AUTORITA PORTUALE DI RAVENNA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AUTORITA PORTUALE DI RAVENNA"

Transcript

1 AUTORITA PORTUALE DI RAVENNA Delibera n. 37 del Comitato Portuale del 22 novembre 2007 Banchina in Largo Trattaroli SX Canale Candiano - Completamento opere di urbanizzazione Annullamento impegno di spesa Il Comitato Portuale - vista la Legge 28 gennaio 1994 n. 84 "Riordino della legislazione in materia portuale" e successive modificazioni e integrazioni; - visto l'art. 6, comma 5 della citata Legge 84/94 ai sensi del quale l'esercizio delle attività di manutenzione delle parti comuni è affidato dall'autorità Portuale mediante gara pubblica; - visti gli art. 8 comma 3, lettera e) e art. 9, comma 3, lettera e) della citata Legge 84/94 che prescrivono che le delibere relative alle concessioni di cui all art. 6 comma 5 sono proposte dal Presidente dell Autorità Portuale ed adottate dal Comitato Portuale; - visto il bilancio di previsione dell'autorità Portuale di Ravenna per l'esercizio finanziario 2007, adottato con Delibera del Comitato Portuale n. 24 del ed approvato dal Ministero dei Trasporti con nota n. MINFTRA/DINFR/1578 del (ns. prot. n del ); - visto il Regolamento di amministrazione e contabilità dell Autorità Portuale di Ravenna approvato con delibera del Comitato Portuale n. 9/98 del 26 febbraio 1998, entrato in vigore in data e successivamente modificato ed integrato con Delibera del Comitato Portuale n. 66 del , così come richiesto dai Ministeri Competenti; - visto il nuovo "Regolamento di amministrazione e contabilità dell'autorità Portuale di Ravenna" approvato dall'ente con Delibera di Comitato Portuale n. 2 del e dal Ministero dei Trasporti con nota del rif. M_TRA/DINFR/Prot. n (ns. prot. n del ); - visto il "Regolamento di organizzazione e di funzionamento della segreteria tecnico-operativa dell'autorità Portuale di Ravenna" approvato con Delibera Presidenziale n. 167 del ; - vista la normativa vigente in merito agli appalti di Lavori Pubblici di cui al D.Lgs , n. 163 Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture ed al D.P.R n. 554 Regolamento di attuazione della legge quadro in materia di LL.PP. ; - visto il Protocollo d Intesa Rep. n. 10 del , approvato con D.M. n. 5264/8390 del , che regola i rapporti tra il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Dipartimento per la Navigazione ed il Trasporto Marittimo ed Aereo Direzione Generale per le Infrastrutture della Navigazione Marittima ed Interna e l Autorità Portuale di Ravenna per la realizzazione dei «Lavori di completamento della banchina in sponda sinistra del Canale Candiano in zona Trattaroli nel Comune di Ravenna» ed il relativo finanziamento dell opera per un importo complessivo di

2 ,41;

3 - vista la Delibera del Comitato Portuale n. 50 del con la quale sono stati approvati il progetto e le modalità di gara relativi al Completamento della banchina in sponda sinistra del canale Candiano in zona Trattaroli, impegnando la relativa spesa complessiva, pari ad ,41, sul Cap. 211/10 residuo 2002; - tenuto conto che i «Lavori per il completamento della banchina in sponda sinistra del canale Candiano in zona Trattaroli» affidati all impresa C.M.C. di Ravenna con Deliberazione del Comitato Portuale n. 17 del ed ultimati in data non prevedono la sistemazione definitiva dei piazzali demaniali retrostanti la banchina; - vista la Deliberazione del Comitato Portuale n. 7 del con la quale, in considerazione della necessità di completare l urbanizzazione dell area demaniale afferente alla nuova banchina a completamento della zona portuale in località Trattaroli sinistra canale Candiano, è stato approvato il progetto esecutivo relativo alla «Banchina in Largo Trattaroli SX Canale Candiano - Completamento opere di urbanizzazione» redatto dall Ufficio tecnico dell Autorità Portuale di Ravenna per un costo complessivo di ,00, di cui ,00 per lavori ed ,00 per somme a disposizione della stazione appaltante, ed impegnata la relativa spesa sul Cap. 211/20 Prestazioni di terzi per manutenzioni straordinarie delle parti comuni in ambito portuale compresa la manutenzione dei fondali del bilancio di previsione di questa Autorità Portuale per il corrente esercizio finanziario; - considerato che il bando di gara per i lavori relativi all intervento di cui trattasi è stato pubblicato sulla G.U.R.I. in data e che l iter d appalto non si è ancora concluso con la stipula del relativo contratto; - considerato che la Legge 27 dicembre 2006, n. 296 "Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Finanziaria per il 2007) tra le nuove disposizioni in materia di non imponibilità I.V.A. ex art. 9, co.1-6 del D.P.R. 633/72, ha inteso ricomprendere anche la realizzazione di nuove infrastrutture, purché già previste nei piani regolatori portuali e nelle relative varianti o qualificate come adeguamenti tecnico funzionali, assimilandoli ai lavori di rifacimento, completamento, ampliamento, ammodernamento, ristrutturazione e riqualificazione degli impianti già esistenti; - vista la nota prot. n del con la quale questa Autorità Portuale, alla luce di detto articolo, ed in considerazione del fatto che tali lavorazioni sono strettamente connesse e funzionali alla realizzazione ed alla ultimazione delle opere di cui al progetto principale, ha richiesto al Ministero delle Infrastrutture Dipartimento per la programmazione ed il coordinamento dello sviluppo del territorio, per il personale ed i servizi generali, di addivenire alla stipula di un Protocollo d Intesa aggiuntivo per il finanziamento del progetto dei lavori di Completamento opere di urbanizzazione Banchina in largo Trattaroli in sinistra canale Candiano mediante l utilizzo delle risorse resesi disponibili nell ambito del quadro economico del Protocollo d Intesa n. 10 del ; - tenuto conto le lavorazioni aggiuntive trovano completa copertura all interno del quadro economico dell opera già finanziata con il citato Protocollo d Intesa rep. n. 10 del , anche a seguito del risparmio realizzato sulle somme a disposizione;

4 - considerato che il Provveditorato per le OO.PP. Emilia Romagna e Marche, Ufficio per le Opere Marittime, con nota del ha ritenuto gli interventi previsti nel progetto di completamento delle opere di urbanizzazione correttamente eseguibili dal punto di vista tecnico ed economicamente congrui, nonché correlati ai lavori principali in quanto complementari ed indispensabili per il corretto funzionamento dell opera realizzata, esprimendo parere favorevole a che il finanziamento dei lavori in questione possa trovare comunque capienza nelle risorse messe a disposizione con il Protocollo d Intesa citato, previa stipula di apposito atto aggiuntivo; - visto il Protocollo d Intesa aggiuntivo rep. n. 77 stipulato in data fra l Autorità Portuale di Ravenna ed il Ministero delle Infrastrutture - Dipartimento per la programmazione ed il coordinamento dello sviluppo del territorio, per il personale ed i servizi generali Direzione generale per le politiche di sviluppo del territorio - per il finanziamento del progetto dei lavori di Completamento delle opere di urbanizzazione Banchina in sponda sinistra del Canale Candiano in zona Trattaroli, mediante utilizzo delle economie derivanti dal progetto di cui al Protocollo d Intesa rep. n. 10 del e senza ulteriori oneri a carico dello stato per un importo complessivo di ,00; DELIBERA - di annullare l impegno di spesa precedentemente assunto con Deliberazione del Comitato Portuale n. 7 del sul Cap. 211/20 Prestazioni di terzi per manutenzioni straordinarie delle parti comuni in ambito portuale compresa la manutenzione dei fondali del bilancio di previsione di questa Autorità Portuale per il corrente esercizio finanziario per la somma complessiva di ,96, somma dalla quale sono stati già decurtati gli importi sinora imputati/liquidati, finalizzato alla realizzazione dei lavori di Completamento opere di urbanizzazione - Banchina in largo Trattaroli sx canale Candiano ; - di approvare il nuovo quadro economico dei lavori di Completamento della banchina in sponda sinistra del Canale Candiano in località Trattaroli, che si allega alla presente, il quale, fermo restando l importo complessivo del progetto principale, è stato rimodulato in considerazione delle lavorazioni aggiuntive necessarie per il completamento delle opere di urbanizzazione, e ove il relativo importo, pari a ,00, trova completa copertura; - di confermare l impegno di spesa precedentemente assunto con Deliberazione del Comitato Portuale n. 50 del per complessivi di ,41 sul Cap. 211/10 (Acquisto, costruzione, trasformazione di opere portuali ed immobiliari - Approfondimento dei fondali - Strutture ed infrastrutture logistiche) residuo 2002 del bilancio di previsione di questa Autorità Portuale; - di dare mandato al Presidente dell Autorità Portuale di Ravenna di provvedere alle modificazioni degli atti che si rendessero necessarie per conformarli a quanto sopra. Il Segretario Generale Guido Ceroni Il Presidente Giuseppe Parrello

5 T\MC\P.to n. 7_ Completamento urbanizzazione in Trattaroli - Annullamento impegno di spesa

6 A U T O R I T A' P O R T U A L E D I R A V E N N A Al Comitato Portuale Data: Oggetto: Punto n. 7 all Ordine del Giorno del Comitato Portuale del «Banchina in Largo Trattaroli SX Canale Candiano - Completamento opere di urbanizzazione» Annullamento impegno di spesa Tenuto conto della stretta connessione e della funzionalità dei lavori di urbanizzazione alla realizzazione ed ultimazione delle opere di cui al Completamento della banchina in sponda sinistra del Canale Candiano in località Trattaroli, nonché delle economie derivanti dal progetto principale, si propone di procedere all annullamento dell impegno precedentemente assunto sul corrente esercizio finanziario con Deliberazione Presidenziale n. 7 del , trovando l importo dei lavori di ubanizzazione in questione completa copertura all interno del quadro economico dell opera già finanziata con il Protocollo d Intesa rep. n. 10 del , così come integrato dal Protocollo d Intesa aggiuntivo rep. n. 77 del data e firma del Responsabile del procedimento: Fabio Maletti. Conformità amministrativa (se richiesta) : Claudia Toschi data Firma:..... Visto di legittimità (se richiesto) : Davide Gennari data Firma:.....

7