Tutti i servizi per la Salute. Guida Pratica del Cittadino. AZIENDA SANITARIA LOCALE n. 4 Chiavarese. AZIENDA SANITARIA LOCALE n.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Tutti i servizi per la Salute. Guida Pratica del Cittadino. AZIENDA SANITARIA LOCALE n. 4 Chiavarese. AZIENDA SANITARIA LOCALE n."

Transcript

1 AZIENDA SANITARIA LOCALE n. 4 Chiavarese Nielsen Communication Srl - AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 4 CHIAVARESE - Guida pratica del Cittadino Ed AZIENDA SANITARIA LOCALE n. 4 Chiavarese Tutti i servizi per la Salute Guida Pratica del Cittadino

2 Sommario Parole Chiave 2 I numeri utili L Ufficio Relazioni con il Pubblico e Comunicazione L emergenza sanitaria Chiamare il numero 118 Chiamare la Guardia Medica Assistenza a domicilio Recarsi al Pronto Soccorso I Distretti Iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale Anagrafe sanitaria Medico di famiglia e pediatra Visite ed esami specialistici Prenotazioni Pagamento del ticket Esenzioni ticket Italiani all estero e stranieri in Italia Autorizzazione per trasporti mediante ambulanza Assistenza agli anziani Residenza Sanitaria Assistenziale Distribuzione Farmaci Pag. 4 Pag. 6 Pag. 7 Pag. 7 Pag. 8 Pag. 21 Pag. 9 Pag. 10 Pag. 11 Pag. 11 Pag. 11 Pag. 12 Pag. 14 Pag. 16 Pag. 17 Pag. 19 Pag. 20 Pag. 21 Pag. 22 Pag. 24 Assistenza ai diabetici - Centro Diabetologico Consultori Assistenza riabilitativa ambulatoriale Tutela della salute mentale Assistenza per le dipendenze - Ser.T Igiene e Sanità Pubblica Vaccinazioni Invalidi Civili e Medicina Legale Tutela delle acque potabili Sicurezza alimentare Tutela della salute degli animali Tutela e sicurezza degli Ambienti di Lavoro Registri infortuni Centro Screening Mammografico Screening Colon Centro di ascolto e cura per cittadini extracomunitari Nessuno Escluso Guida all Ospedale Gli ospedali Ricovero / Dimissioni / Cartelle cliniche I Reparti Pag. 25 Pag. 26 Pag. 27 Pag. 30 Pag. 31 Pag. 32 Pag. 33 Pag. 34 Pag. 35 Pag. 35 Pag. 36 Pag. 37 Pag. 38 Pag. 38 Pag. 39 Pag. 39 Pag. 40 Pag. 40 Pag Pag Acque potabili Adozione Affido Alcoologia Alimenti Ambulanza autorizzazione Ambulatorio extracomunitari Amianto Anatomia Patologica Anestesia e Rianimazione Animali Anziani Cardiologia Lavagna Cartelle Cliniche Cecità civile Certificazioni medico-legali e di polizia mortuaria Chirurgia Lavagna Consulenza: - contraccettiva - pediatriche - psicologiche Consultori Conto Corrente Salute Day Hospital Day Surgery Dermatologia Diabete Pag. 7 Pag. 35 Pag. 26 Pag. 26 Pag. 31 Pag. 35 Pag. 20 Pag. 39 Pag. 37 Pag. 43 Pag. 43 Pag. 36 Pag. 21 Pag. 43 Pag. 41 Pag. 34 Pag. 32 Pag. 44 Pag. 26 Pag. 26 Pag. 26 Pag. 26 Pag. 29 Pag. 44 Pag. 44 Pag. 44 Pag. 25 Dietologia Dimissione Dipendenze Disabili Distretti socio-sanitari Emergenza Endocrinologia Esenzioni ticket Extracomunitari - Centro Ascolto Funghi Gastroenterologia Ginecologia e Ostetricia Guardia Medica Handicap Hospice Igiene Pubblica Infortuni Inserimento lavorativo disabili Interruzione gravidanza (IVG) Invalidi civili Iscrizione al Servizio Sanitario Italiani all'estero Laboratorio Analisi Libera Professione (intramoenia) Malattie infettive Medicina Reparti Medicina Legale (certificati) Pag. 44 Pag. 41 Pag. 31 Pag. 29 Pag. 10 Pag. 8 Pag. 45 Pag. 17 Pag. 39 Pag. 35 Pag. 44 Pag. 44 Pag. 8 Pag. 29 Pag. 44 Pag. 32 Pag. 38 Pag. 29 Pag. 26 Pag. 34 Pag. 11 Pag. 19 Pag. 44 Pag. 13 Pag. 33 Pag. 45 Pag. 32 Trasfusionale - Centro Medico di famiglia Metadone Nefrologia e Dialisi Neurologia Neuropsichiatria Infantile Oculistica/ Oftalmologia Oncologia Ortopedia Ospedali Ostetricia e Ginecologia Otorinolaringoiatria Patenti Pediatra Pediatria e Neonatologia Pneumologia Polo Didattico ASL 4 Porto d'armi Prelievi Prenotazioni visite e prestazioni (Call Center Cupweb) Pronto Soccorso Psichiatria Psicoterapia Radiologia Lavagna / Rapallo / Sestri Levante Referti Pag. 43 Pag. 12 Pag. 31 Pag. 45 Pag. 45 Pag. 28 Pag. 45 Pag. 45 Pag. 45 Pag. 40 Pag. 44 Pag. 45 Pag. 34 Pag. 11 Pag. 45 Pag. 46 Pag. 42 Pag. 32 Pag. 15 Pag. 14 Pag. 9 Pag. 46 Pag. 26 Pag. 45 Pag. 29 Residenza Sanitaria Anziani (RSA) Riabilitazione fisiatrica Riabilitazione neuropsichiatrica Riabilitazione e Terapia intensiva Ricovero Rieducazione Motoria (CEM) Salute Mentale Screening Sordomutismo Stranieri Terapia del dolore Ticket Tossicodipendenze (Ser.T) Tribunale del Malato Ufficio Relazioni con il Pubblico Urologia Vaccinazioni Viaggi - Medicina Volontariato e tutela del malato Pag. 22 Pag. 27 Pag. 28 Pag. 46 Pag. 40 Pag. 28 Pag. 30 Pag. 38 Pag. 32 Pag. 19 Pag. 43 Pag. 16 Pag. 31 Pag. 42 Pag. 6 Pag. 46 Pag. 33 Pag. 33 Pag. 42 3

3 I numeri utili Emergenza Guardia Medica - Tel / Centralino - Tel Protocollo - Fax Ufficio Relazioni con il Pubblico - Tel Fax Prenotazioni telefoniche - Call center - Tel Ospedali: Lavagna - Tel Rapallo - Tel Sestri Levante - Tel Presentazione La Carta dei Servizi risponde concretamente alle richieste del cittadino in tema di trasparenza, informazione e partecipazione. Si tratta, dunque, di un prezioso strumento di consultazione, che consente di orientarsi in maniera semplice e diretta nel mondo dei servizi sanitari. La prima edizione è stata pubblicata nel 2005 e la seconda nel Da allora sono entrambe disponibili in formato elettronico sul sito web aziendale, all interno del quale le informazioni vengono periodicamente aggiornate in relazione ai processi di riorganizzazione dei servizi e delle prestazioni offerte dall Azienda. Nella presente edizione abbiamo volutamente omesso tutti quei dati soggetti a variazioni frequenti (orari ad esempio) evidenziando, per contro, i punti di primo contatto dedicati alle relazioni con il pubblico, all accoglienza, a fornire informazioni ed orientamento. In ultimo, un doveroso apprezzamento e un particolare ringraziamento ai miei collaboratori e a tutti coloro che hanno permesso la realizzazione di questa pubblicazione. Il Direttore Generale Paolo Cavagnaro Residenza Sanitaria Assistenziale (R.S.A.) - Tel Sito Internet: 4 5

4 L Ufficio Relazioni con il Pubblico e Comunicazione L Emergenza Sanitaria Chiamare il L Ufficio Relazioni con il Pubblico è un servizio di ascolto, informazione e comunicazione, le cui attività sono finalizzate all ascolto delle opinioni dei cittadini con l obiettivo di perseguire il miglioramento della qualità dei servizi erogati. Che cosa fa Assiste il cittadino nell accesso alle prestazioni e alle informazioni sulle pratiche amministrative e promuove la partecipazione dei cittadini e delle associazioni di volontariato e tutela. Accoglie e prende in esame ogni suggerimento, segnalazione e reclamo, che possa essere presentato dai cittadini o dalle associazioni di volontariato e tutela che li rappresentano. Gestisce i Desk di Accoglienza situati negli atri degli ospedali di Lavagna, Rapallo e Sestri Levante, dove i cittadini possono usufruire in accesso diretto di numerose prestazioni Il cittadino può accedere all Ufficio Relazioni con il Pubblico: recandosi personalmente presso la sede; attraverso contatto telefonico; tramite Fax o ; compilando il modulo di segnalazione scaricabile dal sito tramite lettera al seguente indirizzo: ASL 4 Chiavarese - Ufficio Relazioni con il Pubblico Via G. B. Ghio Chiavari (GE). Chiavari - Via Ghio, 9 - Primo piano Palazzina Ambulatori Tel / Fax Quando Da lunedì a giovedì dalle 8.00 alle e dalle alle 16.00; venerdì dalle 8.00 alle Che cosa fa il 118? La Centrale Operativa 118, coordina gli interventi dei mezzi di soccorso, filtra le richieste, risponde, organizza e coordina il soccorso sul luogo dell emergenza fino al ricovero con invio di ambulanza; se necessario, per eventi di particolare gravità può essere attivato l elisoccorso. Quando chiamare il 118? - In presenza di malore; - n caso di incidente stradale, sul lavoro, domestico, sportivo; - in caso di calamità naturale o industriale. Che cosa dire? Rispondi all operatore con calma e specificando: - chi sei e da dove stai chiamando; - dove è successo: comune, via, numero civico o qualsiasi punto di riferimento; - che cosa è successo: malore, incidente stradale, incidente sul lavoro ecc.; - quante persone sono coinvolte e da soccorrere; - eventuali situazioni di pericolo: fughe di gas in corso, rischio di incendio, presenza di sostanze tossiche ecc.; - condizioni presunte dei pazienti: rispondono, respirano, si muovono, sono incastrati ecc.; - se in autostrada, fornisci indicazioni sulla corsia (direzione nord o sud) e un riferimento chilometrico o di casello autostradale. I pochi secondi impegnati per fornire informazioni precise serviranno a prestare un SOCCORSO MIGLIORE. La telefonata viene registrata, non riattaccare finché non sarà l operatore a dirtelo. Anche tu puoi salvare una vita. 7

5 L Emergenza Sanitaria Chiamare la Guardia Medica L Emergenza Sanitaria Recarsi al Pronto Soccorso 8 Si chiama la Guardia Medica per situazioni che hanno carattere di urgenza e si verificano durante le ore notturne, nei giorni festivi e prefestivi, in particolare: - dalle 20 alle 8 nei giorni feriali; - dalle 8 del sabato (o di altro giorno prefestivo) alle 8 del lunedì (o di altro giorno successivo al festivo). In caso di urgenza: Telefonando ai numeri / ; per situazioni particolarmente gravi attraverso il 118. Ricorda che al medico di guardia non è dovuto alcun compenso da parte dei residenti Regione Liguria. Ambulatori di Guardia Medica: Chiavari - c/o CRI - Chiavari - Salita Levaggi, 6 - Tel Per i Comuni di: Chiavari, Carasco, Casarza Ligure, Castiglione Chiavarese, Cogorno, Lavagna, Leivi, Moneglia, Nè, San Colombano Certenoli Sestri Levante - c/o Ospedale - Via A.Terzi, 43 - Tel Per i Comuni di: Sestri Levante, Moneglia, Casarza Ligure, Castiglione Chiavarese Attivo solo nei pomeriggi prefestivi e nei giorni festivi; i turni notturni feriali e festivi gravitano sul polo di Chiavari. Rapallo - c/o Ospedale - Via S.Pietro, 8 - Tel Per i Comuni di: Rapallo, Portofino, S. Margherita Ligure, Zoagli Cicagna - c/o Polo Sanitario - Via Pianmercato, 16 - Tel Per i Comuni di: Cicagna, Coreglia Ligure, Orero, Favale, Lorsica, Moconesi, Neirone, Tribogna Borzonasca - Via Roma, 4 - Tel Per i Comuni di: Mezzanego e Borzonasca Rezzoaglio - c/o Distretto - Via Provinciale, 47 - Tel Per i Comuni di: S. Stefano d Aveto, Rezzoaglio Varese Ligure - c/o Distretto - Piazza Gotelli - Tel Per i Comuni di: Varese Ligure, Maissana, Carro. Sedi di Pronto Soccorso: - Ospedale di Lavagna - Via Don Bobbio, 25 - Tel Sede di Primo Intervento: - Ospedale di Rapallo - Via S. Pietro 8 - Tel Orario: dalle 8.00 alle Attenzione: L accesso al Pronto Soccorso è giustificato da una situazione di urgenza, per patologie la cui diagnosi e cura non può essere differita nel tempo. Per tale motivo è stata adottata una scala di valutazione delle priorità: CODICE ROSSO - Urgenza assoluta / ingresso immediato CODICE GIALLO - Urgenza / tempo di attesa ridotto al minimo CODICE VERDE - Urgenza differibile / vita non in pericolo CODICE BIANCO - Prestazioni non urgenti il paziente viene visitato nel rispetto delle priorità precedenti e la prestazione può essere soggetta al pagamento del ticket. Trasporto in ambulanza: è gratuito solo in caso di emergenza o nel caso di persone che,per la loro situazione di salute,non possano essere trasportate con mezzi propri. 9

6 I SERVIZI SUL TERRITORIO I Distretti I Distretti rappresentano l articolazione territoriale dell Azienda. Organizzano e assicurano ai cittadini: - le prestazioni sanitarie di base (medico di medicina generale, pediatra di libera scelta, Guardia Medica); - l accesso ai servizi sanitari e sociosanitari per gli utenti del proprio territorio. L ASL 4 Chiavarese si articola in 3 Distretti: Distretto Socio-sanitario n. 14 Rapallo / Tigullio Occidentale comprende i Comuni di: Rapallo, Zoagli, S. Margherita Ligure, Portofino. Distretto Socio-sanitario n. 15 Chiavari / Tigullio Orientale comprende i Comuni di: Chiavari, Carasco, Leivi, San Colombano Certenoli, Lavagna, Cogorno, Né, Coreglia Ligure, Favale di Malvaro, Cicagna, Lorsica, Moconesi, Neirone, Orero, Tribogna, Rezzoaglio, S. Stefano D Aveto, Borzonasca, Mezzanego. Distretto Socio-sanitario n. 16 Sestri Levante comprende i Comuni di: Sestri Levante, Castiglione Chiavarese, Casarza Ligure, Moneglia, Carro, Maissana, Varese Ligure. Distretto n Rapallo - Ospedale N.S. Montallegro - Via S. Pietro, 8 - Tel Rapallo - ex Ospedale - Piazza Molfino, 15 - ingresso via Lamarmora - Tel Iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale/Anagrafe sanitaria L iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale può essere effettuata presso gli sportelli dei Distretti mediante autocertificazione dello stato di famiglia, residenza e codice fiscale. Il modulo è scaricabile dal sito Internet - Dichiarazione sostitutiva atto di notorietà. Chi si può iscrivere - i residenti sul territorio dell Azienda; - i domiciliati sul territorio dell Azienda per motivi di lavoro, studio o malattia; quando la loro permanenza non sia inferiore a 3 mesi e superiore a 1 anno (iscrizione provvisoria); - i cittadini stranieri con permesso di soggiorno, iscritti alle liste di collocamento o con regolare occupazione. I cittadini stranieri non in regola con il permesso di soggiorno e temporaneamente presenti in Italia hanno diritto alle cure ambulatoriali e ospedaliere urgenti e comunque essenziali. Distretto n Chiavari - Palazzina esterna ex Ospedale - Via G. B. Ghio, 6 - Tel Cicagna - Via Pian Mercato, 16 - Tel Rezzoaglio - Via Provinciale, 47 - Tel S. Stefano d Aveto - Piazza del Popolo - Tel Borzonasca - Via Roma, 4 - Tel Lavagna - Piazza Sanmichele - c/o Croce Rossa - Tel Scelta del Medico di Famiglia e del Pediatra L iscrizione consente la scelta del medico di famiglia e, per i minori di 14 anni, del pediatra. La scelta va ffettuata tra i medici iscritti nei rispettivi elenchi disponibili presso i Distretti e sul sito aziendale. 10 Distretto n Sestri Levante - Ospedale - Via Terzi, 43 - Tel Varese Ligure - Piazza Gotelli - Tel Moneglia - Croce Azzurra - Via Botto 16 - Tel Distretto Socio-Sanitario n. 14: Rapallo / Tigullio Occidentale Distretto Socio-Sanitario n. 15: Chiavari / Tigullio Orientale Distretto Socio-Sanitario n. 16: Sestri Levante 11

7 12 I SERVIZI SUL TERRITORIO Prestazioni del Medico di Famiglia e del Pediatra Le Prestazioni - possono avvenire presso gli studi medici; - al domicilio del cittadino, quando sia impossibilitato a spostarsi da casa; - le visite domiciliari chieste prima delle 10 devono essere effettuate in giornata, quelle chieste dopo le 10 devono essere effettuate entro le 12 del giorno successivo; - dopo le 20 dei giorni feriali e dopo le 8 dei giorni prefestivi e nei giorni festivi ci si rivolge per le situazioni urgenti alla Guardia Medica. Alcune prestazioni sono a pagamento: - visite ambulatoriali e domiciliari richieste ed eseguite al di fuori degli orari stabiliti; - certificati ad uso privato: per uso assicurativo, porto d armi, invalidità. Visite occasionali: I cittadini non residenti possono farsi visitare a pagamento: - al proprio domicilio dal medico di famiglia (euro 25,00) dal pediatra (euro 35,00) - presso lo studio medico dal medico di famiglia (euro 15,00) dal pediatra (euro 25,00) Visite ed esami specialistici Le prestazioni specialistiche sono erogate presso gli ambulatori dell Asl, oppure presso strutture private accreditate, dietro presentazione della prescrizione (ricetta rossa). Nel caso in cui la prestazione venga effettuata presso una struttura accreditata o autorizzata il cittadino può accedervi direttamente e pagare il ticket, se dovuto. Il medico curante, se riscontra la necessità clinica di effettuare prestazioni urgenti, indicherà tale necessità sbarrando l apposita casella. La gestione degli Ambulatori compete all Ufficio Specialistica Ambulatoriale che si occupa inoltre di: - richieste di anticipo sul Trattamento di fine rapporto per cure odontoiatriche - Tel ; - richieste di rimborso in generale e per spese di viaggio per dialisi - Tel ; - rilascio attestati di idoneità fisica per attività sportiva agonistica. Day Service Ambulatoriale È un percorso per gli esami di specialistica ambulatoriale programmabili, che comportino l'attivazione di interventi articolati e interdisciplinari con lo scopo di arrivare a una diagnosi. È una modalità di assistenza alternativa al ricovero ospedaliero (ordinario o di Day Hospital). Il medico di medicina generale, il pediatra di libera scelta, quando lo ritiene opportuno, compilano una richiesta di visita specialistica su ricettario regionale con indicazione del quesito diagnostico. Il cittadino deve recarsi al CUP per la prenotazione della visita specialistica. Il medico specialista, in base alle risultanze dell'anamnesi e della visita medica, indirizzerà il paziente verso il percorso di Day Service adeguato, prescrivendo su ricettario regionale le prestazioni ritenute necessarie. Al termine del Day Service dovrà essere redatta relazione conclusiva con formulazione della diagnosi e delle eventuali proposte terapeutiche. Visite a pagamento (Libera professione intramoenia) Per attività libero-professionale intramoenia si intende l attività che il personale medico e sanitario esercita fuori dell orario di lavoro, in regime ambulatoriale (ivi comprese le attività di diagnostica strumentale e di laboratorio, di Day Hospital e di Day Surgery) o ricovero ordinario. Tale attività ha luogo su libera scelta dell assistito e con oneri a carico dello stesso. Per informazioni sulle prestazioni in regime di libera professione e tariffe: - Ospedale Lavagna - Via Don Bobbio - Tel Ospedale Sestri Levante - Via A. Terzi - Tel Ospedale Rapallo - Via S. Pietro, 8 - Tel Sul sito aziendale è presente un elenco dei medici che effettuano la libera professione. 13

8 I SERVIZI SUL TERRITORIO Prenotazioni di visite e prestazioni Sportelli di prenotazione (CUP) 14 Per effettuare una visita o una prestazione specialistica, di diagnostica strumentale e di laboratorio è necessaria la richiesta redatta su ricettario regionale (ricetta rossa) a cura del medico di famiglia od ospedaliero. La richiesta non è necessaria per le visite specialistiche di: Odontoiatria - Ginecologia - Pediatria - Psichiatria - Oculistica (limitatamente alla misurazione della vista). Si prenota: - al Call Center - Tel presso gli sportelli di prenotazione (CUP - vedi elenco più avanti) - presso alcuni medici di base - presso le farmacie che aderiscono all'accordo tra ASL 4 e Federfarma - presso le Pubbliche Assistenze Croce Verde di Sestri Levante, Croce Bianca Rapallese, Volontari del Soccorso S. Anna - on line con CUPWEB sul sito (solo le prime visite specialistiche) - presso i Desk di Accoglienza di Lavagna Sestri Levante Rapallo, limitatamente ad alcune prestazioni Call Center - Tel A questo numero si possono prenotare visite ed esami al costo di una chiamata urbana. Occorre la prescrizione del medico curante o specialista. E' attivo da lunedì a venerdì dalle 8,30 alle 15,30. Sono esclusi da tale servizio alcuni esami: - esami di Patologia Clinica (esami di laboratorio); - esami di Radiologia che richiedono modulistica o preparazioni: TAC con mezzo di contrasto, Urografia, Clisma Opaco; - cicli di Fisiochinesiterapia e Terapia Fisica; - Colonscopia; - Prova al Cicloergometro (Prova da sforzo); - MOC; - Pap test e tamponi (il Pap test è associato alla visita ginecologica). Ricorda! La tua disdetta aiuta chi aspetta... Chiamando il Call Center è anche possibile disdire una prenotazione (almeno 24 ore prima). In questo modo la prestazione sanitaria si rende disponibile per un altro utente, consentendo una migliore gestione delle risorse di tutti e un servizio sanitario più efficiente. Diversamente il costo della prestazione verrà comunque addebitato. Sestri Levante - Ospedale Da lunedì a venerdì Prenotazioni: dalle 8.00 alle Prelievi: dalle 7.00 alle 9.00 (accesso diretto e su prenotazione) Lavagna - c/o Croce Rossa, Piazza Sanmichele Da lunedì a venerdì Prenotazioni: dalle 7.00 alle Prelievi: dalle 7.00 alle 9.00 (solo su prenotazione) Chiavari - Ex Ospedale - Via G.B. Ghio, 9 Da lunedì a venerdì Prenotazioni: dalle 7.00 alle Prelievi: dalle 7.00 alle 9.00 (solo accesso diretto) Rapallo - Ospedale N.S. di Montallegro Da lunedì a venerdì Prenotazioni: dalle 9.30 alle Prelievi: dalle 7.00 alle 9.00 (solo accesso diretto) Per la consegna esame citologico (solo sopra i 65 anni) dalle 7.30 alle 8.30 Rapallo centro - c/o Palazzina Ambulatori con accesso da Via Lamarmora Da lunedì a venerdì Prenotazioni: dalle 8.00 alle Zoagli - c/o Istituto Conte Canevaro - Via Antica Romana, 27 Prelievi: Martedì dalle 7.00 alle 9.00 (solo accesso diretto) Cicagna - Via Pian Mercato, 16 Da lunedì a venerdì Prenotazioni: dalle 9.15 alle Prelievi: dalle 7.30 alle 9.15 (accesso diretto e su prenotazione) Varese Ligure - P.zza Gotelli Prenotazioni: Martedì dalle 8.30 alle e dalle alle Giovedì dalle 8.15 alle Prelievi: venerdì dalle 7.30 alle 9.00 (solo su prenotazione) Borzonasca - Via Roma, 4 2 e 4 giovedì del mese Prenotazioni: dalle 9.00 alle Prelievi: dalle 7.00 alle 9.00 (solo accesso diretto) Rezzoaglio - Via Provinciale, 47 Prenotazioni: solo Lunedì dalle 9.00 alle S. Stefano d Aveto - Piazza del Popolo Prenotazioni: solo Lunedì dalle alle Moneglia - c/o Croce Azzurra, Via F.lli Botto, 16 Prenotazioni: da Lunedì a Sabato dalle 9.00 alle Prelievi: solo mercoledì dalle 8.00 alle 9.00 (su prenotazione) 15

9 I SERVIZI SUL TERRITORIO Ritiro dei referti Avviene di regola presso la struttura dove è stata effettuata la visita o l esame oppure presso i Desk Accoglienza di Lavagna, Rapallo, Sestri Levante. Esenzioni Ticket Ritiro dei referti on line - Conto Corrente Salute È possibile ritirare i referti on line grazie al Conto Corrente Salute. Il Conto Corrente Salute è un archivio personale on-line che contiene dati sanitari, consultabile in qualunque momento dall interessato o da chi è stato da lui autorizzato, gratuito, sicuro e rispettoso della riservatezza dei dati. Il conto corrente salute dà la possibilità di evitare code agli sportelli e permette di avere sempre a portata di mano i propri referti e documenti sanitari da leggere, consultare e stampare (a casa propria, dal proprio medico di medicina generale, durante visite specialistiche, etc). Per informazioni consultare il sito inviare una a: Per l apertura del conto rivolgersi direttamente agli sportelli dell'anagrafe Sanitaria Distrettuale oppure ai Desk Accoglienza di Lavagna, Rapallo, Sestri Levante. Motivi: reddito età invalidità patologia. Esenzione per reddito ed età (visite specialistiche e farmaci) - Cittadini di età inferiore a 6 anni o superiore a 65 anni appartenenti a un nucleo familiare con reddito complessivo non superiore a euro ,98 (codice esenzione E01); - disoccupati e titolari di pensione al minimo, di età superiore a 60 anni e loro familiari a carico appartenenti a un nucleo familiare con un reddito complessivo inferiore a euro 8.263,31, incrementato fino a euro ,05 in presenza del coniuge e in ragione di ulteriori euro 516 per ogni figlio a carico (codice esenzione E02); - titolari di pensioni sociali e familiari a loro carico (codice esenzione E03); - titolari di pensioni al minimo di età superiore a 60 anni e loro familiari a carico, appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito complessivo lordo inferiore a euro 8.263,31, incrementato fino a euro ,05 in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori euro 516,46 per ogni figlio a carico (codice esenzione E04). Pagamento del Ticket 16 - Sportelli Prenotazione (CUP) anche con Bancomat o carta di credito - Punti Gialli: Chiavari - CUP orario sportello Sestri Levante - atrio Ospedale 24 ore su 24 Rapallo - atrio Ospedale N.S. di Montallegro 24 ore su 24 Lavagna - atrio Ospedale 24 ore su 24 - Banca Carige - sul conto corrente bancario n /90 - codice ABI codice CAB IBAN 19O specificando il tipo di prestazione, il numero della prenotazione e l importo dovuto; - Pagamenti on line: tramite il collegamento al sito dell ASL - Desk di Accoglienza (solo mediante Bancomat e/o Carta di Credito) N.B.: per nucleo familiare deve intendersi quello rilevante a fini fiscali e non anagrafici (residenza), costituito dall interessato, dal coniuge non legalmente separato e dagli altri familiari a carico. Esenzione per farmaci correlate alla patologia Relativamente alle esenzioni derivanti da patologie croniche, coloro che abbiano conseguito nell'anno precedente un reddito familiare lordo complessivo superiore a ,98 euro, sono soggetti al pagamento della quota fissa di partecipazione alla spesa farmaceutica pari a 2 euro a farmaco, fino ad un massimo di 4 euro a ricetta. Sono esenti i cittadini tra i 6 e i 65 anni, affetti da patologia cronica con reddito familiare lordo inferiore a ,98 euro. A partire dall'anno 2013, non verranno più inviati ai cittadini i certificati di esenzione, come avvenuto nel 2011 e nel Il medico di famiglia o altro medico prescrittore sarà tenuto, previa esplicita richiesta dell'assistito, a verificarne il diritto di esenzione direttamente sul sistema dell'anagrafe sanitaria regionale. Attenzione: I titolari di Conto Corrente Salute riceveranno sul proprio conto il certificato di esenzione. 17

10 I SERVIZI SUL TERRITORIO Esenzioni ticket per invalidità Invalidi civili e per servizio Sono esenti da ticket per tutte le prestazioni gli invalidi civili superiori ai 2/3 (tra 67% e 99%) e gli invalidi al 100% o con assegno di accompagnamento, i ciechi assoluti, i ciechi ventesimisti e i sordomuti. Invalidi per servizio Sono esenti esclusivamente per le prestazioni correlate alla patologia: - invalidi per servizio dalla VI alla VIII categoria; - invalidi del lavoro inferiori ai 2/3 sono esenti per le prestazioni correlate alla patologia invalidante. I grandi invalidi per lavoro oltre il 67% (2/3) sono esenti per tutte le prestazioni, così come gli invalidi di guerra con pensione diretta vitalizia. Esenzioni ticket per patologia Esenzioni per le prestazioni e farmaci correlate a: - patologie croniche accertate presso la struttura pubblica e certificate anche dai medici del Distretto sulla base della documentazione sanitaria; - malattie rare accertate presso i Centri Regionali di Riferimento i cui elenchi sono disponibili presso gli sportelli del Distretto (Anagrafe sanitaria). L elenco delle esenzioni e ulteriori informazioni sono disponibili anche sul nostro sito Internet: e sul sito del Ministero della Salute Italiani all'estero e stranieri in Italia Assistenza sanitaria a cittadini italiani che si recano all'estero I cittadini italiani che si recano nei Paesi dell Unione Europea per vacanze, studio, lavoro possono usufruire delle cure urgenti e medicalmente necessarie se in possesso della Tessera Sanitaria Europea (tesserino magnetico) che ha sostituito il modello E111. L Ufficio Assistenza all Estero provvede al rilascio e alle richieste di duplicato. Per viaggi nei Paesi fuori dell Unione Europea, se esistono convenzioni, viene emesso apposito attestato. Per usufruire di prestazioni sanitarie nei Paesi europei, vengono inoltre rilasciati altri modelli: - E 106 (per lavoro); - E 112 (autorizzazione preventiva per prestazioni sanitarie di altissima specializzazione); - E 121 (pensionati italiani residenti definitivamente all estero). Assistenza sanitaria a cittadini italiani residenti all estero I cittadini italiani iscritti all'anagrafe Italiani Residenti all'estero (A.I.R.E.) non residenti in territorio nazionale, che rientrano temporaneamente in Italia hanno diritto (per un massimo di 90 giorni nell'anno solare) alle prestazioni ospedaliere urgenti o di Pronto Soccorso. Non hannoinvece diritto al medico di famiglia. Assistenza a cittadini stranieri in Italia I cittadini stranieri presenti sul territorio nazionale hanno diritto all assistenza sanitaria a seconda delle differenti tipologie e condizioni sia di provenienza (Ue o extra Ue) sia di soggiorno (temporaneo - regolare - irregolare) previa presentazione di idonea documentazione Chiavari - Ufficio Assistenza all Estero Via G. B. Ghio, 9 Tel da lunedì a venerdì Rapallo - Sportello Anagrafe Sanitaria Piazza Molfino 10 Tel da lunedì a venerdì

11 I SERVIZI SUL TERRITORIO Autorizzazione per trasporti mediante ambulanza Assistenza agli Anziani L Ufficio Anziani - fornisce informazioni, anche telefoniche, sui servizi riservati agli anziani; 20 Si tratta dell utilizzo di mezzi di pubbliche assistenze e/o Croce Rossa per il trasporto di andata e ritorno del paziente dal domicilio a strutture sanitarie pubbliche o accreditate. Ne possono usufruire cittadini residenti o temporaneamente iscritti presso l ASL 4 in possesso dell autorizzazione dell ASL di residenza, con i seguenti requisiti: - paziente non deambulante; - la normativa prevede deroghe esclusivamente per i pazienti sottoposti a radio-chemioterapia e dializzati. L autorizzazione viene richiesta dal medico di medicina generale su ricettario medico o su apposita modulistica. Il rilascio dell autorizzazione preventiva avviene presso le seguenti sedi: - Ospedale di Sestri Levante (Distretto 16) lunedì, martedì, giovedì, venerdì dalle 9.30 alle Centro Socio-Sanitario di Rapallo (Distretto 14 - Sportello Unico) lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle alle Ospedale di Chiavari (Distretto 15 - Ufficio Autorizzazione Ambulanze) da lunedì a venerdì - dalle alle Trasporti fuori Regione Occorre certificazione sanitaria che ne dimostri l essenzialità e l ineseguibilità delle prestazioni nell ambito regionale. Per informazioni: Chiavari - Tel Sestri Levante - Tel Rapallo - Tel esegue visite geriatriche, ambulatoriali e/o domiciliari; - fornisce consulenze e prescrizioni di presidi e altro materiale; - riceve le richieste per usufruire del Servizio Domiciliare Infermieristico (esclusi i prelievi che vengono prenotati al CUP) e per i ricoveri in Residenza Sanitaria Assistenziale (RSA). - Chiavari - Via G. B. Ghio, 9 - Tel martedì e giovedì dalle 8.00 alle Rapallo - Piazza Molfino, 10 - presso Centro Socio-Sanitario Sportello unico - Tel lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle alle Cure domiciliari Il servizio assicura un adeguato sistema di cure a domicilio dopo una dimissione ospedaliera e nei casi in cui si manifesti un bisogno sanitario. Prestazioni erogate: riabilitative - infermieristiche - aiuto domestico da parte del servizio competente (Servizi Sociali del Comune) - assistenza sociale (ASL/Comune) - fisioterapia - erogazione di materiale protesico, sanitario e di medicazione, necessario alla prosecuzione delle cure stesse. Modalità di ammissione: segnalazione al servizio - Tel da parte di: medico di medicina generale specialista ospedaliero servizi sociali; La segnalazione può avvenire: per Telefono e Fax Via presso gli uffici di Distretto sotto elencati. 21

12 I SERVIZI SUL TERRITORIO 22 Rapallo: ex-ospedale Piazza Molfino palazzina poliambulatori Lunedì-Martedì-Giovedì-Venerdì dalle alle Chiavari: Ufficio Anziani - Via G.B. Ghio, 9 Martedì e Giovedì dalle 8.30 alle Cicagna - Ospedaletto di Cicagna da Lunedì a Venerdì dalle 7.30 alle Sestri Levante - Distretto - Sportello Unico, Ospedale di Sestri Levante Lunedì dalle 8.30 alle 12,30 e dalle alle e da Martedì a Venerdì dalle 8.30 alle Residenza Sanitaria Assistenziale La struttura ha lo scopo di fornire accoglienza, prestazioni sanitarie assistenziali, recupero funzionale e sociale, a persone non autosufficienti e non curabili a domicilio. Occorre la richiesta: - del medico di medicina generale; - del medico di reparto prima della dimissione del paziente. La richiesta deve essere consegnata: - direttamente all Ufficio Anziani (vedi sopra); - tramite Fax alla Residenza Sanitaria Assistenziale - Tel ; - al Servizio Cure Domiciliari - Tel Chiavari - Via G. B. Ghio, 9 - Tel. e Fax Quando Orario di visita per gli ospiti: giorni feriali e festivi dalle alle È possibile,con l autorizzazione del medico o della caposala,assistere durante tutto il giorno e la notte il proprio congiunto. Orario di ricevimento parenti: Tutti i giorni dalle alle Costi della RSA Costo della degenza in RSA: l ospite che viene ricoverato per trattamento sanitario riabilitativo di fase postacuta (successivo a traumi o malattie acute o riacutizzate) è esentato dal pagamento della quota sociale, per un periodo di 60 giorni; dal 61 giorno la quota sociale è di euro 42,00 al giorno. Per i ricoveri di sollievo, della durata massima di un mese, e per i ricoveri che non rientrano nel trattamento sanitario riabilitativo, la quota sociale è a carico dell ospite dal primo giorno di ricovero. Dipartimento del farmaco e dei dispositivi medici Sede centrale Chiavari - Via G. B. Ghio, 9 - Tel. e Fax Ufficio informazioni assistenza farmaceutica - Tel lunedì e giovedi dalle alle Ufficio pratiche (ossigenoterapia, dietetici, piani terapeutici, registro USL) - da lunedì a venerdì dalle alle Ufficio Farmacovigilanza - da lunedì a venerdì dalle alle

13 I SERVIZI SUL TERRITORIO 24 Distribuzione diretta del farmaco Alcuni farmaci destinati a patologie particolari (cosiddetti farmaci "PHT") possono essere distribuiti direttamente dalle Aziende Sanitarie. La prima volta, il Cittadino dovrà accedere al Centro Distributivo prescelto negli orari indicati, munito di Piano Terapeutico rilasciato dal Medico specialista di Struttura Pubblica e relativa prescrizione. Centri Distributivi: Sestri Levante - Farmacia Ospedaliera - Via A. Terzi, 43 (all'interno dell'ospedale di Sestri Levante) - Tel lunedì e mercoledì dalle 8.30 alle martedì-giovedì-venerdì dalle 8.30 alle sabato dalle 8.30 alle Chiavari - Via G.B. Ghio, 9 - Tel Fax da lunedì a giovedì dalle 8.30 alle venerdì dalle 8.30 alle Lavagna - Via Don Bobbio, 25 (ingresso principale lato destro dell'ospedale di Lavagna) - Tel lunedì-mercoledì-giovedì dalle 9.30 alle Rapallo - Via S. Pietro, 8 - Ospedale N.S. Montallegro - Tel martedì dalle 9.00 alle giovedì dalle 9.00 alle venerdì dalle 9.00 alle Nel caso di impossibilità a rifornirsi presso i Centri individuati, il cittadino dovrà comunque contattare il Servizio Farmaceutico dell'asl 4 ai seguenti numeri telefonici: Numero verde Per concordare le modalità di approvvigionamento dei farmaci, telefonare al Assistenza ai diabetici - Centro Diabetologico La Diabetologia e Malattie Metaboliche svolge attività di educazione clinico- assistenziale per la prevenzione, diagnosi e cura delle malattie metaboliche, di cui le principali sono: - Diabete Mellito. - Dislipidemie e Sindrome Metabolica: l attività si svolge in regime ambulatoriale. - Complicanze Croniche del Diabete Mellito. - Obesità e Disturbi del Comportamento Alimentare (anoressia, bulimia ecc.): l attività al riguardo viene svolta in regime di libera professione (intramoenia). Prima visita: è necessaria la richiesta del medico di medicina generale o di uno specialista ospedaliero o di un medico ospedaliero, redatta su un ricettario regionale. Certificazione patente di guida: la prenotazione per il certificato rilascio/rinnovo patente di guida si effettua al CUP con richiesta del medico di medicina generale per prima visita diabetologica. Al momento della visita è necessario essere in possesso di una serie di esami con costo a totale carico del cittadino. Informazioni e prenotazioni telefoniche: - Ospedale di Chiavari - Via G. B. Ghio, 9-3 piano - Palazzina Ambulatori - Tel Fax da lunedì a venerdì dalle 7.30 alle Ospedale di Rapallo - Via S. Pietro, 8 - Martedì e giovedì dalle 8.30 alle Ospedale di Lavagna - Via Don Bobbio, 25 - Tel Lunedì dalle 8.20 alle Ospedale di Sestri Levante - Via Terzi, 43/a - Tel Lunedì dalle 8.30 alle Mercoledì dalle 8.30 alle Cicagna - Tel / Rezzoaglio - Tel Varese Ligure - Tel

14 I SERVIZI SUL TERRITORIO Consultori - Psicologia Territoriale Assistenza riabilitativa ambulatoriale 26 Il Consultorio è un servizio gratuito che all interno della ASL assicura le attività necessarie per la tutela della salute della donna in tutte le fasi della vita, del bambino dell adolescente e della coppia e della famiglia. Il servizio è gratuito. Area psicologica e sociale: fornisce consulenze psicologiche e psicoterapia a favore della donna, della coppia e della famiglia (adozioni e affido). Area di prevenzione: visite ginecologiche, visite al seno, consulenze e prescrizioni contraccettive, assistenza e certificazioni IVG (interruzione volontaria della gravidanza), prevenzione tumori femminili (Pap test - visite al seno), consulenze in gravidanza, in menopausa, per problematiche sessuali, educazione alla salute. Area pediatrica: pediatria consultoriale, allattamento/svezzamento, visite preventive rivolte prioritariamente a bimbi privi di assistenza sanitaria, medicina scolastica. Modalità di prenotazione: telefonica o di persona. Nelle sedi centrali i servizi sono aperti, su appuntamento, anche il pomeriggio. Sedi centrali: - Chiavari - Corso Dante, Tel da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle Rapallo - Via Lamarmora - Palazzina Ambulatori - c/o Centro Sociosanitario - Tel / / / da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle Sestri Levante - Via A. Terzi, 43/a - c/o Ospedale - Tel da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle Sedi distaccate - Borzonasca - Via Roma, 4 - Tel Ambulatorio Ginecologico - 3 giovedì del mese dalle 8.30 alle Rezzoaglio - Via Provinciale, 47 Ambulatorio Ginecologico consultoriale - 1 giovedì del mese dalle 8.30 alle Ambulatorio Cardiologico ospedaliero - 2 e 4 mercoledì del mese dalle alle Ambulatorio Diabetologico ospedaliero - un giovedì al mese su appuntamento dalle 9.30 alle Cicagna - Via Pian Mercato, 16 - Tel Ambulatorio Ginecologico - 1 e 3 mercoledì dalle 8.30 alle 12.30; 2 e 4 mercoledì del mese dalle 8.30 alle Varese Ligure - Via Pieve - Tel Ambulatorio Ginecologico - 1 lunedì del mese dalle 9.30 alle Medicina Fisica e Riabilitazione territoriale L Attività di Medicina Fisica e Riabilitatazione territoriale effettua visite fisiatriche e prestazioni: neurologiche cognitive e di logopedia ortopediche e reumatologiche relative ai disturbi dell equilibrio e deambulazione pneumologiche chirurgiche di terapia fisica. Prenotazioni visite fisiatriche: - non urgenti: presso gli sportelli di prenotazione (CUP) - urgenze di 2 livello: direttamente presso le segreterie dei poli di Chiavari, Sestri Levante, Lavagna - in prospettiva di intervento chirurgico: direttamente presso le segreterie dei poli di Chiavari, Sestri Levante, Lavagna - per prescrizione di presidi e plantari-ortesi: presso il CUP - per collaudo plantari-ortesi: direttamente presso le segreterie (N.B.: la visita va fissata entro 20 gg. dalla consegna) - a seguito di dimissioni da Ortopedia e Traumatologia: come sopra - la visita verrà fissata nella stessa data prevista per il controllo ortopedico. Prenotazioni terapia fisica: Presso le segreterie dei Poli di Chiavari, Sestri Levante, Lavagna, Rapallo. Sedi ambulatoriali: Chiavari - Casa Gianelli - Via Colombo, 6 - Tel lunedi, mercoledi, venerdi dalle 8.00 alle e martedi e giovedi dalle 8.00 alle Sestri Levante - Ospedale - Via Terzi, 43/a - Tel Fax da lunedi a venerdi dalle 9.00 alle 12 e dalle15.00 alle Lavagna - Ospedale - Via Don Bobbio, 25 - Tel Fax Rapallo - Ospedale N.S. di Montallegro - Via San Pietro, 8 - da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 12.00; martedi, mercoledì, giovedi dalle alle Prenotazioni visite urgenti: personalmente presso la struttura o telefonicamente al numero da lunedi a venerdi dalle alle

15 I SERVIZI SUL TERRITORIO Centro di Educazione Motoria (CEM) Servizio Inserimento Lavorativo Prestazioni Attività medico specialistica, fisiatrica, per patologie neuromotorie, ortopediche, respiratorie in età neonatale e pediatriche (età 0/18), con priorità d'intervento in età neonatale. Il servizio si rivolge in maniera prioritaria a disabili fisici, psichici e sensoriali, portatori di bisogni riabilitativi complessi, che si avvantaggiano dell intervento riabilitativo che consente lo sviluppo delle potenzialità della persona. L accesso, diretto e telefonico, avviene attraverso la N.P.I. (Neuropsichiatria Infantile) ed i Servizi sociali dei Comuni Prenotazioni visite fisiatriche: - Prima visita fisiatrica 0-2 anni, 2-16 anni ed urgenze 0-16 anni tramite CUP su ricetta del SSN da parte del medico curante, pediatra, ospedali invianti o altri specialisti. Lavagna - Istituto Cordeviola - C.so B. Aires, 25 - Tel Fax da lunedi a giovedi dalle 8.30 alle e dalle alle venerdi dalle 8.30 alle e dalle alle Sestri Levante - presso Ospedale - Via A. Terzi, 43/a - Tel da lunedì a giovedi dalle 8.30 alle e dalle alle venerdi dalle 8.30 alle Prestazioni di Riabilitazione Neuropsichiatrica Prevenzione e diagnosi, cura e riabilitazione delle patologie neurologiche e psichiatriche dell'infanzia e dell'adolescenza (sino a 18 anni) e di tutti i disordini del bambino nelle sue varie forme di espressione: psicomotoria linguistica ortottica intellettiva e relazionale. Prenotazioni: presentarsi personalmente o telefonare. Sestri Levante - presso Ospedale - Via A. Terzi, 43/a da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle (telefonare per appuntamenti e informazioni allo ) Lavagna - presso Istituto Cordeviola - C.so Buenos Aires, 25 da lunedì al venerdì dalle 8.30 alle (per appuntamenti presentarsi personalmente o telefonare allo ) Rapallo - Palazzina ambulatori presso Centro Socio Sanitario - P.zza Molfino, 10 da lunedì a venerdì dalle 8.00 alle lunedi - martedì - mercoledì - giovedì dalle alle Tel Ambulatori: Rapallo - Piazza Molfino, 10 - palazzina ambulatori presso Centro Socio Sanitario da lunedì a venerdi dalle 8.00 alle 13.00, dalle alle su appuntamento - Tel Sestri Levante - Ospedale Civile - Via Terzi mercoledì e venerdi dalle 9.00 alle su appuntamento - Tel Informahandicap L Informahandicap è un servizio che permette al cittadino disabile di comprendere la vasta legislazione che lo riguarda, i servizi e le agevolazioni previste al fine di ridurre i suoi disagi. Tel lunedì pomeriggio - martedì e giovedì mattina di persona previo appuntamento. 29

16 I SERVIZI SUL TERRITORIO Tutela della salute mentale Il Servizio di Assistenza Psichiatrica risponde a richieste relative ai disturbi mentali dell età adulta (18-65 anni). Assistenza per le dipendenze - Ser.T. Accesso diretto: occorrono libretto sanitario, eventuali terapie già in atto o esami recenti. Invio da parte del medico di medicina generale o da parte di altri Servizi sanitari. Attività: - ambulatoriali: visite psichiatriche e psicologiche; psicoterapie individuali, di coppia, di famiglia; assistenza infermieristica; interventi socio-assistenziali; - domiciliari: programmate o in urgenza; - residenziali: su progetto dell équipe territoriale di riferimento; - C.A.U.P. Comunità Alloggio Utenza Psichiatrica - Sestri Levante - Via Lazio, 8 - Tel e Fax ; - semiresidenziali: in Day Hospital - Tel in Centro Diurno Il Porto - Tel Attività svolte - accoglienza e primo contatto - centro accoglienza; - consulenza familiare, ospedaliera, psichiatrica, psicoterapeutica, socio-assistenziale; - somministrazione metadone - terapia farmacologica; - trattamento malattie infettive (prevenzione,diagnostica). Lavagna - Sede principale - ex Casa di Riposo Marini - Via Don Bobbio - Tel accoglienza - Tel / / Fax segreteria - Tel Fax somministrazione metadone - Tel Fax Sestri Levante - Via Lazio, 18 - Tel Rapallo - Piazza Molfino, 10 - Tel Modalità di pagamento: sono esentati dal pagamento del ticket solo gli utenti che accedono direttamente al Servizio Salute Mentale. Negli altri casi i cittadini sono tenuti al pagamento della prestazione. 30 Centro di Consultazione per l Adolescenza e il Disagio Giovanile: dedicato a utenza a cittadini dai 14 ai 24 anni, effettua consulenze psicologiche, psichiatriche e indagini psicodiagnostiche. Ambulatorio di Psicogeriatria: dedicato ai cittadini ultrasessantacinquenni con patologie psichiatriche insorte in età senile. È attivo a Chiavari il lunedì dalle 9.00 alle solo su prenotazione al numero Sede: Chiavari - Via G. B. Ghio, 9 - Tel Fax da lunedì a venerdì dalle 8.00 alle 20.oo; sabato dalle 8.00 alle (escluso festivi). Altri Ambulatori: - Rapallo - c/o ex Ospedale - Piazza Molfino, 10 - Tel martedì e giovedì dalle 8.30 alle Sestri Levante - c/o Ospedale - Via Terzi - Tel mercoledì e giovedì dalle 9.00 alle Cicagna - c/o Ospedaletto - Via Pian Mercato - Tel mercoledì dalle 9.00 alle Alcoologia Lavagna - ex Casa di riposo Marini - Via Don Bobbio - Tel / Rapallo - Piazza Molfino, 10 31

17 I SERVIZI SUL TERRITORIO Igiene e Sanità Pubblica Vaccinazioni (Profilassi delle Malattie Infettive) 32 La struttura svolge attività di vigilanza e controllo in materia di igiene ambientale, in materia edilizia, sulle acque di balneazione, sul rischio amianto, campagne di educazione sanitaria, vaccinazioni e medicina dei viaggi, rilascio certificati e pareri igienico-sanitari. Ambulatori: Chiavari - Corso Dante, Tel sportello - Tel segreteria - Rapallo - c/o Ospedale - Tel Sestri Levante - c/o Ospedale - Tel Cicagna - Via Pian Mercato - Tel Telefoni: Igiene Edilizia - Tel Amianto, Rischio Chimico e Fitosanitari - Tel Igiene Ambiente - Tel Strutture Sanitarie, Sociosanitarie e Sociali - Tel Strutture Ricettive, Sportive (compreso piscine, parrucchieri ed estetisti) - Tel Vigilanza Igienico-Sanitaria - Tel Epidemiologia (compreso registro mortalità) - Tel Medicina Scolastica tel N.B.: tutti i settori ricevono previo appuntamento. Il servizio ha sede a Chiavari - Corso Dante, ed effettua le vaccinazioni raccomandate e facoltative e inoltre: - prestazioni di medicina dei viaggi e migrazione: consulenze per viaggi in zone endemiche per malattie infettive; - interventi vaccinali; vaccinazione contro la febbre gialla; - problematiche del migrante; - interventi di prevenzione in caso di malattie infettive di particolare impatto sulla salute della collettività. Le prestazioni sono erogate di norma previo appuntamento, anche telefonico. Chiavari e Sestri Levante - Tel Rapallo - Palazzina Ambulatori - Via Lamarmora - Tel Sestri Levante - Ospedale - Via A. Terzi, 43 - Tel Medicina dei viaggi e della migrazione - Chiavari - Corso Dante, Tel Fax Prevenzione malattie infettive - Chiavari - Corso Dante, Tel Fax Quando Orari di apertura degli ambulatori: Vaccinazioni Chiavari - lunedì dalle alle 16.30; martedì, giovedì e venerdì dalle 8.30 alle Vaccinazioni Rapallo - martedì e venerdì dalle 8.30 alle 12.00; mercoledì dalle alle Vaccinazioni Sestri Levante - lunedì dalle 9.00 alle 12.00; giovedì dalle alle Vaccinazioni Borzonasca - 3 mercoledì del mese dalle 9.00 alle Vaccinazioni Cicagna - lunedì dalle 8.30 alle Vaccinazioni Rezzoaglio - 1 mercoledì del mese dalle 9.30 alle Vaccinazioni Varese Ligure - 1 martedì del mese dalle 9.30 alle Medicina dei viaggi e migrazione Chiavari - lunedì dalle 8.30 alle 12.00, mercoledì dalle alle

18 I SERVIZI SUL TERRITORIO Invalidi Civili e Medicina Legale Risorse Idriche consumo umano 34 Riconoscimento invalidità civili, Medicina Fiscale e Necroscopica, certificazioni medico-legali (rilascio e rinnovo patenti, contrassegno handicap per auto, astensione lavorativa gravidanza a rischio, sana e robusta costituzione ecc.), dispensa dal servizio e cambio mansioni, indennizzo danni da trasfusione (Legge 210), Indennità TBC. In applicazione dell'art. 20 L. 102/2009, dal 1 gennaio 2010 le domande per ottenere i benefici conseguenti al riconoscimento dell'invalidità civile, cecità civile, sordità civile, handicap e disabilità dovranno essere presentate direttamente all'inps e non più alle ASL. Modalità di presentazione della domanda di Invalidità Civile in sintesi 1. Il cittadino si reca dal medico certificatore. La certificazione medica può essere compilata dal medico solo on line, sul sito internet dell istituto Il medico, dopo l invio telematico del certificato, consegna al cittadino la stampa firmata, che dovrà essere esibita all atto della visita, e la ricevuta di trasmissione con il numero di certificato. L elenco dei medici certificatori accreditati, in possesso di PIN è pubblicato sul sito INTERNET. 2. Il cittadino, in possesso del PIN, compila la domanda esclusivamente on line, anche tramite i Patronati, le Associazioni di categoria o gli altri soggetti abilitati, collegandosi sul sito internet dell INPS e abbinando il numero di certificato indicato sulla ricevuta di trasmissione rilasciata dal medico certificatore entro il termine massimo di trenta giorni. 3. La domanda e il certificato abbinato sono trasmessi all INPS telematicamente. L avvenuta ricezione della domanda è attestata dalla ricevuta rilasciata dalla stessa procedura. L Inps trasmette telematicamente la domanda alla ASL. Contact Center INPS: Sito Internet Per informazioni Sede principale - Chiavari - Via G. B. Ghio, 9 - piano terra - Tel / Visite fiscali e necroscopiche - Tel Fax / Rapallo - Piazza Molfino, 10 - Tel Quando Il ricevimento del pubblico presso la sede di Chiavari avviene nei giorni di martedì e venerdì dalle 9.00 alle 12.00; i cittadini vengono convocati per la visita con lettera. Svolge controlli periodici su: acqua destinata al consumo umano distribuita dagli acquedotti, risorse idriche, pozzi e sorgenti, acque superficiali destinate alla produzione di acqua potabile, impianti, fonti e stabilimenti di produzione e imbottigliamento, acque utilizzate nelle imprese alimentari. Su richiesta dei cittadini vengono effettuati accertamenti sulla potabilità delle acque di acquedotto o confezionate. Inoltre vengono rilasciati pareri igienico-sanitari. Le domande di concessione di derivazione d acqua o il loro rinnovo vanno inoltrate al competente Genio Civile provinciale. Le segnalazioni di inconvenienti igienico- sanitari riguardanti l acqua distribuita dall acquedotto o acque confezionate sono ricevibili anche telefonicamente ai numeri sotto indicati. Chiavari - Corso Dante, piano - Tel / Fax Quando Ricevimento pubblico - da lunedì a venerdì 9-12 (o su appuntamento). Sicurezza Alimentare Il servizio tutela la salute del cittadino attraverso verifica degli alimenti e delle bevande. Inoltre contrasta i fattori di rischio nutrizionale attraverso l informazione e l educazione, per migliorare gli stili di vita. Tra le attività principali: pareri preventivi sulle attività delle imprese di produzione, preparazione, confezionamento, deposito, trasporto, somministrazione e commercio dei prodotti alimentari di competenza e bevande controllo ufficiale dei prodotti alimentari tenuta dei registri per le D.I.A. (denuncia di inizio attività), degli aggiornamenti dei provvedimenti adottati per trasgressioni, dei dati di vendita di prodotti fitosanitari sistema di allerta alimentare e sicurezza alimentare; aggiornamento in tema nutrizionale per il personale delle strutture di ristorazione pubbliche e private (scuole, attività socio-assistenziali, assistenza domiciliare, mense aziendali ecc.). La modulistica è reperibile sul sito all indirizzo: - moduli utili. 35

19 I SERVIZI SUL TERRITORIO 36 Chiavari - Corso Dante, piano - Tel / / / / / Fax Nel periodo 15 settembre - 30 novembre sono attivi i seguenti centri per controlli micologici (funghi): - Chiavari - Corso Dante, Rapallo - Via Venezia, 41. Quando Ricevimento pubblico - da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle o previo appuntamento telefonico. Igiene degli allevamenti e sanità animale Igiene degli allevamentie delle produzioni zootecniche Il servizio effettua principalmente attività di vigilanza, censimento, prevenzione, bonifica, ispezione, controllo, nulla-osta e certificazione relative alla salute degli animali da reddito e agli allevamenti. Esempi di alcune attività: - gestione dell anagrafe del bestiame ai sensi del dpr 317/96; - lotta al randagismo e controllo della popolazione felina tramite interventi di sterilizzazione chirurgica; - gestione dell anagrafe canina e rilascio certificati di espatrio, passaporti per cani, gatti e furetti). Prenotazione degli interventi: telefonica o diretta. Chiavari - Ufficio centrale e segreteria - Corso Dante, Tel / Fax da lunedì a venerdi dalle 9.00 alle Servizio accettazione Rezzoaglio - Corso Marconi, 45 - Tel Tutti i lunedì del mese dalle alle Varese Ligure - Via Pieve - Tel martedì dalle alle Santo Stefano - Piazza Popolo, 1 - Tel Tutti i lunedi del mese dalle 9.30 alle Accesso animali domestici in visita ai pazienti ricoverati L'ASL 4 Chiavarese accoglie ufficialmente nei normali orari di visita ai pazienti, anche gli animali domestici, che sono ammessi per dare conforto ai loro padroni ricoverati. L'autorizzazione all'accesso degli animali deve essere inoltrata al personale medico del reparto almeno il giorno precedente, sarà necessario l'assenso degli altri pazienti ricoverati nella stessa stanza, occorre essere in possesso del libretto sanitario e anagrafico dell'animale e del certificato medico di buona salute rilasciato dal veterinario di fiducia negli ultimi 15 giorni. Oltre a guinzaglio e museruola è d'obbligo portare paletta e sacchetti per la raccolta delle eventuali deiezioni. È consentito l'accesso nella Struttura Ospedaliera, secondo le stesse modalità, anche dei cani in accompagnamento alle persone non vedenti che si rechino in visita ai pazienti ricoverati. Il Regolamento è consultabile sul sito Tutela e sicurezza degli Ambienti di Lavoro Il servizio si occupa della tutela della salute dei lavoratori e di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro. Effettua tra l altro: - attività di informazione e prevenzione degli infortuni; - vigilanza sul rispetto delle norme vigenti in materia, mediante sopralluoghi ispettivi effettuati di iniziativa, su segnalazione o su richiesta dell Autorità Giudiziaria; - controllo sui fattori di nocività e di rischio presenti negli ambienti di lavoro e sugli accertamenti sanitari dei lavoratori, dandone comunicazione ai soggetti interessati; - informazione all utenza; - esame di istanze per Nuovi Insediamenti Produttivi (NIP); - esame di istanze per piani di lavoro e notifiche riguardanti la bonifica di materiali contenenti amianto. 37

20 I SERVIZI SUL TERRITORIO Registri infortuni Segreteria e coordinamento - Ospedale Sestri Levante - Tel Fax Centro mammografico: Radiologia Sestri Levante. La vidimazione dei registri avviene da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 12.00, presso la segreteria. Occorre: - modulo (scaricabile dal sito o disponibile presso la segreteria) compilato con i dati dell azienda e sottoscritto dal datore di lavoro/legale rappresentante; - fotocopia del documento di identità del datore di lavoro/legale rappresentante; - la tariffa di euro 15,00 può essere pagata: * a mezzo bonifico bancario alla Banca CARIGE di Chiavari, Tesoriere della A.S.L.4 "Chiavarese", IBAN IT19O CAUSALE: vidimazione registro infortuni * presso lo sportello di pagamento del Dipartimento di Prevenzione corso Dante piano terra Chiavari - corso Dante, piano - Sportello di informazione per l utenza aperto il giovedì dalle 9.00 alle (previa prenotazione telefonica al numero / da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle e dalle alle 16.00). Dal sito aziendale possono essere scaricati: modulistica,leggi,siti di utilità,informazioni su eventi ed iniziative. Screening per il tumore del colon-retto L'ASL 4 Chiavarese propone alle persone di età compresa tra i 50 e i 69 anni un esame di primo livello che consiste nella ricerca del sangue nelle feci con frequenza biennale allo scopo di identificare in fase precoce forme neoplastiche invasive del colon retto. I residenti riceveranno una lettera di invito e la provetta da consegnare presso un centro prelievi dell'asl4. Per informazioni: telefonare al call center: Tel il martedì e il giovedì - dalle alle Percorsi Particolari Centro Screening Mammografico Il Centro Screening Mammografico ha l obiettivo di favorire la diagnosi precoce di eventuali di tumori al seno per tutte le donne residenti di età compresa tra 50 e 69 anni. Centro di ascolto e cura per cittadini extracomunitari Nessuno Escluso Si rivolge a cittadini extracomunitari non in regola con il permesso di soggiorno. Prevede due momenti: 38 Le mammografie si effettuano direttamente su invito da parte del servizio, tramite lettera al domicilio, con la quale vengono comunicati giorno e ora dell appuntamento riservato. Si può inoltre fissare un appuntamento telefonando direttamente al Centro (sempre se di età compresa nella fascia indicata). Non vengono inserite nel programma le donne che abbiano subito interventi chirurgici della mammella per patologia oncologica o per applicazione di protesi estetica. In tali casi è prevista la mammografia in ambito istituzionale. - informazione e consulenza alla presenza dell assistente sociale o dell infermiere; - ambulatorio medico di 1 livello alla presenza del medico e dell infermiere; - ambulatorio pediatrico alla presenza del medico e dell infermiere. È sempre presente un Mediatore Culturale (anche presso l Ospedale di Lavagna). e Accesso libero presso la Sede Dipartimento Prevenzione - Chiavari - Corso Dante, 163. Lunedì dalle alle

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili U.O. AFFARI GENERALI E SEGRETERIA

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione.

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione. L erogazione dell assistenza in favore dei cittadini stranieri non può prescindere dalla conoscenza, da parte degli operatori, dei diritti e dei doveri dei cittadini stranieri, in relazione alla loro condizione

Dettagli

Guida alle prestazioni ambulatoriali

Guida alle prestazioni ambulatoriali Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a P r e s i d i o O s p e d a l i e r o P AP AR D O Guida alle prestazioni ambulatoriali Gentile Signore/a, l Azienda,

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

LE DOMANDE. (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda)

LE DOMANDE. (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda) LE DOMANDE (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda) 1. LA NUOVA MODALITÀ 1.1 Qual è in sintesi la nuova modalità per ottenere l esenzione ticket in base al reddito? 1.2 Da quando, per

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

Carta dei servizi dell'azienda USL di Ravenna

Carta dei servizi dell'azienda USL di Ravenna Carta dei servizi dell'azienda USL di Ravenna Carta dei Servizi dell'azienda USL di Ravenna Carta dei Servizi La presente Carta dei servizi è stata realizzata a cura di: - Qualità e Accreditamento dell

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

Dipartimento di Sanità Pubblica: i dati di attività del 2014

Dipartimento di Sanità Pubblica: i dati di attività del 2014 Conferenza Stampa Dipartimento di Sanità Pubblica: i dati di attività del 2014 Lunedì 6/07/2015 ore 11.00 Sala Riunioni - Direzione Generale AUSL Strada del Quartiere 2/A - Parma Alla Conferenza Stampa

Dettagli

MODALITA DI PRENOTAZIONE

MODALITA DI PRENOTAZIONE DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA MEDICINA DELLO SPORT MODALITA DI PRENOTAZIONE U.O.C.- CENTRO DI MEDICINA DELLO SPORT DI 2 LIVELL O CASALECCHIO DI RENO AMBULATORI DI 1 LIVELLO Per prenotare le visite di

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA

REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA PREMESSA Il ricovero in ambiente ospedaliero rappresenta per la persona e la sua

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

ESENZIONI PER CONDIZIONE ECONOMICA ED ETA

ESENZIONI PER CONDIZIONE ECONOMICA ED ETA Esenzione dalla spesa farmaceutica Tabella Riepilogativa - Modalità di compilazione della a partire dal 1 luglio 2011 ESENZIONI PER CONDIZIONE ECONOMICA ED ETA a carico Esenzione Totale e quota E03 E04

Dettagli

PQ 31G/ PROCEDURA REGOLAMENTO DI ACCOGLIENZA ED ACCESSO ALLA RSA DON GIUSEPPE CUNI DI MAGENTA

PQ 31G/ PROCEDURA REGOLAMENTO DI ACCOGLIENZA ED ACCESSO ALLA RSA DON GIUSEPPE CUNI DI MAGENTA Pag. 1 di 5 REGOLAMENTO DI ACCOGLIENZA ED ACCESSO ALLA RSA DON GIUSEPPE CUNI DI MAGENTA Oggetto Art. 1 Il Servizio Art. 2 L Utenza Art. 3 La domanda di Accoglienza Art. 4 Il Processo di Accoglienza Art.

Dettagli

STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA. Aggiornamento dicembre 2013

STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA. Aggiornamento dicembre 2013 STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI STP PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE IN STRUTTURE PRIVATE ACCREDITATE PROCEDURA OPERATIVA Aggiornamento dicembre 2013 1 ASPETTI DI SISTEMA 2 PRESTAZIONI DI RICOVERO RESE

Dettagli

www.policlinico.mo.it A cura dell ufficio Comunicazione e accoglienza Ufficio stampa tel 059 4222213 poliurp@policlinico.mo.it

www.policlinico.mo.it A cura dell ufficio Comunicazione e accoglienza Ufficio stampa tel 059 4222213 poliurp@policlinico.mo.it A cura dell ufficio Comunicazione e accoglienza Ufficio stampa tel 059 4222213 poliurp@policlinico.mo.it Progetto grafico Avenida Stampa Artestampa srl Diffusione 50.000 copie Dicembre 2003 www.policlinico.mo.it

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE CASERTA. Guida ai Servizi Territoriali del Distretto Socio-Sanitario N 20 CASAL DI PRINCIPE

AZIENDA SANITARIA LOCALE CASERTA. Guida ai Servizi Territoriali del Distretto Socio-Sanitario N 20 CASAL DI PRINCIPE AZIENDA SANITARIA LOCALE CASERTA Guida ai Servizi Territoriali del Distretto Socio-Sanitario N 20 CASAL DI PRINCIPE 2013 0 La Guida ai servizi territoriali del Distretto Socio-sanitario n. 20 : come e

Dettagli

Legge 15 marzo 2010, n. 38. Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. (G.U. 19 marzo 2010, n.

Legge 15 marzo 2010, n. 38. Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. (G.U. 19 marzo 2010, n. Legge 15 marzo 2010, n. 38 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore (G.U. 19 marzo 2010, n. 65) Art. 1. (Finalità) 1. La presente legge tutela il diritto del

Dettagli

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E Assistenza sanitaria e sociale a domicilio Servizio medico specialistico: Cardiologi, Chirurghi, Dermatologi Ematologi, Nefrologi, Neurologi Pneumologi, Ortopedici,

Dettagli

OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI

OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 19 OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 2 Prefazione IL CAMMINO DELLA QUALITÀ Inps, come le altre pubbliche Amministrazioni

Dettagli

Invalido dal 33% al 73%

Invalido dal 33% al 73% Invalido dal 33% al 73% Definizione presente nel verbale: "Invalido con riduzione permanente della capacità lavorativa in misura superiore ad 1/3 (art. 2, L. 118/1971)". Nel certificato può essere precisata

Dettagli

.. QUANDO?.. DOVE?... COME?

.. QUANDO?.. DOVE?... COME? S.S.V.D. ASSISTENZA INTEGRATIVA E PROTESCA CHI?.. QUANDO?.. DOVE?... COME? Rag. Coll. Amm. Rita Papagna Dott.ssa Laura Signorotti PRESIDI EROGABILI DAL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE D.M. n.332 del 27 agosto

Dettagli

Regolamento per gli interventi e servizi sociali del Comune di Milano

Regolamento per gli interventi e servizi sociali del Comune di Milano Regolamento per gli interventi e servizi sociali del Comune di Milano approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 19 del 6 febbraio 2006 e rettificato con deliberazione del Consiglio Comunale

Dettagli

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it)

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) Oggetto:Richiesta di ammissione alla Consulta delle Organizzazioni che operano nel settore delle

Dettagli

Domanda di congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità

Domanda di congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità Hand 6 - COD.SR64 coniuge disabile in situazione di gravità (art. 42 comma 5 T.U. sulla maternità e paternità - decreto legislativo n. 151/2001, come modificato dalla legge n. 350/2003) Per ottenere i

Dettagli

Carta Servizi. Poliambulatorio Sani.Med. 98 S.r.l. Medicina dello sport Medicina del lavoro 4 revisione- Gennaio 2015.

Carta Servizi. Poliambulatorio Sani.Med. 98 S.r.l. Medicina dello sport Medicina del lavoro 4 revisione- Gennaio 2015. Sani.Med. S.r.l. Via Palombarese km. 19,0 Marcosimone di Guidonia 00010 Roma Carta Servizi Prestazioni di: Fisioterapia Cardiologia Dermatologia Ginecologia Endocrinologia Oculistica Neurologia Reumatologia

Dettagli

LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE

LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE Premessa Obiettivo delle presenti linee-guida è fornire indirizzi per la organizzazione della rete dei servizi di riabilitazione

Dettagli

Strutture sanitarie e Socio-assistenziali Autorizzazione e vigilanza

Strutture sanitarie e Socio-assistenziali Autorizzazione e vigilanza Dipartimento di Sanità Pubblica S a l u t e è S a p e r e Azioni di Prevenzione n. 2 28 Strutture sanitarie e Socio-assistenziali Indice Presentazione Strutture Sanitarie Introduzione Contesto Risultati

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE CENTRO ASSISTENZA PRIMARIA PRESSO IL DISTRETTO DI CIVIDALE Dicembre 2014 1 Indice Premessa 1) La progettualità

Dettagli

VÉÇá zä É exz ÉÇtÄx wxäät câzä t 1

VÉÇá zä É exz ÉÇtÄx wxäät câzä t 1 1 LEGGE REGIONALE Norme in materia sanitaria 2 LEGGE REGIONALE Norme in materia sanitaria Il Consiglio regionale ha approvato la seguente legge: Art. 1 (Integrazione del comma 40 dell articolo 3 della

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI PREMESSO CHE Nel 2001 è stata adottata in Italia la prima Carta dei diritti dei bambini in ospedale. Tale Carta era già ispirata alle norme

Dettagli

RESOCONTO DELL ATTIVITÀ ITÀ DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI

RESOCONTO DELL ATTIVITÀ ITÀ DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI RESOCONTO DELL ATTIVITÀ ITÀ DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI DEGLI UTENTI DELL AZIENDA USL DI PIACENZA - 2003/2006 I Comitati Consultivi Misti degli Utenti dell Azienda USL di Piacenza dal gennaio 2003 al

Dettagli

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE La presente guida descrive le procedure operative che gli Assistiti dovranno seguire per accedere alle prestazioni garantite

Dettagli

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali Informazioni generali Il Ministero dell'interno, Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione, ha

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio

Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio Cosa sono I buoni lavoro (o voucher) rappresentano un sistema di pagamento del lavoro occasionale accessorio, cioè di quelle prestazioni di lavoro svolte

Dettagli

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani Comune di Ragusa Regolamento assistenza domiciliare agli anziani REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI approvato con delib. C.C. n.9 del del 24/02/84 modificato con delib. C.C.

Dettagli

Indice Indice... 1 Oggetto... 1 Referenti regionali del progetto... 1 Scopo... 2 Il progetto Rete CUP regionale... 2 Premessa... 2 La situazione regionale... 2 Azienda Ospedaliera di Cosenza... 2 ASP di

Dettagli

b) dati di base: dati elementari utilizzati in forma aggregata per la costruzione degli indicatori. Comprendono dati correnti già parte dei vigenti

b) dati di base: dati elementari utilizzati in forma aggregata per la costruzione degli indicatori. Comprendono dati correnti già parte dei vigenti D.M. 12-12-2001 Sistema di garanzie per il monitoraggio dell'assistenza sanitaria. Pubblicato nella Gazz. Uff. 9 febbraio 2002, n. 34, S.O. IL MINISTRO DELLA SALUTE di concerto con IL MINISTRO DELL'ECONOMIA

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001 (rep.atti n. 1358 del 20 dicembre 2001) CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 20 dicembre 2001 OGGETTO: Accordo tra il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano, sugli

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/201. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari

Dettagli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Gustav Klimt, 1905) CONSULTORIO FAMILIARE RIETI Responsabile: Dr. Attilio Mozzetti ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Immagini tratte dal web e utilizzate per finalità istituzionali)

Dettagli

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 MINIMI RETRIBUTIVI FISSATI DALLA COMMISSIONE NAZIONALE DECORRENZA 1 GENNAIO 2014 CONVIVENTI DI CUI ART. 15-2

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001

CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001 CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001 Repertorio Atti n. 1161 del 22 febbraio 2001 Oggetto: Accordo tra il Ministro della sanità, il Ministro per la solidarietà sociale e le Regioni e Province

Dettagli

COLF E BADANTI. Via Abruzzi, 3-00187 Roma tel. 06/8440761 - fax 06/42085830 caaf.nazionale@cisl.it www.caafcisl.it

COLF E BADANTI. Via Abruzzi, 3-00187 Roma tel. 06/8440761 - fax 06/42085830 caaf.nazionale@cisl.it www.caafcisl.it COLF E BADANTI Lo sportello Colf e Badanti del Caf Cisl nasce per fornire alle famiglie tutta l assistenza necessaria per la gestione del rapporto di lavoro di colf, assistenti familiari, baby sitter,

Dettagli

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS)

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS) CANTONE TICINO DIPARTIMENTO DELLA SANITÀ E DELLA SOCIALITÀ Istituto delle assicurazioni sociali TEL: 0041 / (0)91 821 92 92 FAX: 0041 / (0)91 821 93 99 DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE

Dettagli

Voucher: il sistema dei buoni lavoro

Voucher: il sistema dei buoni lavoro Voucher: il sistema dei buoni lavoro Cosa sono I buoni lavoro (o voucher) rappresentano un sistema di pagamento che i datori di lavoro (committenti) possono utilizzare per remunerare prestazioni di lavoro

Dettagli

DISABILITÀ E INVALIDITÀ NEL PUBBLICO IMPIEGO. guida alla richiesta di benefici e agevolazioni

DISABILITÀ E INVALIDITÀ NEL PUBBLICO IMPIEGO. guida alla richiesta di benefici e agevolazioni DISABILITÀ E INVALIDITÀ NEL PUBBLICO IMPIEGO guida alla richiesta di benefici e agevolazioni Disabilità e invalidità guida alla richiesta di benefici e agevolazioni ultimi decenni il mondo della disabilità

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

REGIONE LIGURIA MANUALE PER L ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE SOCIO-SANITARIE PUBBLICHE E PRIVATE

REGIONE LIGURIA MANUALE PER L ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE SOCIO-SANITARIE PUBBLICHE E PRIVATE MANUALE PER L ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE SOCIO-SANITARIE PUBBLICHE E PRIVATE Versione 2.0 Aprile 2002 INDICE I.1 PREMESSA...5 I.1 NORMATIVA DI RIFERIMENTO...5 I.2 DEFINIZIONI PRELIMINARI...6 II. IL

Dettagli

GUIDA ALLA DETRAZIONE DELLA SPESA PER I FARMACI

GUIDA ALLA DETRAZIONE DELLA SPESA PER I FARMACI GUIDA ALLA DETRAZIONE DELLA SPESA PER I FARMACI Come si detraggono le spese per l acquisto dei farmaci? Cosa deve contenere lo scontrino fiscale emesso dalla farmacia? A cosa serve la tessera sanitaria?

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 2/. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

REGOLAMENTO UNICO DI ACCESSO AI SERVIZI SOCIALI

REGOLAMENTO UNICO DI ACCESSO AI SERVIZI SOCIALI Fondazione di partecipazione dei Comuni di Casole d Elsa Colle di Val d Elsa Poggibonsi San Gimignano Radicondoli REGOLAMENTO UNICO DI ACCESSO AI SERVIZI SOCIALI - 1- INDICE Premessa... 5 Titolo Primo

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

Guida ai diritti del malato

Guida ai diritti del malato Guida ai diritti del malato ERRORI MEDICI? DIMISSIONI FORZATE? INVALIDITÀ CIVILI NEGATE? LISTE D ATTESA INTERMINABILI? CARTE DEI SERVIZI INTROVABILI? DANNI DA TRASFUSIONI E DA VACCINAZIONI OBBLIGATORIE?

Dettagli

LA NUOVA MODALITA PER OTTENERE L ESENZIONE DAL TICKET PER LE PRESTAZIONI SPECIALISTICHE IN BASE AL REDDITO

LA NUOVA MODALITA PER OTTENERE L ESENZIONE DAL TICKET PER LE PRESTAZIONI SPECIALISTICHE IN BASE AL REDDITO LA NUOVA MODALITA PER OTTENERE L ESENZIONE DAL TICKET PER LE PRESTAZIONI SPECIALISTICHE IN BASE AL REDDITO A. LA NUOVA MODALITA 3 B. RILASCIO DELL ATTESTATO DI ESENZIONE 5 C. REQUISITI PER L ESENZIONE

Dettagli

COMUNE di VANZAGO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI O PRIVATI

COMUNE di VANZAGO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI O PRIVATI COMUNE di VANZAGO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI O PRIVATI INDICE CAPO I - NORME GENERALI ART: 1 - FINALITA ART.

Dettagli

Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R.

Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. /2007 Sommario PREMESSA COMUNE ALLE SEZIONI A E B...3 SEZIONE A - SERVIZI

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/1. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

Allegato B - dotazione organica.xls. criteri di costruzione della dotazione organica (per unità operativa)

Allegato B - dotazione organica.xls. criteri di costruzione della dotazione organica (per unità operativa) rideterminazione della dotazione organica ALLEGATO 1 ALLEGATO 2 ALLEGATO 3 struttura organizzativa criteri di costruzione della dotazione organica (per unità operativa) riepilogo per macrostruttura ALLEGATO

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI Ufficio del Piano di Zona Sociale dell' Ambito Territoriale A 1 COMUNE DI ARIANO IRPINO Capofila REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI erogato nei Comuni dell ambito territoriale

Dettagli

REGOLAMENTO Autorizzazione al funzionamento e Accreditamento delle strutture, Accreditamento Soggetti erogatori Servizi Sociali

REGOLAMENTO Autorizzazione al funzionamento e Accreditamento delle strutture, Accreditamento Soggetti erogatori Servizi Sociali AMBITO TERRITORIALE DI AGNONE AGNONE BELMONTE DEL SANNIO CAPRACOTTA CAROVILLI CASTEL DEL GIUDICE CASTELVERRINO PESCOPENNATARO PIETRABBONDANTE POGGIO SANNITA SAN PIETRO AVELLANA SANT ANGELO DEL PESCO VASTOGIRARDI

Dettagli

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE TIPOLOGIA C " art. 3 c. 6 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO

Dettagli

www.integration.zh.ch

www.integration.zh.ch Cantone di Zurigo Dipartimento della giustizia e degli interni Ufficio cantonale per l integrazione Informazioni per i nuovi arrivati dall estero www.integration.zh.ch Indice 03 Immigrazione e diritto

Dettagli

Il Servizio sanitario regionale dell Emilia-Romagna e il nuovo welfare

Il Servizio sanitario regionale dell Emilia-Romagna e il nuovo welfare STRUTTURE, SPESA, ATTIVITÀ Il Servizio sanitario regionale dell Emilia-Romagna e il nuovo welfare PROGRAMMI LE STRUTTURE, LA SPESA, LE ATTIVITÀ AL 31.12.2008 I PROGRAMMI, I MODELLI ORGANIZZATIVI MODELLI

Dettagli

Congedo parentale Domanda per i lavoratori dipendenti

Congedo parentale Domanda per i lavoratori dipendenti Domanda per i lavoratori dipendenti Per ottenere il congedo parentale, oltre a possedere i requisiti di legge, è necessario compilare il modulo in tutte le sue parti e consegnarlo sia al datore di lavoro

Dettagli

Legge Regionale 23 Novembre 2006, n. 20. Istituzione del fondo regionale per la non autosufficienza. (BUR N. 34 del 9 dicembre 2006)

Legge Regionale 23 Novembre 2006, n. 20. Istituzione del fondo regionale per la non autosufficienza. (BUR N. 34 del 9 dicembre 2006) Legge Regionale 23 Novembre 2006, n. 20. Istituzione del fondo regionale per la non autosufficienza. (BUR N. 34 del 9 dicembre 2006) Art.1 (Oggetto e finalità) 1. La Regione con la presente legge, in armonia

Dettagli

Carta dei Servizi - Azienda U.L.S.S. N 13 Mirano (VE)

Carta dei Servizi - Azienda U.L.S.S. N 13 Mirano (VE) aggiornata ad Ottobre 2014 Indice pag. n. aggiornata ad Ottobre 2014 sanitarie che vengono offerte. Esiste un patto di solidarietà e fiducia che lega le strutture del Servizio Sanitario pubblico e il cittadino:

Dettagli

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo 2014/2015

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo 2014/2015 U.O.S.D. FORMAZIONE EDUCAZIONE E PROMOZIONE DELLA SALUTE Scadenza 15 DICEMBRE 2014 AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo

Dettagli

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Società Cooperativa sociale onlus corso Torino 4/3 16129 Genova tel. 010 5956962 fax 010 5950871 info@cosgenova.com; coscooperativa@fastwebnet.it 1 Sede legale

Dettagli

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INAIL, IL DATORE DI LAVORO, IL LAVORATORE, COSA DEVONO FARE COSA DEVE SAPERE IL LAVORATORE QUANDO SUBISCE UN INFORTUNIO O

Dettagli

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose.

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose. RESIDENZA LE ROSE DATI ANAGRAFICI STRUTTURA SCHEDA SERVIZIO Residenza LE ROSE DENOMINAZIONE Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD INDIRIZZO CAP CITTÀ PROVINCIA 0429 644544 TELEFONO info@residenzalerose.net

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 Bonus IRPEF 80 euro Nel nuovo modello 730/2015 trova spazio il bonus IRPEF 80 euro ricevuto nel 2014, essendo previsto l obbligo di

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

COMUNITA SOL LEVANTE Carta dei Servizi 2010/2012

COMUNITA SOL LEVANTE Carta dei Servizi 2010/2012 COMUNITA SOL LEVANTE Carta dei Servizi 2010/2012 La Sol Levante nasce nel 1998 per dare una risposta alle esigenze delle persone, di ogni fascia d età, affette da disagio psichico e con problematiche in

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

PROGETTO ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI

PROGETTO ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI PROGETTO ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI PIANO DISTRETTUALE DEGLI INTERVENTI del Distretto socio-sanitario di Corigliano Calabro Rif. Decreto Regione Calabria n. 15749 del 29/10/2008 ANALISI DELBISOGNO

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

BANDO DI CONCORSO. Soggiorni e Itinerari Ben-Essere

BANDO DI CONCORSO. Soggiorni e Itinerari Ben-Essere BANDO DI CONCORSO Soggiorni e Itinerari Ben-Essere 2015 Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali per i pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici, i loro coniugi e figli conviventi

Dettagli

Regolamento sulle modalità di tenuta, conservazione e rilascio delle cartelle cliniche, referti clinici ed altra documentazione sanitaria -

Regolamento sulle modalità di tenuta, conservazione e rilascio delle cartelle cliniche, referti clinici ed altra documentazione sanitaria - Regolamento sulle modalità di tenuta, conservazione e rilascio delle cartelle cliniche, referti clinici ed altra documentazione sanitaria - ART. 1 - Oggetto: Il presente Regolamento disciplina i casi e

Dettagli

1. Premessa. 2. Finalità ed obiettivi

1. Premessa. 2. Finalità ed obiettivi Allegato B REGOLAMENTO PER LA PREDISPOSIZIONE E PER IL FINANZIAMENTO DELLE IMPEGNATIVE DI CURA DOMICILIARE PER PERSONE CON GRAVE DISABILITÀ PSICHICA ED INTELLETTIVA (ICDp) 1. Premessa La normativa nazionale

Dettagli

ISCRIZIONE AL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE PER I CITTADINI COMUNITARI E STRANIERI

ISCRIZIONE AL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE PER I CITTADINI COMUNITARI E STRANIERI ISCRIZIONE AL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE PER I CITTADINI COMUNITARI E STRANIERI A cura di Rossella Segurini Azienda Usl di Ravenna - U.O. Direzione Amministrativa dell Assistenza Distrettuale Procedimenti

Dettagli

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola.

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014 protocollo elettronico n. CRI/CC/0084024/2014 Oggetto: Ebola. Ai DRAE, loro sedi Ai Presidenti, loro sedi Ai Comitati Regionali, loro sedi All Ispettorato

Dettagli

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA?

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? La scuola è obbligatoria dai 6 ai 16 anni e comprende: 5 anni di scuola primaria (chiamata anche elementare), che accoglie i bambini da 6 a 10 anni 3 anni di scuola secondaria

Dettagli

Linee di indirizzo per l attività libero professionale intramuraria

Linee di indirizzo per l attività libero professionale intramuraria Linee di indirizzo per l attività libero professionale intramuraria 1/24 NORMATIVA DI RIFERIMENTO Decreto Legislativo 30.12.1992, n. 502 (e successive modificazioni ed integrazioni); Legge 23 dicembre

Dettagli

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus Carta dei Servizi Famiglie Anziani Infanzia Indice di revisione n. 1 del 1/3/2014 3 INDICE CHI SIAMO IDENTITA E VALORI 4 5 COSA FACCIAMO

Dettagli