Unità Operativa Semplice Dipartimentale PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA. Numeri di telefono per prenotare visite ed esami

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Unità Operativa Semplice Dipartimentale PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA. Numeri di telefono per prenotare visite ed esami"

Transcript

1 Unità Operativa Semplice Dipartimentale PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA Numeri di telefono per prenotare visite ed esami Attività sanitaria Descrizione Il Centro offre un servizio completo per la diagnosi e la cura della coppia infertile sia in campo ginecologico che andrologico. Vengono effettuate tutte le tecniche di Procreazione Medicalmente Assistita: Induzione dell ovulazione Inseminazione Intrauterina IUI Fecondazione in Vitro / Embrio Transfer FIVET Iniezione intracitoplasmatica dello spermatozoo con selezione ad alto ingrandimento degli spermatozoi ICSI/IMSI Crioconservazione di gameti e di embrioni Le inseminazioni intrauterine, l attività in monitoraggio ecografico e quella di di Day Surgery (prelievo ovocitario ed Embrio-transfer) vengono effettuate sette giorni su sette.(continua) Riferimenti Direzione Unità Operativa Medici dell Unità Operativa Biologi dell Unità Operativa Direttore: Edgardo Somigliana padiglione Regina Elena, piano terra Walter Vegetti (Responsabile Clinico) AnnaElisa Nicolosi Alessandra Riccaboni Laura Benaglia Raffaella Borroni (contrattista) Federica Alagna (contrattista) Manuela Anselmino (contrattista) Liliana Restelli (Responsabile Biologo) Alessio Paffoni Cristina Guarneri Alice Mangiarini (contrattista) Valentina Bolis (contrattista) Carta dei Servizi Dipartimento della Donna, del Bambino e del Neonato 1

2 Attività sanitaria e assistenziale (segue) Per Lei Per Lui Per la Coppia Consulenza psicologica Incontri informativi per la coppia Per la donna è possibile la valutazione dell apparato genitale con tecniche strumentali (ecografia, isterosonografia, isterosonosalpingocontrastografia) e lo studio endocrino/funzionale dell ovulazione. In caso di riscontro di patologia ovulatoria vengono eseguiti cicli di induzione dell ovulazione con monitoraggio ecografico. E possibile effettuare un esame del liquido seminale con test di capacitazione e accedere al servizio di crioconservazione dei gameti maschili. Per entrambi i membri della coppia infertile è disponibile lo screening ormonale (cinque giorni su sette), dosaggio quotidiano in urgenza dell Estradiolo plasmatico e del progesterone per la gestione dei cicli FIVET/ICSI, dosaggio dell ormone antimulleriano (AMH) per la valutazione della riserva ovarica femminile. Presso il Centro è possibile fruire della consulenza psicologica medica per coppie che ne facciano richiesta. Per le coppie sono organizzati degli incontri informativi di gruppo: un ostetrica del Centro attraverso presentazioni grafiche illustra i possibili percorsi della PMA, risponde ai quesiti posti dai pazienti. PAC: Percorsi Ambulatoriali Complessi Consulenza e screening genetico Biobanca per gameti ed embrioni Crioconservazione spermatozoi Crioconservazione ovociti, embrioni Per l uomo è disponibile la consulenza andrologica in collaborazione con i colleghi Urologi della Fondazione. Per la coppia è previsto lo studio genetico:consulenza e screening della fibrosi cistica per la prevenzione della malattia, come da linee guida delle società scientifiche di citogenetica. In casi selezionati studio del cariotipo e delle microdelezioni del cromosoma Y. Dal 1986 la UO è sede della prima Biobanca pubblica organizzata sul territorio nazionale per la crioconservazione del liquido seminale in pazienti affetti da tumore prima della chemio/radioterapia. Ad oggi, l elevato numero di casi trattati ha reso la banca punto di riferimento e sede di studi per migliorare le tecniche in uso. Viene effettuata la crioconservazione degli spermatozoi prelevati direttamente dall epididimo o dal testicolo attraverso le tecniche di microchirurgia come la Percutaneous Sperm Aspiration (PESA), lo la Testicular Sperm Extraction (TESE e MicroTESE) e successiva crioconservazione. Di supporto alle tecniche di fecondazione in vitro è attiva la crioconservazione di ovociti e di embrioni, in accordo alla sentenza 151 della Corte Costituzionale 01/04/09. Carta dei Servizi Dipartimento della Donna, del Bambino e del Neonato 2

3 Preservazione fertilità nelle donne Attualmente sono in corso protocolli di preservazione della fertilità nelle donne con grave rischio di riduzione della riserva ovarica (prechemio-radio terapia/prechirurgia ovarica). Sicurezza La Biobanca per i gameti è stata rinnovata secondo i più moderni criteri di sicurezza: ogni momento operativo ed eventuali eventi avversi sono monitorati attraverso un software 24 ore su 24, consentendone la registrazione e la rintracciabilità nel tempo. Sezione Biologia Sede Attività padiglione Regina Elena, piano terra Laboratorio di Seminologia Esami liquido seminale (OMS 2010) Esami liquido seminale con test di capacitazione Laboratorio di Embriologia (attività in Day Surgery) Preparazione dei gameti Recupero ovocitario da liquido follicolare Tipizzazione degli ovociti Selezione morfologica degli spermatozoi a contrasto interferenziale Fertilizzazione in vitro (IVF) / microiniezione intracitoplasmatica (ICSI) Coltura e tipizzazione degli embrioni Trasferimento in utero degli embrioni Vitrificazione ovociti/embrioni Diagnosi pre-impianto di patologie monogeniche in coppie portatrici Biobanca Criopreservazione del seme pre-terapia antiblastica Criopreservazione del seme pre-procedure di PMA Criopreservazione del seme dopo prelievo dall epididimo o testicolo Criopreservazione degli ovociti come supporto all attività di PMA Criopreservazione degli ovociti pre-terapia antiblastica Criopreservazione degli embrioni in accordo alla vigente normativa Reparto Sede Riferimenti padiglione Regina Elena, piano terra e primo piano Responsabile infermieristico: Elvira Torresan Carta dei Servizi Dipartimento della Donna, del Bambino e del Neonato 3

4 padiglione Regina Elena, piano terra Attività Day Surgery Procedura di fertilizzazione in vitro: - Prelievo eco guidato degli oociti per fecondazione in vitro - Trasferimento intrauterino degli embrioni sotto guida ecografica Prelievo eco-guidato degli ovociti e loro crioconservazione in pazienti con grave rischio di riduzione della riserva ovarica (pre chemio-radio terapia/pre chirurgia ovarica) Ricovero ordinario (in collaborazione con la UO Urologia) Prelievo degli spermatozoi dall epididimo o testicolo attraverso le tecniche microchirurgiche: Percutaneous Sperm Aspiration (PESA), Testicular Sperm extraction (TESE e MicroTESE) Modalità di ricovero In Day Surgery: programmato dal medico della UO per: prelievo di ovociti - degenza di 4 ore trasferimento in utero degli embrioni - degenza di almeno un ora Ambulatori Sede Attività Modalità di prenotazione visite ed esami padiglione Regina Elena, piano terra Ambulatorio di sterilità di coppia Ambulatorio di endometriosi e infertilità Consulenze ed attività per patologie sistemiche od oncologiche Consulenza psicologica Ambulatorio per le anemie congenite e infertilità Monitoraggio ecografico ed ormonale dell induzione dell ovulazione Inseminazione intrauterina Isterosonografia Isterosonosalpingocontrastografia Ecografia ostetrica del primo trimestre Prelievi per esami ormonali ed emato-chimici Accoglienza: incontro informativo per le coppie sulle procedure di Procreazione Medico Assistita Tutte le prestazioni possono essere prenotate tramite il numero: Numero Verde Call Center Regione Lombardia dal lunedì al sabato, dalle 8.00 alle festivi esclusi Servizio gratuito, la chiamata può essere effettuata da tutta Italia, da telefono fisso o cellulare Via web: Le seconde visite e le prestazioni ambulatoriali possono essere prenotate direttamente o telefonicamente ai seguenti recapiti: Carta dei Servizi Dipartimento della Donna, del Bambino e del Neonato 4

5 (Regina Elena, via M. Fanti, 6) (Mangiagalli, via Commenda, 12) Il paziente è tenuto a presentarsi alle visite munito di : tessera sanitaria in corso di validità richiesta del medico di base o del medico specialista rilasciata su ricettario regionale Orario prestazioni Ambulatorio di coppia Lunedì: e (2 ambulatori) Mercoledì: Venerdì: Ambulatorio consulenza psicologica Martedì: Ambulatorio di Endometriosi e Infertilità Martedì: Ambulatorio per le Anemie Congenite e Infertilità Mercoledì: (frequenza quindicinale) Ecografie di preparazione al ciclo FIVET/ICSI Martedì: Mercoledì: Giovedì: Venerdì: Ecografie diagnostiche e di controllo gravidanza da PMA Da lunedì a venerdì dalle Ecografie monitoraggio crescita follicolare FIVET /ICSI: tutti i giorni (festivi compresi) Inseminazioni: tutti i giorni (festivi compresi) Induzione dell ovulazione con rapporti mirati: tutti i giorni (festivi compresi) Inseminazioni Intrauterine tutti i giorni (festivi compresi) dalle Prelievo Ovociti / Embryo Transfer tutti i giorni (festivi compresi) dalle 8.00 Isterosonografia: dal Lunedì al Venerdì Isterosonosalpingocontrastografia Giovedì Esami seminali e Test di Capacitazione Carta dei Servizi Dipartimento della Donna, del Bambino e del Neonato 5

6 dal Lunedì al Venerdì: e Crioconservazione del Liquido Seminale da lunedì a venerdì: Libera Professione Prelievi ormonali ed ematochimici da lunedì a venerdì: E possibile accedere al percorso diagnostico-terapeutico anche in regime libero professionale avvalendosi dell equipe medico-biologica e dello staff infermieristico del Centro. Le visite devono essere prenotate direttamente al padiglione Alfieri Ufficio Libera Professione o telefonicamente al n Attività di formazione e scientifiche Didattica Ricerca Pubblicazioni scientifiche Analisi dei dati e obiettivi Centro di riferimento a livello nazionale per quanto concerne l attività clinica e biologica: il personale qualificato in veste di tutor, organizza periodicamente congressi, incontri, workshop per medici e biologi. Sede del Corso teorico-pratico di Procreazione Medico Assistita biennale, rivolto a medici e biologi riconosciuto per l accreditamento ECM (Direttore del corso dr. Guido Ragni). Sede del Corso Permanente teorico- pratico in embriologia Umana per l accreditamento ECM di biologi, biotecnologi e tecnici di laboratorio riconosciuto dalla Fondazione (Direttore del corso dr.ssa Liliana Restelli). Il personale stesso, attraverso corsi di aggiornamento, convegni a livello nazionale e internazionale, riunioni scientifiche interne, periodi di addestramento specifici, aggiorna la propria qualifica. In particolare il personale del Centro aderisce a società scientifiche internazionali e partecipa annualmente ai relativi congressi di infertilità sia in Europa che in America, presentando i risultati delle proprie ricerche (ESHRE, ASRM,ISFP e SGI). L attività di ricerca è stata avvalorata da riconoscimenti internazionali. Il Responsabile del centro, Dott. Somigliana, riveste il ruolo di Deputy Editor di Human Reproduction, la principale rivista internazionale di Medicina della Riproduzione ed Embriologia. Il personale del centro è autore di alcune centinaia di pubblicazioni scientifiche sul tema della diagnosi e cura della infertilità reperibili sui database scientifici internazionali. In particolare, le pubblicazioni scientifiche del Centro hanno rilevanza internazionale nei temi della infertilità associata ad endometriosi, della criopreservazione dei gameti maschili e femminili e della inseminazione intrauterina. Sono attive ricerche scientifiche e studi multicentrici nazionali e internazionali per il miglioramento continuo dei protocolli in atto. Periodicamente vengono analizzati i dati inerenti l attività clinicobiologica svolta nel Centro al fine di ottenere elaborati statistici utili a verificare lo stato di avanzamento e raggiungimento degli obiettivi preposti. Carta dei Servizi Dipartimento della Donna, del Bambino e del Neonato 6

7 Il Centro è iscritto presso l Istituto Superiore di Sanità al Registro Nazionale delle strutture autorizzate all applicazione delle tecniche di PMA. Leggi e decreti Legislazione Letteratura e linee guida Il Centro opera in accordo a: Legge n.40 del Norme in materia di Procreazione medicalmente Assistita Deliberazione N.VII/20790 del Determinazione per l attuazione dell Art.10 del Decreto Direzione Generale Sanità N.6295 del Definizione delle procedure autorizzative per le attività di Procreazione Medicalmente Assistita Decreto Legislativo del n.191 "Attuazione della direttiva 2004/23/CE sulla definizione delle norme di qualità e di sicurezza per la donazione, l'approvvigionamento, il controllo, la lavorazione, la conservazione, lo stoccaggio e la distribuzione di tessuti e cellule umani" Legge n.40/2004 art. 7 rev delle Linee guida contenenti le indicazioni delle procedure e delle tecniche di Procreazione Medicalmente Assistita Sentenza n 151 del 2009 della Corte Costituzionale Decreto Legislativo del n.16 Attuazione delle direttive 2006/17/CE e 2006/86/CE, che attuano la direttiva 2004/23/CE per quanto riguarda le prescrizioni tecniche per la donazione, l approvvigionamento e il controllo dei tessuti e cellule umani Dlgs 196/03 "Codice in materia di protezione dei dati personali" Dlgs n.81 Attuazione dell art.1 della legge 3 agosto 2007 n.123 in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro Accordo Stato Regioni marzo 2012 UNI EN ISO 9001:2008 The ESHRE Guidelines for Good Practice in IVF Laboratories Revised 2008 Linee guida WHO laboratory manual for the examination and processing of human semen 5 Edizione, Good Manufacturing Practice, GMP Schemi normative Direttive Europee DE 2006/17/CE DE 2006/86/CE DE 2004/23/CE Carta dei Servizi Dipartimento della Donna, del Bambino e del Neonato 7

Ospedale Versilia Via Aurelia 335, 55041 Lido di Camaiore CENTRO ASSISTITA ETTORE DI PROCREAZIONE BARALE. Area Materno Infantile

Ospedale Versilia Via Aurelia 335, 55041 Lido di Camaiore CENTRO ASSISTITA ETTORE DI PROCREAZIONE BARALE. Area Materno Infantile Ospedale Versilia Via Aurelia 335, 55041 Lido di Camaiore CENTRO DI PROCREAZIONE ASSISTITA ETTORE BARALE Area Materno Infantile Iscritto al Registro Nazionale ISS codice n 090017 CENTRO DI PROCREAZIONE

Dettagli

TECNICHE DI II - III LIVELLO. Fecondazione in Vitro e Trasferimento dell embrione (FIVET)

TECNICHE DI II - III LIVELLO. Fecondazione in Vitro e Trasferimento dell embrione (FIVET) TECNICHE DI II - III LIVELLO Fecondazione in Vitro e Trasferimento dell embrione (FIVET) È una tecnica di PMA in cui i gameti (ovocita per la donna e spermatozoo per l uomo) si incontrano all esterno del

Dettagli

CONSENSO INFORMATO PER LE TECNICHE DI PROCREAZIONE MEDICO- ASSISTITA. La sottoscritta. documento. e il sottoscritto. documento

CONSENSO INFORMATO PER LE TECNICHE DI PROCREAZIONE MEDICO- ASSISTITA. La sottoscritta. documento. e il sottoscritto. documento CONSENSO INFORMATO PER LE TECNICHE DI PROCREAZIONE MEDICO- ASSISTITA La sottoscritta e il sottoscritto acconsentono liberamente di sottoporsi al trattamento di procreazione medico-assistita FIVET (Fertilizzazione

Dettagli

UOSD PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA. Azienda Complesso Ospedaliero S an Filippo Neri OSPEDALE DI RILIEVO NAZIONALE E DI ALTA SPECIALIZZAZIONE

UOSD PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA. Azienda Complesso Ospedaliero S an Filippo Neri OSPEDALE DI RILIEVO NAZIONALE E DI ALTA SPECIALIZZAZIONE REGIONE LAZIO Azienda Complesso Ospedaliero S an Filippo Neri OSPEDALE DI RILIEVO NAZIONALE E DI ALTA SPECIALIZZAZIONE UOSD PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA CHI SIAMO UOSD PROCREAZIONE ASSISTITA L

Dettagli

X CORSO DI MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE E TECNICHE DI RIPRODUZIONE ASSISTITA

X CORSO DI MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE E TECNICHE DI RIPRODUZIONE ASSISTITA X CORSO DI MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE E TECNICHE DI RIPRODUZIONE ASSISTITA Palermo 21-23 Ottobre 2013 Mattino (9.00-13.30) 9.00 Introduzione - A. Allegra Lunedì 21 ottobre 9.20 Fisiologia del ciclo ovarico

Dettagli

XI CORSO DI MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE E TECNICHE DI RIPRODUZIONE ASSISTITA

XI CORSO DI MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE E TECNICHE DI RIPRODUZIONE ASSISTITA XI CORSO DI MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE E TECNICHE DI RIPRODUZIONE ASSISTITA Palermo 20-22 Ottobre 2014 Mattino (9.00-13.00) Lunedì 20 ottobre 9.00 Introduzione - A. Allegra 9.20 Fisiologia del ciclo ovarico

Dettagli

normativa ed organizzazione

normativa ed organizzazione L ambulatorio di I e II livello: normativa ed organizzazione C. Tabanelli, A.P. Ferraretti Reproductive Medicine Unit - Via Mazzini, 12-40138 Bologna sismer@sismer.it I Centri di PMA in Italia Ripartizione

Dettagli

PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA PMA

PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA PMA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA PMA ASSOCIAZIONE ITALIANA PER L EDUCAZIONE DEMOGRAFICA SEZIONE DI ROMA NUMERI E CAUSE La fertilità della specie umana è bassa. Infatti, ad ogni ciclo mestruale, una

Dettagli

PROCEDURA di II LIVELLO FIVET- ICSI

PROCEDURA di II LIVELLO FIVET- ICSI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA PROCEDURA di II LIVELLO FIVET- ICSI ISTRUZIONI PER LA COPPIA Agoaspirazione dei follicoli Embrio transfer FIV-ICSI Aggiornamento 15.01.2013 Pagina 1 di 14 Prelievo ovocitario

Dettagli

Fitelab TS 1 dicembre 2011

Fitelab TS 1 dicembre 2011 Fitelab TS 1 dicembre 2011 Esperienza ventennale nel Laboratorio di Tossicologia e Farmacologia di Patologia Clinica. Dalla nascita del Sevizio in Procreazione Medicalmente Assistita Da tecnico di laboratorio

Dettagli

PROCEDURA di I LIVELLO INSEMINAZIONE INTRAUTERINA ARTIFICIALE OMOLOGA (AIH IU)

PROCEDURA di I LIVELLO INSEMINAZIONE INTRAUTERINA ARTIFICIALE OMOLOGA (AIH IU) PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA PROCEDURA di I LIVELLO INSEMINAZIONE INTRAUTERINA ARTIFICIALE OMOLOGA (AIH IU) ISTRUZIONI PER LA COPPIA Iniezione intrauterina del liquido seminale Aggiornamento 15.01.2013

Dettagli

Centro di procreazione assistita Trattamenti per l infertilità di coppia - 18

Centro di procreazione assistita Trattamenti per l infertilità di coppia - 18 Centro di procreazione assistita Trattamenti per l infertilità di coppia - 18 01. IL PROCESSO RIPRODUTTIVO 3 La Riproduzione umana 4 Infertilità di coppia 5 Percorsi terapeutici e opportunità 6 L Inseminazione

Dettagli

INTRODUZIONE tempestività regolarità comodità facilità soddisfazione degli utenti personalizzazione continuità del servizio

INTRODUZIONE tempestività regolarità comodità facilità soddisfazione degli utenti personalizzazione continuità del servizio INTRODUZIONE Negli ultimi decenni, nel mondo occidentale è avvenuto un ampio ripensamento sui valori e sulla deontologia della professione medica, entro cui, il rapporto vicendevole tra operatori e pazienti

Dettagli

SI RINGRAZIANO LE SEGUENTI DITTE PER IL MATERIALE GENTILMENTE FORNITO PER IL CORSO DI PERFEZIONAMENTO

SI RINGRAZIANO LE SEGUENTI DITTE PER IL MATERIALE GENTILMENTE FORNITO PER IL CORSO DI PERFEZIONAMENTO DODICESIMA EDIZIONE SI RINGRAZIANO LE SEGUENTI DITTE PER IL MATERIALE GENTILMENTE FORNITO PER IL CORSO DI PERFEZIONAMENTO Elenco Docenti ALVIGGI C. Dip. Scienze Ostetr.-Ginecol. Urolog. e Medicina della

Dettagli

LE TECNICHE DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA

LE TECNICHE DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA LE TECNICHE DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA Dr. Nunzio Minniti Clinica del Mediterraneo (Ragusa) Centro Genesi (Palermo) Arca Service PMA (Livorno) Le tecniche di PMA Perché? Quali? Per forza? Una

Dettagli

'&(&) '*%%&$'%&'+&!$&#,$'%$

'&(&) '*%%&$'%&'+&!$&#,$'%$ !"#$! %&%' '&(&) '*%%&$'%&'+&!$&#,$'%$ Visti: - la Legge 19 febbraio 2004, n. 40 recante Norme in materia di procreazione medicalmente assistita; - la Direttiva 2004/23/CE del Parlamento Europeo e del

Dettagli

Glossario essenziale a cura di Salvino Leone

Glossario essenziale a cura di Salvino Leone Glossario essenziale a cura di Salvino Leone I molti termini tecnici usati dagli addetti ai lavori in materia di procreazione assistita non sono usuali. Ne proponiamo un elenco che pur non essendo completo

Dettagli

LE METODICHE DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) IVF Lite

LE METODICHE DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) IVF Lite 2 LE METODICHE DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) IVF Lite INDICE Le metodiche di Procreazione Medicalmente Assistita p.03 Stimolazione ovarica p.05 Inseminazione artificiale omologa (IAO) p.05

Dettagli

Maria Gabriella Bafaro. Carta dei Servizi

Maria Gabriella Bafaro. Carta dei Servizi Maria Gabriella Bafaro Carta dei Servizi Due parole sulla Fertilità Come descritto brevemente da Wikipedia, Fertilità è in generale la capacità di riproduzione degli organismi viventi. Se intesa come misura,

Dettagli

Fecondazione in vitro

Fecondazione in vitro Fecondazione in vitro Informazioni per la coppia UNITÀ OPERATIVA MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE FONDAZIONE IRCCS CA' GRANDA OSPEDALE MAGGIORE POLICLINICO VIA M. FANTI, 6-20122 MILANO TEL. 02 55034311-09 centrosterilita@policlinico.mi.it

Dettagli

DECIMO CORSO TEORICO-PRATICO DI PROCREAZIONE MEDICO-ASSISTITA

DECIMO CORSO TEORICO-PRATICO DI PROCREAZIONE MEDICO-ASSISTITA FONDAZIONE IRCCS CÀ GRANDA OSPEDALE MAGGIORE POLICLINICO FONDAZIONE PER LA RICERCA SULL INFERTILITÀ DI COPPIA DIPARTIMENTO PER LA SALUTE DELLA DONNA, DEL BAMBINO E DEL NEONATO U.O.S.D. Centro Sterilità

Dettagli

UNDICESIMO CORSO TEORICO-PRATICO DI PROCREAZIONE MEDICO-ASSISTITA

UNDICESIMO CORSO TEORICO-PRATICO DI PROCREAZIONE MEDICO-ASSISTITA FONDAZIONE IRCCS CÀ GRANDA OSPEDALE MAGGIORE POLICLINICO FONDAZIONE PER LA RICERCA SULL INFERTILITÀ DI COPPIA DIPARTIMENTO PER LA SALUTE DELLA DONNA, DEL BAMBINO E DEL NEONATO U.O.S.D. Centro Sterilità

Dettagli

OSPEDALE BEAUREGARD Via Vaccari 5, 11100 Aosta

OSPEDALE BEAUREGARD Via Vaccari 5, 11100 Aosta OSPEDALE BEAUREGARD Via Vaccari 5, 11100 Aosta OSPEDALE BEAUREGARD Via Vaccari 5, 11100 Aosta Tel. : +39 0165 545432 Fax : +39 0165 545479 e-mail : centro.pma@ausl.vda.it 2 4 Dove siamo 3 4 L offerta del

Dettagli

BIOLOGIA E BIOTECNOLOGIA DELLA RIPRODUZIONE UMANA

BIOLOGIA E BIOTECNOLOGIA DELLA RIPRODUZIONE UMANA BIOLOGIA E BIOTECNOLOGIA DELLA RIPRODUZIONE UMANA http://www.unimib.it/open/news/master- Biologia- e- biotecnologie- della- riproduzione/3232239554291049328 Modulo denominazione insegnamenti di didattica

Dettagli

Allegato alla Delib. G.R. n. 25/7 del 13.6.2006

Allegato alla Delib. G.R. n. 25/7 del 13.6.2006 Allegato alla Delib. G.R. n. 25/7 del 13.6.2006 AUTORIZZAZIONE E ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE PUBBLICHE E PRIVATE CHE EROGANO PRESTAZIONI DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA. ARTICOLO 1 (Definizione

Dettagli

UNDICESIMO CORSO TEORICO-PRATICO DI PROCREAZIONE MEDICO-ASSISTITA

UNDICESIMO CORSO TEORICO-PRATICO DI PROCREAZIONE MEDICO-ASSISTITA FONDAZIONE IRCCS CÀ GRANDA OSPEDALE MAGGIORE POLICLINICO FONDAZIONE PER LA RICERCA SULL INFERTILITÀ DI COPPIA DIPARTIMENTO PER LA SALUTE DELLA DONNA, DEL BAMBINO E DEL NEONATO U.O.S.D. Centro Sterilità

Dettagli

Programma di Ricezione Ovocitaria

Programma di Ricezione Ovocitaria Programma di Ricezione Ovocitaria Programma di Ricezione ovocitaria Indice La ricezione ovocitaria... 3 In che consiste il trattamento?... 4 Prima di iniziare il trattamento........ 4 La prima visita alla

Dettagli

Tecniche di PMA TECNICHE DI I LIVELLO

Tecniche di PMA TECNICHE DI I LIVELLO Tecniche di PMA La procreazione medicalmente assistita (PMA) si avvale di tecniche di base o I livello, semplici e poco invasive e di tecniche avanzate o di II e III livello, complesse e più invasive.

Dettagli

L INSEMINAZIONE INTRAUTERINA

L INSEMINAZIONE INTRAUTERINA L INSEMINAZIONE INTRAUTERINA Informazioni per la coppia A cura del dott. G. Ragni Unità Operativa - Centro Sterilità Responsabile: dott.ssa C. Scarduelli FONDAZIONE OSPEDALE MAGGIORE POLICLINICO MANGIAGALLI

Dettagli

NOVARA 13 FEBBRAIO 2014 STERILITA DI COPPIA E TECNICHE DI PROCREAZIONE ASSISTITA DOTT. CESARE TACCANI 1 DEFINIZIONE STERILITÀ: INCAPACITÀ BIOLOGICA TRANSITORIA O PERMANENTE DI CONCEPIRE PRIMITIVA: COPPIA

Dettagli

NUOVE LINEE DI INDIRIZZO OPERATIVE E DEFINIZIONE DEL REGIME EROGATIVO PER L ATTIVITÀ DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA.

NUOVE LINEE DI INDIRIZZO OPERATIVE E DEFINIZIONE DEL REGIME EROGATIVO PER L ATTIVITÀ DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA. Delibera 16 luglio 2012, n. 1113 Nuove Linee di indirizzo operative e definizione del regime erogativo per l'attività di procreazione medicalmente assistita ALLEGATO: Parte integrante della deliberazione

Dettagli

Università degli studi di Firenze Dipartimento di Scienze per la Salute della Donna e del Bambino

Università degli studi di Firenze Dipartimento di Scienze per la Salute della Donna e del Bambino Università degli studi di Firenze Dipartimento di Scienze per la Salute della Donna e del Bambino TERAPIA DELLA INFERTILITA MASCHILE E TECNICHE DI PMA: LO STUDIO DELLA FRAMMENTAZIONE DEL DNA SPERMATICO

Dettagli

La sterilità di coppia

La sterilità di coppia La sterilità di coppia STERILITA Incapacità di procreare dopo almeno un anno di rapporti non protetti PRIMARIA La coppia non ha mai concepito SECONDARIA Si è già verificato nella coppia un concepimento.

Dettagli

Management Software for medically assisted procreation

Management Software for medically assisted procreation Management Software for medically assisted procreation Il software destinato ai Centri di procreazione assistita per : / Gestione attività mediche / Gestione attività amministrative / Attività di ricerca

Dettagli

'&(&) '*%%&$'%&'+&!$&#,$'%$

'&(&) '*%%&$'%&'+&!$&#,$'%$ !"#$! %&%' '&(&) '*%%&$'%&'+&!$&#,$'%$ Visti: - la Legge 19 febbraio 2004, n. 40 recante Norme in materia di procreazione medicalmente assistita; - la Direttiva 2004/23/CE del Parlamento Europeo e del

Dettagli

PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA)

PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) Le prestazioni di procreazione medicalmente assistita comportano interventi di diversa complessità tecnica, scientifica e organizzativa, tali da prevedere differenti livelli di requisiti strutturali, tecnologici

Dettagli

LA LEGGE 1514 E LE SCELTE RIPRODUTTIVE DELLE COPPIE DI PORTATORI FC, DEI SOGGETTI MASCHI E FEMMINE AFFETTI DA FC.

LA LEGGE 1514 E LE SCELTE RIPRODUTTIVE DELLE COPPIE DI PORTATORI FC, DEI SOGGETTI MASCHI E FEMMINE AFFETTI DA FC. LA LEGGE 1514 E LE SCELTE RIPRODUTTIVE DELLE COPPIE DI PORTATORI FC, DEI SOGGETTI MASCHI E FEMMINE AFFETTI DA FC. Per necessità l esposizione è schematica. Si rimanda alla consultazione del genetista il

Dettagli

La fecondazione artificiale sul piano biologico e medico

La fecondazione artificiale sul piano biologico e medico La fecondazione artificiale sul piano biologico e medico FERTILITA UMANA CAPACITA FISIOLOGICA DI UNA COPPIA, FORMATA DA UN UOMO E DA UNA DONNA, DI CONCEPIRE IN QUESTA FUNZIONE NON SONO COINVOLTI SOLO GLI

Dettagli

RISULTATI DEI TRATTAMENTI PMA. 1985-2012 S.I.S.Me.R - Bologna e Centri Satellite

RISULTATI DEI TRATTAMENTI PMA. 1985-2012 S.I.S.Me.R - Bologna e Centri Satellite 4 RISULTATI DEI TRATTAMENTI PMA 1985-2012 S.I.S.Me.R - Bologna e Centri Satellite 1 2 Premessa In questo fascicolo sono presentati i risultati della attività di PMA svolta dal 1985 al 2012 in Italia dalla

Dettagli

Consenso Informato alla Fecondazione in Vitro con Ovociti Scongelati Id /

Consenso Informato alla Fecondazione in Vitro con Ovociti Scongelati Id / Ai sensi della legge del 19 febbraio 2004, n. 40 e della sentenza 151/2009 della Corte Costituzionale del 31/03/2009 Noi sottoscritti: (Donna) nata a il (Uomo) nato a il Dichiariamo di essere coniugati

Dettagli

FERTILITÀ A 360 Spunti e nuove riflessioni nella PMA

FERTILITÀ A 360 Spunti e nuove riflessioni nella PMA FERTILITÀ A 360 Spunti e nuove riflessioni nella PMA RESPONSABILI SCIENTIFICI Dr. Alessio Paffoni Specialista in Genetica Medica, Fondazione IRCCS Ca' Granda Ospedale Maggiore Policlinico, U.O. Sterilità

Dettagli

Centro di medicina della riproduzione umana e Crioconservazionbe gameti

Centro di medicina della riproduzione umana e Crioconservazionbe gameti Carta dei servizi Centro di medicina della riproduzione umana e Crioconservazionbe gameti Carta dei servizi Rev. 6 del 27.02.2013 Attivitá di Sterilitá e Senologia Stato delle revisioni: Rev. Data Modifica

Dettagli

Il ruolo del LABORATORIO

Il ruolo del LABORATORIO Il ruolo del LABORATORIO di Biologia della Riproduzione Alessandra Fusconi Infertilità: passato, presente, futuro Ascona 23 ottobre 2015 L Andrologo Il Lab e la DIAGNOSI La fertilità maschile tradizionalmente

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA CARTA DEI SERVIZI

PRESENTAZIONE DELLA CARTA DEI SERVIZI PRESENTAZIONE DELLA CARTA DEI SERVIZI 1. PRESENTAZIONE DEL CENTRO 2. PRINCIPI FONDAMENTALI 3. COME RAGGIUNGERCI 4. IL NOSTRO STAFF 5. ACCESSO AI SERVIZI 6. I NOSTRI SERVIZI 7. LE INDAGINI STRUMENTALI DIAGNOSTICHE

Dettagli

Corso teorico/pratico di embriologia. e Procreazione Medicalmente Assistita

Corso teorico/pratico di embriologia. e Procreazione Medicalmente Assistita 1 Corso di approfondimento Corso teorico/pratico di embriologia e Procreazione Medicalmente Assistita IL CORSO CONFERISCE 25 CREDITI ECM Jolly NH Hotel Cavalieri, Pisa 15/16 Novembre 6/7 Dicembre Il corso

Dettagli

Centro di fecondazione assistita e ginecologia Dott. ELIAS GATOS, MD

Centro di fecondazione assistita e ginecologia Dott. ELIAS GATOS, MD Centro di fecondazione assistita e ginecologia Dott. ELIAS GATOS, MD Direttore Scientifico del Centro per la Riproduzione Assistita embio Dott. ELIAS TH. GATOS, MD Chirurgo, Ostetrico - Ginecologo Specializzato

Dettagli

Fecondazione In Vitro (FIV / ICSI)

Fecondazione In Vitro (FIV / ICSI) Fecondazione In Vitro (FIV / ICSI) In che consiste? La fecondazione in vitro (FIV) è una tecnica di procreazione assistita che consiste nella fecondazione dell ovocita (o gamete femminile) con lo spermatozoo

Dettagli

DOC.PMA.01- Guida ai servizi del centro di Procreazione Medicalmente Assistita Rev. 03 di aprile 2015 INDICE

DOC.PMA.01- Guida ai servizi del centro di Procreazione Medicalmente Assistita Rev. 03 di aprile 2015 INDICE DOC.PMA.01_rev.03 Centro per la Procreazione Medicalmente Assistita dell Azienda USL3 Guida ai Servizi ON-LINE www.usl3.toscana.it SISTEMA CARTA DEI SERVIZI INDICE Presentazione... 3 1. PRINCIPI E VALORI

Dettagli

PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA. casa di cura san rossore

PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA. casa di cura san rossore PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA casa di cura san rossore casa di cura san rossore qualche buona ragione per saperne di più L infertilità è una malattia a carico dell apparato riproduttivo che può riguardare

Dettagli

LA FECONDAZIONE ASSISTITA: LUSSO O DIRITTO? avv. Maria Paola Costantini Cittadinanzattiva Toscana Roma ottobre 2011

LA FECONDAZIONE ASSISTITA: LUSSO O DIRITTO? avv. Maria Paola Costantini Cittadinanzattiva Toscana Roma ottobre 2011 LA FECONDAZIONE ASSISTITA: LUSSO O DIRITTO? avv. Maria Paola Costantini Cittadinanzattiva Toscana Roma ottobre 2011 Come è regolamentata la PMA in Italia - La legge 40 del 2004 è la prima normativa organica

Dettagli

Responsabile - S.C. Ostetricia e Ginecologia.

Responsabile - S.C. Ostetricia e Ginecologia. INFORMAZIONI PERSONALI Nome Meir Yoram Jacob Data di nascita 01/12/1955 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico ASL DI BASSANO D. GRAPPA Responsabile

Dettagli

I centri di procreazione medicalmente assistita in Italia

I centri di procreazione medicalmente assistita in Italia I centri di procreazione medicalmente assistita in Italia L Italia offre un gran numero di centri di procreazione medicalmente assistita (358 centri in base ai dati aggiornati al 31 gennaio 2014), con

Dettagli

GUIDA ALLA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA)

GUIDA ALLA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) GUIDA ALLA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (PMA) Premessa La procreazione medicalmente assistita è indicata quando il concepimento spontaneo è molto difficile, se non impossibile, e quando altri trattamenti

Dettagli

Consenso Informato alla Fecondazione in Vitro Id /

Consenso Informato alla Fecondazione in Vitro Id / Ai sensi di: Legge del 19 febbraio 2004 n. 40/2004 (G.U. n. 45 del 24/02/2004) Decreto 16 dicembre 2004 n.336 (G.U. n. 42 del 21/02/2005) Sentenza della Corte Costituzionale del 31 marzo 2009 n.151/2009

Dettagli

L apparato riproduttivo femminile

L apparato riproduttivo femminile L apparato riproduttivo femminile L apparato riproduttivo femminile comprende i genitali esterni (vulva e introito vaginale), i genitali esterni (canale vaginale, collo dell utero, corpo dell utero) e

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute RELAZIONE DEL MINISTRO DELLA SALUTE AL PARLAMENTO SULLO STATO DI ATTUAZIONE DELLA LEGGE CONTENENTE NORME IN MATERIA DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (LEGGE 19 FEBBRAIO 2004,

Dettagli

D.M. 11 aprile 2008. Linee guida in materia di procreazione medicalmente assistita (Gazzetta Ufficiale Serie gen. - n. 101 del 30 aprile 2008).

D.M. 11 aprile 2008. Linee guida in materia di procreazione medicalmente assistita (Gazzetta Ufficiale Serie gen. - n. 101 del 30 aprile 2008). 1. D.M. 11 aprile 2008. Linee guida in materia di procreazione medicalmente assistita (Gazzetta Ufficiale Serie gen. - n. 101 del 30 aprile 2008). 1. 1. È adottata una versione aggiornata delle Linee guida

Dettagli

periodo più fertile per una donna uomo

periodo più fertile per una donna uomo Quanti anni hai? Le donne italiane fanno figli tardi rispetto alle altre donne europee. Si sposano in media a 28 anni, partoriscono il primo figlio a 30 e hanno meno figli delle altre europee. Le ragioni

Dettagli

PMA: PRINCIPALI ATTI E PRONUNCE GIUDIZIALI; ILLUSTRAZIONE ATTIVITÀ DELLA REGIONE TOSCANA

PMA: PRINCIPALI ATTI E PRONUNCE GIUDIZIALI; ILLUSTRAZIONE ATTIVITÀ DELLA REGIONE TOSCANA Allegato A PMA: PRINCIPALI ATTI E PRONUNCE GIUDIZIALI; ILLUSTRAZIONE ATTIVITÀ DELLA REGIONE TOSCANA 1. RICOGNIZIONE PRINCIPALI ATTI PRONUNCE GIUDIZIALI SULLA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA 1.1 Direttive

Dettagli

LINEE GUIDA CONTENENTI LE INDICAZIONI DELLE PROCEDURE E DELLE TECNICHE DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA Art. 7 - Legge n.

LINEE GUIDA CONTENENTI LE INDICAZIONI DELLE PROCEDURE E DELLE TECNICHE DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA Art. 7 - Legge n. LINEE GUIDA CONTENENTI LE INDICAZIONI DELLE PROCEDURE E DELLE TECNICHE DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA Art. 7 - Legge 40/2004 21 luglio 2004 LINEE GUIDA CONTENENTI LE INDICAZIONI DELLE PROCEDURE

Dettagli

DETERMINAZIONI PER L ATTUAZIONE DELL ART. 10 DELLA LEGGE 19 FEBBRAIO 2004 N. 40, RECANTE LE NORME PER LA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA

DETERMINAZIONI PER L ATTUAZIONE DELL ART. 10 DELLA LEGGE 19 FEBBRAIO 2004 N. 40, RECANTE LE NORME PER LA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA DELIBERAZIONE N. VII/20790 DEL 16.2.2005 Oggetto: DETERMINAZIONI PER L ATTUAZIONE DELL ART. 10 DELLA LEGGE 19 FEBBRAIO 2004 N. 40, RECANTE LE NORME PER LA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA LA GIUNTA

Dettagli

Allegato DM PREMESSA. Verranno quindi presi in considerazione anche:

Allegato DM PREMESSA. Verranno quindi presi in considerazione anche: LINEE GUIDA CONTENENTI LE INDICAZIONI DELLE PROCEDURE E DELLE TECNICHE DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA Art. 7 Legge n. 40/2004 LINEE GUIDA 2015 PREMESSA La legge 19 febbraio 2004, n. 40 "Norme in

Dettagli

1 REPORT ATTIVITA DEL REGISTRO NAZIONALE ITALIANO DELLA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA AUTORI

1 REPORT ATTIVITA DEL REGISTRO NAZIONALE ITALIANO DELLA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA AUTORI impaginato 24-07-2007 17:12 Pagina 1 1 REPORT ATTIVITA DEL REGISTRO NAZIONALE ITALIANO DELLA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA 2005 AUTORI G. Scaravelli, V. Vigiliano, S. Bolli, J.M. Mayorga, S. Fiaccavento,

Dettagli

Introduzione. 20 domande/risposte per dare a tante donne la possibilità di conoscere per scegliere e preservare il loro sogno di maternità.

Introduzione. 20 domande/risposte per dare a tante donne la possibilità di conoscere per scegliere e preservare il loro sogno di maternità. Introduzione Oggi è possibile preservare la fertilità delle donne, grazie ai progressi della criobiologia. Si effettua mediante la crioconservazione ovocitaria. Questa possibilità, è ancora poco conosciuta

Dettagli

L Ostetrica e la procreazione medicalmente assistita. Dr. Baffoni, Dr.ssa Bertezzolo, I.P.Pistolato U.O.S. Fisiopatologia della Riproduzione

L Ostetrica e la procreazione medicalmente assistita. Dr. Baffoni, Dr.ssa Bertezzolo, I.P.Pistolato U.O.S. Fisiopatologia della Riproduzione L Ostetrica e la procreazione medicalmente assistita Dr. Baffoni, Dr.ssa Bertezzolo, I.P.Pistolato U.O.S. Fisiopatologia della Riproduzione L Ostetrica è una figura centrale nella gestione della coppia

Dettagli

Via P.P. Vasta, 2 90144, Palermo, Italia. 091.309380 3939504951 giuseppevalenti@gruppogenesi.com www.gruppogenesi.com

Via P.P. Vasta, 2 90144, Palermo, Italia. 091.309380 3939504951 giuseppevalenti@gruppogenesi.com www.gruppogenesi.com INFORMAZIONI PERSONALI Giuseppe Valenti Via P.P. Vasta, 2 90144, Palermo, Italia. 091.309380 3939504951 giuseppevalenti@gruppogenesi.com www.gruppogenesi.com Sesso maschile Data di nascita 15/06/1955 Nazionalità

Dettagli

GINECEA. La fertilizzazione in vitro: FIVET e ICSI

GINECEA. La fertilizzazione in vitro: FIVET e ICSI La fertilizzazione in vitro: FIVET e ICSI La fecondazione in vitro è una tecnica di procreazione assistita extracorporea. Questo significa che l incontro e l unione della cellula uovo e dello spermatozoo

Dettagli

NEOPLASIE ED INFERTILITA

NEOPLASIE ED INFERTILITA NEOPLASIE ED INFERTILITA NEOPLASIE E FERTILITA UN TEMA DA AFFRONTARE INSIEME CONOSCERE IL PROPRIO PROBLEMA Ogni anno circa 11000 persone in età riproduttiva si ammalano di tumore. Per queste persone affrontare

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE IL MINISTRO DELLA SALUTE. Decreta: Art. 1.

MINISTERO DELLA SALUTE IL MINISTRO DELLA SALUTE. Decreta: Art. 1. MINISTERO DELLA SALUTE DECRETO 21 luglio 2004 Linee guida in materia di procreazione medicalmente assistita. IL MINISTRO DELLA SALUTE Vista la legge 19 febbraio 2004, n. 40, concernente norme in materia

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER IL CONSENSO

SCHEDA INFORMATIVA PER IL CONSENSO Noi sottoscritti : SCHEDA INFORMATIVA PER IL CONSENSO AL PROGRAMMA DI FERTILIZZAZIONE IN VITRO ( FIVET ICSI ) (Legge 19 febbraio 2004 n. 40 e Sentenza Corte Costituzionale del 1 Aprile 2009 n. 151) (aggiornato

Dettagli

ATTIVITA DI LAVORO CURRICULUM VITAE

ATTIVITA DI LAVORO CURRICULUM VITAE CURRICULUM VITAE Nome FRAIOLI Alessandra Data di nascita AOSTA, 19/09/1974 Qualifica DIRIGENTE BIOLOGO Amministrazione Incarico attuale BIOLOGO Numero telefonico dell ufficio 0165/545432 Fax dell ufficio

Dettagli

DECRETO DIREZIONE GENERALE SANITA N. 6295 DEL 06/06/2006

DECRETO DIREZIONE GENERALE SANITA N. 6295 DEL 06/06/2006 DECRETO DIREZIONE GENERALE SANITA N. 6295 DEL 06/06/2006 Oggetto : DEFINIZIONE DELLE PROCEDURE AUTORIZZATIVE PER LE ATTIVITÀ DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA IL DIRETTORE GENERALE PREMESSO: - che

Dettagli

S.S.D PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (responsabile prof. G. Ricci) GUIDA PER LE COPPIE PER LA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA

S.S.D PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (responsabile prof. G. Ricci) GUIDA PER LE COPPIE PER LA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia Direttore: prof. Secondo Guaschino S.S.D PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (responsabile prof. G. Ricci) GUIDA PER LE COPPIE

Dettagli

Medicina della Riproduzione

Medicina della Riproduzione Pagina 1 di 6 Dichiarazione di consenso informato per Procreazione Medicalmente Assistita ai sensi legge 19 febbraio 2004, n 40 ai sensi del Decreto Ministeriale n 336 16 dicembre 2004 Ministeri Salute

Dettagli

GENETICA MEDICA. Analisi genetiche per oltre 400 geni testabili vengono inviati a strutture pubbliche esterne, ospedaliere e universitarie.

GENETICA MEDICA. Analisi genetiche per oltre 400 geni testabili vengono inviati a strutture pubbliche esterne, ospedaliere e universitarie. GENETICA MEDICA PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA L ambulatorio di Genetica Medica fa parte del Dipartimento Materno Infantile. Essa collabora ed interagisce strettamente con le Strutture del Dipartimento

Dettagli

IL NOSTRO PROGRAMMA DI FIVET/ICSI

IL NOSTRO PROGRAMMA DI FIVET/ICSI IL NOSTRO PROGRAMMA DI FIVET/ICSI Nel Centro Medico Manzanera abbiamo disegnato un programma di FIVET/ICSI per coppie residenti all estero che permette di ottenere alti tassi di successo e, allo stesso

Dettagli

Ricevimento degli ovociti

Ricevimento degli ovociti Ricevimento degli ovociti In che cosa consiste? Consiste nel fecondare in laboratorio gli ovociti provenienti da una donatrice con lo sperma del partner della donna ricevente, per trasferire in seguito

Dettagli

Gentile Signora, Gentile Signore,

Gentile Signora, Gentile Signore, Biotech PMA Centro di Procreazione Medicalmente Assistita Numero 050040 del Reg. Naz. PMA presso l Istituto Superiore di Sanità Direttore Sanitario: Dott.ssa Giuliana Bruno Spec. in Ginecologia e ostetricia

Dettagli

II Corso: Diagnosi e Terapia della Infertilità Involontaria di Coppia

II Corso: Diagnosi e Terapia della Infertilità Involontaria di Coppia II Corso: Diagnosi e Terapia della Infertilità Involontaria di Coppia Presidente: G.B. La Sala Direttori: A. Nicoli, M.T. Villani Reggio Emilia 20-21 maggio 2011 15 crediti ecm Sede del Corso: Aula di

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Attuazione Programmazione Sanitaria Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto

Dettagli

Medicina della Procreazione Medicalmente Assistita

Medicina della Procreazione Medicalmente Assistita Medicina della Procreazione Medicalmente Assistita Antonino Forabosco, professore dell Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, direttore del dipartimento di Genetica Medica al Policlinico di

Dettagli

Dott.. Giovanni Bracchitta

Dott.. Giovanni Bracchitta Conferenza Dibattito sulla Legge 40/2004 Procreazione Medicalmente Assistita: evoluzione scientifica o fenomeno da scoraggiare? Perché il ricorso al referendum? Dott.. Giovanni Bracchitta Centro A.S.T.E.R.

Dettagli

Scelta informata relativa alle analisi preimpianto sul primo e secondo globulo polare (PB)

Scelta informata relativa alle analisi preimpianto sul primo e secondo globulo polare (PB) Scelta informata relativa alle analisi preimpianto sul primo e secondo globulo polare (PB) Diagnosi Preimpianto delle alterazioni cromosomiche mediante array-cgh La sottoscritta (partner femmiile).. Data

Dettagli

Scelta informata relativa alle analisi preimpianto sul primo globulo polare (PB)

Scelta informata relativa alle analisi preimpianto sul primo globulo polare (PB) Scelta informata relativa alle analisi preimpianto sul primo globulo polare (PB) Screening Preimpianto delle alterazioni cromosomiche numeriche mediante array-cgh La sottoscritta (partner femmile).. Data

Dettagli

Centro di Fertilità e di Riproduzione Assistita

Centro di Fertilità e di Riproduzione Assistita Centro di Fertilità e di Riproduzione Assistita La sua avventura inizia con noi Benvenuti nell HC Fertility Center Progettare di avere dei figli e di costruire una famiglia sono eventi gioiosi che costituiscono

Dettagli

Position paper incontro BOLOGNA 18-04- 2009. Premessa

Position paper incontro BOLOGNA 18-04- 2009. Premessa Position paper incontro BOLOGNA 18-04- 2009 Premessa Gli operatori dei sotto elencati centri di cura dell'infertilità ed i Responsabili della Subspecialità Medicina della Riproduzione della Società Italiana

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CONSENSO AL PROGRAMMA DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA IUI FIVET ICSI PESA e TESA per ICSI - IMSI

DICHIARAZIONE DI CONSENSO AL PROGRAMMA DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA IUI FIVET ICSI PESA e TESA per ICSI - IMSI DATA: DICHIARAZIONE DI CONSENSO AL PROGRAMMA DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA IUI FIVET ICSI PESA e TESA per ICSI - IMSI ai sensi della legge 19 febbraio 2004 n. 40 e delle Linee guida del Ministero

Dettagli

X CICLO DI CONFERENZE

X CICLO DI CONFERENZE X CICLO DI CONFERENZE Professione Biologo Biologo della Fecondazione Assistita Giovedì 27 settembre 2012 Alessandro Miceli Promea S.p.A. - Torino alessandro.miceli@promea.net Dipartimento di Biologia Animale

Dettagli

Carta dei Servizi FertiClinic

Carta dei Servizi FertiClinic Carta dei Servizi FertiClinic Redazione DC Verifica RGQ Approvazione DS Revisione n. 2 del 18.01.2013 Pagina 1 di 17 I N D I C E D E L L E S E Z I O N I D E L L A C A R T A D E I S E R V I Z I Presentazione

Dettagli

I percorsi della PMA:

I percorsi della PMA: I percorsi della PMA: Quinto workshop teorico pratico di I e II livello NAPOLI 10-11-12 giugno 2015 Razionale In questo quinto workshop teorico-pratico, il Centro Chemis Iaccarino ripropone un aggiornamento

Dettagli

Struttura Semplice Dipartimentale GENETICA MEDICA - OSPEDALE SAN BASSIANO

Struttura Semplice Dipartimentale GENETICA MEDICA - OSPEDALE SAN BASSIANO Struttura Semplice Dipartimentale GENETICA MEDICA - OSPEDALE SAN BASSIANO PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA La Struttura Semplice Dipartimentale di genetica medica fa parte del Dipartimento di Medicina dei

Dettagli

Unità Operativa Complessa OSTETRICIA. Numeri di telefono per prenotare visite ed esami

Unità Operativa Complessa OSTETRICIA. Numeri di telefono per prenotare visite ed esami Unità Operativa Complessa OSTETRICIA Numeri di telefono per prenotare visite ed esami Attività sanitaria Descrizione Le dimensioni, la complessità organizzativa e la presenza di una forte componente universitaria

Dettagli

DOCUMENTO TECNICO-PROGRAMMATICO SULL ATTIVITA DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA NELLA REGIONE PIEMONTE

DOCUMENTO TECNICO-PROGRAMMATICO SULL ATTIVITA DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA NELLA REGIONE PIEMONTE REGIONE PIEMONTE ASSESSORATO ALLA TUTELA DELLA SALUTE E SANITA DOCUMENTO TECNICO-PROGRAMMATICO SULL ATTIVITA DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA NELLA REGIONE PIEMONTE Premessa Riferimenti normativi

Dettagli

Congresso Nazionale di Medicina della Riproduzione Riccione, 23-24-25 maggio 2013

Congresso Nazionale di Medicina della Riproduzione Riccione, 23-24-25 maggio 2013 Congresso Nazionale di Medicina della Riproduzione Riccione, 23-24-25 maggio 2013 RAZIONALE SCIENTIFICO A tutti coloro che quotidianamente contribuiscono con passione al meraviglioso viaggio nella Riproduzione

Dettagli

Consultare : http://www.ginecologia.unipd.it/ http://www.sanita.padova.it/reparti/ostetricia-e-ginecologia-clinica,1001,29

Consultare : http://www.ginecologia.unipd.it/ http://www.sanita.padova.it/reparti/ostetricia-e-ginecologia-clinica,1001,29 Pagina 1 di 14 Indice Presentazione pag. 2 Attività ambulatoriale pag. 3 Ambulatorio ed orari pag. 6 Modalità di accesso pag. 8 Modulo soddisfazione pag. 14 Gentile Signora, il Personale Sanitario desidera

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute RELAZIONE DEL MINISTRO DELLA SALUTE AL PARLAMENTO SULLO STATO DI ATTUAZIONE DELLA LEGGE CONTENENTE NORME IN MATERIA DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (LEGGE 19 FEBBRAIO 2004,

Dettagli

Tecniche avanzate di PMA

Tecniche avanzate di PMA Procreazione medicalmente assistita e legge 40/04 Tecniche avanzate di PMA FIVET fecondazione in vitro ed embrio-transfer ICSI intra-citoplasmatic sperm injection GIFT gamete intra-fallopian transfer ZIFT

Dettagli

PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA Quale il razionale - Opinioni a confronto

PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA Quale il razionale - Opinioni a confronto CORSO DI AGGIORNAMENTO PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA Quale il razionale - Opinioni a confronto Responsabile : Dott. Roberto Palermo Gioia Tauro (RC) - 30 Maggio 2008 Lo scopo del corso è quello di

Dettagli

Decreto Ministero della Salute 1 luglio 2015; G.U. 14 luglio 2015, n. 161

Decreto Ministero della Salute 1 luglio 2015; G.U. 14 luglio 2015, n. 161 Decreto Ministero della Salute 1 luglio 2015; G.U. 14 luglio 2015, n. 161 Linee guida contenenti le indicazioni delle procedure e delle tecniche di procreazione medicalmente assistita. (15A05318) IL MINISTRO

Dettagli

SCUOLA INTERNAZIONALE DI MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE INTERNATIONAL SCHOOL OF REPRODUCTIVE MEDICINE. Anno Accademico 2015

SCUOLA INTERNAZIONALE DI MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE INTERNATIONAL SCHOOL OF REPRODUCTIVE MEDICINE. Anno Accademico 2015 SCUOLA INTERNAZIONALE DI MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE INTERNATIONAL SCHOOL OF REPRODUCTIVE MEDICINE Anno Accademico 2015 SCUOLA INTERNAZIONALE DI MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE INTERNATIONAL SCHOOL OF REPRODUCTIVE

Dettagli