DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA"

Transcript

1 Modello 9/11 DIHIRZIONE DI INIZIO TTIVITÀ, VRIZIONE DTI O ESSZIONE TTIVITÀ I FINI IV (IMPRESE INDIVIDULI E LVORTORI UTONOMI) Informativa sul dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del Dati personali Modalità del Titolari del Responsabili del Diritti dell interessato onsenso Il D.Lgs 30 giugno 2003, n. 196, odice in materia di protezione dei dati personali, prevede un sistema di garanzie a tutela dei trattamenti che vengono effettuati sui dati personali; qui di seguito si illustra sinteticamente come verranno utilizzati i dati contenuti nella presente dichiarazione e quali sono i diritti riconosciuti al cittadino. Il Ministero dell Economia e delle Finanze e l genzia delle Entrate, desiderano informarla, anche per conto degli altri soggetti a ciò tenuti, che nella dichiarazione sono presenti diversi dati personali che verranno trattati dal Ministero dell Economia e delle Finanze, dall genzia delle Entrate nonché dai soggetti intermediari individuati dalla legge (entri di assistenza fiscale, associazioni di categoria e professionisti) al fine di regolamentare le dichiarazioni di inizio, variazione o cessazione attività ai fini IV. I dati in possesso del Ministero dell Economia e delle Finanze e dell genzia delle Entrate possono essere comunicati ad altri soggetti pubblici (quali, ad esempio, i omuni e le amere di ommercio) in presenza di una norma di legge o di regolamento, ovvero, quando tale comunicazione sia comunque necessaria per lo svolgimento di funzioni istituzionali, previa comunicazione al Garante della Privacy. Gli stessi dati possono, altresì, essere comunicati a privati o enti pubblici economici qualora ciò sia previsto da una norma di legge o di regolamento. I dati richiesti nella dichiarazione devono essere indicati obbligatoriamente per non incorrere in sanzioni di carattere amministrativo e, in alcuni casi, di carattere penale. La dichiarazione può essere consegnata ad un intermediario previsto dalla legge (F, associazioni di categoria, professionisti), il quale invia i dati al Ministero dell Economia e delle Finanze e all genzia delle Entrate. Tali dati verranno trattati con modalità prevalentemente informatizzate e con logiche pienamente rispondenti alle finalità da perseguire anche mediante verifiche dei dati contenuti nelle dichiarazioni: con altri dati in possesso del Ministero dell Economia e delle Finanze e dell genzia delle Entrate, anche forniti, per obbligo di legge, da altri soggetti; con dati in possesso di altri organismi (quali, ad esempio, le amere di commercio). Il Ministero dell Economia e delle Finanze, l genzia delle Entrate, e gli intermediari assumono la qualifica di titolare del dei dati personali quando tali dati entrano nella loro disponibilità e sotto il loro diretto controllo. In particolare sono titolari: il Ministero dell Economia e delle Finanze e l genzia delle Entrate, presso i quali è conservato ed esibito a richiesta, l elenco dei responsabili; gli intermediari, i quali, ove si avvalgano della facoltà di nominare dei responsabili, devono renderne noti i dati identificativi agli interessati. I titolari del possono avvalersi di soggetti nominati responsabili. In particolare, l genzia delle Entrate si avvale della So.ge.i. S.p.., quale responsabile esterno del dei dati, in quanto partner tecnologico cui è affidata la gestione del sistema informativo dell nagrafe Tributaria. Presso il titolare o i responsabili del l interessato, in base all art. 7 del D.Lgs n. 196/2003, può accedere ai propri dati personali per verificarne l utilizzo o, eventualmente, per correggerli, aggiornarli nei limiti previsti dalla legge, ovvero anche per cancellarli od opporsi al loro, se trattati in violazione di legge. Tali diritti possono essere esercitati mediante richiesta rivolta a: Ministero dell Economia e delle Finanze, Via XX Settembre Roma; genzia delle Entrate, Via ristoforo olombo n.426 c/d Roma. Il Ministero dell Economia e delle Finanze e l genzia delle Entrate, in quanto soggetti pubblici, non devono acquisire il consenso degli interessati per poter trattare i loro dati personali. Gli intermediari non devono acquisire il consenso per il dei dati personali, in quanto il loro conferimento è obbligatorio per legge. La presente informativa viene data in generale per tutti i titolari del sopra indicati.

2 9/11 DIHIRZIONE DI INIZIO TTIVITÀ, VRIZIONE DTI O ESSZIONE TTIVITÀ I FINI IV (IMPRESE INDIVIDULI E LVORTORI UTONOMI) ODIE FISLE QUDRO DI DIHIRZIONE DT INIZIO 1 INIZIO TTIVITÀ 2 VRIZIONE DTI L PRTIT IV DT VRIZIONE 3 ESSZIONE TTIVITÀ PRTIT IV DT ESSZIONE PRTIT IV 4 RIHIEST DUPLITO DEL ERTIFITO DI PRTIT IV QUDRO B SOGGETTO D IMPOST DITT OVVERO OGNOME E NOME Dati identificativi RISERVTO SOGGETTO NON RESIDENTE INDIRIZZO OMPLETO (ITTÀ, VI O PIZZ, NUMERO IVIO) STTO ESTERO NUMERO IDENTIFIZIONE IV STTO ESTERO ttività esercitata e luogo di esercizio in caso di più attività indicare l attività prevalente ODIE TTIVITÀ VOLUME D FFRI PRESUNTO DESRIZIONE TTIVITÀ QUISTI INTROMUNITRI DI BENI DI UI LL RT. 60-BIS INDIRIZZO OMPLETO (VI O PIZZ, NUMERO IVIO, SL, INTERNO, PLZZIN, E.) SRITTURE ONTBILI..P. OMUNE (senza abbreviazione) PROVINI Regimi fiscali agevolati Regime fiscale di vantaggio per l imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità previsto dall art. 27, commi 1 e 2 del D.L. 6 luglio 2011, n. 98 Regime fiscale agevolato per le nuove iniziative imprenditoriali e di lavoro autonomo previsto dall art. 13 della L. 23 dicembre 2000, n. 388 R ttività di commercio elettronico INDIRIZZO DEL SITO WEB PROPRIO OSPITNTE INTERNET SERVIE PROVIDER ESSZIONE QUDRO TITOLRE ODIE FISLE OGNOME NOME Dati identificativi DT DI NSIT OMUNE (o Stato Estero di nascita) PROVINI Residenza anagrafica o, se diverso, Domicilio Fiscale INDIRIZZO OMPLETO (VI O PIZZ, NUMERO IVIO, SL, INTERNO, PLZZIN, E.)..P. OMUNE (senza abbreviazione) SRITTURE ONTBILI PROVINI

3 ODIE FISLE QUDRO D RPPRESENTNTE OGNOME OVVERO DENOMINZIONE O RGIONE SOILE NOME ODIE RI DT INIZIO PROEDIMENTO ESSZIONE OMUNE (o Stato estero) DI NSIT PROV. DT DI NSIT ODIE FISLE ODIE FISLE DELL SOIETÀ RPPRESENTNTE FISLE QUDRO E OPERZIONI STRORDINRIE TRSFORMZIONI SOSTNZILI SOGGETTIVE 1a 2a PL D OMPILRE UR DEL SOGGETTO BENEFIIRIO (cessionario, donatario, ecc.) ESSIONE E DONZIONE D ZIEND ESSIONE E DONZIONE DI RMO D ZIEND 1b MODIFIZIONE DI SOIETÀ IN DITT INDIVIDULE 1c SUESSIONE EREDITRI Barrare la casella se il soggetto subentrante intende esercitare la facoltà di acquistare beni e servizi senza pagamento dell imposta a norma dell art. 2, comma 2, della L. n. 28/1997 indicare la partita IV (se ditta individuale) o il codice fiscale (se soggetto diverso) dei soggetti estinti o trasformati: vedi istruzioni PRTIT IV / ODIE FISLE PRTIT IV / ODIE FISLE PRTIT IV / ODIE FISLE PRTIT IV / ODIE FISLE PRTIT IV / ODIE FISLE PRTIT IV / ODIE FISLE ONFERIMENTO ESSIONE O DONZIONE D ZIEND ON MNTENIMENTO DELL PRTIT IV 3 PL D OMPILRE UR DEL ONFERENTE, EDENTE O DONNTE Partita IV o codice fiscale del conferitario, cessionario o donatario Barrare la casella se è stato trasferito il beneficio di utilizzazione della facoltà di acquistare beni e servizi senza pagamento dell imposta a norma dell art. 2, comma 2, della L. n. 28/1997 SEZIONE 3 FFITTO D ZIEND FFITTURIO omunicazione ai fini dell utilizzo del plafond trasferito (art. 8, quarto comma) LOTORE 4 QUISIZIONE DI ZIEND IN FFITTO PRTIT IV / ODIE FISLE DEL LOTORE 5 FFITTO DELL UNI ZIEND 6 REVO FFITTO D ZIEND QUDRO F OMUNIZIONE ODIE FISLE SOGGETTI DEPOSITRI E LUOGHI DI ONSERVZIONE DELLE SRITTURE ONTBILI INDIRIZZO OMPLETO (VI O PIZZ, NUMERO IVIO, SL, INTERNO, PLZZIN, E.)..P. OMUNE (senza abbreviazione) PROVINI OMUNIZIONE ODIE FISLE INDIRIZZO OMPLETO (VI O PIZZ, NUMERO IVIO, SL, INTERNO, PLZZIN, E.)..P. OMUNE (senza abbreviazione) PROVINI OMUNIZIONE ODIE FISLE INDIRIZZO OMPLETO (VI O PIZZ, NUMERO IVIO, SL, INTERNO, PLZZIN, E.)..P. OMUNE (senza abbreviazione) PROVINI LUOGHI DI ONSERVZIONE DELLE FTTURE LL ESTERO OMUNIZIONE INDIRIZZO OMPLETO (VI O PIZZ, NUMERO IVIO) ITTÀ STTO ESTERO OMUNIZIONE INDIRIZZO OMPLETO (VI O PIZZ, NUMERO IVIO) ITTÀ STTO ESTERO

4 ODIE FISLE QUDRO G INFORMZIONI INEREN- TI LE TTIVITÀ ESERITTE Barrare la casella in caso di comunicazione di nuova attività Barrare la casella in caso di comunicazione di cessazione di attività OMUNIZIONE ODIE TTIVITÀ DESRIZIONE TTIVITÀ VOLUME D FFRI PRESUNTO ONTBILITÀ SEPRT LTRE TTIVITÀ ESERITTE LTRI LUOGHI IN UI VENGONO ESERITTE LE TTIVITÀ E/O ONSERVTE LE SRITTURE ONTBILI Barrare la casella in caso di comunicazione di nuova sede Barrare la casella in caso di comunicazione di chiusura sede OMUNIZIONE INDIRIZZO OMPLETO (VI O PIZZ, NUMERO IVIO, SL, INTERNO, PLZZIN, E.)..P. OMUNE SRITTURE ONTBILI PROVINI INDIRIZZO OMPLETO (VI O PIZZ, NUMERO IVIO, SL, INTERNO, PLZZIN, E.) SRITTURE ONTBILI OMUNIZIONE..P. OMUNE PROVINI INDIRIZZO OMPLETO (VI O PIZZ, NUMERO IVIO, SL, INTERNO, PLZZIN, E.) SRITTURE ONTBILI OMUNIZIONE..P. OMUNE PROVINI QUDRO H Presunzione di cessione rapporto di rappresentanza art.1, comma 4, D.P.R. n. 441/1997 Partita IV o codice fiscale del rappresentante QUDRO I LTRE INFORMZIONI IN DI INIZIO TTIVITÀ INDIRIZZO DI POST ELETTRONI SITO WEB TELEFONO prefisso numero FX prefisso numero Dati relativi all immobile destinato all esercizio dell attività TITOLRITÀ DELL IMMOBILE DI TSTO SEZIONE FOGLIO PRTIELL SUBLTERNO ESTREMI REGISTRZIONE ONTRTTO DI LOZIONE O DI OMODTO (v. istruzioni) DT DI REGISTRZIONE UFFIIO NUMERO SOTTO NUMERO SERIE VOLUME QUISTI PRESUNTO OPERZIONI INTROMUNITRIE VOLUME ESSIONI PRESUNTO Dati relativi all attività esercitata LOGI DELL LIENTEL LUOGO DI ESERIZIO PERTO L PUBBLIO INVESTIMENTI INIZILI oltre LLEGTI

5 ODIE FISLE QUDRI OMPILTI E FIRM DELL DIHIRZIONE Il sottoscritto dichiara di aver compilato i seguenti quadri B D E F G H I (barrare) Totale Pagine DT ODIE FISLE FIRM DEL DIHIRNTE DELEG Il sottoscritto delega il Sig. nato a il a presentare in sua vece il presente modello IMPEGNO LL PRESENTZIONE TELEMTI DT odice fiscale dell intermediario FIRM DEL DIHIRNTE N. iscrizione all albo dei F RISERVTO LL INTERMEDIRIO Impegno a presentare per via telematica la dichiarazione predisposta dal contribuente Impegno a presentare per via telematica la dichiarazione del contribuente predisposta dal soggetto che la trasmette giorno mese anno Data dell impegno FIRM DELL INTERMEDIRIO

DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DEL NUMERO DI CODICE FISCALE E DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA

DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DEL NUMERO DI CODICE FISCALE E DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA Modello 7/10 DOMND DI TTIBUZIONE DEL NUMEO DI ODIE FISLE E DIHIZIONE DI INIZIO TTIVITÀ, VIZIONE DTI O ESSZIONE TTIVITÀ I FINI IV (SOGGETTI DIVESI DLLE PESONE FISIHE) Informativa sul dei dati personali

Dettagli

MODULO D ORDINE PRATICA IVA NOTAIO

MODULO D ORDINE PRATICA IVA NOTAIO MODULO D ODINE PTI IV NOTIO ompilare tutti i campi del presente modulo Il modulo è compilabile a video DTI DELLO STUDIO Studio Persona di riferimento: Indirizzo ittà ap Prov odice Fiscale Partita Iva Telefono

Dettagli

DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DEL NUMERO DI CODICE FISCALE E DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA

DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DEL NUMERO DI CODICE FISCALE E DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA 7/10 DOMND DI TTIBUZIONE DEL NUMEO DI ODIE FISLE E DIHIZIONE DI INIZIO TTIVITÀ, VIZIONE DTI O ESSZIONE TTIVITÀ I FINI IV Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs.

Dettagli

MODULO D ORDINE PRATICA IVA NOTAIO Compilare tutti i campi del presente modulo Il modulo è compilabile a video

MODULO D ORDINE PRATICA IVA NOTAIO Compilare tutti i campi del presente modulo Il modulo è compilabile a video MODULO D ODINE PTI IV NOTIO ompilare tutti i campi del presente modulo Il modulo è compilabile a video DTI DELLO STUDIO Studio Persona di riferimento: Indirizzo ittà ap Prov odice Fiscale Partita Iva Telefono

Dettagli

MODELLO IVA TR RICHIESTA DI RIMBORSO O UTILIZZO IN COMPENSAZIONE DEL CREDITO IVA TRIMESTRALE

MODELLO IVA TR RICHIESTA DI RIMBORSO O UTILIZZO IN COMPENSAZIONE DEL CREDITO IVA TRIMESTRALE MODELLO IVA TR RICHIESTA DI RIMBORSO O UTILIZZO IN COMPENSAZIONE DEL CREDITO IVA TRIMESTRALE Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 3 del decreto legislativo 30 giugno 003 n.

Dettagli

genzia ntrate RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESSIVI Contratti di locazione e affitto di immobili

genzia ntrate RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESSIVI Contratti di locazione e affitto di immobili genzia ntrate MOD. RLI RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESVI Contratti di locazione e affitto di immobili (art. 11 del D.P.R. 26 aprile 1986 n.131) Informativa sul trattamento dei dati personali

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DEL NUMERO DI CODICE FISCALE E DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA

DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DEL NUMERO DI CODICE FISCALE E DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA Modello 7/10 DOMND DI TTIBUZIONE DEL NUMEO DI ODIE FISLE E DIHIZIONE DI INIZIO TTIVITÀ, VIZIONE DTI O ESSZIONE TTIVITÀ I FINI IV (SOGGETTI DIVESI DLLE PESONE FISIHE) Informativa sul dei dati personali

Dettagli

DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DEL NUMERO DI CODICE FISCALE E DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA

DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DEL NUMERO DI CODICE FISCALE E DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA 7/10 DOMND DI TTRIBUZIONE DEL NUMERO DI ODIE FISLE E DIHIRZIONE DI INIZIO TTIVITÀ, VRIZIONE DTI O ESSZIONE TTIVITÀ I FINI IV (SOGGETTI DIVERSI DLLE PERSONE FISIHE) ODIE FISLE Pagina n. QUDRO DI DIHIRZIONE

Dettagli

DICHIARAZIONE DELL IMPOSTA DI BOLLO ASSOLTA IN MODO VIRTUALE

DICHIARAZIONE DELL IMPOSTA DI BOLLO ASSOLTA IN MODO VIRTUALE DICHIARAZIONE DELL IMPOSTA DI BOLLO ASSOLTA IN MODO VIRTUALE (Art.1 D.P.R. del 2 ottobre 1972 n. 2) Informativa sul dei dati personali (art. 1 d.lgs. n. 19/200) Con questa informativa l Agenzia delle Entrate

Dettagli

DICHIARAZIONE DELL IMPOSTA DI BOLLO ASSOLTA IN MODO VIRTUALE

DICHIARAZIONE DELL IMPOSTA DI BOLLO ASSOLTA IN MODO VIRTUALE DICHIARAZIONE DELL IMPOSTA DI BOLLO ASSOLTA IN MODO VIRTUALE (Art.1 D.P.R. del 2 ottobre 1972 n. 2) Informativa sul dei dati personali ai sensi dell art. 1 D.Lgs. n. 19 del 0 giugno 200 in materia di protezione

Dettagli

MODELLO IVA TR RICHIESTA DI RIMBORSO O UTILIZZO IN COMPENSAZIONE DEL CREDITO IVA TRIMESTRALE

MODELLO IVA TR RICHIESTA DI RIMBORSO O UTILIZZO IN COMPENSAZIONE DEL CREDITO IVA TRIMESTRALE MODELLO IVA TR RICHIESTA DI RIMBORSO O UTILIZZO IN COMPENSAZIONE DEL CREDITO IVA TRIMESTRALE Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 3 del decreto legislativo 30 giugno 003 n.

Dettagli

COMUNICAZIONE PER LA RICEZIONE IN VIA TELEMATICA TICA DEI DATI RELATIVI AI MOD. 730-4 RESI DISPONIBILI DALL AGENZIA DELLE ENTRATE

COMUNICAZIONE PER LA RICEZIONE IN VIA TELEMATICA TICA DEI DATI RELATIVI AI MOD. 730-4 RESI DISPONIBILI DALL AGENZIA DELLE ENTRATE COMUNICAZIONE PER LA RICEZIONE IN VIA TELEMATICA TICA DEI DATI RELATIVI AI MOD. 730-4 RESI DISPONIBILI DALL AGENZIA DELLE ENTRATE TE D.M. N. 164 DEL 31 MAGGIO 1999 Informativa ai sensi dell art. 13 del

Dettagli

genzia ntrate Dati personali I dati richiesti nel modello devono essere indicati obbligatoriamente per poter fruire dell agevolazione richiesta.

genzia ntrate Dati personali I dati richiesti nel modello devono essere indicati obbligatoriamente per poter fruire dell agevolazione richiesta. genzia ntrate MODELLO DI COMUNICAZIONE PER L ACCESSO AL FINANZIAMENTO DEI PAGAMENTI DEI TRIBUTI, DEI CONTRIBUTI PREVIDENZIALI E ASSISTENZIALI E DEI PREMI PER L ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA A SEGUITO DEL

Dettagli

COMUNICAZIONE DI ADESIONE ALLA DISCIPLINA DI DEROGA ALLE LIMITAZIONI DI TRASFERIMENTO DEL DENARO CONTANTE

COMUNICAZIONE DI ADESIONE ALLA DISCIPLINA DI DEROGA ALLE LIMITAZIONI DI TRASFERIMENTO DEL DENARO CONTANTE COMUNICAZIONE DI ADESIONE ALLA DISCIPLINA DI DEROGA ALLE LIMITAZIONI DI TRASFERIMENTO DEL DENARO CONTANTE Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del decreto legislativo n.

Dettagli

Bozza del 21/12/2011. genzia. ntrate IVA BASE. Dichiarazione IVA BASE 2012 Periodo d imposta 2011 MODULISTICA

Bozza del 21/12/2011. genzia. ntrate IVA BASE. Dichiarazione IVA BASE 2012 Periodo d imposta 2011 MODULISTICA Bozza del //0 genzia ntrate IVA BASE Dichiarazione IVA BASE 0 Periodo d imposta 0 MODULISTICA Bozza del //0 MODELLO IVA BASE 0 Periodo d imposta 0 Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi

Dettagli

DENUNCIA DELL IMPOSTA SULLE ASSICURAZIONI DOVUTA SUI PREMI ED ACCESSORI INCASSATI

DENUNCIA DELL IMPOSTA SULLE ASSICURAZIONI DOVUTA SUI PREMI ED ACCESSORI INCASSATI genzia ntrate DENUNCIA DELL IMPOSTA SULLE ASSICURAZIONI DOVUTA SUI PREMI ED ACCESSORI INCASSATI (art. 9 legge 29 ottobre 1961 n. 1216) Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art.

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento.

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento. Protocollo n. 2012/89780 Modificazioni del modello di adesione alla disciplina di deroga alle limitazioni di trasferimento del denaro contante approvato con provvedimento del 23 marzo 2012 e delle relative

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del decreto legislativo n. 196 del 2003 Finalità del trattamento

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del decreto legislativo n. 196 del 2003 Finalità del trattamento genzia ntrate MODELLO PER LA RICHIESTA DI ACCREDITAMENTO SU CONTO CORRENTE BANCARIO O POSTALE DI RIMBORSI FISCALI E DI ALTRE FORME DI EROGAZIONE RISERVATO A SOGGETTI DIVERSI DALLE PERSONE FISICHE Informativa

Dettagli

MODELLO IVA BASE 2014

MODELLO IVA BASE 2014 BOZZA INTERNET del //0 MODELLO IVA BASE 0 Periodo d imposta 0 Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. del D.Lgs. n. 9 del 00 Finalità del trattamento Dati personali Modalità del

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA

IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2014/5266 Approvazione del modello per la richiesta di attribuzione del credito d imposta per i soggetti danneggiati dal sisma del 20 e 29 maggio 2012 (articolo 67-octies del decreto-legge 22 giugno

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA

IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 75295/2015 Approvazione del modello AA9/12 da utilizzare per le dichiarazioni di inizio, variazione dati o cessazione ai fini dell imposta sul valore aggiunto delle persone fisiche, delle relative

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento.

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento. N. 2012/72479 Approvazione del modello AA9/11 da utilizzare per le dichiarazioni di inizio, variazione dati o cessazione ai fini dell imposta sul valore aggiunto delle persone fisiche, delle relative istruzioni

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. Dispone:

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. Dispone: Prot. N. 6499/2014 Approvazione del modello di comunicazione dei dati per l accesso al finanziamento dei pagamenti dei tributi sospesi a seguito degli eventi meteorologici del novembre 2013 verificatisi

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 Dlgs n. 196/2003) Finalità del trattamento Dati personali Modalità

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 Dlgs n. 196/2003) Finalità del trattamento Dati personali Modalità genzia ntrate MODELLO PER LA RICHIESTA DI ACCREDITO SU CONTO CORRENTE BANCARIO O POSTALE DI RIMBORSI FISCALI E DI ALTRE FORME DI EROGAZIONE - SOGGETTI DIVERSI DALLE PERSONE FISICHE Informativa sul trattamento

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, Dispone:

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, Dispone: Protocollo n. 57639 /2009 Approvazione del modello di comunicazione per lavori concernenti interventi di riqualificazione energetica che proseguono oltre il periodo d imposta nonché delle modalità di comunicazione

Dettagli

MODELLO IVA BASE 2015

MODELLO IVA BASE 2015 BOZZA INTERNET del //0 MODELLO IVA BASE 05 Periodo d imposta 0 Informativa sul dei dati personali (art. D.lgs. n.9/00) Finalità del Con questa informativa l Agenzia delle Entrate spiega come utilizza i

Dettagli

MODELLO PER SOCIETÀ/BANCHE PER IL RILASCIO DI POLIZZA FIDEIUSSORIA O FIDEIUSSIONE BANCARIA PER IL RIMBORSO DELL IVA

MODELLO PER SOCIETÀ/BANCHE PER IL RILASCIO DI POLIZZA FIDEIUSSORIA O FIDEIUSSIONE BANCARIA PER IL RIMBORSO DELL IVA MODELLO PER SOCIETÀ/BANCHE PER IL RILASCIO DI POLIZZA FIDEIUSSORIA O FIDEIUSSIONE BANCARIA PER IL RIMBORSO DELL IVA Finalità Utilizzo Compilazione e consegna Tipo di garanzia Il presente modello deve essere

Dettagli

MODELLO IVA BASE 2016

MODELLO IVA BASE 2016 MODELLO IVA BASE 06 Periodo d imposta 0 Informativa sul dei dati personali ai sensi dell art. D.lgs. n.96/00 in materia di protezione dei dati personali Con questa informativa l Agenzia delle Entrate spiega

Dettagli

MODELLO PER INTERMEDIARI/BANCHE PER LA COSTITUZIONE DI DEPOSITO VINCOLATO IN TITOLI DI STATO O GARANTITI DALLO STATO PER IL RIMBORSO DELL IVA

MODELLO PER INTERMEDIARI/BANCHE PER LA COSTITUZIONE DI DEPOSITO VINCOLATO IN TITOLI DI STATO O GARANTITI DALLO STATO PER IL RIMBORSO DELL IVA MODELLO PER INTERMEDIARI/BANCHE PER LA COSTITUZIONE DI DEPOSITO VINCOLATO IN TITOLI DI STATO O GARANTITI DALLO STATO PER IL RIMBORSO DELL IVA Finalità Utilizzo Compilazione e consegna Tipo di garanzia

Dettagli

AGENZIA DELLE ENTRATE

AGENZIA DELLE ENTRATE AA9/7 AGENZIA DELLE ENTRATE DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA (IMPRESE INDIVIDUALI E LAVORATORI AUTONOMI) ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE (ove non diversamente

Dettagli

AGENZIA DELLE ENTRATE

AGENZIA DELLE ENTRATE AA7/7 AGENZIA DELLE ENTRATE DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DEL NUMERO DI CODICE FISCALE E DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA (SOGGETTI DIVERSI DALLE PERSONE FISICHE)

Dettagli

FRONTESPIZIO. Domanda per il rimborso, l esonero o l applicazione dell aliquota ridotta sui redditi corrisposti a soggetti non residenti

FRONTESPIZIO. Domanda per il rimborso, l esonero o l applicazione dell aliquota ridotta sui redditi corrisposti a soggetti non residenti Provvedimento dell'agenzia delle Entrate Prot. N. 2013/84404 FRONTESPIZIO Domanda per il rimborso, l esonero o l applicazione dell aliquota ridotta sui redditi corrisposti a soggetti non residenti Convenzioni

Dettagli

AGENZIA DELLE ENTRATE

AGENZIA DELLE ENTRATE AA7_istruzioni 12-11-2002 10:52 Pagina 1 AGENZIA DELLE ENTRATE (SOGGETTI DIVERSI DALLE PERSONE FISICHE) (ove non diversamente specificato, gli articoli di legge di seguito richiamati si riferiscono al

Dettagli

Agenzia delle Entrate COMUNICAZIONE DI ADESIONE AL CONCORDATO PREVENTIVO BIENNALE

Agenzia delle Entrate COMUNICAZIONE DI ADESIONE AL CONCORDATO PREVENTIVO BIENNALE Agenzia delle Entrate COMUNICAZIONE DI ADESIONE AL CONCORDATO PREVENTIVO BIENNALE Art. 33 del decreto-legge 30 settembre 2003, n. 269, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 novembre 2003, n. 326

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente Provvedimento.

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente Provvedimento. N. 87349/2015 Approvazione del modello di polizza fideiussoria o fideiussione bancaria per il rimborso dell imposta sul valore aggiunto a seguito delle modifiche apportate dal decreto legislativo 21 novembre

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE Protocollo n. 195080/2008 Approvazione del formulario contenente i dati degli investimenti in attività di ricerca e sviluppo ammissibili al credito d imposta di cui all articolo 1, commi da 280 a 283,

Dettagli

COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA PER FRUIRE DELLA DETRAZIONE D IMPOSTA AI FINI IRPEF

COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA PER FRUIRE DELLA DETRAZIONE D IMPOSTA AI FINI IRPEF COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA PER FRUIRE DELLA DETRAZIONE D IMPOSTA AI FINI IRPEF Art. 1, comma 3, della legge 27 dicembre 1997, n. 449 Decreto Interministeriale 18 febbraio

Dettagli

SEMPLIFICATO. BOZZA INTERNET del 9/12/2013. Anno 2013. Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. 13 del D.Lgs. n.

SEMPLIFICATO. BOZZA INTERNET del 9/12/2013. Anno 2013. Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. 13 del D.Lgs. n. BOZZA INTERNET del 9//0 SEMPLIFICATO 0 Anno 0 Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. del D.Lgs. n. 9 del 00 Il D.Lgs. 0 giugno 00, n. 9, Codice in materia di protezione dei dati

Dettagli

CUD 2012 INFORMAZIONI PER IL CONTRIBUENTE. ntrate. genzia. 1.1 Finalità del trattamento. 1.2 Dati personali. 1.3 Dati sensibili

CUD 2012 INFORMAZIONI PER IL CONTRIBUENTE. ntrate. genzia. 1.1 Finalità del trattamento. 1.2 Dati personali. 1.3 Dati sensibili genzia ntrate CUD 2012 INFORMAZIONI PER IL CONTRIBUENTE ALLEGATO 1 La certificazione unica dei redditi di lavoro dipendente, equiparati ed assimilati deve essere consegnata, in duplice copia, al contribuente

Dettagli

CUD 2013 INFORMAZIONI PER IL CONTRIBUENTE. ntrate. genzia. 1.1 Finalità del trattamento. 1.2 Dati personali. 1.3 Dati sensibili

CUD 2013 INFORMAZIONI PER IL CONTRIBUENTE. ntrate. genzia. 1.1 Finalità del trattamento. 1.2 Dati personali. 1.3 Dati sensibili genzia ntrate CUD 2013 INFORMAZIONI PER IL CONTRIBUENTE ALLEGATO 1 La certificazione unica dei redditi di lavoro dipendente, equiparati ed assimilati deve essere consegnata, in duplice copia, al contribuente

Dettagli

ORDINARIO. Anno 2012. Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003. Finalità.

ORDINARIO. Anno 2012. Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003. Finalità. 0 Anno 0 Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. del D.Lgs. n. 9 del 00 Finalità del trattamento Dati personali Modalità del trattamento Titolari del trattamento Responsabili

Dettagli

SEMPLIFICATO. Anno 2012. Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003

SEMPLIFICATO. Anno 2012. Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 SEMPLIFICATO 0 Anno 0 Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. del D.Lgs. n. 9 del 00 Il D.Lgs. 0 giugno 00, n. 9, Codice in materia di protezione dei dati personali, prevede un

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento.

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento. Prot. N. 2009/193688 Approvazione dei modelli AA7/10 e AA9/10 da utilizzare per le dichiarazioni di inizio, variazione dati o cessazione ai fini dell imposta sul valore aggiunto, delle relative istruzioni

Dettagli

SPECIALE: COMUNICAZIONE DELL IBAN

SPECIALE: COMUNICAZIONE DELL IBAN n. 8 Agosto 2012 SPECIALE: COMUNICAZIONE DELL IBAN ALL AGENZIA DELLE ENTRATE PER L ACCREDITO RAPIDO DEL 5 X 1000 La comunicazione dell IBAN Modalità di invio Esempio di compilazione Modello ministeriale

Dettagli

CIRCOLARE N. 46/E. Roma, 20 settembre 2010

CIRCOLARE N. 46/E. Roma, 20 settembre 2010 CIRCOLARE N. 46/E Direzione Centrale Normativa Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti Roma, 20 settembre 2010 OGGETTO: Abolizione del canone RAI per soggetti di età pari o superiore a 75 anni Articolo

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA (IMPRESE INDIVIDUALI E LAVORATORI AUTONOMI) ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE (ove non diversamente specificato, gli articoli

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento.

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento. Prot. 2011/119854 Approvazione del modello di domanda per la definizione delle liti fiscali pendenti ai sensi dell art. 39, comma 12, del decreto legge 6 luglio 2011, n. 98, convertito, con modificazioni,

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA AA9/10 DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA (IMPRESE INDIVIDUALI E LAVORATORI AUTONOMI) ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE (ove non diversamente specificato,

Dettagli

MODELLO DA UTILIZZARE PER L ISCRIZIONE AL 5 PER MILLE 2012

MODELLO DA UTILIZZARE PER L ISCRIZIONE AL 5 PER MILLE 2012 MODELLO DA UTILIZZARE PER L ISCRIZIONE AL 5 PER MILLE 2012 ELENCO DEGLI ENTI DEL VOLONTARIATO [ART. 1, COMMA1, LETTERA A)] ED ELENCO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE [ART. 1, COMMA 1, LETTERA

Dettagli

TRASMETTE COMUNICAZIONE RELATIVA A: ED A TAL FINE DICHIARA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL DPR 28.12.2000 N. 445 QUANTO CHE:

TRASMETTE COMUNICAZIONE RELATIVA A: ED A TAL FINE DICHIARA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL DPR 28.12.2000 N. 445 QUANTO CHE: 1 ESTREMI DI ISRIZIONE DELLA DIHIARAZIONE (A URA DELL UFFIIO) Ufficio ricevente Presentata il Modalità di inoltro Data protocollo Num. Prot fax a mano posta via telematica NUMERO ASSEGNATO ALLA PRATIA

Dettagli

Data. Protocollo / / 2 0 ISTANZA DI COMPENSAZIONE ANNI: Cod. Fiscale Il/la sottoscritto/a: Cognome. Nome. Nato/a Comune (o Stato Estero) Prov.

Data. Protocollo / / 2 0 ISTANZA DI COMPENSAZIONE ANNI: Cod. Fiscale Il/la sottoscritto/a: Cognome. Nome. Nato/a Comune (o Stato Estero) Prov. Data / / 2 0 Protocollo QB ISTANZA DI COMPENSAZIONE ANNI: 20 20 20 20 20 DATI DEL CONTRIBUENTE PERSONE FISICHE Cod. Fiscale Il/la sottoscritto/a: Cognome Nome Nato/a Comune (o Stato Estero) In data / /

Dettagli

Comune di... CONTRIBUENTE (compilare sempre) Codice fiscale (obbligatorio) Cognome. (ovvero Denominazione o Ragione Sociale) Nome

Comune di... CONTRIBUENTE (compilare sempre) Codice fiscale (obbligatorio) Cognome. (ovvero Denominazione o Ragione Sociale) Nome COGNOE E NOE O DENOINAZIONE DOICILIO C.A.P. PROV. ARANCARE PREISSO NUERO ESTREI DI PRESENTAZIONE DELLA Caratteristiche () INDIRIZZO () (e Estero) particella subalterno categoriaqualità inagibileinabitabile

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA AA9/11 DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA (IMPRESE INDIVIDUALI E LAVORATORI AUTONOMI) ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE (ove non diversamente specificato,

Dettagli

Comune di Termoli Campobasso Sportello Unico Attività Produttive

Comune di Termoli Campobasso Sportello Unico Attività Produttive Mod. SCI genzia di Viaggi SEGNLZIONE CERTIFICT DI INIZIO TTIVIT (SCI) rt. 19 L. 241/90 Per l attività di GENZI DI VIGGI Intervento nel Comune di TERMOLI i sensi della L.R. 32/1996 e del D.lgs. 392/1991

Dettagli

III. Informazioni per il contribuente

III. Informazioni per il contribuente III. Informazioni per il contribuente La Certificazione Unica 2015 dei sostituti d imposta, contenente i dati relativi ai redditi di lavoro dipendente, equiparati ed assimilati e ai redditi di lavoro autonomo,

Dettagli

QUESTIONARIO PER L EVOLUZIONE DEGLI STUDI DI SETTORE MODELLO ESG41

QUESTIONARIO PER L EVOLUZIONE DEGLI STUDI DI SETTORE MODELLO ESG41 genzia ntrate Studi di settore QUESTIONARIO PER L EVOLUZIONE DEGLI STUDI DI SETTORE MODELLO ESG41 Codici attività 74.13.0 Studi di mercato e sondaggi di opinione Agenzia delle Entrate ISTRUZIONI GENERALI

Dettagli

DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DEL NUMERO DI CODICE FISCALE E DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA

DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DEL NUMERO DI CODICE FISCALE E DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA AA7/9 DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DEL NUMERO DI CODICE FISCALE E DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA (SOGGETTI DIVERSI DALLE PERSONE FISICHE) ISTRUZIONI PER

Dettagli

Con la presente si indicano alcune modalità per adempiere agli impegni dichiarativi dei redditi dell anno 2016:

Con la presente si indicano alcune modalità per adempiere agli impegni dichiarativi dei redditi dell anno 2016: Informativa riguardo all inoltro dei modelli 730/2016 all Agenzia delle Entrate Con la presente si indicano alcune modalità per adempiere agli impegni dichiarativi dei redditi dell anno 2016: 1) Direttamente

Dettagli

SEMPLIFICATO. Anno 2010. Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003

SEMPLIFICATO. Anno 2010. Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 SEMPLIFICATO 0 Anno 00 Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. del D.Lgs. n. 9 del 00 Il D.Lgs. 0 giugno 00, n. 9, Codice in materia di protezione dei dati personali, prevede

Dettagli

SEMPLIFICATO. Anno 2014. Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 d.lgs. n. 196/2003)

SEMPLIFICATO. Anno 2014. Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 d.lgs. n. 196/2003) SEMPLIFICATO 0 Anno 0 Informativa sul trattamento dei dati personali (art. d.lgs. n. 9/00) Con questa informativa l Agenzia delle Entrate spiega come utilizza i dati raccolti e quali sono i diritti riconosciuti

Dettagli

IDENTIFICAZIONE DIRETTA AI FINI IVA DI SOGGETTO NON RESIDENTE

IDENTIFICAZIONE DIRETTA AI FINI IVA DI SOGGETTO NON RESIDENTE Modello ANR/2 IDENTIFICAZIONE DIRETTA AI FINI IVA DI SOGGETTO NON RESIDENTE DICHIARAZIONE PER L IDENTIFICAZIONE DIRETTA, DI VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE (ove non

Dettagli

UNI P R C S R A 7 1 E 6 8 D 6 5 3 D. Finalità. del trattamento. Conferimento dati. Modalità del trattamento. Titolare.

UNI P R C S R A 7 1 E 6 8 D 6 5 3 D. Finalità. del trattamento. Conferimento dati. Modalità del trattamento. Titolare. N. Protocollo 7 Riservato alla Poste italiane Spa Data di presentazione UNI Periodo d'imposta 0 COGNOME CODICE FISCALE Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. del D.Lgs. n. 9

Dettagli

COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionale 18 febbraio 2010, n. 8)

COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionale 18 febbraio 2010, n. 8) COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionle 18 febbrio 2010, n. 8) N Prot. VARIAZIONE...del (d compilrsi cur dell ufficio competente) Al Comune di.. Il/L sottoscritto/: Cognome Nome Dt

Dettagli

Comune di Bojano Campobasso

Comune di Bojano Campobasso Mod. SCI Vendita diretta di prodotti agricoli SEGNLZIONE CERTIFICT DI INIZIO TTIVIT' VENDIT DIRETT DI PRODOTTI GRICOLI ai sensi dell'art. 4 D.lgs. n 228/2001 e s.m.i. e art. 19 Legge n 241/90 e s.m.i.

Dettagli

Dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà

Dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà Sospensione del credito alle famiglie Accordo ABI-Associazioni dei Consumatori del 31 marzo 2015 Dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà (Artt. 46 e 47 - D.P.R. 28 dicembre 2000,

Dettagli

DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DEL NUMERO DI CODICE FISCALE E DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA

DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DEL NUMERO DI CODICE FISCALE E DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA AA7/10 DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DEL NUMERO DI CODICE FISCALE E DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA (SOGGETTI DIVERSI DALLE PERSONE FISICHE) ISTRUZIONI PER

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Protocollo N. 68395/2010 e Ministero dello Sviluppo Economico DIPARTIMENTO PER L'IMPRESA E L'INTERNAZIONALIZZAZIONE DIREZIONE GENERALE PER IL MERCATO LA CONCORRENZA IL CONSUMATORE LA VIGILANZA E LA NORMATIVA

Dettagli

(Artt. 46 e 47 - D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445)

(Artt. 46 e 47 - D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) Sospensione del credito alle famiglie Accordo ABI-Associazioni dei Consumatori del 31 marzo 2015 Dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà (Artt. 46 e 47 - D.P.R. 28 dicembre 2000,

Dettagli

Comune di Termoli Campobasso

Comune di Termoli Campobasso Mod. SCI Commercio all'ingrosso SEGNLZIONE CERTIFICT DI INIZIO TTIVIT (SCI) rt. 19 L. 241/90 TTIVITÀ DI COMMERCIO LL INGROSSO Intervento nel Comune di TERMOLI IL SOTTOSCRITTO Cognome Nome C.F. email Tel.

Dettagli

SPESOMETRO 2014. Nella tabella seguente riportiamo i dati utili per la predisposizione della Comunicazione: Dati utili all adempimento

SPESOMETRO 2014. Nella tabella seguente riportiamo i dati utili per la predisposizione della Comunicazione: Dati utili all adempimento Comunicazione del 27/03/2014 SPESOMETRO 2014 Gentili Clienti, il 10 aprile 2014, per i soggetti che effettuano la liquidazione IVA mensile e il 22 aprile 2014, per gli altri soggetti, scade il termine

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento.

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento. Definizione delle modalità e dei termini di presentazione della dichiarazione sostitutiva di sussistenza dei requisiti di esenzione dal pagamento del canone di abbonamento alla televisione per uso privato

Dettagli

III. Informazioni per il contribuente

III. Informazioni per il contribuente Nella colonna 1 deve essere indicato il codice fiscale dell intermediario delegato per la ricezione dei modelli 730-4 resi disponibili dall Agenzia delle Entrate e, nella colonna 2 il corrispondente codice

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento.

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento. prot. 77107 Approvazione del modello AA4/8 che le persone fisiche devono utilizzare per la domanda di attribuzione del codice fiscale, per la comunicazione di variazione dati e per la richiesta del tesserino/duplicato

Dettagli

Sospensione del credito alle famiglie. Accordo ABI-Associazioni dei Consumatori del 31 marzo 2015

Sospensione del credito alle famiglie. Accordo ABI-Associazioni dei Consumatori del 31 marzo 2015 Sospensione del credito alle famiglie Accordo ABI-Associazioni dei Consumatori del 31 marzo 2015 Informativa ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 (da rendere al richiedente prima del rilascio

Dettagli

EURO. Informativa ai sensi dell art. 10 della legge n. 675 del 1996 sul trattamento dei dati personali. Dati personali. Modalità del.

EURO. Informativa ai sensi dell art. 10 della legge n. 675 del 1996 sul trattamento dei dati personali. Dati personali. Modalità del. Riservato alla Banca o alle Poste italiane Spa N. Protocollo AGENZIA DELLE ENTRATE Data di presentazione DENOMINAZIONE, RAGIONE SOCIALE ovvero COGNOME E NOME MODELLO IVA 003 Periodo d imposta 00 Informativa

Dettagli

IDENTIFICAZIONE DIRETTA AI FINI IVA DI SOGGETTO NON RESIDENTE

IDENTIFICAZIONE DIRETTA AI FINI IVA DI SOGGETTO NON RESIDENTE Modello ANR/3 IDENTIFICAZIONE DIRETTA AI FINI IVA DI SOGGETTO NON RESIDENTE DICHIARAZIONE PER L IDENTIFICAZIONE DIRETTA, DI VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE (ove non

Dettagli

MODULO PER SUBENTRO CONTRATTO D ABBONAMENTO

MODULO PER SUBENTRO CONTRATTO D ABBONAMENTO MODULO PER SUBENTRO CONTRATTO D ABBONAMENTO SUBENTRATO I dati con * sono obbligatori. sottoscritt, ME (SE AZIENDA RAGIONE SOCIALE) * COGME (SE AZIENDA N COMPILARE) * CODICE FISCALE /P. IVA * NATO A * PROV

Dettagli

Richiesta di abilitazione al servizio telematico Entratel Persone fisiche

Richiesta di abilitazione al servizio telematico Entratel Persone fisiche Pag. 1 Richiesta di abilitazione al servizio telematico Entratel Persone fisiche Alla Direzione Regionale oppure all'ufficio di A Dati generali Operazione richiesta Sedi secondarie N. Tipo soggetto B Dati

Dettagli

221 00 COM O - VI A R OVELLI, 40 - TEL. 03 1.27. 20.13 - F AX 03 1.27. 33.84 INFORMATIVA N. 17/2015

221 00 COM O - VI A R OVELLI, 40 - TEL. 03 1.27. 20.13 - F AX 03 1.27. 33.84 INFORMATIVA N. 17/2015 Como, 3.4.2015 INFORMATIVA N. 17/2015 Spesometro e altre comunicazioni all Anagrafe tributaria Modello di comunicazione polivalente relativo al 2014 INDICE 1 SPESOMETRO... pag. 2 1.1 AMBITO SOGGETTIVO...

Dettagli

730/2015: la dichiarazione precompilata Saverio Cinieri - Dottore commercialista e pubblicista

730/2015: la dichiarazione precompilata Saverio Cinieri - Dottore commercialista e pubblicista Carmela Di Rosa - Copyright Wolters Kluwer Italia s.r.l. MODELLO 730/2015 730/2015: la dichiarazione precompilata Saverio Cinieri - Dottore commercialista e pubblicista ADEMPIMENTO " FISCO Da quest anno

Dettagli

LE NUOVE DICHIARAZIONI D INTENTO: I CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE E LA COMPILAZIONE DEL MOD. DI

LE NUOVE DICHIARAZIONI D INTENTO: I CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE E LA COMPILAZIONE DEL MOD. DI CIRCOLARE N. 08 DEL 05/03/2015 SOMMARIO Nella presente circolare tratteremo i seguenti argomenti: LE NUOVE DICHIARAZIONI D INTENTO: I CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE E LA COMPILAZIONE DEL MOD. DI

Dettagli

Dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà

Dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà Sospensione del credito alle famiglie Accordo ABI Associazioni dei Consumatori del 31 marzo 2015 Mod. 5/180 Sospensione del credito alle famiglie (2015/11) Dichiarazione sostitutiva di certificazione e

Dettagli

FAC SIMILE. Dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà

FAC SIMILE. Dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà Sospensione del credito alle famiglie Accordo ABI-Associazioni dei Consumatori del 31 marzo 2015 FAC SIMILE Dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà (Artt. 46 e 47 - D.P.R. 28

Dettagli

ISTANZA DI RIMBORSO ANNI:

ISTANZA DI RIMBORSO ANNI: Data / / 2 0 Protocollo n. Comune di SAN VITO AL TAGLIAMENTO DATI DEL CONTRIBUENTE Persone fisiche Cod. Fiscale Il/la sottoscritto/a: Cognome 20 ISTANZA DI RIMBORSO ANNI: 20 20 20 20 Nome Nato/a In data

Dettagli

Protocollo n. 2013/51954

Protocollo n. 2013/51954 Protocollo n. 2013/51954 Approvazione del modello di denuncia dell imposta sulle assicurazioni dovuta sui premi ed accessori incassati nell esercizio annuale scaduto previsto dall articolo 9 della legge

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento.

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento. N. 2010/59225 Approvazione del modello INTRA 12 per la dichiarazione mensile relativa agli acquisti da soggetti non stabiliti nel territorio dello Stato effettuati dagli enti non soggetti Iva e dagli agricoltori

Dettagli

Informativa n. 22 INDICE. del 16 giugno 2011

Informativa n. 22 INDICE. del 16 giugno 2011 Informativa n. 22 del 16 giugno 2011 Comunicazione telematica all Agenzia delle Entrate delle operazioni rilevanti ai fini IVA di importo pari o superiore a 3.000,00 euro - Riepilogo della disciplina e

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento Dispone:

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento Dispone: Protocollo N. 178484 /2011 Approvazione ai sensi dell articolo 17 comma 3 del decreto legislativo 6 maggio 2011 n. 68 del modello di denuncia dell imposta sulle assicurazioni dovuta sui premi ed accessori

Dettagli

Circolare N.45 del 26 Marzo 2014

Circolare N.45 del 26 Marzo 2014 Circolare N.45 del 26 Marzo 2014 Prossimo appuntamento con lo spesometro. 10 aprile per i contribuenti mensili e 20 aprile per tutti gli altri Gentile cliente con la presente intendiamo informarla che

Dettagli

DENUNCIA DELL IMPOSTA SULLE ASSICURAZIONI DOVUTA SUI PREMI ED ACCESSORI INCASSATI

DENUNCIA DELL IMPOSTA SULLE ASSICURAZIONI DOVUTA SUI PREMI ED ACCESSORI INCASSATI DENUNCIA DELL IMPOSTA SULLE ASSICURAZIONI DOVUTA SUI PREMI ED ACCESSORI INCASSATI (art. 9 legge 29 ottobre 1961, n. 1216) ISTRUZIONI Gli articoli di legge richiamati nel modello di denuncia e nelle istruzioni

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento DISPONE

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento DISPONE Prot. 23840/2013 Modalità e termini di attuazione delle disposizioni contenute nell articolo 16, commi 1, 2 e 4- bis del decreto 31 maggio 1999, n. 164, modificato dal decreto 7 maggio 2007, n. 63. Approvazione

Dettagli