lab 2.0 Learning Architecture & Building

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "lab 2.0 Learning Architecture & Building"

Transcript

1

2 LAB 2.0 MAGAZINE- ISSN E un supplemento di dailystorm (www.dailystorm.it) Testata giornalistica iscritta al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, autorizzazione n. 12 del lab2.0 Magazine è gestita dall associazione culturale lab2.0 con sede in: viale Liegi, 7 Roma, Italia Direttore responsabile / Editor in chief Patrizia Licata Coordinamento editoriale / Deputy editor Lorenzo Carrino Ines Cilenti Staff di redazione / Editor staff Antonio Amendola Luca Bonci Pasquale Caliandro Simone Censi Elvira Cerratti Andrea Filippo Certomà Maria Teresa Della Fera Dario Feliciangeli Riccardo Franchellucci Pablo Menéndez Pannero Gilda Messini Martina Pacifici Giandonato Reino Tommaso Zijno Hanno collaborato / Contributions Vinicio Bonometto Veronica Carlutti Francesca De Dominicis Traduzioni / Translations Elisabetta Fiorucci Isabella Geronzi Tania Lepore Martina Mancini Agnese Oddi Lucrezia Parboni Arquati Martina Regis Daria Verde Grafica / Graphic & Editing Andrea Bonamore Rosalba Porpora Editore Triade Edizioni Srl Contatti di redazione / Editorial Staff Responsabilità. La riproduzione delle illustrazioni e degli articoli pubblicati sulla rivista, nonché la loro traduzione è riservata e non può avvenire senza espressa autorizzazione. Alcune delle immagini pubblicate sono tratti da internet. In caso di involontaria violazione dei diritti d autore vi preghiamo di contattarci per indicare, nel numero successivo, il nome/link del proprietario in base al modello di copyright utilizzato. I manoscritti e le illustrazioni inviati alla redazione non saranno restituiti, anche se non pubblicati. In prima di copertina / Cover Andrea Bonamore lab 2.0 Learning Architecture & Building Lab 2.0 è un associazione culturale no-profit fondata a Roma da un gruppo di giovani, si occupa di Architettura con l obiettivo di stimolare il dibattito e il confronto sul territorio e sul web. Ha fondato e gestisce, per conto della testata giornalistica DailySTORM (www.dailystorm.it), la rivista lab2.0 Magazine e si occupa della sua distribuzione sul web. Parallelamente all attività editoriale lab 2.0 si propone di: - Organizzare mostre, eventi e conferenze, con l obiettivo di promuovere e stimolare l interdisciplinarietà tra architettura e altre forme di espressione visiva quali arte, fotografia, grafica, design, cinema - Organizzare workshop e promuovere concorsi rivolti a studenti universitari e neolaureati, così da fornire uno strumento di crescita e visibilità ai giovani progettisti e creare una piattaforma a servizio della società, volta all individuazione e all approfondimento di tematiche di carattere architettonico e di sviluppo socio-culturale Per conoscere tutte le nostre attività visitate il sito internet o seguiteci sui nostri profili social: Lab 2.0 is a non-profit cultural association, founded in Rome by a group of young people interested in Architecture. The aim of the association is to encourage the debate and intellectual confrontation on the territory and on the web. It has founded and manages, on behalf of DailySTORM (www.dailystorm.it), the magazine lab 2.0 Magazine and is in charge for its online distribution. Lab 2.0, simultaneously with its editorial activity, offers: - To organize exhibits, events, and conferences, with the objective to promote and encourage an interdisciplinary approach between architecture and other forms of visual expression like art, photography, graphics, design, cinema - To organize workshops and promote contests aimed at university students and graduates, as to supply a tool to enhance visibility and growth for young designers, and to create a platform about architectural contents for society To learn more about our activities, visit our website at or follow us our social networks profiles: 2

3 Indice Index Presentazione Introduciton - di Andrea Filippo Certomà DOSSIER: STONE ARCHITECTURE Quando l uomo moderno ripensa la pietra - di Andrea Filippo Certomà When modern man looks back the stone Pietra: monumento di se stessa - di Riccardo Franchellucci Stone: monument to itself Stone house, costruire a km 0 - di Antonio Amendola, Elvira Cerratti Stone house, zero kilometer building Il muro che piange l angolo nascosto di battery park city - di Dario Feliciangeli The crying wall an hidden place in battery park city Lavorare la pietra scolpendo se stessi. Intervista a Jacopo Cardillo - di Tommaso Zijno Working stone sculpting oneself, interview with Jacopo Cardillo Marmomacc: architettura, design e didattica incontrano la pietra - di Veronica Carlutti Marmomacc: architecture, design and academia meet the stone RIFLESSI IN TRASPARENZA - di Francesca De Dominicis REFLEXES ON TRANSPARENCY PILASTRI PILLARS Cella e multitudine, alchimia metabolista - di Martina Pacifici Cell and multitiude, metabolist alchemy ARCHITETTURA E SPAZIO URBANO Singapore, il giardino nella metropoli - di Gilda Messini Singapore, the garden of the metropolis SCATTI SNAP-SHOT Gabriele Basilico, pitture fotografiche di periferie - di Riccardo Franchellucci Gabriele Basilico, photographs of paintings suburbs APPUNTI DI ARCHITETTURA NOTES OF ARCHITECTURE Gli spazi di passaggio e transizione: pause nella scrittura architettonica - di Simone Censi Spaces of passage and transition: pauses in architectural writing LIBRI & MATTONI BOOKS & BRICKS Architettura Terza di E. Forzese, forme e visioni del paesaggio tecnologico - di Luca Bonci Architettura Terza by E. Forzese, Shapes and visions of the technological landscape CONTENUTO SPECIALE SPECIAL CONTENT Dispense di supporto alla rappresentazione architettonica - di Vinicio Bonometto Handhouts to support architectural representation DESIGN Piu diversita meno uguaglianza.viaggio nell universo creativo di gaetano pesce - di Maria Teresa della Fera More diversity less equality. A travel in the gaetano pesce s creative universe. 3

4 Editoriale di Andrea Filippo Certomà Jane: Tu alla gente hai sempre preferito le pietre Jim: Dalle pietre c è da imparare Jane: Cosa? Jim: Ciò che i popoli hanno dimenticato nel tempo (dal film Vittoria amara, di Nicholas Ray, 1957) Il ricco mosaico di metafore sulla pietra, affastella una volta intera. Interpretazioni pregne di rigore scientifico o mera superstizione. Ci si è sempre divertiti a conferire qualche significato essoterico alla pietra, capace di rendere attraente la forma più antica della natura. Stonehenge e Nuraghe: medesima materia per mondi difficilmente compatibili. Pietra che è materia e scenario, realtà attiva e passiva della storia umana. Diversa da tutto ciò che varia in natura, la pietra è icona di immutabilità; eppure, basta osservare una roccia per discostarsi dalla sua immagine astratta. La forma irregolare, la colorazione variegata, la friabilità, la porosità, la durezza che le dita dipingono come in un intricato compromesso di rugosità, e mille altre sensazioni tattili. La osservate ancora per qualche minuto e quando siete certi di conoscerla, la voltate. Una nuova faccia diversa dall altra, irregolare anch essa, con una striatura anomala, una lesione cicatrizzata. Così immobile ed estatica, eppure estremamente cangiante se interpretata nel dinamismo dell osservatore. Progettare con la pietra significa anche questo: saprete di dover affrontare l arduo cimento della valorizzazione di un materiale dalle mille singolarità, mattone, lastra, zoccolo, scultura che sia. Qual è, allora, l interpretazione della pietra? L opera litica ha una storia variegata segnata in parte dalla fisicità che ne descrive la memoria immanente, in parte dall uso prefisso. Lo studio delle tecniche di costruzione per le opere in pietra, trova origini tra i primi passi dell uomo, ed evolve con lui. Compiendo balzi, seguendo l ambizione delle grandi menti, divincolandosi dai ruoli assimilati negli studi precedenti, le costruzioni in pietra si impongono nella storia come stereotipo di durevole realizzazione. Solo da un paio di secoli preferiamo altri generi di realizzazioni alla pietra, e non è ancora un assunto categorico che si tratti di un materiale sorpassato. Certamente è inalienabile e irriproducibile il carattere di identità locale della pietra, che incarna l area geografica nelle realizzazioni locali, conferendo all opera umana peculiarità specifiche che non vedremo mi nel cemento e nell acciaio. Pur volendone vituperare l identità strutturale, la pietra conserva ancora intatta (anzi avvalorata dalle lavorazioni moderne) la sua valenza di bellezza, specchio del segno della natura nel tempo. La pietra non muore mai. Guardando al moderno, siamo attorniati da opere che portano questa testimonianza. Possiamo estrarre a sorte molti esempi dal copioso insieme di artefatti contemporanei in pietra; molti si fanno portatori di un linguaggio antico, tradotto senza troppi filtri in uno più contemporaneo. Uno per tutti, la chiesa di Padre Pio di Renzo Piano a San Giovanni Rotondo: si materializza al meglio il concetto di retaggio litico, lì dove l architetto ripropone la forma del costolone della volta nel materiale tradizionale. La pietra portante diventa simbolica, per i due linguaggi spirituale e architettonico. D altro canto, la bellezza di alcune pietre non può che affermarsi come (bisticcio verbale necessario) pietra miliare dell architettura. Oggi come mille anni fa il marmo è l icona di lusso ed eleganza. Come viene vissuto oggi questo materiale, è evidente osservando cosa accade al Marmomacc, la fiera internazionale del marmo e delle tecnologie per la lavorazione della pietra; una celebrazione commerciale che annualmente trasforma la fiera di Verona in una grande esposizione di settore, e testimonia il vivo movimento produttivo e intellettuale attorno alla pietra. Un lungo giro per tornare al passato, dal quale forse non ci siamo mai mossi del tutto. Un viaggio peregrino per scoprire che il primo elemento dell architettura, è ancora la nostra roccia più salda. «Pietra su pietra si alza un muro, muro su muro si arriva al castello» (Proverbio albanese) 4

5 Jane: You always seemed to prefer stones to people Jim: I ve learned things from stones Jane: What? Jim: All that people have forgotten in the centuries Editorial (from Bitter Victory, by Nicholas Ray, 1957) The amazingly rich mosaic of metaphors about the Stone bundles up a whole vault. Rigorously scientific interpretations or mere superstitions. Giving some esoteric meaning to the stone has always been a droll way to make the most ancient form of nature fascinating. Stonehenge and Nuraghe: same material for incompatible worlds. The Stone is matter and scenery, both active and passive reality in human history. Contrary to the every variable thing in nature, it is an icon of un-changeability; though, we only need to observe a stone to distance our self from its abstract image. The irregular form, the multi-coloured nuances, the friability, the porosity, the hardness painted by the fingers in an intricate compromise of roughness, and millions of other tactile sensations. Just look at it for a couple of minutes more, and then, when you are sure of knowing what s in your hands, turn it around. A new face completely different from the other one, and still irregular, and an unexpected striping, a healed wound. So motionless and ecstatic, but also incredibly changeable if the observer can see its dynamicity. Planning with stones means this: being aware you have the demanding task to valorise a matter which has many singularities, with no regard for its form: brick, sheet, base, or sculpture, whatever. Which is, then, the interpretation of the stone? The work of stone has a story marked both by the physicality describing its immanent memory, and by its predetermined use. The study of construction techniques for stone works finds its roots in the humankind s first steps and evolves with us. Jumping, following the ambition of great minds, wiggling out of the roles given by previous researches, the stone constructions impose themselves in history as a stereotype of longlasting fulfilment. It is only a couple of centuries that we prefer other types of realization to the stone, and there is no categorical assumption yet suggesting that it is an out-dated material. For sure, the stone nature of being a sign of local identity is inalienable and un-reproducible. It incarnates the geographic area in local realizations, giving to the human work specific peculiarities, impossible to see in cement or steel. Even if someone wanted to offend it, the stone keeps its vision of beauty untouched (in fact, enhanced by modern production), as a mirror reflection nature s presence in the course of time. The Stone never dies. Looking at the modern, we are surrounded by works bringing this testimony. We might casually draw from the copious whole of contemporary stone artefacts; many of them are bearers of an ancient language, translated without filters in the modern code. One for all, the Padre Pio church by Renzo Piano, in San Giovanni Rotondo: the concept of stone legacy is materialized at its best where the architect re-proposes the form of the rib of the vault in the traditional material. The bearing stone becomes symbolic for both the spiritual and architectural languages. On the other hand, the beauty of some stones can only be a corner stone (the pun is necessary) of architecture. Today, like one thousand years ago, the marble is the image of luxury and elegance. The way in which this material is seen nowadays is pretty evident if we examine what happens at the Marmomacc, the international fair of marble and technologies for stone production; a commercial celebration transforming annually the Verona fair in a huge sectorial exposition, proving the lively productive and intellectual movement risen around the Stone. A long ride to come back to the past, where maybe we have never moved from. A wandering journey to discover that the first element of architecture is still our most stable rock. «Stone by stone, makes a wall, wall by wall makes a castle» (Albanian proverb) 5

6 Dossier: Stone Architecture 6

7 Quando l uomo moderno ripensa la pietra When modern man looks back the stone It is the oldest building element in human history, the most difficult to reinterpret, the most reluctant to abandon the models of the past. Contemporary architecture launches challenge to reinvent the stone È l elemento costruttivo più antico della storia dell uomo, il più difficile da reinterpretare, il più restio ad abbandonare i modelli del passato. L architettura contemporanea lancia la sfida alla reinvenzione della pietra Testo di Andrea Filippo Certomà Traduzione di Lucrezia Parboni Arquati La storia dell uomo-architetto e della pietra-materia è talmente variegata e complessa, che sarebbe presuntuoso sperare di poterla conoscere nella sua interezza. Possiamo tuttavia osservare come, nelle chiavi interpretative delle moderne architetture lapidee, si riscoprono linguaggi vecchi, persino antichi. Un breve percorso di analisi, può permetterci di chiarificare il modo in cui delle opere chiaramente moderne, risentano della fascinazione delle antiche tecniche di costruzione in pietra. Se volgiamo lo sguardo al contemporaneo, la difficoltà di lavorazione ed estrazione è diventata spesso motivo di segregazione della pietra al puro termine estetico. Acciaio e cemento dettano i tempi e i modi del costruire contemporaneo, ma non si può ancora negare alla pietra uno dei caratteri più affascinanti dell architettura moderna. Una lavorazione accurata permette di creare delle trame sublimi, in virtù dell unicità del disegno che solo millenni di sapiente lavorazione della natura possono realizzare. Ne sono un chiaro esempio le celebri Terme di Vals (Peter Zumthor, 1991). In questo sistema è tutto volto a celebrare l estetica dello gneis di Vals: volumi semplicissimi, minimizzazione dell ingombrante figura degli infissi, spigoli vivi e un motivo lapideo che vede la geometria di listoni di altezze diverse. Non si tratta solo di un rivestimento lapideo: la struttura è quella di un muro a sacco, in cui due strati sono legati da una colata di cemento. Rimane comunque evidente il ruolo di pregio estetico della pietra, che riempie gli orizzonti visivi dell ospite e si staglia sul contesto bucolico e ordinato dei monti svizzeri. The history of man-architect and stonematter is so varied and complex that it would be presumptuous hope of learning it entirety. However, we can observe how, in the interpretative keys of modern stone architecture, languages old, even ancient are rediscovered. A short path analysis, can allow us to clarify the way in which the works clearly modern, affected the fascination of the ancient construction techniques in stone. If we look to the contemporary, the difficulty of processing and extraction has become often a cause of segregation of the stone in pure aesthetic term. Steel and cement dictate the time and manner of the contemporary building, but you can not deny to the stone one of the most fascinating characters in modern architecture. A careful processing allows you to create sublime plots, in virtue of the uniqueness of the design that only thousands of years of skilful work of nature can accomplish. Are a clear example of the famous Thermes of Vals (Peter Zumthor 1991). In this system, all aimed at celebrating the aesthetics of Vals gneiss: simple volumes, minimization of fixtures bulky figure, sharp edges and a pattern that sees the geometry of the stone flooring of different heights. It is not just a stone cladding: the structure is the one of a faced concrete, in which two layers are linked by a layer of cement. It remains clear, however, the role of the stone s aesthetic value, which fills the visual horizons of the host and stands on the bucolic and ordered view of the Swiss mountains. Similarly, we can interpret the poetry of the Stone Museum in Nasu in Japan (Kengo Kuma 2000). To the existing complex, built with local volcanic stone (the region of Ashino), are added new buildings of the same material but different character. If the oldest part is made of massive stones and crudely carved, in the modern one is more an aesthetic end in order to decrease the sensory perception. Kuma works on visual sensitivity creating thin soft walls, in which openings and surface processes contribute, in concert, to achieve geometric 7

8 Dossier: Stone Architecture Nella pagina precedente: Stone museum ( Shinkenchiku-sha) In basso: Terme di Vals In the prevous page: Stone museum ( Shinkenchiku-sha). below: Therme Vals Allo stesso modo possiamo interpretare la poetica dello Stone Museum di Nasu in Giappone (Kengo Kuma, 2000). Al complesso preesistente, costruito con la pietra vulcanica locale, si aggiungono nuovi edifici dello stesso materiale ma di carattere differente. Se la parte più antica è realizzata con pietre massicce e grezzamente intagliate, nella parte moderna c è una ricerca estetica più fine volta ad alleggerire la percezione sensoriale. Kuma opera sulla sensibilità visiva realizzando soft walls sottili, in cui aperture e lavorazioni superficiali contribuiscono, di concerto, a realizzare pattern geometrici che movimentano la geometria degli involucri. L approccio contemporaneo della pietra estetica è ad oggi largamente diffuso, ed è solo l ultimo figlio di una tradizione di lavorazioni, che trova una regola già da tempi antichi. È per questo interessante notare come alle volte ci si discosti dallo standard della cesellatura raffinata del singolo elemento, e si cerchi piuttosto di richiamare una trama caotica ma godibile. Una sorta di finto opus incertum. Nella Chiesa Madre a Gibellina ( ), Ludovico Quaroni progetta blocchi di arenaria che vengono elegantemente irreggimentati nella struttura perimetrale, a creare un muro dai toni caldi. È illuminate vedere un approccio così lineare alla composizione dell immagine di facciata, che si risolve in una barriera solida e piacevole. Attraverso una trama di rettangoli dal bordo di cemento i quadri di pietre, caoticamente disposte, sembrano lasciati a loro stessi, ma possiamo riconoscere una regola compositiva nella quale i rettangoli più alti ospitano pietre più grandi e viceversa, in una scala di dimensioni che procedendo dal basso verso l alto. Alle dimensioni aggiungiamo anche lo studio del colore che si intensifica gradualmente, e potremo renderci conto di come questa falsa idea di casualità sia perfettamente studiata. Da ponte tra l opus e il muro a secco, troviamo un altro esempio 8

9 contemporaneo di reinvenzione della parete lapidea nelle Dominus Winery nella Napa Valley (Herzog e De Meuron, 1997). La parvenza monolitica di un volume così compatto e chiuso è una complessa illusione di pietre di basalto grigio, versate in parallelepipedi gabbioni metallici. Se l idea delle pietre disposte a secco tra loro riaffiora quindi nella percezione visiva, è chiaro che si tratta di un inganno della trama metallica, che relega la pietra al ruolo di semplice ornamento senza neppure dover rifinire la sua forma naturale. In questo progetto, la disposizione delle pietre nelle gabbie è studiata in modo da avere volumi più densi in basso e porosi in alto per favorire la ventilazione e altre peculiarità volte all ottima conservazione del vino. Come spesso accade con i rivestimenti parietali di Herzog e De Meuron, anche qui si percepisce nettamente l alienazione del muro dal suo carattere di struttura portante. Se a questo punto la nostra analisi sembra volgere alla conclusione che il connotato contemporaneo della pietra sia prettamente estetico, non dobbiamo lasciarci trarre in inganno. Nelle realizzazioni dei nostri giorni si ha l occasione di confrontarsi, con un rapporto ancora più antico, persino preistorico. In Controstoria dell architettura in Italia: Paesaggi e città Bruno Zevi scriveva: «Secondo McLuhan, optare per un recesso roccioso presuppone la capacità di trasformare un involucro passivo in un processo attivo. I cavernicoli alterano il contesto naturale utilizzandolo, sfruttandone le asperità e gli avvallamenti, incidendo e dipingendo la pietra. Progettano l uso di interni vuoti e prevalentemente bui, un dentro arcano, privo di razionalità e di un fuori» Concepire la caverna, lo sperone sporgente o un incavo roccioso come casa è quindi un attività primordiale e naturale. In tal senso, non possiamo stupirci affatto della possibilità che si recuperi la roccia nella sua valenzapiù verace. patterns that move the geometry of the shell. The contemporary approach of aesthetic stone is currently widely used, and it is only the last child of a tradition of working, a rule since ancient times. It is interesting to note that we sometimes deviates from the standard of the fine chiselling of the single element, and we try to recall a rather chaotic but enjoyable plot. A sort of fake opus incertum. In the Mother Church in Gibellina ( ), Ludovico Quaroni designs sandstone blocks that are elegantly regimented in the structure perimeter, to create a wall with warm tones. It is illuminating to see a such linear approach to the composition of the facade, which results in a solid and enjoyable barrier. Through a network of rectangles from the edge of the concrete, the paintings of chaotically arranged stones seem left to their own, but if we can recognize a rule of composition, in which the rectangles are home to the highest bigger stones and vice versa, in a scale of size that proceeding from below upwards varies several times. To the variation of size we should also add the study of the colour that intensifies gradually, and we shall see how this false idea of randomness is perfectly designed. As bridge between the opus and the drywall, we find another example of a contemporary reinvention of the stone wall in the Dominus Winery in Napa Valley (Herzog and De Meuron 1997). The monolithic appearance of a volume so compact and closed is a complex illusion of gray basalt stones, pour in rectangular metal gabions. If the idea of stones drily arranged between each other re-emerges in the visual perception, it is clear that it is a deception of the metallic texture, which relegates the stone to the role of mere ornament without even having to finish his natural form. In this project, the arrangement of the stones in the cages is designed to have denser volumes in the low layers and porous at the top to allow ventilation and other peculiarities necessary for an excellent preservation of wine. As often happens with the wall coverings Herzog and De Meuron, even here we perceive clearly the alienation of the wall from his character of supporting structure. If at this point, our analysis seems to be coming to the conclusion that the contemporary connotation of the stone is purely aesthetic, we must not be mislead. In the our days realization we are offered the opportunity to confront yet, with a ratio even more ancient, even prehistoric. In Counterstory of architecture in Italy: Landscapes and Cities Bruno Zevi wrote: «According to McLuhan, opt for a withdrawal rocky requires the ability to 9

10 Dossier: Stone Architecture 10

11 L Auditorium Casa Cava di Matera ci racconta una storia di riuso che trascende il contesto dei famosi Sassi, e diventa una sfida per la riaffermazione di un identità umana nello spazio ipogeo. Durante i lavori di manutenzione di una casa sul Sasso Barisano, ci si imbatte in una vecchia cava a pozzo medievale. La grotta frutto dell attività estrattiva manuale del tufo è diventata un auditorium grazie all intervento di restauro archeologico. Alla pulitura delle pareti è seguita la realizzazione in una struttura in acciaio che si plasma sulle forme della cava, rendendo gli spazi fruibili ma non nascondendo nulla. I vari accorgimenti tecnici per acustica e il benessere termo-igrometrico fanno da corredo all ambientazione surreale e candida della roccia, sulla quale i segni degli scavi diventano arredo per pareti dalle geometrie dolci. Non sarebbe il primo esperimento di architettura ipogea che sfida il ventre roccioso di un monte per creare uno spazio pubblico: la Gjøvik Olympic Cavern Hall, aperta nel 1993 per ospitare le partite di hokey nelle olimpiadi invernali dell anno successivo, è certamente un opera imponente e non priva di dilemmi di tipo etico e ambientale con i suoi metri cubi di roccia scavati. Si tratta della più grande caverna aperta al pubblico del mondo: 5500 posti per 91 metri di profondità, 61 di larghezza e 25 di altezza. Il costo di 20 milioni di dollari potrebbe sembrare esorbitante, ma alla luce del considerevole risparmio sui costi di manutenzione, pulizia delle finestre e pittura di muri e soffitto, il costo sarebbe circa la metà di quello per un edificio dello stesso volume. Nei paesi scandinavi non si tratta di un approccio così inconsueto. Basta guardare le stazioni della metropolitana di Stoccolma per capire che il paesaggio ipogeo non viene solo scavato e adattato, ma piuttosto valorizzato, mantenendo la pietra a vista e decorandola. Pietra come natura, non lavorata, disposta a secco, appena sbozzata o finemente lavorata, strutturale o anche solo ornamentale. Oggi, come molti anni fa, continuiamo a pensare la pietra in tutte le sue accezioni, fiduciosi di poter sempre contare sulle sue capacità. A sinistra, in alto: Casa-Cava a Matera ( Casacava.it); in basso: Gjøvik Olympic Cavern Hall, rappresentazione artistica dello spazio interno alla montagna ( Norwegian Tunnelling Society) On the left, above: Casa-cava a Matera ( Casacava.it); below: Gjøvik Olympic Cavern Hall, artistic representation of the space inside the mountain ( Norwegian Tunnelling Society) transform a passive envelope in an active process. The cavemen alter the natural environment by using it, exploiting the bumps and troughs, carving and painting stone. They plan to use dark and empty interiors, an inside arcane, lacking in rationality and an outside» Conceiving the cavern, the rocky protruding outcrop or a recess as home is a primal and natural activity. In this sense, we can not be surprised at all of the possibility of recovery the rock in its truest value. The auditorium quarry house of Matera tells a story that transcends the context of reuse of the famous Sassi, and it becomes a challenge for the reaffirmation of human identity in the underground space. During the maintenance of a house on Sasso Barisano, you come across an old medieval quarry. The cave result of the manual tuff mining has become an auditorium thanks to the intervention of archaeological restoration. The cleaning of the walls was followed by the realization of a steel structure that forms plasma on the quarry, making the space available but not hiding anything. The various technical devices for sound and hygrometric wellbeing are the set with the surreal and candid rock ambience, on which the signs of the excavations become fit men for the sweets geometries of the walls. It would not be the first experiment of underground architecture that challenges the belly of a rocky mountain to create a public space: the Gjøvik Olympic Cavern Hall, opened in 1993 to host the matches of hockey in the Winter Olympics the following year, is certainly an impressive work and not without ethical and environmental dilemmas with its 141,000 cubic meters of rock excavated. It is the largest cave in the world open to the public: 5500 places to 91 meters deep, 61 wide and 25 high. The cost of $ 20 million dollars might seem exorbitant, but in light of the considerable savings in maintenance cost, window cleaning and painting of the walls and ceiling, the cost would be about half of that for a building of the same volume. In the Scandinavian countries it is not so unusual approach. You just look at the subway stations of Stockholm to understand that the landscape is not only dug underground and adapted, but rather enhanced, maintaining the stone and decorating it. Stone-like nature, unprocessed, drily willing, rough-hewn or finely crafted, structural or just ornamental. Today, as many years ago, we continue to think the stone in all its meanings, confident that they can always rely on his abilities. 11

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE Una proposta dall estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test TAL LIVELLO A2 Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo PARTE II: Cloze test PARTE III: Grammatica PARTE IV: Scrittura guidata PARTE V: Scrittura

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

wood 8.1 Una collezione racconta il mondo. Passioni, impulsi e sogni di chi la disegna, di chi la possiede. Alcune durano una stagione, altre una vita intera. Ma una collezione di arredi inventa uno stile,

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

PRESENT PERFECT CONTINUOS

PRESENT PERFECT CONTINUOS PRESENT PERFECT CONTINUOS 1. Si usa il Present Perfect Continuous per esprimere un'azione che è appena terminata, che si è prolungata per un certo tempo e la cui conseguenza è evidente in questo momento.

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Alle nostre latitudini la domanda di

Alle nostre latitudini la domanda di minergie Protezioni solari con lamelle, in parte fisse, e gronde Benessere ter edifici ed effi Nella società contemporanea trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in spazi confinati, in particolare

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy da noi ogni sapone è unico alveare soap gori 1919 soap factory lavorazione artigianale italiana Handmade in Italy I nostri saponi sono il frutto di un

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp. CATTANEO & Co. - BG SC_I 01/2005 S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.it Realizzare un connubio perfetto fra

Dettagli

LA DIFFERENZA È NECTA

LA DIFFERENZA È NECTA LA DIFFERENZA È NECTA SOLUZIONI BREVETTATE PER UNA BEVANDA PERFETTA Gruppo Caffè Z4000 in versione singolo o doppio espresso Tecnologia Sigma per bevande fresh brew Dispositivo Dual Cup per scegliere il

Dettagli

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING Innovazione nei contenuti e nelle modalità della formazione: il BIM per l integrazione dei diversi aspetti progettuali e oltre gli aspetti manageriali, gestionali, progettuali e costruttivi con strumento

Dettagli

CALDO SGUARDO GRECO PDF

CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF ==> Download: CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF - Are you searching for Caldo Sguardo Greco Books? Now, you will be happy that at this time Caldo Sguardo Greco PDF

Dettagli

POWERED BY SUN LEAF ROOF

POWERED BY SUN LEAF ROOF POWERED BY SUN LEAF ROOF DALLA COPERTURA COME PROTEZIONE... [...] essendo sorto dopo la scoperta del fuoco un principio di comunità fra uomini [...] cominciarono in tale assembramento alcuni a far tetti

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

LICEO STATALE Carlo Montanari

LICEO STATALE Carlo Montanari Classe 1 Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme Gli aggettivi e pronomi possessivi Gli articoli a/an, the Il caso possessivo dei sostantivi

Dettagli

ALOIS RIEGL (1858-1905)

ALOIS RIEGL (1858-1905) ALOIS RIEGL (1858-1903 DER MODERNE DENKMALKULTUS : IL CULTO MODERNO DEI MONUMENTI ANTICHI... NEGLI ULTIMI ANNI SI E VERIFICATO UN PROFONDO CAMBIAMENTO NELLE NOSTRE CONCEZIONI SULLA NATURA E LE ESIGENZE

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia Patrizia Toia Patrizia Toia (born on 17 March 1950 in Pogliano Milanese) is an Italian politician and Member of the European Parliament for North-West with the Margherita Party, part of the Alliance of

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 MADE IN ITALY SOL - Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2013 Sol è un sistema basato interamente sull interpretazione di innovativi principi di calcolo

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

Kaba PAS - Pubblic Access Solution

Kaba PAS - Pubblic Access Solution Kaba PAS - Pubblic Access Solution Fondata nel 1950, Gallenschütz, oggi Kaba Pubblic Access Solution, ha sviluppato, prodotto e venduto per oltre 30 anni soluzioni per varchi di sicurezza automatici. Oggi

Dettagli

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Versione 12.6.05 Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche 1 Il contesto del discorso (dalla lezione introduttiva)

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine 40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine Le puttane sanno condividere le parti più private e delicate del corpo con perfetti sconosciuti. Le puttane hanno accesso a luoghi inaccessibili. Le puttane

Dettagli

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la Ci sono molti ricordi che rimangono impressi nella memoria, quegli eventi che rappresentano una parte importante della propria vita e di cui non ci si dimentica mai. Tra i miei c è questo viaggio, che

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

ORIENT. Italian design made in Emirates. your style, your bathroom

ORIENT. Italian design made in Emirates. your style, your bathroom ORIENT ORIENT Italian design made in Emirates your style, your bathroom ORIENT Orient, collezione tradizionale, dal design morbido e semplice si adatta perfettamente a qualsiasi bagno. Facile ed immediata

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi The IMPERFECT is used to express an action that took place in the past but whose duration cannot be specified. Its endings are identical in all three conjugations. io tu lui/lei noi voi loro -vo -vi -va

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C. del 27/05/2015

Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C. del 27/05/2015 Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C del 27/05/2015 Istituto d Istruzione Superiore Liceo Classico Statale G. Garibaldi Via Roma, 164 87012 Castrovillari ( CS ) Tel. e fax 0981.209049 Anno

Dettagli

Shanghai tip - Antibodi

Shanghai tip - Antibodi Shanghai tip - Antibodi InternoShangai210x240:Fjord Malmo_01_risg1 12-02-2008 11:43 Pagina 1 Shanghai tip - Antibodi InternoShangai210x240:Fjord Malmo_01_risg1 12-02-2008 11:43 Pagina 2 InternoShangai210x240:Fjord

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS TEMPO PRESENTE In italiano non vi sono differenze particolari tra le due frasi: MANGIO UNA MELA e STO MANGIANDO UNA MELA Entrambe le frasi si possono riferire

Dettagli

HIGH SPEED FIMER. HSF (High Speed Fimer)

HIGH SPEED FIMER. HSF (High Speed Fimer) HSF PROCESS HSF (High Speed Fimer) HIGH SPEED FIMER The development of Fimer HSF innovative process represent a revolution particularly on the welding process of low (and high) alloy steels as well as

Dettagli

ESEMPIO DI PROVA ESPERTA BIENNIO

ESEMPIO DI PROVA ESPERTA BIENNIO ESEMPIO DI PROVA ESPERTA BIENNIO La prova esperta ha la finalità di verificare il gradi di competenze linguistiche, digitali, di cittadinanza e di educazione del patrimonio degli studenti delle classi

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual.

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual. MANUALE GRANDE PUNTO A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even those that range from same brand name

Dettagli

Come si prepara una presentazione

Come si prepara una presentazione Analisi Critica della Letteratura Scientifica 1 Come si prepara una presentazione Perché? 2 Esperienza: Si vedono spesso presentazioni di scarsa qualità Evidenza: Un lavoro ottimo, presentato in modo pessimo,

Dettagli

HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain

HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain Communiqué de presse Octobre 2013 HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain Minimal e asimmetrici, due tavoli firmati Mjiila in HI-MACS Il design, è l arte di progettare degli oggetti per

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

KATE OTTEN Sudafrica

KATE OTTEN Sudafrica Creare edifici che nutrano lo spirito umano e ispirino l immaginazione. Raggiungere l eccellenza architettonica nel contesto specifico dell Africa. Trovare una risposta adeguata alle peculiarità di ogni

Dettagli

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione LA CALETTA È proprio nell ambito del progetto NetCet che si è deciso di realizzare qui, in uno dei tratti di costa più belli della Riviera del Conero, un area di riabilitazione o pre-rilascio denominata

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente.

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. 1. SIMPLE PRESENT 1. Quando si usa? Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. Quanto abitualmente? Questo ci viene spesso detto dalla presenza

Dettagli

ACQUAVIVA. design Antonio Bongio. Marco Poletti. Vegni Design concept Roberto Niccolai engineering Antonio Bongio. Fabio Frattini ACQUAVIVA

ACQUAVIVA. design Antonio Bongio. Marco Poletti. Vegni Design concept Roberto Niccolai engineering Antonio Bongio. Fabio Frattini ACQUAVIVA design Antonio Bongio. Marco Poletti. Vegni Design concept Roberto Niccolai engineering Antonio Bongio. Fabio Frattini 56991/12 Bocca incasso da cm. 12 su piastra Built-in 12 cms. spout on plate 56991/18

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

BATTERIE ENERGA AL LITIO

BATTERIE ENERGA AL LITIO BATTERIE ENERGA AL LITIO Batterie avviamento ultraleggere - Extra-light starter batteries Le batterie con tecnologia al Litio di ENERGA sono circa 5 volte più leggere delle tradizionali al piombo. Ciò

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

Riapre a Milano, nella sua storica sede di via Verdi al civico 5, lo showroom Surcanapé.

Riapre a Milano, nella sua storica sede di via Verdi al civico 5, lo showroom Surcanapé. Riapre a Milano, nella sua storica sede di via Verdi al civico 5, lo showroom Surcanapé. Situato nel cuore della capitale italiana della moda e del design, lo showroom si affaccia sulla strada con due

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

MANAGEMENT MISSION, far crescere i collaboratori

MANAGEMENT MISSION, far crescere i collaboratori Trasformare le persone da esecutori a deleg-abili rappresenta uno dei compiti più complessi per un responsabile aziendale, ma è anche un opportunità unica per valorizzare il patrimonio di competenze aziendali

Dettagli

Lezione 20: Strutture di controllo di robot. avanzati

Lezione 20: Strutture di controllo di robot. avanzati Robotica Mobile Lezione 20: Strutture di controllo di robot Come costruire un architettura BARCS L architettura BARCS Behavioural Architecture Robot Control System Strategie Strategie Obiettivi Obiettivi

Dettagli

Stud-EVO Designer Pino Montalti

Stud-EVO Designer Pino Montalti Designer Pino Montalti È l evoluzione di un prodotto che era già presente a catalogo. Un diffusore per arredo urbano realizzato in materiali pregiati e caratterizzato dal grado di protezione elevato e

Dettagli

La via del acqua e del sole The Way of The Sea and The Sun

La via del acqua e del sole The Way of The Sea and The Sun La via dell acqua e del sole The Way of The Sea and The Sun ABRUZZO La via dell acqua e del sole The Way of The Sea and The sun 133 chilometri di costa, lungo la quale si alternano arenili di sabbia dorata

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Eterna I DolceVita. puntale placcato oro con terminale in cristallo Swarovski DolceVita Samo --------- 23

Eterna I DolceVita. puntale placcato oro con terminale in cristallo Swarovski DolceVita Samo --------- 23 Eterna Eterna I BS9692AULR8, plated gold finishing profile AUL, satin glass with transparent serigraphy R8 profili placcato oro AUL, cristallo satinato con serigrafia trasparenter8 KDM01AUL, gold plated

Dettagli