PVC - INNOVAZIONI - APPLICAZIONI - SOLUZIONI DURATURE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PVC - INNOVAZIONI - APPLICAZIONI - SOLUZIONI DURATURE"

Transcript

1 W A VE La rivista dei professionisti del PVC 15 OTTOBre SOLVIN RusVinyl LLC: SolVin investe in territorio russo. SolVin Awards 2001 e 2004: Ma che fine hanno fatto le idee innovatrici degli scorsi anni? PVC RICICLATO: Quale futuro per il PVC a fine vita? PVC - INNOVAZIONI - APPLICAZIONI - SOLUZIONI DURATURE -

2 Investimenti in Europa per una crescita sostenibile nel rispetto dell ambiente. Diventare l indiscussa protagonista del mercato europeo, disporre di impianti super efficienti e dimensionati ad hoc, essere la più tempestiva nel cogliere le opportunità di sviluppo SolVin ha le carte giuste per conservare la sua leadership nel mercato mondiale del PVC. Per riuscire nel nostro intento, dobbiamo rinnovarci ogni giorno ed essere sempre più performanti, continuando i nostri investimenti in modo intelligente, anticipando il futuro. E proprio grazie a questa linea di condotta che recentemente abbiamo definito un accordo per la realizzazione del primo impianto totalmente integrato per la fabbricazione di prodotti vinilici su scala mondiale, in Russia, nella regione di Nizhny Novgorod: RusVinyl LLC. Non è certo un segreto: la Russia è in pieno boom economico. Le sue esigenze sono estremamente importanti, in particolare nel settore edile. I trasformatori presenti in loco o che abbiano intenzione di stabilirsi nella regione, potranno affidarsi alle nostre competenze e contare sulle caratteristiche tecniche dei nostri prodotti, che saranno commercializzati con il marchio SolVin. SolVin è riuscita a circondarsi di solidi partner locali, soprattutto per l approvvigionamento di materie prime (SIBUR è una filiale del Gruppo Gazprom). Svilupparsi nell Europa dell Est per cogliere nuove opportunità di crescita sostenibile e consolidare la nostra posizione nell Europa dell Ovest Ecco il motivo del nostro investimento di 35 milioni di euro per aumentare la capacità produttiva di tonnellate l anno, nei nostri impianti di Jemeppe, che diventeranno in questo modo una delle maggiori fabbriche di PVC e di VC dell Europa Occidentale. Per SolVin, infine, non ha senso crescere se non con la priorità essenziale della tutela dell ambiente e del clima. Questo numero di SolVin Wave è interamente dedicato al problema del riciclo del PVC. Recentemente anche Vinyloop Ferrara, il nostro impianto in Italia per il riciclo del PVC, è stato oggetto di importanti investimenti. Investimenti realizzati a fronte di un ragguardevole sviluppo della capacità di riciclaggio e della valorizzazione ed affidabilità dei prodotti. La posta in gioco è enorme e dimostra chiaramente la stretta connessione tra rispetto dell ambiente, crescita economica e creazione di posti di lavoro. Buona lettura! Editoriale Due parole su SolVin Joint venture tra Solvay e BASF, SolVin è il secondo produttore in Europa di resina PVC, con una capacità produttiva di 1,3 milioni di tonnellate e 6 siti di produzione. SolVin produce vari tipi di PVC per usi diversi, entrati nel quotidiano di ognuno di noi. La somma delle competenze dei due gruppi e la ripartizione geografica dei siti di produzione consentono a SolVin di garantire la fornitura dei prodotti e dei servizi associati. SolVin ha adottato inoltre, da molto tempo, una posizione proattiva a favore del rispetto dell ambiente, impegnandosi, in particolare, nel programma europeo Vinyl Pierre Tucoulat CEO

3 P06 P12 P14 P16 P20 P24 P26 PVC riciclato Da scoprire Made in PVC Ecosoluzioni LE INNOVASTORIE Il digest di SolVin PVC News P06 Una seconda vita per il PVC * Ieri, PVC per automobili. Oggi, Pévéchouc * L ultima tendenza, il PVC riciclato! * * La casa 2 litri * REACH e PVC riciclato * SOLVIN AWARDS: un seguito alle idee! * SOLVIN investe in territorio russo * * Novità sul PVC nel mondo * P16 Gli appuntamenti di SolVin La sicurezza del PVC Ottobre 2007 Pubblicato da SolVin Rue de Ransbeek 310 B-1120 Bruxelles Tel.: (32) (0) Editore responsabile Pierre Tucoulat Direttore di redazione Xavier van Kesteren Comitato di redazione Xavier van Kesteren, Helmuth Leitner, Richard Thommeret, Catherine Fustin Corrispondenti Zdenek Hruska, Hervé Boisson, Raimon Piqué, Brian Cosgrove, Isabella-Carlotta Poli, Carmelo Ricci, Joël Fumire, Luc Matthysen, Jean-Christophe Lepers, Alain Rémy, Enrico Ferraris, Giovanni Piras, Paolo Pirro, David Hugues, Anja Rupprecht, Eric Bourbon, Michael Vetter, Tim Vankeer, Joost Vanhecke, Michel Strypstein, Philippe Hallais, Miguel Bahiense Neto P12 P20 Pagine e pagine d informazione sul PVC con un paio di clic. Ritrovate tutti i numeri del vostro SolVin Wave sul sito nella rubrica News/SolVin Wave. Guardateli, scaricateli, stampateli, inoltrateli a chi desiderate Redazione, edizione, produzione e coordinamento The Crew Publishing Catherine Fustin Fotografie SolVin, Gettyimages, istockphoto, Alamy, Tarkett, Demano, Reversible, Peter Würmli (Freitag), Contexture Design, Art Gens, Centro Informazione sul PVC (Italia), Deceuninck, Renolit, Extruplesa Copertina: Caldeira 2003/Brasil Design: Bernardo Senna e Marcello Lima Ogni forma di riproduzione è soggetta ad autorizzazione. Deposito legale presso la Biblioteca Nazionale: Ottobre 2007 P14 P26 Conoscete qualcuno che desidererebbe ricevere il notiziario Wave? Inviateci un messaggio di posta elettronica:

4 Dossier PVC riciclato Una seconda vita per il PVC. Le nostre risorse naturali non sono infinite Se fino a pochi anni fa si attingeva allegramente a tutto ciò che era disponibile senza la minima preoccupazione, oggi s impone la realtà dell esaurimento di tali risorse ed i campanelli d allarme suonano sempre iù insistentemente. La nostra presa di coscienza i traduce in normative sempre più rigide nei confronti di un numero crescente di rifiuti di varia natura. Dopo la carta e gli scarti metallici, adesso è la plastica a giocare uno dei ruoli chiave nel campo del riciclaggio. L industria del PVC non è certo l ultima interessata, lungi dall esserlo In tempi di mobilitazione generale. Dal momento che gli sfridi industriali in PVC sono omogenei e disponibili in considerevoli quantità, molti trasformatori europei erano già abituati a riciclarli nelle medesime applicazioni. Negli ultimi anni, tuttavia, la volontà di intraprendere un cammino verso uno sviluppo sostenibile, associata al forte incremento dei prezzi delle materie prime, ha portato ad un vero e proprio boom del PVC riciclato. Così, nel 2004, delle tonnellate di scarti di produzione in PVC, prodotti dagli impianti UE 15 (delle quali il 51% provenienti dai settori tubi e raccordi, infissi per finestre o altri profili),il 54% è stato riciclato direttamente in loco, ed il 38% fuori dall impianto di trasformazione. Solo l 8% del volume totale è stato incenerito o depositato in discarica! Ora che gli ingranaggi per il riciclo degli scarti di produzione in PVC sembrano ben avviati, la rivalorizzazione dei prodotti in PVC post-consumo si rivela in sé piuttosto complessa da organizzare, sia per l eterogeneità dei prodotti che per la loro accessibilità. In realtà, se da una parte il riciclo s impone come soluzione necessaria, è anche vero che, perché possa essere economicamente conveniente e realizzabile a livello pratico, il flusso di prodotti in PVC a fine vita deve essere quantitativamente sufficiente e costante. Tutto ciò implica l attuazione di modalità di raccolta su larga scala e lo sviluppo di efficienti centri di raccolta differenziata. A partire dal 2000, anno in cui è stata fondata l associazione Vinyl 2010, è stato possibile il finanziamento ed il lancio di numerose iniziative in tutta Europa, le quali hanno ampiamente contribuito ad accrescere le quantità di rifiuti in PVC post-consumo destinati al riciclo. Sebbene l accesso ai depositi di materiali da riciclare sia tuttora fonte di scontri, le prospettive sono positive. Infatti, le reticenze sempre più forti della UE nei confronti della messa in discarica, unite all aumento dei costi di incenerimento, dovrebbero ben presto avere un notevole impatto sulle quantità da recuperare. Nel contempo, i vari sotto-settori dell industria europea del PVC continuano a sostenere la realizzazione di programmi di raccolta e di riciclo elaborati in stretta collaborazione con Recovinyl, con le reti di raccolta ed i riciclatori di ogni paese. L impegno è grande anche nel campo delle relazioni pubbliche, della comunicazione e degli incentivi, nell ottica di una sensibilizzazione dei legislatori e di una mobilitazione dei protagonisti del ciclo di vita dei prodotti vinilici. L insieme di questi sforzi dovrebbe in gran parte contribuire all incremento dei volumi di PVC riciclato nel corso dei prossimi anni. Per maggiori informazioni su queste iniziative, i loro obiettivi e i risulta ti, consultate il Progress Reports (Rapporto di avanza-mento) Vinyl 2010 su La realizzazione di filiere di raccolta e smistamento rifiuti strutturate ed economicamente sostenibili continua a costituire una scommessa data l attuale insufficienza di rifiuti disponibili. Recovinyl. Professioni: lo scova depositi di rifiuti in PVC. Recovinyl è un iniziativa di Vinyl 2010, il suo obiettivo è quello di mantenere un flusso costante e crescente di rifiuti in PVC post-consumo del settore edilizio per il riciclaggio in Europa. Al fine di incoraggiare e di sostenere la raccolta di materiali in PVC a fine vita, dai settori delle costruzioni e delle demolizioni, Recovinyl fornisce incentivi finanziari alle società per la raccolta dei rifiuti mettendole in contatto con le aziende accreditate per il recupero e il riciclaggio. Nel 2006 sul totale di tonnellate riciclate nel quadro dell impegno volontario di Vinyl 2010, tonnellate di rifiuti in PVC sono state raccolte da Recovinyl. Per maggiori informazioni sul sistema Recovinyl, visitate il sito oppure contattate l associazione tramite P07

5 Dossier PVC riciclato Le due tecniche esistenti: riciclaggio meccanico e riciclaggio chimico, che solo ieri erano ai primi passi, oggi sono strumenti per la produzione di materia prima interamente rigenerata. Rinascita di una materia prima. Il riciclaggio meccanico più diffuso concerne il PVC rigido (infissi per finestre, tubazioni ). Dopo la raccolta e la separazione, i rifiuti vengono frantumati, depolverizzati e demetallizzati, indi il granulato ottenuto viene ridotto in polvere tramite micronizzazione. Il materiale così riciclato può allora essere nuovamente estruso in applicazioni simili. I rifiuti di PVC cosiddetti difficili, in leghe o in miscele con altri materiali (altri polimeri, tessuti, metalli, gomma, ecc.) necessitano di trattamenti più complessi, del tipo Vinyloop. Appartengono a questa categoria: i PVC flessibili compositi, come cavi, membrane per tetti, pavimenti, tessuti spalmati, ma anche scarti selezionati durante il riciclaggio per frantumazione, vale a dire i residui in PVC rigido a tenore troppo elevato di contaminanti e normalmente votati alla messa in discarica (± 15% del flusso dei rifiuti in entrata). Per separare il PVC dai materiali indesiderati, il processo Vinyloop opera una dissoluzione selettiva tramite un solvente che circola in un circuito chiuso, e procede successivamente con la filtrazione. La seguente fase di precipitazione permette di ottenere un composto sotto forma di microgranuli, il quale a sua volta può essere ritrasformato per estrusione, iniezione o calandratura. Valorizzazione chimica ed energetica. Quando il PVC risulta eccessivamente Préparation contaminato e, nello stato in cui si de la matière trova, non è più possibile recuperarlo, première 1 2 sia per motivi tecnici o perché non conveniente, esistono soluzioni di riciclaggio chimico o riciclo di materia prima (Feed Stock Recycling), un opzione che consente il recupero Dissolution 3 dell HCl (acido cloridrico) e dei composti petrolchimici di base del PVC. E questo il caso, ad esempio, del processo messo a punto da Dow/BSL in Germania e del processo Sumitomo elaborato in Giappone dall omonimo Gruppo. Queste procedure di riciclaggio chimico consentono il trattamento di quasi tutti i tipi di rifiuti in PVC in quantitativi decisamente considerevoli, fatto che lascia presagire un loro importante ruolo tra le alternative future di riciclaggio del PVC. In ultima analisi, quando il recupero della molecola di PVC così com è, risulta effettivamente impossibile, non resta altro da fare che incenerire i rifiuti nelle migliori condizioni. Vale a dire recuperando la frazione inorganica e il contenuto energetico della frazione organica. Parallelamente a queste tecniche di riciclaggio, Vinyl 2010 sostiene anche diversi progetti di ricerca, un po ovunque in Europa. Alcuni sono ancora allo stadio di studio o di analisi dei campioni, altri sono semplicemente in attesa di un partner per poter posare la prima pietra di un impianto-pilota. Tutti questi progetti sono riportati nel Progress Report annuale del 2007 disponibile sul sito Oltre alle tecniche di riciclaggio co-finanziate da Vinyl 2010, esistono ovviamente diverse alternative. Régénération solvant Introduction du solvant Récupération 4 du matériau secondaire pour revalorisation Vinyloop : riciclaggio d alta gamma per rifiuti difficili. Vinyloop Ferrara è attualmente l unico impianto in Europa in grado di produrre compounds omogenei di PVC rigenerato, originati da residui grezzi ed eterogenei. L impianto funziona oggi a campagne sulla base di partite di cavi ( tonnellate/anno), di infissi e di avvolgibili per finestre (1.000 tonnellate/anno). Nel 2006, i volumi di vendita sono raddoppiati e oggi la domanda supera le attuali capacità produttive. Gli interventi attuati alla fine di quest anno (installazione di una centrifuga per decantazione) consentiranno di ottenere un compound ancor più puro, con proprietà meccaniche migliori. Altri investimenti in corso di attuazione, in partnership con la società francese Ferrari, permetteranno anche il trattamento di Additif 5 Précipitation 6 Introduction de la vapeur d eau 7 Séchage et tamisage 8 Traitement des effluents aqueux 1. Preparazione della materia prima 2. Introduzione del solvente 3. Dissoluzione 4. Recupero di materie prime secondarie per rivalorizzazione 5. Aggiunta additivi 6. Precipitazione con introduzione di vapore acqueo 7. Essiccazione e vagliatura 8. Trattamento degli effluenti acquosi 9. Imballaggio del PVC precipitato Emballage du «PVC précipité» teloni in PVC (processo Texyloop, vedi paragrafo relativo ai tessuti spalmati, pagina 11). Si prevede, in futuro, di poter riciclare le carte da parati, i pavimenti, le membrane per tetti, i blister Con Vinyloop, abbiamo dimostrato che il PVC è un materiale sostenibile ha dichiarato J. Ch. Lepers, responsabile della ricerca sul progetto Vinyloop presso SolVin R&T. Adesso, sta a noi portare a termine ciò che abbiamo predetto. Vinyloop è un processo d alta gamma per il riciclaggio di rifiuti in PVC di bassa gamma, un processo al termine del quale si ottiene una materia prima riciclata, anch essa d alta gamma. Altro non resta dunque che produrre e vendere!. 9 P09

6 Dossier PVC riciclato Una volta rantumato e micronizzato, disciolto e poi precipitato, che ne è dunque del PVC rigenerato? Tutto dipende dalle sue caratteristiche iniziali (flessibile o rigido), dalle sue condizioni a fine vita più o meno contaminato), dalle nuove proprietà acquisite con il recupero (più o meno omogeneo). Da un applicazione all altra ecco, un rapido panorama degli sbocchi offerti dal PVC riciclato. Infissi per finestre Quando l infisso di una finestra, una tapparella riavvolgibile, o qualsiasi altro componente per edilizia in PVC rigido giunge a fine vita, viene automaticamente riciclato (a meno che un tenore di contaminanti eccessivamente elevato impedisca di ottenere una materia prima riciclata di qualità, e diventi quindi necessario un trattamento del tipo Vinyloop ). Il compound di PVC ottenuto può essere ri-estruso in modo da ottenere un nuovo profilato. E possibile inoltre utilizzarne i frammenti colorati per produrre profilati di seconda scelta (strato centrale in co-estrusione). Nello stato in cui si trova è utilizzabile per mescole destinate alle pavimentazioni, come lastre di rivestimento o come strati intermedi. Tubi e raccordi Come utilizzare i vecchi tubi in PVC frantumati e micronizzati? Si ri-estrude il compound ottenuto, realizzando nella maggior parte dei casi le medesime applicazioni. Poco importa se in origine si trattava di vecchie tubazioni per liquidi in pressione, per fognature o altro, e poco importano le loro proprietà meccaniche. Il PVC riciclato, indipendentemente dal suo nuovo peso molecolare può essere utilizzato, sia in miscela al 10% con PVC vergine in tubazioni per fognature, sia al 100% come strato interno in tubazioni a pareti strutturate, tutto ciò in conformità alle norme europee. Il PVC è l unico materiale che beneficia di queste approvazioni tecniche; ancor oggi, le poliolefine non possono essere riciclate se non per produrre tubazioni dello stesso tipo. Pavimentazioni Oggi, un numero sempre maggiore di produttori di pavimentazioni in PVC utilizza il PVC riciclato per la fabbricazione dei propri prodotti, sia mescolando i granuli con del PVC vergine per rinforzarne lo strato principale, sia tramite calandratura nella produzione di sottostrati, sia per spalmatura al fine di ottenere imitazioni più raffinate. Il compound di PVC rigenerato ottenuto tramite spezzettatura, frantumazione e micronizzazione viene utilizzato anch esso, nella produzione di arredi urbani, tubi flessibili e prodotti diversi per edilizia. Membrane per tetti a tenuta stagna Le membrane in PVC vengono trattate sia tramite riciclo materia prima che prevede il recupero energetico e di HCl, sia meccanicamente. Il processo Vinyloop si dimostra a questo riguardo la tecnologia d avanguardia nella fornitura di riciclati appropriati. Roofcollect lavora inoltre in stretta collaborazione con la società Jutta Hoser a Kodersdorf, in Germania, che propone nuove applicazioni partendo dai suoi riciclati: lastre di drenaggio per maneggi, ippodromi e scuderie. Il processo? Sminuzzamento e frantumazione delle membrane, stampaggio termico con iniezione e ad alta pressione del compound ottenuto. Queste lastre in plastica composita sono sempre più spesso utilizzate in stalle e porcilaie. Nel 2005, la richiesta aveva quasi raggiunto le tonnellate. I tessuti spalmati Teli di protezione, tendoni, pensiline, striscioni pubblicitari, finte pelli Per ottenere un compound di PVC omogeneo partendo da un prodotto ad elevato tenore in fibre di poliestere, il Gruppo Ferrari, che produce membrane e tessuti compositi (PVC/ poliestere), ha messo a punto la tecnologia Texyloop. Basata sul processo Vinyloop, questa tecnologia permette la separazione del PVC dalle fibre senza incorrere nell ostruzione dei filtri. Il riciclato ottenuto consente la fabbricazione di anelli di raccordo per tubi, di tessuti antistrappo (teloni di rinforzo per coperture di camion, richieste dalle compagnie assicuratrici), filo ritorto per barriere per cumuli di neve, teloni per schermature zone d ombra Nel sito di Ferrara, sarà operativo dal 2008 un appositoreattore-pilota per questo processo; tonnellate di teloni recuperati grazie al programma di raccolta Texyloop sono in attesa di essere sottoposti al riciclaggio. Cavi La caccia ai vecchi cavi non è una novità. Ma se un tempo era il loro contenuto a richiamare l attenzione dei riciclatori, ultimamente, la posta in gioco per la tutela ambientale ci chiede che l attenzione sia rivolta anche al contenente. Di natura eterogenea, il cavo in PVC a fine vita rientra tra i rifiuti più difficili da riciclare. Dopo aver recuperato la parte metallica, può essere ridotto in piccoli pezzi, sminuzzato e riciclato così com è. Le valide proprietà meccaniche di questa miscela ben si adattano alla produzione di compounds impiegati nel campo della sicurezza stradale (fondo di pannelli stradali mobili, componenti per rampe di sicurezza ) o per le pavimentazioni industriali. Questi mercati tuttavia restano piuttosto limitati. La messa a punto, nel 2002, del processo Vinyloop, che consente di ottenere un compound in PVC omogeneo su scala industriale a partire da rifiuti compositi, ha aperto nuovi orizzonti ai cavi a fine vita: strato interno nero dei tubi per irrigazione, suole per calzature, paraspruzzi per automezzi pesanti, membrane per tunnel, tappi per lavandini e altri piccoli prodotti ottenuti tramite stampaggio ad iniezione Il compound riciclato può anche essere estruso per la produzione di profili. Produttori, trasformatori, riciclatori, ma anche consumatori, enti municipali, società di gestione dei rifiuti, autorità nazionali e locali La raccolta ed il riciclo di prodotti in PVC coinvolge un intera filiera, incluso lo sviluppo di nuovi mercati per il PVC riciclato. Tutto è possibile purché ognuno si dia da fare. P11

7 Da scoprire Medaglia d Oro al concorso Lépine nel 2006, medaglia nel 2007 dal Ministero francese per l Ecologia e lo Sviluppo Sostenibile Ecco l inizio di una bella storia sulla reincarnazione Ieri, PVC per automobili. Oggi, Pévéchouc. Ogni anno in Europa, 12 milioni di veicoli giungono a fine vita. Dal 2006, la legislazione europea esige che l 85% della massa di ogni Veicolo Fuori Uso (VFU) venga valorizzata. Una percentuale obbligatoria che verso il 2015 dovrà raggiungere il 95%. D accordo, ma dal cruscotto all aletta parasole, passando attraverso i vari rivestimenti dei sedili, delle portiere, del pavimento, che cosa farsene dei 4 chili di PVC che si trovano in media all interno di un autovettura? Li si recupera e li si ricicla in Pévéchouc. Sfridi di produzione, parti recuperate dallo smantellamento di VFU, teloni per camion usati I rifiuti in PVC provenienti dall industria automobilistica offrono un considerevole vantaggio rispetto ad altri scarti di prodotti vinilici: sono puliti e i loro additivi sono facilmente identificabili. Unico inconveniente: per la maggior parte contengono molte fibre. Dopo anni di ricerca, la società Chaize, a Buchelay, in Francia, ha elaborato un procedimento brevettato che permette di riciclare i rifiuti in PVC flessibile da automobili dismesse che contengno fino al 30% di tessuto, poliestere, poliammide o cotone. Il processo Chaize prevede la frantumazione degli sfridi, l aumento della loro densità e la successiva calibratura, in modo da ottenere un granulato nel quale le fibre risultino perfettamente rivestite: il Pévéchouc. Questa nuova materia prima di elevata qualità, originale e riciclabile al 100% può essere utilizzata in varie applicazioni: Tramite stampaggio ad iniezione, il Pévéchouc è utilizzato nella produzione di copertoni (bidoni, betoniere, carriole, caddies, ), di manici, di calzature, delle Claketts (pagina 15) Tramite calandratura di membrane, il Pévéchouc è utilizzato nella produzione di pelletteria, articoli di cartoleria, decorazione di interni, giardinaggio e orticoltura (drenaggio) Nel settore edile, serve ad isolare, insonorizzare e proteggere le infrastrutture dall umidità. Il Pévéchouc inoltre può presentarsi sotto forma di rivestimento protettivo per autovetture e il cerchio alla fine si richiude! Perché il processo Chaize potesse diventare una soluzione di riciclo globale e garantisse la continuità degli sbocchi del Pévéchouc, serviva solo un flusso di rifiuti in PVC da automobili dismesse, in quantità sufficienti. E il gioco è fatto. Re-source Industries: lo smantellamento di autoveicoli si industrializza. Il tutto frantumato proveniente da automobili dismesse, implica che il PVC sia mescolato ad altri polimeri e ad altri materiali. Si stanno studiando numerose tecniche di riciclo per il trattamento globale delle materie plastiche imprigionate negli scarti di frantumazione, ma l attuale avanzamento degli studi non consente di raggiungere gli obiettivi richiesti dalla Direttiva Europea. Non resta altro perciò che la filiera dello smantellamento degli autoveicoli Nel 2003 Autovinyle, in collaborazione con Indra, una società che rappresenta una rete di 230 demolitori di VFU, distribuiti sull intero territorio francese, ha promosso un esperimento pilota per lo smantellamento delle parti in PVC di numerosi veicoli campione. I rifiuti raccolti sono stati oggetto di prove di rivalorizzazione tramite il processo Chaize ed il processo Vinyloop. L esperimento è stato talmente convicente che, all inizio del 2007, Indra e Sita France, filiale di Suez Environnement, hanno inaugurato Re-source Industries, il primo sito europeo di smantellamento industriale integrale di VFU. L impianto pilota possiede attualmente una capacità di smantellamento di 25 veicoli al giorno. A partire dal 2010, il Gruppo si prefigge di inaugurare almeno un centro di smantellamento all anno, per un totale di una quindicina di siti in Francia. Il flusso di rifiuti in PVC da riciclare, provenienti da automobili dismesse, è così garantito, il Pévéchouc ha davanti a sé giorni sereni! Per maggiori informazioni: Chaize S.A. Tel.: (0) Recovinyl. Sotto l egida di Autovinyle. Attiva in Francia a partire dal 1997, Autovinyle è un associazione d imprenditori interessati, a diverso titolo, al PVC da automobili dismesse e desiderosi di trovare una soluzione al problema dei rifiuti di origine industriale o provenienti dai veicoli a fine vita. Nel 2000, l entrata in vigore della Direttiva Europea relativa ai VFU ha ingrossato le fila dei suoi associati giustificando pienamente la sua politica di gestione responsabile dei rifiuti vinilici. Questi costruttori, componentisti, produttori di PVC e riciclatori uniscono le proprie competenze ed i loro mezzi al fine di sviluppare delle filiere industriali di riciclo che consentano di raggiungere gli obiettivi fissati dalla legislazione europea. Per maggiori informazioni: P13

8 made in pvc L ultima tendenza, il PVC riciclato! Claketts : Molto fashion, un pezzetto di cruscotto ai piedi! Appiattite sul fondo dello zaino, in forma perfetta ai piedi, le Claketts sono infradito nuove e originali. Le fascette si staccano dal bottone dell infradito e si appiattiscono lasciando solo la suola piatta impilabile. Ma a distinguerle è soprattutto il materiale di fabbricazione: il Pévéchouc, nato dal riciclaggio di PVC dell industria automobilistica (vedi pagina 13). Può capitare quindi di avere ai piedi un pezzetto di guarnizione di una portiera o di cuffia del freno a mano. Morbide, leggere e flessibili, resistenti all acqua di mare, le Claketts, originariamente nere, possono essere personalizzate a piacimento. In vendita su: Sfoggiate una borsa in PVC riciclato! Già da alcuni anni, i marchi Reversible (Francia), Freitag (Svizzera) e anche Demano (Spagna) fanno a gara per la loro creatività e inondano il mercato internazionale di borsette, accessorio realizzato riciclando teloni in PVC usati. Ex-striscioni pubblicitari, ex-teloni di camion, queste tele a stampaggio numerico coloratissime, offrono al prodotto finito una particolarità che non lascia nessuno indifferente: ogni borsa è unica nel suo genere! E come tocco finale, ogni borsa è anche riciclabile al 100%. Tessitori, spalmatori, stampatori, ma anche inserzionisti e cartellonisti, demolitori di VFU e centri di raccolta troveranno così una soluzione responsabile alle preoccupazioni ambientali. Per maggiori informazioni: Un vecchio 45 giri dei Rolling Stones per proteggere i vostri ipod? Anche i vecchi cari dischi in vinile sono riciclabili. Contexture Design, uno studio di design canadese specializzato nella creazione di articoli originali prodotti con scarti di materiali diversi, ha realizzato una serie di custodie per ipods partendo dai vecchi 45 giri. Bastava pensarci: il diametro del foro del disco in vinile è identico a quello dei comandi centrali dell ipod! Bing Crosby, Alice Cooper, Midnight Oil l analogico incontra il numerico. Una bella idea di riciclaggio, sfruttabile fino ad esaurimento scorte! Maggiori informazioni sul sito oppure I Fiori Riclatori: un idea divertente per la raccolta differenziata. Questi grandi fiori spuntano nei saloni, nelle mostre e nelle manifestazioni molto affollate. Realizzati con materiali di recupero, consentono agli organizzatori di mettere in mostra i cestini per la raccolta differenziata, belli da vedere e al tempo stesso istruttivi. Le foglie di ogni fiore raccontano la storia dei diversi materiali: l attuale stato di riciclaggio, i dati, le carte vincenti, ecc Dallo stelo del fiore spunta un grappolo di quattro cestini in PVC riciclato da striscioni pubblicitari. In base al tipo di rifiuti locali i cartelli indicano quali materiali depositare nei cesti. Oltre a servire da cestini, i Fiori Riciclatori costituiscono un attrazione bella, divertente e pedagogica per diffondere la raccolta differenziata! Maggiori informazioni sul sito: Trucchi e astuzie del riciclaggio: che ciotola! Mangiare pop-corn o riordinare collane in un vecchio disco delle Bananarama? Semplicissimo. Preriscaldate il forno a C. Ponete il disco ben centrato su un contenitore in vetro o in metallo, capovolto. Mettete il tutto in forno su una teglia. Lasciate cuocere per 4-8 minuti controllando attentamente. Quando i bordi del disco iniziano ad afflosciarsi, toglietelo dal forno e mettetelo in un altra ciotola. Modellate a vostro piacimento il disco fuso, in questo stampo improvvisato, indi lasciate raffreddare la vostra opera per minuti. Toglietelo dalla forma, ecco fatto! Per preparare i popcorn, seguite la ricetta indicata sulla confezione Nuon Natale col PVC riciclato! Gli irriducibili dell abete appena tagliato che profuma ancora di resina fresca arricciano il naso. Come? Un albero di Natale in plastica!?. Ciò nonostante, un numero sempre maggiore di famiglie, uffici, centri commerciali di tutto il mondo optano per la versione artificiale del signore della foresta. I vantaggi: le sue proprietà ignifughe lo rendono deci-samente più sicuro, lo si può riutilizzare tutti gli anni, non perde gli aghi e a ben vedere il suo prezzo è più interessante; inoltre non necessita di manutenzione ma soprattutto l albero di Natale artificiale può essere realizzato in PVC riciclato. Negli Stati Uniti, milioni di dollari di materia prima riciclata sono stati destinati, nel 2006, alla produzione di alberi di Natale. Il Vinyl Institute prevede che nel 2007 la vendita di abeti in PVC riciclato e ignifugo o prodotti con altri polimeri, potrebbe raggiungere il 70%. Più verde di quanto ci si aspetti questo abete in plastica. Fonti: VinylandChristmasTrees/ tabid/86/default.aspx P15

9 Ecosoluzioni Oggi più che mai grazie alle elevate prestazioni energetiche il PVC è diventato un materiale insostituibile nell edilizia. La quantità di emissioni di CO 2 in ambito residenziale non è certo trascurabile. Rappresenta infatti il 40% del consumo finale di energia in Europa. Le tecnologie più recenti in materia di razionalizzazione dell utilizzo di energia, consentono di ridurre di 10 volte i consumi per il riscaldamento e la produzione di acqua calda in abitazioni residenziali, senza d altro canto rinunciare al comfort o scendere a compromessi di natura estetica. Una prova tangibile? La casa 2 litri, un esempio di concezione ecologica nel quale il PVC gioca un ruolo fondamentale. Il Comune italiano di Ozzano (Bologna), desideroso di mettersi subito all opera e di dimostrare la fattibilità e la validità delle abitazioni a basso consumo energetico, ha deciso la realizzazione di 5 unità abitative che prevedano nel computo delle spese, un consumo annuale inferiore ai 2 litri d energia fossile per metro quadro. La casa 2 litri è stata realizzata grazie a tecnologie e materiali all avanguardia, pensati e realizzati da un gruppo di produttori, membri della onlus AIPE e Centro di Informazione sul PVC, il cui obiettivo è di promuovere l utilizzo del PVC e del polistirene espanso (EPS). Vista dall esterno questa casa dalle ampie finestre, opportunamente orientate in funzione della direzione dei venti, necessita di grande attenzione per scoprire che cosa la distingue da una semplice abitazione contemporanea. In realtà, questa abitazione integra gli studi più avanzati in materia di ridzione dei consumi energetici: energia solare per la produzione di elettricità e di acqua calda, co-generazione, ventilazione forzata, isolamento termico con polistirene espanso e soprattutto infissi di porte e finestre ad elevate prestazioni. In una casa moderna, la luce naturale ha un ruolo fondamentale per il comfort ed il benessere. I vetri delle finestre, però, determinano un intensa esposizione di tutta l abitazione alle variazioni termiche. Ecco perchégli infissi in PVC, che hanno una bassissima conduttività termica (1.000 volte inferiore rispetto all alluminio), possiedono un grande livello di efficacia energetica oltre ad offrire elevate garanzie di stabilità a lungo termine. In tema di surriscaldamento climatico, e con i costi energetici in crescita costante, in particolar modo l energia fossile, l interesse nei confronti del risparmio energetico aumenta di giorno in giorno. Il PVC, grazie all elevatissimo livello di prestazioni energetiche, alla sua economicità e all associazione a tecnologie d avanguardia in materia di produzione di energie alternative, costituisce dunque una soluzione concreta per un futuro sostenibile. La casa 2 litri : progetto ecologico? Non senza il PVC! Numerose ricerche portano alla conclusione che il PVC ha un impatto sulle persone e sull ambiente pari a quello di numerosi altri materiali. P17

10 Ecosoluzioni SolVin sostiene gli obiettivi del progetto REACH per la tutela della salute e dell ambiente, e collabora con le autorità al fine di osservare tutte le norme in essere. REACH: Vantaggi e svantaggi: uno pari? SALUTE: Alcuni pregiudizi sul PVC demoliti dai dati scientifici. La nuova normativa europea per la registrazione, la valutazione e l autorizzazione dei prodotti chimici (REACH) è entrata in vigore lo scorso giugno, per ora senza effetti particolari. Fra non molto tutte le aziende dovranno fornire specifiche informazioni relative alle sostanze che producono, utilizzano o importano. L impiego di alcune sostanze chimiche pericolose sarà soggetto a richiesta di autorizzazione. Altre ne saranno totalmente escluse. Stabilizzanti, plastificanti, pigmenti Se il rifiuto in PVC è esentato dalla normativa, dopo il riciclo, le sostanze che lo compongono lo fanno ricadere sotto la normativa della catalogazione. Ed è a questo punto che svanisce l entusiasmo delle industrie europee impegnate nel riciclo del PVC. Quando il cadmio, dopo oltre 30 anni, riaffiora In conformità a REACH, le sostanze contenute nei preparati o nei prodotti derivanti da un processo di rivalorizzazione possono essere esenti da autorizzazione: - se risultano identiche alle sostanze registrate in origine, e - se viene fornita al riciclatore una SDS (Scheda di Sicurezza del Prodotto). Considerando che, in genere, quando un rifiuto di PVC giunge al riciclatore non è propriamente giovanissimo, com è possibile catalogare i pigmenti o gli stabilizzanti impiegati al momento della sua produzione 30 o 40 anni prima? Se si considera, inoltre, che un rifiuto in PVC non arriva mai solo, ma assieme ad altri rifiuti in PVC, che non provengono necessariamente dalla stessa catena di produzione, in che modo si potrebbero catalogare le sostanze chimiche contenute in questo ammasso di residui? Come poter dimostrare, quindi, all utilizzatore a valle che il compound di PVC riciclato non contiene sostanze estremamente pericolose, soggette ad autorizzazione? Due frasi su pagine e pagine di articoli, emendamenti, allegati, paragrafi Due condizioni che, da sole, rimettono in causa l intero mercato europeo dei prodotti riciclati, plastici o altro Verso una soluzione concreta? Attualmente, l EuPR* è impegnata con i gruppi incaricati dell applicazione della normativa REACH (RIPs Reach Implementation Projects), inoltre si sta discutendo per proporre una SDS generica destinata ad informare gli utilizzatori a valle e a garantire la sicurezza del prodotto riciclato per la salute dei consumatori e nel rispetto dell ambiente. Seguire gli sviluppi da vicino! * European Plastic Recyclers - euro.recycle.net In altre parole Va detto che se domani REACH decidesse di escludere dal mercato i prodotti contenenti cadmio (o piombo), i firmatari dell Impegno Volontario Vinyl 2010 si troverebbero davanti all emanazione di una normativa che non si sarebbero aspettati che vieta l uso di tali sostanze. Da parecchi anni il cadmio, usato come stabilizzante nella produzione di membrane in PVC per tetti, finestre e altri manufatti per applicazioni esterne che garantiscono una buona stabilità termica e alle intemperie, è stato sostituito da calcio/zinco. Il problema sta ora nei rifiuti in PVC Quando il cadmio farà la sua ricomparsa, allora REACH vieterà anche l introduzione sul mercato dei prodotti riciclati? Un recente studio, condotto dalla Fondazione Environmental Health Research, ha mandato in frantumi i pregiudizi secondo i quali il PVC avrebbe un impatto negativo sulla salute e sull ambiente. Lo studio è uno stato di fatto dei dati scientifici più attendibili relativi alla questione, nonché delle posizioni adottate su questa base dai principali organismi pubblici mondiali. I risultati non lasciano dubbi. Infatti i numerosi dati scientifici, confermati da vari enti pubblici per la salute, in Europa e nel mondo, dimostrano che il PVC (un materiale definito inerte ) contenuto nei prodotti medicali o di normale consumo non ha alcun impatto negativo sulla salute. Per quanto concerne la produzione di PVC, lo studio prova che l industria plastica figura tra quelle che meglio tutelano la salute e la sicurezza dei propri lavoratori. Lo studio evidenzia inoltre come oggi la percentuale di PVC riciclato sia in aumento e l incenerimento dei rifiuti in PVC non costituisca più una fonte di diossina, dal momento che le emissioni di diossina si sono ridotte del 99,9% in tutte le condizioni in cui gli standard di qualità sono stati correttamente implementati. Una società come SolVin dedica ingenti risorse economiche all innovazione, nell intento di sviluppare prodotti sempre più validi. Questo nuovo studio ricompensa tutti questi sforzi e pone fine alle false concezioni associate da troppo tempo all utilizzo del PVC. Il rapporto sullo studio Update and Summary: Lack of Scientific Basis for the Center for Health, Environment and Justice (CHEJ) Claims Regarding PVC è disponibile (in inglese) sul sito: tabid/69/default.aspx Numerose ricerche portano alla conclusione che il PVC ha un impatto sulle persone e sull ambiente pari a quello di numerosi altri materiali. P19

11 Le Innovastorie Bee Bo AlkorDesign Pipelife Quando il PVC riciclato diventa arredo d interni Il colore e laqualità dello zinco, ma è PVC! Tubi e raccordi in PVC al vertice del progresso Ma che ne è stato delle idee innovative presentate alle edizioni 2001 e 2004 dei SolVin Awards for PVC Innovation? Per arrivare a scoprirlo SolVin ha deciso di riaccendere i proiettori su parecchi di questi progetti, vincitori e non. Ecco quindi in questo numero e nelle prossime edizioni del Wave le storie di una selezione di innovazioni avviate al successo. SolVin Awards: un seguito alle idee! Con una percentuale di oltre l 80% di PVC riciclato, i profili architettonici d interni Bee Bo si sono distinti in occasione dei SolVin Awards for PVC Innovation 2004 ricevendo il Premio di Bronzo. Un trofeo che andava giustamente a ricompensare la vetrina tecnologica delle società belga Alkor Draka (oggi Renolit) e Deceuninck. Interamente riciclabile, la gamma offre varie soluzioni decorative metallizzate per pareti e soffitti di locali bagno, cucine o uffici. Il progetto Bee Bo era decollato nel L obiettivo era di offrire un prodotto con caratteristiche plastiche provate, dal design assolutamente avveniristico, ben diverso dalle classiche imitazioni di legno o marmo. Oggi, le vendite di Bee Bo dimostrano grande stabilità sui mercati d Inghilterra e Benelux, dove le campagne di informazione hanno avuto un riscontro molto positivo. Un kit di presentazione destinato a designer e architetti d interni è disponibile su richiesta al seguente indirizzo: Presentato ai SolVin Awards 2004, AlkorDesign è un prodotto all avanguardia realizzato da Alkor Draka (oggi Renolit). Assieme ad AlkorPlan, i due prodotti vanno progressivamente a sostituire i tradizionali tetti in zinco dei grandi edifici, alcuni dei quali rappresentano una vera e propria caratteristica architettonica. Oggi il sistema è utilizzato anche per gli immobili residenziali. Molto meno costosi dello zinco, più leggeri e più rapidi da installare, termicamente inalterabili, AlkorDesign e AlkorPlan hanno visto aumentare le loro vendite in Benelux, tra il 2005 ed il 2006, del 66%! Lo Zeepreventorium situato a De Haan (Belgio), un centro che ospita bambini affetti da malattie croniche, sta realizzando nuovi edifici. Un buon progetto per i prodotti Alkor che sono stati preferiti allo zinco. La società Pipelife è altamente specializzata nella produzione di tubi in PVC. In campo di distribuzione energetica, ed in particolare nel settore gas, i suoi tubi in PVC Polsafe (PVC duttile resistente alle basse pressioni, agli urti e alla corrosione), presentati ai SolVin Awards nel 2001, sono oggi la scelta di elezione nei Paesi Bassi per il collegamento delle abitazioni alle reti di distribuzione di gas. Il successo è enorme e al momento attuale sono in corso studi per predisporre il sistema alla normativa sulla pressione in vigore negli altri paesi d Europa. Tra i vari prodotti all avanguardia sviluppati da Pipelife, possiamo anche citare una I raccordi Polsafe permettono di realizzare allacciamenti sicuri ed esenti da fughe ad una rete di distribuzione gas per uso abitativo in PVC morbido. colla per tubi in PVC che può essere direttamente iniettata nei raccordi, consentendo in questo modo di ridurre i tempi d installazione del 30%. Il sistema va ad ulteriore sostegno dei raccordi in PVC rispetto a quelli in gomma. Pipelife ha attualmente in corso studi sull applicazione di questa colla in nuovi prototipi, con possibili sbocchi per la realizzazione di un sistema di raccordi totalmente innovativo. P21

12 Le Innovastorie Marvel Satino Rehau OD PRO Eurocompound Tecnip/Extruplesa Bello come vetro, ma Meglio del vetro! In occasione dei SolVin Awards 2004, l azienda tedesca Marvel si era distinta grazie a Marvel Satino, foglie rigide, colorate che, incollate sul PVC, gli conferiscono un aspetto simile al vetro satinato. Antigraffio, resistente al fuoco, il prodotto ha dato anche prova di grande stabilità ai raggi UV e l aspetto satinato del vetro oltre alla vastissima gamma di colori, hanno immediatamente conquistato architetti, designer e progettisti. Da quel momento Marvel Satino ha sperimentato vari sviluppi (fiere, esposizioni, ) ed il suo nome è stato anche associato ad uno stilista di fama (Hugo Boss), in occasione di un evento in Costa Azzurra. Il successo di Marvel Satino ha portato la società Marvel GmbH alla realizzazione di una nuova unità produttiva (un investimento di 2,5 M ) a Bad Teinach, nella Foresta Nera. Pensare a superfici vetrate di nuove dimensioni! L architettura moderna è aperta e creativa. Tuttavia per riconoscere pieni poteri all immaginazione ed alla creatività, bisogna costantemente oltrepassare i limiti dettati dalle prestazioni tecniche dei materiali. E proprio a quel punto che interviene tutta la creatività dell azienda tedesca Rehau, che ha elaborato nuove tecniche d incollaggio del vetro. Dalla sua presentazione ai SolVin Awards 2004, la gamma si è ulteriormente arricchita e oggi altre novità consentono agli architetti di spingere la loro audacia ancor più lontano. Il mercato ha accolto questa tecnica con entusiasmo e numerosi produttori hanno già modificato in parte la propria produzione di serie. E già possibile proporre ai clienti finestre che rispondono maggiormente alle loro esigenze. Il primo tubo ecologico professionale in PVC destinato al trattamento autonomo delle acque reflue nell ambiente. In assenza di una rete fo-gnaria pubblica, le acque reflue provenienti dalle abitazioni private devono essere trattate singolarmente. Nel 2004, la società francese Ouest Drain ha messo a punto un tubo specifico. Posizionato a 70 cm di profondità in un letto di sabbia e ghiaia, il tubo è provvisto di fenditure regolari, appositamente calcolate per garantire la dispersione per gravità delle acque reflue nel suolo, in ambiente aerobio. Denominato OD PRO, il tubo è realizzato con il PVC proveniente da granuli riciclati ricostituiti, ottenuti dagli scarti di produzione di infissi per finestre, che gli conferiscono una indeformabilità alla compressione e una resistenza ai forti urti eccezionali. Sono trascorsi tre anni dalla presentazione di questa novità ai SolVin Awards 2004 e oggi OD PRO gode di un immagine di qualità e di un indubbio valore economico che cominciano a renderlo competitivo. Crescere in costante innovazione! La società italiana Eurocompound si occupa della produzione di granuli destinati alla produzione di guaine di cavi e di foglie in PVC da applicare su pannelli metallici, in particolare per il settore degli elettrodomestici. L azienda ha deciso di dare un forte colpo di accele-ratore al suo sviluppo grazie alla realizzazione di nuovi compounds di alto valore innovativo. Una strategia che sta dando i suoi frutti. Infatti, i nuovi prodotti presentati ai SolVin Awards 2004, ad esempio lo STARIL EC (foglie in PVC per elettro-domestici) o lo STARCOM XL (guaine per avi) rappresentano oggi il 5% ed il 12%, rispettivamente del fatturato dell impresa! Parallelamente a queste due novità, Eurocompound aveva anche presentato tre nuovi tipi di compounds che hanno tutti trovato sbocchi commerciali. Cartelloni pubblicitari in PVC: un mercato che promette bene. Due società spagnole, Tecnip, azienda appartenente al settore della segnaletica, e Extruplesa, specializzata nell estrusione e nella produzione di profili in PVC, hanno presentato ai SolVin Awards 2001 un sistema di pannelli per affissione pubblicitaria in PVC, destinati a sostituire i pannelli in metallo. Dopo un inizio morbido, oggi molti concorrenti sono sul punto di realizzare prodotti dello stesso tipo, il che dimostra chiaramente l interesse per questa tecnica. Tecnip e Extruplesa si aspettano quindi di raddoppiare il numero degli ordini nell arco di un paio d anni. Anticipando le esigenze del mercato, le due aziende hanno arricchito la propria gamma proponendo profili di maggiori dimensioni. Il sistema Tecnip è al 100% in PVC. Anche in questo caso, il PVC tende progressivamente ad imporsi sul metallo, offrendo al prodotto nuovi promettenti sbocchi. A SEGUIRE Queste innovazioni danno vita all inventiva e all entusiasmo delle persone che ogni giorno preparano il futuro del PVC, e sono spesso il frutto ditanti anni di ricerca, nonché il risultato di vere prodezze tecnologiche P23

13 Il digest di SolVin Investimenti nell Europa dell Est per cogliere nuove opportunità di crescita a lungo termine, una posta in gioco che dimostra che il rispetto dell ambiente, lo sviluppo economico e la creazione di nuovi posti di lavoro sono strettamente legati. IL PROGETTO IKRA FINALMENTE IN PORTO, RUSVINYL PUÒ VEDERE LA LUCE DEL GIORNO. La crescita qualitativa e quantitativa delle attività di SolVin passa inevitabilmente attraverso la costante ricerca di nuovi mercati. A questo riguardo l Europa dell Est offre opportunità particolarmente invitanti. In particolar modo la Russia, dove il settore costruzioni e ristrutturazioni è in piena espansione, dove l incremento annuo del consumo di PVC è circa del 15% e dove, da oltre un anno, intere squadre si stanno dedicando all elaborazione del progetto IKRA, nome in codice interno di un progetto industriale per la produzione di PVC SolVin: un colpetto di acceleratore per raggiungereil mercato russo. Lo scorso 28 giugno, Solvay e SolVin hanno annunciato la sottoscrizione di una joint-venture con LLC, filiale petrolchimica di Gazprom, per la realizzazione della prima fabbrica totalmente integrata per la produzione di PVC su scala mondiale, nel sito di Kstovo, regione di Nizhny-Novgorod, in Russia. Dopo oltre un anno di dibattiti, il progetto IKRA è finalmente giunto a termine e d ora in avanti si chiamerà RusVinyl LLC! La sottoscrizione della jointventure rappresenta il coronamento di un efficace lavoro di squadra e di collaborazione con i partner locali. Le problematiche esistenti sono state tutte risolte e si è instaurato un clima di fiducia grazie alla precisione nelle contrattazioni ed alla disponibilità dimostrata da tutti i partecipanti. L importo degli investimenti ha totalizzato i 650 milioni di euro. In una fase iniziale, RusVinyl LLC dovrà raggiungere una produzione pari a tonnellate di resina di PVC l anno. Il sito di Kstovo produrrà non solo le due tipologie di resine PVC ( tonnellate di PVC sospensione e tonnellate di PVC emulsione), ma anche oltre tonnellate di soda caustica. Si prevede che la capacità produttiva raggiungerà le tonnellate di PVC/l anno entro il L intera produzione è destinata ai mercati in rapida crescita della Comunità degli Stati Indipendenti (CSI). sviluppo sostenibile, impegnandosi per la riduzione del consumo energetico, per l utilizzo di materie prime locali, e per la massima riduzione dell emissione di sostanze inquinanti. Oltre ai 10 milioni di ore di lavoro necessarie alla costruzione del sito, la messa in opera di RusVinyl consentirà la creazione di 600 nuovi posti di lavoro. L inizio dei lavori è previsto per il 2008 e le prime tonnellate di PVC sono attese per il L unità produttiva totalmente integrata di Kstovo sarà dunque, senza alcun dubbio, molto competitiva a livello mondiale! SolVin investe in territorio russo. Il progetto consentirà la realizzazione e lo sfruttamento di tecnologie all avanguardia nella produzione del PVC. Fedele ai valori e alle strategie di SolVin, RusVinyl s iscrive nel quadro di rispetto delle più rigorose esigenze ambientali europee e s impegna a sostenere l industria russa nella prospettiva di uno P25

14 PVC news Budapest 8 a Assemblea Generale del ECVM: Inspiring the future! 8 e 9 maggio 2007 Bruxelles Convegno Plastics for Design: Le potenzialità delle plastiche. 8 giugno e 28 settembre 2007 Europa Tubi e raccordi in PVC: oggi anche in DVD! São Paulo 2 Congresso brasiliano sul PVC: L industria deve produrre PVC! 19, 20 e 21 giugno 2007 GLI APPUNTAMENTI DI SOLVIN Rheinberg compie 100 anni! PVC e risparmio energetico, eco-edilizia, futuro degli additivi, nuove applicazioni Molti dei temi di spicco riguardanti il PVC com fonte d ispirazione per il nostro futuro sono stati trattati. Josef Ertl, Presidente del European Council of Vinyl Manufacturers ha inoltre colto l occasione per ribadire l importanza dell impegno volontario dell industria del PVC nel quadro degli obiettivi di Vinyl Quest approccio rispetto alle lungaggini legislative, permette di elaborare e realizzare molto più rapidamente soluzioni e progetti, consentendo agli attori del mercato, alle istituzioni politiche, ai media e al grande pubblico di dare credibilità anticipata alla svolta delle industrie verso la tutela ambientale. Buone nuove! l ECVM ha accolto due nuovi membri: le società Oltchim (Romania) e Anwil (Polonia). Inoltre, a partire da gennaio 2008, Borsodchem (Polonia) si unirà alla famiglia del PVC. Ormai l ECVM rappresenta la quasi totalità della produzione di PVC nella UE dei 27! L 8 giugno scorso, l Agenzia per l Industria di Bruxelles (ABE) e l ente Designed sempre di Bruxelles hanno riunito creativi e designers sotto un unica bandiera, quella del PVC e altre materie plastiche per la prima sessione di un seminario organizzato in due tempi, che si è svolto a Neder-Over-Hembeek (sito Solvay a Bruxelles), dato che si trattava principalmente di materie plastiche prodotte da Solvay e SolVin. In programma due relazioni: Michel Magdelyns per Solvay Advanced Polymers e Xavier van Kesteren per SolVin con PVC, storia di un polimero adulto. L obiettivo era dimostrare le potenzialità tecniche dei polimeri, non tanto con cifre e grafici, quanto basandosi su realizzazioni concrete, molto più d ispirazione per dei creativi. La seconda parte del seminario si è tenuta il 28 settembre, con una cinquantina di partecipanti che hanno avuto l occasione di approfondire il tema delle materie plastiche nel design, e di poter conoscere dei polimeri speciali. Per l illustrare la facilità di installazione e l utilità del PVC nel campo delle tubature per la rete idrica e di scarico, SolVin e PVC Info Belgique hanno finanziato la realizzazione di un cortometraggio per la promozione dei sistemi a lunga durata di tubi e raccordi in PVC. Questo film è uno strumento didattico molto completo utile per coadiuvare presentazioni, conferenze o altro ; un supporto visivo di qualità per l animazione di stand durante fiere o esposizioni. Il DVD è disponibile in diverse lingue semplicemente richiedendolo a: Con questo ottimistico suggerimento del Vice- Ministro alle città del Brasile è stato inaugurato il secondo Congresso Annuale del PVC a São Paulo. 3 giornate che hanno riunito non meno di 230 partecipanti, per la maggior parte provenienti dall industria del PVC, ma anche architetti e professionisti dell industria edilizia, tutti riuniti per conoscere le novità e le potenzialità del loro materiale preferito. Punto forte del congresso nel quadro del Programma Brasiliano di Crescita Accelerata (PAC) lanciato dal Presidente Lula a inizio 2007: l importanza del PVC come materiale sostenibile per lo sviluppo dei settori delle infrastrutture e dell igiene pubblica. Un argomento inedito: il PVC nel settore alberghiero. Il congresso si è concluso con una certezza: il futuro dell industria del PVC in Brasile ha prospettive più che positive. A settembre di quest anno il sito SolVin per la produzione di resine PVC di Rheinberg ha festeggiato 100 anni di vita. Per poter consentire a tutto il personale di partecipare all evento, i festeggiamenti si sono svolti nell arco di più giornate(e serate!): visite di autorità locali, di politici, di giornalisti, giornate Porte Aperte per le famiglie e i vicini interessati, serate per tutti i membri del personale, Anche i numerosi impiegati oggi in pensione che hanno fatto la storia di Rheinberg sono stati convocati per una giornata speciale. Da parte di tutta l équipe di Wave, a tutti coloro che hanno contribuito o che ancora contribuiscono al successo del sito, un sincero Buon Compleanno a Rheinberg! 3 a edizione dei SolVin Awards for PVC Innovation: Suspense 105 concorrenti hanno aderito alla 3 a edizione dei SolVin Awards for PVC Innovation, cinque dei quali saranno premiati il 29 octobre a Düsseldorf nella cornice della Kunststoffmesse Come già nel 2004 (108 partecipanti), un adesione così elevata è significativa dell inventiva e dell entusiasmo degli attori del futuro del PVC, a tutti gli stadi della fabbricazione e del ciclo di vita del prodotto. Questa terza edizione non mancherà di essere appassionante per più di un aspetto, dato che SolVin ha deciso di premiare i progetti più innovativi con altre due categorie che si aggiungono alle sei già esistenti: Design Industriale e Riciclo. Per conoscere i vincitori, appuntamento al prossimo Wave! K 2007 dal 24 al 31 ottobre: E se ci dessimo già appuntamento? La Kunststoffmesse di Düsseldorf è la fiera internazionale di riferimento per le materie plastiche. Il salone costituirà l occasione non solo di esporre campioni rappresentativi dei mercati di SolVin, ma anche di tenere seminari su prodotti e mercati specifici per le diverse applicazioni. Il K 2007 è quindi un vero punto d incontro per i partner di SolVin di tutto il mondo. Troviamoci quindi nella Hall 6 allo Stand D 76. P27

15 V I nyloop Innovazione nel riciclaggio di PVC > Un ulteriore passo avanti verso lo sviluppo sostenibile

Il circuito del recupero e del riciclo del PVC. - Lo stato dell'arte in Italia e in Europa -

Il circuito del recupero e del riciclo del PVC. - Lo stato dell'arte in Italia e in Europa - Il circuito del recupero e del riciclo del PVC. - Lo stato dell'arte in Italia e in Europa - Ing. Marco Piana Ing Eliana Perucca PVC Forum Italia- Centro di informazione sul PVC 1 Il PVC Forum Italia:

Dettagli

BILANCIO ECONOMICO DEL RICICLO DELLE MATERIE PLASTICHE

BILANCIO ECONOMICO DEL RICICLO DELLE MATERIE PLASTICHE UNIONpLAST Gruppo riciclatori BILANCIO ECONOMICO DEL RICICLO DELLE MATERIE PLASTICHE MARINO LAMPERTI FEDERAZIONE GOMMA PLASTICA CONVEGNO ENEA 19 NOVEMBRE 2013 Bilancio economico del riciclo di Materie

Dettagli

Imballaggi protezione al 100% impiegando sempre meno materiale

Imballaggi protezione al 100% impiegando sempre meno materiale Imballaggi protezione al 100% impiegando sempre meno materiale La plastica: maestra nell arte dell imballaggio In Europa oltre il 50 % delle merci è imballato in materiali plastici, nonostante ciò, in

Dettagli

Edilizia e abitazioni gestione ottimale della climatizzazione domestica

Edilizia e abitazioni gestione ottimale della climatizzazione domestica Edilizia e abitazioni gestione ottimale della climatizzazione domestica Costruire con la plastica per proteggere l ambiente Nelle case e negli appartamenti le materie plastiche non sono sempre riconoscibili

Dettagli

Portiamo ogni giorno nella vita dei nostri clienti il benessere e la gioia di vivere la propria casa.

Portiamo ogni giorno nella vita dei nostri clienti il benessere e la gioia di vivere la propria casa. LALLIO Portiamo ogni giorno nella vita dei nostri clienti il benessere e la gioia di vivere la propria casa. La nostra esperienza nella progettazione, abbinata alla pluriennale conoscenza delle vostre

Dettagli

Politica di tutela ambientale, salute e sicurezza sul lavoro

Politica di tutela ambientale, salute e sicurezza sul lavoro Per l ambiente Politica di tutela ambientale, salute e sicurezza sul lavoro Tenaris si impegna a realizzare le proprie attività salvaguardando l ambiente, la salute e la sicurezza dei propri dipendenti,

Dettagli

TREND: GLI AMBIENTI CHE SOGNI NEL RISPETTO DEL PIANETA

TREND: GLI AMBIENTI CHE SOGNI NEL RISPETTO DEL PIANETA Green Update Dicembre 2009 TREND: GLI AMBIENTI CHE SOGNI NEL RISPETTO DEL PIANETA A poco più di un anno dal lancio dell Eco-philosophy, TREND GROUP presenta i primi, importanti risultati frutto della nuova

Dettagli

Informazioni Stampa aprile 2009 L EDILIZIA SI RINNOVA

Informazioni Stampa aprile 2009 L EDILIZIA SI RINNOVA Informazioni Stampa aprile 2009 L EDILIZIA SI RINNOVA Le sfide energetiche nella ristrutturazione degli edifici per uno sviluppo più sostenibile Evento atteso da tutti gli operatori del settore edilizio,

Dettagli

Scheda 8 «La gestione integrata dei rifiuti» LA GERARCHIA PER UNA CORRETTA GESTIONE DEI RIFIUTI. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Scheda 8 «La gestione integrata dei rifiuti» LA GERARCHIA PER UNA CORRETTA GESTIONE DEI RIFIUTI. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Scheda 8 «La gestione integrata dei rifiuti» LA GERARCHIA PER UNA CORRETTA GREEN JOBS Formazione e Orientamento LA GERARCHIA PER UNA CORRETTA La Direttiva 2008/98/CE introduce una importante distinzione

Dettagli

Certificazione energetica: situazione ed evoluzione

Certificazione energetica: situazione ed evoluzione Certificazione energetica: situazione ed evoluzione Il contributo dell industria del PVC Marco Piana Centro di Informazione sul PVC 2 3 4 5 6 7 8 9 Commenti 1. Certificazione energetica E evidente che

Dettagli

Porta alzante scorrevole S 9000 S 9000. + + efficiente + + di design + + versatile + + risparmio energetico INNOVAZIONE CON SISTEMA

Porta alzante scorrevole S 9000 S 9000. + + efficiente + + di design + + versatile + + risparmio energetico INNOVAZIONE CON SISTEMA Porta alzante scorrevole S 9000 + + efficiente + + di design + + versatile + + risparmio energetico S 9000 INNOVAZIONE CON SISTEMA A tuttotondo Estetica moderna senza limitazioni Serramenti scorrevoli

Dettagli

RICICLO ECO EFFICIENTE

RICICLO ECO EFFICIENTE RICICLO ECO EFFICIENTE L industria italiana del riciclo tra globalizzazione e sfide della crisi Duccio Bianchi Istituto di ricerche Ambiente Italia I temi del rapporto L industria del riciclo e la green

Dettagli

Cassonetti Tunnel a scomparsa

Cassonetti Tunnel a scomparsa Cassonetti Tunnel a scomparsa La soluzione per una casa più bella e confortevole: Il Cassonetto tunnel che non si vede Un idea, un concetto o un ispirazione, come definire SUPER THERM R2? Per noi è l uovo

Dettagli

CENTRO DI INFORMAZIONE SUL PVC

CENTRO DI INFORMAZIONE SUL PVC 1 CENTRO DI INFORMAZIONE SUL PVC Oggetto: CONFRONTO FRA SERRAMENTO IN PVC E ALLUMINIO La relazione redatta da FDS di Vrtojba (SLO) ha come oggetto il confronto economico prestazionale del PVC e dell alluminio

Dettagli

Guadagnare, lavorare e innovare: il ruolo del riciclo nella green economy

Guadagnare, lavorare e innovare: il ruolo del riciclo nella green economy n. 022 - Martedì 31 Gennaio 2012 Guadagnare, lavorare e innovare: il ruolo del riciclo nella green economy Questo breve report dell Agenzia Europea per l'ambiente prende in esame il ruolo del riciclo nella

Dettagli

4 motivi per partecipare

4 motivi per partecipare 4 motivi per partecipare È un occasione per entrare in contatto con 60.000 visitatori, attenti, curiosi e interessati, alla ricerca di nuovi materiali e idee per arredare o per rinnovare gli ambienti della

Dettagli

IL NUOVO, E'INIZIATO! 13 MARZO /2011

IL NUOVO, E'INIZIATO! 13 MARZO /2011 IL NUOVO, E'INIZIATO! 3 MARZO /20 EDITORIALE pucci si rinnova UNA SVOLTA IMPORTANTE! IN FIERA NOVITÀ A PADOVA Le nuove placche e tutte le altre novità Pucci saranno presentate all importante appuntamento

Dettagli

LA SOSTENIBILITA AMBIENTALE DEI PROCESI INDUSTRIALI

LA SOSTENIBILITA AMBIENTALE DEI PROCESI INDUSTRIALI UN AZIENDA CON MENO INFORTUNI, MENO INQUINAMENTO, PIU RISPARMIO ENERGETICO SOSTENIBILITA' E BUSINESS LA SOSTENIBILITA AMBIENTALE DEI PROCESI INDUSTRIALI Prof. Ing. Cesare Saccani DIEM - Università degli

Dettagli

Showroom Porte e Finestre

Showroom Porte e Finestre Showroom Porte e Finestre www.tecnolegnoporte.com Lo SHOWROOM Un ambiente per soddisfare tutte le esigenze di infissi della vostra casa IL LEGNO, LA NOSTRA STORIA Costruiamo porte da tre generazioni con

Dettagli

LED LA LUCE DEL FUTURO

LED LA LUCE DEL FUTURO LED LA LUCE DEL FUTURO LUMINOSITÀ PER L ECONOMIA E L AMBIENTE Le luci a LED rappresentano la sorgente luminosa del ventunesimo secolo. Abbinano la tecnologia più moderna e innovativa a un elevato potenziale

Dettagli

I profili per finestre con le migliori prospettive!

I profili per finestre con le migliori prospettive! I profili per finestre con le migliori prospettive! SISTEMI PER FINESTRE Nuova vita alla casa con la finestra in PVC KBE System_88mm Il nuovo KBE System_88mm risponde agli elevati standard che oggi vengono

Dettagli

Carlo Ravazzolo. Coperture edili

Carlo Ravazzolo. Coperture edili Carlo Ravazzolo Coperture edili Concetto di BioEdilizia Negli ultimi anni, nell abitare sono emersi molti degli effetti negativi legati all uso spesso incauto e spropositato dei prodotti dell industria

Dettagli

FACCIATA FOTOVOLTAICA FACCIATA FOTOVOLTAICA

FACCIATA FOTOVOLTAICA FACCIATA FOTOVOLTAICA & FACCIATA FOTOVOLTAICA FACCIATA FOTOVOLTAICA Caratteristiche generali: Il Building Integrated Photovoltaic (BIPV) é il futuro dello sviluppo delle tecnologie fotovoltaiche. Protagonista di questo settore

Dettagli

Evoluzione Energetica. La selezione naturale del risparmio energetico

Evoluzione Energetica. La selezione naturale del risparmio energetico Evoluzione Energetica La selezione naturale del risparmio energetico PER VIVERE A UN LIVELLO SUPERIORE ESPERTI DI DENTRO E DI FUORI Dalla E alla A: con Energetica Consulting il passaggio alle classi superiori

Dettagli

Scarico Edilizia PVC Arancio... pag. 9. Piccolo scarico O-R... pag. 27. Sifoni... pag. 33. Valvole antiriflusso... pag. 39

Scarico Edilizia PVC Arancio... pag. 9. Piccolo scarico O-R... pag. 27. Sifoni... pag. 33. Valvole antiriflusso... pag. 39 Indice Scarico Edilizia PVC Arancio... pag. 9 Piccolo scarico O-R... pag. 27 Sifoni... pag. 33 EDILIZIA Valvole antiriflusso... pag. 39 Connessioni speciali Easyclip... pag. 53 Raccordi fognatura... pag.

Dettagli

Pannelli in alluminio composito Rivestimenti Alulife Pale frangisole Sottostrutture Serramenti Controtelai

Pannelli in alluminio composito Rivestimenti Alulife Pale frangisole Sottostrutture Serramenti Controtelai L architettura è l espressione fisica di un modo di essere (Paul Pawson) Pannelli in alluminio composito Rivestimenti Alulife Pale frangisole Sottostrutture Serramenti Controtelai Rivestimenti in Alluminio

Dettagli

www.sealserramenti.it

www.sealserramenti.it Q U A L I T À L I M P I D A, V I S I O N I N I T I D E www.sealserramenti.it Nata nel 1982, SEAL si dedica alla produzione serramenti in alluminio, sia per costruzioni civili che industriali, ponendosi

Dettagli

GUIDA A UNA VITA CON MENO RIFIUTI SPAZIO PER LOGO PARTNER

GUIDA A UNA VITA CON MENO RIFIUTI SPAZIO PER LOGO PARTNER GUIDA A UNA VITA CON MENO RIFIUTI SPAZIO PER LOGO PARTNER IL PROGETTO ZEROWASTE PRO IL TEMA DEI RIFIUTI Il tema dei rifiuti riguarda tutti noi. Stiamo producendo una sempre maggiore Per ulteriori informazioni

Dettagli

Bollegraaf Recupero dei rifiuti da C&D. Sorting your business

Bollegraaf Recupero dei rifiuti da C&D. Sorting your business Bollegraaf Recupero dei rifiuti da C&D Sorting your business Bollegraaf Soluzioni per la valorizzazione dei rifiuti Noi di Bollegraaf comprendiamo che il settore del riciclaggio, come tutte le attività

Dettagli

schede di approfondimento.

schede di approfondimento. I macro temi segnalati nella mappa sono trattati nella presentazione e fruibili attraverso schede di approfondimento. 2 è l insieme delle attività volte a smaltirli, riducendo lo spreco(inparticolaredirisorsenaturaliedienergia)elimitandoipericoliperlasalutee

Dettagli

La più vasta scelta di prodotti e soluzioni per il vostro team.

La più vasta scelta di prodotti e soluzioni per il vostro team. La più vasta scelta di prodotti e soluzioni per il vostro team. Un solo nome per tutte le soluzioni Frigerio da ben 90 anni fornisce materiali e attrezzature a chi opera nella Svizzera italiana nei settori

Dettagli

KraussMaffei Berstorff e Greiner Extrusion insieme per la fornitura di impianti per la produzione di profili per finestre ecosostenbili

KraussMaffei Berstorff e Greiner Extrusion insieme per la fornitura di impianti per la produzione di profili per finestre ecosostenbili KraussMaffei Berstorff e Greiner Extrusion insieme per la fornitura di impianti per la produzione di profili per finestre ecosostenbili Dalla materia prima al prodotto finito: una forte cooperazionedal

Dettagli

Il contributo delle Associazioni di Categoria. Prof. Ing. Paolo Rigone

Il contributo delle Associazioni di Categoria. Prof. Ing. Paolo Rigone Il contributo delle Associazioni di Categoria Prof. Ing. Paolo Rigone Uncsaal, l Unione Nazionale Costruttori Serramenti Alluminio Acciaio e Leghe, è l Associazione confindustriale delle imprese italiane

Dettagli

LOUIS GHOST sedia des. Philippe Stark

LOUIS GHOST sedia des. Philippe Stark LOUIS GHOST sedia des. Philippe Stark Azienda leader nella produzione e distribuzione di accessori e complementi di design industriale in materiali plastici, Kartell da sempre ripone grande attenzione

Dettagli

riqualificare risparmiare guadagnare

riqualificare risparmiare guadagnare riqualificare risparmiare guadagnare Il valore da proteggere Spesa annua per il riscaldamento domestico Francia 1150 Spagna 1116 Germania 1104 Ambiente, Energia e Casa. Tre parole unite da un unico comune

Dettagli

LA MARIE sedia des. Philippe Stark

LA MARIE sedia des. Philippe Stark LA MARIE sedia des. Philippe Stark Azienda leader nella produzione e distribuzione di accessori e complementi di design industriale in materiali plastici, Kartell da sempre ripone grande attenzione e impegno

Dettagli

Contesto di riferimento. Descrizione

Contesto di riferimento. Descrizione EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI CONTENUTI: Contesto di riferimento. Descrizione delle tecnologie. Interventi sull involucro. Interventi sui dispositivi di illuminazione.

Dettagli

Centro studi MatER. Il Caso di Studio del Legno

Centro studi MatER. Il Caso di Studio del Legno Centro studi MatER Materia & Energia da Rifiuti Il Caso di Studio del Legno Riciclaggio e Ciclo di Recupero 10 Dicembre 2013 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 2. IL RICICLAGGIO DEL LEGNO...3 3. IL RUOLO DI RILEGNO...5

Dettagli

soluzioni di riscaldamento all avanguardia

soluzioni di riscaldamento all avanguardia soluzioni di riscaldamento all avanguardia CERCATE IL RISCALDAMENTO IDEALE? NOI PROGETTIAMO IL PIÙ ADATTO ALLA VOSTRA CHIESA. LA SCELTA DI UN SISTEMA DI RISCALDAMENTO NON DEVE ESSERE SEMPRE LEGATA ALL

Dettagli

Progettare oggetti di ecodesign

Progettare oggetti di ecodesign Intervento dal titolo Progettare oggetti di ecodesign A cura di Arch.Marco Capellini Ecodesigner dello studio Capellini design e consulting 77 78 Eco-biodesign nell edilizia 10 Ottobre 2008- Fiera Energy

Dettagli

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili.

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. Nella fisica classica l energia è definita come la capacità di un corpo o di un sistema di compiere lavoro (Lavoro: aggiungere o

Dettagli

Una scelta logica: riscaldare con la legna.

Una scelta logica: riscaldare con la legna. Una scelta logica: riscaldare con la legna. Bosco curato. Calore piacevole. Clima sano. Riscaldare con la legna: un ciclo naturale senza spreco di risorse. Sappiamo tutti a cosa deve mirare una politica

Dettagli

Le opportunità economiche del riciclo

Le opportunità economiche del riciclo Le opportunità economiche del riciclo Duccio Bianchi Presidente ASM Pavia coordinatore ricerca End Waste della Fondazione Symbola L Italia, leader europeo nell economia del riciclo L Italia è uno dei leader

Dettagli

Convegno Regionale : Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico.

Convegno Regionale : Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico. Convegno Regionale : Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico. Nocera Torinese ( Cz ) Intervento di Luigi Sbarra Segretario Generale Cisl Calabria. Quando si osservano i dati statistici riguardanti la

Dettagli

Domande e risposte sulle politiche comunitarie nel settore dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche

Domande e risposte sulle politiche comunitarie nel settore dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche MEMO/05/248 Bruxelles, 11 agosto 2005 Domande e risposte sulle politiche comunitarie nel settore dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche 1) Quali sono i problemi causati dai rifiuti di

Dettagli

Convegno ANFIA. Torino, 7 maggio 2013

Convegno ANFIA. Torino, 7 maggio 2013 Convegno ANFIA Torino, 7 maggio 2013 Scaletta presentazione Dott. Bonomi INTRODUZIONE anche se il momento è difficile e carico di incertezze bisogna cercare di capire quali sono le occasioni per migliorare

Dettagli

Sun&Glass. trasparenze che scaldano M.P.M M.P.M. R a d i at o r i i n v e t r o a d i n e r z i a

Sun&Glass. trasparenze che scaldano M.P.M M.P.M. R a d i at o r i i n v e t r o a d i n e r z i a R a d i a t o r i i n v e t r o a d i n e r z i a R a d i at o r i i n v e t r o a d i n e r z i a è una linea di pannelli radianti in vetro prodotti dalla MPM trasparenze che scaldano M.P.M Via Rivarolo

Dettagli

Relazione Tecnica Centro di raccolta - Isola Ecologica Sava (Ta)

Relazione Tecnica Centro di raccolta - Isola Ecologica Sava (Ta) -pag.1/6- Oggetto: Relazione Tecnica sui sistemi naturali sostenibili per la riduzione dell inquinamento diffuso delle acque di dilavamento in aree urbanizzate e riutilizzo delle acque meteoriche, per

Dettagli

Le rinnovabili in cifre

Le rinnovabili in cifre Le rinnovabili in cifre (Febbraio 2004) Le energie rinnovabili - il vento, l acqua, la biomassa, il sole e l energia geotermica costituiscono un enorme potenziale per la tutela del clima. Il nuovo Jahrbuch

Dettagli

SOLUZIONI ENERGETICHE INnovative DA UN LEADER A LIVELLO MONDIALE

SOLUZIONI ENERGETICHE INnovative DA UN LEADER A LIVELLO MONDIALE SOLUZIONI ENERGETICHE INnovative DA UN LEADER A LIVELLO MONDIALE L ENERGIA PULITA DA OGGI DIPENDE DA TE SETTEMBRE 2014 Scegli il partner giusto SUNEDISON, L ENERGIA INNOVATIVA DAL 1959 Oltre 50 anni di

Dettagli

CARTA EUROPEA DELL ENOTURISMO

CARTA EUROPEA DELL ENOTURISMO CARTA EUROPEA DELL ENOTURISMO 1 I. LE BASI DELL ENOTURISMO 1. Per enoturismo si intende designare lo sviluppo di ogni attività turistica e del «tempo libero», dedicate alla scoperta ed al godimento culturale

Dettagli

PREFAZIONE. Janez Potoc nik Commissario europeo per la Scienza e la ricerca

PREFAZIONE. Janez Potoc nik Commissario europeo per la Scienza e la ricerca PREFAZIONE Nel marzo del 2005, i leader dell UE hanno rilanciato la strategia di Lisbona con un nuovo partenariato per la crescita e l occupazione. La costruzione della società della conoscenza e una crescita

Dettagli

TECNOLOGIA COMPETENZE

TECNOLOGIA COMPETENZE ISTITUTO COMPRENSIVO F. DE Sanctis CURRICOLO VERTICALE DI TECNOLOGIA A.S. 2013/2014 1 TECNOLOGIA La materia tecnologia comporta la formazione di competenze diversificate, che vanno dalla formazione di

Dettagli

Effizienzhaus Plus Un bilancio poco promettente

Effizienzhaus Plus Un bilancio poco promettente EDIFICI SOLARI Effizienzhaus Plus Un bilancio poco promettente Dal dicembre 2011 funziona a Berlino la cosiddetta Effizienzhaus Plus, una casa che dovrebbe produrre più energia di quanta gli abitanti consumano

Dettagli

SCHEDA 1. Cosa è la Waste Recycling oggi.

SCHEDA 1. Cosa è la Waste Recycling oggi. SCHEDA 1 Cosa è la Waste Recycling oggi. L azienda -nata circa 18 anni fa dall esperienza pluriennale della ditta individuale di uno degli attuali azionisti- oggi ha in forza 94 dipendenti di cui 63 (il

Dettagli

infissi in PVC Qualità garantita imp nikita scuco.indd 1 27/09/11 08.06

infissi in PVC Qualità garantita imp nikita scuco.indd 1 27/09/11 08.06 infissi in PVC by Qualità garantita imp nikita scuco.indd 1 27/09/11 08.06 Qualità e funzionalità per tutta la vita Le finestre contribuiscono in misura sostanziale all immagine e al valore della vostra

Dettagli

LE TECNOLOGIE ITALIANE PER IL RICICLO MECCANICO DELLE MATERIE PLASTICHE

LE TECNOLOGIE ITALIANE PER IL RICICLO MECCANICO DELLE MATERIE PLASTICHE LE TECNOLOGIE ITALIANE PER IL RICICLO MECCANICO DELLE MATERIE PLASTICHE Oreste Pasquarelli D.1 RICICLO MECCANICO IMPIANTI ITALIANI Il settore è molto sviluppato come selezione dei diversi materiali e come

Dettagli

The Environmental Technologies Eve

The Environmental Technologies Eve The Environmental Technologies Eve Milano, 24-27 gennaio 2006 24-27 gennaio 2006 Aria di rinnovamento a TAU, che diventa INTERNATIONAL Da quest anno la mostra si presenta completamente rinnovata: nuova

Dettagli

Politiche industriali sostenibili: dal marketing territoriale alla simbiosi industriale. Enrico Cancila CCTS Rete Cartesio Rimini, 6 novembre 2014

Politiche industriali sostenibili: dal marketing territoriale alla simbiosi industriale. Enrico Cancila CCTS Rete Cartesio Rimini, 6 novembre 2014 Politiche industriali sostenibili: dal marketing territoriale alla simbiosi industriale Enrico Cancila CCTS Rete Cartesio Rimini, 6 novembre 2014 RETE CARTESIO Aggiornamento: 27/10/2014 400 aderenti 240

Dettagli

www.rockwool-coresolutions.com Soluzioni innovative per pannelli sandwich con isolamento in lana di roccia

www.rockwool-coresolutions.com Soluzioni innovative per pannelli sandwich con isolamento in lana di roccia www.rockwool-coresolutions.com Soluzioni innovative per pannelli sandwich con isolamento in lana di roccia Da decenni i pannelli sandwich con isolamento in lana di roccia si rivelano estremamente efficaci

Dettagli

TELERISCALDAMENTO AD AOSTA. I PRIMI PASSI DI UNA GRANDE RETE. INAUGURAZIONE DEL CANTIERE DELLA CENTRALE DI TELERISCALDAMENTO IN CITTÀ.

TELERISCALDAMENTO AD AOSTA. I PRIMI PASSI DI UNA GRANDE RETE. INAUGURAZIONE DEL CANTIERE DELLA CENTRALE DI TELERISCALDAMENTO IN CITTÀ. 27-09-2013 Comunicato stampa TELERISCALDAMENTO AD AOSTA. I PRIMI PASSI DI UNA GRANDE RETE. INAUGURAZIONE DEL CANTIERE DELLA CENTRALE DI TELERISCALDAMENTO IN CITTÀ. Per contatti e ulteriori informazioni:

Dettagli

PROGETTAZIONE, SVILUPPO E COSTRUZIONE EUROPEA BLOCCO SOLARE ACQUA CALDA SANITARIA RISCALDAMENTO CENTRALE RISCALDAMENTO PISCINE

PROGETTAZIONE, SVILUPPO E COSTRUZIONE EUROPEA BLOCCO SOLARE ACQUA CALDA SANITARIA RISCALDAMENTO CENTRALE RISCALDAMENTO PISCINE PROGETTAZIONE, SVILUPPO E COSTRUZIONE EUROPEA BLOCCO SOLARE ACQUA CALDA SANITARIA RISCALDAMENTO CENTRALE RISCALDAMENTO PISCINE ECONOMIA COMFORT ECOLOGIA EFFICIENZA GARANTITA DI GIORNO E DI NOTTE, CON IL

Dettagli

SPAZIO. pavimentazioni e impermeabilizzazioni per poli fieristici ed espositivi

SPAZIO. pavimentazioni e impermeabilizzazioni per poli fieristici ed espositivi SPAZIO pavimentazioni e impermeabilizzazioni per poli fieristici ed espositivi 2015 insieme per EXPO 2015 Forti della decennale esperienza nei lavori di nuove costruzioni e manutenzioni di poli espositivi

Dettagli

Prova associata al percorso I rifiuti, una risorsa per l educazione sostenibile di Annalisa Salomone

Prova associata al percorso I rifiuti, una risorsa per l educazione sostenibile di Annalisa Salomone Prova associata al percorso I rifiuti, una risorsa per l educazione sostenibile di Annalisa Salomone Autore Annalisa Salomone Referente scientifico Michela Mayer Grado scolastico Scuola Secondaria di I

Dettagli

I riferimenti sono che ci pongono degli obiettivi da raggiungere sono:

I riferimenti sono che ci pongono degli obiettivi da raggiungere sono: INTRODUZIONE Questo opuscolo nasce dalla volontà dell Amministrazione Comunale di proseguire nelle azioni propositive per il risparmio energetico, e di rivolgere ai cittadini un riferimento per riflettere

Dettagli

N a t u r w o o d Un indovinata intuizione fa da musa ispiratrice al muovere dei primi passi di un azienda dagli obiettivi ambiziosi e lungimiranti. Era il 1986. Pavidea lancia sul mercato un prodotto

Dettagli

SPACE NUOVI SISTEMI RADIANTI. space

SPACE NUOVI SISTEMI RADIANTI. space SPACE NUOVI SISTEMI RADIANTI space SPACE Il sistema di riscaldamento radiante a pavimento LOEX SPACE, è studiato e progettato appositamente per l ottenimento del massimo comfort in stabilimenti produttivi,

Dettagli

La nuova politica di gestione dei rifiuti: riutilizzo, riciclaggio, green economy. Rosanna Laraia

La nuova politica di gestione dei rifiuti: riutilizzo, riciclaggio, green economy. Rosanna Laraia La nuova politica di gestione dei rifiuti: riutilizzo, riciclaggio, green economy Rosanna Laraia 1. Introduzione Tutti gli atti strategici e regolamentari dell Unione Europea, a partire dal VI Programma

Dettagli

In altre parole, non può esservi raccolta senza riciclo, né riciclo senza trasformazione finale.

In altre parole, non può esservi raccolta senza riciclo, né riciclo senza trasformazione finale. PLASTICA ASSORIMAP - Associazione Nazionale Riciclatori e Rigeneratori di Materie Plastiche - che dal 1978 rappresenta le aziende che riciclano o rigenerano materie plastiche pre-consumo e post-consumo,

Dettagli

Sono 6.993 i Comuni rinnovabili italiani

Sono 6.993 i Comuni rinnovabili italiani Sono 6.993 i Comuni rinnovabili italiani Il rapporto racconta con numeri, tabelle, cartine il salto impressionante che si è verificato in Italia nel numero degli impianti installati. Attraverso nuovi impianti

Dettagli

Risanamento delle tubazioni dall interno

Risanamento delle tubazioni dall interno La soluzione di oggi per le tubazioni di ieri: Risanamento delle tubazioni dall interno Costi inferiori fino al 50% niente demolizioni, niente sporco, niente macerie nessuna interruzione nella gestione

Dettagli

Per la casa che guarda al futuro

Per la casa che guarda al futuro Per la casa che guarda al futuro 02 l azienda Alta qualità servizio e assistenza siamo un azienda giovane e dinamica, che si è proposta di collocarsi nel mercato elvetico con prodotti di ottimo livello

Dettagli

1. PRESENTAZIONE 2. I PROGETTI DELL IPSIA SULLE ENERGIE RINNOVABILI

1. PRESENTAZIONE 2. I PROGETTI DELL IPSIA SULLE ENERGIE RINNOVABILI 1. PRESENTAZIONE Mi chiamo Donato ANNICHIARICO, frequento il quinto anno del corso TIEL (Tecnici delle Industrie Elettriche) presso l IPSIA Ferraris di Fasano (BR) e quest anno per la prima volta ho approfondito

Dettagli

ANCHE LA NOSTRA SCUOLA HA UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO

ANCHE LA NOSTRA SCUOLA HA UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO ANCHE LA NOSTRA SCUOLA HA UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO Il settore energetico è ormai ampiamente orientato verso l utilizzo delle fonti di energie alternative, in particolare verso l'energia solare. L impiego

Dettagli

risparmio, utilizzo, produzione di energia

risparmio, utilizzo, produzione di energia Produzione e utilizzo efficiente di energia, risparmio energetico e riduzione delle dispersioni. Sono temi fortemente d attualità, sia per la nuova costruzione che per la ristrutturazione che oggi possono

Dettagli

I.P. SOLUZIONI. PER IL VOSTRO SUCCESSO. Guardate il video. www.mondigroup.com/gogreen. Europe & International

I.P. SOLUZIONI. PER IL VOSTRO SUCCESSO. Guardate il video. www.mondigroup.com/gogreen. Europe & International I.P. Europe & International LA storia VErA degli IMBALLAGGI VErdI SOLUZIONI. PER IL VOSTRO SUCCESSO. /gogreen Guardate il video Una storia vera Affermazioni green Fatti green Green Range L IMBALLAGGIO

Dettagli

SISTEMI DECORATIVI MICROCEMENTI PER PARETI, SOFFITTI E PAVIMENTI

SISTEMI DECORATIVI MICROCEMENTI PER PARETI, SOFFITTI E PAVIMENTI SISTEMI DECORATIVI MICROCEMENTI PER PARETI, SOFFITTI E PAVIMENTI INDICE creatività FINITURE esclusività 1. IL MICROCEMENTO 4 1.1. VANTAGGI E APPLICAZIONI DEL SISTEMA SikaDecor Nature 6 1.2. STRUTTURA DEL

Dettagli

Bellezza, per sempre 10 BUONI MOTIVI PER SCEGLIERE IL RAME

Bellezza, per sempre 10 BUONI MOTIVI PER SCEGLIERE IL RAME Bellezza, per sempre 10 BUONI MOTIVI PER SCEGLIERE IL RAME 1 Un materiale che dura nel tempo Una volta che hai scelto il rame non ci pensi più! Le coperture in rame durano secoli. Infatti il rame quando

Dettagli

IL SOLE : ORIGINE DI OGNI FONTE ENERGETICA

IL SOLE : ORIGINE DI OGNI FONTE ENERGETICA IL SOLE : ORIGINE DI OGNI FONTE ENERGETICA Il sole fornisce alla Terra tutta l energia di cui questa ha bisogno. Ogni forma di vita presente sulla Terra esiste grazie all'energia inviata dal Sole. Ogni

Dettagli

Dopo il referendum: una nuova strategia energetica low carbon per l Italia.

Dopo il referendum: una nuova strategia energetica low carbon per l Italia. Le proposte degli Ecologisti Democratici Dopo il referendum: una nuova strategia energetica low carbon per l Italia. La predisposizione di un nuovo piano energetico nazionale rappresenta per l Italia non

Dettagli

Positive Roof, più valore al tetto!

Positive Roof, più valore al tetto! COMUNICATO STAMPA Positive Roof, più valore al tetto! Isover Saint-Gobain lancia Bituver Positive Roof, l innovativa gamma di soluzioni integrate per tetti fotovoltaici impermeabilizzati e isolati che

Dettagli

Giovane, dinamica, ecologica

Giovane, dinamica, ecologica Giovane, dinamica, ecologica di Massimiliano Luce Proporre prodotti green e innovativi è da sempre il mestiere di J-Teck3. Con il lancio del nuovo J-Eco Pigmet G l azienda conferma e rafforza la propria

Dettagli

LA SOSTENIBILITA NON È UN OBIETTIVO DA RAGGIUNGERE. È UN MODO DI PENSARE, UN MODO DI ESSERE, UN PRINCIPIO CHE CI DEVE GUIDARE.

LA SOSTENIBILITA NON È UN OBIETTIVO DA RAGGIUNGERE. È UN MODO DI PENSARE, UN MODO DI ESSERE, UN PRINCIPIO CHE CI DEVE GUIDARE. LA SOSTENIBILITA NON È UN OBIETTIVO DA RAGGIUNGERE. È UN MODO DI PENSARE, UN MODO DI ESSERE, UN PRINCIPIO CHE CI DEVE GUIDARE. GIULIO BONAZZI CEO, GRUPPO AQUAFIL Immaginate di poter trasformare i rifiuti

Dettagli

Rifiuti da pile e accumulatori: la disciplina per il riciclaggio

Rifiuti da pile e accumulatori: la disciplina per il riciclaggio l I produttori devono farsi carico in maniera complessiva di tutti gli oneri Rifiuti da pile e accumulatori: la disciplina per il riciclaggio La direttiva europea 2006/66/CE, recepita dal D.Lgs. n. 188/2008,

Dettagli

Anno 2004. Recensioni

Anno 2004. Recensioni Anno 2004 Recensioni AI CONSUMATORI PIACE L ENERGIA SOLARE 3 marzo lancio di agenzia I consumatori italiani credono nell energia solare, la considerano la principale fonte di energia pulita. È quanto emerge

Dettagli

CASA BA2. CITTÀ: Foggia, Italia COMMITTENTE: Privato DESTINAZIONE D'USO: Abitazione ANNO: 2014

CASA BA2. CITTÀ: Foggia, Italia COMMITTENTE: Privato DESTINAZIONE D'USO: Abitazione ANNO: 2014 CASA BA2 CITTÀ: Foggia, Italia COMMITTENTE: Privato DESTINAZIONE D'USO: Abitazione ANNO: 2014 PROGETTISTI PhD Cesare Corfone dottore di ricerca in architettura e urbanistica e master in progettazione urbana

Dettagli

Chi siamo. Assobioplastiche nasce nel 2011 e ha la sede legale a operativa a Roma.

Chi siamo. Assobioplastiche nasce nel 2011 e ha la sede legale a operativa a Roma. Chi siamo L Associazione Italiana delle bioplastiche e dei materiali biodegradabili e compostabili (Assobioplastiche) è nata dalla volontà dei produttori, trasformatori e utilizzatori delle bioplastiche

Dettagli

Parte 2 Approfondimenti settoriali dedicati alle singole filiere del riciclo e recupero

Parte 2 Approfondimenti settoriali dedicati alle singole filiere del riciclo e recupero .1 Valutazione del contesto di mercato internazionale.1.1 La gestione dei PFU nei Paesi europei Un analisi esaustiva e aggiornata dei flussi di pneumatici usati e in Europa, riferita a statistiche ufficiali

Dettagli

Giunta Regionale Direzione Generale Attività Produttive, Commercio, Turismo L IMPRESA NELLE APEA

Giunta Regionale Direzione Generale Attività Produttive, Commercio, Turismo L IMPRESA NELLE APEA Giunta Regionale Direzione Generale Attività Produttive, Commercio, Turismo L IMPRESA NELLE APEA IL SISTEMA PRODUTTIVO DELL EMILIA EMILIA-ROMAGNA ALCUNI PUNTI DI FORZA ALCUNI PUNTI DI DEBOLEZZA ALTO LIVELLO

Dettagli

ENERGIA CHECK-UP. energetico CASA. I love my. house. Contatta l Energy Manager Girasole per fissare un sopralluogo presso la Tua casa

ENERGIA CHECK-UP. energetico CASA. I love my. house. Contatta l Energy Manager Girasole per fissare un sopralluogo presso la Tua casa CHECK-UP energetico CASA I love my house Contatta l Energy Manager Girasole per fissare un sopralluogo presso la Tua casa Livello globale di efficienza energetica Esistono diverse soluzioni tecniche per

Dettagli

Il mercato dell involucro edilizio in Italia

Il mercato dell involucro edilizio in Italia Il mercato dell involucro edilizio in Italia Serramenti Metallici Facciate Continue Anno 2007 Scenari 2008 Gennaio 2008 Commissione Studi Economici Uncsaal Coordinatore Carmine Garzia Docente di Strategia

Dettagli

una sfida da vincere anche con il legno

una sfida da vincere anche con il legno Nella direzione del cambiamento costruiamo case in legno AMBIENTE una sfida da vincere anche con il legno Problemi epocali come l inquinamento atmosferico ed il riscaldamento globale ci toccano in quanto

Dettagli

I vantaggi dell efficienza energetica

I vantaggi dell efficienza energetica Introduzione Migliorare l efficienza energetica (EE) può produrre vantaggi a tutti i livelli dell economia e della società: individuale (persone fisiche, famiglie e imprese); settoriale (nei singoli settori

Dettagli

aluplast - Specialista in sistemi per finestre e porte IDEAL LA TECNOLOGIA INNOVATIVA NELLA FORMA PIÙ BELLA www.aluplast.com.pl

aluplast - Specialista in sistemi per finestre e porte IDEAL LA TECNOLOGIA INNOVATIVA NELLA FORMA PIÙ BELLA www.aluplast.com.pl aluplast - Specialista in sistemi per finestre e porte IDEAL LA TECNOLOGIA INNOVATIVA NELLA FORMA PIÙ BELLA www.aluplast.com.pl classic-line IDEAL 4000 Il sistema di profili Ideal 4000 costituisce la nuova

Dettagli

IL FUTURO È NELL ARIA

IL FUTURO È NELL ARIA IL FUTURO È NELL ARIA AIRCOM IL FUTURO È NELL ARIA Aircom è un azienda italiana specializzata nella distribuzione e nel controllo dell aria compressa. Raccordi, tubi, valvole e accessori progettati e realizzati

Dettagli

CiAl Consorzio Imballaggi Alluminio. Recupero Alluminio da scorie di combustione da impianti di incenerimento dei rifiuti urbani

CiAl Consorzio Imballaggi Alluminio. Recupero Alluminio da scorie di combustione da impianti di incenerimento dei rifiuti urbani CiAl Consorzio Imballaggi Alluminio Recupero Alluminio da scorie di combustione da impianti di incenerimento dei rifiuti urbani RECUPERO ALLUMINIO DALLE SCORIE POST-COMBUSTIONE L impianto BSB per il trattamento

Dettagli

IL MADE IN ITALY ABITA IL FUTURO IL LEGNO ARREDO VERSO L ECONOMIA CIRCOLARE : IL RAPPORTO DI FONDAZIONE SYMBOLA E FEDERLEGNOARREDO

IL MADE IN ITALY ABITA IL FUTURO IL LEGNO ARREDO VERSO L ECONOMIA CIRCOLARE : IL RAPPORTO DI FONDAZIONE SYMBOLA E FEDERLEGNOARREDO IL MADE IN ITALY ABITA IL FUTURO IL LEGNO ARREDO VERSO L ECONOMIA CIRCOLARE : IL RAPPORTO DI FONDAZIONE SYMBOLA E FEDERLEGNOARREDO Il Legno Arredo italiano il più efficiente e sostenibile in Europa: consumiamo

Dettagli

La seconda vita della Scatoletta

La seconda vita della Scatoletta La seconda vita della Scatoletta Quello dello smaltimento dei rifiuti è uno dei problemi più grandi che il nostro pianeta sembra dover affrontare nei prossimi decenni. I rifiuti oggi vengono smaltiti in

Dettagli

Testi semplificati di tecnologia

Testi semplificati di tecnologia Testi semplificati di tecnologia Presentazione Le pagine seguenti contengono testi semplificati su: materie prime; lavoro; agricoltura; alimentazione; energia; inquinamento. Per ogni argomento i testi

Dettagli

Il manuale SARMa La produzione di aggregati riciclati da rifiuti inerti

Il manuale SARMa La produzione di aggregati riciclati da rifiuti inerti G. Bressi E. Pavesi G. Volpe Workshop nazionale Parma 27 maggio 2011 Palazzo Soragna Strada al Ponte Caprazucca, 6/a Parma sede dell Unione Parmense degli Industriali Attività estrattive, sostenibilità

Dettagli