INTRODUZZIONE. Petercam, un investitore responsabile

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INTRODUZZIONE. Petercam, un investitore responsabile"

Transcript

1

2 INTRODUZZIONE Petercam, un investitore responsabile A settembre 2011 Petercam Institutional Asset Management (IAM) ha sottoscritto i Principi di Investimento Responsabile elaborati dalle Nazioni Unite (UN PRI) che si propongono di sostenere l integrazione di criteri ambientali, sociali e di governo d impresa (ESG, Environmental, Social, Governance) nelle decisioni e nei processi di investimento. Tramite questa adesione, la società si è impegnata ad adottare e applicare i sei principi fondamentali UN PRI, esprimendo così pubblicamente il proprio impegno ai massimi livelli per l integrazione coerente de i fattori ESG, dimostrando grande attenzione al suo ruolo sociale e contribuendo allo sviluppo di un approccio di investimento orientato più a lungo termine e con un ottica più duratura. I 6 principi UN PRI: 1. integrare le tematiche ambientali, sociali e di governo d impresa (ESG) nell analisi e nei processi decisionali di investimento; 2. essere azionisti attivi e integrare i temi ESG nelle politiche e nelle pratiche di gestione; 3. promuovere un informazione adeguata sulle problematiche ESG presso le entità in cui investiamo; 4. promuovere l accettazione e l applicazione dei Principi nel settore degli investimenti; 5. collaborare per accrescere l efficacia nell applicazione di tali Principi; 6. riferire sulle attività e sui progressi compiuti nell applicazione dei Principi. L ingresso in una rete globale dinamica che promuove la collaborazione offre a Petercam l opportunità di approfondire le sue conoscenze circa i rischi e le possibilità legate agli investimenti responsabili. Come prova del suo impegno, Petercam ha dato vita a un Comitato per gli investimenti responsabili (IR) che raggruppa i membri di diverse divisioni della società che condividono la stessa volontà e lo stesso impegno volto alla promozione delle tematiche ISR e ESG all interno dell azienda. Inoltre, Petercam ha nominato una Coordinatrice IR che si dedica al tema degli investimenti responsabili all interno della società, con i seguenti compiti principali: dirigere le iniziative, i progetti e le metodologie legate ai temi ISR nei processi di investimento del gruppo Petercam; coordinare e razionalizzare le iniziative relative alle sfide ESG all interno del gruppo Petercam; rappresentare la società presso le diverse organizzazioni attive in quest ambito, per esempio UN PRI, BeAMA, Eurosif, Fir, Belsif ecc. Attualmente, Petercam IAM gestisce tre fondi di investimento caratterizzati da una strategia ISR: Petercam Equities Europe Sustainable (fondo azionario), Petercam L Bonds Government Sustainable (fondo obbligazionario) e Petercam L Bonds Emerging Market Sustainable (fondo obbligazionario). L obiettivo è promuovere queste strategie e, in prospettiva, ampliare la gamma di prodotti ISR, aggiungendo fondi che investono sia in obbligazioni che in azioni. Petercam IAM ha inoltre definito il suo approccio di integrazione delle tematiche ESG nei processi di ricerca e di investimento delle strategie core. Rapporto sulle attività di voto /9

3 Il VOTO, UN ATTO RESPONSBILE Durante questi ultimi anni si è assistito a un aumento dell espressione democratica degli azion isti: ora gli investitori istituzionali partecipano maggiormente alle assemblee generali delle società in cui investono. Questo aumentato interesse a partecipare alle assemblee degli azionisti si spiega, tra l altro, con il crescente successo dell iniziativa legata ai Principi di Investimento Responsabile sponsorizzata dalle Nazioni Unite (UN PRI). Uno dei 6 principi che caratterizzano questa iniziativa è infatti la volontà di essere un investitore attivo, in grado di integrare le questioni ambientali, sociali e di governo d impresa (ESG) nelle politiche e nelle pratiche di gestione. Con oltre 1200 sottoscrittori, UN PRI rappresenta circa 34 miliardi di dollari e il numero di detentori e gestori di patrimoni che aderiscono attivamente a questa iniziativa cresce ogni giorno. Inoltre, anche la legislazione si è evoluta in questo senso, in particolare in materia di voto consultivo sulle retribuzioni dei dirigenti, come dimostrano il Dodd-Frank Act negli Stati Uniti e le proposte delle due principali associazioni di categoria (Afep-Medef) in Francia. Diversi studi sembrano dimostrare l influenza dell esercizio del diritto di voto sulla gestione delle società e, in particolare, sulle politiche di retribuzione. Infatti, le società tendono sempre più a modificare, prima della votazione formale, la loro politica di retribuzione per allinearsi alle raccomandazioni delle agenzie specializzate ed evitare così una raccomandazione di voto sfavorevole. Per votare in modo responsabile, l azionista deve dotarsi di una politica chiara e di una procedura efficace. La responsabilità dell azionista non deve necessariamente passare per un attivismo che ricorre alla redazione di formali lettere di richiesta di informazioni o addirittura all esercizio di pressioni sul consiglio di amministrazione. Un atteggiamento di questo tipo potrebbe essere percepito come aggressivo ed è tranquillamente sostituibile con un dialogo durante gli incontri con la dirigenza delle società. Oltre alle informazioni finanziarie, questi incontri offrono anche l opportunità di chiedere alle società chiarimenti e aggiornamenti sulle tematiche ESG. Tale dialogo tra l azionista e la società sulle questioni ESG tende a offrire un valore aggiunto, generando benefici e riducendo i rischi e le esternalità negative. Più queste domande diventeranno parte integrante degli incontri con la dirigenza delle società e più le risposte alle sfide ESG saranno comunicate in modo sistematico e spontaneo. Il coinvolgimento degli azionisti, sotto forma di impegno, voto durante le assemblee e/o dialogo con la società, è uno strumento di gestione a pieno titolo che l investitore deve integrare e fare proprio per valutare meglio i rischi nella loro globalità, per difendere valori e buone pratiche e, in definitiva, per contribuire a rendere le società più solide e durevoli. Si tratta quindi di un processo a lungo termine che, all interno di un approccio strutturato e grazie all effetto valanga, aggiunge valore e contribuisce alla performance della società e alla solidità e durata dell investimento. Rapporto sulle attività di voto /9

4 LA POLITICA DI VOTO DI PETERCAM All inizio del 2013 Il Comitato direttivo di Petercam ha adottato una politica di voto globale per rafforzare il proprio ruolo di azionista responsabile. Tale politica si propone di mettere in pratica i valori e i principi in materia di governo d impresa che Petercam intende difendere all interno delle società quotate nelle quali investe. Questo processo di investimento responsabile si collega direttamente ai Principi di Investimento Responsabile sponsorizzati dalle Nazioni Unite a cui Petercam Institutional Asset Management, filiale di Petercam SA, ha aderito nel settembre I principi fondamentali alla base dell orientamento generale dei voti derivano dai principi di buon governo d impresa e dalle raccomandazioni internazionali in materia, espresse in particolare dall OCSE o dalla rete internazionale di scambio di opinioni e di informazioni sul governo d impresa (ICGN). Questi principi si articolano su quattro punti principali, ovvero: 1. La protezione degli azionisti che mira alla creazione di valore nel lungo termine, il trattamento equo di tutti gli azionisti secondo il principio di un azione, un voto, un dividendo e la tutela degli azionisti di minoranza; 2. Il buon governo d impresa che passa attraverso un sistema di amministrazione e controllo efficace e indipendente; 3. La trasparenza e l integrità delle informazioni, che devono essere affidabili, complete, chiare e comunicate in tempo utile; 4. La responsabilità sociale e ambientale, elemento chiave della responsabilità e della durata nel tempo dell impresa che pone il capitale umano al centro dei suoi interessi e che rispetta l ambiente in cui opera nella sua globalità. Rapporto sulle attività di voto /9

5 ATTIVITÀ DI VOTO 2013 Nel 2013 l attività di voto si è concentrata sui mercati europei e americani (Stati Uniti e Canada). Per conciliare l interesse a lungo termine degli azionisti e i costi inerenti al voto, Petercam IAM ha partecipato alle assemblee generali al raggiungimento del livello minimo di azioni stabilito nella sua politica di voto. Attraverso le sue Sicav Petercam B, Petercam L e Petercam Horizon B, ha così preso parte alle assemblee generali e straordinarie di 260 società, per un totale di 3652 risoluzioni. Grafico 1: Ripartizione geografica delle partecipazioni alle assemblee generali e straordinarie Germania Austria Belgio Canada Danimarca Spagna Stati Uniti Finlandia Francia Guernsey Irlanda Italia Jersey Lussemburgo Norvegia Paesi Bassi Portogallo Gran Bretagna Svezia Svizzera Su 3652 risoluzioni votate, Petercam IAM si è astenuta nell 1,59% dei casi, ha votato contro la risoluzione nel 15,66% dei casi e infine a favore della risoluzione nel 74,81% dei casi. Le risoluzioni rimanenti non richiedevano una procedura di voto (7,94%). Rapporto sulle attività di voto /9

6 Grafico 2: Ripartizione geografica delle risoluzioni votate nelle assemblee generali estraordinarie Numero di deliberazioni % voti 'a favore' % voti 'contrari' % astenuti aventi diritto % non votanti Germania % 13.44% 12.66% 9.56% Austria % 7.69% 0.00% 11.54% Belgio % 9.41% 0.18% 20.66% Canada % 3.51% 0.00% 14.04% Danimarca % 11.11% 0.00% 5.56% Spagna % 18.11% 0.00% 0.79% Stati Uniti % 21.66% 0.00% 7.05% Finlandia % 0.00% 0.00% 62.50% Francia % 19.24% 0.71% 0.35% Guernsey % 0.00% 0.00% 0.00% Irlanda % 18.28% 0.00% 0.00% Italia % 9.30% 0.00% 4.65% Jersey % 28.57% 0.00% 0.00% Lussemburgo % 9.09% 0.00% 9.09% Norvegia % 14.46% 0.00% 3.61% Paesi Bassi % 4.48% 0.00% 33.58% Portogallo % 17.65% 0.00% 0.00% Gran Bretagna % 15.77% 0.00% 0.00% Svezia % 11.30% 0.00% 31.30% Svizzera % 30.47% 1.56% 1.56% I voti sfavorevoli alle risoluzioni, prevalentemente concentrati negli Stati Uniti e in Svizzera, hanno riguardato soprattutto l elezione e la rielezione di dirigenti e altri membri del Consiglio di amministrazione e sono stati motivati da livelli di indipendenza giudicati insufficienti. Infine, Petercam IAM ha votato diversamente rispetto alle raccomandazioni della dirigenza nel 17,2% delle risoluzioni. A livello di settori, Petercam IAM ha votato nella maggior parte dei settori di attività. I quattro settori principali - beni di consumo non ciclici, energia, finanziario e industriale - rappresentano oltre il 60% delle società per le quali abbiamo partecipato alle assemblee. Rapporto sulle attività di voto /9

7 Grafico 3: Ripartizione settoriale delle partecipazioni alle assemblee generali e straordinarie Consommation Beni di consumo cyclique ciclici Consommation Beni di consumo non-cyclique ciclici Energie Energia Financières Finanziario Santé Sanità Industrie Industria Technologies Tecnologie dell informazione l'information Matériaux Materiali Télécommunications Telecomunicazioni Services Servizi publics pubblici In termini di capitalizzazione di borsa, le società per le quali Petercam IAM ha partecipato evidenziano un buon equilibrio tra piccola, media e grande capitalizzazione. Le small cap hanno una capitalizzazione di mercato inferiore a 2 miliardi di euro; le medium cap sono comprese tra 2 miliardi e 10 miliardi di euro e le large cap superano i 10 miliardi di euro. Grafico 4: Ripartizione delle partecipazioni nelle assemblee generali e straordinarie in base alla capitalizzazione di borsa large cap 33% small cap 33% medium cap 33% large c Rapporto sulle attività di voto /9

8 La Sicav di diritto belga Petercam B, i cui comparti sono in maggior parte investiti in azioni quotate, ha partecipato a 255 assemblee generali e straordinarie di 233 società che rappresentano una capitalizzazione di borsa complessiva pari a miliardi di euro, ovvero prossima al 58% del valore borsistico totale dell indice MSCI Europe. Per quanto riguarda i nostri principali fondi azionari europei, Petercam IAM ha votato nelle assemblee generali e straordinarie di Petercam Equities Euroland Petercam Equities Europe Petercam Equities Europe Sustainable Petercam Equities Europe Dividend 53 società 56 società 38 società 39 società Petercam IAM è intervenuta anche nelle società a capitalizzazione minore e nel settore immobiliare: Petercam Equities European Small & Mid caps Petercam Securities Real Estate Europe Petercam Real Estate Europe Dividend 41 società 33 società 39 società Infine, Petercam IAM ha partecipato anche alle assemblee generali di società non europee. Attraverso i suoi comparti investiti in azioni globali e tematiche, Petercam IAM ha votato alle assemblee generali di società quotate sui mercati americani o canadesi quali Africa Oil, Potash Corporation o ancora Baxter, Chevron, Microsoft o Pepsico. Petercam Equities North America Dividend Petercam Equities World 3F 10 società 27 società Anche per quanto riguarda le strategie tematiche, Petercam IAM ha votato in diverse assemblee. Petercam Equities Agrivalue Petercam Equities Energy & Resources Petercam Equities Metal & Mining 28 società 25 società 6 società Rapporto sulle attività di voto /9

9 Tramite la Sicav di diritto belga Petercam Horizon B, Petercam IAM ha partecipato a 89 assemblee generali e straordi narie di 81 società che rappresentano una capitalizzazione di borsa totale pari a miliardi di euro, quasi corrispondente al 23% del valore di borsa totale dell indice MSCI Europe. Infine, attraverso la Sicav di diritto lussemburghese Petercam L, Petercam IAM ha partecipato a 44 assemblee generali e straordinarie di 38 società che rappresentano una capitalizzazione di borsa totale pari a miliardi di euro, corrispondente al 14% del valore di borsa totale dell indice MSCI Europe. AVVERTENZA Il presente documento è stato redatto esclusivamente per scopi informativi e non costituisce né un impegno contrattuale, né un consiglio o una raccomandazione di investimento. Petercam S.A. (o qualsiasi entità del gruppo Petercam) declina ogni responsabilità in caso di decisioni prese sulla base delle informazioni contenute nel presente documento. Petercam SA non potrà essere ritenuta responsabile del mancato esercizio o dell esercizio parziale dei diritti di voto a causa di ritardi, negligenze e/o inadempienze intervenute nella comunicazione o trasmissione delle informazioni e dei documenti nece all espletamento di tale esercizio. Rapporto sulle attività di voto /9

BNP Paribas Investment Partners Una società d investimento responsabile. Ottobre 2015

BNP Paribas Investment Partners Una società d investimento responsabile. Ottobre 2015 BNP Paribas Investment Partners Una società d investimento responsabile Ottobre 2015 2 L impegno di BNP Paribas Investment Partners In un mondo in transizione, essere una Società di gestione leader comporta

Dettagli

Private Banking e Fondi Immobiliari

Private Banking e Fondi Immobiliari 0 Private Banking e Fondi Immobiliari Il mercato dei fondi immobiliari Il mercato dei fondi immobiliari nel mondo e in Europa Nel 2005 il portafoglio dei gestori professionali ha superato gli 800 mld di

Dettagli

I fondi a distribuzione Parvest

I fondi a distribuzione Parvest Il presente documento ha natura pubblicitaria e viene diffuso con finalità promozionali, è redatto a mero titolo informativo e non costituisce (i) un offerta di acquisto o una sollecitazione a vendere;

Dettagli

Il know how di un professionista per gestire attivamente il tuo patrimonio

Il know how di un professionista per gestire attivamente il tuo patrimonio Il know how di un professionista per gestire attivamente il tuo patrimonio GP Benchmark GP Benchmark sono gestioni patrimoniali caratterizzate da uno stile di gestione attivo che comporta un impegno costante

Dettagli

GP Private. Servizio d'investimento commercializzato da: Sede legale e direzione generale 38122 Trento - Via Segantini, 5 +39.0461.

GP Private. Servizio d'investimento commercializzato da: Sede legale e direzione generale 38122 Trento - Via Segantini, 5 +39.0461. GP Private Servizio d'investimento commercializzato da: Sede legale e direzione generale 38122 Trento - Via Segantini, 5 +39.0461.313111 www.cassacentrale.it Messaggio pubblicitario. Non costituisce offerta

Dettagli

Banca e Finanza in Europa

Banca e Finanza in Europa Università degli Studi di Parma Banca e Finanza in Europa Prof. 1 2. EUROPA: PROFILI ISTITUZIONALI Le tappe Le istituzioni La Banca centrale europea 2 2. Europa: profili istituzionali 3 2. Europa: profili

Dettagli

GP Benchmark GP Quantitative

GP Benchmark GP Quantitative Servizio d'investimento commercializzato da: GP Benchmark GP Quantitative Sede legale e direzione generale 38122 Trento - Via Segantini, 5 +39.0461.313111 www.cassacentrale.it Messaggio pubblicitario.

Dettagli

La Carta dell Investimento. Sostenibile e Responsabile. della finanza italiana

La Carta dell Investimento. Sostenibile e Responsabile. della finanza italiana La Carta dell Investimento Sostenibile e Responsabile della finanza italiana Introduzione L attività finanziaria trova fondamento nella funzione di veicolo dei capitali a sostegno dell economia reale e

Dettagli

Osservatorio sulla mobilità e i trasport. Eurispes Italia SpA. Profilo Costitutivo ed Operativo dell Osservatorio sulla Mobilità ed i Trasporti

Osservatorio sulla mobilità e i trasport. Eurispes Italia SpA. Profilo Costitutivo ed Operativo dell Osservatorio sulla Mobilità ed i Trasporti Eurispes Italia SpA Profilo Costitutivo ed Operativo dell Osservatorio sulla Mobilità ed i Trasporti COSTITUZIONE E SEDE Nell ambito delle sue attività istituzionali, l Eurispes Italia SpA ha deciso di

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

SCENDE IL PESO DEL FISCO SUL LAVORO IN ITALIA

SCENDE IL PESO DEL FISCO SUL LAVORO IN ITALIA SCENDE IL PESO DEL FISCO SUL LAVORO IN ITALIA Sulle retribuzioni più basse meno tasse fino a 1.700 euro all anno ================================================= Il cuneo fiscale in Italia è in discesa.

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA CONFERENZA COMUNALE PERMANENTE DELLE ASSOCIAZIONI E DEI CITTADINI PER LA PACE

REGOLAMENTO DELLA CONFERENZA COMUNALE PERMANENTE DELLE ASSOCIAZIONI E DEI CITTADINI PER LA PACE Comune di Casalecchio di Reno Provincia di Bologna REGOLAMENTO DELLA CONFERENZA COMUNALE PERMANENTE DELLE ASSOCIAZIONI E DEI CITTADINI PER LA PACE Approvato dal Consiglio Comunale nella seduta del 2005

Dettagli

Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le frontiere

Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le frontiere Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le frontiere Occupazione & Fondo Sociale Europeo Occupazione affari sociali Commissione europea 1 EURES Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le

Dettagli

Che cosa facciamo. Il Forum per la Finanza Sostenibile si occupa di:

Che cosa facciamo. Il Forum per la Finanza Sostenibile si occupa di: Chi siamo Il Forum per la Finanza Sostenibile è un Associazione senza scopo di lucro nata nel 2001. È un organizzazione multistakeholder; ne fanno parte sia operatori del mondo finanziario che soggetti

Dettagli

Investimenti sostenibili e responsabili: oltre il rendimento

Investimenti sostenibili e responsabili: oltre il rendimento Giugno 2012 Investimenti sostenibili e responsabili: oltre il rendimento Annuncio pubblicitario destinato al cliente ed al potenziale cliente al dettaglio. Prima dell adesione leggere il prospetto disponibile

Dettagli

REGOLAMENTO CONVOL REGIONALE. della Regione

REGOLAMENTO CONVOL REGIONALE. della Regione REGOLAMENTO CONVOL REGIONALE della Regione Art. 1 Costituzione E costituita su delibera della ConVol nazionale la Rete regionale ConVol della Regione come articolazione regionale della ConVol nazionale,

Dettagli

FIDELITY FUNDS Supplemento del novembre 2014 al Prospetto del giugno 2014

FIDELITY FUNDS Supplemento del novembre 2014 al Prospetto del giugno 2014 FIDELITY FUNDS Supplemento del novembre 2014 al Prospetto del giugno 2014 Il presente supplemento è parte integrante del Prospetto di Fidelity Funds del giugno 2014 e comprendente il supplemento dell agosto

Dettagli

La nuova formula dell evoluzione finanziaria.

La nuova formula dell evoluzione finanziaria. FINANZA RAS MULTIPARTNER FONDO DI FONDI AMERICAN EXPRESS BNP PARIBAS Asset Management LCF ROTHSCHILD FUND FRANKLIN TEMPLETON JPMORGAN FLEMING A.M. MORGAN STANLEY MERRILL LYNCH I.M. ALLIANZ A.M. GROUP CREDIT

Dettagli

Institutional Asset Management. Alessandro Fonzi, CFA GNP 2014, Milano, 15/05/2014

Institutional Asset Management. Alessandro Fonzi, CFA GNP 2014, Milano, 15/05/2014 Institutional Asset Management Petercam come Investitore Titre de Responsabile la présentation Alessandro Fonzi, CFA GNP 2014, Milano, 15/05/2014 Processo SRI azioni: ripartizione dei pesi Ricerca di sostenibilità

Dettagli

23 Febbraio 2016. State Street Asset Owners Survey

23 Febbraio 2016. State Street Asset Owners Survey 23 Febbraio 2016 State Street Asset Owners Survey Introduzione Il sistema pensionistico globale si trova di fronte a sfide di enorme portata I fondi pensione devono evolversi e svilupparsi per riuscire

Dettagli

La Carta dell Investimento Sostenibile e Responsabile della finanza italiana

La Carta dell Investimento Sostenibile e Responsabile della finanza italiana La Carta dell Investimento Sostenibile e Responsabile della finanza italiana 6 Giugno 2012, Scuderie di Palazzo Altieri - Roma Siglata in occasione della Settimana Italiana dell Investimento Sostenibile

Dettagli

Fondi Managed, oltre gli alti e bassi dei mercati

Fondi Managed, oltre gli alti e bassi dei mercati Fondi Managed, oltre gli alti e bassi dei mercati Oltre gli schemi, verso nuove opportunità d investimento Adottare un approccio di gestione standard, che utilizza l esposizione azionaria come un indicatore

Dettagli

Data xx/xx/xxxx. Cliente: ESEMPIO/09/03/1. Piano di Intervento

Data xx/xx/xxxx. Cliente: ESEMPIO/09/03/1. Piano di Intervento Data xx/xx/xxxx Piano di Intervento Cliente: ESEMPIO/09/03/1 Gentile CLIENTE, Il presente elaborato è stato redatto sulla base di quanto emerso durante i nostri precedenti incontri e costituisce uno strumento

Dettagli

LE POLITICHE DELL U.E. PER LA SCUOLA LE ISTITUZIONI E LE POLITICHE EUROPEE

LE POLITICHE DELL U.E. PER LA SCUOLA LE ISTITUZIONI E LE POLITICHE EUROPEE GOVERNO ITALIANO Dipartimento Politiche Comunitarie COMMISSIONE EUROPEA PARLAMENTO EUROPEO LE POLITICHE DELL U.E. PER LA SCUOLA LE ISTITUZIONI E LE POLITICHE EUROPEE LE ISTITUZIONI E LE POLITICHE EUROPEE

Dettagli

Accordo per l informazione e la consultazione a livello sovranazionale dei dipendenti

Accordo per l informazione e la consultazione a livello sovranazionale dei dipendenti Accordo per l informazione e la consultazione a livello sovranazionale dei dipendenti * del gruppo Deutsche Bank nell Unione Europea Commissione interna Euro Deutsche Bank Premessa In considerazione dello

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

Piano degli investimenti finanziari - 2016 art.3, comma 3, del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 509

Piano degli investimenti finanziari - 2016 art.3, comma 3, del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 509 Piano degli investimenti finanziari - 2016 art.3, comma 3, del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 509 Piano strategico di investimento e di risk budgeting art. 4.3 e art. 7.4 del Regolamento per la

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO

PROSPETTO SEMPLIFICATO Allianz Global Investors Selection Funds plc (la Società ) (precedentemente Darta Investment Funds plc) PROSPETTO SEMPLIFICATO 26 giugno 2009 Il presente Prospetto Informativo Semplificato fornisce importanti

Dettagli

Il ruolo degli investitori assicurativi verso un economia sostenibile

Il ruolo degli investitori assicurativi verso un economia sostenibile Il ruolo degli investitori assicurativi verso un economia sostenibile Sergio Paci Dipartimento di Finanza Responsabile Divisione Pensions and Insurance Carefin Roma, 4 novembre 2014 Assicurazione, sostenibilità

Dettagli

Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D. Lgs. 231/2001. Parte 01 PRESENTAZIONE DEL MODELLO

Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D. Lgs. 231/2001. Parte 01 PRESENTAZIONE DEL MODELLO Parte 01 PRESENTAZIONE DEL MODELLO 1 01.00 PREMESSA Recordati è un gruppo farmaceutico europeo fondato nel 1926, quotato alla Borsa Italiana, che si dedica alla ricerca, allo sviluppo, alla produzione

Dettagli

Uno sguardo a Financière de l Echiquier

Uno sguardo a Financière de l Echiquier F i n a n c i è re d e l Ec h i q u i e r Uno sguardo a Financière de l Echiquier Società di gestione indipendente leader in Francia 6,7 Miliardi di Euro di AUM 12% Private Privati Clients 39% Institutionals

Dettagli

Fidelity Worldwide Investment

Fidelity Worldwide Investment Fidelity Worldwide Investment Indice 1 Mission 2 Attività e numeri 3 Contatti 4 Sito Web 2 Fidelity: fare poche cose e farle bene Focus La nostra attività principale è la gestione dei fondi, evitando così

Dettagli

ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEL LAVORO TTMLM/2013/14. Riunione Tecnica Tripartita sulla Migrazione per Lavoro

ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEL LAVORO TTMLM/2013/14. Riunione Tecnica Tripartita sulla Migrazione per Lavoro Conclusioni 1 La Riunione Tecnica Tripartita sulla migrazione per lavoro, ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEL LAVORO Riunione Tecnica Tripartita sulla Migrazione per Lavoro TTMLM/2013/14 Ginevra, 4-8 novembre

Dettagli

PRODOTTI ALIMENTARI. Return on Investment (ROI) (%) 5,6 3,7 Return on Sales (ROS) (%) 4,6 3,2 Return on Equity (ROE) (%) 6,0 1,4

PRODOTTI ALIMENTARI. Return on Investment (ROI) (%) 5,6 3,7 Return on Sales (ROS) (%) 4,6 3,2 Return on Equity (ROE) (%) 6,0 1,4 L INDUSTRIA ALIMENTARE E IL COMMERCIO CON L ESTERO DEI PRODOTTI ALIMENTARI 1. L Industria alimentare (Indagine sui bilanci delle imprese) Gli ultimi anni sono stati caratterizzati da un aumentato interesse

Dettagli

Realizzare l Unione Energetica europea. Proposte e raccomandazioni di policy per dare energia alla competitività dell Europa

Realizzare l Unione Energetica europea. Proposte e raccomandazioni di policy per dare energia alla competitività dell Europa Realizzare l Unione Energetica europea Proposte e raccomandazioni di policy per dare energia alla competitività dell Europa Mappa concettuale della Ricerca Contesto di riferimento : un elemento chiave

Dettagli

La Mission di UBI Pramerica

La Mission di UBI Pramerica La Mission di UBI Pramerica è quella di creare valore, integrando le competenze locali con un esperienza globale, per proteggere e incrementare la ricchezza dei propri clienti. Chi è UBI Pramerica Presente

Dettagli

La gestione patrimoniale che stai cercando.

La gestione patrimoniale che stai cercando. La gestione patrimoniale che stai cercando. Vorrei investire professionalmente i miei risparmi Vorrei avere un referente competente e riservato che sappia ascoltarmi Vorrei scegliere tra prodotti d investimento

Dettagli

PROTEGGERE IL PATRIMONIO DELL ENTE, OTTENERE STABILITÀ DI RITORNI SUL MEDIO- LUNGO PERIODO, POTER CONTARE SU PARTNER FINANZIARI ESPERTI E AFFIDABILI

PROTEGGERE IL PATRIMONIO DELL ENTE, OTTENERE STABILITÀ DI RITORNI SUL MEDIO- LUNGO PERIODO, POTER CONTARE SU PARTNER FINANZIARI ESPERTI E AFFIDABILI PROTEGGERE IL PATRIMONIO DELL ENTE, OTTENERE STABILITÀ DI RITORNI SUL MEDIO- LUNGO PERIODO, POTER CONTARE SU PARTNER FINANZIARI ESPERTI E AFFIDABILI SONO LE ESIGENZE CENTRALI DI UN ATTIVITÀ DI INSTITUTIONAL

Dettagli

Agressor (ISIN: FR0010321802)

Agressor (ISIN: FR0010321802) Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo OICVM. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

Cedolarmente. Una selezione di prodotti che prevede la distribuzione di una cedola ogni 3 mesi. Regolarmente.

Cedolarmente. Una selezione di prodotti che prevede la distribuzione di una cedola ogni 3 mesi. Regolarmente. Cedolarmente Una selezione di prodotti che prevede la distribuzione di una cedola ogni 3 mesi. Regolarmente. PERCHÉ UN INVESTIMENTO CHE POSSA GENERARE UN FLUSSO CEDOLARE LE SOLUZIONI DI UBI SICAV Nell

Dettagli

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI 14.3.2014 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 74/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO DELEGATO (UE) N. 240/2014 DELLA COMMISSIONE del 7 gennaio 2014 recante un codice europeo di condotta

Dettagli

Investimenti etici e ambiente

Investimenti etici e ambiente Investimenti etici e ambiente Alessandra Viscovi 5 giugno 2014 Etica Sgr Etica Sgr opera con lo scopo di "rappresentare i valori della finanza etica nei mercati finanziari, sensibilizzando il pubblico

Dettagli

ANCE Sicilia Smobilizzo crediti con le PP.AA. Ristrutturazione del debito Sistema di Gestione Resp. Amministrativa Il Gruppo Atradius

ANCE Sicilia Smobilizzo crediti con le PP.AA. Ristrutturazione del debito Sistema di Gestione Resp. Amministrativa Il Gruppo Atradius ANCE Sicilia Smobilizzo crediti con le PP.AA. Ristrutturazione del debito Sistema di Gestione Resp. Amministrativa Il Gruppo Atradius Giulio Longobardi Direttore commerciale Atradius Italia Palermo 14

Dettagli

5,00 %. Si tratta dell'importo massimo che verrà detratto dal vostro investimento prima sottoscrizione

5,00 %. Si tratta dell'importo massimo che verrà detratto dal vostro investimento prima sottoscrizione Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

Oltre i soliti strumenti Per uno spettacolo fuori dall ordinario

Oltre i soliti strumenti Per uno spettacolo fuori dall ordinario Per Consulenti E Investitori Qualificati Strategic Solutions Schroder Global Diversified Growth Fund Oltre i soliti strumenti Per uno spettacolo fuori dall ordinario Quando gli strumenti classici non bastano

Dettagli

VIENE STIPULATO IL SEGUENTE PROTOCOLLO D INTESA

VIENE STIPULATO IL SEGUENTE PROTOCOLLO D INTESA PROTOCOLLO DI INTESA PER LA REALIZZAZIONE DI UN PARTENARIATO PUBBLICO / PRIVATO A FAVORE DELLA MOBILITA EUROPEA GEOGRAFICA E PROFESSIONALE DEI LAVORATORI NELL AMBITO DEL PROGRAMMA COMUNITARIO EURES (EUROPEAN

Dettagli

LEONARDO INVEST Leonardo European Bond Opportunities Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010

LEONARDO INVEST Leonardo European Bond Opportunities Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010 LEONARDO INVEST Leonardo European Bond Opportunities Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010 - 2 - Prospetto Informativo depositato presso la Consob in

Dettagli

Fondo Zenit Minibond. Fondo Minibond. La finanza italiana al servizio dell economia italiana

Fondo Zenit Minibond. Fondo Minibond. La finanza italiana al servizio dell economia italiana Fondo Minibond Fondo Zenit Minibond Fondo obbligazionario per investire nello sviluppo delle PMI italiane La finanza italiana al servizio dell economia italiana -Zenit SGR, i nostri valori INDIPENDENTI

Dettagli

METODOLOGIA DIDATTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO OBIETTIVI FORMATIVI PERCORSO FORMATIVO DESTINATARI

METODOLOGIA DIDATTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO OBIETTIVI FORMATIVI PERCORSO FORMATIVO DESTINATARI OPEN YOUR MIND 2.0 Programma di formazione per lo sviluppo delle capacità manageriali e della competitività aziendale delle Piccole e Medie Imprese della Regione Autonoma della Sardegna PRESENTAZIONE DEL

Dettagli

La moneta. La definizione di moneta esula dalla forma fisica assunta dalla stessa.

La moneta. La definizione di moneta esula dalla forma fisica assunta dalla stessa. La moneta La definizione di moneta esula dalla forma fisica assunta dalla stessa. ECONOMIA MONETARIA E FINANZIARIA La moneta e le istituzioni monetarie Le forme fisiche assunte dalla moneta sono diverse,

Dettagli

SISTEMA SYMPHONIA REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARMONIZZATI APPARTENENTI AL GESTITI DA SYMPHONIA SGR

SISTEMA SYMPHONIA REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARMONIZZATI APPARTENENTI AL GESTITI DA SYMPHONIA SGR REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARMONIZZATI APPARTENENTI AL SISTEMA SYMPHONIA GESTITI DA SYMPHONIA SGR validità 1 gennio 2012 TESTO A FRONTE PER CONFRONTO VARIAZIONI REGOLAMENTARI

Dettagli

LEONARDO INVEST Eurose

LEONARDO INVEST Eurose LEONARDO INVEST Eurose Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010 Prospetto Informativo depositato presso la CONSOB in data 13 luglio 2010. Il presente Prospetto

Dettagli

Comunicato stampa. Per la Germania, nell ambito dell offerta a effetto leva, il prezzo di sottoscrizione sarà uguale al 100% del Corso di riferimento,

Comunicato stampa. Per la Germania, nell ambito dell offerta a effetto leva, il prezzo di sottoscrizione sarà uguale al 100% del Corso di riferimento, Comunicato stampa Parigi, 16 settembre 2008 AXA ANNUCIA I PREZZI DI SOTTOSCRIZIONE DELLE AZIONI DA EMETTERE NELL AMBITO DELL OPERAZIONE DI AZIONARIATO DIPENDENTE 2008 (SHAREPLAN 2008) I prezzi di sottoscrizione

Dettagli

CAPITOLO I: SCOPI E PRINCIPI

CAPITOLO I: SCOPI E PRINCIPI STATUTO RURENER Principi, diritti e doveri dei membri RURENER Disclaimer La responsabilità esclusiva del contenuto di questa pubblicazione è degli autori. Non riflette necessariamente l opinione delle

Dettagli

6. ITALIA E INVESTIMENTI INTERNAZIONALI DI PORTAFOGLIO

6. ITALIA E INVESTIMENTI INTERNAZIONALI DI PORTAFOGLIO 92 6. ITALIA E INVESTIMENTI INTERNAZIONALI DI PORTAFOGLIO Nel corso degli anni Ottanta e Novanta si è registrata una crescita rilevante dei flussi internazionali di capitali, sia sotto forma di investimenti

Dettagli

Giornata conclusiva della Settimana SRI 2013 Conferenza su L engagement: una nuova sfida per gli investitori istituzionali

Giornata conclusiva della Settimana SRI 2013 Conferenza su L engagement: una nuova sfida per gli investitori istituzionali Giornata conclusiva della Settimana SRI 2013 Conferenza su L engagement: una nuova sfida per gli investitori istituzionali Le Linee Guida sull engagement per le forme di previdenza complementare Roma,

Dettagli

La remunerazione del Top Management: variabile più legato alle performance e maggiore trasparenza

La remunerazione del Top Management: variabile più legato alle performance e maggiore trasparenza La remunerazione del Top Management: variabile più legato alle performance e maggiore trasparenza Il tema delle remunerazioni dei Vertici Aziendali continua a essere di grande attualità e oggetto di particolare

Dettagli

Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali

Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali DIPARTIMENTO DELLA PREVENZIONE E COMUNICAZIONE DIREZIONE GENERALE PER I RAPPORTI CON L'UNIONE EUROPEA E PER I RAPPORTI INTERNAZIONALI UFFICIO

Dettagli

CEDOLARMENTE UNA SELEZIONE DI PRODOTTI CHE PREVEDE LA DISTRIBUZIONE DI UNA CEDOLA OGNI 3 MESI. REGOLARMENTE.

CEDOLARMENTE UNA SELEZIONE DI PRODOTTI CHE PREVEDE LA DISTRIBUZIONE DI UNA CEDOLA OGNI 3 MESI. REGOLARMENTE. CEDOLARMENTE UNA SELEZIONE DI PRODOTTI CHE PREVEDE LA DISTRIBUZIONE DI UNA CEDOLA OGNI MESI. REGOLARMENTE. PERCHÉ UN INVESTIMENTO CHE POSSA GENERARE UN FLUSSO CEDOLARE LE SOLUZIONI DI UBI SICAV Nell attuale

Dettagli

La Dichiarazione di Verona sugli investimenti in salute (The Verona Declaration on Investment for Healt)

La Dichiarazione di Verona sugli investimenti in salute (The Verona Declaration on Investment for Healt) SCHEDA 8 La Dichiarazione di Verona sugli investimenti in salute (The Verona Declaration on Investment for Healt) Verona, Italia, 5-9 luglio 2000 LA SFIDA DI VERONA Investire in salute significa promuoverne

Dettagli

Una nuova asset class per investitori qualificati. Nuovi valori per un rapporto virtuoso tra industria, finanza e investitori

Una nuova asset class per investitori qualificati. Nuovi valori per un rapporto virtuoso tra industria, finanza e investitori Nuovi valori per un rapporto virtuoso tra industria, finanza e investitori Mercato delle fonti energetiche rinnovabili INVESTIMENTI CAPITALE / CREDITO? INVESTITORI QUALIFICATI PLAYER INDUSTRIALI CARATTERIZZATI

Dettagli

Offerta al pubblico di UNIVALORE STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL13US) Regolamento dei Fondi interni

Offerta al pubblico di UNIVALORE STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL13US) Regolamento dei Fondi interni Offerta al pubblico di UNIVALORE STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL13US) Regolamento dei Fondi interni REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS F INFLAZIONE

Dettagli

Carta dei volontari Carta Europea sui diritti e i doveri

Carta dei volontari Carta Europea sui diritti e i doveri Carta dei volontari Carta Europea sui diritti e i doveri dei volontari YFJ_VolunteeringCharter_IT.indd 1 16/09/12 13:02 Editorial team Editor in Chief Giuseppe Porcaro Copy Editor Thomas Spragg Graphic

Dettagli

Personal Financial Services Fondi di investimento

Personal Financial Services Fondi di investimento Personal Financial Services Fondi di investimento Una forma di investimento a rischio controllato che schiude interessanti prospettive di guadagno. Questo dépliant spiega come funziona. 2 Ottenete di più

Dettagli

Centro Studi Il nodo della qualità

Centro Studi Il nodo della qualità Centro Studi Il nodo della qualità Ignazio Visco Banca d Italia Il nodo della qualità Quantità di capitale umano: convergenza? Paradosso italiano: rendimenti bassi e HK basso Perché: insufficiente qualità

Dettagli

Liberare il potenziale dell Economia Sociale per la crescita in Europa: la Strategia di Roma

Liberare il potenziale dell Economia Sociale per la crescita in Europa: la Strategia di Roma Liberare il potenziale dell Economia Sociale per la crescita in Europa: la Strategia di Roma Documento basato sui risultati della Conferenza di Roma, 17 e 18 novembre 2014 In occasione della Presidenza

Dettagli

LEONARDO INVEST DNCA Evolutif

LEONARDO INVEST DNCA Evolutif LEONARDO INVEST DNCA Evolutif Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010 Prospetto Informativo depositato presso la CONSOB in data 13 luglio 2010. Il presente

Dettagli

Gruppo Helvetia. Il nostro profilo aziendale

Gruppo Helvetia. Il nostro profilo aziendale Gruppo Helvetia Il nostro profilo aziendale Il nostro motto Primi per crescita, redditività e lealtà dei clienti. Il profilo aziendale del Gruppo Helvetia definisce la missione e i valori fondamentali

Dettagli

Servizi sociali per tutti

Servizi sociali per tutti Servizi sociali per tutti Servizi sociali per tutti 4 Una voce che conta per i lavoratori e le lavoratrici dei servizi sociali d Europa La FSESP è la Federazione sindacale europea dei lavoratori dei servizi

Dettagli

RELAZIONE SULL ADOZIONE DEL PROTOCOLLO DI AUTONOMIA PER LA GESTIONE DEI CONFLITTI D INTERESSI

RELAZIONE SULL ADOZIONE DEL PROTOCOLLO DI AUTONOMIA PER LA GESTIONE DEI CONFLITTI D INTERESSI RELAZIONE SULL ADOZIONE DEL PROTOCOLLO DI AUTONOMIA PER LA GESTIONE DEI CONFLITTI D INTERESSI ai sensi dell articolo 6, comma 2, dello Statuto Assogestioni ARCA SGR S.p.A. Anno 2012 1 ATTESTAZIONE DI CONFORMITÀ

Dettagli

Corso di diritto commerciale avanzato a/a 2015-2016 Fabio Bonomo (fabio.bonomo@enel.com) Lezione del 9 ottobre 2015

Corso di diritto commerciale avanzato a/a 2015-2016 Fabio Bonomo (fabio.bonomo@enel.com) Lezione del 9 ottobre 2015 Corso di diritto commerciale avanzato a/a 2015-2016 Fabio Bonomo (fabio.bonomo@enel.com) Lezione del 9 ottobre 2015 1 Gli attori della Corporate Governance Le società Le società (corporations) organizzazioni

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale LGT l assistenza professionale per i suoi investimenti Le

Dettagli

REGIONE SICILIANA - Dipartimento Bilancio e Tesoro Ragioneria Generale della Regione

REGIONE SICILIANA - Dipartimento Bilancio e Tesoro Ragioneria Generale della Regione Repubblica Italiana Regione Siciliana ASSESSORATO BILANCIO E FINANZE Dipartimento Bilancio e Tesoro- Ragioneria Generale della Regione Catania 18 Marzo 2008 REGIONE SICILIANA - Dipartimento Bilancio e

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA BANCA

INFORMAZIONI SULLA BANCA Il presente foglio informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell art. 1336 Cod.Civ. Servizio DEPOSITO TITOLI A CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE INFORMAZIONI SULLA BANCA Cassa Rurale di Trento

Dettagli

La società, le competenze, i numeri.

La società, le competenze, i numeri. La società, le competenze, i numeri. Eurizon Capital Architettura multi societaria Eurizon Capital SGR Eurizon Capital appartiene al Gruppo Intesa Sanpaolo. È specializzata nella gestione degli investimenti

Dettagli

Il trend degli stipendi degli insegnanti della scuola statale dal 1995 ad oggi

Il trend degli stipendi degli insegnanti della scuola statale dal 1995 ad oggi Il trend degli stipendi degli insegnanti della scuola statale dal 1995 ad oggi Tre cifre sintetizzano eloquentemente la situazione delle retribuzioni dei docenti della scuola statale negli ultimi 13 anni

Dettagli

PEOPLE CARE. Un equipe di professionisti che si prendono cura dello sviluppo delle RISORSE UMANE della vostra organizzazione.

PEOPLE CARE. Un equipe di professionisti che si prendono cura dello sviluppo delle RISORSE UMANE della vostra organizzazione. La Compagnia Della Rinascita PEOPLE CARE Un equipe di professionisti che si prendono cura dello sviluppo delle RISORSE UMANE della vostra organizzazione. PEOPLE CARE Un equipe di professionisti che si

Dettagli

LA SPESA DELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE

LA SPESA DELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI LA SPESA DELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE PER INVESTIMENTI FISSI: CONFRONTO EUROPEO ESTRATTO DALL OSSERVATORIO CONGIUNTURALE SULL INDUSTRIA DELLE COSTRUZIONI GIUGNO

Dettagli

1. Il Gruppo AISM. 2. AISM Luxembourg Società di gestione approvata da CSSF. 3. AISM Dynamic - FCP - UCITS IV. 4. AISM Dynamic Modalità di gestione

1. Il Gruppo AISM. 2. AISM Luxembourg Società di gestione approvata da CSSF. 3. AISM Dynamic - FCP - UCITS IV. 4. AISM Dynamic Modalità di gestione 1. Il Gruppo AISM 2. AISM Luxembourg Società di gestione approvata da CSSF 3. AISM Dynamic - FCP - UCITS IV 4. AISM Dynamic Modalità di gestione 1 II Gruppo AISM AISM Gestore di Fondi Gestore di Patrimonio

Dettagli

Rapporto sulla implementazione della Carta

Rapporto sulla implementazione della Carta Rapporto sulla implementazione della Carta Il Rapporto sul grado di implementazione degli impegni assunti con la sottoscrizione della Carta per le Pari Opportunità e l Uguaglianza sul lavoro è un rendiconto

Dettagli

CARATTERISTICHE E STRUTTURA DELLA GESTIONE DEL PATRIMONIO DI PREVEDI

CARATTERISTICHE E STRUTTURA DELLA GESTIONE DEL PATRIMONIO DI PREVEDI CARATTERISTICHE E STRUTTURA DELLA GESTIONE DEL PATRIMONIO DI PREVEDI C O M P A R T O S I C U R E Z Z A Finalità della gestione: la gestione è volta a realizzare con elevata probabilità rendimenti che siano

Dettagli

LA RISOLUZIONE DI GÖTEBORG

LA RISOLUZIONE DI GÖTEBORG TERZA CONFERENZA AMBIENTALE DEI MINISTRI E DEI LEADER POLITICI REGIONALI DELL'UNIONE EUROPEA LA RISOLUZIONE DI GÖTEBORG Dopo l incontro di preparazione tenuto nella regione Rhône-Alpes, Francia, il 28

Dettagli

I Sistemi Gestione Energia e il ruolo dell energy manager

I Sistemi Gestione Energia e il ruolo dell energy manager I Sistemi Gestione Energia e il ruolo dell energy manager Valentina Bini, FIRE 27 marzo, Napoli 1 Cos è la FIRE La Federazione Italiana per l uso Razionale dell Energia è un associazione tecnico-scientifica

Dettagli

MERCATI-Ambrosetti A.M. SIM: commento giugno 2015, stabile l esposizione azionaria complessiva

MERCATI-Ambrosetti A.M. SIM: commento giugno 2015, stabile l esposizione azionaria complessiva Data Pubblicazione 04/06/2015 Sito Web www.impresamia.com MERCATI-Ambrosetti A.M. SIM: commento giugno 2015, stabile l esposizione azionaria complessiva Commento mensile di Giugno 2015 a firma di Alessandro

Dettagli

Quale opportunità e vantaggi offre l affiliazione ad un Brand

Quale opportunità e vantaggi offre l affiliazione ad un Brand Quale opportunità e vantaggi offre l affiliazione ad un Brand MAURO SANTINATO Presidente Teamwork Sviluppo del prodotto hotel Analisi di mercato Studi di fattibilità Studio dei trends Ricerche sul territorio

Dettagli

Traduzione 1 Convenzione istitutiva dell Organizzazione di cooperazione e di sviluppo economici

Traduzione 1 Convenzione istitutiva dell Organizzazione di cooperazione e di sviluppo economici Traduzione 1 Convenzione istitutiva dell Organizzazione di cooperazione e di sviluppo economici 0.970.4 Conchiusa a Parigi il 14 dicembre 1960 Approvata dall Assemblea federale il 14 giugno 1961 2 Ratificata

Dettagli

PIANO DI AZIONI POSITIVE (PAP)

PIANO DI AZIONI POSITIVE (PAP) COMUNE DI ARNAD Frazione Closé, 1 11020 ARNAD (AO) C.FISCALE e P.IVA 00125720078 COMMUNE D ARNAD 1, hameau de Closé 11020 ARNAD (Vallée d Aoste) TEL. 0125966121-089 FAX 0125966306 e-mail: info@comune.arnad.ao.it

Dettagli

PATTO DI INDIRIZZO PER LE SMART CITY

PATTO DI INDIRIZZO PER LE SMART CITY PATTO DI INDIRIZZO PER LE SMART CITY PREMESSO CHE: Il Panel Inter-Governativo sui Cambiamenti Climatici (IPCC) ha confermato che il cambiamento climatico é una realtà e la cui causa principale é l utilizzo

Dettagli

Gentile Cliente, La Sua Filiale di riferimento resta a disposizione per ogni richiesta ed approfondimento. I nostri più cordiali saluti.

Gentile Cliente, La Sua Filiale di riferimento resta a disposizione per ogni richiesta ed approfondimento. I nostri più cordiali saluti. maggio 2011 Gentile Cliente, siamo lieti di presentarle l ultimo numero della Newsletter del Fondo Rossini Lux Fund, il Fondo comune di investimento di diritto lussemburghese istituito da Banca Marche

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. ABI: al via la Fondazione per l Educazione Finanziaria e al Risparmio

COMUNICATO STAMPA. ABI: al via la Fondazione per l Educazione Finanziaria e al Risparmio COMUNICATO STAMPA ABI: al via la Fondazione per l Educazione Finanziaria e al Risparmio Il nuovo organismo creato per sviluppare la cultura al risparmio e alla legalità economica in Italia è stato presentato

Dettagli

Labour market intelligence in Europa

Labour market intelligence in Europa Labour market intelligence in Europa di Mara Brugia* e Antonio Ranieri** Dal nostro punto di osservazione che è quello di chi guarda all insieme del sistema europeo della formazione professionale e del

Dettagli

Arca Vita Unit Linked. Unit Team INDICE

Arca Vita Unit Linked. Unit Team INDICE Trimestre Ottobre - Dicembre 2005 17 Gentile Cliente, Le inviamo Unit Voice, il trimestrale di aggiornamento finanziario riservato agli investitori del Gruppo Assicurativo Arca. Unit Voice è suddiviso

Dettagli

LAVORARE IN EUROPA: la rete EURES, il servizio europeo per l impiego. Laura Robustini EURES Adviser. 04 Marzo 2015

LAVORARE IN EUROPA: la rete EURES, il servizio europeo per l impiego. Laura Robustini EURES Adviser. 04 Marzo 2015 LAVORARE IN EUROPA: la rete EURES, il servizio europeo per l impiego Laura Robustini EURES Adviser 04 Marzo 2015 IL LAVORO IN EUROPA EURES promuove la mobilità geografica ed occupazionale sostenendo i

Dettagli

CONSULTAZIONE SUL TRASFERIMENTO TRANSFRONTALIERO DELLA SEDE SOCIALE - Consultazione della DG MARKT

CONSULTAZIONE SUL TRASFERIMENTO TRANSFRONTALIERO DELLA SEDE SOCIALE - Consultazione della DG MARKT CONSULTAZIONE SUL TRASFERIMENTO TRANSFRONTALIERO DELLA SEDE SOCIALE - Consultazione della DG MARKT Introduzione Avvertenza preliminare: Il documento che segue è stato redatto dai servizi della direzione

Dettagli

Scegliete i fondi d investimento più adatti

Scegliete i fondi d investimento più adatti Scegliete i fondi d investimento più adatti Un investimento intelligente soddisfa sempre le vostre esigenze i vostri obiettivi. Affidatevi ai nostri fondi d investimento per la previdenza libera e vincolata.

Dettagli

BILANCIARSI - Formazione e Consulenza per la legalità e la sostenibilità delle Organizzazioni

BILANCIARSI - Formazione e Consulenza per la legalità e la sostenibilità delle Organizzazioni INTRODUZIONE BilanciaRSI è una società di formazione e consulenza specializzata nei temi della Legalità, della Sostenibilità, della Responsabilità d Impresa e degli Asset Intangibili. Da più di 10 anni

Dettagli

BPER INTERNATIONAL SICAV

BPER INTERNATIONAL SICAV BPER INTERNATIONAL SICAV OPEN SELECTION Comparti a profilo di rischio controllato > COSA È UNA SICAV La Sicav è una società per azioni a capitale variabile avente per oggetto l investimento collettivo

Dettagli

SURVEY. Credito e private equity: il punto di vista delle imprese e le tendenze in atto. 17 Luglio 2014

SURVEY. Credito e private equity: il punto di vista delle imprese e le tendenze in atto. 17 Luglio 2014 SURVEY Credito e private equity: il punto di vista delle imprese e le tendenze in atto 17 Luglio 2014 Il CLUB FINANCE La mission Il Club rappresenta a livello nazionale un centro di riferimento, di informazione

Dettagli

Mercato lavoro, orari, produttività, salari

Mercato lavoro, orari, produttività, salari Mercato lavoro, orari, produttività, salari Roberto Romano 22 marzo 2012 Sommario Premessa... 2 Rigidità della protezione dell'occupazione... 2 Italia, paese dai bassi salari... 4 Ore lavorate... 5 Costo

Dettagli

Un servizio personalizzato, curato in ogni dettaglio

Un servizio personalizzato, curato in ogni dettaglio Un servizio personalizzato, curato in ogni dettaglio Ogni investitore è unico, come uniche sono le sue esigenze e le sue aspettative. GP Private sono gestioni patrimoniali caratterizzate da un elevato

Dettagli