:I> -I CD -- - ::s D) - 3 r+ D) CD -I. ::s I Q. I \ I " o CI) ::s o I J.. I ao. -- -c - CD. .. o. r+ -- o ::s fn . I

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download ":I> -I CD -- - ::s D) - 3 r+ D) CD -I. ::s I Q. I \ I " o CI) ::s o I J.. I ao. -- -c - CD. .. o. r+ -- o ::s fn . I"

Transcript

1 1 ì. :> - CD - -- CD o n.. o ::s D) 3-3 r+ D) A CD -- - r+ ::s D) o. Q. CD - - CD n \ -a -- :r- D) ::s ::s o " o - o C) r+ Q J.. r+ D) Ro " l CD O ao. -- -c - 1 n CD o.. D) r o ::s fn. -

2 Safe Harbour Le seguenti presentazioni contengono dichiarazioni di carattere previsionale ai sensi del Private Securities Litigation Reform Act del Tali dichiarazioni compaiono in diverse sezioni delle presentazioni e riguardano, tra l'altro, le intenzioni, le opinioni o le attuali aspettative dei clienti, nonché le stime sulla crescita futura delle varie linee di business e dell'attività e alla situazione della Società e del Gruppo. nel suo complesso, la quota di mercato, i risultati finanziari ed altri aspetti relativi alle attività Tali dichiarazioni di carattere previsionale non costituiscono alcuna garanzia di performance futura e comportano rischi ed incertezze; i risultati effettivi potrebbero differire in misura sostanziale dalle stime prospettate o implicite nelle dichiarazioni previsionali in conseguenza di molteplici fattori. Le informazioni di carattere previsionale si basano su alcuni presupposti chiave che riteniamo essere ragionevoli alla data odierna; tuttavia, le informazioni di carattere previsionale, per loro stessa natura, comportano rischi ed incertezze che sono al di fuori del nostro controllo e che possono condizionare in modo significativo i risultati attesi. Si invitano gli analisti a non fare eccessivo affidamento su tali dichiarazioni, che sono valide solo alla data di queste presentazioni. Telecom talia S.p.A. non si assume alcun impegno relativo alla pubblicazione dei risultati di eventuali revisioni a dette dichiarazioni previsionali, che potrebbero essere effettuate al fine di riflettere circostanze ed eventi verificatisi dopo la data di queste presentazioni, compresi, fra l'altro, eventuali cambiamenti nelle attività di Telecom talia S.p.A. o nella strategia di acquisizione o negli investimenti industriali programmati, o al fine di riflettere eventi inaspettati. Gli analisti e gli investitori sono invitati a consultare il Bilancio Annuale della Società - Modulo20-F - e gli invii periodici fatti con il Modulo 6-K, conservati su file presso la Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti. -~TELECOM TALA OSCARCCCHETT 2

3 Evoluzione della Rete Ecoslsteml del servizi Piattaforma AP Overlay di componenti autonomi virtualizzati d-~ s.. Gestione e controllo generale (Zero Touch) t t t Piattaforma P t ~=TELECOM traua OSCAR CCCHETT 3

4 Agenda ~ Accesso via cavo ~ Accesso Wireless ~ Rete Care ~ Piattaforme ~ Ripartizione dei Capex e analisi MOSjMO ~ ~=TELECOMOSCAR ralla CCCHETT 4

5 Accesso via cavo - Rame e fibra coesisteranno Evoluzione dell'accesso su rame Evoluzione dell'accesso su fibra (NGAN) Capacità l Capacità J WDM PON ~ 100 Gbps in download, 100 Gbps in upload ~ Obbiettivo dei 100 km ~ VDSL3 ~.,DSL p," eff','ente e.tablle XG-PON ~ 10 Gbpsin download, ~ ~ Gbps Obbiettivodei in upload100 km GPON! ~ 2.5 Gbps in download, 1.25 Gbps in upload ~ Fino a 60 Km anno anno ~ ~ Rame: proseguire nell'innovazione, incrementare la performance ~ Fibra: arrivare a un Gigabit simmetrico per client -- ~TELECOM raua OSCARCCCHETT 5

6 Accesso via cavo - Valore del rame ~ Lunghezza dell'ultimo miglio ;jiiii~-- - talia - - Regno Unito Giappone - Germania.... U.S.A. - Francia ~ Porzione rilevante dell'asset T ~ Minore lunghezza media ~xdslancora in evoluzione (DSM, VDSL3) O O km Fonte: Stime nterne Elevata redd itività Ampliamento e rinnovo ~ +100mila unità abitative l'anno ~ Manutenzione straordinaria degli elementi più vulnerabili Miglioramento della performance ~ Tecnologie xdslpiù forti nelle centrali di switching ~ Fibra + MSAN in caso di doppini in rame di lunghezza superiore ai 3 km: ~TELECOM rala OSCAR CCCHETT 6

7 Accesso via cavo - Sviluppo selettivo della fibra ('000) 1,400 1,200 1,000 Tempistica dell'implementazione 1,300 ~ Scarsa domanda del mercato ~ Risparmi incerti ~ Grandi investimenti """Case semi raggiunte ~Case raggiunte Aspettative regolatorie l Redditività incerta J Focus sul mercato Soluzioni tecniche ~ Competizione basata sulle infrastruttu re ~ Assenza di vincoliretail ~Aumento dei prezzi all'ingrosso ~ Clienti Business ~ Principali aree metropolitane (Roma e Milano) ~ Backhaulingwireless ~ ArchitetturamH G-PON ~ Soluzioni innovative di interramento meno onerose -- ~TELECOM rala OSCARCCCHETT 7

8 Accesso via cavo - Evoluzione Architetturta della rete in rame Cabina -~ L---- Clienti residenziali Clienti. Business 100% BLFisso - Evoluzione della copertura * % - Capex nvestimenti piattaforma banda larga per metro di t.o. interrato - Capex per porta xdsl 0% r,, / % - Base ADSL AlP ADSL - NGN2 xdsl(*) 6% * Copertura lorda * Escluso il capex del rame E=TELECOM fatla OSCARCCCHETT 8

9 Agenda ~ Accesso via cavo ~ Accesso Wireless ~ Rete Core ~ Piattaforme ~ Ripartizione dei Capex e a analisi MOSjMO ~ TELECOM OSCARCCCHETT - ralla 9

10 Accesso Wireless - Voce & Banda Larga Evoluzione del 2G (GSM, GPRS, EDGE)... G S 1:1:1: lperformancej ~ LTE- GSMinterconnessi: mobilità accresciuta e senza interruzioni 3/4G (UMTS,HSPA, LTE) ~ LteN ~ l Performance J -- - ~ Evoluzione HSPA+: 84 Mbps DL ~ LTE:ampia disponibilità di terminali ~ Aumentata capacità del servizio voce GSM ~ HSPA+: 42 Mbps DL ~ LTE: supporto voce Disponibili i primi terminali ~ ~ Miglioramento della qualità della voce ~ HSPA+:21 e 28 Mbps DL ~ LTE:le prime carte dati (2G/3G/LTE) e versioni commerciali year year ~ Ampliata la copertura della Banda larga (tutto ilpaese) ~ Selezionate le aree per lo spiegamento di HSPA+ e LTE basati su macro, microjpico e Femtocelle. ~ Backhauling delle Femtocelle via connettività a Banda larga fissa E=TELECOM ralla OSCARCCCHETT 10

11 Accesso Wireless - Evoluzione Architettura della Rete Mobile 0.9 GHz 1.8GHz nxe1 Voce+R99 ADS./VDSL HSPA L Ethernet su rame J Uibra gttica J,cc Eth ~'. Sviluppo di copertura accesso radio Backhauling 100% 100% (unlt) % 0% >60%, 12, ,700 12,150 GSM/Edge 10,350 ) - UMTS... HSDPA , ,050 - HSDPA 21/ D Radio. Fibra. AffasciamentoD NxE1 -- ~TELECOM ralla OSCAR CCCHETT 11

12 Accesso Wireless - Riduzione dei Cash Cost Nodi 3G lcapexper NodoJ 12,200 12,700 13,500 'SPA+ (5,000 LTE (250) Condivisione siti (migliaia di siti) 6.1 Petabyte mobile lcapex per PByteJ n n "----- r r TELECOM rala OSCAR CCCHETT 12

13 Agenda ~ Accesso via cavo ~ Accesso Wireless ~ Rete Core ~ Piattaforme ~ Ripartizione dei Capex e analisi MOSjMO ~ -- TELECOM tfaua OSCARCCCHETT 13

14 Rete Core - Riduzione dei layer per arrivare a P su ROADM P Layer fotonico (ROADM) ~ Grande implementazione di P xdsl (DSLAM)all'interno degli accessi ~ Migrazione progressiva di ATM e SDH verso P E=TELECOM rala OSCAR CCCHETT 14

15 Rete Core - Evoluzione Evoluzionedella rete Care L'aumento di capacità Traffico P 100Gb/s C) m c 10Gb/s B & C) 1Gb/s i!... iii 100Mb/s 155Mbps 2.5Gbps 622Mbps 10Gbps 100Gbps 40Gbps X i 111 a.. a; Capex per Petabyte 10Mb/s ~ NNOVAZONE -~ year ~TELECOM ralla OSCAR CCCHETT 15

16 Agenda ~ Accesso via cavo ~ Accesso Wireless ~ Rete Core ~ Piattaforme ~ Ripartizione dei Capex e analisi MOSjMO ~ TELECOM OSCARCCCHETT -- - raua 16

17 Piattaforme informatiche 800 Sistemi e". ~.. - l l e ~ ~ Standardizzazione delle interfacce ~ Gestione centra lizzata Sistemi informatici 800 Sistemi 180 sistemi Postazioni di lavoro gestite 80,000 PC 40,000 Thin Client 25,000 PC portatili Server 12,000 Server 2,000 Server + Virtualizzazione Data Center 8 Data Center 3 Campus Data Center Semplificazione dell'architettura Riduzione dei costi di gestione ~TELECOM falla OSCARCCCHETT 17

18 Piattaforme di servizio nvertire la tendenza del fatturato Applicazioni & Piattaforme (1) Banda larga (2) Connettività arricchita ~ Ampiezzadi banda flessibile ~ P2P arricchito ~ Self Provisioning & Self Caring nternet mobile ~ Più elevata capacità di trasmissione ~ Differenziazione qualitativa ~ Ultrabrowsing Experience in aree selezionate Accesso & Voce (3) 80% 72% Comunicazione personale ~ Rubrica arricchita ~ Messaggistica arricchita ~ Comunità personali Collaboration Suite professionale ~ Messaggistica unificata ~ VideoconferenzaP ~ Strumenti di collaborazione (1)Servizi TC, Contenuti bandalarga(adv., PTV),Mobile VAS (2)Banda larga mobile, Banda larga fisso (Accesso) (3)Fisso: Accesso, Voce n uscita, VAS voce, dati Buslness, Terminali; Mobile: Voce n uscita, Messaggi, Terminali E=TELECOM raua OSCAR CCCHETT 18

19 Attivazione piattaforme nvertire la tendenza del fatturato Applicazioni & Piattaforme (1) Banda larga (2) Ritorno alla crescita Macchina a macchina ~ Città intelligenti ~ Casa digitale ~ Automobili intelligenti Profilazione & Raccomandazione ~Tradizionale profilazione clienti ~ Localizzazione su rete mobile ~ Profilazione web ~ Profilazione di rete Accesso & Voce (3) 80% 72% Cloud Computing ~ nfrastruttura come servizio ~ Piattaforma come servizio ~ Software come servizio \ \ Fornitura contenuti ~ PTV ~ WEB e OTTTV ~ Servizi su CDN (1)Servizi TC, Contenuti banda Larga (Adv., PTV), Mobile VAS (2)Banda larga mobile, Banda larga fisso (Accesso) (3)Fisso: Accesso, Voce n uscita, VAS voce, dati Buslness, Messaggi, Terminali Terminali; Mobile: Voce n uscita, ~TELECOM fatta OSCAR CCCHETT 19

20 Agenda ~ Accesso via cavo ~ Accesso Wireless ~ Rete Care ~ Piattaforme ~ Ripartizione dei Capexe analisi MOSjMO =-- ~ TELECOM /fal la OSCAR CCCHETT 20

21 Drivers Piano Articolazione Piano T&O ~ Wired: lieve crescita capex per incremento interventi NGN2 e qualità ~ Wireless: estensione copertura e adeguamento alla forte crescita traffico dati mobile (PetaByte +374% sul periodo) con effetto contenuto sullo spending per uso nuove tecnologie (per es: tecnologie innovative per il backhauling) e ottimizzazioni architetturali ~ Piattaforme di Rete: spending invariante, pur con> esigenze sviluppo, per uso nuove tecnologie e ottimizzazioni architetturali ~ Piattaforme di Servizio: selettività interventi, approccio "service exposure", abbandono logica "verticale" ~ T+Service Creation: riduzione capex per> controllo spesa, armonizzazione risorse SSC, riduzione Seniority Focus on Network & T EuroBln l %. Total 2.7 Cum '10.'12-7B Core Network Core Network 2.2 andservlce Platforrns Platforrns v.v T. andservlce )r.:,'\;:, Jl'>'f, %1 124%1 r23% 1.0 Access Netwok 137% %1 ]46%1 149% Access Netwok & Others & Others 1 ' ~ ~=TELECOM rala OSCARCCCHETT

22 Principali drivers ncrementare la copertura e la capacità di trasmissione per supportare lo sviluppo della banda larga (Fisso/Mobile) ncrementare leggermente i capex mediante: ~ introduzione di nodi di accesso mobile multistandard ~ riduzione dei prezzi dell'xdsl ~ implementazione selettiva della fibra e tecnologie di interramento innovative ~ collaborazionecon PubblicaAmministrazioneper Digital Dividee implementazione di nuove reti Rete Core e Piattaforme servizio di Riduzione dei layer e rafforzamento per supportare la crescita del traffico dati e l'efficacia dell'offerta di servizi l Capex andrà lentamente riducendosi tramite: ~ contrazione dei prezzi delle attrezzature ottiche ~ eliminazione graduale delle vecchie piattaforme ~ adozione dell'approccio OlT nello sviluppo dei servizi ntegrare e rafforzare per semplificare i processi di business e supportare l'efficiency Plan (piano mirato all'efficienza) Forte riduzione del capex grazie a: ~ architettura integrata ~ infrastrutture virtualizzate ~ Consolidamento dei vendor ~TELECOM rala OSCAR CCCHETT 22

23 ,,, ' Piano Open Access: attività di Delivery on field ' ~ ' ''"-.' '.' ' '"' """ ",,,',,,,,,", """, ~'{)~.',..'.~ w*"t.yil' ~./ ~~ <'.::il......;!0,{-,!.$'" ',,'.. " ",,~rn"'.j., ~,,- - /~1','~i[;> ~ Customer Satisfaction: ncrementare l'impiego del personale interno sulle attività di Delivery, in quanto più efficienti/efficaci nella percezione della Clientela ~ Know-how & skill: Svolgere con il personale interno le attività di Delivery a maggior valore aggiunto per la Clientela ~ Economics: Privilegiare l'impiego del personale interno sul Delivery rispetto all'assurance, in quanto il costo orario estermo (MO) del Delivery è maggiore di quello Assurance (37,1 /h vs. 28,7 /h) -- ~=TELECOM ralla OSCAR CCCHETT f''''~~';i'~'~~~~';~~~'~''~~~~'~'i~''''j r"'~~';i'~~~~~';~'~'~'~"'~~~~'~'i~""j ;'::~J.:Q~:t~~!?:.~~.~qJ.:::::',,:',,:'::::,::::::::~ ~::~J..:Q~:t5yl:.~~:~qJ.:::::'::,,:':::::'::::::~ : 2009 : : 2010 : ~ ~ f''''~~';i'~~~~~';~'~'~''~'''~~'~~'~'i~''''~ r"'~~';i'~~~~~';~'~';'~"'~~;"~'i~"""'j ~.:~!:.Q~J~~.:~!...:~~.}:'::::::::',,:',,:',,:',,:',,:'::; ;.::~_i..:q~:t4,~~~~.~qj.:::::',,:',,:',,:':':'::::::! : 2011 : : 2012 : ~ ~ ~

24 ~ ~ ~ "', - ~r:1".'. il..,-"'-.',,-'..c.' m~rifli Plano ' r.m. /.,. -. "-." ;.~ ',- Open Access: attività di Assurance on ~.~.~.~.~,::'''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''': ~ Trend T: le attività di Assurance Remoto assommate agli investimenti sulle manutenzioni correttive/preventive determinano uno scenario evolutivo in flessione sulle quantità di Trouble Ticket da risolvere On Field ~ Know-how & skill: Focalizzare il personale interno sulle sole attività di Assurance a maggior valore aggiunto per la Clientela ~ Economics: Privilegiare l'impiego del personale esterno sull'assurance rispetto al Delivery, in quanto il costo orario estermo (MO) dell'assurance è minore di quello Delivery (28,7 /h vs. 37,1 /h) ~TELECOM rala OSCAR CCCHETT 1 T ,9 mln ;1 T ,4 mln j ~.(BetaU.&.W.h.oJesale) ) ~ (BetaiJ.&..W.h.olesale) ) r ~ r ~ : 2009 ONFELD : : 2010 ONFELD :, ~ ~. a e ' '.."...", ~ T ,4 mln 1 j T ,4 mln j ~ (BetaiJ.&.WhoJesale)! ~.::',:',:',:'.:(~!!~J.!.~JNJ..1~J~!!~!~l::::::::::.! r r : 2011ONFELD : : 2012 ON FELD : _

25 nformation Technology dinamica interni - esterni Anno 2009 J Att,~~ % 70% Anno % 77% 39% 61% J A~~~ L8 38% 62% Anno 2011 J Att,~;~,-- 45% 55% Anno 2012 Attività N 31% 69% 46% Attività N 43% 57% 47% 54% 53% J Att,~;~ % 54% =- :::&.~ fala OSCAR CCCHETT A N Attività N 45% 55% J \ 48% 52%

Pianificazione e progetto di reti geografiche

Pianificazione e progetto di reti geografiche Pianificazione e progetto di reti geografiche 1 Architettura delle reti di telecomunicazioni e contesto infrastrutturale regionale 1 Indice Architettura delle reti di Telecomunicazioni Banda Larga nella

Dettagli

Pianificazione e progetto di reti geografiche

Pianificazione e progetto di reti geografiche Pianificazione e progetto di reti geografiche 1 e contesto infrastrutturale regionale 1 2 Modello della rete Architettura delle reti ditelecomunicazioni 3 4 Principali segmenti di rete Rete di accesso

Dettagli

Banda larga e ultralarga: lo scenario

Banda larga e ultralarga: lo scenario Banda larga e ultralarga: lo scenario Il digitale per lo sviluppo della mia impresa Ancona, 4 luglio 2013 L importanza della banda larga per lo sviluppo economico L Agenda Digitale Europea: obiettivi e

Dettagli

CITTÀ DI MODENA La Rete di Nuova Generazione di Telecom Italia

CITTÀ DI MODENA La Rete di Nuova Generazione di Telecom Italia GRUPPO TELECOM ITALIA OPEN ACCESS CITTÀ DI MODENA La Rete di Nuova Generazione di Telecom Italia Dotti Massimiliano Modena, 12 Febbario 2014 Technology Open Access Access Op Area 37 2 Come la Rivoluzione

Dettagli

Gruppo Telecom Italia Linee Guida del Nuovo Piano Industriale 2014-2016

Gruppo Telecom Italia Linee Guida del Nuovo Piano Industriale 2014-2016 GRUPPO TELECOM ITALIA Il Piano Industriale 2014-2016 Gruppo Telecom Italia Linee Guida del Nuovo Piano Industriale 2014-2016 - 1 - Piano IT 2014-2016 Digital Telco: perché ora I paradigmi di mercato stabile

Dettagli

Capitolo 15 Reti di calcolatori e sistemi distribuiti

Capitolo 15 Reti di calcolatori e sistemi distribuiti Capitolo 15 Reti di calcolatori e sistemi distribuiti Indice Mezzi e tecniche di trasmissione dati Cavi in rame Fibre ottiche Onde radio e sistemi wireless Modulazione e demodulazione Reti di calcolatori

Dettagli

ICT Information &Communication Technology

ICT Information &Communication Technology ICT Information &Communication Technology www.tilak.it Profile Tilak Srl, azienda specializzata in soluzioni in ambito Communication Technology opera nell ambito dei servizi di consulenza, formazione e

Dettagli

Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business

Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business Luca Zanetta Uniontrasporti I venti dell'innovazione - Imprese a banda larga Varese, 9 luglio 2014 1 / 22 Sommario Cos è il cloud computing

Dettagli

La copertura delle reti a Banda Larga dal Digital Divide alle reti NGAN Salvatore Lombardo. Novembre 2012

La copertura delle reti a Banda Larga dal Digital Divide alle reti NGAN Salvatore Lombardo. Novembre 2012 La copertura delle reti a Banda Larga dal Digital Divide alle reti NGAN Salvatore Lombardo Novembre 2012 Agenda Digitale Europea 2 La missione Estendere le opportunità di accesso alla banda larga, in tutte

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Attesa una crescita organica dei ricavi di Gruppo tra 3% ed il 4%

COMUNICATO STAMPA. Attesa una crescita organica dei ricavi di Gruppo tra 3% ed il 4% COMUNICATO STAMPA ILLUSTRATE ALLA COMUNITA FINANZIARIA LE STRATEGIE E GLI OBIETTIVI PER IL TRIENNIO 2006-2008 DEL GRUPPO TELECOM ITALIA E DELLA BUSINESS UNIT OPERATIONS Attesa una crescita organica dei

Dettagli

Le soluzioni per l accesso alle reti ad alta velocità

Le soluzioni per l accesso alle reti ad alta velocità Giornata di studio: Infrastrutture avanzate per reti ad alta velocità Modena, 5 Aprile 2006 Università di Modena e Reggio Emilia, Facoltà di Ingegneria Le soluzioni per l accesso alle reti ad alta velocità

Dettagli

NGN2 e scorporo della rete

NGN2 e scorporo della rete NGN2 e scorporo della rete Il piano NGN2: driver principali Stato della rete Saturazione fisica: il rapporto tra il n delle linee broadband ed il n dei doppini in rame si sta approssimando al suo limite

Dettagli

10 Giornata dell Economia

10 Giornata dell Economia 0 Giornata dell Economia La banda larga nella provincia di Forlì-Cesena: stato, esigenze e prospettive Cristoforo Morandini Associated Partner, Between 0 giornata dell'economia - 7 giugno 0 - Riservato

Dettagli

INTERNET WIRELESS VELOCE

INTERNET WIRELESS VELOCE INTERNET WIRELESS VELOCE EOLO porta internet a banda ultra-larga ovunque, senza fili né contratto telefonico, anche dove gli altri non arrivano. Con EOLO navighi veloce, senza complicazioni e senza sorprese.

Dettagli

Sommario. Evoluzione delle tecnologie di rete. Requisiti di banda. Banda e non solo. I benefici della banda larga in azienda

Sommario. Evoluzione delle tecnologie di rete. Requisiti di banda. Banda e non solo. I benefici della banda larga in azienda 2012 Servizi ICT a banda larga e ultra larga. Le novità e le opportunità per le imprese Progetto finanziato da Forlì-Cesena 20-03-2012 20-03-2012 1 Sommario Evoluzione delle tecnologie di rete Requisiti

Dettagli

Servizi ICT a banda larga e ultra larga. Le novità e le opportunità per le imprese

Servizi ICT a banda larga e ultra larga. Le novità e le opportunità per le imprese 2012 Servizi ICT a banda larga e ultra larga. Le novità e le opportunità per le imprese Progetto finanziato da Reggio Emilia 1 2 Sommario Evoluzione delle tecnologie di rete Requisiti di banda I benefici

Dettagli

WiFi: Connessione senza fili. di Andreas Zoeschg

WiFi: Connessione senza fili. di Andreas Zoeschg WiFi: Connessione senza fili di Andreas Zoeschg Introduzione Le tecnologie wireless risultano particolarmente adatte qualora sia necessario supportare la mobilità dei dispositivi utenti o per il deployment

Dettagli

L Aquila La nuova rete di TIM

L Aquila La nuova rete di TIM GRUPPO TELECOM ITALIA L Aquila, 22-23 Marzo 2016 Auditorium del Parco L Aquila La nuova rete di TIM Responsabile Creation Abruzzo e Molise La Nuova Rete de L Aquila Razionalizzazione dei Servizi Il progetto

Dettagli

LE RETI OTTICHE PASSIVE

LE RETI OTTICHE PASSIVE LE RETI OTTICHE PASSIVE Prof. Ing. Maurizio Casoni Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia INDICE La rete di accesso Le reti ottiche passive Gli Standard

Dettagli

LA TECNOLOGIA FTTS E L ULTRABROADBAND

LA TECNOLOGIA FTTS E L ULTRABROADBAND LA TECNOLOGIA FTTS E L ULTRABROADBAND Milano 11 dicembre 2014 Paolo Cristoforoni 2 Internet sempre, ovunque e comunque. Il mondo è always on. IN UN MONDO SEMPRE CONNESSO LA DOMANDA DI BANDA E PERVASIVA.

Dettagli

Banda larga e ultra larga: presente e futuro per la comunicazione veloce delle imprese

Banda larga e ultra larga: presente e futuro per la comunicazione veloce delle imprese in collaborazione con 2012 Banda larga e ultra larga: presente e futuro per la comunicazione veloce delle imprese Cristoforo Morandini, Associated Partner Between Spa Ascoli Piceno 30 11 2012 30-11-2012

Dettagli

Banda ultralarga: 6 miliardi per il nuovo piano

Banda ultralarga: 6 miliardi per il nuovo piano Banda ultralarga: 6 miliardi per il nuovo piano - 5 marzo 2015 - Il Consiglio dei Ministri ha approvato la Strategia italiana per la banda ultralarga e per la crescita digitale 2014-2020. Le due strategie

Dettagli

Abstract. Reply e il Cloud Computing: la potenza di internet e un modello di costi a consumo. Il Cloud Computing per Reply

Abstract. Reply e il Cloud Computing: la potenza di internet e un modello di costi a consumo. Il Cloud Computing per Reply Abstract Nei nuovi scenari aperti dal Cloud Computing, Reply si pone come provider di servizi e tecnologie, nonché come abilitatore di soluzioni e servizi di integrazione, volti a supportare le aziende

Dettagli

Il Piano di Sviluppo di Telecom Italia

Il Piano di Sviluppo di Telecom Italia GRUPPO TELECOM ITALIA Il Piano di Sviluppo di Telecom Italia Focus sulla Qualità per il Cliente Finale Roma, 12 Giugno 2013 Telecom Italia/Technology GIUSEPPE ROBERTO OPILIO Sommario 1. Introduzione 2.

Dettagli

Trentino Territorio dell Innovazione

Trentino Territorio dell Innovazione DIPARTIMENTO INNOVAZIONE, RICERCA E I.C.T. Trentino Territorio dell Innovazione Presentazione sintetica dei progetti della Provincia Autonoma Trento in relazione alla banda larga e ultralarga La vision

Dettagli

Cloud Computing e Mobility:

Cloud Computing e Mobility: S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Cloud Computing e Mobility: Lo studio professionale agile e sicuro Davide Grassano Membro della Commissione Informatica 4 dicembre 2013 - Milano Agenda 1

Dettagli

Componenti della rete

Componenti della rete Componenti della rete Nodi, Link e adattatori di rete (NIC) Modulazione e Multiplexing Tipologia di cavi - wireless Correzione d errore - rete affidabile Ethernet - reti ad anello - reti wireless - reti

Dettagli

Banda Larga e ultra larga: un opportunità per le imprese Perché connettersi, perché avere connessioni veloci.

Banda Larga e ultra larga: un opportunità per le imprese Perché connettersi, perché avere connessioni veloci. 2014 Banda Larga e ultra larga: un opportunità per le imprese Perché connettersi, perché avere connessioni veloci. I venti dell'innovazione - Imprese a banda larga Varese, 9 luglio 2014 Antonello Fontanili

Dettagli

Quale rotta verso il Cloud? Le scelte per una adozione su misura Stefano Pileri, AD Italtel

Quale rotta verso il Cloud? Le scelte per una adozione su misura Stefano Pileri, AD Italtel Quale rotta verso il Cloud? Le scelte per una adozione su misura Stefano Pileri, AD Italtel I nuovi device, il trend BYOD, cambiano l IT 2 There will be 5B mobile devices and 2B M2M nodes Global mobile

Dettagli

Roma, 26 maggio 2016. Gruppo Telecom Italia

Roma, 26 maggio 2016. Gruppo Telecom Italia Roma, 26 maggio 2016 Gruppo Telecom Italia Telecom Italia, l impresa italiana che investe di più in Italia ~3,9 Società quotate: investimenti in Italia, anno 2015 dati in miliardi di euro ~2,5 ~1,9 ~1,3

Dettagli

Press release 22 febbraio 2016

Press release 22 febbraio 2016 La tecnologia e tutte le novità di prodotto AVM al Mobile World Congress 2016 FRITZ!Box per qualsiasi tipo di connessione ad alta velocità: DSL, cavo, fibra ottica e 4G (LTE) WiFi intelligente e un ambiente

Dettagli

una Rete Regionale di Eccellenza Gabriele Falciasecca febbraio 2011

una Rete Regionale di Eccellenza Gabriele Falciasecca febbraio 2011 una Rete Regionale di Eccellenza Gabriele Falciasecca febbraio 2011 1 Gli obiettivi della L.R. n. 11 del 2004 Promuovere l Information Communication Technology (ICT) Intervento integrato per pubbliche

Dettagli

Internet del Futuro: opportunità per l innovazione

Internet del Futuro: opportunità per l innovazione Internet del Futuro: opportunità per l innovazione Luigi Alfredo Grieco, PhD Politecnico di Bari a.grieco@poliba.it Forum PA 2012 Agenda Digitale Italiana Ricerca e Innovazione 18 Maggio 2012 Indice ICT

Dettagli

Rete elettrica e telecomunicazioni nell ottica smart grid

Rete elettrica e telecomunicazioni nell ottica smart grid Politecnico di Milano Advanced Network Technologies Laboratory Rete elettrica e telecomunicazioni nell ottica smart grid Antonio Capone 1 Reti di Comunicazione ed Elettriche Electric Network & Communication

Dettagli

Larga banda e nuove tecnologie: il caso dell Emilia-Romagna. Sandra Lotti LepidaSpA Area strategie, territorio, Europa

Larga banda e nuove tecnologie: il caso dell Emilia-Romagna. Sandra Lotti LepidaSpA Area strategie, territorio, Europa Larga banda e nuove tecnologie: il caso dell Emilia-Romagna Sandra Lotti LepidaSpA Area strategie, territorio, Europa Firenze Settembre 2013 La rete Lepida Tutto inizia con il Piano Telematico 2002: focus

Dettagli

Diritto di accesso alla rete a banda larga: le azioni dell Emilia-Romagna Anna Lisa Minghetti Responsabile Area Reti Lepida & Wireless Lepida SpA

Diritto di accesso alla rete a banda larga: le azioni dell Emilia-Romagna Anna Lisa Minghetti Responsabile Area Reti Lepida & Wireless Lepida SpA Diritto di accesso alla rete a banda larga: le azioni dell Emilia-Romagna Anna Lisa Minghetti Responsabile Area Reti Lepida & Wireless Lepida SpA L Agenda Digitale Europea e l Emilia-Romagna Banda Larga

Dettagli

Le cifre chiave delle comunicazioni elettroniche in Francia Cifre del 2010

Le cifre chiave delle comunicazioni elettroniche in Francia Cifre del 2010 RÉPUBLIQUE FRANÇAISE Giugno 211 Le cifre chiave delle comunicazioni elettroniche in Francia Cifre del 21 Caratteristiche degli operatori Salvo precisazione contraria, le cifre presentate in questo documento

Dettagli

Quale rotta verso il Cloud? Le scelte per una adozione su misura Stefano Pileri, AD Italtel

Quale rotta verso il Cloud? Le scelte per una adozione su misura Stefano Pileri, AD Italtel Quale rotta verso il Cloud? Le scelte per una adozione su misura Stefano Pileri, AD Italtel Cosa sta cambiando nel mondo ICT? I nuovi device, il trend BYOD, e le APPS cambiano l ICT 3 There will be 5B

Dettagli

Introduzione a Internet

Introduzione a Internet Contenuti Architettura di Internet Principi di interconnessione e trasmissione World Wide Web Posta elettronica Motori di ricerca Tecnologie delle reti di calcolatori Servizi Internet (come funzionano

Dettagli

Reti di accesso ottiche di nuova generazione (NGAN) Introduzione alle architetture e alle strategie di evoluzione

Reti di accesso ottiche di nuova generazione (NGAN) Introduzione alle architetture e alle strategie di evoluzione Reti di accesso ottiche di nuova generazione (NGAN) Introduzione alle architetture e alle strategie di evoluzione Politecnico di Milano Dip. di Elettronica e Informazione P.za Leonardo da Vinci 32, 20133

Dettagli

UComm CONNECT TO THE CLOUD

UComm CONNECT TO THE CLOUD CONNECT TO THE CLOUD CHI È TWT TWT S.p.A., operatore di telecomunicazioni dal 1995, offre ai propri clienti e partner una gamma completa di soluzioni ICT integrate e innovative, personalizzate in base

Dettagli

NGN tra regolazione e mercato

NGN tra regolazione e mercato NGN tra regolazione e mercato Prof. Carlo Cambini Politecnico di Torino carlo.cambini@polito.it Lo sviluppo delle Next Generation Networks Crisi della telefonia tradizionale Rete di Accesso nuova e integrata

Dettagli

Fondazione Ugo Bordoni

Fondazione Ugo Bordoni La Reti Ottiche nella Fondazione Ugo Bordoni Francesco Matera Responsabile Area Tecnologie per Reti NGN Fondazione Ugo Bordoni mat@fub.it Fondazione Ugo Bordoni Tecnologie fotoniche per le comunicazioni

Dettagli

FUTURE INTERNET 4 FUTURE SERVICES

FUTURE INTERNET 4 FUTURE SERVICES Nel Semestre di Presidenza del Consorzio ELIS FUTURE INTERNET 4 FUTURE SERVICES Executive Summary Sistema integrato di iniziative formative di innovazione per la famiglia professionale ICT Febbraio 2011

Dettagli

Promozione presso le Camere di Commercio dei servizi ICT avanzati resi disponibili dalla banda larga

Promozione presso le Camere di Commercio dei servizi ICT avanzati resi disponibili dalla banda larga 2012 Promozione presso le Camere di Commercio dei servizi ICT avanzati resi disponibili dalla banda larga Analisi provinciale Progetto finanziato da Reggio Emilia 27-02-2012 27-02-2012 1 27-02-2012 2 Indice

Dettagli

Profilo Huawei Italia

Profilo Huawei Italia Profilo Huawei Italia Huawei in Italia Presente sul territorio nazionale dal 2004, Huawei ha due sedi principali (Milano e Roma), uffici nelle maggiori città italiane, oltre 550 dipendenti, un centro di

Dettagli

ADSL fino a? Clausola indicata in quasi tutti i contratti dei maggiori operatori

ADSL fino a? Clausola indicata in quasi tutti i contratti dei maggiori operatori ADSL fino a? Clausola indicata in quasi tutti i contratti dei maggiori operatori TELECOM - ALICE 20 MEGA INTERNET H24 FINO A 20 MEGA Internet H24 fino a 20 Mega ADSL veloce, indispensabile per condividere

Dettagli

TELECOM ITALIA@ICT TRADE. Claudio Contini Telecom Italia Digital Solutions Ferrara 13 maggio 2014

TELECOM ITALIA@ICT TRADE. Claudio Contini Telecom Italia Digital Solutions Ferrara 13 maggio 2014 TELECOM ITALIA@ICT TRADE Claudio Contini Telecom Italia Digital Solutions Ferrara 13 maggio 2014 Il Gruppo Telecom Italia oggi Ricavi 23.407 M.ni di Dipendenti 65.623 Unità Investimenti Industriali 4.400

Dettagli

Lo sviluppo sostenibile della rete di accesso FTTC/FTTH a banda ultra larga nella trasparenza della qualità del servizio

Lo sviluppo sostenibile della rete di accesso FTTC/FTTH a banda ultra larga nella trasparenza della qualità del servizio Lo sviluppo sostenibile della rete di accesso FTTC/FTTH a banda ultra larga nella trasparenza della qualità del servizio Alberto Calcagno Roma, 12 giugno 2013 Il mondo always on e la broadband equation

Dettagli

Il Il mercato ICT Digitale 2015 2015 (1 sem)

Il Il mercato ICT Digitale 2015 2015 (1 sem) Il Il mercato ICT Digitale 2015 2015 (1 sem) Anteprima dati Assinform presentazione agli Associati/ Conferenza Stampa Gli andamenti congiunturali e i trend Giancarlo Capitani Il Il mercato ICT Digitale

Dettagli

Perché le reti di calcolatori. Terminologia e classificazione delle reti. Reti aziendali Reti domestiche Reti Mobili

Perché le reti di calcolatori. Terminologia e classificazione delle reti. Reti aziendali Reti domestiche Reti Mobili Perché le reti di calcolatori Reti aziendali Reti domestiche Reti Mobili Terminologia e classificazione delle reti Tecnologia di trasmissione Scala della rete 2 Diffusione della tecnologia digitale Distribuzione,

Dettagli

Rete a Larga Banda GRANDE MANTOVA Il progetto GRANDE MANTOVA Obbiettivi : affrontare insieme problematiche comuni per il bene del territorio e dei cittadini Temi : viabilità e mobilità, sicurezza, piani

Dettagli

Telecom Italia ed Expo Expo 2015 il primo evento Fully Cloud Powered

Telecom Italia ed Expo Expo 2015 il primo evento Fully Cloud Powered Telecom Italia ed Expo Expo 2015 il primo evento Fully Cloud Powered Bergamo, 5 Novembre 2012 EXPO 2015 come modello di Digital Smart City del futuro La Digital Smart City Expo 2015 deve quindi essere

Dettagli

Il Gruppo Arvedi sceglie tecnologie Microsoft per la virtualizzazione dei sistemi server

Il Gruppo Arvedi sceglie tecnologie Microsoft per la virtualizzazione dei sistemi server Caso di successo Microsoft Virtualizzazione Gruppo Arvedi Il Gruppo Arvedi sceglie tecnologie Microsoft per la virtualizzazione dei sistemi server Informazioni generali Settore Education Il Cliente Le

Dettagli

Connettività in Italia

Connettività in Italia Connettività in Italia Tipologie di connettività per clienti business e consumer Dott. Emiliano Bruni Tipologie di connettività PSTN ISDN CDA CDN Frame Relay ADSL HDSL Satellite Wireless Punto-punto Wireless

Dettagli

La TV nelle Reti di Nuova Generazione (NGN)

La TV nelle Reti di Nuova Generazione (NGN) La TV nelle Reti di Nuova Generazione (NGN) Francesco Matera Responsabile Area Tecnologie per Reti NGN mat@fub.it ; +39 06 5480 2215 Fondazione Ugo Bordoni Wireless Multicast TV Urbino, 5 maggio 2010 Sommario

Dettagli

Il Trentino in RETE. Trentino Network s.r.l.

Il Trentino in RETE. Trentino Network s.r.l. Il Trentino in RETE Trentino Network s.r.l. Marzo 2011 I Progetti Provinciali DORSALE IN FIBRA OTTICA completamento previsto fine 2011 primi mesi 2012 RETE RADIO (Winet) per l estensione di connettività

Dettagli

Soluzioni di replicabilità dei servizi legacy su rete NGN FTTH

Soluzioni di replicabilità dei servizi legacy su rete NGN FTTH GRUPPO TELECOM ITALIA Soluzioni di replicabilità dei servizi legacy su rete NGN FTTH Giovanni Picciano Wireline Access Engineering Total Replacement NGN e migrazione dei servizi legacy Nel caso di Total

Dettagli

Progetto CHEOPE (IP Telephony) Enterprise Business Communication

Progetto CHEOPE (IP Telephony) Enterprise Business Communication Progetto CHEOPE (IP Telephony) Enterprise Business Communication ICT/OST Ingegneria e Servizi di Rete Milano, marzo 2009 Piano strategico Tlc Enel Modello di convergenza Unica infrastruttura convergente

Dettagli

Tiscali HDSL FULL. Offerta commerciale

Tiscali HDSL FULL. Offerta commerciale Tiscali HDSL FULL Offerta commerciale 09123 Cagliari pagina - 1 di 1- INDICE 1 LA RETE DI TISCALI S.P.A... 3 2 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO TISCALI HDSL... 4 2.1 I VANTAGGI... 4 2.2 CARATTERISTICHE STANDARD

Dettagli

CMDBuilDAY. La Governance dei Sistemi Informativi nelle aziende italiane. Rossella Macinante Practice Leader

CMDBuilDAY. La Governance dei Sistemi Informativi nelle aziende italiane. Rossella Macinante Practice Leader CMDBuilDAY La Governance dei Sistemi Informativi nelle aziende italiane Rossella Macinante Practice Leader 15 Aprile 2010 La ripresa nelle economie dei Paesi avanzati Valori % del PIL Mondo USA Giappone

Dettagli

Introduzione. Introduzione

Introduzione. Introduzione Introduzione L uomo sin dalla preistoria ha sempre cercato, per necessità e per comodità, di comunicare con altri individui; con l andare del tempo questa esigenza è cresciuta sempre più, si è passati

Dettagli

Infrastrutture per la banda larga

Infrastrutture per la banda larga Infrastrutture per la banda larga Pier Luca Montessoro Dip. di Ingegneria Elettrica Gestionale e Meccanica Università degli Studi di Udine 2009 - DIEGM - Università di Udine 1 Servizi di rete Cos è la

Dettagli

Banda larga. Asset strategico per la competitività del territorio

Banda larga. Asset strategico per la competitività del territorio Banda larga Asset strategico per la competitività del territorio La strategia digitale di Confindustria Verona Iniziative volte a promuovere la riduzione del digital divide culturale e infrastrutturale:

Dettagli

la rete come risorsa disponibile Sergio Bonora LABORATORI GUGLIELMO MARCONI 2009 La rete come risorsa disponibile 1

la rete come risorsa disponibile Sergio Bonora LABORATORI GUGLIELMO MARCONI 2009 La rete come risorsa disponibile 1 la rete come risorsa disponibile Sergio Bonora LABORATORI GUGLIELMO MARCONI 2009 La rete come risorsa disponibile 1 Laboratori Guglielmo Marconi offre servizi sul mercato network e management security

Dettagli

Banda larga e ultralarga: lo scenario

Banda larga e ultralarga: lo scenario Banda larga e ultralarga: lo scenario Il digitale per lo sviluppo della mia impresa Torino, 26 novembre 2013 L importanza della banda larga per lo sviluppo economico L Agenda Digitale Europea: obiettivi

Dettagli

ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA

ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA Obiettivo Richiamare quello che non si può non sapere Fare alcune precisazioni terminologiche IL COMPUTER La struttura, i componenti

Dettagli

Multimedia Platforms Luglio 2013

Multimedia Platforms Luglio 2013 Multimedia Platforms Multimedia Platforms Contesto di riferimento Nell ambito dei perimetri di attività inerenti la funzione Multimedia Platforms (Network Maintenance Wireline Services) sono stati avviati

Dettagli

Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2014-15. Pietro Frasca. Parte II Lezione 3

Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2014-15. Pietro Frasca. Parte II Lezione 3 Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2014-15 Parte II Lezione 3 Giovedì 12-03-2015 Reti a commutazione di pacchetto datagram Le reti a commutazione

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

www.100x100fibra.acantho.net

www.100x100fibra.acantho.net ........................................................................................................................ www.100x100fibra.acantho.net Acantho, con una rete di oltre 3.500 Km in fibra ottica,

Dettagli

La RAN dell'insubria

La RAN dell'insubria La RAN dell Insubria Regional Area Network Marta Ferrari Matteo Valsasna (*) Università degli Studi dell Insubria Progetto SRI - Sviluppo Rete Informatica Tel. 031.238.9750 - Fax 031.238.9759 (*) anche

Dettagli

> LA TECNOLOGIA Per noi è una professione. Per voi sarà un gioco.

> LA TECNOLOGIA Per noi è una professione. Per voi sarà un gioco. > LA TECNOLOGIA Per noi è una professione. Per voi sarà un gioco. Perché investire in innovazione 2 Perché scegliere MediaNET 4 A chi si rivolge MediaNET 6 I numeri 7 Soluzioni e servizi 8 L identità MediaNET

Dettagli

Connettività Domenica 19 Dicembre 2010 17:32 - Ultimo aggiornamento Lunedì 24 Novembre 2014 19:34

Connettività Domenica 19 Dicembre 2010 17:32 - Ultimo aggiornamento Lunedì 24 Novembre 2014 19:34 La Suite di servizi Origine.net può essere erogata su reti di telecomunicazioni in tecnolgia Wired e/o Wireless. In base alle esigenze del cliente ed alla disponibilità di risorse tecnologiche, Origine.net

Dettagli

Piano Industriale 2011-2013. Milano, 24 Gennaio 2011

Piano Industriale 2011-2013. Milano, 24 Gennaio 2011 Gruppo 24 ORE: Piano Industriale 2011-2013 Milano, 24 Gennaio 2011 Disclaimer Il presente documento è stato redatto da Il Sole 24 Ore S.p.A. ("Il Sole 24 Ore" o la "Società") in vista della odierna riunione

Dettagli

MULTICANALITÀ E COMUNICAZIONI UNIFICATE

MULTICANALITÀ E COMUNICAZIONI UNIFICATE MULTICANALITÀ E COMUNICAZIONI UNIFICATE 20-03-2012 26 Argomenti Introduzione e quadro generale Convergenza dei servizi Servizi di prima e i servizi del futuro Comunicazioni unificate Comunicazioni aziendali

Dettagli

Le reti e i servizi: il passato, il presente e il futuro. a cura HR Services (Gruppo Telecom Italia)

Le reti e i servizi: il passato, il presente e il futuro. a cura HR Services (Gruppo Telecom Italia) GRUPPO TELECOM ITALIA Il Digitale per lo sviluppo della mia Impresa Torino, 26 Novembre 2013 Le reti e i servizi: il passato, il presente e il futuro a cura HR Services (Gruppo Telecom Italia) Agenda Rete

Dettagli

PaaS per utenti IBM AS/400

PaaS per utenti IBM AS/400 PaaS per utenti IBM AS/400 In collaborazione con Emilio Galavotti Direttore Strategie ACANTHO: SOLIDITÀ AL SERVIZIO DEI CLIENTI ACANTHO Acantho è la società di telecomunicazioni dell Emilia-Romagna attenta

Dettagli

Reti di computer. Agostino Lorenzi - Reti di computer - 2008

Reti di computer. Agostino Lorenzi - Reti di computer - 2008 Reti di computer Telematica : termine che evidenzia l integrazione tra tecnologie informatiche e tecnologie delle comunicazioni. Rete (network) : insieme di sistemi per l elaborazione delle informazioni

Dettagli

Un nuovo modello di outsourcer: da gestore di terminali a provider di servizi integrati

Un nuovo modello di outsourcer: da gestore di terminali a provider di servizi integrati Roma, 8 novembre 2005 Un nuovo modello di outsourcer: da gestore di terminali a provider di servizi integrati Fausto Bolognini Direttore Generale Quercia Software Società del gruppo Unicredit, fondata

Dettagli

Come Funziona. Virtualizzare con VMware

Come Funziona. Virtualizzare con VMware Virtualize IT Il Server? Virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente

Dettagli

Evoluzione del modello ASP: Verso l e-business on demand. Enrico Bozzi Emerging Market IBM

Evoluzione del modello ASP: Verso l e-business on demand. Enrico Bozzi Emerging Market IBM Evoluzione del modello ASP: Verso l e-business on demand Enrico Bozzi Emerging Market IBM Agenda Il difficile mestiere dell ASP Cosa non ha funzionato nella fase 1? L evoluzione del modello ASP verso l

Dettagli

Valorizzare le potenzialità del Cloud Computing all interno di un piano di miglioramento ed innovazione d assieme. Luca Bolognini Altran Italia

Valorizzare le potenzialità del Cloud Computing all interno di un piano di miglioramento ed innovazione d assieme. Luca Bolognini Altran Italia Valorizzare le potenzialità del Cloud Computing all interno di un piano di miglioramento ed innovazione d assieme Luca Bolognini Altran Italia Efficienza & Tecnologia Efficienza come fattore competitivo,

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO. Trentino in Rete. Settembre 2014

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO. Trentino in Rete. Settembre 2014 Trentino in Rete Settembre 2014-1- Gli obiettivi Sviluppo della società dell informazione Le infrastrutture telematiche come elemento fondamentale per lo sviluppo economico e sociale del territorio provinciale

Dettagli

BANDA ULTRA LARGA BUL Progetto Sirmione

BANDA ULTRA LARGA BUL Progetto Sirmione BANDA ULTRA LARGA BUL Progetto Sirmione Questionario Manifestazione d Intresse APRILE 2015 Sommario SEZIONE I. Descrizione dell iniziativa... 3 SEZIONE II. Dati Anagrafici Azienda... Errore. Il segnalibro

Dettagli

LO STANDARD LTE COME ELEMENTO CHIAVE PER LA REALIZZAZIONE DELLE SMART NETWORK INFRASTRUCTURES

LO STANDARD LTE COME ELEMENTO CHIAVE PER LA REALIZZAZIONE DELLE SMART NETWORK INFRASTRUCTURES LO STANDARD LTE COME ELEMENTO CHIAVE PER LA REALIZZAZIONE DELLE SMART NETWORK INFRASTRUCTURES VITTORIO MOSCATELLI SALES DIRECTOR TIESSE S.P.A 20 Maggio 2014 INNOVAZIONE MADE IN ITALY TIESSE il Gruppo New

Dettagli

DOCUMENTO DI ILLUSTRAZIONE DELLO SCENARIO ECONOMICO DELLA FILIERA TLC

DOCUMENTO DI ILLUSTRAZIONE DELLO SCENARIO ECONOMICO DELLA FILIERA TLC DOCUMENTO DI ILLUSTRAZIONE DELLO SCENARIO ECONOMICO DELLA FILIERA TLC INCONTRO 31 GENNAIO 2012 TRA ASSTEL E SLC-CGIL, FISTEL-CISL E UILCOM-UIL SUL RINNOVO DEL CONTRATTO COLLETTIVO DI LAVORO Sviluppo e

Dettagli

L approccio industriale Cloud per la PA e le imprese

L approccio industriale Cloud per la PA e le imprese L approccio industriale Cloud per la PA e le imprese Giornata di Studio egovernment e Cloud computing: alte prestazioni con maggiore efficienza Roma, 5 Ottobre 2010 CNEL Andrea Costa TELECOM ITALIA INCONTRA

Dettagli

Caratteristiche degli operatori

Caratteristiche degli operatori RÉPUBLIQUE FRANÇAISE Luglio 2013 Le cifre chiave delle comunicazioni elettroniche e postali in Francia Dati 2012 Caratteristiche degli operatori Salvo ulteriori precisazioni, i dati contenuti in questo

Dettagli

Corso di Sistemi di Telecomunicazione Ottici A. A. 2009/2010. Reti di accesso. Architettura di rete HFC FTTx

Corso di Sistemi di Telecomunicazione Ottici A. A. 2009/2010. Reti di accesso. Architettura di rete HFC FTTx Corso di Sistemi di Telecomunicazione Ottici Reti di accesso Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria delle Telecomunicazioni A.A. 2009/2010 Reti di accesso (1) Reti di accesso Architettura di rete

Dettagli

App Android Client 1

App Android Client 1 App Android Client 1 Agenda Oggetto della presentazione Perchè GEG presenta questo prodotto? Come viene implementato ed integrato? Come può essere utilizzato il concetto di TetraFlex Broadband? Requisiti

Dettagli

CORSO EDA Informatica di base. Introduzione alle reti informatiche Internet e Web

CORSO EDA Informatica di base. Introduzione alle reti informatiche Internet e Web CORSO EDA Informatica di base Introduzione alle reti informatiche Internet e Web Rete di computer Una rete informatica è un insieme di computer e dispositivi periferici collegati tra di loro. Il collegamento

Dettagli

BEO832 Tecniche di Gestione dello Stress 2 18/11/13 19/11/13 2 1.090 MI

BEO832 Tecniche di Gestione dello Stress 2 18/11/13 19/11/13 2 1.090 MI BEO Benessere Organizzativo e Gestione dello Stress BEO832 Tecniche di Gestione dello Stress 2 18/11/13 19/11/13 2 1.090 MI DAZ Strumenti di Direzione Aziendale DAZ738 Economics per il successo dell'impresa

Dettagli

Sistema integrato di comunicazione

Sistema integrato di comunicazione Sistema integrato di comunicazione INNOVAZIONE E TECNOLOGIA AL SERVIZIO DEL MERCATO 1 CHE COSA E SMART 4 Basic? Il sistema di comunicazione SMART 4 Basic consente di usufruire in maniera distribuita dei

Dettagli

L accesso mobile a internet

L accesso mobile a internet L accesso mobile a internet Le frequenze utilizzabili Mario Frullone Direttore delle Ricerche Roma 24 febbraio 2011 L evoluzione del broadband mobile Previsione di crescita per il traffico dati su reti

Dettagli

Laurea Magistrale 2007/08 in Ingegneria Telematica (Computer and Telecommunication Networks)

Laurea Magistrale 2007/08 in Ingegneria Telematica (Computer and Telecommunication Networks) in (Computer and Telecommunication Networks) Una visione architetturale INFORMATICA TELEMATICA TELECOMUNICAZIONI ELETTRONICA INFORMAZIONE 2 Telematica è la laurea rete Internet ADSL, ISDN, TCP/IP, Skype,

Dettagli

TI Connected Home. Secondo Gallo Technology Home Network Engineering

TI Connected Home. Secondo Gallo Technology Home Network Engineering TI Connected Home Secondo Gallo Technology Home Network Engineering Da domani disponibili le offerte Ultra Internet Fibra Ottica per navigare da casa ad una velocità di 30 Megabit al secondo grazie alla

Dettagli

Strategie della Regione del Veneto per lo sviluppo della. Le iniziative nella provincia di Belluno. La banda larga tra presente e futuro

Strategie della Regione del Veneto per lo sviluppo della. Le iniziative nella provincia di Belluno. La banda larga tra presente e futuro La banda larga tra presente e futuro Strategie della Regione del Veneto per lo sviluppo della Banda Larga. Le iniziative nella provincia di Belluno Villa Patt di Sedico Belluno,18 marzo 2009 A cura di:

Dettagli

Il gruppo TSC è presente sul mercato italiano da oltre 30 anni è formato dai seguenti brand

Il gruppo TSC è presente sul mercato italiano da oltre 30 anni è formato dai seguenti brand Il gruppo TSC è presente sul mercato italiano da oltre 30 anni è formato dai seguenti brand Telematic Service Communication s.r.l. (TSC), viene fondata a Torino nel 1984 ed è un System Integrator, già

Dettagli