PROSSIMI APPUNTAMENTI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROSSIMI APPUNTAMENTI"

Transcript

1 2009: UN ANNO PIENO DI INIZIATIVE E DI SOLIDARIETA Durante l anno 2009, grazie alla vostra generosità e alle numerosissime donazioni ricevute, abbiamo potuto dare un fondamentale contributo ai bambini prematuri e alle loro famiglie. Una delle iniziative più importanti è stata la donazione al Reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell Ospedale Le Scotte di un innovativo strumento non invasivo di supporto respiratorio, denominato Infant Flow SiPAP. Si tratta di un particolare apparecchio per la respirazione, che consente al neonato di respirare attraverso piccole sonde nasali, evitando così l intubazione endotracheale, che è invasiva e può dare alcune complicazioni. Sono state, inoltre, donate all ospedale varie attrezzature di supporto, come ad esempio alcune poltrone per la marsupio-terapia, per favorire il rapporto mammabambino. Abbiamo acquistato varie attrezzature per le camere delle mamme, per rendere meno disagevole il loro soggiorno, spesso prolungato, presso l ospedale. Abbiamo potuto aiutare alcuni bambini in grave stato di salute, attraverso l acquisto di un particolare tipo di latte in polvere, difficilissimo da reperire e molto costoso. Infine, abbiamo organizzato la consueta Festa di Settembre, a cui avete partecipato numerosissimi. Vogliamo quindi ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alle attività della nostra associazione, con donazioni piccole e grandi! In particolare, vogliamo ringraziare: - il Comando Provinciale di Siena dei Vigili del Fuoco, per quanto raccolto in occasione di Pompieropoli 2009; - la Banca Monte dei Paschi di Siena, che ha scelto la nostra associazione come beneficiaria della raccolta fondi La solidarietà rende il Natale splendente del Natale 2008; - l Associazione Amici per la Musica, per aver devoluto quanto raccolto in occasione del musical Una crociera scanzonata organizzato presso il Teatro dei Rozzi; - il Dott. Luigi Vispi e tutto il reparto di Neonatologia dell Ospedale Campostaggia per la generosa donazione; - la Novartis Vaccines, la CITIS, la Pro Loco di Radda in Chianti, la Società Romolo e Remo, la Contrada della Giraffa, la Contrada del Valdimontone e la Contrada del Nicchio per il loro fondamentale contributo; - la Cassa Edile di Siena, l Ente Senese Scuola Edile e la Sicuredil CPT per la generosa donazione; - Gianni e Anna e Lorenzo e Monia per la donazione fatta in occasione del loro matrimonio; - la Fondazione MPS; - la CRAM; - Maurizio, Daniele, l Impresa Piccolini Continua a pag.2 PROSSIMI APPUNTAMENTI Domenica 19 settembre 2010 PRANZO DI FINE ESTATE Località Carpineto Sovicille (Siena) NON MANCATE!!!!!

2 2 Continua da pag.1 Febo e tutti gli altri che hanno pensato alle Coccinelle anche nei momenti difficili; - Chiara, Viola, Roberta e tutti gli altri che hanno pensato a noi nei momenti felici; - e tutti coloro che ogni anno ci sostengono con le donazioni, con l iscrizione alla nostra associazione e con il cinque per mille; un grazie di cuore ai soci che hanno confermato la loro iscrizione ed un sentito benvenuto ai nuovi soci, sempre più numerosi. Un caro saluto a tutti e ciao alla prossima occasione! Pompieropoli 2009 Iniziativa "La solidarietà rende il Natale splendente" della Banca Monte dei Paschi di Siena Musical "Una crociera scanzonata" dell'associazione Amici per la Musica

3 3 La marsupioterapia sperimentata in PIN Con le poltrone donate dall'associazione delle Coccinelle, abbiamo provato a proporre in PIN un metodo molto efficace e di facile uso per promuovere la salute e il benessere dei neonati pretermine e a termine, che consiste nel contatto pelle a pelle con la madre. Tale metodo è stato originariamente proposto a Bogotà, in Colombia, dove è stato sviluppato come alternativa alle cure in incubatrice per i neonati stabili, cioè che respirano in aria ambiente e non presentano patologie severe. E' stata dimostrata la sua efficacia per quanto riguarda il controllo termico, l'allattamento al seno, lo sviluppo di attaccamento madre bambino, indipendentemente dal peso e dall'età gestazionale. Abbiamo visto come il contatto pelle a pelle riduce lo stress dei genitori, nella madre aumenta l'autostima, la soddisfazione e la sensazione di fare qualcosa di positivo per lo sviluppo del bambino. Per far sì che questo metodo sia efficace occorre un posizionamento adeguato del neonato e un'accurata preparazione dell'ambiente. La stanza deve essere in penombra, senza rumori forti e una temperatura compresa fra 22 C e 24 C. La madre deve stare in posizione comoda, semiseduta, indossando un abito confortevole e che permetta di contenere il bambino. Si posiziona il bambino fra i seni della madre, petto contro petto, con il capo girato da un lato in posizione a rana. Il bambino deve rimanere nudo tranne una magliettina di cotone, pannolino e coperto dai vestiti della madre o da una copertina. Il contatto pelle a pelle non dovrebbe avere una durata inferiore ai 60 minuti perché i frequenti cambiamenti risultano troppo stressanti per il neonato. Sembra una preparazione molto lunga e complessa, invece vi possiamo rassicurare del contrario e soprattutto tutto è ricompensato dall'emozione e dal benessere psicofisico che provano le mamme sentendo il contatto con quel cucciolo tanto piccolo e tanto indifeso. E' sicuramente un'esperienza che vale la pena vivere sia come operatore sanitario che, soprattutto, come genitore. Elina e Grazia

4 4 Al sole, con prudenza! Quando, finalmente, arriva l'estate il nostro primo pensiero è di andare al mare, fare lunghi bagni e stare sulla spiaggia ad abbronzarsi al sole. Se poi nella nostra famiglia c'è un bambino la vacanza al mare è senza dubbio preferibile, anche perché concilia le esigenze dei genitori con quelle dei figli meglio di altri tipi di vacanza. Inoltre i medici ci hanno sempre detto che il mare fa bene ai bambini, per cui non ci resta che partire! E' vero che i raggi solari hanno effetti positivi sui piccoli: aumentano la produzione di vitamina D (fondamentale per lo sviluppo del sistema scheletrico), stimolano il metabolismo accelerando l'attività cellulare, migliorano l'umore, rafforzano il sistema immunitario ( per cui il bambino si ammala meno durante l'inverno) ed infine... il bambino è così bello con le guancette abbronzate! Però, ormai da diversi anni, all'arrivo dell'estate si riprende a parlare con sempre maggiore insistenza dei danni causati dall'esposizione al sole. Sappiamo che i raggi del sole sono di due tipi: gli ultravioletti (UV-A e UV-B) e gli infrarossi. Sono soprattutto gli UV-A che, raggiungendo lo strato più profondo della pelle, stimolano la produzione di un pigmento colorato ivi contenuto, la melanina, e ci fanno abbronzare. Gli UV-B invece si fermano negli strati più superficiali della cute dove, provocando la dilatazione dei capillari, determinano arrossamenti ed irritazioni cutanee. I raggi infrarossi scaldano la pelle senza abbronzarla e, amplificando l'azione dei raggi UV-B, aumentano la possibilità di scottature ed eritemi. La pelle ha il compito di proteggere l'organismo dai fattori esterni, ma nel bambino questa difesa è ancora imperfetta perché la cute è molto più sottile di quella dell'adulto e perciò più penetrabile dai raggi solari. Inoltre la pelle dei piccoli non ha ben sviluppati quei termorecettori che negli adulti, dando una sensazione di calore, permettono di valutare il grado di irraggiamento. Anche la melanina, fattore di protezione della pelle, è scarsa nei neonati e devono passare anni prima che il suo sviluppo sia completo. Nel frattempo la pelle del bambino è più soggetta ad arrossamenti ed ustioni e, nei casi più gravi si può avere disidratazione, febbre, svenimento, shock, diminuzione della pressione arteriosa. Un bambino con la faccia abbronzata sembra il ritratto della salute, ma il rossore e poi l'abbronzatura sono segni di un azione dei raggi solari, il cui danno si accumula giorno dopo giorno a partire dalla prima infanzia. La pelle del piccolo si arrossa facilmente, ma altrettanto facilmente guarisce con una crema appropriata; questo non vuol dire che non ci sia stato ugualmente un danno che, aumentando negli anni per successive esposizioni al sole, si manifesterà alla fine con rughe, macchie cutanee, ipercheratosi, etc. Inoltre le capacità immunitarie dei piccoli sono in fase di graduale maturazione per cui l'effetto positivo del sole sul sistema immunitario non si esplica prima del secondo anno di vita. Allora, che fare? Dobbiamo rinunciare a portare i nostri bambini al mare? Assolutamente no! Basta tener presente alcune regole semplici, ma molto importanti, che non sono molto diverse da quelle valide per gli adulti. Evitare l'esposizione al sole dalle 11 alle 16, quando i raggi del sole colpiscono la terra perpendicolarmente e risultano più intensi. Il tempo di esposizione deve essere molto breve nei primi giorni ed aumentare lentamente di giorno in giorno. Se poi si tratta di bambini sotto i 6 mesi di età è consigliabile l'esposizione indiretta al sole, mettendo la carrozzina, sotto l'ombrellone, in modo che gli occhi del piccolo non siano rivolti verso il sole (ricordando però che anche lì arrivano i raggi solari riflessi dalla superficie del mare e dalla sabbia), preferibilmente nella prima metà del mattino o seconda metà del pomeriggio. Coprire la testa con un cappellino di cotone e regolare gli indumenti in base alla temperatura. Non fidarsi delle giornate nuvolose perché i raggi ultravioletti, soprattutto gli UV-B, filtrano anche attraverso le nuvole, per cui non si avverte la temperatura dei raggi, non ci si abbronza, ma è più facile presentare scottature. Proteggere sempre la cute del bambino con un filtro solare, il cui scopo è quello di assorbire le radiazioni ultraviolette, soprattutto le UV-B. In commercio ne esistono molti tipi diversi per formulazione e per fattore di protezione. I solari sotto

5 5 forma di olio hanno un fattore di protezione basso e non sono quindi adatti per i bambini. Le emulsioni-spray hanno una consistenza acquosa per cui evaporano facilmente e non garantiscono una protezione adeguata. Meglio il latte ed il gel che si stendono facilmente e si assorbono rapidamente. Perfetti sono i solari in crema, non profumati, da usare sia per il viso che per il corpo. Per quanto riguarda il fattore di protezione, sappiamo che maggiore è il numero di riferimento più elevata è la protezione offerta dal cosmetico. Si consiglia di iniziare con fattori di protezione alti, creme a schermo totale nei più piccoli, per poi eventualmente scendere con estrema gradualità, tenendo presente, solo però nel bambino più grandicello, anche del tipo di carnagione. Anche un filtro molto elevato, addirittura totale, non impedisce alla pelle di abbronzarsi. E' necessario spalmare la crema ogni 2 ore circa, in quantità adeguata, su tutto il corpo. La sera, dopo il bagnetto, è opportuno usare un prodotto idratante dopo sole specifico per l'infanzia. Nei bambini sotto i 6 mesi non abusare con i solari, per la possibilità di reazioni allergiche. Coprire la testa con un cappellino, indispensabile fino a 7-8 anni, e comunque anche nei più grandicelli nei primi giorni di esposizione al sole. Il bambino piccolo deve portare un cappellino con visiera per proteggere anche gli occhi. Il più grandicello li proteggerà con gli occhialini da sole. Far indossare al piccolo, oltre al costumino, una maglietta bianca o di un colore chiaro, che respinge i raggi solari, anche quando è in acqua, soprattutto nei primi giorni. Avere sempre una scorta d'acqua, non fredda né gassata, per far bere il bambino a volontà, senza limitazioni. Superfluo ricordare che l'acqua è sempre la bevanda migliore, ma anche i succhi di frutta poco zuccherati possono andar bene. Alimentare il bambino con cibi sani e nutrienti, abbondando in frutta e verdura e limitando al massimo i cibi grassi (es. bomboloni, patatine, pizza). Somministrare integratori alimentari, consigliati dal pediatra, ai bambini più grandi. I pericoli maggiori di scottature e di accumulo delle radiazioni si hanno nelle vacanze brevi, soprattutto nel fine settimana. L'organismo infatti ha bisogno di tempo per adattarsi ai cambiamenti di clima ed alla pelle servono parecchie ore per mettere in atto i meccanismi di difesa, a maggior ragione in un bambino piccolo le cui difese sono ancora imperfette. Usare quindi filtri solari più forti e limitare l'esposizione al sole. In montagna i raggi solari sono meno filtrati che al mare, il pericolo di scottature aumenta e quindi la pelle va protetta con attenzione ancora maggiore! Se poi, nonostante tutte le precauzioni prese, la pelle del bambino apparisse arrossata, sarà necessario allontanarlo immediatamente dal sole, evitando l'esposizione per alcuni giorni. Una crema lenitiva potrà dargli un po' di sollievo, ma solo il tempo e la lontananza dai raggi solari potranno guarirlo. Quindi, se vogliamo goderci le meritate vacanze al mare con i nostri figli, dobbiamo ricordarci queste semplici regole ed il nostro impegno sarà ampiamente ricompensato dalla mancanza di problemi per i nostri figli e, di conseguenza, per noi. Dott.ssa Maria Grazia Vanni

6 6 "Pubblichiamo la lettera di ringraziamento dei genitori di Mila Sophie"

7 La cura del cordone ombelicale 7 Il cordone ombelicale e una formazione anatomica che mette in comunicazione la placenta con il feto. Subito dopo la nascita il cordone, che ha un aspetto gelatinoso e un colorito bianco-madreperlaceo, viene reciso a circa 10 cm dal piano cutaneo del neonato, chiuso con una molletta di plastica e avvolto con una garza sterile asciutta. Con il taglio del cordone cessa la dipendenza totale del piccolo alla madre. D ora in poi il bambino dovrà cavarsela da solo: respirare attivamente, succhiare, deglutire. Dopo la recisione del cordone i vasi ombelicali si trombizzano rapidamente e il moncone del funicolo si essicca assumendo un colorito bruno-nerastro. In genere il moncone cade spontaneamente fra il 7 e il 14 giorno di vita, ma può cadere già in ospedale o dopo un mese. In caso di scarsa igiene o di condizioni che impediscono il normale sviluppo di una flora saprofita protettiva, il moncone ombelicale può divenire la porta di entrata per germi patogeni, responsabili di infezioni locali (onfaliti) o generalizzate (sepsi). Per questo, accanto alla cura del cordone ombelicale, è preferibile implementare pratiche che garantiscano un distacco del moncone nel più breve tempo possibile, per ridurre il tempo di esposizione potenziale ai germi. Quindi è molto importante praticare un adeguata medicazione del moncone che, favorendone la completa disidratazione, accelera i tempi di caduta ed evita la comparsa di infiammazioni o di infezioni. La neomamma, per l inesperienza e il timore di fare male al piccolo, si può spaventare al pensiero di eseguire questo compito senza l assistenza dell ostetrica, ma in realtà si tratta di una medicazione semplice che va effettuata con attenzione, seguendo alcune piccole indicazioni. Innanzitutto è necessario lavarsi accuratamente le mani con acqua e sapone, poi, utilizzando Soluzione Fisiologica, si pulisce il moncone ombelicale e la cute circostante. Successivamente si asciuga perfettamente con garza sterile e si applicano polveri essiccanti come arnica echinacea. Il moncone deve essere poi avvolto con una garza sterile compiendo più giri in modo da assicurarne la massima protezione e fissato con una rete elastica. Una volta verificatasi la caduta, è sufficiente disinfettare la ferita con acqua ossigenata. La medicazione deve essere effettuata almeno tre volte al giorno. E consigliabile evitare di fare il bagnetto completo al piccolo fino alla caduta del moncone e alla completa cicatrizzazione della ferita ombelicale. L acqua infatti rallenterebbe il processo di essiccazione e quindi la caduta del moncone. Quando è necessario consultare il medico? Anche se in casi molti rari, il distacco del cordone ombelicale può provocare la comparsa di infiammazioni o di infezioni. Se si notano: - arrossamenti accentuati sulla pelle intorno all ombelico, - secrezioni giallastre alla base del moncone, - rigonfiamento dell ombelico che aumenta quando il neonato piange, tossisce o fa uno sforzo (ernia ombelicale), - ritardo nel distacco del moncone ombelicale (oltre cioè le 4 settimane di vita), è necessario chiedere consiglio al pediatra, il quale, una volta verificato il tipo di disturbo, prescriverà la cura più adatta. Anna Maria Ermini, Sara Perrone

8 Bilancio 2009 STATO PATRIMONIALE 2009 Cassa 65,88 Depositi bancari e postali ,27 Disponibilità liquide ,15 Macchinari ,02 Attrezzature industriali e commerciali 5.612,00 Altri beni di ufficio 3.199,02 Immobilizzazioni materiali ,04 Crediti 6,13 TOTALE ATTIVITA' ,32 Fondo di dotazione ,51 TOTALE PASSIVITA' ,51 UTILE DI ESERCIZIO ,81 CONTO ECONOMICO 2009 Cancelleria 122,50 Spese Postali 795,19 Spese Varie 5.872,39 Festa Coccinelle 575,69 Giornalino 1.200,00 Donazioni 889,00 Costi per ricerca 1.313,00 Oneri bancari 80,15 Interessi Passivi 31,50 TOTALE COSTI ,42 Liberalità ,50 Quote socio 885,00 Contributi da Enti e Fondazioni 7.500,00 5 per 1000 (anno 2006/2007) 5.972,18 Raccolta Fondi Musical 2.108,00 Raccolta Fondi Feste 1.302,00 Arrotondamenti 57,78 Interessi Attivi 79,77 TOTALE RICAVI ,23 UTILE DI ESERCIZIO ,81 DONA IL 5 PER MILLE ALL'ASSOCIAZIONE COCCINELLE! Codice Fiscale: Coccinelle News 2010 pubblicazione celebrativa stampata presso Ind. Grafi ca Pistolesi - N esemplari, diffusione gratuita. Testi ed immagini sono scelti e proposti da: Associazione Coccinelle - Amici del neonato (ONLUS) c/o Sezione di Pediatria Preventiva e Neonatologia Policlinico Le Scotte Viale Bracci Siena ~~~~~ Web Hanno collaborato alla realizzazione: F. Bagnoli E. Berta S. Bianciardi A.M. Ermini F. Giuggioli E. Lolli S. Perrone M. Profeti M.G. Vanni PER IL PAGAMENTO DELLE QUOTE SOCIALI O PER LE VOSTRE DONAZIONI (fiscalmente detraibili, conservando la ricevuta del versamento) - tramite Bollettino Postale Conto Corrente Postale Numero tramite Bonifico Bancario IBAN IT43J Conto Corrente Postale Banca Posteitaliane Siena intestato a Associazione Coccinelle Amici del Neonato (ONLUS) di Siena PER IL VERSAMENTO DEL 5 PER 1000 Codice Fiscale

Le radiazioni ultraviolette e la fotoprotezione

Le radiazioni ultraviolette e la fotoprotezione Le radiazioni ultraviolette e la fotoprotezione DURANTE La più importante sorgente di raggi ultravioletti è il sole. Mentre i raggi UVC vengono quasi completamente assorbiti dallo strato di ozono dell

Dettagli

La Radiazione Ultravioletta e la Biosfera

La Radiazione Ultravioletta e la Biosfera La Radiazione Ultravioletta e la Biosfera L esposizione del corpo umano alla radiazione solare è un evento naturale, entro certi limiti inevitabile e responsabile di pressione selettiva nell evoluzione

Dettagli

SOLARI Il sole, amico o nemico?

SOLARI Il sole, amico o nemico? SOLARI Il sole, amico o nemico? Il sole è la stella più vicina a noi. È una fonte di piacere. I suoi raggi, tuttavia, possono nuocere alla pelle. I raggi solari hanno due componenti che ci interessano

Dettagli

Emergenza caldo. Conoscere e prevenire i rischi di un estate bollente.

Emergenza caldo. Conoscere e prevenire i rischi di un estate bollente. Emergenza caldo. Conoscere e prevenire i rischi di un estate bollente. Emergenza caldo. Ecco una serie di consigli pratici per prevenire e affrontare i pericoli del caldo estivo. Questi consigli, validi

Dettagli

MANUALE DI PRIMO SOCCORSO. (..il lupetto pensa agli altri come sé stesso.. )

MANUALE DI PRIMO SOCCORSO. (..il lupetto pensa agli altri come sé stesso.. ) MANUALE DI PRIMO SOCCORSO (..il lupetto pensa agli altri come sé stesso.. ) IN OGNI CASO,PRIMA DI TUTTO CHIAMARE UN ADULTO O SE SIAMO COL BRANCO, UN VECCHIO LUPO 1) FERITE e ABRASIONI cutanee Cosa sono?

Dettagli

ATTENTI AL CALDO!!!! come affrontare il rischio di ondate di calore. www.anpanacosenza.it

ATTENTI AL CALDO!!!! come affrontare il rischio di ondate di calore. www.anpanacosenza.it A.N.P.A.N.A. (Associazione Nazionale Protezione Animali Natura e Ambiente) Sezione Provinciale di Cosenza e COMUNE DI PAOLA PROVINCIA DI COSENZA presentano ATTENTI AL CALDO!!!! come affrontare il rischio

Dettagli

UN ESTATE AL RIPARO DAL CALDO

UN ESTATE AL RIPARO DAL CALDO I.P. UN ESTATE AL RIPARO DAL CALDO QUESTO OPUSCOLO È STATO REALIZZATO PER FORNIRE UTILI CONSIGLI A SOSTEGNO DEGLI ANZIANI. FAVORISCI LA SUA DIFFUSIONE TRA LE FASCE DI POPOLAZIONE IN ETÀ PIÙ AVANZATA. GRAZIE.

Dettagli

www.regione.lombardia.it REGOLE D ORO Per affrontare il caldo estivo LOMBARDIA. COSTRUIAMOLA INSIEME.

www.regione.lombardia.it REGOLE D ORO Per affrontare il caldo estivo LOMBARDIA. COSTRUIAMOLA INSIEME. www.regione.lombardia.it 10 REGOLE D ORO Per affrontare il caldo estivo LOMBARDIA. COSTRUIAMOLA INSIEME. LOMBARDIA. COSTRUIAMOLA INSIEME. Ecco uno strumento utile per combattere il caldo estivo. Una serie

Dettagli

Estate sicura Come vincere il caldo in gravidanza

Estate sicura Come vincere il caldo in gravidanza Estate sicura Come vincere il caldo in gravidanza Pochi e semplici consigli per un estate in salute per la futura mamma ed il suo bambino sapere che... In estate, il caldo può nuocere alla mamma che non

Dettagli

Il Sole: un amico... per la pelle

Il Sole: un amico... per la pelle Laboratorio Privato Ovadese - Poliambulatorio Numero uno - Luglio 2014 Periodico sulla salute a cura del Comitato Scientifico di LABO Il Sole: un amico... per la pelle estate, vacanze, abbronzatura ma

Dettagli

La pelle del bambino: capirla per amarla. Marco Pignatti dermatologo

La pelle del bambino: capirla per amarla. Marco Pignatti dermatologo La pelle del bambino: capirla per amarla Marco Pignatti dermatologo Nati con la camicia La vernice caseosa riveste e protegge, come una camicia, la pelle del feto durante la vita intrauterina E costituita

Dettagli

Il sole. Come ci si abbronza

Il sole. Come ci si abbronza IL SOLE TI FA BENE? Il sole I quattro elementi fondamentali per la nostra vita e il nostro benessere sono l aria, l acqua, la terra e il sole. Se uno di questi elementi venisse a mancare, allora molto

Dettagli

U.O. OSTETRICIA-GINECOLOGIA

U.O. OSTETRICIA-GINECOLOGIA U.O. OSTETRICIA-GINECOLOGIA Nascere 1 COSA NON SI DEVE DIMENTICARE Tessera sanitaria; Codice Fiscale; Cartella della gravidanza con tutti gli esami e le ecografie eseguite. NELLA VALIGIA DELLA MAMMA Camicia

Dettagli

FOTODERMATOSI. Farmacie Istriane 2011. Previsioni UV

FOTODERMATOSI. Farmacie Istriane 2011. Previsioni UV FOTODERMATOSI Anche se finora non è stato evidenziato alcun buco dell'ozono sopra il territorio croato, l'esposizione alle radiazioni solari senza un adeguata protezione nei mesi primaverili ed estivi

Dettagli

Patologie da caldo. Collasso da calore o sincope da caldo. Colpo di calore. Ustione. Colpo di sole

Patologie da caldo. Collasso da calore o sincope da caldo. Colpo di calore. Ustione. Colpo di sole Patologie da caldo Patologie da caldo Collasso da calore o sincope da caldo Colpo di calore Ustione Colpo di sole permanenza prolungata e attività fisica in ambiente caldo, perdita elevata di acqua e sali

Dettagli

Mio figlio ha l eczema?

Mio figlio ha l eczema? FONDATION Mio figlio ha l eczema? Informazioni fornite ai genitori e utili per gli insegnanti Dott. Jacques ROBERT Pediatra - Allergologo A cura della FONDAZIONE PER LA DERMATITE ATOPICA Capire l eczema

Dettagli

Le rughe e la voglia di rimanere sempre giovani

Le rughe e la voglia di rimanere sempre giovani Le rughe e ll iinvecchiiamentto cuttaneo :: riisvollttii psiicollogiicii Le rughe e la voglia di rimanere sempre giovani La comparsa delle rughe è senza alcun dubbio uno dei primi segni dell invecchiamento

Dettagli

INNOVATIVA LINEA SOLARE ATTIVA E SICURA

INNOVATIVA LINEA SOLARE ATTIVA E SICURA natural protection INNOVATIVA LINEA SOLARE ATTIVA E SICURA con stimolatore di melanina SPF 20 UVA UVB SPF 30 UVA UVB SPF 50+ UVA UVB LATTE DOPO SOLE I consigli ESI per una corretta esposizione al sole:

Dettagli

Eritemi solari e herpes labiale

Eritemi solari e herpes labiale Eritemi solari e herpes labiale ERITEMI SOLARI E HERPES LABIALE L eritema solare è un ustione di primo grado che si manifesta a seguito di una prolungata esposizione ai raggi UV; solitamente, la comparsa

Dettagli

ISTRUZIONI PRATICHE PER L IGIENE DEL NEONATO

ISTRUZIONI PRATICHE PER L IGIENE DEL NEONATO AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI PAVIA Sede Legale: Viale Repubblica, 34-27100 PAVIA Tel. 0382 530596 - Telefax 0382 531174 www.ospedali.pavia.it ISTRUZIONI PRATICHE PER L IGIENE DEL NEONATO INTRODUZIONE

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

AMO STARE ALL ARIA APERTA

AMO STARE ALL ARIA APERTA AMO STARE ALL ARIA APERTA MA MI PROTEGGO DAL SOLE PRECAUZIONI E COMPORTAMENTI CORRETTI PER TUTTI è necessario evitare l esposizione nelle ore centrali della giornata, fare attenzione ai riflessi (neve,

Dettagli

LINEA SOLARI SAFESUN. DERMOPHISIOLOGIQUE - www.dermophisiologique.it-

LINEA SOLARI SAFESUN. DERMOPHISIOLOGIQUE - www.dermophisiologique.it- LINEA SOLARI SAFESUN LA LINEA SOLARI SAFESUN E IN VENDITA IN DERMOPHISIOLOGIQUE - www.dermophisiologique.it- Per ulteriori informazioni: Studio Ornella Ruffa Pubbliche relazioni e comunicazione via Piero

Dettagli

FENOMENO DI RAYNAUD E SCLEROSI SISTEMICA AFFRONTARE LA MALATTIA: CONSIGLI E INDICAZIONI

FENOMENO DI RAYNAUD E SCLEROSI SISTEMICA AFFRONTARE LA MALATTIA: CONSIGLI E INDICAZIONI FENOMENO DI RAYNAUD E SCLEROSI SISTEMICA AFFRONTARE LA MALATTIA: CONSIGLI E INDICAZIONI CHE COS È IL FENOMENO DI RAYNAUD È definito come una variazione di colore della cute delle mani o delle estremità

Dettagli

Misericordia di Empoli Centro Formazione. Primo Soccorso. Eventi e Lesioni di Origine Traumatica

Misericordia di Empoli Centro Formazione. Primo Soccorso. Eventi e Lesioni di Origine Traumatica Misericordia di Empoli Centro Formazione Primo Soccorso Eventi e Lesioni di Origine Traumatica Il Trauma E detto trauma un evento violento che reca un danno psico-fisico ad un individuo. Incidente SI Infarto

Dettagli

INCENTIVAZIONE DELL ALLATTAMENTO AL SENO

INCENTIVAZIONE DELL ALLATTAMENTO AL SENO INCENTIVAZIONE DELL ALLATTAMENTO AL SENO Il reparto Maternità del Gaslini favorisce l'allattamento al seno, in base alle norme definite dall'oms (Organizzazione Mondiale della Sanità) e dall'unicef (Fondo

Dettagli

Che bello. vedercibene! Una semplice guida per prendersi cura della vista del proprio figlio.

Che bello. vedercibene! Una semplice guida per prendersi cura della vista del proprio figlio. Che bello vedercibene! Una semplice guida per prendersi cura della vista del proprio figlio. Il punto di vista Gentile genitore, sappiamo bene quanto sia importante la salute visiva di suo figlio: per

Dettagli

DA MADRE. Èla madre che -

DA MADRE. Èla madre che - DA MADRE a figlio 2 Èla madre che - durante la gravidanza e l allattamento - dona al figlio tutto il calcio necessario a formare lo scheletro. Durante la gravidanza, soprattutto nel terzo trimestre, il

Dettagli

L IGIENE DEL NEONATO. Sempre con te, passo dopo passo

L IGIENE DEL NEONATO. Sempre con te, passo dopo passo L IGIENE DEL NEONATO CAMBIO DEL PANNOLINO BAGNETTO CURA DEL CORDONE OMBELICALE CURA DI OCCHI, ORECCHIE E NASO CURA DELLA CUTE TAGLIO DELLE UNGHIE VESTIARIO STERILIZZAZIONE Per ogni donna la maternità è

Dettagli

VADEMECUM TRATTAMENTO SPRAY ABBRONZANTE

VADEMECUM TRATTAMENTO SPRAY ABBRONZANTE 1 VADEMECUM TRATTAMENTO SPRAY ABBRONZANTE COME FUNZIONA? L abbronzatura spray è un trattamento estetico naturale che non ha controindicazioni e soprattutto non fa male alla salute. L abbronzatura spray

Dettagli

COLPO DI SOLE IL DISTURBO CHE SI MANIFESTA PER UNA PROTRATTA ESPOSIZIONE AL SOLE.

COLPO DI SOLE IL DISTURBO CHE SI MANIFESTA PER UNA PROTRATTA ESPOSIZIONE AL SOLE. COLPO DI SOLE IL DISTURBO CHE SI MANIFESTA PER UNA PROTRATTA ESPOSIZIONE AL SOLE. COLPO DI SOLE CAUSE LA CAUSA DETERMINANTE E L ECCESSIVA ESPOSIZIONE A L AZIONE DEI RAGGI SOLARI, RADIAZIONE INFRAROSSE

Dettagli

L apparato tegumentario

L apparato tegumentario L apparato tegumentario... o di rivestimento protegge il nostro corpo e permette gli scambi con l esterno, è formato da pelle o cute + annessi cutanei La pelle riveste tutta la parte esterna del corpo.

Dettagli

La tua pelle chiede aiuto? Scopri i consigli di Cetaphil. CETAPHIL brochure_stampa.indd 1 19/12/2012 11:51:33

La tua pelle chiede aiuto? Scopri i consigli di Cetaphil. CETAPHIL brochure_stampa.indd 1 19/12/2012 11:51:33 La tua pelle chiede aiuto? Scopri i consigli di Cetaphil. CETAPHIL brochure_stampa.indd 1 19/12/2012 11:51:33 La tua pelle chiede aiuto? Impara a rispondere alle sue domande. La pelle è lo scudo che protegge

Dettagli

MALORI DA CAUSE AMBIENTALI REGOLAZIONE DELLA TEMPERATURA CORPOREA

MALORI DA CAUSE AMBIENTALI REGOLAZIONE DELLA TEMPERATURA CORPOREA MALORI DA CAUSE AMBIENTALI REGOLAZIONE DELLA TEMPERATURA CORPOREA METABOLISMO = TEMPERATURA CORPOREA ETEROTERMI: (RETTILI ED ANFIBI) VARIANO LA LORO TEMPERATURA IN RELAZIONE ALLA TEMPERATURA AMBIENTALE.

Dettagli

6.5. Suggerimenti sul pronto soccorso

6.5. Suggerimenti sul pronto soccorso 6.5. Suggerimenti sul pronto soccorso In qualità di assistente è possibile trovarsi nelle condizioni in cui è necessario avere alcune nozioni di pronto soccorso. Un modo per apprendere queste competenze

Dettagli

USTIONI USTIONI SHOCK IPOVOLEMICO SHOCK IPOVOLEMICO

USTIONI USTIONI SHOCK IPOVOLEMICO SHOCK IPOVOLEMICO USTIONI SHOCK IPOVOLEMICO Storti Chiara Francesca Istruttore PSTI USTIONI SHOCK IPOVOLEMICO OBIETTIVI Sapere cos è l USTIONE Sapere riconoscere la gravità di un USTIONE Conoscere le tipologie di USTIONE

Dettagli

Il sole ed il suo effetto sull organismo

Il sole ed il suo effetto sull organismo Il sole ed il suo effetto sull organismo Il sole è fonte di luce, vitalità e benessere, sempre che sia usato correttamente ed in giusta dose. In caso contrario i suoi effetti sono dannosi per pelle, occhi

Dettagli

I pericoli del sole. Informazioni per chi lavora all aria aperta

I pericoli del sole. Informazioni per chi lavora all aria aperta I pericoli del sole Informazioni per chi lavora all aria aperta Il sole amico e nemico Il sole è vita. I raggi del sole hanno un effetto stimolante e salutare sul nostro corpo e sul nostro umore e ci donano

Dettagli

INFLUENZA. Che cos è

INFLUENZA. Che cos è INFLUENZA Che cos è L influenza è una malattia infettiva provocata da virus del genere Othomixovirus che colpiscono le vie aeree come naso, gola e polmoni. I soggetti colpiti nel nostro Paese vanno dai

Dettagli

I prodotti per la protezione solare non sono in grado di garantire una protezione totale 100% dai rischi per la salute derivanti dai raggi UV.

I prodotti per la protezione solare non sono in grado di garantire una protezione totale 100% dai rischi per la salute derivanti dai raggi UV. Arriverà in farmacia e in erboristeria ad aprile la nuovissima linea Solari Planter s all Acido Ialuronico Anti-Età. In un comodissimo formato travel, questi nuovi solari anti-età sono stati formulati

Dettagli

I consigli e i trattamenti selezionati da La Gardenia per un programma solare dedicato all abbronzatura perfetta

I consigli e i trattamenti selezionati da La Gardenia per un programma solare dedicato all abbronzatura perfetta segui le 3 fasi della bellezza I consigli e i trattamenti selezionati da La Gardenia per un programma solare dedicato all abbronzatura perfetta 0 Il programma permette di preservare lo splendore della

Dettagli

ASL 13 presenta: non eccedere nel numero e nella frequenza dei trattamenti

ASL 13 presenta: non eccedere nel numero e nella frequenza dei trattamenti non eccedere nel numero e nella frequenza dei trattamenti ASL 13 presenta: utilizzare sempre gli occhialini di protezione e non fissare mai l emettitore togliere le lenti a contatto durante il trattamento

Dettagli

La Radiazione da Raggi Ultravioletti di origine solare

La Radiazione da Raggi Ultravioletti di origine solare La Radiazione da Raggi Ultravioletti di origine solare (1) Premessa L esposizione del corpo umano alla radiazione solare è un evento naturale, entro certi limiti inevitabile e responsabile di pressione

Dettagli

Gli effetti terapeutici della luce del sole

Gli effetti terapeutici della luce del sole Il Sole: nostro amico Gli effetti terapeutici della luce del sole Nonostante i suoi numerosi effetti dannosi, una corretta esposizione al sole fa anche bene. Diversi sono infatti i suoi benefici sia sul

Dettagli

NIVEA SUN Una risposta solare a tutte le esigenze di abbronzatura

NIVEA SUN Una risposta solare a tutte le esigenze di abbronzatura NIVEA SUN Una risposta solare a tutte le esigenze di abbronzatura PRESENTAZIONE L ABBRONZATURA È MOLTO PIÙ DI UN BEL COLORITO I consumatori attenti al proprio benessere e amanti del sole, del mare e delle

Dettagli

IMPORTANZA DELLA PRODUZIONE DELLA VITAMINA D COSMESI NATURALE

IMPORTANZA DELLA PRODUZIONE DELLA VITAMINA D COSMESI NATURALE IMPORTANZA DELLA PRODUZIONE DELLA VITAMINA D COSMESI NATURALE VITAMINA D Quindici minuti di sole ogni 2 giorni Forma Superattiva attivata dal rene: proteine animali e Ca ne bloccano la produzione Livelli

Dettagli

Noi completiamo la tua cura consigliandoti e regalandoti. Crema viso mani e corpo 15,00

Noi completiamo la tua cura consigliandoti e regalandoti. Crema viso mani e corpo 15,00 Ideale per lo Sport Acquistando il gel freddo gambe, l Olio idratante al Monoi, l Olio linfodrenante e lo Shampoo doccia della linea corpo Baciami avrai in OMAGGIO la Crema viso, mani e corpo e il Burrocacao,

Dettagli

RACCOLTA DEL SANGUE E DEL TESSUTO CORDONALE ISTRUZIONI PER OPERATORI SANITARI

RACCOLTA DEL SANGUE E DEL TESSUTO CORDONALE ISTRUZIONI PER OPERATORI SANITARI RACCOLTA DEL SANGUE E DEL TESSUTO CORDONALE ISTRUZIONI PER OPERATORI SANITARI Informazioni importanti per Medici ed Ostetriche per la raccolta del sangue cordonale Questa è una procedura molto semplice,

Dettagli

TINTARELLA CON GLI UVA

TINTARELLA CON GLI UVA Un abbronzatura perfetta si può ottenere anche per mezzo di apparecchiature in grado di riprodurre artificialmente i raggi U.V.. ASL 13 presenta: Le più comuni apparecchiature abbronzanti sono i lettini

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

TUTORIAL OVER 30 PRIME RUGHE

TUTORIAL OVER 30 PRIME RUGHE TUTORIAL OVER 30 PRIME RUGHE A 20 anni la pelle vive il suo momento migliore, si rinnova ogni 28 giorni e ha un aspetto fresco e tonico. Dopo i 20, quando il processo evolutivo dei tessuti è completato,

Dettagli

Politica aziendale per la protezione, promozione e sostegno dell'allattamento al seno

Politica aziendale per la protezione, promozione e sostegno dell'allattamento al seno Azienda Usl 7 di Siena Azienda Sanitaria delle zone Senese, Alta Val d'elsa, Amiata Val d'orcia e Valdichiana Senese DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE Il libretto è stato elaborato dal gruppo di lavoro multidisciplinare

Dettagli

ANATOMIA E FISIOLOGIA DELL ALLATTAMENTO AL SENO. Ost. Giovo Maura

ANATOMIA E FISIOLOGIA DELL ALLATTAMENTO AL SENO. Ost. Giovo Maura ANATOMIA E FISIOLOGIA DELL ALLATTAMENTO AL SENO Ost. Giovo Maura Come il latte va dal seno al bambino SESSIONE 6 2 Per aiutare una mamma con l'allattamento al seno bisogna sapere come è prodotto il latte

Dettagli

Skin Illumination. BellA senza macchie.

Skin Illumination. BellA senza macchie. BellA senza macchie. L innovativo sistema di cura Skin Illumination di Lipogen: contro le macchie di pigmentazione e di invecchiamento per un colorito uniforme, luminoso e giovanile. Il problema: una sovrapproduzione

Dettagli

Patologia da incendio

Patologia da incendio USTIONI FUMI TOSSICI TRAUMI Patologia da incendio la vittima di un incendio può essere intossicata senza essere ustionata, al contrario ustioni gravi sono sempre concomitanti con una intossicazione da

Dettagli

27.04.2010. Protezione solare: consulenza in farmacia. Contenuto. Consigli su come proteggersi dal sole

27.04.2010. Protezione solare: consulenza in farmacia. Contenuto. Consigli su come proteggersi dal sole Protezione solare: consulenza in farmacia Contenuto Consigli su come proteggersi dal sole Requisiti dei prodotti solari Resistenza all acqua Conservabilità una volta aperti Filtri fisici e chimici UV Quanto

Dettagli

Il Pianeta dei Bambini...il Benessere dei Bimbi

Il Pianeta dei Bambini...il Benessere dei Bimbi Il Pianeta dei Bambini...il Benessere dei Bimbi PRODOTTI PER LA CURA DEL TUO BAMBINO BAGNO DOCCIA Il Bagno Doccia Il Pianeta dei Bambini ha cura della pelle dei bambini e la deterge delicatamente. E ideale

Dettagli

Valutazione finale 30 Luglio 2014 Puericultura e pediatria Dr.ssa Francesca Mazza (Crociare soltanto una risposta)

Valutazione finale 30 Luglio 2014 Puericultura e pediatria Dr.ssa Francesca Mazza (Crociare soltanto una risposta) A.T.S. ERFAP LAZIO - ASSOCIAZIONE COLUMBUS (Università Cattolica del Sacro Cuore) Codice Progetto COLUM/1 Valutazione finale 30 Luglio 2014 Puericultura e pediatria Dr.ssa Francesca Mazza (Crociare soltanto

Dettagli

Per prodotti dermatologicamente. e approvati.

Per prodotti dermatologicamente. e approvati. Per prodotti dermatologicamente testati e approvati. La pelle sensibile richiede cure speciali La pelle è, fra gli organi del nostro corpo, quello di maggiori dimensioni. Giorno dopo giorno ci protegge

Dettagli

PROVA IL PIACERE DI UNA ABBRONZATURA PERFETTA CON LA LINEA SOLARE ESSENZIALE

PROVA IL PIACERE DI UNA ABBRONZATURA PERFETTA CON LA LINEA SOLARE ESSENZIALE PROVA IL PIACERE DI UNA ABBRONZATURA PERFETTA CON LA LINEA SOLARE ESSENZIALE Il rapporto dell uomo con l abbronzatura è sempre stato controverso. Nell ottocento Le signore della buona società passeggiavano

Dettagli

LINEA DI PRODOTTI NaturOzone

LINEA DI PRODOTTI NaturOzone LINEA DI PRODOTTI NaturOzone Basate su SOSTANZE NATURALI OZONIZZATE, mediante un processo di ozonizzazione scientificamente raffinato, deodorati e arricchiti di ossigeno attivo biodisponibile. I PRODOTTI

Dettagli

Il diabete gestazionale

Il diabete gestazionale Il diabete gestazionale informazioni per la gestante Cosa è il diabete gestazionale? Con il termine di diabete gestazionale (DG) si definisce un disordine della regolazione del glucosio di entità variabile,

Dettagli

NEL 2006 NEL 2014 SISLEY PRESENTA COSA C È DI NUOVO SOTTO IL SOLE? SISLEY CREA SUNLEŸA, IL GRANDE TRATTAMENTO SOLARE ANTI-ETÀ

NEL 2006 NEL 2014 SISLEY PRESENTA COSA C È DI NUOVO SOTTO IL SOLE? SISLEY CREA SUNLEŸA, IL GRANDE TRATTAMENTO SOLARE ANTI-ETÀ NEL 2006 SISLEY CREA SUNLEŸA, IL GRANDE TRATTAMENTO SOLARE ANTI-ETÀ CHE ACCOMPAGNA LA PELLE NEL SUO PROCESSO DI DIFESA NATURALE, CONTRASTANDO GLI EFFETTI NOCIVI DEI RAGGI UVA UVB, PER AIUTARLA A PRESERVARE

Dettagli

Opuscolo a cura di: Alessandro Martella, Caterina Longo, Annalisa Santucci, Alessio Amoroso (Clinica Dermatologica di Modena).

Opuscolo a cura di: Alessandro Martella, Caterina Longo, Annalisa Santucci, Alessio Amoroso (Clinica Dermatologica di Modena). IO SONO IL MELANOMA! Opuscolo a cura di: Alessandro Martella, Caterina Longo, Annalisa Santucci, Alessio Amoroso (Clinica Dermatologica di Modena). Sono un tumore maligno della pelle e se non mi controlli,

Dettagli

Trattamenti al viso con il laser

Trattamenti al viso con il laser Trattamenti al viso con il laser Il laser skin resurfacing, conosciuto anche come Peeling col laser, è una tecnica effettiva di ringiovanimento che ha dei risultati duraturi. Col tempo, fattori quali l

Dettagli

Lezione 07. Traumi dell Apparato Tegumentario

Lezione 07. Traumi dell Apparato Tegumentario Lezione 07 Traumi dell Apparato Tegumentario La Cute Ferite Cosa è? Interruzione della continuità della cute Classificazione Taglio Punta Lacero Contusa Avulsione cutanea Complicanze: Gravità: Lesioni

Dettagli

Prevenzione & Salute

Prevenzione & Salute Prevenzione & Salute La salute comincia a tavola! Scoprilo insieme a Faschim. 3 Argomento BIMBI IN FORMA, SERVE UN GIRO DI VITA. Sapevate che in Italia i minori in sovrappeso o in condizioni di obesità

Dettagli

CARTELLA STAMPA Maggio 2008. Crema Antiragadi. Con Ossido di Zinco e Aloe Vera Protettiva e Lenitiva

CARTELLA STAMPA Maggio 2008. Crema Antiragadi. Con Ossido di Zinco e Aloe Vera Protettiva e Lenitiva CARTELLA STAMPA Maggio 2008 Crema Antiragadi Con Ossido di Zinco e Aloe Vera Protettiva e Lenitiva Indice Ragadi al seno: un problema per le mamme da non sottovalutare Sviluppo di una nuova formula e di

Dettagli

Corso di formazione per soccorritori VALUTAZIONE PARAMETRI VITALI

Corso di formazione per soccorritori VALUTAZIONE PARAMETRI VITALI Corso di formazione per soccorritori VALUTAZIONE PARAMETRI VITALI Quali sono i Parametri Vitali? ATTIVITA RESPIRATORIA ATTIVITA CIRCOLATORIA - RILEVAZIONE DEL POLSO - RILEVAZIONE DELLA PRESSIONE ARTERIOSA

Dettagli

ALLATTARE AL SENO ITALIANO

ALLATTARE AL SENO ITALIANO ALLATTARE AL SENO ITALIANO Il latte materno è un investimento prezioso per il benessere e la salute tua e del tuo bambino. Presso i nostri Centri potete contare sull aiuto per consigli di operatori esperti

Dettagli

SETTIMANALE DI SALUTE, BELLEZZA, BENESSERE, 1,00

SETTIMANALE DI SALUTE, BELLEZZA, BENESSERE, 1,00 SETTIMANALE DI SALUTE, BELLEZZA, BENESSERE, 1,00 Lo stick per le labbra si mette anche sotto il rossetto per rafforzare la protezione. Si riapplica spesso, soprattutto quando si è all'aperto, per evitare

Dettagli

BioNike Defence Sun. La protezione solare per la pelle sensibile, intollerante e reattiva

BioNike Defence Sun. La protezione solare per la pelle sensibile, intollerante e reattiva Giugno 2012 BioNike Defence Sun La protezione solare per la pelle sensibile, intollerante e reattiva L estate è imminente e porta con sé l irrinunciabile desiderio di esibire una tintarella uniforme e

Dettagli

L educazione dei consumatori ad una corretta esposizione al sole : la Raccomandazione della Commissione UE

L educazione dei consumatori ad una corretta esposizione al sole : la Raccomandazione della Commissione UE L educazione dei consumatori ad una corretta esposizione al sole : la Raccomandazione della Commissione UE Marcella Marletta Direttore ufficio cosmetici-dgfdm Ministero della Salute CAMPAGNA SUI SOLARI

Dettagli

Domande e risposte 30 novembre 2010. Informazioni sulla tosse nei bambini sotto i 2 anni d età: perché i mucolitici non devono più essere utilizzati?

Domande e risposte 30 novembre 2010. Informazioni sulla tosse nei bambini sotto i 2 anni d età: perché i mucolitici non devono più essere utilizzati? Domande e risposte 30 novembre 2010 Informazioni sulla tosse nei bambini sotto i 2 anni d età: perché i mucolitici non devono più essere utilizzati? In sintesi: La tosse è un sintomo comune nei bambini

Dettagli

FISSAN FAMILY PROTEZIONE PER TUTTA LA FAMIGLIA

FISSAN FAMILY PROTEZIONE PER TUTTA LA FAMIGLIA FISSAN FAMILY PROTEZIONE PER TUTTA LA FAMIGLIA Fissan Family, marchio nato da Fissan Baby la cui lunga esperienza nella cura e protezione della pelle del bambino è iniziata più di 75 anni fa, accoglie

Dettagli

LA PELLE. Tessuto epiteliale che riveste il corpo senza soluzione di continuità

LA PELLE. Tessuto epiteliale che riveste il corpo senza soluzione di continuità EPIDERMIDE: costituita da cellule morte in superficie, rigenerate continuamente DERMA: ricco di vasi sanguigni, nervi, ghiandole varie STRATO ADIPOSO: riserva energetica, isolante LA PELLE Tessuto epiteliale

Dettagli

guida all idratazione

guida all idratazione guida all idratazione Idratazione senza mani dal 1989 2 > Contenuto La nostra storia.................................... 03 Prestazioni al limite............................. 04-07 Studi riguardanti gli

Dettagli

CONOSCERE IL PROPRIO CORPO

CONOSCERE IL PROPRIO CORPO CONOSCERE IL PROPRIO CORPO Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

La Febbre: Info per i genitori. Calvani Mauro e Laura Reali

La Febbre: Info per i genitori. Calvani Mauro e Laura Reali La Febbre: Info per i genitori Calvani Mauro e Laura Reali 1. A cosa serve la febbre? La febbre èun importante e benefico meccanismo di difesa con cui il tuo bambino si difende dai germi che entrano nel

Dettagli

Protocollo per la gestione del moncone ombelicale del neonato e la prevenzione delle Infezioni correlate

Protocollo per la gestione del moncone ombelicale del neonato e la prevenzione delle Infezioni correlate SOMMARIO Pag. 1.Introduzione 3 1.1 Premessa 3 2. Scopo 3 3. Campo di Applicazione 4 4. Considerazioni di carattere epidemiologico sulla cute del neonato 4 5. Misure di prevenzione delle Infezioni Correlate

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA Clinica Neonatologica e Terapia Intensiva Neonatale. Guida per i genitori

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA Clinica Neonatologica e Terapia Intensiva Neonatale. Guida per i genitori AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA Clinica Neonatologica e Terapia Intensiva Neonatale Guida per i genitori introduzione L a nascita di un bambino è vissuta come un evento meraviglioso e felice, anche

Dettagli

Campagna Regionale di vaccinazione contro morbillo, parotite e rosolia. scuola

Campagna Regionale di vaccinazione contro morbillo, parotite e rosolia. scuola Campagna Regionale di vaccinazione contro morbillo, parotite e rosolia scuola morbillo vaccino parotite rosolia Piano Nazionale di eliminazione del morbillo e della rosolia congenita 2004 Il morbillo è

Dettagli

Riscaldamento a raggi infrarossi. riscaldare come il sole. confortevole - efficiente - sano

Riscaldamento a raggi infrarossi. riscaldare come il sole. confortevole - efficiente - sano Riscaldamento a raggi infrarossi riscaldare come il sole confortevole - efficiente - sano Riscaldamento a raggi infrarossi I nuovi sistemi di riscaldamento a raggi infrarossi rappresentano una tecnologia

Dettagli

un'estate sicura perchè il mare sia divertimento Realizzato da: S.C. Promozione della salute dell'asl 5 "Spezzino"

un'estate sicura perchè il mare sia divertimento Realizzato da: S.C. Promozione della salute dell'asl 5 Spezzino buone vacanze un'estate sicura perchè il mare sia divertimento Realizzato da: S.C. Promozione della salute dell'asl 5 "Spezzino" Testi e progetto di: Flavio Cavallini CONSIGLI E REGOLE DA RISPETTARE L'acqua

Dettagli

Foglio dati di sicurezza, su 6-pagine (secondo 91/155/EWG) No. 8038 Data di elaborazione: 12/98 Ultima rielaborazione:

Foglio dati di sicurezza, su 6-pagine (secondo 91/155/EWG) No. 8038 Data di elaborazione: 12/98 Ultima rielaborazione: Eberhard-Finckh-Straße Nome Commerciale: S-U-DENTA-VLIES 39 D-89075 Ulm (Donau) Germany Foglio dati di sicurezza, su 6-pagine (secondo 91/155/EWG) No. 8038 Data di elaborazione: 12/98 Ultima rielaborazione:

Dettagli

VINCRISTINA POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

VINCRISTINA POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI VINCRISTINA POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori informazioni:

Dettagli

Consigli ai genitori. La dermatite atopica Come curarla

Consigli ai genitori. La dermatite atopica Come curarla Consigli ai genitori La dermatite atopica Come curarla I consigli Quando? Al momento di una diagnosi certa o nelle ricadute Come? Con spiegazioni orali, con scheda Perché Serve a rendere autonomo il genitore,

Dettagli

Presentazione di Calma : La soluzione di alimentazione adatta per l allattamento al seno MEDELA

Presentazione di Calma : La soluzione di alimentazione adatta per l allattamento al seno MEDELA Presentazione di Calma : La soluzione di alimentazione adatta per l allattamento al seno MEDELA 1 2 MEDELA Con Calma, il vostro bambino può respirare, alimentarsi e fare una pausa proprio come al seno.

Dettagli

Il tuo bambino ha un. L eczema atopico è FONDATION RECHERCHE ET ÉDUCATION RECHERCHE ET ÉDUCATION

Il tuo bambino ha un. L eczema atopico è FONDATION RECHERCHE ET ÉDUCATION RECHERCHE ET ÉDUCATION Il tuo bambino ha un eczema atopico FONATION FONATION RECHERCHE ET ÉUCATION RECHERCHE ET ÉUCATION PO-SCORA L eczema atopico è... Pelle Secca Zone arrossate e infiammate Evoluzione: con fasi acute Fase

Dettagli

DIABETE E CURA DEI PIEDI

DIABETE E CURA DEI PIEDI DIABETE E CURA DEI PIEDI Un aspetto fondamentale del controllo del diabete è la cura appropriata dei piedi. È possibile ridurre o prevenire complicazioni gravi con una buona igiene del piede. Il vostro

Dettagli

Apri. gli. Una semplice guida per prendersi cura della vista del proprio figlio.

Apri. gli. Una semplice guida per prendersi cura della vista del proprio figlio. Apri gli Occhi! Una semplice guida per prendersi cura della vista del proprio figlio. Il punto di vista Gentile genitore, sappiamo bene quanto sia importante la salute visiva di suo figlio: per questo

Dettagli

prima volta il riscaldamento elettrico in un opzione conveniente.

prima volta il riscaldamento elettrico in un opzione conveniente. prima volta il riscaldamento elettrico in un opzione conveniente. *si veda la Legge dello spostamento di Wien La legge dello spostamento di Wien La legge di Wien afferma che se si riduce il numero di watt

Dettagli

Un sano sorriso... per il tuo bambino

Un sano sorriso... per il tuo bambino Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari Provincia Autonoma di Trento Direzione per la promozione e l educazione alla salute Dipartimento di Odontostomatologia Un sano sorriso... per il tuo bambino Progetto

Dettagli

SIMBOLI CONSIGLI DI PRUDENZA S1 - S2 - S3 - S13 - S20 - S27 - S28 - S35 TOSSICO S36 - S37 - S38 - S39 - S46 - S53

SIMBOLI CONSIGLI DI PRUDENZA S1 - S2 - S3 - S13 - S20 - S27 - S28 - S35 TOSSICO S36 - S37 - S38 - S39 - S46 - S53 CONSIGLI DI PRUDENZA S1 - S2 - S3 - S13 - S20 - S27 - S28 - S35 TOSSICO S36 - S37 - S38 - S39 - S46 - S53 CONSERVARE SOTTO CHIAVE - FUORI DALLA PORTATA DEI BAMBINI - LONTANO DA LOCALI ABITAZIONE - LONTANO

Dettagli

Herpes zoster. (fuoco di Sant Antonio)

Herpes zoster. (fuoco di Sant Antonio) (fuoco di Sant Antonio) Cosa è Cosa è Cosa è Cosa è Cosa è Cosa è Cosa è Cosa è (Cosa è L è un infezione causata dal virus Varicella Zoster (che per semplicità chiameremo VZV) che è caratterizzata dalla

Dettagli

PRE SUN ACTIVATOR Crema Pre Sole attivatore idratante

PRE SUN ACTIVATOR Crema Pre Sole attivatore idratante PRE SUN ACTIVATOR Crema Pre Sole attivatore idratante un azione antiossidante pelle disidratata attivare la produzione di melanina / Rivendita 150ml Crema viso-corpo per tutti i tipi di pelle, idrata la

Dettagli

Igiene orale Conoscenza e cura dell'apparato dentale

Igiene orale Conoscenza e cura dell'apparato dentale Scuola Primaria Paritaria «San Giuseppe» Foggia Igiene orale Conoscenza e cura dell'apparato dentale 17 e 24 aprile 2012 Dott. Felice Lipari odontoiatra IL SORRISO Ciao, amici, sapete che il nostro sorriso

Dettagli

Protezione delle mani e istruzioni per l uso di guanti

Protezione delle mani e istruzioni per l uso di guanti Protezione delle mani e istruzioni per l uso di guanti INTRODUZIONE I prodotti chimici possono essere usati in modo sicuro se l utilizzatore identifica tutti i pericoli possibili e prende le dovute precauzioni

Dettagli

Le cause delle scottature solari. Protezione solare? Sì, grazie!

Le cause delle scottature solari. Protezione solare? Sì, grazie! Guida al sole Protezione solare? Sì, grazie! Le cause delle scottature solari. Il sole è vita. Influenza il ciclo giorno-notte, le stagioni e, incidendo sulla temperatura esterna, anche la scelta dell

Dettagli

Dispositivo di assistenza meccanica al circolo. Consigli per la prevenzione delle infezioni

Dispositivo di assistenza meccanica al circolo. Consigli per la prevenzione delle infezioni Dispositivo di assistenza meccanica al circolo Consigli per la prevenzione delle infezioni Gentile questo e il vademecum del dispositivo di assistenza meccanica al circolo che le è stato applicato. Lo

Dettagli