COMBINATORI TELEFONICI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMBINATORI TELEFONICI"

Transcript

1 COMBINATORI TELEFONICI A SINTESI VOCALE, MEMORIA NON VOLATILE VIA RETE TELEFONICA E CELLULARE 5140 MIDA C 5145 CELLULAR 5240/E COMBI WHITELINE EURO GSM Ericsson compatibili tipo A T28 - A2628. SOMMARIO SEZIONE PER L UTILIZZATORE CARATTERISTICHE GENERALI COMUNI A TUTTI I MODELLI 1 CARATTERISTICHE GENERALI 1.1 principio di funzionamento messaggi e numeri trasmissione messaggi controllo batteria 1.5 blocco delle trasmissioni tastiera di programmazione menu delle funzioni pag. 2 2 IMPIEGO E SOLUZIONI INSTALLATIVE pag. 3 SEZIONE PER L INSTALLATORE DIVERSIFICAZIONE FRA I MODELLI 3 CARATTERISTICHE TECNICHE pag. 4 4 CICLO OPERATIVO DI FUNZIONAMENTO pag CARATTERISTICHE MECCANICHE pag. 5 6 COLLEGAMENTI ELETTRICI pag. 6 7 PROCEDURE DI PROGRAMMAZIONE pag codice utente pag programmazione dei numeri pag registrazione dei messaggi pag selezione dtmf/decadica - tempi di ricerca rete pag test dell apparecchio pag.13 AVVERTENZE GENERALI - LEGGERE ATTENTAMENTE PRIMA DI OPERARE SULLE APPARECCHIATURE Installazione: tutte le operazioni di installazione, manutenzione e/o modifica del sistema e suoi apparecchi devono essere effettuate da personale tecnico qualificato. Esse possono essere soggetta a norme tecniche specifiche che devono essere rispettate. Collegamenti elettrici: ogni collegamento elettrico senza eccezioni deve essere effettuato a regola d arte fissando tutti i fili con fascette onde evitarne il distacco accidentale. Chiudere correttamente i contenitori degli apparecchi. Scollegare tutte le collegamenti elettrici superiori a 25V.prima di aprire contenitori di apparecchi in funzione. Alimentazione esterna: ove prevista a 12-24V CC, utilizzare alimentatori di sicurezza protetti da fusibile. Ove prevista a 230V AC, collegarsi attraverso un sezionatore bipolare o una spina.normalizzata estraibile. Alimentazione a pile o batterie ricaricabili: sostituire le pile e/o batterie esclusivamente con modelli equivalenti, collocarle e collegarle rispettando la polarità indicata nelle istruzioni. Smaltire quelle esauste secondo le Norme vigenti, anche nel caso di rottamazione degli apparecchi, dai quali dovranno essere preventivamente estratte: in caso di fuoriuscita di liquido proteggere le mani con guanti al silicone. Responsabilità: il fabbricante declina ogni responsabilità conseguente a errata installazione e/o manutenzione, errato e/o mancato uso degli apparecchi. PRODOTTI: Cellular Mida/B/D/F cod.5145/b/d/f - Euro Combi Cellular Filo cod Euro Combi Cellular Filo Metal/B/D/F cod.5066m/b/d/f DICHIARAZIONE DI CONFORMITA : SILENTRON s.r.l. dichiara che il materiale sopra descritto è conforme a quanto previsto dalle direttive comunitarie 73 / 23 e 89 / 336 CEE in termini di sicurezza elettrica e compatibilità elettromagnetica e che sono state applicate le seguenti norme: EN 60950, EN , EN PRODOTTI: Mida C cod.5140/b - Combi Whiteline Euro cod.5240 E/B DICHIARAZIONE DI CONFORMITA : SILENTRON s.r.l. dichiara che il materiale sopra descritto è conforme a quanto previsto dalla direttiva comunitaria 99 / 5 / CE (R & TTE) e che sono state applicate le seguenti norme: EN , EN , EN SILENTRON Srl - Via Sagra S. Michele 25 / TORINO - ITALIA Torino, 8 aprile

2 1 CARATTERISTICHE GENERALI 1.1 Principio di funzionamento I combinatori Silentron sono trasmettitori telefonici automatici per ogni esigenza di chiamate di allarme. Essi inviano messaggi preregistrati ad utenti telefonici i cui numeri siano stati programmati. Funzionano collegati ad una centrale di allarme e devono avere una batteria interna in tampone, tipo Pb 6V 1,2Ah. Il modello Cellular funziona tramite un telefono cellulare GSM Ericsson tipo A T28 - A Messaggi e numeri telefonici programmabili MESSAGGIO 1: durata 10 secondi - chiamata a 4 numeri telefonici nelle posizioni 1,2,3,4. MESSAGGIO 2: durata 10 secondi - chiamata a 4 numeri telefonici nelle posizioni 5,6,7, Trasmissione dei messaggi Segnali elettrici provenienti dalla centrale comandano l invio dei messaggi. Ogni messaggio viene ripetuto piu volte ad ogni utente e sul display appare la scritta a lato, che permane per tutto il periodo. Ogni chiamata viene ripetuta due o più volte (4/8 Cellular), in caso di mancata risposta o linea occupata. L utente chiamato puo interrompere le chiamate successive agli altri utenti pigiando sul suo telefono il pulsante indicato a lato, dopo il BEEP che si sente al termine del messaggio. TRASMISS 1.4 Controllo carica della batteria Gli apparecchi controllano la batteria interna prevista (Pb 6V 1,2Ah.) e quella del telefono, con segnalazione lampeggiante su display in caso di tensione insufficiente, contemporanea attivazione dell uscita in morsettiera e blocco del funzionamento. MODELLO CELLULAR MIDA: alla uscita dalla condizione di programmazione l apparecchio effettua un controllo delle batterie che dura circa 2 minuti. La stessa cosa succede automaticamente ogni 12 ore circa, provocando l accensione del telefono ed i BIP di ricerca della linea. Eventuali allarmi contemporanei verranno memorizzati e trasmessi alla fine del controllo. 1.5 Blocco delle trasmissioni BATTERIA ATTESA In caso di attivazione delle chiamate non voluta, e possibile bloccare gli apparecchi digitando il CODICE UTENTE, seguito da C, come da esempio. 1.6 Tastiera di programmazione programmazione dei numeri telefonici selezione funzioni accesso funzioni e conferma programmazioni uscita / cancellazione programmazioni 2

3 1.7 Menu delle funzioni Le varie funzioni degli apparecchi sono selezionabili con un numero, dopo aver avuto accesso digitando il codice utente. Alcune funzioni sono utili all utente, altre necessarie all installazione: FUNZIONI PER L UTENTE 1 registrazione, ascolto e cambio del MESSAGGIO 1 2 registrazione, ascolto e cambio del MESSAGGIO 2 3 impostazione, variazione codice utente FUNZIONI PER L INSTALLATORE 4 mod. collegati alla linea tel.:programmazione della selezione DTMF/decadica mod. Cellular: programmazione del tempo di ricerca rete (15 o 30 secondi) 5 test dell apparecchio in linea o in rete NOTA Le funzioni 4 e 5 possono essere escluse, dopo l installazione, tramite JP (vedere paragrafo 6), cosi da evitare modifiche non autorizzate alla programmazione, mentre e sempre accessibile per l utente il cambio dei numeri e dei messaggi registrati. Tutte le programmazioni sono su memoria elettronica non volatile (permanenti fino a variazione) 2 POSSIBILITA DI IMPIEGO - SOLUZIONI INSTALLATIVE Gli apparecchi possono funzionare come avvisatori di allarme furto e/o incendio e/o rapina, integrati in un sistema di allarme, oppure da soli, per qualunque esigenza di telesoccorso e/o segnalazione di emergenze. Secondo l impiego verranno predisposti i messaggi e il/i dispositivo/i di comando. ESEMPI messaggio 1: messaggio 2: allarme BATTERIA allarme FURTO Per uso senza centrale e necessario un alimentatore 230V CA - 13V CC, propria batteria e comandi a pulsante. 3

4 SEZIONE TECNICA PER INSTALLATORI 3 CARATTERISTICHE TECNICHE alimentazione assorbimento a riposo autonomia controllo batteria 10-15V CC a riposo 1mA - 200mA (Cellular 300mA) in trasmissione 30gg circa, con batteria interna 6V 1,2Ah soglia interna con segnalazione elettrica in morsettiera interfaccia linea selezione DTMFo decadica - Cellular via rete GSM (ved. 1.1) interfaccia utente tastiera telefonica a 12 tasti + 4 tasti funzione display LCD 8 caratteri in linea microfono di registrazione e altoparlante di ascolto numeri programmabili messaggi registrabili ingresso di blocco autoprotezione 4 numeri di 16 cifre per ognuno dei due canali 2 di 10 secondi caduno - registrazione diretta e non volatile 1, che consente il blocco del solo canale 2 (positivo presente) contatto antiapertura/antistrappo a pulsante o reed nel contenitore dimensioni e peso 310 x 214 x 91 mm - 1 kg ca. - box in ABS bianco/grigio 4 CICLO OPERATIVO DI FUNZIONAMENTO MODELLI 5140 MIDA - C e 5240/E COMBI WHITELINE EURO CON CONTROLLO TONO DI LINEA INSERITO 4.1 Sbilanciamento di uno degli ingressi di allarme 4.2 Impegno immediato della linea telefonica e controllo del tono di linea 4.3 Se il tono e corretto, composizione del primo numero telefonico programmato 4.4 Invio del messaggio dopo 5 secondi dalla risposta del chiamato e per 2 volte consecutive (Se la linea e occupata gli apparecchi passano al secondo numero programmato) 4.5 Al termine del messaggio, il chiamato ode un BEEP, seguito da una pausa. Se il chiamato preme il tasto sul suo telefono, non vi saranno chiamate successive. 4.6 L apparecchio procede con la 2a, 3a, 4a chiamata, come al punto L apparecchio richiama solo quei numeri che non hanno dato risposta al primo ciclo CON ESCLUSIONE DEL CONTROLLO DI LINEA 4.8 Sbilanciamento di uno degli ingressi di allarme 4.9 Impegno immediato della linea telefonica senza controllo del tono di linea 4.10 Composizione del primo numero telefonico programmato 4.11 Invio immediato del messaggio per 4 volte consecutive 4.12 L apparecchio procede con la 2a, 3a, 4a chiamata, come al punto L apparecchio richiama una volta tutti i numeri programmati In ogni caso un ciclo di chiamate viene interrotto digitando il CODICE UTENTE. 4

5 CICLO OPERATIVO DI FUNZIONAMENTO 5145 CELLULAR 4.14 stato di allarme ad un ingresso in morsettiera 4.15 accensione del telefono cellulare e ricerca rete per il tempo programmato (15 o 30 secondi) 4.16 composizione del numero. Alla risposta, Invio del messaggio per 2 volte consecutive - Se la linea e occupata gli apparecchi procedono col secondo numero programmato 4.17 Al termine del messaggio il chiamato ode un BEEP: premendo il simbolo # sul suo telefono, gli apparecchi non effettuano le chiamate successive Gli apparecchi procedono con la 2a, 3a, 4a chiamata, come al punto Cellular richiama due volte quei numeri che non hanno dato risposta al primo ciclo. ATTENZIONE: La Silentron declina ogni responsabilità relativa a qualunque difetto o problema del telefono cellulare non fornito, ma utilizzato in collegamento con il prodotto Cellular Mida. Sul modello CELLULAR è possibile programmare fino a 8 chiamate senza il controllo della rete GSM (vedere 7.2) 5 CARATTERISTICHE MECCANICHE MIDA-C e CELLULAR APERTURA DEL CONTENITORE Sollevare il tappo con il marchio Silentron e svitare la sottostante vite di fissaggio. FISSAGGIO DELL APPARECCHIO Compatibilmente con i collegamenti via cavo necessari, fissare a parete nella posizione più comoda. Tenere conto della presenza di rete GSM per il modello Cellular COMBI WHITELINE EURO Aprire il contenitore facendo leva nei punti indicati. Compatibilmente con i collegamenti via cavo necessari, fissare a parete nella posizione più comoda. vista frontale apertura fissaggio e autoprotezione 5

6 6 COLLEGAMENTI ELETTRICI MIDA C- e COMBI WHITELINE EURO COLLEGAMENTI MORSETTIERA MIDA C e COMBI WHITELINE EURO collegamento al telefono interno collegamento alla linea telefonica TUTTI I MODELLI + e - alimentazione in CC +OFF un positivo blocca l allarme del canale 2 - GND di riferimento IN 1 ingresso bilanciato di allarme canale 1 IN 2 ingresso bilanciato di allarme canale 2 Gli ingressi non utilizzati possono restare aperti. C/BATT uscita NPN di batteria scarica, chiude a massa alla tensione di circa 5V. JP1: con il ponticello aperto si impedisce allo utente di accedere alle funzioni 4 e 5. CELLULAR MIDA TAMPER MIDA - C e COMBI WHITHELINE EURO: Utilizzare i morsetti come serrafili per collegare i fili del contatto del box alla linea di autoprotezione dell impianto. TAMPER CELLULAR MIDA: Sui morsetti si ha un contatto chiuso quando il box è chiuso e fissato ad una parete. INGRESSI DI ALLARME CELLULAR MIDA: JP2: con il ponticello nella posizione illustrata (sinistra) si ha allarme per mancanza di positivo agli ingressi 1 e 2. Nell altra posizione (destra) l ingresso è bilanciato come sugli altri modelli. 6

7 CELLULAR MIDA - VISTA INTERNA E CONNESSIONE TELEFONO GSM Ericsson compatibili tipo A T28 - A2628. ATTENZIONE: Caricare la batteria del GSM prima di inserire il telefono nel combinatore 7 PROCEDURE DI PROGRAMMAZIONE La programmazione comporta l entrare nel menu FUNZIONI e/o NUMERI, attraverso il CODICE UTENTE (ved. oltre). Questa operazione è necessaria per accedere a qualunque programmazione. impostazione codice utente S I L E N T Premendo F si entra nel menu FUNZIONI (ved. 1.7) che permette di registrare messaggi e programmare caratteristiche di funzionamento dell apparecchio. Premendo successivamente il numero della funzione, si accede alla medesima. Premendo il telefono si entra nel menu NUMERI, che permette di memorizzare, visualizzare, cancellare e riprogrammare i numeri telefonici che l apparecchio chiama in caso di attivazione. Premendo C alla fine di qualunque programmazione, si ritorna nello stato di normale funzionamento. Premuto invece nel corso di una programmazione, cancella l operazione impostata. 7

8 7.1 PROGRAMMAZIONE CODICE UTENTE Per motivi di sicurezza, l accesso a programmazioni e funzioni e protetto da un codice utente, che deve essere programmato subito, in fase di installazione. Successivamente puo essere cambiato ulteriormente. Se si dimentica il codice utente, e necessario scollegare la pila, ricollegarla dopo un minuto, accedere con e rifare subito la programmazione di un nuovo codice utente. A) Collegare la pila B) appare scritta SILENT: attendere 10 secondi C) scompare SILENT ed appaiono alcuni trattini. Di qui in poi procedere come illustrato, verificando il display. In caso di errore premere C e ricominciare. Digitare Questo e il codice di fabbrica, che deve essere cambiato subito con altro noto solo all utente e/o all installatore. richiesta di funzione funzione n. 3 - codice utente accesso alla digitazione digitazione nuovo codice utente conferma In caso di errore, cancellare uscita dalla programmazione invece di confermare, ed impostare il codice desiderato. NOTA: l accesso alle programmazioni successive richiede di digitare prima il codice utente. Questo consente ogni operazione successiva. Trascorsi 10 secondi senza premere tasti l apparecchio si riporta nella condizione normale. Tutte le istruzioni che seguono richiedono di aver già digitato il codice utente, quindi ottenuto l accesso al menù. 8

9 7.2 PROGRAMMAZIONE DEI NUMERI TELEFONICI Il MESSAGGIO 1 è abbinato ai numeri da 1 a 4 - il MESSAGGIO 2 a quelli da 5 a 8. Tutti i numeri sono ripetibili e sostituibili in qualunque momento. NOTE: MIDA - C e COMBI WHITELINE EURO Premendo questo tasto prima di programmare il numero, esclude il controllo dei toni di linea. L apparecchio chiama e trasmette 4 volte il messaggio, senza controllo della linea. Premendo questo tasto prima di programmare un numero, si ripristina il controllo dei toni. CELLULAR MIDA Premendo questo tasto prima di programmare un numero si ha l invio del messaggio per 8 volte, senza controllo della rete Premendo questo tasto prima di programmare un numero, si ripristina il controllo della rete. TUTTI I MODELLI sono utilizzabili CON CENTRALINO TELEFONICO premere + cifra per accedere all esterno, poi + numero da chiamare PROGRAMMAZIONE NUMERI Digitare 1,2,3,4 per i numeri abbinati al messaggio 1 Digitare 5,6,7,8 per i numeri abbinati al messaggio 2 CONFERMA CANCELLA RIPETI VERIFICA/SOSTITUZIONE DI UN NUMERO (esempio: numero 1) CONFERMA CANCELLA 9

10 7.3 REGISTRAZIONE DEI MESSAGGI Possono essere registrati due messaggi, ognuno della durata di 10 secondi, sufficienti per comunicare il proprio nome, indirizzo e motivo dell emergenza. Esempio: Attenzione - allarme furto, presso Giovanni Rossi - corso Stati Uniti 25 - Torino. La persona chiamata sentira 2 volte il messaggio. Per una buona registrazione parlare con voce chiara, vicino al microfono, scandendo le parole e tenendo premuto il tasto PROCEDURA DI REGISTRAZIONE digitare 1 per messaggio 1, 2 per messaggio 2 tt = TEMPO REGISTRAZIONE CONFERMA CANCELLA ASCOLTO E SOSTITUZIONE DI UN MESSAGGIO REGISTRATO CONFERMA CANCELLA 10

11 7.4 FUNZIONE 4 MIDA C e COMBI W-LINE EURO Programmazione del modo di selezione dei numeri: scegliere fra DTMF e decadica. FUNZIONE 4 CELLULAR MIDA Programmazione del tempo di ricerca della rete: selezionare il tempo minimo necessario in loco. PRO-MEMORIA PER LA REGISTRAZIONE DEI MESSAGGI TESTO MESSAGGIO 1(10 secondi) NUMERI TELEFONICI ABBINATI TESTO MESSAGGIO 2(10 secondi) NUMERI TELEFONICI ABBINATI numero utente 11

12 7.5 TEST TRASMISSIONE TELEFONICA E possibile effettuare un test verificando la buona registrazione dei messaggi e la corretta composizione dei numeri. Per evitare di disturbare persone, la chiamata di prova puo essere fatta ad un numero appositamente composto, differente da quelli programmati. Il modello CELLULAR MIDA richiede l attesa del tempo di ricerca rete, non necessario negli altri modelli. Durante il TEST si sentono suoni di chiamata e messaggio trasmesso. SOLO CELLULAR MIDA TEMPO DI ATTESA PER RICERCA RETE DIGITARE UN NUMERO TELEFONICO INTERRUZIONE TEST 12

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE w w w.pr otexital i a. it Combinatore Telefonico GSM MANUALE DI PROGRAMMAZIONE 8 numeri di telefono per canale 2 canali vocali o sms programmabili 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Display

Dettagli

5005 MiniSILENT MINISISTEMA DI ALLARME SENZA FILI

5005 MiniSILENT MINISISTEMA DI ALLARME SENZA FILI 5005 MiniSILENT MINISISTEMA DI ALLARME SENZA FILI La SILENTRON ringrazia per aver scelto il nostro sistema di allarme senza fili: esso proteggera la Vostra proprieta, segnalando intrusioni indesiderate

Dettagli

Combinatore telefonico

Combinatore telefonico SISTEMA ANTINTRUSIONE Manuale utente Combinatore telefonico Microfono 16877 INDICE COMBINATORE TELEFONICO Indice 1. CARATTERISTICHE TECNICHE... 3 2. PROGRAMMAZIONE... 4 3. COMANDI PARTICOLARI... 6 4.

Dettagli

Art. 1461 CELL - GSM. Combinatore telefonico cellulare in combinazione con linea Telecom

Art. 1461 CELL - GSM. Combinatore telefonico cellulare in combinazione con linea Telecom Art. 1461 CELL - GSM Combinatore telefonico cellulare in combinazione con linea Telecom 2 Art. 1461 CELL - GSM Presentazione CELL - GSM Il combinatore telefonico è un dispositivo in grado di inviare l'allarme

Dettagli

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 MANUALE TECNICO PANDA 4 Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 La Sima dichiara che questo prodotto è conforme ai requisiti essenziali delle direttive 1999/5/CE 89/336/CEE

Dettagli

Sirena radio bidirezionale 48Bit SIRRA SIRRA - 100

Sirena radio bidirezionale 48Bit SIRRA SIRRA - 100 Vi ringraziamo per aver scelto il nostro prodotto. Vi invitiamo a leggere attentamente il seguente libretto di istruzioni prima di istallare e utilizzare il prodotto, per poterne sfruttare a pieno tutte

Dettagli

SECURCOMB PSTN. Combinatore telefonico via filo

SECURCOMB PSTN. Combinatore telefonico via filo SECURCOMB PSTN Combinatore telefonico via filo COMPLIMENTI PER L'ACQUISTO DI QUESTO PRODOTTO SECURCOMB è totalmente gestito dal menù vocale e quindi il suo utilizzo è molto semplice ed intuitivo. Si consiglia

Dettagli

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE ifish64gsm Cod. 25735 CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. 868 MHz MANUALE D USO CARATTERISTICHE TECNICHE - Trasmettitore ibrido con filtro SAW 868 MHz. - Alimentazione con batteria al litio da 3,6 V 1Ah con

Dettagli

MANUALE PRATICO D'USO NORME D' INSTALLAZIONE

MANUALE PRATICO D'USO NORME D' INSTALLAZIONE MANUALE PRATICO D'USO NORME D' INSTALLAZIONE TM80P Display numerico Tastiera tasti Canale di funzionamento per antifurto e in abbinamento a radiocomando per telesoccorso (rapine,malori,etc...) 8 numeri

Dettagli

GSM Dialer. Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 COMBINATORE GSM - DIALER

GSM Dialer. Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 COMBINATORE GSM - DIALER COMBINATORE GSM - DIALER Combinatore telefonico GSM con funzione combinatore telefonico a linea fissa.dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature. Invia chiamate vocali

Dettagli

Combinatore telefonico monocanale

Combinatore telefonico monocanale ITALIANO Combinatore telefonico monocanale MANUALE PER L'UTENTE Combinatore telefonico monocanale - Manuale per l'utente Indice Capitolo Introduzione. Descrizione del combinatore.... Caratteristiche funzionali....

Dettagli

SIRRA-NT SIRENA RADIO BIDIREZIONALE

SIRRA-NT SIRENA RADIO BIDIREZIONALE SIRRA-NT SIRENA RADIO BIDIREZIONALE MANUALE INSTALLAZIONE ed USO (VERSIONE 1.5) Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso Questo apparecchio elettronico è conforme ai requisiti

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 30 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 30 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led giallo: se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

CT 05. Memorie Allarmi. Combinatore Telefonico Manuale Utente APPROV. PTT : IT/96/TS/016. Memoria Allarme. Tel. 1: No Risp. Tel. 2: No Risp.

CT 05. Memorie Allarmi. Combinatore Telefonico Manuale Utente APPROV. PTT : IT/96/TS/016. Memoria Allarme. Tel. 1: No Risp. Tel. 2: No Risp. Memorie Allarmi Ad allarme avvenuto lampeggia la spia luminosa rossa ALARM. Premendo sulla tastiera il tasto si accende una delle 2 spie luminose gialle che identificano il canale in allarme e il display

Dettagli

TM-02V Manuale di istruzioni - Italiano

TM-02V Manuale di istruzioni - Italiano TM-02V Manuale di istruzioni - Italiano Sommario: FUNZIONALITÀ...2 Descrizione posizione...3 Operazioni preliminari...4 RICEVERE UNA CHIAMATA...4 Dal ricevitore...4 Passare all altoparlante...4 Dall altoparlante...4

Dettagli

GSM Dialer. Dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature

GSM Dialer. Dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature COMBINATORE GSM - DIALER Dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature Invia chiamate vocali a seguito di input telefonici (PSTN) oppure di semplici impulsi da altri apparecchi.

Dettagli

Curtarolo (Padova) MANUALE DELL UTENTE IST0326V1/3

Curtarolo (Padova) MANUALE DELL UTENTE IST0326V1/3 FC.+9C # #!,* '!+ Curtarolo (Padova)?>?B!! *"# MANUALE DELL UTENTE IST0V/ Accensione totale (ON) veloce (QUICK ARM)... Accensione parziale (HOME) veloce (QUICK ARM)... Accensione parziale (AREA) veloce

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO DESCRIZIONE Il GSM-CB33 è un combinatore telefonico GSM a 3 ingressi di allarme per la trasmissione di 3 messaggi vocali + 3 messaggi SMS (prioritari) relativi agli ingressi

Dettagli

Convertitore di linea

Convertitore di linea Convertitore di linea PSTN-GSM. Manuale Installatore Versione 1.1 Indice 1. Introduzione... 3 2. Installazione... 3 2.1. Alimentazione.... 3 2.2. Linea telefonica analogica.... 4 2.3. Led di stato....

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO SA031

COMBINATORE TELEFONICO SA031 COMBINATORE TELEFONICO SA0 INTRODUZIONE Il binatore telefonico modello SA0 è stato progettato per essere collegato alle più uni centrali d allarme, consentendo all occorrenza l invio di telefonate verso

Dettagli

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox Manuale di Installazione ed Uso - Versione 1.0 - Indice INTRODUZIONE 3 SCHEDA E COLLEGAMENTI 3 LED DI SEGNALAZIONE DELLO STATO OPERATIVO 4 DEFAULT RESET 4 PROGRAMMAZIONE 4 wizard tecnico 5 FUNZIONE INGRESSI

Dettagli

Informa 500 INFORMA 500 (cod. HEINFO5) e INFORMA 500/75 (cod. HEINFO7) con display retroilluminato (senza viva voce)

Informa 500 INFORMA 500 (cod. HEINFO5) e INFORMA 500/75 (cod. HEINFO7) con display retroilluminato (senza viva voce) Combinatore telefonico multifunzione a sintesi vocale Informa 500 INFORMA 500 (cod. HEINFO5) e INFORMA 500/75 (cod. HEINFO7) con display retroilluminato (senza viva voce) INFORMA 500E (cod. HEINF5E) e

Dettagli

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 www.sistel-elettronica.it info@sistel-elettronica.it support@sistel-elettronica.it ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE Modulare, semplice

Dettagli

Centrale-sirena facile S301-22I

Centrale-sirena facile S301-22I G u i d a a l l u s o Centrale-sirena facile S301-22I Guida all uso Avete acquistato un sistema d allarme Logisty Expert adatto alle vostre esigenze di protezione e vi ringraziamo della preferenza accordataci.

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione marzo 2008 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Schema generale.. Descrizione morsetti. Programmazione

Dettagli

5003 CELLULAR SILENT (5090 KIT CELLULAR SILENT)

5003 CELLULAR SILENT (5090 KIT CELLULAR SILENT) 5003 CELLULAR SILENT (5090 KIT CELLULAR SILENT) CENTRALE SENZA FILI CON COMBINATORE TELEFONICO CELLULARE GSM SOMMARIO SEZ. UTENTE MANUALE DI ISTRUZIONI 1 Caratteristiche generali 2 Possibilita di impiego

Dettagli

Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione

Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione Combinatore telefonico su linea GSM 2 SOMMARIO 10 Introduzione 4 20 Procedura di programmazione4 21 GESTIONE USCITE4 22 PROGRAMMA5 221 - NUMERI DI TELEFONO5

Dettagli

GSM Dialer. Ottimo dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature

GSM Dialer. Ottimo dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature COMPOSITORE GSM - DIALER Ottimo dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature Invia chiamate vocali a seguito di input telefonici (PSTN) oppure di semplici impulsi da altri

Dettagli

CHIAMATA DI ALLARME DA GSM SS-GNC. Blocco chiamate locale Ingresso Chiave

CHIAMATA DI ALLARME DA GSM SS-GNC. Blocco chiamate locale Ingresso Chiave SECURVERA i.f.a. 00157 ROMA VIA MONTI TIBURTINI 510 A/1 TEL Fax 0641732990 C.C.I.A. N 5761 REG. DITTE 25859 DEL 31-01-1972 PARTITA IVA 06142341004 Sito http:www.securvera.it e-mail: securvera@securvera.it

Dettagli

Modulo Vocale. Modello RP128EV00ITA. Istruzioni per l Uso e la Programmazione

Modulo Vocale. Modello RP128EV00ITA. Istruzioni per l Uso e la Programmazione Modulo Vocale Modello RP128EV00ITA Istruzioni per l Uso e la Programmazione Compatibile con le centrali Serie ProSYS RP116MC00ITA, RP140MC00ITA, RP128MC00ITA II LIVELLO Avvertenza Questo manuale è soggetto

Dettagli

Centrale d allarme monozona Mod. EA-104

Centrale d allarme monozona Mod. EA-104 XON Electronics Manuale Utente EA104 Centrale d allarme monozona Mod. EA104! Attenzione prodotto alimentato a 220V prima di utilizzare, leggere attentamente il manuale e particolarmente le Avvertenze a

Dettagli

MANUALE D INSTALLAZIONE

MANUALE D INSTALLAZIONE SJ604AX SH602AX SH602AX: tele 2 pulsanti con ritorno informaz. SJ604AX: tele 4 pulsanti con ritorno informaz. MANUALE D INSTALLAZIONE Indice 1. Presentazione... 1 2. Preparazione... 2 3. Apprendimento...

Dettagli

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 COMBY GSM BUS Combinatore GSM su BUS 485 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 Manuale di installazione ed uso Made in Italy 1 PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE PARTI DEL PRESENTE MANUALE.

Dettagli

MANUALE D USO EDIZIONE: Gennaio 1996

MANUALE D USO EDIZIONE: Gennaio 1996 MANUALE D USO EDIZIONE: Gennaio 996 CONSOLLE VISTA INDICAZIONE DI MANCANZA RETE Se la luce verde RETE è spenta e compare la frase MANCANZA RETE sul display significa che manca la corrente elettrica, l

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO

MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008 Combinatore Telefonico MINITRIS PSTN Art. 1799MINITRIS-PSTN MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY SOMMARIO 1 Generalità... 4

Dettagli

TASTIERA CODIFICATA PER SERRATURE

TASTIERA CODIFICATA PER SERRATURE CARATTERISTICHE E FUNZIONAMENTO HAA85 TASTIERA CODIFICATA PER SERRATURE (cod.haa85) 1. INTRODUZIONE Sistema dotato di doppia uscita a relè per controllo accessi e altre applicazioni destinate alla sicurezza.

Dettagli

Manuale utente. MIra. venitem.com

Manuale utente. MIra. venitem.com Manuale utente MIra venitem.com INDICE TASTIERA 1. Segnalazione sulla tastiera 2. Segnalazione sul display durante il normale funzionamento 3. Segnalazione sul display dopo la digitazione di un Codice

Dettagli

NEW. rev 2 # --- GSM ---- # MANUALE DI ISTRUZIONE E USO. Programmatore telefonico GSM con attivazione carichi. VER.040603 rev 2. . Art.

NEW. rev 2 # --- GSM ---- # MANUALE DI ISTRUZIONE E USO. Programmatore telefonico GSM con attivazione carichi. VER.040603 rev 2. . Art. Programmatore telefonico GSM con attivazione carichi rev 2. Art. 1589 VER.040603 rev 2 # --- GSM ---- # MANUALE DI ISTRUZIONE E USO NEW MADE IN ITALY Questa apparecchiatura è stata sviluppata secondo i

Dettagli

Mod. 1033. Sch./Ref. 1033/462 COMBINATORE TELEFONICO GSM A 4 CANALI MANUALE DI USO E INSTALLAZIONE

Mod. 1033. Sch./Ref. 1033/462 COMBINATORE TELEFONICO GSM A 4 CANALI MANUALE DI USO E INSTALLAZIONE DS1033-134B Mod. 1033 LBT8797 COMBINATORE TELEFONICO GSM A 4 CANALI Sch./Ref. 1033/462 MANUALE DI USO E INSTALLAZIONE INDICE 1 CARATTERISTICHE E FUNZIONI... 3 2 VIDEATE INFORMATIVE TEST FUNZIONALI... 7

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326)

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326) w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326) 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Vista D insieme.. Visualizzazione

Dettagli

SECURCOMB-PSTN COMBINATORE TELEFONICO MANUALE D USO E INSTALLAZIONE

SECURCOMB-PSTN COMBINATORE TELEFONICO MANUALE D USO E INSTALLAZIONE SECURCOMB-PSTN COMBINATORE TELEFONICO MANUALE D USO E INSTALLAZIONE GRAZIE PER L ACQUISTO DI QUESTO PRODOTTO! SECURCOMB E TOTALMENTE GUIDATO DAL MENU VOCALE, ED E QUINDI MOLTO SEMPLICE IL SUO UTILIZZO.

Dettagli

Manuale istruzioni. 01931 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA

Manuale istruzioni. 01931 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA Manuale istruzioni 093 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA RADIOCLIMA Indice. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Installazione 2 4. Collegamenti 3 5. Comandi e segnalazioni del comunicatore

Dettagli

SMT-i3100/3105 Guida Veloce

SMT-i3100/3105 Guida Veloce SMT-i3100/3105 Guida Veloce Stato LED Schermo LCD LED Stato indicatori LED L indicatore LED è acceso o spento dipendentemente dallo stato delle funzioni. Rosso fisso: Occupato Rosso lampeggiante: Chiamata

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4

ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4 ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4 Sistemi di installazione intelligente INDICE 1 GENERALE... 4 2 CARATTERISTICHE TECNICHE... 5 2.1 DATI TECNICI... 5 3 MESSA IN SERVIZIO...

Dettagli

combinatore telefonico GSM + PSTN combinatore telefonico GSM

combinatore telefonico GSM + PSTN combinatore telefonico GSM www.protexitalia.it combinatore telefonico GSM + PSTN & combinatore telefonico GSM manuale Skorpion Dual Com (articolo SKRDCM) & manuale Skorpion Gsm (articolo SKRGSM) versione 30 luglio 2008 PROTEX Italia

Dettagli

ITALIANO ITALIANO. Sommario. Pagina. Manuale istruzioni STGSM16A. Pag. 2

ITALIANO ITALIANO. Sommario. Pagina. Manuale istruzioni STGSM16A. Pag. 2 0.0. Caratteristiche tecniche Sommario Pagina.0. escrizione...3 2.0. Installazione... 3.0. Collegamenti...5.0. ccensione...6 5.0....6 5.. Principali voci del menù...7 5.2. numeri telefonici per messaggi

Dettagli

XRGSM2_APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE XR16_AP16

XRGSM2_APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE XR16_AP16 XRGSM2_APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE XR16_AP16 CARATTERISTICHE TECNICHE Assorbimento: Banda GSM: Temperatura di funzionamento: 80 ma (min) / 300 ma (max) Dual Band da 0 a +40 C DESCRIZIONE Il kit XRGSM2_APGSM2

Dettagli

RLD404X Sirena da interno

RLD404X Sirena da interno Questo manuale è complementare al manuale di installazione rapida, e descrive le funzioni opzionali e le informazioni relative alla manutenzione. RLD404X Sirena da interno IT Manuale d installazione complementare

Dettagli

Guida rapida Polycom SoundStation IP6000

Guida rapida Polycom SoundStation IP6000 Guida rapida Polycom SoundStation IP6000 Indice Indice Introduzione 4 Panoramica del telefono 5 Gestione delle chiamate 8 Effettuare una chiamata 8 Rispondere a una chiamata 8 Concludere una chiamata 8

Dettagli

Il contenuto di questo manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso e non rappresenta un impegno da parte della BENTEL SECURITY srl.

Il contenuto di questo manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso e non rappresenta un impegno da parte della BENTEL SECURITY srl. Il contenuto di questo manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso e non rappresenta un impegno da parte della BENTEL SECURITY srl. via Florida Z.I. Valtesino - 63013 GROTTAMMARE (AP) - ITALY

Dettagli

IL SISTEMA DI TELEALLARME PER ASCENSORI ASC 8M (SICO LIFT) E A NORMATIVA UNI EN 81-28, UNI EN 81-70, UNI EN 81-1/2

IL SISTEMA DI TELEALLARME PER ASCENSORI ASC 8M (SICO LIFT) E A NORMATIVA UNI EN 81-28, UNI EN 81-70, UNI EN 81-1/2 IL SISTEMA DI TELEALLARME PER ASCENSORI ASC 8M (SICO LIFT) E A NORMATIVA UNI EN 81-28, UNI EN 81-70, UNI EN 81-1/2 FUNZIONAMENTO DEL TELEALLARME SICO LIFT Il teleallarme SICO LIFT è in grado di memorizzare

Dettagli

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM.

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM. Manuale istruzioni 094 Comunicatore GSM. Indice. Descrizione................................................................ 2 2. Campo di applicazione.......................................................

Dettagli

Ricevitore radio DCMP2000FL INDICE

Ricevitore radio DCMP2000FL INDICE Ricevitore radio DCMP2000FL INDICE Generalità pag. 2 Caratteristiche pag. 2 Modo di funzionamento pag. 3 Collegamenti pag. 3 Visualizzazioni pag. 4 Eventi pag. 4 Allarme pag. 4 Tamper pag. 4 Batteria scarica

Dettagli

www.protexitalia.it centrale antifurto 5 zone radio/filo

www.protexitalia.it centrale antifurto 5 zone radio/filo www.protexitalia.it centrale antifurto 5 zone radio/filo IInttroduziione La centrale di allarme RF5000 (LEVEL 5) nasce con lo scopo di facilitare la realizzazione e la gestione di un impianto di allarme

Dettagli

Combinatore telefonico.

Combinatore telefonico. 01810 Combinatore telefonico. M a n u a l e i s t r u z i o n i. Indice Installazione... 3 Schema di collegamento alimentazione e canali di allarme... 3 Collegamento dei morsetti... 4 Predisposizione

Dettagli

GSM Plus MANUALE D USO. Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality

GSM Plus MANUALE D USO. Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality GSM Plus Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM 4 canali vocali o sms programmabili 1 teleattivazioni con riconoscimento ID 1 risposta a tele attivazioni Invio sms settimanale di esistenza in vita Menù

Dettagli

INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE...2 2. ELEMENTI DEL DISPOSITIVO

INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE...2 2. ELEMENTI DEL DISPOSITIVO MANUALE UTENTE INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE...2 2. ELEMENTI DEL DISPOSITIVO 2.1 Tastiera...2 2.2 Display...3 2.3 Led di segnalazione...4 3. FUNZIONI UTENTE 3.1 Memoria allarmi...5 3.2 Archivio eventi...5

Dettagli

Manuale d installazione e programmazione

Manuale d installazione e programmazione Combinatore telefonico per linea urbana e rete GSM Combivox GSM III Combivox 2003 Manuale d installazione e programmazione RIVENDITORE AUTORIZZATO Combivox S.r.l. Via Suor Marcella Arosio, 15 70019 TRIGGIANO

Dettagli

AVS ELECTRONICS. LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE

AVS ELECTRONICS. LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE AVS ELECTRONICS www.avselectronics.com AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE IST0418V3/1-1 - Sommario 4 Accensione rapida 4 Spegnimento rapido 5 Accensione

Dettagli

MANUALE D INSTALLAZIONE

MANUALE D INSTALLAZIONE MANUALE D INSTALLAZIONE Combinatore telefonico GSM Dual Band L2420 "Doppia Frequenza" SENZA RETE ELETTRICA É PIÚ SICURO! L allarme senza fili con la massima efficacia Intruzione Il combinatore telefonico

Dettagli

Manuale di Programmazione da PC

Manuale di Programmazione da PC Giano Software Giano per centrale BN/128 Manuale di Programmazione da PC Questo software, in abbinamento al programmatore BN/99, permette di programmare solo le centrali GIANO BN/128 con versione Firmware

Dettagli

XR9DT. SENSORE DOPPIA TECNOLOGIA a TENDA da ESTERNO VIA RADIO. Manuale di installazione ed uso. Versione 2.1. [Revisione HW: 3]

XR9DT. SENSORE DOPPIA TECNOLOGIA a TENDA da ESTERNO VIA RADIO. Manuale di installazione ed uso. Versione 2.1. [Revisione HW: 3] XR9DT SENSORE DOPPIA TECNOLOGIA a TENDA da ESTERNO VIA RADIO Manuale di installazione ed uso Versione 2.1 [Revisione HW: 3] Questo apparecchio elettronico è conforme ai requisiti delle direttive R&TTE

Dettagli

MR 8000 Mega Italia. è unico. è sicurezza. è alta tecnologia. è flessibilità. - completamente senza fili - doppia assicurazione

MR 8000 Mega Italia. è unico. è sicurezza. è alta tecnologia. è flessibilità. - completamente senza fili - doppia assicurazione file:///c /FST_siti_incostruzione/B.A.%20SISTEMI/sito/sito3/antifurto2.htm MR 8000 Mega Italia è unico - completamente senza fili - doppia assicurazione è sicurezza - codifica digitale a doppia frequenza

Dettagli

LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008. GR868ONDA Art.: MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY

LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008. GR868ONDA Art.: MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008 GR868ONDA Art.: 4072 MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY SOMMARIO 1 Generalità...3 2 Caratteristiche Tecniche...3 3 Avvertenze...3

Dettagli

GSM Action MANUALE D USO. Cod. 23717 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality. 2 canali vocali 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni

GSM Action MANUALE D USO. Cod. 23717 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality. 2 canali vocali 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni GSM Action Cod. 23717 Combinatore Telefonico GSM 2 canali vocali 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Italian Quality MANUALE D USO SCHEMA GENERALE Morsettiere Serigrafia Descrizione Polarità

Dettagli

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS Le centrali di allarme G-Quattro plus (4 zone) e G-Otto plus (8 zone) nascono con lo scopo di facilitare la realizzazione e la gestione di impianti di allarme di

Dettagli

VOCALIST S I N T E S I V O C A L E V I A R A D I O C O N A T T I V A Z I O N E MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 2.0 .0)

VOCALIST S I N T E S I V O C A L E V I A R A D I O C O N A T T I V A Z I O N E MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 2.0 .0) VOCALIST S I N T E S I V O C A L E V I A R A D I O C O N A T T I V A Z I O N E MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 2.0.0) Vi ringraziamo per aver scelto il nostro prodotto. Vi invitiamo a leggere attentamente

Dettagli

CE1_AD/P2 DISPOSITIVO ELETTRONICO PROGRAMMABILE. Caratteristiche tecniche Collegamenti elettrici Calibratura Note di funzionamento e installazione

CE1_AD/P2 DISPOSITIVO ELETTRONICO PROGRAMMABILE. Caratteristiche tecniche Collegamenti elettrici Calibratura Note di funzionamento e installazione DISPOSITIVO ELETTRONICO PROGRAMMABILE CE1_AD/P2 Caratteristiche tecniche Collegamenti elettrici Calibratura Note di funzionamento e installazione Versione 01.10/12 CE1_AD/P2: dispositivo elettronico programmabile

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Sistemi di allarme serie Comfort

Sistemi di allarme serie Comfort Sintesi di programmazione dei Sistemi di allarme serie Comfort A cura dell Ing. Generoso Trisciuzzi Prima attivazione della tastiera 1. Selezionare la lingua : + OK OK Italiano 2. Selezionare il codice

Dettagli

AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME

AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME ( MANUALE PROVVISORIO DI FUNZIONAMENTO ED USO CARATTERISTICHE TECNICHE) 1.0 DESCRIZIONE GENERALE DI FUNZIONAMENTO Il ricevitore AR-32 Plus,

Dettagli

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE COMPLEMENTARE DEL SISTEMA D ALLARME DIAGRAL

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE COMPLEMENTARE DEL SISTEMA D ALLARME DIAGRAL MANUALE DI PROGRAMMAZIONE COMPLEMENTARE DEL SISTEMA D ALLARME DIAGRAL DIAG90AGT DIAG20AVK o DIAG21AVK DIAG30APK o DIAG31APK DIAG41ACK o DIAG42ACK DIAG45ACK Introduzione IMPORTANTE La centrale dispone di

Dettagli

5056 MODULINE EVOLUTION

5056 MODULINE EVOLUTION 5056 MODULINE EVOLUTION PRELIMINARY RICEVITORE MULTIFUNZIONE PER ESPANSIONI SENZA FILI DI IMPIANTI DI ALLARME 1 GENERALITA L apparecchio è costituito da una scheda elettronica, contenuta in apposito box

Dettagli

DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE

DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE La centrale è stata realizzata per permettere l installazione di un sistema d allarme dove non è possibile, o non si ritenga opportuno per vari

Dettagli

CT2-GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE. Si consiglia di seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale.

CT2-GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE. Si consiglia di seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale. CT2-GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE Si consiglia di seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale. NORME DI SICUREZZA PER L UTILIZZO: ATTENZIONE: NON EFFETTUARE

Dettagli

Centrale Radio S64R Manuale utente. Edizione 1.0

Centrale Radio S64R Manuale utente. Edizione 1.0 Centrale Radio S64R Manuale utente Edizione 1.0 ª2002 Tutti i diritti riservati Prodotto distribuito da: Securforce Srl - Milano Centralino: +39 02 48926456 Fax: +39 02 48919252 Internet: e-mail: Edizione

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICOMOD. KIM10GSM Istruzioni Base

COMBINATORE TELEFONICOMOD. KIM10GSM Istruzioni Base TechnologicalSupport S.N.C. di Francesco Pepe & C. Via Alto Adige, 23 04100 LATINA (ITALY) Tel +39.0773621392 www.tsupport1.com Fax +39.07731762095 info@tsupport1.com P. I.V.A. 02302440595 COMBINATORE

Dettagli

08880820 Centrale controllo sole/vento/pioggia 1 motore

08880820 Centrale controllo sole/vento/pioggia 1 motore 08880820 Centrale controllo sole/vento/pioggia 1 motore 1 DESCRIZIONE La centrale S\V\P\T CON DISPLAY è in grado di comandare un motore. Il comando avviene per mezzo di un di una tastiera con display da

Dettagli

COM ID. Comunicatore telefonico Contact-ID. Manuale installazione ed uso. versione 1.0

COM ID. Comunicatore telefonico Contact-ID. Manuale installazione ed uso. versione 1.0 COM ID Comunicatore telefonico Contact-ID Manuale installazione ed uso versione 1.0 Questo apparecchio elettronico è conforme ai requisiti delle direttive R&TTE (Unione Europea) SCHEDA ELETTRICA LED3 Errore

Dettagli

CENTRALE IN SINTESI VOCALE CBV900

CENTRALE IN SINTESI VOCALE CBV900 GUIDA ALL USO Doppia Frequenza SISTEMA D ALLARME CENTRALE IN SINTESI VOCALE CBV900 L impianto d allarme Diagral garantisce: sicurezza, grazie alla tecnologia radio Doppia Frequenza versatilità, grazie

Dettagli

DS1 SL MANUALE DI INSTALLAZIONE HOME SECURITY SYSTEM HOME SECURITY SYSTEM

DS1 SL MANUALE DI INSTALLAZIONE HOME SECURITY SYSTEM HOME SECURITY SYSTEM DS1 SL MANUALE DI INSTALLAZIONE HOME SECURITY SYSTEM HOME SECURITY SYSTEM Introduzione Grazie per aver preferito il nostro prodotto. La centrale wireless DS1 SL è uno dei migliori antifurti disponibili

Dettagli

Togliere completamente la tensione di alimentazione dalla centrale, sia di rete che di batteria e rimuovere la scheda dal contenitore metallico.

Togliere completamente la tensione di alimentazione dalla centrale, sia di rete che di batteria e rimuovere la scheda dal contenitore metallico. APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE AP16 CARATTERISTICHE TECNICHE Assorbimento: Banda GSM: Temperatura di funzionamento: 80 ma (min) / 300 ma (max) Dual Band da 0 a +40 C DESCRIZIONE Il kit APGSM2 permette

Dettagli

Manuale d installazione e programmazione

Manuale d installazione e programmazione Combinatore telefonico multifunzione a sintesi vocale INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod. HEINF6GAE) Manuale d installazione

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Caratteristiche principali Telefono piccolo e leggero con interfaccia USB per la telefonia VoIP via internet. Compatibile con il programma Skype. Alta qualità audio a 16-bit. Design compatto con tastiera

Dettagli

DS1033-0094C LBT7914 SIRENA DA ESTERNO. Sch. 1033/415

DS1033-0094C LBT7914 SIRENA DA ESTERNO. Sch. 1033/415 DS1033-0094C LBT7914 SIRENA DA ESTERNO Sch. 1033/415 CARATTERISTICHE GENERALI Coperchio esterno in policarbonato ad elevata resistenza meccanica; Gabbia metallica interna di protezione; Controlli gestiti

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 5. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 5. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 5 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 5 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led 1 giallo : se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

Curtarolo (Padova INSTALLAZIONE VECTOR 2 INTERFACCIA BIDIREZIONALE IST0513V1/1 - 1 -

Curtarolo (Padova INSTALLAZIONE VECTOR 2 INTERFACCIA BIDIREZIONALE IST0513V1/1 - 1 - Curtarolo (Padova MANUALE GENERALE DI INSTALLAZIONE VECTOR 2 INTERFACCIA BIDIREZIONALE IST0513V1/1-1 - Indice GENERALITÀ... PAG. 3 FUNZIONAMENTO... PAG. 3 CARATTERISTICHE TECNICHE... PAG. 3 TELEFONIA COMPATIBILE...

Dettagli

Centralino telefonico PABX

Centralino telefonico PABX 345829 Centralino telefonico PABX Istruzioni d'uso 08/13-01 PC 2 1 Introduzione 6 1.1 Il Centralino telefonico 6 Descrizione generale 6 2 Utilizzo 8 2.1 Funzioni telefoniche 8 Tasti dedicati presenti sui

Dettagli

TF/16/2 SR 09.16/2 COMBINATORE TELEFONICO GSM

TF/16/2 SR 09.16/2 COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE ISTALLAZIONE TF/16/2 SR 09.16/2 COMBINATORE TELEFONICO GSM ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO MANUALE E CONSERVARLO PER SUCCESSIVE CONSULTAZIONI PREMESSA Il combinatore telefonico TF/16/2

Dettagli

LIBRETTO DI COMPATIBILITÀ

LIBRETTO DI COMPATIBILITÀ Linea e-nova LIBRETTO DI COMPATIBILITÀ Sommario 1. Centrale-sirena SH380AT... 3 2. Comunicatore RTC + ADSL SH511AX Comunicatore GSM/GPRS + ADSL SH512AX Comunicatore RTC + GSM/GPRS + ADSL SH513AX Comunicatore

Dettagli

GUIDA PRATICA COMBINATORE TELEFONICO MCON MESSAGGIO DI ALLARME

GUIDA PRATICA COMBINATORE TELEFONICO MCON MESSAGGIO DI ALLARME CARATTERISTICHE TECNICHE SH-TAG Tensione di Alimentazione 12 Vcc +/- 10 % Assorbimento in riposo 20 ma Assorbimento in trasmissione 110 ma Avvisatore telefonico GSM a 2 canali - 8 numeri telefonici per

Dettagli

HOME. Chiusura elettronica. Istruzioni d uso. www.burg.biz. Genialmente sicuro. Genialmente semplice.

HOME. Chiusura elettronica. Istruzioni d uso. www.burg.biz. Genialmente sicuro. Genialmente semplice. Chiusura elettronica HOME Genialmente sicuro. Genialmente semplice. BA/MA TSE Set 4001 dp/mri/dn 02/2013 Istruzioni d uso BURG-WÄCHTER KG Altenhofer Weg 15 58300 Wetter Germany www.burg.biz Struttura Icone

Dettagli

TASTIERE CONTROLLO ACCESSI

TASTIERE CONTROLLO ACCESSI Manuale di installazione, Programmazione ed Uso TASTIERE CONTROLLO ACCESSI COME ORDINARE CODICE ACS-230P ACS-240P ACS-200T DESCRIZIONE Tastiera antivandalo con lettore di prossimità. Dimensioni 76x120x22

Dettagli

MANUALE UTENTE libra

MANUALE UTENTE libra Curtarolo (Padova) Italy MANUALE UTENTE libra LIBRA NOVA AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 IST0712V1.0-1 - Indice Descrizione tastiera... pag. 3 Funzioni descritte nel presente manuale...

Dettagli

CTF-20/B COMMUTATORE AUTOMATICO FAX - TELEFONO

CTF-20/B COMMUTATORE AUTOMATICO FAX - TELEFONO CTF-20/B COMMUTATORE AUTOMATICO FAX - TELEFONO Installazione ed Uso 7IS-80037 V 2.0 09.12.96 INTRODUZIONE.2 MODALITÀ DI INSTALLAZIONE 2 MODALITÀ DI FUNZIONAMENTO.3 MODALITÀ AUTOMATICA:....3 MODALITÀ TELEFONO:.

Dettagli

26-02-10/24801220. Combinatore Telefonico PSTN ATV60

26-02-10/24801220. Combinatore Telefonico PSTN ATV60 26-02-10/24801220 Combinatore Telefonico PSTN ATV60 CONTENUTO DELL IMBALLO Nella confezione del combinatore telefonico è presente: - Istruzioni - Combinatore telefonico. Nella confezione non sono incluse

Dettagli

TELEVOX 892 COMBINATORE TELEFONICO EVOLUTO MANUALE TECNICO

TELEVOX 892 COMBINATORE TELEFONICO EVOLUTO MANUALE TECNICO TELEVOX 892 COMBINTORE TELEFONICO EVOLUTO MNULE TECNICO Il combinatore TELEVOX 892 provvede alle segnalazioni telefoniche di allarme con messaggi vocali che riportano chiaramente la situazione e l'indirizzo.

Dettagli

Guida rapida Yealink T26P

Guida rapida Yealink T26P Guida rapida Yealink T26P Icona Significato Descrizione Lampeggia quando il telefono è disconnesso dalla rete Il telefono non è registrato correttamente Il telefono è in fase di registrazione Il telefono

Dettagli

Euroset 5005 2 ANNI DI GARANZIA. Assistenza Siemens. Interfaccia. Dimensioni e pesi. Caratteristiche tecniche. Identificazione EAN. Colori disponibili

Euroset 5005 2 ANNI DI GARANZIA. Assistenza Siemens. Interfaccia. Dimensioni e pesi. Caratteristiche tecniche. Identificazione EAN. Colori disponibili Euroset 5005 Interfaccia Per installazione su linea analogica sia pubblica che privata (PABX) Dimensioni e pesi Telefono Dimensioni: 202 x 167,5 x 80,1 mm Peso: Kg. 0,4665 Confezione completa: Dimensioni

Dettagli

Q71A. 230V ac Q71A. CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso

Q71A. 230V ac Q71A. CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso Q71A CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso 230V ac Q71A Centrale di gestione per cancello battente 230Vac ad 1 o 2 ante Programmazione semplificata del ciclo di funzionamento

Dettagli