati e numerati e su come

Dettagli

Amministrazione gruppi (all interno della Scuola)

Amministrazione gruppi (all interno della Scuola) Amministrazione gruppi (all interno della Scuola) Guida breve per il docente che amministra il gruppo Premessa Il gruppo viene creato solo dall amministratore della Scuola. Il docente che è stato inserito

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA 2

CORSO DI INFORMATICA 2 CORSO DI INFORMATICA 2 RINOMINARE FILE E CARTELLE Metodo 1 1 - clicca con il tasto destro del mouse sul file o cartella che vuoi rinominare (nell esempio Mio primo file ) 2 - dal menu contestuale clicca

Dettagli

Amministrazione gruppi (Comunità)

Amministrazione gruppi (Comunità) Amministrazione gruppi (Comunità) Guida breve per il docente che amministra il gruppo Premessa Di regola i gruppi sono creati all interno della Scuola. Nel caso in cui vi fosse la necessità di aprire un

Dettagli

Unità di apprendimento n. 4 Il mio amico Paint, un software per disegnare Prima Seconda

Unità di apprendimento n. 4 Il mio amico Paint, un software per disegnare Prima Seconda o INFORMATICA PER LA SCUOLA PRIMARIA o o di Manlio Monetta Mi presento : io sono PC Unità di apprendimento n. 4 Il mio amico Paint, un software per disegnare Prima Seconda Attività previste La seconda

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

APPUNTI POWER POINT (album foto)

APPUNTI POWER POINT (album foto) APPUNTI POWER POINT (album foto) Sommario Informazioni generali sulla creazione di un album di foto... 2 Aggiungere un'immagine da un file o da un disco... 2 Aggiungere una didascalia... 2 Modificare l'aspetto

Dettagli

Guida all uso di Java Diagrammi ER

Guida all uso di Java Diagrammi ER Guida all uso di Java Diagrammi ER Ver. 1.1 Alessandro Ballini 16/5/2004 Questa guida ha lo scopo di mostrare gli aspetti fondamentali dell utilizzo dell applicazione Java Diagrammi ER. Inizieremo con

Dettagli

Office 2007 Lezione 02. Le operazioni più

Office 2007 Lezione 02. Le operazioni più Le operazioni più comuni Le operazioni più comuni Personalizzare l interfaccia Creare un nuovo file Ieri ci siamo occupati di descrivere l interfaccia del nuovo Office, ma non abbiamo ancora spiegato come

Dettagli

Nuovo sito internet Creare un attività/evento

Nuovo sito internet Creare un attività/evento Nuovo sito internet Creare un attività/evento Per creare un attività/evento dobbiamo essere loggati ed avere i permessi da redattore Dalla dashboard (barra nera in cima alla videata è sufficiente passare

Dettagli

Creare una simulazione in 3d di un libro partendo da un PDF per la stampa con Photoshop - per utenti esperti - PREMESSA PDF REALIZZAZIONE pdf

Creare una simulazione in 3d di un libro partendo da un PDF per la stampa con Photoshop - per utenti esperti - PREMESSA PDF REALIZZAZIONE pdf Creare una simulazione in 3d di un libro partendo da un PDF per la stampa con Photoshop - per utenti esperti - (realizzato da Rino Ruscio - art director) PREMESSA In questo tutorial spiegherò come creare

Dettagli

EasyPrint v4.15. Gadget e calendari. Manuale Utente

EasyPrint v4.15. Gadget e calendari. Manuale Utente EasyPrint v4.15 Gadget e calendari Manuale Utente Lo strumento di impaginazione gadget e calendari consiste in una nuova funzione del software da banco EasyPrint 4 che permette di ordinare in maniera semplice

Dettagli

Sviluppare un DB step by step

Sviluppare un DB step by step Sviluppare un DB step by step Creare un nuovo database Per prima cosa creiamo un nuovo DB vuoto Access di default salverà il db dandogli come nome Database 1 se è già presente un file con tale nome Database

Dettagli

Clickomania con Blockly

Clickomania con Blockly Clickomania con Blockly Violetta Lonati Sommario Clickomania è un solitario, noto anche come Chain Shot! o Same Game. Il campo di gioco è costituito da una parete inizialmente coperta di mattoni, uno per

Dettagli

IMMAGINI CON DOMINANTI VARIABILI: RITOCCO CON E SENZA MASCHERE

IMMAGINI CON DOMINANTI VARIABILI: RITOCCO CON E SENZA MASCHERE PHOTOSHOP ON LINE Massimo Picardello Progetto Campus One Redazione di Massimo Picardello, fotografia di Gianfranco Valle; strategia di ritocco con maschere elaborata da Gianfranco Valle IMMAGINI CON DOMINANTI

Dettagli

Questa guida ti spiega come usare l applicazione freetime fin dalla prima volta.!

Questa guida ti spiega come usare l applicazione freetime fin dalla prima volta.! freetime more business Manuale d uso versione 1.0 Requisiti essenziali per procedere all uso di freetime sono: essere in possesso di una licenza valida (anche Trial) aver scaricato l applicazione sul vostro

Dettagli

INDICE PROGRAMMA CORSO

INDICE PROGRAMMA CORSO INDICE PROGRAMMA CORSO PRIMA LEZIONE: Lo schermo di Word, modalità di visualizzazione. SECONDA LEZIONE: Tecniche di selezione e modifica dei testi. TERZA LEZIONE: Formato carattere (tipo, stile, grandezza,

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul Web

On-line Corsi d Informatica sul Web On-line Corsi d Informatica sul Web Corso base di Excel Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 ELEMENTI DELLO SCHERMO DI LAVORO Aprire Microsoft Excel facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

Microsoft PowerPoint

Microsoft PowerPoint Microsoft introduzione a E' un programma che si utilizza per creare presentazioni grafiche con estrema semplicità e rapidità. Si possono realizzare presentazioni aziendali diapositive per riunioni di marketing

Dettagli

Elementi di Producer versione in italiano

Elementi di Producer versione in italiano Elementi di Producer versione in italiano Come realizzare una semplice proiezione Pro Show Producer La Mole 2009 1 Prima di cominciare Per non appesantire il programma è bene creare una cartella con una

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

Microsoft PowerPoint 2003. Tutorial

Microsoft PowerPoint 2003. Tutorial Facoltà di Lettere e Filosofia Cdl in Scienze dell Educazione A.A. 2010/2011 Informatica (Laboratorio) Microsoft PowerPoint 2003 Tutorial Author Kristian Reale Rev. 2011 by Kristian Reale Liberamente distribuibile

Dettagli

Cominciamo dalla barra multifunzione, ossia la struttura a schede che ha sostituito la barra dei menu e la barra delle icone (Figura 1).

Cominciamo dalla barra multifunzione, ossia la struttura a schede che ha sostituito la barra dei menu e la barra delle icone (Figura 1). La barra multifunzione La barra multifunzione e il pulsante Microsoft Office Se avete lavorato per tanti anni con la suite da ufficio Office, questa nuova versione 2007 può disorientarvi davvero molto.

Dettagli

CORSO AUTOCAD CENNI PRELIMINARI

CORSO AUTOCAD CENNI PRELIMINARI CORSO AUTOCAD CENNI PRELIMINARI Benvenuti a tutti al corso sull utilizzo di Autocad, in questa prima lezione voglio quali sono i principi base del funzionamento di Autocad. Autocad non è nient altro che

Dettagli

INTRODUZIONE ALLE REGOLAZIONI: LIVELLI DI REGOLAZIONE. EDI Livelli Selezioni - Maschere 1

INTRODUZIONE ALLE REGOLAZIONI: LIVELLI DI REGOLAZIONE. EDI Livelli Selezioni - Maschere 1 INTRODUZIONE ALLE REGOLAZIONI: LIVELLI DI REGOLAZIONE EDI Livelli Selezioni - Maschere 1 Strumenti di Regolazione Photoshop dispone di potenti strumenti per la regolazione delle immagini. Questi strumenti

Dettagli

4. Fondamenti per la produttività informatica

4. Fondamenti per la produttività informatica Pagina 36 di 47 4. Fondamenti per la produttività informatica In questo modulo saranno compiuti i primi passi con i software applicativi più diffusi (elaboratore testi, elaboratore presentazioni ed elaboratore

Dettagli

Il programma Power Point

Il programma Power Point Il programma Power Point ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale Diapositiva Introduzione Power Point In questo argomento del nostro corso affrontiamo il programma Power Point.

Dettagli

La grafica con Word. La parte evidenziata è una Riga. La parte evidenziata è una Colonna. La parte evidenziata è una Cella

La grafica con Word. La parte evidenziata è una Riga. La parte evidenziata è una Colonna. La parte evidenziata è una Cella 9 La grafica con Word Lezione 09 Word non è un programma di grafica e, pertanto, non può sostituire i programmi che sono abilitati alle realizzazioni grafiche. Nonostante tutto, però, la grafica in Word

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

GB informazioni e freeware

GB informazioni e freeware GB informazioni e freeware Informazioni per PC, internet, software, freeware e tutorial Home Programmi Informazioni Passatempo Siti utili Aggiornamenti sito News Posizione nel sito : Home >> Informazioni

Dettagli

EMISSIONE FATTURE: LA STAMPA AVANZATA

EMISSIONE FATTURE: LA STAMPA AVANZATA EMISSIONE FATTURE: LA STAMPA AVANZATA PREMESSA Con la release 09/07/14, è stata introdotta la procedura STAMPA AVANZATA. In estrema sintesi, consiste nell esportazione delle fatture emesse in un modello

Dettagli

STAMPARE FOTO CON LA COOP

STAMPARE FOTO CON LA COOP STAMPARE FOTO CON LA COOP - aprire il programma (è necessario avere la connessione a internet) - appare una finestra - cliccare su Aggiorna - a volte se il programma viene aggiornato da chi l ha costruito

Dettagli

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO Capittol lo 5 File 5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO In Word è possibile creare documenti completamente nuovi oppure risparmiare tempo utilizzando autocomposizioni o modelli, che consentono di creare

Dettagli

STRUMENTI PER L ACCESSIBILITÀ DEL COMPUTER.

STRUMENTI PER L ACCESSIBILITÀ DEL COMPUTER. STRUMENTI PER L ACCESSIBILITÀ DEL COMPUTER. Windows 7 e 8 strumenti per l ipovisione. Windows Seven/8 offrono ottimi strumenti per personalizzare la visualizzazione in caso di ipovisione: - una lente di

Dettagli

Piccola guida a Microsoft Word 2003

Piccola guida a Microsoft Word 2003 Pagina 1 di 8 Indice Piccola guida a Microsoft Word 2003 ELEMENTI DI CARATTERE GENERALE I. Per visualizzare le barre degli strumenti II. Per inserire un intestazione o un piè di pagina III. Per modificare

Dettagli

IL MIO PRIMO SITO: NEWS

IL MIO PRIMO SITO: NEWS Pagina 1 IL MIO PRIMO SITO: NEWS Sommario IL MIO PRIMO SITO: NEWS...1 Introduzione...2 I Contenitori...2 Creo un Contenitore...3 I Tracciati...4 Creo le Notizie...6 Inserisco il Testo...6 Inserisco un

Dettagli

IL DIGITAL PHOTOGRAPHY WORKFLOW CON ADOBE PHOTOSHOP LIGHTROOM

IL DIGITAL PHOTOGRAPHY WORKFLOW CON ADOBE PHOTOSHOP LIGHTROOM IL DIGITAL PHOTOGRAPHY WORKFLOW CON ADOBE PHOTOSHOP LIGHTROOM Un flusso di lavoro essenziale dall acquisizione dell immagine alla stampa 1 Importare le foto Nel Modulo Libreria, premere il tasto Importa,

Dettagli

Foglio di calcolo. Il foglio di calcolo: Excel. Selezione delle celle

Foglio di calcolo. Il foglio di calcolo: Excel. Selezione delle celle Foglio di calcolo Il foglio di calcolo: Excel I dati inseriti in Excel sono organizzati in Cartelle di lavoro a loro volta suddivise in Fogli elettronici. I fogli sono formati da celle disposte per righe

Dettagli

Il Watermak Teoria e tecniche di utilizzo

Il Watermak Teoria e tecniche di utilizzo Il Watermak Teoria e tecniche di utilizzo 1/15 2/15 In informatica, il termine watermarking si riferisce all'inclusione di informazioni all'interno di un file multimediale o di altro genere, che può essere

Dettagli

9 Word terza lezione 1

9 Word terza lezione 1 9 Word terza lezione 1 Elenchi puntati È possibile inserire elenchi puntati tramite un icona sulla barra di formattazione o tramite il menu formato Elenchi puntati e numerati 2 Elenchi numerati Il procedimento

Dettagli

Piccola guida per la creazione di un album digitale di foto

Piccola guida per la creazione di un album digitale di foto Piccola guida per la creazione di un album digitale di foto Luglio 2008 Autore: Sibylle Moebius Contributo: Mario Mazzocchi Il progetto Fotomemoria è finanziato con il contributo della Commissione europea.

Dettagli

1. I database. La schermata di avvio di Access

1. I database. La schermata di avvio di Access 7 Microsoft Access 1. I database Con il termine database (o base di dati) si intende una raccolta organizzata di dati, strutturati in maniera tale che, effettuandovi operazioni di vario tipo (inserimento

Dettagli

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL 'LVSHQVD 'L :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL ',63(16$',:,1'2:6,QWURGX]LRQH Windows 95/98 è un sistema operativo con interfaccia grafica GUI (Graphics User Interface), a 32 bit, multitasking preempitive. Sistema

Dettagli