inverter vacon 100 semplicemente superiore

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "inverter vacon 100 semplicemente superiore"

Transcript

1 inverter vcon 100 semplicemente superiore

2 è dvvero fcile come sembr Immginte qunto risprmio energetico srebbe possibile ottenere se tutti i motori elettrici fossero controllti d un inverter. L utomzione industrile si diffonde senz sost, e ttulmente un quntità di energi dvvero enorme v perdut cus di sistemi di controllo trdizionli velocità costnte e di tipo meccnico. Ecco perché i progrmmi e gli interventi strtegici di risprmio energetico hnno un priorità livello globle. I nuovi inverter Vcon 100 gevolno tli risprmi, sono semplici d utilizzre e d ottimizzre per più ppliczioni e costituiscono un investimento sggio. 2 un inverter, vste ppliczioni Con il modello VACON 100, il livello di progettzione e delle funzioni di inverter stndrd, si è innlzto notevolmente. Gli inverter Vcon 100 possono essere ottimizzti fcilmente in funzione di svrite ppliczioni di controllo dei processi in un mpio spettro di settori. È sufficiente scegliere l ppliczione e quntificre i potenzili risprmi. Vcon h ftto in modo d grntire i clienti l possibilità di ottimizzre gli inverter in funzione delle proprie esigenze con un vst gmm di opzioni per i bus di cmpo e di funzioni per il controllo dei motori elettrici e dei processi. risprmire nche qulcos in più L inserimento di inverter negli impinti, risult essere un investimento sensto d un punto di vist ziendle. Le ziende e le reti di distribuzione si trovno d ffrontre un elenco sempre più lungo di problemi, fr cui le richieste di mggiore efficienz d prte dei clienti, l umento dei prezzi dell energi, l ttenzione per l mbiente, l intensificrsi dell concorrenz e le norme reltive ll qulità dell energi. Per soddisfre tli requisiti riducendo comunque i costi di produzione, i principli utenti del settore vedono in misur crescente nell riduzione dei consumi energetici un chive per il migliormento dell redditività e dell competitività. Oltre d ssicurre risprmi energetici diretti, gli inverter possono essere utilizzti nche per potenzire i mcchinri di produzione esistenti e per umentre si l cpcità, si l qulità trmite un migliore controllo dell intero impinto. In ltri termini, non occorre molto tempo ffinché gli investimenti in inverter velocità vribile si ripghino. principli certificzioni CE, UL, cul, C-Tick RoHS e RAEE Gost-R EMC e rmoniche

3 100 motivi per scegliere vcon 100 Vcon 100 offrono costi di gestione più bssi in ssoluto per l gmm più mpi di ppliczioni. stimolre le ttività l importnz delle prtnership L scelt dell inverter giusto comport nche l selezione di un fornitore con l tteggimento corretto nei confronti delle prtnership. Il successo di Vcon coincide con quello dei clienti. Un prtnership con Vcon grntisce i clienti il mssimo impegno per ottenere i migliori risultti finli dl punto di vist dei prodotti e delle soluzioni correlte, oppure dell logistic e del reltivo supporto. Ess permette i clienti di rendersi conto che Vcon è guidt semplicemente dll pssione di sviluppre, produrre e vendere i migliori inverter del mondo. vcon l servizio del cliente Gli inverter Vcon vengono commercilizzti in oltre 100 pesi, con ttività R&D e di produzione in 3 continenti, uffici commercili in 27 pesi e centri di ssistenz distribuiti in qusi 90 loclità di tutto il mondo. Vcon fornisce i servizi necessri per iutre i clienti rggiungere i loro obiettivi ziendli. Le soluzioni di ssistenz globli sono disposizione 24 ore su 24, 7 giorni ll settimn, per l intero ciclo di vit dei prodotti. in rmoni con l mbiente Nel risprmire energi con gli inverter VACON 100 si contribuisce in modo nturle ll riduzione delle emissioni e dell inquinmento. Il nuovo Vcon 100 soddisf i principli stndrd internzionli e requisiti globli, fr cui le certificzioni RoHS (ssenz di piombo), EMC e di disturbi rmonici. L produzione di un inverter Vcon 100 d 18,5 kw comport l emissione di 255 kg di CO2e (biossido di crbonio equivlente). Un volt opertivo in un tipic ppliczione per un ventiltore, in 10 nni l inverter permette tuttvi di risprmire ben kg di emissioni di CO2e (rispetto un motore elettrico due velocità). 3

4 superre le spetttive Può sembrre un inverter trdizionle, m non lo è. I modelli Vcon 100 sono ricchi di nuove crtteristiche intelligenti. L sicurezz ne tre grndi vntggi grzie ll funzione di sicurezz (STO, Sfe Torque Off), che impedisce gli inverter di pplicre un coppi ll lbero dei motori elettrici, ll rresto di sicurezz 1 (SS1, Sfe Stop 1) e ll protezione dei motori elettrici dl surriscldmento certifict ATEX. Gli inverter Vcon 100 sono inoltre dotti di un crtteristic originle, vle dire un interfcci Ethernet incorport, che rende rpid ed efficiente l integrzione nei sistemi di utomzione degli impinti trmite i protocolli integrti ModBus TCP, Ethernet I/P o Profinet IO. Vcon 100 è idele per un mpi gmm di ppliczioni potenz/coppi costnte, fr cui pompe, ventiltori, compressori e nstri trsporttori, nelle quli i migliormenti dell efficienz energetic e dell produttività producono spesso un recupero rpido degli investimenti. Oltre vrie crtteristiche stndrd, come gli I/O integrti con 3 slot opzionli, il supporto integrto per bus di cmpo bsti su RS-485 ed Ethernet, le schede vernicite e le solide funzioni di controllo dei motori elettrici per l ffidbilità, gli inverter Vcon 100 dispongono nche di crtteristiche dedicte per ciscun di queste tre ppliczioni chive. Vcon 100 copre un rnge di potenze compreso fr 0,55 e 90 kw (0, CV) 230 V e fr 1,1 e 160 kw (1,5-200 CV) 500 V. I moduli inverter studiti per il montggio prete sono fcili d instllre e utilizzre, e dispongono di serie di un protezione IP21 / UL tipo 1. Fr le opzioni figurno l protezione IP54 / UL tipo 12 e il montggio su flngi (con fori pssnti). Le tglie MR8 e MR9 sono disponibili nche in versione comptt IP00 per un instllzione gevole in rmdi o lloggimenti chiusi. I modelli Vcon 100 permettono di fre molto più di qunto ci si ttenderebbe d un inverter stndrd. Vcon punt superre le spetttive dei clienti. 4 ppliczioni tipiche Industri di processo Nstri trsporttori Pompe e ventiltori Sminuzztrici, tmburi scorteccitori e mcchinri per segherie Nvle Compressori e pompe per il crico Dispositivi di mnovr HVAC industrile / settore dei semiconduttori Compressori Pompe e ventiltori Acqu Distribuzione Disslzione Trttmento Pompe, compressori e nstri trsporttori Chimic, petrolio e gs Pompe e ventiltori Compressori Estrzione e lvorzione dei minerli Nstri trsporttori Pompe e ventiltori Azionmenti usiliri per il settore dei cementi Nstri trsporttori Pompe e ventiltori

5 100 motivi per scegliere vcon 100 Grzie ll cpcità di dttrsi tutte le ppliczioni, il modello Vcon 100 è un soluzione semplice ed economic per migliorre il controllo dei processi e risprmire energi. vntggi per i clienti Vcon 100 Crtteristiche comuni Vntggi Pompe Ventiltori Compressori Nstri trsporttori Conformità gli stndrd globli Modbus TCP e Modbus RTU integrti Profinet IO o Ethernet/IP come opzioni softwre Disbilitzione di sicurezz, rresto di sicurezz e ATEX Conformità EMC grzie l filtro RFI integrto. Rettnze DC integrte Protezione conforme Versione comptt IP54 / UL tipo 12 con il medesimo ingombro dell versione IP21 / UL tipo 1 Montggio su flngi Montggio ffincto per l versione IP54 / UL tipo 12 I/O stndrd + 3 slot liberi Opzioni per bus di cmpo e predisposizione PLC integrt Alt efficienz, > 97%, e ottimizzzione energetic Conttore energi Orologio in tempo rele con funzioni bste sul clendrio- Controllo ottimizzto del ventiltore di rffreddmento Crtteristiche specifiche 2 controller PID con modlità di ttes Soft Fill, pomp di mntenimento e pomp utopulente Supporto per motori induzione e mgneti permnenti (PM) Aggncio in velocità e cpcità di commutzione dei motori 3 intervlli di frequenze mscherte. Gestione per motori PM e induzione IP21 / UL tipo 1 e IP54 / UL tipo 12 Montggio su flngi (con foro pssnte) IP00 per MR8 e MR9 Slittmento del crico, identificzione senz scollegre il motore elettrico dl crico, freno meccnico, boost di coppi Comptibilità globle. L mggior prte di ciò che occorre è integrt. Fcilità di integrzione con i sistemi di utomzione degli impinti. Migliormento dell sicurezz sul lvoro. Non sono necessri ccessori ggiuntivi Alt ffidbilità in mbienti difficili, instllzione gevole ed economic. Riduzione dell necessità di un controller esterno. Rpidità del recupero dell investimento e dell umento dei profitti. Fcilità di monitorggio dei risprmi energetici. Riduzione dei livelli di rumore. Ulteriori vntggi Ottimizzzione del processo in bse ll domnd, per risprmi energetici e un controllo di precisione dei processi. Gestione di qulunque motore elettrico, nche mgneti permnenti (PM, Permnent Mgnet). Risprmi di tempo durnte l esecuzione dei processi e l mnutenzione. Aumento dell durt dei ventiltori grzie ll riduzione delle sollecitzioni meccniche. Gestione per qulunque motore elettrico. I motori mgneti permnenti (PM, Permnent Mgnet) consentono risprmi energetici Adtto per un mpio ventglio di esigenze di instllzione. Fcilità di integrzione nelle mcchine, con risprmi di spzio e sui costi di integrzione e rffreddmento. Assenz di sollecitzioni sui meccnismi. Fcilità di mess in servizio. 5

6 integrzione intelligente con i sistemi di utomzione degli impinti Progettzione, HMI Dispositivo intelligente sul cmpo Bus di cmpo Controller opzioni per bus di cmpo Vcon 100 si integrno fcilmente con i sistemi di utomzione degli impinti grzie i dispositivi Modbus RTU (RS-485) o Modbus TCP (Ethernet) integrti. L integrzione con i sistemi Profinet IO o Ethernet IP è possibile trmite opportune opzioni softwre. Le opzioni per bus di cmpo gevolno l integrzione nei sistemi trdizionli trmite Profibus DP, DeviceNet, CANOpen e LONWorks. L tecnologi bus di cmpo grntisce un miglior livello di monitorggio e controllo di processo, riducendo llo stesso tempo i cblggi. MODBUS TCP, Ethernet IP e Profinet IO Modbus RTU, Profibus DP, DeviceNet, LONWorks e CANOpen ethernet integrt Le comuniczioni bste su Ethernet sono ormi diffuse in tutte le industrie di processo, e i modelli VACON 100 rppresentno un scelt con vntggi economici. Grzie ll interfcci Ethernet integrt, per comunicre con i sistemi di utomzione dei processi non sono necessri gtewy od opzioni ggiuntive. Oltre offrire un ccesso per l mess in servizio e l mnutenzione trmite VACON Live, tle interfcci permette il monitorggio wireless in loco o remoto. sicurezz funzionle Trdizionle Alimentzione, seziontore di rete Disbilitzione di sicurezz Alimentzione, seziontore di rete Sicurezz, interruttore Interruttore STO Mnutenzione meccnic Mnutenzione meccnic disbilitzione di sicurezz, rresto di sicurezz 1 L disbilitzione di sicurezz (STO, Sfe Torque Off) impedisce gli inverter di pplicre un coppi ll lbero dei motori elettrici e previene l vvio ccidentle. Tle funzione corrisponde inoltre un rresto non controllto conformemente ll ctegori di rresto 0 dell norm EN L funzione di rresto di sicurezz 1 (SS1, Sfe Stop 1) vvi l decelerzione dei motori elettrici e ttiv l funzione STO l termine di un tempo di ritrdo specifico per ciscun ppliczione. Tle funzione corrisponde inoltre un rresto controllto conformemente ll ctegori di rresto 1 dell norm EN Rispetto ll tecnologi di sicurezz stndrd, bst su pprti di commutzione elettromeccnici, l integrzione delle opzioni di sicurezz STO e SS1 offre il vntggio di poter eliminre i componenti seprti e le reltive ttività di cblggio e mnutenzione, mntenendo tuttvi il livello richiesto di sicurezz sul lvoro. ingresso termistore certificto tex 6 Trdizionle Termistore Relè Contttore Ingresso termistore ATEX Are con pericolo di esplosione Are con pericolo di esplosione Vcon h sviluppto come opzione integrt un ingresso termistore certificto ATEX. Tle ingresso è conforme ll direttiv europe ATEX 94/9/CE, è certificto fronte dell stess ed è progettto ppositmente per l supervisione dell tempertur dei motori elettrici situti in ree nelle quli possono essere presenti miscele esplosive di gs, vpori, nebbie o ri, nonché polveri combustibili. Fr i settori che tipicmente richiedono tle supervisione figurno quelli chimico, petrolchimico, nvle, metllurgico, meccnico, minerrio e dell estrzione petrolifer. Se viene rilevto un surriscldmento, l inverter cess immeditmente di limentre il motore elettrico. Dto che non è necessrio lcun componente esterno i cblggi sono ridotti l minimo, migliorndo l ffidbilità e riducendo ingombri e costi.

7 semplificzione dell mess in servizio pnnello di comndo fcile d utilizzre Vcon grntisce interfcce utente fcili e intuitive d utilizzre. Il sistem menu ben strutturto del pnnello di comndo permette un mess in servizio rpid e gevole, nonché un funzionmento senz problemi. Pnnello di comndo grfico e testule con supporto per più lingue Possibilità di visulizzre contempornemente 9 prmetri su un unic pgin di monitorggio multiplo configurbile per 9, 6 o 4 segnli Indiczione dello stto medinte LED di 3 colori sull unità di controllo: verde lmpegginte = pronto; verde = in funzione; rosso = gusto Visulizzzione simultne del trend di due segnli configurzione rpid Gli strumenti per un mess in servizio gevole ssicurno un configurzione senz problemi per qulunque ppliczione. Per ciscun prmetro, segnle e gusto è disponibile un dignostic con un guid medinte testi chiri. Procedur guidt di vvio per un configurzione rpid delle ppliczioni di bse con pompe e ventiltori Miniprocedur guidt PID per un mess in servizio gevole del controller PID interno Procedur guidt multi-pomp per un mess in servizio dei sistemi multi-pomp Procedur guidt dell modlità ntincendio per un mess in servizio dell funzione Fire Mode VACON 100 sono inoltre dotti di un orologio integrto (rel time clock) con funzioni di clendrio. fcile instllzione Le unità IP21 / UL tipo 1 e IP54 / UL tipo 12 hnno tutte il medesimo ingombro, e ssicurno quindi un fcile scelt in entrmbi i csi. Le unità comptte IP54 / UL tipo 12 possono essere instllte ffincte e non richiedono lcuno spzio libero fr loro. Le tglie MR8 e MR9 sono disponibili nell versione IP00 per l instllzione negli rmdi. L opzione di montggio su flngi permette l instllzione con foro pssnte ll interno degli rmdi e dissiptore di clore ll esterno dei medesimi. Tle soluzione riduce in misur considerevole l dissipzione termic ll interno degli rmdi, e di conseguenz le loro dimensioni. Anlogmente, gli nelli di tenut di ingresso integrti e l mess terr 360 grdi migliorno si l protezione IP54 / UL tipo 12, si l conformità EMC, consentendo ulteriori riduzioni dei costi. funzione di personlizzzione degli inverter VACON 100 vengono forniti completi di un funzione integrt che permette loro di dttrsi qusi tutte le funzioni che richiedono degli I/O e un logic di controllo. L funzione di personlizzzione degli inverter offre un mpio corredo di blocchi funzione logici e numerici in grdo di combinrsi ed estendere le funzioni stndrd degli inverter, grntendo il rispetto dei requisiti specifici degli utenti. L funzione di personlizzzione degli inverter non richiede lcuno strumento o formzione specific, e consentel progrmmzione delle impostzioni in modo grfico, medinte lo strumento di configurzione VACON Live. VACON Live permette di copire le configurzioni dll elenco dei prmetri. 7

8 ottimizzzione personlizzt degli inverter grzie gli strumenti softwre vcon progrmmzione vcon I costruttori di mcchine (OEM) possono rggiungere livelli di prestzioni elevti ottimizzndo le proprie ppliczioni con i nuovi strumenti softwre di progrmmzione Vcon. Tli strumenti, disponibili su licenz, includono un funzione PLC integrt norm IEC È possibile progrmmre e proteggere in tutt semplicità l propri logic di controllo nell inverter, quindi utilizzre l intelligenz e le risorse di I/O di quest ultimo per eseguire ltre ttività reltive ll mcchin. semplificzione dell mess in servizio con vcon live Vcon Live è uno strumento su PC che comunic direttmente con gli inverter Vcon 100 vi Ethernet o trmite un interfcci USB - RS-485. Ciò rende prticolrmente gevoli l instllzione, l mess in servizio e l mnutenzione. È possibile effetture un monitorggio grfico in tempo rele dei vlori ssociti ll inverter e l processo. I prmetri possono essere modificti, slvti come copi e confrontti con vlori predefiniti o file di bckup. Per ottenere un supporto rpido, è sufficiente invire ll ssistenz del proprio fornitore, il file di configurzione dell propri mcchin. I file contengono prmetri e ltri dti, come l cronologi dei gusti e degli llrmi, nonché i dettgli dell hrdwre e del softwre. È possibile cricre negli inverter il reltivo softwre e i file di supporto delle lingue utilizzndo il softwre Vcon Loder incluso nello strumento Vcon Live. vcon sve L spes per l energi, è l principle voce di costo nell vit utile delle instllzioni. Vcon Sve permette di clcolre i risprmi energetici (in kwh) che è possibile ottenere introducendo un inverter Vcon 100 per le pompe e i ventiltori dei processi. Oltre visulizzre i risprmi nell vlut del cliente, questo strumento stim nche l durt del periodo di recupero dei costi di cquisto degli inverter Vcon 100, nonché l riduzione delle emissioni di biossido di crbonio nel pese in cui è situto l impinto. vcon hrmonics Vcon 100 sono dotti di filtri per le rmoniche. Lo strumento Vcon Hrmonics permette di stimre rpidmente le rmoniche e l qulità dell limentzione ziendle. Esso illustr l effetto complessivo, in termini di rmoniche, degli inverter già presenti o che si intende introdurre nell propri rete di limentzione, consentendo di pinificre soluzioni efficci e conformi lle norme in vigore loclmente in mteri di rmoniche. principli vntggi Economi Riduzione dei costi di uso e mnutenzione Riduzione dei tempi di rresto Ottimizzzione dei risprmi energetici Riduzione l minimo dei costi dovuti lle distorsioni rmoniche Fcilità Semplicità di configurzione e utilizzo Personlizzzione sul cmpo medinte l progrmmzione blocchi Fcilità di mess in servizio e mnutenzione Rispetto delle norme in mteri di rmoniche 8

9 vlori nominli e dimensioni Tensione limentzione di rete: V, 50/60 Hz, trifse Cpcità di crico Potenz del motore Modello di inverter Corrente nominlecontinu IL (A) Bss* Alt* Mx Alimentzione corrente I 230 V S 10% di corrente [A] Corrente continu I H [A] 50% di corrente [A] 10% 40 C [kw] 50% 50 C [kw] Alimentzione 230 V 10% 104 F [CV] 50% 122 F [CV] Tgli Dimensioni LxHxP (mm) Peso (kg) VACON L VACON L VACON L VACON L VACON L VACON L MR4 128x328x VACON L VACON L VACON L VACON L VACON L VACON L VACON L VACON L VACON L VACON L VACON0100-3L MR5 MR6 MR7 MR8 144x419x x557x x660x x 966 x VACON L VACON L MR9 480 x x VACON L VACON L VACON0100-3L MR8 IP00 290x794x VACON L VACON L MR9 IP00 480x970x * Per tutti gli inverter Vcon 100, l cpcità è definit come segue: Alt: 1,5 x IH (1 min / 10 min) 50 C; Bss: 1,1 x IL (1 min / 10 min) 40 C; IS per 2 sec. Tensione limentzione di rete: V, 50/60 Hz, trifse Cpcità di crico Potenz del motore Modello di inverter VACON L VACON L VACON L VACON L VACON L VACON L VACON L VACON L VACON L VACON L VACON L VACON L VACON L VACON L VACON L VACON L VACON L VACON L VACON L VACON L Corrente continu I L (A) Bss* Alt* Alimentzione Mx 400 V corrente I S 10% di corrente [A] Corrente continu I H [A] % di corrente [A] % 40 C [kw] % 50 C [kw] Alimentzione 480 V 10% 104 F [CV] % 122 F [CV] Tgli MR4 MR5 MR6 MR7 MR8 MR9 Dimensioni LxHxP (mm) Peso (kg) 128x328x x419x x557x x660x x 966 x x x VACON L VACON L VACON L MR8 IP00 290x794x VACON L VACON L MR9 IP00 480x970x * Per tutti gli inverter Vcon 100, l cpcità è definit come segue: Alt: 1,5 x IH (1 min / 10 min) 50 C; Bss: 1,1 x IL (1 min / 10 min) 40 C; IS per 2 sec. 9

10 dti tecnici Collegmento ll rete Tensione di ingresso Uin V; V; -10% - +10% Frequenz d ingresso Collegmento ll rete Ritrdo di vvio chive dei codici d ordine Hz Collegmento del motore Tensione di uscit 0 - Uin Un volt l minuto o meno 4 s (d MR4 MR6); 6 s (d MR7 MR9) Il: tempertur mbiente fino 40 C sovrccrico 1,1 x IL (1 min / 10 min). Corrente continu di uscit IH: tempertur mbiente fino 50 C sovrccrico 1,5 x IH (1 min / 10 min). Frequenz di uscit Hz (stndrd) Risoluzione di frequenz 0,01 Hz Crtteristiche di controllo 1,5 10 khz; Frequenz di commutzione Riduzione utomtic dell frequenz di commutzione in cso di surriscldmento Riferimento di frequenz Ingresso nlogico Risoluzione 0,01 Hz Risoluzione 0,1% (10 bit) Punto di indebolimento cmpo Hz Tempo di ccelerzione sec Tempo di decelerzione sec Condizioni mbiente IL : -10 C (senz congelmento) C Tempertur mbiente di funzionmento IH: -10 C (senz congelmento) C Tempertur di stoccggio -40 C C Umidità reltiv 0-95%, ssenz di condens, tmosfer non corrosiv Qulità dell ri: EN/IEC vpori chimici prticelle meccniche EN/IEC , unità in funzione, clsse 3C2EN/ IEC , unità in funzione, clsse 3S2 100% dell cpcità di crico (senz declssmento) fino m Declssmento dell 1% per ogni 100 m oltre i m Altitudine Altitudine mssim: 00 m (sistemi TN e IT) tensione di relè 240 V fino 00 md m è possibile utilizzre un tensione di relè di 120 V. Vibrzioni EN/IEC EN/IEC EN/IEC Urti EN/IEC IP21 / UL tipo 1 di serie nell inter gmm Clsse di protezione IP54 / UL tipo 12 opzionle IP00 per le tglie MR8 e MR9 EMC (lle impostzioni Immunità A norm EN/IEC , primo e secondo mbiente predefinite) Emissioni EN/IEC , ctegori C2 Slvo divers specific, i modelli Vcon 100 vengono forniti con filtrggio EMC di clsse C2. È possibile modificre i modelli Vcon 100 per le reti IT Emissioni MR4: MR5: l pressione sonor dipende dll velocità dei Livello medio dell pressione sonor in db(a) (1 m dll inverter) MR6: MR7: MR8: MR9: ventiltori di rffreddmento, che è controllt in funzione dell tempertur dell inverter. Sicurezz e pprovzioni EN/IEC , EN/IEC , EN/IEC , UL 508 C, CE, UL, cul, GOST-R e C-Tick; (per mggiori dettgli, si ved l trghett identifictiv) Sicurezz funzionle * Disbilitzione di sicurezz (STO, Sfe Torque Off) norm STO EN/IEC SIL3, EN ISO PL e ctegori 3, EN 62061: SIL CL3, IEC 61508: SIL3. SS1 Arresto di sicurezz 1 (SS1, Sfe Stop 1) norm EN/IEC SIL2, EN ISO PL d ctegori 3, EN / IEC 62061: SIL CL2, IEC 61508: SIL2. Ingresso termistore ATEX 94/9/CE, CE 0537 Ex 11 (2) GD * Opzionle vcon l codici opzioni 10 Prodotto Ingresso Corrente Tensione + Opzioni fse vlore vlore nominle nominle

11 configurzioni e opzioni di i/o Sched I/O bse Morsetto Segnle Sched relè stndrd Sched relè opzionle * Morsetto +SBF3 Morsetto +SBF V ref Uscit di riferimento 2 AI1+ Ingresso nlogico, tensione o corrente 3 AI1- Comune per ingresso nlogico (in corrente) 4 AI2+ Ingresso nlogico, tensione o corrente 5 AI2- Comune per ingresso nlogico (in corrente) 6 24 V out Tensione 24 V usiliri 7 GND Mss I/O 8 DI1 Ingresso digitle 1 9 DI2 Ingresso digitle 2 10 DI3 Ingresso digitle 3 11 CMA A comune per DI1 - DI V out Tensione 24 V usiliri 13 GND Mss I/O 14 DI4 Ingresso digitle 4 15 DI5 Ingresso digitle 5 16 DI6 Ingresso digitle 6 17 CMA A comune per DI1 - DI6 18 AO1+ Segnle nlogico (uscit +) 19 AO-/GND Comune uscit nlogic V in Tensione ingresso usilirio 24 V A RS485 Ricevitore/trsmettitore differenzile B RS485 Ricevitore/trsmettitore differenzile 21 RO1/1 NC 21 RO1/1 NC 22 RO1/2 CMA Uscit relè 1 22 RO1/2 CMA Uscit relè 1 23 RO1/3 NO 23 RO1/3 NO 24 RO2/1 NC 24 RO2/1 NC 25 RO2/2 CMA Uscit relè 2 25 RO2/2 CMA Uscit relè 2 26 RO2/3 NO 26 RO2/3 NO 32 RO3/1 CMA 28 TI1+ Uscit relè 3 Ingresso termistore 33 RO3/2 NO 29 TI1- * È possibile sostituire l sched relè SBF3 (3 x RO) di serie con un sched SBF4 (2 x RO + termistore) Schede opzionli (tutte le schede sono vernicite) OPT-F3-V OPT-F4-V OPT-B1-V OPT-B2-V OPT-B4-V OPT-B5-V OPT-B9-V OPT-BF-V OPT-BH-V OPT-BJ-V OPT-E3-V 3 x Uscit relè 2 x Uscit relè + Termistore 6 x DI/DO, ciscun I/O può essere progrmmto singolrmente come ingresso o uscit 2 x Uscit relè + Termistore 1 x AI, 2 x AO (isolti) 3 x Uscit relè 1 x RO, 5 x DI ( VAC) 1 x AO, 1 x DO, 1 x RO 3 x Misurzione di tempertur (supporto per i sensori PT100, PT1000, NI1000, KTY84-130, KTY e KTY84-131) Disbilitzione di sicurezz, ingresso termistore ATEX, rresto di sicurezz 1 Profibus DPV1 (connettore vite) OPT-E5-V Profibus DPV1 (connettore D9) OPT-E6-V OPT-E7-V CANopen DeviceNet Slot opzionle C D E Opzioni di fbbric Descrizione +SBF4 2 x Ro + termistore (sostituisce l sched di serie con 3 relè) +IP54 IP54 / UL tipo 12 +IP00 IP00 (per MR8 e MR9) +SRBT Btteri per orologio in tempo rele ENC-QFLG-MR Kit di montggio su flngi per MR4-7 +HMTX Pnnello di comndo testule +HMPA Adtttore per pnnello di comndo +S_B1 6 x DI/DO +S_B2 2 x RO + termistore +S_B4 1 x AI, 2 x AO +S_B5 3 x RO +S_B9 1 x RO, 5 x DI ( VAC) +S_BF 1 x AO, 1 x DO, 1 x RO +S_BH Misurzione dell tempertur +S_E3 Profibus DPV1 +S_E5 Profibus DPV1 (D9) +S_E6 CANopen +S_E7 DeviceNET +S_BJ Disbilitzione di sicurezz / ATEX +FBPN Profinet IO (opzione softwre su sched) +FBEI Ethernet IP (opzione softwre su sched) +QFLG Montggio su flngi (MR4 - MR7, con IP00 per MR8 e MR9) +QGLC Plcc di protezione con fori in pollici +EMC4 Pssggio l livello EMC c4 per le reti IT +DBIN Frentur dinmic (per MR7 - MR9) Pcchetti di lingue +FL01 Inglese, tedesco, itlino, frncese, finlndese e svedese +FL02 Inglese, tedesco, finlndese, dnese, svedese e norvegese +FL03 Inglese, spgnolo, frncese, itlino, olndese e portoghese +FL04 Inglese, tedesco, ceco, polcco, russo e slovcco +FL05 Inglese, tedesco, estone, ungherese, rumeno e turco 11

12 vcon l servizio del cliente Vcon è guidt dll pssione di sviluppre, produrre e commercilizzre i migliori inverter del mondo, nonché di fornire i clienti servizi efficienti lungo il ciclo di vit dei prodotti. Gli inverter Vcon offrono un controllo dei processi e un efficienz energetic ottimli per i motori elettrici, e rivestono un ruolo chive qundo l energi proviene d fonti rinnovbili. Vcon dispone di centri di ricerc e sviluppo in Europ, Asi e Nord Americ, nonché di ziende di vendit e ssistenz in qusi 90 pesi. Nel 2011 Vcon vev globlmente circ 00 dipendenti, e il suo ftturto è risultto pri 380,9 milioni di euro. Le zioni di Vcon Plc (VAC1V) sono quotte nel listino principle dell bors vlori di Helsinki (NASDAQ OMX Helsinki). vcon esperienz globle Produzione e R&S Vcon PLC Uffici commercili Vcon Servito d un prtner Vcon produzione e R&D in 3 continenti vendite e ssistenz vcon in qusi 30 pesi prtner per le vendite e l ssistenz in 90 pesi Prtner Vcon BC00468A 12 Soggetto vrizioni senz prevviso. VACON è un mrchio registrto di Vcon Plc.

avast! Pro Antivirus Funzioni chiave Tecnologie cloud ibride Maggiore usabilità Funzioni di protezione

avast! Pro Antivirus Funzioni chiave Tecnologie cloud ibride Maggiore usabilità Funzioni di protezione Pro Pro include tutte le funzioni del nostro completo Internet Security, prte il firewll e il filtro ntispm. Un lvorzione dei dti su bse cloud migliort, un interfcci utente semplifict e i nuovi tool Softwre

Dettagli

UNITÀ DI GUIDA E SLITTE

UNITÀ DI GUIDA E SLITTE UNITÀ DI GUIDA E SLITTE TIPOLOGIE L gmm di unità di guid e di slitte proposte è molto mpi. Rggruppimo le guide in fmiglie: Unità di guid d ccoppire cilindri stndrd Si trtt di unità indipendenti, cui viene

Dettagli

SAP Business One Top 10

SAP Business One Top 10 SAP Business One Top 10 Dieci motivi per cui le PMI scelgono SAP Business One 1 6 Affidbilità Le PMI riconoscono in SAP un leder su cui poter fre ffidmento. Personlizzzione SAP fornisce soluzioni personlizzte

Dettagli

ATTUATORE A VITE TRAPEZIA DIMENSIONI DI INGOMBRO. Lunghezza con Attacco A1 Attacco A2 Lc [mm] 142 + Corsa 150 + Corsa T [mm] 129 + Corsa 136 + Corsa

ATTUATORE A VITE TRAPEZIA DIMENSIONI DI INGOMBRO. Lunghezza con Attacco A1 Attacco A2 Lc [mm] 142 + Corsa 150 + Corsa T [mm] 129 + Corsa 136 + Corsa ATTUATORE A VITE TRAPEZIA CLA 20 DIMENSIONI DI INGOMBRO Cors L =Lc + Cors Lc T L =Lc + Cors Lc T Supporto posteriore SP Perno Interruttori FC e potenziometro Attcco A1 Attcco A2 Lunghezz cvo motore 0.3

Dettagli

07 GUIDA ALLA PROGETTAZIONE. Guida alla progettazione

07 GUIDA ALLA PROGETTAZIONE. Guida alla progettazione 07 Guid ll progettzione Scelt tubzioni e giunti 2 tubi di misur [mm] Dimetro tubzioni unità esterne (A) Giunti 12Hp 1Hp 1Hp Selezionre il dimetro delle unità esterne dll seguente tbell Giunto Y tr unità

Dettagli

AVM a IFA con moltissime novità per creare e gestire reti domestiche Fritz! velocissime, indoor e outdoor

AVM a IFA con moltissime novità per creare e gestire reti domestiche Fritz! velocissime, indoor e outdoor Comunicto Stmp AVM IFA 2015 (Pdiglione 17) AVM IFA con moltissime novità per crere e gestire reti domestiche Fritz! velocissime, indoor e outdoor L velocità portt di mno: FRITZ!Powerline, FRITZ!WLAN Repeter,

Dettagli

DUOSTEEL GD. Canne Fumarie Doppia Parete Grandi Diametri Coibentazione 50 mm. Canne fumarie in acciaio Inox

DUOSTEEL GD. Canne Fumarie Doppia Parete Grandi Diametri Coibentazione 50 mm. Canne fumarie in acciaio Inox Cnne Fumrie Doppi Prete Grndi Dimetri Coientzione 50 mm Cnne fumrie in cciio Inox Cnne fumrie Doppi Prete Grndi Dimetri INDICE 1 Elemento diritto mm 500... pg. 3 2 Elemento diritto mm 1000... pg. 3 3 Elemento

Dettagli

Pareti verticali Cappotto esterno

Pareti verticali Cappotto esterno Preti verticli Cppotto esterno L isolmento termico dei fbbricti dll esterno, comunemente detto cppotto, h vuto le sue prime ppliczioni lcuni decenni f e ncor oggi costituisce uno dei sistemi di isolmento

Dettagli

LE NOVITÀ. aximizer CRM 10.5 innovazioni e miglioramenti per le seguenti aree: 1. Mobile CRM

LE NOVITÀ. aximizer CRM 10.5 innovazioni e miglioramenti per le seguenti aree: 1. Mobile CRM LE NOVITÀ ximizer.5 innovzioni e M migliormenti per le seguenti ree: 1. Mobile 2. Web Access 3. Mrketing Automtion 4. Business Intelligence 5. Socil Networking 6. Business Productivity Miglior i processi

Dettagli

Serie MB400/MB500. Progettate per semplificare l'utilizzo e garantire le massime prestazioni. MFP per utenti e gruppi di lavoro impegnati

Serie MB400/MB500. Progettate per semplificare l'utilizzo e garantire le massime prestazioni. MFP per utenti e gruppi di lavoro impegnati Serie MB400/MB500 Progettte per semplificre l'utilizzo e grntire le mssime prestzioni. MFP per utenti e gruppi di lvoro impegnti Stmp COPIA SCANSIONE FAX RETE A4 Mono Stmp fronte/retro, copi, scnsione

Dettagli

L'innovazione nel design delle centraline

L'innovazione nel design delle centraline L'innovzione nel design le centrline Tecnologi Oleonmic nel Mondo Grzie d un numero ridotto componenti in movimento, un migliore nmic dei flui e d un minor ttrito, le centrline Z-Clss funzionno più lungo,

Dettagli

Automatizzare la conformità e la manutenzione

Automatizzare la conformità e la manutenzione 0LFUR'RFN,, Automtizzre l conformità e l mnutenzione *DV$OHUW&OLS ([WUHPH *DV$OHUW ([WUHPH *DV$OHUW0LFUR&OLS *DV$OHUW0D[ ;7,, *DV$OHUW4XDWWUR 6HULH *DV$OHUW0LFUR ric c nz Se zio ne Sc ri c me nto Sc de

Dettagli

DUOSTEEL 25. Canne Fumarie Doppia Parete Coibentazione 25 mm. Canne fumarie in acciaio Inox

DUOSTEEL 25. Canne Fumarie Doppia Parete Coibentazione 25 mm. Canne fumarie in acciaio Inox Cnne Fumrie Doppi Prete Coibentzione 25 mm Cnne fumrie in cciio Inox CERTIFICAZIONI Cnne fumrie Doppi Prete INDICE 1 Elemento diritto mm 250... pg. 4 2 Elemento diritto mm 500... pg. 4 3 Elemento dritto

Dettagli

Catalogo generale Process Heat 2014 /15. La soluzione giusta per ogni applicazione. We know how. Versione 4.0

Catalogo generale Process Heat 2014 /15. La soluzione giusta per ogni applicazione. We know how. Versione 4.0 Ctlogo generle Process Het 2014 /15 L soluzione giust per ogni ppliczione. Versione 4.0 We know how. Leister Technologies AG, Corporte Center, Kegiswil, Schweiz Leister Technologies AG, Stilimento di produzione,

Dettagli

Dinamico Diretto Duraturo. Sistema di imaging dentale 3D

Dinamico Diretto Duraturo. Sistema di imaging dentale 3D Dinmico Diretto Durturo Sistem di imging dentle 3D CRANEX 3D Digitl imging mde esy Nuov dinmic per il tuo studio CRANEX 3D è un sistem di imging dentle di lt qulità con progrmmi di imging 3D pnormico,

Dettagli

Conversione A/D e D/A. Quantizzazione

Conversione A/D e D/A. Quantizzazione Conversione A/D e D/A Per il trttmento dei segnli sempre più vengono preferite soluzioni di tipo digitle. È quindi necessrio, in fse di cquisizione, impiegre dispositivi che convertno i segnli nlogici

Dettagli

Più in alto voli, più lontano vedi. GCERTI ITALY ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO ACCREDIA

Più in alto voli, più lontano vedi. GCERTI ITALY ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO ACCREDIA Più in lto voli, più lontno vedi. GCERTI ITALY ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO ACCREDIA Certi ctions for high performnce Presentzione Aziendle / Compny Profile GCERTI ITALY è un ente di certificzione

Dettagli

CIRCOLATORI D ARIA PER APPLICAZIONI AGRICOLE ED INDUSTRIALI

CIRCOLATORI D ARIA PER APPLICAZIONI AGRICOLE ED INDUSTRIALI Circolzione Versioni, supplementi e ccessori TRZ. DIRETT TRZ. CINGHI Versioni ple U leg d lluminio U leg d lluminio U leg d lluminio (Versione rccomndt per leggerezz e roustezz) TRZ. CINGHI GV cciio zincto

Dettagli

Controllo e acquisizione dati. Bulletin 04L51B01-01IT. www.smartdacplus.com

Controllo e acquisizione dati. Bulletin 04L51B01-01IT. www.smartdacplus.com Controllo e cquisizione dti Bulletin 04L51B01-01IT www.smrtdcplus.com Controllo e cquisizione dti Il tuo business è complesso e cmbi velocemente.hi bisogno di strumenti potenti e "smrt" in grdo di dttrsi

Dettagli

INTERCONNESSIONE CONNETTIVITÀ

INTERCONNESSIONE CONNETTIVITÀ EMC VMA AX 10K EMC VMAX 10K fornisce e un'rchitettu ur scle-out multi-controlller Tier 1 rele e che nsolidmento ed efficienz. EMC VMAX 10 0K utilizz l stess s grntisce lle ziende con stemi VMAX 20 0K e

Dettagli

Disposizioni inerenti all efficienza energetica in edilizia Regione Lombardia DGR 8745 del 22 dic 2008

Disposizioni inerenti all efficienza energetica in edilizia Regione Lombardia DGR 8745 del 22 dic 2008 Attività di di FORMAZIONE tecnici comunli Disposizioni inerenti ll efficienz energetic in edilizi Regione Lombrdi DGR 8745 del 22 dic 2008 BANDO CARIPLO Audit Energetico degli edifici comunli AUDIT AUDITEECERTIFICAZIONE

Dettagli

INDICE CALDAIE E SCALDABAGNI A GAS

INDICE CALDAIE E SCALDABAGNI A GAS INDICE CALDAIE E SCALDABAGNI A GAS Descrizione Pgin Cldie condenszione, gs. I1 Cldie Condenszione Combinte, A Gs I 1 Cldie Condenszione Solo Riscldmento, A Gs I 10 Cldie convenzionli, gs. I17 Cldie Convenzionli

Dettagli

UDA N 2 Scienze e Tecnologie Applicate: Indirizzo INFORMATICA

UDA N 2 Scienze e Tecnologie Applicate: Indirizzo INFORMATICA Sch ed di pro gettzion e d elle Un ità d i App rend imento nu mero 1 UDA N 1 Scienze e Tecnologie Applicte: Indirizzo INFORMATICA UdA N 1 Disciplin Riferimento Titolo The incredibile mchine! informtic

Dettagli

Più intelligenza nella rete grazie all analisi in tempo reale dei dati provenienti da sistemi SCADA Mariano Marciano IBM GBS Senior Consultant

Più intelligenza nella rete grazie all analisi in tempo reale dei dati provenienti da sistemi SCADA Mariano Marciano IBM GBS Senior Consultant Più intelligenz nell rete grzie ll nlisi in tempo rele dei dti provenienti d sistemi SCADA Mrino Mrcino IBM GBS Senior Consultnt Novembre 2013 L Soluzione SmrtGridIntelligence L SoluzioneSmrt GridIntelligence

Dettagli

Centralino telefonico. Terraneo PBX15D. Manuale d uso e di installazione 03/02 DM PART.T3494A PBX15D PRI IN 5 3 4 6 1. RxTx GND 50Hz ON 230V~ C

Centralino telefonico. Terraneo PBX15D. Manuale d uso e di installazione 03/02 DM PART.T3494A PBX15D PRI IN 5 3 4 6 1. RxTx GND 50Hz ON 230V~ C 03/02 DM PART.T3494A Terrneo Centrlino telefonico Mnule d uso e di instllzione 1 3 5 2 4 6 7 8 LU b ON 230V~ C RxTx GND 50Hz NO 1 b PBX15D 2 b PRI IN 5 3 4 6 1 3 b 4 b 5 b PBX15D Indice Introduzione Specifiche

Dettagli

Manuale di configurazione ed utilizzo

Manuale di configurazione ed utilizzo SERVIZIO CISCO JABBER VIS 4.0 Numero documento: 132/ versione 1.0 Dt : 30/05/2013 Oggetto: VIS 4.0 Redttore documento: Bgnr Mssimilino Mnule di configurzione ed utilizzo Cisco Jbber per Smsung Android

Dettagli

Dalla condensazione del vapore acqueo si ricava tanto calore in più. Geminox a condensazione Dal ad oggi un evoluzione continua

Dalla condensazione del vapore acqueo si ricava tanto calore in più. Geminox a condensazione Dal ad oggi un evoluzione continua Geminox condenszione Dl d oggi un evoluzione continu 1974 Dll condenszione del vpore cqueo si ricv tnto clore in più Gli studi di Geminox sullo sfruttmento dell condenszione pplict lle cldie gs per Le

Dettagli

Cuscinetti ad una corona di sfere a contatto obliquo

Cuscinetti ad una corona di sfere a contatto obliquo Cuscinetti d un coron di sfere conttto obliquo Cuscinetti d un coron di sfere conttto obliquo 232 Definizione ed ttitudini 232 Serie 233 Vrinti 233 Tollernze e giochi 234 Elementi di clcolo 236 Crtteristiche

Dettagli

LE RETTIFICHE DI STORNO

LE RETTIFICHE DI STORNO Cpitolo 11 LE RETTIFICHE DI STORNO cur di Alfredo Vignò Le scritture di rettific di fine esercizio Sono composte l termine del periodo mministrtivo per inserire nel sistem vlori stimti e congetturti di

Dettagli

SISTEMI DI PROTEZIONE PERIMETRALE INVISIBILI PERIMETER

SISTEMI DI PROTEZIONE PERIMETRALE INVISIBILI PERIMETER ITEMI DI PROTEZIONE PERIMETRALE INVIIBILI P R O T E Z I O N I P E R I M E T R A L I I N V I I B I L I Immunità lle conizioni climtiche Neve istemi i protezione PERIMETRALE INVIIBILI Pioggi Grnine I sistemi

Dettagli

Istruzioni per l'installazione del kit valvola TBVL GOLD/COMPACT

Istruzioni per l'installazione del kit valvola TBVL GOLD/COMPACT IT.TBV.10929 Istruzioni per l'instllzione del kit vlvol TBVL GOLD/COMPACT 1. Generlità Il kit di vlvole TBVL è un kit di componenti per il controllo di un btteri di riscldmento/rffreddmento e consiste

Dettagli

Il Dirigente scolastico

Il Dirigente scolastico ISITUTO COMPRENSIVO STATALE TORELLI FIORITTI Pizz dell Repubblic n.33-71011 APRICENA (FG) Tel. e Fx 0882 / 641311 Indirizzo di post elettronic: fgic86800@istruzione.it - C.F.: 93061260712 Post certifict:

Dettagli

vacon 10 machinery come vorresti che fosse il tuo inverter oggi

vacon 10 machinery come vorresti che fosse il tuo inverter oggi vacon 10 machinery come vorresti che fosse il tuo inverter oggi adattamento su misura per il cliente Il Vacon 10 Machinery è un inverter estremamente compatto pensato per i costruttori di sistemi di automazione

Dettagli

ROAD TO MATCHING SHARE&GROW Vademecum per avvicinarsi a Matching Live

ROAD TO MATCHING SHARE&GROW Vademecum per avvicinarsi a Matching Live ROAD TO MATCHING SHARE&GROW Vdemecum per vvicinrsi Mtching Live Un evento promosso d Powered by Medi Prtner Seguici e condividi VADEMECUM IN SEMPLICI STEP PER PARTECIPARE A MATCHING L presenz Mtching Shre&Grow

Dettagli

LE OPERAZIONI DI INVESTIMENTO E DI DISINVESTIMENTO IN TITOLI E PARTECIPAZIONI

LE OPERAZIONI DI INVESTIMENTO E DI DISINVESTIMENTO IN TITOLI E PARTECIPAZIONI Cpitolo 8 LE OPERAZIONI DI INVESTIMENTO E DI DISINVESTIMENTO IN TITOLI E PARTECIPAZIONI cur di Alfredo Vignò Titoli e Prtecipzioni Sono strumenti finnziri che rppresentno impieghi rispettivmente in quote

Dettagli

STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW

STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW Cod. 1879.185M STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW Crtteristiche tecniche Corpo in lluminio pressofuso Portello di chiusur vno cblggio/btterie in termoindurente Riflettore in lluminio vernicito binco Diffusore

Dettagli

Guida di riferimento per l'installatore

Guida di riferimento per l'installatore Guid di riferimento per l'instlltore Dikin Altherm Pomp di clore pvimento Guid di riferimento per l'instlltore Dikin Altherm Pomp di clore pvimento Itlino Sommrio Sommrio 1 Precuzioni generli di sicurezz

Dettagli

Corso di Laurea in Chimica Regolamento Didattico

Corso di Laurea in Chimica Regolamento Didattico Corso di Lure in Chimic Regolmento Didttico Art.. Il Corso di Lure in Chimic h come finlità l formzione di lureti con competenze nei diversi settori dell chimic per qunto rigurd si gli spetti teorici che

Dettagli

riqualificazione energetica degli edifici

riqualificazione energetica degli edifici riqulificzione energetic degli edifici Riqulificzione energetic degli edifici ostenibilità L impiego di risorse non rinnovbili e l produzione di inquinnti hnno superto l sogli dei limiti sostenibili dll

Dettagli

Alcune nostre realizzazioni

Alcune nostre realizzazioni L nostr stori L Mistem di Pelizzri M. & C snc. relizz impinti ed utomzioni elettriche, impinti fotovoltici, impinti domotici, clen-rooms. Nostro impertivo è quello di diventre l unico intermedirio elettrico

Dettagli

Stabilità dei sistemi di controllo in retroazione

Stabilità dei sistemi di controllo in retroazione Stbilità dei sistemi di controllo in retrozione Criterio di Nyquist Il criterio di Nyquist Estensione G (s) con gudgno vribile Appliczione sistemi con retrozione positiv 2 Criterio di Nyquist Stbilità

Dettagli

vacon nxl inverter semplice e potente

vacon nxl inverter semplice e potente vacon nxl inverter semplice e potente 1 semplice da collegare, semplicissimo da utilizzare Vacon è un inverter compatto e potente, adatto ad installazioni industriali e civili, disponibile nelle potenze

Dettagli

Macchine elettriche in corrente continua

Macchine elettriche in corrente continua cchine elettriche in corrente continu Generlità Può essere definit mcchin un dispositivo che convert energi d un form un ltr. Le mcchine elettriche in prticolre convertono energi elettric in energi meccnic

Dettagli

ANALISI REALE E COMPLESSA a.a. 2007-2008

ANALISI REALE E COMPLESSA a.a. 2007-2008 ANALISI REALE E COMPLESSA.. 2007-2008 1 Successioni e serie di funzioni 1.1 Introduzione In questo cpitolo studimo l convergenz di successioni del tipo n f n, dove le f n sono tutte funzioni vlori reli

Dettagli

Elettronica dei Sistemi Digitali Il test nei sistemi elettronici: guasti catastrofici e modelli di guasto (parte I)

Elettronica dei Sistemi Digitali Il test nei sistemi elettronici: guasti catastrofici e modelli di guasto (parte I) Elettronic dei Sistemi Digitli Il test nei sistemi elettronici: gusti ctstrofici e modelli di gusto (prte I) Vlentino Lierli Diprtimento di Tecnologie dell Informzione Università di Milno, 26013 Crem e-mil:

Dettagli

My Home. Controllo MY HOME. Controllo. My Home

My Home. Controllo MY HOME. Controllo. My Home My Home ontrollo My Home ontrollo MY HOME R My Home - ontrollo Generlità rtteristiche generli rtteristic peculire del sistem di utomzione domestic My Home di BTicino è l mpi offert di soluzioni pplictive

Dettagli

Copyright by Allestimenti Palladio snc

Copyright by Allestimenti Palladio snc Venegono Superiore,. VIA: All c..: Vi n L Vligi del CERTIFICATORE ENERGETICO (Kit di strumenti utile per le verifiche di dispersioni energetiche e dell involucro edilizio) Seleziont per voi presentimo

Dettagli

INCENTIVI FISCALI RISPARMIO ENERGETICO AGEVOLAZIONI FISCALI IN TERMINI DI DETRAZIONI IRPEF / IRES DEL 65%

INCENTIVI FISCALI RISPARMIO ENERGETICO AGEVOLAZIONI FISCALI IN TERMINI DI DETRAZIONI IRPEF / IRES DEL 65% INCENTIVI FISCALI RISPARMIO ENERGETICO AGEVOLAZIONI FISCALI IN TERMINI DI DETRAZIONI IRPEF / IRES DEL 65% IN COSA CONSISTE? L gevolzione consiste nel riconoscimento di detrzioni dll impost IRPEF / IRES,

Dettagli

DEBITI VERSO BANCHE 1 PREMESSA 2 CONTENUTO DELLA VOCE. Passivo SP D.4. Prassi Documento OIC n. 12; Documento OIC n. 19 2.

DEBITI VERSO BANCHE 1 PREMESSA 2 CONTENUTO DELLA VOCE. Passivo SP D.4. Prassi Documento OIC n. 12; Documento OIC n. 19 2. Cp. 49 - Debiti verso bnche 49 DEBITI VERSO BANCHE Pssivo SP D.4 Prssi Documento OIC n. 12; Documento OIC n. 19 1 PREMESSA I debiti verso bnche ricomprendono tutti quei debiti in cui l controprte è un

Dettagli

FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE

FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE (disposizioni di trsprenz i sensi dell rt. 2 comm 5 D.L. 29.11.2008 n. 185) Per tutte le condizioni

Dettagli

Desk CSS-KPMG Innovare la PA. Presentazione del progetto di ricerca Organization Review. Luciano Hinna

Desk CSS-KPMG Innovare la PA. Presentazione del progetto di ricerca Organization Review. Luciano Hinna Desk CSS-KPMG Innovre l PA Presentzione del progetto di ricerc Orgniztion Review Lucino Hinn Obiettivo del progetto Mettere punto un nuov metodologi, intes come strumento d consegnre lle pubbliche mministrzioni

Dettagli

Guida operativa di EasyMP Multi PC Projection

Guida operativa di EasyMP Multi PC Projection Guid opertiv di EsyMP Multi PC Projection Indice 2 Informzioni su EsyMP Multi PC Projection Tipi di riunione proposti d EsyMP Multi PC Projection........ 5 Riunioni con immgini multiple... 5 Riunioni remote

Dettagli

Manuale Generale Sintel Guida alle formule di aggiudicazione

Manuale Generale Sintel Guida alle formule di aggiudicazione MANUALE DI SUPPOTO ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFOMA SINTEL GUIDA ALLE FOMULE DI AGGIUDICAZIONE Pgin 1 di 21 AGENZIA EGIONALE CENTALE ACQUISTI Indice 1 INTODUZIONE... 3 1.1 Cso di studio... 4 2 FOMULE DI CUI

Dettagli

Il Database Topografico Regionale

Il Database Topografico Regionale Il Dtbse Topogrfico Regionle Stefno Olivucci Stefno Bonretti Servizio Sttistic ed Informzione Geogrfic Il Dtbse Topogrfico Regionle Rppresent il nucleo portnte dell infrstruttur regionle reltiv i dti territorili

Dettagli

AUTOVALORI ED AUTOVETTORI. Sia V uno spazio vettoriale di dimensione finita n.

AUTOVALORI ED AUTOVETTORI. Sia V uno spazio vettoriale di dimensione finita n. AUTOVALORI ED AUTOVETTORI Si V uno spzio vettorile di dimensione finit n. Dicesi endomorfismo di V ogni ppliczione linere f : V V dello spzio vettorile in sé. Se f è un endomorfismo di V in V, considert

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER Foglio Informtivo n. 3_18/12/2013 ICCREA BANCA S.p.A. - Istituto Centrle del Credito Coopertivo Sede legle e mministrtiv:

Dettagli

- Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrato Territoriale NORD BARESE

- Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrato Territoriale NORD BARESE - Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrto Territorile NORD BARESE Andri Brlett Bisceglie Bitonto Cnos di Pugli Corto Giovinzzo Mrgherit di Svoi Molfett Ruvo di Pugli Sn Ferdinndo di Pugli Terlizzi Trni

Dettagli

ESERCIZI RELATIVI AL CAP. 8 GLI INVESTIMENTI E I DISINVESTIMENTI IN TITOLI E PARTECIPAZIONI a cura di Daniela Corbetta

ESERCIZI RELATIVI AL CAP. 8 GLI INVESTIMENTI E I DISINVESTIMENTI IN TITOLI E PARTECIPAZIONI a cura di Daniela Corbetta ESERCIZI RELATIVI AL CAP. 8 GLI INVESTIMENTI E I DISINVESTIMENTI IN TITOLI E PARTECIPAZIONI cur di Dniel Corbett P.S.: l fine di trttre in modo esustivo l rgomento, si precis che nei seguenti esercizi

Dettagli

Temi speciali di bilancio

Temi speciali di bilancio Università degli Studi di Prm Temi specili di bilncio Le imposte (3) Il consolidto fiscle nzionle RIFERIMENTI Normtiv Artt. 117 129 del TUIR Art. 96 del TUIR Prssi contbile Documento OIC n. 25 Documento

Dettagli

AMMORTAMENTO PERDITE ESERCIZIO

AMMORTAMENTO PERDITE ESERCIZIO AMMORTAMENTO PERDITE ESERCIZIO PERDITA D ESERCIZIO OLTRE 1/3 C.S. L società Alf sp C.S. 500.000,00 nell nno 200x rilev un perdit di 410.000,00. L ssemble dei soci deliber l riduzione del cpitle socile

Dettagli

Regolazione climatica. Smartcomfort. benvenuti a casa

Regolazione climatica. Smartcomfort. benvenuti a casa IT Regolzione climtic benvenuti cs Benvenuti cs Il comfort nelle sue vrie ccezioni è il protgonist dell vit modern. Stre bene in ogni mbiente dove percepisco il clim giusto per l stgione, ed uniforme in

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 CORSO DI LAUREA IN SCIENZE AZIENDALI PROF.SSA DANIELA COLUCCIA CANALE E-M

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 CORSO DI LAUREA IN SCIENZE AZIENDALI PROF.SSA DANIELA COLUCCIA CANALE E-M LE FONTI DI FINANZIAMENTO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Le fonti di finnzimento in un società comprendono: ) il cpitle socile b) il cpitle di credito c) l utofinnzimento

Dettagli

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito.

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito. Integrli de niti. Il problem di clcolre l re di un regione pin delimitt d gr ci di funzioni si può risolvere usndo l integrle de nito. L integrle de nito st l problem del clcolo di ree come l equzione

Dettagli

Verifica finale del modulo su programmazione e budget nelle imprese industriali e bancarie

Verifica finale del modulo su programmazione e budget nelle imprese industriali e bancarie di Mrgherit Amici supervisore Ssis Lzio Strumenti 35 APRILE/MAGGIO 2005 Verific finle del modulo su progrmmzione e budget nelle imprese industrili e bncrie Acompletmento dell rticolo pubblicto sul n. 34

Dettagli

Siano α(x), β(x) due funzioni continue in un intervallo [a, b] IR tali che. α(x) β(x).

Siano α(x), β(x) due funzioni continue in un intervallo [a, b] IR tali che. α(x) β(x). OMINI NORMALI. efinizione Sino α(), β() due funzioni continue in un intervllo [, b] IR tli che L insieme del pino (figur 5. pg. ) α() β(). = {(, ) [, b] IR : α() β()} si chim dominio normle rispetto ll

Dettagli

Allegato 1 RELAZIONE TECNICA RELATIVA ALLE FASI DI CANTIERIZZAZIONE

Allegato 1 RELAZIONE TECNICA RELATIVA ALLE FASI DI CANTIERIZZAZIONE - Progettzione impinti recupero e smltimento rifiuti - Consulenz mbientle - Sviluppo prtiche utorizztive - Prtiche Albo Gestori Rifiuti - Perizie Tecniche utomezzi - Consulenz A.D.R., Sicurezz sul lvoro,

Dettagli

NUOVA GAMMA CLIMATIZZATORI 2014

NUOVA GAMMA CLIMATIZZATORI 2014 CLIMTIZZTORI / 2014 NUOV GMM CLIMTIZZTORI 2014 3 / Nuova gamma climatizzatori 2014 4 / L evoluzione della normativa 10 / Le novità della gamma 2014 14 / Come scegliere il climatizzatore giusto 16 / Mono

Dettagli

2011, Mercury Marine VesselView Versione 4.0.0.5 *8M0061013* 90-8M0061013

2011, Mercury Marine VesselView Versione 4.0.0.5 *8M0061013* 90-8M0061013 2011, Mercury Mrine VesselView Versione 4.0.0.5 *8M0061013* 90-8M0061013 611 INDICE Sezione 1 - Operzioni preliminri Specifiche di VesselView... 2 Descrizione generle... 2 Funzioni del tstierino... 3

Dettagli

http://www.regione.umbria.it/tributi-tasse/in-evidenza

http://www.regione.umbria.it/tributi-tasse/in-evidenza AUTO E MOTO STORICHE Sono esenti dll tss utomobilistic i veicoli (utovetture, motoveicoli, ecceter) costruiti d lmeno trent'nni, senz che si necessrio il possesso di prticolri requisiti (per l Lombrdi

Dettagli

drylin madreviti e viti drylin

drylin madreviti e viti drylin drylin Funzionmento secco esente d mnutenzione Filettture destre e sinistre Leggere e silenziose Insensibili sporco e polveri Inossidbili Disponibili nche con filettture multiprincipio Disponibili nche

Dettagli

DESCRIZIONE PROGETTO. Free Software e Didattica

DESCRIZIONE PROGETTO. Free Software e Didattica Vi Lmrmor, 35 00010 Villnov di, Rom, 1. Tipologi progetto : Didttic curriculre Didttic extr-curriculre Accoglienz, orientmento, stge Formzione del personle Altro.. 2. Denominzione progetto Indicre Codice

Dettagli

StyleView Telepresence Kit

StyleView Telepresence Kit Guid per l utente StyleView Telepresence Kit for Single LCD Crt NOTA: Il kit è concepito per essere fissto un crrello con snodo LCD singolo e un solo cssetto. Sicurezz... 2 Funzioni e dti tecnici... 3

Dettagli

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo Ordinnz concernente l legge sul credito l consumo (OLCC) 221.214.11 del 6 novemre 2002 (Stto 1 mrzo 2006) Il Consiglio federle svizzero, visti gli rticoli 14, 23 cpoverso 3 e 40 cpoverso 3 dell legge federle

Dettagli

TABELLA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE ANNO 2014

TABELLA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE ANNO 2014 TABELLA DEGLI ANNO 04 criteri di ppliczione (estrtto rt. 5ter, lett. "" del Regolmento Edilizio vigente) Ai fini del clcolo degli oneri di urbnizzzione primri e secondri, i volumi sono clcolti secondo

Dettagli

Facoltà di Ingegneria

Facoltà di Ingegneria UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI Fcoltà di Ingegneri Corso di Lure Specilistic in Ingegneri per l Ambiente e il Territorio TESINA DI CALCOLO NUMERICO Anlisi dell errore nei metodi di risoluzione dei

Dettagli

CONVENZIONE TRA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO E FUNK INTERNATIONAL S.P.A.

CONVENZIONE TRA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO E FUNK INTERNATIONAL S.P.A. CONVENZIONE TRA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO E FUNK INTERNATIONAL S.P.A. L Ordine degli Architetti Pinifictori Pesggisti Conservtori dell Provinci

Dettagli

PriMus. Computo e Contabilità. C omputo e C ontabilità

PriMus. Computo e Contabilità. C omputo e C ontabilità C omputo e C ontbilità PriMus Computo e Contbilità Abbndon fogli elettronici e vecchie tecnologie... Scopri un modo più efficce per fre il computo! Perché scegliere PriMus PriMus è il softwre più diffuso

Dettagli

Accoppiamento pompa e sistema

Accoppiamento pompa e sistema Accoppimento pomp e sistem 1/9 Considerimo il sistem idrulico dell Fig. 1 costituito d due bcini, mbedue soggetti ll pressione tmosferic e collegti tr loro d un tubzione: si vuole portre l cqu dl bcino

Dettagli

SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO PREZZARIO DELLE ATTIVITA' ACCESSORIE

SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO PREZZARIO DELLE ATTIVITA' ACCESSORIE SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO PREZZARIO DELLE ATTIVITA' ACCESSORIE PERIODO DI VALIDITA' I corrispettivi indicti nel presente prezzrio si intendono vlidi nel periodo dl 1 Gennio 2009 l 31 Dicemre 2009

Dettagli

Titolazione Acido Debole Base Forte. La reazione che avviene nella titolazione di un acido debole HA con una base forte NaOH è:

Titolazione Acido Debole Base Forte. La reazione che avviene nella titolazione di un acido debole HA con una base forte NaOH è: Titolzione Acido Debole Bse Forte L rezione che vviene nell titolzione di un cido debole HA con un bse forte NOH è: HA(q) NOH(q) N (q) A (q) HO Per quest rezione l costnte di equilibrio è: 1 = = >>1 w

Dettagli

Canon Eos 1Dx. Test MTF

Canon Eos 1Dx. Test MTF Test MTF centro studi Progresso FOTOGRAFICO Eos 1Dx Risoluzione 18,1 MegPixel Dimensioni sensore 24 36 mm Fttore moltiplictivo dell focle 1 x Tipo sensore CMOS Sensibilità 1 51.2 ISO Sensibilità estese

Dettagli

ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO SPERIMENTALE P.N.I. 2003

ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO SPERIMENTALE P.N.I. 2003 ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO SPERIMENTALE P.N.I. Il cndidto risolv uno dei due problemi e 5 dei quesiti in cui si rticol il questionrio. PROBLEMA Nel pino sono dti: il cerchio di dimetro OA,

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER Foglio Informtivo n. 4_01/08/2014 ICCREA BANCA S.p.A. - Istituto Centrle del Credito Coopertivo Sede legle e mministrtiv:

Dettagli

Il volume del cilindro è dato dal prodotto della superficie di base per l altezza, quindi

Il volume del cilindro è dato dal prodotto della superficie di base per l altezza, quindi Mtemtic per l nuov mturità scientific A. Bernrdo M. Pedone 3 Questionrio Quesito 1 Provre che un sfer è equivlente i /3 del cilindro circoscritto. r 4 3 Il volume dell sfer è 3 r Il volume del cilindro

Dettagli

LCD VIDEO MONITOR PVM-L2300. OPERATION MANUAL [Italian] 1st Edition (Revised 3)

LCD VIDEO MONITOR PVM-L2300. OPERATION MANUAL [Italian] 1st Edition (Revised 3) LCD VIDEO MONITOR PVM-L2300 OPERATION MANUAL [Itlin] 1st Edition (Revised 3) Leggere ttentmente questo mnule prim di utilizzre l unità, e conservrlo per riferimenti futuri. AVVERTENZA Per ridurre il rischio

Dettagli

L indicatore della situazione economica equivalente ISEE ISEE. I limiti dei criteri di selettività precedenti la nascita dell Isee ISEE

L indicatore della situazione economica equivalente ISEE ISEE. I limiti dei criteri di selettività precedenti la nascita dell Isee ISEE Bosi ( cur di), Corso di scienz delle finnze, il Mulino, 212 1 Cpitolo VIII L indictore dell situzione economic equivlente Disciplinto un prim volt con l L 449 del 1997 e i DLgs 19 del 1998 e DLgs 13 del

Dettagli

olico Schede sulle energie rinnovabili: energia eolica Il Mercato www.iea.org Impianti Off-shore Impianti eolici di piccola taglia La risorsa eolica

olico Schede sulle energie rinnovabili: energia eolica Il Mercato www.iea.org Impianti Off-shore Impianti eolici di piccola taglia La risorsa eolica olico Il Mercto Impinti Off-shore Impinti eolici di piccol tgli L risors eolic www.ie.org Schede sulle energie rinnovbili: energi eolic Nel mondo, l cpcità di produzione di energi elettric d fonte eolic

Dettagli

Motors. Conversione IE. Motori IEC con rotore a gabbia

Motors. Conversione IE. Motori IEC con rotore a gabbia Motori IEC con rotore gbbi Nuove clssi di efficienz e rendimenti IEC 60034-30:2008 e IEC 60034-2-1:2007 Ctlogo Novità D 81.1 N Ottobre 2009 Interntionl Efficiency Conversione IE Premium Efficiency High

Dettagli

Sistema di di Gestione della Sicurezza delle Informazioni a norma ISO ISO 27001. Relatore Gianluca Visentini

Sistema di di Gestione della Sicurezza delle Informazioni a norma ISO ISO 27001. Relatore Gianluca Visentini Sistem dell norm Reltore Ginluc Visentini Sistem Sistem dell dell norm norm Informzione: il risultto dell rccolt e dell elborzione dti elementri, significtivi e utili l processo decisionle. Le informzioni

Dettagli

10. L accessibilità dei servizi

10. L accessibilità dei servizi 10. L ccessibilità dei servizi L ccessibilità dei servizi può essere interprett come un specificzione del principio di universlità, richimto nel Libro Binco sui servizi di interesse generle 1. All nozione

Dettagli

RIChIestA di BORsA di studio UNIVeRsItà O IstItUtI equipollenti

RIChIestA di BORsA di studio UNIVeRsItà O IstItUtI equipollenti prot. Istituto di Previdenz e Assistenz RIChIestA di BORsA di studio UNIVeRsItà O IstItUtI equipollenti SpzIo RISeRVTo ll Ip Cndidto punteggio esito Il sottoscritto (iscritto ll Ip) nto/ il residente in

Dettagli

La costituzione d azienda

La costituzione d azienda L costituzione d ziend Esercizio1 In dt 15/01/X si costituisce, per volontà dei soci Alf e Bet, l Eridice S.p.A. Il cpitle socile, costituito d 40.000 zioni ordinrie d 10 euro nominli ciscun, viene sottoscritto

Dettagli

vacon 100 inverter manuale applicativo

vacon 100 inverter manuale applicativo vacon 100 inverter manuale applicativo PREFAZIONE VACON 3 PREFAZIONE ID documento: DPD01033F Data: 5.12.2013 Versione software: FW0072V012 INFORMAZIONI SUL MANUALE Questo manuale è copyright di Vacon

Dettagli

INNOVATION IN VISUAL COMMUNICATION. kunstdünger. innovation in visual communication. frames. PROFILI PER big & miniprints

INNOVATION IN VISUAL COMMUNICATION. kunstdünger. innovation in visual communication. frames. PROFILI PER big & miniprints kunstdünger innovtion in visul communiction INNOVATION IN VISUAL COMMUNICATION frmes PROFILI PER big & miniprints L INNOVAZIONE NEL MONO ELLA COMUNICAZIONE VISIVA qulità e servizio queste crtteristiche

Dettagli

1. Indicare se le seguenti affermazioni sono VERE o FALSE VERO FALSO

1. Indicare se le seguenti affermazioni sono VERE o FALSE VERO FALSO 1. Indicre se le seguenti ffermzioni sono VERE o FALSE VERO FALSO Nel codice civile non sono presenti principi contbili. Per correttezz tecnic come clusol generle di formzione del bilncio si intende conoscenz

Dettagli

NUOVE REGOLAMENTAZIONI EUROPEE ErP E LABELING IN VIGORE DAL 2014 Sistemi di climatizzazione fino a 12kW

NUOVE REGOLAMENTAZIONI EUROPEE ErP E LABELING IN VIGORE DAL 2014 Sistemi di climatizzazione fino a 12kW NUOVE REGOLMENTZIONI EUROPEE ErP E LBELING IN VIGORE DL 2014 Sistemi di climatizzazione fino a 12kW RISPRMI E RISPETT L MBIENTE, SCEGLI RISTON. SISTEMI DI CLIMTIZZZIONE FINO 12kW 3 / Il futuro è nelle

Dettagli

INTEGRALI IMPROPRI. f(x) dx. e la funzione f(x) si dice integrabile in senso improprio su (a, b]. Se tale limite esiste ma

INTEGRALI IMPROPRI. f(x) dx. e la funzione f(x) si dice integrabile in senso improprio su (a, b]. Se tale limite esiste ma INTEGRALI IMPROPRI. Integrli impropri su intervlli itti Dt un funzione f() continu in [, b), ponimo ε f() = f() ε + qundo il ite esiste. Se tle ite esiste finito, l integrle improprio si dice convergente

Dettagli

Allegato 3 Elenco BAT ed esempio interventi efficientamento

Allegato 3 Elenco BAT ed esempio interventi efficientamento Allegto 3 Eleno BAT e esempio interventi effiientmento LINEE GUIDA per l onuzione ell ignosi energeti nel settore rtrio Pg. 1 i 6 Riepilogo BAT sul onsumo e sull effiienz energetii estrtte ll DECISIONE

Dettagli

3. Il calcolo a scuola (2): l uso della calcolatrice 1

3. Il calcolo a scuola (2): l uso della calcolatrice 1 Didttic 3. Il clcolo scuol (2): l uso dell clcoltrice 1 Ginfrnco Arrigo 57 1. Clcoli con un sol operzione L prim cos d insegnre d un giovne llievo che voglimo educre ll uso corretto dei moderni mezzi di

Dettagli

Scheda tecnica. art. 92150-92155 TESTINA ELETTRICA DESCRIZIONE. SPECIFICHE PRODOTTO MISURE (in mm.) 47,0 54,0 4,0

Scheda tecnica. art. 92150-92155 TESTINA ELETTRICA DESCRIZIONE. SPECIFICHE PRODOTTO MISURE (in mm.) 47,0 54,0 4,0 rt. 92150-92155 DESCRIZIONE L'utilizzo delle stine elettriche quchnik instll sui singoli circuiti di collettori perettono, con l'usilio degli ppositi condi elettronici, l gestione di ogni singol zon/nello.

Dettagli