Situazione al quarto trimestre 2003

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Situazione al quarto trimestre 2003"

Transcript

1 IL TERMOMETRO DELLA NET ECONOMY Situazione al quarto trimestre 2003 In collaborazione con

2 Tavola dei contenuti 1. Temperatura Sistema Italia La situazione al 4 trimestre L audience della Rete La banda larga Il Nuovo Mercato Volume di ecommerce Approfondimento PMI Connettività e acquisti online Utilizzo del sito aziendale Glossario indicatori Indice delle figure Figura 1 - Sito più visitato (dicembre 2003)... 7 Figura 2 - Abbonati larga banda consumer in Italia... 8 Figura 3 - Confronto tariffe ADSL consumer... 9 Figura 4 - Nuovo mercato: capitalizzazione e società quotate Figura 5 - Volume di ecommerce Figura 6 - Tipologia di connettività (storico) Figura 7 - Connettività e acquisti online per settore merceologico Figura 8 - Utilizzo del sito aziendale Pagina 2 di 17

3 Premessa La Rete è ormai una realtà imprescindibile per l economia e la società nel suo complesso. Le nuove tecnologie web based rappresentano una grande opportunità che le aziende devono conoscere e saper realisticamente sfruttare adattando non solo il modello organizzativo e di business aziendale (problema essenzialmente culturale), ma anche la capacità di risposta alle esigenze di un mercato allargato e, in generale, più consapevole. Alla luce di quanto detto, il termometro della Net Economy intende monitorare il livello di pervasività dell economia digitale attraverso una selezione di Net Indicatori in grado di misurare le principali variabili - chiave collegate al suo sviluppo. Gli indicatori presi in considerazione sono:! L audience della Rete! La banda larga: penetrazione nel mercato residenziale ed evoluzione delle tariffe! Il Nuovo Mercato: capitalizzazione e società quotate! Il volume di ecommerce: transazioni B2B e B2C! La Piccola e Media Impresa: connettività, acquisti online ed utilizzo del sito. Il primo indicatore misura preferenze e abitudini di comportamento degli utenti della Rete. L indice mette a confronto il mercato Italiano, francese e britannico e sarà aggiornato con periodicità trimestrale. Il livello di utilizzo della banda larga misura il grado di evoluzione della connettività, driver dello sviluppo della Net Economy nel prossimo futuro. L indicatore prende in considerazione il mercato residenziale (consumer) e sarà aggiornato con una periodicità trimestrale. Pagina 3 di 17

4 L andamento del Nuovo Mercato è un importante cartina di tornasole degli umori e delle aspettative del mercato. L indicatore considera sia il livello di capitalizzazione che il numero di società quotate e sarà aggiornato con una frequenza trimestrale. Il livello degli scambi online misura il grado di maturità nell utilizzo della Rete come canale di business. L indicatore considera sia le transazioni tra imprese (B2B), che quelle tra l azienda e il consumatore finale (B2C). L indice sarà aggiornato con periodicità semestrale. Infine un attenzione particolare è dedicata al segmento delle piccole e medie imprese, tradizionalmente più restie a modificare processi e metodi di business di tipo tradizionale. Gli elementi analizzati riguardano:! La tipologia di connessione e la percentuale di aziende che si stanno dotando di soluzione per la gestione online degli acquisti, suddivise per settore merceologico di appartenenza (Industria, Commercio e Servizi)! L utilizzo del sito aziendale, da semplice vetrina a canale complementare di business. I dati prendono in considerazione circa 600 PMI monitorate all interno dell Osservatorio Net Economy di Commercio Elettronico Italia MATE, e saranno aggiornati con frequenza semestrale. Pagina 4 di 17

5 1. Temperatura Sistema Italia Si può considerare il 2003 come un anno di transizione per la Net Economy (dopo che il 2002 non fu molto positivo a causa della congiuntura economica sfavorevole accompagnata dall acuirsi delle tensioni internazionali). Già alla fine dell anno passato si sono registrati molti segnali positivi dopo i primi mesi di generale incertezza. Le aziende non hanno smesso di investire, ma lo fanno in maniera molto più mirata nonostante molte siano ancora orientate a logiche di breve periodo. Si assiste ad un maggior grado di consapevolezza del ruolo delle nuove tecnologie sul livello di competitività generale dell azienda. In Italia, le transazioni B2C nell anno solare 2003 sono state di circa milioni di euro, cifra che diventa significativa se si considera che l anno passato non toccava il miliardo e l anno prima era praticamente inesistente. Significativo anche il dato del B2B, che ha avuto una crescita superiore al 27% rispetto al 2002, raggiungendo la quota di 26,7 miliardi di euro, circa un decimo del valore Europeo. Un ulteriore sintomo positivo del mercato viene dal trend di crescita del Nuovo Mercato, che dopo due anni negativi ha invertito la tendenza raggiungendo una capitalizzazione superiore ai 10 miliardi di euro. Ciò sta a indicare buone performace e ottimismo sugli andamenti futuri. Le connessioni a larga banda hanno registrato una decisiva accelerazione nella loro diffusione e si stanno affermando come un fenomeno di accettazione di massa da parte delle famiglie italiane. Questo è dovuto soprattutto ad un offerta molto dinamica, con l introduzione di abbonamenti sempre più diversificati (ultima l offerta a consumo), e collegamenti di maggior qualità oltre al lancio di nuovi servizi fruibili via Internet. Si ipotizza che il 2004 confermerà questa tendenza, con una possibile ulteriore accelerazione nel caso in cui anche l offerta di content specifici per la banda larga si amplierà, soddisfacendo aspettative finora disattese. Pagina 5 di 17

6 Quindi l Internet pervasivo si consolida non giocando più sulla quantità, ma lavorando sulla qualità e sull efficienza, sia nel mondo consumer che nel mondo imprese. 2. La situazione al 4 trimestre 2003 Per la valutazione dell andamento generale della Net Economy del quarto trimestre verranno presi in considerazioni i seguenti indicatori:! L audience della Rete;! La larga banda;! Il Nuovo Mercato L audience della Rete Gli utenti attivi collegati ad Internet continuano ad aumentare: hanno quasi raggiunto la soglia dei 15 milioni in Italia, mentre in Francia sono circa 13,8 milioni e più di 20 milioni in Gran Bretagna. Pagina 6 di 17

7 Figura 1 - Sito più visitato (dicembre 2003) 9, ,777 Unique visitors (Milioni) ,578 Reach: 47,63% Reach: 63,67% Reach: 47,56% 1 0 Italia Francia Regno Unito Fonte: MATE - IT Research and Consulting Le preferenze dei navigatori rimangono sostanzialmente stabili con una netta concentrazione delle visite sui portali generalisti, particolarmente aggressivi con l offerta di prodotti e contenuti accessibili via wap, web e MMS. In Italia Virgilio rimane il dominio più visitato, in Francia resiste Wanadoo mentre nel Regno Unito avanza Google. Si noti come, a partire da Agosto 2003, sono cambiati alcuni parametri di misurazione del traffico su Internet per quanto riguarda il dominio MSN. In conseguenza di ciò, dove Microsoft risulta il sito più visitato, si è scelto di indicare gli unique visitors del secondo sito più visitato (caso di Francia e UK) La banda larga La velocità sta diventando un esigenza per chi naviga molto in Rete, oltre che un vincolo per l offerta di servizi evoluti. Lo confermano i dati di diffusione della banda larga in numerosi paesi. Gli Stati Uniti hanno visto una crescita dal 2002 al 2003 di circa il 50% di abbonati. In Europa, il paese con il maggior numero di abbonati è il Regno Unito, mentre Pagina 7 di 17

8 l Italia, insieme a Francia e Germania, presenta ritmi di crescita sostenuti. Anche il Sudest asiatico registra uno sviluppo significativo, con particolare attenzione a Cina, Giappone e Singapore. Nel corso del mese di dicembre, in Italia il numero di abbonamenti ha superato i 2,2 milioni di unità, evidenziando una crescita percentuale superiore al trimestre precedente (13,9% tra settembre e dicembre contro il 9,8% registrato nel trimestre precedente). Da questi dati si evince come il mercato della banda larga sia ancora lontano dalla saturazione, e come l offerta sia molto dinamica nella ricerca di nuove soluzioni per attrarre il maggior numero di clienti. Figura 2 - Abbonati larga banda consumer in Italia Abbonamenti (x000) Dic.'00 Dic.'01 Dic.'02 Mar.'03 Giu.'03 Set.'03 Dic. '03 Fonte: MATE IT Research and Consulting Da segnalare l aumento della velocità massima in download della rete ADSL di Telecom (e di conseguenza anche degli altri operatori che utilizzano la stessa rete) passata da 320 kbps a 640 kbps, a partire da marzo 2004 in concomitanza con il lancio del portale effettuato in data 15/03. La tariffa per gli abbonamenti che hanno avuto l upgrade non è cambiata, mentre per gli abbonamenti di fascia superiore il prezzo è stato riveduto e portato al livello dei primi. Anche in Francia c è stato un upgrade della velocità di connessione, mentre non si registra nessun cambiamento nel Regno Unito. Pagina 8 di 17

9 Figura 3 - Confronto tariffe ADSL consumer Euro/mese Italia Francia Regno Unito Fonte: MATE IT Research and Consulting 2.3. Il Nuovo Mercato Il primo trimestre del 2003 si è chiuso in negativo (come tutto il 2002 dove si è registrata una perdita di oltre il 50%), toccando i valori più bassi in assoluto. Ma già a partire dal mese successivo i valori sono migliorati, evidenziano un trend che sembra mantenere la direzione al rialzo. Rialzo che è continuato nonostante il numero delle aziende quotate sia diminuito di una ulteriore unità nel corso dell anno in seguito all istanza di fallimento con decorrenza 09/12/2003 della Opengate Group. A dicembre 2003 la capitalizzazione del Nuovo Mercato ha superato la soglia dei 10 miliardi di euro (10,196). Questa crescita non si è ancora attenuata, infatti anche a febbraio 2004 l indice ha continuato ad incrementare sfiorando gli 11 miliardi di euro. Ciò sta a indicare buone performace e ottimismo sugli andamenti futuri. Pagina 9 di 17

10 Figura 4 - Nuovo mercato: capitalizzazione e società quotate Capitalizzazione Mln euro Dic. '99 Giu. ' Dic. '00 Giu. '01 Dic. '01 Giu. '02 Capitalizzazione NM Dic. '02 Mar. '03 Giu. '03 Set. '03 Dic. '03 Feb. '04 Società quotate NM Fonte: MATE IT Research and Consulting Numero società quotate Da segnalare alcune operazioni di fusione e nuova ammissione a quotazione che non hanno però cambiato il numero complessivo delle società quotate: nel 2003 esce Bioserch Italia a causa della fusione per incorporazione in Versicor che successivamente ha cambiato denominazione in Vicuron Pharmaceuticals Inc; nel 2004 è uscita Novuspharma a causa di una fusione per incorporazione in Cell Therapeutics con conseguente nuova ammissione di quest ultima a quotazione Volume di ecommerce Il 2003 ha sancito definitivamente la ripresa nel mondo del commercio elettronico. Sia il B2B che il B2C hanno visto incrementare i loro valori assoluti. Il B2B ha fatto registrare 26,7 miliardi di euro nel 2003, con una crescita del 27% rispetto al 2002, mentre il B2C ha segnato un più 66% toccando quota 1,5 miliardi di euro (contro gli 0,9 miliardi del 2002). Pagina 10 di 17

11 Figura 5 - Volume di ecommerce Miliardi di Euro ,9 0,38 11,1 0,52 12,5 0,63 14,2 0,87 0 I sem 2002 II sem 2002 I sem 2003 II sem 2003 B2B B2C Fonte: MATE IT Research and Consulting Il B2C presenta elementi di stagionalità legati alla merceologia acquistata. Stagionali sono infatti i viaggi e lo shopping natalizio, due elementi in grado di influenzare i volumi complessivi. Un elemento di destagionalizzazione viene dalla spesa online, il cui impatto sul B2C inizia a farsi sentire. Le previsioni per il futuro sono positive, anche guardando come si comportano i mercati esteri, USA in testa. L economia americana è tornata su tassi di crescita abbastanza sostenuti, a cui ha seguito anche un incremento dell ecommerce Approfondimento PMI Il 2002 è stato caratterizzato da un clima di generale prudenza. Le imprese (non solo quelle di minori dimensioni) hanno intrapreso politiche di riduzione dei costi e di limitazione dei rischi, razionalizzando gli investimenti e adottando solo le nuove tecnologie in grado di garantire un ritorno nel breve periodo. Nel complesso, tuttavia, le aziende mostrano un maggior grado di consapevolezza ed un approccio più maturo all ebusiness, riconoscendo alla Rete un ruolo strategico all aumento della produttività e della competitività aziendale, anche se persistono Pagina 11 di 17

12 evidenti divergenze dal punto di vista dimensionale (grandi aziende vs PMI) che settoriale (Industria, Commercio, Servizi) Connettività e acquisti online Il collegamento alla Rete è ormai un fenomeno generalizzato che riguarda la quasi totalità delle aziende (oltre il 97%). In generale, si registra una progressiva penetrazione delle tecnologie a larga banda a scapito dei collegamenti tradizionali (dial up analogico e ISDN). Nel primo semestre del 2003 si è avuto il passaggio del testimone da parte della narrowband a favore della broadband. La DSL raggiunge il 56% delle aziende italiane a cui bisogna aggiungere un 3% di collegamenti in fibra ottica. Quest ultimo valore è ancora molto basso, ma i suoi tassi di crescita sono molto sostenuti. Il collegamento veloce ha eroso prima la connessione tradizionale dial-up e ora sta sostituendo l ISDN, la quale ha perso quasi 20 punti percentuali nell ultimo anno. Persistono tuttavia evidenti disomogeneità sia dal punto di vista sia settoriale che dimensionale. I tassi di penetrazione della DSL sono infatti sensibilmente maggiori nel settore dei Servizi e del Commercio e nelle aziende che superano i 50 addetti. Pagina 12 di 17

13 Figura 6 - Tipologia di connettività (storico) 100% 90% 80% 70% 60% 50% 40% 30% 20% 10% 0% 6% 12% 82% 6% 35% 59% 17% 42% 41% 1% 6% 59% 34% 10% 4% 61% 25% 1% 35% 2% 50% 12% 3% 56% 2% 31% % Dial up analogico ISDN Linea dedicata DSL Fibra ottica Fonte: MATE IT Research and Consulting Un aspetto particolarmente significativo é l interesse crescente ad utilizzare le soluzioni Internet per la gestione degli acquisti. In media, le PMI che stanno investendo in questa direzione sono circa il 18%, con punte del 21% nel settore del Commercio. Nell ultimo semestre la media italiana non è cambiata a differenza del primo semestre del 2003 (dove era passata dal 15% al 18%), ma è da notare come il settore dell industria stia continuando la crescita, facendo diminuire il gap che aveva verso gli altri settori. E bene ricordare che le logiche sottostanti all ecommerce da parte delle piccole e medie imprese sono ancora legate a risparmi ottenibili sul prezzo d acquisto, mentre meno rilevanti sono, per le PMI, gli aspetti più qualitativi come la razionalizzazione dei tempi e dei costi generali di processo. Pagina 13 di 17

14 Figura 7 - Connettività e acquisti online per settore merceologico % aziende che 100% fanno acquisti 90% 80% 70% 60% 50% 40% 30% 20% 10% 0% 3% 18% 56% 2% 31% 8% 2% 19% 44% 3% 39% 12% 65% 2% 23% 6% 4% 6% 21% 15% 70% 11% 1% 12% Media Italia Industria Commercio Servizi Dial-up analogico ISDN Linea dedicata DSL Fibra ottica Fonte: MATE IT Research and Consulting Utilizzo del sito aziendale A dicembre 2003 oltre il 75% delle PMI dispone di un sito aziendale e un ulteriore 5% si dichiara intenzionata a farlo nei prossimi 12 mesi. Se si considerano le aziende con oltre i 100 addetti, la presenza di un sito supera la soglia del 90%. La presentazione della società è l uso principale, spesso esclusivo, del sito aziendale che rimane sostanzialmente una vetrina nel 65% dei casi. Da notare come il dato sia diminuito in modo significativo rispetto alla fine del 2002, momento in cui il valore era pari al 75%. Anche nel secondo semestre del 2003 il catalogo è l attività principale svolta mediante il web, ma la percentuale di cataloghi dinamici è notevolmente aumentata, passando dal 19% (dato di dicembre 2002) ad oltre il 29%. L utilizzo del sito come vero e proprio webstore, invece, non ha avuto ancora uno sviluppo significativo. Da questi dati si evince come le aziende stiano recependo le grandi opportunità che Internet offre, spostando l utilizzo del sito da semplice vetrina promozionale a vero e proprio strumento di business. Pagina 14 di 17

15 Figura 8 - Utilizzo del sito aziendale Catalogo dinamico 29% Webstore 6% Vetrina 65% Fonte: MATE IT Research and Consulting Pagina 15 di 17

16 Glossario indicatori Audience della Rete: Misura comportamenti e preferenze degli utenti che navigano tra le pagine del web. La misura dell'audience della Rete é indicata sia in termini assoluti che relativi. Nel primo caso si fa riferimento al numero di unique visitors - cioé di singoli visitatori - stimati sulla base dei singoli PC che si connettono ad un sito in un determinato periodo di tempo. Nel secondo caso si riporta il livello di reach, cioè la percentuale di inique visitors sulla totalità degli utenti che si sono collegati ad Internet nel periodo di tempo considerato. Banda larga consumer: Misura la penetrazione delle connessioni a banda larga dell utenza privata. Si considerano a larga banda le tecnologie di accesso xdsl, satellite e fibra ottica che permettono una fruizione veloce dei contenuti veicolati su Internet. La banda larga rappresenta pertanto il driver per lo sviluppo dei prossimi anni, su cui gli operatori hanno riposto grandi aspettative (ad esempio, in relazione all offerta di servizi innovativi e contenuti multimediali: elearning, telelavoro, ecc). Nuovo Mercato: Il Nuovo Mercato è la piazza in cui vengono scambiati i titoli tecnologici, cioè le azioni di società innovative ad alto potenziale di crescita. La numerosità delle aziende quotate indica le iniziative che hanno raggiunto una maturità tale da essere proposte sul mercato. Il livello di capitalizzazione misura il valore totale del mercato in un determinato momento. Esso è dato dalla somma delle capitalizzazione di tutti i titoli quotati (valore di mercato delle azioni x numero di azioni), e riflette gli umori e le aspettative di sviluppo delle aziende del settore da parte degli esperti. Volume di ecommerce: misura il grado di maturità nell utilizzo della Rete come canale di business. L indicatore considera sia le transazioni tra imprese (B2B), che quelle tra l azienda e il consumatore finale (B2C). Pagina 16 di 17

17 PMI - Connettività e acquisti online: La tipologia di connessione, cioè la tecnologia con la quale le aziende sono collegate alla Rete, indica la maturità dell'utilizzo di Internet per un più rapido ed efficiente scambio di dati e accesso alle informazioni. La percentuale di PMI che fanno acquisti online misura il grado di consapevolezza raggiunto dalle aziende di minore dimensioni circa l impatto (positivo) della Rete e delle tecnologie Internet based nella gestione dii processi tradizionali. PMI - Utilizzo del sito: L utilizzo del sito aziendale da semplice vetrina a webstore - misura la velocità alla quale il sistema delle PMI si muovono verso l ecommerce. Documento reperibile, assieme ad altre monografie, nella sezione Dossier del sito Documento pubblicato su licenza di MATE - IT RESEARCH AND CONSULTING Copyright MATE - IT RESEARCH AND CONSULTING Fonte: Osservatorio Net Economy - Commercio Elettronico Italia - MATE

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

SKY on DEMAND. Guida all attivazione e navigazione

SKY on DEMAND. Guida all attivazione e navigazione SKY on DEMAND Guida all attivazione e navigazione . Il Nuovo Sky On Demand: dettagli 1/2 Che cosa è il nuovo Sky On Demand Il nuovo Sky On Demand è il Servizio che consente di accedere ad un intera videoteca

Dettagli

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI PLAYBOOK OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti

Dettagli

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA L Italia è in crisi, una crisi profonda nonostante i timidi segnali di ripresa del Pil. Ma non è un paese senza futuro. Dobbiamo

Dettagli

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict 01NET NETWORK www.01net.it Pag 2 Dati di traffico 01net Network Totale

Dettagli

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A.

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A. Milano, 4 giugno 2014 Perché TIPO? 1. Esiste un mercato potenziale interessante 2. Le imprese italiane hanno bisogno di equity 3. Attuale disponibilità di liquidità UNA CHIUSURA PROATTIVA DEL CIRCUITO

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris.

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. Sin dal lancio, avvenuto dieci anni fa, il marchio ghd è diventato sinonimo di prodotti di hair styling di fascia

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 5 maggio 2014 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 Nel 2014 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,6% in termini reali, seguito da una crescita dell

Dettagli

I vantaggi dell efficienza energetica

I vantaggi dell efficienza energetica Introduzione Migliorare l efficienza energetica (EE) può produrre vantaggi a tutti i livelli dell economia e della società: individuale (persone fisiche, famiglie e imprese); settoriale (nei singoli settori

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Alessandra Cimatti*, Paolo Saibene Marketing Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Nelle fasi iniziali del processo d acquisto, oggigiorno, i compratori sono dei fai da te e - sempre

Dettagli

La Valutazione degli Asset Intangibili

La Valutazione degli Asset Intangibili La Valutazione degli Asset Intangibili Chiara Fratini Gli asset intangibili rappresentano il patrimonio di conoscenza di un organizzazione. In un accezione ampia del concetto di conoscenza, questo patrimonio

Dettagli

Telecom Italia Dicembre 2013

Telecom Italia Dicembre 2013 RICARICABILE BUSINESS TIM : PROPOSIZIONE ESCLUSIVA PER MEPA Telecom Italia Dicembre 2013 Ricaricabile Business TIM La piattaforma ricaricabile business di Telecom Italia prevede un basket per singola linea.

Dettagli

di Sara Baroni Marketing e Vendite >> Marketing e Management

di Sara Baroni Marketing e Vendite >> Marketing e Management GESTIRE CON SUCCESSO UNA TRATTATIVA COMMERCIALE di Sara Baroni Marketing e Vendite >> Marketing e Management OTTENERE FIDUCIA: I SEI LIVELLI DI RESISTENZA Che cosa comprano i clienti? Un prodotto? Un servizio?

Dettagli

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE LINEE DI INDIRIZZO PER UNA NUOVA PROGRAMMAZIONE CONCERTATA TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO IN MATERIA IN.F.E.A. (INFORMAZIONE-FORMAZIONE-EDUCAZIONE AMBIENTALE) VERSO

Dettagli

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko Modelli di consumo e di risparmio del futuro Nicola Ronchetti GfK Eurisko Le fonti di ricerca Multifinanziaria Retail Market: universo di riferimento famiglie italiane con capofamiglia di età compresa

Dettagli

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 PMI. Tutte le informazioni per la quotazione in borsa online Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che ABI, AIFI, ASSIREVI, ASSOGESTIONI, ASSOSIM,

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole-

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- A cura del dipartimento mercato del lavoro Formazione Ricerca della Camera del Lavoro Metropolitana di Milano

Dettagli

Ministro per l innovazione e le tecnologie. Linee guida del Governo per lo sviluppo della Società dell Informazione nella legislatura

Ministro per l innovazione e le tecnologie. Linee guida del Governo per lo sviluppo della Società dell Informazione nella legislatura Ministro per l innovazione e le tecnologie Linee guida del Governo per lo sviluppo della Società dell Informazione nella legislatura Roma, giugno 2002 1 2 Presentazione La modernizzazione del Paese attraverso

Dettagli

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI QUADRO MACROECONOMICO IMPORT-EXPORT PAESI BASSI Il positivo quadro macroeconomico dei Paesi Bassi é confermato dagli indicatori economici pubblicati per il 2007. Di fatto l economia dei Paesi Bassi sta

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

OCCUPATI E DISOCCUPATI DATI RICOSTRUITI DAL 1977

OCCUPATI E DISOCCUPATI DATI RICOSTRUITI DAL 1977 24 aprile 2013 OCCUPATI E DISOCCUPATI DATI RICOSTRUITI DAL 1977 L Istat ha ricostruito le serie storiche trimestrali e di media annua dal 1977 ad oggi, dei principali aggregati del mercato del lavoro,

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

Affrontare il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA), obbligatorio per gli acquisti pubblici con la Spending Review

Affrontare il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA), obbligatorio per gli acquisti pubblici con la Spending Review Affrontare il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA), obbligatorio per gli acquisti pubblici con la Spending Review Ing. Francesco Porzio Padova, 5 Giugno 2013 f.porzio@porzioepartners.it

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Realizzata da: Commissionata da: 1 INDICE 1. Metodologia della ricerca Pag. 3 2. Genitori e Internet 2.1 L utilizzo del computer e di Internet in famiglia

Dettagli

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

L attività di ricerca e sviluppo nell organizzazione aziendale

L attività di ricerca e sviluppo nell organizzazione aziendale CAPITOLO PRIMO L attività di ricerca e sviluppo nell organizzazione aziendale SOMMARIO * : 1. Il ruolo dell innovazione tecnologica 2. L attività di ricerca e sviluppo: contenuti 3. L area funzionale della

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE Italiani Energia elettrica e metano costano poco, rispetto al resto d Europa, solo per livelli bassi di consumo. Man mano che l utilizzo aumenta, diventiamo

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale Agenda I II III AIM Italia Il ruolo di Banca Finnat Track record di Banca Finnat 2 2 Mercati non regolamentati Mercati regolamentati AIM Italia Mercati di

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI DI TELECOMITALIA INDICE

LA CARTA DEI SERVIZI DI TELECOMITALIA INDICE LA CARTA DEI SERVIZI DI TELECOMITALIA INDICE 1. Telecom Italia e la Carta dei Servizi 2. Chi siamo 3. I nostri principi 4. I nostri impegni 5. I nostri standard di qualità 6. Gestione reclami 7. Come contattarci

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

2 Rapporto sulla competitività dei settori produttivi - Edizione 2014

2 Rapporto sulla competitività dei settori produttivi - Edizione 2014 Indice 1 2 Rapporto sulla competitività dei settori produttivi - Edizione 214 RAPPORTO SULLA COMPETITIVITÀ DEI SETTORI PRODUTTIVI EDIZIONE 214 ISBN 978-88-458-1784-7 214 Istituto nazionale di statistica

Dettagli

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura.

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura. Dicembre 200 Conto 3. Guida pratica alla Fattura. La guida pratica alla lettura della fattura contiene informazioni utili sulle principali voci presenti sul conto telefonico. Gentile Cliente, nel ringraziarla

Dettagli

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione L Impresa Estesa come motore dell Innovazione VOIP e RFID Andrea Costa Responsabile Marketing Clienti Enterprise 0 1. Innovazione: un circolo virtuoso per l Impresa Profondità e latitudine (l azienda approfondisce

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

LETTERA AGLI AZIONISTI E AI PARTNER DI DIGITAL MAGICS

LETTERA AGLI AZIONISTI E AI PARTNER DI DIGITAL MAGICS Milano, 29 gennaio 2014 LETTERA AGLI AZIONISTI E AI PARTNER DI DIGITAL MAGICS Carissimi Azionisti e Partner, Il 2013 per noi è stato un anno entusiasmante. Abbiamo completato con successo il nostro progetto

Dettagli

OSSERVATORIO CONGIUNTURALE SULL'INDUSTRIA DELLE COSTRUZIONI. a cura della Direzione Affari Economici e Centro Studi

OSSERVATORIO CONGIUNTURALE SULL'INDUSTRIA DELLE COSTRUZIONI. a cura della Direzione Affari Economici e Centro Studi OSSERVATORIO CONGIUNTURALE SULL'INDUSTRIA DELLE COSTRUZIONI a cura della Direzione Affari Economici e Centro Studi Luglio 2014 L Osservatorio congiunturale sull industria delle costruzioni è curato dalla

Dettagli

Attenzione: è necessario comprendere il potenziale di un mercato prima di entrarci!

Attenzione: è necessario comprendere il potenziale di un mercato prima di entrarci! Attenzione: è necessario comprendere il potenziale di un mercato prima di entrarci! Misurazione del potenziale di nuovi prodotti in lancio sulla base della permeabilità del mercato Come esperti di marketing,

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER IL MERCATO, LA CONCORRENZA, IL CONSUMATORE, LA VIGILANZA E LA NORMATIVA TECNICA Divisione XXI Registro delle Imprese Roma, 29 agosto 2014, prot.

Dettagli

Il Wi-Fi e il suo uso per reti pubbliche

Il Wi-Fi e il suo uso per reti pubbliche Il Wi-Fi e il suo uso per reti pubbliche Francesco Vatalaro Dipartimento di Ingegneria dell Impresa Mario Lucertini Università di Roma Tor Vergata Padova, Orto Botanico - Aula Emiciclo, 27 Marzo 2015 Contenuti

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

Total Retail 2015. 31 Cambiamenti demografici. www.pwc.com/it. Analisi dei risultati per il mercato italiano e confronto con i principali Paesi

Total Retail 2015. 31 Cambiamenti demografici. www.pwc.com/it. Analisi dei risultati per il mercato italiano e confronto con i principali Paesi Total Retail 2015 Analisi dei risultati per il mercato italiano e confronto con i principali Paesi Il ruolo del negozio 14 Il ruolo dello smartphone 21 Social media 31 Cambiamenti demografici 37 www.pwc.com/it

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA 10^ COMMISSIONE INDUSTRIA SENATO DELLA REPUBBLICA AUDIZIONE MARTEDI 8 MAGGIO 2012 ORE 14,30 I CONTRATTI D AREA ED I PATTI TERRITORIALI UN ESPERIENZA DI VALORE PER LO SVILUPPO DEL TERRITORIO Via degli Uffici

Dettagli

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale.

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Questo il risultato di una ricerca di Natixis Global Asset Management, secondo cui di fronte a questo dilemma si

Dettagli

Indice dell'economia e della società digitali 1 2015 2

Indice dell'economia e della società digitali 1 2015 2 Indice dell'economia e della società digitali 1 2015 2 Profilo per paese L', con un 3 complessivo pari a 0,36, è venticinquesima nella classifica dei Stati membri dell'. Nell'ultimo anno ha fatto progressi

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO 1 AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO Caro Presidente Buzek, Vice Presidenti, colleghi italiani ed europei,

Dettagli

PARTENARIATO PUBBLICO PRIVATO

PARTENARIATO PUBBLICO PRIVATO 10 ANNI DI PARTENARIATO PUBBLICO PRIVATO IN ITALIA INDICE DEI CONTENUTI 1 INDICE Introduzione Definizioni e procedure di PPP PARTE PRIMA 1. IL MERCATO DELLE OPERE PUBBLICHE 2. IL MERCATO DEL PARTENARIATO

Dettagli

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

Formazione a distanza nell Educazione Continua in Medicina

Formazione a distanza nell Educazione Continua in Medicina Formazione a distanza nell Educazione Continua in Medicina UN ESPERIENZA Dott.ssa Stefania Bracci Datré S.r.l via di Vorno 9A/4 Guamo (Lucca) s.bracci@datre.it Sommario In questo contributo presentiamo

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo dicembre 2014 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia

Dettagli

Repower guarda al futuro con fiducia

Repower guarda al futuro con fiducia Repower guarda al futuro con fiducia Giovanni Jochum Quale membro della Direzione di Repower, società con sede a Poschiavo, desidero presentare il mio punto di vista sui fattori che stanno cambiando radicalmente

Dettagli

PRESENTAZIONE Small Cap Conference 20 Novembre 2014. @MailUp @MailUp_US www.mailup.com

PRESENTAZIONE Small Cap Conference 20 Novembre 2014. @MailUp @MailUp_US www.mailup.com PRESENTAZIONE Small Cap Conference 20 Novembre 2014 @MailUp @MailUp_US www.mailup.com CHE COSA FA MAILUP MailUp è una società tecnologica che ha sviluppato una piattaforma digitale di cloud computing (Software

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

UMBRIA Import - Export. caratteri e dinamiche 2008-2014

UMBRIA Import - Export. caratteri e dinamiche 2008-2014 UMBRIA Import - Export caratteri e dinamiche 2008-2014 ROADSHOW PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE ITALIA PER LE IMPRESE Perugia, 18 dicembre 2014 1 Le imprese esportatrici umbre In questa sezione viene proposto

Dettagli

I dati pubblicati possono essere riprodotti purché ne venga citata la fonte

I dati pubblicati possono essere riprodotti purché ne venga citata la fonte IMPORT & EXPORT DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA 1 semestre 2013 A cura di: Vania Corazza Ufficio Statistica e Studi Piazza Mercanzia, 4 40125 - Bologna Tel. 051/6093421 Fax 051/6093467 E-mail: statistica@bo.camcom.it

Dettagli

Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12

Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12 Finanza Aziendale Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12 Copyright 2003 - The McGraw-Hill Companies, srl 1 Argomenti Decisioni di finanziamento e VAN Informazioni e

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli

INDAGINE CONFCOMMERCIO-FORMAT SUL NEGOZIO NELL ERA DI INTERNET

INDAGINE CONFCOMMERCIO-FORMAT SUL NEGOZIO NELL ERA DI INTERNET INDAGINE CONFCOMMERCIO-FORMAT SUL NEGOZIO NELL ERA DI INTERNET Per circa il 70% dei consumatori e degli imprenditori i negozi tradizionali tra dieci anni avranno ancora un ruolo importante, ma solo se

Dettagli

GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI

GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI 74/ 24 febbraio 2014 GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI L Istituto nazionale di statistica avvia la pubblicazione, con cadenza mensile, delle nuove serie degli indici dei prezzi

Dettagli

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA Da produttore/grossista a utente non domestico - Prezzo di mercato prevalente della componente energia e della commercializzazione al dettaglio

Dettagli

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com http://www.sinedi.com ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1 L estrema competitività dei mercati e i rapidi e continui cambiamenti degli scenari in cui operano le imprese impongono ai

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI DI NOWIRE SPA

LA CARTA DEI SERVIZI DI NOWIRE SPA LA CARTA DEI SERVIZI DI NOWIRE SPA INDICE 1. CARTA DEI SERVIZI...2 2. L OPERATORE...2 3. I PRINCIPI FONDAMENTALI...2 3.1 EGUAGLIANZA ED IMPARZIALITÀ DI TRATTAMENTO...3 3.2 CONTINUITÀ...3 3.3 PARTECIPAZIONE,

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

Bilancio Consolidato e Separato

Bilancio Consolidato e Separato Bilancio Consolidato e Separato 9 Gruppo Hera il Bilancio consolidato e d esercizio Introduzione Relazione sulla gestione capitolo 1 RELAZIONE SULLA GESTIONE Gruppo Hera Bilancio Consolidato e Separato

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

Le banche italiane tra gestione del credito e ricerca di efficienza

Le banche italiane tra gestione del credito e ricerca di efficienza ADVISORY Le banche italiane tra gestione del credito e ricerca di efficienza Analisi dei bilanci bancari kpmg.com/it Indice Premessa 4 Executive Summary 6 Approccio metodologico 10 Principali trend 11

Dettagli

SalusNet - un iniziativa di Federsanità

SalusNet - un iniziativa di Federsanità ASL Formazione Continua e qualità delle prestazioni sanitarie L esigenza di razionalizzare la Spesa Sanitaria, per contenerne i costi, oggi deve e può coniugarsi con una continua tensione al miglioramento

Dettagli