Intervista. L Aquila Siamo Noi Intervista al Vice Presidente. Motori. Novità in Casa Mitsubishi ASX Active Sport Crossover.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Intervista. L Aquila Siamo Noi Intervista al Vice Presidente. Motori. Novità in Casa Mitsubishi ASX Active Sport Crossover."

Transcript

1 ANNO II - N 5 - MARZO DISTRIBUZIONE GRATUITA Intervista L Aquila Siamo Noi Intervista al Vice Presidente Motori Novità in Casa Mitsubishi ASX Active Sport Crossover Software 4D v11 SQL Rapid Application Development

2

3 Ambiente Innovazione Tecnologia Periodico d informazione Distribuzione gratuita Registrazioni: Tribunale di L Aquila N 4 del 25/03/2009 ROC N del 03/06/2009 Editore: Alberto Conti Direttore editoriale: Pietro Gianfelice Direttore responsabile: Gianfranco De Felice Redazione: Via della Mainetta, Coppito (AQ) Proprietà: Infoedi di Alberto Conti Grafica: Simone Alesi - Manuel Pucciarelli Pubblicità: Angela Ciccarella - ph.: Pietro Gianfelice - ph.: Fax Stampa: AGP Arti Grafiche Picene - Maltignano (Ap) Associato a: Aitech è una rivista specializzata. Tutti i marchi registrati o TradeMark di Apple e di altre aziende nominati, sono di proprietà delle stesse e le citazioni hanno soltanto natura giornalistica e di informazione. Dichiarazione dell Editore: tiratura copie. Copyright Infoedi. Tutti i diritti di riproduzione e traduzione degli articoli pubblicati sono riservati. Manoscritti, disegni, foto e altri materiali inviati in redazione, anche se non pubblicati, non verranno in nessun caso restituiti. In particolare, l invio di articoli implica, da parte dell autore, l accettazione (in caso di pubblicazione) dei compensi stabiliti dall Editore, salvo accordi preventivi. Privacy (DL n /06/2003) Vi informiamo, ai sensi dell art. 13 del Codice, che i dati personali da Voi forniti ovvero altrimenti acquisiti nell ambito dell attività da noi svolta, potranno formare oggetto di trattamento, per le finalità connesse all esercizio della nostra attività. MARZO EDITORIALE - Pietro Gianfelice UNA ROTONDA SUL MARE DI... Convegni, riunioni, tavole rotonde, dibattiti in ogni luogo. Presidenti, ministri, deputati, onorevoli, consiglieri, associazioni, consorzi, ambientalisti, ecologisti, umanisti, filosofi, urbanisti, sociologi, preti, ingegneri, architetti, geologi, geometri, astronomi...undici mesi di parole, parole, ma cinque milioni di tonnellate di macerie giacciono ancora lì! Quanti ci hanno detto cosa bisognava fare con le macerie? Tutti hanno voluto dire la loro, nel gioco tipicamente italiano dello scarica-barile. Se le aree di stoccaggio provvisorie erano definite già da tempo immemore, come mai nessuno ha pensato di trasferirle? Se questo intervento, che rimane propedeutico a qualsiasi soluzione successiva, fosse stato attuato sin dal mese di aprile, si sarebbe agevolato il lavoro di messa in sicurezza di fabbricati e chiese, da parte dei Vigili del Fuoco. Si sarebbero, inoltre, realizzati gli interventi leggeri (dopo pioggia e neve forse non saran più tali!) in modo da restituire, in tempi brevi, le case ai loro proprietari, evitando deportazioni di massa! Vigili del fuoco, Esercito, Protezione Incivile, Carabinieri a cavallo, Fanteria, Aviazione, Bersaglieri...tutti pronti per portare via le macerie dal centro, ma il grido è stato armiamoci e combattete! cittadini si sono ritrovati nel centro, armati di carriole, guanti e mascherine, dichiarando, con il loro gesto, la volontà di lavorare a nero e senza sicurezza alcuna, come d altronde si lavora in tutti i cantieri edili! Le Istituzioni sono sobbalzate, chiedendosi cosa mai avessero questi ingrati aquilani da lamentarsi! Tutti hanno una casa e pure ecologica! Tutti comunisti che complottano contro B&B, la coppia vincente, il gatto e la volpe, gli uomini dei miracoli e delle escort! Troppo comodo politicizzare i cittadini, rei di non essere tutte pecore! La dignità di un popolo non ha colore! Il governatore Chiodi ha pensato di spedire tutte le macerie nelle altre Regioni italiane, finanche 3 all estero: che idea fantastica! Ma come? Quando lo fece l allora Commissario Bassolino si disse, giustamente, che era un mare di denaro pubblico gettato al vento per l incapacità di chi governava! La memoria storica fa difetto a molti: politici e non! Macerie e monnezza sono un problema che riguarda (quasi) tutta l Italia, non solo Napoli e Palermo! Le macerie contengono anche monnezza, che cresce a dismisura, poichè i mezzi ed i soldi nelle casse comunali non c erano né prima del sisma e né (stranamente!) ora! Se vogliamo uno smaltimento delle macerie (ma anche della monnezza) eco-sostenibile, che porti in tutta la Regione Abruzzo ricchezza e posti di lavoro, dobbiamo spingere affinchè vengano realizzati impianti di trito-vagliatura! Ma ora, non domani! Non c è più tempo! In questo bisogna dire che i politici tutti, nessuno escluso, se c è la possibilità di mangiare, perchè Napoli docet, monnezza uguale ricchezza, restano fermi in attesa che scoppi una epidemia, una rivoluzione popolare, in modo da potere gestire un mare di soldi, in nome della emergenza! Se non siamo in grado di realizzare quegli impianti, B&B, metteranno in pratica la soluzione campana, requisendo terreni, procedendo a grandi scavi di sbancamento, creando immense e profonde vasche, rese impermeabili e dulcis in fundo, sversandovi macerie e monnezza. A detta degli esperti B&B è una soluzione, che non crea alcun disastro ambientale, nessun inquinamento dei terreni, delle falde acquifere e dell aria. Senz altro la soluzione più eco_nomica, ma di certo nè eco, nè logica! Come credevate che B&B avessero risolto (parte) del problema a Napoli, eh? Sotterrandolo, come faceva prima la Camorra! Mi perdoni la domanda, Sindaco Cialente, ma i semafori non le piacevano? Perchè realizzare tutte quelle rotonde? Macerie e monnezza erano gli impegni prioritari! Con nove milioni di euro...!

4 4 Alberto Conti MARZO OSSERVA E VINCI AITech, il freepress di ambiente innovazione e tecnologia, lancia la sua nuova sfida commerciale rivolta agli sponsor ma soprattutto ai suoi ventimila lettori! Parte da questo numero la promozione Osserva e Vinci ed è rivolta proprio a Te che stai sfogliando il numero di marzo Puoi richiedere l omaggio, lo sconto, l offerta che mette in palio, del tutto gratuitamente, uno dei nostri sponsor. In che modo? Semplicemente continuando a sfogliare le pagine di questo numero e, se scorgi questo simbolo su una o più pubblicità, allora il gioco è quasi fatto. Gli sponsor presenti sul freepress, hanno deciso di premiarti con la promozione Osserva e Vinci. Hai solo bisogno di una connessione dati, usa il tuo telefonino, se hai uno smartphone o cerca una postazione internet e collegati al nostro sito Gli sponsor hanno pubblicato online un video, che noi chiamiamo podcast commerciale e che nasconde un codice. Guarda attentamente il podcast e prendi nota del codice visualizzato al suo interno. Ora non devi fare altro che recarti presso il punto vendita scelto portando una copia del numero di AITech, una copia valida, quella che, ti ricordo, presenta il simbolo del podcast sulla réclame. Comunica il codice al negoziante e mostra il giornale, riceverai subito il premio in omaggio. Se Tu, che stai leggendo queste righe, sei titolare di un attività commerciale, di servizi o altro puoi aderire a questa nostra iniziativa commerciale diventando uno sponsor. AITech propone spazi pubblicitari più grandi della concorrenza a prezzi onesti e ti offre anche la visibilità online. Allora, non attendere la nostra visita di routine, ma chiamaci al o contattaci via e- mail: Poche regole da ricordare. La campagna pubblicitaria per ogni sponsor, individuabile dal simbolo,è soggetta ad un periodo promozionale limitato che viene riportato al di sotto del podcast pubblicato online. Il visitatore può richiedere l omaggio solo se la campagna non è ancora scaduta. E inoltre libero di recarsi presso uno o più punti vendita, portando le necessarie copie di AITech per richiedere l omaggio. La Redazione non è al corrente del tipo di promozione offerta dallo sponsor e non è responsabile per gli eventuali disguiti che potrebbero occorrere tra il lettore ed il titolare del punto vendita o fornitore di servizi e quant altro.

5 MARZO Sony premiata all International Forum Design Awards Sono nove i prodotti che hanno ricevuto il premio della giuria if e due di questi anche il prestigioso Gold Awards. La progettazione della nostra linea prodotti - ha detto Tak Kawagoi, direttore del Sony Design Centre Europe - è tesa all innovazione e alla creatività, inseguendo quella che da sempre è la nostra filosofia aziendale: realizzare ciò che non è stato mai fatto prima. I progettisti della Sony curano molto l aspetto dei nuovi prodotti, soprattutto per ciò che riguarda le possibilità di lavorazione dei materiali, conferendo loro forme arrotondate, colori, rifiniture e studiando un interfaccia utente coerente. I due ori sono stati assegnati alla serie ZX1 dei televisori BRAVIA e alle nuove fotocamere Cyber-shot Serie DSC-TX1. In particolare, per queste ultime, la giuria ha commentato: sono fotocamere digitali estremamente sottili e leggere, e grazie ad una vasta gamma di colori appaiono più come gioielli che si possono indossare e divertirsi nell utilizzarle. La Sony ha confermato la sua presenza al Salone Internazionale del Mobile che si terrà in aprile alla fiera di Milano, per far toccare con mano la sua linea innovativa di prodotti ultra tecnologici che arredano con stile. if Gold Awards BRAVIA ZX1 Series - Ultra-thin LCD television Telaio in alluminio estruso, che incorpora anche gli alloggi per i diversi collegamenti, è il TV LCD da 40 più leggero al mondo, pesa solo 12,2 kg. e, nel suo punto più sottile, misura 9,9 millimetri. E dotato di funzionalità wireless che lo rendono facilmente inseribile in qualsiasi ambiente. Dal design minimalista, è stato perfezionato anche nei più piccoli dettagli. Cyber-shot DSC-TX1 - Digital still camera Pur mantenendo le doti di leggerezza, già viste nei precedenti modelli, ora, le fotografie scattate dalla TX1 offrono una qualità migliore. La fotocamera permette anche di registrare filmati. Il copri obiettivo è in alluminio, caratterizzato da una brillante rifinitura, mentre il corpo macchina è in acciaio inox. La Cyber-shot DSC-TX1 è disponibile in cinque colori. Gli altri prodotti che hanno ricevuto il premio sono i notebook VAIO Serie X e P. I Micro Sistemi Hi FI CMT-DH70SWR / DH50R, il Blu-ray Disc Home Theatre BDV-Z7. I camcorder della serie Handycam HDR-CX520V e della serie Handycam HDR- CX120/CX100/CX105E/CX106E, nonché il Registartore PCM-M10. Mutuo Facile Applicazione per iphone sviluppata dalla Nexus srl è un utility per calcolare facilmente l importo delle rate mensili di un mutuo. Inserendo il tasso proposto da ogni istituto bancario, Mutuo Facile mostrerà le diverse rate nei vari periodi evidenziando il periodo e la rata che più si avvicinano alle nostre esigenze. Entrando nel dettaglio di una rata, il programma calcolerà anche il piano di ammortamento completo e il totale interessi che si andrebbe a pagare. Inoltre l iphone App permette anche di memorizzare le proposte delle varie banche e ritrovarle in un elenco ordinato. E possibile, inoltre, visualizzare i tassi Euribor ed Eurirs, con aggiornamento giornaliero a richiesta. L applicazione si può acquistare a 0,79 Euro, attraverso l app Store di itunes e si trova nella categoria Finanza.

6 6 Pietro Gianfelice MARZO Sabato pomeriggio di fine inverno. Nel prato antistante la redazione di AITech sopravvivono sparute chiazze di neve. Davanti ad un caffè fumante parlo con Alfredo Ranieri Montuori, vice presidente dell Associazione L Aquila Siamo Noi. Una riflessione a 360 sul perché dell Associazione, il post terremoto, il ruolo delle Istituzioni locali e della società aquilana nel lungo cammino di ricostruzione e rinascita economica e sociale della nostra Città. Come nasce L Aquila Siamo Noi? Nasce da un sentimento d Amore di cinque cittadini comuni per la propria città devastata e da un imperativo morale e civile: non era possibile rimanere indifferenti davanti alla tragedia comune e pensare solo alle proprie esigenze personali. E stata come la chiamata degli antichi cavalieri medievali. Abbiamo pensato che fosse doveroso e giusto rimboccarsi le maniche e provare a costruire qualcosa per il futuro di tutti noi. Il nostro futuro dipenderà dall impegno di ciascuno di noi. Come obiettivo vi siete dati la salvaguardia e la rinascita del tessuto economico e sociale della Città. Esatto. Tutte le città sono state ricostruite dopo ogni terremoto. Ma la ricostruzione non è solo quella materiale. Ogni città possiede un anima, le proprie radici, le proprie caratteristiche. Abbiamo pensato che fosse fondamentale contribuire a salvaguardare questo patrimonio comune. Quindi ci siamo impegnati e ci stiamo impegnando affinché gli artigiani vecchi e giovani non chiudano le loro botteghe e vadano via per sempre dall Aquila, disperdendo irrimediabilmente la nostra memoria storica e culturale, ma che anzi questo settore torni ad essere un volano di sviluppo solido ed equilibrato per l economia locale. Impegno notevole. Quindi lavorare tutti insieme per far tornare L Aquila com era prima del terremoto? Assolutamente no. L Aquila prima del sisma era una città in piena decadenza economica, sociale e culturale. Una città asfittica, priva di grandi progetti e tagliata fuori da tutti i trend di sviluppo. Una città anestetizzata dal comodo alibi dello scippo: ci hanno scippato questo, ci hanno scippato quest altro e cosi via. Il terremoto non ha fatto altro che acutizzare questo malessere. L Aquila per rinascere ha bisogno di coraggio e idee nuove: non è possibile affrontare questa fase fondamentale per il nostro futuro e per quello dei nostri figli continuando ad applicare schemi obsoleti. L Aquila deve essere al centro di una vera e propria rivoluzione: dobbiamo uscire dal nostro torpore e isolamento, creare collegamenti culturali e imprenditoriali stabili con il resto d Italia e del mondo, portare le novità del mondo a L Aquila. Solo così ci sarà nuovo sviluppo e nuove opportunità di lavoro. La società aquilana nel suo complesso come ha reagito al terremoto? I singoli cittadini hanno reagito con la consueta caparbietà e operosità. Mi sarei aspettato un deciso cambio di marcia da parte delle varie componenti istituzionali della città, ma finora i risultati sono inferiori alle giuste aspettative: amministratori, imprenditori, associazioni di categoria devono fare la loro parte per promuovere lo sviluppo, investire energie e capitali sulla Città. Devono crederci. Ci deve essere una competizione continua tra tutte queste componenti, tesa al recupero e miglioramento della città. Ti ricordi prima del terremoto lo squallore di Piazza Duomo? Ti sembrava il salotto buono della città, di una città capoluogo? Il selciato a pezzi, i tavolini all aperto dei bar recintati da orribili transenne di plastica arancione tipo ANAS. Dov è finito il rispetto per la memoria dei luoghi, la ricerca del bello? Vogliamo essere un Capoluogo o un paesello della Romania ai tempi di quel buontempone di Ceausescu? Ma cosa lega il selciato di Piazza Duomo con la rinascita dell Aquila? La bellezza o il degrado dell Aquila, il suo sviluppo o la sua definitiva decadenza dipendono dalla coerenza tra le parole e le azioni concrete di tutti noi. Ti faccio un esempio. Da più parti dopo il terremoto si è detto che L Aquila deve puntare per la sua rinascita sull Università. Tutti si sono detti addolorati per i giovani studenti morti durante il sisma. Pienamente d accordo e solidale. Però mi chiedo perché ci sono voluti tutti questi morti per affermare ciò, quando per anni gli studenti hanno dovuto pagare affitti esorbitanti naturalmente in nero per luridi tuguri. Se avessimo voluto essere una vera città universitaria di livello europeo, lesi Grafiche Personalizzate per qualsiasi applicazione ucciarelli Un Mondo di Grafica!

7 MARZO allora le varie componenti economiche e politiche locali già da molti anni avrebbero dovuto investire per la realizzazione di un campus universitario, certe che questa operazione avrebbe avuto una ricaduta positiva per tutta la città. Questo principio vale per tutti i settori. Fatti non parole e coerenza. Impariamo a giudicarci dai risultati concreti e non da ipocriti proponimenti. Torniamo all Aquila Siamo Noi. Siete reduci da una lunga trasferta milanese durante la quale avete portato le eccellenze artigiane dell Aquila in ben tre manifestazioni. Si. Grazie alla concreta solidarietà della Direzione Generale dell Artigianato e Servizi della Regione Lombardia siamo stati presenti con uno stand d onore a due importanti manifestazioni presso il Nuovo Polo Fieristico di Rho: l Artigiano in Fiera e MACEF. Queste manifestazioni hanno visto una partecipazione complessiva di oltre tre milioni di visitatori. Le creazioni dei giovani artigiani aquilani hanno riscosso un grande successo per la raffinata qualità dei lavori. Inoltre da aquilano sono stato orgoglioso di riscontrare la grande stima e rispetto che il resto d Italia nutre nei confronti dell Aquila e dei suoi abitanti per la dignità e l operosità dimostrate dopo il sisma. Devo ringraziare in particolare il Dott. Domenico Zambetti, Assessore all Artigianato e Servizi della Regione Lombardia, per aver offerto una concreta possibilità agli artigiani aquilani per farsi conoscere su nuovi mercati e stringere nuovi accordi commerciali in un momento così delicato per il loro futuro. Siamo stati, poi, in pieno centro a Milano, dal 17 dicembre al 10 gennaio, con il nostro format L Ambasciata dell Aquila a Milano, una mostramercato ospitata nel prestigioso Palazzo Giureconsulti a pochi metri da Piazza Duomo. Anche questa manifestazione ha riscosso notevole successo e un grande risultato in termini di vendite. Abbiamo così contribuito a dare una boccata d ossigeno a vari artigiani e piccoli produttori del settore agroalimentare. Ci tengo a sottolineare che in quest ultima manifestazione, come nelle altre due già citate, gli artigiani sono stati presenti a titolo completamente gratuito, grazie ad un notevole impegno finanziario dell Associazione, che si è fatta carica dell affitto della prestigiosa sede e degli allestimenti ideati da Creation Vetrina, altra bella realtà aquilana. Ma, al di là dei risultati lusinghieri, queste tre manifestazioni hanno dimostrato che la strategia di portare le eccellenze aquilane alla conquista di nuovi mercati e alla ricerca di nuove opportunità di sviluppo è quella vincente. Sarebbe troppo lungo raccontarti la mole impressionante di contatti e proposte ricevute per sviluppare progetti e iniziative, che vedano coinvolti artigiani e produttori aquilani e del circondario. Progetti che coinvolgono anche il mondo artistico e culturale della nostra Città. Se fossimo rimasti chiusi in noi stessi non avremmo potuto cogliere tutte queste preziose occasioni. In conclusione: un auspicio e un desiderio. L Auspicio è che l Associazione L Aquila Siamo Noi, che significa L Aquila siamo TUTTI noi, divenga sempre più il luogo nel quale far incontrare le persone di buona volontà, coloro che vogliono fare qualcosa per la propria Città e quindi per il proprio futuro, in modo pulito e con grande impegno. L Associazione non è un club esclusivo: è di tutti coloro che hanno un idea, un progetto, un intuizione e soprattutto la voglia di fare. Il desiderio. Beh, il mio desiderio per il 2010 è quello che l Associazione riesca a realizzare un progetto a L Aquila. Un qualcosa che rappresenti un modello di riferimento per la rinascita dell intera Città. Grazie Alfredo. Grazie a te Pietro per la tua squisita ospitalità e complimenti per la realtà di AITech. Foto per gentile concess. di Federica Rosa-Associazione Agorà-Barete (AQ)

8 8 Alberto Conti MARZO Primo bilancio dell attività di tutela del consumatore svolta dall Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato nel settore dell acquisto di contenuti multimediali per i telefoni cellulari. Tra il 2007 e ottobre del 2009 l Autorità ha concluso 19 istruttorie per pratiche commerciali scorrette, comminando sanzioni per 8 milioni e 360mila euro. Se si considerano anche i procedimenti avviati prima dell entrata in vigore della direttiva europea di tutela del consumatore (dlgs. 145 e 146 dell agosto 2007) il totale delle multe arriva a nove milioni e 45mila euro. I dati sono stati illustrati a Bruxelles dal direttore generale della Tutela del Consumatore Paolo Saba, in occasione della conferenza stampa presieduta dalla commissaria Meglena Kuneva per la presentazione dei risultati dello sweep (indagine a tappeto) relativo ai siti internet sui quali si acquistano i contenuti multimediali (http://ec.europa.eu/consumers/index_en.htm). Al progetto, voluto dalla Commissione Europea, hanno partecipato, oltre all Italia, 28 Autorità nazionali competenti per la tutela dei consumatori (26 Stati membri più Norvegia e Islanda). Da giugno 2008, inizio del monitoraggio, le 29 Autorità hanno controllato 301 siti web che vendono servizi di suonerie, wallpapers e altri servizi di telefonia mobile, riscontrando irregolarità nel 70% dei casi e rimuovendo i profili di scorrettezza: 159 siti sono stati corretti (52% dei casi), mentre 54 siti hanno chiuso (17% dei casi). L obiettivo è stato verificare il rispetto della normativa vigente a tutela dei consumatori e informare gli operatori e i consumatori, per dissuadere i primi dall adozione di comportamenti scorretti e rassicurare i secondi sull effettiva tutela dei loro diritti. In Italia, su 7 siti internet controllati 4 sono risultati in contrasto con la normativa europea in quanto i siti non fornivano informazioni chiare (ad esempio, sul numero di suonerie fornite al prezzo pubblicizzato, o sul loro costo). Sono state multate 9 compagnie (Telecom Italia, Vodafone, Wind, Dada, Zed, H3G, Zeng, Fox Mobile e Tuttogratis) per circa 2 milioni di euro complessivi. Diversi i profili di scorrettezza individuati dall Antitrust italiana: 1) in molti siti è stata riscontrata l omessa specificazione della natura in abbonamento del servizio offerto; 2) è stata rilevata una particolare complessità delle procedure che i consumatori avrebbero dovuto utilizzare per interrompere la prestazione del servizio; 3) è stato accertato un utilizzo quantomeno spregiudicato di claim di gratuità, ad esempio con riguardo alla possibilità di scaricare un contenuto gratis, per accedere al quale si doveva però sottoscrivere un abbonamento; 4) si è anche verificato l invio ai consumatori di SMS ingannevoli, rispondendo ai quali si finiva per dar luogo alla fornitura di contenuti non consapevolmente richiesti. Complessivamente, comprendendo anche le istruttorie avviate sulla base dello sweep, l Antitrust italiana ha concluso 19 procedimenti sanzionatori per pratiche commerciali scorrette di cui 4 avviati prima dello sweep e 11 successivamente. Prima dell entrata in CASI SWEEP AVVIATI Totale N. Procedimento Data della decisione dell AGCM Denominazione Professionisti sanzionati Sanzioni (in 1000) PS /05/2009 MR. TONES- TUTTOGRATIS-LOGHI E SUONERIE Fox Mobile Distribution GmbH Tuttogratis Italia Srl PS /02/2009 ZED-SMS NON RICHIESTI ZED Italia Srl Telecom Italia SpA Vodafone Omnitel N.V. Wind Telecomunicazioni SpA PS /02/2009 DADA-LOGHI E SUONERIE Dada SpA Telecom Italia SpA Vodafone Omnitel N.V. Wind Telecomunicazioni SpA H3G SpA PS /02/2009 ZENG-LOGHI E SUONERIE Zeng Srl Telecom Italia SpA Vodafone Omnitel N.V. Wind Telecomunicazioni SpA H3G SpA

9 MARZO vigore della normativa europea a tutela del consumatore l Autorità aveva inoltre avviato 7 procedimenti conclusi con sanzione per messaggi pubblicitari ingannevoli. Lo scorso 25 febbraio, il Viceministro allo Sviluppo Economico con delega alle Comunicazioni, On. Paolo Romani, e il Presidente dell'unione Province d Italia, Giuseppe Castiglione (Presidente della Provincia di Catania, ndr), hanno firmato il Protocollo d'intesa per promuovere l attività di sviluppo, informazione, formazione e sensibilizzazione per la realizzazione delle reti a banda larga e la riduzione del digital divide. Dopo aver definito accordi con quasi tutte le regioni italiane (eccetto valle d'aosta e Provincia autonoma di Trento e Bolzano) adesso il Piano nazionale Banda Larga entra in contatto anche con le Province Italia: un piano per azzerare il digital divide nazionale portando la banda larga al 13% dei cittadini esclusi da questo servizio. Secondo le stime del Ministero, grazie a questo progetto entro il 2010, sarà possibile rendere fruibile la rete a 3,2 milioni di italiani. Le Province, infatti, hanno un ruolo determinante per la corretta prosecuzione del Piano Romani, poiché molta della fibra necessaria a collegare i cittadini alla Rete deve essere inserita proprio nelle strade provinciali. Si tratta di territori dove - in termini di costi/benefici - agli operatori di telecomunicazioni non conviene portare la banda larga, data la lunghezza delle aree da cablare prima di raggiungere l'utente finale, ma dove vi è analoga richiesta di collegamento. A dimostrazione di ciò la percentuale di abbonati alla rete internet veloce costruita da Infratel Italia (e quindi parte del Piano Romani) è assimilabile alla percentuale di penetrazione (quindi all'uso) della banda larga nazionale ed, inoltre, tale percentuale è stata raggiunta in un periodo di tempo molto breve dall'apertura al servizio delle aree oggetto di intervento del Piano. Su un milione di persone potenziali a cui Infratel ha portato sinora la banda larga, 400mila hanno sottoscritto un abbonamento con un operatore di rete. Ovvero in linea con il dato nazionale di penetrazione della banda larga (che come rivela la relazione annuale dell'agcom 2009 è pari al 40,3%). Anche grazie a questo accordo il piano di realizzazione nel 2010 consentirà il collegamento di circa nuove località che poi potranno essere abilitate dagli Operatori ai servizi a Banda Larga. Inoltre, attraverso questo protocollo, mediante la collaborazione di tutti gli enti, si potranno eliminare quei rallentamenti burocratici nell'attuazione della legge 133 del 2008 che possono triplicare i tempi dei lavori di scavo con i conseguenti ritardi nel completamento del progetto (la mancata applicazione della legge 69 del ovvero del consenso a procedere anche nelle strade provinciali con la tecnica della microtrincea - incrementerebbe dal 20% al 60%, a secondo del costo di ripristino della strada, i milioni di euro del costo del Piano). Il protocollo prevede inoltre la realizzazione di un Progetto pilota per la sperimentazione delle reti di nuova generazione nei territori in cui nessun operatore nei prossimi 3 anni ha in programma di investire con tali tecnologie. La collaborazione tra il Dipartimento e l'upi però non si ferma a questo importante aspetto, ma si estende alla volontà di coinvolgere le Province italiane anche nella ricognizione delle infrastrutture di rete a banda larga presenti sul territorio. Il ruolo istituzionale delle Province le vede protagoniste anche nella raccolta e nell'elaborazione dei dati, nonché nel coordinamento delle attività di innovazione tecnologica a livello locale. Vediamo in sintesi i punti fondamentali. Competenze Il Dipartimento per le Comunicazioni, in base alle modalità e ai tempi stabiliti, si adopererà per l attuazione del protocollo, mentre l UPI cercherà di sensibilizzare le Province a semplificare le procedure di autorizzazione per la messa in opera delle reti di comunicazione a banda larga. Ricognizione Entro il 30 dicembre 2010, sia l Unione delle Province d Italia, sia lo stesso Dipartimento, effettueranno una ricognizione delle infrastrutture di rete a banda larga già esistenti, sia wired che wireless, in ambito provinciale e controlleranno l attuazione dei progetti di realizzazione di nuove infrastrutture di comunicazione avviabili da soggetti pubblici e privati sui territori provinciali. Le informazioni raccolte verranno immesse in un database creato per l occasione e gestito dal solo Dipartimento di Comunicazione a cui l UPI invierà le informazioni raccolte sul campo. Progetto pilota Seguendo gli orientamenti comunitari relativi all applicazione delle norme in materia di aiuti di Stato in relazione allo sviluppo rapido di reti a banda larga, verrà avviata la sperimentazione di reti di nuova generazione, attraverso un progetto pilota.

10 10 Emanuel Pucciarelli MARZO In occasione dell' 80 Salone Internazionale di Ginevra (2-14 Marzo 2010), Mitsubishi Motors Corporation presenterà in anteprima il suo nuovissimo crossover compatto: Mitsubishi ASX. Il nuovo ASX, è l acronimo di Active Sport Crossover, rappresenterà la versione Europea del Giapponese RVR, la cui commercializzazione nel Paese del Sol Levante è prevista da Febbraio 2010, mentre sotto il nome di Mitsubishi ASX sarà progressivamente introdotto in tutta Europa a partire dalla tarda primavera 2010 ed in particolar modo concorrerà, per dimensioni, con Bmw X1, Ford Kuga, Nissan Qashqai, Suzuki SX4 e Fiat Sedici. La ASX di nostra esecuzione, garantisce la comodità di una berlina, con le prestazioni di un crossover in off-road, assicurando fiducia su ogni percorso in ogni stagione, ha riferito Pierre Gagnon, Vice Presidente e Amministratore Delegato della Mitsubishi Motors Corporation. Il nostro team internazionale di ingegneri e designer ha creato un veicolo che attraversa non solo le categorie di auto, ma prende in considerazione le aree geografiche e le esigenze dei mercati di tutto il mondo, creando un crossover davvero globale. La nuova Mitsubishi, evoluzione della concept car cx presentata nel 2007, è lunga 4,30 m (2 cm in meno della rivale Nissan), è realizzata sul pianale della berlina Lancer, la ASX sarà disponibile sia a trazione integrale sia a trazione anteriore. Dispone di un sistema a quattro ruote motrici ed utilizza un differenziale centrale con giunto viscoso. La trasmissione INVECS (Intelligent and Innovative Vehicles Electronic Control System) offre il meglio per l off-road, nonché un ottima affidabilità nelle performance stradali. Il modello europeo dell ASX che in Italia verrà commercializzato nel tardo Autunno 2010, sarà alimentato da un nuovo motore 1.8 Turbo Diesel ad iniezione diretta, sviluppato congiuntamente da MMC e Mitsubishi Heavy Industries Ltd. Prevederà la più recente tecnologia Automatic Stop & Go che, unitamente ad un cambio manuale a 6 marce, garantirà un'ulteriore efficienza nei consumi con riduzione delle emissioni CO2. Combinare una berlina elegante, con le funzioni di un SUV (Sport Utility Veichle) non è stata un'impresa semplice e lo stile della ASX rappresenta una fusione di questi temi elegantemente miscelati, per creare un'automobile unica nel suo genere. I montanti che si nascondono tra i vetri scuri e la sagoma del tetto elegante, si combinano richiamando lo stile delle berline ad alte prestazioni, linea accentuata anche da una pendenza anteriore. Le rifiniture nere sulle minigonne, sulla parte inferiore dei paraurti anteriori e posteriori, insieme alla scocca alta e robusta, con i suoi 24,38 cm di altezza da terra (il Toyota Lander Cruiser V8 a 5 porte ha un altezza da terra di 22,5 cm), esibiscono la loro funzionalità in quasi tutte le condizioni atmosferiche dove l aderenza è messa a dura prova. Le ruote in lega leggera da 17 con disegno a 5 razze e pneumatici 235/55R17, assicurano una discreta mobilità su terreni sdruccevoli e su fondo bagnato oltre alla stabilità in curva ad alta velocità. La nuova ASX ha interni simili alla Outlander, con strumentazione inclusa in due blocchi circolari e console centrale con i comandi del climatizzatore separati rispetto alla zona dedicata allo schermo dell impianto multimediale. Da una prima analisi visiva, alcuni elementi (volante, interruttori) sembrano proprio gli stessi della sorella maggiore. Oltre alla gamma colori, scopriamo che tra gli optional figurano il cambio automatico ed un tetto panoramico in vetro. Ospiterà comodamente 5 persone ed amplierà la gamma Mitsubishi nel settore autovetture nel continente Europeo, seguendo così i passi del "grande fratello" Outlander, il più grande Suv compatto dalle forme di un Crossover, che a breve beneficierà di un ulteriore restyling nel Design. Interni eleganti ed ergonomici dimostrano la flessibilità dell ASX, offrendo lusso,

11 MARZO comodità e funzionalità. L ASX dispone di un pianale piatto per una eccellente capacità e facilità di carico. Rimodulando gli ingombri dei sedili posteriori, lo spazio a disposizione aumenta notevolmente, permettendo il trasporto di oggetti voluminosi senza in alcun modo disturbare la guida del veicolo. Il grande tetto panoramico aumenta la sensazione di esterno e piacevolezza di guida oltre ad offrire un'ottima visibilità anche in fuoristrada, per scorgere in anticipo gli eventuali ostacoli e studiare la traiettoria migliore, anche se versatile in condizioni di fuori pista, non è un automobile adatta ad un off-road estremo. I sedili sono rivestiti in pelle ed offrono un comfort eccellente per tutti e cinque i passeggeri. La Mitsubishi ASX è dotata di un avanzato sistema tecnologico che gestisce informazioni relative alla guida e allo stato dei veicolo: il Mitsubishi - Multi Communications System (MMCS) che include anche un sofisticato navigatore di bordo tuch-screen. Le caratteristiche tecniche sono di tutto rispetto: disco fisso da 30 gigabyte con sistema di navigazione a doppio Din espanso, display da 7 pollici, cartine stradali europee già installate, schermo touch-screen per tutte le funzioni, audio regolabile tramite comandi al volante, 8 GB di memoria dedicata per file audio (22 GB per navigazione), compatibile con MP3 e WMA. Modulo DVD\CD, TMC incluso (informazioni sul traffico), informazioni da computer di bordo, personalizzazione opzioni veicolo (apertura porte automatica, accensione luci automatica, frequenza tergicristalli ed intermittenza frecce), compatibile con impianto audio standard a 6 altoparlanti o Rockford Fosgate a 9 altoparlanti con 4 canali separati per una poteza di uscita di 45 Watt per ognuno. E presente inoltre, un adattatore per connettere riproduttori audio portatili (optional MZ313870) oltre alla ormai comune connessione Bluetooth. Il modello ASX è stato pensato, dal costruttore nipponico, per il mercato europeo, ma già dallo scorso mese di febbraio, in Giappone, è disponibile al pubblico, la versione RVR più votata all asfalto e con un design, soprattutto per l aspetto dato alla calandra del gruppo fari, più rispondente ai gusti e alle interpretazioni stilistiche del mercato aisiatico. Non ci resta che attendere l 80esimo salone dell Auto di Ginevra, che è in corso proprio in questi giorni (dal 2 al 14 marzo 2010). Al Pala Expo della città svizzera potremmo ammirare il nuovo compatto crossover della Mitsubishi insieme ad altre novità tra cui la nuova Mazda 5, la Mini Countryman, l Opel Meriva, la Nissan Juke, la Peugeot SR1 Concept, la Pininfarina Alfa Romeo Concept e la Renault Wind. Tornando alla ASX, siamo sicuri che darà del filo da torcere alle sue rivali, anche perché il segmento SUV e Crossover è molto richiesto. Dobbiamo comunque considerare che, il mercato dell auto in Italia, nonostante la leggera ripresa avutasi a partire dal mese di gennaio 2010 (30,2% di immatricolazioni), non promette bene poiché gli incentivi statali termineranno il 31 marzo Perché si possa tornare ad un crescendo della vendita, il Governo dovrebbe impegnarsi ad emanare un provvedimento, da tempo promesso, per il rinnovo dei bonus di acquisto, esteso anche a quelle auto rottamabili che siano state immatricolate fino a tutto il 2000.

12 12 Alberto Conti Esistono sul mercato diverse soluzioni informatiche chiavi in mano, che ci aiutano ad automatizzare e velocizzare il nostro lavoro quotidiano, soprattutto quando siamo stufi di dover manipolare grandi quantità di dati in maniera ripetitiva. Questo accade quando, ad esempio, si utilizza un programma di foglio elettronico, magari per elaborare la propria contabilità e si è costretti, pur adoperando macro e formule, a copiare ed incollare dati, celle, caselle di testo e quant altro, duplicando le informazioni con il rischio di una loro ridondanza e possibili errori che pregiudicano il proprio operato. Acquistare programmi pronti all uso, sovente preclude la possibilità di modificare la gestione personale delle nostre informazioni. Si potrebbe facilmente obiettare che l implementazione di tali soluzioni non è alla portatata di tutti e quindi sarebbe meglio rivolgersi a softwarehouse, nonché a personale altamente qualificato e specializzato. Ciò è vero, quando si necessita di soluzioni complesse, per la gestione di basi di dati distribuite, dove entrano in gioco le capacità intrinseche di un DBMS (DataBase Management System) che permette di eseguire transazioni globali, ovvero l elaborazione di dati memorizzati su più nodi di rete e comunicando e filtrando le informazioni verso memorie secondarie. Nel caso invece, di una piccola medio azienda, di un singolo professionsta o più semplicemente per uso personale, è possibile progettare in proprio la soluzione ad hoc. Attualmente, la maggioranza dei tool di sviluppo ci offrono ambienti integrati con interfacce grafiche avanzate e MARZO caratteristiche cross-platform, che agevolano di molto, la costruzione del proprio software personale, senza dover ricorrere ad ulteriori aiuti esterni. L acronimo RAD (Rapid Application Development) identifica proprio quelle soluzioni che permettono uno sviluppo veloce delle applicazioni. Soluzioni RAD quali PowerBuilder (www.sybase.it) e Omnis Studio (www.omnis.it) sono dedicate allo sviluppo di soluzioni avanzate, specifiche per le banche dati distribuite, mentre per la progettazione di database personali e non solo, possiamo optare tra l ottimo FileMaker Pro 10 (che tratteremo ampiamente su uno dei prossimi numeri di AITech) e 4D, l ambiente di sviluppo che utilizzeremo per una serie di tutorial, a partire dal prossimo mese. 4D Dimension La prima versione venne rilasciata nel lontano 1985 (nome in codice Silver Suffer) sviluppata da Laurent Ribardière nel 1985, in contrapposizione al dbase III della Ashton-Tate che dominava già da tempo la scena dei database per PC. Nel 1987, fu il primo RDBMS (Relational Database Management System) ad operare a 32-bit, Grafiche Personalizzate per qualsiasi applicazione...un Mondo di Grafica!!! lesi ucciarelli

13 MARZO integrando un ambiente Client-Server e successivamente Web server, oltre a essere il soft principale su piattaforma Apple, nonostante la presenza di FileMaker, sviluppato dalla stessa azienda di Cupertino, ma che ancora era in versione flat (non disponeva di un motore relazionale). Nel 2004, la ACI (la società fondata nel 1984 da Ribardière con sede nelle vicinanze di Parigi), oltre a cambiare il nome del proprio prodotto in 4D 2004, modificò questo ambiente RAD in modo da permettere agli sviluppatori di creare applicazioni standalone, sia sul lato Client-Server, sia web e SOA (Service Oriented Applicationes) senza che quest ultimi dovessero riscrivere il codice finale per le loro applicazioni. Recentemente 4 Dimension ha subito nuovi aggiornamenti che l hanno portato ancora una volta ad essere il primo prodotto commerciale ad interagire con applicazioni Adobe Flex ed query SQL, cosa che in passato avrebbe richiesto l utilizzo di altri software supplementari per interfacciarsi con le diverse funzionalità di sistemi complessi. La versione attuale è la 4D 11 SQL realease 6, offre un ambiente unico sia per lo sviluppo, sia per l utilizzo. Un linguaggio di programmazione, facile da apprendere, nel caso in cui si voglia ottenere maggiore flessibilità dall applicazione che si ha intenzione di realizzare. Aperto agli standard quali: SQL, Unicode, XML, standard Web, ecc. Certifcato per i sistemi operativi Windows XP, Vista, 2003 Server, Mac OS X. Permette connessioni simultanee da client appartenenti a differenti sistemi operativi e non necessita di alcuna conversione di codice e dati. E possibile quindi, scrivere applicazioni che girano indistintamente in ambiente Mac e PC Win. Tant é che la gran parte dei programmatori italiani di 4D, sviluppano 13 le proprie applicazioni, per lo più destinate al mondo Windows, utilizzando il Mac. Come si presenta il databse Nonostante le moltepliciti potenzialità che offre, 4D permette di costruire un archivio elettronico in meno di un ora, soprattutto se si utilizzano i modelli preinstallati. Sono presenti template per la gestione delle fatture (Invoicing), del magazzino (Inventory), Call Center, Indirizzi (Address book), contatti (Contact), automezzi aziendali (Equipment Manager), risorse umane (HR Manager), cartelle cliniche (Patient Tracking) e molti altri. Sono forniti già di relazioni e campi chiave, così da non dover implementare nulla se non la traduzione dei nomi di campo in italiano o il cambio della valuta da Dollaro ad Euro. La gestione dei dati avviene graficamente e con una serie di pulsanti già programmati per le operazioni più comuni quali: ricerca, ordinamento, stampa singola scheda o stampa lista dei record, report, ecc. In un secondo momento, presa confidenza con l ambiente di lavoro e studiato l aiuto in linea, è possibile modificare ed ampliare le funzionalità del gestionale che

14 14 MARZO vogliamo realizzare. Certo è, che la curva di apprendimento di questo software non è immediata come quella del suo concorrente più prossimo: FileMaker Pro. E anche vero che quest utimo è rivolto proprio alla realizzazione di dabase personali, non possiede un vero e proprio linguaggio di programmazione, ma funzioni di scripting avanzate, che comunque non consentono un controllo totale dell ambiente di sviluppo. Inoltre rispetto a 4D, è un programma tradotto interamente in italiano, mentre il gioiello ACI lo si trova disponibile in diverse lingue eccetto che in italiano! Ciò che più contraddistingue 4D da altri software del suo genere, è la capacità di sviluppare applicazioni, gestionali, che hanno una vita propria, non hanno bisogno di un motore runtime per funzionare. Questo RAD dispone di un compilatore integrato, per la creazione di file eseguibili e distribuibili individualmente (standalone). Da qui il passo verso il business è alla portata non proprio di tutti, ma degli sviluppatori sì, come lo è stato e lo è tuttora per diverse aziende italiane che da anni operano utilizzando l ambiente di sviluppo 4D e di cui vogliamo ricordare alcuni loro prodotti. MacBOOK (da non confondere con il notebook della Apple) uno dei programmi più famosi in Italia per la gestione delle librerie ed editori, lo si trova in più di 300 librerie, sviluppato e commercializzato dalla Rinascita Comunicazione di Ascoli Piceno (www.rinascita.it ). La Nexus Srl di Milano, nota sia per lo sviluppo del plug-in nxbanca Sella (componente 4th Dimension) per il pagamento con carta di credito, sia per la realizzazione di sistemi SCADA dialoganti con PLC Siemens tramite canale seriale RS485 con protocollo di comunicazione 3964R ed il cui team di sviluppo opera da anni su piattaforma Apple. L Italsoftware Srl (distributore in Italia di 4D) con il noto prodotto COSMO il gestionale. Oltretutto, nel nostro Paese esiste, una fervida comunità di sviluppatori, prodiga di consigli per chiunque voglia iniziare a muovere i primi passi in questo ambiente di sviluppo integrato o che, semplicemente stimolato dal nostro articolo, voglia approfondire l argomento partendo proprio da un sito che parla italiano in maniera chiara e semplice: Standalone: 4D Developer Standard v11 SQL 299 Euro 4D Developer Professional v11 SQL Euro Client - Server: 4D Team Developer Professional v11 SQL Euro 4D Team Developer Expansion v11 SQL 855 Euro Terminologia In informatica, il termine database, banca dati, base di dati (soprattutto in testi accademici) o anche base dati, indica un archivio strutturato in modo tale da consentire l'accesso e la gestione dei dati stessi (l'inserimento, la ricerca, la cancellazione ed il loro aggiornamento) da parte di particolari applicazioni software ad essi dedicate. Il database è un insieme di informazioni, di dati che vengono suddivisi per argomenti in ordine logico (tabelle) e poi tali argomenti vengono suddivisi per categorie (campi). Informalmente e impropriamente, la parola "database" viene spesso usata come abbreviazione dell'espressione Database Management System (DBMS), che invece si riferisce a una vasta categoria di sistemi software che consentono la creazione e la manipolazione (gestione) efficiente dei dati di un database. Query language: permette di interrogare il database al fine di ritrovare i dati relativi alla chiave di ricerca impostata dall'utente. (Fonte: wikipedia.org)

15 La borsa del cuore, essere solidali con stile ph. Corinto Marianelli comunico.aq.it La Borsa del Cuore grande solidarietà delle Donne. Scuola di Arti e Mestieri per le Donne dell Aquila. laquilasiamonoi.it

16

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI VOLT

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI VOLT EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI LUGLIO 2012 LISTINO PREZZI Volt CHIAVI IN MANO CON IVA MESSA SU STRADA PREZZO DI LISTINO CON IVA PREZZO LISTINO (IVA ESCLUSA) 44.350 ALLESTIMENTI 1.400,00 42.950,00 35.495,87 SPECIFICHE

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

www.provincia.roma.it EBOOK COSA SONO COME SI USANO DOVE SI TROVANO di Luisa Capelli

www.provincia.roma.it EBOOK COSA SONO COME SI USANO DOVE SI TROVANO di Luisa Capelli www.provincia.roma.it EBOOK COSA SONO COME SI USANO DOVE SI TROVANO di Luisa Capelli 01 Nei secoli, ci siamo abituati a leggere in molti modi (pietra, pergamena, libri). I cambiamenti continueranno e noi

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla?

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla? FAQ ITALO PIU 1- Cos è la Carta Italo Più? 2- Cosa puoi fare con Italo Più? 3- Dove e come posso acquistarla? 4- Quanto costa? 5- Come posso ricaricare la carta? 6- Dove posso controllare il saldo ed i

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

Sitorna sul triciclo. da guidare e più sicuri. facili. Scooter a tre ruote. Laprova completa su Corriere.it

Sitorna sul triciclo. da guidare e più sicuri. facili. Scooter a tre ruote. Laprova completa su Corriere.it La Laprova completa su Corriere.it Piaggio MP3 LT 30o IE Sport Quadro 350S e Peugeot Metropolis : 400 tre scooter a tre ruote prova completa. con immagini e commenti è su motori.corriere.it Sitorna sul

Dettagli

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Applicazione gestionale progettata per gestire tutti gli aspetti di palestre, centri sportivi e centri benessere Sicuro Personalizzabile

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO Francesco Marchione e Dario Richichi Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia Sezione di Palermo Indice Introduzione...

Dettagli

LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014

LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014 LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014 Più tutele per i consumatori italiani ed europei: è l effetto della direttiva europea recepita dal decreto legislativo n.21 del 21 febbraio

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea

Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea Ufficio del Responsabile Unico della Regione Sicilia per il Cluster Bio-Mediterraneo

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

DELIBERA N. 326/10/CONS MISURE DI TUTELA DEGLI UTENTI DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE MOBILI E PERSONALI L AUTORITA

DELIBERA N. 326/10/CONS MISURE DI TUTELA DEGLI UTENTI DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE MOBILI E PERSONALI L AUTORITA DELIBERA N. 326/10/CONS MISURE DI TUTELA DEGLI UTENTI DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE MOBILI E PERSONALI L AUTORITA NELLA sua riunione di Consiglio del 1 luglio 2010; VISTA la legge 31 luglio 1997, n. 249,

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

Automotive Business Intelligence. La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno.

Automotive Business Intelligence. La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno. Automotive Business Intelligence La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno. Prendere decisioni più consapevoli per promuovere la crescita del vostro business. Siete pronti ad avere

Dettagli

Seggiolini auto: dov è il "vantaggio per le famiglie"?

Seggiolini auto: dov è il vantaggio per le famiglie? Ufficio stampa del TCS Vernier Tel +41 58 827 27 16 Fax +41 58 827 51 24 www.pressetcs.ch Comunicato stampa Seggiolini auto: dov è il "vantaggio per le famiglie"? Emmen, 15 novembre 2012. Il test del TCS

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

Nuova Passat Nuova Passat Variant

Nuova Passat Nuova Passat Variant Nuova Passat Nuova Passat Variant Nuova Passat. La più innovativa di sempre. Da sempre punto di riferimento della categoria per tecnologia e funzionalità, Nuova Passat definisce ancora una volta gli standard

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

obotica per il relax A New York un esperienza all insegna della tecnologia senza rinunciare ai comfort

obotica per il relax A New York un esperienza all insegna della tecnologia senza rinunciare ai comfort l hotel hi-tech R obotica Se siete persone indipendenti e cercate un ambiente alternativo davvero easy, potete organizzare un giro intercontinentale a New York. Non solo per la città pulsante di vita e

Dettagli

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis 2 Intervento immediato con Bosch Intelligent Video Analysis Indipendentemente da quante telecamere il sistema utilizza, la sorveglianza

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

NOInet è una No Profit Utility con lo scopo di creare posti di lavoro a livello locale e di reinvestire gli utili in tre direzioni:

NOInet è una No Profit Utility con lo scopo di creare posti di lavoro a livello locale e di reinvestire gli utili in tre direzioni: NOInet è una cooperativa di Comunità che nasce dal presupposto che internet è un bene comune a cui tutti possano accedere ad un costo accessibile con standard qualitativi elevati. Per questo con NOInet

Dettagli

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE > MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE WorkNC V21 multicore 64 bits : Benefici di WorkNC Aumento generale della produttività, grazie alle nuove tecnologie multi-core, 64 bit e Windows 7 Calcolo di

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

Che cos è e come funziona l e-book

Che cos è e come funziona l e-book Che cos è e come funziona l e-book 1/3 di Francesca Cosi e Alessandra Repossi Negli ultimi mesi si è parlato molto dell e-book e del fatto che presto rivoluzionerà il mondo dell editoria: sono stati organizzati

Dettagli

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP GESTIONE ADEMPIMENTI FISCALI Blustring fornisce la stampa dei quadri fiscali, cioè dei quadri del modello UNICO relativi alla produzione del reddito d impresa, o di lavoro autonomo (RG, RE, RF, dati di

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Ricevitore con fascia pettorale per la misurazione della frequenza cardiaca con gli smartphone ISTRUZIONI PER L USO

Ricevitore con fascia pettorale per la misurazione della frequenza cardiaca con gli smartphone ISTRUZIONI PER L USO Ricevitore con fascia pettorale per la misurazione della frequenza cardiaca con gli smartphone ISTRUZIONI PER L USO VOLUME DI FORNITURA 1 ricevitore (n. art. RUNDC1, modello: 92-1103800-01) incluse batterie

Dettagli

L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI

L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI IL VOSTRO LAVORO E LA VOSTRA PASSIONE I VOSTRI CAVALLI La nostra iniziativa vuole essere un aiuto agli allevatori per raggiungere ogni potenziale cliente e trasformarlo

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

PHILIPPE PONCIN INSTITUT NATIONAL DE L AUDIOVISUEL

PHILIPPE PONCIN INSTITUT NATIONAL DE L AUDIOVISUEL CONSERVAZI ONE ED ACCESSI BI LI TÀ I N NTERNETDICOLLEZI ONIAUDI OVI SI VE I PHILIPPE PONCIN INSTITUT NATIONAL DE L AUDIOVISUEL 1. IL RUOLO DELLE BIBLIOTECHE AUDIOVISIVE Il fine principale è la conservazione

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente.

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. Solar Impulse Revillard Rezo.ch Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. La visione di ABB ABB è orgogliosa della sua alleanza tecnologica e innovativa con Solar Impulse, l aereo

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI EDIZIONE MARZO 015 ABBONARSI AI MEZZI ATM 1 ATM, per rispondere alle diverse esigenze di mobilità, offre ai giovani e agli studenti una serie di agevolazioni sull acquisto

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Come si trovano oggi i clienti? Così! ristorante pizzeria sul mare bel Perchè è importante

Dettagli

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Cos'è una PRIVACY POLICY Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali di chi gestisce il sito Internet http://www.plastic-glass.com

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

La FLI si rinnova per essere sempre al passo con i tempi.

La FLI si rinnova per essere sempre al passo con i tempi. Carissimi Soci, anche quest anno di vita associativa si avvia gradualmente a conclusione con moltissimi obiettivi raggiunti, moltissime iniziative a tutela e promozione della nostra Professione concluse

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Utilizzare Swisscom TV

Utilizzare Swisscom TV Swisscom (Svizzera) SA Contact Center CH-3050 Bern www.swisscom.ch 125474 12/2010 Utilizzare Swisscom TV Panoramica delle funzioni più importanti Indice Funzioni importanti quadro generale 3 Funzione PiP

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART.

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. Universita Telematica UNIVERSITAS MERCATORUM REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. 125, COMMA 12 DEL D.L.VO

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Da oggi i Certificates si sottoscrivono anche online!

Da oggi i Certificates si sottoscrivono anche online! un All interno intervista esclusiva a Pietro Poletto di Borsa Italiana 44 GENNAIO 12 GENNAIO 12 CERTIFICATES BNP PARIBAS Investire con un click Innovative soluzioni di investimento per cogliere le opportunità

Dettagli

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli