Riccardo Tagliati Amanti del più bell impero sotto l occhio del sole

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Riccardo Tagliati Amanti del più bell impero sotto l occhio del sole"

Transcript

1 Riccardo Tagliati Amanti del più bell impero sotto l occhio del sole - Italia, anni Trenta. L Italia degli anni Trenta del XX secolo è saldamente in mano fascista. Dopo la Marcia su Roma dell ottobre 1922 e il successivo incarico di governo ricevuto dalle mani del Re, l ex socialista Benito Mussolini ha condotto negli anni Venti una precisa politica di demolizione dello stato liberale: poteri speciali al capo del governo, istituzione della Milizia Volontaria per la Sicurezza Nazionale e dell OVRA (la polizia politica segreta), costituzione del Tribunale speciale per la Difesa dello Stato, persecuzione degli oppositori politici fino all uccisione del deputato socialista Giacomo Matteotti e all arresto degli esponenti dell opposizione aventiniana, cancellazione della libertà di associazione e di stampa. Nell ultimo anno del decennio, Mussolini ottiene il sigillo alla sua opera: con i Patti Lateranensi e il Concordato tra Stato e Chiesa dell 11 febbraio 1929, il Duce del Fascismo può dire di avere reso al popolo italiano la pace religiosa. Alle successive elezioni, le prime con il nuovo sistema elettorale della lista unica nazionale, i sì raggiungono il 98,4%: il Regime Fascista non ha più ostacoli. Nel paese del sole e della solarità, il clima si fa sempre più cupo e asfissiante: per questa ragione, non sono pochi gli intellettuali italiani che guardano all esterno, al di fuori dei confini nazionali, alla ricerca di aria libera e pulita per continuare nella propria attività. E l interesse di moltissimi scrittori si rivolge proprio verso uno dei bersagli prediletti della propaganda fascista: gli Stati Uniti d America. La demoplutocrazia americana, incarnazione di tutti i mali della società contro cui si batte il Fascismo, diviene, per molti intellettuali italiani, la Terra Promessa dove è possibile trovare quello che in Italia non c è: libertà di espressione, democrazia, mobilità sociale. Tra gli scrittori del Belpaese che decideranno di partire, di toccare con mano, di vedere da vicino che cosa realmente siano gli States, e che verranno visti dal Regime al pari di Ulisse danteschi, vi sono Mario Soldati e Giuseppe Antonio Borgese. Diversi per formazione ed età, Soldati e Borgese decidono, a distanza di poco tempo, all inizio

2 degli anni Trenta, di imbarcarsi ed affrontare il viaggio per raggiungere il Nuovo Mondo. Ed entrambi, una volta ritornati, raccoglieranno in libri le proprie impressioni sul più bell impero sotto l occhio del sole : letteratura di viaggio, ma non solo: sguardi analitici e spunti di riflessione, ammirazione e critica della società e della cultura statunitensi, con il pensiero che non abbandona mai, del tutto, l Italia. Un viaggio verso l altro per ritrovar sé stessi. - Emigrante innamorato: Soldati alla prova americana Mario Soldati aveva 23 anni quando si imbarcò, nel novembre 1929, a Genova, sul Conte Biancamano. Destinazione: Long Island, New York, Stati Uniti d America. Non si trattava di un viaggio di piacere ma di un tentativo di emigrazione : Io ero partito per l America - disse in seguito - con l intenzione di restarci, di ottenere la cittadinanza, insomma di diventare americano a tutti gli effetti. L occasione gli fu offerta dall assegnazione di una borsa di studio post laurea alla Columbia University di New York e Soldati la colse al volo. I mesi del suo soggiorno statunitense furono quelli del crollo della borsa, della Grande Depressione, del proibizionismo. Soldati rimase negli Stati Uniti fino al 1931 e, al suo ritorno in patria, decise di raccogliere le sue impressioni, le sue storie, i resoconti del suo viaggio in un libro. America primo amore uscì nel 1935 per la Bemporad. Non un libro di narrativa secondo alcuni critici: secondo Soldati, invece, proprio un libro di narrativa:..se narrativa è raccontare una storia, con un fatto e un protagonista, inventando una vicenda che li colleghi strettamente, ebbene, l unica differenza col mio libro è che lì, io, non ho inventato niente. Ci tiene a precisarlo, Soldati: in America primo amore non vi è nulla di inventato: le cinque sezioni in cui sono organizzati i brani/episodi (Arrivi, New York, Chicago, Risentimenti, Addii), precedute dal paragrafo introduttivo Lontananza, sono la narrazione degli eventi, degli stati d animo, delle impressioni, delle idee, dei sogni e delle delusioni del viaggio di un emigrante nella patria delle possibilità. La narrazione, in prima persona, è fittamente descrittiva, dei luoghi e delle sensazioni, e reca sempre sottesa una malcelata tristezza. La tristezza, mista a delusione, risentimento, nostalgia di un innamorato al termine di un amore. Perché fu

3 proprio questo il viaggio di Soldati in America: un amore, dapprima pieno di speranze, quasi illusorio, totale per un paese, per una cultura, per una Opportunità altra rispetto al paese, alla cultura, alle opportunità della madre patria. L America che Soldati aveva sognato, di cui si era innamorato a distanza, non corrisponde alle impressioni che ne ha avute vivendoci: l anima puritana nel corpo pagano, lo stridente contrasto tra le metropoli e la campagna, e all interno delle metropoli tra i quartieri agiati e quelli poveri, l alienazione prodotta dal sistema consumistico che si legge negli occhi, nelle parole, nelle azioni dei cittadini americani. Soldati, inoltre, rimane molto deluso dal contatto con gli italo-americani: sciatteria, infelicità di fondo, nostalgia della patria e dei suoi usi e costumi. Incapacità di integrarsi completamente nella società statunitense e altrettanta incapacità di restare italiani se non limitatamente ai luoghi comuni di cui gli americani li investono, gli emigranti che hanno preceduto Soldati, i loro figli, non sono né carne né pesce: il giovane teme, quindi, di vedere in loro se stesso, nel caso riuscisse a realizzare il proprio desiderio di diventare americano. Come studente appena laureato in storia dell arte, Mario Soldati non può esimersi dal notare una caratteristica che ai più sicuramente passerebbe inosservata: l America, il Nuovo Mondo, così concentrato nella corsa al progresso, al nuovo, al consumo, alla produzione, non ha arte. Il Vecchio Mondo, l Europa, così asfittico e cupo in quegli anni, regala, almeno, ai proprio abitanti la possibilità di godere di un arte onnipresente: nelle piazze di Roma, di Parigi, di Londra i cittadini possono apprezzare quanto di buono il passato ha lasciato loro. E, forse, consolarsi del presente. L America, invece, è tutta proiettata al nuovo, all efficienza, al moderno: in questo, Soldati nota una differenza di impostazione mentale, quasi antropologica, tra il cittadino americano e l abitante del Vecchio Mondo. L ideologia del mercato, tipico prodotto del pensiero protestante che vede nel successo economico il segno della predilezione di Dio, ideologia su cui si regge la demoplutocrazia statunitense, ha raffreddato le tradizioni, le ha indebolite: il risultato è una spiritualità sottomessa alle logiche del consumo. Non esattamente quello per cui Soldati si era innamorato dell America. Infine, l amore: Soldati, nel corso del suo soggiorno statunitense, ha modo di frequentare ragazze americane. Forse perché redatti a distanza, sia temporale che fisica, dagli eventi e dalle persone, i capitoli dedicati all amore romantico sono intrisi di un

4 risentimento più marcato: come se la delusione per quello che in America si era cercato e non era stato trovato fosse, in parte, dovuto a quelle ragazze, così diverse, così digiune di arte, così povere di spirito, così ingenue rispetto allo studente italiano. America primo amore è la narrazione di una malattia ( Il primo amore e il primo viaggio son malattie che si somigliano ) che ha colto Soldati in giovane età: l idea che fosse possibile evadere: cambiare di patria, di religione, di ricordi e di rimorsi. Una malattia da cui, poi, l autore dice di essere guarito; anche se ne conserva, ancora, la nostalgia. Sentimenti contrastanti sono il frutto del viaggio di Soldati nella sua America: il racconto di un amore giovanile, immenso, senza mezzi termini, come solo gli amori giovanili sanno essere, incommensurabile. Un amore a distanza, assoluto, che naufraga davanti alla conoscenza; e alla prova dei fatti, lascia l amaro in bocca: risentimento, frustrazione, delusione, nostalgia. - Pellegrino appassionato. Borgese e il più bell impero sotto l occhio del sole Quando decide di imbarcarsi sul Vulcania il siciliano Giuseppe Antonio Borgese è molto più adulto di Soldati. Corre l anno 1931, IX anno dell Era Fascista, e il quarantanovenne professore parte alla volta degli States per un ciclo di conferenze che dovrebbe impegnarlo per circa sei mesi nelle università, su e giù per il grande paese. Ma il soggiorno statunitense dell autore di Rubè si prolungherà ben oltre i sei mesi: Borgese, infatti, farà ritorno in Italia solo a guerra finita, nel 1946, modificando, quindi, la natura del proprio viaggio: da viaggio di lavoro ad esilio. La ragione dell autoesilio sta nella scelta compiuta da Borgese proprio nel 1931: quando il regime fascista richiede ai professori universitari di giurare fedeltà ai principi del fascismo, solo 14 si rifiutano, su circa 1200: tra quei 14 vi è anche Giuseppe Antonio Borgese. Durante la sua permanenza negli Stati Uniti, Borgese collabora con il Corriere della Sera, per il quale scrive alcuni articoli: sono proprio questi appunti di viaggio, pensieri e riflessioni sulla patria delle opportunità, che costituiscono l ossatura di Atlante americano. La prima edizione, originariamente prevista per il 1936, fu fortemente osteggiata alle autorità fasciste che ne impedirono la pubblicazione: Atlante americano uscì, quindi, a guerra finita, a Fascismo morto.

5 Scritto con l occhio attento di un affermato professore universitario, Atlante americano nasce, come dichiara all inizio del libro, nell Avvertenza, il figlio dell autore, senza la pretesa di esaurire l argomento. Si tratta di un atlante con carte fisiche e carte politiche così organizzato: un introduzione (Atlantico); una Parte prima che raccoglie le carte fisiche ; un primo intermezzo (Strano interludio); una Parte seconda che raccoglie alcuni modi espressivi americani, pratici e artistici ; un secondo intermezzo (Nozze dell America con la povertà); ed infine una Parte terza che raccoglie le carte politiche. Nel complesso, Atlante americano è un tentativo di comprensione degli Stati Uniti d America, della loro organizzazione sociale, dei loro cittadini, della loro cultura. Il quadro che ne esce è di una grande nazione, colta in uno dei suoi periodi più complessi (gli anni successivi alla crisi del 1929, il Proibizionismo, il New Deal), quando il paese della Prosperità e dell Opportunità è costretto a rimettersi in discussione per assumere, una volta per tutte, il ruolo di superpotenza e di guida del mondo. Il viaggiatore-descrittore Borgese è un affermato docente universitario, un pellegrino appassionato, come egli stesso si definisce, ma con l obiettività tipica dell intellettuale scrupoloso. Dalla lettura dei brani si desume un apprezzamento dell America nel suo complesso, una dichiarazione di rispetto per il paese indicato come il più bell impero sotto l occhio del sole, ma anche la lucidità di un analisi che non fa sconti, non tace quanto gli occhi vedono. Stanco dell ovvietà dei luoghi comuni con cui il grande paese è dipinto in patria dalla propaganda fascista, Borgese è interessato ad andar in profondità, oltre le apparenze e le facili risposte: e trova un paese giovane, una cultura mista di puritanesimo e mercantilismo, una cultura altra rispetto a quella europea ed italiana. In ogni caso, agli occhi di Borgese, gli Stati Uniti non saranno la repubblica platonica o il migliore dei mondi possibili, ma rimangono un ottimo paese per svernare, per lasciare il più lontano possibile il freddo deserto sociale e culturale che il Fascismo sta realizzando in Italia. Un viaggio in America, quello di Borgese, che, come spesso accade, diventa un viaggio, e una riflessione, non solo sul paese e la cultura ospiti, ma anche e soprattutto un viaggio, un analisi, una riflessione sulla società e la cultura di partenza. L America che Borgese ha vissuto e descritto non è perfetta, non può considerarsi al riparo da critiche, anche severe; ma l America è una grande paese che, in linea con l ideologia

6 che ne portò i Padri Pellegrini alla fondazione, lascia spazio all Opportunità. Borgese, esiliato da un paese, il suo, che non permetteva ai non omologati alcuna libertà, un paese stagnante, approda in America, grande mare nel quale è possibile nuotare. - Il risveglio dal sogno, forse uccide, mai tradisce Puoi non assaggiare per veder se il gusto se ne va cantano gli Afterhours, uno dei gruppi rock più influenti della scena musicale alternativa italiana: esattamente il contrario di quanto hanno fatto Soldati e Borgese: affascinati dagli Stati Uniti d America, sono partiti, hanno assaggiato il grande paese. E il gusto non è stato lo stesso per entrambi: hanno visto la stessa società, la stessa cultura, lo stesso paese, ma il gusto che ne hanno sperimentato è stato molto diverso. L amaro che Soldati ha provato, al ritorno dal suo viaggio americano, non era dovuto essenzialmente alla scarsa qualità con cui era cucinata la pietanza statunitense, quanto, piuttosto, alle troppe aspettative dell assaggiatore. Eccessivamente carico di attese, il giovane studente partito per cercare un Eden, una volta arrivato a Long Island, una volta passeggiato per Chicago, una volta assaggiata l America degli emigranti, l America degli americani (chi sono, poi, gli americani?), l America del consumo e del Proibizionismo, alla prova dei fatti, aveva trovato sì un grande paese, ma pieno di contraddizioni. Non dunque un Eden ma quasi un Inferno. Assai diverso, invece, è il gusto provato da Borgese: con meno forti aspettative di partenza, il docente palermitano, una volta giunto nel paese dell Opportunità, si è trovato a viverlo, a girarlo, a provarlo, a criticarlo, a decidere di restarvi per anni. Le critiche che Borgese formula attraverso le sue corrispondenze giornalistiche non sono meno radicali di quelle di Soldati: in entrambi, infatti, si nota lo stridore tra l orizzonte valoriale di un cittadino italiano ed europeo e la cultura statunitense, figlia dell Europa ma ormai da secoli autonoma. Non mancano, in Borgese, critiche severe alla pochezza di alcuni costumi americani, allo spazio che il consumo ha assunto sempre di più nella vita dei cittadini, al vuoto che ha lasciato nelle persone, ma Borgese non è un amante deluso: è un pellegrino appassionato, lucido, razionale, attento. In entrambi gli autori si possono ritrovare critiche, o spunti di riflessione, simili,

7 talvolta coincidenti, ma diverso rimane lo stato d animo di partenza; e il risultato sulla carta: la narrazione di un amore tradito, America primo amore di Soldati, la descrizione sociologica di un osservatore partecipe in Atlante americano di Borgese. Per entrambi gli autori, rimane valida un altra strofa degli Afterhours: il risveglio dal sogno, forse uccide, mai tradisce.

IL FASCISMO 1919-1943

IL FASCISMO 1919-1943 IL FASCISMO 1919-1943 Origini del fascismo 1919-1921 Il fascismo prende il potere 1922-1924 Diventa una regime totalitario di massa (dittatura) 1925-1943 Le origini del Fascismo 1919-1921 Dalla crisi economica

Dettagli

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile Novembre 2011 Nel primo incontro di questo giornalino ognuno di noi ha proposto la sua definizione di lavoro minorile e ha raccontato la sua esperienza. personale.

Dettagli

Il Fascismo in Italia (1922-1936)

Il Fascismo in Italia (1922-1936) Il Fascismo in Italia (1922-1936) Le fasi del fascismo 1. Fase legalitaria (1922-1924) I Fascisti fanno parte di un governo di coalizione. Termina con le elezioni del 1924 e l uccisione di Matteotti. 2.

Dettagli

GIACOMO LEOPARDI MATERIALISMO E RELIGIONE CRISTIANA

GIACOMO LEOPARDI MATERIALISMO E RELIGIONE CRISTIANA GIACOMO LEOPARDI MATERIALISMO E RELIGIONE CRISTIANA scelta ragionata dallo Zibaldone Introduzione di Dante Lepore cm. 14x21, pp. 100 Offerta minima 10 *** Leopardi mette in guardia dal ruolo nefasto della

Dettagli

Storia e civiltà d'italia. Il fascismo. Giorgio Cadorini Università della Slesia giorgio ad cadorini.org. Opava

Storia e civiltà d'italia. Il fascismo. Giorgio Cadorini Università della Slesia giorgio ad cadorini.org. Opava Storia e civiltà d'italia Il fascismo. Giorgio Cadorini Università della Slesia giorgio ad cadorini.org Opava Ideologia fascista? Il fascismo nasce come movimento, non come pensiero politico. La parola

Dettagli

Il crollo dello stato liberale e l avvento del fascismo

Il crollo dello stato liberale e l avvento del fascismo L Italia fascista Il crollo dello stato liberale e l avvento del fascismo La nascita e l affermazione del Fascismo La prima riunione del movimento dei fasci di combattimento si tenne a Milano nel 1919.

Dettagli

una profonda devozione eucaristica può aver significato fuori di una dimensione di servizio. L attualità del servizio di Allucio è altrettanto forte:

una profonda devozione eucaristica può aver significato fuori di una dimensione di servizio. L attualità del servizio di Allucio è altrettanto forte: Sant Allucio 2015 «Beato l uomo che trova grande gioia nei tuoi comandamenti» perché i comandamenti del Signore sono gioia, perché il comando del Signore è amare e la gioia più grande di ogni cuore è proprio

Dettagli

Migrazioni e narrazioni in una quinta elementare di Rizziconi (RC)

Migrazioni e narrazioni in una quinta elementare di Rizziconi (RC) Tesi di Laurea: Per un archivio scolastico della memoria. Migrazioni e narrazioni in una quinta elementare di Rizziconi (RC) Lorena Maugeri Indice PREMESSA pag.4 PARTE PRIMA: MIGRAZIONI pag.12 Cap. I.

Dettagli

LA RAGAZZA DELLA FOTO

LA RAGAZZA DELLA FOTO dai 9 anni LA RAGAZZA DELLA FOTO LIA LEVI Illustrazioni di Desideria Guicciardini Serie Arancio n 78 Pagine: 240 Codice: 978-88-566-3995-7 Anno di pubblicazione: 2014 L AUTRICE Lia Levi, di famiglia ebrea,

Dettagli

STORIA. Il Fascismo. Perchè si ha il Fascismo in Italia? L Italia nel dopoguerra. Chi è Benito Mussolini? il testo:

STORIA. Il Fascismo. Perchè si ha il Fascismo in Italia? L Italia nel dopoguerra. Chi è Benito Mussolini? il testo: 01 Perchè si ha il ascismo in Italia? L Italia nel dopoguerra Nel dopoguerra (alla fine della prima Guerra Mondiale, che si chiama anche Grande Guerra) l Italia si trova in una situazione difficile. In

Dettagli

Australia. Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano

Australia. Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano Australia Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano Ogni riferimento a fatti realmente accaduti o luoghi e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Antonino Santamaria

Dettagli

In libreria a OTTObre

In libreria a OTTObre In libreria a OTTObre Massimo Bucchi, Italia povera Uscita: 4 ottobre Michael Moritz, Ritorno al piccolo regno Uscita: 4 ottobre Andrea Gentile, L impero familiare delle tenebre future Uscita: 11 ottobre

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Dettato. DEVI SCRIVERE IL TESTO NEL FOGLIO DELL ASCOLTO PROVA N.1 - DETTATO. 2 Ascolto Prova n. 2 Ascolta il testo: è un dialogo tra due ragazzi

Dettagli

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Forse sarebbe necessario che iniziassi correggendo il titolo di questa mia breve introduzione: non cultura, creatività e sviluppo sostenibile, ma cultura globalizzata,

Dettagli

LABORATORIO TEATRALE PER LA SCUOLA ELEMENTARE E SCUOLA DELL INFANZIA PROGETTO: LA FIABA

LABORATORIO TEATRALE PER LA SCUOLA ELEMENTARE E SCUOLA DELL INFANZIA PROGETTO: LA FIABA LABORATORIO TEATRALE PER LA SCUOLA ELEMENTARE E SCUOLA DELL INFANZIA PROGETTO: LA FIABA L obbiettivo di questo laboratorio è quello di rielaborare ed interpretare un antica fiaba usando i significati profondi

Dettagli

VIA GIOVANNI AMENDOLA

VIA GIOVANNI AMENDOLA VIA GIOVANNI AMENDOLA Via Giovanni Amendola unisce Via Indipendenza a Via F.lli Cervi. Si tratta di una via situata nel centro del paese.costeggia Piazza dei Quartieri e dopo una curva a destra si immette

Dettagli

Opere di misericordia 1

Opere di misericordia 1 Percorso di riscoperta delle Opere di misericordia 1 DAR DA MANGIARE AGLI AFFAMATI INSEGNARE AGLI IGNORANTI Spunti di riflessione per un dibattito sull Opera di misericordia corporale Dar da mangiare agli

Dettagli

Modello formativo interculturale e autobiografico. A cura di Ambra Gasparetto

Modello formativo interculturale e autobiografico. A cura di Ambra Gasparetto Modello formativo interculturale e autobiografico A cura di Ambra Gasparetto Attività interculturale Livello cognitivo Informazione - conoscenza Livello affettivo Rappresentazioni reciproche ed emozioni

Dettagli

Inserto. Diocesi. insieme. Pastorale Scolastica e Insegnamento della Religione Cattolica RELIGIONE A SCUOLA. PERCHÉ?

Inserto. Diocesi. insieme. Pastorale Scolastica e Insegnamento della Religione Cattolica RELIGIONE A SCUOLA. PERCHÉ? Inserto insieme Diocesi Pastorale Scolastica e Insegnamento della Religione Cattolica RELIGIONE A SCUOLA. PERCHÉ? INSERTO Il Servizio Diocesano per la Pastorale Scolastica e il Servizio Diocesano per l

Dettagli

Accompagnare i bambini 3-6 anni attraverso la liturgia nella diversità di tempi e spazi

Accompagnare i bambini 3-6 anni attraverso la liturgia nella diversità di tempi e spazi Cammino 3-6 anni 13 gennaio 2015 Accompagnare i bambini 3-6 anni attraverso la liturgia nella diversità di tempi e spazi Premessa Prima di condividere con voi le idee che come equipe abbiamo pensato di

Dettagli

Vuoi andartene presto? No, voglio avere il tempo di innamorarmi di tutto... E piango perché tutto è così bello e così breve.

Vuoi andartene presto? No, voglio avere il tempo di innamorarmi di tutto... E piango perché tutto è così bello e così breve. Il contrario della solitudine «Vivrò per l amore, il resto dovrà cavarsela da solo» furono le parole di Marina il giorno della sua laurea, l ultima volta in cui la vedemmo. Il contrario della solitudine

Dettagli

COMPITI PER LE VACANZE ESTIVE (ITALIANO) classe 1^B

COMPITI PER LE VACANZE ESTIVE (ITALIANO) classe 1^B 08/06/2015 COMPITI PER LE VACANZE ESTIVE (ITALIANO) classe 1^B - Grammatica: svolgi tutti gli esercizi da p. 3 a p. 19 (tranne l es. 6 p. 19) + leggi p. 24-25 (ripasso del verbo) e svolgi gli es. da 1

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

La ritirata di Russia. Dal fiume Don a Varsavia (1942-43)

La ritirata di Russia. Dal fiume Don a Varsavia (1942-43) La ritirata di Russia. Dal fiume Don a Varsavia (1942-43) Riccardo Di Raimondo LA RITIRATA DI RUSSIA. DAL FIUME DON A VARSAVIA (1942-43) Memorie di un soldato italiano www.booksprintedizioni.it Copyright

Dettagli

Programma d esame di storia, cittadinanza e costituzione, geografia

Programma d esame di storia, cittadinanza e costituzione, geografia ISTITUTO COMPRENSIVO M. BUONARROTI - Rubano - (Pd) Programma d esame di storia, cittadinanza e costituzione, geografia Docente: Prof.ssa Zanella Elena Classe: 3 A Anno scolastico 2012/2013 STORIA Libro

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO N. 4 CHIETI Scuola Secondaria di Primo Grado Giuseppe Mezzanotte BIM. Biblioteca Interculturale Mobile. Nei libri il mondo

ISTITUTO COMPRENSIVO N. 4 CHIETI Scuola Secondaria di Primo Grado Giuseppe Mezzanotte BIM. Biblioteca Interculturale Mobile. Nei libri il mondo ISTITUTO COMPRENSIVO N. 4 CHIETI Scuola Secondaria di Primo Grado Giuseppe Mezzanotte BIM Biblioteca Interculturale Mobile Nei libri il mondo Classe I - II A docente referente: prof.ssa Patrizia Monetti

Dettagli

IL FASCISMO. La via italiana al totalitarismo

IL FASCISMO. La via italiana al totalitarismo IL FASCISMO La via italiana al totalitarismo LA MARCIA SU ROMA La Marcia su Roma (inizia il 27 ottobre) colpisce lo Stato nel pieno disfacimento dei suoi poteri. Facta si dimette il 28 ottobre. Il Re,

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio.

Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio. Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio. Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio, recita un noto proverbio africano. Perché la famiglia

Dettagli

apertamente, scambiarsi idee, ragionare sui valori, allargare i propri orizzonti, raccontare la propria giornata e perché no? anche pregare tutti

apertamente, scambiarsi idee, ragionare sui valori, allargare i propri orizzonti, raccontare la propria giornata e perché no? anche pregare tutti Presentazione Diventare genitori è sicuramente un immenso dono di Dio, da accogliere con partecipazione e buona volontà. Purtroppo nessuno insegna ad una coppia di neo-genitori come educare i propri figli;

Dettagli

narrazione percorso Espressivo creativo Scuola Primaria M.S. Tiozzo Classi quarte

narrazione percorso Espressivo creativo Scuola Primaria M.S. Tiozzo Classi quarte QUANDO LE ARTI SI INCONTRANO INCONTRANO Musica, arte, Musica arte narrazione sii intrecciano i t i i un in p percorso Espressivo creativo Scuola Primaria M.S. Tiozzo Classi quarte Senti, senti.. le note

Dettagli

GESU E UN DONO PER TUTTI

GESU E UN DONO PER TUTTI GESU E UN DONO PER TUTTI OGGI VIENE ANCHE DA TE LA CREAZIONE IN PRINCIPIO TUTTO ERA VUOTO E BUIO NON VI ERANO NE UOMINI NE ALBERI NE ANIMALI E NEMMENO CASE VI ERA SOLTANTO DIO NON SI VEDEVA NIENTE PERCHE

Dettagli

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE INTRODUZIONE AL QUESTIONARIO Questo questionario viene usato per scopi scientifici. Non ci sono risposte giuste o sbagliate. Dopo aver letto attentamente

Dettagli

PREGHIERA DI SAN GIROLAMO

PREGHIERA DI SAN GIROLAMO SUPPLICA A SAN GIROLAMO P. Nel nome del Padre. Amen. P. Rivolgiamoci al Signore Gesù con la preghiera di san Girolamo, per ottenere la conversione del cuore, fonte di riconciliazione e di pace con Dio

Dettagli

Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR

Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR PERSONE DA AIUTARE Ci sono persone che piangono dal dolore, li potremmo aiutare, donando pace e amore. Immagina

Dettagli

L ATTO CREATIVO DELLA SCRITTURA

L ATTO CREATIVO DELLA SCRITTURA L ATTO CREATIVO DELLA SCRITTURA QUADRI D AUTORE Gianna Campigli, Anna Castellacci, Seminario nazionale, Cidi Firenze, 8 maggio 2011 Dal percorso per la terza classe L autobiografia Il percorso sull autobiografia

Dettagli

Gaia. Il viaggio continua

Gaia. Il viaggio continua Gaia Il viaggio continua Laura Virgini GAIA Il viaggio continua Romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Laura Virgini Tutti i diritti riservati A Te che Hai reso possibile l impossibile. A Te

Dettagli

Nuovi pensieri e ricordi. Forse aforismi

Nuovi pensieri e ricordi. Forse aforismi Nuovi pensieri e ricordi Forse aforismi Ogni riferimento a fatti realmente accaduti o luoghi e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Mauro Baldassini NUOVI PENSIERI E RICORDI

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

LA RIVOLUZIONE FRANCESE. Nobiltà e clero godono di privilegi, non pagano tasse. Il terzo stato comprende varie categorie di persone :

LA RIVOLUZIONE FRANCESE. Nobiltà e clero godono di privilegi, non pagano tasse. Il terzo stato comprende varie categorie di persone : LA RIVOLUZIONE FRANCESE In Francia la società è divisa in tre ordini o stati: 1) Nobiltà 2) Clero 3) Terzo Stato Nobiltà e clero godono di privilegi, non pagano tasse. Il terzo stato comprende varie categorie

Dettagli

STORIA DEGLI STATI UNITI D AMERICA (U.S.A.)

STORIA DEGLI STATI UNITI D AMERICA (U.S.A.) STORIA DEGLI STATI UNITI D AMERICA (U.S.A.) OGGI Oggi gli Stati Uniti d America (U.S.A.) comprendono 50 stati. La capitale è Washington. Oggi la città di New York, negli Stati Uniti d America, è come la

Dettagli

HO ATTESO 10 ANNI QUESTO MOMENTO

HO ATTESO 10 ANNI QUESTO MOMENTO HO ATTESO 10 ANNI QUESTO MOMENTO Perché questa crisi finanziaria è l opportunità più grossa della tua vita Alfio Bardolla L economia è malata I poli?ci non sanno cosa fare per affrontare la crisi Petrolio

Dettagli

Recensioni e Pensieri

Recensioni e Pensieri Recensioni e Pensieri Allegato al numero di Maggio 2014 SCORRE LA NOTIZIA I.C.S Federico II di Svevia Mascalucia Progetto Giornalismo e Scrittura creativa a cura della Prof.ssa Barbarossa Lucia 1 Bianca

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO BUONARROTI CORSICO PROGETTO TEATRO SCUOLA SECONDARIA I GRADO BUONARROTI A.S. 2012-2013

ISTITUTO COMPRENSIVO BUONARROTI CORSICO PROGETTO TEATRO SCUOLA SECONDARIA I GRADO BUONARROTI A.S. 2012-2013 ISTITUTO COMPRENSIVO BUONARROTI CORSICO PROGETTO TEATRO SCUOLA SECONDARIA I GRADO BUONARROTI A.S. 2012-2013 Il Progetto Teatro viene proposto ogni anno a gruppi di classe individuati in base alle scelte

Dettagli

Roberta Santi AZ200. poesie

Roberta Santi AZ200. poesie AZ200 Roberta Santi AZ200 poesie www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Roberta Santi Tutti i diritti riservati T amo senza sapere come, né quando né da dove, t amo direttamente, senza problemi né orgoglio:

Dettagli

Comprendere e analizzare

Comprendere e analizzare PARTE PRIMA Il viaggio CAPITOLO 1 Comprendere e analizzare 1. Viki non riesce a capire la sua collocazione all interno della società italiana ed europea. Il padre gli spiega che «non tutti gli europei

Dettagli

LA CITTÀ DEI SEGNI E I SEGNI DELLA CITTÀ

LA CITTÀ DEI SEGNI E I SEGNI DELLA CITTÀ LA CITTÀ DEI SEGNI E I SEGNI DELLA CITTÀ Per un artista dedito alla ricerca e alla meditazione, abituato a parlare tramite i suoi quadri, è difficile comunicare la sensazione di piacere che si prova in

Dettagli

LA RIVOLUZIONE FRANCESE

LA RIVOLUZIONE FRANCESE LA RIVOLUZIONE FRANCESE LA SOCIETÀ FRANCESE NEL 1700 In Francia, nel 1700, il re Luigi XVI ha tutti i poteri. I nobili sono amici del re. I nobili hanno molti privilegi. Anche il clero (vescovi e cardinali)

Dettagli

Ti do i miei occhi laboratorio di educazione sentimentale

Ti do i miei occhi laboratorio di educazione sentimentale Premessa Ti do i miei occhi laboratorio di educazione sentimentale Partendo dall esperienza dello scorso anno che ha visto impegnate n.8 classi di scuola secondaria di I e di II grado (di Milano e delle

Dettagli

Dopo il Silenzio. Di Pietro Grasso. Presentazione di regia. Di Alessio Pizzech

Dopo il Silenzio. Di Pietro Grasso. Presentazione di regia. Di Alessio Pizzech Dopo il Silenzio Di Pietro Grasso Presentazione di regia Di Alessio Pizzech Dopo la significativa esperienza di Per non Morire di mafia, tratto dall omonimo libro, che dopo il fortunato battesimo Spoletino

Dettagli

Giuseppe Ungaretti. Studiò a Parigi alla Sorbonne e collaborò con gli intellettuali d avanguardia del

Giuseppe Ungaretti. Studiò a Parigi alla Sorbonne e collaborò con gli intellettuali d avanguardia del Giuseppe Ungaretti Giuseppe Ungaretti nacque nel 1888 ad Alessandria d Egitto, dove i suoi genitori, che erano originari di Lucca, si erano trasferiti in quanto il padre lavorava alla realizzazione del

Dettagli

IL RISORGIMENTO LE SOCIETÀ SEGRETE

IL RISORGIMENTO LE SOCIETÀ SEGRETE IL RISORGIMENTO LE SOCIETÀ SEGRETE Gli Italiani vogliono essere indipendenti. Gli Italiani cercano di liberarsi dagli austriaci e dagli amici degli austriaci. Questo periodo si chiama RISORGIMENTO. Gli

Dettagli

LA FAMIGLIA VIVE LA PROVA Riflessioni tratte dalla terza catechesi di preparazione al VII incontro mondiale delle famiglie Milano 2012.

LA FAMIGLIA VIVE LA PROVA Riflessioni tratte dalla terza catechesi di preparazione al VII incontro mondiale delle famiglie Milano 2012. LA FAMIGLIA VIVE LA PROVA Riflessioni tratte dalla terza catechesi di preparazione al VII incontro mondiale delle famiglie Milano 2012. II INCONTRO DI PASTORALE FAMILIARE 23.11.2013 [13] Un angelo del

Dettagli

PROFEZIE SU BENEDETTO XVI E SUL PROSSIMO PAPA

PROFEZIE SU BENEDETTO XVI E SUL PROSSIMO PAPA PROFEZIE SU BENEDETTO XVI E SUL PROSSIMO PAPA Cari figli, la strada sarà breve per colui che verrà con il desiderio di fare un lungo cammino. Sappiate, voi tutti, che il fuoco si diffonderà in varie nazioni,

Dettagli

l intervento, la ricerca che si sta progettando)

l intervento, la ricerca che si sta progettando) Definizione delle motivazioni che richiedono l attuazione del progetto (contesto e target) Il motivo è quello di lasciare a tutti un pensiero sull essere felici. Definizione chiara e coerente degli obiettivi

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

TEMI PRINCIPALI DEI MESSAGGI

TEMI PRINCIPALI DEI MESSAGGI TEMI PRINCIPALI DEI MESSAGGI PREGHIERA E IL S. ROSARIO N.B. Queste apparizioni della Madre di Dio non sono ancora state né approvate né smentite dalla Santa Sede. E stata costituita dalla Chiesa una commissione

Dettagli

L Europa e il mondo nel primo Novecento p. 8

L Europa e il mondo nel primo Novecento p. 8 Libro misto DVD Atlante Storico Percorso di cittadinanza e Costituzione con testi integrali Materiali aggiuntivi per lo studio individuale immagini, carte, mappe concettuali RISORSE ONLINE Schede per il

Dettagli

SECONDA TAPPA verso il CoMiGi 12

SECONDA TAPPA verso il CoMiGi 12 SECONDA TAPPA verso il CoMiGi 12 Da discepoli a testimoni. La Parabola di Pietro. Il tema vuole mettere in luce quel discernimento che ha visto divenire Pietro da un semplice discepolo ad un testimone

Dettagli

SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO

SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO La mia vita ad Auschwitz-Birkenau e altri esili a cura di Marcello Pezzetti e Umberto Gentiloni Silveri Il volume è frutto della collaborazione della Provincia di Roma

Dettagli

I TOTALITARISMI FASCISMO, NAZISMO, STALINISMO

I TOTALITARISMI FASCISMO, NAZISMO, STALINISMO I TOTALITARISMI FASCISMO, NAZISMO, STALINISMO IL FASCISMO IL FASCISMO IL FASCISMO IL FASCISMO IL NAZISMO IL NAZISMO IL NAZISMO LO STALINISMO LO STALINISMO IL TOTALITARISMO: è un regime che non si limita

Dettagli

Apocalittico. 1 Metapontino: la zona pianeggiante della Basilicata che si affaccia sul Mar Ionio

Apocalittico. 1 Metapontino: la zona pianeggiante della Basilicata che si affaccia sul Mar Ionio Intervistato: Angelo Cotugno, Segretario Generale della CGIL della Provincia di Matera Soggetto: Matera (sviluppo urbanistico, condizioni di vita fino agli anni 50, sua storia personale di vita nei Sassi,

Dettagli

TORINO LA MIA CITTÀ 3 - CONOSCERE L'ITALIA M E I C MOVIMENTO ECCLESIALE DI IMPEGNO CULTURALE ELEMENTI DI STORIA MODERNA PER DONNE MAGHREBINE

TORINO LA MIA CITTÀ 3 - CONOSCERE L'ITALIA M E I C MOVIMENTO ECCLESIALE DI IMPEGNO CULTURALE ELEMENTI DI STORIA MODERNA PER DONNE MAGHREBINE MARINELLA EUSEBI MANGANO TORINO LA MIA CITTÀ 3 - CONOSCERE L'ITALIA ELEMENTI DI STORIA MODERNA PER DONNE MAGHREBINE LIVELLO 1 - EDIZIONE 2012 M E I C MOVIMENTO ECCLESIALE DI IMPEGNO CULTURALE Gruppo di

Dettagli

IL PICCOLO PRINCIPE PROGETTUALITA ANNO SCOLASTICO 2013/2014

IL PICCOLO PRINCIPE PROGETTUALITA ANNO SCOLASTICO 2013/2014 SCUOLA DELL INFANZIA CASA DEL BAMBINO ABBADIA LARIANA PROGETTUALITA ANNO SCOLASTICO 2013/2014 IL PICCOLO PRINCIPE Non si vede bene che col cuore. L essenziale è invisibile agli occhi Antoine de Saint-

Dettagli

DISAGIO E DIPENDENZA

DISAGIO E DIPENDENZA DISAGIO E DIPENDENZA Scuola media di Selvino anno scolastico 2008-2009 Dott. Gian Battista Marchesi Presentazione del corso Tre incontri di due ore per ogni singola classe Primo incontro: Linee di confine

Dettagli

LE BATTAGLIE DELL ITALIA 1940-1941

LE BATTAGLIE DELL ITALIA 1940-1941 LE BATTAGLIE DELL ITALIA 1940-1941 Alla fine del 1940 l Italia invade la Grecia. L impresa è più difficile del previsto e deve chiedere aiuto ai tedeschi L esercito italiano e quello tedesco combattono

Dettagli

Il gabbiano Jonathan Livingston

Il gabbiano Jonathan Livingston Il gabbiano Jonathan Livingston Il gabbiano Jonathan Livingston è un gabbiano fuori dal comune: non segue mai lo stormo e va ad esercitarsi da solo per migliorare la tecnica del volo ad alta quota. Questo

Dettagli

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci CAPITOLO 1 La donna della mia vita Oggi a un matrimonio ho conosciuto una donna fantastica, speciale. Vive a Palermo, ma appena se ne sente la cadenza, adora gli animali, cani e cavalli soprattutto, ma

Dettagli

Francesca Marzilla Rampulla

Francesca Marzilla Rampulla Con Eufrosina, edito da Dario Flaccovio, Licia Cardillo Di Prima abbandona l ambientazione provinciale dei suoi precedenti racconti per trasferirsi nella Palermo del XVI Secolo, ai tempi della dominazione

Dettagli

Maggio 2014 San Vito. Laboratorio di narrazione con mamme straniere e italiane

Maggio 2014 San Vito. Laboratorio di narrazione con mamme straniere e italiane Maggio 2014 San Vito Laboratorio di narrazione con mamme straniere e italiane PRIMO INCONTRO In cerchio. Presentazione dell attività e delle regole Presentazione (sedute in cerchio). Mi chiamo.la favola/fiaba

Dettagli

e r i v a c l I www.madremisericordia.it/finestre/3stelle.asp

e r i v a c l I www.madremisericordia.it/finestre/3stelle.asp a c l I s l te lo dei tuoi an n i v e r d i ARCHIVIO www.madremisericordia.it/finestre/3stelle.asp 1 Stai per addentrarti in un affascinante viaggio alla scoperta di 3 Stelle. Come in ogni favola non può

Dettagli

Istituto Tecnico per Geometri Genga Via Nanterre - 61100 Pesaro (PU) Programma svolto di Storia (A.S. 2013-2014) Classe: IV D n alunni: 24

Istituto Tecnico per Geometri Genga Via Nanterre - 61100 Pesaro (PU) Programma svolto di Storia (A.S. 2013-2014) Classe: IV D n alunni: 24 Istituto Tecnico per Geometri Genga Via Nanterre - 61100 Pesaro (PU) Programma svolto di Storia (A.S. 2013-2014) Classe: IV D n alunni: 24 Docente: Prof.ssa Mariotti Maria Adele Libri di testo adottati

Dettagli

La forza del suo messaggio

La forza del suo messaggio 6 Testimone di vita santa Anche quest anno nelle varie sedi de La Nostra Famiglia, nelle Parrocchie ambrosiane e nelle comunità delle Piccole Apostole della Carità si è celebrata la memoria liturgica del

Dettagli

PROGRAMMA SVOLTO Sede di Bardolino

PROGRAMMA SVOLTO Sede di Bardolino Anno Scolastico PROGRAMMA SVOLTO Sede di Bardolino 2012-2013 Classe: V D Sezione TURISTIC O Docente: Disciplina: Pericolosi Walter Italiano e storia Descrizione: PROGRAMMA DI ITALIANO Modulo 1 L età del

Dettagli

La Bibbia è contro il sesso

La Bibbia è contro il sesso mito 5 La Bibbia è contro il sesso L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. Woody Allen Facendone un peccato il Cristianesimo ha fatto molto

Dettagli

1. RIVELATO IN GESU CRISTO

1. RIVELATO IN GESU CRISTO SCHEDA 4 (per operatori) 1. RIVELATO IN GESU CRISTO Nota introduttiva L incontro sulla figura di Gesù ha lo stesso stile narrativo del precedente. Se Dio è origine del bisogno d amore e della capacità

Dettagli

sa donare ciò che ha ricevuto e il suo talento non diviene proprietà, ma regalo per gli altri.

sa donare ciò che ha ricevuto e il suo talento non diviene proprietà, ma regalo per gli altri. Presentazione Questa estate ci siamo regalati un corso di Esercizi spirituali al Mericianum di Desenzano tenuti dall Autore che ha l età di uno dei nostri figli. Ora ci arriva un suo libro. È un libro

Dettagli

ANGELA RAINONE POESIE

ANGELA RAINONE POESIE 1 ANGELA RAINONE POESIE EDIZIONE GAZZETTA DIE MORRESI EMIGRATI Famiglia Rainone Angela Lugano Svizzera 2 3 PREFAZIONE Tra i giovani che hanno sporadicamente inviato delle poesie per pubblicarle sulla Gazzetta

Dettagli

Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito

Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito che la globalizzazione ha degli effetti positivi per il

Dettagli

E Penelope si arrabbiò

E Penelope si arrabbiò Carla Signoris E Penelope si arrabbiò Rizzoli Proprietà letteraria riservata 2014 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-07262-5 Prima edizione: maggio 2014 Seconda edizione: maggio 2014 E Penelope si

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA

SCUOLA DELL INFANZIA IL SE E L ALTRO IL CORPO IN MOVIMENTO Prendere coscienza della propria identità Scoprire le diversità Apprendere le prime regole di vita sociale Osservare l ambiente che lo circonda Ascoltare le narrazioni

Dettagli

SCEGLIERE CON CONSAPEVOLEZZA. Come i genitori possono aiutare i figli in questo percorso

SCEGLIERE CON CONSAPEVOLEZZA. Come i genitori possono aiutare i figli in questo percorso SCEGLIERE CON CONSAPEVOLEZZA Come i genitori possono aiutare i figli in questo percorso Dott.ssa Cinzia Ginevri Blasi Orientare significa... Porsi in una condizione di ascolto Indicare un percorso Garantire

Dettagli

ITINERARIO MODULARE 1 La narrazione dell interiorità attraverso l arte

ITINERARIO MODULARE 1 La narrazione dell interiorità attraverso l arte SPUNTI OPERATIVI Alberta Toschi ITINERARIO MODULARE 1 La narrazione dell interiorità attraverso l arte L itinerario si inscrive nella parte finale del lavoro delle classi terze (L autobiografia. Oggi:

Dettagli

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore grande, capace di affrontare il sacrificio per lasciarci. Enzo Baldoni non è solo. Ognuno di noi è Unico

Dettagli

Tappe della trasformazione fascista dello Stato. Gli eventi

Tappe della trasformazione fascista dello Stato. Gli eventi Tappe della trasformazione fascista dello Stato Gli eventi DESTRA CENTRO SINISTRA GRUPPI POLITICI SEGGI Partito Comunista d'italia 19 Partito Socialista Italiano 22 Partito Socialista Unificato 24 Partito

Dettagli

DA SUDDITI A CITTADINI

DA SUDDITI A CITTADINI DA SUDDITI A CITTADINI LO STATO ASSOLUTO 1) L'assolutismo. Lo Stato nasce in Europa a partire dal 15 secolo: i sovrani stabilirono il loro poteri su territori che avevano in comune razza, lingua, religione

Dettagli

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ======================================================================

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ====================================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO 03.01.2016 Grado della Celebrazione: DOMENICA Colore liturgico: Bianco ============================================ II DOMENICA

Dettagli

Intervista con Elsa Moccetti

Intervista con Elsa Moccetti Intervista con Elsa Moccetti [L intervista è condotta da Sonja Gilg di Creafactory SA. Intervengono altre due persone di cui un ospite: Antonietta Santschi] Dicevo, che è stata una mia scelta di venire

Dettagli

Te la do io l America

Te la do io l America JOE BASTIANICH Te la do io l America Italia-New York 50 ricette andata e ritorno SOMMARIO te la do io l america 7 breakfast 11 sn a ck 35 s alad 57 s a Nd W ich 83 H a mburger & Ho t dog 113 m a in course

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Gustavo Rol Il mistero

Gustavo Rol Il mistero Definizione delle motivazioni che richiedono l attuazione del progetto (contesto e target) E stato uno studio personale che ho affrontato sia nel corso di apprendistato che a casa. Mi piacerebbe che altri

Dettagli

Disabilità è discriminazione La Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità

Disabilità è discriminazione La Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità La Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità Dichiarazione universale dei diritti umani 10 dicembre 1948 Le convenzioni promuovono e difendono i diritti umani in tutto il mondo. La Convenzione

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

CAP I. Note. Parte prima KATE

CAP I. Note. Parte prima KATE 7 Parte prima KATE CAP I - Mi chiamo Kate Maxwell. Nell ufficio dell investigatore Antonio Esposito sono le nove e mezza di una fredda mattina d ottobre. La donna è venuta senza appuntamento. Ha circa

Dettagli

<< La mia vita si consuma nel dolore; dammi forza secondo la tua Parola.>>

<< La mia vita si consuma nel dolore; dammi forza secondo la tua Parola.>> Salmo 119:28 > Cari fratelli e care sorelle in Cristo, Il grido di sofferenza del Salmista giunge fino a noi! Il grido di sofferenza

Dettagli

IL CREATO DONO DI DIO. Dio Padre ha pensato a me come dono per gli altri

IL CREATO DONO DI DIO. Dio Padre ha pensato a me come dono per gli altri IL CREATO DONO DI DIO I bambini sono abituati a vedere gli elementi del creato come oggetti usuali in quanto facenti parte del loro universo percettivo, per questo è importante che possano scoprire il

Dettagli

Scrivere o digitare? Questo è il problema

Scrivere o digitare? Questo è il problema Scrivere o digitare? Questo è il problema Alla carta stampata si è affiancato un fedele compagno: il web. Libro ed E-Book, lettera ed e-mail: la loro sarà convivenza o antagonismo? 1 / 6 Tempo addietro,

Dettagli

I PROMESSI SPOSI (Unità didattiche per gli studenti stranieri di recente immigrazione dell ITIS J. TORRIANI di Cremona)

I PROMESSI SPOSI (Unità didattiche per gli studenti stranieri di recente immigrazione dell ITIS J. TORRIANI di Cremona) I PROMESSI SPOSI (Unità didattiche per gli studenti stranieri di recente immigrazione dell ITIS J. TORRIANI di Cremona) Unità 1 In prima e in seconda ITIS noi studiamo I PROMESSI SPOSI. Che cosa è? I Promessi

Dettagli

I bambini vengono costretti a lavorare

I bambini vengono costretti a lavorare Un continente segnato dalle violenze, dai soprusi e dalle ingiustizie. Il destino di schiavitù che nei secoli scorsi ha colpito l'africa non si è esaurito nemmeno nel Terzo millennio. Nell'Ottocento, uomini

Dettagli

Docente Rosanna Amadio

Docente Rosanna Amadio LICEO SCIENTIFICO STATALE NOMENTANO a.s. 2014-2015 Docente Rosanna Amadio PROGRAMMA SVOLTO DI STORIA Classe 5 H UNIFICAZIONE DELLA GERMANIA E CROLLO DEL SECONDO IMPERO Declino del secondo Impero Verso

Dettagli