Manuale Operativo. Il presente Manuale Operativo è a disposizione del Cliente sul sito all indirizzo https://www.greentradesanpaolo.com Pag.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale Operativo. Il presente Manuale Operativo è a disposizione del Cliente sul sito all indirizzo https://www.greentradesanpaolo.com Pag."

Transcript

1 Manuale Operativo Sanpaolo Sanpaolo Banco di Napoli Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo Carisbo Cassa di Risparmio di Venezia Banca Popolare dell Adriatico Friulcassa Pag. 1

2 INDICE INTRODUZIONE A GREENTRADE 3 REQUISITI TECNICI MINIMI 4 LOG-IN 5 L accesso degli utenti registrati 5 Il primo accesso alla piattaforma 6 La pagina iniziale 7 LA SEZIONE QUOTAZIONI 8 Creare maschere Quotazioni personalizzate 8 Set-up FOREX 8 Set-up MONEY MARKET 10 QUOTAZIONI - GUIDA ALL OPERATIVITÀ 12 Richiedere una quotazione Forex 12 Come compilare una richiesta di quotazione Spot 13 Esempi FOREX 15 Richiedere una quotazione Money Market 20 Esempi MONEY MARKET 22 CONSULTARE L ARCHIVIO DEI DEAL EFFETTUATI 24 Pag. 2

3 INTRODUZIONE A GREENTRADE Greentrade è un portale Bank-to-Business, Multi-Prodotto (Forex e Money Market) e Multi- Lingua (italiano, inglese), che consente la negoziazione di prodotti di tesoreria via internet. Il sito è stato sviluppato per semplificare ed automatizzare la negoziazione di prodotti finanziari. Greentrade offre attualmente: a) Forex Cambi a pronti (FX SPOT) Cambi a termine (FX OUTRIGHT) Swap su cambi (FX SWAP) b) Money Market Depositi a breve termine Finanziamenti a breve termine I dati necessari per la piena operatività del cliente su Greentrade vengono raccolti nel Contratto Greentrade e, in particolare, nell Allegato A - Profilo Cliente. Il Servizio è disponibile dal lunedì al venerdì - ad esclusione dei giorni bancari non lavorativi - dalle 8,30 alle 18,00. Per qualsiasi informazione inerente: Guida alla navigazione del sito Supporto tecnico Negoziazione on line Log-in Profilo utente (prodotti abilitati, limiti di operatività, conti) Quotazioni e condizioni del servizio Procedura di negoziazione Riconciliazione dei dettagli delle operazioni l azienda può rivolgersi al servizio assistenza Greentrade al numero dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle Pag. 3

4 REQUISITI TECNICI MINIMI Hardware Al fine di usufruire al meglio delle funzionalità offerte da Greentrade, il Personal Computer dell utente dovrà possedere le seguenti caratteristiche minime: Processore 500MHz Pentium 256Mb RAM Modem 56K o superiore Velocità di connessione pari a 48Kbps o superiore Software L applicazione che consente di negoziare sul sito richiede Sistema Operativo Microsoft Windows 95, 98, ME, NT4 sp4, 2000 sp2, XP sp1 Microsoft Internet Explorer 5.5 o superiori Sun Java versione 1.4.1_05 Microsoft Java Virtual Machine 3802, 3805 e 3810 Impostazione schermo La risoluzione dello schermo dovrà essere impostata in: 1024x768 Sicurezza nei collegamenti La connessione tra Cliente e server dedicato viene protetta mediante un collegamento sicuro SSL a 256 bit ; la protezione è attivata in automatico e viene confermata con la visualizzazione di un lucchetto nella parte inferiore del video. Quando tale simbolo è presente, la protezione del canale è attiva e quindi le informazioni in transito non possono essere intercettate da terzi. L accesso al sito è inoltre protetto mediante l inserimento di codici di identificazione che consentono il riconoscimento del Cliente e dei relativi utenti autorizzati. Pag. 4

5 LOG-IN L accesso degli utenti registrati Digitando: https://www.greentradesanpaolo.com appare il seguente Avviso di protezione: L accesso può avvenire sia utilizzando la versione Italiana che quella Inglese ; tramite il tasto si può scaricare il presente Manuale in formato elettronico (Acrobat PDF). Pag. 5

6 Il collegamento all applet di negoziazione viene attivato tramite la seguente pagina di servizio, che deve rimanere aperta per tutta la durata della sessione di lavoro. Per accedere all applet di negoziazione occorre inserire il nome utente (Username) e la password, comunicati all utente all indirizzo indicato nell Allegato A- Profilo Cliente. Il primo accesso alla piattaforma La password iniziale deve necessariamente essere cambiata nel momento in cui si accede alla piattaforma per la prima volta. La nuova password può esseres alfanumerica e deve avere almeno 6 caratteri:ha una durata di 90 giorni e, per maggiore sicurezza, non si può riutilizzare successivamente. Si può tuttavia cambiare la password in qualsiasi momento, utilizzando l apposita funzione. Pag. 6

7 La pagina iniziale Al primo accesso la piattaforma Greentrade si presenta priva di personalizzazioni: occorre quindi impostare la configurazione della maschera Quotazioni in base alle proprie esigenze operative (divise normalmente utilizzate). Barra di navigazione consente la chiusura dell applicativo visualizza i Prezzi Informativi archivio delle operazioni effettuate versione corrente della piattaforma nuova configurazione imposta come predefinito cancella Impostazioni Pag. 7

8 LA SEZIONE QUOTAZIONI Creare maschere Quotazioni personalizzate Per creare una nuova configurazione nella maschera Quotazioni, in base alle proprie esigenze operative, occorre cliccare sull icona. Automaticamente si apre la finestra: NOTA BENE Al primo accesso alla piattaforma, tale finestra viene visualizzata automaticamente per consentire la personalizzazione dell applet. Set-up FOREX Per creare un set-up Forex, inserire un Nome configurazione, selezionare Foreign Exchange dal menu a tendina Gruppo Strumenti e cliccare OK. Viene visualizzata la pagina Personalizza: Pag. 8

9 Valute Selezionare la coppia di divise desiderata cliccando sulle voci elencate nel riquadro Seleziona Coppie di divise: le divise individuate vengono evidenziate e le coppie così formate compaiono nella colonna Seleziona. E possibile impostare fino a 8 coppie di divise per ciascuna pagina configurata. Per cambiare l ordine della visualizzazione, selezionare la coppia di divisa e utilizzare i tasti Su o Giù per riordinare la lista. La colonna Impostazioni è impostata di default sull opzione Il set-up veloce, invece, permette di selezionare le coppie divise in modo immediato, secondo le convenzioni del mercato. Selezionando la voce dal menu Impostazioni, ad esempio, è sufficiente cliccare su un altra divisa, per impostare la coppia di divisa prescelta. Durate Nella colonna Durate sono evidenziate in automatico tutte le scadenze disponibili: questo significa che I Prezzi Informativi a Termine visualizzano i prezzi per tutte le durate. Salvare un set-up personalizzato Il sistema registra automaticamente il set-up impostato e le scelte fatte dall utente sono visualizzate sulla maschera Quotazioni. E possibile creare più set-up, contraddistinti da nomi diversi. L elenco dei set-up impostati viene visualizzato nella parte destra dello schermo (nell esempio è stata creata la configurazione CAMBI) Tramite il tasto all avvio dell applet. è possibile impostare la pagina impostata come configurazione predefinita Eliminare un set-up Per eliminare un set-up, selezionare la pagina desiderata dall elenco e selezionare sulla barra di navigazione: il sistema richiede la conferma prima di procedere. Cliccare OK per procedere. Pag. 9

10 Set-up MONEY MARKET Per creare un set-up Money Market,, inserire un Nome configurazione, selezionare Money Market dal menu a tendina Gruppo Strumenti e cliccare OK. Viene visualizzata la pagina Personalizza: Valute Selezionare le divise desiderate cliccando sulla voce corrispondente nel riquadro Seleziona Divise: le divise selezionate compaiono nella colonna Seleziona. E possibile impostare fino a 12 divise per ciascuna pagina configurata. Per cambiare l ordine della visualizzazione, selezionare la divisa e utilizzare i tasti Su o Giù per riordinare la lista. Data Valuta Il sistema imposta automaticamente la valuta di partenza su SPOT (2 giorni lavorativi). Questa configurazione può essere comunque modificata dall utente prima di eseguire l operazione. Durate Nella colonna Durate sono evidenziate in automatico tutte le scadenze disponibili: questo significa che I Prezzi Informativi nella maschera Quotazioni Money Market visualizzano i prezzi per tutte le durate. Salvare un set-up personalizzato Il sistema registra automaticamente il set-up impostato e le scelte fatte dall utente sono visualizzate sulla maschera Quotazioni. E possibile creare più set-up, contraddistinti da nomi diversi. L elenco dei set-up impostati viene visualizzato nella parte destra dello schermo (nell esempio è stata creata la configurazione TASSI). Pag. 10

11 Tramite il tasto all avvio dell applet. è possibile impostare la pagina impostata come configurazione predefinita Eliminare un set-up Per eliminare un set-up, selezionare la pagina desiderata dall elenco e selezionare sulla barra di navigazione: il sistema richiede la conferma prima di procedere. Cliccare OK per procedere. Dopo aver configurato le varie personalizzazioni, è possibile visualizzare i Prezzi Informativi delle divise impostate: PREZZI INFORMATIVI - CAMBI PREZZI INFORMATIVI MONEY MARKET Pag. 11

12 QUOTAZIONI GUIDA ALL OPERATIVITÀ Richiedere una quotazione FOREX Nella maschera Quotazioni, Prezzi informativi: CAMBI Foreign Exchange, sono visualizzati i Prezzi Informativi a pronti delle divise impostate. Cliccando su una quotazione spot, in base all operazione prescelta, Vendita o Acquisto divisa principale- nel riquadro in basso dello schermo, si apre il corrispondente Modulo di richiesta operazione in cambi. Pag. 12

13 Come compilare una richiesta di quotazione SPOT Data valuta E la valuta dell operazione: per operazioni in cambi a pronti, la data valuta è impostata in automatico a Spot 2 gg lavorativi. Importo Inserire l importo dell operazione nella casella corrispondente (Vendita EUR o Acquisto USD). Timeout Il tempo disponibile per effettuare un operazione è di 120 secondi: nella casella Timeout è evidenziato il conto alla rovescia che decorre dal momento della ricezione della prima quotazione (nel campo Spot). Seleziona conto Nel caso di più conti collegati, dal menu a tendina Seleziona conto, selezionare il conto per il quale l utente intende operare. Utilizzando il pulsante Splits è possibile operare contemporaneamente su più conti. Pag. 13

14 In questo caso, cliccando sui puntini ( ) è possibile inserire una nuova occorrenza (riga) in cui selezionare il conto/società e l importo: l importo complessivo dell operazione verrà automaticamente calcolato. Dettagli di regolamento La banca regola l operazione effettuata a valere sui conti correnti indicati dal cliente al momento della stipula del contratto ISTRUZIONI STANDARD. Se, invece, si desidera regolare l operazione in oggetto in modo diverso, occorre utilizzare la casella Dettagli di regolamento e impostare i dettagli di regolamento su Istruzioni Non Standard. Pag. 14

15 Esempi Forex Vendita Usd SPOT La piattaforma visualizza l operazione lato cliente Il tipo di operazione è esposto in rosso: Cliente Acquista EUR vs USD SPOT La data valuta, per le operazioni a pronti, deve essere valorizzata a SPOT Inserire l importo in USD nella casella Vendita USD o l importo in EUR nella casella Acquisto EUR Cliccare su INVIA per inviare la richiesta di quotazione Acquisto Usd SPOT La piattaforma visualizza l operazione lato cliente Il tipo di operazione è esposto in rosso: Cliente Vende EUR vs USD SPOT La data valuta, per le operazioni a pronti, deve essere valorizzata a SPOT Inserire l importo in USD nella casella Acquisto USD o l importo in EUR nella casella Vendita EUR Cliccare su INVIA per inviare la richiesta di quotazione Pag. 15

16 Dopo aver impostato l operazione, tramite il tasto Invia è possibile inviare la richiesta di quotazione; nel campo Spot appare il prezzo operativo aggiornato in real-time. Nel periodo temporale consentito dal Timeout, si potrà accettare senza che il sistema richieda ulteriori conferme, o rifiutare la transazione al prezzo proposto. Nella parte in basso a sinistra dello schermo viene aggiornato lo stato della richiesta: Nel caso si accetti l operazione, lo stato passa a Stato Deal Eseguito (ID 1576) e viene visualizzato il pulsante STAMPA che consente la stampa del dettaglio dell operazione. In caso si rifiuti, apparirà il tasto Interrompi per rinunciare definitivamente alla transazione. IMPORTANTE: Cliccare sul tasto accetta comporta l accettazione immediata del prezzo e la conclusione dell operazione; non vengono richieste ulteriori conferme. Pag. 16

17 Vendita Usd a termine (OUTRIGHT) La piattaforma visualizza l operazione lato cliente Il tipo di operazione è esposto in rosso: Cliente Acquista EUR vs USD 3 M La data valuta deve essere impostata in in base alla scadenza desisderata: 3 M 3 MESI Inserire l importo in USD nella casella Vendita USD o l importo in EUR nella casella Acquisto EUR Cliccare su INVIA per inviare la richiesta di quotazione Acquisto USD a termine (OUTRIGHT) La piattaforma visualizza l operazione lato cliente Il tipo di operazione è esposto in rosso: Cliente Vende EUR vs USD 25 May 05 La data valuta deve essere impostata in base alla scadenza desisderata: 25 May 2005; nella casella Data Valuta viene visualizzato: BROKEN Inserire l importo in USD nella casella Acquisto USD o l importo in EUR nella casella Vendita EUR Cliccare su INVIA per inviare la richiesta di quotazione Pag. 17

18 La scadenza prescelta può corrispondere ad una scadenza tecnica del mercato: in questo caso nella casella Data Valuta è sufficiente indicare detta scadenza: 1W, 2W, 1M, 3M, 6M, 1Y etc. In caso contrario è necessario impostare tale data, agendo sulla casella giorno, mese, anno: nel campo Data Valuta viene visualizzata l indicazione BROKEN. NOTA BENE Per impostare correttamente la data è consigliabile selezionare prima l anno, poi il mese ed infine il giorno: in questo modo il sistema controlla in automatico che la scadenza richiesta non corrisponda ad un giorno festivo. Dopo aver impostato l operazione, tramite il tasto Invia è possibile inviare la richiesta di quotazione; aggiornati in real time sono visualizzati nel campo la base spot, nel campo Forwards i punti a termine ed in quello il prezzo operativo a scadenza. Nel periodo temporale consentito dal Timeout, si potrà accettare senza che il sistema richieda ulteriori conferme, o rifiutare la transazione al prezzo proposto. Nella parte in basso a sinistra dello schermo viene aggiornato lo stato della richiesta (esempio: ). Nel caso si accetti l operazione, lo stato passa a Stato Deal Eseguito (ID 1576) e viene attivato il pulsante STAMPA che consente la stampa del dettaglio dell operazione. In caso si rifiuti il prezzo proposto, apparirà il tasto Interrompi che consente di rinunciare definitivamente alla transazione. IMPORTANTE: Cliccare sul tasto accetta comporta l accettazione immediata del prezzo e la conclusione dell operazione; non vengono richieste ulteriori conferme. Pag. 18

19 SWAP Usd La piattaforma visualizza l operazione lato cliente Selezionare la voce Swap Impostare la data valuta: valuta decorrenza Impostare la data scadenza: scadenza Inserire l importo in USD nella casella Vendo USD o in EUR nella casella Acq. EUR E possibile effettuare un Uneven Swap cliccando la voce Cliccare su INVIA per inviare la richiesta di quotazione In tempo reale vengono aggiornati, nella casella Prezzo Spot, la base spot dell operazione, mentre nella casella Punti Swap i punti a temine dell operazione. Pag. 19

20 RICHIEDERE UNA QUOTAZIONE MONEY MARKET Nella maschera Quotazioni, Prezzi Informativi: Money Market sono visualizzati i prezzi informativi delle divise impostate. Cliccando sulla scadenza prescelta, in corrispondenza della divisa coinvolta nell operazione, Tasso Denaro o Tasso lettera, nel riquadro in basso dello schermo, si apre il corrispondente Modulo di richiesta in tassi. Data valuta La Data valuta è la data di decorrenza dell operazione. Val. scadenza La Valuta scadenza è la data di scadenza dell operazione. È possibile utilizzare i campi Overnight, Tomorrow/Next e Spot/Next per compilare automaticamente la data di decorrenza e la data scadenza. Pag. 20

21 Importo Inserire l importo dell operazione nella casella Capitale. Istruzioni Nel caso di finanziamenti, occorre indicare se si tratta di un operazioni di natura finanziaria o di natura commerciale, selezionando la voce corrispondente nella casella Istruzioni. La banca regola l operazione effettuata a valere sui c/c indicati dal cliente al momento della stipula del contratto. Timeout Il tempo disponibile per effettuare un operazione è di 120 secondi: nella casella Timeout è evidenziato il conto alla rovescia che decorre dal momento della ricezione della prima quotazione. Seleziona conto Nel caso di più conti collegati, dal menu a tendina Seleziona conto, selezionare il conto per il quale l utente intende operare. Utilizzando il pulsante Splits è possibile operare contemporaneamente su più conti. In questo caso, cliccando sui puntini ( ) è possibile inserire una nuova occorrenza (riga) in cui selezionare il conto/società e l importo.:l importo complessivo dell operazione verrà automaticamente calcolato. Pag. 21

22 Esempi MONEY MARKET Time Deposit La piattaforma visualizza l operazione lato cliente: Deposito EUR Impostare la data valuta: valuta decorrenza Impostare la data scadenza Inserire l importo dell operazione nella casella Capitale Cliccare su INVIA per inviare la richiesta di quotazione Nella casella Tasso viene aggiornato in tempo reale il tasso dell operazione Finanziamento La piattaforma visualizza l operazione lato cliente: Finanziamento USD Impostare la data valuta: valuta decorrenza Istruzioni: selezionare Finanziamento finanziario o Finanziamento Commerciale Impostare la data scadenza Inserire l importo dell operazione nella casella Capitale Cliccare su INVIA per inviare la richiesta di quotazione Nella casella Tasso viene aggiornato in tempo reale il tasso dell operazione Pag. 22

23 Dopo aver impostato l operazione, tramite il tasto Invia è possibile inviare la richiesta di quotazione; aggiornato in real time, nel campo Tasso è visualizzato il tasso per l operazione impostata. Nel periodo temporale consentito dal Timeout, si potrà accettare senza che il sistema richieda ulteriori conferme, o rifiutare la transazione al prezzo indicato. Nella parte in basso a sinistra dello schermo viene aggiornato lo stato della richiesta (esempio: ). Nel caso si accetti l operazione, lo stato passa a Stato Deal Eseguito (ID 1576) e viene attivato il pulsante STAMPA che consente la stampa del dettaglio dell operazione. In caso si rifiuti il prezzo proposto, apparirà il tasto Interrompi che consente di rinunciare definitivamente alla transazione. IMPORTANTE: Cliccare sul tasto accetta comporta l accettazione immediata del prezzo e la conclusione dell operazione; non vengono richieste ulteriori conferme. Pag. 23

24 CONSULTARE L ARCHIVIO DEI DEAL EFFETTUATI Per visualizzare l elenco delle operazioni confermate utilizzare il tasto Archivio Deal sulla colonna a sinistra: Nella finestra sono visualizzate le transazioni concluse nell attuale sessione di lavoro Nella finestra Greentrade vengono memorizzate tutte le operazioni effettuate all interno di All interno dell si possono effettuare ricerche su tutti i deal effettuati, impostando opportuni criteri di ricerca. Normalmente le selezioni agiscono su Strumento (Foreign Exchange o Money Market), Visualizza (Utente o Gruppo) e Data negoziazione (Da data a data). E possibile effettuare ricerche più articolate, impostando un maggior numero di parametri, tramite la funzione Filtro, che attiva la seguente maschera: Pag. 24

25 Impostati i criteri di selezione con il tasto si ottiene l elenco delle operazioni effettuate. Utilizzando la barra di scorrimento si potranno visualizzare ulteriori informazioni (colonne) per i deal presenti. Cliccando su una delle operazioni elencate, nel riquadro in basso dello schermo, viene visualizzato il dettaglio della transazione, che può essere stampato tramite il pulsante Pag. 25

Guida rapida Intesa Imprese On-line

Guida rapida Intesa Imprese On-line Guida rapida Intesa Imprese On-line Riepilogo delle principali FAQ del servizio: Se nella tendina di Banca delle distinte compare no document found. Attivare il conto. Si fa riferimento anche alle coordinate

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

Guida utilizzo e-care Pagina 1 di 13 E-CARE GUIDA UTENTE INDICE 1. INTRODUZIONE... 2 2. PREREQUISITI TECNICI... 2 3. COME ACCEDERE A E-CARE...

Guida utilizzo e-care Pagina 1 di 13 E-CARE GUIDA UTENTE INDICE 1. INTRODUZIONE... 2 2. PREREQUISITI TECNICI... 2 3. COME ACCEDERE A E-CARE... Direzione Formazione Guida utilizzo e-care Pagina 1 di 13 E-CARE GUIDA UTENTE INDICE 1. INTRODUZIONE... 2 2. PREREQUISITI TECNICI... 2 3. COME ACCEDERE A E-CARE... 3 4. LA STRUTTURA DELL AREA DI LAVORO

Dettagli

Vademecum al download, all installazione e all uso del software Easynota Acquisizione della NIR tramite codici a barre bidimensionali

Vademecum al download, all installazione e all uso del software Easynota Acquisizione della NIR tramite codici a barre bidimensionali Vademecum al download, all installazione e all uso del software Easynota Acquisizione della NIR tramite codici a barre bidimensionali Prerequisiti Configurazione consigliata : Windows 2000 / Windows XP

Dettagli

PARAMETRI. Guida all installazione

PARAMETRI. Guida all installazione PARAMETRI Guida all installazione 1 INTRODUZIONE Il prodotto Parametri 2009 consente di determinare i ricavi o compensi realizzabili da parte dei contribuenti esercenti attività d impresa o arti e professioni

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili http://213.26.67.117/ce_test Guida all uso del servizio Internet On-Line CASSA EDILE NUOVA INFORMATICA Software prodotto da Nuova Informatica srl Pag. 1 Il Servizio

Dettagli

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC 3456 IRSplit Istruzioni d uso 07/10-01 PC 2 IRSplit Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

Manuale Utente. Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013. Compilazione del Business Plan ridotto. Versione A

Manuale Utente. Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013. Compilazione del Business Plan ridotto. Versione A Manuale Utente Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013 Compilazione del Business Plan ridotto Versione A Indice Indice... 2 Indice delle figure... 3 1 Storia del documento... 4 2 Introduzione... 5 2.1 Scopo

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

La procedura informatica del sistema di Incident Reporting. Manuale d uso a cura di Renata De Candido

La procedura informatica del sistema di Incident Reporting. Manuale d uso a cura di Renata De Candido La procedura informatica del sistema di Incident Reporting Manuale d uso a cura di Renata De Candido L ARSS ha implementato una procedura informatica che consente la registrazione e l archiviazione dei

Dettagli

PARAMETRI 2012 P.I. 2011. Guida all installazione

PARAMETRI 2012 P.I. 2011. Guida all installazione PARAMETRI 2012 P.I. 2011 Guida all installazione 1 INTRODUZIONE Il prodotto PARAMETRI 2012 consente di stimare i ricavi o compensi realizzabili da parte dei contribuenti esercenti attività d impresa o

Dettagli

GUIDA DI INSTALLAZIONE E PRIMA CONFIGURAZIONE DI EDILCONNECT PER I CONSULENTI

GUIDA DI INSTALLAZIONE E PRIMA CONFIGURAZIONE DI EDILCONNECT PER I CONSULENTI 1 GUIDA DI INSTALLAZIONE E PRIMA CONFIGURAZIONE DI EDILCONNECT PER I CONSULENTI Introduzione Dal 24 ottobre è possibile per i consulenti effettuare l installazione e la configurazione del nuovo applicativo

Dettagli

COMUNE DI PESCARA SETTORE TRIBUTI COMUNICAZIONE ICI PROCEDURA DI COMPILAZIONE

COMUNE DI PESCARA SETTORE TRIBUTI COMUNICAZIONE ICI PROCEDURA DI COMPILAZIONE COMUNE DI PESCARA SETTORE TRIBUTI COMUNICAZIONE ICI PROCEDURA DI COMPILAZIONE INSTALLAZIONE DEL PROGRAMMA Requisisti di sistema L applicazione COMUNICAZIONI ICI è stata installata e provata sui seguenti

Dettagli

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0 Manuale Utente 1 PREMESSA In forza di quanto disposto dall art.18, comma 1, del decreto legge 1 luglio 2009, n.78, convertito con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n.102 è stato emanato il decreto

Dettagli

ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE. 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione

ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE. 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE 1. Introduzione 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione 3. Accessi Successivi al Menù Gestione 4. Utilizzo

Dettagli

PARAMETRI. Guida all installazione

PARAMETRI. Guida all installazione PARAMETRI Guida all installazione Maggio 2007 1 INTRODUZIONE Il prodotto Parametri 2007 consente di determinare i ricavi o compensi realizzabili da parte dei contribuenti esercenti attività d impresa o

Dettagli

TiAxoluteNighterAndWhiceStation

TiAxoluteNighterAndWhiceStation 09/09-01 PC Manuale d uso TiAxoluteNighterAndWhiceStation Software di configurazione Video Station 349320-349321 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

PARAMETRI 2014 P.I. 2013. Guida all uso ed all installazione

PARAMETRI 2014 P.I. 2013. Guida all uso ed all installazione PARAMETRI 2014 P.I. 2013 Guida all uso ed all installazione 1 INTRODUZIONE Il prodotto PARAMETRI 2014 consente di stimare i ricavi o i compensi dei contribuenti esercenti attività d impresa o arti e professioni

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI SISTEMA DISTRIBUZIONE SCHEDE OnDemand GUIDA ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI un servizio Avviso agli utenti Il prodotto è concesso in licenza come singolo prodotto e le parti che lo compongono

Dettagli

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2) GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 7 Funzionalità... 8 Anagrafica... 9 Registrazione

Dettagli

Compilazione rapporto di Audit in remoto

Compilazione rapporto di Audit in remoto Compilazione rapporto di Audit in remoto Installazione e manuale utente CSI S.p.A. V.le Lombardia 20-20021 Bollate (MI) Tel. 02.383301 Fax 02.3503940 E-mail: info@csi-spa.com Rev. 1.1 23/07/09 Indice Indice...

Dettagli

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare.

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. E stato previsto l utilizzo di uno specifico prodotto informatico (denominato

Dettagli

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009)

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009) MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009) I N D I C E VISUALIZZAZIONE PDF COLORE E RIDUZIONE.4 INVIO MAIL MULTIPLA IN PDF O SOMMARIO.5 GESTIONE 9 GESTIONE TESTATE..9

Dettagli

Comando Generale Arma dei Carabinieri

Comando Generale Arma dei Carabinieri Comando Generale Arma dei Carabinieri Configurazioni per il collegamento al CONNECTRA Si Applica a: Windows 2000 sp4; Windows XP sp2; Data: 03 settembre 2007 Numero Revisione: 2.1 Configurazione per il

Dettagli

Piattaforma gare. Istruzione operativa RdO in Busta Digitale

Piattaforma gare. Istruzione operativa RdO in Busta Digitale Piattaforma gare Istruzione operativa RdO in Busta Digitale 1 1. INTRODUZIONE... 3 2. GARE A CUI SEI STATO INVITATO... 5 3. GARE APERTE (ALTRE GARE A CUI POTETE PARTECIPARE)... 6 4. PRESENTAZIONE OFFERTA

Dettagli

Guida operativa servizi online. Versione: 1.00 del 30/9/2011. ATHENA PORTAL Software Amministrazione Associazioni Sportive Dilettantistiche Pag.

Guida operativa servizi online. Versione: 1.00 del 30/9/2011. ATHENA PORTAL Software Amministrazione Associazioni Sportive Dilettantistiche Pag. Guida operativa servizi online Versione: 1.00 del 30/9/2011 ATHENA PORTAL Software Amministrazione Associazioni Sportive Dilettantistiche Pag. 1 INDICE PREMESSA... 3 SCOPO DEL MANUALE... 3 COS È ATHENAPORTAL...

Dettagli

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox per Postemailbox Documento pubblico Pagina 1 di 22 Indice INTRODUZIONE... 3 REQUISITI... 3 SOFTWARE... 3 HARDWARE... 3 INSTALLAZIONE... 3 AGGIORNAMENTI... 4 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE...

Dettagli

Ricambi Esplosi Ordini vers. 1.0.1 settembre 2007

Ricambi Esplosi Ordini  vers. 1.0.1 settembre 2007 spa Sito Web di Consultazione Disegni Esplosi e Distinte Ricambi, Gestione Preventivi e Ordini Ricambi e Consultazione della Documentazione Tecnica Prodotti Esplosi Ricambi Ordini vers. 1.0.1 settembre

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

Video Fad. Videoformazione per doganalisti. MANUALE OPERATIVO rel. 1.10. 20 gennaio 2010. 2009 - emark corporate media

Video Fad. Videoformazione per doganalisti. MANUALE OPERATIVO rel. 1.10. 20 gennaio 2010. 2009 - emark corporate media Video Fad Videoformazione per doganalisti MANUALE OPERATIVO rel. 1.10 20 gennaio 2010 2009 - emark corporate media Sommario Introduzione...2 Requisiti hardware e software...3 Registrazione...4 Videolezione...5

Dettagli

Versione 2014. Installazione GSL. Copyright 2014 All Rights Reserved

Versione 2014. Installazione GSL. Copyright 2014 All Rights Reserved Versione 2014 Installazione GSL Copyright 2014 All Rights Reserved Indice Indice... 2 Installazione del programma... 3 Licenza d'uso del software... 3 Requisiti minimi postazione lavoro... 3 Requisiti

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

Cliccare sull icona presente sul desktop. L applicativo va utilizzato sempre nel PC dove è stato installato. AVVIO CONSOLLE

Cliccare sull icona presente sul desktop. L applicativo va utilizzato sempre nel PC dove è stato installato. AVVIO CONSOLLE 1 Cliccare sull icona presente sul desktop. L applicativo va utilizzato sempre nel PC dove è stato installato. AVVIO CONSOLLE 2 La Consolle gira in locale ma necessita della connessione ad internet per

Dettagli

Internet Explorer 7. Gestione cookie

Internet Explorer 7. Gestione cookie Internet Explorer 7 Internet Explorer 7 è la nuova versione del browser di Microsoft disponibile per i Sistemi Operativi: Windows Vista, Windows XP (SP2), Windows XP Professional x64 Edition e Windows

Dettagli

Versione 4.0 Lotti e Scadenze. Negozio Facile

Versione 4.0 Lotti e Scadenze. Negozio Facile Versione 4.0 Lotti e Scadenze Negozio Facile Negozio Facile: Gestione dei Lotti e delle Scadenze Nella versione 4.0 di Negozio Facile è stata implementata la gestione dei lotti e delle scadenze degli articoli.

Dettagli

Aggiornamento N4_0_2P15_200_40220_40230.exe INSTALLAZIONE

Aggiornamento N4_0_2P15_200_40220_40230.exe INSTALLAZIONE Aggiornamento N4_0_2P15_200_40220_40230.exe INSTALLAZIONE Download: 1) Assicurarsi di avere una versione di Winzip uguale o superiore alla 8.1 Eventualmente è possibile scaricare questo applicativo dal

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale Utente Versione per Decreto Flussi 2010 per l ingresso di lavoratori non stagionali Data

Dettagli

1. ACCESSO AL PORTALE easytao

1. ACCESSO AL PORTALE easytao 1. ACCESSO AL PORTALE easytao Per accedere alla propria pagina personale e visualizzare la prescrizione terapeutica si deve possedere: - un collegamento ad internet - un browser (si consiglia l utilizzo

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT Pagina 1 di 36 Requisiti necessari all installazione... 3 Configurazione del browser (Internet Explorer)... 4 Installazione di una nuova Omnistation... 10 Installazione

Dettagli

Appena entrati nella dichiarazione procedere come segue:

Appena entrati nella dichiarazione procedere come segue: Consiglio di Amministrazione A tutti i Consigli Territoriali CRALPoste Loro Sedi Data Roma, 28/06/2006 Protocollo CDA/15559/CMS/Uff. Amm.vo Risposta al fare clic qui per inserire la risposta OGGETTO: Liquidazione

Dettagli

Manuale Amministratore

Manuale Amministratore Manuale Amministratore Indice 1. Amministratore di Sistema...3 2. Accesso...3 3. Gestione Azienda...4 3.1. Gestione Azienda / Dati...4 3.2. Gestione Azienda /Operatori...4 3.2.1. Censimento Operatore...5

Dettagli

BiverInTesoreria. Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2009

BiverInTesoreria. Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2009 BiverInTesoreria Manuale di Attivazione Edizione Novembre 2009 Manuale Attivazione BiverInTesoreria - Novembre 2009 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per

Dettagli

SAP SRM 7 Manuale GARE ON LINE con cfolders FORNITORI INDICE

SAP SRM 7 Manuale GARE ON LINE con cfolders FORNITORI INDICE SAP SRM 7 Manuale GARE ON LINE con cfolders FORNITORI INDICE 0 - Introduzione Vai! 1 - Logon 2 - Ricerca gara elettronica 3 - Visualizzazione offerta 4 - Creazione offerta Vai! Vai! Vai! Vai! 5 - Elaborazione

Dettagli

Come installare un nuovo account di posta elettronica in Outlook 2010

Come installare un nuovo account di posta elettronica in Outlook 2010 Come installare un nuovo account di posta elettronica in Outlook 2010 La nuova casella di posta elettronica per la parrocchia è fornita con una password di sistema attivata. Se lo si desidera è possibile

Dettagli

E-Invoice. Express Invoicing. TNT Swiss Post AG. Guida utente

E-Invoice. Express Invoicing. TNT Swiss Post AG. Guida utente E-Invoice Express Invoicing TNT Swiss Post AG Guida utente Indice 1.0 Introduzione 2 2.0 Avviso via e-mail 2 3.0 Schermata di login 3 4.0 Schermata fatture 3 5.0 Ricerca e ordinamento delle fatture 6 6.0

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT Pagina 1 di 31 Requisiti necessari all installazione:... 3 Configurazione Browser per WIN7... 3 Installazione Software... 6 Configurazione Java Runtime Environment...

Dettagli

RILEVAZIONE CAMPIONARIA SULLE AZIENDE LEGNOSE AGRARIE. Manuale d uso. Versione 1 10 luglio 2012 INDICE

RILEVAZIONE CAMPIONARIA SULLE AZIENDE LEGNOSE AGRARIE. Manuale d uso. Versione 1 10 luglio 2012 INDICE RILEVAZIONE CAMPIONARIA SULLE AZIENDE LEGNOSE AGRARIE SGR-ILA: SISTEMA DI GESTIONE DELLA RILEVAZIONE Manuale d uso. Versione 1 10 luglio 2012 INDICE Introduzione... 3 Sistema di autenticazione... 4 OPERATORI...

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008 Manuale di Attivazione Edizione Ottobre 2008 Manuale attivazione PaschiInTesoreria - Ottobre 2008 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione del

Dettagli

LINEA UP Installazione aggiornamento da Dynet Web

LINEA UP Installazione aggiornamento da Dynet Web LINEA UP Installazione aggiornamento da Dynet Web Versioni:...VB e.net Rel. Docum.to... 0112LUDY Alla cortese attenzione del Responsabile Software INDICE A) MODIFICA IMPOSTAZIONI DI PROTEZIONE CORRENTI...2

Dettagli

MOBS Flussi informativi sanitari regionali

MOBS Flussi informativi sanitari regionali Indicazioni per una corretta configurazione del browser Versione ottobre 2014 MOBS--MUT-01-V03_ConfigurazioneBrowser.docx pag. 1 di 25 Uso: ESTERNO INDICE 1 CRONOLOGIA VARIAZIONI...2 2 SCOPO E CAMPO DI

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

Procedura Operativa - Configurazione Rete Wireless

Procedura Operativa - Configurazione Rete Wireless Gestione rete Informatica Della Università Cattolica del Sacro Cuore (Sede di Roma) Rif. rm-037/0412 Pagina 1 di 36 Informazioni relative al documento Data Elaborazione: 27/01/2012 Stato: esercizio Versione:

Dettagli

Manuale Utente. Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti

Manuale Utente. Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti Manuale Utente Sistema Informativo Ufficio Sistema di registrazione Registrazione Utenti.doc Pag. 1 di 18 Accesso al sistema Il, quale elemento del NSIS, è integrato con il sistema di sicurezza e di profilatura

Dettagli

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010 BavInAzienda Manuale di Attivazione Edizione Maggio 2010 Manuale Attivazione BavInAzienda - Maggio 2010 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL PORTALE APPLICAZIONI GRUPPO PIAZZETTA

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL PORTALE APPLICAZIONI GRUPPO PIAZZETTA ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL PORTALE APPLICAZIONI GRUPPO PIAZZETTA Rev. 1 - Del 20/10/09 File: ISTRUZIONI UTILIZZO PORTALE APPLICAZIONI.doc e NET2PRINT.doc Pagina 1 1) Prerequisiti di accesso Installazione

Dettagli

PORTALE CLIENTI Manuale utente

PORTALE CLIENTI Manuale utente PORTALE CLIENTI Manuale utente Sommario 1. Accesso al portale 2. Home Page e login 3. Area riservata 4. Pagina dettaglio procedura 5. Pagina dettaglio programma 6. Installazione dei programmi Sistema operativo

Dettagli

Manuale d uso per l utente

Manuale d uso per l utente Manuale d uso per l utente Promuovere il biogas nelle Regioni Europee www.biogasaccepted.eu Studienzentrum für internationale Analysen 4553 Schlierbach/ Österreich Manual - Page 1/14 Contenuti 1. Requisiti

Dettagli

Istruzioni per installare EpiData e i files dati ad uso di NetAudit

Istruzioni per installare EpiData e i files dati ad uso di NetAudit Istruzioni per installare EpiData a cura di Pasquale Falasca e Franco Del Zotti Brevi note sull utilizzo del software EpiData per una raccolta omogenea dei dati. Si tratta di istruzioni passo-passo utili

Dettagli

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015]

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da Leggerasoft Sommario Introduzione... 3 Guida all installazione... 4 Fase login... 5 Menù principale... 6 Sezione

Dettagli

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere Manuale d utilizzo 1 di 31 Indice dei Contenuti 1 Introduzione... 4 1 Accesso al portale Garanzie di Origine GO estere... 4 2 Primo accesso al portale GO estere (Scelta del profilo)... 4 2.1 Profilo Impresa

Dettagli

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros Configurator è uno strumento facile ed intuitivo nel suo utilizzo, che vi permetterà di realizzare in breve tempo il dimensionamento di canne fumarie e renderà

Dettagli

GUIDA alla COMPILAZIONE della procedura di gestione degli INTERVENTI AMMESSI al FINANZIAMENTO

GUIDA alla COMPILAZIONE della procedura di gestione degli INTERVENTI AMMESSI al FINANZIAMENTO GUIDA alla COMPILAZIONE della procedura di gestione degli INTERVENTI AMMESSI al FINANZIAMENTO Pagina 1 di 113 INDICE 1 CONFIGURAZIONE HARDWARE E SOFTWARE CONSIGLIATA... 4 1.1 VERIFICA DELLE IMPOSTAZIONI

Dettagli

Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer

Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer Elenco delle Istruzioni: 1- Download del Software PEC Mailer 2- Installazione del Software PEC Mailer 3- Registrazione del Software

Dettagli

Servizio on-line di Analisi e Refertazione Elettrocardiografica

Servizio on-line di Analisi e Refertazione Elettrocardiografica Servizio on-line di Analisi e Refertazione Elettrocardiografica Guida utente Scopo del servizio... 2 Prerequisiti hardware e software... 3 Accesso all applicazione... 4 Modifica della password... 7 Struttura

Dettagli

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28 Magic Wand Manager Guida Utente Rel. 1.1 04/2011 1 di 28 Sommario 1. Setup del Software... 3 2. Convalida della propria licenza software... 8 3. Avvio del software Magic Wand manager... 9 4. Cattura immagini

Dettagli

MANUALE UTENTE. Portale Web Stoccatori Virtuali GSE STOCCAGGIO GAS

MANUALE UTENTE. Portale Web Stoccatori Virtuali GSE STOCCAGGIO GAS MANUALE UTENTE Portale Web Stoccatori Virtuali GSE STOCCAGGIO GAS Ultimo aggiornamento 20/09/2012 Creato 02/02/2012 INDICE 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 1.1 Ambito di riferimento... 3 1.2 Organizzazione

Dettagli

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad

Dettagli

SISM Sistema Informativo Salute Mentale

SISM Sistema Informativo Salute Mentale SISM Sistema Informativo Salute Mentale Manuale per la registrazione al sistema Versione 1.0 12/01/2012 NSIS_SSW.MSW_PREVSAN_SISM_MTR_Registrazione.doc Pagina 1 di 25 Scheda informativa del documento Versione

Dettagli

Procedura Operativa - Configurazione Rete Wireless

Procedura Operativa - Configurazione Rete Wireless Gestione rete Informatica Università Cattolica del Sacro Cuore (Sede di Roma) Rif. rm-029/0513 Pagina 1 di 34 Informazioni relative al documento Data Elaborazione: 27/10/2011 Stato: Esercizio Versione:

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Guida Pratica Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Integrare FileMaker Pro con Office pagina 1 Sommario Introduzione... 3 Prima di iniziare... 4 Condivisione di dati tra FileMaker Pro e Microsoft

Dettagli

Archivio Parrocchiale

Archivio Parrocchiale BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA Archivio Parrocchiale 1 INDICE PREMESSA...3 CENNI SUL PROGRAMMA...4 REQUISITI MINIMI DEL PC...5 LA FINESTRA PRINCIPALE...6 I PULSANTI DEL MENU PRINCIPALE...7

Dettagli

DID On-line Personale Scolastico - Procedura Operativa - Provincia di Milano

DID On-line Personale Scolastico - Procedura Operativa - Provincia di Milano DID On-line Personale Scolastico - Procedura Operativa - Provincia di Milano Maggio 2012 Accedere al sistema SINTESI digitando l indirizzo: http://sintesi.provincia.milano.it/ E cliccare su «Area Personale».

Dettagli

I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet. Manuale utente

I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet. Manuale utente I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet Manuale utente CERTIFICATI MEDICI... 1 VIA INTERNET... 1 MANUALE UTENTE... 1 COME ACCEDERE AI CERTIFICATI MEDICI ON-LINE... 3 SITO INAIL... 3 PUNTO CLIENTE...

Dettagli

SITI Convocazioni. Manuale Utente. SITI Convocazioni. ed. Settembre 2006. Revisione 1.1

SITI Convocazioni. Manuale Utente. SITI Convocazioni. ed. Settembre 2006. Revisione 1.1 Manuale Utente SITI Convocazioni ed. Settembre 2006 Revisione 1.1 Sommario REQUISITI... 1 Hardware... 1 Software... 1 Internet... 1 INTERFACCIA... 2 MENU... 2 BOTTONI... 2 IMMAGINI... 2 PAGINA DI LOGIN...

Dettagli

Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia

Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia ATTENZIONE: il manuale è destinato agli utenti che sono già stati registrati nella banca dati dei richiami vivi. Per i

Dettagli

Procedura Gestione Pratiche Sicurezza Cantiere

Procedura Gestione Pratiche Sicurezza Cantiere Procedura Gestione Pratiche Sicurezza Cantiere Importazione Imprese Cassa Edile Gestione Anagrafica Imprese Gestione Anagrafica Tecnici Gestione Pratiche Statistiche Tabelle Varie Gestione Agenda Appuntamenti

Dettagli

Piattaforma e-learning VIDEO IN DIRETTA MANUALE UTENTE

Piattaforma e-learning VIDEO IN DIRETTA MANUALE UTENTE Piattaforma e-learning VIDEO IN DIRETTA MANUALE UTENTE Prerequisiti Attraverso la piattaforma i partecipanti possono vedere e ascoltare i relatori. Per accedere alle aule virtuali è sufficiente essere

Dettagli

Monitor Orientamento. Manuale Utente

Monitor Orientamento. Manuale Utente Monitor Orientamento Manuale Utente 1 Indice 1 Accesso al portale... 3 2 Trattamento dei dati personali... 4 3 Home Page... 5 4 Monitor... 5 4.1 Raggruppamento e ordinamento dati... 6 4.2 Esportazione...

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 10 Data aggiornamento: 14/09/2012 Pagina 1 (25) Sommario 1. Il sistema di inoltro telematico delle

Dettagli

Manuale di Kiwi on line

Manuale di Kiwi on line Manuale di Kiwi on line www.kiwiimmobiliare.it Kiwi On Line http://kiwionline.kiwiimmobiliare.it 1. Gestione annunci Cliccando sul pulsante annunci si accede all elenco annunci A. Inserimento nuovo annuncio

Dettagli

VICARIATO DI ROMA PAR.CO.

VICARIATO DI ROMA PAR.CO. VICARIATO DI ROMA PAR.CO. Software per la gestione della Contabilità Parrocchiale Manuale d uso e d installazione Versione 1.04 - Ottobre 2006 Software PAR.CO. Per la gestione della Contabilità Parrocchiale

Dettagli

Gestionale Fiarc sul Web Iscrizione alla Fiarc on line Iscrizioni alle gare - Gestione delle iscrizioni Istruzioni per l utilizzo

Gestionale Fiarc sul Web Iscrizione alla Fiarc on line Iscrizioni alle gare - Gestione delle iscrizioni Istruzioni per l utilizzo FIARC Federazione Italiana Arcieri Tiro di Campagna Via Gianluigi Banfi 6-20142 Milano - Tel. +39 02.89.30.55.89 - Fax +39 02.89.30.21.06 e-mail gestionale: segreteria@fiarc.it - e-mail amministrativa:

Dettagli

Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015]

Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015] Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Premessa... 2 Fase di Login... 2 Menù principale... 2 Anagrafica clienti...

Dettagli

Guida per gli utenti ASL AT. Posta Elettronica IBM Lotus inotes

Guida per gli utenti ASL AT. Posta Elettronica IBM Lotus inotes Guida per gli utenti ASL AT Posta Elettronica IBM Lotus inotes Indice generale Accesso alla posta elettronica aziendale.. 3 Posta Elettronica... 4 Invio mail 4 Ricevuta di ritorno.. 5 Inserire un allegato..

Dettagli

Amico EVO Manuale dell Installazione

Amico EVO Manuale dell Installazione Amico EVO Manuale dell Installazione Versione 1.0 del 14.05.2013 Manuale dell installazione di AMICO EVO rev. 1 del 18.05.2013 Pag. 1 Amico EVO è un software sviluppato in tecnologia NET Framework 4.0

Dettagli

InfoWeb - Manuale d utilizzo

InfoWeb - Manuale d utilizzo InfoWeb - Manuale d utilizzo Tipologia Titolo Versione Identificativo Data stampa Manuale utente Edizione 1.2 01-ManualeInfoWeb.Ita.doc 05/12/2007 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 ACCESSO A INFOWEB... 6

Dettagli

Istruzioni per il cambio della password della casella di posta

Istruzioni per il cambio della password della casella di posta Istruzioni per il cambio della password della casella di posta La password generata e fornita al cliente in fase di creazione della casella di posta è una password temporanea, il cliente è tenuto a modificarla.

Dettagli

Introduzione all'uso di

Introduzione all'uso di Introduzione all'uso di Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Dettagli

SOMMARIO DEMATERIALIZZAZIONE DELLA RICETTA...

SOMMARIO DEMATERIALIZZAZIONE DELLA RICETTA... SOMMARIO DEMATERIALIZZAZIONE DELLA RICETTA... 3 POSTAZIONE MEDICO - COME STAMPARE UNA RICETTA DEMATERIALIZZATA... 4 COME CANCELLARE UNA RICETTA DEMATERIALIZZATA SULLA POSTAZIONE MEDICO... 8 COME STAMPARE

Dettagli

Manuale Operativo del Servizio. Documentazione per l utente Banking Time

Manuale Operativo del Servizio. Documentazione per l utente Banking Time Manuale Operativo del Servizio Documentazione per l utente Banking Time Indice 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO...3 2. REQUISITI TECNOLOGICI MINIMI...3 3. IMPOSTAZIONI DEL BROWSER...3 4. MODALITÀ PER COMUNICAZIONI...3

Dettagli

MANUALE UTENTE. P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl

MANUALE UTENTE. P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DIPARTIMENTO DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO Ispettorato Generale di Finanza MANUALE UTENTE P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl Versione 1.0 INDICE

Dettagli

Introduzione. Alberto Fortunato alberto.fortunato@gmail.com. www.albertofortunato.com Pag. 1 di 137

Introduzione. Alberto Fortunato alberto.fortunato@gmail.com. www.albertofortunato.com Pag. 1 di 137 Introduzione Il software Gestione magazzino è stato realizzato con l intenzione di fornire uno strumento di apprendimento per chi intendesse cominciare ad utilizzare Access 2010 applicando le tecniche

Dettagli

Guida ai requisiti di accesso e alla modalità operativa del sistema E.Civis ASP

Guida ai requisiti di accesso e alla modalità operativa del sistema E.Civis ASP E.CIVIS HELP Guida ai requisiti di accesso e alla modalità operativa del sistema E.Civis ASP Pag. 1/10 I REQUISITI DI ACCESSO Per utilizzare il sistema E.Civis ASP sono necessari: 1. Un computer con accesso

Dettagli

Product Updater Scaricamento e Installazione aggiornamento

Product Updater Scaricamento e Installazione aggiornamento Scaricamento e Installazione aggiornamento Versioni... VB e.net Rel. docum.to...1012lupu Alla cortese attenzione del Responsabile Software INDICE A) MODIFICA IMPOSTAZIONI DI PROTEZIONE CORRENTI...2 GESTIONE

Dettagli

Manuale d uso Mercurio

Manuale d uso Mercurio Manuale d uso Mercurio SOMMARIO Pagina Capitolo 1 Caratteristiche e Funzionamento Capitolo 2 Vantaggi 3 3 Capitolo 3 Cosa Occorre Capitolo 4 Prerequisiti Hardware e Software Prerequisiti hardware Prerequisiti

Dettagli

GENIUSPRO. Installazione del software Installazione del driver Configurazione del software Registrazione Attivazione

GENIUSPRO. Installazione del software Installazione del driver Configurazione del software Registrazione Attivazione 1 GENIUSPRO REQUISITI DI SISTEMA PC con Processore Pentium Dual-Core inside 2 Gb di memoria RAM Porta USB 2 Gb di spazio disponibile su HD Scheda video e monitor da 1280x1024 Sistema operativo: Windows

Dettagli