Tecnologie e applicazioni per la casa Mercato e Scenari Evolutivi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Tecnologie e applicazioni per la casa Mercato e Scenari Evolutivi"

Transcript

1 Tecnologie e applicazioni per la casa Mercato e Scenari Evolutivi MAGGIO 2000

2 Dal 31 maggio al 3 giugno Dal 14 al 17 giugno CON IL PATROCINIO DI Presidenza del Consiglio dei Ministri Aderente a: FEDERAZIONE ESPOSIZIONI I&CT REGIONI AREA MEDITERRANEA UNION DES FOIRES INTERNATIONALES Dal 19 al 23 ottobre CON IL PATROCINIO DI Presidenza del Consiglio dei Ministri e Autorità per l Informatica nella Pubblica Amministrazione. Design: Pieracini Ghidelli & C. smau SEDE CENTRALE Via Merano Milano Tel Fax SEDE DI ROMA Via Ezio Roma Tel /9 Fax Esposizione internazionale dell information & communications technology

3 Tecnologie e Applicazioni per la casa: mercato e scenari evolutivi In collaborazione con IDC e Sistema Casa

4 Indice Pagina Gli sviluppi tecnologici in corso... 1 Lo scenario di riferimento... 1 Le tecnologie e le applicazioni per il consumer... 2 Le apparecchiature... 3 Le applicazioni... 7 Le tecnologie di accesso... 8 Altre aree di interesse per il consumer Jini e la casa telematica DVD Smart Card La didattica a distanza Telelavoro La georeferenziazione della chiamata per utenti mobili Lo sviluppo del mercato consumer Le condizioni per lo sviluppo del mercato "consumer" Caratteristiche strutturali del mercato Usa e europeo Il mercato mondiale delle information appliances Il mercato USA dei DVD La diffusione dei PC in USA per nucleo abitativo La penetrazione di Internet in Europa I prodotti per l accesso al WEB Lo sviluppo del commercio elettronico L utenza consumer in Italia Alcuni elementi caratteristici del mercato Italiano Le tendenze dell utente consumer italiano La situazione del mercato in Italia Gli utenti WEB in Italia Internet Commerce Il mercato dell Home Automation Criteri di integrazione La difficoltà ad eseguire un impianto integrato I teleservizi La dimensione attuale del mercato Lo sviluppo delle tecnologie impiantistiche Gestione degli impianti tecnologici per l' ambiente... 52

5 Comunicazione e informazione Apparati di sicurezza Elettrodomestici e robotica domestica Integrazioni funzionali La tipologia di utenza e il cambiamento degli stili di vita Tipologia dell' utenza e funzioni di maggiore interesse Home Automation vs Building Automation Segmentazione sociologica L' Automazione Domestica come ausilio per anziani e disabili I potenziali protagonisti dell Home Automation Il settore dell' edilizia Distribuzione e installazione impianti I prodotti disponibilii Gli standard presenti sul mercato I sistemi di Home Automation offerti Le prospettive di crescita del mercato Il mercato potenziale dell' home automation in Italia Fattori critici e fattori di successo... 69

6 Indice delle Tabelle Tabelle Pagina 1 Prodotti per il consumer Esempi di prodotti di convergenza Network Appliance Elementi necessari per il telelavoro Ipotesi di sviluppo del lavoro a distanza (mln. di persone) Soglia di prezzo per una diffusione di massa Utenti Internet privati per regione, Motivazione dei contrari all acquisto Confronto tra Building Automation e Home Automation... 59

7 Indice delle Figure Figura Pagina 1 Formazione - Cambiamento nella tipologia di erogazione Formazione - Mercato Europeo per tipo di tecnologia Lo sviluppo dei teleworker in Europa ( 000) La penetrazione dei VCR e dei CD audio in relazione al prezzo nelle abitazioni USA Prodotti di intrattenimento: penetrazione nei nuclei abitativi Parco installato di Information Appliance DVD consumer per settore applicativo ( 000) PC collegati in rete Tipo di servizi utilizzati on line Utenti Internet in Europa Occidentale, Utilizzazione del WEB per paese Accesso alla rete per tipo di sito Accessi Internet per tipologia in Europa Occidentale, PC con accesso ad Internet in Europa Occidentale, Gli utenti del commercio elettronico Percentuale di nuclei familiari che possiedono prodotti di intrattenimento elettronici Interesse ad acquisire nuove tecnologie Percentuale di nuclei familiari che ritengono importante accedere ad informazioni via rete Utilizzazione del PC Utilizzatore primario del PC Dinamica del parco installato per tipo di utenza ( 000) Utenti Internet in Italia( 000) Dispositivi di accesso a Internet ( 000) Peso percentuale dei dispositivi di accesso: PC vs information appliances... 41

8 25 Utenti internet privati - dinamica ( 000) Utenti Internet per tipologia - dinamica ( 000) Italia - Valore Internet Commerce milioni US$ Italia - Valore Internet Commerce milioni US$ Penetrazione di tecnologie nelle case degli italiani (%) I maggiori inibitori all esecuzione di un impianto integrato Il mercato dell Home Automation (Nel 2000 totale:740 miliardi) Motivazioni all acquisto di un sistema di home automation Lo sviluppo del mercato dell Home Automation... 69

9 Introduzione Smau, attento alle trasformazioni e all evoluzione del mercato, ha analizzato i contenuti e le prospettive di questa nuova estensione del mercato ICT: la domotica. I risultati sono raccolti in questa ricerca che si sofferma in particolare sulle Tecnologie e le applicazioni per la casa e sul Mercato e gli scenari evolutivi. Telecomunicazioni, Informatica, Media ed Elettronica di consumo: sono tutti settori che per molto tempo si sono sviluppati in modo separato. Oggi, grazie alla tecnologia digitale, stanno convergendo verso un insieme di prodotti e di servizi che cambiano radicalmente il nostro modo di lavorare e di vivere. Infatti, dopo avere profondamente trasformato il mondo del lavoro e rivoluzionato tutto il settore della comunicazione, stanno entrando nell universo della casa. Non solo attraverso computer e Internet, ma modificando e arricchendo le prestazioni degli oggetti di uso comune: frigoriferi, lavatrici, televisori, interruttori, sistemi di sicurezza e per il benessere potranno essere attivati, anche senza essere in casa, con una semplice telefonata. Crediamo che il nostro studio possa offrire un prezioso contributo a chi si muove in questo nuovo business in continua e rapida trasformazione.

10 Gli sviluppi tecnologici in corso Lo scenario di riferimento Telecomunicazioni, Informatica, Media ed Elettronica di consumo, settori che si sono sviluppati per molto tempo in modo separato, grazie alla tecnologia digitale stanno convergendo verso un insieme di prodotti e di servizi che cambiano radicalmente il contesto entro cui imprese e singoli individui si trovano ad operare. Il mercato consumer ha visto fino ad oggi prevalere un modello di tipo passivo per l intrattenimento e l acquisizione delle informazioni, centrato sull apparecchio televisivo e su elementi correlati, come il videoregistratore e la videocamera, e sul telefono come elemento interattivo di comunicazione. Questo modello sta cambiando: vengono privilegiati gli aspetti di interazione tra utilizzatore e fornitore del servizio, sia di tipo informativo che di intrattenimento. Il principale motore del cambiamento è dato dall esplosivo sviluppo di Internet (e delle tecnologie correlate) che nel giro di pochi anni permetterà il collegamento di più un miliardo di persone attraverso una rete digitale mondiale, creando una vera e propria Società dell informazione. Essere connessi alla rete sta diventando un elemento di forte interesse per il consumer e la domanda di sistemi che permettano la comunicazione dalla propria abitazione sta crescendo in molti paesi parallelamente alla diffusione di Internet. Per il 2000 circa 38 milioni di abitazioni in Europa saranno collegate alla rete e più di 50 milioni negli Stati Uniti. L attuale ruolo centrale della televisione nei nuclei abitativi, dove oggi ha una penetrazione altissima, potrebbe quindi cambiare in favore di strumenti che favoriscono l interazione con Internet, oppure potrebbe essa stessa trasformarsi in uno strumento d accesso alla rete. La natura della stessa trasmissione televisiva sta cambiando: la tecnologia digitale permette di comprimere i segnali televisivi con rapporti che possono arrivare anche a 10:1 e questo significa poter utilizzare i canali esistenti, sia i cavi che i satelliti, per trasmettere agli stessi costi un numero molto più elevato di programmi, ma permette anche di combinare la trasmissione di immagini con servizi interattivi. Un esempio sono i sistemi pay-per-view: un segnale digitale spedito via satellite o via cavo al set-top-box, un apparecchio intelligente posto sopra il televisore, permette ad uno specifico utente la visione dell evento che ha scelto e per cui ha pagato una certa cifra utilizzando per esempio una Smart Card che viene inserita nel set-top-box. La Smart Card potrebbe essere semplicemente una carta prepagata come le tessere telefoniche attuali, ma potrebbe anche - 1 -

11 essere ricaricata direttamente via satellite e permettere una serie di altri servizi interattivi. Si potrebbe immaginare di realizzare con la stessa tecnologia un sistema di prenotazione di biglietti di viaggio o teatrali. La grande novità rappresentata dall interazione sta rivoluzionando le modalità di sviluppo e di presentazione dei contenuti. La tecnologia WEB permette di catturare in modo semplice e in tempo reale le richieste, le preferenze, le necessità del mondo consumer in modo da poter sviluppare i prodotti e servizi più adeguati. La rivoluzione digitale cancella le barriere che esistevano fra la trasmissione di tipo televisivo, quella di tipo telefonico e quella relativa ai dati: una vasta gamma di servizi di tipo interattivo che combina questi elementi si presenta come nuova opportunità di business per tutta una serie di operatori sia nuovi che già consolidati nei settori di partenza. Le tecnologie e le applicazioni per il consumer Quali sono i principali prodotti e le principali applicazioni che il nuovo mondo digitale mette a disposizione per la propria abitazione? Spesso si sente citare il termine casa telematica : nell immaginario collettivo questo termine evoca un tipo di abitazione dove una serie di comandi azionati a distanza, tramite un telefono fisso o un cellulare, permettono di controllare quanto succede all interno, dal riscaldamento agli allarmi, all apertura o chiusura di porte e finestre, all azionamento di elettrodomestici robotizzati. E naturalmente il tutto è collegato a computer che guidano telecamere o catturano immagini da televisori digitali e comunicano con l utente in qualunque località si trovi, in modo interattivo e multimediale. Questa visione è già oggi tecnicamente realizzabile ma, come già sottolineato, nei prossimi anni l elemento chiave che cambierà profondamente i comportamenti del consumer e inciderà sul suo modo di gestire il proprio lavoro e il proprio tempo non è questo tipo di automazione, quanto piuttosto il collegamento ad Internet e l utilizzo dei servizi forniti sulla rete. Le tre aree principali che interessano l utente privato sono le seguenti: apparecchi e dispositivi di tipo digitale che hanno specifiche funzioni nel trattamento di dati e/o immagini; tecnologie e prodotti per l accesso ad Internet; applicazioni e servizi che vengono resi disponibili al consumer via Internet

12 Le apparecchiature I principali dispositivi e apparecchiature che interessano il consumer, e che sono installati all interno della propria abitazione, sono riportati nella tabella 1. Hanno come obiettivo la comunicazione, l intrattenimento, la formazione, il lavoro. Tabella 1 Prodotti per il consumer Prodotti tradizionali dell elettronica di intrattenimen televisori, videoregistratori, dischi laser, videocamere, lettori di CD, lettori di DVD, antenne paraboliche, set top box per i canali privati console per videogiochi Computers Apparecchi per comunicazioni Periferiche Dispositivi di controllo Source: International Data Corporation computer di tipo standard, sia di tipo desktop che portatili Smart Hanhelds (computer di dimensioni ridotte e con diversi livelli di funzionalità che possono essere tenuti nel palmo di una mano) telefoni normali e cellulari, Smart phones (apparecchi che dispongono un visore per inviare e ricevere messaggi) stampanti, scanners, copiatrici, macchine fotografiche digitali, fax, periferiche multifunzionali (fax, copiatrici, scanner, stampante su un unico dispositivo) controllo del condizionamento o riscaldamento, impianti di allarme Diversi settori industriali come l elettronica di consumo, produttori di sistemi di comunicazione, di personal computer e di periferiche, stanno cooperando per creare la prossima generazione di piattaforma comune per i nuovi media. Sul mercato sono apparsi recentemente una serie di prodotti che vengono definiti di convergenza : in un unico dispositivo confluiscono aspetti e funzioni differenti con l obiettivo finale di rendere più agevole e immediata l interazione e lo scambio di dati e di servizi, come personal computer che possono sintonizzarsi sulle trasmissioni televisive, telefoni cellulari che possono diventare terminali di Internet o televisori che dispongono di un collegamento diretto ad Internet e includono un sistema di navigazione sulla rete

13 PC/TV SmartPhones WEBTv Internet videogame console DVD Source: International Data Corporation Tabella 2 Esempi di prodotti di convergenza PC che possono sintonizzarsi sulle trasmissioni televisive e permettono di registrare le trasmissioni e di catturare anche una singola immagine. Prevedono tutte le funzioni standard di un PC e in particolare il collegamento ad Internet Telefoni cellulari GSM che con l aggiunta di una Smart Card o comunque di una logica addizionale, si trasformano in terminali Internet, con funzionalità limitate Televisori che dispongono di un accesso ad Internet e di un sistema di navigazione integrati Console per video giochi che consentono anche un accesso a Internet Dischi ottici ad alta densità (circa 600 GB) che vengono utilizzati sia come periferica di PC che per registrazione/riproduzione di film e musica Nel parlare di convergenza va tuttavia ricordato che ciò che è possibile non è necessariamente ciò che è richiesto e non sempre la combinazione di più funzionalità in un singolo prodotto ha successo. Per esempio i PC/TV introdotti da Compaq, Philips e qualche altro nel corso del 1997 hanno avuto un riscontro estremamente modesto: la piattaforma del PC non sembra la più adatta ad essere utilizzata in un contesto di intrattenimento per l intera famiglia. Un altro sviluppo importante, su cui gli standard non sono ancora del tutto definiti è quello delle reti all interno della propria abitazione che permettano il collegamento e l interazione degli apparecchi sopradescritti. Tipicamente esistono degli standard per i computer, come ethernet, per le apparecchiature audiovideo di intrattenimento e altri ancora per sensori ed attuatori tipici dei sistemi di allarme o di controllo del condizionamento. Interessante in quest ottica l annuncio di Jini, fatto dalla SUN all inizio di quest anno, che potenzialmente fornisce una piattaforma software di base che permette di realizzare in modo molto semplice e immediato questo tipo di interazione e di scambio di servizi fra apparecchiature molto diverse, inclusi elettrodomestici intelligenti. L aspetto interessante e nuovo è però vedere questo tipo di prodotti nell ottica del collegamento ad Internet. Fino a ieri l accesso alla rete era visto essenzialmente attraverso un Personal Computer. Negli ultimi mesi, invece, sono stati introdotti sul mercato un insieme di prodotti, in parte evoluzione di quelli presentati in tabella 1, che permettono di accedervi in modo semplice ed immediato e che hanno un costo notevolmente inferiore a quello di un PC. L obiettivo è quello di contenere il pezzo al di sotto del fatidico livello di ECU che rappresenta la soglia di accettazione di massa da parte del mercato

14 Questi prodotti, presentati nella tabella 3, vengono genericamente indicati con termini come information appliance, Internet appliance o network appliance. Il termine appliance suggerisce che si tratta di prodotti progettati per alti volumi e bassi costi. Suggerisce anche che possono essere facilmente sostituiti in caso di guasto, cosa non immediatamente possibile con un personal computer che risulta personalizzato in funzione dei programmi e dei dati memorizzati. Questi prodotti dispongono di un interfaccia su Internet, di uno schermo in grado almeno di visualizzare alcune linee di testo, di una tastiera di dimensioni più o meno ridotte; possono disporre anche di strumenti di navigazione, capacità di inviare testi, di ricevere comunicazioni video e audio; permettono di gestire i formati multimediali e quindi sono compatibili con gli standard oggi diffusi sia per le immagini statiche che in movimento (come JPEG, GIF, MPEG); possono trasferire informazioni e messaggi usando i protocolli Internet standard, visualizzare le pagine WEB. Gli standard che nel frattempo si sono sviluppati per le pagine WEB, come HTML, HTTP o XML vengono supportati, eventualmente, in versioni modificate per diverse esigenze. Per esempio i set-top box usano un HTML modificato per facilitare la presentazione delle pagine WEB sullo schermo televisivo che ha una risoluzione minore del normale schermo di un PC. I telefoni cellulari che dispongono di un visore molto più ridotto possono usare altri standard emergenti come Handheld Device Markup Language (HDML). Un altra funzionalità è quella di eseguire delle applicazioni di tipo thin client, che richiedono cioè un minimo di memoria e di capacità elaborativa locale. Le modalità possono essere diverse: il thin client agisce semplicemente come terminale di un programma che gira sul server, e necessita di una minima capacità elaborativa e di memoria, essenzialmente per gestire l interfaccia utente; il thin client può eseguire un programma tipo Java scaricato dalla rete e in questo caso deve disporre di una adeguata memoria e capacità elaborativa locale

15 NetTV Tabella 3 Network Appliance si tratta di apparecchiature che usano il televisore come schermo principale. Comprendono un modem, un processore, un sistema operativo e applicazioni come Web browser o più o meno sofisticate. Sono normalmente dei set-top box", apparecchi che vengono posti sopra il televisore e che vengono collegati alla TV e alla linea telefonica Internet Screenphon sono apparecchiature simili ai telefoni cellulari che dispongono di un piccolo schermo e combinano servizi avanzati di tipo telefonico con quelli tipici di Internet. I modelli di fascia più bassa offrono la possibilità di un limitato controllo di messaggi, quelli di fascia più alta dispongono di funzionalità complete di posta elettronica, possibilità di navigazione sul WEB, videoconferenza etc. Internet Smart Hand held Devices Internet Game console questa categoria comprende apparecchiature diverse: - handheld companions : sono normalmente usati come aggiunta a un PC fisso o mobile. Possono memorizzare una limitata quantità di informazioni e dispongono di alcuni applicativi (per es. Word processing) - vertical application devices : basati su tastiera o su penn sono usati in alcuni settori verticali, per esempio registrazione dei percorsi nel caso di trasporti o accesso all schede dei pazienti da parte di un medico conn Smart phones si tratta di console per videogame che dispongono della possibilità di collegarsi direttamente ad Internet BatraCable, SofttOpen TVSony/Philips/ Mitsubishi, Teknema WebSurfer, CableSoft OpenTV, WebTV, Easy Rider CidcoNortel, Unidden iphone, TouchPhone, 350Axis 3com, AT&T, Compaq, Nokia Consumer NC client si tratta di apparecchiature con prestazioni maggiori di un Attesi per fine 1999 set-top box, ma comunque inferiori ad un PC. Oltre a poters collegare ad Internet per applicazioni di posta elettronica, Web browsing etc. possono eseguire in locale delle applicazioni scaricate dalla rete, del tipo dei Java applet. Non esiste al momento un offerta di applicativi o modelli d business adeguati per cui questo tipo di prodotti, tecnicamente facilmente realizzabili, non hanno oggi un mercato. Altri apparecchi con accesso a Internet Source: International Data Corporation comprende sistemi diversi dai precedenti che tuttavia possono accedere ad Internet. Per esempio proiettori LCD, apparecchi digitali per la fotografia, word processors etc Sega Palmpilot, PalmIII Pocket Net Phone PC, Companion 9000, 9000i, 9110 Netlink Dreamcast ProximaBrotherBMW LCD Projector Geobook Word Processor Automotive Internet access PagersDigital Cameras - 6 -

16 Il potenziale per questo tipo di apparecchiature è enorme. L impatto sul mercato dei PC consumer potrà avere diversi aspetti: certamente alcuni potenziali acquirenti di PC potranno venire attratti dai bassi prezzi oppure alcuni possessori di PC preferiranno acquisire una di queste information appliances piuttosto che ampliare o aggiornare il proprio PC. Tuttavia avverrà anche il contrario: molti utenti di information appliances grazie all esperienza fatta si indirizzeranno verso l acquisto di PC ed è probabile che entrambe le soluzioni coesistano, anche se le information appliances tenderanno nel tempo ad essere più pervasive rispetto ai PC. Le applicazioni La parte di prodotti per l intrattenimento o il gioco è il settore più rilevante per quanto riguarda il sw per il consumer e vale circa il 50% del mercato. Questo settore è trainato in particolare dalla produzione USA perché risente poco delle necessità di localizzazione. Le applicazioni che hanno un obiettivo di tipo educativo o culturale rappresentano circa il 30% del mercato. E molto forte infatti la richiesta di prodotti di qualità per bambini e ragazzi. In questo caso la disponibilità di prodotti nella propria lingua diventa importante. Il resto riguarda applicazioni che in qualche modo migliorano la produttività delle attività di gestione della casa, da sistemi di budgeting familiare a sistemi di word processing. Una quota parte non marginale usa il computer a casa per attività connesse al lavoro di ufficio. L aspetto chiave delle applicazioni nella nuova era digitale è comunque l interattività. La disponibilità di nuovi contenuti di tipo interattivo avrà un influenza profonda sulle modalità con cui verranno sviluppate e utilizzate tutta una serie di applicazioni come: commercio elettronico: è possibile già oggi acquisire tutta una serie di prodotti on line e l offerta è destinata a svilupparsi. E una delle applicazioni di maggior interesse con prospettive di sviluppo enormi; home banking: con questo termine vengono compresi una serie di servizi finanziari offerti da banche e istituzioni finanziarie, e anche da nuvi operatori; informazioni on line: una serie di motori di ricerca di prestazioni diverse messi a disposizione da parte di diversi operatori permettono all utente consumer di selezionare rapidamente dati e informazioni di interesse. Tecnologie dette push, sulla base di un profilo di interesse dell utente propongono documenti e informazioni in modo attivo. Tutto questo riduce di molto il tempo necessario a reperire quanto si cerca. L obiettivo di questa ricerca può essere - 7 -

17 semplicemente informativo o avere aspetti culturali, educativi o didattici; l informazione può essere gratuita o a pagamento; intrattenimento: giochi on line, da effettuare attraverso gruppi virtuali sulla rete, chat lines etc.; comunicazioni: strumenti come la posta elettronica, possibilità di gestire conferenze on line, creazione di comunità di interesse; formazione: corsi on line, musei on line, possibilità di accedere a documentazione relativa a studi e ricerche. Le tecnologie di accesso Quali modalità ha oggi a disposizione un consumer che voglia collegarsi ad Internet dalla propria abitazione? La maggior parte delle abitazioni dispone di una linea telefonica costituita da una coppia di fili di rame su cui viaggia un segnale di tipo analogico. L infrastruttura per la trasmissione della voce originariamente era esclusivamente analogica. Lo sviluppo dell informatica e la necessità di trasmissione di grandi quantità di dati ha spinto le società di telecomunicazioni a realizzare una rete di trasmissione digitale ad alte prestazioni, in grado di sostenere volumi di traffico sempre crescenti. Oggi la comunicazione voce è stata quasi completamente digitalizzata e ci sono tecnologie che permettono di integrare sulla stessa linea ad alta velocità dati, voce e immagini. Le fibre ottiche hanno sostituito in buona parte i cavi di rame e permettono di trasferire le informazioni a maggiore velocità. Per sviluppare questo tipo di infrastruttura, fondamentale per lo sviluppo della Società dell informazione sono stati fatti forti investimenti nell ottica di costruire quelle che sono state spesso chiamate autostrade digitali. Per l utenza consumer però la fibra ottica si ferma normalmente all altezza dell armadio stradale che gestisce le linee telefoniche di una certa zona: il tratto finale è costituito proprio da quel cavo di rame che siamo abituati a vedere nelle nostre abitazioni. L investimento richiesto per sostituire questi ultime centinaia di metri con una fibra ottica che arrivi fino all interno dell abitazione è molto elevato, pertanto il modo più semplice di collegarsi ad Internet dalla propria abitazione è quello di utilizzare un modem che trasforma i segnali digitali del PC in segnali analogici che arriveranno fino all armadio stradale, dove saranno ritrasformati in digitali per viaggiare sulla rete. Questa modalità di collegamento è oggi la più diffusa perché di basso costo, supportata dal software e molto semplice da installare: basta inserire il connettore sul normale attacco del telefono

18 Il problema è che la larghezza di banda utilizzabile e quindi la quantità di dati trasmissibile al secondo è relativamente limitata: scaricare della musica da Internet o trasferire delle immagini può diventare eccessivamente lungo. Il secondo sistema più usato per il collegamento è ISDN, la cui diffusione oggi è proprio legata alla diffusione della stessa Internet. Le imprese di Telecomunicazioni in Europa offrono a prezzi estremamente attraenti adattatori ISDN semplici da installare (plug-and-play) per accelerare la migrazione dai normali apparecchi analogici e fare si che ISDN rappresenti la modalità standard di accesso ai servizi di Internet. La banda utilizzabile e molto più alta e si riesce quindi ad avere una utilizzazione ottimale di tutti i servizi disponibili su Internet. ISDN tuttavia non è sufficiente per trasmettere un film e realizzare un applicazione tipo video-on-demand. In questo caso la soluzione è la fibra ottica che viene portata fino all abitazione oppure l utilizzo della trasmissione satellitare. Il Direct Broadcast Satellite (DBS) è oggi un canale molto importante per fornire contenuti all utente consumer. DBS è un meccanismo di trasmissione che usa il satellite per trasmettere contemporaneamente molti programmi audio/video normalmente crittografati in modo che possano essere visti solo dai propri sottoscrittori oppure da chi paga per uno specifico evento (concetto di video-on-demand e pay-per-view). Richiede normalmente l uso di un set-top box che oltre a decrittare il segnale, consente un sistema di messaggio di ritorno all operatore, che viaggia però attraverso la normale linea telefonica. Recentemente è stata sviluppata una soluzione alternativa a ISDN chiamata Asymmetric Digital Suscriber Line (ADSL e varianti) che permette la trasmissioni di segnali digitali sullo stesso filo di rame del collegamento telefonico con un ampiezza di banda sufficiente per tutte le normali applicazioni multimediali, inclusa la trasmissione di film. Questa tecnologia è ancora in fase di sviluppo e al momento è ancora poco diffusa

19 Altre aree di interesse per il consumer Jini e la casa telematica Nel gennaio del 1999 la SUN Microsystems annuncia la tecnologia Jini basata sul linguaggio Java. Il nome è stato ripreso da una famosa serie televisiva anni settanta sul genio della lampada e questo annuncio si presenta rivoluzionario come lo era stato l annuncio di Java nel L obiettivo è quello di permettere l interazione in qualunque momento di apparecchiature di natura diversa, per esempio un televisore Sony, un videoregistratore Philips, una macchina fotografica digitale, una stampante a colori, un telefono digitale. Questi apparecchi vengono messi in grado di scambiare dati e soprattutto servizi senza che ci sia un server centrale di rete che controlla le operazioni, senza installare alcun pezzo di software e senza intervenire con comandi da una qualche tastiera. I singoli dispositivi si autoconfigurano e quanto avviene è assolutamente trasparente all utente. Per il consumer queste funzionalità possono avere implicazioni di vasta portata nell organizzazione della propria vita domestica. Un network Jini funziona in base a semplici principi: una funzionalità di discovery: l apparecchio che si inserisce sulla rete cerca il gestore della comunità, definito Lookup Service Manager, e gli invia i propri dati caratteristici; il Lookup Service Manager mantiene in una tabella le informazioni sui sistemi collegati sulla rete, sui servizi disponibili e sulle modalità con cui questi servizi possono essere richiesti; se un generico apparecchio necessita di un servizio, per esempio di stampare, cerca nella tabella chi può fornire questo servizio e invia la richiesta. Numerose imprese stanno investendo sulla tecnologia Jini e contano di introdurre sul mercato prodotti: Toshiba, Quantum, Kodak, Nec, Mitusbishi, Sony, Cisco, Philips. La gamma di prodotti su cui queste imprese stanno lavorando spazia dai componenti tradizionali di un sistema di elaborazione, come i driver di dischi, a idee futuristiche come lavapiatti o refrigeratori intelligenti. Sun si aspetta di vedere sul mercato i primi prodotti compatibili con la tecnologia Jini già verso la fine del Sun sta lavorando in collaborazione con altre imprese per supportare altri standard di rete, come HAVi. E stato annunciato un accordo con Sony e Philips per rendere HAVi e Jini completamente compatibili. Quindi le apparecchiature audio/video possono comunicare tra loro via rete HAVi con segnali di controllo o altri tipi di servizio che utilizzano Jini. Per esempio uno stereo potrebbe utilizzare Jini per accedere ai file audio inseriti su una unità disco dislocata da qualche altra parte della casa. Tuttavia l interesse dell utenza per questo livello di integrazione è ancora da dimostrare. Il comportamento del consumer nel prossimo

20 futuro, come già sottolineato, verrà rivoluzionato dall accesso ad Internet e ai servizi correlati. DVD Con una capacità di circa 7 volte quella di un normale Compact Disc (CD), il DVD è il risultato di anni di discussione tra i principali produttori che finalmente nel 1997 si sono accordati su un unico standard con l obiettivo di sostituire il CD, in particolare in tutte quelle applicazioni che si rivolgono all utente consumer come PC, video registratori, impianti HI-FI, console per videogames. La tecnologia DVD è stata presentata sul mercato nel corso del 1997 e ne sono previste tre versioni: una per l intrattenimento home video che comprende anche le console per i videogames, una per home audio e una per i PC (DVD-ROM). Per il settore di home PC si tratta semplicemente dell aggiunta di una nuova periferica con maggiore capacità di memorizzazione, compatibile con i precedenti CD-ROM, e quindi è probabile che questo mercato decolli rapidamente. Le nuove consegne di PC per il mercato consumer già nel corso del 1999 saranno orientate a fornire i DVD come periferica standard. Il DVD Video offre dei significativi vantaggi rispetto all attuale VHS: per esempio una migliore risoluzione video, compatibile con lo standard MPEG-2, canali multipli, audio Dolby Digital, una durata maggiore rispetto ai nastri VHS. Lo sviluppo iniziale di questo mercato sarà più lento ma il suo potenziale a lungo termine è sicuramente più alto rispetto ai DVD-ROM. Per quanto riguarda il DVD Audio, la discussione è in realtà ancora aperta e i principali fornitori non hanno ancora trovato un accordo. Alcuni stanno proponendo soluzioni proprie per la prossima generazione di CD Audio. Anche dal punto di vista del consumer i vantaggi non sono così evidenti, dal momento che già oggi la maggior parte del mercato dei CD Audio è digitale. Più ampie sono invece le prospettive dei DVD nelle console per videogames. Il leader attuale, la SonyPlaystation, dispone negli USA di una base installata di 8,9 milioni di unità: nei prossimi mesi ci si può aspettare lo sviluppo di piattaforme più potenti che utilizzeranno i DVD al posto dei CD attuali. Smart Card Le Smart Card rappresentano una tecnologia europea, nata in Francia circa 25 anni fa. Si tratta semplicemente di inserire un chip su una card della dimensione di una carta di credito, in sostituzione (o in aggiunta) della strip magnetica. Che cosa si guadagna? Anzitutto la possibilità di registrare una quantità maggiore di dati, poi, mano a mano che la tecnologia rende disponibile dei chip a potenze più elevate, si può pensare di far eseguire alcune operazioni, per esempio l autenticazione del possessore della carta stessa. La Smart Card che è inserita nel GSM ad ogni nuova chiamata esegue, in modo trasparente all utilizzatore, una vera e propria

Termini che è necessario capire:

Termini che è necessario capire: Per iniziare 1........................................ Termini che è necessario capire: Hardware Software Information Technology (IT) Mainframe Laptop computer Unità centrale di elaborazione (CPU) Hard

Dettagli

6. Quale è l unità che esegue le singole istruzioni e governa le varie parti del computer? % ALU % CPU % LAN % WAN

6. Quale è l unità che esegue le singole istruzioni e governa le varie parti del computer? % ALU % CPU % LAN % WAN MODULO 1 Testo 1.03 1. In una istruzione, un operando è: % Il dato su cui operare % L indirizzo di memoria di un dato su cui operare % Il tipo di operazione da eseguire % Il risultato di una istruzione

Dettagli

Test di verifica 1.2 per il Modulo 1 della Patente Europea

Test di verifica 1.2 per il Modulo 1 della Patente Europea Test di verifica 1.2 per il Modulo 1 della Patente Europea Esiste una sola risposta corretta per le domande che riportano il simbolo O mentre ci sono più risposte corrette per le domande con il simbolo

Dettagli

Test di verifica 1.2 per il Modulo 1 della Patente Europea

Test di verifica 1.2 per il Modulo 1 della Patente Europea Test di verifica 1.2 per il Modulo 1 della Patente Europea Esiste una sola risposta corretta per le domande che riportano il simbolo per le scelte, mentre ci sono più risposte corrette per le domande con

Dettagli

Samsung SUR40: la tecnologia touch-screen che rivoluziona l interazione tra consumatore e brand

Samsung SUR40: la tecnologia touch-screen che rivoluziona l interazione tra consumatore e brand Samsung SUR40: la tecnologia touch-screen che rivoluziona l interazione tra consumatore e brand Perché Samsung SUR40 Display Surface Riconoscimento degli oggetti e delle mani Scoprite la vera differenza

Dettagli

(YROX]LRQHGHOO,QIRUPDWLRQDQG &RPPXQLFDWLRQ7HFKQRORJ\HULIOHVVL VXOODGLVWULEX]LRQHGHLVHUYL]LEDQFDUL /$5,92/8=,21(5(7(0$7,&$(,/6,67(0$%$1&$5,2

(YROX]LRQHGHOO,QIRUPDWLRQDQG &RPPXQLFDWLRQ7HFKQRORJ\HULIOHVVL VXOODGLVWULEX]LRQHGHLVHUYL]LEDQFDUL /$5,92/8=,21(5(7(0$7,&$(,/6,67(0$%$1&$5,2 &219(1=,21(,17(5%$1&$5,$ 3(5,352%/(0,'(//$8720$=,21( 6HPLQDULR (YROX]LRQHGHOO,QIRUPDWLRQDQG &RPPXQLFDWLRQ7HFKQRORJ\HULIOHVVL VXOODGLVWULEX]LRQHGHLVHUYL]LEDQFDUL /$5,92/8=,21(5(7(0$7,&$(,/6,67(0$%$1&$5,2

Dettagli

G l o b a l C o n n e c t i o n S i s t e m a d i t e l e c o n t r o l l o G S M / G P R S

G l o b a l C o n n e c t i o n S i s t e m a d i t e l e c o n t r o l l o G S M / G P R S G l o b a l C o n n e c t i o n S i s t e m a d i t e l e c o n t r o l l o G S M / G P R S Generalità dinanet-global_connection è un apparato elettronico per il controllo e la sicurezza sia domestica

Dettagli

LE PIATTAFORME TECNOLOGICHE PIU' DINAMICHE

LE PIATTAFORME TECNOLOGICHE PIU' DINAMICHE L ITALIA DELL E-FAMILY RAPPORTO 2005 In collaborazione con Niche Consulting EXECUTIVE SUMMARY 1.1 LA TECNOLOGIA IN CASA: NEL 2004 UNA CRESCITA DIFFERENZIATA Per quasi un decennio e fino al 2003 la diffusione

Dettagli

La tv digitale: innovazione ed economia

La tv digitale: innovazione ed economia La tv digitale: innovazione ed economia Giuseppe Richeri Università della Svizzera Italiana, Lugano Il processo d innovazione in atto L applicazione delle tecniche digitali ai mezzi di comunicazione oggi

Dettagli

Informazioni Statistiche

Informazioni Statistiche Informazioni Statistiche Settore Sistema Informativo di supporto alle decisioni. Ufficio Regionale di Statistica Aprile 2015 I CITTADINI TOSCANI E LE NUOVE TECNOLOGIE- ANNO 2014 In sintesi: Il 67% delle

Dettagli

Rete di computer mondiale e ad accesso pubblico. Attualmente rappresenta il principale mezzo di comunicazione di massa

Rete di computer mondiale e ad accesso pubblico. Attualmente rappresenta il principale mezzo di comunicazione di massa Sommario Indice 1 Internet 1 1.1 Reti di computer........................... 1 1.2 Mezzo di comunicazione di massa - Mass media.......... 2 1.3 Servizi presenti su Internet - Word Wide Web........... 3

Dettagli

Figura 1 - Alcuni esempi di macchine distribuite da Selettra. Politecnico Innovazione 1

Figura 1 - Alcuni esempi di macchine distribuite da Selettra. Politecnico Innovazione 1 SELETTRA S.R.L. 1. PROFILO DELLA SOCIETÀ Selettra distribuisce macchine ad alto contenuto tecnologico per la produzione di circuiti stampati; le macchine sono prodotte in USA, Giappone, Francia, Germania,

Dettagli

Sistema di diffusione Audio/Video su streaming.

Sistema di diffusione Audio/Video su streaming. 1 Sistema di diffusione Audio/Video su streaming. IL Progetto. Il progetto illustrato nel seguito prevede mediante la tecnologia di streaming la diffusione di audio/video su misura del cliente al 100%,

Dettagli

BUNT Innovation. Efficienza e comfort per il tuo hotel a cinque stelle INTEGRATED SYSTEMS AND CONTROLS

BUNT Innovation. Efficienza e comfort per il tuo hotel a cinque stelle INTEGRATED SYSTEMS AND CONTROLS BUNT Innovation INTEGRATED SYSTEMS AND CONTROLS Efficienza e comfort per il tuo hotel a cinque stelle HOTEL automation and control BUNT Innovation si adatta alle Vostre esigenze ed al Vostro personale

Dettagli

Tutti i marchi ed i nomi dei prodotti sono marchi commerciali o marchi registrati dei rispettivi proprietari.

Tutti i marchi ed i nomi dei prodotti sono marchi commerciali o marchi registrati dei rispettivi proprietari. PCTV 310e Hardware PCTV 310e Hardware Guida dell'utente I agosto 2005 Pinnacle Systems GmbH 2005 Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo manuale può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi

Dettagli

02 L Informatica oggi. Dott.ssa Ramona Congiu

02 L Informatica oggi. Dott.ssa Ramona Congiu 02 L Informatica oggi Dott.ssa Ramona Congiu 1 Introduzione all Informatica Dott.ssa Ramona Congiu 2 Che cos è l Informatica? Con il termine Informatica si indica l insieme dei processi e delle tecnologie

Dettagli

CORSO EDA Informatica di base. Introduzione alle reti informatiche Internet e Web

CORSO EDA Informatica di base. Introduzione alle reti informatiche Internet e Web CORSO EDA Informatica di base Introduzione alle reti informatiche Internet e Web Rete di computer Una rete informatica è un insieme di computer e dispositivi periferici collegati tra di loro. Il collegamento

Dettagli

ECDL MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione. Prof. Michele Barcellona

ECDL MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione. Prof. Michele Barcellona ECDL MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione Prof. Michele Barcellona Hardware Software e Information Technology Informatica INFOrmazione automatica La scienza che si propone di raccogliere,

Dettagli

GUIDA AI PRODOTTI SLINGBOX SOLO SLINGBOX PRO-HD SLINGLINK TURBO ... ...

GUIDA AI PRODOTTI SLINGBOX SOLO SLINGBOX PRO-HD SLINGLINK TURBO ... ... GUIDA AI PRODOTTI Non perdere mai più i tuoi programmi televisivi preferiti quando sei fuori casa. Guarda e controlla la tua TV di casa praticamente sempre e ovunque su PC Windows, su Mac o sul tuo dispositivo

Dettagli

ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA

ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA Obiettivo Richiamare quello che non si può non sapere Fare alcune precisazioni terminologiche IL COMPUTER La struttura, i componenti

Dettagli

Internet, TV, webcam, telecontrollo, intrattenimento a bordo e da remoto. sistema wimarine

Internet, TV, webcam, telecontrollo, intrattenimento a bordo e da remoto. sistema wimarine Internet, TV, webcam, telecontrollo, intrattenimento a bordo e da remoto sistema wimarine Wimarine box Schema moduli Wimarine box Internet Video locale remoto GPS Controllo parametri fisici TV Il cuore

Dettagli

Video Comunicazione su Rete Internet

Video Comunicazione su Rete Internet Video Comunicazione su Rete Internet 1 Introduzione alla comunicazione video su rete Internet. La rapida evoluzione dell Information Technology negli ultimi anni ha contribuito in maniera preponderante

Dettagli

Modulo 1 Concetti teorici di base

Modulo 1 Concetti teorici di base Modulo 1 Concetti teorici di base 1 Quale delle seguenti frasi rappresenta il significato di ICT (Tecnologie per l informazione e la comunicazione)? La progettazione e l utilizzo dei computer Le scienze

Dettagli

Corso di Elementi di Informatica. Salvatore Mattera. Il corso di Elementi di Informatica rivolto agli studenti del primo anno del Corso di laurea in

Corso di Elementi di Informatica. Salvatore Mattera. Il corso di Elementi di Informatica rivolto agli studenti del primo anno del Corso di laurea in Introduzione Corso di Elementi di Informatica Salvatore Mattera Introduzione 1 Obiettivo del Corso Il corso di Elementi di Informatica rivolto agli studenti del primo anno del Corso di laurea in ORGANIZZAZIONE

Dettagli

Centro Servizi e Sala Controllo

Centro Servizi e Sala Controllo Progetto SNIFF (Sensor Network Infrastructure For Factors) INFRASTRUTTURA DI SENSORI PER IL RILEVAMENTO DI INQUINANTI NELL ARIA PON RC1 [PON01_02422] Settore Ambiente e Sicurezza Comune di Crotone 1 Napoli,

Dettagli

MY HOME CONTROLLO LE NOVITÀ. F444 Modem Router ADSL per guida DIN

MY HOME CONTROLLO LE NOVITÀ. F444 Modem Router ADSL per guida DIN MY HOME CONTROLLO LE NOVITÀ F444 Modem Router ADSL per guida DIN MHSERVER2 WEB Server 2 fili di controllo e supervisione audio/video e di sistemi SCS MY HOME MH300 Modem Router ADSL WiFi 298 MY HOME INDICE

Dettagli

Reti di calcolatori. Condivisione di risorse e comunicazione con gli altri utenti

Reti di calcolatori. Condivisione di risorse e comunicazione con gli altri utenti Reti di calcolatori Condivisione di risorse e comunicazione con gli altri utenti Reti di calcolatori Anni 70: calcolatori di grandi dimensioni, modello time-sharing, centri di calcolo Anni 80: reti di

Dettagli

QUESTIONARIO FAMILIARE

QUESTIONARIO FAMILIARE - 39 - QUESTIONARIO FAMILIARE 9. ELETTRODOMESTICI, MEZZI DI COMUNICAZIONE E TRASPORTO 9.1 La famiglia possiede: (una risposta per ogni riga ) N. Videoregistratore... 5 6 Videocamera..... 7 Lettore DVD.....

Dettagli

Corso di Informatica per la Gestione Aziendale

Corso di Informatica per la Gestione Aziendale Corso di Informatica per la Gestione Aziendale Anno Accademico: 2008/2009 DOCENTI: Prof.ssa Cecilia Rossignoli Dott. Gianluca Geremia Università degli Studi di Verona Dipartimento di Economia Aziendale

Dettagli

Business Network Computers. Le soluzioni per l accesso ad informazioni complesse devono essere ESPANDIBILI

Business Network Computers. Le soluzioni per l accesso ad informazioni complesse devono essere ESPANDIBILI Business Network Computers Le soluzioni per l accesso ad informazioni complesse devono essere ESPANDIBILI Due tecnologie networking e video stanno trasformando il nostro modo di lavorare. Unica azienda

Dettagli

IPTV. Video Services. Fondazione Ugo Bordoni 2007 Tutti i diritti riservati http:// www.fub.it email: redazioneweb@fub.it

IPTV. Video Services. Fondazione Ugo Bordoni 2007 Tutti i diritti riservati http:// www.fub.it email: redazioneweb@fub.it IPTV IPTV, o Internet Protocol Television è il generico acronimo per una serie di sistemi con i quali i segnali televisivi, o genericamente i contenuti video, sono distribuiti agli utenti utilizzando tecnologie

Dettagli

Daniele Mazzoni. Home Networking. novembre 2001

Daniele Mazzoni. Home Networking. novembre 2001 Daniele Mazzoni novembre 2001 Sommario Obiettivi generali Il ruolo del Residential Gateway L offerta tecnologica Le richieste abilitanti L anello del valore 2 Obiettivi generali Accesso ad Internet, condivisione

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

Book 1. Conoscere i computer. Cos'è un dispositivo: Hardware, Software, Sistemi operativi e Applicazioni.

Book 1. Conoscere i computer. Cos'è un dispositivo: Hardware, Software, Sistemi operativi e Applicazioni. Book 1 Conoscere i computer Cos'è un dispositivo: Hardware, Software, Sistemi operativi e Applicazioni. Centro Servizi Regionale Pane e Internet Redazione a cura di Roger Ottani, Grazia Guermandi, Sara

Dettagli

invisibile Bluetooth, la porta

invisibile Bluetooth, la porta Tecnologia Mobile Bluetooth, la porta invisibile L interfaccia Bluetooth, presente ormai in una gran parte dei moderni telefoni cellulari, permette di collegare numerose periferiche: ecco come funziona

Dettagli

INNOVATION CASE. Sistema di controllo del traffico in una galleria autostradale

INNOVATION CASE. Sistema di controllo del traffico in una galleria autostradale Sistema di controllo del traffico in una galleria autostradale INNOVARE: COSA? L IDEA Ovunque nel mondo si assiste ad un aumento della densità del traffico veicolare. Il fenomeno porta con sé un enorme

Dettagli

Guida Rapida all Installazione

Guida Rapida all Installazione Guida Rapida all Installazione Grazie per avere acquistato CuboVision! Con CuboVision avrai accesso al mondo multimediale on line in modo molto semplice! Bastano un antenna e una connessione ADSL per

Dettagli

Caratteristiche della Home Automation Le tecnologie per la domotica permettono inoltre di ottenere alcuni vantaggi quali ad esempio:

Caratteristiche della Home Automation Le tecnologie per la domotica permettono inoltre di ottenere alcuni vantaggi quali ad esempio: La domotica è la disciplina che si occupa dell integrazione delle tecnologie che consentono di automatizzare una serie di operazioni all interno della casa. Si occupa dell integrazione dei dispositivi

Dettagli

Press release 22 febbraio 2016

Press release 22 febbraio 2016 La tecnologia e tutte le novità di prodotto AVM al Mobile World Congress 2016 FRITZ!Box per qualsiasi tipo di connessione ad alta velocità: DSL, cavo, fibra ottica e 4G (LTE) WiFi intelligente e un ambiente

Dettagli

5. Quale tra le seguenti unità di input ha la stessa funzione del mouse? Scanner Plotter Trackball Touch screen

5. Quale tra le seguenti unità di input ha la stessa funzione del mouse? Scanner Plotter Trackball Touch screen Esiste una sola risposta corretta per le domande che riportano il simbolo per le scelte 1. Quale delle seguenti affermazioni è corretta? Nella trasmissione a commutazione di pacchetto: Sulla stessa linea

Dettagli

MODULO 1. 1.1 Il personal computer. ISIS STRINGHER Corso Serale Anno scolastico 2010/11 Classe 1 Commerciale

MODULO 1. 1.1 Il personal computer. ISIS STRINGHER Corso Serale Anno scolastico 2010/11 Classe 1 Commerciale MODULO 1 1.1 Il personal computer ISIS STRINGHER Corso Serale Anno scolastico 2010/11 Classe 1 Commerciale 1.1 Il personal computer Il PC Hardware e software Classificazioni del software Relazione tra

Dettagli

APPUNTI CONCETTI DI BASE

APPUNTI CONCETTI DI BASE www.informarsi.net APPUNTI CONCETTI DI BASE Struttura di un elaboratore Un computer è paragonabile a una grande scatola in cui sono immessi dei dati, i quali, una volta immagazzinati, elaborati e processati,

Dettagli

MODULO 01. Come è fatto un computer

MODULO 01. Come è fatto un computer MODULO 01 Come è fatto un computer MODULO 01 Unità didattica 01 Conosciamo il computer In questa lezione impareremo: a conoscere le parti che compongono un computer e come sono definite quali sono gli

Dettagli

POS SOLUTIONS SPECIALIST

POS SOLUTIONS SPECIALIST POS SOLUTIONS SPECIALIST COS È UN POS Un acronimo per Point Of Sale, ovvero Punto Di Vendita. Il POS più tradizionale è il registratore di cassa che per anni è stato l unico dispositivo in grado di regolarizzare

Dettagli

SERVIZIO INFORMATICA E TELEMATICA. Nel seguito si descrivono le azioni adottate nel 2011 e per il triennio 2012-2014 si propongono quelli a valere.

SERVIZIO INFORMATICA E TELEMATICA. Nel seguito si descrivono le azioni adottate nel 2011 e per il triennio 2012-2014 si propongono quelli a valere. Allegato A SERVIZIO INFORMATICA E TELEMATICA Nel seguito si descrivono le azioni adottate nel 2011 e per il triennio 2012-2014 si propongono quelli a valere. Gestione Infrastruttura Sistema Informativo

Dettagli

Supporto alla guida per l AUTISTA. Miglioramento dell efficienza per il GESTORE FLOTTE

Supporto alla guida per l AUTISTA. Miglioramento dell efficienza per il GESTORE FLOTTE H I - T E C H N O L O G Y A N D T E L E M A T I C S L I N N O V A Z I O N E A L S E R V I Z I O D E L L E F F I C I E N Z A, D E L L A S I C U R E Z Z A E D E L C O M F O R T Dalla collaborazione tra IVECO

Dettagli

51) Linux è: A) un sistema operativo B) una periferica C) un applicazione

51) Linux è: A) un sistema operativo B) una periferica C) un applicazione Conoscenze Informatiche 51) Linux è: A) un sistema operativo B) una periferica C) un applicazione 52) Un provider è: A) un ente che fornisce a terzi l accesso a Internet B) un protocollo di connessione

Dettagli

OECD Communications Outlook 2009. Prospettive delle Comunicazioni dell OCSE 2009. Summary in Italian. Sintesi in italiano

OECD Communications Outlook 2009. Prospettive delle Comunicazioni dell OCSE 2009. Summary in Italian. Sintesi in italiano OECD Communications Outlook 2009 Summary in Italian Prospettive delle Comunicazioni dell OCSE 2009 Sintesi in italiano Questa decima edizione delle Prospettive biennali delle Comunicazioni dell OCSE evidenzia

Dettagli

Reti informatiche 08/03/2005

Reti informatiche 08/03/2005 Reti informatiche LAN, WAN Le reti per la trasmissione dei dati RETI LOCALI LAN - LOCAL AREA NETWORK RETI GEOGRAFICHE WAN - WIDE AREA NETWORK MAN (Metropolitan Area Network) Le reti per la trasmissione

Dettagli

Internet. Presentato da N. Her(d)man & Picci. Fabrizia Scorzoni. Illustrazioni di Valentina Bandera

Internet. Presentato da N. Her(d)man & Picci. Fabrizia Scorzoni. Illustrazioni di Valentina Bandera Internet Presentato da N. Her(d)man & Picci Fabrizia Scorzoni Illustrazioni di Valentina Bandera Titolo: Internet Autore: Fabrizia Scorzoni Illustrazioni: Valentina Bandera Self-publishing Prima edizione

Dettagli

Streaming Super Veloce In HD: WD entra nel mercato dell home networking wireless HW Legend

Streaming Super Veloce In HD: WD entra nel mercato dell home networking wireless HW Legend Western Digital, leader da anni nelle soluzioni storage, annuncia durante la giornata odierna, la sua prima linea di interessanti prodotti di home networking wireless, appositamente pensati per accelerare

Dettagli

Lezione E1. Sistemi embedded e real-time

Lezione E1. Sistemi embedded e real-time Lezione E1 Sistemi embedded e real-time 3 ottobre 2012 Dipartimento di Ingegneria Civile e Ingegneria Informatica Università degli Studi di Roma Tor Vergata SERT 13 E1.1 Di cosa parliamo in questa lezione?

Dettagli

Il lavoro d ufficio e la rete

Il lavoro d ufficio e la rete Il lavoro d ufficio e la rete Quale parola meglio rappresenta e riassume il secolo XX appena trascorso? La velocità Perché? L evoluzione della tecnologia ha consentito prima la contrazione del tempo poi

Dettagli

PARTE TERZA Strutture e aree attrezzate. Biblioteca

PARTE TERZA Strutture e aree attrezzate. Biblioteca PARTE TERZA Strutture e aree attrezzate Biblioteca La Biblioteca d Istituto è dotata di un consistente patrimonio librario (circa 13.000 volumi), incrementato annualmente, secondo le esigenze didattiche

Dettagli

I nuovi strumenti di produzione dagli smartphone, ai tablet ai thin client

I nuovi strumenti di produzione dagli smartphone, ai tablet ai thin client 2012 I nuovi strumenti di produzione dagli smartphone, ai tablet ai thin client Progetto finanziato da Genova 15-05-2012 1 Argomenti Strumenti di produzione aziendale Smartphone, tablet, thin client Mercato

Dettagli

Università e territorio alla prova della modernizzazione tecnologica. Strumenti e nuovi scenari della formazione universitaria

Università e territorio alla prova della modernizzazione tecnologica. Strumenti e nuovi scenari della formazione universitaria Università e territorio alla prova della modernizzazione tecnologica Strumenti e nuovi scenari della formazione universitaria Università e territorio alla prova della modernizzazione tecnologica Strumenti

Dettagli

CAPITOLO III. Utenti che hanno scaricato contenuti digitali da internet nell'ultimo anno a pagamento. (downloader pay)

CAPITOLO III. Utenti che hanno scaricato contenuti digitali da internet nell'ultimo anno a pagamento. (downloader pay) CAPITOLO III Utenti che hanno scaricato contenuti digitali da internet nell'ultimo anno a pagamento (downloader pay) I COMPORTAMENTI DI CONSUMO DI CONTENUTI DIGITALI IN ITALIA IL CASO DEL FILE SHARING

Dettagli

il primo telecontrollo chiavi in mano

il primo telecontrollo chiavi in mano il primo telecontrollo chiavi in mano dinanet.industry Codice DN 110 Generalità Il telecomando economico in rete Il rapido sviluppo di reti variamente articolate all interno degli ambienti più vari rende

Dettagli

Sommario. Introduzione... 11

Sommario. Introduzione... 11 Introduzione... 11 1. Prima di cominciare... 13 Da Windows a Windows 7...13 Le novità di Windows 7...15 La barra delle applicazioni...16 Il menu Start...17 Gli effetti Aero...18 Windows 7 e il Web...19

Dettagli

Termini che è necessario capire:

Termini che è necessario capire: 1........................................ Termini che è necessario capire: Hardware Software Information Technology (IT) Mainframe Laptop computer Unità centrale di elaborazione (CPU) Hard disk Supporti

Dettagli

Presentazione del Rapporto e-family 2007 INDICE 2. LA FILIERA INFORMATICA SI CONSOLIDA 3. MIGRAZIONI TELEFONICHE E BUNDLING DI SERVIZI

Presentazione del Rapporto e-family 2007 INDICE 2. LA FILIERA INFORMATICA SI CONSOLIDA 3. MIGRAZIONI TELEFONICHE E BUNDLING DI SERVIZI Presentazione del Rapporto e-family Roma, 13 marzo 27 Presentazione del Rapporto e-family Roma, 13 marzo 27 Intervento di Giancarlo Presentazione Lizzeri amministratore del Rapporto e-family delegato 27

Dettagli

Soluzione per la VIDEOCONFERENZA EW2

Soluzione per la VIDEOCONFERENZA EW2 Soluzione per la VIDEOCONFERENZA EW2 1.Descrizione della Soluzione La soluzione per la audio/videoconferenza EW2 proposta da Gruppo SIGLA consente di comunicare e collaborare a distanza, senza muoversi

Dettagli

DESCRIZIONE PRODOTTI 0502 PRODOTTI DINAMIC

DESCRIZIONE PRODOTTI 0502 PRODOTTI DINAMIC DESCRIZIONE PRODOTTI 0502 Codice Prodotto Proprietà PRODOTTI DINAMIC DN000 dinanet BASE dinanet BASE - Porta di comunicazione e programmazione RS232 - Memoria dati tamponata 512 Kb - Memoria dati permanente

Dettagli

2CSC441001B0902. Apparecchi di comando System pro M compact. Moduli GSM ATT

2CSC441001B0902. Apparecchi di comando System pro M compact. Moduli GSM ATT 2CSC441001B0902 Apparecchi di comando System pro M compact Moduli ATT Per comandare le utenze elettriche con il telefono cellulare I vantaggi La gestione delle apparecchiature elettriche da remoto è un

Dettagli

La società dell informazione e della conoscenza in Toscana Rapporto 2014 SINTESI

La società dell informazione e della conoscenza in Toscana Rapporto 2014 SINTESI Settore Sistema Informativo di Supporto alle Decisioni. Ufficio Regionale di Statistica La società dell informazione e della conoscenza in Toscana Rapporto 2014 SINTESI La società dell informazione e della

Dettagli

Concetti di base della Tecnologia dell'informazione

Concetti di base della Tecnologia dell'informazione Corso ECDL Concetti di base della Tecnologia dell'informazione Modulo 1 Le reti informatiche 1 Le parole della rete I termini legati all utilizzo delle reti sono molti: diventa sempre più importante comprenderne

Dettagli

onlinesecurity sicurezza la piattaforma della sicurezza www.onlinesecurity.it Per i privati, le aziende ed i Provider Sicurezza

onlinesecurity sicurezza la piattaforma della sicurezza www.onlinesecurity.it Per i privati, le aziende ed i Provider Sicurezza onlinesecurity la piattaforma della sicurezza 2010 Release 2.0 Designed for Security Per i privati, le aziende ed i Provider Sicurezza le migliori tecnologie per la massima sicurezza www.onlinesecurity.it

Dettagli

Il Personal Computer. Cos è Lo schema di massima Che cosa ci possiamo fare. www.vincenzocalabro.it 1

Il Personal Computer. Cos è Lo schema di massima Che cosa ci possiamo fare. www.vincenzocalabro.it 1 Il Personal Computer Cos è Lo schema di massima Che cosa ci possiamo fare www.vincenzocalabro.it 1 Cos è Il Personal Computer è un elaboratore di informazioni utilizzato da un singolo utente. Le informazioni

Dettagli

Le tecnologie dell informazione e della comunicazione: disponibilità nelle famiglie e utilizzo degli individui

Le tecnologie dell informazione e della comunicazione: disponibilità nelle famiglie e utilizzo degli individui 27 dicembre 2005 Le tecnologie dell informazione e della comunicazione: disponibilità nelle famiglie e utilizzo degli individui Anno 2005 Le indagini Multiscopo condotte dall Istat rilevano i comportamenti

Dettagli

Materiali per il modulo 1 ECDL. Autore: Marco Lanino

Materiali per il modulo 1 ECDL. Autore: Marco Lanino Materiali per il modulo 1 ECDL Autore: Marco Lanino Utilizzati da grandi centri di calcolo, enti governativi specie in ambito militare, i supercomputer sono macchine potentissime e molto costose (ordine

Dettagli

PRODOTTI IN PRIMO PIANO PER LO STILE DI VITA DIGITALE

PRODOTTI IN PRIMO PIANO PER LO STILE DI VITA DIGITALE CONVERSIONE DIGITALE 1 TRIM. 2006 PRODOTTI IN PRIMO PIANO PER LO STILE DI VITA DIGITALE Toshiba è impegnata nello stile di vita digitale. Grazie alla tecnologia è possibile immergersi nel mondo dell intrattenimento

Dettagli

Microsoft Windows 7. Nuove funzionalità: 1. Semplificazione delle operazioni quotidiane

Microsoft Windows 7. Nuove funzionalità: 1. Semplificazione delle operazioni quotidiane Microsoft Windows 7 Microsoft è lieta di annunciare Microsoft Windows 7. Windows 7 è il nuovo sistema operativo rilasciato da Microsoft. Windows 7 è stato progettato a partire dalle segnalazioni degli

Dettagli

Quanto. ti piacerebbe. crescere?

Quanto. ti piacerebbe. crescere? Quanto ti piacerebbe crescere? Premessa La tecnologia digitale sta rapidamente abbattendo le tradizionali barriere di accesso alla produzione e distribuzione di programmi televisivi. Si crea una grande

Dettagli

High Quality Audio/Video

High Quality Audio/Video EDUCATIONAL High Quality Audio/Video LABORATORIO LINGUISTICO MULTIMEDIALE IDM HD PRESENTAZIONE IDM HD nato per la formazione...!!! Protagonista di progetti ambiziosi, per importanti realtà scolastiche,

Dettagli

IL VALORE DELLE PREDISPOSIZIONI NEGLI IMPIANTI TECNOLOGICI

IL VALORE DELLE PREDISPOSIZIONI NEGLI IMPIANTI TECNOLOGICI IL VALORE DELLE PREDISPOSIZIONI NEGLI IMPIANTI TECNOLOGICI Relatore: dott. ing. Oscar Trevisan (membro CEI Confartigianato Imprese) NUOVE TECNOLOGIE IMPIANTISTICHE Home e Building automation Spesso, tale

Dettagli

DOMOFOX IMPIANTI DOMOTICI

DOMOFOX IMPIANTI DOMOTICI DOMOFOX IMPIANTI DOMOTICI SCOPRI UN FUTURO INTELLIGENTE DOMOFOX IMPIANTI DOMOTICI Nati dalla passione per la tecnologia progettata per migliorare la qualità di vita, l efficienza e il risparmio energetico,

Dettagli

Obiettivi. Unità C2. Connessioni. Internet. Topologia. Tipi di collegamento

Obiettivi. Unità C2. Connessioni. Internet. Topologia. Tipi di collegamento Obiettivi Unità C2 Internet: la rete delle reti Conoscere le principali caratteristiche di Internet Conoscere le caratteristiche dei protocolli di comunicazione Saper analizzare la struttura di un URL

Dettagli

magazine Per un negozio tutto nuovo L innovazione che aiuta il commercio a cambiare

magazine Per un negozio tutto nuovo L innovazione che aiuta il commercio a cambiare magazine Per un negozio tutto nuovo L innovazione che aiuta il commercio a cambiare Arriva MOito e il registratore di cassa diviene virtuale e mobile MOito è la nuova generazione di soluzioni per la gestione

Dettagli

Informatica 1 Lezione 1

Informatica 1 Lezione 1 Informatica 1 Lezione 1 Concetti base: Hardware È l insieme delle parti fisiche, elettroniche e meccaniche che compongono il computer, quali il chip, il mouse, il lettore CDROM, il monitor, le schede,

Dettagli

L OSSERVATORIO DELLA SOCIETÀ DELL INFORMAZIONE

L OSSERVATORIO DELLA SOCIETÀ DELL INFORMAZIONE L OSSERVATORIO DELLA SOCIETÀ DELL INFORMAZIONE Federcomin/MIT Osservatorio permanente della Società dell Informazione Sintesi a cura del Centro Studi Giugno 2005 Sommario 1. Il settore ICT in Italia...

Dettagli

1.5 Reti informatiche

1.5 Reti informatiche 1.5 Reti informatiche Una rete informatica è un insieme di computer collegati fra loro da una rete di comunicazione in modo che ogni computer possa comunicare e scambiare dati con ogni altro computer della

Dettagli

Conoscere il computer ed il software di base. Concetti base dell ICT TIPI DI COMPUTER. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it.

Conoscere il computer ed il software di base. Concetti base dell ICT TIPI DI COMPUTER. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it. Concetti base dell ICT Conoscere il computer ed il software di base Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it Fase 1 Information technology Computer Tecnologia utilizzata per la realizzazione

Dettagli

LE RETI DI COMUNICAZIONE

LE RETI DI COMUNICAZIONE LE RETI DI COMUNICAZIONE (Prima parte) Settembre 2002 I diritti di riproduzione, di memorizzazione elettronica e di adattamento totale o parziale con qualsiasi mezzo, compresi i microfilm e le copie fotostatiche

Dettagli

+ TELEMATICA = TELEcomunicazioni + informatica Informatica applicata alle telecomunicazioni

+ TELEMATICA = TELEcomunicazioni + informatica Informatica applicata alle telecomunicazioni Cosa è l I.C.T I.T. (Information Technology) significa INFORMATICA = INFORMazione + automatica Scienza per la gestione delle informazioni in modo automatico, cioè attraverso il computer + TELEMATICA =

Dettagli

La Videosorveglianza e la Salvaguardia degli ambienti

La Videosorveglianza e la Salvaguardia degli ambienti La Videosorveglianza e la Salvaguardia degli ambienti 2015 Un sistema di sicurezza evoluto 01 LA VIDEOSORVEGLIANZA 02 A COSA SERVE? 03 PERCHE GLOBAL SISTEMI La videosorveglianza è un evoluto sistema di

Dettagli

Multicanalità e Mobile: un opportunità per rinnovarsi. Romano Stasi Segretario Generale, ABI Lab

Multicanalità e Mobile: un opportunità per rinnovarsi. Romano Stasi Segretario Generale, ABI Lab Multicanalità e Mobile: un opportunità per rinnovarsi Romano Stasi Segretario Generale, ABI Lab CARTE 2012 Roma, 15 novembre 2012 La multicanalità Fonte: Elaborazioni ABI su dati sull Osservatorio di Customer

Dettagli

Sistemi Domotici Caratteristiche e criteri di scelta

Sistemi Domotici Caratteristiche e criteri di scelta per. Ind. Marco Dal Prà Sistemi Domotici Caratteristiche e criteri di scelta SEMINARIO TECNICO Collegio dei Periti Industriali di Venezia Sala Convegni Novembre 2005 1 Sistemi Domotici - Caratteristiche

Dettagli

Come funziona il WWW. Architettura client-server. Web: client-server. Il protocollo

Come funziona il WWW. Architettura client-server. Web: client-server. Il protocollo Come funziona il WWW Il funzionamento del World Wide Web non differisce molto da quello delle altre applicazioni Internet Anche in questo caso il sistema si basa su una interazione tra un computer client

Dettagli

RAPPORTO SULLA BANDA LARGA NELLA PROVINCIA DI ROMA

RAPPORTO SULLA BANDA LARGA NELLA PROVINCIA DI ROMA RAPPORTO SULLA BANDA LARGA NELLA PROVINCIA DI ROMA PRESENTAZIONE Marco Mena - Between 1 CONTENUTI 1. ANALISI DELLA DOMANDA NELLA PROVINCIA DI ROMA 2. INFRASTRUTTURE E SERVIZI A BANDA LARGA NELLA PROVINCIA

Dettagli

Scheda IEEE 1394. Versione 1.0

Scheda IEEE 1394. Versione 1.0 Scheda IEEE 1394 Versione 1.0 Indice 1.0 Che cosa è l IEEE1394.P. 2 2.0 Caratteristiche del 1394..P.2 3.0 Requisiti del sistema PC..P.2 4.0 Informazioni tecniche..p.3 5.0 Installazione dell hardware...p.3

Dettagli

I SISTEMI OPERATIVI CONCETTI INTRODUTTIVI

I SISTEMI OPERATIVI CONCETTI INTRODUTTIVI I SISTEMI OPERATIVI CONCETTI INTRODUTTIVI Il Software Software di Base Sistema Operativo (Software di base essenziale) Software di base non essenziale Utility Driver Software applicativi (Applicazioni)

Dettagli

Sicurezza dei processi interni e dei servizi ai clienti in un azienda always on

Sicurezza dei processi interni e dei servizi ai clienti in un azienda always on giugno 05 1 Prevenzione Italia: Roma 17 giugno Sicurezza dei processi interni e dei servizi ai clienti in un azienda always on Sommario Cos è la sicurezza delle informazioni? Perché è necessaria una metodologia?

Dettagli

Concetti di base delle tecnologie ICT

Concetti di base delle tecnologie ICT Concetti di base delle tecnologie ICT Parte 2 Reti Informatiche Servono a collegare in modo remoto, i terminali ai sistemi di elaborazione e alle banche dati Per dialogare fra loro (terminali e sistemi)

Dettagli

Categoria 7/Classe F Capacità e flessibilità di nuova generazione

Categoria 7/Classe F Capacità e flessibilità di nuova generazione Categoria 7/Classe F Capacità e flessibilità di nuova generazione L approvazione dell edizione 2 di ISO/IEC 11801, IEC 61076-3-104 e IEC 60603-7-7 indica che è stato ormai definito e completato uno standard

Dettagli

Guida all'installazione dell'adattatore per televisori HD Push2TV PTVU1000

Guida all'installazione dell'adattatore per televisori HD Push2TV PTVU1000 Guida all'installazione dell'adattatore per televisori HD Push2TV PTVU1000 2011 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Cloud Computing e Mobility:

Cloud Computing e Mobility: S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Cloud Computing e Mobility: Lo studio professionale agile e sicuro Davide Grassano Membro della Commissione Informatica 4 dicembre 2013 - Milano Agenda 1

Dettagli

Linguaggio e Architettura

Linguaggio e Architettura Parte 1 Linguaggio e Architettura IL LINGUAGGIO DELL INFORMATICA 1.1 1 Importante imparare il linguaggio dell informatica L uso Lusodella terminologia giusta è basilare per imparare una nuova disciplina

Dettagli

INFORMATION TECNOLOGY. a cura di Alessandro Padovani padoale@email.it

INFORMATION TECNOLOGY. a cura di Alessandro Padovani padoale@email.it INFORMATION TECNOLOGY 2 a cura di Alessandro Padovani padoale@email.it LE MEMORIE - 1 MEMORIA CENTRALE (O PRINCIPALE) Da questa memoria l unità centrale estrae i dati che servono per eseguire i programmi

Dettagli

Guida alla scelta della centrale telefonica

Guida alla scelta della centrale telefonica Guida alla scelta della centrale telefonica Per scegliere un centralino telefonico è indispensabile disporre di alcuni dati tecnici (risorse, linee, interni etc.), nonché conoscere le esigenze minime della

Dettagli