Offerta Economica e Criteri di attribuzione Punteggi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Offerta Economica e Criteri di attribuzione Punteggi"

Transcript

1 Offerta Economica e Criteri di attribuzione Punteggi 1. Modalità di partecipazione I concorrenti dovranno presentare la documentazione di offerta composta da una proposta tecnica ed una proposta economica separate. Articolazione della proposta tecnica: La proposta tecnica dovrà illustrare dettagliatamente le modalità di realizzazione dei servizi richiesti secondo quanto previsto e descritto nell'allegato tecnico e dovrà contenere: descrizione dell Impresa: certificazioni possedute e caratteristiche che si intendono evidenziare come attinenti ai servizi richiesti nel presente capitolato; esperienze individuate, fra quelle più significative attinenti ai servizi richiesti nel presente capitolato dall'appaltatore negli ultimi 3 anni; dove le esperienze dovranno essere censite nella tabella seguente: Anno Cliente/Organismo Descrizione del progetto Durata / periodo Importo ( ) descrizione del Team, con l indicazione dei ruoli e l organizzazione che l appaltatore intende proporre, ognuna rappresentata come nelle tabelle seguenti: Service mangement - Gestione applicativa - Manutenzione ordinaria Famiglia professionale Figure professionali Tecnico Junior Tecnico Programmatore Junior Programmatore Analista Analista Senior Operatore di sistema Sistemista Team Leader (Intermediate) Project Manager (Senior) Program Manager (Master) Impegno annuo in giorni gg/uu

2 Famiglia professionale Servizi a richiesta Figure professionali Tecnico Junior Tecnico Programmatore Junior Programmatore Analista Analista Senior Operatore di sistema Sistemista Team Leader (Intermediate) Project Manager (Senior) Program Manager (Master) Impegno annuo in giorni gg/uu Totale 3600 indicazione dell effort richiesto alle risorse ACEA nella Fase iniziale di presa in carico del servizio; curriculum vitae delle risorse del Team offerto; copia delle certificazioni possedute dalle risorse dichiarate del Team offerto; approccio metodologico: descrizione dell approccio metodologico che l Appaltatore intende proporre per l erogazione dei servizi oggetto della fornitura, evidenziando elementi migliorativi rispetto alle procedure in essere presso Acea. modalità di presa in carico: descrizione dettagliata dell approccio proposto dall Appaltatore per la presa in carico del servizio ovvero della transizione con l'appaltatore uscente. reporting: indicazione di metodi e strumenti di reportistica relativamente ai servizi erogati evidenziando come saranno misurati i risultati conseguiti e definiti piani di miglioramento. Articolazione della proposta economica I concorrenti dovranno presentare un unico importo complessivo del servizio comprensivo di servizi a canone e servizi a richiesta e il modello dettaglio prezzi offerta secondo i criteri di seguito descritti. Per i Servizi su Richiesta Manutenzione Evolutiva e Sviluppo il valore economico della proposta dovrà essere calcolato sulla base del volume in giorni/persona stimato da Acea e delle tariffe offerte per le figure professionali che l'appaltatore dichiarerà di impegnare. Ai fini della valorizzazione economica della fornitura di seguito sono riportati volumi attesi per il triennio che dovranno essere utilizzati dai concorrenti per stimare il costo dei servizi a richiesta per il biennio oggetto del servizio. Di seguito il plafond di giornate stimato da Acea per le attività di Servizi su Richiesta

3 Impegni in GG/PP per i Servizi a Richiesta Totale I Anno II Anno III Anno Evolutiva SAP ECC, ARES, HCM Evolutiva SAP ISU Progetti SAP ARES Progetti SAP ISU TOTALE Il plafond di giornate non è impegnativo per Acea e rappresenta la stima in giorni/uomo che Acea intende impegnare nel periodo di valenza del contratto; l'offerente si impegna ad applicare la tariffa media indicata nel modello dettaglio prezzi offerta. Il plafond potrà essere erogato nell arco dei due anni di validità della fornitura sulla base di acquisti in lotti annuali, semestrali, trimestrali o ad hoc in funzione delle esigenze del business e su esplicita indicazione e autorizzazione di ICT. Il terzo anno è opzionale. Per i Servizi di Manutenzione Ordinaria, Gestione Applicativa e Service Management il valore economico della proposta sarà un canone trimestrale fisso omnicomprensivo e costante per l intera durata della fornitura. A titolo indicativo e con il solo fine di dare un riferimento quantitativo utile alla valorizzazione dei Servizi di Manutenzione Ordinaria e di Gestione Applicativa si rende disponibile la tabella, basata sull esperienza degli anni precedenti, che riporta il dimensionamento in FTE, riproporzionato sulla base del perimetro attuale ed utile a dimensionare il servizio per gli anni oggetto della fornitura. Riferimento FTE per i Servizi di Manutenzione Ordinaria e Gestione Applicativa Totale I Anno II Anno III Anno SAP ECC, ARES, HCM 9,0 3,0 3,0 3,0 SAP ISU 9,0 3,0 3,0 3,0 TOTALE 18,0 6,0 6,0 6,0 Sebbene il volume indicativo sia espresso in FTE la Manutenzione Ordinaria, la Gestione Applicativa ed il Service Management non sono servizi time e material, ma servizi a canone il cui risultato è misurato con appositi KPI. Per la valorizzazione economica di tutti i servizi e ai fini dell'aggiudicazione dovrà essere compilata la tabella dettaglio prezzi offerta.

4 2. Valutazione dell offerta e criteri di aggiudicazione L aggiudicazione della fornitura avverrà a favore dell offerta economicamente più vantaggiosa, sulla base dei seguenti parametri: Criteri Punteggio massimo Proposta tecnica 40 Proposta economica 60 Totale 100 Proposta tecnica (max 40 punti) La proposta tecnica per essere ammessa dovrà totalizzare la soglia minima di 25 punti sul totale di 40 assegnabili. La proposta tecnica per essere ammessa dovrà totalizzare per ciascun criterio una soglia minima come indicato in tabella; nel caso in cui anche uno solo dei criteri non dovesse raggiungere il punteggio minimo previsto la proposta tecnica sarà ritenuta non ammissibile. Gli elementi di valutazione, i relativi punteggi ed i punteggi minimi sono riportati nella seguente tabella (il punteggio complessivo della offerta sarà la somma dei punteggi delle singole voci): Criteri Punteggio Punteggio massimo minimo Proposta economica 60 n.a. Punteggio massimo Punteggio minimo Proposta tecnica il cui punteggio sarà attribuito come segue Approccio metodologico: saranno premiate le proposte che prevedono un approccio metodologico ed un organizzazione tali da garantire il servizio secondo le Best Practice di Gestione dei Progetti (es. PMP) e Gestione dei Servizi di AMS (es. COBIT-ITIL) Transizione: saranno premiate le proposte che prevedono delle modalità di subentro agli attuali fornitori che minimizzino l impatto su Acea in termini di costi ed eventuali disservizi Organizzazione Team (Team Mix): saranno valutate positivamente le competenze e le professionalità delle figure costituenti il team di Service Management, Client Management e Competence Center e la coerenza del team in relazione ai servizi richiesti (CV figure professionali e Certificazioni presentate) Reporting: saranno premiate le proposte che prevedono metodi e strumenti di reportistica dei servizi erogati che evidenziano chiaramente i risultati conseguiti e ed i piani di 5 4 miglioramento associati. Totale 100 La valutazione della proposta tecnica avverrà attraverso il confronto a coppie con il metodo aggregativo compensatore ed i punteggi saranno assegnati mediante la "riparametrazione" al massimo dei punti attribuibili.

5 Proposta economica (max 60 punti) Alla proposta economica dell Impresa che risulterà aver offerto il prezzo più basso sarà attribuito il punteggio massimo di 60 punti su 100 mentre i restanti punteggi saranno determinati mediante l applicazione dell algoritmo di seguito indicato: X = Prezzo più basso*60 Prezzo offerto dove: Prezzo più basso è il prezzo più basso fra tutti i prezzi offerti Prezzo offerto è il prezzo offerto dall Impresa in esame

OUTSOURCING SISTEMI SAP SOGIN

OUTSOURCING SISTEMI SAP SOGIN OUTSOURCING SISTEMI SAP SOGIN INDICE. SCOPO DEL DOCUMENTO 2 2. Criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa 2. CRITERI DI AGGIUDICAZIONE 4 4. VALORE TECNICO - A 4 4. MODALITA UTILIZZATE PER L ATTRIBUZIONE

Dettagli

GLOBAL HR. Criteri di Valutazione delle offerte

GLOBAL HR. Criteri di Valutazione delle offerte GLOBAL HR Criteri di Valutazione delle offerte INDICE 1 SCOPO DEL DOCUMENTO 3 2 CRITERI DI AGGIUDICAZIONE 3 2.1 VALORE TECNICO - A 3 2.1.1 A1 - L Azienda (20 punti) 4 2.1.2 A3 I livelli di servizio prestati

Dettagli

CRITERI DI AGGIUDICAZIONE. ID Gara C0489S13 Codice Identificativo Gara CIG: 5224612E33 Common Procurement Vocabulary CPV: 64210000

CRITERI DI AGGIUDICAZIONE. ID Gara C0489S13 Codice Identificativo Gara CIG: 5224612E33 Common Procurement Vocabulary CPV: 64210000 CRITERI DI AGGIUDICAZIONE Oggetto: Appalto per Servizi Fonia e Progetto VoIP. ID Gara C0489S1 Codice Identificativo Gara CIG: 5224612E Common Procurement Vocabulary CPV: 64210000 Criterio di aggiudicazione

Dettagli

ARTI Agenzia Regionale per la Tecnologia e l Innovazione S.P. per Casamassima, Km 3 70010 Valenzano BA. www.arti.puglia.it

ARTI Agenzia Regionale per la Tecnologia e l Innovazione S.P. per Casamassima, Km 3 70010 Valenzano BA. www.arti.puglia.it Progetto NOBLE Ideas Young InNOvators Network for SustainaBLE Ideas in the Agro-Food Sector Attività cofinanziata dall Unione Europea a valere sul South East Europe Transnational Cooperation Programme

Dettagli

PON ASSISTENZA TECNICA e AZIONI DI SISTEMA OB. 1 2000 2006 Misura 1.2

PON ASSISTENZA TECNICA e AZIONI DI SISTEMA OB. 1 2000 2006 Misura 1.2 Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Dipartimento Coordinamento dello Sviluppo del Territorio per il Personale e i Servizi Generali Direzione Generale per le Reti PON ASSISTENZA TECNICA e AZIONI

Dettagli

Allegato 3 al Disciplinare di Gara Criteri di Aggiudicazione

Allegato 3 al Disciplinare di Gara Criteri di Aggiudicazione Pagina... 1 di 7 GARA PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA INFORMATICO PER LA GESTIONE RICHIESTE DI FINANZIAMENTO Allegato 3 al Disciplinare di Gara Criteri di Aggiudicazione 22/10/2014 Ver. 5.0 Pagina...

Dettagli

MODULO OFFERTA ECONOMICA

MODULO OFFERTA ECONOMICA Allegato 1 al documento Modalità presentazione offerta GARA A PROCEDURA APERTA N. 1/2007 PER L APPALTO DEI SERVIZI DI RILEVAZIONE E VALUTAZIONE SULLO STATO DI ATTUAZIONE DELLA NORMATIVA VIGENTE IN MATERIA

Dettagli

Allegato 7. Criteri tecnici

Allegato 7. Criteri tecnici Allegato 7 Criteri tecnici Criteri tecnici A Organizzazione per l erogazione dei servizi B Metodologia, tecniche e strumenti di lavoro per l erogazione dei servizi 0 C Soluzioni e piano di affiancamento

Dettagli

OGGETTO: Gara per l affidamento dei servizi per la manutenzione, gestione ed evoluzione della Piattaforma. Fisco del Sistema Informativo INPDAP.

OGGETTO: Gara per l affidamento dei servizi per la manutenzione, gestione ed evoluzione della Piattaforma. Fisco del Sistema Informativo INPDAP. OGGETTO: Gara per l affidamento dei servizi per la manutenzione, gestione ed evoluzione della Piattaforma. Fisco del Sistema Informativo INPDAP. Quesito 1 Rif: Disciplinare, schema di Offerta tecnica In

Dettagli

BANDO ACQUISIZIONI Servizi Informatici. ALLEGATO 2 Offerta Tecnica. Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1

BANDO ACQUISIZIONI Servizi Informatici. ALLEGATO 2 Offerta Tecnica. Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1 BANDO ACQUISIZIONI Servizi Informatici ALLEGATO 2 Offerta Tecnica Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA La busta B Gara per l affidamento di servizi informatici POR 2000/2006 misura

Dettagli

Tecnopolis CSATA s.c.r.l. -APQ in Materia di e-government e Società dell Informazione nella Regione Puglia- Rete dei Medici di Medicina Generale

Tecnopolis CSATA s.c.r.l. -APQ in Materia di e-government e Società dell Informazione nella Regione Puglia- Rete dei Medici di Medicina Generale BANDO ACQUISIZIONI Servizi Informatici ALLEGATO 2 Offerta Tecnica Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA La busta B Gara per l affidamento di servizi informatici -APQ in Materia

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO CONCESSIONE IN USO ESCLUSIVO IRREVOCABILE (I.R.U.) O, IN ALTERNATIVA, SERVIZIO DI FIBRA SPENTA, ALL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE PER ALMENO 24 MESI DI DUE COPPIE DI FIBRE

Dettagli

RICHIESTE DI CHIARIMENTI E RELATIVE RISPOSTE - Pubblicazione 1

RICHIESTE DI CHIARIMENTI E RELATIVE RISPOSTE - Pubblicazione 1 Prot.n. 3314/2014 Spedizione via SINTEL Milano, 4 agosto 2014 Gara per l affidamento del servizio di assistenza tecnica al POR FESR 2014-2020 ed al POR FSE 2014-2020 per le attività di attività volte a

Dettagli

PROCEDURA APERTA AI SENSI D.LGS.163/2006, PARTE III PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI MANUTENZIONE DELL'HARDWARE, DEL CORRISPONDENTE SOFTWARE

PROCEDURA APERTA AI SENSI D.LGS.163/2006, PARTE III PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI MANUTENZIONE DELL'HARDWARE, DEL CORRISPONDENTE SOFTWARE PROCEDURA APERTA AI SENSI D.LGS.163/2006, PARTE III PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI MANUTENZIONE DELL'HARDWARE, DEL CORRISPONDENTE SOFTWARE DI BASE E DI GESTIONE DELLE LICENZE SOFTWARE DI ITALFERR S.P.A.,

Dettagli

ALLEGATO C ALLEGATO TECNICO PER LA DETERMINAZIONE DELL OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA

ALLEGATO C ALLEGATO TECNICO PER LA DETERMINAZIONE DELL OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA Università Suor Orsola Benincasa Laboratorio Scienza Nuova ALLEGATO C ALLEGATO TECNICO PER LA DETERMINAZIONE DELL OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA Procedura aperta per la fornitura in opera di attrezzature

Dettagli

Chiarimenti richiesti via fax in data 29 novembre 2012 pervenuti il 30.11.2012

Chiarimenti richiesti via fax in data 29 novembre 2012 pervenuti il 30.11.2012 CHIARIMENTI RICHIESTI RELATIVAMENTE ALLA PROCEDURA APERTA PER LA PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE E GESTIONE IN REGIME DI OUTSOURCING DEL SISTEMA INFORMATIVO INFORMATICO AZIENDALE. Chiarimenti richiesti via

Dettagli

BUSTA A: chiusa e sigillata con scritto Documentazione amministrativa : 1) da fac simile allegato; 2) 3)

BUSTA A: chiusa e sigillata con scritto Documentazione amministrativa : 1) da fac simile allegato; 2) 3) 89900 - Vibo Valentia - Piazza Martiri d Ungheria - P.I. 00302030796 Telefono 0963/599111 - Telefax 0963/43877 DISCIPLINARE DI GARA INFORMALE Procedura per l individuazione di una ditta cui affidare il

Dettagli

Chiarimenti. Risposta: Sono ammessi anche genericamente servizi professionali di consulenza informatica e formazione.

Chiarimenti. Risposta: Sono ammessi anche genericamente servizi professionali di consulenza informatica e formazione. Gestione ex Inpdap Direzione Centrale Approvvigionamenti e Provveditorato Ufficio del Direttore Centrale Chiarimenti OGGETTO: Procedura aperta per l affidamento di servizi amministrativi a supporto del

Dettagli

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria.

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria. FORNITURA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ATTREZZATURE INFORMATICHE DI PROPRIETA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI AL DI FUORI DEL PERIODO DI GARANZIA INIZIALE ON SITE - CIG: 5654825D33 DISCIPLINARE Il

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI BUSINESS INTEGRATION, TECHNICAL PROJECT MANAGEMENT E CONSULENZA DI SERVIZI

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI BUSINESS INTEGRATION, TECHNICAL PROJECT MANAGEMENT E CONSULENZA DI SERVIZI PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI BUSINESS INTEGRATION, TECHNICAL PROJECT MANAGEMENT E CONSULENZA DI SERVIZI CHIARIMENTI AL 27/06/2011 1. Domanda Art.. 11 Polizza assicurativa del Disciplinare

Dettagli

ALLEGATO 2 MODELLO DI OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 MODELLO DI OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 MODELLO DI OFFERTA TECNICA Allegato 2 Modello di offerta tecnica Pagina 1 di 23 Premessa Nella redazione dell Offerta tecnica il concorrente deve seguire lo schema del modello proposto in questo

Dettagli

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Allegato 2 Offerta Tecnica Pag. 1 di 6 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Si precisa che nella dicitura della busta B deve essere indicato specificamente il Lotto cui si riferisce l

Dettagli

Dati significativi del Disciplinare di Gara

Dati significativi del Disciplinare di Gara C O M U N E D I S A N R E M O SETTORE LLPP Servizio Beni Ambientali Servizio di Manutenzione del Verde Pubblico della Città di Sanremo per la durata di anni due. Dati significativi del Disciplinare di

Dettagli

Allegato I) al disciplinare di gara CIG 6091270305

Allegato I) al disciplinare di gara CIG 6091270305 Allegato I) al disciplinare di gara COMUNE DI MARTINENGO Piazza Maggiore, 1 2407 - MARTINENGO AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE MEDIANTE PROJECT FINANCING PER LA PROGETTAZIONE COSTRUZIONE E GESTIONE ECONOMICO

Dettagli

Quesiti pervenuti entro il decimo giorno antecedente la scadenza del bando

Quesiti pervenuti entro il decimo giorno antecedente la scadenza del bando Quesiti pervenuti entro il decimo giorno antecedente la scadenza del bando Quesito n.1 Bando di gara Sezione II, punto 1.1 Denominazione conferita all'appalto dall'amministrazione aggiudicatrice e punto

Dettagli

MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELL OFFERTA

MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELL OFFERTA MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELL OFFERTA L offerta dovrà essere redatta in conformità alle prescrizioni del presente documento. Essa dovrà essere composta da un offerta tecnica e da un offerta economica in

Dettagli

Software. Engineering

Software. Engineering Software Engineering Agenda Scenario nel quale matura la necessità di esternalizzare Modalità conrattuali, ambito, livelli di servizio Modalità di governo del contratto e di erogazione dei servizi Metodologia

Dettagli

SCHEDA DI VALUTAZIONE OFFERTA TECNICA ED ECONOMICA

SCHEDA DI VALUTAZIONE OFFERTA TECNICA ED ECONOMICA Servizi di telefonia e di connettività MXP - LIN SCHEDA DI VALUTAZIONE OFFERTA TECNICA ED ECONOMICA Servizi di telefonia, connettività geografica, connettività Internet, sicurezza e gestione della banda,

Dettagli

Gara C0598S14 CIG 5937865136 LOTTO 3. Criteri di valutazione dell offerta

Gara C0598S14 CIG 5937865136 LOTTO 3. Criteri di valutazione dell offerta Servizio di consulenza strategica per la gestione degli aspetti di relazioni esterne ed istituzionali inerenti i processi di localizzazione e autorizzazione del Deposito Nazionale e Parco Tecnologico di

Dettagli

1) Si chiede di sapere in base a quale norma l amministrazione abbia contratto i termini per la presentazione delle offerte.

1) Si chiede di sapere in base a quale norma l amministrazione abbia contratto i termini per la presentazione delle offerte. Risposte ai quesiti Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di assistenza, gestione operativa, sviluppo, manutenzione software e consulenza su alcune aree del sistema informativo dell INPDAP-

Dettagli

ALLEGATO 2D MODELLO DI OFFERTA TECNICA LOTTO 4

ALLEGATO 2D MODELLO DI OFFERTA TECNICA LOTTO 4 ALLEGATO 2D MODELLO DI OFFERTA TECNICA LOTTO 4 Allegato 2D Modello di offerta tecnica - Lotto4 Pagina 1 di 16 Premessa Nella redazione dell Offerta tecnica il concorrente deve seguire lo schema del modello

Dettagli

I chiarimenti della gara sono visibili sui siti www.mef.gov.it; www.consip.it www.sogei.it ***

I chiarimenti della gara sono visibili sui siti www.mef.gov.it; www.consip.it www.sogei.it *** Oggetto: Gara per l affidamento di servizi per lo sviluppo, la manutenzione e l assistenza del sistema informativo di gestione iniziative (SIGI) e del portale di governance della convenzione IT tra Sogei/Mef/Cdc

Dettagli

Comando Generale dell Arma dei Carabinieri III REPARTO - SM - Ufficio Sistemi Telematici

Comando Generale dell Arma dei Carabinieri III REPARTO - SM - Ufficio Sistemi Telematici Comando Generale dell Arma dei Carabinieri III REPARTO - SM - Ufficio Sistemi Telematici SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA PER L ANNO 2014, PER LA MANUTENZIONE CORRETTIVA, MIGLIORATIVA, ADEGUATIVA DEI SISTEMI

Dettagli

Si informa che su richiesta effettuata tramite la mail: appalti@fondazionemilano.eu è possibile poter concordare la data per un sopralluogo.

Si informa che su richiesta effettuata tramite la mail: appalti@fondazionemilano.eu è possibile poter concordare la data per un sopralluogo. Procedura aperta sottosoglia per l affidamento del Servizio di gestione sistemistica, application management e sviluppo dei Servizi informativi di Scuole Civiche di Milano fdp GARA 8/2013 CIG 50973588E2

Dettagli

I chiarimenti della gara sono visibili anche sul sito www.mef.gov.it sotto la dicitura Concorsi e Bandi - Gare in Corso, sul sito www.consip.

I chiarimenti della gara sono visibili anche sul sito www.mef.gov.it sotto la dicitura Concorsi e Bandi - Gare in Corso, sul sito www.consip. Oggetto: gara a procedura aperta ai sensi del D.Lgs 163/2006., per l affidamento di servizi di sviluppo, manutenzione, gestione, consulenza organizzativa e addestramento utenti per i sistemi di document

Dettagli

BANDO DI GARA PER L'AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, DELLA FORNITURA DI PRODOTTI VENDIBILI IN FARMACIA

BANDO DI GARA PER L'AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, DELLA FORNITURA DI PRODOTTI VENDIBILI IN FARMACIA BANDO DI GARA PER L'AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, DELLA FORNITURA DI PRODOTTI VENDIBILI IN FARMACIA 1. STAZIONE APPALTANTE: AMEA SpA che gestisce la Farmacia Comunale di Paliano. La Stazione

Dettagli

CAPITOLATO PRESTAZIONALE GENERALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI ASSICURATIVI TRIENNIO 2016-2019

CAPITOLATO PRESTAZIONALE GENERALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI ASSICURATIVI TRIENNIO 2016-2019 CAPITOLATO PRESTAZIONALE GENERALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI ASSICURATIVI TRIENNIO 2016-2019 LOTTO 1 CIG. 634030378C Responsabilità civile terzi Responsabilità civile verso prestatori d opera

Dettagli

PARAMETRI E CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE OFFERTE

PARAMETRI E CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE OFFERTE ALLEGATO D) PARAMETRI E CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE OFFERTE 1) MODALITA DI FORMULAZIONE DELL OFFERTA L offerta dovrà essere redatta in conformità alle prescrizioni del presente documento e alla vigente

Dettagli

Modalità di formulazione dell offerta

Modalità di formulazione dell offerta ALLEGATO - PARAMETRI E CRITERI DI VALUTAZIONE DELL OFFERTA PROCEDURA APERTA SOPRA SOGLIA COMUNITARIA CON IL CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE DELL OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA PER L AFFIDAMENTO DEL

Dettagli

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Pagina 1 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA La busta B Gara Europea a Procedura aperta per la fornitura di servizi di supporto Offerta Tecnica, dovrà contenere un indice completo di

Dettagli

Comando Generale dell'arma dei Carabinieri

Comando Generale dell'arma dei Carabinieri Comando Generale dell'arma dei Carabinieri III Reparto SM Ufficio Sistemi Telematici SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA PER L ANNO 2014, PER LA MANUTENZIONE CORRETTIVA, MIGLIORATIVA, ADEGUATIVA DEI SISTEMI

Dettagli

COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE

COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE PROVINCIA DI VARESE Ufficio Tecnico Comunale Settore Lavori Pubblici PIAZZA MAUCERI, N. 12 2104 VENENGONO SUPERIORE Tel: 0331/828447 Fax 0331/827314 e-mail ufficiotecnico@comune.venegonosuperiore.va.it

Dettagli

2) Domanda Strutture logistiche per laboratorio e Magazzino

2) Domanda Strutture logistiche per laboratorio e Magazzino Gara a procedura aperta per l affidamento di servizi di supporto tecnico-informatico agli u- tenti dei sistemi informativi gestionali di ENAV S.p.A. CHIARIMENTI A seguito di richiesta di chiarimenti ed

Dettagli

Criteri di valutazione e ponderazione delle offerte per la selezione dell offerta economicamente più vantaggiosa.

Criteri di valutazione e ponderazione delle offerte per la selezione dell offerta economicamente più vantaggiosa. Criteri di valutazione e ponderazione delle offerte per la selezione dell offerta economicamente più vantaggiosa. All.B L affidamento della gestione del CPSA di Pozzallo avverrà mediante procedura aperta,

Dettagli

CAPITOLATO TECNICA GARA SERVICE ANALISI PATOLOGIA CLINICA

CAPITOLATO TECNICA GARA SERVICE ANALISI PATOLOGIA CLINICA CAPITOLATO GARA PROCEDURA APERTA TECNICO PROCEDURA DI GARA APERTA AGGREGATA IN FORMA TELEMATICA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVICE DI ANALISI DI PATOLOGIA CLINICA DELL AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E

Dettagli

FONDAZIONE ITS Istituto Tecnico Superiore Area Nuove Tecnologie per il Made in Italy - Sistema Alimentare Settore Produzioni Agroalimentari

FONDAZIONE ITS Istituto Tecnico Superiore Area Nuove Tecnologie per il Made in Italy - Sistema Alimentare Settore Produzioni Agroalimentari ERRATA CORRIGE del 01/09/2011 Per errore materiale, nella tabella dei criteri a pag. 2, era riportato Titoli tecnico-scientifici inerenti la trasformazione delle produzioni ortofrutticole anziché Titoli

Dettagli

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA Gara a procedura aperta ai sensi del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i. per l affidamento di servizi di sviluppo e manutenzione evolutiva, gestione applicativa, manutenzione correttiva

Dettagli

CRITERI DI VALUTAZIONE OFFERTE TECNICO-ECONOMICHE

CRITERI DI VALUTAZIONE OFFERTE TECNICO-ECONOMICHE CRITERI DI VALUTAZIONE OFFERTE TECNICO-ECONOMICHE Le imprese offerenti hanno facoltà di variare i capitolati tecnici esclusivamente inserendo o meno le varianti di seguito riportate. Verranno escluse le

Dettagli

Prot. 5524/A12f Vescovato, 06 novembre 2015 BANDO SELEZIONE ESPERTI ESTERNI PER N 24 PROGETTI AMPLIAMENTO OFFERTA FORMATIVA A.S.

Prot. 5524/A12f Vescovato, 06 novembre 2015 BANDO SELEZIONE ESPERTI ESTERNI PER N 24 PROGETTI AMPLIAMENTO OFFERTA FORMATIVA A.S. M i n i s t e r o d e l l I s t r u z i o n e, d e l l U n i v e r s i t à e d e l l a R i c e r c a Istituto Comprensivo Statale Ugo Foscolo Via Corridoni, 1 26039 Vescovato (CR) Cod. Meccanografico CRIC809005

Dettagli

QUESITI aggiornati al 16 ottobre 2012

QUESITI aggiornati al 16 ottobre 2012 ASSESSORADU DE SU TRABALLU, FORMATZIONE PROFESSIONALE, COOPERATZIONE E SEGURÀNTZIA SOTZIALE ASSESSORATO DEL LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE,COOPERAZIONE E SICUREZZA SOCIALE Direzione Generale Servizio

Dettagli

Associazione Professionale Hair Beauty Consultant

Associazione Professionale Hair Beauty Consultant Associazione Professionale Hair Beauty Consultant Area Formazione implementazione delle conoscenze, abilità e competenze AVVISO PUBBLICO PER L ATTIVAZIONE DI UN RAPPORTO DI COLLABORAZIONE CON UN LEARNING

Dettagli

AVVISO RISERVATO AI POLISTI

AVVISO RISERVATO AI POLISTI AVVISO RISERVATO REALIZZAZIONE EVENTI E SERVIZI DI COMUNICAZIONE PREMESSO CHE a) che la Regione Abruzzo, nell ambito del POR FESR ABRUZZO 2007-2013 e a valere sull Attività I.1.2. Sostegno alla creazione

Dettagli

Prot.n. 0002656/A/38 R.L. Monza, 4 dicembre 2014

Prot.n. 0002656/A/38 R.L. Monza, 4 dicembre 2014 Prot.n. 0002656/A/38 R.L. Monza, 4 dicembre 2014 A tutte le Istituzioni Scolastiche della Rete dei Licei di Monza e Brianza Sito web della Rete dei Licei di Monza e Brianza www.reteliceimonzabrianza.it

Dettagli

Ordine degli Psicologi della Toscana FIRENZE

Ordine degli Psicologi della Toscana FIRENZE OPT.odpt_to.REGISTRO UFFICIALE.U.0000793.05-02-2015 Ordine degli Psicologi A tutti i professionisti interessati Oggetto: Avviso pubblico di procedura comparativa per conferimento incarico per consulenze

Dettagli

BANDO per l assegnazione di una borsa di studio Master Internazionali Professionisti ONG

BANDO per l assegnazione di una borsa di studio Master Internazionali Professionisti ONG BANDO per l assegnazione di una borsa di studio Master Internazionali Professionisti ONG 1. Premessa ASVI è leader europeo nella formazione manageriale per il non profit e principale bacino di reclutamento

Dettagli

Direzione Generale dei Sistemi Informativi, dell'innovazione Tecnologica e della Comunicazione

Direzione Generale dei Sistemi Informativi, dell'innovazione Tecnologica e della Comunicazione Procedura aperta per l'affidamento del Servizio di studio ed analisi per la dematerializzazione degli atti, dei documenti e dei servizi telematici alla luce delle nuove regole tecniche emanate con DPCM

Dettagli

PROCEDURA APERTA (AI SENSI DEL D.LGS.163/2006 E S.M.I.)

PROCEDURA APERTA (AI SENSI DEL D.LGS.163/2006 E S.M.I.) REGIONE BASILICATA PROCEDURA APERTA (AI SENSI DEL D.LGS.163/2006 E S.M.I.) PER L'ACQUISIZIONE DEL SERVIZIO EVOLUTIVO E DI ASSISTENZA SPECIALISTICA DEL SISTEMA INFORMATIVO LAVORO BASIL DELLA REGIONE BASILICATA

Dettagli

GARA A PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI MANUTENZIONE

GARA A PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI MANUTENZIONE ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA GARA A PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI MANUTENZIONE EVOLUTIVA, GESTIONE APPLICATIVA, MANUTENZIONE ADEGUATIVA, ASSISTENZA

Dettagli

Equitalia SpA. Allegato 2 Schema Offerta tecnica

Equitalia SpA. Allegato 2 Schema Offerta tecnica Equitalia SpA Allegato 2 Schema Offerta tecnica Istruzioni per la composizione dell offerta tecnica La Dichiarazione d offerta tecnica dovrà essere firmata o siglata in ogni pagina e sottoscritta nell

Dettagli

Gara C0597S14 CIG 5937743C85. Criteri di valutazione dell offerta

Gara C0597S14 CIG 5937743C85. Criteri di valutazione dell offerta Servizi per la comunicazione on line nell ambito dei processi di localizzazione e autorizzazione del Parco Tecnologico e Deposito Nazionale di cui al D.Lgs. 31/2010 e ss.mm.ii. Gara C0597S14 CIG 5937743C85

Dettagli

Allegato 4. Criteri di Valutazione

Allegato 4. Criteri di Valutazione Allegato 4 Criteri di Valutazione 1 I punti relativi all offerta tecnica (Pt) saranno attribuiti secondo il criterio specificato nei punti e nella tabella seguente. i 1 2 Parametri valutazione di Organizzazio

Dettagli

I.I.S.S. CALOGERO AMATO VETRANO Cod. Fisc. 92003990840 Cod. Mecc. AGIS01200A

I.I.S.S. CALOGERO AMATO VETRANO Cod. Fisc. 92003990840 Cod. Mecc. AGIS01200A I.I.S.S. CALOGERO AMATO VETRANO Cod. Fisc. 92003990840 Cod. Mecc. AGIS01200A I.P.S.E.O.A. Sen. G. Molinari I.T.A. C. Amato Vetrano azioni Cod. Mecc. AGRH01201E Cod. Mecc. AGTA012016 Corso Serale S.E.O.A.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE N 2 Via Caravaggio 11 09048 Sinnai (CA) Tel: 070781840 Fax: 070781840 e-mail caic89100x@istruzione.it

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE N 2 Via Caravaggio 11 09048 Sinnai (CA) Tel: 070781840 Fax: 070781840 e-mail caic89100x@istruzione.it ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE N 2 Via Caravaggio 11 09048 Sinnai (CA) Tel: 070781840 Fax: 070781840 e-mail caic89100x@istruzione.it Prot. n.5580/a22 Sinnai, 16/12/2015 All Albo Pretorio dell Istituto A

Dettagli

COMUNE DI MARIGLIANO PROVINCIA DI NAPOLI AREA VIGILANZA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

COMUNE DI MARIGLIANO PROVINCIA DI NAPOLI AREA VIGILANZA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO COMUNE DI MARIGLIANO PROVINCIA DI NAPOLI AREA VIGILANZA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Capitolato Speciale per programma di previdenza integrativa fondo pensione aperto - per il Corpo di Polizia Municipale

Dettagli

AVVISO PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI ESPERTO QUALIFICATO PER LA SORVEGLIANZA FISICA DELLE RADIAZIONI IONIZZANTI

AVVISO PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI ESPERTO QUALIFICATO PER LA SORVEGLIANZA FISICA DELLE RADIAZIONI IONIZZANTI AVVISO PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI ESPERTO QUALIFICATO PER LA SORVEGLIANZA FISICA DELLE RADIAZIONI IONIZZANTI L Agenzia Regionale per la Protezione dell Ambiente di Basilicata (A.R.P.A.B.) indice

Dettagli

COMUNE DI PORTO TORRES PROVINCIA DI SASSARI

COMUNE DI PORTO TORRES PROVINCIA DI SASSARI COMUNE DI PORTO TORRES PROVINCIA DI SASSARI AREA LAVORI PUBBLICI,URBANISTICA,MANUTENZIONI,TRIBUTI E PATRIMONIO AVVISO DI SELEZIONE OGGETTO: Avviso di procedura comparativa per il conferimento di incarico

Dettagli

Gara C0598S14 CIG 5937846188 LOTTO 2. Criteri di valutazione dell offerta

Gara C0598S14 CIG 5937846188 LOTTO 2. Criteri di valutazione dell offerta Servizio per la campagna di informazione nazionale e servizio di grafica e creatività nell ambito dei processi di localizzazione e autorizzazione del Deposito Nazionale e Parco Tecnologico di cui al D.lgs.

Dettagli

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Allegato 2 Offerta Tecnica Pag 1 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA La busta B Gara per procedure e alle conseguenti proposte operative a supporto delle Funzioni e direzioni Aziendali

Dettagli

PM03 - IL PROJECT MANAGEMENT:TECNICHE DI PIANIFICAZIONE E CONTROLLO

PM03 - IL PROJECT MANAGEMENT:TECNICHE DI PIANIFICAZIONE E CONTROLLO + Obiettivi Far conoscere e diffondere la conoscenza di pianificazione, programmazione e controllo dei progetti allo scopo di potenziare le competenze dei partecipanti nella preparazione di progetti di

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di 1 grado P. LEONETTI senior 87064 SCHIAVONEA di CORIGLIANO (CS)

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di 1 grado P. LEONETTI senior 87064 SCHIAVONEA di CORIGLIANO (CS) Corigliano Schiavonea, 29 agosto 2011 Prot. n. 4383 C/24 BANDO DI SELEZIONE ESPERTO PER COLLAUDO ATTREZZATURE PROGETTO PO FESR CALABRIA 2007/2013 - ASSE IV QUALITÀ DELLA VITA E INCLUSIONE SOCIALE LABORATORIO

Dettagli

RISPOSTE A CHIARIMENTI

RISPOSTE A CHIARIMENTI Azienda Ospedaliera OSPEDALI RIUNITI VILLA SOFIA CERVELLO Legge Regionale n.5 del 14/04/2009 Sede Legale Viale Strasburgo n.233 90146 Palermo -Tel 0917801111 - P.I.05841780827 Unità Operativa Complessa

Dettagli

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Pagina 1 OFFERTA TECNICA La busta B - Gara relativa all affidamento dei servizi di sviluppo, manutenzione e gestione su aree - Offerta tecnica ; dovrà contenere un indice completo

Dettagli

Fondo Europeo Sviluppo Regionale. a cura di: Bruno Diego Gallace

Fondo Europeo Sviluppo Regionale. a cura di: Bruno Diego Gallace Fondo Europeo Sviluppo Regionale a cura di: Bruno Diego Gallace 1 Gestione Amministrativa e Contabile Cosa fa una scuola che ha ricevuto un finanziamento del PON FESR Ambienti per l apprendimento? IL DIRIGENTE

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI Prot. 7845C/44 Marcianise 03/12/2015 All albo dell istituto tecnico Guido Carli Casal di Principe e pc All albo dell istituto capofila del polo tecnico professionale ISISS P.S. LENER DI MARCIANISE BANDO

Dettagli

INFORMAZIONI COMPLEMENTARI e CHIARIMENTI del 27 gennaio 2015 forniti dall Amministrazione a norma dell art. 2.2 del Disciplinare di Gara.

INFORMAZIONI COMPLEMENTARI e CHIARIMENTI del 27 gennaio 2015 forniti dall Amministrazione a norma dell art. 2.2 del Disciplinare di Gara. Gara europea a procedura aperta ai sensi del D.Lgs. n.163/2006 per la fornitura, assistenza e manutenzione del servizio di connettività per i medici di medicina generale e pediatri di libera scelta convenzionati

Dettagli

LA CITTA DI BIELLA. Intende affidare in gestione a terzi, attraverso Avviso Pubblico, l impianto sportivo comunale:

LA CITTA DI BIELLA. Intende affidare in gestione a terzi, attraverso Avviso Pubblico, l impianto sportivo comunale: AVVISO PUBBLICO FINALIZZATO ALL'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO COMUNALE COSTITUITO DA: CAMPO DI CALCIO SITO IN CORSO 53 FANTERIA, CAMPO DI CALCIO DI VIA LOMBARDIA E CAMPETTO DI CALCIO

Dettagli

Associazioni dei consumatori iscritte al Consiglio Nazionale Consumatori ed Utenti (CNCU);

Associazioni dei consumatori iscritte al Consiglio Nazionale Consumatori ed Utenti (CNCU); Allegato A Indirizzi alla Cassa Conguaglio per il Settore Elettrico per la definizione del bando inerente il Progetto per la qualificazione degli sportelli delle Associazioni dei consumatori (PQS) come

Dettagli

CAPITOLATO D'ONERI PER SERVIZI DI INTERPRETARIATO E TRADUZIONE

CAPITOLATO D'ONERI PER SERVIZI DI INTERPRETARIATO E TRADUZIONE CAPITOLATO D'ONERI PER SERVIZI DI INTERPRETARIATO E TRADUZIONE 1. Oggetto della gara Oggetto del presente capitolato è la fornitura di servizi di interpretariato e traduzione per le attività della Provincia

Dettagli

BANDO SENIOR CAPITAL

BANDO SENIOR CAPITAL BANDO SENIOR CAPITAL BANDO PER L INDIVIDUAZIONE DI ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO, ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE, INTERESSATE A PRESENTARE PROGETTI PER LA REALIZZAZIONE DI UNO SPORTELLO DELLE COMPETENZE

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO AGLI ALUNNI FREQUENTANTI IL LICEO SCIENTIFICO G. GALILEI PERUGIA A.S.

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO AGLI ALUNNI FREQUENTANTI IL LICEO SCIENTIFICO G. GALILEI PERUGIA A.S. BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO AGLI ALUNNI FREQUENTANTI IL LICEO SCIENTIFICO G. GALILEI PERUGIA A.S. 2014/2015 IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO l art. 34 della Costituzione Italiana;

Dettagli

GARA REALIZZAZIONE INFRASTRUTTURA IT MODULO OFFERTA ECONOMICA

GARA REALIZZAZIONE INFRASTRUTTURA IT MODULO OFFERTA ECONOMICA GARA REALIZZAZIONE INFRASTRUTTURA IT MODULO OFFERTA ECONOMICA 1. Premessa La Busta C - Offerta Economica dovrà contenere esclusivamente una Dichiarazione di Offerta, redatta nelle modalità di seguito espresse.

Dettagli

Bando di selezione allievi Corso ITS

Bando di selezione allievi Corso ITS Fondazione ITS ALBATROS Istituto Tecnico Superiore Nuove Tecnologie per il Made in Italy Sistema Alimentare Bando di selezione allievi Corso ITS Tecnico per il controllo e la valorizzazione delle produzioni

Dettagli

GARA PORTALE Chiarimenti 2

GARA PORTALE Chiarimenti 2 13 6.1.1 Pag. 53 [...] Evolvere ed ampliare i servizi già offerti dall Amministrazione, attraverso la realizzazione di servizi innovativi, sia informativi, interattivi e trasnazionali, sia di natura collaborativa

Dettagli

BANDO DI GARA. Le offerte vanno inviate a: Comune di Praiano, Ufficio Protocollo, Via Umberto I n.12 84010 Praiano Italia.

BANDO DI GARA. Le offerte vanno inviate a: Comune di Praiano, Ufficio Protocollo, Via Umberto I n.12 84010 Praiano Italia. BANDO DI GARA procedura aperta : art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio:offerta economicamente più vantaggiosa art. 83 del decreto legislativo n. 163 del 2006

Dettagli

Alla S.V. Oggetto: Sollecitazione offerta per il servizio di cassa Pinacoteca di Brera e Mantova Palazzo Ducale

Alla S.V. Oggetto: Sollecitazione offerta per il servizio di cassa Pinacoteca di Brera e Mantova Palazzo Ducale MIBACT SR-LOM APPALTI 5024 25/09/2015 CL. 19.01.10/11 Alla S.V. Oggetto: Sollecitazione offerta per il servizio di cassa Pinacoteca di Brera e Mantova Palazzo Ducale Si informano gli Operatori Economici

Dettagli

a)gli elementi di valutazione con i rispettivi punteggi come di seguito specificati:

a)gli elementi di valutazione con i rispettivi punteggi come di seguito specificati: ISTITUTO COMPRENSIVO RAFFAELLO SANZIO Viale Piemonte 19 62018 PORTO POTENZA PICENA Codice fiscale:82001830437 codice scuola:mcic813001 sito internet: www.icrsanzio.it tel. 0733688197 fax. 0733881419 e-mail:mcic813001@istruzione.it

Dettagli

Lesson learned esperienza di attivazione PMO. Il Modello e i Processi a supporto

Lesson learned esperienza di attivazione PMO. Il Modello e i Processi a supporto Lesson learned esperienza di attivazione PMO Il Modello e i Processi a supporto Indice Il contesto di riferimento Il modello PMO ISS L integrazione nei processi Aziendali Lessons Learned Contesto di riferimento

Dettagli

Prot. 939/A40 Frattamaggiore, 17/04/2013 IL DIRIGENTE SCOLASTICO. che il Piano prevede la Certificazione delle competenze acquisite dai corsisti;

Prot. 939/A40 Frattamaggiore, 17/04/2013 IL DIRIGENTE SCOLASTICO. che il Piano prevede la Certificazione delle competenze acquisite dai corsisti; Prot. 939/A40 Frattamaggiore, 17/04/2013 IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO Il Piano relativo al Bando 4462 del 31/03/2011; VISTA La circolare prot. A00DGAI/10674 del 27/09/2011; VISTA L autorizzazione ricevuta

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE E AZIENDALI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA

DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE E AZIENDALI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA - Visto il decreto.11.1999, n 509, come modificato dal DM 270/2004 art., c. 10, che prevede che le università italiane possano rilasciare diplomi/titoli accademici in collaborazione con università straniere;

Dettagli

Sistema / Edificio / Argomento. Elaborato Livello Tipo / S tipo. Data 19/02/2015. Centrale / Impianto: Titolo Elaborato: A - Altro GE FM 00006

Sistema / Edificio / Argomento. Elaborato Livello Tipo / S tipo. Data 19/02/2015. Centrale / Impianto: Titolo Elaborato: A - Altro GE FM 00006 Elaborato Livello Tipo / S tipo GE FM 00006 A - Altro ETQ-00040735 A Sistema / Edificio / Argomento RFR - Rifiuti radioattivi Rev. 00 Data 19/02/2015 Centrale / Impianto: GE - Impianto: Generale Titolo

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA RISTRETTA ACCELERATA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA RISTRETTA ACCELERATA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA RISTRETTA ACCELERATA Relativa alla: progettazione, realizzazione, implementazione, attivazione e sperimentazione del Modulo IT Base ad uso delle Piattaforme Regionali per

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI UN DOCENTE ESTERNO DI MADRELINGUA INGLESE

AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI UN DOCENTE ESTERNO DI MADRELINGUA INGLESE Liceo Ginnasio Statale "G. Asproni" - Nuoro Prot. N. 5504/A14 Nuoro, 03dicembre 14 AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI UN DOCENTE ESTERNO DI MADRELINGUA INGLESE IL DIRIGENTE SCOLASTICO visto l art. 40

Dettagli

CITTÀ DI POTENZA UNITA DI DIREZIONE SERVIZI SOCIALI

CITTÀ DI POTENZA UNITA DI DIREZIONE SERVIZI SOCIALI CITTÀ DI POTENZA UNITA DI DIREZIONE SERVIZI SOCIALI AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DI ASSISTENTI SOCIALI, VALIDA PER LA STIPULA DI COLLABORAZIONI COORDINATE E CONTINUATIVE

Dettagli

AVVISO n. 29/2010: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo super senior

AVVISO n. 29/2010: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo super senior AVVISO n. 29/2010: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo super senior, di Esperto di servizi e tecnologie per l egovernment

Dettagli

GARA APPLICAZIONI - CHIARIMENTI

GARA APPLICAZIONI - CHIARIMENTI ENAV S.p.A. GARA APPLICAZIONI - CHIARIMENTI RISPOSTE ALLE DOMANDE PERVENUTE DOMANDA 1 Con rif. al Disciplinare di gara, criterio 1, si chiede di confermare che sono oggetto di valutazione gli eventuali

Dettagli

Città di Carbonia. (Provincia di Carbonia - Iglesias)

Città di Carbonia. (Provincia di Carbonia - Iglesias) Città di Carbonia (Provincia di Carbonia - Iglesias) UFFICIO SEGRETERIA Prot. n. del Carbonia OGGETTO: Lettera d invito per il servizio di brokeraggio assicurativo per anni tre dal 01 gennaio 2011 al 31.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE N 2 Via Caravaggio 11 09048 Sinnai (CA) Tel: 070781840 Fax: 070781840 e-mail caic89100x@istruzione.it

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE N 2 Via Caravaggio 11 09048 Sinnai (CA) Tel: 070781840 Fax: 070781840 e-mail caic89100x@istruzione.it ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE N 2 Via Caravaggio 11 09048 Sinnai (CA) Tel: 070781840 Fax: 070781840 e-mail caic89100x@istruzione.it Prot. 5270/A22 Sinnai, 30/11/2015 All Albo dell Istituto A tutte le scuole

Dettagli

Bando di gara per l affidamento dell assicurazione R.C.T. Cantiere di Servizio n 024/PA CUP G96I14000020002 CIG:5903211D0

Bando di gara per l affidamento dell assicurazione R.C.T. Cantiere di Servizio n 024/PA CUP G96I14000020002 CIG:5903211D0 REGIONE SICILIANA REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI MARINEO Bando di gara per l affidamento dell assicurazione R.C.T. Cantiere di Servizio n 024/PA CUP G96I14000020002 CIG:5903211D0 DISCIPLINARE DI GARA Art.

Dettagli

Prot. n.5623 /C14 Massa Martana /12/2015

Prot. n.5623 /C14 Massa Martana /12/2015 Istituto Comprensivo Massa Martana Viale Europa, 1006056 Massa Martana (PG) Tel. 075889141, Fax: 0758951126 C.F. 94068960544 Web: scuolamartana.it - Mail: scuolamartana@scuolamartana.it Prot. n.5623 /C14

Dettagli