COLUMBUS BRIDGE Biomechanically Advanced Prosthesis

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COLUMBUS BRIDGE Biomechanically Advanced Prosthesis"

Transcript

1 Biomechanically Advanced Prosthesis Riabilitazione immediata dell arcata edentula senza innesti ossei con protesi fissa avvitata su pilastri Low Profile 1

2 COS É? Tecnica riabilitativa implantoprotesica con un protocollo chirurgico, protesico e di laboratorio codificato. Protesizzazione a carico immediato funzionale delle arcate edentule entro 24/48 ore. Protesi fissa avvitata con sottostruttura metallica passivata con tecnica dell incollaggio. La correzione dell inclinazione degli impianti si effettua con i pilastri di 17 e 30. PERCHÉ? La disposizione inclinata degli impianti permette di evitare strutture anatomiche come il nervo alveolare inferiore, i recessi del seno mascellare e le cavità nasali. La riabilitazione Columbus Bridge consente di inserire impianti lunghi in osso residuo evitando innesti ossei in pazienti con creste atrofiche. L inclinazione degli impianti permette di realizzare un ideale poligono d appoggio che ottimizza il supporto protesico. L emergenza distale della parte coronale dell impianto posteriore permette di evitare o ridurre i cantilever protesici. Riabilitazione tradizionale Riabilitazione con impianti inclinati QUANDO? Il protocollo può essere applicato nelle arcate edentule, o rese edentule in fase chirurgica, anche in presenza di creste atrofiche. MASCELLARE SUPERIORE > 10 mm altezza > 5 mm spessore MASCELLARE INFERIORE > 8 mm altezza > 5 mm spessore Nel mascellare superiore l inclinazione dell impianto permette di evitare il recesso mesiale del seno mascellare. L emergenza distale della parte coronale dell impianto consente di ampliare la superficie del poligono protesico Nel mascellare inferiore l inclinazione dell impianto permette di evitare l emergenza del nervo alveolare inferiore. L emergenza distale della parte coronale dell impianto consente di ampliare la superficie del poligono protesico 2 3

3 A 24/48 ORE Protesi totale rimovibile COME? Permette di ottenere un eccellente estetica oltre al normale ripristino funzionale. L opzione riabilitativa Columbus Bridge su impianti inclinati offre un alternativa predicibile ai piani di trattamento tradizionali. In alternativa alla tradizionale protesi totale rimovibile, anche se ancorata a due o quattro impianti, l odontoiatra può prospettare al paziente un piano di trattamento scientificamente comprovato in grado di offrire tutto il comfort di una protesizzazione fissa ed estetica che ripristina in tempi rapidi la funzione masticatoria e relazionale. Toronto Bridge su 6 o più impianti Columbus Bridge Vengono posizionati quattro impianti nell arcata superiore o inferiore. Gli impianti vengono inclinati in modo da inserire impianti lunghi nell osso residuo del paziente. Nell arcata inferiore la parte coronale dell impianto posteriore viene distalizzata verso il ramo della mandibola in modo da oltrepassare l emergenza del canale mandibolare; nell arcata superiore gli impianti posteriori vengono inclinati parallelamente alla parete anteriore del seno in modo da emergere nella regione molare. Inserendo impianti lunghi in osso residuo si aumentano la stabilità primaria e la predicibilità della riabiltazione implantare rispetto alle tecniche che richiedono innesti ossei. Ripristino del parallelismo degli impianti inclinati con pilastri L adozione del Columbus Bridge risulta vantaggiosa anche sotto il profilo economico. Infatti, l utilizzo di questo protocollo consente di evitare innesti ossei, ridurre il numero di impianti, le sedute operatorie e, di conseguenza, estendere le indicazioni riabilitative a una più ampia fascia di popolazione. L inclinazione degli impianti viene compensata con l utilizzo di speciali componentistiche protesiche - pilastri - disponibili in diverse angolazioni (0, 17 e 30 ) in grado di ripristinare il parallelismo tra gli impianti. La protesi immediata viene realizzata secondo la metodica Columbus Bridge Protocol Visione clinica del ripristino del parallelismo degli impianti inclinati con pilastri 4 5 Protesi fissa avvitata con sottostruttura metallica

4 COMPONENTISTICA Pilastri Conici Low Profile CONNESSIONE ESAGONALE ESTERNA CONNESSIONE INTERNA Certain COMPONENTISTICA Coping pick-up Basso 9 mm TCV503 Cappette per centrica Alto 14 mm TLV503 Bassa 4 mm LPCHC Media 6 mm VCE 503/6 Alta 9 mm VCE 503/9 Cilindro per condizionamento tessuti Analogo s Per Pilastro Per impianto LPCLA CCV503 CCV107 LPC341U One-Piece Abutment 3.4mm(D) x 1mm(H) LPC342U One-Piece Abutment 3.4mm(D) x 2mm(H) LPC343U One-Piece Abutment 3.4mm(D) x 3mm(H) LPC344U One-Piece Abutment 3.4mm(D) x 4mm(H) ILPC341U Certain One-Piece Abutment 3.4mm(D) x 1mm(H) ILPC342U Certain One-Piece Abutment 3.4mm(D) x 2mm(H) ILPC343U Certain One-Piece Abutment 3.4mm(D) x 3mm(H) ILPC344U Certain One-Piece Abutment 3.4mm(D) x 4mm(H) SET PER PASSIVAZIONE CON TECNICA DELL INCOLLAGGIO SET PER RIPOSIZIONAMENTO RASA3 esagonale PAD00 LPC441U One-Piece Abutment 4.1mm(D) x 1mm(H) LPC442U One-Piece Abutment 4.1mm(D) x 2mm(H) LPC443U One-Piece Abutment 4.1mm(D) x 3mm(H) LPC444U One-Piece Abutment 4.1mm(D) x 4mm(H) ILPC441U Certain One-Piece Abutment 4.1mm(D) x 1mm(H) ILPC442U Certain One-Piece Abutment 4.1mm(D) x 2mm(H) ILPC443U Certain One-Piece Abutment 4.1mm(D) x 3mm(H) ILPC444U Certain One-Piece Abutment 4.1mm(D) x 4mm(H) Cilindro in titanio con cappetta calcinabile per incollaggio LPC541U One-Piece Abutment 5.0mm(D) x 1mm(H) LPC542U One-Piece Abutment 5.0mm(D) x 2mm(H) LPC543U One-Piece Abutment 5.0mm(D) x 3mm(H) LPC544U One-Piece Abutment 5.0mm(D) x 4mm(H) LPAC Abutment 3.4mm(D) x 2mm(H) LPAC Abutment 3.4mm(D) x 4mm(H) LPAC Abutment 3.4mm(D) x 3mm(H) LPAC Abutment 3.4mm(D) x 5mm(H) LPAC Abutment 4.1mm(D) x 2mm(H) LPAC Abutment 4.1mm(D) x 4mm(H) LPAC Abutment 4.1mm(D) x 3mm(H) LPAC Abutment 4.1mm(D) x 5mm(H) LPAC Abutment 5.0mm(D) x 2mm(H) LPAC Abutment 5.0mm(D) x 4mm(H) LPAC Abutment 5.0mm(D) x 3mm(H) LPAC Abutment 5.0mm(D) x 5mm(H) ILPC541U Certain One-Piece Abutment 5.0mm(D) x 1mm(H) ILPC542U Certain One-Piece Abutment 5.0mm(D) x 2mm(H) ILPC543U Certain One-Piece Abutment 5.0mm(D) x 3mm(H) ILPC544U Certain One-Piece Abutment 5.0mm(D) x 4mm(H) ILPAC3217 Certain 17 Abutment 3.4mm(D) x 2mm(H) ILPAC3417 Certain 17 Abutment 3.4mm(D) x 4mm(H) ILPAC3330 Certain 30 Abutment 3.4mm(D) x 3mm(H) ILPAC3530 Certain 30 Abutment 3.4mm(D) x 5mm(H) ILPAC4217 Certain 17 Abutment 4.1mm(D) x 2mm(H) ILPAC4417 Certain 17 Abutment 4.1mm(D) x 4mm(H) ILPAC4330 Certain 30 Abutment 4.1mm(D) x 3mm(H) ILPAC4530 Certain 30 Abutment 4.1mm(D) x 5mm(H) ILPAC5217 Certain 17 Abutment 5.0mm(D) x 2mm(H) ILPAC5417 Certain 17 Abutment 5.0mm(D) x 4mm(H) ILPAC5330 Certain 30 Abutment 5.0mm(D) x 3mm(H) ILPAC5530 Certain 30 Abutment 5.0mm(D) x 5mm(H) Per Pilastro (forniti con vite) MC503/1 Per impianto Certain (forniti con vite) MC603 Per impianto con esagono esterno (forniti con vite) MC107/1 6 7 Chiave di posizionamento pilastri (fornita con vite) CTV503 Cilindro calcinabile Per Pilastro LPCCC2 Per impianto UNAB2C Viti di ritenzione Per Pilastro Per impianto Da avvitare su pilastro Da avvitare sulla testa dell impianto con esagono esterno RASH3N In titanio LPCTSH In titanio UNIHT esagonale PHD03N2 In oro LPCGSH In oro UNIHG

5 COLUMBUS BRIDGE COLUMBUS BRIDGE COLUMBUS BRIDGE Procedure 1. Posizionamento degli impianti Una volta posizionati gli impianti, rispettando la posizione dei pilastri strategici (canini e primi molari) e raggiungendo un elevato valore di stabilità primaria sfruttando l osso residuo del paziente, l inclinazione delle fixture e gli eventuali disparallelismi dovuti alle condizioni anatomiche dell arcata vengono compensati con i pilastri. 1. Pilastri per il ripristino del parallelismo 2. Posizionamento dei pilastri e dei coping da impronta Successivamente si procede al posizionamento dei coping pick-up TCV503 o TLV503 e si procede a rilevare l impronta. 3. Registrazione della posizione intermascellare Dopo aver avvitato le cappette per centrica sui pilastri, i mascellari vengono relazionati spazialmente attraverso il rilevamento di una cera. 2. Coping da impronta posizionati sui pilastri 4. Montaggio in articolatore Vengono montate le cappette per centrica sugli analoghi dei pilastri nel modello in gesso e, tramite la cera articolare, il modello maestro viene relazionato con il modello antagonista in articolatore. 5. Posizionamento dei dispositivi per la realizzazione della sottostruttura metallica Si connettono i cilindri in titanio tramite le viti protesiche e su di questi si posizionano le cappette calcinabili per incollaggio. Su uno dei pilastri viene posizionato il calcinabile LPCCC2 che consente alla struttura di essere riposizionata sul modello maestro. 3. Rilevazione della cera di centrica utilizzando le specifiche cappette 6. Modellazione e fusione della sottostruttura Una volta regolati in altezza sia i cilindri in titanio che le cappette calcinabili, si provvede a realizzare la modellazione della sottostruttura metallica. Le cappette calcinabili si orientano sui cilindri in titanio per mezzo di scalanature verticali contrapposte. Si procede rimuovendo i cilindri in titanio dalla modellazione della sottostruttura che comprenderà al suo interno le componenti calcinabili. 6. Modellazione della sottostruttura metallica 7. La struttura metallica Si passa quindi alla fusione e all ottenimento della sottostruttura metallica nella lega prescelta. 7. Modellazione in resina e struttura fusa 8. Tecnica di passivazione Il ponte ultimato viene preparato per la passivazione tramite la tecnica dell incollaggio. Gli spazi calibrati necessari a ospitare il cemento sono garantiti dal preciso accoppiamento cilindri in titanio-fusione della sottostruttura. 9. Lucidatura del ponte Il Columbus Bridge viene rifinito e lucidato per la consegna entro 24/48 ore. 8. Passivazione per incollaggio della struttura 4. Montaggio in articolatore 8 5. Cilindro in titanio per la realizzazione della sottostruttura metallica 9 9. Rifinitura e lucidatura del Columbus Bridge ultimato

6 Navigator System COLUMBUS BRIDGE PROTOCOL La riabilitazione fissa Columbus Bridge viene di norma effettuata con il sollevamento di lembi mucoperiostei a tutto spessore per la necessità di ottimizzare il posizionamento degli impianti in osso residuo senza ridurre la predicibilità del trattamento. L utilizzo della chirurgia guidata computerizzata Navigator System nel Columbus Bridge Protocol permette di pianificare l intervento tramite un analisi TAC di ultima generazione. Infatti, il software dedicato consente di pianificare virtualmente il posizionamento degli impianti e la sceltaorientamento dei pilastri per ottimizzare l asse protesico. L utilizzo delle dime stereolitografiche trova in ogni modo limitazioni in caso di estrazioni multiple e in presenza di creste atrofiche dove si rende necessaria un attenta ispezione delle creste ossee. Kit chirurgico Navigator per impianti conici - SGTIKIT Columbus Smile: simulazione computer-assistita del piano di trattamento protesico e della pianificazione chirurgica Riabilitazione implantoprotesica fissa del mascellare edentulo con funzione immediata Tiziano Tealdo Marco Bevilacqua Paolo Pera Cattedra di Protesi Dentaria Università degli Studi di Genova L utilizzo del Navigator System nel Columbus Bridge Protocol consente di: facilitare la pianificazione dell intervento con un ottica tridimensionale; identificare, in fase diagnostica, la componentistica necessaria per risolvere ciascun caso clinico; ottimizzare la comunicazione del piano di cura con il paziente; migliorare la professionalità dell odontoiatra percepita dal paziente; utilizzare la massima accuratezza diagnostica sotto un profilo medico-legale. Visione occlusale della dima chirurgica ad appoggio mucoso Dima chirurgica ad appoggio osseo su modello stereolitografico PROTOCOLLO CHIRURGICO Impianti ruvidi a esagono esterno Lunghezza implantare 13 mm, 4 mm Sottopreparazione del sito implantare Torque insertion 40 Ncm Impianti inclinati in osso residuo Impiego di pilastri conici pre-angolati Esclusione di tecniche rigenerative ossee COLUMBUS BRIDGE PROTOCOL PROTOCOLLO PROTESICO Protesi fissa provvisoria avvitata Impronta in gesso con tecnica pick-up Splintaggio rigido con framework metallico Passivazione con tecnica dell incollaggio Superficie occlusale in acrilico Assenza di cantilever distali Carico immediato funzionale 24h dopo la chirurgia 10 11

7 il primo ibrido TRIFUNZIONALE LA PRIMA SUPERFICIE NANOTECNOLOGICA con cristalli DCD per sviluppare un alto livello di BIC nelle prime due settimane (70-80%) 1 T 1 Tecnologia Bone IL PRIMO IBRIDO DI NUOVA GENERAZIONE per contrastare efficacemente la perimplantite 2 T 2 Tecnologia Safe Valore Medio Complessivo Sa 1,2 μm Valore Medio Complessivo Sa 0,3 μm LA PRIMA CONNESSIONE CON 3 LIVELLI DI INGAGGIO per una tenuta a prova di test 3 T 3 Tecnologia Connection T 1 Tecnologia Bone T 2 Tecnologia Safe T 3 Tecnologia Connection 1. Nevins M, Nevins ML, Schupbach P, Fiorellini J, Lin Z, Kim DM. The Impact of Bone Compression on Bone-to-Implant Contact of an Osseointegrated Implant: A Canine Study. Int J Periodontics Restorative Dent Dec;32(6): Gobbato L, Arguello E, Martin IS, Hawley CE, Griffin TJ. Early bone healing around 2 different experimental, HA grit-blasted, and dual acid-etched titanium implant surfaces. A pilot study in rabbits. Implant Dent Dec;21(6): doi: /ID.0b013e cd7. Davies JE, Ajami E, Moineddin R, Mendes VC. The roles of different scale ranges of surface implant topography on the stability of the bone/implant interface. Biomaterials Feb 14. pii: S (13) doi: /j. biomaterials [Epub ahead of print]. 2. Zetterqvist L, Feldman S, Rotter B, Vincenzi G, Wennström JL, Chierico A, Stach RM, Kenealy JN. A prospective, multicenter, randomized-controlled 5-year study of hybrid and fully etched implants for the incidence of peri-implantitis. J Periodontol Apr;81(4): Baldi D, Menini M, Pera F, Ravera G, Pera P. Plaque Accumulation on Exposed Titanium Surfaces and Peri-implant Tissue Behavior. A Preliminary 1-Year Clinical Study. Int J Prosthodont Sep-Oct;22(5): Rodriguez y Baena R, Arciola CR, Selan L, Battaglia R, Imbriani M, Rizzo S, Visai L. Evaluation of bacterial adhesion on machined titanium, Osseotite and Nanotite discs. Int J Artif Organs.2012 Oct;35(10): doi: / ijao Suttin Z, Towse R, Cruz J. : Academy of Osseointegration, 27th A nnual Meeting, March 2012, Phoenix, Arizona, USA. Al-Jadaa A, Attin T, Peltomäki T, Schmidlin PR. Confronto tra tre metodi di test in vitro di infiltrazione presso impianti Clin Oral Implants Res Dec 16. doi: / clr [Epub ahead of print] Gubbi P, Suttin Z, Towse R. : Academy of Osseointegration 28th Annual Meeting, March 2013, Tampa, Florida, USA Suttin Z, Towse R. : European Academy of Osseointegratio n 20th Annual Meeting, October 2012, Copenhagen, Denmark T

COLUMBUS BRIDGE. Biomechanically Advanced Prosthesis

COLUMBUS BRIDGE. Biomechanically Advanced Prosthesis Biomechanically Advanced Prosthesis Riabilitazione immediata dell arcata edentula senza innesti ossei con protesi fissa avvitata su pilastri COS É? Tecnica riabilitativa implantoprotesica con un protocollo

Dettagli

COLUMBUS BRIDGE. Biomechanically Advanced Prosthesis

COLUMBUS BRIDGE. Biomechanically Advanced Prosthesis Biomechanically Advanced Prosthesis Riabilitazione immediata dell arcata edentula senza innesti ossei con protesi fissa avvitata su pilastri Low Profile COS É? Tecnica riabilitativa implantoprotesica con

Dettagli

STRUMENTARIO CHIRURGICO PROTESI COMPONENTI SPECIALI INSERITORI VITI E COMUNICAZIONE DIDATTICA E APPENDICE. FlexLink TiBase

STRUMENTARIO CHIRURGICO PROTESI COMPONENTI SPECIALI INSERITORI VITI E COMUNICAZIONE DIDATTICA E APPENDICE. FlexLink TiBase 128 129 130 131 132 134 135 136 Protocollo Columbus Bridge Componentistica Columbus Bridge Cam StructSURE barre personalizzate in titanio FIB - Fast Implant Bar Curvomax Curvowide Tissuemax FlexLink TiBase

Dettagli

3i T3 IMPLANT. il primo ibrido trifunzionale SICUREZZA NEL LUNGO TERMINE. Aggiornamento 2O16

3i T3 IMPLANT. il primo ibrido trifunzionale SICUREZZA NEL LUNGO TERMINE. Aggiornamento 2O16 3i T3 IMPLANT il primo ibrido trifunzionale Aggiornamento 2O16 SICUREZZA NEL LUNGO TERMINE Elevato contatto immediato tra osso e impianto Impenetrabilità della connessione alle microinfiltrazioni Valore

Dettagli

Valore Medio Complessivo Sa 1,2 μm. Valore Medio Complessivo Sa 0,3 μm

Valore Medio Complessivo Sa 1,2 μm. Valore Medio Complessivo Sa 0,3 μm il primo ibrido TRIFUNZIONALE LA PRIMA SUPERFICIE NANOTECNOLOGICA con cristalli DCD per sviluppare un alto livello di BIC nelle prime due settimane (70-80%) 1 T 1 Tecnologia Bone IL PRIMO IBRIDO DI NUOVA

Dettagli

COLUMBUS BRIDGE. Riabilitazione immediata Nessun innesto osseo Impianti lunghi Protesi fissa avvitata Pilastri Low Profile

COLUMBUS BRIDGE. Riabilitazione immediata Nessun innesto osseo Impianti lunghi Protesi fissa avvitata Pilastri Low Profile 1 carico immediato biomeccanicamente guidato Riabilitazione immediata Nessun innesto osseo Impianti lunghi Protesi fissa avvitata Pilastri Low Profile 2 3 COS É? Tecnica riabilitativa implantoprotesica

Dettagli

PROTESICA BT-4. Linea protesica per riabilitazioni totali. www.bioteconline.com

PROTESICA BT-4. Linea protesica per riabilitazioni totali. www.bioteconline.com PROTESICA BT-4 Linea protesica per riabilitazioni totali www.bioteconline.com InTRODUZIONE I protocolli chirurgici di inserimento degli impianti sono diventati sempre più predicibili, e di conseguenza

Dettagli

Easy on four. Easy and quick rehabilitation with 4 implants

Easy on four. Easy and quick rehabilitation with 4 implants Easy and quick rehabilitation with 4 implants 3 Applicazione della cappa di guarigione La cappa è unica per tutti gli abutment easy-on-four. Applicare le cappe e fissarle con le apposite viti, avvitandole

Dettagli

UNITÀ 8 PROTESI A SUPPORTO IMPLANTARE

UNITÀ 8 PROTESI A SUPPORTO IMPLANTARE Unità 8 Protesi a supporto implantare 01 L intervento chirurgico implantare in genere consiste: A nell inserimento di un impianto nell osso mascellare o nella mandibola. B nell inserimento di un impianto

Dettagli

della semplicità line IL BOLLETTINO DEL SISTEMA IMPLANTARE LEONE micro-macroporous biphasic calcium phosphate 05.2010- ANNO 7-N.10

della semplicità line IL BOLLETTINO DEL SISTEMA IMPLANTARE LEONE micro-macroporous biphasic calcium phosphate 05.2010- ANNO 7-N.10 05.2010- ANNO 7-N.10 IL BOLLETTINO DEL SISTEMA IMPLANTARE LEONE line micro-macroporous biphasic calcium phosphate L efficienza della semplicità Sostituto Osseo Sintetico Dott. Alberto Frezzato Libero professionista

Dettagli

Gli impianti zigomatici nella terapia delle gravi atrofie dei mascellari

Gli impianti zigomatici nella terapia delle gravi atrofie dei mascellari Gli impianti zigomatici nella terapia delle gravi atrofie dei mascellari Dott. Andrea Tedesco Specialista in Chirurgia Odontostomatologica Responsabile dell U.O. Trattamento delle gravi atrofie mascellari

Dettagli

Tecnologie implanto-protesiche innovative nella riabilitazione di una edentulia anteriore mandibolare

Tecnologie implanto-protesiche innovative nella riabilitazione di una edentulia anteriore mandibolare Tecnologie implanto-protesiche innovative nella riabilitazione di una edentulia anteriore mandibolare Michele Pisano*, Leonardo Cavallo**, Giacomo Oteri*** La riabilitazione con impianti dentari del gruppo

Dettagli

Riabilitazione implanto-protesica di un arcata mascellare mediante tecnologia Atlantis

Riabilitazione implanto-protesica di un arcata mascellare mediante tecnologia Atlantis Riabilitazione implanto-protesica di un arcata mascellare mediante tecnologia Atlantis Andrea Tedesco*, Leonardo Franchini** Introduzione La paziente M. G. di anni 70, fumatrice, senza alcuna patologia

Dettagli

TRY-INN KIT ABUTMENTS

TRY-INN KIT ABUTMENTS TRY-INN KIT ABUTMENTS Try-Inn Kit Abutments aiuta gli odontotecnici a selezionare l abutment in titanio più appropriato, in base all inclinazione e all altezza transmucosale dell impianto che è stato inserito.

Dettagli

L innovativa tecnologia digitale per realizzare splendidi sorrisi

L innovativa tecnologia digitale per realizzare splendidi sorrisi L innovativa tecnologia digitale per realizzare splendidi sorrisi Universo NemoBridge è l unico sistema esclusivo di tecnologia avanzata capace di offrire una soluzione completa per l implantologia. Un

Dettagli

Riabilitazioni implanto-protesiche a carico immediato - Parte II -

Riabilitazioni implanto-protesiche a carico immediato - Parte II - Riabilitazioni implanto-protesiche a carico immediato - Parte II - Ramon Cuadros Cruz Nella seconda parte di questo articolo proseguiamo nella descrizione di casi clinici, che dimostrano come questo sistema

Dettagli

Software. Il programma per realizzare splendidi sorrisi

Software. Il programma per realizzare splendidi sorrisi Il programma per realizzare splendidi sorrisi Software Universo NemoBridge è l unico sistema esclusivo di tecnologia avanzata capace di offrire una soluzione completa per l implantologia. Un sistema di

Dettagli

Il servizio innovativo e completo di chirurgia guidata a supporto del Professionista dell Implantologia

Il servizio innovativo e completo di chirurgia guidata a supporto del Professionista dell Implantologia chirurgia IMPLANTARE computer-guidata Il servizio innovativo e completo di chirurgia guidata a supporto del Professionista dell Implantologia Metodologia SOFTWARE BTK-3D BTK-3D è il software completo e

Dettagli

POST ESTRATTIVI CON GUIDA RADIOLOGICA E CHIRURGIGA PER UN FULL ARCH SUP DOTT. DELUZIO G.(1) OD. DI GIOIA M.(2)

POST ESTRATTIVI CON GUIDA RADIOLOGICA E CHIRURGIGA PER UN FULL ARCH SUP DOTT. DELUZIO G.(1) OD. DI GIOIA M.(2) I software di simulazione implantare 3D rappresentano attualmente il gold standard per la pianificazione del trattamento implantare e per la progettazione protesica. I software consentono di studiare,

Dettagli

Realizzazione di dispositivi protesici dentali tipo: TORONTO BRIDGE Protocollo Tecnico

Realizzazione di dispositivi protesici dentali tipo: TORONTO BRIDGE Protocollo Tecnico Realizzazione di dispositivi protesici dentali tipo: TORONTO BRIDGE Protocollo Tecnico Esecuzione dispositivo e Case Report Andrea De Benedetto - Dentalmaster - 22/02/2007 Modello in gesso riproducente

Dettagli

Pianificazione implantare 3D. computer assistita con software Winmed protesicamente guidata con Galileo e Safe & Fast

Pianificazione implantare 3D. computer assistita con software Winmed protesicamente guidata con Galileo e Safe & Fast Pianificazione implantare 3D computer assistita con software Winmed protesicamente guidata con Galileo e Safe & Fast PRESA D IMPRONTA Il clinico procede con la precisa presa d impronta del paziente, corredata

Dettagli

www.biomedimplant.com

www.biomedimplant.com IMPIANTO GCS IMPIANTO ONE PIECE the innovative implant system Superficie No-Itis S.L.A.A. Superficie S.L.A.W. www.biomedimplant.com Superficie S.L.A.A. (sabbiata - acidificata a caldo - anodizzata) - Superficie

Dettagli

Carico Immediato Differito

Carico Immediato Differito Carico Immediato Differito soluzione protesica di un caso di edentulia totale inferiore (post estrattiva) risolto per mezzo di un provvisorio a supporto implantare del tipo a "carico immediato differito"

Dettagli

VI CONGRESSO NAZIONALE COI-AIOG

VI CONGRESSO NAZIONALE COI-AIOG VI CONGRESSO NAZIONALE COI-AIOG Treviso aprile 2002 ANALISI COMPARATIVA TRA PERNIMONCONI FUSI E PREFORMATI IN TITANIO Enrico Giulio Grappiolo Pernomoncone Implantare Dal 1989 utilizziamo impianti protesizzati

Dettagli

Nella tecnica a carico immediato o istantaneo si devono eseguire le seguenti fasi :

Nella tecnica a carico immediato o istantaneo si devono eseguire le seguenti fasi : Nella tecnica a carico immediato o istantaneo si devono eseguire le seguenti fasi : 1) Eseguire una impronta dove devono essere ben visibili i fornici e le inserzioni muscolari( impronta molto estesa)

Dettagli

www.biomedimplant.com

www.biomedimplant.com IMPIANTO GCS MINI IMPIANTO MONOLITICO the innovative implant surface www.biomedimplant.com PROTOCOLLO DI INSERIMENTO IMPIANTO MONOLITICO GCS MINI CONNESSIONE Impianto monopezzo per l utilizzo di stabilizzazione

Dettagli

CASE REPORT. Dr. Davide Riccardo MOIRAGHI Libero professionista in Milano. Dr. Luca Alberto MANFREDDA Libero professionista in Trecate (Novara)

CASE REPORT. Dr. Davide Riccardo MOIRAGHI Libero professionista in Milano. Dr. Luca Alberto MANFREDDA Libero professionista in Trecate (Novara) CASE REPORT Gestione di un elemento dentale fratturato e sua sostituzione con un impianto post-estrattivo a carico immediato in una zona ad alta valenza estetica. Dr. Davide Riccardo MOIRAGHI Libero professionista

Dettagli

SPECIALE CAD/CAM. Odontotecnica e implantologia: le nuove sinergie. Alberto Bonaca. La tecnologia CAD/CAM nella riabilitazione implantoprotesica

SPECIALE CAD/CAM. Odontotecnica e implantologia: le nuove sinergie. Alberto Bonaca. La tecnologia CAD/CAM nella riabilitazione implantoprotesica Odontotecnica e implantologia: le nuove sinergie Alberto Bonaca La tecnologia CAD/CAM nella riabilitazione implantoprotesica facilita la realizzazione di soluzioni protesiche individuali, anche in casi

Dettagli

Carta Servizi PROTESI DENTALE

Carta Servizi PROTESI DENTALE Dott. Antonio Calabrese Carta Servizi PROTESI DENTALE La Protesi Dentale è quella branca odontoiatrica che si occupa della sostituzione dei denti naturali andati persi. Se uno o più denti sono andati perduti

Dettagli

in collaborazione con Dental Trey/Thommen Medical Introduzione

in collaborazione con Dental Trey/Thommen Medical Introduzione CORSO DI PERFEZIONAMENTO (2013 2015) FONDAMENTI DI IMPLANTOLOGIA ORALE in collaborazione con Dental Trey/Thommen Medical Introduzione FONDAMENTI DI IMPLANTOLOGIA ORALE è un progetto educazionale della

Dettagli

Dott. Carlo Bianchessi & Odt. Giuseppe Lucente Le restaurazioni provvisiorie

Dott. Carlo Bianchessi & Odt. Giuseppe Lucente Le restaurazioni provvisiorie Dott. Carlo Bianchessi & Odt. Giuseppe Lucente Le restaurazioni provvisiorie Se fino a poco tempo fa il provvisorio era un dispositivo che doveva solo proteggere i pilastri in attesa del definitivo, nei

Dettagli

anno 2013 Protesi Fissa Corso Annuale Intensivo Dott. Rino Miraldi Corso teorico-pratico

anno 2013 Protesi Fissa Corso Annuale Intensivo Dott. Rino Miraldi Corso teorico-pratico anno 2013 Protesi Fissa Corso Annuale Intensivo Dott. Rino Miraldi Corso teorico-pratico OBIETTIVI DEL CORSO Il Corso Annuale Teorico-pratico di Protesi Fissa ha come scopo la condivisione con altri colleghi

Dettagli

Protesi Completa Superiore e Overdenture su impianti nel Mascellare Inferiore. Case Report.

Protesi Completa Superiore e Overdenture su impianti nel Mascellare Inferiore. Case Report. Protesi Completa Superiore e Overdenture su impianti nel Mascellare Inferiore. Case Report. Dott. Riccardo Forchini Medico Chirurgo e Odontoiatra Professore a Contratto Università degli Studi di Sassari

Dettagli

www.biomedimplant.com

www.biomedimplant.com IMPIANTO GCS LOC IMPIANTO MONOLITICO the innovative implant surface www.biomedimplant.com PROTOCOLLO DI INSERIMENTO IMPIANTO MONOLITICO GCS LOC CONNESSIONE Connessione Localicer compatibile con piattaforma

Dettagli

dalla perdita alla riconquista

dalla perdita alla riconquista dalla perdita alla riconquista dei denti naturali TRAMITE L IMPLANTOLOGIA COME SI SVOLGE IL TRATTAMENTO E POSIZIONAMENTO DEGLI IMPIANTI? L INTERVENTO E DOLOROSO? L intervento si esegue in regime ambulatoriale

Dettagli

casi clinici informazioni su: con esame tridimensionale kodak 3d Dr. Alessandro Veronesi

casi clinici informazioni su: con esame tridimensionale kodak 3d Dr. Alessandro Veronesi Studio dentistico Dr. Alessandro Veronesi Medico Chirurgo Specialista in Odontostomatologia casi clinici con esame tridimensionale kodak 3d informazioni su: impianti a carico immediato impianto post-estrattivo

Dettagli

DI IMPLANTOLOGIA 4/11. La rivista per il clinico ANNO 9. Not for Publication. SIO SOCIETà ITALIANA

DI IMPLANTOLOGIA 4/11. La rivista per il clinico ANNO 9. Not for Publication. SIO SOCIETà ITALIANA QUINTESSENZA EDIZIONI S.r.l. - Via Ciro Menotti 65-20017 Rho (Mi) - Sped. in abb. post. D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/04 n. 46) art. 1 comma 1, DCB - Milano IMPLANTOLOGIA La rivista per il clinico ORGANO

Dettagli

PROGRAMMAZIONE TERZE CLASSI ODONTOTECNICA

PROGRAMMAZIONE TERZE CLASSI ODONTOTECNICA PROGRAMMAZIONE TERZE CLASSI ODONTOTECNICA Competenza finale Utilizzare le tecniche di lavorazione necessarie a costruire tutti i tipi di protesi: provvisoria, fissa e mobile applicare le conoscenze di

Dettagli

IMPLA- 14 CORSO DI FORMAZIONE in CHIRURGIA IMPLANTARE. Corso di Approfondimento Teorico Pratico. Dr. Luca Landi Dr. Paolo Manicone

IMPLA- 14 CORSO DI FORMAZIONE in CHIRURGIA IMPLANTARE. Corso di Approfondimento Teorico Pratico. Dr. Luca Landi Dr. Paolo Manicone IMPLA- 14 CORSO DI FORMAZIONE in CHIRURGIA IMPLANTARE Corso di Approfondimento Teorico Pratico Dr. Luca Landi Dr. Paolo Manicone Roma 2014 Cosa si impara nel corso? - Conoscere i principi biologici dell

Dettagli

Metallo-ceramica. Manuale tecnico. Moncone senza spalla preformata

Metallo-ceramica. Manuale tecnico. Moncone senza spalla preformata IT Metallo-ceramica Manuale tecnico Moncone senza spalla preformata Protesizzazione provvisoria con cuffia in policarbonato.0mm 5.0mm 6.5mm.0 x 6.5 5.0 x 6.5 6.5 x 6.5 1 SCELTA DELLA CUFFIA IN POLICARBONATO

Dettagli

Terapia chirurgica orale

Terapia chirurgica orale CHIRURGIA ORALE Studio Santoro Terapia chirurgica orale La chirurgia orale è quella branca dell Odontoiatria che si occupa di varie problematiche inerenti la necessità di avulsione di elementi dentari

Dettagli

COMPLICANZA IN CHIRURGIA PARODONTALE RIGENERATIVA: DEISCENZA DELLA FERITA C. Ghezzi

COMPLICANZA IN CHIRURGIA PARODONTALE RIGENERATIVA: DEISCENZA DELLA FERITA C. Ghezzi COMPLICANZA IN CHIRURGIA PARODONTALE RIGENERATIVA: DEISCENZA DELLA FERITA C. Ghezzi Studio Carlo Ghezzi ~ Settimo Milanese La chirurgia ricostruttiva ha subito notevoli modifiche nelle tecniche e nei materiali

Dettagli

www.futuraimplantsystem.it

www.futuraimplantsystem.it www.futuraimplantsystem.it ... Qualità dell implantologia... Made in Italy Sistema Completo di Garanzia della Qualita Messo in atto per la progettazione e produzione di Dispositivi Medici - DM - UNI EN

Dettagli

S E G R E T E R I A R E G I O N A L E S I C I L I A CONVENZIONE QUESTA SEGRETERIA HA STIPULATO UNA CONVENZIONE CON STUDIO DENTISTICO

S E G R E T E R I A R E G I O N A L E S I C I L I A CONVENZIONE QUESTA SEGRETERIA HA STIPULATO UNA CONVENZIONE CON STUDIO DENTISTICO S E G R E T E R I A R E G I O N A L E S I C I L I A CONVENZIONE QUESTA SEGRETERIA HA STIPULATO UNA CONVENZIONE CON STUDIO DENTISTICO Dott. Salvatore Tomarchio Viale M. Rapisardi, 310 -Catania Iscr. Albo

Dettagli

ANTHOGYR Guiding System. Lasciatevi guidare...

ANTHOGYR Guiding System. Lasciatevi guidare... ANTHOGYR Guiding System Lasciatevi guidare... TÀ I V O N 2 L Esperienza anthogyr, fornitore di soluzioni globali per l implantologia, offre un approccio innovativo alla chirurgia guidata. ANTHOGYR Guiding

Dettagli

Impianto dentale ADVANCED

Impianto dentale ADVANCED Impianto dentale ADVANCED UN SISTEMA SEMPLICE MA AFFIDABILE LINEA IMPLANTARE INNOVATIVA GRANDI RISULTATI PICCOLI COSTI METODICA ESTREMAMENTE SEMPLIFICATA ADVANCED CON TRATTAMENTO MULTIPOR Il sistema implantare

Dettagli

CORsO DI PERfEzIONAMENTO IN PROTEsI: PER COMPETERE

CORsO DI PERfEzIONAMENTO IN PROTEsI: PER COMPETERE CORsO DI PERfEzIONAMENTO IN PROTEsI: semplificare PER COMPETERE 50 CREDITI ECM 18/19/20 GIUGNO 23/24 OTTObRE 13/14 NOVEMbRE 27/28 NOVEMbRE SEDE DEL CORSO: NH MARINA HOTEL MOLO PONTE CALVI, NR 5 16124 GENOVA

Dettagli

IMPLANTOLOGIA DENTALE TUTTO PER IL TUO SORRISO. Tecnologia / Sicurezza / Evidenza Scientifica

IMPLANTOLOGIA DENTALE TUTTO PER IL TUO SORRISO. Tecnologia / Sicurezza / Evidenza Scientifica IMPLANTOLOGIA DENTALE TUTTO PER IL TUO SORRISO Tecnologia / Sicurezza / Evidenza Scientifica VALORE DI UN SORRISO IL SORRISO È ESPRESSIONE DI VITA E SPECCHIO DEI SENTIMENTI. È IL MEZZO PIÙ SEMPLICE PER

Dettagli

Prodotto da: DENTSPLY Implants Manufacturing GmbH Steinzeugstrasse 50 68229 Mannheim Germany www.dentsplyimplants.com 00005-IT-1212 2012 DENTSPLY IH

Prodotto da: DENTSPLY Implants Manufacturing GmbH Steinzeugstrasse 50 68229 Mannheim Germany www.dentsplyimplants.com 00005-IT-1212 2012 DENTSPLY IH Materiale destinato unicamente a medici e/o professionisti sanitari 00005-IT-1212 2012 DENTSPLY IH Distribuito in Italia da: DENTSPLY IH S.r.l. Via Cristoni 86 40033 Casalecchio di Reno (BO) Tel. +39 051

Dettagli

IMPLANTOLOGIA DENTALE

IMPLANTOLOGIA DENTALE IMPLANTOLOGIA DENTALE TUTTO PER IL TUO SORRISO Tecnologia / Sicurezza / Evidenza Scientifica VALORE DI UN SORRISO IL SORRISO È ESPRESSIONE DI VITA E SPECCHIO DEI SENTIMENTI. È IL MEZZO PIÙ SEMPLICE PER

Dettagli

IMPLANTOLOGIA IMPLANTOLOGIA IMPLANTOLOGIA METODOLOGIA CLINICA E TECNICA METODOLOGIA CLINICA E TECNICA METODOLOGIA CLINICA E TECNICA

IMPLANTOLOGIA IMPLANTOLOGIA IMPLANTOLOGIA METODOLOGIA CLINICA E TECNICA METODOLOGIA CLINICA E TECNICA METODOLOGIA CLINICA E TECNICA PRELIMINARE Dr. Mauro Merli, Direttore scientifico corso annuale teorico-pratico anno formativo 2013 Corso di perfezionamento chirurgo-protesico per Odontoiatri ed Odontotecnici con la partecipazione delle

Dettagli

PROGRAMMAZIONE QUARTE CLASSI ODONTOTECNICA

PROGRAMMAZIONE QUARTE CLASSI ODONTOTECNICA PROGRAMMAZIONE QUARTE CLASSI ODONTOTECNICA Competenza finale Utilizzare le tecniche di lavorazione necessarie a costruire tutti i tipi di protesi: provvisoria, fissa e mobile applicare le conoscenze di

Dettagli

white teeth and beautiful smile immediately Solo se sorridi scoprirai che vale ancora la pena vivere C.Chaplin

white teeth and beautiful smile immediately Solo se sorridi scoprirai che vale ancora la pena vivere C.Chaplin SERVICE EASYFOR white teeth and beautiful smile immediately Solo se sorridi scoprirai che vale ancora la pena vivere C.Chaplin Viviamo troppo poco per Powerpoint non avere Templates un bel sorriso Page

Dettagli

Applicazioni. Capitolo 8

Applicazioni. Capitolo 8 capit 8 14-10-2005 14:38 Pagina 45 Come abbiamo visto, i mini impianti, nati con la finalità di conferire stabilità alle protesi mobili totali inferiori, grazie alla testa rotonda e alla loro praticità,

Dettagli

PalaMeter. Uno strumento di misurazione versatile per la protesi +J014660538170. That s prosthetics.

PalaMeter. Uno strumento di misurazione versatile per la protesi +J014660538170. That s prosthetics. PalaMeter Uno strumento di misurazione versatile per la protesi +J014660538170 PalaMeter è stato sviluppato in collaborazione tra Heraeus Dental e il Dr. Andreas Polei. Contact in Italy Heraeus Kulzer

Dettagli

CORSO PRATICO INTENSIVO SU RIUNITO, SU TESSUTI E SU RADIOGRAFICO DI IMPLANTOLOGIA LIVELLO I NELLE EDENTULIE PARZIALI E CON IL BYPASS DEL CANALE

CORSO PRATICO INTENSIVO SU RIUNITO, SU TESSUTI E SU RADIOGRAFICO DI IMPLANTOLOGIA LIVELLO I NELLE EDENTULIE PARZIALI E CON IL BYPASS DEL CANALE 1 CORSO PRATICO INTENSIVO SU RIUNITO, SU TESSUTI E SU RADIOGRAFICO DI IMPLANTOLOGIA LIVELLO I NELLE EDENTULIE PARZIALI E CON IL BYPASS DEL CANALE CORSO COMPLETO (PARTE A + PARTE B): 30 CREDITI ECM PARTE

Dettagli

Capitolo 12 - rassegna di casi clinici

Capitolo 12 - rassegna di casi clinici Capitolo 12 - rassegna di casi clinici Capitolo 12 rassegna di casi clinici a cura di Gianni Lazzarato Giovanni Morassi Guido Novello 259 Implantologia Pratica 260 Capitolo 12 - rassegna di casi clinici

Dettagli

Pianificazione implantare 3D

Pianificazione implantare 3D Pianificazione implantare 3D Realizzazione di una protesi radiopaca Pianificazione implantare 3D Realizzazione di una dima chirurgica Protesi provvisoria a carico immediato prima dell intervento chirurgico

Dettagli

Corso teorico-pratico di implantologia chirurgica e protesica con live-surgery

Corso teorico-pratico di implantologia chirurgica e protesica con live-surgery 17-18 febbraio 21-22 marzo 27-28 maggio 17-18 giugno 2016 Due Carrare (PD) Dott. Marco Csonka Corso teorico-pratico di implantologia chirurgica e protesica con live-surgery PROGRAMMA PRELIMINARE Il corso

Dettagli

Una nuova forma implantare per ottimizzare il risultato estetico

Una nuova forma implantare per ottimizzare il risultato estetico Una nuova forma implantare per ottimizzare il risultato estetico L implantologia dentale osteointegrata è diventata in questo ultimo ventennio discriminante nella formulazione del Piano di Trattamento

Dettagli

Forza e stabilità che conquistano. Il Foro

Forza e stabilità che conquistano. Il Foro Forza e stabilità che conquistano Il Foro L impianto transmucoso con cui gestire le specificità dei settori distali, favorendone la protesizzazione. 1 Gestire i settori distali 2 Sicurezza e affidabilità

Dettagli

Dott. MARCO BERARDINI Odontoiatra Specialista in Chirurgia Odontostomatologica

Dott. MARCO BERARDINI Odontoiatra Specialista in Chirurgia Odontostomatologica Dott. MARCO BERARDINI Odontoiatra Specialista in Chirurgia Odontostomatologica Via Galilei, 8 65125 Pescara +39 0857933050 dottmarcoberardini@gmail.com Nato a Pavia il 10/04/1984. Consegue la Laurea Magistrale

Dettagli

NARROW DIAMETER implant

NARROW DIAMETER implant ND NARROW DIAMETER implant TAVOLA DEI CONTENUTI ND - impianto di diametro ridotto Caratteristiche dell impianto pagina 04 Impianto dentale pagina 05 Transfer per portaimpronte aperto pagina 06 Monconi

Dettagli

Sistema Implantare Exacone : estetica e funzionalità anche in situazioni limite

Sistema Implantare Exacone : estetica e funzionalità anche in situazioni limite Sistema Implantare Exacone : estetica e funzionalità anche in situazioni limite Dr. Salvatore Belcastro, Dr. Fulvio Floridi, Dr. Leonardo Palazzo, Dr. Mario Guerra Servizio di odontoiatria, Ospedale Civile

Dettagli

CASI CLINICI. situazioni di grave atrofia ossea usando tecniche chirurgiche che sfruttano l anatomia

CASI CLINICI. situazioni di grave atrofia ossea usando tecniche chirurgiche che sfruttano l anatomia 73 CASI CLINICI Sono stati scelti tre casi clinici di riabilitazione impianto protesica postestrattiva. Due casi sono esempi didattici per dimostrare come spesso sia possibile risolvere situazioni di grave

Dettagli

procedure & prodotti Tecnologia Procera All-on-4

procedure & prodotti Tecnologia Procera All-on-4 procedure & prodotti Tecnologia Procera All-on-4 Novità assoluta da Nobel Biocare. Impianti NobelPerfect (NP, RP, WP), NobelDirect (NP, RP, WP), Brånemark System, NobelReplace e NobelSpeedy, un assortimento

Dettagli

Trattamento di edentulia totale su mascellare inferiore con l'ausilio di dima chirurgica

Trattamento di edentulia totale su mascellare inferiore con l'ausilio di dima chirurgica Trattamento di edentulia totale su mascellare inferiore con l'ausilio di dima chirurgica Trattamento di edentulia totale su mascellare inferiore con l'ausilio di dima chirurgica Caso clinico realizzato

Dettagli

Implantologia protesicamente guidata Procedura Ray Set Implant 3D 1

Implantologia protesicamente guidata Procedura Ray Set Implant 3D 1 Implantologia protesicamente guidata Procedura Ray Set Implant 3D 1 Protesi a carico immediato Il carico immediato su impianti, largamente suffragato dall evidenza scientifica dei principi biologici che

Dettagli

JOURNAL. Navigator System. Impianto NanoTite

JOURNAL. Navigator System. Impianto NanoTite 1 Pubblicazione a cura di BIOMAX OROLOGIO IMPLANTARE Tempo, Tempo, Tempo. Una tecnologia per ogni tempo 1 Navigator System TECNOLOGIA PER LA CHIRURGIA COMPUTER-ASSISTITA Risultati nel lungo periodo 1 Navigator

Dettagli

INDICE. L'esame radiografico Modelli di studio Rilevazione delle impronte Confezione dei modelli Scopo dei modelli diagnostici

INDICE. L'esame radiografico Modelli di studio Rilevazione delle impronte Confezione dei modelli Scopo dei modelli diagnostici INDICE 1. Protesi parziale rimovibile Definizione Costituenti essenziali delle PPR Scopi della PPR Ripristino estetico-fonetico Ripristino di una accettabile capacità masticatoria Ripristino di un corretto

Dettagli

IL RIALZO DEL SENO MASCELLARE DALLA DIAGNOSI ALLA TERAPIA LIVE SURGERY - CORSO TEORICO PRATICO Dott. Claudio Stacchi Dott.

IL RIALZO DEL SENO MASCELLARE DALLA DIAGNOSI ALLA TERAPIA LIVE SURGERY - CORSO TEORICO PRATICO Dott. Claudio Stacchi Dott. IL RIALZO DEL SENO MASCELLARE DALLA DIAGNOSI ALLA TERAPIA LIVE SURGERY - CORSO TEORICO PRATICO Dott. Claudio Stacchi Dott. Teresa Lombardi il corso è in fase di accreditamento 21-22 NOVEMBRE 2015 Studio

Dettagli

DOTT. PAOLO TRISI. Corso teorico-pratico Sassari 16 17 18 Aprile 2015

DOTT. PAOLO TRISI. Corso teorico-pratico Sassari 16 17 18 Aprile 2015 Corso teorico-pratico Sassari 16 17 18 Aprile 2015 Mario Pala & Edierre Implant System S.p.A Organizzano DOTT. PAOLO TRISI IMPLANTOLOGIA CONSAPEVOLE. Capire cosa facciamo e perchè? In terza giornata la

Dettagli

05.2013- ANNO 10-N.16 IL BOLLETTINO DEL SISTEMA IMPLANTARE LEONE. L efficienza semplicità. della

05.2013- ANNO 10-N.16 IL BOLLETTINO DEL SISTEMA IMPLANTARE LEONE. L efficienza semplicità. della 05.2013- ANNO 10-N.16 IL BOLLETTINO DEL SISTEMA IMPLANTARE LEONE L efficienza semplicità della Utilizzo di impianti Max Stability nel trattamento implanto-protesico a carico immediato di edentulia intercalata

Dettagli

La tecnologia come fattore determinante di ogni fase della vita dell impianto: L OROLOGIO IMPLANTARE CONGRESSO ABANO 2011 17/19 MARZO

La tecnologia come fattore determinante di ogni fase della vita dell impianto: L OROLOGIO IMPLANTARE CONGRESSO ABANO 2011 17/19 MARZO La tecnologia come fattore determinante di ogni fase della vita dell impianto: L OROLOGIO IMPLANTARE CONGRESSO ABANO 0 7/9 MARZO GIOVEDÌ7MARZO PRIMO QUADRANTE Tecnologie innovative nella fase diagnostico-progettuale

Dettagli

3 20 2012 22 2013. 60 CFU

3 20 2012 22 2013. 60 CFU U N I V E R S I T A' D E G L I S T U D I D I G E N O V A DIPARTIMENTO FORMAZIONE POST LAUREAM SERVIZIO ALTA FORMAZIONE SETTORE II D.R. n. 1249 IL RETTORE - Visto l art. 31 dello Statuto dell Università

Dettagli

Estetica in odontoiatria.

Estetica in odontoiatria. Estetica in odontoiatria. Il tema Estetica viene trattato nei seguenti 8 Files. 1) Introduzione all Estetica in Odontoiatria. 2) Nozioni cliniche di estetica del sorriso, utili al paziente. 3) Analisi

Dettagli

La protesi fissa nella riabilitazione protesico-implantare dell'edentulismo totale

La protesi fissa nella riabilitazione protesico-implantare dell'edentulismo totale La protesi fissa nella riabilitazione protesico-implantare dell'edentulismo totale Dr. Leonardo Palazzo, Dr. Salvatore Belcastro, Dr.ssa Cristina Rossi, Dr. Fulvio Floridi Servizio di Odontoiatria, Ospedale

Dettagli

L impianto a carico immediato, grazie alla sua forma, può essere usato anche come elemento singolo. CASO CLINICO 1

L impianto a carico immediato, grazie alla sua forma, può essere usato anche come elemento singolo. CASO CLINICO 1 Il successo degli impianti è strettamente legato alla situazione strutturale del sistema osso impianto. Accanto alle riabilitazioni implantari classiche mediante fixture è stata adottata la tecnica di

Dettagli

indice pag. 3 L azienda Caratteristiche degli impianti pag. 4 pag. 5 Superficie SLA pag. 6 pag. 6 pag. 7 pag. 8 pag. 9 pag. 10 pag. 11 pag.

indice pag. 3 L azienda Caratteristiche degli impianti pag. 4 pag. 5 Superficie SLA pag. 6 pag. 6 pag. 7 pag. 8 pag. 9 pag. 10 pag. 11 pag. TiRADIX Srl Via Rovereto, 1 Vimercate (MB) L azienda Caratteristiche degli impianti Superficie SLA Impianti Mini impianto Ø 2,5 Impianto Ø 3,3 Impianto Ø 3,75 Impianto Ø 4 Impianto Ø 4,5 Impianto Ø 5 Impianto

Dettagli

NEXT GENERATION SYSTEM. Connessioni che cambiano la vita

NEXT GENERATION SYSTEM. Connessioni che cambiano la vita NEXT GENERATION SYSTEM Connessioni che cambiano la vita MANUALE PROTESICO BTLOCK INDICE 3 introduzione design della fixture packaging componentistica opzioni protesiche opzioni di restauro procedure cliniche

Dettagli

SELECTED IMPLANTSOLUTIONS

SELECTED IMPLANTSOLUTIONS SELECTED IMPLANTSOLUTIONS SOLUZIONI IMPLANTARI EVOLUTE La nostra storia La nostra storia SyEasy deriva dalla lunga tradizione di PittEasy che prima Simit Dental e attualmente la sua consociata Sympla distribuiscono

Dettagli

Impianti Cilindrici Esagono Interno Impianti Conici Esagono Interno

Impianti Cilindrici Esagono Interno Impianti Conici Esagono Interno Caratteristiche Gli impianti dentali, tutti fabbricati in puro Titanio sono prodotti in diverse tipologie così da soddisfare le diverse esigenze e preferenze del medico dentista. Tutti gli impianti sono

Dettagli

Sistematica Implantare

Sistematica Implantare blackbook 22-01-2010 17:25 Pagina 1 Sistematica Implantare DISTRIBUTORE ESCLUSIVO PER L ITALIA blackbook 22-01-2010 17:25 Pagina 2 Laser-Lok Microscanalature laserizzate per l integrazione dei tessuti

Dettagli

giovedì 11 aprile 13

giovedì 11 aprile 13 Oggi il supporto del computer si e esteso a vari ambiti dell odontoiatria, finanche all ambito della chirurgia orale. Sulla base delle attuali tecnologie Alyante ha sviluppato un sistema proprietario di

Dettagli

06.2006-ANNO 3-N.4 IL BOLLETTINO DEL SISTEMA IMPLANTARE LEONE. L efficienza della semplicità DIECI CASI CLINICI

06.2006-ANNO 3-N.4 IL BOLLETTINO DEL SISTEMA IMPLANTARE LEONE. L efficienza della semplicità DIECI CASI CLINICI 06.2006-ANNO 3-N.4 IL BOLLETTINO DEL SISTEMA IMPLANTARE LEONE L efficienza della semplicità DIECI CASI CLINICI Dr. Alberto Frezzato, Dr.ssa Irene Frezzato Liberi professionisti a Rovigo Riabilitazione

Dettagli

Controindicazioni. Ponte convenzionale

Controindicazioni. Ponte convenzionale Che cos'è l'implantologia dentale L'implantologia dentale consiste nell'inserimento nell'osso mascellare o mandibolare (privo di uno o più denti naturali) di pilastri artificiali che, una volta integrati

Dettagli

Benvenuti al XIII Congresso Internazionale di Terapia Implantare di Verona 23/25 settembre 2010

Benvenuti al XIII Congresso Internazionale di Terapia Implantare di Verona 23/25 settembre 2010 1 Pubblicazione a cura di BIOMAX Benvenuti al XIII Congresso Internazionale di Terapia are di Verona 23/25 settembre 2010 Protocolli, tecniche e materiali implantari rivisitati a 30 anni dall inizio dell

Dettagli

ARTICLE IN PRESS. Ateneo Vita e Salute, Istituto Scientifico Universitario San Raffaele Milano; libero professionista in Milano. Fig.

ARTICLE IN PRESS. Ateneo Vita e Salute, Istituto Scientifico Universitario San Raffaele Milano; libero professionista in Milano. Fig. stepbystep Tecnica chirurgica Impianto post-estrattivo a carico immediato Q1 D.A. Di Stefano a, G. Greco, F. Giuzio a Ateneo Vita e Salute, Istituto Scientifico Universitario San Raffaele Milano; libero

Dettagli

Ancor Pro. Sistema Di Ancoraggio Ortodontico Temporaneo GUIDA TECNICA

Ancor Pro. Sistema Di Ancoraggio Ortodontico Temporaneo GUIDA TECNICA Ancor Pro Sistema Di Ancoraggio Ortodontico Temporaneo GUIDA TECNICA Il sistema di ancoraggio ortodontico Ancor Pro della Ortho Organizers vi consente di avere un maggior controllo sui risultati del trattamento

Dettagli

Oggi l odontoiatra si confronta con pazienti informati

Oggi l odontoiatra si confronta con pazienti informati Protesi removibile ancorata su barra con utilizzo di attacchi calcinabili micro Introduzione Carlo Borromeo Oggi l odontoiatra si confronta con pazienti informati che sempre più spesso arrivano con richieste

Dettagli

RELATORE: DOTT. PAOLO GUAZZI 24 GIUGNO 2016 - ORARI: 9.00-18.00 INFO E PRENOTAZIONI: 0422 412670 MEDICALTRAINING@ADRSRL.IT

RELATORE: DOTT. PAOLO GUAZZI 24 GIUGNO 2016 - ORARI: 9.00-18.00 INFO E PRENOTAZIONI: 0422 412670 MEDICALTRAINING@ADRSRL.IT LA RIABILITAZIONE FULL ARCH IMPLANTO-SUPPORTATA A CARICO IMMEDIATO. REVISIONE ED APPLICAZIONE DELLA METODICA ALL ON 4/6 SU ARCATE EDENTULE O CON DENTATURA RESIDUA. RELATORE: DOTT. PAOLO GUAZZI 24 GIUGNO

Dettagli

La riabilitazione di arcate totalmente edentule con protesi

La riabilitazione di arcate totalmente edentule con protesi Implant Bridge: un protocollo semplice e predicibile Vito Minutolo, Antonello Di Felice, Fabio Galli Introduzione La riabilitazione di arcate totalmente edentule con protesi fisse supportate da impianti

Dettagli

RELATORE: Prof. Enrico Gherlone

RELATORE: Prof. Enrico Gherlone LA TECNICA SAN RAFFAELE ALL AT COME RIABILITARE IL PAZIENTE IN UN UNICA SEDUTA: DALL INSERIMENTO DEGLI IMPIANTI AL CARICO IMMEDIATO, AL PROTOCOLLO PROTESICO AVVITATO VERSUS CEMENTATO PORTONOVO di ANCONA

Dettagli

WHERE CREATIVITY MEETS TECHNOLOGY CREATECH EXCELLENCE. Tecnologia all avanguardia per la vostra protesi

WHERE CREATIVITY MEETS TECHNOLOGY CREATECH EXCELLENCE. Tecnologia all avanguardia per la vostra protesi WHERE CREATIVITY MEETS TECHNOLOGY E CREATECH EXCELLENCE Tecnologia all avanguardia per la vostra protesi CREATECH EXCELLENCE Che cosa è Createch Excellence? CREATECH EXCELLENCE È LA NOSTRA GAMMA DI SOLUZIONI

Dettagli

Protesi fissa ad arcata completa metal-free su quattro impianti SHORT

Protesi fissa ad arcata completa metal-free su quattro impianti SHORT Protesi fissa ad arcata completa metal-free su quattro impianti SHORT Autori_M. Marincola, Italia; V.J. Morgan, USA; A. Perpetuini & S. Lapucci, Italia Fig. 1 Fig. 2 Il concetto di avere solo quattro impianti

Dettagli

Casi clinici di: Caso clinico 1.

Casi clinici di: Caso clinico 1. Casi clinici di: Protesi totale superiore: il paziente ha perduto tutti i denti della arcata superiore, e vuole sostituirli semplicemente con una estetica dentiera removibile, e Situazione C2: il paziente

Dettagli

PROTESI IBRIDE AVVITATE PER I PAZIENTI EDENTULI

PROTESI IBRIDE AVVITATE PER I PAZIENTI EDENTULI PROTESI IBRIDE AVVITATE PER I PAZIENTI EDENTULI I PAZIENTI EDENTULI POSSONO TRARRE BENEFICIO DA PROTESI SOSTENUTE DA IMPIANTI I progressi nella tecnologia dentale e nella ricerca clinica supportano il

Dettagli

PRIMA: DOPO: PROBLEMA: SOLUZIONE:

PRIMA: DOPO: PROBLEMA: SOLUZIONE: CARICO DIFFERITO PROBLEMA: Paziente di 62 anni, con diffusa e grave paradontopatia superiore, problemi di masticazione e mancanza dei molari inferiori. SOLUZIONE: Avulsione denti mobili e contemporanea

Dettagli

4-5 dicembre 2015 Ferrara ECM

4-5 dicembre 2015 Ferrara ECM 4-5 dicembre 2015 Ferrara n fase di accreditamento ECM IIn fase di accreditamento Dott. Marco Csonka Attualità in implantologia avanzata: Trattamento chirurgico delle creste sottili Fast Implantology:

Dettagli

VALUTAZIONE SPERIMENTALE CLINICO RADIOLOGICA SULL USO DEGLI IMPIANTI A RIPARAZIONE OSSEA PRIMARIA NEL CARICO IMMEDIATO POST ESTRATTIVO

VALUTAZIONE SPERIMENTALE CLINICO RADIOLOGICA SULL USO DEGLI IMPIANTI A RIPARAZIONE OSSEA PRIMARIA NEL CARICO IMMEDIATO POST ESTRATTIVO I FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DIPARTIMENTO DI SCIENZE ODONTOSTOMATOLOGICHE DIRETTORE: PROF.SSA ANTONELLA POLIMENI DOTTORATO DI RICERCA IN MALATTIE ODONTOSTOMATOLOGICHE XXII CICLO TESI DI DOTTORATO

Dettagli