marketing in pillole

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "e-mail marketing in pillole"

Transcript

1 consigli tecnici per l impostazione di newsletter e dem efficaci Indice Di cosa parliamo Impaginazione Formattazione del testo Mobile Curiosità Link utili... 10

2 Di cosa parliamo Impostare una newsletter o una DEM richiede competenza tecnica e molta attenzione. Ci sono alcuni particolari che non vanno tralasciati per evitare che le campagne di e- mail marketing perdano efficacia. I contenuti delle mail non devono essere confusi o difficilmente reperibili, il layout deve avere caratteristiche specifiche, bisogna progettare strutture mobile-oriented e prestare attenzione alle regole imposte da alcuni browser, client o webmail. In questo white paper ci sono i nostri tips, i suggerimenti di e- spresso per impostare campagne newsletter e DEM efficaci. 2

3 Impaginazione 1.1 Struttura Lasciate che respiri. Allo stato attuale della tecnologia, il testo può essere renderizzato in modo diverso su client di posta differenti, così come sullo stesso client in sistemi operativi differenti: evitare le strutture fortemente ingabbiate e privilegiare soluzioni in cui il testo sia libero di ingrandirsi senza pregiudicare l impaginazione. 1.2 Gerarchia Ogni cosa al proprio posto. Ogni elemento inserito in una newsletter/ dem deve avere una gerarchia precisa e guidare il lettore, con un unico colpo d occhio, alla visualizzazione dei messaggi più importanti. notizia principale rubriche fisse box 1.3 Rubriche Una guida alla lettura. Soprattutto in caso di newsletter periodiche, è utile organizzare i contenuti suddividendoli in rubriche (fisse, periodiche o alternate), per instradare il lettore verso le informazioni per lui più interessanti. 1.4 Tabelle Un impostazione rigorosa aiuta. L utilizzo delle tabelle agevola una più solida configurazione dei layout: per definirne le dimensioni non è necessario impostare il CSS. Per la realizzazione di layout più complessi è consigliabile usare tabelle semplici nidificate, anziché tabelle con fusione di celle e colonne. 3

4 Formattazione del testo 2.1 Colori Quando il nero non è gradito. Il testo principale non deve mai essere scritto in nero. Su un fondo bianco è meglio un grigio scuro, sia per attenuare l eccessivo contrasto (e consentire una lettura meno faticosa), sia perché alcuni sistemi di antispam talvolta associano il nero predefinito alle mail di spam. Se è necessario utilizzare il nero, specificarlo esplicitamente nelle regole CSS. 2.2 Paragrafi Una formattazione minimalista. È poco indicato creare strutture testuali eccessivamente articolate: l uso di paragrafi (<p>) con valori di interlinea diversi da quelli predefiniti può portare a risultati spiacevoli poiché, a seconda del client di posta, questi vengono interpretati diversamente (ad es. spaziature eccessive, nel caso dei paragrafi) o ignorati completamente. 2.3 Enfasi Può capitare che sia necessario formattare il testo per dare enfasi ad alcune parole, come nell esempio qui a fianco. L effetto può essere ottenuto in modo semplice, applicando ad uno <span> o altro tag analogo lo stile desiderato, ad esempio: <strong style= font- size:18px; text- transform:uppercase; >trendy</strong> 4

5 In questo modo il testo si allineerà sempre alla base del testo circostante. Attenzione però: se il testo in questione è contenuto in una cella e a questa viene assegnato un allineamento del contenuto, ad esempio <td valign= top >, l allineamento sulla cella avrà effetti disastrosi sul testo. Mentre Outlook 2007 non presenta problemi, ecco come appare il testo su Hotmail, Gmail e Libero. Hotmail Gmail, Libero La line- height su Hotmail Nello screenshot di Hotmail l effetto disastroso sul testo non è dovuto solo all allineamento in alto, ma ad un CSS impostato di default su tutti gli elementi della DEM dalla webmail di Hotmail. Il CSS in questione, * {line- height: 130%;} reimposta indiscriminatamente tutte le line- height di tutti gli elementi della Dem al 130%. Attenzione quindi agli effetti che può avere questa regola!!!! 5

6 Mobile 3.1 Cliccabilità Spazio alle immagini. È sempre necessario progettare attentamente le dimensioni delle aree cliccabili sui dispositivi touch- screen: per tutti gli elementi di interazione è buona norma non scendere mai sotto le dimensioni di 50x50 pixel. Se ci sono elementi cliccabili affiancati, spaziarli di almeno 10 pixel l uno dall altro. 3.2 Font Occhio all effetto zoom. Il testo della newsletter deve avere una dimensione minima di 14px. Dimensioni inferiori vanno evitate perché gli smartphone applicano uno zoom automatico che rischia di far saltare l impaginazione. 3.3 Leggibilità Il bon ton del mondo mobile. I device su cui le newsletter vengono ricevute e consultate si sono evoluti più rapidamente delle buone regole in base alle quali costruire una newsletter. Attenzione ai problemi di leggibilità che tablet e smartphone impongono di valutare: > Impostare layout molto semplici, che abbiano buona visibilità anche in ambiente mobile. > Possono sicuramente essere di aiuto, in CSS3, alcune media queries, istruzioni che fanno adattare i contenuti in larghezza al dispositivo su cui la newsletter è visualizzata. Attenzione però: non tutti i client di posta le accolgono. 6

7 Curiosità 4.1 Regola anti phishing Dominio versus IP. Può capitare che una dem venga contrassegnata come di phishing. Una delle cause potrebbe essere l errata gestione dei link. Ad esempio, un link che punta verso un indirizzo IP anziché ad un nome di dominio, può generare questo problema: da evitare assolutamente! 4.2 Il riciclo dei bytes Per un e- mail marketing più green. Anche per DEM e newsletter, come per qualsiasi altro prodotto digitale, è importante riutilizzare alcuni pezzi di codice per: > Ottimizzare i tempi di sviluppo, la standardizzazione (e quindi la pulizia) del codice su progetti complessi e/o ricorrenti, e l attuazione dei meccanismi di progressive- enhnancement. > Arrecare beneficio all intero ecosistema di sender e destinatari. 4.3 Spazio tra gli oggetti L importanza di un buon codice. La spaziatura degli oggetti che compongono il layout di una newsletter, fondamentale per consentire una migliore distribuzione delle informazioni e della leggibilità globale della comunicazione, può essere realizzata in modi diversi: > il più diffuso si basa sull uso di immagini trasparenti, ma ha il grosso svantaggio, nel caso di dem o newsletter con immagini non incorporate, di presentare un layout pesantemente disallineato prima del download degli elementi grafici. > È quindi consigliabile utilizzare sistemi alternativi, che si appoggino direttamente al codice html/css, quali tabelle nidificate o bordi dello stesso colore dello sfondo. > Attenzione però: alcuni client di posta non consentono l uso di bordi superiori a 10 pixel di spessore. 7

8 4.5 Un problema di Libero Sulla mail di Libero tutti i link vengono portati a 12px e il font viene impostato ad Arial. Tutto dipende da questa regola CSS, propria della loro piattaforma: body, a, td { font- family: Arial, Helvetica; font- size: 12px; } Bisogna quindi fare attenzione e riportare la dimensione e il tipo di font anche nello stile di tutti i tag <a>. 4.5 I link di Libero Quando Libero incontra nel testo un indirizzo internet linkato (es. www. enter.it linkato a tutti gli stili ad esso associati vengono ignorati e il link viene rappresentato con lo stile di base definito da Libero (Arial 12px con il blu di default). A questo comportamento NON C È RIMEDIO, se non quello di modificare il testo linkato. 8

9 Sono soggetti a questo comportamento solo i testi che iniziano con Valutare quindi se è proprio necessario riportare l indirizzo per intero nel testo o se è possibile trovare una forma differente (es. Vai sul sito enter.it ). A prescindere dal fatto che un link sia valido in partenza (testo linkato a ), Libero elimina e ricrea comunque il link. Basta modificare il testo linkato togliendo il www. per aggirare il sistema anti- phishing. 4.6 Lo stile barrato Può capitare che venga richiesto di inserire nelle DEM un prezzo pre- promozione, barrato. Un metodo comodo è usare il tag <del>. Ma attenzione perché Outlook 2007 ignora gli stili di colore su <del> e lo renderizza sempre in grigio. È quindi opportuno utilizzare in questi casi uno <span> e assegnargli il CSS text- decoration:line- through. 9

10 Link utili I nostri suggerimenti non finiscono qui. Continueremo a dare consigli sull impostazione di newsletter e Dem sui diversi canali: vai su e prova la versione Freemium per inviare mail illimitate ad un massimo di 500 contatti e- spresso è la piattaforma per fare e- mail marketing firmata Enter pensata su misura dell utente, con un interfaccia semplice, accattivante e user friendly. Si tratta di un software completamente web based, localizzato presso i nostri server, da cui sarà possibile gestire campagne di e- mail marketing, DEM e newsletter. Prova la versione free per sempre (http://www.e-spresso.net/ -marketing-free-per-sempre/). 10

GUIDA DI PRIMO SOCCORSO

GUIDA DI PRIMO SOCCORSO GUIDA DI PRIMO SOCCORSO SULL USO DEL CODICE HTML NELL EMAIL MARKETING Il marketing via email è sicuramente uno dei più potenti ed efficaci strumenti di promozione. Veloce da implementare, offre risultati

Dettagli

Linguaggio HTML (2) Attributi di Per variare lo stile di carattere rispetto al default, si possono utilizzare tre attributi:

Linguaggio HTML (2) Attributi di <FONT> Per variare lo stile di carattere rispetto al default, si possono utilizzare tre attributi: Linguaggio HTML (2) Attributi di Per variare lo stile di carattere rispetto al default, si possono utilizzare tre attributi: SIZE= numero per modificare le dimensioni Es:

Dettagli

10 consigli pratici per ottimizzare il tuo email marketing e avere successo nell e-commerce. Il White Paper per l email marketing

10 consigli pratici per ottimizzare il tuo email marketing e avere successo nell e-commerce. Il White Paper per l email marketing 10 consigli pratici per ottimizzare il tuo email marketing e avere successo nell e-commerce Il White Paper per l email marketing Cari lettori, Il mondo lavorativo odierno è un mondo sempre più competitivo,

Dettagli

Modulo ECDL WEBSTARTER. Obiettivi del modulo. Categoria Skill set Rif. Task Item. 1.1 Il web - Concetti. 1.2 HTML 1.2.1 Fondamenti

Modulo ECDL WEBSTARTER. Obiettivi del modulo. Categoria Skill set Rif. Task Item. 1.1 Il web - Concetti. 1.2 HTML 1.2.1 Fondamenti EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEBSTARTER - Versione 1.5 Copyright 2009 The European Computer Driving Licence Foundation Ltd. Tutti I diritti riservati. Questa pubblicazione non può essere riprodotta

Dettagli

Creare e formattare i documenti

Creare e formattare i documenti Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA Elaborazione di testi Creare e formattare i documenti 1 IL WORD PROCESSOR I programmi per l elaborazione di testi ( detti anche di videoscrittura

Dettagli

NUOVO PORTALE ANCE. MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI

NUOVO PORTALE ANCE. MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI NUOVO PORTALE ANCE MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI DEI CONTENUTI ACCESSO AL MENU PRINCIPALE PAG. 3 CREAZIONE DI UNA NUOVA HOME PAGE 4 SELEZIONE TIPO HOME PAGE 5 DATA

Dettagli

MANUALE UTENTE. Versione 1.2 novembre 2011 2011 MAILDEM Tutti i diritti sono riservati

MANUALE UTENTE. Versione 1.2 novembre 2011 2011 MAILDEM Tutti i diritti sono riservati MANUALE UTENTE Versione 1.2 novembre 2011 2011 MAILDEM Tutti i diritti sono riservati INDICE ACCESSO AL SERVIZIO... 3 GESTIONE DESTINATARI... 4 Aggiungere destinatari singoli... 5 Importazione utenti...

Dettagli

Digital Identity Ferrovie dello Stato Corporate. Versione 1.0 Aprile 2011

Digital Identity Ferrovie dello Stato Corporate. Versione 1.0 Aprile 2011 Digital Identity Ferrovie dello Stato Corporate Aprile 2011 Indice 1 Premessa 4 Footer 2 3 Scopo del manuale Utilizzo del manuale Layout di pagina Colori Visual Icone Gabbia e misure Griglia modulare Layout

Dettagli

Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (ICT)

Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (ICT) Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (ICT) Descrizione Corso Intermedio Il programma del corso Intermedio si sviluppa utilizzando le nozioni di base relative ad alcuni applicativi della suite

Dettagli

MARKETING AUTOMATION CAMPAIGN

MARKETING AUTOMATION CAMPAIGN MARKETING AUTOMATION CAMPAIGN PIATTAFORMA PROFESSIONALE PER IL DIRECT MARKETING Validità: Dicembre 2013 Questa pubblicazione è puramente informativa. 24 ORE SOFTWARE non offre alcuna garanzia, esplicita

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEB EDITING - Versione 2.0

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEB EDITING - Versione 2.0 EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEB EDITING - Versione 2.0 Copyright 2010 The European Computer Driving Licence Foundation Ltd. Tutti I diritti riservati. Questa pubblicazione non può essere riprodotta

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

Microsoft Word. Nozioni di base

Microsoft Word. Nozioni di base Microsoft Word Nozioni di base FORMATTARE UN DOCUMENTO Gli stili Determinano l aspetto dei vari elementi di testo di un documento Consistono in una serie di opzioni (predefinite o personalizzate) salvate

Dettagli

LA SOLUZIONE MODULARE ESPANDIBILE PER LA CREAZIONE E GESTIONE DI SITI INTERNET. Quick Start

LA SOLUZIONE MODULARE ESPANDIBILE PER LA CREAZIONE E GESTIONE DI SITI INTERNET. Quick Start LA SOLUZIONE MODULARE ESPANDIBILE PER LA CREAZIONE E GESTIONE DI SITI INTERNET Quick Start 2 indice Login Pag. 05 Webproject Pag. 06 Sicurezza Pag. 07 Setup e Installazione Pag. 08 Web Manager Pag. 09

Dettagli

eascom MANUALE per UTENTI A cura di eascom 2012 www.eascom.it

eascom MANUALE per UTENTI A cura di eascom 2012 www.eascom.it MANUALE per UTENTI A cura di eascom 2012 www.eascom.it Indice Introduzione... 3 Perchè Wordpress... 3 Pagina di accesso all amministrazione... 3 Bacheca... 4 Home... 4 Aggiornamenti... 5 Articoli... 6

Dettagli

Costruzione di un sito web - HTML

Costruzione di un sito web - HTML Costruzione di un sito web - HTML Obiettivi. Presentare le caratteristiche di un sito Web ed i concetti base per la sua costruzione: fasi di realizzazione e linguaggio HTML. Illustrare gli elementi fondamentali

Dettagli

Le sezioni logiche di una pagina web

Le sezioni logiche di una pagina web Le sezioni logiche di una pagina web Il primo passo da fare nella realizzazione di un sito web è pianificare i contenuti. Strutturare logicamente i contenuti di una pagina, creare un template (modello)

Dettagli

Introduzione al Linguaggio HTML

Introduzione al Linguaggio HTML Introduzione al Linguaggio HTML 2 Cosa e l HTML HTML = Hyper Text Markup Language Serve per produrre documenti nel WWW (World Wide Web) Utilizza un insieme predefinito di marcatori (TAG) per definire la

Dettagli

UTILIZZO DEI CSS. categoria e lente possiamo aggregare le istruzioni inserite ed avere infondo alla colonna stessa un anteprima.

UTILIZZO DEI CSS. categoria e lente possiamo aggregare le istruzioni inserite ed avere infondo alla colonna stessa un anteprima. UTILIZZO DEI CSS FOGLI STILE Il CSS consente di associare regole stilistiche agli elementi del codice HTML come o . Queste regole definiscono l aspetto rappresentativo degli elementi HTML a cui

Dettagli

Tutorial di HTML basato su HTML 4.0 e CSS 2

Tutorial di HTML basato su HTML 4.0 e CSS 2 Claudia Picardi Tutorial di HTML basato su HTML 4.0 e CSS 2 Informatica II per Scienze e Turismo Alpino Docenti: Viviana Patti e Claudia Picardi 4 Tabelle 4.1 La struttura di una tabella Elementi principali

Dettagli

Disegnare il Layout. www.vincenzocalabro.it 1

Disegnare il Layout. www.vincenzocalabro.it 1 Disegnare il Layout www.vincenzocalabro.it 1 Il problema dell interfaccia Una buona interfaccia deve assolvere a diverse funzioni: far percepire i contenuti permettere di individuare le principali aree

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. WebEditing. Syllabus

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. WebEditing. Syllabus EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WebEditing Syllabus Scopo Questo documento presenta il syllabus di ECDL Standard WebEditing. Il syllabus descrive, attraverso i risultati del processo di apprendimento,

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO OFFICE BASE (48 ORE)

PROGRAMMA DEL CORSO OFFICE BASE (48 ORE) PROGRAMMA DEL CORSO OFFICE BASE (48 ORE) Il programma del corso Office Base è costituito da 5 moduli (Word, Excel, PowerPoint, Access, Internet, Posta elettronica, Teoria e sistemi operativi) di cui elenchiamo

Dettagli

GUIDA EDITOR VERSIONE 1.0. www.mobyt.it. Guida all'utilizzo

GUIDA EDITOR VERSIONE 1.0. www.mobyt.it. Guida all'utilizzo GUIDA EDITOR VERSIONE 1.0 1 Documento: documento.pdf Versione: 1.0 Autore: Daria Galletta Data ult. rev.: 27/10/2015 Mobyt S.p.A. Via Aldighieri, 10 44121 Ferrara Italy Tel. +39 0532 207296 - Fax +39 0532

Dettagli

INTRODUZIONE ALL HTML

INTRODUZIONE ALL HTML INTRODUZIONE ALL HTML LE REGOLE GENERALI Di seguito, sono raccolti i tag html (comandi) di uso più frequente per la formattazione dei testi e la gestione di una pagina web all interno del nostro sistema

Dettagli

Corsi Informatica 2009/10

Corsi Informatica 2009/10 Corsi Informatica 2009/10 Partner: Power Point Excel Ai Illustrator W Word ID Indesign Dw Dreamweaver Office Automation Grafica Computer Web Design.com Corsi di formazione a distanza Segui i corsi comodamente

Dettagli

Google Drive i tuoi file sempre con te

Google Drive i tuoi file sempre con te IMMAGINE TRATTA DALL'EBOOK "GOOGLE DRIVE E LA DIDATTICA" DI A. PATASSINI ICT Rete Lecco Generazione Web Progetto Faro Google Drive Che cos è? Nato nel 2012 Drive è il web storage di Google, un spazio virtuale

Dettagli

Guida all utilizzo del sito web v. 2.0

Guida all utilizzo del sito web v. 2.0 www.comune.pontenossa.bg.it created by zeramico.com Guida all utilizzo del sito web v. 2.0 WebMasterS info@zeramico.com 1 COSA E CAMBIATO Le modifiche più grosse sono state apportate alla struttura del

Dettagli

Il linguaggio HTML - Nozioni di base (2)

Il linguaggio HTML - Nozioni di base (2) Corso IFTS Informatica, Modulo 3 Progettazione pagine web statiche (50 ore) Il linguaggio HTML - Nozioni di base (2) Dott. Chiara Braghin braghin@dti.unimi.it TAG strutturali visti fino ad ora -

Dettagli

Cos è un word processor

Cos è un word processor Cos è un word processor è un programma di videoscrittura che consente anche di applicare formati diversi al testo e di eseguire operazioni di impaginazione: font diversi per il testo impaginazione dei

Dettagli

LEZIONI DI HTML. Come costruire il proprio sito con pochi strumenti e tanta creatività...

LEZIONI DI HTML. Come costruire il proprio sito con pochi strumenti e tanta creatività... LEZIONI DI HTML Come costruire il proprio sito con pochi strumenti e tanta creatività... FORMATTARE IL CARATTERE Per formattare titoli interni del documento web possiamo utilizzare i tag , ,...,

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO OFFICE BASE (36 ORE)

PROGRAMMA DEL CORSO OFFICE BASE (36 ORE) PROGRAMMA DEL CORSO OFFICE BASE (36 ORE) Il programma del corso Office Base è costituito da 6 moduli (Word, Excel, PowerPoint, Access, Internet e Posta elettronica, Reti e sistemi operativi) di cui verranno

Dettagli

1. Come iniziare con GraphicMail

1. Come iniziare con GraphicMail 1. Come iniziare con GraphicMail Prima di iniziare, ci sono alcuni elementi da impostare per ottenere migliori prestazioni e per mantenere un' alta deliverability nessuna paura, ci vorrà poco tempo!! Verifica

Dettagli

Le tue email arrivano nella casella giusta?

Le tue email arrivano nella casella giusta? EMAIL MARKETING GURU Le tue email arrivano nella casella giusta? 01 1 Le tue email arrivano nella casella giusta? 5 passi per ottimizzare la tua campagna di comunicazione 2 Intro Hai mai sentito parlare

Dettagli

PRINCIPI DI PROGETTAZIONE DI UN SITO WEB

PRINCIPI DI PROGETTAZIONE DI UN SITO WEB PRINCIPI DI PROGETTAZIONE DI UN SITO WEB Area di specializzazione Esperto in DTP e Web graphic design Anno scolastico 2006/2007 Prof. ALDO GORLA PRINCIPI DI PROGETTAZIONE DI UN SITO WEB Progettare in base

Dettagli

01. Conoscere l area di lavoro

01. Conoscere l area di lavoro 01. Conoscere l area di lavoro Caratteristiche dell interfaccia Cambiare vista e dividere le viste Gestire i pannelli Scegliere un area di lavoro Sistemare le barre degli strumenti Personalizzare le preferenze

Dettagli

Il linguaggio HTML - Parte 2

Il linguaggio HTML - Parte 2 Corso IFTS Informatica, Modulo 3 Progettazione pagine web statiche (50 ore) Il linguaggio HTML - Parte 2 Dott. Chiara Braghin braghin@dti.unimi.it Elenchi all interno di Un elenco è una sequenza

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO MICROSOFT OFFICE - BASE

PROGRAMMA DEL CORSO MICROSOFT OFFICE - BASE PROGRAMMA DEL CORSO MICROSOFT OFFICE - BASE Il programma del corso Office Base è costituito da 6 moduli (Word, Excel, PowerPoint, Access, Internet e Posta elettronica, Reti e sistemi operativi) di cui

Dettagli

E-Post Office Manuale utente

E-Post Office Manuale utente E-Post Office Manuale utente Versione V01.07 Edizione luglio 2014 1 Indice 1 Descrizione del servizio 3 2 Il portale di E-Post Office 4 2.1 Menu di navigazione 4 2.2 Swiss Post Box 4 2.3 Archiviazione

Dettagli

HTML e XML. Politecnico di Milano Facoltà del Design Bovisa Elementi di Informatica e Reti di calcolatori

HTML e XML. Politecnico di Milano Facoltà del Design Bovisa Elementi di Informatica e Reti di calcolatori HTML e XML Politecnico di Facoltà del Design Bovisa Elementi di Informatica e Reti di calcolatori Ing. Claudio Menghi Dipartimento di Elettronica e Informazione menghi@elet.polimi.it http://home.dei.polimi.it/menghi

Dettagli

Guida all utilizzo del sito web 4 apr. 2013 v. 1.0

Guida all utilizzo del sito web 4 apr. 2013 v. 1.0 www.comune.piario.bg.it created by zeramico.com Guida all utilizzo del sito web 4 apr. 2013 v. 1.0 1 COSA È CAMBIATO Le modifiche più grosse sono state apportate alla struttura del sito web, a ciò che

Dettagli

Bookenberg non è un softwere ma una piattaforma online, quindi:

Bookenberg non è un softwere ma una piattaforma online, quindi: Tutorial le basi Bookenberg non è un softwere ma una piattaforma online, quindi: - non devi installare nulla sul tuo computer - vai sul sito, ti registri e sei operativo Nella sezione LIBRO usa l icona

Dettagli

Email marketing ed invio newsletter. Invio di messaggi vocali personalizzati

Email marketing ed invio newsletter. Invio di messaggi vocali personalizzati Sistema online professionale per gestire il tuo mailing Email marketing ed invio newsletter SMS marketing Invio massivo di fax Invio di lettere cartacee (prioritaria o raccomandata) Invio di messaggi vocali

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014. Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows

CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014. Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014 Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows CORSO BASE DI INFORMATICA Il corso di base è indicato per i principianti e per gli autodidatti che vogliono

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 2 Modulo 3 Elaborazione testi Word G. Pettarin ECDL

Dettagli

Verifica di Accessibilità del sito www.aots.sanita.fvg.it

Verifica di Accessibilità del sito www.aots.sanita.fvg.it Verifica di Accessibilità del sito www.aots.sanita.fvg.it NOTE: Verifica effettuata in base ai requisiti descritti nell allegato A del Decreto Ministeriale 8 luglio 2005, ai sensi della legge n.4 del 9

Dettagli

Navigare in Internet Laboratorio di approfondimento la creazione di siti web e/o blog. Marco Torciani. (Terza lezione) Unitre Pavia a.a.

Navigare in Internet Laboratorio di approfondimento la creazione di siti web e/o blog. Marco Torciani. (Terza lezione) Unitre Pavia a.a. Navigare in Internet Laboratorio di approfondimento la creazione di siti web e/o blog (Terza lezione) Unitre Pavia a.a. 2014-2015 27/01/2015 dott. 1 La struttura del testo in html L'HTML fornisce una serie

Dettagli

Sommario. MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione, 1

Sommario. MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione, 1 Sommario MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione, 1 UD 1.1 Algoritmo, 3 L algoritmo, 4 Diagramma di flusso, 4 Progettare algoritmi non numerici, 5 Progettare algoritmi numerici, 5

Dettagli

LABWORLD è un portale che parla del mercato del laboratorio in tutti i suoi aspetti.

LABWORLD è un portale che parla del mercato del laboratorio in tutti i suoi aspetti. LABWORLD è un portale che parla del mercato del laboratorio in tutti i suoi aspetti. E' una guida completa agli acquisiti, organizzata in categorie di prodotti. Per ciascuna categoria sono visibili le

Dettagli

Piattaforma per la gestione e l invio di campagne DEM Sistema di proprietà 2mlab. Brochure di Presentazione Prodotto

Piattaforma per la gestione e l invio di campagne DEM Sistema di proprietà 2mlab. Brochure di Presentazione Prodotto Piattaforma per la gestione e l invio di campagne DEM Sistema di proprietà 2mlab Brochure di Presentazione Prodotto Vers. 3.0 Copyright 2004-2011 Dressy DEM è il servizio 2mlab, ideato per l'invio di newsletter

Dettagli

I l G l G o l s o sario i o de d ll l l Email Marketing

I l G l G o l s o sario i o de d ll l l Email Marketing Il Glossario dell Email Marketing A A/B Testing Metodologia usata nell e-mail marketing per testare l efficacia di un messaggio. Il test si effettua creando due gruppi all interno della mailing list, con

Dettagli

Maria Grazia Ottaviani. informatica, comunicazione e multimedialità

Maria Grazia Ottaviani. informatica, comunicazione e multimedialità Maria Grazia Ottaviani informatica, comunicazione e multimedialità Unità digitale 1 Ambiente HTML Introduzione Oltre ai linguaggi di programmazione esistono anche linguaggi detti markup. Sono linguaggi

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

Word è un elaboratore di testi in grado di combinare il testo con immagini, fogli di lavoro e

Word è un elaboratore di testi in grado di combinare il testo con immagini, fogli di lavoro e Word è un elaboratore di testi in grado di combinare il testo con immagini, fogli di lavoro e grafici, tutto nello stesso file di documento. Durante il lavoro testo e illustrazioni appaiono sullo schermo

Dettagli

GRAFICA TEMPLATE n. 006

GRAFICA TEMPLATE n. 006 GRAFICA TEMPLATE n. 006 Grafica generica ideata per: fiorai, altro. Il pacchetto base MIOSITO4 prevede n. 4 pagine personalizzabili. Pagine del sito: HOME PAGE, IL NEGOZIO, FIORI E PIANTE, CONTATTI. Possibilità

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Guida all uso del sistema

Guida all uso del sistema www.unicas.it Versione 3.0 del 9/12/2009 Pagina 1 Sommario Premessa... 3 Accesso in modalità di redattore... 4 CREAZIONE DI ELEMENTI... 5 MODIFICA DI ELEMENTI... 12 ELIMINAZIONE DI ELEMENTI... 12 ORDINAMENTO

Dettagli

WORD 97 SCRIVERE UNA TESI DI LAUREA

WORD 97 SCRIVERE UNA TESI DI LAUREA WORD 97 SCRIVERE UNA TESI DI LAUREA PASSO 1 Per prima cosa pensiamo al formato generale della pagina: i margini richiesti da una tesi sono quasi sempre più ampi di quelli di un testo normale. Apriamo ora

Dettagli

Docente: Di Matteo Marcello

Docente: Di Matteo Marcello Docente: Di Matteo Marcello Cos è la posta elettronica La posta elettronica è nata nel 1971; Ray Tomlinson aveva scritto un programma che permetteva agli utenti di un computer di scambiarsi messaggi e

Dettagli

WWW.ICTIME.ORG. NVU Manuale d uso. Cimini Simonelli Testa

WWW.ICTIME.ORG. NVU Manuale d uso. Cimini Simonelli Testa WWW.ICTIME.ORG NVU Manuale d uso Cimini Simonelli Testa Cecilia Cimini Angelo Simonelli Francesco Testa NVU Manuale d uso EDIZIONE Gennaio 2008 Questo manuale utilizza la Creative Commons License www.ictime.org

Dettagli

IL WHITE PAPER DELL EMAIL MARKETING Per l e-commerce

IL WHITE PAPER DELL EMAIL MARKETING Per l e-commerce IL WHITE PAPER DELL EMAIL MARKETING Per l e-commerce Editore Newsletter2Go L email marketing per l e-commerce Nel mondo altamente digitalizzato dei nostri giorni, l email è spesso l unico strumento di

Dettagli

REOL-Services Quick Reference Ver. 1.1 Contabilità [Base] Tecno Press Srl. 1

REOL-Services Quick Reference Ver. 1.1 Contabilità [Base] Tecno Press Srl. 1 In questa semplice guida sono riportate tutte le informazioni relative al prodotto Contabilità che vi permette, nella versione base, di gestire le anagrafiche dei clienti e dei fornitori, l emissione e

Dettagli

HTML HTML. HyperText Markup Language. Struttura di un documento. Gli elementi essenziali di un documento HTML sono i seguenti TAG: ...

HTML HTML. HyperText Markup Language. Struttura di un documento. Gli elementi essenziali di un documento HTML sono i seguenti TAG: <HTML>... HTML HyperText Markup Language Struttura di un documento HTML Gli elementi essenziali di un documento HTML sono i seguenti TAG: ... ... ... Struttura di un documento

Dettagli

ANATOMIA DI UN EMAIL

ANATOMIA DI UN EMAIL ANATOMIA DI UN EMAIL Milano, 2 ottobre 2013 Arianna Galante Director of Agency Dept. ContactLab arianna.galante@contactlab.com @digitalzia @contactlab CONTACTLAB IN BREVE Un posizionamento unico Tecnologia:

Dettagli

HTML. http://www.w3schools.com/html/default.asp

HTML. http://www.w3schools.com/html/default.asp HTML http://www.w3schools.com/html/default.asp HTML Cosa è l'html? HTML è un linguaggio per descrivere le pagine web. HTML è l'acronimo di H yper T ext M arkup L anguage HTML è un markup language Un linguaggio

Dettagli

GRAFICA TEMPLATE n. 008

GRAFICA TEMPLATE n. 008 GRAFICA TEMPLATE n. 008 Grafica generica ideata per: abbigliamento, altro. Il pacchetto base MIOSITO4 prevede n. 4 pagine personalizzabili. Pagine del sito: HOME PAGE, IL NEGOZIO, I MARCHI, CONTATTI. Possibilità

Dettagli

VIP PDF-Reader. Indice. (for Visually Impaired People)

VIP PDF-Reader. Indice. (for Visually Impaired People) VIP PDF-Reader (for Visually Impaired People) Indice 1. Introduzione... 2 1.1. Documenti PDF accessibili... 2 2. Guida all installazione/disinstallazione... 2 2.1. Requisiti del sistema... 2 2.2. Installazione...

Dettagli

POSTECERT POSTEMAIL CERTIFICATA GUIDA ALL USO DELLA WEBMAIL

POSTECERT POSTEMAIL CERTIFICATA GUIDA ALL USO DELLA WEBMAIL POSTECERT POSTEMAIL CERTIFICATA GUIDA ALL USO DELLA WEBMAIL Sommario Pagina di accesso... 3 Posta in arrivo... 4 Area Posta... 5 Area Contatti... 8 Area Opzioni... 10 Area Cartelle... 13 La Postemail Certificata

Dettagli

Introduzione alla realizzazione di pubblicazioni personalizzate professionali

Introduzione alla realizzazione di pubblicazioni personalizzate professionali Introduzione alla realizzazione di pubblicazioni personalizzate professionali Vantaggi di Publisher Publisher non consente solo di creare notiziari o brochure, ma fornisce anche modelli predefiniti per

Dettagli

Internet Architettura del www

Internet Architettura del www Internet Architettura del www Internet è una rete di computer. Il World Wide Web è l insieme di servizi che si basa sull architettura di internet. In una rete, ogni nodo (detto host) è connesso a tutti

Dettagli

Manuale MWeb PRO settembre 2013 1. Manuale MWeb PRO

Manuale MWeb PRO settembre 2013 1. Manuale MWeb PRO Manuale MWeb PRO settembre 2013 1 Manuale MWeb PRO INDICE 1. Introduzione... 4 1.1. Cos è un CMS... 4 1.2. Perché MWeb PRO... 4 1.3. Requisiti tecnici minimi per l utilizzo di MWeb PRO... 4 2. Le caratteristiche

Dettagli

DEM. Direct Email Marketing. Comunicazioni mail mirate agli utenti della community di Image Line

DEM. Direct Email Marketing. Comunicazioni mail mirate agli utenti della community di Image Line DEM Direct Email Marketing Comunicazioni mail mirate agli utenti della community di Image Line SommariINDICE Il tuo messaggio alla nostra community 5 Il profilo è sempre aggiornato 7 I target 9 Le profilazioni

Dettagli

Workshop NOS Piacenza: progettare ed implementare ipermedia in classe. pag. 1

Workshop NOS Piacenza: progettare ed implementare ipermedia in classe. pag. 1 1. Come iscriversi a Google Sites: a. collegarsi al sito www.google.it b. clic su altro Sites Registrati a Google Sites e. inserire il proprio indirizzo e-mail f. inserire una password g. re-inserire la

Dettagli

PROGETTARE UNA PAGINA WEB

PROGETTARE UNA PAGINA WEB PROGETTARE UNA PAGINA WEB Che differenza c è tra una grafica cartacea e una grafica per web? Nella maggior parte dei casi, quando parliamo di grafica cartacea parliamo di cartellonistica volantini, manifesti

Dettagli

Gestione home page. Intranet -> Ambiente Halley -> Gestione homepage

Gestione home page. Intranet -> Ambiente Halley -> Gestione homepage Gestione home page egovernment L home page del portale Halley egovernment permette all Amministrazione di pubblicare contenuti e informazioni e di organizzarle in blocchi. Questa struttura per argomenti

Dettagli

Posta Elettronica Certificata. Manuale di utilizzo del servizio Webmail Light di Telecom Italia Trust Technologies

Posta Elettronica Certificata. Manuale di utilizzo del servizio Webmail Light di Telecom Italia Trust Technologies Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail Light di Telecom Italia Trust Technologies Documento Interno Pag. 1 di 28 Indice degli argomenti Indice degli argomenti... 2 1 Introduzione...

Dettagli

Funzioni principali di Dropbox

Funzioni principali di Dropbox ICT Rete Lecco Generazione Web - Progetto FARO Dropbox "Un luogo per tutti i tuoi file, ovunque ti trovi" Dropbox è il servizio di cloud storage più popolare, uno tra i primi a fare la sua comparsa nel

Dettagli

GRAFICA TEMPLATE n. 001B

GRAFICA TEMPLATE n. 001B GRAFICA TEMPLATE n. 001B Grafica generica ideata per: ristoranti. Il pacchetto base MIOSITO4 prevede n. 4 pagine personalizzabili. Pagine del sito: HOME PAGE, IL RISTORANTE, IL MENU, CONTATTI. Possibilità

Dettagli

SOLUZIONI WEB. per il BUSINESS. www.italiainfiera.it. www.italiainfiera.it

SOLUZIONI WEB. per il BUSINESS. www.italiainfiera.it. www.italiainfiera.it SOLUZIONI WEB per il BUSINESS Italiainfiera, società di consulenza per il marketing e la comunicazione on line, opera professionalmente dal 1999 fornendo competenze altamente qualificate alle aziende interessate

Dettagli

REQUISITO DI ACCESSIBILITA

REQUISITO DI ACCESSIBILITA ISTITUTO COMPRENSIVO Pascoli - Crispi Via Gran Priorato, 11-98121 Messina Via Monsignor D'Arrigo, 18-98122 Messina Tel/Fax. 09047030 090360037 e-mail: meic87300t@istruzione.it / meee00800r@istruzione.it

Dettagli

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata.

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata. Microsoft Word 2007 Microsoft Office Word è il programma di elaborazione testi di Microsoft all interno del pacchetto Office. Oggi Word ha un enorme diffusione, tanto da diventare l editor di testi più

Dettagli

Gestione dei contenuti web Ultimi eventi

Gestione dei contenuti web Ultimi eventi Gestione dei contenuti web Ultimi eventi Questo manuale illustra le operazioni più comuni per la manutenzione e aggiornamento del sito web http://terremoti.ingv.it/ultimi eventi/ tramite l interfaccia

Dettagli

VIRTUAL MAIL. Guida rapida di utilizzo

VIRTUAL MAIL. Guida rapida di utilizzo VIRTUAL MAIL Guida rapida di utilizzo Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SERVIZIO... 4 Requisiti di sistema... 4 3. PROFILO... 5 Menu Principale... 5 Pagina Iniziale... 5 Dati Personali... 6 4.

Dettagli

Introduzione... 3 Accesso riservato area utente... 3 Gestione utenti... 4 Gestione pagine dinamiche... 6 Aggiungere una pagina...

Introduzione... 3 Accesso riservato area utente... 3 Gestione utenti... 4 Gestione pagine dinamiche... 6 Aggiungere una pagina... Introduzione... 3 Accesso riservato area utente... 3 Gestione utenti... 4 Gestione pagine dinamiche... 6 Aggiungere una pagina... 7 Ipulsantidell editor... 9 Comporre una pagina... 9 Pubblicazione della

Dettagli

MOLTI MESSAGGIO MESSAGGERI. online e mobile MAIL SMS SOCIAL FAX. geniusmailer

MOLTI MESSAGGIO MESSAGGERI. online e mobile MAIL SMS SOCIAL FAX. geniusmailer UN MESSAGGIO MOLTI MESSAGGERI La prima piattaforma professionale che ti consente di interagire con il mercato attraverso tutti i canali di comunicazione online e mobile MAIL SMS SOCIAL FAX CREARE campagne

Dettagli

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009)

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009) MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009) I N D I C E VISUALIZZAZIONE PDF COLORE E RIDUZIONE.4 INVIO MAIL MULTIPLA IN PDF O SOMMARIO.5 GESTIONE 9 GESTIONE TESTATE..9

Dettagli

Scrivere una applicazione html, css e javascript per Android

Scrivere una applicazione html, css e javascript per Android Scrivere una applicazione html, css e javascript per Android Prima di tuffarsi dentro, vorrei stabilire rapidamente il campo di gioco. In questo capitolo, definisco termini chiave, confrontare i pro e

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO WEB GRAPHIC DESIGNER

PROGRAMMA DEL CORSO WEB GRAPHIC DESIGNER PROGRAMMA DEL CORSO WEB GRAPHIC DESIGNER Il percorso Web Graphic Designer con Certificazione internazionale Adobe Dreamweaver prepara lo studente ad acquisire solide conoscenze per la figura professionale

Dettagli

EDITOR VISUALI DI PAGINE WEB: Netscape Composer. INTRODUZIONE AGLI EDITOR WEB: WYSIWYG Vs CODICE. APRIRE Netscape Composer LA PAGINA DI COMPOSER

EDITOR VISUALI DI PAGINE WEB: Netscape Composer. INTRODUZIONE AGLI EDITOR WEB: WYSIWYG Vs CODICE. APRIRE Netscape Composer LA PAGINA DI COMPOSER INTRODUZIONE AGLI EDITOR WEB: WYSIWYG Vs CODICE Le pagine web, o meglio i documenti HTML sono semplici documenti di testo che contengono particolari istruzioni di formattazione, dette TAG, che istruiscono

Dettagli

Centro Iniziative Sociali Municipio III

Centro Iniziative Sociali Municipio III Centro Iniziative Sociali Municipio III C.I.S Municipio III Corso di informatca Roberto Borgheresi C ORSO BASE DI I NFORMATICA Centro Iniziative Sociali Municipio III Coordinatore: Roberto Borgheresi Insegnanti:

Dettagli

1. Aprire Microsoft Word

1. Aprire Microsoft Word Guida n 3 Realizzare, impaginare e stampare un documento (volantino) con Microsoft Word 1. Avviare Word e Creare un nuovo documento 2. Digitare un testo 3. Il comando annulla 4. Salvare un documento 5.

Dettagli

Andrea Maioli Instant Developer: guida all uso

Andrea Maioli Instant Developer: guida all uso Andrea Maioli Instant Developer: guida all uso 11.8 L editor di temi grafici A partire dalla versione 11.5, Instant Developer contiene uno strumento di aiuto alla personalizzazione dei temi grafici e degli

Dettagli

Guida a Gmail UNITO v 02 2

Guida a Gmail UNITO v 02 2 MANUALE D USO GOOGLE APPS EDU versione 1.0 10/12/2014 Guida a Gmail UNITO v 02 2 1. COME ACCEDERE AL SERVIZIO DI POSTA SU GOOGLE APPS EDU... 3 1.1. 1.2. 1.3. Operazioni preliminari all utilizzo della casella

Dettagli

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003 STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003 INDICE 1 Strumenti di Presentazione... 4 2 Concetti generali di PowerPoint... 5 2.1 APRIRE POWERPOINT... 5 2.2 SELEZIONE DEL LAYOUT... 6 2.3 SALVARE LA PRESENTAZIONE...

Dettagli

PROGRAMMA CORSI DI INFORMATICA

PROGRAMMA CORSI DI INFORMATICA PROGRAMMA CORSI DI INFORMATICA Kreativa realizza corsi di informatica di base e corsi di office di diversi livelli, per utenti privati, dipendenti e aziende CORSO INFORMATICA DI BASE PER AZIENDE Modulo

Dettagli

Introduzione. Le pagine web sono scritte in HTML un semplice linguaggio di scrittura. HTML è la forma abbreviata di HyperText Markup Language

Introduzione. Le pagine web sono scritte in HTML un semplice linguaggio di scrittura. HTML è la forma abbreviata di HyperText Markup Language HTML 05/04/2012 1 Introduzione Le pagine web sono scritte in HTML un semplice linguaggio di scrittura. HTML è la forma abbreviata di HyperText Markup Language L'ipertesto è semplicemente un testo che funziona

Dettagli

Software applicativi. Videoscrittura:

Software applicativi. Videoscrittura: Software applicativi Videoscrittura: dal Blocco Note a Microsoft Word I programmi di videoscrittura I programmi di videoscrittura sono la categoria di software più utilizzata in assoluto. Tutti hanno bisogno

Dettagli

AUTOAGGIORNAMENTO DOCUMENTI ACCESSIBILI e USABILI

AUTOAGGIORNAMENTO DOCUMENTI ACCESSIBILI e USABILI AUTOAGGIORNAMENTO DOCUMENTI ACCESSIBILI e USABILI Cosa è l accessibilità? Legge Stanca del 9 gennaio 2004 che regola la forma e i contenuti dei siti web delle P.A L «accessibilità» è la capacità dei sistemi

Dettagli