Come orchestrare una campagna di web marketing

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Come orchestrare una campagna di web marketing"

Transcript

1 Come orchestrare una campagna di web marketing Forlì, 11 dicembre 2014 Pianificare, disegnare e condurre campagne di web marketing di successo

2 Oggi vogliamo rispondere a tre domande: Da dove devo partire per fare una campagna? Quali strumenti e quali competenze mi servono? Mi conviene investire sui social network o sui motori di ricerca? Come costruisco il budget di una campagna di marketing digitale?

3 Agenda Obiettivi e target della campagna Budget (design to cost) Scelta dei canali e degli strumenti Disegno della campagna Misura / ascolto (business intelligence)

4 Quali sono i benefici che ci aspettiamo? Generare esposizione per l'azienda Incrementare il traffico / subscribers / liste opt-in Creare nuove partnership Aumentare il ranking nei motori di ricerca Generare lead qualificati Ridurre le spese complessive di marketing

5 Obiettivi In generale gli obiettivi ricadono in Brand Awareness Sales generation Lead generation Educate Potential Customers Generate traffic

6 Gli obiettivi devono essere SMART

7 e allineati con la strategia complessiva Obiettivi allineati alla strategia marketing complessiva per supportare il raggiungimento degli obiettivi di Business Si deve andare oltre le metriche vanity quali retweets e like, favorendo: Lead generati Miglioramento del sentiment verso l azienda Aumento del traffico

8 Esempio di obiettivo SMART Pubblicare ogni settimana su Instagram 3 foto che comunichino la nostra cultura aziendale che raccolgano almeno 30 likes e 10 commenti a testa

9 Per disegnare la campagna dobbiamo fare un assessment del nostro posizionamento 1. Censire i canali controllati direttamente 2. Censire i canali attribuibili a noi ma non controllati 3. Valutare le motivazioni e le mission di ogni canale 4. Verificare che tutti i canali siano allineati con il branding 5. Centralizzare la gestione delle password e predisporre una procedura per la definizione di nuovi canali

10 1. Censire i canali controllati direttamente Canale URL / profilo Responsabile Blog xxx.azienda.com Mr. Rossi Twi6er Mr. Verdi Twi6er Mr. Verdi Twi6er per temi specifici Facebook per tema RedBullSkateboarding Mr. Bianchi

11 2. Censire i canali attribuibili a noi ma non controllati Canale URL / profilo Responsabile Chiudere Facebook non ufficiale AziendaUno fficial Mr. White N Twi6er ind. er Mr. Red N Facebook gruppi protesta AziendaVerg ogna Mr. Verdi Il censimento può partire dai motori di ricerca e direttamente sui canali

12 3. Valutare le motivazioni e le mission di ogni canale Canale URL / profilo Responsabile Mission Instagram Twi6er campagna sponsorizzazione Facebook officiale Instagram.com/ azienda/ Mr. White Condividere la cultura aziendale e i risulta7 o6enu7 dall Mr. Red Fornire informazioni, risulta7 spor7vi, promuovere le inizia7ve no profit del campionato TimOfficialPage

13 4. Verificare che tutti i canali siano allineati con il branding Le foto dei profili sono corrette? Le cover photo sono corrette? Le icone sono quelle più aggiornate? Le biografie e le descrizioni sono corrette? I link sono corretti?

14 Definizione del cliente Definire in modo accurato il cliente ideale è importante quanto definire chiaramente prodotti e servizi: E maschio o femmina? Lavora fuori casa o in casa? Che profilo lavorativo ha (executive, manager, impiegato, imprenditore, casalinga, ecc.)? Qual è il suo salario netto? Che titolo di studio ha? Il budget per i miei prodotti / servizi è disponibile in modo continuo o occasionale? In che modo usa i miei prodotti / servizi? Li acquisisce per sé o per qualcun altro (es. regali)? Passa molto o poco tempo su Internet? Dove cerca i miei prodotti / servizi? Sia on-line sia in luoghi fisici?

15 Agenda Obiettivi e target della campagna Budget (design to cost) Scelta dei canali e degli strumenti Disegno della campagna Misura / ascolto (business intelligence)

16 Struttura dei costi Struttura dei costi (diretti e nascosti), ricorrenti e one-off Quantificazione costi Impatto sul budget complessivo del marketing Sensibility su % su fatturato

17 Come definisco il mio budget Il budget da investire deve tenere conto dei competitor e delle dinamiche di settore Molto lavoro va fatto sui contenuti, e che questi generano più risultati se integrati in piattaforme proprietarie (blog, siti web, app) Il content marketing (e quindi le persone che generano icontenuti) è una delle voci di costo in crescita per molte aziende, che va considerata insieme alle spese di sponsorizzazione Genericamente, si può dividere il budget in 3 parti: sviluppo piattaforme sviluppo contenuti promotion

18 Struttura dei costi principali voci per azienda media con forte presenza WEB Figura / spesa Attività Costo Web Marketing Specialist / Social Media Specialist Agenzia Acquisto PPC Attività redazionali, aperture pagine aziendali Pinterest, monitoraggio Facebook e blog Sviluppo applicazione facebook, restyling grafico e personalizzazione Blog aziendale Acquisto annunci su display, Facebook e motori ricerca 30K 12K Spesa per la creazione dei contenuti Spesa per i grafici, i fotografi e i videographers 12K

19 Impegno risorse per la presenza sui SM

20 Il team Alcune attività possono essere esternalizzate ma va mantenuto sempre un forte (e dispendioso) presidio interno In fase iniziale ci si può rivolgere ad una agenzia in outsourcing ma va previsto in parallelo un affiancamento per prendere il controllo di attività chiave in ottica la governance

21 Ma quanto spendono le aziende per marketing? Fonte Gartner

22 Ma quanto spendono le aziende per il Digital marketing? Fonte Gartner

23 Come ripartiscono il budget del Digital marketing? Fonte Gartner

24 Quali attività sono mantenute in house? Fonte Gartner

25 Esistono strumenti on-line di stima dei costi

26 Esempi Booking.com investe 1M /gg in PPC

27 Agenda Obiettivi e target della campagna Budget (design to cost) Scelta dei canali e degli strumenti Disegno della campagna Misura / ascolto (business intelligence)

28 Riprendiamo il disegno della campagna A questo punto abbiamo: 1. Definito gli obiettivi 2. Valutato lo stato dei nostri canali 3. Definito il Cliente 4. Identificato il budget disponibile per la campagna

29 Scelta dei canali più opportuni A. Marketing B. Search Engine Marketing (SEM) C. Search Engine Optimization (SEO) D. Display Advertising E. Social Media Marketing (SMM) F. Content Marketing G. Affiliate Marketing

30 A. Marketing L' marketing è un tipo di marketing diretto che usa la posta elettronica come mezzo per comunicare messaggi commerciali (e non) al pubblico Qualunque inviata a un cliente (o cliente potenziale), può essere considerato marketing. Solitamente si usa però questo termine per riferirsi a: Invio di con l'intento di portare a livello più avanzato il rapporto tra un'azienda e i suoi clienti precedenti o attuali e per incoraggiarne la fidelizzazione Invio di con l'intento di acquisire nuovi clienti o convincere quelli precedenti ad acquistare subito qualcosa Aggiunta di elementi pubblicitari nei messaggi inviati da altre aziende ai propri clienti Fonte: wikipedia, elaborazione Lpeg

31 A. Vantaggi del' marketing Economico. Meno costoso del marketing diretto fatto con materiale cartaceo Alto ROI. Il Ritorno sull investimento è solitamente molto alto (se il lavoro viene fatto bene) Istantaneo, soprattutto se comparato con la posta cartacea Push. Permette al pubblicitario di "spingere" il messaggio al pubblico, al contrario di un sito web che "aspetta" che i visitatori lo raggiungano Facile da tracciare. Un pubblicitario può tracciare gli utenti con i web bug, bounce message, disiscrizioni, conferme di ricezione, click-through, etc. Questi possono essere usati per tracciare i tassi di apertura delle , i riscontri positivi o negativi, le vendite derivate dal marketing E naturale : oltre la metà degli utenti della Rete inviano o leggono messaggi di posta elettronica in una loro giornata tipo Personalizzabile. Consente di stabilire una relazione "uno a uno", cioè di personalizzare il messaggio in base al destinatario che riceverà quella comunicazione specifica Fonte: wikipedia, elaborazione Lpeg

32 B. SEM - Search Engine Marketing SEM è una specifica branca del Web marketing che riguarda l'attività di acquisto di traffico sui motori di ricerca Google AdWords è la piattaforma pubblicitaria di Google che permette la pubblicazione di annunci testuali, immagini e video sulle pagine dei risultati di ricerca e sui siti della rete di contenuti Google Search box Opzioni per la ricerca Risulta7 sponsorizza7 " Risulta7 non influenza7 dalle sponsorizzazio ni

33 B. SEM - Search Engine Marketing Strategia di offerta: il tipo di offerta permette di pagare i clic ricevuti sugli annunci (CPC) le impressioni, il numero di volte in cui un annuncio viene visualizzato (CPM) le conversioni (CPA). La conversione è una azione intrapresa dal cliente: la sorgente della conversione consente di capire se una conversione è un'azione intrapresa sul sito web, un'azione offline importata, una telefonata all'attività commerciale, il download di un'applicazione per cellulari di Google Play o altro. L'importo dell'offerta ( ) indica il prezzo massimo che si è disposti a pagare e influisce sul ranking dell'annuncio. CTR: Il Click-through rate è il tasso che misura l'efficacia di una campagna pubblicitaria on-line. Ogni annuncio e parola chiave generano un CTR proprio in base al rendimento della campagna. Il numero di impressioni è

34 C. Search Engine Optimization (SEO) SEO è l'acronimo di "Search Engine Optimizer" o Search Engine Optimization", ovvero ottimizzatore per motori di ricerca. Molti specialisti offrono servizi di consulenza affinchè il sito cliente acquisisca un buon rank (SEM/SEO: Search Engine Marketing / Search Engine Optimization): Esame del contenuto o della struttura del sito, Consigli di natura tecnica sullo sviluppo del sito, ad esempio hosting, reindirizzamenti, pagine di errore, utilizzo di JavaScript, Sviluppo dei contenuti, Gestione degli sviluppi commerciali derivanti dalle campagne online, Ricerca di parole chiave, Formazione per l'ottimizzazione, Esperienza in aree geografiche e mercati specifici. Periodicamente i motori di ricerca aggiornano gli algoritmi del motore per penalizzare quello che considerano spamming da parte degli specialisti SEM/SEO

35 C. Hummingbird! Nome: Hummingbird: questo aggiornamento è il più grande cambiamento per la ricerca da Caffeine nel Il suo nome deriva dall essere preciso e veloce. Il suo scopo: analizzare domande complete (invece che parola per parola); trovare un significato dietro la stringa di ricerca per fornire risultati migliori. Quando è stato rilasciato: Google Hummingbird è stato lanciato a settembre Quali saranno le ripercussioni: il 90% delle ricerche in tutto il mondo sarà influenzato. Cosa succederà in futuro: Google effettua aggiornamenti / modifiche al suo algoritmo volte ogni anno, questo è un nuovo algoritmo che continuerà ad avere modifiche / aggiornamenti. Impatto sul SEO: questo algoritmo comprende molti fattori del vecchio algoritmo. Reali, originali, pertinenti e utili contenuti di qualità avranno importanza ancora di più adesso. Fonte

36 C. Hummingbird! Knowledge Graph

37 C. Hummingbird!

38 C. Hummingbird!

39 D. Display Advertising: Google ha costruito una rete display con milioni di siti Fonte: Google

40 D. Display Advertising: Criteri di selezione Fonte: Google

41 D. Display Advertising: Targeting contestuale Fonte: Google

42 E. Social Media Marketing (SMM) In questo momento qualcuno sta commentando i vostri prodotti su un blog, tagliuzzando i vostri spot su YouTube, aggiornando su Wikipedia la definizione della vostra azienda o cercando alleati contro di voi su qualche sito di social networking. Che cosa pensate di fare per non essere spazzati via? Se il vostro sito non prevede interattivita o la possibilita di commentare gli utenti andranno a parlare di voi, nel bene e nel male da altre parti

43 E. Social Media Marketing (SMM) I principali Social Media Facebook. Adatto per raggiungere qualunque tipo di target Twitter. Adatto a agire rapidamente sulla brand awarness LinkedIn. E il perfetto social network per trovare professionisti, imprenditori e in generale B2B Google+. E un canale interessante per gli early adopters che lo prediligono e per il potenziale impatto sul ranking Pinterest. SM particolarmente adatto se siamo particolarmente focalizzati sull uso di comunicazione visuale per promuovere aziende e prodotti / servizi. E particolarmente diffuso tra il pubblico femminile

44 F. Content Marketing Al cuore di ogni campagna di marketing digitale ci sono i contenuti sotto forma di: Testi Immagini Video Contenuti di buona qualità e rilevanti genereranno un significativo flusso di traffico da un target qualificato

45 G. Affiliate Marketing E uno strumento per accelerare l allargamento dell audience raggiunta senza investire direttamente su campagne dedicate Ci si allea con un soggetto che può veicolare al target di nostro interesse il nostro prodotto in cambio di una royalty

46 La scelta dipende principalmente dagli obiettivi e dal target Obiettivi Brand Awareness Sales generation Lead generation Educate Potential Customers Generate traffic

47 Scelta per: Brand Awareness La brand awarness consiste nel rendere familiare il nome dell azienda o di prodotti. I canali più adatti sono: I Social Media, in particolare Twitter, Facebook and Google+ Canali che promuovono elementi visuali come Instagram e Pinterest Canali che promuovono materiale video come YouTube e Vimeo Campagne promozionali con coupons Joint venture marketing con altri business on line Partecipazione ad eventi online e offline

48 Scelta per: Sales Generation Se si ha un commercio on-line: Amazon Resellers Facebook Storefront Google Shopping Feeds Google Search Network Google Display Network Affiliate Marketing Networks

49 Scelta per: Lead generation Se l obiettivo è generare lead e connettersi con Clienti potenziali: Search Engine Optimization (SEO) Pay-Per-Click Advertising Display Advertising Google Search Network Predisporre un blog e lavorare in generale sui canali di content marketing marketing

50 Scelta per: Educate Potential Customers Se il desiderio è di educare i clienti potenziali i canali ideali sono: Blogging press releases content marketing

51 Efficacia relativa dei canali

52 Agenda Obiettivi e target della campagna Budget (design to cost) Scelta dei canali e degli strumenti Disegno della campagna Misura / ascolto (business intelligence)

53 Riprendiamo il disegno della campagna A questo punto abbiamo: 1. Definito gli obiettivi 2. Valutato lo stato dei nostri canali 3. Definito il Cliente 4. Identificato il budget disponibile per la campagna 5. Scelti i canali più opportuni

54 Miglioramento o creazione di canali e contenuti Dopo l auditing dei canali e verificato quali siano più opportuni per i nostri obiettivi, è tempo di porre in atto azioni di Miglioramento Creazione di nuovi canali Creazione di contenuti in grado di attrarre i target

55 Contenuti più ricercati Informazioni utili Offerte, coupon e sconti Recensioni e pareri Emozioni

56 Ma cos è che più contribuisce al successo di una campagna?

57 Dalla scelta del Font Font adatti a qualunque tipo di display Font compatibili con tutti i browser La scelta di un typeface allineato ai messaggi da veicolare è importante quasi quanto il messaggio stesso

58 Alla scelta delle immagini E normale cadere su immagini dozzinali in grado di distruggere anche la campagna meglio pensata Se possibile investire in un buon fotografo per valorizzare i messaggi

59 Non sempre i filtri aiutano il messaggio Perfetti per cartoline, non sempre per valorizzare un prodotto Possono aiutare per migliorare foto scarse Non vanno bene per sovra elaborare le foto di marketing perché spesso rendono le foto troppo scure e poco dettagliate

60 Il messaggio non deve monopolizzato dalle Call to Action Calls to action è una parte indispensabile del content marketing Si investe in contenuti per raggiungere gli obiettivi, il CTA è il ponte Ma non si deve mai dimenticare che è il contenuto che guida i potenziali clienti verso il nostro blog. Mai promettere contenuti e fornire solo CTA Inoltre molte CTA tenderanno a confondere il visitatore che probabilmente non effettuerà alcuna azione

61 La pagina di contenuto non deve essere confusa Si tende a riempire troppo di contenuti una pagina Se ho 7 linee di business non posso immaginare di mettere in una pagina per ognuna Descrizione Immagine Video Prezzo Link... Less is more: meglio mettere i 2/3 servizi che vogliamo sottolineare rimandando per il resto dell offerta ad altre pagine

62 Perché investire in contenuti video 1 minuto di video è equivalente a web pages. Circa 1,8 milioni di parole! L 85% degli Internet Users guardano video online Ogni giorno vengono visti 100 milioni di video on-line [source: comscore]

63 Il tempo speso guardando video online è in crescita

64 La sintesi è importante! Più e corto più è facile che il video verrà visto Sotto i 3 minuti è ok. Sotto i 2 è meglio. Sotto il minuto è perfetto! 33% della audience smette di guardare un video dopo 30 secondi. fonte: comscore

65 Efficacia dei video Il 58% dei B2B marketers considerano il video come la più efficace tattica di content delivery Fonte: MarketingProfs, Content Marketing Institute & Brightcove

66 Uno sguardo verso il mobile sempre acceso sempre con noi personale Nessun altro mezzo marketing ha queste caratteristiche Fonte: onlinemarketingblog

67 Mobile e Geolocalizzazione La Geolocalizzazione consiste nell abbinamento ad un documento di coordinate geografiche che consentono di riconoscere la località alla quale si riferisce Fonte: onlinemarketingblog

68 Mobile SEO Mobile Search Engine Optimization non è SEO tradizionale Le ricerche degli utenti sono differenti nelle chiavi di ricerca nei tempi Gli algoritmi sono differenti SERP differenti il punteggio di qualità assegnato alle risorse si basa su fattori differenti Fonte: onlinemarketingblog Diversa Ottimizzazione

69 Mobile SEO Ricerche Desktop &. Ricerche Mobile Diverso luogo, diverso stato d animo, diverso strumento, Diversi Obiettivi = Ricerche differenti Desktop (schermo ampio): ricerche + approfondite Mobile (schermo ristretto): ricerche + veloci, impazienti Diversa durata (minuti Vs. secondi) Diverse Keywords (locali, più specifiche nella categoria merceologica) Fonte: onlinemarketingblog

70 Mobile Usability Definizione ISO di Usabilità l'efficacia, l'efficienza e la soddisfazione con le quali determinati utenti raggiungono determinati obiettivi in determinati contesti. Definisce il grado di facilità e soddisfazione con cui l'interazione uomo-strumento si compie (Wikipedia) Fonte: onlinemarketingblog

71 Mobile Usability Regola 1/7 Rispondi velocemente alle esigenze del navigatore Fonte: onlinemarketingblog

72 Mobile Usability Regola 2/7 Non ripetere la navigazione in ogni pagina (preserva lo spazio) NEGATIVO POSITIVO NEGATIVO Fonte: onlinemarketingblog

73 Mobile Usability Regola 3/7 Identifica chiaramente gli elementi selezionati Fonte: onlinemarketingblog

74 Mobile Usability Regola 4/7 Rendi l input dell utente il più semplice possibile Fonte: onlinemarketingblog

75 Mobile Usability Regola 5/7 Mostra solo le informazioni essenziali Fonte: onlinemarketingblog

76 Mobile Usability Regola 6/7 Inserisci sempre la possibilità di tornare sui propri passi Fonte: onlinemarketingblog

77 Mobile Usability Regola 7/7 Realizzare layout specifici per il Mobile Fonte: onlinemarketingblog

78 Tuttavia le nuove generazioni di smartphone stanno riducendo la distanza Dimensione Banda

79 Riprendiamo il disegno della campagna A questo punto abbiamo: 1. Definito gli obiettivi 2. Valutato lo stato dei nostri canali 3. Definito il Cliente 4. Identificato il budget disponibile per la campagna 5. Scelti i canali più opportuni 6. Migliorati/creati nuovi canali e contenuti

80 E tempo di creare un piano editoriale Il piano editoriale deve rispondere a queste domande Che tipi di canali e contenuti intendiamo utilizzare Con che frequenza Il target di ognuno Chi creerà i contenuti Quali mezzi di promozione intendiamo usare

81 con un chiaro calendario Fonte: Hootsuite

82 Vanno posti limiti al budget giornaliero per evitare di consumare le risorse in anticipo Ad esempio in AdWords per ogni campagna, si definisce un budget giornaliero in base all'importo che si è disposti a spendere giornalmente. Il mese è composto di 30,4 giorni per cui: importo mensile = importo giornaliero x 30,4. Per sfruttare con la massima efficacia il budget della campagna pubblicitaria considerare di: Ridurre le offerte per le campagne con budget limitato per ridurre potenzialmente il costo per clic medio. Lasciare che AdWords imposti automaticamente le offerte per ottenere il maggior numero possibile di clic senza superare il budget giornaliero. Per quanto possa sembrare paradossale, una leggera diminuzione delle offerte potrebbe potenzialmente consentire di ottenere un maggior numero di clic. La riduzione delle offerte può ridurre il costo medio dei clic sugli annunci e potenzialmente aumentare la durata del budget e di conseguenza generare un maggior numero di clic

83 Agenda Obiettivi e target della campagna Budget (design to cost) Scelta dei canali e degli strumenti Disegno della campagna Misura / ascolto (business intelligence)

84 Riprendiamo il disegno della campagna A questo punto abbiamo: 1. Definito gli obiettivi 2. Valutato lo stato dei nostri canali 3. Definito il Cliente 4. Identificato il budget disponibile per la campagna 5. Scelti i canali più opportuni 6. Migliorati/creati nuovi canali e contenuti 7. Definito il piano editoriale

85 8. E tempo di misurare gli effetti Sulla base degli obiettivi SMART che avevamo definito

86 Di solito si utilizzano sofisticati funnel

87 O Più semplicemente

88 Si cerca di trovare metriche per ogni stage Fonte: MarketingArena

89 Si misurano le campagne AdWords

90 I tool forniscono anche KPI quali il ROI delle campagne di AdWords

91 ma anche gli impatti sull organico

92 ROI di una campagna su SM Il problema nel provare a determiare un ROI delle attività sui social media è che si prova a dare un giudizio quantitativo sulle interazioni umane e sule conversazioni,il che non è quantificabile. Questo è particolarmente dovuo al fatto che nel Social Media Marketing spesso si richiede una misurazione qualitativa piuttosto che una quantitativa alla quale sono molto più familiari ai marketers online Fonte: lgdesign.it

93 Coinvolgimento degli utenti Fonte: lgdesign.it

94 Coinvolgimento degli utenti Fonte: lgdesign.it

95 Alcune metriche SM, non troppo SMART

96 Metriche per i social media Visitatori unici Costo per visitatore unico Pagine consultate Visite (riferite a UGC/social media) Return visit Media del numero di volte che un utente ritorna su un sito o un'applicazione nell'arco di un determinato periodo di tempo Percentuale di interazione La proporzione di utenti che interagiscono con un'inserzione o un'applicazione. Alcune interazioni sono involontarie a seconda di dove l'elemento è posizionato sullo schermo; pertanto questa metrica è fortemente dipendente dalla posizione dell'inserzione o applicazione Tempo trascorso (sezione, microsito, community) Il tempo trascorso dall'inizio di una visita fino all'ultima attività utente ad essa associata. Il tempo trascorso dovrebbe rappresentare l'attività di un determinato browser o utente durante una singola sessione di accesso al sito, all'applicazione o altro. Fonte: iab.it

97 Fonte: iab.it Metriche per i social media Installazioni video Numero di player video inseriti da un utente sulla propria pagina. Chiamati anche "embed", "grab" o "post". Un player video è un tipo di widget Azioni pertinenti intraprese (a seconda dell'esecuzione creativa dell'applicazione o del widget) e costo per azione. Esempi di azioni sono: Iscrizione a concorsi/lotterie Coupon scaricati/presentati Partite a videogiochi Visualizzazioni video Upload (p. es. immagini, video) Voti espressi Messaggi inviati (p. es. bollettini, aggiornamenti, , alert) Inviti spediti Notizie pubblicate Commenti pubblicati Amici raggiunti Argomenti/forum creati Numero di fan o membri di un gruppo Ripubblicazioni ("share")

98 Metriche Blog Dimensioni della conversazione Le metriche che seguono aiutano gli inserzionisti a capire l'estensione e la profondità di una discussione in atto nella blogosfera circa un determinato argomento e il relativo grado di coinvolgimento dei consumatori. Questi parametri aiutano i media planner nella pianificazione e nell'esecuzione delle campagne. Numero di siti pertinenti alla conversazione La quantità di siti coinvolti nella conversazione i cui contenuti includono frasi di conversazione previste dal Request for Proposal (RFP) o dall'insertion Order (IO) del cliente Numero di link pertinenti alla conversazione La quantità di link verso (in-link) e da (out-link) contenuti che includono frasi di conversazione previste dall'rfp o IO del cliente in tutti i siti identificati per la campagna o a supporto della campagna Estensione della conversazione Il numero di visitatori unici (mensili) dei siti inclusi nella conversazione Definizione delle metriche per i Social Media Data del post più recente pertinente alla conversazione La data dell'ultimo post contenente frasi di conversazione previste dall'rfp o IO del cliente in tutti i siti identificati e/o inclusi nel piano media della campagna Tempo medio tra i post L'intervallo medio tra i post contenenti frasi di conversazione previste dall'rfp o IO del cliente in tutti i siti identificati e/ o inclusi nel piano media della campagna Fonte: iab.it

99 Metriche Blog Pertinenza del sito La metrica che segue può aiutare un inserzionista a capire la pertinenza di un sito e dei suoi contenuti rispetto alle frasi di conversazione che costituiscono il target del piano media. Confrontando la pertinenza dei contenuti di un sito rispetto a quella di atri siti, un pianificatore media può capire meglio l'impatto di un'inserzione su quel sito. Densità di conversazione dei post pertinenti alla conversazione La percentuale di frasi di conversazione previste dall'rfp o IO del cliente che corrispondono ai post sui siti identificati dal piano media della campagna. A differenza della densità delle parole chiave usata per attività SEO, questa percentuale è espressa per tutti i post presenti sul sito e non per un'unica pagina Fonte: iab.it

100 Metriche Blog Credibilità dell'autore Le metriche che seguono aiutano un inserzionista a capire quale sia la credibilità degli autori che prendono parte a una conversazione. Considerando da quanto tempo un autore è attivo su un certo argomento, la pertinenza dei suoi post tra rispetto a quelli altrui e la frequenza con cui pubblica, un pianificatore media può capire meglio l'impatto di un'inserzione sul sito di quell'autore. Numero di post sul sito pertinenti alla conversazione Il numero di post presenti sul sito il cui contenuto includa frasi di conversazione previste dall'rfp o IO del cliente Fonte: iab.it

101 Metriche Blog Freschezza e pertinenza dei contenuti Le metriche che seguono aiutano un inserzionista a capire la freschezza e la pertinenza dei contenuti tra i quali appariranno le sue pubblicità. Queste metriche sono importanti perché permettono ai pianificatori media di capire meglio l'impatto di un'inserzione sui siti di una campagna e sui relativi contenuti. Data del post più vecchio pertinente alla conversazione La data del primo post contenente frasi di conversazione previste dall'rfp o IO del cliente in tutti i siti identificati e/o inclusi nel piano media della campagna Fonte: iab.it

102 Metriche per Widgets Influenza Numero medio di amici tra gli utenti che hanno installato l'applicazione Installazione di applicazioni/widget - Utente Numero di applicazioni o widget installati da un utente sulla sua pagina di profilo o un un'altra area. Chiamati anche "embed", "grab" o "post". Utenti attivi/widget "in the wild" Numero di persone che utilizza regolarmente un'applicazione in un certo momento Numero di widget su una pagina utente in un certo momento Longevità/Ciclo di vita Periodo di tempo medio nel quale un'applicazione o un widget rimangono installati da un utente Fonte: iab.it

103 Metriche per Widgets Installazioni - Applicazione Il numero totale di installazioni di un'applicazione Utenti attivi Il totale degli utenti che interagiscono con un'applicazione entro un certo intervallo di tempo, solitamente un giorno/una settimana/un mese. Molte applicazioni presentano una crescita rapida ma la loro attività diminuisce col tempo Profilo dell'audience Dati demografici degli utenti tratti dai loro profili Diffusione tra utenti unici La percentuale di utenti che hanno installato l'applicazione rispetto all'audience totale (o utenti attivi dell'applicazione rispetto all'audience) Crescita Numero medio di utenti in un certo intervallo di tempo Fonte: iab.it

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Cos'è una PRIVACY POLICY Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali di chi gestisce il sito Internet http://www.plastic-glass.com

Dettagli

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Nessuna parte di questo documento può essere usata o riprodotta in alcun modo anche parzialmente senza il permesso della

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Nessuna parte di questo documento può essere usata o riprodotta in alcun modo anche parzialmente senza il permesso della www.smartplus.it www.progettorchestra.com Per informazioni: info@smartplus.it info@progettorchestra.it Tel +39 0362 1857430 Fax+39 0362 1851534 Varedo (MI) - ITALIA Siti web e motori di ricerca Avere un

Dettagli

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Come si trovano oggi i clienti? Così! ristorante pizzeria sul mare bel Perchè è importante

Dettagli

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet 2 app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet L integrazione delle piattaforme è il concetto

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com

Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com #TTTourism // 30 settembre 2014 - Erba Hootsuite Italia Social Media Management HootsuiteIT Diego Orzalesi Hootsuite Ambassador Programma

Dettagli

TECNICHE DI NEGOZIAZIONE E DI REDAZIONE DEI CONTRATTI DI VENDITA E DI DISTRIBUZIONE COMMERCIALE

TECNICHE DI NEGOZIAZIONE E DI REDAZIONE DEI CONTRATTI DI VENDITA E DI DISTRIBUZIONE COMMERCIALE RIEPILOGO CORSI Tecniche di negoziazione e di redazione dei contratti di vendita e di distribuzione commerciale Talenti & Vendite: la gestione della relazione commerciale Capire per vendere Tecniche di

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI PLAYBOOK OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti

Dettagli

Progetto Gruppo Stat 2014

Progetto Gruppo Stat 2014 Progetto Gruppo Stat 2014 Presenza e immagine sul web Sito del gruppo e mini siti di tutte le realtà Autolinee/GT e Viaggi App - mobile - Social Network Iniziative marketing Preparato per: STAT TURISMO

Dettagli

Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0

Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0 Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0 La gestione del portale e la promozione on-line Nicola Grassetto Time2marketing Srl Bibione Online Cos è oggi Bibione.com Operatori presenti 5 Strutture open air

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

LA TUA ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE

LA TUA ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE LA TUA ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE LA TUA POLIZZA D ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE I social media impattano praticamente su ogni parte

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web Formule a confronto Carica i tuoi contenuti Puoi inserire immagini, creare le tue liste, i tuoi eventi. Gestire il tuo blog e modificare quando e quante volte vuoi tutto ciò che carichi. Notizie Feed RSS

Dettagli

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Alessandra Cimatti*, Paolo Saibene Marketing Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Nelle fasi iniziali del processo d acquisto, oggigiorno, i compratori sono dei fai da te e - sempre

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

REAL ESTATE. Il software per la gestione della presenza online per le agenzie immobiliari

REAL ESTATE. Il software per la gestione della presenza online per le agenzie immobiliari REAL ESTATE Il software per la gestione della presenza online per le agenzie immobiliari è un sistema progettato per garantire la semplice gestione della presenza online per le agenzie immobiliari. Il

Dettagli

Guida ai Circoli professionali del Rotary

Guida ai Circoli professionali del Rotary Guida ai Circoli professionali del Rotary Rotary International Rotary Service Department One Rotary Center 1560 Sherman Avenue Evanston, IL 60201-3698 USA www.rotary.org/it 729-IT (412) Introduzione ai

Dettagli

I nostri corsi serali

I nostri corsi serali I nostri corsi serali del settore informatica Progettazione WEB WEB marketing Anno formativo 2014-15 L Agenzia per la Formazione, l Orientamento e il Lavoro Nord Milano nasce dall unione di importanti

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Domini, una guida per capire come avviare un business nel web. Il dominio, lʼinizio di qualsiasi attività sul web

Domini, una guida per capire come avviare un business nel web. Il dominio, lʼinizio di qualsiasi attività sul web Domini, una guida per capire come avviare un business nel web HostingSolutions.it, ISP attivo da 10 anni nel mondo della registrazione domini, vuole fornire ai propri clienti e non una breve guida che

Dettagli

E. Bisetto e D. Bordignon per

E. Bisetto e D. Bordignon per Personal Branding pensare, creare e gestire un brand a cura di E. Bisetto e D. Bordignon per Cosa significa Personal Branding Come si fa Personal Branding Come coniugare Brand Personale e Brand Aziendale

Dettagli

Ecco come farsi ascoltare dai clienti

Ecco come farsi ascoltare dai clienti Ecco come farsi ascoltare dai clienti L 80% dei clienti non guarda la pubblicità, il 70% rifiuta le chiamate di vendita, il 44% non apre le email: il cliente ha chiuso la porta. La soluzione al problema

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

Come Usare PrinterApp 3D. PrinterApp 3D

Come Usare PrinterApp 3D. PrinterApp 3D PrinterApp 3D PrinterApp3D (3DPa) ha lo scopo di creare un legame tra chi ha la passione di costruire, smontare, capire, partecipare (makers) e chi il mondo dei makers lo conosce e lo vive ogni giorno,

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

www.leasys.com Marketing & Comunicazione Servizio di infomobilità e telediagnosi - 23/01/2014

www.leasys.com Marketing & Comunicazione Servizio di infomobilità e telediagnosi - 23/01/2014 Servizio di Infomobilità e Telediagnosi Indice 3 Leasys I Care: i Vantaggi dell Infomobilità I Servizi Report di Crash Recupero del veicolo rubato Blocco di avviamento del motore Crash management Piattaforma

Dettagli

Master in Unconventional Marketing and Interactive Communication A.A. 2011/2012 Master specialistico

Master in Unconventional Marketing and Interactive Communication A.A. 2011/2012 Master specialistico Master in Unconventional Marketing and Interactive Communication A.A. 2011/2012 Master specialistico Il Master in Unconventional Marketing and Interactive Communication è un percorso formativo post-laurea

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

LEAN SOLUTION FOR YOUR BUSINESS

LEAN SOLUTION FOR YOUR BUSINESS BUSINESS PROFILE LEAN SOLUTION FOR YOUR BUSINESS Omnia Group è costituito da un complesso di aziende operanti nei settori della consulenza e dell erogazione di servizi informatici. L azienda è caratterizzata

Dettagli

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora.

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora. WCM Sport è un software che tramite un sito web ha l'obbiettivo di aiutare l'organizzazione e la gestione di un campionato sportivo supportando sia i responsabili del campionato sia gli utilizzatori/iscritti

Dettagli

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict 01NET NETWORK www.01net.it Pag 2 Dati di traffico 01net Network Totale

Dettagli

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone A Installazione di Rosetta Stone Windows: Inserire il CD-ROM dell'applicazione Rosetta Stone. Selezionare la lingua dell'interfaccia utente. 4 5 Seguire i suggerimenti per continuare l'installazione. Selezionare

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Applicazione gestionale progettata per gestire tutti gli aspetti di palestre, centri sportivi e centri benessere Sicuro Personalizzabile

Dettagli

Master EXECUTIVE Strument e tecniche di web marketng

Master EXECUTIVE Strument e tecniche di web marketng Master EXECUTIVE Strument e tecniche di web marketng Opportunità Il master, proposto da Noetca per la durata di 48 ore e in formula week end (6 lezioni di sabato), illustra i fondament del web marketng

Dettagli

PRESENTAZIONE Small Cap Conference 20 Novembre 2014. @MailUp @MailUp_US www.mailup.com

PRESENTAZIONE Small Cap Conference 20 Novembre 2014. @MailUp @MailUp_US www.mailup.com PRESENTAZIONE Small Cap Conference 20 Novembre 2014 @MailUp @MailUp_US www.mailup.com CHE COSA FA MAILUP MailUp è una società tecnologica che ha sviluppato una piattaforma digitale di cloud computing (Software

Dettagli

Il software per la gestione smart del Call Center

Il software per la gestione smart del Call Center Connecting Business with Technology Solutions. Il software per la gestione smart del Call Center Center Group srl 1 Comunica : per la gestione intelligente del tuo call center Comunica è una web application

Dettagli

Prosegue il percorso di riflessione

Prosegue il percorso di riflessione strategie WEB MARKETING. Strategie di Customer Journey per la creazione di valore Il viaggio del consumatore in rete Come le aziende possono calarsi nell esperienza multicanale del cliente per costruire

Dettagli

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso White Paper In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso Executive Summary Una volta stabilito il notevole impatto positivo che la Unified Communication (UC) può avere sulle aziende,

Dettagli

I fashion blogger più influenti sui social

I fashion blogger più influenti sui social I fashion blogger più influenti sui social Mercato: Italia 1 luglio 14 settembre 2014 @blogmeter Di cosa parla la nostra ricerca Blogmeter 2014 www.blogmeter.it 2 Di cosa parleremo FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

Dettagli

Guida ai prodotti DOP, IGT, etc. Proposta per la realizzazione di una App

Guida ai prodotti DOP, IGT, etc. Proposta per la realizzazione di una App Guida ai prodotti DOP, IGT, etc Proposta per la realizzazione di una App Introduzione Abbiamo iniziato a ragionare per voi così Abbiamo immaginato una App che possa essere utilizzata come guida nella scelta

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

Produzioni dal Basso. Manuale di utilizzo della piattaforma

Produzioni dal Basso. Manuale di utilizzo della piattaforma Produzioni dal Basso Manuale di utilizzo della piattaforma FolkFunding 2015 Indice degli argomenti: 1 - CROWDFUNDING CON PRODUZIONI DAL BASSO pag.3 2 - MODALITÁ DI CROWDFUNDING pag.4 3- CARICARE UN PROGETTO

Dettagli

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network Di cosa parliamo? La Borsa delle Idee è la soluzione per consentire alle aziende di coinvolgere attivamente le persone (dipendenti, clienti,

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

Business Process Modeling Caso di Studio

Business Process Modeling Caso di Studio Caso di Studio Stefano Angrisano, Consulting IT Specialist December 2007 2007 IBM Corporation Sommario Perché l architettura SOA? Le aspettative del Cliente. Ambito applicativo oggetto dell introduzione

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Resellers Kit 2003/01

Resellers Kit 2003/01 Resellers Kit 2003/01 Copyright 2002 2003 Mother Technologies Mother Technologies Via Manzoni, 18 95123 Catania 095 25000.24 p. 1 Perché SMS Kit? Sebbene la maggior parte degli utenti siano convinti che

Dettagli

Nuovi processi di vendita attraverso l utilizzo delle ICT

Nuovi processi di vendita attraverso l utilizzo delle ICT Nuovi processi di vendita attraverso l utilizzo delle ICT Laura Cavallaro Osservatorio Mobile Marketing & Service School of Management del Politecnico di Milano Con il patrocinio di Pordenone, 10 Giugno

Dettagli

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Cap.12 Le relazioni pubbliche Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Capitolo 12 Le relazioni pubbliche Le relazioni pubbliche (PR) Insieme di attività

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

Manuale per entrare con successo nei social media

Manuale per entrare con successo nei social media Social Media for Active Regional Transfer Manuale per entrare con successo nei social media www.smart-regio.eu Pagina 1 Informazione legale Proprietario ed editore: TIS innovation park, via Siemens 19,

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

guida utente showtime

guida utente showtime guida utente showtime occhi, non solo orecchie perché showtime? Sappiamo tutti quanto sia utile la teleconferenza... e se poi alle orecchie potessimo aggiungere gli occhi? Con Showtime, il nuovo servizio

Dettagli

GESTIONE DELLA PROCEDURA

GESTIONE DELLA PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per Stazione Appaltante GESTIONE DELLA PROCEDURA Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 41 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris.

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. Sin dal lancio, avvenuto dieci anni fa, il marchio ghd è diventato sinonimo di prodotti di hair styling di fascia

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Proteggi la tua faccia

Proteggi la tua faccia Proteggi la tua faccia Tutorial per i minori sull uso sicuro e consapevole di Facebook a cura di Clementina Crocco e Diana Caccavale È come se ogni giorno intingessimo una penna nell inchiostro indelebile

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

Cosa fare in caso di perdita di smartphone o tablet

Cosa fare in caso di perdita di smartphone o tablet OUCH! Ottobre 2012 IN QUESTO NUMERO Introduzione Le precauzioni da prendere Cosa fare in caso di smarrimento o furto Cosa fare in caso di perdita di smartphone o tablet L AUTORE DI QUESTO NUMERO Heather

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014 Milano, Settembre 2014 la nostra promessa Dialogare con centinaia, migliaia o milioni di persone. Una per una, interattivamente. 10/1/2014 2 la nostra expertise YourVoice è il principale operatore italiano

Dettagli

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI #WHYILOVEVENICE

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI #WHYILOVEVENICE MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI Soggetto delegato #WHYILOVEVENICE PROMOSSO DALLA SOCIETA BAGLIONI HOTELS SPA BAGLIONI HOTELS S.P.A. CON

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

La Valutazione Euristica

La Valutazione Euristica 1/38 E un metodo ispettivo di tipo discount effettuato da esperti di usabilità. Consiste nel valutare se una serie di principi di buona progettazione sono stati applicati correttamente. Si basa sull uso

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

IL PROGRAMMA PER GESTIRE IL TUO CENTRO ESTETICO

IL PROGRAMMA PER GESTIRE IL TUO CENTRO ESTETICO business professional IL PROGRAMMA PER GESTIRE IL TUO CENTRO ESTETICO www.igrandisoft.it La I Grandi Soft è nata nel 1995 e ha sviluppato l attività su tutto il territorio nazionale. All interno della

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE.

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. Milano, 31 gennaio 2013. Il Gruppo CBT, sempre attento alle esigenze dei propri clienti

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco Il canale distributivo Prima e dopo Internet Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco La distribuzione commerciale Il canale distributivo è un gruppo di imprese

Dettagli

BlackBerry Q10 Smartphone. Versione: 10.1. Manuale utente

BlackBerry Q10 Smartphone. Versione: 10.1. Manuale utente BlackBerry Q10 Smartphone Versione: 10.1 Manuale utente Pubblicato: 15/10/2013 SWD-20131015110931200 Contenuti Introduzione... 9 BlackBerry 10: nuove applicazioni e funzionalità... 10 Introduzione... 14

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

Cosa fare in caso di violazioni di sicurezza

Cosa fare in caso di violazioni di sicurezza OUCH! Settembre 2012 IN QUESTO NUMERO I vostri account utente I vostri dispositivi I vostri dati Cosa fare in caso di violazioni di sicurezza L AUTORE DI QUESTO NUMERO Chad Tilbury ha collaborato alla

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli