Città di Bari Circoscrizione II San Paolo Stanic Villaggio del Lavoratore

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Città di Bari Circoscrizione II San Paolo Stanic Villaggio del Lavoratore"

Transcript

1 AVVISO PUBBLICO ENTE APPALTANTE Comune di Bari II Circoscrizione Via V. Ricchioni 1 Tel. 080/ fax 080/ OGGETTO DEL APPALTO Il presente appalto ha per oggetto l affidamento del Progetto sociale: Servizio di sostegno scolastico e recupero didattico- educativo in favore di minori in situazione di svantaggio socio- culturale, comprensivo di due gite e una festa di carnevale. Codice CIG Z5D07316A9 Il progetto rientra nella programmazione degli Interventi mirati alla prevenzione del disagio minorile ed al sostegno ai minori e alle famiglie in esecuzione della Delibera Circoscrizionale n. 2012/00029 e della Determinazione Dirigenziale n. 2012/002/ Per l articolazione delle attività si fa riferimento al Capitolato Speciale d Appalto e alla Scheda Progetto. IMPORTO DELL APPALTO L importo della gara a base d asta ammonta ad ,06 oltre IVA al 21% pari ad 6.247,94 per un totale complessivo di ,00 IVA. Il costo relativo agli oneri della sicurezza (D.U.V.R.I.) è pari a zero. PROCEDURA DI GARA E SOGGETTI GIURIDICAMENTE AMMESSI L affidamento del progetto avverrà mediante esperimento di procedura aperta con aggiudicazione in favore dell offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 20 del D.Lgs 163/2006 e secondo le procedure di aggiudicazione previste ai sensi dell art. 6 del Regolamento Comunale per l affidamento di servizi sociali a soggetti terzi approvato con Deliberazione di C.C. n. 93 del Sono invitati tutti i Soggetti pubblici, i soggetti privati senza finalità di lucro o soggetti del Terzo Settore ai sensi della L.R. n.19/06 ed i soggetti con finalità di lucro che operano nell ambito dei servizi alla persona e alla comunità che presentino organizzazione d impresa. Altresì, è ammessa la partecipazione alla gara di Consorzi ed Imprese appositamente e temporaneamente raggruppate. I soggetti che non presentino organizzazione di impresa possono svolgere esclusivamente attività di affiancamento per la realizzazione dei servizi di rete, in relazione alle quali,potranno essere previste solo forme documentate di rimborso delle spese sostenute, escludendo la titolarità del rapporto. REQUISITI DI PARTECIPAZIONE: per partecipare alla gara i Soggetti sopra indicati devono essere in possesso - a pena esclusionedei seguenti requisiti: 1. iscrizione alla C.C.I.A.A. per categorie di servizi socio-sanitari-educativi e, comunque, compatibili con il servizio in parola; Sono richieste inoltre: 1

2 - per le Cooperative e i Consorzi di Cooperative iscrizione nell Albo Nazionale delle Società Cooperative e/o Albo Regionale; - per le Cooperative Sociali ex legge n 381/91 iscrizione nell Albo Nazionale delle Società Cooperative ed all Albo Regionale delle Cooperative Sociali; Per quanto riguarda i soggetti che svolgono attività di affiancamento: - le organizzazioni di volontariato, le associazioni di promozione sociale devono essere iscritte nei rispettivi albi, registri o elenchi regionali; - gli altri soggetti senza scopo di lucro dovranno esibire copia dello statuto e atto costitutivo. 2. assenza di situazioni di cui all art.38 del D.Lgs. n.163/2006; 3. dichiarazione attestante l importo globale dei servizi realizzati nell ultimo triennio per un importo non inferiore all importo a base d asta e di cui almeno il 50% per servizi attinenti l oggetto dell appalto; 4. presenza dei requisiti di idoneità tecnico-professionale, delle figure professionali previste dall art. 4 del Capitolato e di una struttura organizzativa in grado di garantire un efficiente esecuzione del progetto; 5. esperienza documentata di almeno tre anni di gestione di servizi in favore dei minori; 6. regolarità nel pagamento di imposte e tasse, applicazione dei contratti collettivi nazionali di lavoro per il settore di appartenenza e posizione regolare con gli obblighi relativi ai pagamenti dei contributi previdenziali ed assistenziali in favore dei propri lavoratori. 7. certificazione di qualità. In caso di R.T.C. i requisiti di cui ai punti 1,2,4,6,7 devono essere possedute da tutte le associate, e quello di cui al punto 5 deve essere posseduto dal soggetto capofila, mentre per gli altri componenti è sufficiente l esperienza almeno annuale. E fatto divieto ai concorrenti, pena l esclusione, di partecipare alla gara in più di una associazione/raggruppamento temporaneo o consorzio di concorrenti, ovvero di partecipare alla gara in forma singola qualora abbiano partecipato alla gara medesima in raggruppamento o consorzio. CRITERI DI AGGIUDICAZIONE: ai fini della valutazione delle offerte si terrà conto degli elementi qualitativi di seguito elencati tali da individuare con un unico parametro numerico finale l offerta,attribuendo i seguenti punteggi: qualità organizzativa dell impresa definita in relazione a: presenza di sedi operative nell ambito cittadino,dotazione strumentale,capacità di contenimento del turn-over degli operatori, strumenti di qualificazione organizzativa del lavoro, capacità di attivazione delle risorse comunitarie territoriali, capacità di collaborazione con la rete dei servizi territoriali. PUNTEGGIO MASSIMO 30 PUNTI qualità del servizio definita in relazione a : 2

3 capacità progettuale, esperienze e attività documentate realizzate sul territorio cittadino, professionalità degli operatori impegnati nel progetto, capacità di lettura dei bisogni sociali del territorio cittadino, innovatività rispetto all accessibilità dell offerta e alle metodologie di coinvolgimento degli utenti, modalità e strumenti di monitoraggio e valutazione delle attività e del grado di soddisfacimento dell utenza. PUNTEGGIO MASSIMO 40 PUNTI qualità economica definita in relazione a : fatturato complessivo dell ultimo triennio per servizi analoghi, compartecipazione da parte del soggetto erogatore in termini di costi di erogazione ed apporto di mezzi, strumenti e strutture utili alla realizzazione delle attività, elementi di innovazione nella rendicontazione finanziaria (bilancio sociale) PUNTEGGIO MASSIMO 20 PUNTI prezzo PUNTEGGIO MASSIMO 10 PUNTI Il punteggio per il prezzo sarà calcolato utilizzando la seguente formula: valore dell offerta minima presenta x 10 valore dell offerta considerata la valutazione complessiva sarà determinata dalla somma dei punteggi parziali. In caso di parità di punteggio, l appalto in parola verrà aggiudicato al concorrente che avrà ottenuto il miglior punteggio prescindendo da quello attribuito al prezzo; in caso di parità anche del punteggio parziale si procederà mediante sorteggio. Non saranno considerate valide le offerte che non avranno complessivamente conseguito almeno 70 punti di cui almeno 50 determinati dalla somma dei punteggi relativi alla qualità. Si procederà all aggiudicazione della gara anche in presenza di una sola offerta-progetto ritenuta valida. E fatta salva la facoltà di non procedere ad alcuna aggiudicazione per motivi di legittimità. MODALITA DI PRESENTAZIONE DEL PROGETTO/OFFERTA I soggetti interessati dovranno far pervenire il progetto/offerta a mezzo RACCOMANDATA A.R. del Servizio Postale o mediante consegna a mano entro le ore 13,00 del presso la sede circoscrizionale sita in Bari - Via V. Ricchioni n 1 in busta chiusa debitamente sigillata con nastro adesivo e controfirmata sui lembi di chiusura, in modo da preservarne la segretezza,con indicazione del mittente e con la dicitura SERVIZIO DI SOSTEGNO SCOLASTICO E RECUPERO DIDATTICO EDUCATIVO IN FAVORE DI MINORI IN SITUAZIONE DI SVANTAGGIO SOCIO-CULTURALE COMPRENSIVO DI DUE GITE E UNA FESTA DI CARNEVALE. Il suddetto plico dovrà contenere PENA ESCLUSIONE: BUSTA A debitamente sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura contenente: a) offerta economica unica ed incondizionata,in competente bollo,dovrà indicare l indicazione,in cifre ed in lettere, del prezzo complessivo offerto,in ribasso rispetto all importo posto a base d asta, al netto di IVA, nonché l indicazione della relativa percentuale di ribasso. In caso di discordanza, tra l offerta indicata in cifre e quella indicata in lettere, sarà ritenuta valida quella più vantaggiosa per l Amministrazione (Art. 72 R.D. 3

4 827/1924). L offerta in parola dovrà essere esplicitata mediante la predisposizione di un dettagliato piano finanziario contenente le singole voci di spesa ed il corrispondente importo il cui totale dovrà coincidere con l importo proposto in offerta. L offerta economica dovrà essere sottoscritta con firma leggibile e per esteso del legale rappresentante del Soggetto concorrente o da un suo procuratore (munito di regolare procura, da esibirsi in originale o in copia autenticata notarile). In caso di ATI/RTI o di Consorzio di concorrenti l offerta deve essere sottoscritta dal legale rappresentante di ciascuna impresa partecipante: -specificare le parti delle attività che saranno eseguite dalle singole associate - contenere l impegno che,in caso di aggiudicazione dell appalto, le ditte associate si conformeranno alla disciplina prescritta dall art. 34 del D.Lgs n 163/2006. BUSTA B debitamente sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura contenente: a) progetto elaborato sulla base delle prescrizioni, indicazioni e riferimenti contenuti nella Scheda-Progetto e nel Capitolato Speciale d Appalto, dovrà essere sottoscritta in ogni pagina dal legale rappresentante del soggetto concorrente di ciascuna impresa partecipante. Documentazione per l ammissione alla gara da inserire nel plico: istanza di partecipazione e connessa dichiarazione relativa al possesso dei requisiti richiesti, utilizzando esclusivamente il modello allegato al presente avviso, dovendosi in ogni caso rendere - a pena di esclusione - tutte le dichiarazioni riportate nel suddetto modello. A corredo deve essere prodotta - a pena di esclusione copia fotostatica del documento di riconoscimento del sottoscrittore. attestazioni rilasciate esclusivamente da enti pubblici e privati in originale o in copia autenticata comprovanti l esperienza di almeno tre anni nel settore oggetto dell affidamento. Le stesse devono contenere le seguenti informazioni: periodo di svolgimento e valutazione finale. dichiarazione attestante l importo globale dei servizi realizzati nell ultimo triennio non inferiore all importo a base d asta di cui almeno il 50% per servizi attinenti l oggetto dell appalto. In caso di A.T.I. o di Consorzio, la predetta documentazione dovrà essere presentata da ciascun componente il raggruppamento o il Consorzio nei termini specificati nel paragrafo. certificazione di qualità. Questa Amministrazione appaltante si riserva di effettuare controlli sulla veridicità delle dichiarazioni rese dalla ditta aggiudicataria, ai sensi dell art.71 comma 1 del D.P.R. n 445/2000. Resta fermo quanto previsto dall art.76 del D.P.R. n 445/2000 e, qualora dal controllo emerga la non veridicità del contenuto della dichiarazione, il dichiarante decadrà dai benefici eventualmente conseguiti per effetto del provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera. Il soggetto aggiudicatario dovrà impegnarsi, successivamente alla comunicazione di aggiudicazione definitiva, alla sottoscrizione di regolare Atto di obbligazione, da registrarsi a cura e spese della stessa a semplice richiesta della Circoscrizione. Il pagamento di quanto dovuto, in favore del soggetto aggiudicatario, sarà effettuato entro 60 giorni dalla data di ricezione della fattura previo visto di avvenuta esecuzione del servizio e verifica della regolarità contributiva ai sensi dell Art. 2 del D.L. 210/02 (DURC). L Avviso Pubblico, il Capitolato Speciale d Appalto, la scheda progetto e il modulo da utilizzare per la presentazione della domanda di partecipazione e per le autocertificazioni e dichiarazioni richieste 4

5 ai fini dell ammissione alla gara, sono visionabili sul sito Internet e sono disponibili presso la sede della II Circoscrizione-Via V. Ricchioni n. 1-2 piano ( tel e ). Il presente Avviso di Gara, non impegna, comunque, l Amministrazione Comunale nei confronti di terzi nel caso in cui il progetto non trovi attuazione. Le operazioni di gara si svolgeranno alle ore 9,00 del giorno 17 dicembre 2012 presso gli Uffici della Sede Circoscrizionale. Il Direttore Dott. Ing. Giorgio BORRELLI 5