:I> -I CD -- - ::s D) - 3 r+ D) CD -I. ::s I Q. I \ I " o CI) ::s o I J.. I ao. -- -c - CD. .. o. r+ -- o ::s fn . I

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download ":I> -I CD -- - ::s D) - 3 r+ D) CD -I. ::s I Q. I \ I " o CI) ::s o I J.. I ao. -- -c - CD. .. o. r+ -- o ::s fn . I"

Transcript

1 1 ì. :> - CD - -- CD o n.. o ::s D) 3-3 r+ D) A CD -- - r+ ::s D) o. Q. CD - - CD n \ -a -- :r- D) ::s ::s o " o - o C) r+ Q J.. r+ D) Ro " l CD O ao. -- -c - 1 n CD o.. D) r o ::s fn. -

2 Safe Harbour Le seguenti presentazioni contengono dichiarazioni di carattere previsionale ai sensi del Private Securities Litigation Reform Act del Tali dichiarazioni compaiono in diverse sezioni delle presentazioni e riguardano, tra l'altro, le intenzioni, le opinioni o le attuali aspettative dei clienti, nonché le stime sulla crescita futura delle varie linee di business e dell'attività e alla situazione della Società e del Gruppo. nel suo complesso, la quota di mercato, i risultati finanziari ed altri aspetti relativi alle attività Tali dichiarazioni di carattere previsionale non costituiscono alcuna garanzia di performance futura e comportano rischi ed incertezze; i risultati effettivi potrebbero differire in misura sostanziale dalle stime prospettate o implicite nelle dichiarazioni previsionali in conseguenza di molteplici fattori. Le informazioni di carattere previsionale si basano su alcuni presupposti chiave che riteniamo essere ragionevoli alla data odierna; tuttavia, le informazioni di carattere previsionale, per loro stessa natura, comportano rischi ed incertezze che sono al di fuori del nostro controllo e che possono condizionare in modo significativo i risultati attesi. Si invitano gli analisti a non fare eccessivo affidamento su tali dichiarazioni, che sono valide solo alla data di queste presentazioni. Telecom talia S.p.A. non si assume alcun impegno relativo alla pubblicazione dei risultati di eventuali revisioni a dette dichiarazioni previsionali, che potrebbero essere effettuate al fine di riflettere circostanze ed eventi verificatisi dopo la data di queste presentazioni, compresi, fra l'altro, eventuali cambiamenti nelle attività di Telecom talia S.p.A. o nella strategia di acquisizione o negli investimenti industriali programmati, o al fine di riflettere eventi inaspettati. Gli analisti e gli investitori sono invitati a consultare il Bilancio Annuale della Società - Modulo20-F - e gli invii periodici fatti con il Modulo 6-K, conservati su file presso la Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti. -~TELECOM TALA OSCARCCCHETT 2

3 Evoluzione della Rete Ecoslsteml del servizi Piattaforma AP Overlay di componenti autonomi virtualizzati d-~ s.. Gestione e controllo generale (Zero Touch) t t t Piattaforma P t ~=TELECOM traua OSCAR CCCHETT 3

4 Agenda ~ Accesso via cavo ~ Accesso Wireless ~ Rete Care ~ Piattaforme ~ Ripartizione dei Capex e analisi MOSjMO ~ ~=TELECOMOSCAR ralla CCCHETT 4

5 Accesso via cavo - Rame e fibra coesisteranno Evoluzione dell'accesso su rame Evoluzione dell'accesso su fibra (NGAN) Capacità l Capacità J WDM PON ~ 100 Gbps in download, 100 Gbps in upload ~ Obbiettivo dei 100 km ~ VDSL3 ~.,DSL p," eff','ente e.tablle XG-PON ~ 10 Gbpsin download, ~ ~ Gbps Obbiettivodei in upload100 km GPON! ~ 2.5 Gbps in download, 1.25 Gbps in upload ~ Fino a 60 Km anno anno ~ ~ Rame: proseguire nell'innovazione, incrementare la performance ~ Fibra: arrivare a un Gigabit simmetrico per client -- ~TELECOM raua OSCARCCCHETT 5

6 Accesso via cavo - Valore del rame ~ Lunghezza dell'ultimo miglio ;jiiii~-- - talia - - Regno Unito Giappone - Germania.... U.S.A. - Francia ~ Porzione rilevante dell'asset T ~ Minore lunghezza media ~xdslancora in evoluzione (DSM, VDSL3) O O km Fonte: Stime nterne Elevata redd itività Ampliamento e rinnovo ~ +100mila unità abitative l'anno ~ Manutenzione straordinaria degli elementi più vulnerabili Miglioramento della performance ~ Tecnologie xdslpiù forti nelle centrali di switching ~ Fibra + MSAN in caso di doppini in rame di lunghezza superiore ai 3 km: ~TELECOM rala OSCAR CCCHETT 6

7 Accesso via cavo - Sviluppo selettivo della fibra ('000) 1,400 1,200 1,000 Tempistica dell'implementazione 1,300 ~ Scarsa domanda del mercato ~ Risparmi incerti ~ Grandi investimenti """Case semi raggiunte ~Case raggiunte Aspettative regolatorie l Redditività incerta J Focus sul mercato Soluzioni tecniche ~ Competizione basata sulle infrastruttu re ~ Assenza di vincoliretail ~Aumento dei prezzi all'ingrosso ~ Clienti Business ~ Principali aree metropolitane (Roma e Milano) ~ Backhaulingwireless ~ ArchitetturamH G-PON ~ Soluzioni innovative di interramento meno onerose -- ~TELECOM rala OSCARCCCHETT 7

8 Accesso via cavo - Evoluzione Architetturta della rete in rame Cabina -~ L---- Clienti residenziali Clienti. Business 100% BLFisso - Evoluzione della copertura * % - Capex nvestimenti piattaforma banda larga per metro di t.o. interrato - Capex per porta xdsl 0% r,, / % - Base ADSL AlP ADSL - NGN2 xdsl(*) 6% * Copertura lorda * Escluso il capex del rame E=TELECOM fatla OSCARCCCHETT 8

9 Agenda ~ Accesso via cavo ~ Accesso Wireless ~ Rete Core ~ Piattaforme ~ Ripartizione dei Capex e a analisi MOSjMO ~ TELECOM OSCARCCCHETT - ralla 9

10 Accesso Wireless - Voce & Banda Larga Evoluzione del 2G (GSM, GPRS, EDGE)... G S 1:1:1: lperformancej ~ LTE- GSMinterconnessi: mobilità accresciuta e senza interruzioni 3/4G (UMTS,HSPA, LTE) ~ LteN ~ l Performance J -- - ~ Evoluzione HSPA+: 84 Mbps DL ~ LTE:ampia disponibilità di terminali ~ Aumentata capacità del servizio voce GSM ~ HSPA+: 42 Mbps DL ~ LTE: supporto voce Disponibili i primi terminali ~ ~ Miglioramento della qualità della voce ~ HSPA+:21 e 28 Mbps DL ~ LTE:le prime carte dati (2G/3G/LTE) e versioni commerciali year year ~ Ampliata la copertura della Banda larga (tutto ilpaese) ~ Selezionate le aree per lo spiegamento di HSPA+ e LTE basati su macro, microjpico e Femtocelle. ~ Backhauling delle Femtocelle via connettività a Banda larga fissa E=TELECOM ralla OSCARCCCHETT 10

11 Accesso Wireless - Evoluzione Architettura della Rete Mobile 0.9 GHz 1.8GHz nxe1 Voce+R99 ADS./VDSL HSPA L Ethernet su rame J Uibra gttica J,cc Eth ~'. Sviluppo di copertura accesso radio Backhauling 100% 100% (unlt) % 0% >60%, 12, ,700 12,150 GSM/Edge 10,350 ) - UMTS... HSDPA , ,050 - HSDPA 21/ D Radio. Fibra. AffasciamentoD NxE1 -- ~TELECOM ralla OSCAR CCCHETT 11

12 Accesso Wireless - Riduzione dei Cash Cost Nodi 3G lcapexper NodoJ 12,200 12,700 13,500 'SPA+ (5,000 LTE (250) Condivisione siti (migliaia di siti) 6.1 Petabyte mobile lcapex per PByteJ n n "----- r r TELECOM rala OSCAR CCCHETT 12

13 Agenda ~ Accesso via cavo ~ Accesso Wireless ~ Rete Core ~ Piattaforme ~ Ripartizione dei Capex e analisi MOSjMO ~ -- TELECOM tfaua OSCARCCCHETT 13

14 Rete Core - Riduzione dei layer per arrivare a P su ROADM P Layer fotonico (ROADM) ~ Grande implementazione di P xdsl (DSLAM)all'interno degli accessi ~ Migrazione progressiva di ATM e SDH verso P E=TELECOM rala OSCAR CCCHETT 14

15 Rete Core - Evoluzione Evoluzionedella rete Care L'aumento di capacità Traffico P 100Gb/s C) m c 10Gb/s B & C) 1Gb/s i!... iii 100Mb/s 155Mbps 2.5Gbps 622Mbps 10Gbps 100Gbps 40Gbps X i 111 a.. a; Capex per Petabyte 10Mb/s ~ NNOVAZONE -~ year ~TELECOM ralla OSCAR CCCHETT 15

16 Agenda ~ Accesso via cavo ~ Accesso Wireless ~ Rete Core ~ Piattaforme ~ Ripartizione dei Capex e analisi MOSjMO ~ TELECOM OSCARCCCHETT -- - raua 16

17 Piattaforme informatiche 800 Sistemi e". ~.. - l l e ~ ~ Standardizzazione delle interfacce ~ Gestione centra lizzata Sistemi informatici 800 Sistemi 180 sistemi Postazioni di lavoro gestite 80,000 PC 40,000 Thin Client 25,000 PC portatili Server 12,000 Server 2,000 Server + Virtualizzazione Data Center 8 Data Center 3 Campus Data Center Semplificazione dell'architettura Riduzione dei costi di gestione ~TELECOM falla OSCARCCCHETT 17

18 Piattaforme di servizio nvertire la tendenza del fatturato Applicazioni & Piattaforme (1) Banda larga (2) Connettività arricchita ~ Ampiezzadi banda flessibile ~ P2P arricchito ~ Self Provisioning & Self Caring nternet mobile ~ Più elevata capacità di trasmissione ~ Differenziazione qualitativa ~ Ultrabrowsing Experience in aree selezionate Accesso & Voce (3) 80% 72% Comunicazione personale ~ Rubrica arricchita ~ Messaggistica arricchita ~ Comunità personali Collaboration Suite professionale ~ Messaggistica unificata ~ VideoconferenzaP ~ Strumenti di collaborazione (1)Servizi TC, Contenuti bandalarga(adv., PTV),Mobile VAS (2)Banda larga mobile, Banda larga fisso (Accesso) (3)Fisso: Accesso, Voce n uscita, VAS voce, dati Buslness, Terminali; Mobile: Voce n uscita, Messaggi, Terminali E=TELECOM raua OSCAR CCCHETT 18

19 Attivazione piattaforme nvertire la tendenza del fatturato Applicazioni & Piattaforme (1) Banda larga (2) Ritorno alla crescita Macchina a macchina ~ Città intelligenti ~ Casa digitale ~ Automobili intelligenti Profilazione & Raccomandazione ~Tradizionale profilazione clienti ~ Localizzazione su rete mobile ~ Profilazione web ~ Profilazione di rete Accesso & Voce (3) 80% 72% Cloud Computing ~ nfrastruttura come servizio ~ Piattaforma come servizio ~ Software come servizio \ \ Fornitura contenuti ~ PTV ~ WEB e OTTTV ~ Servizi su CDN (1)Servizi TC, Contenuti banda Larga (Adv., PTV), Mobile VAS (2)Banda larga mobile, Banda larga fisso (Accesso) (3)Fisso: Accesso, Voce n uscita, VAS voce, dati Buslness, Messaggi, Terminali Terminali; Mobile: Voce n uscita, ~TELECOM fatta OSCAR CCCHETT 19

20 Agenda ~ Accesso via cavo ~ Accesso Wireless ~ Rete Care ~ Piattaforme ~ Ripartizione dei Capexe analisi MOSjMO =-- ~ TELECOM /fal la OSCAR CCCHETT 20

21 Drivers Piano Articolazione Piano T&O ~ Wired: lieve crescita capex per incremento interventi NGN2 e qualità ~ Wireless: estensione copertura e adeguamento alla forte crescita traffico dati mobile (PetaByte +374% sul periodo) con effetto contenuto sullo spending per uso nuove tecnologie (per es: tecnologie innovative per il backhauling) e ottimizzazioni architetturali ~ Piattaforme di Rete: spending invariante, pur con> esigenze sviluppo, per uso nuove tecnologie e ottimizzazioni architetturali ~ Piattaforme di Servizio: selettività interventi, approccio "service exposure", abbandono logica "verticale" ~ T+Service Creation: riduzione capex per> controllo spesa, armonizzazione risorse SSC, riduzione Seniority Focus on Network & T EuroBln l %. Total 2.7 Cum '10.'12-7B Core Network Core Network 2.2 andservlce Platforrns Platforrns v.v T. andservlce )r.:,'\;:, Jl'>'f, %1 124%1 r23% 1.0 Access Netwok 137% %1 ]46%1 149% Access Netwok & Others & Others 1 ' ~ ~=TELECOM rala OSCARCCCHETT

22 Principali drivers ncrementare la copertura e la capacità di trasmissione per supportare lo sviluppo della banda larga (Fisso/Mobile) ncrementare leggermente i capex mediante: ~ introduzione di nodi di accesso mobile multistandard ~ riduzione dei prezzi dell'xdsl ~ implementazione selettiva della fibra e tecnologie di interramento innovative ~ collaborazionecon PubblicaAmministrazioneper Digital Dividee implementazione di nuove reti Rete Core e Piattaforme servizio di Riduzione dei layer e rafforzamento per supportare la crescita del traffico dati e l'efficacia dell'offerta di servizi l Capex andrà lentamente riducendosi tramite: ~ contrazione dei prezzi delle attrezzature ottiche ~ eliminazione graduale delle vecchie piattaforme ~ adozione dell'approccio OlT nello sviluppo dei servizi ntegrare e rafforzare per semplificare i processi di business e supportare l'efficiency Plan (piano mirato all'efficienza) Forte riduzione del capex grazie a: ~ architettura integrata ~ infrastrutture virtualizzate ~ Consolidamento dei vendor ~TELECOM rala OSCAR CCCHETT 22

23 ,,, ' Piano Open Access: attività di Delivery on field ' ~ ' ''"-.' '.' ' '"' """ ",,,',,,,,,", """, ~'{)~.',..'.~ w*"t.yil' ~./ ~~ <'.::il......;!0,{-,!.$'" ',,'.. " ",,~rn"'.j., ~,,- - /~1','~i[;> ~ Customer Satisfaction: ncrementare l'impiego del personale interno sulle attività di Delivery, in quanto più efficienti/efficaci nella percezione della Clientela ~ Know-how & skill: Svolgere con il personale interno le attività di Delivery a maggior valore aggiunto per la Clientela ~ Economics: Privilegiare l'impiego del personale interno sul Delivery rispetto all'assurance, in quanto il costo orario estermo (MO) del Delivery è maggiore di quello Assurance (37,1 /h vs. 28,7 /h) -- ~=TELECOM ralla OSCAR CCCHETT f''''~~';i'~'~~~~';~~~'~''~~~~'~'i~''''j r"'~~';i'~~~~~';~'~'~'~"'~~~~'~'i~""j ;'::~J.:Q~:t~~!?:.~~.~qJ.:::::',,:',,:'::::,::::::::~ ~::~J..:Q~:t5yl:.~~:~qJ.:::::'::,,:':::::'::::::~ : 2009 : : 2010 : ~ ~ f''''~~';i'~~~~~';~'~'~''~'''~~'~~'~'i~''''~ r"'~~';i'~~~~~';~'~';'~"'~~;"~'i~"""'j ~.:~!:.Q~J~~.:~!...:~~.}:'::::::::',,:',,:',,:',,:',,:'::; ;.::~_i..:q~:t4,~~~~.~qj.:::::',,:',,:',,:':':'::::::! : 2011 : : 2012 : ~ ~ ~

24 ~ ~ ~ "', - ~r:1".'. il..,-"'-.',,-'..c.' m~rifli Plano ' r.m. /.,. -. "-." ;.~ ',- Open Access: attività di Assurance on ~.~.~.~.~,::'''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''': ~ Trend T: le attività di Assurance Remoto assommate agli investimenti sulle manutenzioni correttive/preventive determinano uno scenario evolutivo in flessione sulle quantità di Trouble Ticket da risolvere On Field ~ Know-how & skill: Focalizzare il personale interno sulle sole attività di Assurance a maggior valore aggiunto per la Clientela ~ Economics: Privilegiare l'impiego del personale esterno sull'assurance rispetto al Delivery, in quanto il costo orario estermo (MO) dell'assurance è minore di quello Delivery (28,7 /h vs. 37,1 /h) ~TELECOM rala OSCAR CCCHETT 1 T ,9 mln ;1 T ,4 mln j ~.(BetaU.&.W.h.oJesale) ) ~ (BetaiJ.&..W.h.olesale) ) r ~ r ~ : 2009 ONFELD : : 2010 ONFELD :, ~ ~. a e ' '.."...", ~ T ,4 mln 1 j T ,4 mln j ~ (BetaiJ.&.WhoJesale)! ~.::',:',:',:'.:(~!!~J.!.~JNJ..1~J~!!~!~l::::::::::.! r r : 2011ONFELD : : 2012 ON FELD : _

25 nformation Technology dinamica interni - esterni Anno 2009 J Att,~~ % 70% Anno % 77% 39% 61% J A~~~ L8 38% 62% Anno 2011 J Att,~;~,-- 45% 55% Anno 2012 Attività N 31% 69% 46% Attività N 43% 57% 47% 54% 53% J Att,~;~ % 54% =- :::&.~ fala OSCAR CCCHETT A N Attività N 45% 55% J \ 48% 52%

IL FUTURO DELLA RETE FISSA HA UN CUORE ANTICO

IL FUTURO DELLA RETE FISSA HA UN CUORE ANTICO 4 NETWORK IL FUTURO DELLA RETE FISSA HA UN CUORE ANTICO Giancarlo Lepidi, Roberto Giuseppe Opilio 5 La rete di Telecom Italia ha un cuore antico e il suo futuro, con la sua capacità di innovarsi e di rimanere

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione L Impresa Estesa come motore dell Innovazione VOIP e RFID Andrea Costa Responsabile Marketing Clienti Enterprise 0 1. Innovazione: un circolo virtuoso per l Impresa Profondità e latitudine (l azienda approfondisce

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Scheda descrittiva del progetto

Scheda descrittiva del progetto Scheda descrittiva del progetto 1. Anagrafica di progetto Titolo Banda ultralarga Acronimo (se esiste) UltraNet Data Inizio Data Fine 01/09/2011 31/12/2014 Budget totale (migliaia di euro) 60,50k Responsabile

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014 Milano, Settembre 2014 la nostra promessa Dialogare con centinaia, migliaia o milioni di persone. Una per una, interattivamente. 10/1/2014 2 la nostra expertise YourVoice è il principale operatore italiano

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Il Cloud Computing Lo strumento per un disaster recovery flessibile Giorgio Girelli Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Agenda Il Gruppo Aruba Disaster Recovery: costo od opportunità? L esperienza Aruba

Dettagli

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa Cosa è MPLS MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa L idea di base consiste nell associare a ciascun pacchetto un breve identificativo

Dettagli

Il Wi-Fi e il suo uso per reti pubbliche

Il Wi-Fi e il suo uso per reti pubbliche Il Wi-Fi e il suo uso per reti pubbliche Francesco Vatalaro Dipartimento di Ingegneria dell Impresa Mario Lucertini Università di Roma Tor Vergata Padova, Orto Botanico - Aula Emiciclo, 27 Marzo 2015 Contenuti

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

EESSI. Electronic Exchange of Social Security Information PROGETTO EESSI. Direzione centrale Pensioni Convenzioni Internazionali

EESSI. Electronic Exchange of Social Security Information PROGETTO EESSI. Direzione centrale Pensioni Convenzioni Internazionali Electronic Exchange of Social Security Information PROGETTO 1 Il passato appena trascorso 2006 Studio di fattibilità 2007 Accordo sull Architettura di Alto Livello di Il presente Basi Legali Articolo 78

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

dei processi di customer service

dei processi di customer service WHITE PAPER APRILE 2013 Il Business Process Orchestrator dei processi di customer service Fonte Dati: Forrester Research Inc I marchi registrati citati nel presente documento sono di proprietà esclusiva

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

NOInet è una No Profit Utility con lo scopo di creare posti di lavoro a livello locale e di reinvestire gli utili in tre direzioni:

NOInet è una No Profit Utility con lo scopo di creare posti di lavoro a livello locale e di reinvestire gli utili in tre direzioni: NOInet è una cooperativa di Comunità che nasce dal presupposto che internet è un bene comune a cui tutti possano accedere ad un costo accessibile con standard qualitativi elevati. Per questo con NOInet

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Business Process Modeling Caso di Studio

Business Process Modeling Caso di Studio Caso di Studio Stefano Angrisano, Consulting IT Specialist December 2007 2007 IBM Corporation Sommario Perché l architettura SOA? Le aspettative del Cliente. Ambito applicativo oggetto dell introduzione

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

TRASMISSIONE DATI SU RETE TELEFONICA. 1 Fondamenti Segnali e Trasmissione

TRASMISSIONE DATI SU RETE TELEFONICA. 1 Fondamenti Segnali e Trasmissione TRASMISSIONE DATI SU RETE TELEFONICA Fondamenti Segnali e Trasmissione Trasmissione dati su rete telefonica rete telefonica analogica ISP (Internet Service Provider) connesso alla WWW (World Wide Web)

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 5 maggio 2014 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 Nel 2014 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,6% in termini reali, seguito da una crescita dell

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

Architettura SPC e porta di dominio per le PA

Architettura SPC e porta di dominio per le PA Libro bianco sulla SOA v.1.0 Allegato 2_1 Architettura SPC e porta di dominio per le PA vs 02 marzo 2008 Gruppo di Lavoro SOA del ClubTI di Milano Premessa L architettura SPC e la relativa porta di dominio

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu FRAUD MANAGEMENT. COME IDENTIFICARE E COMB BATTERE FRODI PRIMA CHE ACCADANO LE Con una visione sia sui processi di business, sia sui sistemi, Reply è pronta ad offrire soluzioni innovative di Fraud Management,

Dettagli

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Data: Ottobre 2012 Firewall pfsense Mail Server Zimbra Centralino Telefonico Asterisk e FreePBX Fax Server centralizzato Hylafax ed Avantfax

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI DI NOWIRE SPA

LA CARTA DEI SERVIZI DI NOWIRE SPA LA CARTA DEI SERVIZI DI NOWIRE SPA INDICE 1. CARTA DEI SERVIZI...2 2. L OPERATORE...2 3. I PRINCIPI FONDAMENTALI...2 3.1 EGUAGLIANZA ED IMPARZIALITÀ DI TRATTAMENTO...3 3.2 CONTINUITÀ...3 3.3 PARTECIPAZIONE,

Dettagli

Progetto VALUTAZIONE DELLE PERFORMANCE

Progetto VALUTAZIONE DELLE PERFORMANCE Direzione Generale per le Politiche Attive e Passive del Lavoro Progetto VALUTAZIONE DELLE PERFORMANCE Controlli interni e Ciclo della performance alla luce dell art.3 del D.L. 174/2012 Position Paper

Dettagli

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub viprinet Mai più offline. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub Adatti per la connettività Internet e reti VPN Site-to-Site Bounding effettivo delle connessioni WAN (fino a sei) Design modulare

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali.

La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali. La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali. Gabriele Ottaviani product manager - mobile solutions - Capgemini BS Spa premesse...dovute soluzione off-line...ma

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Osservatorio ICT nel Real Estate Presentazione dei Risultati 2013 21 Maggio 2013 CON IL PATROCINIO DI PARTNER IN

Dettagli

OVI-SUITE E NAVIGAZ. WEB CON CELLULARE

OVI-SUITE E NAVIGAZ. WEB CON CELLULARE OVI-SUITE E NAVIGAZ. WEB CON CELLULARE 1) Ovviamente anche su quelle GPRS, inoltre il tuo modello supporta anche l'edge. Si tratta di un "aggiornamento" del GPRS, quindi è leggermente più veloce ma in

Dettagli

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento Reti Di cosa parleremo? - Definizione di Rete e Concetti di Base - Tipologie di reti - Tecnologie Wireless - Internet e WWW - Connessioni casalinghe a Internet - Posta elettronica, FTP e Internet Browser

Dettagli

Metadati e Modellazione. standard P_META

Metadati e Modellazione. standard P_META Metadati e Modellazione Lo standard Parte I ing. Laurent Boch, ing. Roberto Del Pero Rai Centro Ricerche e Innovazione Tecnologica Torino 1. Introduzione 1.1 Scopo dell articolo Questo articolo prosegue

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE SOMMARIO 1 POLITICHE DELLA SICUREZZA INFORMATICA...3 2 ORGANIZZAZIONE PER LA SICUREZZA...3 3 SICUREZZA DEL PERSONALE...3 4 SICUREZZA MATERIALE E AMBIENTALE...4 5 GESTIONE

Dettagli

CLOUD COMPUTING MADE IN ITALY

CLOUD COMPUTING MADE IN ITALY CLOUD COMPUTING MADE IN ITALY L evoluzione dell IT attraverso il Cloud White Paper per www.netalia.it Marzo 2015 SIRMI assicura che la presente indagine è stata effettuata con la massima cura e con tutta

Dettagli

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso White Paper In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso Executive Summary Una volta stabilito il notevole impatto positivo che la Unified Communication (UC) può avere sulle aziende,

Dettagli

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica.

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. Studio FORM FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. We believe in what we create This is FORM power La soluzione FORM permette di realizzare qualsiasi documento in formato

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

ALLEGATO 6 CAPITOLATO TECNICO SERVIZI DI TELEFONIA MOBILE AI SENSI DELL ART. 26 LEGGE N. 488/1999 E DELL ART. 58 LEGGE N.

ALLEGATO 6 CAPITOLATO TECNICO SERVIZI DI TELEFONIA MOBILE AI SENSI DELL ART. 26 LEGGE N. 488/1999 E DELL ART. 58 LEGGE N. ALLEGATO 6 CAPITOLATO TECNICO SERVIZI DI TELEFONIA MOBILE AI SENSI DELL ART. 26 LEGGE N. 488/1999 E DELL ART. 58 LEGGE N. 388/2000 LOTTO 1 Allegato 6 Capitolato Tecnico Lotto 1 pag. 1 di 100 INDICE 1 PREMESSA...

Dettagli

Business Process Outsourcing

Business Process Outsourcing Business Process Outsourcing Business Process Outsourcing I servizi di Business Process Outsourcing rappresentano uno strumento sempre più diffuso per dotarsi di competenze specialistiche a supporto della

Dettagli

PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33

PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33 Settore Segreteria e Direzione generale Ufficio Trasparenza e Comunicazione PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33 Relazione anno 2014 a cura del Segretario Generale e della

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

FAQ. 1 Quali sono le differenze con un accesso telefonico?

FAQ. 1 Quali sono le differenze con un accesso telefonico? FAQ 1. Quali sono le differenze con un accesso telefonico? 2. Quali sono le differenze con un collegamento DSL? 3. Funziona come un collegamento Satellitare? 4. Fastalp utilizza la tecnologia wifi (802.11)?

Dettagli

Modello OSI e architettura TCP/IP

Modello OSI e architettura TCP/IP Modello OSI e architettura TCP/IP Differenza tra modello e architettura - Modello: è puramente teorico, definisce relazioni e caratteristiche dei livelli ma non i protocolli effettivi - Architettura: è

Dettagli

Questionario di valutazione: la preparazione di un istituzione

Questionario di valutazione: la preparazione di un istituzione Questionario di valutazione: la preparazione di un istituzione Abbiamo creato questo questionario per aiutarti a prepararti per il workshop e per farti pensare ai diversi aspetti delle collezioni digitali

Dettagli

58 Lo sviluppo delle reti e dei mercati. Lo sviluppo delle reti e dei mercati

58 Lo sviluppo delle reti e dei mercati. Lo sviluppo delle reti e dei mercati 58 Lo sviluppo delle reti e dei mercati Lo sviluppo delle reti e dei mercati Lo sviluppo delle reti e dei mercati 59 Snam sta già lavorando con altri operatori del settore, suoi partner, per garantire

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Il CIO del futuro Report sulla ricerca

Il CIO del futuro Report sulla ricerca Il CIO del futuro Report sulla ricerca Diventare un promotore di cambiamento Condividi questo report Il CIO del futuro: Diventare un promotore di cambiamento Secondo un nuovo studio realizzato da Emerson

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi.

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. I modelli di sourcing Il mercato offre una varietà di modelli di sourcing, ispirati

Dettagli

CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi

CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi CIO Survey 2014 NetConsulting 2014 1 INDICE 1 Gli obiettivi della Survey...

Dettagli

Progetto VirtualCED Clustered

Progetto VirtualCED Clustered Progetto VirtualCED Clustered Un passo indietro Il progetto VirtualCED, descritto in un precedente articolo 1, è ormai stato implementato con successo. Riassumendo brevemente, si tratta di un progetto

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris.

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. Sin dal lancio, avvenuto dieci anni fa, il marchio ghd è diventato sinonimo di prodotti di hair styling di fascia

Dettagli

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei secondo il produttore di Storage Qsan Milano, 9 Febbraio 2012 -Active Solution & Systems, società attiva sul mercato dal 1993, e da sempre alla

Dettagli

Indice Indice... 1 Oggetto... 1 Referenti regionali del progetto... 1 Scopo... 2 Il progetto Rete CUP regionale... 2 Premessa... 2 La situazione regionale... 2 Azienda Ospedaliera di Cosenza... 2 ASP di

Dettagli

Comunicazioni video Avaya

Comunicazioni video Avaya Comunicazioni video Avaya Video ad alta definizione per singoli e gruppi a livello aziendale. Facile utilizzo. Ampiezza di banda ridotta. Scelta di endpoint e funzionalità. Le soluzioni video Avaya sfatano

Dettagli

V11. Release 1. New Devices. New Features. More Flexibility.

V11. Release 1. New Devices. New Features. More Flexibility. V11 Release 1 New Devices. New Features. Highlights dell innovaphone PBX Versione 11 Release 1 (11r1) Con il software Versione 11 dell innovaphone PBX la soluzione di telefonia IP e Unified Communications

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli