Curriculum (Scheda Professionale) Cooperativa Sociale COTRAD Onlus

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum (Scheda Professionale) Cooperativa Sociale COTRAD Onlus"

Transcript

1 Curriculum (Scheda Professionale) Cooperativa Sociale COTRAD Onlus Oltre 30 anni di esperienza COTRAD_ Curriculum_ Rev. del 31 luglio

2 2

3 INDICE DATI GENERALI... 5 PRESENTAZIONE... 6 AREA DISABILITA E DISAGIO PSICHICO... 7 ESPERIENZE PRECEDENTI... 9 AREA ANZIANI ESPERIENZE PRECEDENTI AREA MINORI E FAMIGLIE ESPERIENZE PRECEDENTI AREA DIPENDENZE ESPERIENZE PRECEDENTI AREA ADULTI ED INCLUSIONE SOCIALE ESPERIENZE PRECEDENTI AREA SANITA' AREA FORMAZIONE ATTIVITA FORMATIVE SVOLTE AREA COMUNICAZIONE ED INFORMAZIONE QUALITA E RESPONSABILITA SOCIALE COLLABORAZIONI CON ISTITUTI ED UNIVERSITA PARTECIPAZIONI ED ADESIONI ORGANIZZAZIONE COMPLESSIVA TIPOLOGIA DI SERVIZI OFFERTI

4 4

5 DATI GENERALI COTRAD - Società Cooperativa Sociale Onlus costituita il 19 Maggio 1978 adeguatasi ai sensi della Legge 8 novembre 1991, n. 381 e considerata ONLUS (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale) ai sensi del D. Lgs. 4 dicembre 1997, n Con atto di fusione del ha incorporato la Cooperativa Sociale CULTURA POPOLARE con sede in Roma, via Cavour n Iscritta all'albo Società Cooperative con il n. A Sezione Cooperative a Mutualità Prevalente di Diritto Categoria Cooperative Sociali Categoria Attività Esercitata Cooperativa di Produzione e Lavoro Iscritta nell Albo Regionale delle Cooperative Sociali - Sezione A, Con decreto del Presidente della Giunta Regionale del Lazio n. 423 del , ai sensi della L.R n. 24. Iscritta al Registro Unico Cittadino (RUC) del Comune di Roma. Iscritta all'albo Regionale Enti Ausiliari per attività residenziali a favore dei tossicodipendenti con Decreto Presidente Giunta Regionale Lazio n.1476/94 e successive modificazioni. Iscritta al Registro degli enti per il sostegno dell affido di minori di Roma Capitale, con Determinazione Dirigenziale n.2450 del 19/05/2011. Iscritta al Registro Regionale delle Associazioni degli Enti e degli Organismi che operano a favore dei cittadini stranieri immigrati con determinazione della Regione Lazio, Dipartimento Programmazione Economica e Sociale, Direzione Regionale Politiche Sociali e Famiglia, Area Politiche Migratorie e Integrazione Sociale, n.b03456 dell 11/06/2012. Iscritta nella prima sezione del Registro degli enti e delle associazioni che svolgono attività a favore degli immigrati ai sensi dell articolo 54 del Decreto del Presidente della Repubblica 31 agosto 1999, n.394, così come modificato dal Decreto del Presidente della Repubblica 18 ottobre 2004 n.334 con numero di iscrizione A/789/2003/RM del 1 marzo SEDE LEGALE - Roma, Via Cavour n. 325 Telefono: r. a. Tel/fax : Certificata ISO 9001:2008 Progettazione, gestione, erogazione e valutazione di servizi sociali, professionali, sanitari, educativi, culturali e assistenziali, rivolti alle famiglie e alla persona, in modalità domiciliare diurna, semiresidenziale e residenziale, assistenza scolastica ed extra scolastica, anche specialistica, segretariato sociale e sanitario, asili nido. Erogazione di corsi di formazione professionale (cert. n. CI/ Certification International UKAS Management Systems). SEDI OPERATIVE - Sono riportate di seguito ad ogni attività in corso. INDIRIZZO - SITO WEB - 5

6 PRESENTAZIONE Nel 1978 un gruppo di professionisti (psicologi, sociologi, pedagogisti, terapisti della riabilitazione ed assistenti sociali) decisero di avviare un lavoro territoriale di aiuto e promozione rivolto ad alcune fasce svantaggiate della popolazione romana. Le prime attività della Cooperativa COTRAD furono svolte per il Comune di Roma e per alcune A.S.L. del Lazio. Si trattò quasi sempre di soggiorni estivi per portatori di handicap e campi scuola per minori. Dal 1985 è stato avviato il primo servizio strutturato sul territorio del Comune di Roma con l acquisizione del Servizio di Assistenza Domiciliare ai Portatori di Handicap. Per effetto della fusione con la Cooperativa CULTURA POPOLARE - avvenuta, per incorporazione, il 31 dicembre la COTRAD ha acquisito anche il know - how in relazione ai servizi per gli anziani, da quest ultima gestiti fin dal Attualmente la Cooperativa offre una serie di servizi che vanno ad occupare aree sociali molto diverse (disabili, disagiati psichici, anziani, minori e famiglie, tossicodipendenti, senza dimora, ecc.) con modelli di intervento molto diversificati (assistenza domiciliare, centro diurno, accoglienza residenziale, casa famiglia, pronto intervento su emergenze sociali, borse lavoro, costituzione di cooperative integrate, ecc.), fino all ingresso in aree di intervento più o meno adiacenti a quelle sociali, come la formazione e la cultura. La presente scheda professionale è suddivisa secondo le aree di intervento in cui la COTRAD (e precedentemente anche CULTURA POPOLARE) ha operato nel corso degli anni anche se, attualmente, la suddivisione operativa è in aree territoriali. 6

7 Soggiorni Estivi Curriculum Cooperativa Sociale COTRAD Onlus AREA DISABILITA E DISAGIO PSICHICO realizzati in convenzione con : o (ex) VIII^ Rip.ne del Comune di Roma negli anni ; o (ex) IX^ Rip.ne del Comune di Roma negli anni ; o (ex) USL RM/1 negli anni ; o (ex) USL RM/4 nell'anno 1990; o (ex) USL RM/12 negli anni ; o A.S.L. Roma A nell anno 1995 e dal 1997 al 2012; o A.S.L. Roma E negli anni dal 1995 al Servizio per l Autonomia e l Integrazione Sociale della Persona con Handicap (S.A.I.S.H.) svolto, prima in convenzione e poi in regime di accreditamento, per Roma Capitale (Municipio Roma Centro Storico), da giugno 1985 a tutt oggi, nella zona del centro storico della città. Esso è articolato in prestazioni domiciliari finalizzate a rispondere alle esigenze pratiche quotidiane dell'utente, ma soprattutto a stimolare la sua socializzazione. Inoltre la Cooperativa ha attivato varie attività laboratoriali e di gruppo. Le stesse sono state supportate adeguatamente con l acquisto e la relativa dotazione al Servizio di pulmini idonei al trasporto di disabili e con la predisposizione di una sede operativa priva di barriere architettoniche. Sede operativa (COTRAD): Roma - via Cavour, Telefono: Sede operativa laboratori (COTRAD): Roma - via Urbana, 19 via Urbana 107 Centro diurno socio riabilitativo In convenzione con la ASL RM / E, dal mese di ottobre 2000 a tutt oggi e con il Consorzio SOLIDARIETA SOCIALE e la Cooperativa S. ONOFRIO, realizza attività all interno del Centro Sperimentale Integrato Territoriale di assistenza per adulti disabili gravi nelle due sedi messe a disposizione dalla ASL. Sede operativa (ASL RM / E): Roma - via Vittor Pisani, 11 Sede operativa (ASL RM / E): Roma - p.zza S. Maria della Pietà, 5 - I piano - Padiglione VII, Comprensorio S. Maria della Pietà ABILANDO Progetto che propone attività laboratoriali e di gruppo, compresi brevi soggiorni e fine settimana di autonomia e riscoperta del territorio, attività sportive (atletica, vela, nuoto) e organizzazione di eventi (iniziativa pubblica Salvalarte, Giramonti, Handycup e produzione video), favorendo l integrazione tra i partecipanti. Sede organizzativa (COTRAD): Roma - via Cavour, Telefono: Sede operativa laboratori (COTRAD): Roma via Urbana, 20 / via Urbana 107 7

8 Servizio Assistenza Persone Disabili Curriculum Cooperativa Sociale COTRAD Onlus avviato a marzo 2008, con contributi erogati ai sensi della L.162/98, in convenzione con il Comune di Sant Angelo Romano (ROMA). Sede organizzativa (COTRAD): Roma - via Cavour, Telefono: Servizio Assistenza Persone con Sclerosi Multipla svolto dal 2002 ad oggi per persone segnalate dall'aism (Ass. Italiana Sclerosi Multipla). Sede operativa (COTRAD): Roma - via Cavour, Telefono: Servizio assistenza domiciliare portatori handicap (A.D.H.) avviato ad aprile 2012 in convenzione con la Città di Guidonia Montecelio (ROMA), è rivolto a minori e adulti disabili residenti. Esso è articolato in prestazioni domiciliari, assistenziali e socioeducative, al fine di migliorare la qualità di vita dell'utente e consentirne la permanenza del proprio ambito socio - familiare. Sede organizzativa (COTRAD): Roma - via Cavour, Telefono: Sede operativa (COTRAD): Guidonia Montecelio Viale Roma, 78 Telefono: Nell ambito dell assistenza scolastica comunale attivata per il comune di Tivoli si distinguono il Servizio Assistenza Scolastica Specialistica(AEC) e il servizio di Assistenza Scolastica per l autonomia (AEL): AEC -Servizio Assistenza Scolastica Specialistica avviato a giugno 2008 ad oggi, come commessa affidata alla COTRAD dal Consorzio Parsifal su incarico del Comune di Tivoli (ROMA). Il servizio è rivolto ad alunni con disabilità della scuola dell infanzia, primaria e secondaria di primo grado. L assistenza scolastica specialistica mira a facilitare i processi di apprendimento, potenziare le autonomie personali e sociali, garantire scambi relazionali adeguati allo sviluppo delle competenze sociali. Sede organizzativa (COTRAD): Roma - via Cavour, Telefono: Sede operativa (COTRAD): Guidonia Montecelio Viale Roma, 78 Telefono: AEL - Assistenza Scolastica per l autonomia (EX ASCO) gestito da novembre 2010 ad oggi, come commessa affidata alla COTRAD dal Consorzio Parsifal su incarico del Comune di Tivoli (ROMA). Il servizio è volto a facilitare il reale inserimento degli alunni diversamente abili della scuola dell infanzia, primaria e secondaria di primo grado. L assistenza scolastica per l autonomia (AEL) ha come obiettivi primari, il miglioramento dell autonomia personale e della socializzazione dell alunno disabile. Viene, inoltre, attivato laddove è necessario un servizio di mediazione culturale. Sede organizzativa (COTRAD): Roma - via Cavour, Telefono: Sede operativa (COTRAD): Guidonia Montecelio Viale Roma, 78 Telefono:

9 ESPERIENZE PRECEDENTI Area disabilità e disagio psichico Servizio Assistenza Domiciliare realizzata da settembre 2010 a luglio 2013 come commessa affidata alla COTRAD dal Consorzio Parsifal su affidamento del Comune di Tivoli (ROMA), per i disabili residenti nel territorio di Tivoli e dei comuni del distretto RMG3. Servizio Assistenza Domiciliare (L.162/98) realizzata da settembre 2010 a luglio 2013 con contributi erogati ai sensi della L.162/98, come commessa affidata alla COTRAD dal Consorzio Parsifal su affidamento del Comune di Tivoli (ROMA), per i disabili residenti nel territorio di Tivoli e dei comuni del distretto RMG3. Assistenza domiciliare psichiatrica gestito da settembre 2010 a luglio 2013, come commessa affidata alla COTRAD dal Consorzio Parsifal su incarico del Comune di Tivoli (ROMA) per il distretto RMG3. Il servizio era rivolto ad utenti con problematiche psichiatriche. Servizio Centro Diurno Socio - Educativo per Handicap (La Locomotiva) svolto, da aprile 2012 a luglio 2013, come commessa affidata alla COTRAD dal Consorzio Parsifal su incarico del Comune di Tivoli. La gestione del servizio era a carico della Cooperativa Quadrifoglio. La COTRAD forniva personale per le sostituzioni, attivate in caso di necessità del servizio. AEC - Assistenza specialistica scolastica realizzata da ottobre 2012 a giugno 2013, per un alunno disabile, in convenzione con l Istituto d Istruzione Superiore Sezione Associata Liceo Artistico di Tivoli. Assistenza educativa culturale scolastica (AEC) avviato ad ottobre 2011 fino a giugno 2012 come commessa affidata dalla COTRAD dal Comune di Licenza (RM), per gli alunni diversamente abili residenti nel territorio. Il servizio prosegue nel Servizio di Assistenza Scolastica Comunale. Servizio Assistenza Persone Disabili avviato a dicembre 2009 fino ad agosto 2011 in convenzione con il Comune di Ciciliano (ROMA). 9

10 Tivoli Forma - Servizio Assistenza allievi disabili Curriculum Cooperativa Sociale COTRAD Onlus realizzato dal 2008 a giugno 2011, come commessa affidata alla COTRAD dal Consorzio Parsifal su incarico del C. F. P. A. Rosmini nelle sedi di Tivoli e S. Vito Romano (ROMA), per gli alunni dello stesso Centro di Formazione Professionale. Servizio di Assistenza Scolastica Alunni Disabili (counselling) Realizzato da marzo 2010 a giugno 2010 e da ottobre 2010 a giugno 2011, su incarico del Comune di Casape (ROMA). Il servizio era rivolto ad alunni disabili. AEC (Assistenza educativa e dell autonomia del minore disabile) Avviata ad aprile 2001 fino a giugno 2001 in convenzione con il Comune di Guidonia Montecelio (ROMA). Servizio Assistenza Persone Disabili con contributi erogati ai sensi della L. 162/98, svolto dal gennaio 2004 al maggio 2005 e da settembre 2009 ad aprile 2011 su affidamento del Comune di Montelibretti (ROMA). Servizio per l Autonomia e l Integrazione Sociale della Persona con Handicap (SAISH) svolto, in regime di accreditamento, per il Municipio II Roma Capitale, da gennaio 2009 a giugno Assistenza Domiciliare realizzata da novembre 2009 a giugno 2010 come commessa affidata alla COTRAD dal Consorzio Parsifal su affidamento del Comune di Supino (FROSINONE), per i disabili residenti nel territorio comunale. Servizio Assistenza Persone Disabili con contributi erogati ai sensi della L. 162/98, avviato da maggio 2009 a marzo 2010 su incarico del Comune di Guidonia Montecelio (ROMA). SAISH Scuola Per gli anni scolastici 2007/2008 e 2008/2009 la COTRAD è stata presente nell A.T.I. con la cooperativa sociale Agrifoglio per l'assistenza scolastica svolta presso scuole dell'obbligo del Municipio II del Comune di Roma. Servizio Assistenza Persone con Handicap Grave svolto da aprile 2004 ad ottobre 2005 e poi da ottobre 2006 a settembre 2009 in convenzione con il Comune di Marcellina (ROMA). 10

11 Servizio Assistenza Scolastica Socio-Culturale Realizzato dal dicembre 2007 al giugno 2009, come commessa affidata alla COTRAD dal Consorzio Parsifal su incarico del Comune di Tivoli (ROMA) Servizio Assistenza Persone Disabili svolto dal febbraio 2004 al febbraio 2005 e ripreso dal 01 luglio 2006 al 30 giugno 2007 in convenzione con il Comune di Palombara Sabina (ROMA). Servizio di Ass. Dom. ed Interventi per i Portatori di Handicap e Disagio Sociale svolto dal novembre 2003 a novembre 2004, in convenzione con il Comune di Moricone (ROMA), capofila dei Comuni di Monteflavio, Montelibretti, Montorio Romano, Nerola, Palombara Sabina. Il servizio, ripreso a febbraio 2005, è stato realizzato fino al 30 giugno 2006 su incarico del Comune di Guidonia Montecelio (ROMA), per tutti i Comuni suindicati oltre che dello stesso Comune di Guidonia Montecelio. Progetto MONTAGNA Realizzato nel corso del 2003, in ATI con l Associazione Sport e Società, rivolto a persone con sindrome autistica, finanziato dalla Provincia di Roma come progetto per la realizzazione di attività sportive, ricreative e culturali in favore di persone portatrici di handicap. Assistenza scolastica svolta in orari didattici e realizzata dal dicembre 1998 al giugno 2001 all'interno della convenzione per il SAISH con il Comune di Roma (Municipio Roma Centro Storico). Residenza socio - assistenziale In convenzione con la ASL RM / A, dal mese di aprile 2000 ad aprile 2001 e da settembre 2001 al dicembre 2002, ha prestato assistenza a disagiati mentali ospiti della residenza socio - assistenziale di via Baccina, 81 - Roma. Servizio di Assistenza Domiciliare, Scolastica e presso il Centro Sociale Polivalente svolto in convenzione con il Comune di Ladispoli (ROMA), da aprile 1995 ad agosto Il servizio prevedeva: l assistenza domiciliare, l assistenza scolastica, l assistenza e le attività presso la sede di un Centro Sociale Polivalente (attivato dal Comune), l assistenza e le attività presso i centri ricreativi estivi. Case - famiglia per disagiati psichici, gestite da febbraio 1992 a dicembre 1995, in convenzione con la U.S.L. ROMA A (ex RM/2) ed ubicate in località Fidene - Roma. 11

12 Servizio di Assistenza Domiciliare e Scolastica Curriculum Cooperativa Sociale COTRAD Onlus effettuato (in ATI con le Cooperative Sociali CECILIA e ISKRA ) in convenzione con il Comune di Albano Laziale (ROMA), da giugno 1995 a novembre Poi svolto dalla Cooperativa Sociale DIANA, affidataria del lavoro in qualità di socia del Consorzio ALCE di cui la COTRAD è socio fondatore. Comunità alloggio per giovani portatori di handicap, organizzata e coordinata come attività sperimentale, nel periodo marzo - ottobre 1990, in collaborazione con l'associazione 89 e con il Comune di Roma, in località Ciampino (ROMA). 12

13 AREA ANZIANI Servizio per l Autonomia e l Integrazione Sociale della Persona Anziana (S.A.I.S.A.) svolto (precedentemente all atto di fusione, dalla Cooperativa CULTURA POPOLARE), prima in convenzione e poi in regime di accreditamento, per il Municipio I di Roma Capitale, dal 1979 al 1981 e dal 1984 a tutt oggi, nella zona del centro storico della città. Il servizio è articolato in prestazioni domiciliari finalizzate a rispondere alle esigenze pratiche quotidiane dell'utente, ma soprattutto a stimolare la sua socializzazione. Sede operativa (COTRAD): Roma - via Cavour, Telefoni: Servizio di Dimissioni Protette per anziani istituzionalizzati, svolto, prima in convenzione e poi in regime di accreditamento, per il Municipio Roma Centro Storico di Roma Capitale, dal gennaio 1998 al settembre 2002 e da novembre 2003 ad oggi. Il servizio prevede l assistenza di anziani al fine di ridurre la loro istituzionalizzazione in strutture sanitarie. Sede operativa (COTRAD): Roma - via Cavour, Telefono: Servizio per l Autonomia e l Integrazione Sociale della Persona Anziana (S.A.I.S.A.) svolto in regime di accreditamento per il Municipio III di Roma Capitale, da aprile 2010 a tutt oggi. Il servizio è articolato in prestazioni domiciliari finalizzate a rispondere alle esigenze pratiche quotidiane dell'anziano, ma soprattutto a stimolare la sua socializzazione. Sede operativa (COTRAD): Roma - via Cavour, Telefoni: Centro diurno per malati di Alzheimer e altre demenze senili le cui attività, avviate nel mese di ottobre 2009 e tutt ora in corso, sono realizzate in convenzione con il Municipio Roma Centro Storico di Roma Capitale. L iniziativa è nata dalla sinergia strategica tra il municipio, gli IPAB - Istituti di Santa Maria in Aquiro (ISMA) e l ASL RM/A. Sede organizzativa (COTRAD): Roma - via Cavour, Telefono: Sede operativa (Comune di Roma): Roma - via Vittorio Amedeo II, 14 13

14 Spazio Incontro per Anziani Curriculum Cooperativa Sociale COTRAD Onlus realizzato da novembre 2010 fino a tutt oggi in regime di accreditamento per il Municipio Roma Centro Storico di Roma Capitale, per gli anziani residenti nel suddetto Municipio. Sede organizzativa (COTRAD): Roma - via Cavour, Telefono: Sede operativa (COTRAD): Roma - via Urbana, 20 Servizio di Assistenza Domiciliare Integrata agli Anziani del Distretto Socio Sanitario RM G 2 avviato ad ottobre 2004 a tutt oggi in convenzione con il Comune di Guidonia Montecelio (ROMA), capofila dei Comuni di Marcellina, Monteflavio, Montelibretti, Montorio Romano, Moricone, Nerola, Palombara Sabina, Sant Angelo Romano. Il servizio è articolato in prestazioni domiciliari finalizzate a rispondere alle esigenze pratiche quotidiane dell anziano e soprattutto a stimolare la sua socializzazione. Sede organizzativa (COTRAD): Roma - via Cavour, Telefono: Sede operativa (COTRAD): Guidonia Montecelio viale Roma, 78 Telefono: Home Care Premium realizzato da aprile 2012, su affidamento del Municipio Roma Centro Storico di Roma Capitale in favore di assistiti INPS (EX INPDAP) non autosufficienti. E un servizio sperimentale di assistenza domiciliare che prevede interventi integrati, forniti simultaneamente da uno staff assistenziale e da una centrale operativa per le emergenze che gestisce un servizio di telesoccorso in tempo reale. Sede operativa (COTRAD): Roma - via Cavour, Telefono: Casa Vittoria gestita da agosto 2012, su affidamento dell I.P.A.B. I.S.M.A. E un servizio di assistenza a favore degli ospiti della struttura di seconda accoglienza Casa Vittoria. Sede organizzativa (COTRAD): Roma - via Cavour, Telefono: Sede operativa Roma Via Portuense, 220 Telefono: Assistenza domiciliare in favore di pensionati INPS (EX INPDAP ) realizzata da ottobre 2012, come commessa affidata alla COTRAD dal Comune di Fonte Nuova. Il servizio è rivolto ai pensionati Inps (ex Inpdap) residenti nel territorio comunale. Sede organizzativa (COTRAD): Roma - via Cavour, Telefono: Sede operativa: (COTRAD): Guidonia Montecelio Viale Roma, 78 Telefono:

15 ESPERIENZE PRECEDENTI Area anziani Servizio di Assistenza Domiciliare realizzato da settembre 2013 a luglio 2013 come commessa affidata alla COTRAD dal Consorzio Parsifal su affidamento del Comune di Tivoli (ROMA), per gli anziani residenti nel territorio comunale e ne Distretto RM/G3. Assistenza Domiciliare Anziani realizzata da gennaio 2007 a maggio 2012 su affidamento del Comune di Guidonia Montecelio (ROMA), per gli anziani residenti nel territorio comunale. Emergenza caldo/freddo e Centro Diurno anziani fragili svolto da settembre 2010 ad agosto 2011, come commessa affidata alla COTRAD dal Consorzio Parsifal, su incarico del Comune di Tivoli per gli anziani del territorio comunale parzialmente non autosufficienti. Assistenza Domiciliare per Anziani realizzata da novembre 2009 a giugno 2010 come commessa affidata alla COTRAD dal Consorzio Parsifal su affidamento del Comune di Supino (FROSINONE), per gli anziani residenti nel territorio comunale. Bioenergetica e ginnastica dolce per anziani da marzo 2008 a giugno 2008 e nel periodo da giugno 2009 a novembre 2009, in convenzione con il Comune di Casape (ROMA), per gli anziani residenti nel territori comunale. Progetto movimento e benessere. Pasti a Domicilio preparati per gli anziani residenti nel Centro Storico del Comune di Roma. Dal settembre 2007 al novembre 2008, realizzazione del progetto Il sale ed i sapori dell'incontro, in convenzione con il Comune di Roma Municipio Roma Centro Storico, che ha previsto il supporto alla preparazione dei pasti per persone anziane. Attualmente la stessa attività è realizzata all'interno di quelle svolte per il SAISA. 15

16 Progetto sostegno alla fragilità Curriculum Cooperativa Sociale COTRAD Onlus Svolto per il Comune di Roma (Municipio Roma Centro Storico) dal 17 dicembre 2007 al 16 aprile 2008, nella zona del centro storico della città. Il servizio era rivolto agli anziani ed era articolato in prestazioni domiciliari. Servizio di Sostegno agli ammalati di Alzheimer ed ai loro familiari avviato da gennaio 2005 a giugno 2008 in convenzione con il Comune di Roma - Municipio Roma Centro Storico. Attualmente lo stesso è realizzato all'interno delle attività svolte per il SAISA. Servizio di Assistenza ai Pensionati INPDAP svolto, per il Comune di Roma (Municipio Roma Centro Storico), dal settembre 2003 a dicembre 2007, nella zona del centro storico della città. Il servizio, articolato in prestazioni domiciliari, è rivolto a persone anziane pensionate INPDAP. Attualmente lo stesso è realizzato all'interno delle attività svolte per il SAISA. Servizio di Consegna Pasti a Domicilio per anziani parzialmente autosufficienti residenti nel Municipio I del Comune di Roma. Coordinato e svolto (precedentemente all atto di fusione, dalla Cooperativa CULTURA POPOLARE) in convenzione con l IPAB istituti S. Maria in Aquiro da gennaio 1993 a dicembre 1995 e nell ambito delle prestazioni di assistenza domiciliare da gennaio 1996 a settembre Servizio di Assistenza Domiciliare Integrata (ADI) realizzato da aprile 2005 ad aprile 2006 in convenzione con il Comune di Roma - Municipio I. Centro Diurno per Anziani Fragili attivo dal marzo 2001 al settembre 2002, per gli anziani residenti nel Municipio I. Servizio svolto in convenzione con il Comune di Roma, Municipio I Roma Centro Storico. Servizio di Assistenza Domiciliare agli Anziani effettuato (in Associazione Temporanea di Imprese con le Cooperative Sociali CECILIA e ISKRA ) in convenzione con il Comune di Albano Laziale (ROMA), da giugno 1995 a novembre Poi svolto dalla Cooperativa Sociale DIANA, affidataria del lavoro in qualità di socia del Consorzio ALCE di cui la COTRAD è socio fondatore. Soggiorni Estivi realizzati (da CULTURA POPOLARE) per conto della (ex) VIII^ Rip.ne del Comune di Roma nell anno

17 AREA MINORI E FAMIGLIE Servizio per l Integrazione e il Sostegno dei Minori in Famiglia (S.I.S.Mi.F.) Realizzazione di interventi, da gennaio 1993 a tutt oggi, prima in convenzione e poi in regime di accreditamento, per Roma Capitale, a favore dei minori e/o giovani istituzionalizzati o a rischio di istituzionalizzazione o comunque emarginati o a rischio di devianza nell'ambito territoriale del Municipio Roma Centro Storico. Esso è un servizio di sostegno alle famiglie con minori che si configura come un insieme di interventi a carattere psico-socio-educativo, mirato alla tutela del benessere materiale e relazionale del minore. Si rivolge ai nuclei familiari con minori di età 0/18 anni che versano in condizioni di temporanea o strutturata difficoltà relativa al sistema complessivo di relazioni intra ed extra familiari. Sede operativa (COTRAD): Roma - via Cavour, Telefono: Centro Diurno Terapeutico Al di qua del bordo Centro diurno terapeutico per adolescenti borderline, realizzato dal settembre 1999 a tutt'oggi. Il Progetto ha previsto l'attivazione di un Centro Diurno sperimentale e integrato, all'interno del quale sono presenti operatori delle Cooperative, della ASL, dell Ufficio Scolastico regionale per il Lazio.. Finanziato ai sensi della Legge n. 285/97 e attuato in convenzione con Roma Capitale fino al dicembre Da gennaio 2007 il servizio è eseguito in convenzione con la ASL RM A. Sede operativa (ASL RM A): Roma - via dei Cappellari, 100/101 - Telefono: Residenza Temporanea Protetta- RTP Servizio Socio Sanitario presso la U.O.S. RESIDENZIALITA ETA EVOLUTIVA Presidio residenziale: Residenza Temporanea Protetta (RTP), per adolescenti con disturbo di personalità, realizzato da aprile 2010, su affidamento della ASL RM A. Sede operativa (ASL RM A): Roma - via Montecatini, Telefono: Asilo Nido gestione del servizio educativo, sezioni piccoli, medi e grandi dell asilo nido dell Università La Sapienza di Roma, rispettivamente da novembre 2010, da settembre 2011 (ampliando il precedente)e da settembre 2012, come commessa affidata alla COTRAD dal Consorzio Parsifal su incarico della suddetta università. Sede organizzativa (COTRAD): Roma - via Cavour, Telefono:

18 ESPERIENZE PRECEDENTI Area minori Centri per la Famiglia realizzati, da agosto 2006 a giugno 2013, a vantaggio dei Comuni di Guidonia Montecelio, Marcellina, Monteflavio, Montelibretti, Montorio Romano, Moricone, Nerola, Palombara Sabina e Sant Angelo Romano (ROMA) in qualità di Enti aderenti all Accordo di Programma per l integrazione dei servizi socio sanitari in collaborazione con la A.U.S.L. RMG 2 ed in Associazione Temporanea di Imprese con la Cooperativa Sociale LA SPONDA. Il servizio erogava i seguenti servizi al sostegno della famiglia: centro di ascolto e sportello psicosociale, assistenza educativa domiciliare per minori, interventi di socializzazione, sostegno alla maternità e alla genitorialità, incontri protetti, incontri tematici e laboratori ed iniziative congiunte con la scuola, i genitori e i ragazzi. La Bottega della idee sostegno scolastico realizzato da gennaio 2012 a marzo 2013, per gli alunni in difficoltà delle classi di scuola primaria e secondaria di 1 grado dell Istituto Comprensivo Ennio Quirino Visconti. Nel primo anno è stato realizzato con la collaborazione di ABC SOS. Counselling Psicopedagogico gestione del servizio di counselling psicopedagogico da ottobre 2009 ad marzo 2013, come commessa affidata alla COTRAD dal Consorzio Parsifal su incarico del Comune di Tivoli (ROMA). Il servizio includeva varie attività svolte in diversi istituti scolastici, quali assistenza scolastica specialistica, accompagni ragazzi tramite scuolabus ed uno sportello di counselling. Asilo Nido Comunale gestione parziale dell asilo nido comunale Fantabimbi da ottobre 2009 a giugno 2012, come commessa affidata alla COTRAD dal Consorzio Parsifal su incarico del Comune di Tivoli (ROMA). Centro per la Famiglia realizzato da febbraio 2011 a febbraio 2012, per le famiglie del Municipio Roma Centro Storico in collaborazione con l Associazione Genitori Di Donato. Il servizio offriva orientamento, sostegno e consulenza alle famiglie. Servizio Assistenza Minori realizzato da gennaio 2009 a gennaio 2010 in convenzione con il Comune di Montelibretti (ROMA). 18

19 Assistenza Domiciliare realizzata da novembre 2009 a giugno 2010 come commessa affidata alla COTRAD dal Consorzio Parsifal su affidamento del Comune di Supino (FROSINONE), per i minori residenti nel territorio comunale. Sportello Famiglia realizzato dal dicembre 2006 al dicembre 2009 in convenzione con il Comune di Guidonia Montecelio (ROMA), a vantaggio dei Comuni di Guidonia Montecelio, Marcellina, Monteflavio, Montelibretti, Montorio Romano, Moricone, Nerola, Palombara Sabina e Sant Angelo Romano (ROMA) in qualità di Enti aderenti all Accordo di Programma per l integrazione dei servizi socio sanitari in collaborazione con la A.U.S.L. RMG 2. Progetto "Spazio Neutro" realizzato dal giugno 2005 ad agosto 2009 in convenzione con il Comune di Roma - Municipio Centro Storico, finalizzato a fornire uno spazio di incontro tra figli e genitori alla presenza di figure professionali con funzione di mediatori, anche in considerazione dell incremento delle separazioni ed alla alta conflittualità tra i coniugi. Sostegno scolastico svolto gratuitamente ed autonomamente, dal 2004 al 2008, a favore di minori segnalati dai servizi del territorio. Sportello per le Famiglie avviato dal dicembre 2005 al settembre 2008 in convenzione con il Comune di Roma - Municipio Roma Centro Storico, finalizzato alla promozione e sostegno delle risorse della famiglia e dei suoi membri prevenendo i possibili fattori di rischio psico-sociale. Il servizio continua all interno del segretariato sociale e sanitario integrato del Municipio Roma Centro Storico (ved. area adulti ). Educativa Territoriale Servizio, realizzato da dicembre 1999 a marzo 2002 e da ottobre 2002 a giugno 2008, che ha previsto il coinvolgimento della rete dei servizi, della comunità locale e dei ragazzi ai quali è destinato, per creare sul territorio un servizio socio educativo integrato. Finanziato ai sensi della Legge n. 285/97 è stato svolto in convenzione con il Comune di Roma - Municipio Centro Storico. Tra le molteplici attività realizzate segnaliamo l attuazione di un campus culturale rivolto ad adolescenti del territorio destinatari del servizio. Tale campus è stato previsto nell ambito del Programma Gioventù Istruzione e Cultura della Commissione Europea, che ha portato al finanziamento, per l anno 2001 in qualità di partner con l Associazione Culturale El Nino del Liechtenstein e per l anno 2002 con il Centre d Animation Flers di Normandie - Francia, il progetto EU Programm Youth: Express it. Body language as a bridge between cultures. Inoltre, in collaborazione con l Associazione Yemaya 12 Tolosa, Francia, ed il Villaggio 19

20 Globale di Roma, è stato presentato alla Comunità Europea, per l anno 2001, un Progetto di scambio pluriculturale tra Francia, Cuba, Italia e Spagna sul tema: Sguardi di artisti sul movimento nella danza di oggi attraverso quattro culture latine che vedeva coinvolti gli adolescenti destinatari del servizio di Educativa Territoriale. Asili Nido Comunali da gennaio 2006 a giugno 2008 la COTRAD è stata presente nell A.T.I. con le cooperative sociali Focus, La Luna, Prassi e Ricerca per la gestione degli asili nido comunali, in convenzione con il Comune di Olbia (SS). Progetto Interventi di sostegno al minore ed al sistema familiare svolto dal mese di ottobre 2000 al 30 giugno 2006, in convenzione con il Comune di Guidonia Montecelio che - in accordo con i Comuni di Marcellina, Monteflavio, Montelibretti, Montorio Romano, Moricone, Nerola, Palombara Sabina, S. Angelo Romano, la A.S.L. Roma G, la Provincia di Roma, il Centro di Giustizia Minorile ed il Provveditorato agli Studi di Roma - ha affidato alla COTRAD, in Associazione Temporanea di Imprese con la Cooperativa Sociale LA SPONDA, la realizzazione di servizi secondo un progetto, presentato e finanziato ai sensi della Legge n. 285/97, per l istituzione di una Equipe Psico - Sociale territoriale che ha svolto la sua attività, in un ottica preventiva e di recupero, a sostegno del minore promuovendo e potenziando le capacità educative della famiglia. Nell ambito dello stesso Progetto sono state realizzate attività estive negli anni dal 2001 al 2004, rivolte ai minori di Comuni coinvolti nell accordo territoriale. Sportello sociale territoriale IMPRONTE attivo dal mese di agosto 2000 al dicembre 2004 e realizzato in Partenariato con l Associazione I VOLONTARI DELLA C.I.V.I.S. Esso è stato finanziato dalla Regione Lazio a valere sul Fondo Nazionale Lotta alla Droga per gli anni ed ha previsto l attivazione di uno Sportello per un lavoro di prevenzione primaria rivolto alla popolazione adolescente dei territori della ASL RM G. In Rete il Lavoro: informazione promozione tirocini (per attivazione o gestione di Tirocini Formativi Lavorativi rivolti a minori e giovani a rischio) Il progetto, attivo da dicembre 2002 a dicembre 2003 e realizzato con gli Enti S. Saturnino, Il Cammino, SS. Pietro e Paolo Apostoli, Meta e Capodarco, ha avuto tra i suoi obiettivi: l organizzazione, in favore degli operatori dei Municipi, di attività formativa informativa sulle esperienze maturate per la diffusione delle buone prassi, la pubblicazione di un vademecum comprendente la normativa, i regolamenti, i riferimenti logistici ed operativi e tutte le procedure per i necessari adempimenti. Finanziato ai sensi della Legge n. 285/97 e realizzato in convenzione con il Comune di Roma. 20

ALLEGATO 1 BANDO DI GARA PER LACREAZIONE DI UNA SHORT LIST DI FORNITORI DI SERVIZI DI CONCILIAZIONE DEI TEMPI DI VITA E DI LAVORO DELLE DONNE

ALLEGATO 1 BANDO DI GARA PER LACREAZIONE DI UNA SHORT LIST DI FORNITORI DI SERVIZI DI CONCILIAZIONE DEI TEMPI DI VITA E DI LAVORO DELLE DONNE ALLEGATO 1 BANDO DI GARA PER LACREAZIONE DI UNA SHORT LIST DI FORNITORI DI SERVIZI DI CONCILIAZIONE DEI TEMPI DI VITA E DI LAVORO DELLE DONNE SERVIZI RIPARTITI PER TARGET DI RIFERIMENTO Centro diurno per

Dettagli

Presentazione. Il Presidente Rosario Zozzaro

Presentazione. Il Presidente Rosario Zozzaro Curriculum generale delle attività e dei servizi erogati dalla Cooperativa Sociale Arca di Noè Onlus dall agosto 1980 al 2014 Presentazione La Cooperativa Sociale Arca di Noè Onlus rappresenta una delle

Dettagli

Città di Enna AREA 5 G.R.I.T.

Città di Enna AREA 5 G.R.I.T. Città di Enna AREA 5 G.R.I.T. SEZIONE 1. DATI ANAGRAFICI DELL ORGANIZZAZIONE Denominazione dell Organizzazione Acronimo (Sigla) Indirizzo della sede Presso¹ CAP Telefono Comune Fax E-mail PEC Sito web

Dettagli

Le strutture socio-assistenziali e socio-sanitarie nella provincia di Piacenza

Le strutture socio-assistenziali e socio-sanitarie nella provincia di Piacenza Provincia di Piacenza Osservatorio del sistema sociosanitario Le socio-assistenziali e socio-sanitarie nella provincia di Piacenza I dati riassuntivi di seguito esposti sono elaborati dal Settore Sistema

Dettagli

Assessore alle politiche per il il Benessere dei Cittadini. Simona Benedetti

Assessore alle politiche per il il Benessere dei Cittadini. Simona Benedetti Assessore alle politiche per il il Benessere dei Cittadini Simona Benedetti Persone Persone assistite assistite In aumento anziani, famiglie e minori seguiti Anno 2007 2008 2009 2010 Anziani 1475 1718

Dettagli

TABELLA 1 ELENCO DELLE PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE, CONDIZIONATE ALL ISEE

TABELLA 1 ELENCO DELLE PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE, CONDIZIONATE ALL ISEE A LLEGATO TABELLA 1 ELENCO DELLE PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE, CONDIZIONATE ALL ISEE A1 - CONTRIBUTI ECONOMICI A1.01 Assegno per il nucleo familiare erogati dai comuni A1.02 Assegno Maternità erogato

Dettagli

Assessorato alle Politiche Sociali. partner. dei cittadini. Vademecum 2007/2008

Assessorato alle Politiche Sociali. partner. dei cittadini. Vademecum 2007/2008 Assessorato alle Politiche Sociali partner dei cittadini Vademecum 2007/2008 Cari concittadini, questa guida ai servizi sociali del Comune di Cagliari è una prima risposta concreta, all esigenza e al diritto

Dettagli

INDICE 2. SCHEDE DESCRITTIVE DEI SERVIZI E DELLE RELATIVE MODALITA'DI ACCESSO 3. ORGANIZZAZIONE DELL AMBITO SOCIALE

INDICE 2. SCHEDE DESCRITTIVE DEI SERVIZI E DELLE RELATIVE MODALITA'DI ACCESSO 3. ORGANIZZAZIONE DELL AMBITO SOCIALE Edizione : 02 Data : 15/11/2004 Pag. 1 di 40 INDICE 1. ELENCO DEI SERVIZI DISPONIBILI 1.1 Il sistema integrato dei Servizi Sociali 1.2 Gli interventi erogati dall'ente di Ambito Sociale 2. SCHEDE DESCRITTIVE

Dettagli

Regolamento per l Assistenza domiciliare per portatori di handicap residenti nei Comuni del Distretto Socio- sanitario della ASL RMG2

Regolamento per l Assistenza domiciliare per portatori di handicap residenti nei Comuni del Distretto Socio- sanitario della ASL RMG2 Regolamento per l Assistenza domiciliare per portatori di handicap residenti nei Comuni del Distretto Socio- sanitario della ASL RMG2 Premessa Il presente Regolamento disciplina i principi e le modalità

Dettagli

Newsletter dell Assessorato alle politiche sociali. Carissimi,

Newsletter dell Assessorato alle politiche sociali. Carissimi, Newsletter dell Assessorato alle politiche sociali 16 Febbraio Newsletter Numero 1 /2015 Carissimi, Dopo una breve interruzione, riprende l invio delle notizie dal nostro Municipio, con una newsletter

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 20 DEL 06-11-2002 REGIONE MARCHE

LEGGE REGIONALE N. 20 DEL 06-11-2002 REGIONE MARCHE LEGGE REGIONALE N. 20 DEL 06-11-2002 REGIONE MARCHE DISCIPLINA IN MATERIA DI AUTORIZZAZIONE E ACCREDITAMENTO DELLE STRUTTURE E DEI SERVIZI SOCIALI A CICLO RESIDENZIALE E SEMIRESIDENZIALE Fonte: BOLLETTINO

Dettagli

ALLEGATO N.2 SCHEDA DI RILEVAZIONE DELLA POPOLAZIONE E DELLE POLITICHE SOCIALI

ALLEGATO N.2 SCHEDA DI RILEVAZIONE DELLA POPOLAZIONE E DELLE POLITICHE SOCIALI ALLEGATO N.2 SCHEDA DI RILEVAZIONE DELLA POPOLAZIONE E DELLE POLITICHE SOCIALI 1 SEZ.A. DESCRIZIONE DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE A1. Suddivisione della popolazione per sesso e classi di età e stranieri

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Via dell Olio 18-00060 Formello (RM) Da settembre 2005 a tutt oggi

CURRICULUM VITAE. Via dell Olio 18-00060 Formello (RM) Da settembre 2005 a tutt oggi CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo NOEMI MONTANI Via dell Olio 18-00060 Formello (RM) E-mail noemi.montani@virgilio.it Nazionalità Italiana di nascita 10 novembre 1960 ESPERIENZA LAVORATIVA

Dettagli

Rete delle RSA. Rete sanitaria delle ASL. Reti della sussidiarietà. Le tre Reti a regime

Rete delle RSA. Rete sanitaria delle ASL. Reti della sussidiarietà. Le tre Reti a regime Rete sanitaria delle ASL Reti della sussidiarietà Rete delle RSA Le tre Reti a regime 1997 1999 2002 2004 2001 2004 2008 Soffermiamo l attenzione sul titolo: GOVERNO DELLA RETE DEGLI INTERVENTI E DEI SERVIZI

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 30 DEL 09-09-1998 REGIONE LIGURIA

LEGGE REGIONALE N. 30 DEL 09-09-1998 REGIONE LIGURIA LEGGE REGIONALE N. 30 DEL 09-09-1998 REGIONE LIGURIA RIORDINO E PROGRAMMAZIONE DEI SERVIZI SOCIALI DELLA REGIONE E MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 8 AGOSTO 1994 N. 42 IN MATERIA DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO

Dettagli

Una rete che cresce. Al centro la persona Guida ai servizi di Sol.Co. Mantova

Una rete che cresce. Al centro la persona Guida ai servizi di Sol.Co. Mantova Una rete che cresce. Al centro la persona Guida ai servizi di Sol.Co. Mantova solidar Chi siamo La mission Sol.Co. Mantova (Solidarietà e Cooperazione) è un consorzio di cooperative sociali impegnate nella

Dettagli

Laboratorio Servizi nell area DISABILI

Laboratorio Servizi nell area DISABILI Laboratorio Servizi nell area DISABILI 1 Studio sui servizi alla persona disabile a Roma Luglio 2007 Nella legislazione italiana, la tutela assistenziale del cittadino disabile si è avuta: 1. Negli anni

Dettagli

LA GIUNTA REGIONALE. SU PROPOSTA dell Assessore alle Politiche Sociali e Famiglia;

LA GIUNTA REGIONALE. SU PROPOSTA dell Assessore alle Politiche Sociali e Famiglia; Oggetto: Piano di utilizzazione annuale 2011 degli stanziamenti per il sistema integrato regionale di interventi e servizi sociali. Approvazione documento concernente Linee guida ai Comuni per l utilizzazione

Dettagli

Profilo Professionale Assistente Sociale Specialista (D6). Iscrizione Ordine Assistenti sociali Lazio, Sez. A n.37 P.O. INTERVENTI E SERVIZI SOCIALI

Profilo Professionale Assistente Sociale Specialista (D6). Iscrizione Ordine Assistenti sociali Lazio, Sez. A n.37 P.O. INTERVENTI E SERVIZI SOCIALI Curriculum Vitae Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Giovanna Rauseo Data di nascita 19.03.1951 Profilo Professionale Assistente Sociale Specialista (D6). Iscrizione Ordine Assistenti sociali Lazio,

Dettagli

Piano di Interventi per il sostegno delle famiglie affidatarie di minori residenti nel Distretto Socio-Sanitario VT4

Piano di Interventi per il sostegno delle famiglie affidatarie di minori residenti nel Distretto Socio-Sanitario VT4 Piano di Interventi per il sostegno delle famiglie affidatarie di minori residenti nel Distretto Socio-Sanitario VT4 Comuni di : Barbarano Romano Bassano Romano Blera Capranica Caprarola Carbognano Monterosi

Dettagli

Azienda Speciale Servizi alla Persona

Azienda Speciale Servizi alla Persona Azienda Speciale Servizi alla Persona AREA PSICOLOGI SERVIZIO PSICOLOGICO TUTELA MINORI e AFFIDI FAMILIARI DISTRETTUALE SERVIZIO PSICOLOGICO TUTELA MINORI Il servizio ha l obiettivo di garantire in sinergia

Dettagli

20 anni al servizio delle persone

20 anni al servizio delle persone 20 anni al servizio delle persone CHI SIAMO Nata a Bologna nel 1994, Àncora è una Cooperativa sociale di servizi alla persona che si occupa della gestione di servizi socio assistenziali, sanitari ed educativi

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI. Nome. Telefono 0667665321 Fax 0667665330 E-mail r.coglitore@provincia.roma.it

F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI. Nome. Telefono 0667665321 Fax 0667665330 E-mail r.coglitore@provincia.roma.it F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Telefono 0667665321 Fax 0667665330 E-mail r.coglitore@provincia.roma.it Data di nascita 09.01.1965 ESPERIENZA

Dettagli

Regione Misura 3.1_Assistenza indiretta e contributi straordinari Annualità 2014 PIANO SOCIALE DI ZONA 2014 DISTRETTO RI/4

Regione Misura 3.1_Assistenza indiretta e contributi straordinari Annualità 2014 PIANO SOCIALE DI ZONA 2014 DISTRETTO RI/4 Regione Misura 3.1_Assistenza indiretta e contributi straordinari Annualità 2014 PIANO SOCIALE DI ZONA 2014 DISTRETTO RI/4 PARTE SECONDA SOTTOMISURA 3.1 Interventi L.R. 20 / 2006 Regione Misura 3.1_Assistenza

Dettagli

Indirizzo S.FRANCESCO D ASSISI N.105 00043 CIAMPINO (RM) Telefono 3495102992/0664831081 E-mail brunamonti_s@yahoo.it

Indirizzo S.FRANCESCO D ASSISI N.105 00043 CIAMPINO (RM) Telefono 3495102992/0664831081 E-mail brunamonti_s@yahoo.it CURRICULUM VITAE ELABORATO SULLA BASE DEL FORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome BRUNAMONTI SIMONA Indirizzo S.FRANCESCO D ASSISI N.105 00043 CIAMPINO (RM) Telefono 3495102992/0664831081 E-mail brunamonti_s@yahoo.it

Dettagli

Grafico 1 Suddivisione percentuale per fasce di età della popolazione di Barlassina (2008) Fonte: Istat

Grafico 1 Suddivisione percentuale per fasce di età della popolazione di Barlassina (2008) Fonte: Istat Capitolo 4 Politiche sociali Servizi alla persona e alla famiglia Il contesto di Barlassina Composizione della popolazione per fasce di età Grafico 1 Suddivisione percentuale per fasce di età della popolazione

Dettagli

SINTESI OBIETTIVI ANNO 2014

SINTESI OBIETTIVI ANNO 2014 SERVIZIO/UFFICIO Servizi alla Persona RESPONSABILE dott.ssa Silvana Casamassima OBIETTIVO N. 1 PESO 20 SINTESI OBIETTIVI ANNO 2014 4.3.1- Investimento: - avvio della Comunità socio- educativa per persone

Dettagli

Servizi Sociali. in evoluzione: da selettività ad universalità

Servizi Sociali. in evoluzione: da selettività ad universalità Servizi Sociali in evoluzione: da selettività ad universalità Complessità Non Non si si limitano ad ad un un tempo preciso della della vita vita Pluralità di di interventi Personalizzazione degli degli

Dettagli

COOP. SOC. A.S.A.R. carta dei servizi

COOP. SOC. A.S.A.R. carta dei servizi COOP. SOC. A.S.A.R. carta dei servizi edizione anno 2011/2012 Presentazione della Cooperativa Sociale A.S.A.R. A.S.A.R Coop. Sociale Via Principe Nicola, 123 Catania Tel / Fax 095-533980 Cell. 3389273899

Dettagli

Comune di ROCCASECCA DEI VOLSCI. Comune di SEZZE. Comune di SONNINO. Distretto Monti Lepini

Comune di ROCCASECCA DEI VOLSCI. Comune di SEZZE. Comune di SONNINO. Distretto Monti Lepini Comune di PRIVERNO Capofila Comune di BASSIANO Comune di MAENZA Comune di PROSSEDI Comune di ROCCAGORGA Comune di ROCCASECCA DEI VOLSCI Comune di SEZZE Comune di SONNINO Distretto Monti Lepini REFERENTE

Dettagli

Stato di attuazione: Aspetti critici, positivi ecc. N. soci coinvolti N. e tipologia delle attività realizzate

Stato di attuazione: Aspetti critici, positivi ecc. N. soci coinvolti N. e tipologia delle attività realizzate D 1 - ANFFAS LABORATORIO IL FARO : interventi per contrastare l isolamento sociale e favorire la partecipazione attiva delle persone disabili e delle loro famiglie alla vita sociale. Pag. 333 ANFFAS Servizi

Dettagli

ASSISTENZA DOMICILIARE EDUCATIVA

ASSISTENZA DOMICILIARE EDUCATIVA ASSISTENZA DOMICILIARE EDUCATIVA AI MINORI E ALLE LORO FAMIGLIE 2. Progetto già avviato Sì No 3. Tipologia di servizio Istituzionale Servizi Essenziali Altro 4. Area tematica Minori e Famiglia 5. Macrotipologia

Dettagli

La Bussola. 1. Titolo del progetto. 2. Nuovo progetto - No. 3. Progetto già avviato - Si

La Bussola. 1. Titolo del progetto. 2. Nuovo progetto - No. 3. Progetto già avviato - Si 1. Titolo del progetto La Bussola 2. Nuovo progetto - No 3. Progetto già avviato - Si 4. Se il progetto dà continuità a servizi/strutture già attivati, indicare se amplia l ambito territoriale e/o l utenza

Dettagli

Interventi Sociali anno 2010

Interventi Sociali anno 2010 Comune di Pesaro Assessorato Servizi Sociali Interventi Sociali anno 2010 Pesaro, 14 maggio 2011 Popolazione residente del Comune di Pesaro al 31/12/2010 fascia di età italiani % stranieri % totale 0-14

Dettagli

Azioni di sistema. FNPS 72.659,77 Totale 72.659,77

Azioni di sistema. FNPS 72.659,77 Totale 72.659,77 Comuni del Baianese: Avella Baiano Mugnano del C.le Quadrelle Sirignano Sperone Comuni del Vallo Lauro: Domicella Lauro Marzano di Nola Moschiano Pago del V.L. Quindici Taurano Ufficio di Piano Sede Via

Dettagli

N. procedimenti per i quali non sono stati rispettati i tempi di conclusione

N. procedimenti per i quali non sono stati rispettati i tempi di conclusione CONTRIBUTI SUSSIDI VANTAGGI ECONOMICI DI QUALSIASI NATURA A PERSONE, ENTI PUBBLICI E PRIVATI AREA Processi Tipologia di N. tot dei N. per i quali non sono stati rispettati gli standard procedimentali/

Dettagli

CONTRIBUTI SUSSIDI VANTAGGI ECONOMICI DI QUALSIASI NATURA A PERSONE, ENTI PUBBLICI E PRIVATI

CONTRIBUTI SUSSIDI VANTAGGI ECONOMICI DI QUALSIASI NATURA A PERSONE, ENTI PUBBLICI E PRIVATI Catalogo processi, tipologia dei procedimenti e valutazione del rischio area: CONTRIBUTI AREA DI RISCHIO Processi Tipologia di procedimenti Valutazione del Rischio Contributi economici per soggetti disagiati,

Dettagli

PIANO DI UTILIZZO DEI FINANZIAMENTI IN FAVORE DEI PICCOLI COMUNI ANNO 2011

PIANO DI UTILIZZO DEI FINANZIAMENTI IN FAVORE DEI PICCOLI COMUNI ANNO 2011 PIANO DI UTILIZZO DEI FINANZIAMENTI IN FAVORE DEI PICCOLI COMUNI ANNO 2011 Distretto: RMG2 Comune capofila: Guidonia Montecelio Comuni: Guidonia Montecelio, Marcellina, Monteflavio,Montelibretti, Montorio

Dettagli

31 dicembre 2010. 14 marzo 2010. Non è stabilita alcuna scadenza per la presentazione delle richieste

31 dicembre 2010. 14 marzo 2010. Non è stabilita alcuna scadenza per la presentazione delle richieste Soggetti finanziatori Progetto Scadenza ALLEANZA ASSICURAZIONI Iniziative che hanno come scopo: 1. progetti di formazione e/o inserimento professionale dei giovani finalizzati all'uscita da situazioni

Dettagli

Ente: CARITAS DIOCESANA DI CARPI Titolo del Progetto 1 : PERCORSI D'INCLUSIONE. Obiettivi del progetto

Ente: CARITAS DIOCESANA DI CARPI Titolo del Progetto 1 : PERCORSI D'INCLUSIONE. Obiettivi del progetto Ente: CARITAS DIOCESANA DI CARPI Titolo del Progetto 1 : PERCORSI D'INCLUSIONE Obiettivi del Produrre un miglioramento nella condizione di vita delle famiglie in situazione di difficoltà che abitano il

Dettagli

Le linee guida regionali sui piani di zona 2011 2015: da Casa di Riposo a Centro di Servizio

Le linee guida regionali sui piani di zona 2011 2015: da Casa di Riposo a Centro di Servizio Le linee guida regionali sui piani di zona 2011 2015: da Casa di Riposo a Centro di Servizio Il quadro Istituzionale organizzativo in Regione Veneto Dirigente Regionale Servizi Sociali dott. Mario Modolo

Dettagli

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA COMUNE DI CISTERNA DI LATINA MEDAGLIA D ARGENTO AL VALOR CIVILE REGOLAMENTO CENTRO DIURNO PER MINORI LA TARTARUGA INDICE CAP 1 - Principi generali Art. 1 Definizione del servizio Art. 2 Finalità e obiettivi

Dettagli

1. DISABILI E FAMIGLIA

1. DISABILI E FAMIGLIA 1. DISABILI E FAMIGLIA COSA FA IL CISS OSSOLA PER LE PERSONE CON DISABILITA E LE LORO FAMIGLIE Contribuisce a garantire condizioni di benessere relazionale, ambientale e sociale che valorizzino le risorse

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E

C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E di Carla Vincenti DATI PERSONALI Data di nascita: 5 giugno 1978 Nazionalità: italiana Luogo di nascita: Roma ESPERIENZE DI LAVORO Da Gennaio 2009 a Tutt oggi- Assistente sociale

Dettagli

RUOLO, FUNZIONI, SERVIZI

RUOLO, FUNZIONI, SERVIZI RUOLO, FUNZIONI, SERVIZI Il tema della disabilità mette a prova tutti i passaggi dei cicli di vita delle persone. Attraverso le vicende biografiche di chi attraversa questa particolare condizione è possibile

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Servizio di mediazione linguistico - culturale gestito dal Cies all interno del progetto: MEDIAZIONE

CURRICULUM VITAE. Servizio di mediazione linguistico - culturale gestito dal Cies all interno del progetto: MEDIAZIONE CURRICULUM VITAE Informazioni Personali Cognome Nome Indirizzo Telefono E mail Girgis Grace Beshara Safaa Luogo e Data di nascita Cairo (Egitto) 22/12/1971 Codice Fiscale Permesso di soggiorno In possesso

Dettagli

Mappa dei municipi nel Comune di Roma

Mappa dei municipi nel Comune di Roma Mappa dei municipi nel Comune di Roma Mappa delle ASL presenti nel territorio di Roma e provincia ASL RM/A distretti sanitari: 1-2 - 3-4 municipi: I - II - III - IV Asl RM/B distretti sanitari: 1-2 - 3-4

Dettagli

PRESENTAZIONE LEGGE REGIONALE 20/2002 E RELATIVO REGOLAMENTO

PRESENTAZIONE LEGGE REGIONALE 20/2002 E RELATIVO REGOLAMENTO PRESENTAZIONE LEGGE REGIONALE 20/2002 E RELATIVO REGOLAMENTO La legge regionale n. 20 del 6 novembre 2002, ed il relativo regolamento attuativo (n. 1 dell 8 marzo 2004) come più volte integrato e modificato,

Dettagli

C O M U N E DI C A I V A N O. Provincia di Napoli SETTORE POLITICHE SOCIALI CORSO UMBERTO N. 413 80023 CAIVANO (NA) TEL. 0818800812/13 FAX 0818305224

C O M U N E DI C A I V A N O. Provincia di Napoli SETTORE POLITICHE SOCIALI CORSO UMBERTO N. 413 80023 CAIVANO (NA) TEL. 0818800812/13 FAX 0818305224 C O M U N E DI C A I V A N O Provincia di Napoli SETTORE POLITICHE SOCIALI CORSO UMBERTO N. 413 80023 CAIVANO (NA) TEL. 0818800812/13 FAX 0818305224 GUIDA AI SERVIZI 2011 Comune di Caivano - Guida ai Servizi

Dettagli

FAMIGLIA E POLITICHE SOCIALI. Data aggiornamento 13/05/2014 MONITORAGGIO TEMPI PROCEDIMENTALI ANNO 2014

FAMIGLIA E POLITICHE SOCIALI. Data aggiornamento 13/05/2014 MONITORAGGIO TEMPI PROCEDIMENTALI ANNO 2014 DIREZIONE FAMIGLIA E POLITICHE SOCIALI MONITORAGGIO TEMPI PROCEDIMENTALI ANNO 2014 Data aggiornamento 13/05/2014 BREVE DESCRIZIONE DEL CON INDICAZIONE DI TUTTI I RIFERIMENTI ASILI DI CASEGGIATO D.Lgs.

Dettagli

LUDOTECA Equilibrio Art. 1 Definizione e Finalità Art. 2 Ammissione

LUDOTECA Equilibrio Art. 1 Definizione e Finalità Art. 2 Ammissione LUDOTECA Equilibrio Art. 1 Definizione e Finalità La ludoteca, sia pubblica che privata, si configura come un luogo finalizzato alla promozione e alla diffusione della cultura del gioco. La ludoteca in

Dettagli

L ACCOGLIENZA E L INTEGRAZIONE NEI CENTRI AGGREGATIVI

L ACCOGLIENZA E L INTEGRAZIONE NEI CENTRI AGGREGATIVI ASSOCIAZIONE INTERCULTURALE NARRAMONDI onlus Sede Legale: Via L. Settembrini, n 14 90145 Palermo Via Mario Rapisardi n 68/A 90144 Palermo Codice Fiscale: 97148690825 Partita IVA: 05187110829 telefono e

Dettagli

ACCORDO PIANI TRIENNALI DI AMBITO TERRITORIALE SOCIALE 2010-2012

ACCORDO PIANI TRIENNALI DI AMBITO TERRITORIALE SOCIALE 2010-2012 ACCORDO PIANI TRIENNALI DI AMBITO TERRITORIALE SOCIALE 2010-2012 In vista della predisposizione e dell approvazione dei Piani triennali di Ambito territoriale sociale 2010-2012, le Segreterie provinciali

Dettagli

Data Coop percorsi e prospettive della formazione

Data Coop percorsi e prospettive della formazione Il concreto è concreto perché è sintesi di molteplici determinazioni Data Coop percorsi e prospettive della formazione Educazione non formale: la D.C. gestisce progetti educativi finalizzati all'inserimento

Dettagli

AREA MINORI. Gli interventi espletati comprendono attività come:

AREA MINORI. Gli interventi espletati comprendono attività come: AREA MINORI PREMESSA Nel Piano Regionale Socio Assistenziale l area dei minori viene definita anche Area dell età evolutiva e del disadattamento, dove l obiettivo primario è quello di fornire elementi

Dettagli

ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI Ufficio di Piano di Zona VT4 rif. L.328/00 SERVIZI ISTITUZIONALI DISTRETTO VT4

ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI Ufficio di Piano di Zona VT4 rif. L.328/00 SERVIZI ISTITUZIONALI DISTRETTO VT4 SERVIZI ISTITUZIONALI DISTRETTO VT4 REPORT SERVIZIO DI PSICOLOGIA SERVIZIO SOCIALE PROFESSIONALE DISTRETTUALE UFFICIO DI PIANO VT4 Il Distretto dei Comuni VT4 ha progettato e realizzato un Servizio Sociale

Dettagli

SETTORE SOCIALE CENTRO DI RESPONSABILITA : COD. 07 SERVIZI: SOCIO-ASSISTENZIALE

SETTORE SOCIALE CENTRO DI RESPONSABILITA : COD. 07 SERVIZI: SOCIO-ASSISTENZIALE SETTORE SOCIALE SERVIZI: SOCIO-ASSISTENZIALE CENTRO DI RESPONSABILITA : COD. 07 FUNZIONI DEI SERVIZI SERVIZIO SOCIO-ASSISTENZIALE Il Settore è preposto ad assicurare alle persone e alle famiglie un sistema

Dettagli

Comune Capofila : VETRALLA

Comune Capofila : VETRALLA PROGETTI DI INTERVENTI E SERVIZI PER LE ESIGENZE DEI PICCOLI COMUNI APPARTENENTI AL DISTRETTO SOCIALE VT 4 -Anno 2010- Comune Capofila : VETRALLA Comuni di : Barbarano Romano Villa San Giovanni in Tuscia

Dettagli

ASSOCIAZIONE ONLUS CERCHI D ONDA

ASSOCIAZIONE ONLUS CERCHI D ONDA ASSOCIAZIONE ONLUS CERCHI D ONDA PROGETTO FAMIGLIE SOLIDALI 2012 S ommario Premessa 1. Il contesto 2. Finalità 3. Obiettivi specifici 4. Attività 5. Destinatari 6. Durata del progetto 7. Cronogramma 8.

Dettagli

Nata a Pontedera il 21/05/1962 e residente a Lajatico Fraz. Orciatico Loc. Le Caselle, 13/a C.F.NNCSFN62E61G843U INFORMAZIONI PERSONALI

Nata a Pontedera il 21/05/1962 e residente a Lajatico Fraz. Orciatico Loc. Le Caselle, 13/a C.F.NNCSFN62E61G843U INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE Ai sensi degli artt. 46 e47 del decreto del Presidente della repubblica 28 dicembre 200 n 455, consapevole delle sanzioni penali per dichiarazioni mendaci, falsità in atti ed uso di atti

Dettagli

COMUNE DI PACECO PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI REGOLAMENTO COMUNALE ASSISTENZA DOMICILIARE

COMUNE DI PACECO PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI REGOLAMENTO COMUNALE ASSISTENZA DOMICILIARE COMUNE DI PACECO PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI REGOLAMENTO COMUNALE ASSISTENZA DOMICILIARE Approvato con delibera n. 16 adottata dal Commissario Straordinario nella seduta del 13.09.2007 Articolo 1 -

Dettagli

DOMANDA DI ADESIONE ALLA FEDERAZIONE SARDA DELLE COMUNITA PER MINORI

DOMANDA DI ADESIONE ALLA FEDERAZIONE SARDA DELLE COMUNITA PER MINORI DOMANDA DI ADEONE ALLA FEDERAZIONE SARDA DELLE COMUNITA PER MIRI Per aderire a Isperantzia Onlus Federazione Sarda Comunità per Minori è necessario seguire le indicazioni di seguito riportate: completare

Dettagli

Indagine sugli interventi e i servizi sociali dei Comuni singoli o associati Anno 2010

Indagine sugli interventi e i servizi sociali dei Comuni singoli o associati Anno 2010 Ministero Lavoro e le Politiche sociali Conferenza le Regioni e le Province Autonome Indagine sugli interventi e i servizi sociali dei Comuni singoli o associati Anno 2010 SEGRETO STATISTICO, OBBLIGO DI

Dettagli

AREA RESPONSABILITA FAMILIARI

AREA RESPONSABILITA FAMILIARI RESPONSABILITA FAMILIARI Componente dell U. d. P. referente e responsabile d Area Nome e cognome Enrichetta La Ragione - Annamaria Neri - Giovanna Canfora - Raffaella Scotto Di Ciccariello Franco Napolitano

Dettagli

Comune di Ponte San Nicolò

Comune di Ponte San Nicolò Comune di Ponte San Nicolò SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE E SPORT Il Servizio è finalizzato a rendere effettivo il diritto allo studio, alla promozione e valorizzazione delle attività sportive, motorie e

Dettagli

Tab. 1 Servizi per macro aree di assistenza nella diocesi di Milano

Tab. 1 Servizi per macro aree di assistenza nella diocesi di Milano INTRODUZIONE Nel corso del 2010 si è svolto il Censimento nazionale dei servizi sanitari, socio-sanitari e socioassistenziali collegati con la Chiesa Cattolica, promosso congiuntamente dall Ufficio nazionale

Dettagli

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it)

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) Oggetto:Richiesta di ammissione alla Consulta delle Organizzazioni che operano nel settore delle

Dettagli

Università Roma Tre Facoltà di Scienze della formazione Corso di laurea in Servizio Sociale e Sociologia L.39 A.A. 2013-2014

Università Roma Tre Facoltà di Scienze della formazione Corso di laurea in Servizio Sociale e Sociologia L.39 A.A. 2013-2014 Università Roma Tre Facoltà di Scienze della formazione Corso di laurea in Servizio Sociale e Sociologia L.39 A.A. 2013-2014 Lezione del 30 novembre 2013 I Servizi Sociali nelle ASL Docente: Alessandra

Dettagli

RILEVAZIONE STATISTICA SUI PRESIDI RESIDENZIALI SOCIO-ASSISTENZIALI ANNO 2003 GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO

RILEVAZIONE STATISTICA SUI PRESIDI RESIDENZIALI SOCIO-ASSISTENZIALI ANNO 2003 GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO RILEVAZIONE STATISTICA SUI PRESIDI RESIDENZIALI SOCIO-ASSISTENZIALI ANNO 2003 GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO Il questionario deve essere compilato dal responsabile del presidio residenziale,

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 19 DEL 10-07-2006 REGIONE PUGLIA

LEGGE REGIONALE N. 19 DEL 10-07-2006 REGIONE PUGLIA LEGGE REGIONALE N. 19 DEL 10-07-2006 REGIONE PUGLIA Disciplina del sistema integrato dei servizi sociali per la dignità e il benessere delle donne e degli uomini in Puglia Fonte: BOLLETTINO UFFICIALE DELLA

Dettagli

CHIARA MORABITO: 12/10/84. Studi e formazione scolastica:

CHIARA MORABITO: 12/10/84. Studi e formazione scolastica: CHIARA MORABITO: 12/10/84 Studi e formazione scolastica: Novembre 2011 Laurea specialistica in Scienze Pedagogiche Facoltà di Scienze della formazione presso l Università degli Studi di Verona, voto: 107/110.

Dettagli

Formulario Allegato 2. 1. Dati sul soggetto richiedente

Formulario Allegato 2. 1. Dati sul soggetto richiedente Formulario Allegato 2 1. Dati sul soggetto richiedente - Denominazione Associazione Rimettere le ali Onlus - Data costituzione 14 Aprile 2011 - Codice Fiscale 97650020585 - P.IVA _12112461004 (se in possesso)

Dettagli

MAPPATURA PRINCIPALI SERVIZI PER ANZIANI IN REGIONE LOMBARDIA

MAPPATURA PRINCIPALI SERVIZI PER ANZIANI IN REGIONE LOMBARDIA MAPPATURA PRINCIPALI SERVIZI PER ANZIANI IN REGIONE LOMBARDIA PREMESSA Il presente documento è stato redatto in modo da offrire una panoramica dei principali servizi socio-sanitari e socio-assistenziali

Dettagli

Piano di Interventi per il sostegno delle famiglie affidatarie di minori residenti nel Distretto Socio-Sanitario VT4

Piano di Interventi per il sostegno delle famiglie affidatarie di minori residenti nel Distretto Socio-Sanitario VT4 Piano di Interventi per il sostegno delle famiglie affidatarie di minori residenti nel Distretto Socio-Sanitario VT4 Comuni di : Barbarano Romano Bassano Romano Blera Capranica Caprarola Carbognano Monterosi

Dettagli

Centro Servizi Stranieri

Centro Servizi Stranieri Centro Servizi Stranieri Cittadini stranieri e italiani Servizi, enti, istituzioni, associazioni, gruppi che operano nell ambito dell immigrazione Informazione sulla normativa in tema di immigrazione Supporto

Dettagli

Sezione 2 INTERVENTI A FAVORE DEI DISABILI

Sezione 2 INTERVENTI A FAVORE DEI DISABILI Sezione 2 INTERVENTI A FAVORE DEI DISABILI Contributo per acquisto o adattamento di autoveicoli privati per il trasporto di disabili Legge Regionale n. 29 del 21.08.97 articolo 9 Servizio Trasporto Inserimenti

Dettagli

REGISTRO DISTRETTUALE DEL VOLONTARIATO SOCIALE per la realizzazione nel Distretto Socio Sanitario D1 di Agrigento

REGISTRO DISTRETTUALE DEL VOLONTARIATO SOCIALE per la realizzazione nel Distretto Socio Sanitario D1 di Agrigento DISTRETTO SOCIO SANITARIO D1 Comune capofila AGRIGENTO Aragona Comitini Favara Joppolo Giancaxio - Porto Empedocle Raffadali Realmonte - Santa Elisabetta Sant Angelo Muxaro Siculiana Gestione ex Inpdap

Dettagli

Bando di Accreditamento di Soggetti professionali per l erogazione di:

Bando di Accreditamento di Soggetti professionali per l erogazione di: Bando di Accreditamento di Soggetti professionali per l erogazione di: 1. Interventi socio educativi finalizzati al sostegno di minori in affido e/o famiglie affidatarie; 2. Interventi socio educativi

Dettagli

ORGANIZZAZIONI di VOLONTARIATO

ORGANIZZAZIONI di VOLONTARIATO ALLEGATO B Direzione Generale Famiglia e Solidarietà Sociale Bandi 2006/2007 ORGANIZZAZIONI di VOLONTARIATO (Legge regionale n. 22/93) SCHEMA DI PRESENTAZIONE DEI PROGETTI N progetto (spazio riservato

Dettagli

Nome Arianna Monterosso Indirizzo viale Odisseo 8 00040 Pomezia (Rm) Telefono 347 3035412 Fax E-mail arianna.monterosso@alice.it

Nome Arianna Monterosso Indirizzo viale Odisseo 8 00040 Pomezia (Rm) Telefono 347 3035412 Fax E-mail arianna.monterosso@alice.it F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Arianna Monterosso Indirizzo viale Odisseo 8 00040 Pomezia (Rm) Telefono 347 3035412 Fax E-mail arianna.monterosso@alice.it

Dettagli

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER L INTEGRAZIONE

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER L INTEGRAZIONE PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER L INTEGRAZIONE FINALITA Il presente documento denominato Protocollo di Accoglienza è un documento che nasce da una più dettagliata esigenza d informazione relativamente all

Dettagli

Guide per i cittadini

Guide per i cittadini PIANO DI ZONA AREA DISABILI Guida per i cittadini - Anno 2011 Guide per i cittadini S c h e d e P r o g e t t i Interventi Massimo Pisu Abbiamo una gran voglia di far festa INDICE Interventi di accesso,

Dettagli

Sostegno alla Genitorialità: Scuole dell Infanzia

Sostegno alla Genitorialità: Scuole dell Infanzia comunità Sostegno alla Genitorialità: Scuole dell Infanzia 01 Il Servizio prevede incontri di formazione rivolti ad insegnanti e genitori delle Scuole dell Infanzia di Caselle, Sommacampagna e Custoza.

Dettagli

accogliamo... verso nuove storie ALBATROS Cooperativa Sociale PLANO Comunità di Pronto Intervento per minori

accogliamo... verso nuove storie ALBATROS Cooperativa Sociale PLANO Comunità di Pronto Intervento per minori ALBATROS Cooperativa Sociale accogliamo... verso nuove storie PLANO Comunità di Pronto Intervento per minori La Cooperativa Albatros progetta e gestisce, in proprio o in collaborazione con le Amministrazioni

Dettagli

Bilancio dei Bambini

Bilancio dei Bambini Asili nido comunali: n iscritti 2009 2010 2011 Var. % anno 2011-2010 Numero di strutture Asili nido Capienza dei posti disponibili Numero posti attivati Numero iscritti 27 28 28-1.214 1.254 1.258 0,32%

Dettagli

COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO. Via Carlo Felice n.201 - telefono 070/93831 - telefax 070/9383226 SERVIZIO SOCIO CULTURALE

COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO. Via Carlo Felice n.201 - telefono 070/93831 - telefax 070/9383226 SERVIZIO SOCIO CULTURALE COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO Via Carlo Felice n.201 - telefono 070/93831 - telefax 070/9383226 SERVIZIO SOCIO CULTURALE UFFICIO DI PIANO Registro Generale Determinazioni n. 1263 del

Dettagli

PROGETTO DI ASSISTENZA DOMICILIARE INTEGRATA

PROGETTO DI ASSISTENZA DOMICILIARE INTEGRATA PROGETTO DI ASSISTENZA DOMICILIARE INTEGRATA 2. Nuovo Progetto o Si X 3. Progetto già avviato o Si X 4. Se il Progetto dà continuità a servizi/strutture già attivati, indicare se amplia l ambito territoriale

Dettagli

ALLEGATO C AMBITO SOCIALE N 30 DOTAZIONE ORGANICA

ALLEGATO C AMBITO SOCIALE N 30 DOTAZIONE ORGANICA ALLEGATO C AMBITO SOCIALE N 30 Comuni di TORRE ANNUNZIATA BOSCOREALE BOSCOTRECASE TRECASE COMUNE CAPOFILA TORRE ANNUNZIATA DOTAZIONE ORGANICA UFFICIO DI PIANO COORDINAMENTO ISTITUZIONALE PRESIDENTE COORDINAMENTO

Dettagli

REGOLAMENTO del Centro Territoriale di Supporto Alceo Selvi

REGOLAMENTO del Centro Territoriale di Supporto Alceo Selvi Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Centro Territoriale di Supporto Alceo Selvi ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE PIAZZA MARCONI - VETRALLA P.

Dettagli

in zona urbana (comuni di Trento e Rovereto) esternalizzato in zona urbana esternalizzato in zona extraurbana

in zona urbana (comuni di Trento e Rovereto) esternalizzato in zona urbana esternalizzato in zona extraurbana Allegato parte integrante Allegato 2 1. ATTIVITA SOCIO-ASSISTENZIALI DI LIVELLO LOCALE 1.1 Corrispettivi per i servizi di livello locale erogati nel 2012 Corrispettivo giornaliero o orario da applicare

Dettagli

MISURA 2 Promozione del successo scolastico attraverso strumenti didattici innovativi;

MISURA 2 Promozione del successo scolastico attraverso strumenti didattici innovativi; ALLEGATO A AVVISO PUBBLICO per le scuole statali e paritarie di ogni ordine e grado della Regione Lazio, per la presentazione di progetti rispondenti alle priorità di cui al punto 6.1 dell Allegato alla

Dettagli

VOLONTARI LATINA SISTEMA SISTEMA SANITARIO REGIONALE. Centri di Servizio per il Volontariato del Lazio

VOLONTARI LATINA SISTEMA SISTEMA SANITARIO REGIONALE. Centri di Servizio per il Volontariato del Lazio VOLONTARI NEL IN DISTRETTO RETE 1 - ASL DI APRILIA ASL ASL LATINA SISTEMA SISTEMA SANITARIO REGIONALE Centri di Servizio per il Volontariato del Lazio VOLONTARI NEL IN DISTRETTO RETE 1 - ASL DI APRILIA

Dettagli

SERVIZI PER L AUTONOMIA DELLA PERSONA DISABILE

SERVIZI PER L AUTONOMIA DELLA PERSONA DISABILE SERVIZI PER L AUTONOMIA DELLA PERSONA DISABILE Sportello di informazioni sulla disabilità 4 È un servizio promosso dalle associazioni Abc-Liguria e Dopodomani Onlus per dare informazioni ed indicazioni

Dettagli

PIANO ANZIANI MOLA REGOLAMENTO

PIANO ANZIANI MOLA REGOLAMENTO PIANO ANZIANI MOLA REGOLAMENTO (Approvato con deliberazione C.C. n.64 del 26.11.1999) Art. 1 Rete integrata di Servizi per Anziani Il presente regolamento disciplina l'organizzazione e l'attività di una

Dettagli

QUANTO È UTILE AVERE DELLE MANI DI SCORTA

QUANTO È UTILE AVERE DELLE MANI DI SCORTA QUANTO È UTILE AVERE DELLE MANI DI SCORTA Azioni a sostegno di persone, famiglie, comunità locali e promozione della domiciliarità degli anziani Biennio 2012-2013 PREMESSA Mani di Scorta è un Consultorio

Dettagli

REGOLAMENTO SERVIZIO EDUCATIVA TERRITORIALE

REGOLAMENTO SERVIZIO EDUCATIVA TERRITORIALE REGOLAMENTO SERVIZIO EDUCATIVA TERRITORIALE Allegato alla determinazione direttoriale n. 681/000/DIG/14/0024 del 06.06.2014 ART. 1 PRINCIPI GENERALI Il servizio Educativa Territoriale si inserisce come

Dettagli

Corso Vittorio Emanuele, 301,88060 Satriano (CZ) Via VAL SASSINA 34, 00141, Roma. rita.vitale1986@libero.it 21/04/1986 CATANZARO

Corso Vittorio Emanuele, 301,88060 Satriano (CZ) Via VAL SASSINA 34, 00141, Roma. rita.vitale1986@libero.it 21/04/1986 CATANZARO F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo domicilio Telefono 3482989972 E-mail RITA VITALE Corso Vittorio Emanuele, 301,88060 Satriano (CZ) Via VAL SASSINA 34, 00141,

Dettagli

LINEE GUIDA DEL SERVIZIO DI

LINEE GUIDA DEL SERVIZIO DI AREA WELFARE SETTORE SERVIZIO SOCIALE E SOCIO-SANITARIO LINEE GUIDA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA EDUCATIVA TERRITORIALE RIVOLTA A MINORI E AD ADULTI IN SITUAZIONE DI DISAGIO, NON AFFETTI DA HANDICAP CERTIFICATO

Dettagli

PROGRAMMA N. 5: PER LA SALUTE

PROGRAMMA N. 5: PER LA SALUTE PROGRAMMA N. 5: PER LA SALUTE 61 62 PROGETTO 5.1: PREVENZIONE E PROMOZIONE DELLA SALUTE OBIETTIVI PER IL TRIENNIO 2014-2016 Titolo obiettivo 1: Promozione di azioni per gruppi di popolazione svantaggiati.

Dettagli