LA VERITÀ SUL TERZO SEGRETO DI FATIMA È ORMAI DI DOMINIO PUBBLICO E SUI CANALI TELEVISIVI NAZIONALI!

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LA VERITÀ SUL TERZO SEGRETO DI FATIMA È ORMAI DI DOMINIO PUBBLICO E SUI CANALI TELEVISIVI NAZIONALI!"

Transcript

1 LA VERITÀ SUL TERZO SEGRETO DI FATIMA È ORMAI DI DOMINIO PUBBLICO E SUI CANALI TELEVISIVI NAZIONALI! a cura di Movimento d'amore San Juan Diego 1

2 LA VERITÀ SUL TERZO SEGRETO DI FATIMA È ORMAI DI DOMINIO PUBBLICO E SUI CANALI TELEVISIVI NAZIONALI! Comunicato Stampa Speciale 28 giugno 2010 LA VERITÀ SUL TERZO SEGRETO È ORMAI DI DOMINIO PUBBLICO E SUI CANALI TELEVISIVI NAZIONALI! Nel maggio di quest'anno abbiamo organizzato a Roma la conferenza The Fatima Challenge, un simposio al quale sono intervenuti i massimi esperti mondiali su Fatima con l'obiettivo di raccogliere tutti i fatti e le controversie su Fatima, per porle all'attenzione della stampa e del Vaticano. Fatima è diventata una notizia ripresa dagli organi di stampa di tutt'italia. Abbiamo avuto un successo che è andato oltre le nostre più rosee aspettative, ma l'impatto del The Fatima Challenge non finisce qui. La verità sta avendo una grancassa sempre più forte, in Italia, e sta trovando spazio anche sui canali d'informazione televisivi nazionali. Su Rete 4, il 23 giugno è infatti andata in onda una puntata di Top Secret interamente dedicata ai misteri di Fatima, intitolata I Segreti di Fatima. Ormai nessuno deve avere più paura di essere definito un visionario o un fatimita solo perché afferma l'ovvio, e cioè che esistono notevoli contraddizioni nella posizione ufficiale del Vaticano sul Terzo Segreto e sul Messaggio di Fatima in generale. Il noto vaticanista Andrea Tornielli, durante la trasmissione, ha affermato proprio ciò che la nostra organizzazione ripete da tempo: esiste un testo nascosto del Terzo Segreto, un allegato che non sarebbe mai stato mostrato al pubblico. Tornielli ha anche ammesso che esiste una certa incongruenza tra la visione di un Papa che viene ucciso da un gruppo di soldati e la pretesa interpretazione del Vaticano, che vedrebbe in quelle immagini la rappresentazione del fallito attentato del Durante la stessa puntata sono stati mostrati diversi interventi di Padre Nicholas Gruner, a capo di questo apostolato negli ultimi 33 anni e artefice della conferenza The Fatima Challenge. Roma ha effettivamente ascoltato, e così il Papa. Adesso, è tutta l'italia ad ascoltare. La settimana successiva alla Conferenza, Papa Benedetto XVI ha effettivamente confermato ciò che è stato detto durante la conferenza e ciò che questo apostolato ha ripetuto con forza negli ultimi anni: Il Terzo Segreto non riguarda il passato, ma ciò che sta accadendo adesso e ciò che accadrà nel futuro. Si illuderebbe, chi pensasse che la missione profetica di Fatima sia conclusa. 2

3 Sono state queste le parole pronunziate dal Santo Padre Benedetto XVI dinanzi a fedeli a Fatima, e grazie ad esse il Papa non si è semplicemente schierato con i Fatimiti - termine un tempo usato con disprezzo - ha anche finalmente sdoganato le nostre posizioni nei confronti del mondo. Molti Cattolici e giornalisti Italiani sono concordi oramai nel ritenere che il testo del Terzo Segreto non sia stato rivelato integralmente. Stanno citando costantemente le prove che abbiamo riprodotto nelle nostre pubblicazioni, durante il corso degli ultimi anni, come quelle contenute in particolare nei libri La Battaglia Finale del Diavolo e Il Segreto ancora nascosto. Stanno inoltre citando le recenti affermazioni del Santo Padre, secondo il quale gli eventi predetti nel Terzo Segreto riguardano la sofferenza della Chiesa per colpa dei peccati dei suoi stessi membri, sofferenze che sono purtroppo d'attualità assoluta, come nel caso dello scandalo della Pedofilia. Il Papa ha affermato che le realtà predette dal'terzo Segreto si sviluppano, e che sono terrificanti. Quindi, è ormai ovvio che il Santo Padre Benedetto XVI rifiuta - in quanto falsa - la teoria portata avanti con tracotanza dal suo stesso Segretario di Stato, il Cardinale Tarcisio Bertone, secondo il quale Fatima apparterrebbe al passato. Anche la stampa si è ormai messa contro Bertone. Durante la puntata di Top Secret, Tornielli ha affermato proprio ciò che hanno detto Padre Gruner, Christopher Ferrara e altri esperti di Fatima durante la nostra conferenza: e cioè che il Cardinale Bertone non ha mai mostrato la busta contenente il testo nascosto del Terzo Segreto (la famosa busta Capovilla ). Come lo sappiamo? Perché l'arcivescovo Capovilla, ex segretario particolare di Papa Giovanni XXIII e tuttora in vita, ha confermato di aver scritto sulla busta - secondo le istruzioni impartitegli da Papa Giovanni XXIII - i nomi di coloro che avevano letto il Segreto, nonché la decisione del Papa di lasciare la decisione sul Segreto ai suoi successori. Il Cardinale Bertone ha mostrato ciò che ha affermato essere la busta contenente l'autentico Terzo Segreto. L'ha fatto durante una puntata di Porta a Porta, nel 2007, ma in quell'occasione, la busta mostrata alle telecamere non conteneva alcuna scrittura, tranne la frase di Suor Lucia con l'ordine espresso della Madonna affinché la busta non venisse aperta prima del Durante la conferenza The Fatima Challenge abbiamo potuto chiedere a Giuseppe de Carli, giornalista e co-autore del libro del Cardinale Bertone, cosa pensasse di questa discrepanza. Tuttavia, De Carli non ha saputo offrire alcuna risposta, cercando di sminuire il problema con una battuta, e cioè che Fatima non è una questione di buste. Ma la verità è venuta fuori, e proprio su un canale nazionale televisivo: Bertone è stato men che onesto. In effetti, il Cardinale ha ingannato i fedeli in modo deliberato e su una questione di gravità assoluta: le parole pronunciate dalla Madonna di Fatima! Come se stesse citando un discorso della conferenza The Fatima Challenge, Tornielli ha affermato che la discrepanza relativa alla busta Capovilla è un indizio dell'esistenza di un testo mancante, un allegato alla visione rivelata dal Vaticano nel giugno Ma durante la puntata di Top Secret si è andati oltre: lo stesso Claudio Brachino, conduttore della trasmissione, ha fatto notare come da sempre fa questo apostolato che il testo mancante deve essere una continuazione della frase In Portogallo si conserverà sempre il dogma della Fede. 3

4 I giornalisti presenti in trasmissione hanno dovuto infatti convenire che la Madonna non poteva aver concluso la Sua rivelazione a Suor Lucia con un semplice eccetera, e hanno riflettuto sul fatto che l'opuscolo Il Messaggio di Fatima, pubblicato dal Vaticano nel 2000 e contenente la visione, ha inesplicabilmente e incredibilmente evitato di fornire spiegazioni su questo punto cruciale. Anche Alessandro Banfi, co-direttore di Videonews ed ex direttore del quotidiano Il Sabato, ha affermato che secondo la sua opinione deve esserci un testo mancante del Terzo Segreto, una versione più ampia e contenente la spiegazione al Segreto, che sarebbe in mano al Santo Padre e che non sarebbe quella contenuta negli archivi del Sant'Uffizio. Anche Banfi ritiene che l'interpretazione data da Sodano della visione del Vescovo vestito di bianco non sia ricollegabile affatto all'attentato del 1981, e che questa costituirebbe una grave contraddizione. Come hanno giustamente indicato Claudio Brachino e Antonio Socci, autore de Il Quarto Segreto di Fatima (quest'ultimo dal suo famoso blog), il Papa è attualmente impegnato in un grande progetto verità riguardo al Terzo Segreto. E ora il Santo Padre ha finalmente trovato degli alleati, nella stampa nazionale, pronti a seguire la sua guida. Vi terremo costantemente informati sugli sviluppi sempre più importanti del Fatima Challenge e delle parole del Papa. Per ora, vi chiediamo di unirvi a noi nel ringraziare la Madonna per aver benedetto così cospicuamente i nostri sforzi e nel pregare con costanza. Il Suo Trionfo deve essere molto vicino! Il Centro di Fatima Assn. Madonna di Fatima Onlus Piazza Risorgimento Roma, Italia T: fax: tratto da: LA RIVELAZIONE data a Conchiglia «BENTORNATO MIO SIGNORE» Opera attualmente in XIII volumi 27 giugno Gesù - Bentornato mio Signore - Vol. I - pag. 86 La santità è una conquista che ognuno raggiungere può. La strada è sempre in salita e difficile e questo si sa. Domani faremo gran festa coi Miei figli della Croce Santa che avete innalzato un po qua un po là. Avete ubbidito come piace a Me. 4

5 Il «Terzo Segreto» non è tutto là la corruzione è entrata anche là. Lo sanno parecchi Miei Sacerdoti che il Vero Amore è profanato il demonio ha vinto solo in questo tempo ma il prossimo tempo Mio sarà! Il tempo permesso gli scade tra poco è quasi scaduto adesso scadrà. Poi vedremo il Gran Vincitore che assieme alla Madre apparirà. Faremo gran festa coi figli Miei tutti e quelli che ho scelto verranno con Me che aspetto da tempo il grande momento pregando e lodando Mio Padre Creator. Io Dio il Figlio Lo amo e Lo lodo lo Spirito Santo Lo ama e Lo loda. E voi L amate? E voi Lo lodate? Svegliatevi figli l inganno è palese per tutti quelli che Mi hanno seguito. L inganno è evidente ma chi vuol far finta di niente avrà grande sorpresa ma di buono niente. Fiducia Conchiglia e non ti dar pena si ripete la scena dei traditor. Ancora il Sinedrio Moderno è lo stesso Mi fanno un processo senza saper che oggi i Miei figli sono al corrente delle meraviglie che compio nei cuor. Conversioni sante in tanti Miei luoghi che avranno da dire quando tornerò? Mancherà loro la voce avran grande affanno ma se grideranno non li ascolterò. Si sta svolgendo la gran divisione tra il bene e il male vince l Amor. Dio Padre ha segnato tutti i Suoi figli nessuno del mal lor farà. Saranno protetti da tutti i tormenti dai scrivi Conchiglia che presto sarà. Pregate bambini con il cuore in mano che forse Mio Padre si commuoverà per mitigare il castigo imminente che ormai nessuno fermare potrà. Sapevo e aspettavo il testo mostrato e fino all ultimo avete oltraggiato le sante parole della Santa Mia Madre che ha rivelate a una Suora pia 5

6 Lucia si chiama la figlia Mia scelta. Anche lei ha capito oramai che il mondo insensato è caduto giù a fondo e mai e mai più risalirà. Avete oltraggiato il Volere Mio Santo e la Madre Mia Santa piange disperata le lacrime amare che ancor verserà son pei figli perduti che non han capito che è loro responsabilità guardare e informarsi ancora più là. Non dovete temere il giudizio degli altri vi scherniranno come han fatto con Me. Capisco i dolori i tormenti e gli affanni ma non fermatevi figli restate con Me. L Amore che provo è grandioso davvero dai scrivi Conchiglia che Ritorno davvero. Il tempo è deciso dal Padre soltanto dal Tempo dei Tempi che ha voluto Lui dai scrivi il Mio libro Conchiglia adorata. 09 settembre Gesù - Bentornato mio Signore - Vol. II - pag. 104 ECCO IL SEGRETO DI FATIMA TUTTO INTERO... aggiungi questo che vo a dirti Mia Conchiglia impaurita di sbagliare. È il demonio che ti tenta... te l'ho detto l'altra volta La stanchezza dell'attesa la comprendo per voi tutti. QUANDO PRESTO VIENE IL TEMPO... DI MUTARE QUESTO PAPA LA CHIESA ANDRÀ IN CRISI E SI ELEGGERÀ UN ANTIPAPA Il Papa vero verrà anche eletto... ma ben pochi lo seguiranno. Comincerà la divisione predetta ai pastorelli e inizieranno i guai proprio per tutti quanti. I mari si alzeranno e sommergeranno tutti milioni di persone morranno in un baleno. Sarà strage di bambini con virus sconosciuti la Terra tremerà... come ha fatto mai. Gli scoppi nucleari saranno a catena e i gas velenosi contorneran la Terra. Una meteora colpirà la Terra sarà questo l'inizio di tutti i vostri guai il calore che emanerà brucerà ogni cosa e l'acqua che scarseggia più non ci sarà. 6

7 Molti vorran la morte ma non la troveranno si griderà di fare basta perché non si sopporterà. Le conseguenze immense a questi danni enormi saranno influenti sulla vita che verrà. Mai avete conosciuto dal diluvio a qui un disastro così grave ma ora vengo a dir che dopo tutto questo ecco arrivo IO a mutare quel disastro... in qualcosa di mai visto. È il Paradiso in Terra come l'han visto Adamo ed Eva con tanto verde e fiori e frutta rigogliosa e tutto ricomincia col vostro DIO accanto tra canti gioie e lodi al DIO PADRE tutto Santo. Si ripopolerà la Terra e regnerà l'amore più si ricorderà del Vecchio Mondo infame ma rimarranno documenti e tracce di memoria che a qualcuno lascerò per memorare... a tutti gli altri quel che era stato e mai più dovrà accader. È la Terra Nuova... che ora avete avanti e i Cieli anche Nuovi... si uniranno ai Santi sarà la Comunione del Cielo e della Terra saranno Inni... canti... e danze al DIO meraviglioso che ama tutti i figli fino... a donare sempre. Conchiglia scrivi ancora che «tutti i Miei Salvati» ripopoleran la Terra perché IO ve li avrò riadagiati. Son quelli santi e puri che ho scelto per la Gloria e per iniziar da capo della Terra... la Nuova Storia. Tanti saranno gli anni... che non si conteranno di gran felicità solo dopo... tanto dopo... poi tutto finirà e solo il PADRE... quando sa." 27 dicembre Gesù - Bentornato mio Signore - Il Silenzio di Dio - Vol. IX - pag. 551 IL NUOVO RUOLO DELLA SCIENZA NON PUÒ RESTARE UN UTOPIA. FEDE E RAGIONE... VANNO INCOLLATE DALLO SPIRITO SANTO CHE È AMORE... CHE È DIO. Conchiglia... oggi come allora dico: IL MIO REGNO NON È DI QUESTO MONDO. Non Mi è mai interessato il misero e squallido «trono umano» la cui bramosia riduce al nulla la dignità dell uomo. E oggi dico: IL MOVIMENTO D'AMORE SAN JUAN DIEGO NON È DI QUESTO MONDO 7

8 poiché neanche oggi Mi interessa il misero riconoscimento che gli uomini stolti intendono. L ho detto... questo è «IL MOVIMENTO dei Movimenti». Questo è un «MOVIMENTO DI CUORI»... cuori amanti del Vero ed Unico Dio che Io Sono ed Io Sono Amore. AMORE CHE SI È MESSO IN MOVIMENTO... PER VENIRVI A CERCARE... PER ATTIRARVI A SÉ POICHÉ GLI APPARTENETE. Nessun uomo che Mi appartiene... PUÒ SCHERMARE L ATTRAZIONE GRAVITAZIONALE CHE È IL MIO AMORE. Sì... il Mio Amore vi attira come una calamita attira a sé gli oggetti compatibili. TUTTO CIÒ CHE È COMPATIBILE A ME RITORNA A ME attraverso quello «spazio-tempo» che per Me non esiste. Il Movimento d'amore San Juan Diego non essendo di questo mondo poiché fatto di cuori amanti di Dio è indistruttibile ed è per questo che satana è furioso. NELLA SCACCHIERA DELLA VITA... LA MIA MOSSA GLI ERA SCONOSCIUTA ED INATTESA. Infatti satana... l angelo di luce decaduto... allontanandosi da Dio per l Eternità non può fare altro... che usare e sfruttare le cose e le idee del mondo che sono destinate a deperire... a morire... a finire. Il Movimento d'amore San Juan Diego appartiene a Dio E CIÒ CHE È DI DIO È SANTO e mai apparterrà al nemico... maledetto da Dio. Ho parlato dunque di Fede e Ragione e allora torniamo un poco indietro negli anni del vostro tempo e fermiamoci al Messaggio dato ai Pastorelli a Fatima. Ti era già stato detto Conchiglia... IL SEGRETO DI FATIMA... NON È STATO SVELATO NELLA SUA INTIEREZZA E PERTANTO NON È DA TENERE IN CONSIDERAZIONE LA INTERPRETAZIONE UMANA FATTA CONOSCERE AL MONDO. IL «VESCOVO VESTITO DI BIANCO» CHE CADE E MUORE... È QUESTO PAPA! (1) Papa che sta lavorando alacremente con il disappunto della Massoneria che tutto fa e farà per togliergli i poteri che Io Gli ho conferito PERMETTENDO DI FATTO L INSEDIAMENTO DELL ANTIPAPA che è l anticristo annunciato dai vecchi e nuovi Profeti. 8

9 QUESTO È IL PAPA CHE BENEDIRÀ IL MOVIMENTO D'AMORE SAN JUAN DIEGO CHE APPARTIENE A DIO. E a Dio non occorrono le carte dell approvazione del mondo poiché ciò che è di Dio: È. Io Gesù... Io Dio... sono stato presentato ufficialmente al mondo da Giovanni detto il Battista - il Battezzatore... il Precursore di Cristo... l Elia. (2) ANCHE OGGI NEL MIO RITORNO... IO GESÙ... IO DIO... SARÒ PRESENTATO UFFICIALMENTE AL MONDO ATTRAVERSO DI TE CONCHIGLIA DAL MIO PRECURSORE... L ELIA... IL CUI NOME È SIGILLATO NEL TUO CUORE. È un figlio prediletto... Sacerdote per l Eternità che prima di raggiungermi come Giovanni detto il Battista... l Elia... compirà la missione che gli era stata affidata. Sì... proprio come l Elia di ieri... dopo una vita dedicata al Dio Vero e Unico fatta di sacrifici... stenti... e umiliazioni... l Elia di oggi Mi presenterà ufficialmente al mondo battezzandomi con una Conchiglia contenente l Acqua Viva delle Mie Divine Parole che sono Vera Eucarestia della Mente. È L UFFICIALITÀ DI QUESTO GRANDIOSO ED UNICO EVENTO CHE CREERÀ LA DIVISIONE NELLA SANTA CHIESA CATTOLICA E APOSTOLICA comunicata dalla Madre Mia a Fatima ai Pastorelli. Ci saranno Vescovi contro Vescovi e Cardinali contro Cardinali. IL SANGUE SCORRERÀ NEI CORRIDOI VATICANI poiché satana ha sedotto tanti Porporati Consacrati che appartenendo alla Massoneria sono diventati in loro... forti! Conchiglia... o Mia Conchiglia... tanto... tanto... tanto... avrai ancora da soffrire per amore del tuo Sposo... del tuo Amato... del tuo Dio. Sei ancora disposta a fare la Mia Volontà? Sei ancora disposta... a continuare a vivere nel nascondimento e nel silenzio qualunque cosa accada? Tutto è in accelerazione Conchiglia. QUESTO È IL TEMPO SCELTO DAL PADRE ANCHE SE SOLO LUI NE CONOSCE IL GIORNO E L ORA. 9

10 Gerusalemme... Gerusalemme... o Chiesa Mia di oggi... smetti di uccidere e lapidare ogni Profeta che ho inviato a te PER ANNUNCIARE IL MIO RITORNO IMMINENTE. Gli edifici di culto dove Mi pregate ipocritamente sono deserti dello Spirito di Dio (3) che Si è ritirato a causa del vostro non amore e non rispetto. Non avevo forse detto: vi dico infatti che non Mi vedrete più finché non direte: BENEDETTO COLUI CHE VIENE NEL NOME DEL SIGNORE! (4) ECCO CONCHIGLIA... PERCHÉ HO ISPIRATO QUESTO PAPA AD INSERIRE NEL SUO STEMMA LA CONCHIGLIA. (5) Tu e Lui uniti per dire: BENTORNATO MIO SIGNORE! (1) Sua Santità Papa Benedetto XVI - Joseph Ratzinger (2) Santo Vangelo secondo San Matteo 11,10 Egli è colui, del quale sta scritto: Ecco, io mando davanti a te il mio messaggero che preparerà la tua via davanti a te. 11,14 E se lo volete accettare, egli è quell'elia che deve venire. (3) Si intende: vuoti, privi dello Spirito di Dio (4) Santo Vangelo secondo San Matteo 23,37-39 Gerusalemme, Gerusalemme, che uccidi i profeti e lapidi quelli che ti sono inviati, quante volte ho voluto raccogliere i tuoi figli, come una gallina raccoglie i pulcini sotto le ali, e voi non avete voluto! Ecco: la vostra casa vi sarà lasciata deserta! Vi dico infatti che non mi vedrete più finché non direte: «Benedetto colui che viene nel nome del Signore!» (5) Stemma papale di Sua Santità Papa Benedetto XVI - Joseph Ratzinger 10

11 27 dicembre Maria Santissima Bentornato mio Signore - Il Silenzio di Dio - Vol. IX - pag. 555 Sono la Mamma Maria Conchiglia... sono la Donna vestita di Sole sono la Donna dell Apocalisse sono la Colei che Sono conosciuta con il titolo: Nostra Signora di Guadalupe rappresentata in terra da te Conchiglia. SÌ... TU STAI OPERANDO PER ME e attraverso di te e del Movimento d'amore San Juan Diego schiaccerò satana che umiliato scomparirà nel più profondo dell inferno. Ricorda Conchiglia... GESÙ... PER GLORIFICARE IL PADRE TU... PER GLORIFICARE ME. Ed insieme... benediciamo tutti i figli che Dio ama nel Nome del Padre della Madre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. 17 luglio Gesù - Bentornato mio Signore - Vol. VIII - pag. 402 A volte devo ripetermi Conchiglia... poiché molti concetti importanti non vengono meditati a fondo eppure avete una ragione che ve lo permette. LA VOSTRA È SUPERFICIALITÀ dovuta alla vostra troppa sicurezza di aver compreso E INVECE NON AVETE COMPRESO! Usa la pazienza che ti distingue Conchiglia... e proprio come una mamma non ti stancare di accogliere i Miei Figli. I figli recalcitranti sono quelli più in pericolo poiché rischiano nel loro recalcitrare di non vedere il baratro che è loro vicinissimo. Usa la pazienza per farmi dire ancora che Io soccorro i più deboli... i più peccatori... i più bisognosi di cure... poiché di loro non si occuperebbe nessuno. Sempre ho detto che sono i malati del corpo e dello spirito che hanno bisogno di essere curati e assistiti. 11

12 La povertà dell uomo è grande figlia... e un uomo può essere povero anche se è pieno di denaro. Solo chi ha Me in sé possiede la vera ricchezza e può attingere dal forziere del Mio Amore... l Amore che necessita per andare a soccorrere questi poveri figli che non hanno Dio in loro. Mia Madre la Vergine Maria si è presentata al figlio Mio Juan Diego poiché rappresentava un popolo tanto bisognoso d Amore e di Perdono. Era un popolo idolatra e omicida che ha però accolto la Madre che è MADRE E SIGNORA DI TUTTI POPOLI della Terra e dell Universo intero. Quando l uomo semplice accoglie l Amore che gli viene donato esso stesso diventa amore... e anche se rimane nella sofferenza temporale delle proprie condizioni umane il suo cuore si trasforma e si conforma al Cuore Mio. LA DONNA VESTITA DI SOLE RAPPRESENTA COME ME LA LUCE DEL MONDO AL FEMMINILE E SOLAMENTE ATTRAVERSO LA SUA LUCE POTRETE GIUNGERE A ME CHE SONO LUCE AL MASCHILE. Perché dico questo? Per farvi riflettere su un argomento delicatissimo e importantissimo! L Onniscienza del Padre ha permesso la Mia Nascita sulla Terra attraverso la Via scelta per l uomo e cioè L UOMO È NATO ATTRAVERSO UNA MADRE. Io Sono Nato da una madre speciale che è «LA MADRE». È la Luce al Femminile infatti Sono Luce e provengo da Lei Luce poiché DIO PUÒ PROVENIRE SOLO DA DIO. Infatti voi dite: DIO DA DIO LUCE DA LUCE DIO VERO DA DIO VERO GENERATO NON CREATO DELLA STESSA SOSTANZA DEL PADRE... Maria è Genitrice Universale ed ha generato Me in Carne poiché LEI È COME ME. È un altro Me al Femminile! E CHI VEDE NOI VEDE IL PADRE poiché DIO È PADRE E MADRE e questo è il tempo che Dio ha scelto per rivelare al mondo in cosa consiste il Trionfo del Cuore Immacolato di Maria. 12

13 IL TRIONFO DEL CUORE IMMACOLATO DI MARIA CONSISTE NEL RICONOSCERE CHE MARIA È DIVINA ed è a «TE CONCHIGLIA» che abbiamo rivelato PER PRIMA QUESTA GRANDIOSA VERITÀ. Una Verità che stiamo confermando ad altri figli... affinché si riconosca nel mondo lo «STRUMENTO CONCHIGLIA»... che abbiamo scelto per proclamare la DIVINITÀ DI MARIA. IO GESÙ SONO COLUI CHE È! MARIA È LA COLEI CHE È! Tu sei CON-CHI-NOI SIAMO! Noi siamo in te per mostrarci al mondo attraverso la PAROLA DI VERITÀ CHE È LA PERLA custodita da «TE CONCHIGLIA» POICHÉ È IN TE IL SEGRETO DEL RE. Ti amo Conchiglia... e ti benedico nel Nome del Padre della Madre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen." 17 luglio Maria Santissima - Bentornato mio Signore - Vol. VIII - pag. 404 Sono la Madre Conchiglia... SONO LA MADRE. LA MIA DEITÀ È ASSOLUTA COME È ASSOLUTO IL MIO AMORE POICHÉ ANCHE IO SONO AMORE. Poche parole figlia per sostenerti nella grande sofferenza che dovrai affrontare a breve. Preparati con la preghiera e con la meditazione. Che il tuo cuore si uniformi al Nostro Cuore accettando ogni ingiustizia poiché l insipienza dell uomo è grande ed è troppo superbo per riconoscersi ignorante delle cose che sono di Dio. TI SI RIVOLTERANNO CONTRO NEL MODO PIÙ IGNOBILE proprio come hanno fatto con Dio mio Figlio il Cristo Gesù. Ricorda Conchiglia... che quando l uomo iniquo si sente in pericolo tende ad uccidere se non ha in sé l amore verso il fratello poiché nel fratello riconosce la possibile fine della propria iniquità e di conseguenza la fine del proprio potere umano acquisito con la disonestà del cuore e cioè IL POTERE DI GIUDICARE che ha rubato a Dio e che APPARTIENE SOLO A DIO. 13

14 26 giugno Gesù - Bentornato mio Signore - Vol. XI Permetti Mia Conchiglia... che dal profondo di te stessa emerga la Mia Voce. Voce Viva... Voce Presente che intende rassicurare chi intende seguire la Volontà del Padre e che intende ammonire severamente chi si ostina a rifiutare la Misericordia del Padre che Si manifesta. È amore... la Misericordia che si offre gratuitamente all uomo immeritevole. È grazia da cogliere... per essere ammirata... amata... contemplata. La Grazia di Dio va riconosciuta per essere colta e Dio... sempre dà all uomo la possibilità di riconoscerla. Il peccato contro lo Spirito Santo non sarà perdonato poiché volontariamente l uomo rifiuta di accettare e cogliere la Grazia che riconosce. Dopo la Mia Morte e la Mia Risurrezione... l Umanità ha avuto gratuitamente la Grazia della possibilità di essere redenta ma l Umanità... eccetto i veri «figli di Dio» si oppone ogni giorno alla Grazia e la rifiuta continuando a compiere il male in ogni sua forma coscientemente e volontariamente. È attraverso questa figlia Mia Conchiglia che vi sto dicendo ciò che avrei voluto dirvi «allora» e non ho detto poiché non avreste capito. Sì... l Umanità di ieri non avrebbe capito. Solo qualcuno aveva intuito «CHI» potevo realmente essere ed ha avuto paura. Sì... ha avuto paura di riconoscere in Me il DIO VIVENTE che stava innanzi a loro e che come uno specchio rifletteva la loro miseria umana e la loro sporcizia spirituale e materiale. PER QUESTO MI HANNO RIFIUTATO. Rifiutavano la loro umanità degradata che mostravo loro e non volevano per superbia accettare di riconoscere la realtà. Neanche la Mia Risurrezione ha abbassato la superbia dell Umanità... neanche i risultati orrendi delle vostre azioni che hanno compromesso irrimediabilmente l Umanità ed il Pianeta Terra ha abbassato la superbia vostra. Ieri come oggi... oggi come ieri l Umanità non Mi accetta... per questo è scritto: «Quando ritornerò sulla Terra troverò ancora la Fede?». 14

15 Sono sette anni dall anno duemila che invoco la vostra attenzione e vi invito a riflettere sugli avvenimenti che vi circondano e vi invito a rimediare dove ancora è possibile... ai danni. Ma voi non vi muovete! Non vi mettete in «Movimento» e non permettete chi vorrebbe muoversi... di muoversi. Grande è la sofferenza di quei figli che vorrebbero seguire le Mie Disposizioni Sante ma che voi impedite con la vostra flaccidezza spirituale... mentale e materiale. Questi figli che subiscono impedimenti... rientrano nella categoria dei martiri dello spirito ed il martirio dello spirito come ho già detto è di gran lunga più doloroso del martirio corporale. Infatti il martirio corporale conduce in pochi istanti del vostro tempo alla morte e alla liberazione del corpo dal dolore mentre il martirio spirituale è continuo e può durare una vita intera fino al raggiungimento della morte corporale. Il martirio è dei Santi... è dei veri «figli di Dio». Figli che sono costretti a subire ogni ingiustizia per dare esempio a Mia Imitazione. Ma quale è il limite dell Imitazione di Me? Non ci sono limiti per l uomo. L uomo deve imitarmi in ogni occasione sempre. Sono Io che stabilisco il limite a seconda delle forze del figlio che subisce. Io solo... sono in grado di liberarlo o meno dal suo martirio che sempre è provocato dal demonio e dai suoi seguaci fedeli servitori. Il tuo martirio spirituale Conchiglia? Chi può misurarlo? Chi lo conosce? Io solo lo conosco e lo misuro. E a volte dico: forse sto un poco esagerando... ma vedo che ce la fa. La Mia Forza le dà forza... il Mio Amore le dà amore... la Mia Parola la conduce là... dove ha stabilito il Padre. Dove? Lo volete davvero sapere dove la sta conducendo il Padre? E perché volete sapere? LA VOSTRA NON È SETE DI CONTEMPLAZIONE... LA VOSTRA È SETE DI CURIOSITÀ QUINDI TENETEVI LA VOSTRA SETE. 15

16 Un passo per volta lei cammina e si affida e si ferma per aspettarvi affinché non vi perdiate per via e questo lo fa a Mia Imitazione. E voi cosa fate? Riconoscete che vi sta aspettando per compiere insieme a voi la Volontà del Padre? No. Siete talmente stolti e pur superbi da pensare che si ferma perché non ce la fa. Eccome se ce la fa! SE NON STESSE AD ATTENDERVI... GIÀ NON LA VEDRESTE QUASI PIÙ TANTO VOI SARESTE INDIETRO. La sua persona è legata alla croce che le avete preparato e parlo di tutti quelli che l hanno avvicinata E PARLO DEGLI UOMINI DI CHIESA CHE L HANNO CONOSCIUTA. L HANNO CONOSCIUTA COSÌ BENE CHE NE HANNO AVUTO E NE HANNO TIMORE TANTO DA IMPORLE IL SILENZIO TANTO DA CALUNNIARLA TANTO DA FAR PASSARE PER ERETICO CIÒ CHE NON COMPRENDONO. No Sacerdoti superbi... il vostro abito di porpora non vi dà diritto alcuno se non quello di servirmi e di servire la Chiesa nei Miei veri figli. Avete dimenticato perfino ciò che ho detto: «Grazie Padre... per aver fatto comprendere la Verità agli umili e ai piccoli». Un esempio che ben conoscete? I Bambini di Fatima. Ne sapevano più di voi tutti messi assieme e hanno dimostrato al mondo intero la loro umiltà... la loro purezza e la loro preparazione spirituale al martirio e alla morte. E con questo dovreste vergognarvi tutti poiché lo avete anche riconosciuto approvando le Apparizioni a Fatima di Mia Madre Maria... la Madre... e rivelando solo parzialmente il «Terzo Segreto» nell Anno Giubilare del duemila e questo a vostra ulteriore vergogna poiché occultando parte del Segreto che riguarda proprio voi... uomini di Chiesa... ancora una volta mettete la vostra misera volontà superba sopra alla Volontà di Dio che intende salvare i Suoi figli che vivono prigionieri tra i figli del demonio che si è impossessato di tutta la Terra e dei suoi governanti e abitanti. 16

17 Se solo voi poteste immaginare cosa farebbe il demonio a questa figlia Mia Conchiglia inorridireste ma gli viene permesso di tormentarla quel che basta a mantenerla in umiltà... quell umiltà che non vedete e non riconoscete. LA SANTISSIMA TRINITÀ L HA SCELTA e le ha dato un nome nuovo: CONCHIGLIA. Un nome che racchiude un Segreto... il SEGRETO DEL RE e si serve di lei... donna... nel pieno possesso delle sue facoltà e capacità... agendo in lei e per mezzo di lei AFFINCHÉ LA VOCE DI DIO... IL VERBO... IL «LOGOS»... possa esprimersi. La Santissima Trinità ha voluto racchiudere in una Conchiglia tutto ciò che avrei voluto dire e non ho potuto dire poiché non avreste capito e sopratutto poiché Me lo avete impedito. Sì... nello strazio della carne Me lo avete impedito e Mi avete crocifisso. Ma lo strazio maggiore e anche questo già ve l ho detto l ho avuto nello Spirito. Sì... poiché fino all ultimo ho sperato che qualcuno venisse a liberarmi da quei chiodi infami. Neanche un uomo della Chiesa di allora si è avvicinato a Me nel tentativo di aiutarmi. Neanche uno... ha avuto pietà e insieme coraggio... di opporsi all infame Crocifissione Mia e dell Umanità. Sì... dico anche dell Umanità... e a ragione... poiché l Umanità è crocifissa e parlo di quella parte dell Umanità che come Me ha subìto e subisce torture e ingiustizie. L Umanità sta raccogliendo tutti i cattivi frutti di ciò che ha seminato di male. In questi secoli del vostro tempo sono sorti Movimenti... speranze e aspettative in attesa del Mio Ritorno sulla Terra. In particolar modo l attesa si era fatta frenetica in occasione dell anno duemila. Sia a livello religioso sia a livello politico si ricordavano i duemila anni trascorsi dalla mia Morte e Risurrezione e Ascesa al Cielo e si aspettava una svolta... un cambiamento... un avvenimento. Lo attendevate nel clamore? Attraverso prodigi? Con suoni di trombe e scene sfavillanti? 17

Caro Papa Benedetto XVI, La ringrazio per aver vivificato la Rivelazione di Gesù che ha detto:

Caro Papa Benedetto XVI, La ringrazio per aver vivificato la Rivelazione di Gesù che ha detto: Conchiglia, fondatrice del Movimento d'amore San Juan Diego PAPA BENEDETTO XVI IMPARTISCE LA BENEDIZIONE APOSTOLICA AL MOVIMENTO D AMORE SAN JUAN DIEGO E A CONCHIGLIA DELLA SANTISSIMA TRINITÀ A.D. 2010

Dettagli

Apparizione della Madonna (non c è data)

Apparizione della Madonna (non c è data) Apparizione della Madonna (non c è data) Si tratta di un messaggio preoccupante. Le tenebre di Satana stanno oscurando il mondo e la Chiesa. C è un riferimento a quanto la Madonna disse a Fatima. L Italia

Dettagli

TEMI PRINCIPALI DEI MESSAGGI

TEMI PRINCIPALI DEI MESSAGGI TEMI PRINCIPALI DEI MESSAGGI PREGHIERA E IL S. ROSARIO N.B. Queste apparizioni della Madre di Dio non sono ancora state né approvate né smentite dalla Santa Sede. E stata costituita dalla Chiesa una commissione

Dettagli

PROFEZIE SU BENEDETTO XVI E SUL PROSSIMO PAPA

PROFEZIE SU BENEDETTO XVI E SUL PROSSIMO PAPA PROFEZIE SU BENEDETTO XVI E SUL PROSSIMO PAPA Cari figli, la strada sarà breve per colui che verrà con il desiderio di fare un lungo cammino. Sappiate, voi tutti, che il fuoco si diffonderà in varie nazioni,

Dettagli

GESU E UN DONO PER TUTTI

GESU E UN DONO PER TUTTI GESU E UN DONO PER TUTTI OGGI VIENE ANCHE DA TE LA CREAZIONE IN PRINCIPIO TUTTO ERA VUOTO E BUIO NON VI ERANO NE UOMINI NE ALBERI NE ANIMALI E NEMMENO CASE VI ERA SOLTANTO DIO NON SI VEDEVA NIENTE PERCHE

Dettagli

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ======================================================================

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ====================================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO 03.01.2016 Grado della Celebrazione: DOMENICA Colore liturgico: Bianco ============================================ II DOMENICA

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

EUCARESTIA E SANTA MESSA

EUCARESTIA E SANTA MESSA EUCARESTIA E SANTA MESSA Cari figli, Gesù, così come è nei Cieli, è anche qui sulla Terra, presente nell Eucarestia. Gesù è presente nell Eucarestia per fortificare lo spirito di ognuno di voi. Rendete

Dettagli

Pregate il Padrone della messe

Pregate il Padrone della messe PASTORALE VOCAZIONALE Pregate il Padrone della messe Dalla Trinità all Eucaristia: chiamati alla comunione Suor Carmela Pedrini L icona della Trinità di Andrei Rublev (1360-1430) si ispira all apparizione

Dettagli

1. GIORNO - PREGHIAMO PER I VEGGENTI

1. GIORNO - PREGHIAMO PER I VEGGENTI 1. GIORNO - PREGHIAMO PER I VEGGENTI Gesù disse ai suoi discepoli: Sono queste le parole che vi dicevo quando ero ancora con voi: bisogna che si compiano tutte le cose scritte su di me nella Legge di Mosè,

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

PREGHIERA DI SAN GIROLAMO

PREGHIERA DI SAN GIROLAMO SUPPLICA A SAN GIROLAMO P. Nel nome del Padre. Amen. P. Rivolgiamoci al Signore Gesù con la preghiera di san Girolamo, per ottenere la conversione del cuore, fonte di riconciliazione e di pace con Dio

Dettagli

La prima confessione di nostro figlio

La prima confessione di nostro figlio GLI INTERROGATIVI CHE ATTENDONO LA VOSTRA RISPOSTA Parrocchia San Nicolò di Bari Pistunina - Messina QUANDO MI DEVO CONFESSARE ANCORA? Quando senti in te il desiderio di migliorare la tua condotta di figlio

Dettagli

«Vado e tornerò da voi.»

«Vado e tornerò da voi.» sito internet: www.chiesasanbenedetto.it e-mail: info@chiesasanbenedetto.it 5 maggio 2013 Liturgia delle ore della Seconda Settimana Sesta Domenica di Pasqua/c Giornata di sensibilizzazione per l 8xmille

Dettagli

Comunità Pastorale Maria Regina della Famiglia. Festa del Perdono. CELEBRAZIONE della PRIMA CONFESSIONE. 21 novembre 2015

Comunità Pastorale Maria Regina della Famiglia. Festa del Perdono. CELEBRAZIONE della PRIMA CONFESSIONE. 21 novembre 2015 Comunità Pastorale Maria Regina della Famiglia Festa del Perdono CELEBRAZIONE della PRIMA CONFESSIONE 21 novembre 2015 Parrocchia di Madonna in campagna e Santi Nazaro e Celso di Arnate in Gallarate (VA)

Dettagli

«La strada della Verità è nella Chiesa di Dio»

«La strada della Verità è nella Chiesa di Dio» «La strada della Verità è nella Chiesa di Dio» «Mi presento a voi come la Madonna delle Rose dal Cuore Immacolato, Regina del Cielo, Madre delle famiglie, Portatrice di Pace nei vostri cuori». del 25 agosto

Dettagli

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.)

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) 23 febbraio 2014 penultima dopo l Epifania h. 18.00-11.30 (Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) Celebriamo la Messa vigiliare

Dettagli

MADONNA DELLA SALUTE

MADONNA DELLA SALUTE 1 MADONNA DELLA SALUTE SI FESTEGGIA IL 21 NOVEMBRE 1- Vergine santissima, che sei venerata con il dolce titolo di Madonna della salute, perché in ogni tempo hai lenito le umane infermità: ti prego di ottenere

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

Adorazione Eucaristica

Adorazione Eucaristica Adorazione Eucaristica Pregare come i Santi I santi sono coloro che hanno creduto e vissuto con amore il mistero di Cristo. Essi hanno saputo vivere nel difficile nascondimento la preghiera, sottratta

Dettagli

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese Canti per i funerali Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese SYMBOLUM 77 (84) 1. Tu sei la mia vita, altro io non ho Tu sei la mia strada, la mia verità Nella tua parola io camminerò

Dettagli

8 Febbraio 2013 Festa di S. Giuseppina Bakhita: Incontro di Preghiera per eliminare la Tratta di Esseri Umani

8 Febbraio 2013 Festa di S. Giuseppina Bakhita: Incontro di Preghiera per eliminare la Tratta di Esseri Umani 8 Febbraio 2013 Festa di S. Giuseppina Bakhita: Incontro di Preghiera per eliminare la Tratta di Esseri Umani Introduzione: Oggi, nella festa di Santa Giuseppina Bakhita, ci uniamo in solidarietà con tutte

Dettagli

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA I A6 BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA Parrocchia Domenica CANTO D INIZIO NEL TUO SILENZIO Nel tuo silenzio accolgo il mistero venuto a vivere dentro di me, sei tu che vieni, o forse è più vero

Dettagli

Orazioni in suffragio

Orazioni in suffragio Orazioni in suffragio delle anime del purgatorio SHALOM Orazioni in suffragio delle anime del purgatorio «Pietà di me, o Dio, secondo la tua misericordia: nel tuo grande amore cancella il mio peccato».

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013 per Bambini dai 7 ai 10 anni DIOCESI DI FOSSANO Commissione Diocesana Pastorale Ragazzi Ehi!!

Dettagli

Il Credo Il Cristiano è una persona che crede che Gesù Cristo quel Gesù lì è il suo Creatore, è il suo Dio

Il Credo Il Cristiano è una persona che crede che Gesù Cristo quel Gesù lì è il suo Creatore, è il suo Dio Il Credo Il Credo Il Cristiano è una persona che crede che Gesù Cristo, nato da Maria, nato a Betlemme, vissuto a Nazareth, quel Gesù di cui parlano i vangeli di Matteo, Marco, Luca, Giovanni, quel Gesù

Dettagli

Pretendi il tuo raccolto

Pretendi il tuo raccolto Domenica, 11 marzo 2012 Pretendi il tuo raccolto Galati 6:7-10- Non vi ingannate, non ci si può beffare di Dio; perchè quello che l'uomo avrà seminato, quello pure mieterà. Perchè chi semina per la sua

Dettagli

XXII Domenica del Tempo Ordinario 31 agosto 2014

XXII Domenica del Tempo Ordinario 31 agosto 2014 per l Omelia domenicale a cura dell Arcivescovo Mons. Vincenzo Bertolone XXII Domenica del Tempo Ordinario 31 agosto 2014 Non più sofferenza ma amore Introduzione La parabola discendente di queste due

Dettagli

http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip

http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip Scarica questo libretto Ascolta le canzoni in MP3 http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip Canti con accordi 1 Lo spirito e la sposa z do

Dettagli

Giovedì Santo, Messa del Crisma 2015

Giovedì Santo, Messa del Crisma 2015 Giovedì Santo, Messa del Crisma 2015 Cari confratelli, cari fratelli e sorelle nel Signore, volgiamo lo sguardo alla Parola dell Apocalisse di Giovanni: Colui (Gesù) che ci ama e ci ha liberati dai nostri

Dettagli

ANNIVERSARIO DELLA DEDICAZIONE DELLA PROPRIA CHIESA

ANNIVERSARIO DELLA DEDICAZIONE DELLA PROPRIA CHIESA ANNIVERSARIO DELLA DEDICAZIONE DELLA PROPRIA CHIESA Solennità SALUTO La grazia e la pace nella santa Chiesa di Dio siano con tutti voi. E con il tuo spirito. L. Oggi la nostra comunità è in festa, ricordando

Dettagli

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27 MESSA VIGILIARE 18.00 In questa festa della Sacra Famiglia vorrei soffermarmi su un aspetto del brano di vangelo che abbiamo appena ascoltato. Maria e Giuseppe, insieme, cercano angosciati Gesù. Cosa può

Dettagli

LE SETTE PAROLE DELL AMORE

LE SETTE PAROLE DELL AMORE LE SETTE PAROLE DELL AMORE Le sette parole di Gesù in croce sono le parole ultime, quelle che restano, che ci dicono chi è Lui e quindi chi siamo noi. Le parole dell Amore ultimo ci trovano lì dove siamo

Dettagli

CORPUS DOMINI - 26 GIUGNO 2011

CORPUS DOMINI - 26 GIUGNO 2011 CORPUS DOMINI - 26 GIUGNO 2011 Nicolas Poussin L istituzione dell Eucaristia, 1640, Musée du Louvre, Paris Nella Sinagoga di Cafarnao, Gesù parlò dell Eucarestia LECTIO SUL VANGELO DELLA SOLENNITÀ DEL

Dettagli

Celebrazione ecumenica chiesa del Crocifisso, Grosseto 20 gennaio 2016

Celebrazione ecumenica chiesa del Crocifisso, Grosseto 20 gennaio 2016 Celebrazione ecumenica chiesa del Crocifisso, Grosseto 20 gennaio 2016 I. RADUNO Inno processionale Coloro che guidano la celebrazione entrano e possono portare una Bibbia, una candela e del sale Indirizzo

Dettagli

BEATA MARIA DI GESU'CROCIFISSO

BEATA MARIA DI GESU'CROCIFISSO BEATA MARIA DI GESU'CROCIFISSO PREGHIERA PER LA CANONIZZAZIONE Signore Gesù, che per riscattarci hai voluto incarnarti a Nàzaret, nascere a Betlemme e morire a Gerusalemme, degnati di ricordarti che la

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio

EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio EPIFANIA DEL SIGNORE Liturgia del 5 e 6 gennaio Grado della Celebrazione: Solennità' Colore liturgico: Bianco INTRODUZIONE (solo giorno 6) L Epifania è la manifestazione del Cristo nella carne dell uomo

Dettagli

Oleggio, 21/12/2014. IV Domenica di Avvento - Anno B

Oleggio, 21/12/2014. IV Domenica di Avvento - Anno B 1 Letture: 2 Samuele 7, 1-5.8.12.14.16 Salmo 89 (88) Romani 16, 25-27 Vangelo: Luca 1, 26-38 Oleggio, 21/12/2014 IV Domenica di Avvento - Anno B NEL NOME DEL PADRE, DEL FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO. AMEN!

Dettagli

I Quaresima B. Padre, tu che ci doni il tuo Figlio come Vangelo vivente, fa che torniamo a te attraverso un ascolto rinnovato della tua Parola, pr.

I Quaresima B. Padre, tu che ci doni il tuo Figlio come Vangelo vivente, fa che torniamo a te attraverso un ascolto rinnovato della tua Parola, pr. I Quaresima B Padre buono, ti ringraziamo per aver nuovamente condotto la tua Chiesa nel deserto di questa Quaresima: donale di poterla vivere come un tempo privilegiato di conversione e di incontro con

Dettagli

BASILICA PAPALE DI SAN PIETRO

BASILICA PAPALE DI SAN PIETRO BASILICA PAPALE DI SAN PIETRO 20 ANNIVERSARIO EVANGELIUM VITAE 25 MARZO 2015... 1) Oggi ricordiamo il Sì di Maria alla vita, quella vita che prodigiosamente sbocciò nel suo grembo immacolato. Mentre ricordiamo

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA C O M U N I T A E C C L E S I A L E D I S A N C A T A L D O ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA PREGHIERA PER IL SINODO SULLA FAMIGLIA IN COMUNIONE CON IL SANTO PADRE FRANCESCO E LA CHIESA SPARSA NEL MONDO San

Dettagli

Carta di Fondazione, Statuto e Direttorio

Carta di Fondazione, Statuto e Direttorio Carta di Fondazione, Statuto e Direttorio Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII CARTA di FONDAZIONE Testo approvato dal Pontificio Consiglio per i Laici il 25 marzo 2004 1) Il carisma della Comunità

Dettagli

RITI DI ACCOGLIENZA. Che nome date al vostro bambino?

RITI DI ACCOGLIENZA. Che nome date al vostro bambino? RITI DI ACCOGLIENZA DIALOGO CON I GENITORI E I PADRINI Celebrante: Genitori:... Che nome date al vostro bambino? Celebrante: Per... che cosa chiedete alla Chiesa di Dio? Genitori: Il Battesimo. Celebrante:

Dettagli

2 lectio di quaresima

2 lectio di quaresima 2 lectio di quaresima 2014 GESU E LA SAMARITANA Sono qui, conosco il tuo cuore, con acqua viva ti disseterò. sono io, oggi cerco te, cuore a cuore ti parlerò. Nessun male più ti colpirà il tuo Dio non

Dettagli

CENACOLO DELLE MADRI. 13 Dicembre 2012 III INCONTRO DI PREGHIERA Anno liturgico 2012-2013 MARIA, LA VERGINE DELL ASCOLTO

CENACOLO DELLE MADRI. 13 Dicembre 2012 III INCONTRO DI PREGHIERA Anno liturgico 2012-2013 MARIA, LA VERGINE DELL ASCOLTO CENACOLO DELLE MADRI 13 Dicembre 2012 III INCONTRO DI PREGHIERA Anno liturgico 2012-2013 MARIA, LA VERGINE DELL ASCOLTO Dicembre è il mese del compleanno di Gesù: sembra che anche molti cristiani se lo

Dettagli

La Santa Sede VIAGGIO APOSTOLICO DEL SANTO PADRE FRANCESCO IN KENYA, UGANDA E NELLA REPUBBLICA CENTRAFRICANA (25-30 NOVEMBRE 2015)

La Santa Sede VIAGGIO APOSTOLICO DEL SANTO PADRE FRANCESCO IN KENYA, UGANDA E NELLA REPUBBLICA CENTRAFRICANA (25-30 NOVEMBRE 2015) La Santa Sede VIAGGIO APOSTOLICO DEL SANTO PADRE FRANCESCO IN KENYA, UGANDA E NELLA REPUBBLICA CENTRAFRICANA (25-30 NOVEMBRE 2015) INCONTRO CON IL CLERO, I RELIGIOSI, LE RELIGIOSE ED I SEMINARISTI DISCORSO

Dettagli

COME OTTENERE LE GRAZIE DALLA MADONNA DI MEDJUGORJE a cura di Antonio Norrito per la Nuova Devozione Popolare

COME OTTENERE LE GRAZIE DALLA MADONNA DI MEDJUGORJE a cura di Antonio Norrito per la Nuova Devozione Popolare COME OTTENERE LE GRAZIE DALLA MADONNA DI MEDJUGORJE a cura di Antonio Norrito per la Nuova Devozione Popolare Attraverso questa rassegna di messaggi in ordine cronologico si potrà scoprire il cammino di

Dettagli

RINNOVAMENTO CARISMATICO CATTOLICO

RINNOVAMENTO CARISMATICO CATTOLICO Omelia Santissima Trinità - Don Francesco Broccio 31 Maggio 2015, Montesilvano (PE) Bello il canto dell Alleluia, che ci porta a continuare a vivere l esperienza di Cristo risorto, quell esperienza che

Dettagli

Parrocchia Santi Pietro e Paolo. Venite alla festa

Parrocchia Santi Pietro e Paolo. Venite alla festa Parrocchia Santi Pietro e Paolo Venite alla festa Questo libretto e di: Foto di gruppo 2 Occhi, naso, bocca, orecchie, mani... per pregare Occhi: se i miei occhi sono attenti, possono cogliere i gesti

Dettagli

IL SIGNORE È VICINO A CHI HA IL CUORE FERITO

IL SIGNORE È VICINO A CHI HA IL CUORE FERITO IL SIGNORE È VICINO A CHI HA IL CUORE FERITO Come mai chiedi da bere a me? Domenica 9 Novembre 2014 DIOCESI DI MILANO SERVIZIO PER LA FAMIGLIA DECANATO SAN SIRO Centro Rosetum Via Pisanello n. 1 h. 16.30

Dettagli

Sono stato crocifisso!

Sono stato crocifisso! 12 febbraio 2012 penultima dopo l epifania ore 11.30 con i fidanzati Sono stato crocifisso! Sia lodato Gesù Cristo! Paolo, Paolo apostolo nelle sue lettere racconta la sua storia, la storia delle sue comunità

Dettagli

CHE COS È L INDULGENZA?

CHE COS È L INDULGENZA? CHE COS È L INDULGENZA? La dottrina dell'indulgenza è un aspetto della fede cristiana, affermato dalla Chiesa cattolica, che si riferisce alla possibilità di cancellare una parte ben precisa delle conseguenze

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Nella mia Lettera ai cristiani della Chiesa di Lucca, per quest anno pastorale, chiedevo:

Nella mia Lettera ai cristiani della Chiesa di Lucca, per quest anno pastorale, chiedevo: LITURGIA DEL MANDATO PER IL SERVIZIO DI ANIMATORE DEI GRUPPI DI ASCOLTO DEL VANGELO Sabato 29 novembre 2014 (Rm 10,9-18; Mr 16,9-15) ITALO CASTELLANI Arcivescovo di Lucca Nella mia Lettera ai cristiani

Dettagli

Grandi avvenimenti prodigiosi avvennero in mezzo alla gente tramite le mani degli apostoli.

Grandi avvenimenti prodigiosi avvennero in mezzo alla gente tramite le mani degli apostoli. Grandi avvenimenti prodigiosi avvennero in mezzo alla gente tramite le mani degli apostoli. (Atti degli Apostoli, capitolo 5 versetto 12) Questo libretto è di: Un sacramento cos è? Come l acqua purifica,

Dettagli

APPARIZIONI DI NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA (BRASILE), 1987-

APPARIZIONI DI NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA (BRASILE), 1987- APPARIZIONI DI NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA (BRASILE), 1987- Anguera, 05 giugno 2010 Ciò che vi ho rivelato qui non l ho mai rivelato prima in nessuna delle mie apparizioni nel mondo. Solo in questa terra

Dettagli

PARROCCHIA SACRO CUORE FESTA DEL PERDONO TI STRINGEVO TRA LE BRACCIA

PARROCCHIA SACRO CUORE FESTA DEL PERDONO TI STRINGEVO TRA LE BRACCIA PARROCCHIA SACRO CUORE FESTA DEL PERDONO TI STRINGEVO TRA LE BRACCIA 2 maggio 2015 Canto iniziale Cel. Nel nome del Padre TI PORTAVO IN BRACCIO Una notte un uomo fece un sogno. Sognò che stava camminando

Dettagli

La rivelazione della Parola di Dio

La rivelazione della Parola di Dio Domenica, 26 settembre 2010 La rivelazione della Parola di Dio Salmo 119:130- La rivelazione delle tue parole illumina; rende intelligenti i semplici. Apro la bocca e sospiro, per il desiderio dei tuoi

Dettagli

dalla Messa alla vita

dalla Messa alla vita dalla Messa alla vita 12 RITI DI INTRODUZIONE 8 IL SIGNORE CI INVITA ALLA SUA MENSA. Dio non si stanca mai di invitarci a far festa con Lui, e gli ospiti non si fanno aspettare, arrivano puntuali. Entriamo,

Dettagli

Regina; O Maria concepita senza peccato, prega per noi che ricorriamo a te!

Regina; O Maria concepita senza peccato, prega per noi che ricorriamo a te! NOVENA ALLA MEDAGLIA MIRACOLOSA Iniziare la novena giornaliera con : 1 Segno della croce 2 Atto di contrizione : Mio buon Gesù che per me sei morto sulla croce,abbi pietà di me,perdona i miei peccati e

Dettagli

Oleggio, 11/5/2014 OMELIA. Lode! Lode! Lode! Amen! Alleluia! Gloria al Signore, sempre!

Oleggio, 11/5/2014 OMELIA. Lode! Lode! Lode! Amen! Alleluia! Gloria al Signore, sempre! 1 Oleggio, 11/5/2014 IV DOMENICA DI PASQUA - ANNO A Letture: Atti 2, 14.36-41 Salmo 23 (22) 1 Pietro 2, 20-25 Vangelo: Giovanni 10, 1-10 Il Pastore Bello NEL NOME DEL PADRE, DEL FIGLIO E DELLO SPIRITO

Dettagli

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone 1 ANNO CATECHISMO 2014-2015 Alla Scoperta di Gesù SUSSIDIO SCHEDE RISCOPERTA DEL BATTESIMO 1 NOME COGNOME Le mie catechiste NOME COGNOME Telefono NOME COGNOME Telefono

Dettagli

Occhi, naso, bocca, orecchie, mani... per pregare

Occhi, naso, bocca, orecchie, mani... per pregare Il Signore ci fa suoi messaggeri Abbiamo incontrato Gesù, ascoltato la sua Parola, ci siamo nutriti del suo Pane, ora portiamo Gesù con noi e viviamo nel suo amore. La gioia del Signore sia la vostra forza!

Dettagli

Oleggio, 01/4/2013. Lode! Lode! Lode! Amen! Alleluia! Gloria al Signore, sempre!

Oleggio, 01/4/2013. Lode! Lode! Lode! Amen! Alleluia! Gloria al Signore, sempre! 1 Oleggio, 01/4/2013 LUNEDÌ DELL ANGELO Letture: Atti 2, 14. 22-23 Salmo 16 (15) Vangelo: Matteo 28, 1-15 NEL NOME DEL PADRE, DEL FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO. AMEN! Ci mettiamo alla Presenza del Signore,

Dettagli

DOMENICA: perché? E per noi? Che cosa vuol dire DOMENICA? GIORNO DEL SIGNORE. è la festa della VITA, la festa di PASQUA.

DOMENICA: perché? E per noi? Che cosa vuol dire DOMENICA? GIORNO DEL SIGNORE. è la festa della VITA, la festa di PASQUA. PREPARAZIONE ALLA PRIMA COMUNIONE LA SANTA MESSA ANNO CATECHISTICO 2008/09 NOME E COGNOME 1 DOMENICA: perché? Tutti i popoli hanno dei giorni di festa. Il popolo ebraico, a cui apparteneva Gesù, aveva

Dettagli

Dal film Alla luce del sole

Dal film Alla luce del sole Dal film Alla luce del sole Don Pino ha capito quali sono le vere necessità della gente di Brancaccio. Non i compromessi con la mafia, non la prepotenza, non la smania di ricchezza per qualcuno, ma vivere

Dettagli

1. RIVELATO IN GESU CRISTO

1. RIVELATO IN GESU CRISTO SCHEDA 4 (per operatori) 1. RIVELATO IN GESU CRISTO Nota introduttiva L incontro sulla figura di Gesù ha lo stesso stile narrativo del precedente. Se Dio è origine del bisogno d amore e della capacità

Dettagli

ENTRATA (PRELUDIO) INNO DI ENTRATA. SALUTO Pastore: Il Signore sia con voi! Comunità: E con il tuo spirito! oppure: E il Signore sia anche con te!

ENTRATA (PRELUDIO) INNO DI ENTRATA. SALUTO Pastore: Il Signore sia con voi! Comunità: E con il tuo spirito! oppure: E il Signore sia anche con te! Liturgia per matrimonio Versione abbreviata della liturgia di matrimonio della Chiesa luterana danese, autorizzata con risoluzione regale del 12 giugno 1992 ENTRATA (PRELUDIO) DI ENTRATA SALUTO Pastore:

Dettagli

Preghiera per la beatificazione della Venerabile Serva di Dio. ISABELLA de ROSIS Fondatrice delle Suore Riparatrici del S. Cuore

Preghiera per la beatificazione della Venerabile Serva di Dio. ISABELLA de ROSIS Fondatrice delle Suore Riparatrici del S. Cuore Cenni Biografici Madre Isabella de Rosis appartiene a quella schiera di anime elette, che, nel secolo scorso, mentre si diffondevano tante teorie contrarie alla fede, diedero vita a non pochi Istituti

Dettagli

DOMENICA V DI PASQUA C

DOMENICA V DI PASQUA C DOPO LA COMUNIONE Assisti, Signore, il tuo popolo che hai colmato della grazia di questi santi misteri, e fa che passi dalla decadenza del peccato alla pienezza della vita nuova. Per Cristo nostro Signore.

Dettagli

IN CARCERE MA LIBERI!

IN CARCERE MA LIBERI! PATRIZIO ASTORRI GENNARO CAROTENUTO TULLIO MENGON SILVANO SPAGNUOLO LORENZO ZOCCA IN CARCERE MA LIBERI! Terza edizione Chirico INDICE Presentazione del Cardinale Michele Giordano XI Lettera del cappellano

Dettagli

NATALE DEL SIGNORE (ANNO C) Messa del giorno Grado della Celebrazione: Solennità Colore liturgico: Bianco

NATALE DEL SIGNORE (ANNO C) Messa del giorno Grado della Celebrazione: Solennità Colore liturgico: Bianco NATALE DEL SIGNORE (ANNO C) Messa del giorno Grado della Celebrazione: Solennità Colore liturgico: Bianco INTRODUZIONE Il tempo di Natale è un tempo di doni - un dono dice gratuità, attenzione reciproca,

Dettagli

-------------^------------- Cfr Lc 2,10-12.16.

-------------^------------- Cfr Lc 2,10-12.16. Vi annuncio una grande gioia, che sarà di tutto il popolo: oggi, nella città di Davide, è nato per voi un salvatore, che è Cristo Signore. Questo per voi il segno: troverete un bambino avvolto in fasce,

Dettagli

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013]

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] 1. La risposta a Dio che ci parla; a Dio che intende vivere con noi; a Dio che ci fa una proposta di vita, è la fede. Questa sera cercheremo

Dettagli

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 I. Vieni Signore Gesù!. Così la chiesa ha ripetuto spesso nella preghiera di Avvento. Così la chiesa, le nostre comunità, ciascuno di noi ha predisposto il cuore

Dettagli

Omelia del lettura cardinale Angelo Sodano al Santuario della Madonna del Rosario.

Omelia del lettura cardinale Angelo Sodano al Santuario della Madonna del Rosario. IL Rosario Cose da fare: Pregare il Rosario, 5 decadi del Rosario stasera con la vostra famiglia. Continuare questa pratica attraverso ottobre, il mese che è specialmente dedicato al Rosario. Leggere le

Dettagli

Letture: Giobbe 7, 1-4.6-7 Salmo 147 ( 146) 1 Corinzi 9, 16-19.22-23 Vangelo: Marco 1, 29-39

Letture: Giobbe 7, 1-4.6-7 Salmo 147 ( 146) 1 Corinzi 9, 16-19.22-23 Vangelo: Marco 1, 29-39 1 Oleggio 08/02/2009 V Domenica del Tempo Ordinario Letture: Giobbe 7, 1-4.6-7 Salmo 147 ( 146) 1 Corinzi 9, 16-19.22-23 Vangelo: Marco 1, 29-39 Il compito dell evangelizzazione. Giobbe fa esperienza di

Dettagli

PREGHIERE A SAN FILIPPO SMALDONE SACERDOTE DIOCESANO FONDATORE DELLE SUORE SALESIANE DEI SACRI CUORI E APOSTOLO DEI SORDI

PREGHIERE A SAN FILIPPO SMALDONE SACERDOTE DIOCESANO FONDATORE DELLE SUORE SALESIANE DEI SACRI CUORI E APOSTOLO DEI SORDI PREGHIERE A SAN FILIPPO SMALDONE SACERDOTE DIOCESANO FONDATORE DELLE SUORE SALESIANE DEI SACRI CUORI E APOSTOLO DEI SORDI INTRODUZIONE La preghiera non è solo elevazione dell anima a Dio ma è anche relazione

Dettagli

Scopri il piano di Dio: Pace e vita

Scopri il piano di Dio: Pace e vita Scopri il piano di : Pace e vita E intenzione di avere per noi una vita felice qui e adesso. Perché la maggior parte delle persone non conosce questa vita vera? ama la gente e ama te! Vuole che tu sperimenti

Dettagli

La parola ROSARIO deriva dalla lingua latina e significa GIARDINO DI ROSE o MAZZO DI ROSE. Quando noi recitiamo il Rosario, rivolgiamo a Maria, la

La parola ROSARIO deriva dalla lingua latina e significa GIARDINO DI ROSE o MAZZO DI ROSE. Quando noi recitiamo il Rosario, rivolgiamo a Maria, la La parola ROSARIO deriva dalla lingua latina e significa GIARDINO DI ROSE o MAZZO DI ROSE. Quando noi recitiamo il Rosario, rivolgiamo a Maria, la mamma di Gesù, tante preghiere; ogni preghiera ricorda

Dettagli

28 FEBBRAIO B. ANTONIA DA FIRENZE, Clarissa Festa

28 FEBBRAIO B. ANTONIA DA FIRENZE, Clarissa Festa 28 FEBBRAIO B. ANTONIA DA FIRENZE, Clarissa Festa Nata a Firenze nel 1401, fu sposa in età giovanissima e madre di un figlio divenuto successivamente anch esso frate e santo: il beato Giovanni Battista.

Dettagli

Dalla prima lettera di san Paolo apostolo ai Corìnzi Fratelli, il calice della benedizione che noi benediciamo, non è forse

Dalla prima lettera di san Paolo apostolo ai Corìnzi Fratelli, il calice della benedizione che noi benediciamo, non è forse Dt 8, 2-3. 14-16 Dal libro del Deuteronòmio Mosè parlò al popolo dicendo: «Ricòrdati di tutto il cammino che il Signore, tuo Dio, ti ha fatto percorrere in questi quarant'anni nel deserto, per umiliarti

Dettagli

Come vivere senza ansia con accanto un amico di nome Gesù.

Come vivere senza ansia con accanto un amico di nome Gesù. PREFAZIONE Voglio sottolineare che questo libro è stato scritto su dettatura di Gesù Cristo. Come per il libro precedente, desidero con questo scritto arrivare al cuore di tante persone che nella loro

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Dal libro Per Amore solo per Amore - Introduzione

Dal libro Per Amore solo per Amore - Introduzione I poeti generalmente amano i gatti, perché i poeti non nutrono dubbi sulla loro superiorità. Marion C. Garrety che per prima leggi nel mio dolore e silenziosamente ti offri a lenirlo senza chiedere nulla

Dettagli

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ Siamo figli di Dio Dio Padre ci chiama ad essere suoi figli Leggi il catechismo Cosa abbiamo imparato Ci accoglie una grande famiglia: è

Dettagli

Preghiere a Maria. - Santa Madre aiuta il mio compagno a trovarmi lavoro, proteggilo.

Preghiere a Maria. - Santa Madre aiuta il mio compagno a trovarmi lavoro, proteggilo. Preghiere a Maria - Santa Madre aiuta il mio compagno a trovarmi lavoro, proteggilo. - Santa Maria intercedi per noi, tu sai grazie! Cuore immacolato di Maria rifugio delle anime. - Cara Mamma aiutami

Dettagli

-------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia

-------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== IMMACOLATA CONCEZIONE DELLA BEATA VERGINE MARIA

Dettagli

La Santa Sede VISITA ALLA PARROCCHIA ROMANA «SANTA MARIA MADRE DEL REDENTORE A TOR BELLA MONACA» PAROLE DEL SANTO PADRE FRANCESCO

La Santa Sede VISITA ALLA PARROCCHIA ROMANA «SANTA MARIA MADRE DEL REDENTORE A TOR BELLA MONACA» PAROLE DEL SANTO PADRE FRANCESCO La Santa Sede VISITA ALLA PARROCCHIA ROMANA «SANTA MARIA MADRE DEL REDENTORE A TOR BELLA MONACA» PAROLE DEL SANTO PADRE FRANCESCO III Domenica di Quaresima, 8 marzo 2015 [Multimedia] CHIESA DI SANTA GIOVANNA

Dettagli

Anno Internazionale del Fanciullo

Anno Internazionale del Fanciullo Anno Internazionale del Fanciullo COMUNICATO DEL CONSIGLIO PERMANENTE In occasione dell'anno internazionale del fanciullo, sono molte le iniziative che si prendono da ogni parte anche nel nostro paese.

Dettagli

Congregazione per il Culto divino e la disciplina dei Sacramenti RITO DEGLI ESORCISMI E PREGHIERE PER CIRCOSTANZE PARTICOLARI FORMULE DI ESORCISMO

Congregazione per il Culto divino e la disciplina dei Sacramenti RITO DEGLI ESORCISMI E PREGHIERE PER CIRCOSTANZE PARTICOLARI FORMULE DI ESORCISMO Congregazione per il Culto divino e la disciplina dei Sacramenti RITO DEGLI ESORCISMI E PREGHIERE PER CIRCOSTANZE PARTICOLARI FORMULE DI ESORCISMO Formula invocativa (n. 61) Dio, creatore e difensore del

Dettagli

N. e N. 45 anni nella grazia del matrimonio

N. e N. 45 anni nella grazia del matrimonio N. e N. 45 anni nella grazia del matrimonio Celebrare un anniversario non significa rievocare un avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento di grazie una realtà presente che ha

Dettagli

VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA. chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario)

VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA. chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario) VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA Cerchiamo il significato delle due parole: ADULTO CRISTIANO chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario) colui che ha deciso di:

Dettagli

PREGHIERE www.ruksak.sk IL SEGNO DELLA CROCE. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. BREVIARIO INTRODUZIONE

PREGHIERE www.ruksak.sk IL SEGNO DELLA CROCE. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. BREVIARIO INTRODUZIONE PREGHIERE www.ruksak.sk IL SEGNO DELLA CROCE Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. BREVIARIO INTRODUZIONE O Dio, vieni a salvarmi. Signore, vieni presto in mio aiuto. BREVIARIO BENEDIZIONE

Dettagli

Domenica, 19 aprile 2009. Il Signore è con te

Domenica, 19 aprile 2009. Il Signore è con te Domenica, 19 aprile 2009 Il Signore è con te Marco 16:15-20- E disse loro: Andate per tutto il mondo, predicate il vangelo a ogni creatura. Chi avrà creduto e sarà stato battezzato sarà salvato; ma chi

Dettagli

6 gennaio 1936 6 gennaio 2006: 70 anniversario della Prima idea. E il testamento spirituale che Germana ha preparato alle missionarie e per l Istitu-

6 gennaio 1936 6 gennaio 2006: 70 anniversario della Prima idea. E il testamento spirituale che Germana ha preparato alle missionarie e per l Istitu- Vincent Van Gogh, Il Seminatore al tramonto, 1888 6 gennaio 1936 6 gennaio 2006: 70 anniversario della Prima idea E il testamento spirituale che Germana ha preparato alle missionarie e per l Istitu- to.

Dettagli

CELEBRAZIONE DELLA PRIMA COMUNIONE. Arcidiocesi di Capua PARROCCHIA SACRO CUORE Forania di Capua

CELEBRAZIONE DELLA PRIMA COMUNIONE. Arcidiocesi di Capua PARROCCHIA SACRO CUORE Forania di Capua Arcidiocesi di Capua PARROCCHIA SACRO CUORE Forania di Capua CELEBRAZIONE DELLA PRIMA COMUNIONE RITI DI INTRODUZIONE S - Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. A - Amen. S - La Grazia e

Dettagli

VESPRI PARROCCHIA SAN GIUSEPPE DA COPERTINO. 18 settembre INTRODUZIONE

VESPRI PARROCCHIA SAN GIUSEPPE DA COPERTINO. 18 settembre INTRODUZIONE PARROCCHIA SAN GIUSEPPE DA COPERTINO 18 settembre INTRODUZIONE VESPRI V. O Dio, vieni a salvarmi. R. Signore, vieni presto in mio aiuto.. Alleluia INNO San Giuseppe onoriamo: la sua virtù sublime l'ordine

Dettagli