COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 26 gennaio 2010 a cura di Bruno Chastonay

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 26 gennaio 2010 a cura di Bruno Chastonay"

Transcript

1 COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 26 gennaio 2010 a cura di Bruno Chastonay GER sentimento consumatori leggero ulteriore calo JPN BoJ nessuna exit strategy, tassi inv UNGH tassi -25bps, a record min, nel prev EU ordini ind in recupero GRECIA richiesta emissione 5anni 5volte TURC capa manifatt in rialzo USA vendita case esistenti calo marcato oltre attese Zucchero ai max dal 1981 focus su DAVOS prox giorni - BONDS UsTreasury 10anni 3.63, 30anni , GER , UK , CH 2.02 BORSE INDICI DOW , Nasdaq , SMI , DAX , FTSE , MIB , Nikkei , HK -1.60, CINA DOLLAR INDEX PETRO ORO 1095 PLAT 1533 PALL 435 ARG VOLATILITÀ da EURO / DOLL

2 USdoll/ CHF I fattori principali di questi giorni per i mercati finanziari sono, il piano di Obama sulle banche, i debiti statali, la stretta creditizia in Asia, e la situazione della Grecia. Partendo con ordine, il programma di Obama vorrebbe limitare i rischi e le esposizioni delle banche, limitando gli investimenti nei fondi hedge e prodotti strutturati, e questo avrebbe anche delle conseguenze sulla redditività delle stesse, e sui volumi operati. Per quanto riguarda il deficit della Grecia, e i debiti statali in generale, il problema riguarda principalmente il rischio di un allargamento sulle altre nazioni ugualmente indebitate, con un aumento dei margini e dei costi di finanziamento, sulla qualità del credito, e la solvibilità. Senza tralasciare l aumento ampio di tensioni politiche interne, entro i paesi facoltosi e quelli indebitati. La stretta creditizia operata dalla Cina, in anticipo sui tempi previsti dal mercato, dovuta all ampia crescita registrata, porta gli occhi sul timore di inflazione in Asia, e spostamenti sulle scelte di investimento. Il fattore qualità/sicurezza resta sempre molto presente, e costringe la BNS ad effettuare interventi verbali, per fermare l eccessiva forza del franco, che aggiunge rischi di deflazione. Questo riguarda pure altre nazioni, che temono gli svantaggi competitivi sulle esportazioni. Dopo i recenti ampi movimenti, di recupero per il dollaro, contro tutti i mercati finanziari, siamo in fase di consolidamento, con le attese per la riunione della Fed, di politica monetaria. Nessuna variazione dei tassi prevista, con un comunicato invariato sulle prospettive. e la prevista rielezione di Bernanke. Grazie ai segnali confortanti dal Congresso e Senato, e ai commenti dalla CasaBianca, le possibilità di rielezione di Bernanke si fanno piu concrete. Dalla GRECIA ottimo accoglimento della emissione euro a 5anni, con una richiesta 4 volte superiore, e yields in calo, borsa in recupero. Ora la palla passa al PORT, che nelle prossime settimane presenterà il budget. Comunque con questi ultimi fattori, è ritornata la calma nei mercati finanziari, con allentamento della VOLATILITÀ. Il DATO USA sulla vendita delle case esistenti, pur se negativo oltre attese, è di scarso valore, in quanto riguarda dicembre, mese poco importante. Poi i dati societari, con TexasInstrument, e Apple positive, a dare un poco di tono positivo, alimentando le speranze e le attese per le altre comunicazioni degli utili. Da notare le quotazioni dello ZUCCHERO, ai massimi dal 1981, con un rialzo di 10pc solo per gennaio, dopo il raddoppio del 2009, da calo produzione e aumento della domanda da Asia. Poi nei prossimi giorni, a parte qualche DATO, avremo il forum di DAVOS, dove si incontreranno 2500 per parlare del futuro del mondo finanziario. La situazione generale al momento resta invariata, con INFLAZIONE ben sotto controllo generale, crescita lenta e graduale, lavoro in atto per delle exit strategy graduali e senza scossoni per l economia che continua a necessitare di sostegno settoriale.

3 Poi la politica monetaria, che dopo i rialzi dei TASSI di AUD, NKR, ci si domanda chi sarà il prossimo. forse NZ, con previsto +25bps a marzo, senza dimenticare la stretta graduale effettuata in anticipo sui tempi, dalla CINA, dopo gli elevati dati di crescita segnati. Ora che la GRECIA ha superato il periodo peggiore, gli occhi sono per il PORTOGALLO, in fase di presentazione del budget. Dati Economici: OECD non previsti default in EU, fiducia nelle misure da Grecia EU ordini ind.nov +2.7 e -0.5anno UK BoE, volumi forex ott doll 1.549trln, +13pc CH mercato auto occasione pc GER Gfk sentimento consumatori febbr 3.2 da 3.4pc. siderurgia, posti a rischio prox 2anni ITL IGrandiViaggi utili +175pc, fatturato in calo SEK Ericsson utili in calo, posti lavoro, utili 4.trim - 92pc HFL PHilips dati positivi UNGH tassi -25bps, 6pc record minimo GRECIA emissione 5anni euro +375bps domanda per 20bln CECO IMF prev gdp +1.5pc, ripresa da export, necessario taglio spese budget TURC capa genn manifattt 67.8 da 63.8 USA gdp 4.trim atteso +4.6pc. vendita case esistenti dic -16.7pc a 5.45mln, inventari salgono a 7,2mesi, prezzi +1.5anno. Texas Instr utili e fatturato al rialzo, titolo -1.8pc. Apple ottimo trimestre titolo +2.7, after hours +4.9pc JPN BoJ, nessuna exit strategy, se eco non riparte previsti ulteriori aiuti, con espansione acqu bond governativi, prestiti emergenza. Tassi inv. Turismo pc, da SudCorea -34pc.

4 Calendario eventi: Martedì JPN indice fid.piccole imprese dic, riunione BoJ prev tassi inv 0.10pc, FF spese cons dic +0.3, ITL fid.cons genn da 113.7, Draghi incontro con le Banche, GER IFO clima industriale genn 95.1 da 94.7, aspettative genn 99.1 inv, stato attuale da 90.50, ITL vendite dett nov, UK gdp 4.trim +0.4 da -0.2pc, BoE commenti King, Tucker, HaldaneUSA fid.cons.genn 53.5 da 52.9, prezzi immob nov. Mercoledì JPN bil comm dic da 492.4bln, FF fid.cons genn -31inv, ITL bil comm non-eu dic, USA vendita nuove case dic 374k da 355k, GER cpi genn -0.3 e +1.2 anno da 0.8pc, USA FOMC riunione fed prev tassi inv 0.25pc, commenti Baxter, Greenlee. Giovedì JPN bilancio dettaglio dic, ITL fid.ind genn 83.2 da 82.6, GER disocc genn 8.2 da 8.1pc, EU fid.cons genn -15 da -16, fid.industriali genn -15 da -16, fid servizi -3.0inv, fiducia eco 92.1 da 91.3, USA ordini beni durevoli dic +1.6pc, ex trasporti +0.2, disocc settimanale 452k da 482k. Venerdì JPN PMI manifatt genn, spese consumatori dic 1.6pc, cpi dic -1.7anno da -1.9pc, disocc dic 5.3 da 5.2pc, prod.ind.dic 2.5pc da 2.2, BoJ commenti governatore, EU M3 dic -0.4, ITL ppi dic +0.2 e -1.3anno da -3.5pc, EU cpi genn +1.2 da 0.9, disocc dic 10.1 da 10pc, ITL disocc dic 8.4 da 8.3pc, USA costo occupazione 4.trim +0.4inv, PCE core 4.trim 1.4pc da 1.2, gdp 4.trim 4.5anno da 2.2pc, price index 4.trim 1.4pc da 0.4, Chicago PMI genn 57 da 60, Univ. Michigan sentimento genn 73.0 da 72.8, USA FED Kohn commenti su rischio tassi. Lunedì ITL PMI manifatt genn, FF PMI manifatt da 54.7, GER PMI manifatt da 53.4, EU PMI manifatt da 52.0, ITL salari orari dic, UK crediti consumo netti dic, PMI manifatt genn da 54.1, USA PCE core dic, PCE deflator dic, entrate private dic +0.3pc, spese +0.2pc, ISM manifatt genn, spese costruz dic, ITL budget balance genn accumulato. Martedì EU ppi dic, USA vendite veicoli genn. Mercoledì ITL PMi serv genn, FF PMI serv genn da 57.0, GER PMI serv da 51.2, EU PMI composito genn da 53.6, servizi da 52.3, UK PMI serv da 56.8, EU vendite dett dic, USA ADP disoccupati genn, ISM non manifatt composito genn da Giovedì GER ordini ind.dic, USA costo unitario lavoro 4.trim da -2.5pc, produtt non ind 4.trim da +8.1pc, disocc sett, ordini industria dic da Venerdì JPN leading index dic da 90.7, UK ppi output core genn, ITL cpi genn, GER prod.ind. dic, USA disocc genn, non farmpay rolls, guadagni orari medi genn.

5 EURO / DOLL Disclaimer Questo commento economico, redatto dal Dottor Bruno Chastonay, ha come solo obiettivo l'informazione e non è da intendersi come sollecitazione e/o un'offerta a comprare e/o vendere titoli e/o strumenti finanziari correlati. L'analisi è basata su informazioni selezionate, analizzate ma non è garanzia di accuratezza e/o di utili. L'operatività in strumenti derivati potrebbe cagionare ingenti perdite. Questo materiale è di proprietà intellettuale dello scrivente. Non può essere utilizzato né riprodotto, nemmeno parzialmente, senza il consenso e l'autorizzazione dello stesso.

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 27 giugno 2013 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 27 giugno 2013 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 27 giugno 2013 a cura di Bruno Chastonay CH indicatori consumo leggero rialzo, auto in calo GER fid.cons.ulteriore rialzo, approvato budget NKR disocc calo

Dettagli

GHOPDU]RDFXUDGL%UXQR&KDVWRQD\

GHOPDU]RDFXUDGL%UXQR&KDVWRQD\ &200(172*,251$/,(52'(,0(5&$7,2',(51, GHOPDU]RDFXUDGL%UXQR&KDVWRQD\ PORT asta domanda buona, yields al rialzo ulteriore, CDS a 500bps FF deficit budget ampio rialzo ROM prod.ind. ampio rialzo URSS nuove

Dettagli

GHOIHEEUDLRDFXUDGL%UXQR&KDVWRQD\

GHOIHEEUDLRDFXUDGL%UXQR&KDVWRQD\ &200(172*,251$/,(52'(,0(5&$7,2',(51, GHOIHEEUDLRDFXUDGL%UXQR&KDVWRQD\ ITL PMI manifatt in rialzo oltre attese, leggero calo disocc, giovanile record max. fabbisogno in rialzo CH vendite dett negative,

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 31 luglio 2015 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 31 luglio 2015 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 31 luglio 2015 a cura di Bruno Chastonay AUD prezzi import sotto attese, export calo marcato. Permessi costruz calo marcato GIAPP prod ind migliora SING disocc

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 28 febbraio 2014 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 28 febbraio 2014 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 28 febbraio 2014 a cura di Bruno Chastonay UKR chiede aiuti finanziari, IMF pronta. Crollo ulteriore Hryvnia, e nuovo record minimo RUBLO CH crescita sotto

Dettagli

GHOVHWWHPEUHDFXUDGL%UXQR&KDVWRQD\

GHOVHWWHPEUHDFXUDGL%UXQR&KDVWRQD\ &200(172*,251$/,(52'(,0(5&$7,2',(51, GHOVHWWHPEUHDFXUDGL%UXQR&KDVWRQD\ JPN BoJ conferma interventi forex contro forza eccessiva YEN, primo dal 1.trim 2004, senza coordinazione internazionale, e ulteriori

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 27 agosto 2013 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 27 agosto 2013 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 27 agosto 2013 a cura di Bruno Chastonay UK ieri festivo SEK ppi in rialzo oltre attese. Governo mira a misure per stabilità finanziaria UNGH atteso taglio

Dettagli

GHOOXJOLRDFXUDGL%UXQR&KDVWRQD\

GHOOXJOLRDFXUDGL%UXQR&KDVWRQD\ &200(172*,251$/,(52'(,0(5&$7,2',(51, GHOOXJOLRDFXUDGL%UXQR&KDVWRQD\ JPN Tankan conferma ripresa, meglio del previsto. Nikkei min 7mesi CINA PMi in calo oltre attese GER leggera ripresa vendite dettaglio,

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 26 febbraio 2015 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 26 febbraio 2015 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 26 febbraio 2015 a cura di Bruno Chastonay CINA PMI manifatturiero rialzo supera attese. Misure a sostegno immob. Casinos crisi peggiora NOK fid. consumatori

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 28 marzo 2014 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 28 marzo 2014 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 28 marzo 2014 a cura di Bruno Chastonay FF fiducia consumatori in recupero oltre attese UK vendite dettaglio robuste, oltre previsto NKR tassi invariati da

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 22 luglio 2015 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 22 luglio 2015 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 22 luglio 2015 a cura di Bruno Chastonay AUD RBA interventi verbali, politica monetaria accomodante invariata GIAPP Tankan fid imprese inv, leading indicatori

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 19 maggio 2014 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 19 maggio 2014 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 19 maggio 2014 a cura di Bruno Chastonay CINA timori finanziari crescono, crediti dubbi rialzo marcato. Invest esteri in rialzo AUD yield min 11mesi INDIA rupia,

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 26 gennaio 2015 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 26 gennaio 2015 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 26 gennaio 2015 a cura di Bruno Chastonay CINA PMI manifatt in rialzo da misure stimolo, resta in contrazione SCOREA gdp min 2anni SING cpi in calo ulterior

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 02 settembre 2015 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 02 settembre 2015 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 02 settembre 2015 a cura di Bruno Chastonay CINA PMI manifatt in calo, yields in calo, più liquidità AUD tassi inv, PMI in rialzo. Nuove costruz rialzo, curr.acc.in

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 10 agosto 2015 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 10 agosto 2015 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 10 agosto 2015 a cura di Bruno Chastonay GER industria rallenta, ma ordini elevate. Bil comm surplus oltre attese, export/import in calo UK deficit comm rialzo,

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 18 dicembre 2014 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 18 dicembre 2014 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 18 dicembre 2014 a cura di Bruno Chastonay GRECIA elezioni nuovo Presidente URSS rublo recupera, vendite dettaglio rialzo oltre attese. Vendita valute estere

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 03 giugno 2015 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 03 giugno 2015 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 03 giugno 2015 a cura di Bruno Chastonay INDIA tassi tagliati ancora AUD tassi inv, ulterior tagli possibili BRAS emiss doll a sorpresa, inflazion in calo,

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 25 giugno 2013 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 25 giugno 2013 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 25 giugno 2013 a cura di Bruno Chastonay GER IFO leggero rialzo nel previsto. Condizioni attuali leggero calo. Aspettative export positive ITL fid. consumatori

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI dell'08 ottobre 2014 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI dell'08 ottobre 2014 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI dell'08 ottobre 2014 a cura di Bruno Chastonay GIAPP BoJ status quo, previsione ripresa economia moderata. Indicatori leader calo marcato nel previsto GER, CECO,

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 28 maggio 2015 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 28 maggio 2015 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 28 maggio 2015 a cura di Bruno Chastonay SCOREA timori eco al rialzo VEN crollo bolivares AUD costruz in calo marcato CINA utili societari tornano al rialzo

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 01 maggio 2015 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 01 maggio 2015 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 01 maggio 2015 a cura di Bruno Chastonay GIAPP pol mon inv super ampia, target inflazione e crescita tagliati. Prod.ind.in calo, nuove costruz rialzo oltre

Dettagli

GHOQRYHPEUHDFXUDGL%UXQR&KDVWRQD\

GHOQRYHPEUHDFXUDGL%UXQR&KDVWRQD\ &200(172*,251$/,(52'(,0(5&$7,2',(51, GHOQRYHPEUHDFXUDGL%UXQR&KDVWRQD\ CH sentimento consumatori in calo ben oltre attese CINA vendite auto molto elevate, seguono MEX e URSS CINA surplus comm ampio rialzo,

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 24 novembre 2014 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 24 novembre 2014 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 24 novembre 2014 a cura di Bruno Chastonay GIAPP intervento verbale, parlamento dissolto CINA iniezione liquidità, poi taglio tassi EU ECB Draghi alimenta attese

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 14 gennaio 2015 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 14 gennaio 2015 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 14 gennaio 2015 a cura di Bruno Chastonay CINA import in calo, export ampio rialzo, surplus record max GIAPP prestiti bancari max 21anni da allentamento BoJ.

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 4 febbraio 2015 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 4 febbraio 2015 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 4 febbraio 2015 a cura di Bruno Chastonay CH export robuste, record max. import fiacche. Surplus commerciale in rialzo, con calo gennaio, rallentamento expot

Dettagli

IL MEDIO TERMINE del mese di gennaio 2010 Commento tecnico di Bruno Chastonay

IL MEDIO TERMINE del mese di gennaio 2010 Commento tecnico di Bruno Chastonay IL MEDIO TERMINE del mese di gennaio 2010 Commento tecnico di Bruno Chastonay Sentimento mercati finanziari ai massimi, forza di ORO e commodity industriali. Un DOLLARO in recupero, su ripresa ulteriore

Dettagli

26/6 I T 26/6 I T 26/6 I T 26/6 I T 26/6 I T 26/6 I T 26/6 I T

26/6 I T 26/6 I T 26/6 I T 26/6 I T 26/6 I T 26/6 I T 26/6 I T STATI UNITI REALE Pil 1,8% t/t 0,4% t/t 1,6% a/a 1,7% a/a Consumi privati 2,6% t/t 1,8% t/t 1,9% a/a 1,8% a/a 3% t/t 14% t/t 5,5% a/a 7,2% a/a 0,4% t/t 13,2% t/t non residenziali 3,7% a/a 5,5% a/a 14%

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 24 agosto 2015 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 24 agosto 2015 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 24 agosto 2015 a cura di Bruno Chastonay GRECIA elezioni anticipate come da attese, yields ampio rialzo TURK elezioni anticipate confermate CINA PMI manifatt

Dettagli

Morning Call 30 OTTOBRE 2015. I temi della settimana. Ancora in primo piano le Banche centrali: dopo la Bce e la Cina. possibile il rialzo a dicembre

Morning Call 30 OTTOBRE 2015. I temi della settimana. Ancora in primo piano le Banche centrali: dopo la Bce e la Cina. possibile il rialzo a dicembre Morning Call 30 OTTOBRE 2015 I temi della settimana Ancora in primo piano le Banche centrali: dopo la Bce e la Cina. la Fed, possibile il rialzo a dicembre Pil Usa del terzo trimestre in calo all 1,5%

Dettagli

Morning Call 31 LUGLIO 2015. I temi della settimana. Ad inizio settimana ancora la Borsa di Shanghai

Morning Call 31 LUGLIO 2015. I temi della settimana. Ad inizio settimana ancora la Borsa di Shanghai Morning Call 31 LUGLIO 2015 I temi della settimana Ad inizio settimana ancora la Borsa di Shanghai Fmi: senza ristruttura zione del debito greco non partecipa al terzo programma di aiuti Fed: qualche ulteriore

Dettagli

Morning Call 17 LUGLIO 2015 DAILY. Sotto i riflettori

Morning Call 17 LUGLIO 2015 DAILY. Sotto i riflettori Morning Call 17 LUGLIO 2015 Sotto i riflettori Spread Btp/Bund a 10 anni: andamento I temi del giorno Grecia, oggi il via libera dei Paesi Ue al prestito ponte da 7mld; nuovi fondi Ela per la banche greche

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 27 agosto 2014 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 27 agosto 2014 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 27 agosto 2014 a cura di Bruno Chastonay PORT deficit pubblico in rialzo nonostante aumento pressione fiscal FF nuove costruz in calo ulteriore. Nuove società

Dettagli

ALETTI GESTIELLE SGR: View e strategie. Valentino Bidone Senior Portfolio Manager Comparto Absolute Return Funds

ALETTI GESTIELLE SGR: View e strategie. Valentino Bidone Senior Portfolio Manager Comparto Absolute Return Funds ALETTI GESTIELLE SGR: View e strategie Valentino Bidone Senior Portfolio Manager Comparto Absolute Return Funds 1 Sintesi Gli attuali squilibri Le prospettive Le strategie nelle varie asset class 2 Gli

Dettagli

Il Bollettino economico-finanziario

Il Bollettino economico-finanziario Il Bollettino economico-finanziario Settimana 18-22 novembre 2013 Numero 2013 Il punto in breve I mercati finanziari non si sono fatti intimidire dai deboli dati sul PIL del terzo trimestre. Al contrario,

Dettagli

Diffusione della Crisi Del Debito Europeo

Diffusione della Crisi Del Debito Europeo Diffusione della Crisi Del Debito Europeo 29 Novembre, 2010 Venerdì scorso l'euro è stato sottoposto a forti vendite, poiché i mercati hanno continuato ad essere nervosi a causa del fatto che la crisi

Dettagli

Il Bollettino economico-finanziario

Il Bollettino economico-finanziario Il Bollettino economico-finanziario Settimana 27-31 gennaio 2013 Numero 39 Il punto in breve Nella settimana si è manifestato un po di nervosismo sui mercati finanziari, che si è tradotto in un calo sensibile

Dettagli

Scenario Macroeconomico e Mercati 27.04.10

Scenario Macroeconomico e Mercati 27.04.10 Scenario Macroeconomico e Mercati 27.04.10 Sommario Quadro Macroeconomico Occupazione Inflazione Fiducia del business Fiducia del consumatore Mercati dei tassi monetari e obbligazionari Tassi a breve e

Dettagli

Mathema Advisors: Market Report. Quadro Macro e Valutazione dei Rischi - Febbraio 2014

Mathema Advisors: Market Report. Quadro Macro e Valutazione dei Rischi - Febbraio 2014 Mathema Advisors: Market Report Quadro Macro e Valutazione dei Rischi - Febbraio 2014 CONTENUTI Pag.3 - Analisi Macro: Quadro Globale Pag.6 - Analisi Macro: Cina & India Pag.8 - Analisi del Rischio Pag.11

Dettagli

Morning Call 1 SETTEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori

Morning Call 1 SETTEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori Morning Call 1 SETTEMBRE 2015 Sotto i riflettori Spread Btp/Bund a 10 anni: andamento I temi del giorno Macro Area euro: inflazione in ripresa in Italia, +0,2% a/a l indice nazionale e +0,5% a/a quello

Dettagli

NOTA CONGIUNTURALE. Aprile 2015. 3. Mercati finanziari. - Sommario. - Analisi del mese

NOTA CONGIUNTURALE. Aprile 2015. 3. Mercati finanziari. - Sommario. - Analisi del mese NOTA CONGIUNTURALE Aprile 2015 3. Mercati finanziari - Sommario - Analisi del mese 1 3.Mercati finanziari Sommario FED. Abbandonato l impegno ad essere pazienti, nell attendere i tempi e le condizioni

Dettagli

Per maggiori notizie e analisi più approfondite, vai su www.etoro.net

Per maggiori notizie e analisi più approfondite, vai su www.etoro.net Dopo il forte rally di giovedì nei mercati azionari statunitensi, le azioni si sono consolidate e sono avanzate leggermente. Un risultato sulle Vendite al dettaglio negli USA peggiore delle attese è stato

Dettagli

Calendario dati economici agosto 3, 2014 - agosto 9, 2014

Calendario dati economici agosto 3, 2014 - agosto 9, 2014 Calendario dati economici agosto 3, 2014 - agosto 9, 2014 www.fxcm.it info@fxcm.it AUD 2.50% NZD 3.50% EUR 0.05% CAD 1.00% GBP 0.50% USD 0.25% CHF 0.00% JPY 0.10% Data Valuta Evento GMT EDT Attesa Precedente

Dettagli

CALENDARIO CORSI: Giugno 2015

CALENDARIO CORSI: Giugno 2015 CALENDARIO CORSI: Giugno 2015 Mercoledì 3 Giovedì 4 Venerdì 5 Martedì 9 Mercoledì 10 Giovedì 11 Venerdì 12 Martedì 16 Mercoledì 17 Giovedì 18 Venerdì 19 Martedì 23 Mercoledì 24 Giovedì 25 Venerdì 26 Martedì

Dettagli

Analisi, Ricerche e Testi Luglio 2015 Anno II N. 6 A cura dell Ufficio Studi AVM. Gianluigi Montagner

Analisi, Ricerche e Testi Luglio 2015 Anno II N. 6 A cura dell Ufficio Studi AVM. Gianluigi Montagner Analisi, Ricerche e Testi Luglio 2015 Anno II N. 6 A cura dell Editoriale La parola al Direttore Generale Italia Cosa aspettarsi dai mercati da qui alla fine dell anno? Ci sono tanti temi caldi che tratteremo

Dettagli

Morning Call 4 NOVEMBRE 2014 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Ism manifatturiero in rialzo ad ottobre sopra le attese a 59

Morning Call 4 NOVEMBRE 2014 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Ism manifatturiero in rialzo ad ottobre sopra le attese a 59 Morning Call 4 NOVEMBRE 2014 Sotto i riflettori Eur/Jpy: andamento I temi del giorno Macro: Ism manifatturiero in rialzo ad ottobre sopra le attese a 59 Tassi: Treasury a 10 anni in lieve rialzo al 2,35%;

Dettagli

MODULO PER RILEVAZIONE PRESENZE

MODULO PER RILEVAZIONE PRESENZE lunedì 15 settembre 2014 martedì 16 settembre 2014 mercoledì 17 settembre 2014 giovedì 18 settembre 2014 venerdì 19 settembre 2014 lunedì 22 settembre 2014 martedì 23 settembre 2014 mercoledì 24 settembre

Dettagli

Mathema Advisors: Market Report. Quadro Macro e Valutazione dei Rischi - Maggio 2014

Mathema Advisors: Market Report. Quadro Macro e Valutazione dei Rischi - Maggio 2014 Mathema Advisors: Market Report Quadro Macro e Valutazione dei Rischi - Maggio 2014 CONTENUTI Pag.3 - Analisi Macro: Quadro Globale Pag.6 - Analisi del Rischio Pag.9 - Disclaimer 2 Analisi Macro Quadro

Dettagli

Snam e i mercati finanziari

Snam e i mercati finanziari Snam e i mercati finanziari Nel corso del 2012 i mercati finanziari europei hanno registrato rialzi generalizzati, sebbene in un contesto di elevata volatilità. Nella prima parte dell anno le quotazioni

Dettagli

L ENIGMA DI BERNANKE (E DELLA FED)

L ENIGMA DI BERNANKE (E DELLA FED) 609 i dossier www.freefoundation.com L ENIGMA DI BERNANKE (E DELLA FED) 23 settembre 2013 a cura di Renato Brunetta EXECUTIVE SUMMARY 2 Nella giornata del 18 settembre la Federal Reserve, andando contro

Dettagli

Per maggiori notizie e analisi più approfondite, vai su www.etoro.net

Per maggiori notizie e analisi più approfondite, vai su www.etoro.net Analisi iornaliera dei Mercati 4 otto, 2010 isita il nuovo network di social trading di etoro: openbook.etoro.com Si sono consolidati i mercati azionari del corso di questa settimana, dal momento che gli

Dettagli

Per maggiori notizie e analisi più approfondite, vai su www.etoro.net

Per maggiori notizie e analisi più approfondite, vai su www.etoro.net Si attenuano le tensioni sul fronte valutario La tensione sul fronte valutario tra USA e Cina ha raggiunto un nuovo massimo questa settimana dal momento che le riserve estere della Cina hanno toccato l

Dettagli

Morning Call 6 AGOSTO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: negli Usa l Ism dei servizi sopra i 60 punti ai massimi dal 2005

Morning Call 6 AGOSTO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: negli Usa l Ism dei servizi sopra i 60 punti ai massimi dal 2005 Morning Call 6 AGOSTO 2015 Sotto i riflettori Ism non manifatturiero: andamento I temi del giorno Macro: negli Usa l Ism dei servizi sopra i 60 punti ai massimi dal 2005 Rendimenti in rialzo, Bund a 10

Dettagli

lo scenario internazionale lorena vincenzi Ozzano dell Emila 22 aprile 2013

lo scenario internazionale lorena vincenzi Ozzano dell Emila 22 aprile 2013 lo scenario Ozzano dell Emila 22 aprile 2013 internazionale lorena vincenzi riservatezza Questo documento è la base per una presentazione orale, senza la quale ha quindi limitata significatività e può

Dettagli

Usa e Area euro, Pil a/a: andamento dal 2006

Usa e Area euro, Pil a/a: andamento dal 2006 Morning Call 18 DICEMBRE 2015 Si chiude il 2015, un altro anno complesso tra timori di rallentamento dei Paesi emergenti e crollo delle materie prime, divergenza delle politiche monetarie tra la Fed e

Dettagli

Per maggiori notizie e analisi più approfondite, vai su www.etoro.net

Per maggiori notizie e analisi più approfondite, vai su www.etoro.net Visita il nuovo network di social trading di etoro: openbook.etoro.com Rialzo dei mercato azionari durante questa settimana grazie ai dati migliori delle attese provenienti dalla Cina che hanno ridato

Dettagli

Il mercato assicurativo internazionale nel 2012. (quote % del mercato mondiale) Altro 36,0% Premi totali 4.612 mld Usd. Italia 3,1% Germania

Il mercato assicurativo internazionale nel 2012. (quote % del mercato mondiale) Altro 36,0% Premi totali 4.612 mld Usd. Italia 3,1% Germania Banca Nazionale del Lavoro Gruppo BNP Paribas Via Vittorio Veneto 119 00187 Roma Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 159/2002 del 9/4/2002 Le opinioni espresse non impegnano la responsabilità della

Dettagli

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 04 maggio 2015 a cura di Bruno Chastonay

COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 04 maggio 2015 a cura di Bruno Chastonay COMMENTO GIORNALIERO DEI MERCATI ODIERNI del 04 maggio 2015 a cura di Bruno Chastonay SCOREA cpi rialzo nel previsto, inv. Crollo export, import per 4.mese consecutivo CINA PMI manifatt stabile AUSTR prezzi

Dettagli

Il Bollettino economico-finanziario

Il Bollettino economico-finanziario Il Bollettino economico-finanziario Settimana 02-06 2013 Numero 33 Il punto in breve La performance del mercato azionario inizia ad intimorire anche i più ottimisti. A Wall Street i listini continuano

Dettagli

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari 13 Gennaio 2014 View Fideuram Investimenti Autori: Enrico Boaretto Flavio Rovida Patrizia Bussoli Ilaria Spinelli Francesca Pini Cristian Gambino Indice Sintesi scenario 1 Macroeconomia 2 Mercati Azionari

Dettagli

www.ecnews.it La settimana finanziaria FOCUS FINANZA a cura della Direzione Investment Solutions - Banca Esperia S.p.A.

www.ecnews.it La settimana finanziaria FOCUS FINANZA a cura della Direzione Investment Solutions - Banca Esperia S.p.A. FOCUS FINANZA La settimana finanziaria a cura della Direzione Investment Solutions - Banca Esperia S.p.A. Europa in attesa della Grecia I Mercati europei risultano dominati dalla volatilità dovuta alla

Dettagli

La PBoC smuove il forex 17 agosto 2015

La PBoC smuove il forex 17 agosto 2015 La PBoC smuove il forex 17 agosto 2015 La scorsa settimana è stata caratterizzata dalla decisione a sorpresa della Banca centrale cinese (PBoC) di deprezzare lo yuan che ha registrato la svalutazione più

Dettagli

Y.N.X. CONSULTING SA

Y.N.X. CONSULTING SA Lugano, 10.03.2015 Report settimanale PRECISION TIMING Analisi grafiche - Spunti operativi Questo report, inviato settimanalmente, mira ad offrire a traders ed investitori un aggiornamento continuo sulla

Dettagli

Morning Call 13 NOVEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: oggi i dati del Pil in Francia, Germania, Italia ed Area euro

Morning Call 13 NOVEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: oggi i dati del Pil in Francia, Germania, Italia ed Area euro Morning Call 13 NOVEMBRE 2015 Sotto i riflettori Rendimento del benchmark tedesco a 2 anni: andamento I temi del giorno L analisi dei mercati Macro: oggi i dati del Pil in Francia, Germania, Italia ed

Dettagli

Per maggiori notizie e analisi più approfondite, vai su www.etoro.net

Per maggiori notizie e analisi più approfondite, vai su www.etoro.net 10 otto, 2010 Visita il nuovo network di social trading di etoro: openbook.etoro.com Il mercato azionario ha avuto un impennata a metà settimana per poi consolidarsi durante gli ultimi giorni dal momento

Dettagli

NOTA CONGIUNTURALE. Marzo 2015. 3. Mercati finanziari. - Sommario. - Analisi del mese

NOTA CONGIUNTURALE. Marzo 2015. 3. Mercati finanziari. - Sommario. - Analisi del mese NOTA CONGIUNTURALE Marzo 2015 3. Mercati finanziari - Sommario - Analisi del mese 1 3.Mercati finanziari Sommario FED. L'appuntamento con il rialzo dei tassi si avvicina. Lo ha detto la presidente della

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 3 marzo 15 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Dettagli

Anthilia Capital Partners SGR 05/14. Analisi di scenario Maggio. Maggio 2014 2011

Anthilia Capital Partners SGR 05/14. Analisi di scenario Maggio. Maggio 2014 2011 05/14 Anthilia Capital Partners SGR Analisi di scenario Maggio Maggio 2014 2011 Maggio 2014 Analisi di scenario Mercati 22/05/2014 2 Analisi di scenario Il nuovo Conundrum Tra le principali sorprese del

Dettagli

DAILY 27.02.2015. venerdì 27 febbraio 2015-1 -

DAILY 27.02.2015. venerdì 27 febbraio 2015-1 - DAILY 27.02.2015 venerdì 27 febbraio 2015-1 - Oro, strumento di copertura Ieri abbiamo visto ancora un super Dollaro nonostante i dati sull inflazione particolarmente tranquilli e richieste di sussidio

Dettagli

Morning Call 1 APRILE 2015 DAILY. Sotto i riflettori

Morning Call 1 APRILE 2015 DAILY. Sotto i riflettori Morning Call 1 APRILE 2015 Sotto i riflettori Rendimento del Bund a 10 anni: andamento I temi del giorno Macro: nell Area euro a marzo i prezzi al consumo a -0,1% a/a, oggi i Pmi dell attività manifatturiera

Dettagli

La Fed ha annunciato il QE2 ma funzionerà?

La Fed ha annunciato il QE2 ma funzionerà? 8 novembre, 2010 La Fed ha annunciato il QE2 ma funzionerà? sostengono che il QE è solo una tempesta in una tazza di tè, ossia niente di cui preoccuparsi. Mercoledì scorso la Fed ha finalmente annunciato

Dettagli

Il monitoraggio degli effetti della politica monetaria: il Quantitative easing

Il monitoraggio degli effetti della politica monetaria: il Quantitative easing Il monitoraggio degli effetti della politica monetaria: il Quantitative easing Daniela Fantozzi e Claudio Vicarelli fantozzi@istat.it cvicarelli@istat.it Forum PA, Roma 28 Maggio 2015 Indice 1. Il monitoraggio

Dettagli

Analisi Settimanale. 9-15 Novembre 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11

Analisi Settimanale. 9-15 Novembre 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11 Analisi Settimanale TERMINI & CONDIZIONI - Sommario p3 p4 p5 p6 p7 p8 Economia Economia Economia Economia Mercati FX Termini Legali Norges Bank potrebbe tagliare i tassi - Peter Rosenstreich La BCE mette

Dettagli

Europa: oggi la fiducia dei consumatori e delle imprese in Italia. Stati Uniti: oggi la decisione sui tassi della Fed.

Europa: oggi la fiducia dei consumatori e delle imprese in Italia. Stati Uniti: oggi la decisione sui tassi della Fed. Morning Call 28 OTTOBRE 2015 Sotto i riflettori Rendimento del Bund a 10 anni: andamento I temi del giorno Macro: cala la fiducia dei consumatori negli Usa, Pil del Regno Unito del terzo trimestre sotto

Dettagli

I testi che seguono sono estratti dal libro Forex News Trader di Loris Zoppelletto e Lucas Bruni, edito da Trading Library.

I testi che seguono sono estratti dal libro Forex News Trader di Loris Zoppelletto e Lucas Bruni, edito da Trading Library. Questo Documento fa parte del corso N.I.Tr.O. di ProfessioneForex che a sua volta è parte del programma di addestramento Premium e non è vendibile ne distribuibile disgiuntamente da esso. I testi che seguono

Dettagli

TASSI DI CAMBIO AVVENIMENTI DI QUESTA SETTIMANA. Analisi Settimanale dei Mercati

TASSI DI CAMBIO AVVENIMENTI DI QUESTA SETTIMANA. Analisi Settimanale dei Mercati Il vulcano ha eruttato durante la settimana poiché i problemi di solvibilità del debito nella periferia dell Europa hanno creato il panico in tutto il mondo ed i mercati finanziari hanno avuto comportamenti

Dettagli

Il rapporto banca impresa nella crisi del debito sovrano. Gregorio De Felice Chief Economist

Il rapporto banca impresa nella crisi del debito sovrano. Gregorio De Felice Chief Economist Il rapporto banca impresa nella crisi del debito sovrano Gregorio De Felice Chief Economist 1 Credito alle imprese in forte crescita negli ultimi 1 anni La recente flessione del credito segue un periodo

Dettagli

Italia: ultima chiamata per la crescita

Italia: ultima chiamata per la crescita Gregorio De Felice Chief Economist Intesa Sanpaolo Italia: ultima chiamata per la crescita Agenda 1 Economia mondiale in moderata ripresa 2 Italia in lento recupero, ma solo dal 2015 1 Le previsioni per

Dettagli

VEDOGREEN MARKET NEWS 2 maggio/ 31 maggio 2013

VEDOGREEN MARKET NEWS 2 maggio/ 31 maggio 2013 VEDOGREEN MARKET NEWS 2 maggio/ 31 maggio 2013 02.05.2013 Green Market Index (*) -0,93% La Borsa di Milano ha recuperato nel finale ed ha chiuso poco sotto la parità nel giorno in cui la Banca centrale

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 1 Gennaio 214 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Dettagli

Analisi Settimanale. 1-7 Settembre 2014 DISCLAIMER & DISCLOSURES. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11

Analisi Settimanale. 1-7 Settembre 2014 DISCLAIMER & DISCLOSURES. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11 Analisi Settimanale DISCLAIMER & DISCLOSURES - Sommario p3 p4 p5 p6 p7 p8 Economia Mercati FX Economia Mercati Azionari Mercati FX Termini Legali Constructive on Asia - Peter Rosenstreich Pressioni crescenti

Dettagli

PER LE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO CASSE RURALI E ARTIGIANE DEL VENETO MEFR MODELLO ECONOMETRICO FINANZIARIO REGIONALE

PER LE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO CASSE RURALI E ARTIGIANE DEL VENETO MEFR MODELLO ECONOMETRICO FINANZIARIO REGIONALE PER LE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO CASSE RURALI E ARTIGIANE DEL VENETO MEFR MODELLO ECONOMETRICO FINANZIARIO REGIONALE I dati utilizzati per le elaborazioni sono aggiornati al 31/03/201 Pagina 1 Questa

Dettagli

Morning Call 5 SETTEMBRE 2014 DAILY. Sotto i riflettori. La Bce riduce ancora il costo del denaro: tasso repo allo 0,05%, nuovo minimo storico

Morning Call 5 SETTEMBRE 2014 DAILY. Sotto i riflettori. La Bce riduce ancora il costo del denaro: tasso repo allo 0,05%, nuovo minimo storico Morning Call 5 SETTEMBRE 2014 Sotto i riflettori Cambio Eur/Usd: andamento intraday ieri e oggi I temi del giorno La Bce riduce ancora il costo del denaro: tasso repo allo 0,05%, nuovo minimo storico Tassi:

Dettagli

www.ecnews.it La settimana finanziaria FOCUS FINANZA a cura della Direzione Investment Solutions - Banca Esperia S.p.A. Andamento dei mercati

www.ecnews.it La settimana finanziaria FOCUS FINANZA a cura della Direzione Investment Solutions - Banca Esperia S.p.A. Andamento dei mercati FOCUS FINANZA La settimana finanziaria a cura della Direzione Investment Solutions - Banca Esperia S.p.A. Andamento dei mercati Europa Inizio settimana in rialzo per i listini europei, nonostante il clima

Dettagli

SCENARIO INTERNAZIONALE

SCENARIO INTERNAZIONALE 1 SCENARIO INTERNAZIONALE Nel corso dell ultimo mese non sono emersi segnali tali da modificare i percorsi evolutivi ipotizzati per le maggiori economie, che restano pertanto incamminate su sentieri di

Dettagli

Analisi Settimanale. 7-13 Settembre 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11

Analisi Settimanale. 7-13 Settembre 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11 Analisi Settimanale TERMINI & CONDIZIONI - Sommario p3 p4 p5 p6 p7 p8 p9 Economia Economia Mercati FX Economia Mercati FX Mercati FX Termini Legali Si attende la reazione della Sterlina - Peter Rosenstreich

Dettagli

Settimana dei Mercati

Settimana dei Mercati Settimana dei Mercati La settimana entrante Europa: In una settimana complessivamente scarna di dati macro europei, sono attese le statistiche sulla produzione industriale di maggio che, per quanto riguarda

Dettagli

Crisi del debito e recessione: gli scenari per il sistema bancario italiano

Crisi del debito e recessione: gli scenari per il sistema bancario italiano Banking Summit 2012 Tra declino e rilancio: la sfida delle banche italiane Crisi del debito e recessione: gli scenari per il sistema bancario italiano Gregorio De Felice Servizio Studi e Ricerche Milano,

Dettagli

SCENARIO INTERNAZIONALE

SCENARIO INTERNAZIONALE 1 SCENARIO INTERNAZIONALE I segnali di ripresa del ciclo internazionale si sono rafforzati in maniera significativa nel corso dell estate. Gli effetti stimolativi della politica economica americana hanno

Dettagli

Economia. Mercati. Allocazione di attivi

Economia. Mercati. Allocazione di attivi Punto di vista 25 novembre 29 L essenziale in un colpo d occhio Obbligazioni Azioni Hedge funds Proiezioni a sei mesi Come gli Stati Uniti, anche la zona euro è uscita dalla recessione nel terzo trimestre.

Dettagli

L ATTIVITA DELLE RETI DI PROMOTORI FINANZIARI

L ATTIVITA DELLE RETI DI PROMOTORI FINANZIARI L ATTIVITA DELLE RETI DI PROMOTORI FINANZIARI Nel primo trimestre del 2014, la raccolta netta in prodotti finanziari e servizi d investimento realizzata dalle Società aderenti ad Assoreti è stata pari

Dettagli

Morning Call 3 LUGLIO 2015 DAILY. Sotto i riflettori

Morning Call 3 LUGLIO 2015 DAILY. Sotto i riflettori Morning Call 3 LUGLIO 2015 Sotto i riflettori Usa, tasso di disoccupazione: andamento I temi del giorno L analisi dei mercati Macro Usa: rallenta la crescita dei nuovi occupati, +223mila a giugno; il tasso

Dettagli

Magazine di approfondimento Aletti Certificate 30 marzo 2015

Magazine di approfondimento Aletti Certificate 30 marzo 2015 Magaze di approfondimento Aletti Certificate 30 marzo 2015 PERFORMANCE DEGLI INDICI (Valori al 27 marzo 2015 - Variazioni dal 20 marzo al 27 marzo 2015) FTSE MIB DAX30 EURO STOXX 50 BANKS OIL&GAS Valore

Dettagli

Morning Call 20 OTTOBRE 2014 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: oggi i dati degli ordinativi e del fatturato in Italia

Morning Call 20 OTTOBRE 2014 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: oggi i dati degli ordinativi e del fatturato in Italia Morning Call 20 OTTOBRE 2014 Sotto i riflettori Spread Btp/Bund a 10 anni: andamento I temi del giorno Macro: oggi i dati degli ordinativi e del fatturato in Italia Tassi: spread in calo dai massimi, Btp/Bund

Dettagli

Morning Call 18 GIUGNO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Oggi l incontro dei Ministri delle Finanze dell Area euro: nessun accordo su Atene

Morning Call 18 GIUGNO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Oggi l incontro dei Ministri delle Finanze dell Area euro: nessun accordo su Atene Morning Call 18 GIUGNO 2015 Sotto i riflettori Cambio Eur/Usd: andamento I temi del giorno Oggi l incontro dei Ministri delle Finanze dell Area euro: nessun accordo su Atene Il Fomc riduce di 25bp le proiezioni

Dettagli

Newsletter. gennaio 2015

Newsletter. gennaio 2015 Newsletter gennaio 2015 Il presente documento è stato preparato da Tosetti Value S.I.M. S.p.a. autorizzata e regolamentata dalla Banca di Italia. Il presente documento può essere distribuito a soggetti

Dettagli

Morning Call 31 AGOSTO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro Area euro: ad agosto prezzi al consumo stabili al +0,1% a/a in Germania

Morning Call 31 AGOSTO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro Area euro: ad agosto prezzi al consumo stabili al +0,1% a/a in Germania Morning Call 31 AGOSTO 2015 Sotto i riflettori Rendimento Treasury 2 anni: andamento I temi del giorno Macro Area euro: ad agosto prezzi al consumo stabili al +0,1% a/a in Germania Fed: il vicepresidente

Dettagli

Morning Call I temi della settimana La Bce riduce i tassi e vara nuove misure Tasso di riferimen- to allo 0,15%, tasso sui depositi negativo TLTRO,

Morning Call I temi della settimana La Bce riduce i tassi e vara nuove misure Tasso di riferimen- to allo 0,15%, tasso sui depositi negativo TLTRO, Morning Call 6 GIUGNO 2014 I temi della settimana La Bce riduce i tassi e vara nuove misure Tasso di riferimento allo 0,15%, tasso sui depositi negativo TLTRO, acquisti di Abs e fine della sterilizzazione

Dettagli

Panoramica del primo trimestre 2011

Panoramica del primo trimestre 2011 Milano, 15 Aprile 2011 Panoramica del primo trimestre 2011 Con la fine del 2010 si è chiuso un periodo piuttosto convulso per l economia mondiale, mentre il 2011 si annunciava come una fase con meno turbolenze.

Dettagli

CONGIUNTURA FLASH. Area MACRODATI ECONOMICI TITOLO. Anno 2012. N. Doc A 8 Pagine 5

CONGIUNTURA FLASH. Area MACRODATI ECONOMICI TITOLO. Anno 2012. N. Doc A 8 Pagine 5 5 Fonte Elaborazioni ANES MONITOR su ANALISI MENSILE DEL CENTRO STUDI CONFINDUSTRIA 2 5 Nello scenario globale si accentua la divaricazione tra le grandi aree. Gli USA conservano un moderato incremento

Dettagli

Il contesto attuale e le prospettive dei mercati

Il contesto attuale e le prospettive dei mercati Il contesto attuale e le prospettive dei mercati Petrolio, progressivo rialzo... Brent dal 2010 Fonte: Bloomberg 2 Tassi, in aumento l interbancario... Euribor 3 mesi e tasso Bce a confronto Fonte: Bloomberg

Dettagli