Giugno 2013 DAVOS 2013 DUPLEX ARTI INFERIORI DUPLEX MEMBRES INFERIEURS. mercoledì, 31 luglio 13

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Giugno 2013 DAVOS 2013 DUPLEX ARTI INFERIORI DUPLEX MEMBRES INFERIEURS. mercoledì, 31 luglio 13"

Transcript

1 Giugno 2013 DAVOS 2013 DUPLEX ARTI INFERIORI DUPLEX MEMBRES INFERIEURS A cura di Paolo Tutta FMH ANGIOLOGIA, SGP Flebologia

2 RICHIAMO ANATOMICO VENA FEMORALE COMUNE VENA FEMORALE VENA POPLITEA VENE SURALI - TIBIALI ANT. - TIBIALI POST. - FIBULARI VENE MUSCOLARI - GASTROCNEMIE - SOLEE Disegno del

3 Il Doppler periferico, gli arti inferiori CW = Doppler ad onda continua Usato per la misura dell ABI Psyst caviglia / Psyst omerale N >0.9 <1.3 Il segnale Doppler PW venoso

4 Il segnale Doppler PW arterioso DOPPLER ARTERIOSO bidirezionale//analisi spettrale Normale Post stenosi Il segnale Doppler PW venoso

5 ECOGRAFIA-DOPPLER VASCOLARE => ECO-DOPPLER, DUPLEX => ECO-COLOR DOPPLER, POWER, 3D Rosso = arteria blu = vena arancio = power

6 DUPLEX ARTERIE ARTI INFERIORI Evoluzione dell'ecografia in angiologia Il Normale Il Patologico Il Curioso Il Quiz

7 Analisi delle patologie arteriose degli arti inferiori IL NORMALE Flusso normale Doppler e flusso ad alta resistenza

8 Analisi delle patologie arteriose degli arti inferiori IL NORMALE

9 DUPLEX VENE ARTI INFERIORI Evoluzione dell'ecografia in angiologia Il Normale Il Patologico Il Curioso Il Quiz

10 DUPLEX VENE ARTI INFERIORI Identificazione con il Duplex della rete venosa profonda vfcd Sempre visibile

11 DUPLEX VENE ARTI INFERIORI Identificazione con il Duplex della rete venosa profonda vfsd vfsd Sempre visibile eventualmente 3.5 Mhz Talvolta doppia

12 DUPLEX VENE ARTI INFERIORI Identificazione con il Duplex della rete venosa profonda vpop vpop Kyste Sempre visibile Talvolta doppia

13 DUPLEX VENE ARTI INFERIORI Vena poplitea Piccola safena Vene gemelle Vene solee vene Tib.post Vene peronee Sempre visibili

14 Analisi delle patologie venose degli arti inferiori IL NORMALE Esame Ecomercoledì, 31 luglio 13

15 DUPLEX ARTERIE ARTI INFERIORI Evoluzione dell'ultrasonografia in angiologia Il Normale Il Patologico Il Curioso Il Quiz

16 Analisi delle patologie arteriose degli arti inferiori L'arteria femorale comune Placca semicirconferenziale non stenosante

17 Analisi delle patologie arteriose degli arti inferiori L'arteria femorale comune Stenosi dell arteria femorale superficiale all origine

18 Analisi delle patologie arteriose degli arti inferiori L'arteria femorale comune Stenosi dell arteria femorale comune

19 Analisi delle patologie arteriose degli arti inferiori L'arteria femorale comune v Pseudoaneurisma dell arteria femorale comune

20 Analisi delle patologie arteriose degli arti inferiori L'arteria femorale comune Pseudoaneurisma dell arteria femorale comune pseudoaneurisma

21 Analisi delle patologie arteriose degli arti inferiori L'arteria femorale superficiale Stenosi dell arteria femorale superficiale all origine

22 Analisi delle patologie arteriose degli arti inferiori L'arteria femorale superficiale

23 Analisi delle patologie arteriose degli arti inferiori Stadiazione della stenosi dell'arteria La stima al Doppler della stenosi del vaso arterioso si basa sulla relazione delle velocità di picco sistolico misurate nella regione pre, intra e poststenotica. X = Vmax sistolica prestenotica Non significativa : <25 % se < X + 30 % % se < X + < 100% Significativa : % se > X + >100 % % se > X + >100 % e flusso diastolico 100 % assenza di flusso

24 Analisi delle patologie arteriose degli arti inferiori PVR : Peak Velocity Ratio PVR = Vmax sistolica intrastenotica / Vmax sistolica prestenotica > 50 % Stenosi se PVR > 2.4

25 Analisi delle patologie arteriose degli arti inferiori L'arteria poplitea

26 Analisi delle patologie arteriose degli arti inferiori L'arteria poplitea L'aneurisma dell'arteria poplitea con rottura e ulteriore sacca aneurismatica

27 Analisi delle patologie arteriose degli arti inferiori L'arteria poplitea aneurisma

28 Analisi delle patologie arteriose degli arti inferiori L'arteria poplitea, lo stent

29 Analisi delle patologie arteriose degli arti inferiori L'arteria, lo stent STENT STENT

30 Analisi delle patologie arteriose degli arti inferiori La ristenosi dopo PTA e/o Stent Restenosi elastica (recoil) Riocclusione precoce Progressione dell arteriosclerosi Iperplasia miointimale I criteri per il valore soglia della velocità di picco sistolico per stenosi instent non sono supportati da dati sufficienti ( N = aumento del % di PSV)

31 Analisi delle patologie arteriose degli arti inferiori L'arteria poplitea, entrapment

32 Analisi delle patologie arteriose degli arti inferiori L'arteria poplitea, bypass

33 Analisi delle patologie arteriose degli arti inferiori Il bypass femoropopliteo PTFE

34 DUPLEX VENE ARTI INFERIORI Evoluzione dell'ultrasonografia in angiologia Il Normale Il Patologico Il Curioso Il Quiz

35 Analisi delle patologie venose degli arti inferiori ATTENZIONE AL FLUSSO COLOR DOPPLER

36 Analisi delle patologie venose degli arti inferiori La Trombosi Venosa Profonda e (TVP) superficiale e la diagnosi differenziale degli edemi TVP LINFEDEMA FILARIOSI INSUFFICIENZA VENOSA

37 Analisi delle patologie venose degli arti inferiori La Trombosi Venosa Profonda e (TVP) superficiale

38 Analisi delle patologie venose degli arti inferiori Il test di compressione manuale : (sezione trasversa) -Comprimere con la sonda ecografica la vena -Punto di riferimento = l arteria deve essere schiacciata compressione TVP arteria vena arteria vena V A A compressione

39 Analisi delle patologie venose degli arti inferiori Vecchio trombo calcificato Sindrome posttrombotica con riflusso

40 Analisi delle patologie venose degli arti inferiori Iperecogenicità spontanea non TVP

41 Analisi delle patologie venose degli arti inferiori La malattia Venosa Cronica L insufficienza venosa cronica Vena sana Vena Varicosa superficiale Insufficienza primaria (frequente) Stato dopo tromboflebite di vena sana Sindrome malformativa Vena Varicosa Profonda Insufficienza primaria (rel. rara 7-22 %) Stato dopo flebotrombosi di vena sana Sindrome malformativa

42 Analisi delle patologie venose degli arti inferiori L analisi del riflusso: difficile da standardizzarne la misura safena normale reflusso < 0,5 sec; - safena dilatata ma continente reflusso > 0,5 e < 1 sec; - safena refluente e svalvolata reflusso > 1 sec. Asse femoro-popliteo misurato a livello fossa poplitea = patologico se > 1 sec (Labropoulos 2003), > 2 sec sicuramente patologico.

43 Analisi delle patologie venose degli arti inferiori L analisi del riflusso: correlazione tra calibro ed insufficienza Yamamoto et al., J Vasc Surg, 2002; 36: Una vena di > 3 mm presenta alta probabilità di riflusso

44 DUPLEX ARTERIE ARTI INFERIORI Evoluzione dell'ultrasonografia in angiologia Il Normale Il Patologico Il Curioso

45 Voluminoso ematoma della coscia con sanguinamento attivo L'arteria poplitea, bypass

46 Voluminoso ematoma della coscia con sanguinamento attivo

47 Voluminoso SARCOMA della coscia con sepimenti

48 Arteria poplitea normale ma TVP della vena adiacente

49 Giugno 2013 DAVOS 2013 DUPLEX ARTI INFERIORI DUPLEX MEMBRES INFERIEURS A cura di Paolo Tutta FMH ANGIOLOGIA, SGP Flebologia

SUMSI 2009. Aspetti Medico Legali LA PATOLOGIA DELLE VENE DEGLI ARTI INFERIORI. giovedì, 7 ottobre 2010

SUMSI 2009. Aspetti Medico Legali LA PATOLOGIA DELLE VENE DEGLI ARTI INFERIORI. giovedì, 7 ottobre 2010 SUMSI 2009 Aspetti Medico Legali LA PATOLOGIA DELLE VENE DEGLI ARTI INFERIORI SUMSI 2009 Aspetti Medico Legali L UOMO TANTO PUO QUANTO SA Tantum homo potest, quantum scit.( Francis Bacon 1562-1626 ) .

Dettagli

ARTERIOPATIE ARTI INFERIORI. G. Simoni

ARTERIOPATIE ARTI INFERIORI. G. Simoni ASL 3 Genovese PO Villa 1 Scassi S.C. Chirurgia Vascolare Dir. Prof. G. Simoni ARTERIOPATIE ARTI INFERIORI G. Simoni 2/23/2014 CVBCBVCBVCBVC 1 Anatomia parete Intima: endotelio Media: cellule muscolari

Dettagli

SERVIZIO DI ANGIOLOGIA E CHIRURGIA VASCOLARE

SERVIZIO DI ANGIOLOGIA E CHIRURGIA VASCOLARE SERVIZIO DI ANGIOLOGIA E CHIRURGIA VASCOLARE ASSOCIAZIONE ITALIANA PER L EDUCAZIONE DEMOGRAFICA SEZIONE DI ROMA Il Servizio di Angiologia e Chirurgia vascolare dell AIED si occupa di prevenzione, diagnosi

Dettagli

AMBULATORIO DI DIAGNOSTICA VASCOLARE

AMBULATORIO DI DIAGNOSTICA VASCOLARE Centro Cardiovascolare Azienda per i Servizi Sanitari n. 1 Triestina Area Vascolare AMBULATORIO DI DIAGNOSTICA VASCOLARE Processo patologico L aterosclerosi è una malattia lenta e progressiva delle arterie

Dettagli

Arterie degli arti superiori ed inferiori

Arterie degli arti superiori ed inferiori Quando non serve il doppler o il color doppler Arterie degli arti superiori ed inferiori Walter Dorigo Cattedra e Scuola di Specializzazione in Chirurgia Vascolare Università degli Studi di Firenze www.chirvasc-unifi.it

Dettagli

Ecocolordoppler. scheda 01.03 Diagnostica per immagini

Ecocolordoppler. scheda 01.03 Diagnostica per immagini scheda 01.03 Diagnostica per immagini Cos è L ecocolordoppler è l esame di prima scelta per la diagnosi di patologie dei vasi sanguigni arteriosi e venosi. I vantaggi di questa metodica sono rappresentati

Dettagli

Gymnasium Ecografia Società Italiana di Medicina Interna

Gymnasium Ecografia Società Italiana di Medicina Interna Gymnasium Ecografia Società Italiana di Medicina Interna Lorenzo Loffredo I Clinica Medica, Sapienza University, Rome, Italy. Sapienza University - Rome A. M., uomo di 53 anni, fumatore, affetto da ipertensione

Dettagli

ARTI INFERIORI: ANATOMIA E PATOLOGIA. G. Simoni E. Santoro

ARTI INFERIORI: ANATOMIA E PATOLOGIA. G. Simoni E. Santoro ASL 3 Genovese PO Villa 1 Scassi S.C. Chirurgia Vascolare Dir. Prof. G. Simoni DIAGNOSTICA VASCOLARE NON INVASIVA ARTI INFERIORI: ANATOMIA E PATOLOGIA G. Simoni E. Santoro 12/26/2012 CVBCBVCBVCBVC 1 Anatomia

Dettagli

DOPPLER - USO CLINICO

DOPPLER - USO CLINICO EFFETTO DOPPLER Effetto Doppler: scoperto dal fisico austriaco Christian Johan Doppler (1843). Variazione della frequenza di un onda quando la sorgente ed il ricevitore si muovono uno rispetto all altro.

Dettagli

WORKSHOP IL LASER NELLE EMORROIDI E VARICI DEGLI ARTI INFERIORI. UNA SOLUZIONE MODERNA PER UN ANTICO PROBLEMA.

WORKSHOP IL LASER NELLE EMORROIDI E VARICI DEGLI ARTI INFERIORI. UNA SOLUZIONE MODERNA PER UN ANTICO PROBLEMA. WORKSHOP IL LASER NELLE EMORROIDI E VARICI DEGLI ARTI INFERIORI. UNA SOLUZIONE MODERNA PER UN ANTICO PROBLEMA. Il trattamento laser ELVeS delle varici degli arti inferiori:indicazioni Dott. Alessandro

Dettagli

LA FASCIA LATA, LA FASCIA CRURALE, LE VENE SUPERFICIALI ED I NERVI CUTANEI. www.slidetube.it

LA FASCIA LATA, LA FASCIA CRURALE, LE VENE SUPERFICIALI ED I NERVI CUTANEI. www.slidetube.it LA FASCIA LATA, LA FASCIA CRURALE, LE VENE SUPERFICIALI ED I NERVI CUTANEI LA VENA GRANDE SAFENA LA VENA PICCOLA SAFENA LE VENE SUPERFICIALI, PERFORANTI E PROFONDE HANNO VALVOLE; SE LE VALVOLE NON SONO

Dettagli

DIAGNOSI DELLA PAD L ECOCOLORDOPPLER

DIAGNOSI DELLA PAD L ECOCOLORDOPPLER DIAGNOSI DELLA PAD L ECOCOLORDOPPLER Dr. Luca Santoro U.O. Angiologia Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli Presidio Columbus Università Cattolica del Sacro Cuore - Roma Io sottoscritto Dr. Luca

Dettagli

INDICAZIONI CLINICHE ALL'UTILIZZO DI ESAMI STRUMENTALI

INDICAZIONI CLINICHE ALL'UTILIZZO DI ESAMI STRUMENTALI REGIONE LIGURIA AZIENDA SANITARIA LOCALE N.4 Chiavarese Via G.B. Ghio, 9-16043 Chiavari (Ge) Codice Fiscale e P. Iva 01038700991 S.S. SPECIALISTICA AMBULATORIALE Responsabile : Dr. Federico Bianchi Email:fbianchi@asl4.liguria.it

Dettagli

ARTERIOPATIE CRONICHE OSTRUTTIVE Le arterie sono un sistema di distribuzione composto da vasi in grado di adattarsi a situazioni emodinamiche

ARTERIOPATIE CRONICHE OSTRUTTIVE Le arterie sono un sistema di distribuzione composto da vasi in grado di adattarsi a situazioni emodinamiche ARTERIOPATIE CRONICHE OSTRUTTIVE Le arterie sono un sistema di distribuzione composto da vasi in grado di adattarsi a situazioni emodinamiche variabili Derivazione embriologica: Mesoderma La patologia

Dettagli

il referto Raffaele Cuomo UO Radiologia 2- Brescia Corsi base residenziali di Ecodoppler- Brescia

il referto Raffaele Cuomo UO Radiologia 2- Brescia Corsi base residenziali di Ecodoppler- Brescia il referto Raffaele Cuomo UO Radiologia 2- Brescia Il Referto radiologico: Atto fondamentale e caratterizzante dell attività radiologica, con implicazioni su: - Comunicazione (paziente, medico medicina

Dettagli

La Visita Specialistica o l ecocolor-doppler?

La Visita Specialistica o l ecocolor-doppler? La Visita Specialistica o l ecocolor-doppler? Quale eseguire prima? Dr.ssa M. Rosa PIGLIONICA U.O. di Chirurgia Vascolare Azienda Ospedaliera San Gerardo, Monza La Valutazione Clinica 1 Diagnosi di invio

Dettagli

MANUALE DI ANGIOLOGIA PER LO STUDENTE DI MEDICINA INSUFFICIENZA VENOSA CRONICA (I.V.C.) LA DIAGNOSI

MANUALE DI ANGIOLOGIA PER LO STUDENTE DI MEDICINA INSUFFICIENZA VENOSA CRONICA (I.V.C.) LA DIAGNOSI INSUFFICIENZA VENOSA CRONICA (I.V.C.) LA DIAGNOSI ELEMENTI DI CLINICA L anamnesi e l esame ispettivo del paziente con IVC rispecchia quanto già esposto a proposito della progressione in stadi della malattia.

Dettagli

I NUMEROSI ASPETTI SONOGRAFICI DELL'INSUFFICIENZA VENOSA CEREBRO-SPINALE: COME ESEGUIRE UN ESAME DOPPLER IN UN PAZIENTE CON SCLEROSI MULTIPLA

I NUMEROSI ASPETTI SONOGRAFICI DELL'INSUFFICIENZA VENOSA CEREBRO-SPINALE: COME ESEGUIRE UN ESAME DOPPLER IN UN PAZIENTE CON SCLEROSI MULTIPLA Traduzione in Italiano dell'articolo "THE MANY SONOGRAPHIC FACES OF THE CHRONIC CEREBROSPINAL VENOUS INSUFFICIENCY: HOW TO PERFORM DOPPLER EXAMINATION IN A MULTIPLE SCLEROSIS PATIENT" del Dr. M. Simka

Dettagli

Istituto Ortopedico Gaetano Pini Milano U.O. di Chirurgia Vascolare

Istituto Ortopedico Gaetano Pini Milano U.O. di Chirurgia Vascolare Istituto Ortopedico Gaetano Pini Milano U.O. di Chirurgia Vascolare Elasto-compressione: come e quando. (Le basi fisio-patologiche dell elastocompressione) G. Di Luca U.O. Chirurgia Vascolare, Istituto

Dettagli

PATOLOGIA DEL SISTEMA VENOSO

PATOLOGIA DEL SISTEMA VENOSO PATOLOGIA DEL SISTEMA VENOSO ANATOMIA DEL SISTEMA VENOSO CIRCOLO PROFONDO CIRCOLO SUPERFICIALE LA GRANDE SAFENA LA PICCOLA SAFENA FISIOLOGIA DEL SISTEMA VENOSO SISTEMA VALVOLARE POMPA MUSCOLARE SISTEMA

Dettagli

03/05/14 ERASMO DI MACCO SCUOLA DI ECOGRAFIA GENERALISTA SIEMG - FIMMG

03/05/14 ERASMO DI MACCO SCUOLA DI ECOGRAFIA GENERALISTA SIEMG - FIMMG 03/05/14 La patologia dei grossi vasi addominali Vibo Valenzia 01-03 maggio 2014 La patologia dei grossi vasi addominali Lo studio dei vasi addominali costituisce parte integrante dello studio ecografico

Dettagli

Il problema delle calcificazioni. Este 29.11.2013

Il problema delle calcificazioni. Este 29.11.2013 Il problema delle calcificazioni Este 29.11.2013 il tratto extracranico delle arterie carotidi si presta in maniera ottimale allo studio mediante eco-color-doppler I miglioramenti tecnologici apportati

Dettagli

Le arteriopatie obliteranti degli arti inferiori o La malattia delle vetrine: come faccio se ne sono affetto e non mi piace guardarle?

Le arteriopatie obliteranti degli arti inferiori o La malattia delle vetrine: come faccio se ne sono affetto e non mi piace guardarle? Le arteriopatie obliteranti degli arti inferiori o La malattia delle vetrine: come faccio se ne sono affetto e non mi piace guardarle? 1). Che cos è l arteriopatia? Malattia che colpisce le arterie degli

Dettagli

L ANGIOGRAFIA DIGITALIZZATA NELLA DIAGNOSTICA DELLA PATOLOGIA VASCOLARE PERIFERICA: TSA, aorta addominale, arterie renali, asse iliaco, arti inferiori

L ANGIOGRAFIA DIGITALIZZATA NELLA DIAGNOSTICA DELLA PATOLOGIA VASCOLARE PERIFERICA: TSA, aorta addominale, arterie renali, asse iliaco, arti inferiori L ANGIOGRAFIA DIGITALIZZATA NELLA DIAGNOSTICA DELLA PATOLOGIA VASCOLARE PERIFERICA: TSA, aorta addominale, arterie renali, asse iliaco, arti inferiori iori Dott.ssa Carla Auguadro Corso di Introduzione

Dettagli

CASO CLINICO EMBOLIA POLMONARE. Dr. Ermanno Angelini

CASO CLINICO EMBOLIA POLMONARE. Dr. Ermanno Angelini CASO CLINICO Dr. Ermanno Angelini ANAMNESI PZ. ANNI 78,SESSO FEMMINILE. FUMATRICE(20 SIGARETTE AL GIORNO). IPERTESA (ENALAPRIL 20mg/die). NO INTERVENTI CHIRURGICI. VITA SEDENTARIA PER MOLTE ORE DEL GIORNO.

Dettagli

TEST ECM IX CORSO NAZIONALE CONGIUNTO PER INFERMIERI PROFESSIONALI E TECNICI DI NEUROFISIOPATOLOGIA BERTINORO, 4 APRILE 2009.

TEST ECM IX CORSO NAZIONALE CONGIUNTO PER INFERMIERI PROFESSIONALI E TECNICI DI NEUROFISIOPATOLOGIA BERTINORO, 4 APRILE 2009. TEST ECM IX CORSO NAZIONALE CONGIUNTO PER INFERMIERI PROFESSIONALI E TECNICI DI NEUROFISIOPATOLOGIA BERTINORO, 4 APRILE 2009. DIAGNOSTICA AD ULTRASUONI DEI VASI CEREBRALI E DEGLI ARTI INFERIORI NEI LABORATORI

Dettagli

ANATOMIA DEL SISTEMA VENOSO

ANATOMIA DEL SISTEMA VENOSO Ospedale S.Spirito Casale M.to SOC CHIRURGIA Direttore Dr. R. Durando ANATOMIA DEL SISTEMA VENOSO Dr. G. Servente 26/04/2012 1 A adattamento al volume di sangue B presenza di valvole (flusso unidirezionale)

Dettagli

VARICI VARICOFLEBITI TVP

VARICI VARICOFLEBITI TVP VARICI VARICOFLEBITI TROMBOFLEBITI TVP EP PATOLOGIA VENOSA Prof. Anna florio ANATOMIA CIRCOLO VENOSO DEGLI ARTI INFERIORI Vene del piede Circolo venoso profondo Circolo venoso superficiale Vene perforanti

Dettagli

EFFETTO DOPPLER. Effetto Doppler: : scoperto dal fisico austriaco Christian Doppler (1843). Johan

EFFETTO DOPPLER. Effetto Doppler: : scoperto dal fisico austriaco Christian Doppler (1843). Johan EFFETTO DOPPLER Effetto Doppler: : scoperto dal fisico austriaco Christian Doppler (1843). Johan Variazione della frequenza di un onda quando la sorgente ed il ricevitore si muovono uno rispetto all altro.

Dettagli

valutazione rischio malattie cardiovascolari

valutazione rischio malattie cardiovascolari Giovanni Liguori n DE arteriogenica veno-occlusiva induratio penis plastica n priapismo n alto flusso basso flusso trauma del pene n valutazione rischio malattie cardiovascolari n necessità approfondimento

Dettagli

CORSO LABORATORIO DI ECO COLOR DOPPLER VASCOLARE (CON SESSIONI APPLICATIVE PRATICHE)

CORSO LABORATORIO DI ECO COLOR DOPPLER VASCOLARE (CON SESSIONI APPLICATIVE PRATICHE) S. I. F. L. CORSO LABORATORIO DI ECO COLOR DOPPLER VASCOLARE (CON SESSIONI APPLICATIVE PRATICHE) Messina 5-6 - 7 novembre 2015 Centro Congressi dell A.O.U. Policlinico G. Martino Via Consolare Valeria

Dettagli

ECOMIOGRAFIA FUNZIONALE DEL MUSCOLO DENERVATO: RISULTATI PRELIMINARI

ECOMIOGRAFIA FUNZIONALE DEL MUSCOLO DENERVATO: RISULTATI PRELIMINARI Dipartimento di Scienze Medico Diagnostiche e Terapie Speciali Istituto di Radiologia Università di Padova ECOMIOGRAFIA FUNZIONALE DEL MUSCOLO DENERVATO: RISULTATI PRELIMINARI Riccardo Zanato Roberto Stramare

Dettagli

PROFILASSI DELLE VARICI DEGLI ARTI INFERIORI IN GRAVIDANZA

PROFILASSI DELLE VARICI DEGLI ARTI INFERIORI IN GRAVIDANZA Dott. MAURIZIO CAPPUCCINO Dott. KUNKL E. Dott. GALLICCHIO R. SPECIALISTA IN GHIRURGIA GENERALE UNIVERSITA STATALE DI MILANO SPECIALISTA IN CHIRURGIA PEDIATRICA UNIVERSITA STATALE DI MILANO SPECIALISTA

Dettagli

TRATTAMENTO CHIRURGICO-ENDOVASCOLARE DELLE ARTERIOPATIE AORTO-ILIACO-FEMORALI

TRATTAMENTO CHIRURGICO-ENDOVASCOLARE DELLE ARTERIOPATIE AORTO-ILIACO-FEMORALI OSPEDALE SANDRO PERTINI UOC CHIRURGIA VASCOLARE Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio TRATTAMENTO CHIRURGICO-ENDOVASCOLARE DELLE ARTERIOPATIE AORTO-ILIACO-FEMORALI Lei è affetto da arteriopatia a carico

Dettagli

SINDROMI CANALICOLARI. Paolo Giacchè

SINDROMI CANALICOLARI. Paolo Giacchè SINDROMI CANALICOLARI Paolo Giacchè DEFINIZIONE Neuropatie periferiche con alterazioni sensitive e/o motorie conseguenti a compressione in sedi elettive ove il nervo sia particolarmente costretto. ) ALBA

Dettagli

COSA FARE DOPO UNA ARTERIOPATIA PERIFERICA

COSA FARE DOPO UNA ARTERIOPATIA PERIFERICA Lega Friulana per il Cuore COSA FARE DOPO UNA ARTERIOPATIA PERIFERICA Materiale predisposto dal dott. Diego Vanuzzo, Centro di Prevenzione Cardiovascolare, Udine a nome del Comitato Tecnico-Scientifico

Dettagli

Dimensioni, aree e volumi intracavitari Massa e stress parietale Funzione globale Segmentazione e funzione regionale Funzione ventricolare dx

Dimensioni, aree e volumi intracavitari Massa e stress parietale Funzione globale Segmentazione e funzione regionale Funzione ventricolare dx CORSO DI ECOCARDIOGRAFIA di I Livello 23-24-25 Gennaio 2014 Palermo Grand Hotel Piazza Borsa PRIMO GIORNO 23 GENNAIO 2014 8,30 Registrazione dei partecipanti e consegna del materiale didattico ECM Presentazione

Dettagli

III CORSO TEORICO-PRATICO DI ECOCOLORDOPPLER VASCOLARE

III CORSO TEORICO-PRATICO DI ECOCOLORDOPPLER VASCOLARE III CORSO TEORICO-PRATICO DI ECOCOLORDOPPLER VASCOLARE Responsabile Scientifico Prof. Sergio Ferraro Napoli, 11-14 novembre 2013 Sala Conferenze - Ambulatorio UOC Cardiologia Presidio Ospedaliero C.T.O.

Dettagli

ECOGRAFIA VASCOLARE: ECO DOPPLER HANDS-ON

ECOGRAFIA VASCOLARE: ECO DOPPLER HANDS-ON Do c e n t i Angiologia - ASMN Ghirarduzzi Angelo Cattabiani Maria Luisa Corradini Sara Iotti Matteo Landini Federica Ugolotti Maria Chiara Chirurgia Vascolare - ASMN Vecchiati Enrico Benincasa Andrea

Dettagli

ETG Renale è una Tecnica Diagnostica Accreditata presso la SIN

ETG Renale è una Tecnica Diagnostica Accreditata presso la SIN DIAGNOSI ECOGRAFICA NELLE NEFROPATIE VASCOLARI ETG Renale è una Tecnica Diagnostica Accreditata presso la SIN il GSER si occupa di mettere a punto dei criteri condivisi sulla metodologia di indagine, sulla

Dettagli

LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE

LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE Le malformazioni vascolari congenite Capitolo 27 LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE Claude Franceschi, Domenico Ricci Le malformazioni vascolari congenite costituiscono, a più di un titolo, un argomento

Dettagli

Bacchieri Cortesi Marco

Bacchieri Cortesi Marco CORSO TEORICO-PRATICO DI ECOGRAFIA CARDIO-VASCOLARE TERAPIA DELLA PATOLOGIA DEI VASI EPIAORTICI: trovato il problema, che fare? Bacchieri Cortesi Marco Novara 28 giugno 2005 Responsabile del Laboratorio

Dettagli

CHIRURGIA DEL SISTEMA VENOSO PROFONDO

CHIRURGIA DEL SISTEMA VENOSO PROFONDO CHIRURGIA DEL SISTEMA VENOSO PROFONDO Il sistema venoso degli arti inferiori rappresenta un sistema complesso, costituito da un distretto profondo formato dalle vene satelliti delle arterie, un sistema

Dettagli

L insufficienza venosa cronica degli arti inferiori, la cui espressione più diffusa è

L insufficienza venosa cronica degli arti inferiori, la cui espressione più diffusa è IL TRATTAMENTO LASER (ELVeS) DELLE VENE VARICOSE Dott. Alessandro MASTROMARINO L insufficienza venosa cronica degli arti inferiori, la cui espressione più diffusa è rappresentata dalla comparsa delle varici

Dettagli

IL BENDAGGIO ELASTOCOMPRESSIVO ARTO INFERIORE. Leonesio Laura, Fisioterapista

IL BENDAGGIO ELASTOCOMPRESSIVO ARTO INFERIORE. Leonesio Laura, Fisioterapista IL BENDAGGIO ELASTOCOMPRESSIVO ARTO INFERIORE Leonesio Laura, Fisioterapista 2012 ANATOMIA ED EMODINAMICA VASCOLARE (cenni) I 3 SISTEMI CIRCOLATORI 1.Sistema arterioso 2.Sistema venoso 3. Sistema linfatico

Dettagli

PROGRAMMA PRELIMINARE COMITATO SCIENTIFICO. Provider ECM. Presidente del Congresso Adriana Visonà. Segreteria Organizzativa

PROGRAMMA PRELIMINARE COMITATO SCIENTIFICO. Provider ECM. Presidente del Congresso Adriana Visonà. Segreteria Organizzativa Presidente del Congresso Adriana Visonà COMITATO SCIENTIFICO Consiglio Direttivo SIAPAV Presidente: Vicepresidenti: Segretario: Consiglieri: A. Visonà P. Frigatti G. Leonardo A. Amato U. Alonzo E. Baggio

Dettagli

Corso di Aggiornamento

Corso di Aggiornamento Corso di Aggiornamento APPROPRIATEZZA PRESCRITTIVA DELLA ECOTOMOGRAFIA IN NEFROLOGIA F. Petrarulo (S.C. di Nefrologia e Dialisi ASL BA-Osp. Di Venere ) 30 Giugno 2007 Auditorium Ordine dei Medici Quando

Dettagli

IN HOME THERAPY. La terapia vascolare a DOMICILIO

IN HOME THERAPY. La terapia vascolare a DOMICILIO IN HOME THERAPY La terapia vascolare a DOMICILIO LA TERAPIA FISICA STRUMENTALE A DOMICILIO di I-TECH MEDICAL DIVISION Iacer, con il marchio I-Tech Medical Division, è azienda italiana leader nella progettazione

Dettagli

LE ULCERE VASCOLARI INFERIORE

LE ULCERE VASCOLARI INFERIORE LE ULCERE VASCOLARI DELL ARTO INFERIORE 1 2 3 4 5 6 7 8 9 ARTO INFERIORE Struttura complessa dell apparato motorio Possiamo distinguere tre grandi aree Coscia Gamba Piede La gamba si caratterizza per problematiche

Dettagli

2007 SERVIZIO SANITARIO REGIONALE

2007 SERVIZIO SANITARIO REGIONALE 2007 SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA Azienda Unità Sanitaria Locale di Rimini Corso pratico per Medici di Medicina Generale e Dirigenti Ospedalieri DIAGNOSTICA VASCOLARE ECO(COLOR)DOPPLER Quaderni

Dettagli

LEZIONE 6 ARTERIE PERIFERICHE

LEZIONE 6 ARTERIE PERIFERICHE LEZIONE 6 ARTERIE PERIFERICHE 13.0 ARTERIE PERIFERICHE: Arti superiori. Caratteristiche normali Comprende l arteria ascellare, l arteria omerale (o brachiale) che si biforca in corrispondenza della fossa

Dettagli

SELEZIONE DEI PAZIENTI. MATERIALI Stent autoespandibili Filtri di protezione cerebrale distale TECNICHE

SELEZIONE DEI PAZIENTI. MATERIALI Stent autoespandibili Filtri di protezione cerebrale distale TECNICHE SELEZIONE DEI PAZIENTI MATERIALI Stent autoespandibili Filtri di protezione cerebrale distale TECNICHE SELEZIONE DEL PAZIENTE COMPLICANZE 0-1% SELEZIONE DEL PAZIENTE Valutazione polispecialistica: Collaborazione

Dettagli

9 CORSO DI ECOGRAFIA VASCOLARE IN EMERGENZA (4-7/6/ 012) Aula Magna (303) Centro Didattico Morgagni, V.le Morgagni 40, Firenze

9 CORSO DI ECOGRAFIA VASCOLARE IN EMERGENZA (4-7/6/ 012) Aula Magna (303) Centro Didattico Morgagni, V.le Morgagni 40, Firenze 1 9 CORSO DI ECOGRAFIA VASCOLARE IN EMERGENZA (4-7/6/ 012) Aula Magna (303) Centro Didattico Morgagni, V.le Morgagni 40, Firenze Direttore del Corso: Prof. Sergio Castellani 0557947413; e-mail: sergio.castellani@unifi.it

Dettagli

TROMBOSI CVC CORRELATA. di Santina Graziano cpsi Pediatria degenza mista 4 piano oirm città della salute e della scienza Torino

TROMBOSI CVC CORRELATA. di Santina Graziano cpsi Pediatria degenza mista 4 piano oirm città della salute e della scienza Torino TROMBOSI CVC CORRELATA di Santina Graziano cpsi Pediatria degenza mista 4 piano oirm città della salute e della scienza Torino CASO CLINICO Marco è un bambino nato a 17giugno2010 da parto spontaneo. A

Dettagli

REFERTAZIONE DEGLI ESAMI ERRORI DA EVITARE

REFERTAZIONE DEGLI ESAMI ERRORI DA EVITARE REFERTAZIONE DEGLI ESAMI ERRORI DA EVITARE Federico Annoni Dipartimento di Scienze Chirurgiche Università di Milano Direttore Prof. Giancarlo Roviaro Fondazione Cà Granda Policlinico Milano IRCCS Dipartim.

Dettagli

ARTO INFERIORE - 05/07/2004 9 - ARTO INFERIORE. L'esame obiettivo dell'arto inferiore va effettuato

ARTO INFERIORE - 05/07/2004 9 - ARTO INFERIORE. L'esame obiettivo dell'arto inferiore va effettuato 9 - ARTO INFERIORE L'esame obiettivo dell'arto inferiore va effettuato con il paziente sia in ortostatismo sia in clinostatismo; tuttavia in quest'ultima posizione l'esaminatore spesso dimentica di svolgere

Dettagli

L Ecografia ed il Color Doppler nel paziente iperteso

L Ecografia ed il Color Doppler nel paziente iperteso L Ecografia ed il Color Doppler nel paziente iperteso Dr Vincenzo Barbera UOC Nefrologia e Dialisi PO Colleferro Segni, 11 Maggio 2013 IPERTENSIONE: I NUMERI IN ITALIA 19 % Fonte : SIIA IPERTESI: soggetti

Dettagli

Ambulatorio di Chirurgia vascolare

Ambulatorio di Chirurgia vascolare via Nazario Sauro, 32-30014 Cavarzere (VE) - Tel. 0426 316111 - Fax 0426 316445 Ambulatorio di Chirurgia vascolare Redatto da: - Medico specialista, - Coord. Amministrativa - Coord. Infermieristica - Personale

Dettagli

SIMPOSIO DI EMODINAMICA SULLE SPONDE DEL TICINO Novara, 15-16 gennaio 2010. Dr.ssa Alessandra Truffa Laboratorio di Emodinamica ASL BI - Biella

SIMPOSIO DI EMODINAMICA SULLE SPONDE DEL TICINO Novara, 15-16 gennaio 2010. Dr.ssa Alessandra Truffa Laboratorio di Emodinamica ASL BI - Biella SIMPOSIO DI EMODINAMICA SULLE SPONDE DEL TICINO Novara, 15-16 gennaio 2010 Dr.ssa Alessandra Truffa Laboratorio di Emodinamica ASL BI - Biella CASO CLINICO M.D., donna di 73 aa, ipertensione arteriosa

Dettagli

PREVENIRE E CURARE LE MALATTIE VASCOLARI OGGI

PREVENIRE E CURARE LE MALATTIE VASCOLARI OGGI PREVENIRE E CURARE LE MALATTIE VASCOLARI OGGI La patologia arteriosa comprende diversi distretti anatomici ed è causata da molteplici fattori, tra i quali quelli più frequentemente chiamati in causa sono

Dettagli

DALLA TRIFORCAZIONE POPLITEA ALLE ARTERIE TIBIALI DISTALI QUALI POSSIBILITÀ DIAGNOSTICHE ED INDICAZIONI AL TRATTAMENTO DAL COLOR DOPPLER?

DALLA TRIFORCAZIONE POPLITEA ALLE ARTERIE TIBIALI DISTALI QUALI POSSIBILITÀ DIAGNOSTICHE ED INDICAZIONI AL TRATTAMENTO DAL COLOR DOPPLER? DALLA TRIFORCAZIONE POPLITEA ALLE ARTERIE TIBIALI DISTALI QUALI POSSIBILITÀ DIAGNOSTICHE ED INDICAZIONI AL TRATTAMENTO DAL COLOR DOPPLER? INQUADRAMENTO ACCERTAMENTI DI I LIVELLO Anamnesi accurata con valutazione

Dettagli

ANEURISMA ALL AORTA: COSA DOBBIAMO SAPERE

ANEURISMA ALL AORTA: COSA DOBBIAMO SAPERE COSA è L AORTA ADDOMINALE ANEURISMA ALL AORTA: COSA DOBBIAMO SAPERE L aorta è l arteria principale del corpo e porta il sangue dal cuore a tutto l organismo. L aorta addominale è situata sotto il diaframma:

Dettagli

FOLLOW-UP: NECESSARIO, UTILE O INUTILE?

FOLLOW-UP: NECESSARIO, UTILE O INUTILE? FOLLOW-UP: NECESSARIO, UTILE O INUTILE? Dott. Chiara Medini Unità Operativa di Chirurgia Vascolare ed Endovascolare Arcispedale S. Anna Ferrara Direttore Dott. F. Mascoli La diagnostica non invasiva della

Dettagli

Cateterismo cardiaco e coronarografia

Cateterismo cardiaco e coronarografia Cateterismo cardiaco e coronarografia Nel suo significato più ampio indica l inserzione di un catetere all interno delle cavità cardiache (destra e sinistra). Viene eseguito per: analizzare campioni di

Dettagli

Introduzione L arteriopatia obliterante

Introduzione L arteriopatia obliterante SCELTE TERAPEUTICHE NEL TRATTAMENTO DELLE ARTERIOPATIE OBLITERANTI ED ANEURISMATICHE. EVOLUZIONE DELLE INDICAZIONI E DELLE TECNOLOGIE CON LORO IMPATTO SUI RISULTATI A BREVE E LUNGO TERMINE. Introduzione

Dettagli

GAMBE AL SOLE A cura dr Pietrino Forfori *

GAMBE AL SOLE A cura dr Pietrino Forfori * GAMBE AL SOLE A cura dr Pietrino Forfori * Che effetto ha il sole sulle vene? Il calore emesso dai raggi solari determina una vasodilatazione a livello dei capillari e delle vene superficiali. Una eccessiva

Dettagli

Colpisce più frequentemente il sesso femminile (rapporto 3/1)soprattutto fino alla 5 decade, poi la forbice si riduce nettamente.

Colpisce più frequentemente il sesso femminile (rapporto 3/1)soprattutto fino alla 5 decade, poi la forbice si riduce nettamente. Casa di Cura Villa Tirrena 57125 Livorno, Via Montebello 102 Centralino 0586 263111 email : info.villatirrena@suoreaddolorata.it Responsabile : Dr. Alessandro Mascitelli L insufficienza venosa cronica

Dettagli

IL FUNZIONAMENTO DEL NOSTRO SISTEMA VENOSO

IL FUNZIONAMENTO DEL NOSTRO SISTEMA VENOSO IL FUNZIONAMENTO DEL NOSTRO SISTEMA VENOSO Il sistema venoso Le vene trasportano il sangue al cuore e ai polmoni. La colorazione blu è dovuta al ridotto contenuto di ossigeno del sangue. In posizione eretta,

Dettagli

SISTEMA VASCOLARE ARTERIOSO

SISTEMA VASCOLARE ARTERIOSO INDICE Introduzione... 1 SISTEMA VASCOLARE ARTERIOSO 1 Anatomia del sistema vascolare arterioso... 5 Aorta ascendente... 5 Aorta discendente... 11 2 Insufficienza cerebrovascolare... 17 Fisiopatologia

Dettagli

LA TEA CAROTIDEA NEL PAZIENTE CON ICTUS ISCHEMICO ACUTO: PERCHE E QUANDO DOTT. FULVIO D ANGELO

LA TEA CAROTIDEA NEL PAZIENTE CON ICTUS ISCHEMICO ACUTO: PERCHE E QUANDO DOTT. FULVIO D ANGELO LA TEA CAROTIDEA NEL PAZIENTE CON ICTUS ISCHEMICO ACUTO: PERCHE E QUANDO AZIENDA OSPEDALIERA G. SALVINI DOTT. FULVIO D ANGELO Garbagnate Milanese DEFINIZIONE ICTUS ISCHEMICO ACUTO E UN A TERMINOLOGIA GENERICA

Dettagli

Gambe sane e belle. Scleroterapia

Gambe sane e belle. Scleroterapia Gambe sane e belle Scleroterapia Perché le vene sono tanto importanti? Vene e arterie sono le vie di trasporto del sangue. Le vene hanno la funzione di riportare il sangue al cuore. Questo ritorno di sangue

Dettagli

Le varici in gravidanza: gestione della paziente. Andrea Badalassi

Le varici in gravidanza: gestione della paziente. Andrea Badalassi Le varici in gravidanza: gestione della paziente Le varici in gravidanza sono un evenienza tutt altro che rara. Possiamo ritenerle quasi la regola. Poiché oltre il 70% delle donne durante la gravidanza

Dettagli

LE CORRETTE INDICAZIONI ALL INTERVENTO CHIRURGICO NEL PAZIENTE AFFETTO DA CLAUDICATIO

LE CORRETTE INDICAZIONI ALL INTERVENTO CHIRURGICO NEL PAZIENTE AFFETTO DA CLAUDICATIO LE CORRETTE INDICAZIONI ALL INTERVENTO CHIRURGICO NEL PAZIENTE AFFETTO DA CLAUDICATIO Bressanone, 27-28 maggio 2011 Prof. Giovanni Deriu Università degli Studi di Padova Clinica di Chirurgia Vascolare

Dettagli

arteriopatie obliteranti

arteriopatie obliteranti CHE COSA SONO LE ARTERIOPATIE OBLITERANTI Il sangue viene trasportato dal cuore in periferia dall arteria aorta e dai sui rami. Tra questi le arterie iliache-femorali-poplitee e tibiali sono deputate alla

Dettagli

DIAGNOSTICA VASCOLARE CON ULTRASUONI DEI DISTRETTI ARTERIOSI DEGLI ARTI

DIAGNOSTICA VASCOLARE CON ULTRASUONI DEI DISTRETTI ARTERIOSI DEGLI ARTI DIAGNOSTICA VASCOLARE CON ULTRASUONI DEI DISTRETTI ARTERIOSI DEGLI ARTI Luciano Ralli U.O. Medicina Interna, Gruppo Operativo Interdisciplinare di Diagnostica Vascolare (GOIDV) Ospedale S. Donato Arezzo-

Dettagli

SCREENING DEI FATTORI DI RISCHIO DEL PIEDE DIABETICO

SCREENING DEI FATTORI DI RISCHIO DEL PIEDE DIABETICO SCREENING DEI FATTORI DI RISCHIO DEL PIEDE DIABETICO Manuela Mantero e Vincenzo Curci UO Medicina II Diabetologia Casa di Cura Santa Maria, Castellanza, Varese Introduzione al problema piede diabetico

Dettagli

INSUFFICIENZA CELIACO MESENTERICA CRONICA (ICM). www.fisiokinesiterapia.biz

INSUFFICIENZA CELIACO MESENTERICA CRONICA (ICM). www.fisiokinesiterapia.biz INSUFFICIENZA CELIACO MESENTERICA CRONICA (ICM). www.fisiokinesiterapia.biz La Ischemia Celiaco Mesenterica Cronica (ICM) è stata descritta ai primi del 900 come: Sindrome caratterizzata dalla comparsa

Dettagli

INQUADRAMENTO DEL PAZIENTE CON SOSPETTO DI TROMBOSI VENOSA: GESTIONE OSPEDALIERA O AMBULATORIALE

INQUADRAMENTO DEL PAZIENTE CON SOSPETTO DI TROMBOSI VENOSA: GESTIONE OSPEDALIERA O AMBULATORIALE Modulo di Diagnostica Vascolare Azienda Ospedaliera - Universitaria Arcispedale S. Anna CONA - FERRARA - INQUADRAMENTO DEL PAZIENTE CON SOSPETTO DI TROMBOSI VENOSA: GESTIONE OSPEDALIERA O AMBULATORIALE

Dettagli

STUDIO DELLE VALVULOPATIE AORTICHE

STUDIO DELLE VALVULOPATIE AORTICHE AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA U.O. Ambulatori Cardiologici Specialistici di Screening e Pre-ospedalizzazione STUDIO DELLE VALVULOPATIE AORTICHE Federica Sambugaro VALVOLA AORTICA Aspetto normale Parasternale

Dettagli

INSUFFICIENZA VENOSA CRONICA

INSUFFICIENZA VENOSA CRONICA INSUFFICIENZA VENOSA CRONICA L IVC ha sofferto in passato per la mancanza di precisione nella diagnosi che ha procurato dati contrastanti negli studi sul trattamento di specifiche patologie venose. A tale

Dettagli

www.ecocardiografiaveterinaria.it www.clinicaveterinariagransasso.it

www.ecocardiografiaveterinaria.it www.clinicaveterinariagransasso.it Stenosi polmonare www.ecocardiografiaveterinaria.it www.clinicaveterinariagransasso.it Arteria polmonare L arteria polmonare è il vaso sanguigno che porta il sangue dal ventricolo destro ai polmoni dove

Dettagli

ECOCOLORDOPPLER VASCOLARE 2016 Napoli, 14-17 novembre 2016 Sala Conferenze, CTO Responsabile Scientifico: Prof. Sergio Ferraro

ECOCOLORDOPPLER VASCOLARE 2016 Napoli, 14-17 novembre 2016 Sala Conferenze, CTO Responsabile Scientifico: Prof. Sergio Ferraro ECOCOLORDOPPLER VASCOLARE 2016 Napoli, 14-17 novembre 2016 Sala Conferenze, CTO Responsabile Scientifico: Prof. Sergio Ferraro PROGRAMMA PRELIMINARE CORSO BASE Lunedì 14 novembre 2016 08.00 Registrazione

Dettagli

Le ulcere agli arti inferiori. Dott. L. Moro Area di Geriatria e Gerontologia

Le ulcere agli arti inferiori. Dott. L. Moro Area di Geriatria e Gerontologia Le ulcere agli arti inferiori Dott. L. Moro Area di Geriatria e Gerontologia Il perché di un protocollo per le lesioni vascolari presso il Centro per la Salute dell Anziano 1) DATI EPIDEMIOLOGICI: La prevalenza

Dettagli

INTERVENTI PREVENTIVI INTERVENTI CURATIVI

INTERVENTI PREVENTIVI INTERVENTI CURATIVI INTERVENTI PREVENTIVI ICV Ischemia Cerebro Vascolare ICM Insufficienza Celiaco Mesenterica IR Insufficienza Renale INTERVENTI CURATIVI OAI Ostruzione Aorto-iliaca OFP Ostruzione Femoro-Poplitea INSUFFICIENZA

Dettagli

LE TROMBOSI VENOSE SUPERFICIALI: DIAGNOSI E TERAPIA. Dott. Cristian Benatti UO Chirurgia Vascolare, Ospedale San Gerardo, Monza

LE TROMBOSI VENOSE SUPERFICIALI: DIAGNOSI E TERAPIA. Dott. Cristian Benatti UO Chirurgia Vascolare, Ospedale San Gerardo, Monza LE TROMBOSI VENOSE SUPERFICIALI: DIAGNOSI E TERAPIA Dott. Cristian Benatti UO Chirurgia Vascolare, Ospedale San Gerardo, Monza CENNI DI ANATOMIA Il sistema venoso Superficiale Profondo Perforanti DEFINIZIONE

Dettagli

Interventi effettuati dal 01/01/2010 al 30/06/2014

Interventi effettuati dal 01/01/2010 al 30/06/2014 Azienda: Policlinico Casilino Chirurgo: CHIAPPA ROBERTO Policlinico Casilino Interventi effettuati dal 01/01/2010 al 30/06/2014 1 Paziente: L.A. Num.: 20100005 Data: 07/01/2010 Tipo anestesia: LOCALE ANEURISMA

Dettagli

ISCHEMIA CRITICA DEGLI ARTI INFERIORI. QUALE DIAGNOSTICA PER IL MIGLIORE PIANO TERAPEUTICO? Dott. Massimo Corato

ISCHEMIA CRITICA DEGLI ARTI INFERIORI. QUALE DIAGNOSTICA PER IL MIGLIORE PIANO TERAPEUTICO? Dott. Massimo Corato 3 Meeting Euganeo di Chirurgia Vascolare ESTE 14 Novembre 2014 ISCHEMIA CRITICA DEGLI ARTI INFERIORI QUALE DIAGNOSTICA PER IL MIGLIORE PIANO TERAPEUTICO? Dott. Massimo Corato U.O. Chirurgia Vascolare ULSS

Dettagli

FENOMENI ONDULATORI acustica. FENOMENI ONDULATORI acustica

FENOMENI ONDULATORI acustica. FENOMENI ONDULATORI acustica classe lauree di INFERMIERISTICA e OSTETRICIA dip. fisica nucleare e teorica università di pavia corso integrato FISICA, STATISTICA e INFORMATICA disciplina: FISICA MEDICA e RADIOPROTEZIONE - onde sonore

Dettagli

Fleboterapia rigenerativa ambulatoriale

Fleboterapia rigenerativa ambulatoriale Fleboterapia rigenerativa ambulatoriale tridimensionale (TRAP) Una nuova cura delle vene varicose e delle teleangectasie capillari La flebo terapia rigenerativa tridimensionale ambulatoriale, TRAP, è una

Dettagli

CORSO ISTITUZIONALE REGIONALE SEMESTRALE TEORICO-PRATICO REGIONE EMILIA ROMAGNA - MARCHE

CORSO ISTITUZIONALE REGIONALE SEMESTRALE TEORICO-PRATICO REGIONE EMILIA ROMAGNA - MARCHE CORSO ISTITUZIONALE REGIONALE SEMESTRALE TEORICO-PRATICO REGIONE EMILIA ROMAGNA - MARCHE Sabato 12 Marzo Auletta della UOC di Angiologia e Malattie della Coagulazione Dpt. CardioToracoVascolare, Padiglione

Dettagli

IL CIRCOLO SISTEMICO

IL CIRCOLO SISTEMICO IL CIRCOLO SISTEMICO Trasporto rapido delle sostanze (convezione) Adattamento del trasporto delle sostanze FUNZIONE DEL SISTEMA CIRCOLATORIO Omeostasi Comunicazione chimica Sistema cardiovascolare Schema

Dettagli

IL BENDAGGIO. I.P. Daniela Ribero

IL BENDAGGIO. I.P. Daniela Ribero IL BENDAGGIO I.P. Daniela Ribero Nonostante i progressi e i perfezionamenti raggiunti nel trattamento medico e chirurgico dell insufficienza venosa, la terapia compressiva continua ad essere alla base

Dettagli

LA DAY SURGERY DEL FUTURO

LA DAY SURGERY DEL FUTURO LA DAY SURGERY DEL FUTURO FERRARA Sabato 23 ottobre 2010 FLEBOLOGIA CHIRURGICA E ANGIOLOGIA Dott. Michele Ugliola - D.ssa Patrizia Pantani Dott. Stefano Gelsomini FLEBOLOGIA CHIRURGICA AL FERRARA DAY SURGERY

Dettagli

MANUALE DI ANGIOLOGIA PER LO STUDENTE DI MEDICINA TERAPIA ELASTOCOMPRESSIVA. forme

MANUALE DI ANGIOLOGIA PER LO STUDENTE DI MEDICINA TERAPIA ELASTOCOMPRESSIVA. forme TERAPIA ELASTOCOMPRESSIVA Il ritorno venoso a livello degli arti inferiori è assicurato da vari meccanismi, ben conosciuti, rappresentati fondamentalmente dalla depressione inspiratoria toracica e dalla

Dettagli

CALZE ELASTICHE SCUDOTEX 40-70-140-180-240 DENARI IL SUCCESSO DELLA QUALITÀ, DELLO STILE E DELL ELEGANZA DEL MADE IN ITALY IN TUTTO IL MONDO

CALZE ELASTICHE SCUDOTEX 40-70-140-180-240 DENARI IL SUCCESSO DELLA QUALITÀ, DELLO STILE E DELL ELEGANZA DEL MADE IN ITALY IN TUTTO IL MONDO CALZE ELASTICHE SCUDOTEX 40-70-140-180-240 DENARI IL SUCCESSO DELLA QUALITÀ, DELLO STILE E DELL ELEGANZA DEL MADE IN ITALY IN TUTTO IL MONDO Sempre più numerose sono le donne di ogni età che, consapevoli

Dettagli

Lesioni epatiche maligne. Franco Brunello

Lesioni epatiche maligne. Franco Brunello Lesioni epatiche maligne Franco Brunello Check list: La lesione che non c è (oppure.. non l abbiamo vista?) Apparecchiatura adeguata ok Settaggio ottimale (grigi, fuoco, II arm...) ok Abbiamo esaminato

Dettagli

ANEURISMA dell AORTA. Aneurisma dell aorta toracica addominale. Aneurisma dell aorta addominale addominale

ANEURISMA dell AORTA. Aneurisma dell aorta toracica addominale. Aneurisma dell aorta addominale addominale ANEURISMA dell AORTA Cosa è un aneurisma? Un aneurisma è la dilatazione di una arteria che avviene a causa dell indebolimento della parete arteriosa e per la perdita delle sue usuali proprietà elastiche.

Dettagli

STUDIO DELLE MALATTIE VENOSE MALA

STUDIO DELLE MALATTIE VENOSE MALA STUDIO DELLE MALATTIE VENOSE - 1 - INDICE 1. Le malattie venose pag. 6 2. Perché eseguire un esame 8 3. Gli esami strumentali non invasivi 9 4. Esami per il macrocircolo 10 (1 livello) Ecodoppler 10 Pletismografia

Dettagli