ANNUAL REPORT 2011 GRUPPO ELICA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ANNUAL REPORT 2011 GRUPPO ELICA"

Transcript

1 ANNUAL REPORT 2011 GRUPPO ELICA

2

3 Lettera agli azionisti Evoluzione dei principali indicatori economico-finanziari Il punto di vista dell Amministratore Delegato La crescita Elica è Gruppo Elica nel mondo Valori e comandamenti Corporate governance Cappe ad uso domestico Produzione a marchi propri Produzione a marchi di terzi Motori elettrici Purificatori d aria Le persone Bilancio consolidato 2011 Relazione sulla gestione Schemi di Bilancio Consolidato al Note esplicative Relazione della società di revisione Comunicazione web e interrelazioni connesse Sissi, Aspiranti Aspiratori Responsabilità sociale d impresa Iniziative verso l'interno Iniziative verso l'esterno Premi

4 1* * [63] 64* [65] 92* [99][101] [110] [114] [119] [122] 130* * [144] [148] [153] [158] 149* [156] 111* * [199] 115* 154* * [129] 120* * * 71* [70] [78] [89] 90* [91] [31] 32* 33 [34] [45] 46* 44 43* [42] 35* * * * * * 249* [248] [253] [255] [260] 254* 256* [239] * [218] [223] [243] [228] * [268]

5 LEGENDA 00* NUMERO CON ASTERISCO: PUNTO DI PARTENZA DI UNA NUOVA LINEA [00] NUMERO TRA PARENTESI QUADRE: INTERROMPI LA LINEA E RIPRENDI A TRACCIARE DAL PROSSIMO NUMERO

6 [16] *14 15 *34 *36 [37] *38 *40 41 *43 44 *46 * [93] * [98] *99 [100] * [129] [132] * [103] 102 *101 [108] [113] * * [119] * [71] [82] * [35] [39] [42] [45] [47] 23 [23] [26] 22 *20 21 *17 * [33] 18 [19] *133 * * [13] [137] * [150] * [161] * [167] * * * [175] *194 [195] 186 * [193] * * * [197] 219 [220] [213] [206] * [224] * * [229] [184] [181]

7 LEGENDA 00* NUMERO CON ASTERISCO: PUNTO DI PARTENZA DI UNA NUOVA LINEA [00] NUMERO TRA PARENTESI QUADRE: INTERROMPI LA LINEA E RIPRENDI A TRACCIARE DAL PROSSIMO NUMERO ZONA TRATTEGGIATA: UNA VOLTA CHIUSO IL TRACCIATO RIEMPI QUESTA ZONA DI NERO

8 Lettera agli Azionisti Cari Azionisti, il 2011 è stato un anno di difficile gestione per l intero settore del bianco e ci ha riportato con la memoria a tre anni fa quando ha avuto inizio una profonda crisi economica e finanziaria che ha colpito tutti i settori e tutti i Paesi. In questo contesto sono orgoglioso di poter affermare, con serenità e trasparenza, che noi abbiamo fatto, bene, tutto ciò che è stato necessario fare per affrontare al meglio questa crisi. Il nostro Gruppo ha dimostrato non solo di saper reagire velocemente ai fattori esterni ma anche di essere in grado di anticipare gli eventi e di gestire l instabilità dei mercati. Le nostre persone hanno dato grandissima prova di professionalità e dedizione nel proprio lavoro e hanno rinnovato la fiducia in noi permettendoci di essere nel 2011, tra le grandi aziende, quella in cui si lavora meglio in Europa e nel 2012, per il secondo anno consecutivo, l azienda in cui si lavora meglio in Italia, secondo il Great Place to Work Institute. I buoni risultati ottenuti per noi non rappresentano un traguardo ma, al contrario, un punto di partenza. Da qui trarremo ancora maggiore entusiasmo, motivazione e determinazione per il nuovo anno. Ogni giorno conquisteremo la vostra fiducia per continuare ad essere leader. Insieme. Francesco Casoli Presidente Esecutivo

9 Il punto di vista dell Amministratore Delegato Il 2011 è stato un anno molto difficile, caratterizzato da una forbice devastante per il nostro settore: da un lato l aumento delle materie prime, dall altro un calo generalizzato dei mercati, dovuto essenzialmente alla crisi del mercato immobiliare ma anche alle difficoltà economico-finanziarie a livello internazionale che hanno inasprito i costi e le modalità di accesso al capitale, creando un clima di sfiducia che ha influenzato il livello di spesa dei consumatori finali, in particolare nella seconda parte dell anno. La crisi del mercato immobiliare si è spinta fino in Cina, comprimendo per la prima volta, dopo tanti anni di crescita, i consumi dei prodotti per la cottura dei cibi di circa il 10%, sostenuta dalla volontà del governo cinese di bloccare la bolla speculativa nel settore del real estate. La Cina rimane comunque di gran lunga il primo mercato al mondo di produzione e consumo di cappe aspiranti ad uso domestico. A fronte di un ambiente esterno così sfidante, il nostro Gruppo ha raggiunto ottimi risultati: abbiamo aumentato le vendite e quindi rafforzato la nostra leadership mondiale; abbiamo incrementato la marginalità in valore assoluto, mantenendola in linea a livello percentuale; abbiamo ridotto l incidenza sui ricavi del Managerial Working Capital 1. Perseveriamo nelle azioni che ci hanno reso leader in questi anni: continua innovazione di prodotto ed eccellenza nel design; continuo efficientamento dei processi operativi, produttivi in particolare; continua attenzione verso le persone e le relazioni, sia interne che esterne. I premi ricevuti nel corso del 2011 testimoniano il riconoscimento di questo impegno e dei risultati ottenuti su diversi fronti: red dot award 2011 per le cappe Skin e Sombra; il Best Place to Work Europe 2011 assegnato dal Great Place to Work Institute; il Top Employers 2011 per Italia e Polonia assegnato dal CFR Institute; il Web Award Standard of Excellence 2011 assegnato dalla Web Marketing Association al nuovo sito web il Premio Internazionale Le Fonti 2011 che riconosce Elica come eccellenza imprenditoriale italiana nel settore consumer goods. Il 2012 si annuncia un anno con minori tensioni sul fronte delle materie prime ma con un contesto di mercato ancora molto complesso e articolato: i mercati europei trainanti presenteranno un trend negativo simile all anno passato, il Nord America mostra segnali di miglioramento, il Giappone dovrebbe confermare l ottimo andamento del secondo semestre del 2011 dovuto alla ricostruzione dopo gli effetti del terremoto e dello tsunami, l India è stimata ancora in crescita e in Cina continuerà la contrazione del settore se il governo non modificherà la sua strategia per contenere la crescita del mercato immobiliare. La risposta del Gruppo Elica a queste nuove sfide sarà ancora intransigenza e precisione nel controllo dei costi e, soprattutto, un profondo rinnovamento dei prodotti in occasione di Eurocucina 2012 (Salone del Mobile di Milano), frutto della genialità dei nostri designer e del know-how e della passione dei nostri ingegneri. Inoltre oggi siamo più snelli e veloci, più rapidi nel prendere le decisioni e più reattivi nei confronti del mercato e degli stakeholder tutti, grazie ad una nuova organizzazione: persone competenti e agguerrite, che credono in un progetto condiviso e che lavorano ogni giorno con entusiasmo. ARIA NUOVA. Andrea Sasso Amministratore Delegato L aumento dell indebitamento netto, ad un livello agevolmente sostenibile per il Gruppo, è dovuto al completamento delle operazioni di Merger&Acquisition in Asia, che oggi ci permettono di essere l unico global player al mondo del settore cappe. Nota 1: Si intende il Capitale Circolante a servizio del business caratteristico

10 Evoluzione dei principali indicatori economico - finanziari MILIONI DI EURO 426,8 385,4 335,1 368,3 378, MILIONI DI EURO 359,2 319,7 287,9 313,1 319, MILIONI DI EURO 67,6 65,7 55,2 59,3 47, MILIONI DI EURO 38,5 22,7 20,1 26,2 26,

11 % 8% 6% 4% 2% 0% MILIONI DI EURO MILIONI DI EURO EURO / CENTS MILIONI DI EURO RATIO 22,1 10,6 12,0 2,6 0, ,2 3,6 0,2 4,3 4, ,2 6,2 7,5 6,9 0, ,2 (34,9) (22,9) (34,9) 2007 (68,8) ,9 5,3 4,1 2,4 1, Earning per Share Return on Capital Employed

12 1972 STIPULA DEL PRIMO CONTRATTO CON PHILIPS 1970 ERMANNO CASOLI FONDA A FABRIANOA ELICA S.P.A. P

13 1990 FRANCESCO CASOLI DIVENTA AMMINISTRATORE DELEGATO 2010 NASCE ELICA PB INDIA PRIVATE LTD., JOINT VENTURE TRA ELICA S.P.A. E PRALHAD BHUTADA. ACQUISIZIONE DEL 55% DI ZHEJIANG PUTIAN ELECTRIC CO. LTD. GRUPPO ELICA: LA CRESCITA 2005 NASCE FIME POLSKA 2009 FUSIONE PER INCORPORAZIONEO DI FIME S.P.A ACQUISIZIONE DEL 100% DI FOX E ULTERIORE 25% DI AIRFORCE, CAPPE DI ALTA GAMMA 2008 CESSIONE RAMO D AZIENDA D ACEM; ACQUISIZIONE GUTMANN; ACCORDO ELICA - ARTEMIDE 2007 FUSIONE PER INCORPORAZIONEO N DI JET AIR, TURBO AIR, FOX DESIGN E ACQUISIZIONE I SINO AL 60% DI AIRFORCE 2002 COSTITUZIONE ARIAFINA, A JOIN VENTURE TRA ELICA S.P.A. EF FUJI INDUSTRIAL 2000 ACQUISIZIONE 60% JET AIR E 20% AIRFORCE 2006 NASCE ELICAMEX; E ACQUISIZIONE I DI JET AIR; ELICA S.P.A. ARRIVA A DETENERE E IL 51% DI ARIAFINA A 2011 ELICA AUMENTA LA PROPRIA PARTECIPAZIONE AL 70% DEL CAPITALE DI ZHEJIANG PUTIAN ELECTRIC CO. LTD P

14 ELICA È Elica è un sostantivo femminile: 1 tecn. Organo propulsore costituito da più superfici, dette pale, disposte a uguali intervalli angolari attorno a un mozzo, che genera una spinta con la sua rotazione nell aria o nell acqua. 2 geom. Linea curva che si svolge sulla superficie di un cilindro o di un cono e ne taglia le generatrici secondo un angolo costante (a elica, a spirale) biol. doppia elica, la conformazione del DNA, costituito da due filamenti che si svolgono a elica. La nostra Elica muove le idee e acquista nuovi e più intensi significati. [Dizionario italiano] P. 10 Elica è per noi un organo propulsore attraverso cui passione; esperienza; innovazione; benessere; ascolto delle esigenze interne e esterne, imprimono movimento all ambiente circostante. PRODOTTI PER IL COOKING Il Gruppo Elica nasce e si sviluppa nel tempo nel settore delle cappe da cucina per uso L aria, elemento vitale, impalpabile e dinamico, viene elaborata, domestico, di cui oggi è leader mondiale, con una quota pari al filtrata, miscelata, messa in movimento per migliorare il 13% 1. Il Gruppo progetta, produce e commercializza cappe da benessere del vivere. cucina ad uso domestico e, per il mercato asiatico, piani, forni e sterilizzatori sia a marchio proprio, che rappresentano il 38% dei La filosofia di Elica è portare Aria Nuova nel mondo, offrire ricavi di vendita, sia attraverso i brand dei principali produttori di continuamente il nuovo a tutti i livelli e a tutti i propri interlocutori, elettrodomestici e cucine, che costituiscono il 62% dei ricavi di dai clienti ai fornitori, agli investitori, ai dipendenti, fino alle vendita. comunità locali che ospitano il Gruppo nel mondo. Questo modo I prodotti a marchio proprio realizzati dal Gruppo sono di pensare e di lavorare di Elica si sposa con l ambizione di offrire universalmente riconosciuti come oggetti unici, sia nelle forme sia la miglior qualità: nella vita, nelle relazioni, nei prodotti, nei nel contenuto tecnologico altamente innovativo. La ricercatezza dei processi produttivi. materiali insieme alla continua attenzione alla massima efficienza e alla riduzione dei consumi assicurano la qualità del prodotto finale. Elica è cultura industriale, partecipazione collettiva per Personalizzazione della gamma, co-design, introduzione di accrescere i saperi costruttivi, tutto si mescola in una globalità tecnologie fortemente innovative sotto forma di licensing, di competenze dove la meccanica si fonde con la scienza, la elevata qualità manifatturiera e ottimo livello di servizio rendono il fluidodinamica si lega con l elettronica e l arte alimenta il design. Gruppo un partner r altamente qualificato nell ambito della fornitura Relazioni senza barriere tra operai che dialogano con i manager, agli Original Equipment Manufacturer r (OEM). designer che si confrontano con i prototipisti, così come Da anni brand prestigiosi come Whirlpool, Electrolux, Indesit ingegneri che si relazionano con gli artisti. Company, Fagor, Bosch-Siemens, General Electric, Mabe Scambi reciproci a tutti i livelli, che hanno creato una mentalità rinnovano la loro fiducia al Gruppo, sicuri di trovare tecnologie diversa, ricca di passione e votata alla progettualità, senza all avanguardia, personalizzazione e alta professionalità. la presunzione di imporre, ma con il desiderio di anticipare lo sviluppo di un ambiente in continuo divenire. MOTORI Il Gruppo progetta, produce e commercializza, con il brand FIME, motori elettrici per elettrodomestici, cappe e Elica è sicurezza ambientale certificata, in maniera volontaria caldaie da riscaldamento ad uso domestico, e detiene la leadership con la consapevolezza di distribuire prodotti e servizi costruiti del mercato europeo. Nel settore caldaie tradizionali la market nel rispetto della natura e delle generazioni future. share dei motori FIME nel mercato europeo è oggi del 65%, mentre nel settore caldaie a condensazione è del 15%. Elica è una comunità globale pensante, forte dello scambio Grazie all esperienza e alla professionalità acquisita nel tempo, culturale continuo che si realizza nel rispetto delle tradizioni il Gruppo Elica è in grado di offrire ai suoi clienti progettazione locali e delle differenti condizioni sociali del mondo. Persone che elettromeccanica dei motori elettrici, progettazione fluidodinamica viaggiano e si confrontano per migliorare le produzioni e la vita ed elettronica, realizzando non più solo motori ma sistemi integrati di chi produce in ogni territorio in cui il Gruppo è presente. per la movimentazione ed il trattamento dell aria. Recentemente, il Gruppo è entrato anche nel segmento della Elica è un entità che progetta, costruisce e distribuisce nel refrigerazione commerciale, proponendo sistemi ventilanti dotati di mondo prodotti e servizi, ma Elica è soprattutto un hub industriale tecnologie innovative, volte al risparmio energetico. Il portafoglio e culturale che crede nell arte del vivere. clienti annovera le principali aziende produttrici del settore: Indesit Company, Whirlpool, Electrolux, General Electric, Bosch, Vaillant, Cappe da cucina, purificatori, ventilatori per elettrodomestici, Riello, Ariston Thermo Group, Viessmann, Gorenje e V-Zug. miscelatori per la combustione di caldaie e tanto altro di più. SEDI PRODUTTIVE Il Gruppo Elica è presente nel mondo con nove stabilimenti produttivi, di cui quattro in Italia, uno in Polonia, uno in Messico, uno in Germania, uno in India ed uno in Cina. L espansione nel mondo da sempre risponde all intento strategico di diventare l unico fornitore globale del settore in grado di offrire prodotto e servizio di qualità ovunque nel mondo e il 2010 ha rappresentato un anno di svolta per la realizzazione di questo obiettivo, grazie all entrata nei mercati asiatici della

15 Cina e dell India, ovvero due dei mercati con maggior potenziale AMERICHE Il mercato americano rappresenta circa il 18% di sviluppo al mondo. La logica di vicinanza con i propri clienti consente di rispondere con tempestività alle loro richieste e di sviluppare un offerta dedicata ai gusti ed agli stili del consumatore target, conquistando sempre nuove quote di mercato. Senza dimenticare mai le proprie radici, il Gruppo Elica che ha il suo headquarter r nella sede storica di Fabriano e nel 2011 ha realizzato in Italia circa il 57% della produzione totale 2, promuove lo sviluppo di una cultura d impresa sempre più glocal che fonde in se tutti i patrimoni di conoscenze che sono parte del suo network produttivo e commerciale mondiale. del mercato mondiale delle cappe, a volume. Il Gruppo Elica ha colto le opportunità offerte da questo territorio, nonostante un anno non facile per il settore. La controllata Elicamex, sede produttiva e commerciale del Gruppo in Messico, nel 2011 ha raggiunto una quota di mercato nelle Americhe superiore al 13%, a volume, sia grazie alla crescita del business OEM (Original Equipment Manufacturer) che conta importanti clienti come Mabe, Whirlpool, General Electric, Electrolux e BSH, sia grazie alla crescita del business a marchi propri. RETE DISTRIBUTIVA I prodotti a marchi di terzi sono La trading company Elica Inc., con sede a Chicago, è invece dedicata al solo mercato nordamericano, in cui promuove i marchi distribuiti direttamente grazie agli stretti rapporti con i clienti del Gruppo Elica. Original Equipment Manufacturer (OEM) che negli anni si sono sviluppati e consolidati. ASIA In Asia il Gruppo è presente dal 2002 grazie La vendita dei prodotti a marchio proprio avviene attraverso diversi canali distributivi: kitchen manufacturer, in Italia alcuni esempi sono Boffi, Scavolini, Lube, Veneta Cucine, mentre all estero, Nobilia, il Gruppo Nobia e Gruppo Fournier; distributori, che hanno tra i loro clienti negozi di arredamento, kitchen studio; grande distribuzione retail, alcuni esempi sono Darty, Brico Depot, Gruppo Foxtrot; kitchen studio, i negozi specializzati nell arredamento dell ambiente cucina, che vengono serviti direttamente in Germania, Russia e Spagna. alla joint venture con Fuji Industrial, leader in Giappone nella produzione di cappe aspiranti. L accordo ha portato alla nascita di ARIAFINA, oggi affermato brand di riferimento per le cappe di alta gamma. ARIAFINA progetta e commercializza prodotti appositamente realizzati per il mercato nipponico e dispone di uno showroom nella principale via della moda di Osaka. Dal 2010 il Gruppo Elica è attivo nel mercato indiano, la cui domanda ha un tasso di crescita tra i maggiori al mondo, attraverso una joint venture siglata con l imprenditore indiano Pralhad Bhutada, uno dei più affermati operatori locali, avente una comprovata conoscenza del prodotto ed una relazione di lungo termine con il sistema distributivo delle cappe e degli elettrodomestici. È nata così Elica PB India Ltd. che produce e commercializza cappe, piani e forni a marchio proprio e di terzi distribuiti nel mercato indiano. A rafforzare la distribuzione dei prodotti del Gruppo Elica nel mondo sono le presenze commerciali dirette in diverse aree geografiche strategiche: Europa, CSI 3, Asia e Americhe. La loro mission non è solo quella di rendere più efficiente la distribuzione, ma anche di consentire un migliore presidio del mercato attraverso la costituzione di una specifica struttura dedicata. Alcune di queste distribuiscono direttamente al consumatore finale, permettendo di accrescere e rafforzare la conoscenza ed il legame con i mercati serviti. Nel mercato cinese il Gruppo è presente dal 2010, grazie all acquisizione di una partecipazione di maggioranza, ad oggi pari al 70%, della società cinese Zhejiang Putian Electric Co. Ltd, proprietaria del marchio Puti, uno dei brand cinesi più conosciuti nel mercato degli elettrodomestici, con il quale produce e commercializza cappe, piani a gas e sterilizzatori per stoviglie. Grazie a questo investimento, il Gruppo Elica è presente nel più grande mercato mondiale del settore cappe, attraverso un marchio con elevata brand awareness, un buon posizionamento nella rete EUROPA Il Gruppo detiene il 32% della quota distributiva ed una struttura produttiva di qualità e con ampie potenzialità di sviluppo. Lo stabilimento produttivo è situato a complessiva, a volume, del mercato di riferimento in Europa e l Italia è il paese in cui il suo presidio è più forte. Alle storiche strutture commerciali dirette in Italia e in Polonia, si è aggiunta nel 2008 la presenza diretta in Germania, grazie all acquisizione di Gutmann, leader nel settore delle cappe da cucina high end e nel 2010 ha avviato la sua operatività in Spagna un organizzazione dedicata, che ha permesso al Gruppo di ottenere risultati positivi in un area geografica contraddistinta da un mercato in difficoltà. Shengzhou, in uno dei più conosciuti distretti industriali cinesi degli elettrodomestici per il settore cottura. Il 2011 ha fatto registrare un calo della domanda nel settore elettrodomestici in Cina, a seguito della contrazione del settore immobiliare, derivante dalla strategia perseguita dal governo cinese al fine di prevenire e contenere una possibile bolla speculativa nel mercato real estate. In questo inasprito contesto di mercato la concorrenza degli altri player locali si è rafforzata, tuttavia il Gruppo ha risposto prontamente CSI Il Gruppo Elica nel 2011 ha scelto rafforzare la incrementando gli investimenti nello sviluppo commerciale e di prodotto, e dedicando a tali obiettivi vitali buona parte delle risorse sua presenza diretta in questo mercato, in cui è attivo attraverso i generate dalla società cinese. suoi marchi già dal 1995, con una nuova società controllata, Elica Trading LLC, che consente di commercializzare prodotti con marchi Il presidio dell area asiatica conferma il ruolo di unico global player propri - quali Elica, Jet Air e Turbo Air - con maggiore penetrazione e diffusione territoriale. Elica Trading LLC, con sede principale a San Pietroburgo e presente anche a Mosca, grazie ai suoi magazzini di stoccaggio e ad una fitta nel settore cappe del Gruppo Elica che, conquistando sempre maggiori quote di mercato a sostegno della sua leadership, ha acquisito la possibilità di servire i clienti OEM con produzioni locali in ogni importante mercato mondiale. rete di distribuzione nel territorio locale servita direttamente, è in grado di garantire tempestività nei tempi di consegna e di offrire un servizio puntuale e capillare su tutto il mercato russo. Il Gruppo Elica è oggi in grado di assicurare qualità ed efficienza oltre che del prodotto anche del servizio offerto ai consumatori, grazie alla gestione diretta di una rete di assistenza tecnica per il cliente finale. Nota 1: Dati a volume elaborati dalla Società. Nota 2: Produzione di cappe a volume. Nota 3: Comunità degli Stati Indipendenti. P. 11

16 GRUPPO ELICA NEL MONDO RISORSE UMANE DIRIGENTI 36 IMPIEGATI 696 LAUREATI 436 DIPLOMATI DONNE TOTALE DIPENDENTI NEL MONDO DIPENDENTI ALL ESTERO ELICA BARCELONA ( SPAGNA ) GUTMANN MÜHLACKER ( GERMANIA ) ELICA GROUP POLSKA JELCZ - LASKOWICE ( POLONIA ) RETE PRODUTTIVA PRESENZA DIRETTA ELICAMEX QUERÉTARO ( MESSICO ) ELICA INC. CHICAGO ( STATI UNITI D AME ELICA ( ITALIA ) P. 12 FABRIANO ( SEDE ) SERRA S.QUIRICO MERGO CASTELFIDARDO CERRETO D ESI

17 OPERAI ALTRI 191 ALTRO UOMINI DIPENDENTI IN ITALIA ELICA TRADING LLC ST. PETERSBURG ( FEDERAZIONE RUSSA ) AIRFORCE FABRIANO ( ITALIA ) RICA ) ARIAFINA SAGAMIHARA-SHI ( GIAPPONE ) PUTIAN SHENGZHOU ( CINA ) ELICA PB MUMBAI ( INDIA ) - PUNE ( INDIA ) P. 13

18 VALORI IL PUNTO DI RIFERIMENTO DI OGNI ATTIVITÀ DEL GRUPPO ELICA IL PUNTO DI RIFERIMENTO DI OGNI ATTIVITÀ DEL GRUPPO ELICA AMARE I CLIENTI E SERVIRLI CON PASSIONE PENSARE INNOVATIVO FACILITARE IL COINVOLGIMENTO DI CHIUNQUE NEL PROPRIO LAVORO AVERE E E TRASMETTERE ENERGIA E TOTALE DARSI E AGGREDIRE SEMPRE E NUOVI OBIETTIVIT ESSERE CURIOSI E NON SMETTERE MAI DI IMPARARE AVERE VOGLIA DI VINCERE VEDERE NEL CAMBIAMENTO UN OPPORTUNITÀ COMBATTERE PER RIDURRE I COSTI E SEMPLIFICARE IL LAVORO COMANDAMENTI I PRINCIPI AI QUALI SI ISPIRA L ATTIVITÀ DEL GRUPPO I PRINCIPI AI QUALI SI ISPIRA L ATTIVITÀ DEL GRUPPO 1 GESTIRE LE PERSONE PERCHÉ SIANO QUESTE A GESTIRE LE COSE 10 NON RENDERE L AZIENDA TROPPO COMPLESSA 2 DELEGARE, DELEGARE, DELEGARE 9 COMUNICARE, COMUNICARE, COMUNICARE 3 LAVORARE PER OBIETTIVI P ABBATTERE LA MENTALITÀ BUROCRATICA 4 PERSEVERARE, PERSEVERARE, PERSEVERARE 7 PUNTARE ALL IMPOSSIBILE 6 SPONSORIZZARE TEAM AUTOGESTITI DI RISOLUTORI DI PROBLEMI 5 PREMIARE L ASSUNZIONE DEL RISCHIO E DELLA RESPONSABILITÀ

19 CORPORATE GOVERNANCE Principali attività svolte nell esercizio 2011 Il Gruppo Elica riconosce allo sviluppo del Sistema di Controllo Interno ed alla corporate governance nel suo complesso un grande rilievo. Per tale ragione e tenendo conto della fase fortemente espansiva caratterizzante le dinamiche del Gruppo e le conseguenti priorità di integrazione nell ambito del perimetro aziendale, il modello in essere ha recepito alcune delle più severe disposizioni normative e delle best practice internazionali al fine di poterle trasformare in un vantaggio competitivo. La società Elica, che già aderisce al Codice di Autodisciplina promosso da Borsa Italiana S.p.A. come approvato nel marzo del 2006 e aggiornato nel marzo 2010, intende procedere nel corso dell esercizio 2012 nell attività di adeguamento alla nuova edizione del Codice emessa nel dicembre Di seguito si riportano le attività svolte nel corso del 2011 con impatto sull assetto organizzativo e su aspetti strutturali. Assetto Organizzativo Incremento del numero dei componenti del Consiglio di Amministrazione, da 7 a 8 membri e conseguente nomina di un nuovo amministratore indipendente, che è entrato altresì a far parte del Comitato per la Remunerazione, ora composto da quattro membri. La nomina, da parte del Consiglio di Amministrazione, del soggetto Preposto al Controllo Interno, coincidente con la figura del Responsabile Internal Auditing del Gruppo Elica, con compiti di sostegno dello sviluppo del Sistema di Controllo Interno e di supporto alle attività poste in essere dal Comitato per il Controllo Interno e dal Consiglio di Amministrazione. Nomina da parte del Consiglio di Amministrazione del nuovo componente dell Organismo di Vigilanza coincidente con la figura del Responsabile Internal Auditing del Gruppo Elica. Valutazione dell adeguatezza, efficacia ed effettivo funzionamento del Sistema di Controllo Interno, esprimendo un giudizio favorevole sullo stato del Sistema. Inoltre, l Assemblea Straordinaria ha provveduto a modificare lo Statuto sociale ed il Regolamento Assembleare in adeguamento alle disposizioni introdotte dal D. Lgs. n. 27 del 27 gennaio 2010 di recepimento della Direttiva 2007/36. Infine, nel gennaio 2012, in conformità a quanto disposto dall articolo 154-bis del Testo Unico così come modificato dalla legge 28 dicembre 2005 n. 262 (c.d. Legge sul Risparmio ) ed in osservanza dell articolo 26 dello Statuto sociale, il Consiglio di Amministrazione, sentito il parere del Collegio Sindacale, ha provveduto alla sostituzione del Dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari. Aspetti strutturali Nell ambito dell attività di adeguamento ai requisiti di legge con riguardo alle modalità di gestione dei rischi sull Informativa Finanziaria, la Società ha completato il progetto finalizzato alla completa e aggiornata mappatura dei processi e dei controlli relativi ai flussi amministrativocontabili. Continua ad essere affidato al Comitato per il Controllo Interno il ruolo di emettere un parere preventivo non vincolante sull interesse sociale, nonché sulla convenienza e correttezza sostanziale delle relative condizioni, in caso di operazioni con Parti Correlate rientranti nell ambito di applicazione della nuova Procedura per le Operazioni con Parti Correlate. Inoltre, la Società con l intento di applicare i criteri introdotti dal panorama legislativo di riferimento, con particolare riguardo alla L. 262/2005 ed al D. Lgs 231/01 avvierà ulteriori attività che consentiranno l estensione del Sistema di Controllo Interno alle consociate estere rilevanti. Per una più approfondita analisi e descrizione delle attività svolte e che si intendono svolgere, si rinvia alla Relazione sul governo societario e gli Assetti Proprietari aggiornata al 21 marzo 2012, pubblicata e disponibile sul sito internet della Società sezione Investor Relations. P. 15

20

21 LE PERSONE

22 COMPONENTI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Francesco Casoli Presidente Esecutivo Gennaro Pieralisi Consigliere Giovanni Frezzotti Consigliere indipendente Andrea Sasso Amministratore Delegato COMITATO PER LE REMUNERAZIONI COMITATO PER IL CONTROLLO INTERNO Stefano Romiti Consigliere indipendente e Lead Indipendent Director Luca Pacces Consigliere indipendente P. 18 Gianna Pieralisi Consigliere Delegato Giuseppe Perrucchetti Consigliere indipendente

23 COMPONENTI DEL COLLEGIO SINDACALE Corrado Mariotti Presidente Stefano Marasca Sindaco effettivo Gilberto Casali Sindaco effettivo Franco Borioni Sindaco supplente P. 19 Daniele Capecci Sindaco supplente

24 Alberto Romagnoli Finance Director Emilio Zampetti Chief of Human Resources Claudio Mulazzani IT Director Paolo Patrizi Planning & Controlling Director Fabrizio Stronati Chief Procurement Officer P. 20

25 Gianguido Cerullo Chief Commercial Officer B2B & Product Development TOP MANAGEMENT Marco Vidali Chairman & General Manager Zhejiang Putian Co. Ltd Roberto Di Fiore Chief of Industrial Area&Quality Alessandro Ciabatti Chief Commercial Officer B2C Marco Bonfigli Chief Operating Officer Americas Alessandro Gasparri Chief Logistic Officer P. 21

26 Manuel Fernadez Direttore Generale Exklusiv-Hauben Gutmann GmbH KEY INTERNATIONAL PEOPLE Keichii Kashimura Presidente e Legale Rappresentante ARIAFINA CO., LTD P. 22

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Trieste, 25 ottobre 2006

Trieste, 25 ottobre 2006 Trieste, 25 ottobre 2006 PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2005 DEL GRUPPO GENERALI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI TRIESTE INTERVENTO DELL AMMINISTRATORE DELEGATO GIOVANNI PERISSINOTTO Vorrei

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO

CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO LA PRODUTTIVITÀ HA UN NUOVO LOGO ED UNA NUOVA IMMAGINE resentiamo il nuovo logo e il nuovo pay off aziendali in un momento P storico della realtà Laverda, contraddistinto

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Alessandra Cimatti*, Paolo Saibene Marketing Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Nelle fasi iniziali del processo d acquisto, oggigiorno, i compratori sono dei fai da te e - sempre

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala.

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala. Fo oto Erio Piccaglian ni Teatro alla S Scala L opera italiana nel panorama mondiale Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014 ASK: CHI, PERCHE, COSA Siamo

Dettagli

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Mergers & Acquisitions Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Di Michael May, Patricia Anslinger e Justin Jenk Un controllo troppo affrettato e una focalizzazione troppo rigida sono la

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità.

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità. Studio Le tue aspettative, il nostro Totem. Nella tradizione indigena il tucano rappresenta la guida per la comunicazione tra la realtà ed il mondo dei sogni. Per Tòco è il simbolo della comunicazione

Dettagli

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Forse sarebbe necessario che iniziassi correggendo il titolo di questa mia breve introduzione: non cultura, creatività e sviluppo sostenibile, ma cultura globalizzata,

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA.

FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA. MUSICA PER IL PUNTO VENDITA FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA. DALL'EUROPA ARRIVA SOUNDREEF. EVOLUTA, CONVENIENTE, TUA. www.soundreef.com Finalmente sei libero di scegliere. Soundreef rivoluziona il settore

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale www.bsp.lu Dicembre 2013 1 Con la Legge 22 marzo 2004, il Lussemburgo si è dotato, di uno strumento legislativo completo che ha

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris.

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. Sin dal lancio, avvenuto dieci anni fa, il marchio ghd è diventato sinonimo di prodotti di hair styling di fascia

Dettagli

CERVED RATING AGENCY. Politica in materia di conflitti di interesse

CERVED RATING AGENCY. Politica in materia di conflitti di interesse CERVED RATING AGENCY Politica in materia di conflitti di interesse maggio 2014 1 Cerved Rating Agency S.p.A. è specializzata nella valutazione del merito creditizio di imprese non finanziarie di grandi,

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del GLI ASSI CULTURALI Nota rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del La normativa italiana dal 2007 13 L Asse dei linguaggi un adeguato utilizzo delle tecnologie dell

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement.

La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement. La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement. Alla base del progetto vi è l offerta alla necessità delle

Dettagli

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente 1 INDICE Premessa 4 Soggetti Destinatari 6 - Indicazione nominativa dei destinatari che sono componenti del Consiglio di Amministrazione dell Emittente, delle società controllanti e di quelle, direttamente

Dettagli

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Partner Nome dell azienda Ferretticasa Spa Settore Engineering & Costruction Servizi e/o

Dettagli

Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale

Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale Preambolo La Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale è il documento che definisce i valori e i princìpi condivisi da tutte le organizzazioni

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE Premessa Impresa in azione è il programma didattico dedicato agli studenti degli ultimi anni della Scuola Superiore e pensato per valorizzare la creatività e lo spirito imprenditoriale

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

La disclosure e il monitoraggio della corporate governance in Italia

La disclosure e il monitoraggio della corporate governance in Italia Comitato per la Corporate Governance La disclosure e il monitoraggio della corporate governance in Italia Gabriele Galateri di Genola e Carmine Di Noia Milano, 16 aprile 2014 1 La disclosure della corporate

Dettagli

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda COMUNICATO STAMPA Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda Al convegno L Italian Style nei paesi emergenti: mito o realtà? - Russia, India e Cina - presentata la quarta

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

POWERED BY SUN LEAF ROOF

POWERED BY SUN LEAF ROOF POWERED BY SUN LEAF ROOF DALLA COPERTURA COME PROTEZIONE... [...] essendo sorto dopo la scoperta del fuoco un principio di comunità fra uomini [...] cominciarono in tale assembramento alcuni a far tetti

Dettagli

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE 7 TH QUALITY CONFERENCE Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE INFORMAZIONI DI BASE 1. Stato: Italia 2. Nome del progetto: La diffusione di Best Practice presso gli Uffici Giudiziari

Dettagli

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti Alessandro Bruni CIO at Baglioni Hotels Workshop AICA: "Il Service Manager: il ruolo e il suo valore per il business" 8/ 2/2011 Il gruppo Baglioni Hotels

Dettagli

HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain

HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain Communiqué de presse Octobre 2013 HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain Minimal e asimmetrici, due tavoli firmati Mjiila in HI-MACS Il design, è l arte di progettare degli oggetti per

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Fatturato consolidato dell esercizio pari a 131,7 milioni di euro, in crescita del 2,5% rispetto a 128,5 milioni di euro del 2013

Fatturato consolidato dell esercizio pari a 131,7 milioni di euro, in crescita del 2,5% rispetto a 128,5 milioni di euro del 2013 COMUNICATO STAMPA Milano, 28 aprile 2015 SAES Group: l Assemblea approva il bilancio 2014 Fatturato consolidato dell esercizio pari a 131,7 milioni di euro, in crescita del 2,5% rispetto a 128,5 milioni

Dettagli

Pulizia e igiene... semplicemente

Pulizia e igiene... semplicemente Aspirapolvere centralizzato www.sistemair.it Pulizia e igiene... semplicemente La forza del sistema sta nella sua semplicità: con un tubo flessibile pulisci tutta la casa! 4 2 3 1 1 Centrale aspirante

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Edizione italiana a cura di G. Soda Capitolo 6 La progettazione della struttura organizzativa: specializzazione e coordinamento Jones, Organizzazione

Dettagli

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY THE FUTURE IS CLOSER Il primo motore di tutte le nostre attività è la piena consapevolezza che il colore è

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

Risk management come opportunità per un nuovo welfare

Risk management come opportunità per un nuovo welfare Risk management come opportunità per un nuovo welfare Il contesto economico e sociale in cui operano i comitati Uisp condiziona la loro attività mettendoli di fronte a criticità di natura organizzativa,

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco Il canale distributivo Prima e dopo Internet Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco La distribuzione commerciale Il canale distributivo è un gruppo di imprese

Dettagli

La Valutazione degli Asset Intangibili

La Valutazione degli Asset Intangibili La Valutazione degli Asset Intangibili Chiara Fratini Gli asset intangibili rappresentano il patrimonio di conoscenza di un organizzazione. In un accezione ampia del concetto di conoscenza, questo patrimonio

Dettagli

Principi d Azione. www.airliquide.it

Principi d Azione. www.airliquide.it Principi d Azione Codice Etico www.airliquide.it Il bene scaturisce dall'onestà; l'onestà ha in sè la sua origine: quello che è un bene avrebbe potuto essere un male, ciò che è onesto, non potrebbe essere

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 PROGRAMMA: Area Management e Marketing dei Beni Culturali INTRODUZIONE AL MARKETING Introduzione ed Obiettivi Il marketing nell

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020)

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Enzo De Sanctis Società Italiana di Fisica - Bologna Con questo titolo, all inizio del 2008, la Società Italiana di Fisica (SIF) ha pubblicato un libro

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo AVVISO FOR.TE 3/12 OFFERTA FORMATIVA CAPAC POLITECNICO DEL COMMERCIO E DEL TURISMO CF4819_2012 Sicurezza: formazione specifica basso rischio - aggiornamento 4 ore Lavoratori che devono frequentare il modulo

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI

DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI MANIFESTO PER L ENERGIA SOSTENIBILE DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI COSTRUISCI CON NOI UN SISTEMA ENERGETICO SOSTENIBILE PER L ITALIA Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale. FINALITà Favorire la

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Quando imprenditorialità e management si sposano: il caso Moment

Quando imprenditorialità e management si sposano: il caso Moment Esperienze di successo per un vantaggio competitivo 27 ottobre 2011 Quando imprenditorialità e management si sposano: il caso Moment Raffaella Graziosi Project & Portfolio Manager ACRAF SpA Gruppo Angelini

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli