e

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "www.bio-methaneregions.eu e www.swea.co.uk/proj_biomethane.shtml"

Transcript

1 Riassunto delle presentazioni del Training the Trainers nell ambito del progetto BiomethaneRegions Parte 1 Treforest, South Wales in Maggio2011 Parte 2 Copenhagen, Denmark in Novembre 2011 Seguono brevi abstract da presentazioni disponibili su: e

2 Fondamenti di biochimica Richard Dinsdale Università di Glamorgan

3 Overall Aim of the Anaerobic Digestion Process La digestione anaerobica è la conversione di materiali organici in assenza di ossigeno in metano ed anidride carbonica attraverso fermentazione microbica. C X H Y O Z CO 2 +CH 4 + biomassa - batteri anaerobici

4 Come si ottiene il Metano? Abbiamo bisogno di batteri Metanogeni! Con Idrogeno (Lithotrophic methanogens) 4H 2 + CO 2 E/O CH H 2 O Acetato (acetoclastic methanogens) CH 2 COOH + H 2 O CH 4 + CO 2 Ma hanno un limitato numero di substrati Può anche includere monossido di carbonio, formiato, metanolo

5 Idrolisi Gli stadi della digestione anaerobica Catene lunghe di polimeri scomposte in molecole più piccole Acidogenesi Produzione di idrogeno e acidi grassi volatili Acetogenesi alcool, >C2 Acidi grassi volatili trasformati in acetato ed idrogeno Metanogenesi Idrogeno ed acetato trasformati in metano

6 Altri processi anaerobici Oltre al metano ed al CO 2 vengono prodotti altri gas. Questi includono idrogeno solforato (H2S) e ammoniaca (NH3) L idrogeno solforato viene prodotto da un gruppo di batteri concorrenti ai batteri metanogeni chiamati riduttori di solfato

7 Gli step nella Digestione Anaerobica Idrolisi Acidogenesi Acetogenesi Metanogenesi Da Guwy, (1996). Modificato da Mosey, (1983)

8 Monitoring and Control Regimes Sandra Esteves University of Glamorgan

9 Conclusioni Il Monitoraggio ed il controllo delle materie prime e delle performance del reattore porteranno ad una alta efficenza di trattamento e recupero e ad una alta qualità dei prodotti, con maggiori rese economiche dell impianto.

10 Come si può controllare ed ottimizzare l impianto? Controllo basato sulle caratteristiche delle materie prime e sulle performance del reattore Mantenere le impostazioni della temperatura Cambiare il tasso di carico/tempo di ritenzione Smettere I utilizzazione di alcuni tipi di materie prime o cercare materie prime alternative per una ricetta perfetta Aggiungere acqua/ricircolare il digestato liquido Adattare l alcalinità ed il ph Dosare i macro e micro nutrienti e.g. ferro, cobalto, nickel, molibdeno, selenio, calcio, magnesioe vitamina B Effettuare trattamenti pre o post digestione

11 Componentidiun impiantobiogas Karl Puchas Local Energy Agency

12 Substrato Condizionam ento del Substrato Tecnologia di digestione Sistema di trattamento del gas Uso Gas Stoccaggio ed uso del digestato consegna frantumazione Digestione umida Desolforazione calore stoccaggio stoccaggio cernita pastorizzazione sterilizzazione Digestione secca mesofilia termofilia essiccazione Cattura CO 2 Stoccaggio gas CHP (elettricità e calore) Immissione nella rete gas Fuel cell Autotrazione Ulteriori applicazioni e/o smaltimento

13 Differente contenuto di materia secca Digestione umida < 25% DM Digestori (flow through) Pompaggio automatico Fermentazione a secco 25% DM Senza pompaggio stoccaggio batch-type (semi automatico)

14 Materie prime Deiezioni liquide liquido senza costi di pompaggio odore Basso output energetico solido senza costi di pompaggio Alto output energetico Colture energetiche Rifiuti liquido o solido Benerfici economici unità di pretrattamento odore Unità di sanificazione?

15 Tipico impianto agricolo di digestione anaerobica

16 Tipico impianto industriale di digestione anaerobica

17 Tipico impianto di digestione anaerobica per rifiuti (con compostaggio)

18 Upgrading del Biogas Michael Harasek Technical University of Vienna

19 Upgrading del Biogas Un problema di separazione Biogas Bio-Metano(CH 4 ) Anidridecarbonica(CO 2 ) Vaporeacqueo(H 2 O) Idrogenosolforato(H 2 S) Ammoniaca(NH 3 ) Altri contaminanti(particelle, gocce, Silossani,Idrocarburi, mercaptani)

20 Upgrading del Biogas Precondizionamento/pretrattamento Rimozione di particelle, gocce, silossani, altri componenti in traccia Desolforazione del biogas Compressione Upgrading del biogas Rimozione di CO2 e H2O Condizionamento finale Controllo del punto di rugiada, regolazione del potere calorifico, trattamento del gas di scarico

21 Precondizionamento/ Pretrattamento Particolato, gocce: usare filtro e anticondensa Silossani: usare adsorbimento del carbonio (necessario controllo del punto di rugiada posizionare un refrigeratore + riscaldatore davanti alla torre di assorbimento del carbonio) Idrocarburi alogenati, altri idrocarburi, acidi grassi, terpeni : usare adsorbimento del carbonio (necessario controllo del punto di rugiada dell acqua posizionare un refrigeratore + riscaldatore davanti alla torre di assorbimento del carbonio)

22 Desolforazione Rimozione H 2 S Diverse tecnologie disponibili: Desolforazione in-situ Iniezione di aria Desolforazione biologica esterna Ossidazione chimica Rimozione per adsorbimento (ossido di ferro, ossido di zinco) Ossidazione catalitica e adsorbimento di carbonio Combinato con upgrading: assorbimento acqua/ammine Chiedere, se c'è una desolforazione attualmente utilizzata o implementata Controllare la concentrazione di H2S e le relative fluttuazioni di materie prime

23 Tecnologie di desolforazione Compatibili: Desolforazione biologica esterna combinata con iniezione di ossigeno puro Desolforazione In-situ utilizzando Sali di ferro Scrubchimicoesternocon ossidazioneutilizzando NaOH/H 2 O 2, raccomandatoper le concentrazionifluttuantidi H 2 S nelbiogas Tecnologie di desolforazione con adsorbimento con con basso eccessi di O 2 Not adatte/ incompatibili: Iniezione di ariaair Desolforazione biologica esterna con iniezione di aria

24 Compressione Vari tipi di compressori disponibili Compressori a pistoni Compressori a vite Pompe ad anello liquido Aeratori Controllo sui limiti di carico / variazione della capacità Verifica requisiti di pressione di consegna Considerare la corretta portata di conversione alle condizioni di funzionamento (temperatura, pressione), aggiungere ricircolo se necessario Non dimenticare di tenere conto del contenuto d'acqua / umidità Progettare per le peggiori condizioni e controllare il coefficiente di riduzione del compressore Controllare la resistenza alla corrosione, gli intervalli di manutenzione e la durata Preferire sistemi oil-free (solo lubrificazione scatola ingranaggi) Controllare i requisiti di raffreddamento - preferire i sistemi di raffreddamento ad acqua

25 Tecnologie disponibili Upgrading del Biogas Processo PSA (pressure swing adsorption) Scrub ad acqua Adsorbimento fisico con selexol Adsorbimento con ammine Separazione a membrana Separazione crio Sistemi ibridi Basare le propriedecisioniprincipalmentesullamiglioretecnologianon suicostidi investimento ricordare che: a buon mercato può significare costoso!! Scegliere la migliore tecnologia in base a: Capacità di upgrading Coefficiente di riduzione Performance di arresto/ avvio Qualità del prodotto necessaria Sostanze chimiche e consumo energetico

26 Condizionamento finale / trattamento del gas di scarico Le necessità di trattamenti finali dipende dalla tecnologia di upgrading e dai requisiti della rete gas e dall utilizzo del carburante: Tutte le tecnologie di upgrading basate sull assorbimento (scrub ad acqua, assorbimento selexol, assorbimento con ammina) necessitano di essiccazione del gas con scrub glicolico o adsorbimento tramite setaccio molecolare IL porcesso PSA potrebbe necessitare di un serbatoio di miscelazione tampone per livellare le fluttuazioni nella concentrazione del prodotto correzione del valore di riscaldamento : dosaggio propano per regolare il valore di riscaldamento - considerare necessità di qualità del gas e misurazione del flusso di gas prodotto per il controllo del dosaggio Regolazione della pressione di consegna: la riduzione o l aumento della pressione dipende dalle condizioni di alimentazione Dosaggio dell odore: esempio THT (tetrahydrothiophene) o apparecchiature simili di dosaggio e controllo Misura della qualità del gas: le normative potrebbero richiedere la continua misurazione della qualità (es. processo di gas-cromatografia - considerare le esigenze di calibrazione!)

27 Lezioni apprese Varie tecnologie di upgrading disponibili - scegliere in base alle necessità del processo! Definire l upgrading e conoscere la composizione del biogas velocemente! L upgrading del Biogas è costoso quindi è necessaria una progettazione che consenta di ottenere i migliori risultati economici Sistemi completamente automatizzati disponibili, ma il pre-trattamento personalizzato può comportare il successo o il fallimento delle operazioni!

28 Pre-trattamento delle materie prime Gregg Williams and Des Devlin University of Glamorgan

29 Conclusioni un ampia varietà di materiali può essere utilizzata come materie prime. Considerare disponibilità, costo, gestione e stoccaggio, composizione e biodegradabilità. Analisi immediate e analisi chimiche sono utili per garantire l efficienza operativa dell impianto. Equazione Buswell resa energetica teorica. Test sulla digestione per confermare la resa del gas. I pretrattamenti possono facilitare i processi e aumentare la produzione di gas.

30 Caratteristiche delle materie prime Analisi chimiche AL Seadi(2001)

31 Caratteristiche delle materie prime Altre stime Dati di letteratura VGG1 Big East Handbook (2008)

32 Diapositiva 31 VGG1 Stolen from Sandra's talk, perhaps find another source. I have a table of various substrates Varian Gas GC; 19/05/2011

33 Caratteristiche del digestato e proecessi Sandra Esteves University of Glamorgan

34 Digestione Anaerobica idrolisi Acidogenesi Acetogenesi Metanogenesi Substrati complessi Inorganici Carboidrati Proteine e grassi Lignina Acqua Metaslli e metalli pesanti (P, K, Na, Ca etc.) In soluzione: Catene corte di zuccheri amminoacid Acidi grassi Catene corte di acidi Alcoli CO2 e H2 Acido acetico e alcoli Omoacetogenesi CO2 e H2 Riduzione del solfato Prodotti della scomposizione delle proteine CH4, CO2 e H2O H2S NH4, NH3 Lignina Acqua Metalli emetalli pesanti (P, K, Na, Ca etc.) Biogas Digestato

35 Potenziale Mercato Fertilizzanti Ammendante Compost Substrato di coltura per le piante Progetti di rigenerazione per il suolo Materiali di costruzione (pressati in blocchi) Essiccamento o pellettizzazione da utilizzare come carburante solido o fertilizzante essiccato AgroEnergien

36 Tecnologie di disidratazione per la separazione solido-liquido di concimi / digestato Sedimentazione Flottazione Vagliatura Pressa a nastro Centrifughe Pressa a vite Tecnologie di essiccazione / evaporazione

37 Contenuto nutrienti del digestato Liquame di Vacca digerito Liquame di suino digerito Mix Output del digestore Sostanza secca (DM) % Azoto totale (kg/ton) Azoto disponibile (kg/ton) Azoto organico residuo (kg/ton) Fosfato (kg/ton) Valore stimato (Ntot, Ptot)

38 Conclusioni Considerare le opzioni disponibili per l uso del digestato. Esiste un mercato sostenibile? Il digestato contiene nutrienti preziosi che li rendono una alternativa adeguata ai fertilizzanti chimici. Tecnologie di separazione possono essere usate per separare solidi e nutrienti (NPK) E importante considerare l utilizzo del digestato nel decidere sulla scelta del separatore

39 Stato dell arte Biogas/BioMetano in Danimarca Bruno Sander Nielsen Danish Biogas Association

40 Dalgas del Mare del Nord a FredericiaGas Asger Myken DONG Energy

41 Dong energy adesso distribuisce il biogas attraverso la rete del gas naturale, per la prima volta in Danimarca: Operativo dal 15 settembre 2011 Produzione attesa : 8-10 GWh/anno Da biogas derivato da impianti di depurazione acque reflue

42 Produzione di alghe e riduzione CO2 dall upgrading dell impianto in Fredericia Progetto RTD potenziale con Fredericia Spildevand cone project manager La CO2 derivante dal processo di upgrading sarà utilizzata per stimolare la produzione di alghe Migliorati gli effetti di riduzione di CO2 del biometano Reattore Impianto di upgrading Alghe Serbatoio acque reflue

43 Dall energia eolica in eccesso al Bio-Metano John Bøgild Hansen Haldor Topsøe A/S

44 Creazione di un mercato europeo del gas verde Knud Boesgaard energinet dk

45 Facts about Energinet.dk Dati su Energinet.dk Independent Public Enterprise Owned by the Danish State Non-profit self sustainable company Azienda pubblica indipendente di proprietà dello stato danese Owns and operates the backbone of the energy infrastructure Azienda no profit autosufficiente 400 kilovolt High voltage electricity grid Possiede 80 e gestisce bar high la pressure principale gas infrastruttura lines per l energia: Nord Rete Pool elettrica Spot alto voltaggio 400 kilovolt Nord Linee Pool gas Gas alta pressione 80 bar Conduce Conveys molte funzioni a number pubbliche of energy relative related all energia public functions Subsidies for green energy production Incentivi per la produzione di energia verde Funds energy research Fondi per la ricerca nel campo dell energia Member of The European Network of Transmission System Operators for Membro della Rete europea di operatori per la trasmissione di gas ed elettricità (ENTSOG/ENTSOE) Gas/ Electricity (ENTSOG/ ENTSOE) Dato - Dok.nr. Titel 2

46 Working towards a CO2 neutral energy system Lavorando per un sistema di energia a bilancio di CO2 neutro Fossil free energy system 2050 Sistema 50% di energia wind indipendente 2020 da fonti fossili al % eolico al 2020 Reti intelligenti Smart grids (smartas grid) an come intelligent sistema power di energia system intelligente Gas per il settore dei trasporti Potential for gas in the transport sector LNG come opzione a basso contenuto di carbonio per le navi Connessione fra impianti eolici e gas LNG as a low carbon option for ships Gas rinnovabili come supplemento al gas naturale Interlinking wind and gas systems Renewable gasses gases as a supplement to natural gas Dato - Dok.nr. Titel 3

47 Integrazione Integration di ulteriori of additional 3,000 MW di 3,000 energia MW da impianti wind eolici power visione a for 2020 vision 2025 Today: 2020: + 3,000 MW MW Demand MW Demand GW vind? Windpower Windpower uge Wind power Minimum controllable power generation Consumption uge Dato - Dok.nr. Titel 17

48 Bilancio energia e stabilità dei sistemi energetici Power balancing and stability in power system Storage Kapacitet capacity i lagring (electricity (input el) input) Capacità di stoccaggio Pompe Gas-system di calore nel Heat pumps in teleriscaldamento District VP i fjernvarme Heating Ind. Pompe Heat Indiv. calore pumps VP settore industriale Electric Veicoli elettrici vehicles Elbiler Energy storage as methan (exist. gas Stoccaggio energia come metano storage) (stoccaggi gas esistenti) (Energy amount hydrogen storage) Quantità di energia stoccaggio hydrogeno stoccaggio Season storage stagionale Energy content =100 GWh 0 Secondi Seconds 0,2 Minuti Minuts Minutes Hours 0,4 Ore Days Weeks Months 0,6 Giorni 0,8 Settimane 1 Mesi 1,2 Costi di investimento Investment prices (2050) per lo stoccaggio (2050) in energy dell energia storage 0,5 DKK/KWh (metano) 0,5 DKK/kWh (methan) 3-7 DKK/KWh (calore) 3-7 DKK/kWh (heat) Batterie elettriche (VRB) DKK/KWh Electric (elettricità) batteries (VRB): DKK/kWh (el) Dato - Dok.nr. Titel 18

49 La rete del Biogas flessibile Lars Byberg BioenergiVest A/S

50 Comune Ringkøbing-Skjern di Ringkobing-Skjern Municipality Km abitanti Citizens Ringkøbing, Skjern, Hvide Sande, Tarm og Videbæk 1000 aziende 1000 cattle agricole and di pig bovini farms e suini ha cultivated BIOENERGI VEST ha coltivati

51 Modello RKSK-model Impianti di biogas decentrati Decentrale biogas plants 1-2 Centrale biogas plants 1-2 Impianti di biogas centralizzati (impianti (service di servizio) plants) Fiber Frazione fraction costituita da fibre All kind of biomass Tutti i tipi di biomasse BIOENERGI VEST

52 Esperienza svedese con il Biogas/Biometano per autotrazione Roland Nilsson E.ON Gas

53 Vehicle gas filling stations Stazioni di rifornimento gas per veicoli Stazioni nel nord Filling stations in the north Östersund Boden Sundsvall Skellefteå 120 stazioni di rifornimento pubbliche depositi public per filling il traffico stations pesante 50 depots for heavy traffic 30,000 30,000 auto private private cars 950 buses camion trucks Munkedal Karlstad Mariestad Örebro Västerås Eskilstuna Uddevalla Vänersborg Lidköping Motala Lysekil Trollhättan Skövde Norrköping Grästorp Skara Linköping Stenungsund Lilla Edet Falköping Mjölby Kungälv Lerum Alingsås Göteborg Partille Borås Mölndal Landvetter Jönköping Kungsbacka Ulricehamn Varberg Falkenberg Halmstad Båstad Ängelholm Höganäs Helsingborg Landskro na Malmö Trelleborg Ullared Laholm Eslöv Lund Svedala Gnosjö Gislaved Hässleholm Ystad Värnamo Växjö Olofström Kristianstad Åhu s Karlshamn Västervik Kalmar Katrineholm Fill up with E.ON s fuel card Nyköping Uppsala Arlanda Stockholm Södertälje Fill up with vehicle gas from other suppliers

54 Marketing Vendita del metano methane come as combustibile a vehicle per fuel veicoli E.ON Gas Sverige AB sells compressed natural EON gas GAS and biogas Sverigeat AS 35 vende public gas filling naturale stations Compresso in the south presso of Sweden 35 stazioni di rifornimento Pubbliche 18 busdepots nel sud della Svezia The yearly volume is 400 GWh - 18 depositi di autobus replacing about 40 million liters of Il volume annuo è 400 GWh a sostituzione di 40 gasoline/diesel milioni di litri di gasolio/diesel 40% % è is biogas biogas Target: Obiettivo Supply GWh/year in 2020, of which Fornire biogas 2000 will account GWH/anno for nel , % di cui % da biogas

55 Summary of market drivers for biogas as a vehicle fuel Riassunto dei fattori dominanti di mercato del biogas come combustibile per veicoli Emerging demand and economy Nascita della domanda EU directive for renewables Direttiva europea sulle rinnovabili Sviluppo nel settore agricolo nuove possibilità Developing the agriculture sector new possibilities Elevati benefici ambientali globali, regionali, locali High envorinmental benefit global, local and regional Tecnologie per la produzione e l uso in loco Technologies for producing and use are in place Tasse basse o nulle in molti paesi Low or zero tax in many countries Infrastrutture in loco Infrastucture in place Vasto potenziale rifiuti organici, liquame, colture e nel futuro legno Huge potential organic waste, maneur, crops and in the future wood Page 29

56 Foto: I BIOGAS La responsabilità dei contenuti di questo sito web è degli autori. Non rappresenta l'opinione della Comunità Europea. La Commissione Europea non è responsabile per gli usi che possono essere fatti delle informazioni qui contenute.

Il Percorso al Biometano

Il Percorso al Biometano www.biogasmax.eu Biogasmax Training 1 Il Percorso al Biometano STEFANO PROIETTI ISTITUTO DI STUDI PER L INTEGRAZIONE DEI SISTEMI Biogasmax Training 2 Struttura della presentazione Raccolta dei rifiuti;

Dettagli

PRODUZIONE DI BIOGAS DA BIOMASSE DI SCARTO

PRODUZIONE DI BIOGAS DA BIOMASSE DI SCARTO PRODUZIONE DI BIOGAS DA BIOMASSE DI SCARTO CLAUDIO COCOZZA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI La digestione anaerobica è un processo biologico per mezzo del quale, in assenza di ossigeno, la sostanza organica

Dettagli

4 BIOGAS SRL www.4biogas.it NOI LO RENDIAMO FACILE. Impianti NOVA da 50 a 300 kwp

4 BIOGAS SRL www.4biogas.it NOI LO RENDIAMO FACILE. Impianti NOVA da 50 a 300 kwp NOI LO RENDIAMO FACILE Impianti NOVA da 50 a 300 kwp Nozioni processo biologico Formazione biogas Materiale organico batteri Calore, assenza di ossigeno Composizione: CH 4 : 46 68 Vol-% CO 2 : 30 50 Vol-%

Dettagli

BIO-METHANE REGIONS. Brochure Tecnica per Progettisti ed Operatori del Settore

BIO-METHANE REGIONS. Brochure Tecnica per Progettisti ed Operatori del Settore BIO-METHANE REGIONS Brochure Tecnica per Progettisti ed Operatori del Settore Il Bio-Metano: combustibile del futuro, opportunità per la nostra Regione CHE COS E IL BIOMETANO? Il Biometano è un gas che

Dettagli

Metano, Gas Naturale, Biogas, Biometano Non tutto il gas è uguale. Paola Comotti, Silvia Bertagna

Metano, Gas Naturale, Biogas, Biometano Non tutto il gas è uguale. Paola Comotti, Silvia Bertagna approfondimenti Metano, Gas Naturale, Biogas, Biometano Non tutto il gas è uguale. Paola Comotti, Silvia Bertagna ISSI - Divisione Stazione Sperimentale per i Combustibili Viale A. De Gasperi 3, 20097

Dettagli

COGENERAZIONE DA FONTI RINNOVABILI

COGENERAZIONE DA FONTI RINNOVABILI COGENERAZIONE DA FONTI RINNOVABILI Ing. Alessandro Massone Austep S.r.l. Via Mecenate, 76/45 20138 Milano Tel. +39 02 509 94 71 Fax. +39 02 580 194 22 E-mail: info@austep.com www.austep.com 1 LA COGENERAZIONE

Dettagli

POLLINA e BIOMETANO: IL FUTURO E OGGI

POLLINA e BIOMETANO: IL FUTURO E OGGI POLLINA e BIOMETANO: IL FUTURO E OGGI Ravenna 26 settembre 2012 Austep SpA Via Mecenate, 76/45 20138 Milano Tel. +39 02 509 94 71 Fax. +39 02 580 194 22 E-mail: info@austep.com AUSTEP opera dal 1995 con

Dettagli

BIO DIGESTORI. Elementi tecnologici per una scelta consapevole 2010

BIO DIGESTORI. Elementi tecnologici per una scelta consapevole 2010 BIO DIGESTORI Elementi tecnologici per una scelta consapevole 2010 Indice 1. Definizione di bio digestore 2. Un esempio per chiarire 3. Schemi i biodigestori 4. Tipi di impianti: classificazione 5. L alimentazione

Dettagli

IL BIOGAS IN AGRICOLTURA

IL BIOGAS IN AGRICOLTURA IL BIOGAS IN AGRICOLTURA CIB - Consorzio Italiano Biogas e Gassificazione G. Bezzi IL BIOGAS Biogas: prezioso combustibile gassoso naturale che nasce dalla fermentazione di materia organica e vegetale,

Dettagli

Biometano. Che cos è il biometano? Produrre il Biometano

Biometano. Che cos è il biometano? Produrre il Biometano Biometano Che cos è il biometano? Il termine Biometano si riferisce a un biogas che ha subito un processo di raffinazione per arrivare ad una concentrazione di metano del 95% ed è utilizzato come biocombustibile

Dettagli

La digestione anaerobica dei rifiuti organici e di altre biomasse

La digestione anaerobica dei rifiuti organici e di altre biomasse La digestione anaerobica dei rifiuti organici e di altre biomasse Nel corso degli ultimi dieci anni la digestione anaerobica si è diffusa in molti paesi europei, tra cui anche l Italia. Questi impianti

Dettagli

BIO-METHANE REGIONS. Il Bio-Metano: combustibile del futuro, opportunità per la REGIONE ABRUZZO. With the support of

BIO-METHANE REGIONS. Il Bio-Metano: combustibile del futuro, opportunità per la REGIONE ABRUZZO. With the support of IT BIO-METHANE REGIONS Il Bio-Metano: combustibile del futuro, opportunità per la REGIONE ABRUZZO With the support of BIO-METHANE REGIONS Il Bio-Metano: combustibile del futuro, opportunità per la nostra

Dettagli

Impianto di compostaggio anaerobico

Impianto di compostaggio anaerobico Impianto di compostaggio anaerobico la valorizzazione dei rifiuti organici, ecologicamente ed economicamente affidabile, permette di produrre compost di qualità e biogas a CO 2 neutrale per la generazione

Dettagli

Le tecnologie BTS Biogas per il biometano

Le tecnologie BTS Biogas per il biometano Le tecnologie BTS Biogas per il biometano Matthias Rogger, BTS Biogas Srl/GmbH TSenergyGroup 2014 1 Struttura Aspetti generali Descrizione della nuova situazione Tecnologia upgrading Configurazione impianto

Dettagli

Metano, Gas Naturale, Biogas, Biometano: presente e futuro per case e automobili

Metano, Gas Naturale, Biogas, Biometano: presente e futuro per case e automobili INNOVHUB STAZIONI SPERIMENTALI PER L INDUSTRIA Divisione Stazione Sperimentale per i Combustibili Metano, Gas Naturale, Biogas, Biometano: presente e futuro per case e automobili Silvia Bertagna Paola

Dettagli

CELLE A COMBUSTIBILE PER COGENERAZIONE CON

CELLE A COMBUSTIBILE PER COGENERAZIONE CON CELLE A COMBUSTIBILE PER COGENERAZIONE CON L UTILIZZO DI BIOMASSE Tema di ricerca 5.2.5.11 - Sviluppo di tecnologie innovative per le applicazioni stazionarie cogenerative delle celle a combustibile anche

Dettagli

Le tecnologie per la purificazione del biogas: costi e possibilità

Le tecnologie per la purificazione del biogas: costi e possibilità la purificazione : costi e possibilità CONVEGNO IL BIOMETANO : un opportunità per le aziende agrozootecniche Sergio Piccinini, Claudio Fabbri Centro Ricerche Produzioni Animali Reggio Emilia 6 marzo 2014

Dettagli

Società agricola BIOMAX A.r.L

Società agricola BIOMAX A.r.L Società agricola BIOMAX A.r.L Impianto per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabile ( potenza nominale 999 KWel ) mediante l utilizzo di biomasse di origine agricola da realizzarsi in Comune

Dettagli

UPGRADING DI UN IMPIANTO DI BIOGAS A BIOMETANO STUDIO DI PREFATTIBILITÀ

UPGRADING DI UN IMPIANTO DI BIOGAS A BIOMETANO STUDIO DI PREFATTIBILITÀ Università degli Studi dell Aquila Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell'informazione e di Economia UPGRADING DI UN IMPIANTO DI BIOGAS A BIOMETANO STUDIO DI PREFATTIBILITÀ S A R A C O N T E S T

Dettagli

Gestione e valorizzazione dei reflui zootecnici

Gestione e valorizzazione dei reflui zootecnici Gestione e valorizzazione dei reflui zootecnici P. BALSARI, E. Dinuccio Università degli Studi di Torino D.I.S.A.F.A - Meccanica Agraria e-mail: paolo.balsari@unito.it Il patrimonio zootecnico italiano

Dettagli

Cagliari 12 Marzo 2009. Laboratorio Biomasse labbiomasse@sardegnaricerche.it

Cagliari 12 Marzo 2009. Laboratorio Biomasse labbiomasse@sardegnaricerche.it Dessì Alessandro Cagliari 12 Marzo 2009 Laboratorio Biomasse labbiomasse@sardegnaricerche.it IL LABORATORIO BIOMASSE E BIOCOMBUSTIBILI Il laboratorio è stato realizzato nell ambito del Cluster Tecnologico

Dettagli

CONVERSIONE TERMOCHIMICA

CONVERSIONE TERMOCHIMICA CONVERSIONE TERMOCHIMICA PIROLISI La pirolisi si può svolgere secondo diverse modalità: Carbonizzazione a temperature tra 300 C e 500 C Pirolisi convenzionale a temperature inferiori a 600 C Fast pirolisi

Dettagli

ANCORA ENERGIE RINNOVABILI : BIOMASSA E BIOGAS

ANCORA ENERGIE RINNOVABILI : BIOMASSA E BIOGAS ANCORA ENERGIE RINNOVABILI : BIOMASSA E BIOGAS di Avv. Rosa Bertuzzi Quando si affronta l istituto delle energie rinnovabili riguardanti l utilizzazione delle risorse dell'agricoltura spesso di genera

Dettagli

GRUPPO RICICLA GRUPPO RICICLA

GRUPPO RICICLA GRUPPO RICICLA GRUPPO RICICLA La gestione della frazione organica dei rifiuti con digestione anaerobica: energia e fertilizzanti rinnovabili GRUPPO RICICLA Università degli Studi di Milano via Celoria 2, 20133 Milano

Dettagli

Progetta l energia. Istituto Cavanis Possagno

Progetta l energia. Istituto Cavanis Possagno 2011 Progetta l energia Istituto Cavanis Possagno 1.0 Finalità Questo progetto nasce in risposta al bando di Concorso promosso dal MIUR-CEV per il risparmio energetico. Il bando richiedeva la proposta

Dettagli

COGENERAZIONE A BIOGAS

COGENERAZIONE A BIOGAS COGENERAZIONE A BIOGAS Aspetti ambientali L evoluzione del biogas per un agricoltura più sostenibile BOLOGNA, 6 Luglio 2011 INTERGEN Divisione energia di IML Impianti s.r.l. - via garcía lorca 25-23871

Dettagli

DA RIFIUTI A RISORSA A IMPATTO ZERO

DA RIFIUTI A RISORSA A IMPATTO ZERO DA RIFIUTI A RISORSA A IMPATTO ZERO Trasformare in metano naturale la materia organica con impianti ad alta efficienza senza alcun processo combustivo e scarti da conferire in discarica: - nel rispetto

Dettagli

Dalla FORSU al Biometano. D. Mainero Acea Pinerolese

Dalla FORSU al Biometano. D. Mainero Acea Pinerolese Dalla FORSU al Biometano D. Mainero Acea Pinerolese Sommario Biometano indirizzi di politica europea evoluzione della normativa tecnica Sviluppo in UE Il quadro normativo italiano Il biometano in rete

Dettagli

Gestione dei reflui zootecnici tramite digestione anaerobica: opportunità per Ledro. Collotta Massimo Pieve di Ledro 29.04.13

Gestione dei reflui zootecnici tramite digestione anaerobica: opportunità per Ledro. Collotta Massimo Pieve di Ledro 29.04.13 Gestione dei reflui zootecnici tramite digestione anaerobica: opportunità per Ledro Collotta Massimo Pieve di Ledro 29.04.13 INDICE La Digestione Anaerobica (DA) Il Sistema incentivante L opportunità per

Dettagli

Energia da biomasse. Il ruolo crescente della digestione anaerobica

Energia da biomasse. Il ruolo crescente della digestione anaerobica Workshop Risparmio & Recupero energetico nella depurazione delle acque di scarico IRSA 29/30 novembre 2012 Energia da biomasse. Il ruolo crescente della digestione anaerobica Mario Beccari & Enrico Rolle

Dettagli

Generazione di biometano per autotrazione su piccola scala. Chiara Gamberini - Safe SpA Convegno sul Biometano Bologna - 16-12-2013

Generazione di biometano per autotrazione su piccola scala. Chiara Gamberini - Safe SpA Convegno sul Biometano Bologna - 16-12-2013 Generazione di biometano per autotrazione su piccola scala Chiara Gamberini - Safe SpA Convegno sul Biometano Bologna - 16-12-2013 LO STESSO MARCHIO PER PIÙ BUSINESS I NOSTRI VALORI I tecnici Safe collaborano

Dettagli

ECOLOGIA - AMBIENTE. RE-BIOMAS - Impianto Pilota per la Produzione di Biogas da Biomasse

ECOLOGIA - AMBIENTE. RE-BIOMAS - Impianto Pilota per la Produzione di Biogas da Biomasse ECOLOGIA - AMBIENTE RE-BIOMAS - Impianto Pilota per la Produzione di Biogas da Biomasse Foto puramente indicativa - Impianto base (Cod. 949100) 1. Generalità L impianto Re-Biomas è stato progettato per

Dettagli

Energia dalle Biomasse - Parte C

Energia dalle Biomasse - Parte C Tecnologie delle Energie Rinnovabili Energia dalle Biomasse - Parte C Daniele Cocco Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Chimica e dei Materiali Università degli Studi di Cagliari daniele.cocco@unica.it

Dettagli

Interventi di sensibilizzazione, formazione e supporto alle imprese nel campo dell energia CIG 4473049CCB

Interventi di sensibilizzazione, formazione e supporto alle imprese nel campo dell energia CIG 4473049CCB e TERRITORIO La diffusione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili puo avvalersi oggi di tecnologie mature e affidabili. L impiego intelligente e diffuso delle biomasse CREA senza

Dettagli

Utilizzi alternativi del biogas: l upgrading a biometano

Utilizzi alternativi del biogas: l upgrading a biometano Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Energetica Sergio Stecco Utilizzi alternativi del biogas: l upgrading a biometano Ing. Lidia Lombardi Dipartimento di Energetica Università degli Studi

Dettagli

Gli impianti Schmack Biogas a rifiuti

Gli impianti Schmack Biogas a rifiuti Gli impianti Schmack Biogas a rifiuti Gli impianti biogas a rifiuti 2/3 Gli impianti biogas a rifiuti La tecnologia Schmack Biogas per la digestione anaerobica della FORSU La raccolta differenziata delle

Dettagli

GESTIONE DELLE TECNOLOGIE AMBIENTALI PER SCARICHI INDUSTRIALI ED EMISSIONI NOCIVE LEZIONE 8. Angelo Bonomi

GESTIONE DELLE TECNOLOGIE AMBIENTALI PER SCARICHI INDUSTRIALI ED EMISSIONI NOCIVE LEZIONE 8. Angelo Bonomi GESTIONE DELLE TECNOLOGIE AMBIENTALI PER SCARICHI INDUSTRIALI ED EMISSIONI NOCIVE LEZIONE 8 Angelo Bonomi LE TECNOLOGIE DI TRATTAMENTO Sono classificate secondo il tipo di flusso e precisamente: ACQUE

Dettagli

FOGNATURA IDEALE. Rispetto dei limiti imposti dal D. Lgs. 152/99. Impianto di depurazione. Fognatura separata. Acque nere.

FOGNATURA IDEALE. Rispetto dei limiti imposti dal D. Lgs. 152/99. Impianto di depurazione. Fognatura separata. Acque nere. FOGNATURA IDEALE Acque nere Fognatura separata Impianto di depurazione Rispetto dei limiti imposti dal D. Lgs. 152/99 Recapito cque bianche Eventuale trattamento In definitiva: FOGNATURA UNITARIA Acque

Dettagli

Purificazione e upgrading del biogas in biometano

Purificazione e upgrading del biogas in biometano Presentazione della pubblicazione Purificazione e upgrading del biogas in biometano Marco Mezzadri Consulente Veneto Agricoltura Sportello di Orientamento per le Bioenergie Biogas PROVINCIA DI TREVISO

Dettagli

Il digestato alla luce del nuovo decreto

Il digestato alla luce del nuovo decreto Rimini, 10-11-12 Il digestato alla luce del nuovo decreto Giorgia Zaffrani DIGESTATO 1. CARATTERISTICHE OGGETTIVE: - Valore agronomico 2. DEFINIZIONI NORMATIVE: - Possibilità d uso: - Esclusione dalla

Dettagli

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Come ottenere energia rinnovabile e compost dai rifiuti organici Un percorso di educazione ambientale alla scoperta dell impianto di compostaggio

Dettagli

E buona norma prevedere un doppio anello per separare il gas in base alla sua qualità (Figura 26)

E buona norma prevedere un doppio anello per separare il gas in base alla sua qualità (Figura 26) Figura 24: Zone di influenza dei pozzetti delle reti centrale, perimetrale e di controllo. Si può osservare che, per un maggiore controllo ambientale, i volumi di influenza delle reti perimetrale e quella

Dettagli

Energia e Bioprodotti da biomassa

Energia e Bioprodotti da biomassa Tavola Rotonda BioEnergy Academy Energia e Bioprodotti da biomassa Silvana Castelli Istituto di Biologia e Biotecnologia Agraria CNR Consiglio Nazionale delle Ricerche Istituto di Biologia e Biotecnologia

Dettagli

Tecnologie per la produzione e impiego del biometano

Tecnologie per la produzione e impiego del biometano Tecnologie per la produzione e impiego del biometano Vito Pignatelli, Vincenzo Alfano ENEA - Dipartimento Biotecnologie, Agroindustria e Protezione della Salute Possibili impieghi del biogas Produzione

Dettagli

IL SETTORE DEL BIOGAS E DEL BIOMETANO OGGI: VANTAGGI E CRITICITA DI UNA FILIERA PROMETTENTE

IL SETTORE DEL BIOGAS E DEL BIOMETANO OGGI: VANTAGGI E CRITICITA DI UNA FILIERA PROMETTENTE IL SETTORE DEL BIOGAS E DEL BIOMETANO OGGI: VANTAGGI E CRITICITA DI UNA FILIERA PROMETTENTE Silvia Silvestri Unità Biomasse ed energie rinnovabili FEM Centro Trasferimento Tecnologico Sommario Introduzione

Dettagli

La sostenibilità economica e tecnologica dei sistemi per la conversione dell energia. Introduzione ai sistemi idrotermali.

La sostenibilità economica e tecnologica dei sistemi per la conversione dell energia. Introduzione ai sistemi idrotermali. Introduzione alla conversione dell energia energia (concetti di base quali energia, potenza, rendimento). La sostenibilità ambientale e sociale dei sistemi per la conversione dell energia. La sostenibilità

Dettagli

Biogas: cosa sappiamo dopo anni di monitoraggio della filiera

Biogas: cosa sappiamo dopo anni di monitoraggio della filiera WORKSHOP Principi di per l uso delle biomasse ITABIA INCONTRA I COMITATI Biogas: cosa sappiamo dopo anni di monitoraggio della filiera Sergio Piccinini CRPA - Centro Ricerche Produzioni Animali 9 Luglio

Dettagli

BonusBiogas: azoto e CAR

BonusBiogas: azoto e CAR BonusBiogas: azoto e CAR C.R.P.A. S.p.A. - Reggio Emilia Tecnologie per la concentrazione e la riduzione dell'azoto (Parte I) Verona, 21 marzo 2013 Claudio Fabbri, Sergio Piccinini Centro Ricerche Produzioni

Dettagli

DIETE ALTERNATIVE PER PRODURRE BIOGAS

DIETE ALTERNATIVE PER PRODURRE BIOGAS CONVEGNO DIETE ALTERNATIVE PER PRODURRE BIOGAS Nuove diete per il biogas: più valore dagli usi innovativi della biomassa e del digestato 5 marzo 2014 Bioenergy Italy, Cremona Lorella ROSSI Centro Ricerche

Dettagli

Impatto ambientale delle attività zootecniche

Impatto ambientale delle attività zootecniche Impatto ambientale delle attività zootecniche Impatto ambientale delle attività zootecniche: effetto potenzialmente inquinante per l aria, l acqua e il terreno dovuto alle emissioni nell ambiente di varie

Dettagli

E L INNOVAZIONE IN AGRICOLTURA

E L INNOVAZIONE IN AGRICOLTURA L EFFICIENZAENERGETICA ENERGETICA, LE RINNOVABILI E L INNOVAZIONE IN AGRICOLTURA TECNOLOGIE DI CONVERSIONE DELLE BIOMASSE Ing. Giacobbe BRACCIO ENEA TRISAIA Roma 20 dicembre 2010 BIOMASSE PROCESSI DI CONVERSIONE

Dettagli

Le opportunità del biometano per l'autotrazione e gli usi agricoli AGENDA. 20 Novembre, 2010. Antonio Fuganti Trento Branch Director.

Le opportunità del biometano per l'autotrazione e gli usi agricoli AGENDA. 20 Novembre, 2010. Antonio Fuganti Trento Branch Director. Le opportunità del biometano per l'autotrazione e gli usi agricoli Antonio Fuganti Trento Branch Director 20 Novembre, 2010 AGENDA Scenario attuale e linee di azione verso la riduzione emissioni CO 2 Road

Dettagli

L impianto di Compostaggio di Albairate Ecoprogetto Milano Gruppo Ladurner. Giovanni Pioltini Sindaco Comune di Albairate

L impianto di Compostaggio di Albairate Ecoprogetto Milano Gruppo Ladurner. Giovanni Pioltini Sindaco Comune di Albairate L impianto di Compostaggio di Albairate Ecoprogetto Milano Gruppo Ladurner Giovanni Pioltini Sindaco Comune di Albairate Ecosistemi Consumi Risorsa Essenziale RIFIUTI Rifiuti in Italia 32,5 Mil. Ton. Rifiuti

Dettagli

LA BIOFILTRAZIONE: TECNICA DI CONTROLLO DEGLI ODORI NEGLI IMPIANTI DI DEPURAZIONE DELLE ACQUE REFLUE

LA BIOFILTRAZIONE: TECNICA DI CONTROLLO DEGLI ODORI NEGLI IMPIANTI DI DEPURAZIONE DELLE ACQUE REFLUE LA BIOFILTRAZIONE: TECNICA DI CONTROLLO DEGLI ODORI NEGLI IMPIANTI DI DEPURAZIONE DELLE ACQUE REFLUE 1. Formazione degli odori Le sostanze che causano diffusione di odori molesti, nell atmosfera circostante

Dettagli

Giornate zootecniche di Fossano APS. 5 Aprile 2008. Azoto e dieta

Giornate zootecniche di Fossano APS. 5 Aprile 2008. Azoto e dieta Giornate zootecniche di Fossano APS 5 Aprile 2008 Tecnologie disponibili per il trattamento e la gestione degli effluenti zootecnici Claudio Fabbri Centro Ricerche Produzioni Animali Reggio Emilia, www.crpa.it

Dettagli

PIATTAFORMA ENERGETICA PER IL TRATTAMENTO DELLA FORSU CON PRODUZIONE DI BIOMETANO

PIATTAFORMA ENERGETICA PER IL TRATTAMENTO DELLA FORSU CON PRODUZIONE DI BIOMETANO PIATTAFORMA ENERGETICA PER IL TRATTAMENTO DELLA FORSU CON PRODUZIONE DI BIOMETANO S.A.T.I. Engineering S.r.l., società nata nel 2014 con lo scopo di ottimizzare le risorse energetiche alternative e rinnovabili,

Dettagli

LINEE GUIDA E PARAMETRI OPERATIVI PER LA GESTIONE DI IMPIANTO

LINEE GUIDA E PARAMETRI OPERATIVI PER LA GESTIONE DI IMPIANTO Digestione anaerobica di reflui e biomasse: metodi e tecniche per la produzione di biogas Polo di Cremona, 8 giugno 2011 LINEE GUIDA E PARAMETRI OPERATIVI PER LA GESTIONE DI IMPIANTO 2 La problematica

Dettagli

Corso di Energetica A.A. 2013/2014

Corso di Energetica A.A. 2013/2014 Corso di Energetica A.A. 2013/2014 Produzione di Biogas Prof. Ing. Renato Ricci Dipartimento di Ingegneria Industriale e Scienze Matematiche Università Politecnica delle Marche Indice degli argomenti i.

Dettagli

Il Biometano: sistemi e tecnologie BTS

Il Biometano: sistemi e tecnologie BTS Il Biometano: sistemi e tecnologie BTS Ing. M. Rogger, BTS Biogas TSenergyGroup 2015 1 Struttura della presentazione 1. Generale 2. Incentivazione del biometano 3. Novità sulle normative 4. Il biometano

Dettagli

ecofarm Dagli scarti della tua azienda, energia pulita e concime. Domino Nuova energia per la tua azienda

ecofarm Dagli scarti della tua azienda, energia pulita e concime. Domino Nuova energia per la tua azienda Dagli scarti della tua azienda, energia pulita e concime. Domino Nuova energia per la tua azienda Domino Come funziona un impianto biogas Il biogas si ottiene dalla fermentazione anaerobica di biomasse

Dettagli

AGROBIOGAS VALUTAZIONE DELLA PRODUZIONE DI BIOGAS TRAMITE UNO STRUMENTO DI SIMULAZIONE DEL PROCESSO DI DIGESTIONE ANAEROBICA

AGROBIOGAS VALUTAZIONE DELLA PRODUZIONE DI BIOGAS TRAMITE UNO STRUMENTO DI SIMULAZIONE DEL PROCESSO DI DIGESTIONE ANAEROBICA AGROBIOGAS VALUTAZIONE DELLA PRODUZIONE DI BIOGAS TRAMITE UNO STRUMENTO DI SIMULAZIONE DEL PROCESSO DI DIGESTIONE ANAEROBICA i risultati del progetto europeo AGROBIOGAS Villaprati di Bagnacavallo, Italia

Dettagli

Piano Energetico Cantonale. Schede settoriali. Produzione di energia termica P.8. Biomassa scarti organici P.8

Piano Energetico Cantonale. Schede settoriali. Produzione di energia termica P.8. Biomassa scarti organici P.8 Biomassa scarti organici 97 Situazione attuale Con il termine «scarti organici» ci si riferisce a sostanze di origine organica, animale o vegetale. È possibile classificare tali sostanze in funzione delle

Dettagli

Recupero di materia e di energia: il pretrattamento della FORSU e il b: UP (upgrading a biometano)

Recupero di materia e di energia: il pretrattamento della FORSU e il b: UP (upgrading a biometano) Recupero di materia e di energia: il pretrattamento della FORSU e il b: UP (upgrading a biometano) Dott.ssa Elena Andreoli Research and Development Manager AUSTEP SpA Prima delle attività specifiche parliamo

Dettagli

Combustione energia termica trasmissione del calore

Combustione energia termica trasmissione del calore Scheda riassuntiva 6 capitoli 3-4 Combustione energia termica trasmissione del calore Combustibili e combustione Combustione Reazione chimica rapida e con forte produzione di energia termica (esotermica)

Dettagli

LE POSSIBILI FILIERE DEL BIOGAS

LE POSSIBILI FILIERE DEL BIOGAS 10 marzo 2009 Università degli Studi di Teramo Facoltà di Agraria - Mosciano Sant Angelo Regione Abruzzo ARAEN LE POSSIBILI FILIERE DEL BIOGAS Diego Gallo AIEL - ASSOCIAZIONE ITALIANA ENERGIE AGROFORESTALI

Dettagli

Biogas e Biometano: situazione e prospettive in Italia

Biogas e Biometano: situazione e prospettive in Italia Italian Biomass Forum «Prospettive di sviluppo della bioenergia in Italia» Milano Convention Centre, 21 Giugno 2012 Biogas e Biometano: situazione e prospettive in Italia Sergio Piccinini Centro Ricerche

Dettagli

L uso e la produzione di bio-gas a fini energetici

L uso e la produzione di bio-gas a fini energetici L uso e la produzione di bio-gas a fini energetici Costante M. Invernizzi Università degli Studi di Brescia costante.invernizzi@unibs.it 28 ottobre 2008 Outline 1 La gestione dei reflui zootecnici 2 Il

Dettagli

Situazione-trend di crescita del biogas in Italia e prospettive per il biometano. Sergio Piccinini

Situazione-trend di crescita del biogas in Italia e prospettive per il biometano. Sergio Piccinini per il biometano BIOGAS E BIOMETANO: una filiera bioenergetica sostenibile Sergio Piccinini CRPA spa, Reggio Emilia Giovedì 14 Marzo 2013 - Ore 9,30 Sala Convegni Azienda Sperimentale Marani via Romea

Dettagli

Metano. Dalla combustione di un metro cubo standard di metano si ottengono circa 36 MJ (8940 Kcal)

Metano. Dalla combustione di un metro cubo standard di metano si ottengono circa 36 MJ (8940 Kcal) Metano Caratteristiche chimico fisiche e origini Il metano è un idrocarburo semplice (alcano) formato da un atomo di carbonio e 4 di idrogeno, la sua formula chimica è CH 4, si trova in natura sotto forma

Dettagli

Davide Ph. D. Facchinetti

Davide Ph. D. Facchinetti Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali - Produzione, Territorio, Agroenergia Divisione di Ingegneria Agraria Il BIOGAS è costituito da una miscela di metano, nella percentuale di un 50-70%, anidride

Dettagli

Questo risultato viene raggiunto grazie ad una tecnologia innovativa: il pretrattamento ad umido e la digestione anaerobica del

Questo risultato viene raggiunto grazie ad una tecnologia innovativa: il pretrattamento ad umido e la digestione anaerobica del Biotec Sistemi è un azienda leader nel campo della protezione ambientale: sviluppa e costruisce apparecchiature per impianti di trattamento rifiuti, progetta e fornisce impianti chiavi in mano per il trattamento

Dettagli

Il ruolo delle bio-energie nell'uso sostenibile delle fonti energetiche rinnovabili (FER)

Il ruolo delle bio-energie nell'uso sostenibile delle fonti energetiche rinnovabili (FER) Il ruolo delle bio-energie nell'uso sostenibile delle fonti energetiche rinnovabili (FER) Maurizio Gualtieri ENEA UTTS 0161-483370 Informazioni: eventienea_ispra@enea.it 14 maggio 2014 - ISPRA Sommario

Dettagli

Il sistema Kompogas. Dalla gestione dei rifiuti a quella delle risorse. Dealer Ufficiale

Il sistema Kompogas. Dalla gestione dei rifiuti a quella delle risorse. Dealer Ufficiale Il sistema Kompogas Dalla gestione dei rifiuti a quella delle risorse Dealer Ufficiale Garanzia di efficienza e flessibilità al servizio dell ambiente: Axpo Kompogas CESARO MAC IMPORT e Axpo Kompogas Partnership

Dettagli

Dipartimento Energia Politecnico di Torino

Dipartimento Energia Politecnico di Torino Produzione dell energia elettrica: PROSPETTIVE TECNOLOGICHE Andrea LANZINI Dipartimento Energia Politecnico di Torino 1. I nostri consumi di energia INPUT DI ENERGIA CONSUMI FINALI Flussi di energia nelle

Dettagli

TDSMZ110402BR2_IT_SOLUZIONI CONTROLLO BIOGAS.DOC - 201107Rev00MZ - Informazioni soggette a modifica senza aggiornamento Page 1 of 7 B.A.G.G.I.

TDSMZ110402BR2_IT_SOLUZIONI CONTROLLO BIOGAS.DOC - 201107Rev00MZ - Informazioni soggette a modifica senza aggiornamento Page 1 of 7 B.A.G.G.I. Analisi & Portata di biogas landfill gas syngas gas di combustione gas natural emissione fumi aria TDSMZ110402BR2_IT_SOLUZIONI CONTROLLO BIOGAS.DOC - 201107Rev00MZ - Informazioni soggette a modifica senza

Dettagli

Tecnologie innovative di trattamento di fanghi di depurazione per la produzione di ammendanti compostati misti

Tecnologie innovative di trattamento di fanghi di depurazione per la produzione di ammendanti compostati misti PROGRAMMA DI MASSIMA DELL ATTIVITA DI DOTTORATO DI RICERCA IN TECNOLOGIE CHIMICHE ED ENERGETICHE INQUINAMENTO E DEPURAZIONE DELL AMBIENTE XXIII CICLO Dottoranda: Titolo dell attività di dottorato di ricerca:

Dettagli

COGENERAZIONE e BIOGAS

COGENERAZIONE e BIOGAS COGENERAZIONE e BIOGAS TIECO srl L ENERGIA CHE NON PENSAVI DI AVERE TIECO SRL PROFESSIONALITA AL TUO SERVIZIO. Fondata nel 2000, TIECO SRL rappresenta una realtà consolidata nella progettazione e realizzazione

Dettagli

Caratteristiche dei rifiuti organici

Caratteristiche dei rifiuti organici Il trattamento della frazione organica dei rifiuti solidi urbani Caratteristiche dei rifiuti organici frazione umida: componente dei rifiuti urbani costituita dagli scarti di cucina originati sia dall

Dettagli

da Biogas Produzione di energia Sommario IL GAS DELLE DISCARICHE 2

da Biogas Produzione di energia Sommario IL GAS DELLE DISCARICHE 2 Produzione di energia da Biogas Sommario IL GAS DELLE DISCARICHE 2 SOGGETTI INTERESSATI ALLA PRODUZIONE DI BIOGAS DA REFLUI ZOOTECNICI E SCARTI AGROALIMENTARI 3 I VANTAGGI CONNESSI CON LA PRODUZIONE DI

Dettagli

Biomasse vegetali: i possibili processi di conversione energetica

Biomasse vegetali: i possibili processi di conversione energetica Biomasse vegetali: i possibili processi di conversione energetica Giovanni Candolo L utilizzo di fonti energetiche rinnovabili assumerà un importanza non indifferente nel contesto energetico futuro. La

Dettagli

Scheda 7. «Agricoltura e Agroenergie» TECNOLOGIA PER LE AGROENERGIE. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Scheda 7. «Agricoltura e Agroenergie» TECNOLOGIA PER LE AGROENERGIE. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Scheda 7 «Agricoltura e Agroenergie» TECNOLOGIA PER LE AGROENERGIE GREEN JOBS Formazione e Orientamento CARATTERISTICHE DELLE TECNOLOGIE A seconda dello stato delle biomasse vegetali fresche/umide, oppure

Dettagli

Smart Grids come fattore abilitante nello sviluppo delle Smart Cities. Jon Stromsather Pisa, 26 Maggio 2011

Smart Grids come fattore abilitante nello sviluppo delle Smart Cities. Jon Stromsather Pisa, 26 Maggio 2011 Smart Grids come fattore abilitante nello sviluppo delle Smart Cities Jon Stromsather Pisa, 26 Maggio 2011 Uso: Riservato Outline Introduzione Le Smart Grids e Smart Cities Progetti Smart Grids di Enel

Dettagli

Un esempio di realizzazione di un impianto di produzione di biometano

Un esempio di realizzazione di un impianto di produzione di biometano Un esempio di realizzazione di un impianto di produzione di biometano dott. Mauro Mazzio Ing. Andrea Gozzi Martedì 12 APRILE 2011 - Comune di Collarmele Sala Eduardo De Filippo Filiera Agro-energetica

Dettagli

La produzione di energia da biomasse Bilancio energetico di un impianto a combustione

La produzione di energia da biomasse Bilancio energetico di un impianto a combustione La produzione di energia da biomasse Bilancio energetico di un impianto a combustione Costante M. Invernizzi costante.invernizzi@unibs.it San Paolo (BS), 29 maggio 2010 Outline 1 La biomassa 2 La utilizzazione

Dettagli

GNL a chilometri zero Ancona, 16 Luglio 2014. Tecnologie della criogenia per la liquefazione di metano e biogas

GNL a chilometri zero Ancona, 16 Luglio 2014. Tecnologie della criogenia per la liquefazione di metano e biogas GNL a chilometri zero Ancona, 16 Luglio 2014 Tecnologie della criogenia per la liquefazione di metano e biogas Premessa Il convegno introduce nel suo titolo alcune parole chiave che orientano chiaramente

Dettagli

Attualità e prospettive degli impianti aziendali di biogas

Attualità e prospettive degli impianti aziendali di biogas Attualità e prospettive degli impianti aziendali di biogas P. Balsari Università degli Studi di Torino Dipartimento di Economia e Ingegneria Agraria Forestale e Ambientale paolo.balsari@unito.it COS E

Dettagli

Il Biometano e il futuro della Green Economy

Il Biometano e il futuro della Green Economy PROGETTO BIOMETANO REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO PER LA PRODUZIONE DI BIOMETANO DA IMMETTERE NELLA RETE DI DISTRIBUZIONE DEL GAS NATURALE E/O REALIZZAZIONE DI UNA STAZIONE DI SERVIZIO/DISTRIBUZIONE METANO

Dettagli

UNIVERSITA DI PALERMO

UNIVERSITA DI PALERMO PILLAR OBIETTIVO SPECIFICO MASTER CALL SOCIETAL CHALLENGES SMART, GREEN AND INTEGRATED TRANSPORT H2020-GV-2014-2015 CALL H2020-GV-2014: GREEN VEHICLES 2014 SCADENZA CALL 28 Agosto 2014 TOPICS GV-1-2014:

Dettagli

biometano per il trasporto

biometano per il trasporto biometano per il trasporto RIFIUTI ORGANICI RACCOLTA RIFIUTI PRODUZIONE PURIFICAZIONE DISTRIBUZIONE UTILIZZO www.biomaster-project.eu »BIOMASTER, UN PROGETTO EUROPEO PER L ENERGIA RINNOVABILE, CHE AIUTA

Dettagli

- 1 PARTE DIMENSIONAMENTO del processo a FANGHI ATTIVI

- 1 PARTE DIMENSIONAMENTO del processo a FANGHI ATTIVI DEPURAZIONE BIOLOGICA DELLE ACQUE: PRINCIPI DI DIMENSIONAMENTO FANGHI ATTIVI E DIGESTORE versione#a1 - Prof.A.Tonini www.andytonini.com CARATTERISTICHE GENERALI INPIANTO DEPURAZIONE BIOLOGICA - La depurazione

Dettagli

Produzione efficiente di biogas da digestione anaerobica di matrici agroalimentari: attuale in Piemonte e indicazioni di sviluppo razionale

Produzione efficiente di biogas da digestione anaerobica di matrici agroalimentari: attuale in Piemonte e indicazioni di sviluppo razionale Produzione efficiente di biogas da digestione anaerobica di matrici agroalimentari: quadro attuale in Piemonte e indicazioni di sviluppo razionale P. Balsari, F. Gioelli Facoltà di Agraria, Università

Dettagli

Le energie rinnovabili

Le energie rinnovabili COGENERAZIONE Le energie rinnovabili Il D.Lgs.387 del 29/12/2003 in attuazione della Direttiva Europea 2001/77/CE abrogata con la 2003/30/CE dalla 2009/28/CE del 05/06/2009 che deve essere recepita entro

Dettagli

L IMPATTO DEL SISTEMA DI INCENTIVAZIONE SUL MERCATO DEL BIOGAS

L IMPATTO DEL SISTEMA DI INCENTIVAZIONE SUL MERCATO DEL BIOGAS L IMPATTO DEL SISTEMA DI INCENTIVAZIONE SUL MERCATO DEL BIOGAS Giovedì 10 maggio 2012 Scelte tecnologiche per massimizzare la produzione di biogas Pierluigi Navarotto pierluigi.navarotto@unimi.it L IMPIANTO

Dettagli

Mission aziendale. Know how tecnologico. Descrizione della tecnologia

Mission aziendale. Know how tecnologico. Descrizione della tecnologia Mission aziendale MetEnergia si configura come una licensing company il cui scopo è la commercializzazione della proprietà intellettuale sviluppata nel campo dello stoccaggio reversibile di gas. Il mercato

Dettagli

tecnologia che migliora il mondo

tecnologia che migliora il mondo tecnologia che migliora il mondo Company profile AURORA energy solution è l unione di due società la AURORA INVEST Srl e ICMEA Srl società di ingegneria dedicata alla progettazione e realizzazione di

Dettagli

EFFETTIVITÁ NELLA PRODUZIONE DI BIOGAS. Dove sono le riserve nell alimentazione e nella gestione di impianti di Biogas. dinametan : Foraggi e fatti

EFFETTIVITÁ NELLA PRODUZIONE DI BIOGAS. Dove sono le riserve nell alimentazione e nella gestione di impianti di Biogas. dinametan : Foraggi e fatti EFFETTIVITÁ NELLA PRODUZIONE DI BIOGAS Dove sono le riserve nell alimentazione e nella gestione di impianti di Biogas dinametan : Foraggi e fatti Una crescente pressione sulla redditivitá e l efficienza

Dettagli

PIÙ SEMPLICE PER L AZIENDA SUINICOLA

PIÙ SEMPLICE PER L AZIENDA SUINICOLA Il Divulgatore n 12/2005 Energia dal biogas Soluzioni possibili per l azienda zootecnica Pagg. 26-37 PIÙ SEMPLICE PER L AZIENDA SUINICOLA Le tipologie impiantistiche oggi disponibili prevedono investimenti

Dettagli

Luglio 2012. 10/07/2012 055-211342 segreteria@confservizitoscana.it 1

Luglio 2012. 10/07/2012 055-211342 segreteria@confservizitoscana.it 1 VALUTAZIONE DEL QUADRO EMISSIVO DELLE SEZIONI DI TRATTAMENTO FANGHI DEGLI IMPIANTI DI TRATTAMENTO ACQUE (IMPIANTI DI DEPURAZIONE IMPIANTI DI POTABILIZZAZIONE) (punto p. alla parte l dell all. IV alla parte

Dettagli

IL BIOGAS ECO-SOSTENIBILE

IL BIOGAS ECO-SOSTENIBILE IL BIOGAS ECO-SOSTENIBILE Pag. 1/7 INTRODUZIONE: LA TECNOLOGIA AFADS La tecnologia per la produzione del biogas si è sviluppata agli inizi del 1900 in Germania e loro tecnologia ha ancor oggi la leadership

Dettagli

Produzione di energia da biomasse

Produzione di energia da biomasse Produzione di energia da biomasse Prof. Roberto Bettocchi Ordinario di sistemi per l energia e l ambiente Dipartimento di Ingegneria - Università degli Studi di Ferrara Produzione di energia da biomasse

Dettagli