1 Descrizione del Modulo Installazione del Modulo Recupero dei file Necessari Installazione Parte Client 3

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1 Descrizione del Modulo... 2 2 Installazione del Modulo... 2. 2.1 Recupero dei file Necessari 2 2.2 Installazione Parte Client 3"

Transcript

1 e-commerce 1 Descrizione del Modulo Installazione del Modulo Recupero dei file Necessari Installazione Parte Client RISPETTO dei REQUISITI TECNOLOGICI delle postazioni client Installazione Parte Server RISPETTO dei REQUISITI TECNOLOGICI dell hosting provider Installazione di nopcommerce Installazione della lingua Italiana sul WEB Store Gestione Errori di Runtime su WEB IIS Errori Frequenti relativi ai Permessi Configurazione di nopcommerce Abilitazione dei WEB Services Azzeramento catalogo dei Prodotti di Prova Impostazione del calcolo delle Tasse Configurazione della Parte Client Configurazione WEB Store Configurazione del PICAM Client 20 3 Sincronizzazione dei Dati Inserisci / Modifica Prodotto Elenco dei campi di sincronizzazione Importa Ordini / Sincronizza Dati 30 4 Info sul Progetto nopcommerce (versione 2.65) Licenza Riferimenti Progetto open-source Browser Supportati Strumenti di Sviluppo Requisiti Tecnologici e di Sistema (versione 2.65) 33 Integrazione al Manuale Utente 1

2 1 Descrizione del Modulo Il modulo è la soluzione proposta da ABC Solutions per consentire agli utenti Picam7 di vendere i propri prodotti sul WEB. Il modulo è composto da una parte SERVER, ovvero il sito WEB che utilizza nopcommerce (vers. 2.65) come carrello elettronico, e da una parte CLIENT, costituita da procedure Picam7 utilizzate per la sincronizzazione del Catalogo WEB e il recupero degli ordini confermati sull e-commerce. La creazione di un nuovo ordine Picam7 da un ordine WEB offre la possibilità di Impegnare le Esistenze di Magazzino Importare il cliente WEB in Picam7 ( Il cliente viene creato solo se non c è corrispondenza fra Partita IVA WEB e Partita IVA Picam7) Il programma di gestione degli ordini WEB permette di filtrarli in base allo stato e di aprire in modifica l ordine Picam7 associato. La creazione di un nuovo articolo WEB è facilitata prelevando i dati principali dall anagrafica Articoli di Picam7. Attualmente in fase di configurazione viene indicato un magazzino principale utilizzato per aggiornare la disponibilità WEB di un articolo, che viene utilizzato anche nella creazione dell ordine Picam7. Attraverso la procedura Picam7 di configurazione del WEB Store, è possibile impostare l Euro come valuta principale e gestire la visualizzazione o meno dell IVA per i prodotti del sito WEB. Le istruzioni di configurazione della parte server, guidano in modo chiaro all installazione della Lingua Italiana sul WEB Store. 2 Installazione del Modulo Prima di iniziare è fondamentale sapere che per l installazione della parte SERVER del modulo e per l installazione della parte CLIENT vanno rispettati REQUISITI TECNOLOGICI e di SISTEMA. - Requisiti CLIENT (vedi Capitolo 2.2.1) - Requisiti SERVER (vedi Capitolo 2.3.1) L Installazione completa del modulo e-commerce, quindi, si suddivide in due parti: Lato Server (WEB): 1. Installazione di nopcommerce (da qui in poi WEB Store) 2. Abilitazione del WEB Store al supporto di chiamate remote Lato Client (PC): 3. Configurazione dei programmi Client di Picam7 2.1 Recupero dei file Necessari File necessari per l installazione della parte CLIENT: 1. Attivare il modulo e-commerce contattando il servizio assistenza Picam7 File necessari per l installazione della parte SERVER: 1. Dal DVD di installazione di Picam7 estrarre la cartella Web, contenente le sottocartelle: Nop2.65 : Ovvero nopcommerce (Versione 2.65) modificato per l installazione su ARUBA Nop_WS_1.0 : (Picam.Webservices Plugin per la comunicazione con Picam7) Importante: all interno di \\web_install\nop2.65\extensions\languages c è il file della lingua italiana rilasciato da ABC Solutions: ABC_Solutions_28060_59037_Italian-265.zip. Integrazione al Manuale Utente 2

3 2.2 Installazione Parte Client Verificare il rispetto dei requisiti tecnologici delle postazioni Client (vedi capitolo 2.2.1) Verificare che all interno della cartella prg2000 dell installazione di Picam7 siano presenti i seguenti files: NopProxy.dll nopproxybridge.dll ecommerce.dll ecstore.dll ecmngr.dll ecmeditv.dll ecsyncro.dll RISPETTO dei REQUISITI TECNOLOGICI delle postazioni client Sul PC deve essere presente: - Microsoft.NET Framework (versione 3.5 o successive) Messaggio di Errore: Se lanciando una procedura del modulo e-commerce compare un messaggio come quello riportato sotto, come prima cosa accedere al pannello di controllo, verificare che fra la lista dei programmi installati ci sia.net Framework. 2.3 Installazione Parte Server Se il cliente non ha un sito WEB, è necessario acquistare uno spazio di hosting per installare nopcommerce (versione 2.65). ABC Solutions consiglia come hosting provider: ARUBA. Nota 1: Il modulo è stato testato su questo servizio di host. Nota 2: Nella guida di Installazione che seguirà, le schermate di configurazione saranno quelle del pannello di amministrazione di ARUBA. Integrazione al Manuale Utente 3

4 2.3.1 RISPETTO dei REQUISITI TECNOLOGICI dell hosting provider Qualora si volesse cercare un servizio di hosting alternativo ad ARUBA, per capire se sia in grado di ospitare nopcommerce (versione 2.65), andranno verificati i seguenti requisiti di Sistema: Sistemi operativi del server supportati: o Windows 8 o Windows 7 o Windows Vista o Windows XP o Windows Server 2003 o Windows Server 2008 o Windows Server 2012 Web Server supportati: o Internet Information Service (IIS) 7.0 o superiore. ASP.NET 3.5/4.0 (MVC 3) Database supportati: o MS SQL Server 2005 o superiore. o MS SQL Server Compact 4.0 o superiore Installazione di nopcommerce 2.65 Passo 1 Copiare il contenuto della cartella Web nella directory C:\web_install Se non presente, installare un client ftp (ABC Solutions consiglia: Filezilla). Passo 2 Attraverso il client FTP copiare la cartella locale: - C:\web_install\Nop2.65\bin nella directory remota: - your_web_site_root Passo 3 Attribuire i permessi alle cartelle. NopCommerce necessita di permessi in scrittura sui files e sulle directories remoti sotto indicati: Directories: \App_Data\ \bin\ \Content\ \Content\Images\ \Content\Images\Thumbs\ \Content\Images\Uploaded\ \Content\files\ExportImport\ \Plugins\ \Plugins\bin\ Files: \Global.asax \web.config Questi permessi sono verificati nel processo di installazione. Se non sono settati verrà visualizzato un messaggio di errore con la richiesta di configurarli. Integrazione al Manuale Utente 4

5 Passo 3.1 Andare sul Nuovo Pannello di Amministrazione di Aruba. Cliccare su Permessi in Gestione Servizi Acquisiti / Hosting Windows / Permessi Dalla dialog di gestione Permessi, sotto riportata, selezionare le cartelle indicate al Passo 3 una alla volta e aggiungere i permessi in scrittura Integrazione al Manuale Utente 5

6 NOTA: I permessi non vengono assegnati immediatamente ma vengono inseriti in una coda di attesa. É necessario seguire le indicazioni del File Manager (aspettando se richiesto) fino al completo assegnamento dei permessi. Integrazione al Manuale Utente 6

7 Passo 4 Cliccare su configurazione del Framework.Net in Gestione dei servizi Acquistati, mentre per la voce: Framework.NET (ASP.net) Seleziona la versione in base all ambiente di sviluppo locale Settare: 4.0 Modalità Pipeline La modalità Classica si comporta come la versione precedente di IIS. La modalità Integrata processa tutte le richieste con un unico processo grazie all'integrazione con Asp.Net, nativa in IIS 7. Settare: Integrated Salvare e confermare le modifiche effettuate. Passo 5 Verificare la correttezza dei permessi assegnati; digitando l indirizzo si possono verificare due possibili situazioni: 1. I permessi sono stati assegnati correttamente; quindi verrà proposta la maschera di configurazione della connessione di SQL Server. 2. Si sono verificati errori imprevisti. Nota Errori: di default IIS 7.0+ non mostrano gli errori sul server. Per visualizzarli occorre modificare il file web.config per abilitarne la visualizzazione. Vedi Sezione Gestione errori di Runtime (capitolo 2.3.4). Passo 5.1 Nel caso non si sono verificati errori: 1. Digitare l indirizzo 2. Recuperare dal contratto stipulato con ARUBA: Utente e password ( ovvero i dati di accesso al DB SQL Server ) Nome del DataBase da Utilizzare Host DataBase (che verrà indicato più avanti in fase di configurazione come parametro Data Source ) 3. Inserire in Admin, user, , (l deve essere valida) 4. Spuntare la voce Create Sample Data ( fondamentale per portare a termine l installazione) 5. Impostare la password di amministratore per l accesso al sito Integrazione al Manuale Utente 7

8 IMPORTANTE: Assicurarsi che sia abilitata la spunta su Create sample data Scegliere l opzione Use SQL Server ( or SQL Express) Database. Non spuntare la voce per creare un nuovo Database (Aruba non ne dà la possibilità). Scegliere la voce: Enter raw connection string (advanced) Impostare la Connection string in base al formato indicato in figura. (Si suggerisce di fare copia e incolla della stringa che riportiamo qui di seguito e di modificarla opportunamente) Data Source=xxx.xxx.xxx.xxx;User ID=MSSqlxxxxx;password=xxxxxx NOTA: Il formato del datasource deve essere quello indicato ( spazi fra i vocaboli compresi! ) Nota Tecnica: Il Provider utilizzato x la connessione utilizza un formato della Connection String Compatibile con il ProviderName= System.Data.SqlClient. Il template è il seguente. Un applicazione basata su framework.net 4.0 utilizzerebbe nel File Web.config: <add name="objconn" connectionstring="data Source=XXX.XXX.XXX.XXX;User ID=MSSqlXXXX;password=YYYYYY" providername="system.data.sqlclient"/> Cliccando su Esegui verrà visualizzata l immagine che segue Integrazione al Manuale Utente 8

9 Passo 6 Fine processo di installazione. Digitare l indirizzo Se tutto è andato a buon fine verrà caricata l Home page di nopcommerce che utilizza il dollaro (USD) come valuta di default, la lingua inglese come lingua principale e gli articoli di prova raggruppati in categorie. Verificare l accesso dell Utente Amministratore Installazione della lingua Italiana sul WEB Store E stato testato che il file della lingua italiana di default rilasciato sul sito ufficiale interpreta erroneamente l apice singolo generando errori di script e di disallineamento dei templates. Il disallineamento dei templates soprattutto in Chrome rende il sito difficile da utilizzare. ABC Solutions rilascia un file di correzione in cui l apice singolo viene sostituito con il simbolo. Di seguito le operazioni da eseguire per l installazione di tale file. Passo 1 Dalla cartella C:\web_install\Nop2.65\Extensions\Languages decomprimere il file ABC_Solutions_28060_59037_Italian-265.zip per estrarre il file Italian-265.xml. Passo 2 Accedere come Amministratore al pannello di Controllo Configuration/Languages e cliccare sul tasto ADD NEW (aggiungi nuova lingua) Passo 3 Impostare come da figura: Passo 4 Cliccare su Save and Edit. Passo 5 Verrà visualizzato un nuovo tasto denominato Import Resources. Cliccando sul tasto compare la maschera per caricare il file della lingua. Passo 6 Richiamare la lingua Inglese ed impostare la proprietà: - Display order: 2 Integrazione al Manuale Utente 9

10 2.3.4 Gestione Errori di Runtime su WEB IIS Abilitazione della visualizzazione degli Errori lato Server. Supponiamo che sia avvenuto un Application Error sul Server. Per ragioni di Sicurezza, IIS dalla versione 7.0 in poi imposta la voce di configurazione current custom error in modo tale da prevenire la visualizzazione in remoto dei dettagli dell errore di un applicazione WEB. Se si ha accesso alla macchina server locale, è comunque possibile aprire un browser e visualizzare gli errori. L accesso che in una LAN avverrebbe tramite una connessione Terminal (RDP), WEBSphere client, o altro, non può essere effettuato sui server ARUBA per contratti di hosting standard. Per abilitare la visualizzazione dei dettagli di un messaggio di errore specifico da una macchina remota, occorre editare il file web.config situato nella directory your_site_root. Occorre: inserire il TAG <customerrors> Impostare l attributo: mode ad Off <!-- Web.Config Configuration File --> <configuration> <system.web> <customerrors mode="off"/> </system.web> </configuration> Errori Frequenti relativi ai Permessi Quando si viene re-direzionati sulla pagina l errore più probabile è quello di non aver assegnato correttamente i permessi richiesti. (Vedi Sopra) Il messaggio visualizzato è il seguente: We're sorry, an internal error occurred that prevents the request to complete. Our supporting staff has been notified with this error and will address this issue shortly. We profusely apologize for the inconvenience and for any damage this may cause. You might want to try the same action at later time. Integrazione al Manuale Utente 10

11 2.4 Configurazione di nopcommerce Quando si installa nopcommerce (versione 2.65), per portare a termine l installazione ed avere un area di Amministrazione che non dia errori, è necessario installare anche i dati di Prova. Tuttavia per consegnare al cliente un sito pulito, ma utilizzabile, occorre: Eliminare i dati di alcune tabelle (Articoli, Produttori, Sconti, ecc ) Lasciare alcuni dati fondamentali (Lingua inglese, Valute, Codici nazione, ecc ) Occorre inoltre abilitare i servizi di comunicazione Remota Abilitazione dei WEB Services ABC Solutions come prima cosa consiglia di abilitare i servizi di comunicazione Remota. Per abilitare la comunicazione fra i programmi Picam7 e WEB Store è necessario effettuare 3 cose: 1. Abilitare il plugin Misc.WebServices per la gestione di Webservices generici 2. Fornire all Amministratore l accesso alle funzionalità Webservices 3. Installare il Plugin Picam.Webservices sul Web Store Passo 1 Copia del Picam.Webservices Plugin sul sito WEB. Attraverso il client FTP copiare la cartella locale: C:\web_install\Nop_WS_1.0 \Plugins\Picam.Webservices Nella directory remota: your_web_site_root/plugins Passo 2 (Facoltativo) Misc.WebServices è un plugin di nopcommerce per abilitare l accesso ai dati tramite Web Service solo ad un determinato gruppo di utenti. Purtroppo fra le funzionalità abilitate in automatico c è anche quella di far eseguire una query generica, ma ciò dal punto di vista della sicurezza non è consigliato. Misc.WebServices, utilizzato anche da Picam.Webservices, viene fornito da ABC Solutions in una versione più limitata. Ovvero il contratto esposto ( lista dei metodi disponibili) viene ridotto all autenticazione. In questo modo il WEB Store espone solo i Metodi del Plugin Picam7 per la sincronizzazione dei dati attraverso il gestionale. Per procedere alla sostituzione del plugin, attraverso il client ftp eliminare la cartella: your_site_root/plugins/misc.webservices Quindi copiare nella directory remota: your_site_root/plugins la directory: C:\web_install\Nop2.65\Extensions\Plugins_Personalizzati\Misc.WebServices Passo 3 Verifica dei Plugin Installati. Occorre verificare la presenza del plugin: - Misc.WebServices - Picam.Webservices Nell area di Amministrazione, accedere al pannello di Controllo Configuration/Pluging e verificare la presenza dei plugins indicati. Integrazione al Manuale Utente 11

12 NOTA: Se accedendo alla pagina del plugin manager si ha un errore occorre controllare la presenza di 2 files di configurazione all interno della directory your_site_root/app_data : InstalledPlugins.txt: il file di Configurazione dei Plugin. Attraverso questo file il plugin Manager sa quali sono i plugin disponibili, e ne carica i Packages. Settings.txt: il file di Configurazione del database. Questo file viene creato al termine della procedura di installazione e contiene informazioni sulla connessione al DB. Passo 4 Per l abilitazione dei Web Service accedere nell area di Amministrazione al pannello di Controllo Configuration/Pluging - Premere il Pulsante RESTART APPLICATION - Premere il Pulsante per ri-effettuare il Reload della Lista di Plugin - Cercare in Lista il plugin Misc.WebServices e se non abilitato cliccare su Install - Cercare in Lista il plugin Picam.Webservices e cliccare su Install. Configurare il Plugins Misc.WebServices per permettere all utente Amministratore di effettuare le chiamate da remoto (Sarà l utente utilizzato dal Client di Picam7) Per fare questo : - Andare in pannello di Controllo Configuration/Access Control List ( Gestione ACL) - Abilitare Il gruppo Administrator all accesso ai web services andando a spuntare la voce Pugin.Access Web Service (Solo per il gruppo Administrator) - Premere il Pulsante Salva. Ora il WEB Store dispone di un Access point attivo su questo indirizzo (WEB Store su dominio di secondo livello): - o questo (WEB Store su dominio di terzo livello): - NOTA: Sostituendo nel template indicato il nome del proprio sito WEB, il sito non risponderà. Per poter visualizzare il Contratto esposto dal webservice occorre intervenire su una serie di parametri di configurazione di WCF. Per saperne di più, si rimanda alla lettura delle specifiche di Windows Comunication Foundation ed in particolare alla configurazione dei parametri httpgetenabled, contract="imetadataexchange" dei TAGs <servicemetadata> ed <endpoint>. Il file di configurazione remoto da editare è: your_site/plugins/picam.webservices/remote/web.config Azzeramento catalogo dei Prodotti di Prova Procedere con l azzeramento delle seguenti Tabelle: Nome Tabella Percorso menù nopcommerce Azione da intraprendere Category Admin_Menu/Catalogo/Categorie/Elenco/Modifica Premere il Pulsante Elimina Manufacturer Admin_Menu/Catalogo/Fornitori/Modifica Premere il Pulsante Elimina Products Admin_Menu/Catalogo/Prodotti Selezionare Tutti ed Elimina Tags Admin_Menu/Catalogo/Prodotti/Tag del Prodotto Premere il Pulsante Elimina Orders Admin_Menu/Vendite/Ordini - Per ogni Ordine: Selez. Visualizza ed Elimina Discount Admin_Menu/Promozioni/Sconti/Modifica Premere il Pulsante Elimina TaxCategory Admin_Menu/Configurazione/Tasse/Categorie Fiscali Eliminare tutte le Voci Presenti Integrazione al Manuale Utente 12

13 2.4.3 Impostazione del calcolo delle Tasse Anche per l inserimento / modifica delle configurazioni di Default riportiamo: - Nome Tabella - Percorso del menù di nopcommerce per accedere alla pagina di eliminazione - L azione da intraprendere Impostare il Tax Provider (Metodo del calcolo delle Tasse) Nome Tabella: TaxProvider Percorso menù nopcommerce: Admin_Menu/Configurazione/Tasse/Provider delle Tasse Azione da intraprendere: Premere il Pulsante Seleziona del provvider: Fixed tax rate provider Impostare il Tax Address di default (Alcune operazioni per il calcolo delle tasse si basano sulla Nazione) Nome Tabella: Tax Address di Default. Percorso menù nopcommerce: Admin_Menu/Impostazioni/Impostazioni delle Tasse /Indirizzo Fiscale Predefinito Azione da intraprendere: Impostare Italy. IMPOSTARE LE TASSE DI SPEDIZIONE ( va Eseguita in Seconda Battuta) Se si sono seguiti correttamente tutti i passi, arrivati a questo punto, non dovrebbero essere presenti categorie fiscali, perché sono state tutte eliminate per predisporne la creazione dal client di Picam7. IMPORTANTE: Si consiglia di tornare in questa sezione solo dopo aver configurato qualche articolo PICAM. L upload sul WEB Store di un articolo Picam7, inserirà sicuramente una categoria fiscale WEB con aliquota al 22%. La categoria fiscale WEB creata è legata al codice IVA Picam7. Admin_Menu/Impostazioni/Impostazioni delle Tasse : 1. Settare il Flag spedizione Imponibile. 2. Settare una Categria Fiscale di Default. Integrazione al Manuale Utente 13

14 2.5 Configurazione della Parte Client Le procedure Picam7 di sincronizzazione sono state progettate solo per Base dati SQL Server. Per portare a termine la configurazione del modulo e-commerce occorre: - Impostare il sito WEB per la vendita in Italia (es: la valuta principale del WEB Store deve essere l EURO) - Configurare il Client Picam7 in modo che - Possa trasferire gli ordini WEB in ordini Picam7 - Automatizzi quanto più possibile la creazione Prodotti WEB (catalogo) Immagini Categorie Prodotto Categorie Fiscali Configurazione WEB Store Per meglio comprendere a cosa serva questa procedura, si pensi che ogni record inserito in questa anagrafica, rappresenta la configurazione di un sito WEB Store salvata in Locale. L utente che si richiede di inserire è quindi quello del WEB Store ovvero quello dell Amministratore. La funzionalità di Verifica Connessione, verifica che sia possibile raggiungere l access point abilitato al Passo 4 nel capitolo di Abilitazione dei WEB Services (capitolo 2.4.1). La funzionalità di Verifica Allineamento, apre una maschera attraverso cui è possibile: - Replicare in locale le impostazioni del WEB Store. - Inviare al WEB Store le impostazioni modificate in locale. NOTA: Nonostante non sia un vincolo, attualmente viene gestito un solo WEB Store per Ditta Picam7. Quindi è fortemente sconsigliato creare più di un WEB Store in questa tabella. Nell esempio riportato si è configurato un dominio di Terzo livello. Passo 1 Entrare in modalità inserimento Indicare - Codice Ditta - Codice Store - Store Principale - URL - Service Binding Integrazione al Manuale Utente 14

15 Passo 2 Premere il pulsante Inserisci / Modifica Inserire User e Password dell utente Amministratore del WEB Store ( l unico con permessi si sincronizzazione dei DATI). Notà: Questa maschera non ha effetto sui dati WEB. User e Password vengono salvati solo sul Database di Picam7. Quindi anche il check sull ultima password inserita, è da considerarsi come check sull ultima password inserita in Locale. La modifica della password di Amministrazione WEB può essere fatta solo accedendo al WEB Store nell apposita sezione Utente. Salvare il Record. Integrazione al Manuale Utente 15

16 Passo 3 Replica in Locale delle impostazioni del WEB Store Richiamare il WEB Store in modifica. Premere il pulsante Verifica Allineamento. Premere il pulsante Leggi da WEB. Passo 4 Configurazione parametri per la vendita in Italia. Passare alla pagina di configurazione delle Tasse Integrazione al Manuale Utente 16

17 Premere il pulsante Imposta: Viene aperta una maschera che, interrogando il WEB Store, recupera: - Dati dell indirizzo Fiscale di Default - La lingua correntemente in uso - La valuta di default del catalogo WEB Per il campo Applica Configurazione Standard: - Selezionare Imposta Vendita Italia Per il campo Nuova Valuta WEB: - Selezionare Euro Premere il pulsante OK. Premere il pulsante Applica per salvare le modifiche del record. Alla richiesta di aggiornare Immediatamente i dati WEB premere Si. Integrazione al Manuale Utente 17

18 Passo 5 Modifica della lingua di Default Passare alla pagina di configurazione: Varie. Per modificare la Lingua di Default premere il pulsante Imposta Viene riaperta la maschera del Passo 4. Selezionare nel campo Lingua principale il codice desiderato. Premere il pulsante OK. Premere il pulsante Applica per salvare le modifiche del record. NOTA: La lingua inglese compare sempre, perché nopcommerce la installa di default. Se la lingua intaliana non compare è necessario accedere a nopcommerce e installarla (Vedi paragrafo: Installazione della lingua italiana). Passo 6 Premere il pulsante Verifica Connessione per verificare se tutto è andato a buon fine; comparirà il messaggio: Integrazione al Manuale Utente 18

19 Passo 7 I principali campi gestiti sono i seguenti: APPLICA TASSE IN BASE A Gli algoritmi per il calcolo delle tasse in nopcommerce fanno riferimento alla nazione, diversificando per gli stati all interno della nazione stessa. Per l Italia il discorso è più semplice. Selezionare Indirizzo Fiscale Predefinito (l indirizzo è già presente sul WEB Store, in quanto si era detto di crearlo nel capitolo 2.4.3). METODO PER IL CALCOLO DELLE TASSE Selezionare Aliquota IVA. NAZIONALITA DEL WEB STORE Selezionare Italy. GESTIONE IVA ABILITATA Abilitando questa Voce, sul WEB Store, si attivano plugin e voci di configurazione per il calcolo delle Tasse. Selezionare: SI SCORPORO DEI PREZZI PICAM? All interno di un WEB Store, i prezzi degli articoli possono essere IVA compresa oppure no. ATTENZIONE: Occorre allineare la gestione dello scorporo al listino di Picam7 utilizzato. Es. Se il listino Picam7 che si sta utilizzando non è comprensivo di IVA; Selezionare: NO. PREZZI AL CLIENTE IVA COMPRESA? Indipendentemente dai prezzi indicati per i Prodotti WEB, possiamo decidere se sul WEB Store vogliamo che i prezzi visualizzati siano IVA compresa o no. Per visualizzare i prezzi IVA compresa: Selezionare SI. VISUALIZZA SUFFISSO IVA (Incl / Escl) Per visualizzare il suffisso IVA inclusa: Selezionare SI. ELENCO DEI PROVIDERS ATTIVATI ( Metodi di spedizione Attivati ) Campo in sola visualizzazione. In base alle impostazioni del WEB Store, si riporta la lista dei metodi per il calcolo delle spese di trasporto. STIMA DELLA SPEDIZIONE ( WEB Cart ) Attiva / Disattiva nella pagina di conferma ordine lo strumento per il calcolo delle spese di Spedizione. Può essere attivato solo se opportunamente configurato. Selezionare: NO. BUONO SCONTO Attualmente non si gestiscono Buoni sconto. Selezionare: NO. CODICE GIFT CARD Attualmente non si gestiscono Gift Card. Selezionare: NO. TIPO DI MEMORIZZAZIONE ( Immagini WEB Store) Di default nopcommerce salva le immagini sul Database. In alternativa può salvare su File system. Si consiglia di lasciare l impostazione di default: Database. IMPORTANTE: Prima di cambiare questa impostazione, si consiglia di fare prima un backup dei Dati. Se lo spazio richiesto su Filesystem o sul Database è inferiore a quello richiesto per portare a termine l operazione molte immagini si perderanno definitivamente. Integrazione al Manuale Utente 19

20 2.5.2 Configurazione del PICAM Client Questa procedura permette l inserimento di una serie di Parametri per ditta, che vengono utilizzati dai programmi del modulo e-commerce per polorare il Catalogo del WEB Store ed elaborare gli ordini WEB scaricati. Passo 1 Inserimento della configurazione Client per la ditta corrente. Selezionare la pagina Principale. Entrare in modalità inserimento. Nel campo Ditta inserire il codice della ditta corrente. Aggiundere una descrizione come quelle indicate in figura. Passo 2 Impostazione Parametri per la Creazione di nuovi articoli WEB Selezionare la pagina 1a. Articoli Integrazione al Manuale Utente 20

21 I principali campi gestiti sono i seguenti: TIPO LISTINO Preimpostato in automatico in base al tipo di listino indicato nei parametri di configurazione della ditta Picam7. NUMERO LISTINO Numero listino / Codice Listino Avanzato utilizzato per proporre il prezzo dell articolo WEB. NOME ARTICOLO WEB DESCRIZIONE ARTICOLO WEB DESCRIZIONE COMPLETA I campi descrittivi di un nuovo articolo WEB verranno preimpostati in base ai campi ARTICOLO Picam7 indicati nei rispettivi campi. PUBBLICA (Prodotto WEB) Preimposta la proprietà per la visualizzazione immediata di un nuovo articolo WEB. HOME PAGE (Prodotto WEB) Preimposta la proprietà per la visualizzazione in Home Page di un nuovo articolo WEB. CRITERIO / PROPRIETA (Categoria WEB) Si suggerisce di impostare: Gruppo Merceologico di Vendita. I campi Categoria WEB e Categoria Fiscale WEB di un nuovo articolo WEB verranno preimpostati come quelli dell ultimo articolo WEB che aveva lo stesso Gruppo Merceologico di Vendita. PUBBLICA (Categoria WEB) Preimposta la proprietà per la visualizzazione immediata di un nuova categoria WEB. HOME PAGE (Categoria WEB) Preimposta la proprietà per la visualizzazione in Home Page di una nuova categoria WEB. Visualizza Articoli WEB Eliminati (Gestione Articoli Eliminati) Spuntare questa voce se nel programma Picam7 di Gestione degli articoli WEB si vuole includere nella lista degli articoli gestiti anche articoli gestiti che attualmente sono stati eliminati dal WEB. Salva configurazioni Parziali Parametro predisposto, ma non gestito in questa versione. Nel programma di Gestione degli articoli WEB, gli Articoli Picam7 selezionati per essere creati sul WEB, rimangono nella lista di gestione solo se vengono modificati e confermati dall utente, o se vengono inviati sul WEB; alla chiusura del programma gli altri articoli, facendo parte di una lista di selezione temporanea, verranno eliminati. Sovrascrivi configurazioni Parziali Parametro predisposto, ma non gestito in questa versione. Non è consentito avere più articoli WEB associati ad un articolo Picam7. Passo 3 Impostazione Parametri per la Gestione di Categorie WEB, Produttori WEB, Immagini WEB associate all articolo. In Picam7 esiste una sola Categoria, una sola Marca, una sola Immagine associata all articolo, mentre in nopcommerce le stesse entità sono legate all articolo WEB e possono essere in numero superiore. Integrazione al Manuale Utente 21

22 In questa pagina si dichiara in maniera puntuale se Categorie, Produttori, e Immagini WEB devono essere legate all articolo WEB in maniera univoca o meno. I principali campi gestiti sono i seguenti: TIPO GESTIONE Si consiglia di impostare l opzione Gestione PICAM. Se imposto Gestione Picam7: - l ultima categoria WEB inserita per un articolo sarà la Categoria di Default (Eventuali altre Categorie associate all articolo saranno eliminate) - l ultimo Produttore WEB inserito sarà il Produttore di Default (Eventuali altri Produttori associati all articolo saranno eliminati) - l ultima immagine WEB inserita per un articolo sarà l Immagine di Default (Eventuali altre Immagini associate all articolo saranno eliminate) Se imposto Gestione Ibrida: - rispettivamente nei vari campi si dovrà indicare singolarmente tutte le entità correlate. Nota: La gestione delle entità correlate in numero superiore a uno dovrà essere fatta dal WEB Store attraverso il pannello di amministrazione. Passo 4 Impostare il magazzino principale da cui verranno scelti gli articoli WEB, indicando la quantità da mettere in vendita sul WEB Store. NOTA: In base agli esempi riportati in figura, in fase di creazione di un nuovo articolo, possiamo avere una disponibilità di vendita web fissa di 5 unità (figura 1), oppure una percentuale rapportata al magazzino 01 (figura 2). Integrazione al Manuale Utente 22

23 Passo 5 Definire un percorso con permessi in lettura e scrittura, in cui verranno salvate le immagini inviate sul WEB Store. NOTA: Se le postazioni client che fanno Upload di Articoli e ricevono Ordini sono più di una, è bene che questa cartella sia raggiungibile da tutti i PC degli utenti, con lo stesso nome di percorso. Passo 6 Definizione dei parametri per la creazione di Ordini / Preventivi. Impostare EUR come Unità monetaria. I principali campi gestiti sono i seguenti: TIPO ORDINE / PREVENTIVO Impostando il Tipo Documento dell Ordine l importazione di un ordine WEB creerà un Ordine in Picam7. Impostando il Tipo Documento Preventivo l importazione di un ordine WEB creerà un Preventivo in Picam7. REGISTRO Registro usato per gli Ordini / Preventivi UNITA MONETARIA Il modulo e-commerce al momento genera solo ordini in euro. DEPOSITO Il deposito è quello indicato al Passo 4. Integrazione al Manuale Utente 23

24 Passo 7 Mettere in relazione i metodi di Pagamento WEB con i codici pagamento di Picam7. Confermando un ordine WEB è possibile scegliere il metodo di pagamento ( es: carta di Credito, bonifico, ecc ) Se questa tabella è configurata, la procedura di creazione dell ordine Picam7 dall ordine WEB preimposta il campo codice Pagamento con i pagamenti di Picam7. Per Associare un codice pagamento di Picam7 ad un Metodo di Pagamento WEB: - Entrare in modalità Modifica - Selezionare una riga dall elenco dei Metodi di Pagamento WEB - Indicare nel campo Cod. Pagamento il codice di pagamento Picam7 da associare. Integrazione al Manuale Utente 24

25 3 Sincronizzazione dei Dati Al momento esistono due procedure di sincronizzazione dei dati, una per i prodotti e l altra per gli Ordini. 3.1 Inserisci / Modifica Prodotto Questa procedura consente di gestire i codici articolo Picam7 trasferiti su WEB. Per pubblicare un articolo sul WEB procedere come indicato: Passo 1 Impostare i campi per filtrare l anagrafica articoli di Picam7, e premere il pulsante Preseleziona. Viene proposta una lista da cui è possibile selezionare gli Articoli tramite i tasti di selezione in alto. Integrazione al Manuale Utente 25

26 Premere Conferma. Come si può notare i campi scelti sono stati aggiunti alla lista degli articoli da gestire. Premere il Tasto Prodotto Viene aperta la maschera di configurazione del Prodotto WEB, con i campi descrittivi preimpostati. Integrazione al Manuale Utente 26

27 Per poter aggiungere un articolo sul WEB occorre inserire altri tre dati obbligatori - Categoria WEB - Immagine WEB - Categoria Fiscale WEB Categoria WEB La Categoria WEB è quella che andrà a comporre il Menù di sinistra del WEB Store: Selezionare una Categoria WEB esistente, oppure crearne una nuova Per inserire una nuova Categoria WEB, premere il Tasto New a fianco del campo Categoria WEB Eventualmente modificare la descrizione e premere OK. Per inserire una nuova Immagine WEB, premere il Tasto New a fianco del campo Immagine Eventualmente selezionare un immagine diversa da quella proposta e premere OK. Integrazione al Manuale Utente 27

28 Categoria Fiscale WEB Selezionare una Categoria Fiscale WEB esistente, oppure crearne una nuova Per inserire una nuova Categoria Fiscale WEB, premere il Tasto New a fianco del campo Categoria Fiscale WEB Eventualmente modificare la descrizione e premere OK. IMPORTANTE: La configurazione creata, per essere trasmessa al WEB Store, deve essere Confermata inserita in lista di sincronizzazione Inviata al WEB Store Confermare le modifiche: premendo il pulsante Salva. Aggiungere l articolo in lista di sincronizzazione: premendo il pulsante Aggiungi alla lista. NOTA: terminato l inserimento dei dati, lo specchietto riepilogativo dello stato di sincronizzazione si presenterà come di seguito: Inviare la configurazione dell Articolo al WEB Store, premendo il pulsante: Sincronizzazione Prodotto WEB. Se l upload del prodotto ha esito positivo comparirà il messaggio: Integrazione al Manuale Utente 28

29 Lo stato di sincronizzazione sarà il seguente: PASSAGGIO AL PROSSIMO ARTICOLO SELEZIONATO Per passare all articolo in attesa di configurazione o ritornare a quello precedente, usare i Tasti Previous e Next. ANNULLA MODIFICHE Verrà annullata l ultima modifica ricaricando il record dal Database WEB. VERIFICA DISALLINEAMENTO All apertura della procedura Inserisci/ Modifica Articolo, vengono effettuati controlli di allineamento degli articoli (Es. se tutti gli articoli WEB hanno l IVA impostata, se l aliquota corrisponde a quella dell articolo Picam7 associato, ecc..). Eventuali anomalie vengono evidenziate con colorazione di riga diversa. Premere il pulsante Verifica disallineamento, per avere informazioni sull errore riscontrato Elenco dei campi di sincronizzazione TIPO SYNC Tipo di sincronizzazione Articolo Può assumere i valori: - Picam : L articolo WEB è stato creato partendo dall anagrafica articoli di Picam7. - Internet: L articolo esiste solo sul WEB Store. Un ordine WEB con questo articolo crea un ordine Picam7 il cui dettaglio è composto da un rigo libero + il prezzo dell articolo WEB. Per questi articoli non viene gestito l impegnato cliente. STATO: identifica lo stato del Trasferimento dell Articolo: -- Non Assegnato -- ( Articolo selezionato pre-impostato con codice e descrizione articolo) Modificato ( Articolo caricato in maschera di configurazione con modifiche in corso) Confermato ( Articolo Modificato il cui salvataggio ha avuto esito positivo ) In Lista di Trasferimento ( Articolo Aggiunto in Lista di Sincronizzazione ) Sincronizzato ( Articolo la cui Sincronizzazione è andata a buon fine ) Eliminato ( Articolo la cui Eliminazione dal WEB è andata a buon fine ) Riscontrato conflitto ( Articolo Non configurato correttamente ) AZIONE DA COMPIERE -- Nessuna Salva in locale ( Salvataggio sul DB) Upload ( In lista di sincronizzazione per Trasferimento ) Elimina ( In lista di sincronizzazione per Eliminazione ) Download ( Previsto ma non Utilizzato) Sostanzialmente quando si configura un nuovo articolo WEB o se ne richiamano altri in Modifica, vengono inseriti in una lista, indicando lo stato in cui sono e l azione che si vuole compiere. Integrazione al Manuale Utente 29

30 3.2 Importa Ordini / Sincronizza Dati La procedura in fase di apertura carica una lista degli ordini scaricati dal WEB Store, per i quali è stato creato un ordine Picam7, che risultano in fase di completamento. In base ai filtri sugli stati è possibile selezionare ordini in Corso ed ordini Evasi, per richiamarli in modifica. Le funzionalità disponibili sono quelle dei pulsanti in maschera. SCARICA ORDINE WEB Visualizza e scarica gli ordini WEB confermati. CREA ORDINI PICAM Crea gli ordini Picam7 a partire dagli ordini WEB selezionati. DETTAGLIO ORDINE WEB Visualizza il dettaglio dell ordine WEB selezionato. ORDINE/PREVENTIVO PICAM Chiede conferma prima di richiamare in modifica l Ordine Picam7 associato all ordine WEB selezionato. Integrazione al Manuale Utente 30

31 STAMPA ORDINE PICAM Richiama la maschera per stampare gli ordini Picam7 associati agli ordini WEB selezionati. AGGIORNA STATO DEGLI ORDINI In base alle operazioni di importazione o allo stato di completamento dell ordine, aggiorna lo stato dell ordine WEB in remoto e in Locale. Integrazione al Manuale Utente 31

32 DESCRIZIONE DELLA PAGINA DEI LOGS Eventuali errori che si possono generare nella comunicazione fra Picam7 ed il WEB Store vengono registrati in una tabella di LOG e caricati su richiesta. CANCELLA LOG Cancella tutta la tabella dei log registrati fino al momento della pressione del Pulsante. CARICA /RILEGGI LOG Popola la lista degli errori registrati dall ultima cancellazione al momento della pressione del Pulsante. Integrazione al Manuale Utente 32

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati 2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati Sommario COME INSTALLARE STR VISION CPM... 3 Concetti base dell installazione Azienda... 4 Avvio installazione... 4 Scelta del tipo Installazione... 5 INSTALLAZIONE

Dettagli

DNNCenter. Installazione standard di DotNetNuke 5. per Windows Vista. Installazione Standard DotNetNuke 5 per Windows Vista

DNNCenter. Installazione standard di DotNetNuke 5. per Windows Vista. Installazione Standard DotNetNuke 5 per Windows Vista DNNCenter Installazione standard di DotNetNuke 5 per Windows Vista Copyright OPSI Srl www.opsi.it Pag. 1 of 28 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1. Pre-requisiti... 3 2. DOWNLOAD DOTNETNUKE... 4 2.1. Download

Dettagli

Lyra CRM WebAccess. Pag. 1 di 16

Lyra CRM WebAccess. Pag. 1 di 16 Lyra CRM WebAccess L applicativo Lyra CRM, Offer & Service Management opera normalmente in architettura client/server: il database di Lyra risiede su un Server aziendale a cui il PC client si connette

Dettagli

Configurazione client in ambiente Windows XP

Configurazione client in ambiente Windows XP Configurazione client in ambiente Windows XP Il sistema operativo deve essere aggiornato con il Service Pack 2, che contiene anche l aggiornamento del programma di gestione delle connessioni remote. Visualizzare

Dettagli

Manuale d uso e manutenzione (client Web e Web services)

Manuale d uso e manutenzione (client Web e Web services) Manuale d uso e manutenzione (client Web e Web services) Rev. 01-15 ITA Versione Telenet 2015.09.01 Versione DB 2015.09.01 ELECTRICAL BOARDS FOR REFRIGERATING INSTALLATIONS 1 3232 3 INSTALLAZIONE HARDWARE

Dettagli

hottimo procedura di installazione

hottimo procedura di installazione hottimo procedura di installazione LATO SERVER Per un corretto funzionamento di hottimo è necessario in primis installare all interno del server, Microsoft Sql Server 2008 (Versione minima Express Edition)

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

INDICE. DATEX il manuale edizione aprile 2011

INDICE. DATEX il manuale edizione aprile 2011 DATEX MANUALE INDICE INDICE... 1 INTRODUZIONE... 2 PRINCIPALI CARATTERISTICHE... 3 IL PRIMO COLLEGAMENTO... 4 INTERFACCIA... 5 DEFINIZIONE DELLE OPERAZIONI E DEI PROFILI... 6 INGRESSO CON PASSWORD NEL

Dettagli

BIMPublisher Manuale Tecnico

BIMPublisher Manuale Tecnico Manuale Tecnico Sommario 1 Cos è BIMPublisher...3 2 BIM Services Console...4 3 Installazione e prima configurazione...5 3.1 Configurazione...5 3.2 File di amministrazione...7 3.3 Database...7 3.4 Altre

Dettagli

SYNERGY. Software di supervisione ed energy management MANUALE OPERATIVO

SYNERGY. Software di supervisione ed energy management MANUALE OPERATIVO SYNERGY Software di supervisione ed energy management MANUALE OPERATIVO INDICE 1 INTRODUZIONE... 4 2 REQUISITI HARDWARE E SOFTWARE... 4 3 SETUP... 4 4 ACCESSO A SYNERGY E UTENTI... 5 4.1 Utenti... 5 4.2

Dettagli

CIT.00.IST.M.MT.02.#7.4.0# CRS-FORM-MES#142

CIT.00.IST.M.MT.02.#7.4.0# CRS-FORM-MES#142 Carta Regionale dei Servizi Carta Nazionale dei Servizi Installazione e configurazione PDL cittadino CRS-FORM-MES#142 INDICE DEI CONTENUTI 1 INTRODUZIONE... 2 1.1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE... 2 1.2

Dettagli

SYNERGY. Software di supervisione ed energy management MANUALE OPERATIVO

SYNERGY. Software di supervisione ed energy management MANUALE OPERATIVO SYNERGY Software di supervisione ed energy management MANUALE OPERATIVO INDICE 1 INTRODUZIONE... 4 2 REQUISITI HARDWARE E SOFTWARE... 4 3 SETUP... 4 4 ACCESSO A SYNERGY E UTENTI... 5 4.1 Utenti... 5 4.2

Dettagli

GUIDA UTENTE WEB PROFILES

GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES... 1 Installazione... 2 Primo avvio e registrazione... 5 Utilizzo di web profiles... 6 Gestione dei profili... 8 Fasce orarie... 13 Log siti... 14 Pag.

Dettagli

ProgettAzione V anno Unità 3 - Architetture per applicazioni web Lezione: Esempio sviluppo applicazioni

ProgettAzione V anno Unità 3 - Architetture per applicazioni web Lezione: Esempio sviluppo applicazioni Unità 3 - Architetture per applicazioni web Lezione: Esempio sviluppo applicazioni Web service Hello world con Visual Studio 2012 Si tratta di un semplice esempio di web service, infatti come tutti I programmi

Dettagli

Configurazione accesso proxy risorse per sistemi Microsoft Windows

Configurazione accesso proxy risorse per sistemi Microsoft Windows Configurazione accesso Proxy Risorse per sistemi Microsoft Windows (aggiornamento al 11.02.2015) Documento stampabile riassuntivo del servizio: la versione aggiornata è sempre quella pubblicata on line

Dettagli

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE PREMESSA La presente guida è da considerarsi come aiuto per l utente per l installazione e configurazione di Atollo Backup. La guida non vuole approfondire

Dettagli

Istruzioni per il cambio della password della casella di posta

Istruzioni per il cambio della password della casella di posta Istruzioni per il cambio della password della casella di posta La password generata e fornita al cliente in fase di creazione della casella di posta è una password temporanea, il cliente è tenuto a modificarla.

Dettagli

FileMaker Pro 12. Guida di FileMaker Server

FileMaker Pro 12. Guida di FileMaker Server FileMaker Pro 12 Guida di FileMaker Server 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker è un marchio di FileMaker,

Dettagli

Guida all installazione di SWC701DataWebAccess (.net 2.0)

Guida all installazione di SWC701DataWebAccess (.net 2.0) Guida all installazione di SWC701DataWebAccess (.net 2.0) (per la versione 2.04 e successive di SWC701DataWebAccess) Premessa... 2 Introduzione... 2 Sistemi operativi supportati... 3 Installazione di SWC701DataWebAccess...

Dettagli

Manuale accesso a B.Point SaaS

Manuale accesso a B.Point SaaS Manuale accesso a B.Point SaaS Manuale utente INDICE: 1. Introduzione... 1-3 2. Tipi di client... 2-4 Premessa... 2-4 Peculiarità e compatibilità con i browser... 2-4 Configurazione del tipo di Client...

Dettagli

Hosting Applicativo Installazione Web Client

Hosting Applicativo Installazione Web Client Hosting Applicativo Installazione Web Client Utilizzo del portale di accesso e guida all installazione dei client Versione ridotta Marzo 2012 Hosting Applicativo Installazione Web Client 21 1 - Prerequisiti

Dettagli

Installazione e guida introduttiva. Per WebReporter 2012

Installazione e guida introduttiva. Per WebReporter 2012 Per WebReporter 2012 Ultimo aggiornamento: 13 settembre, 2012 Indice Installazione dei componenti essenziali... 1 Panoramica... 1 Passo 1 : Abilitare gli Internet Information Services... 1 Passo 2: Eseguire

Dettagli

Installazione di GFI MailArchiver

Installazione di GFI MailArchiver Installazione di GFI MailArchiver Requisiti di sistema di GFI MailArchiver Windows 2000/2003 Server oppure Advanced Server. Microsoft Exchange Server 2000/2003 (il prodotto è installato sulla macchina

Dettagli

LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB

LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB L applicazione realizzata ha lo scopo di consentire agli agenti l inserimento via web dei dati relativi alle visite effettuate alla clientela. I requisiti informatici

Dettagli

4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10]

4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10] - 88 - Manuale di Aggiornamento 4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10] È ora possibile importare i listini fornitori elencati in un file Excel. Si accede alla funzione dal menù Magazzino

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

Manuale d uso software Gestione Documenti

Manuale d uso software Gestione Documenti Manuale d uso software Gestione Documenti 1 Installazione del Programma Il programma Gestione Documenti può essere scaricato dal sito www.studioinformaticasnc.com oppure può essere richiesto l invio del

Dettagli

Procedura Gestione Pratiche Sicurezza Cantiere

Procedura Gestione Pratiche Sicurezza Cantiere Procedura Gestione Pratiche Sicurezza Cantiere Importazione Imprese Cassa Edile Gestione Anagrafica Imprese Gestione Anagrafica Tecnici Gestione Pratiche Statistiche Tabelle Varie Gestione Agenda Appuntamenti

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Servizio di accesso alla rete wireless della Facoltà di Ingegneria ( note utenti )

Servizio di accesso alla rete wireless della Facoltà di Ingegneria ( note utenti ) Home Note Windows Note Mac Note Linux Punti accesso Servizio di accesso alla rete wireless della Facoltà di Ingegneria ( note utenti ) E stato abilitato (ancora in via sperimentale) l accesso wireless

Dettagli

GUIDA OPERATIVA aggiornata al 24/09/2013 (ver. 3.7.1.0) CGM ACN2009 RICETTA CompuGroup Medical Italia spa www.cgm.com/it INFANTIA TS RICETTA 1 of 34

GUIDA OPERATIVA aggiornata al 24/09/2013 (ver. 3.7.1.0) CGM ACN2009 RICETTA CompuGroup Medical Italia spa www.cgm.com/it INFANTIA TS RICETTA 1 of 34 GUIDA OPERATIVA aggiornata al 24/09/2013 (ver. 3.7.1.0) CGM ACN2009 RICETTA 1 of 34 SOMMARIO 1 INSTALLAZIONE ACN2009... 3 1.1 Verifiche preliminari... 3 1.2 Requisiti minimi... 4 1.3 Procedure di installazione

Dettagli

Manuale Progetto Placement

Manuale Progetto Placement Manuale Progetto Placement V. 5 del 20/06/2013 FUNZIONI PRINCIPALI: Fornire uno strumento per la gestione centralizzata di stage, alternanze e placement. Costruire un database contenente i curriculum degli

Dettagli

Guida all'installazione del CMS DotNetNuke

Guida all'installazione del CMS DotNetNuke Guida all'installazione del CMS DotNetNuke VOLA S.p.A. - Traversa Via Libeccio snc - zona industriale Cotone, 55049 Viareggio (LU) tel +39 0584 43671 - fax +39 0584 436700 http://www.vola.it info@vola.it

Dettagli

Redatto da: Alfredo Scacchi Marco Vitulli

Redatto da: Alfredo Scacchi Marco Vitulli AxSync e AxSynClient Acquisizione Dati PDA Manuale di Installazione, Configurazione e Gestione Redatto da: Alfredo Scacchi Marco Vitulli Sommario Sommario 2 Introduzione 3 Requisiti 4 Hardware Consigliato

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione... 1 2. Installazione del lettore di smart card... 1 3. Installazione del Dike e Dike Util... 7 1. Premessa... 8 2. Installazione DikeUtil...

Dettagli

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)...1 Installazione e configurazione...2 Installazione ICM Server...3 Primo avvio e configurazione di ICM

Dettagli

Log Manager. 1 Connessione dell apparato 2. 2 Prima configurazione 2. 2.1 Impostazioni di fabbrica 2. 2.2 Configurazione indirizzo IP e gateway 3

Log Manager. 1 Connessione dell apparato 2. 2 Prima configurazione 2. 2.1 Impostazioni di fabbrica 2. 2.2 Configurazione indirizzo IP e gateway 3 ver 2.0 Log Manager Quick Start Guide 1 Connessione dell apparato 2 2 Prima configurazione 2 2.1 Impostazioni di fabbrica 2 2.2 Configurazione indirizzo IP e gateway 3 2.3 Configurazione DNS e Nome Host

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

maildocpro Manuale Installazione

maildocpro Manuale Installazione maildocpro Manuale Installazione versione 3.4 maildocpro Manuale Installazione - Versione 3.4 1 Indice Indice... 2 Creazione database... 3 Database: MAILDOCPRO... 3 Database: SILOGONWEB... 5 Configurazione

Dettagli

Indice. 1 Informazioni generali. 1.1 Informazioni su Datax. 2 Informazioni tecniche. 2.1 Requisiti di sistema. 2.1.1 Sistemi operativi supportati

Indice. 1 Informazioni generali. 1.1 Informazioni su Datax. 2 Informazioni tecniche. 2.1 Requisiti di sistema. 2.1.1 Sistemi operativi supportati Anco Soft DATAX 1 Indice 1 Informazioni generali 1.1 Informazioni su Datax 2 Informazioni tecniche 2.1 Requisiti di sistema 2.1.1 Sistemi operativi supportati 2.2 Requisiti minimi 3 Avvio del programma

Dettagli

CIT.00.M.DI.01#9.1.0# CRS-FORM-MES#346

CIT.00.M.DI.01#9.1.0# CRS-FORM-MES#346 Carta Regionale dei Servizi Sistema Informativo Socio Sanitario Installazione e Configurazione PDL Cittadino CRS-FORM-MES#346 INDICE DEI CONTENUTI 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE...

Dettagli

Guida Connessione Rete WiFi HotSpot Internavigare

Guida Connessione Rete WiFi HotSpot Internavigare Guida Connessione Rete WiFi HotSpot Internavigare Indice: - 1.1 Configurazione Windows Xp 2.1 Configurazione Windows Vista 3.1 Configurazione Windows Seven 1.1 - WINDOWS XP Seguire i seguenti passi per

Dettagli

Product Updater. Scaricamento e Installazione aggiornamento

Product Updater. Scaricamento e Installazione aggiornamento CUBE AZIENDA CUBE TAGLIE & COLORI CUBE AUTOTRASPORTI EXPERT UP Product Updater Scaricamento e Installazione aggiornamento Attenzione! REQUISITO ESSENZIALE PER SCARICARE PRODUCT UPDATER È AVERE INSTALLATO

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Stato: Rilasciato Posta Elettronica Certificata elettronica per il servizio PEC di IT Telecom Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 30 Stato: Rilasciato REGISTRO DELLE MODIFICHE REVISIONE DESCRIZIONE EMISSIONE

Dettagli

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

Sommario. Premessa Inserimento della nuova aliquota IVA nella configurazione di FOCUS 2000 Utility Modifica IVA. Configurazione del backup

Sommario. Premessa Inserimento della nuova aliquota IVA nella configurazione di FOCUS 2000 Utility Modifica IVA. Configurazione del backup Sommario I Sommario Premessa 1 Inserimento della nuova aliquota IVA nella configurazione di FOCUS 2000 2 Utility Modifica IVA 6 Stampa delle etichette barcode Configurazione del backup 12 14 1 1 Premessa

Dettagli

Installazione e caratteristiche generali 1

Installazione e caratteristiche generali 1 Installazione e caratteristiche generali 1 Introduzione SIGLA Ultimate e SIGLA Start Edition possono essere utilizzati solo se sono soddisfatti i seguenti prerequisiti: Microsoft.Net Framework 3.5 (consigliato

Dettagli

Installazione MS SQL Express e utilizzo con progetti PHMI

Installazione MS SQL Express e utilizzo con progetti PHMI Installazione MS SQL Express e utilizzo con progetti PHMI Introduzione La nota descrive l utilizzo del database Microsoft SQL Express 2008 in combinazione con progetti Premium HMI per sistemi Win32/64

Dettagli

NOTE TECNICHE DI CONFIGURAZIONE. Giugno 2009

NOTE TECNICHE DI CONFIGURAZIONE. Giugno 2009 NOTE TECNICHE DI CONFIGURAZIONE Giugno 2009 INDICE Configurazioni 3 Configurazioni Windows Firewall.. 3 Configurazioni Permessi DCOM. 4 Installazione Sql Server 2005 9 Prerequisiti Software 7 Installazione

Dettagli

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (licenza di rete)

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (licenza di rete) Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (licenza di rete) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Client versione 14.2 con licenza di rete. Questo documento è stato

Dettagli

MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ANUTEL Associazione Nazionale Uffici Tributi Enti Locali MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE -Accerta TU -GEDAT -Leggi Dati ICI -Leggi RUOLO -Leggi Tarsu -Leggi Dati Tares -FacilityTares -Leggi Docfa

Dettagli

SOFTW AR E GESTION AL E. Aggiornamento v3.4 SP1. DMT Professional v3.4 SP1 aggiorna il database di DMT Professional v3.4

SOFTW AR E GESTION AL E. Aggiornamento v3.4 SP1. DMT Professional v3.4 SP1 aggiorna il database di DMT Professional v3.4 SOFTW AR E GESTION AL E Aggiornamento v3.4 SP1 DMT Professional v3.4 SP1 aggiorna il database di DMT Professional v3.4 Sommario degli argomenti Importazione anagrafiche pubblicate dal commercialista...3

Dettagli

Single Sign-On su USG

Single Sign-On su USG NEXT-GEN USG Single Sign-On su USG Windows Server 2008 e superiori Client SSO ZyXEL, scaricabile da ftp://ftp.zyxel.com/sso_agent/software/sso%20agent_1.0.3.zip già installato sul server Struttura Active

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata. Procedura di configurazione dei client di posta elettronica

Servizio di Posta elettronica Certificata. Procedura di configurazione dei client di posta elettronica Pag. 1 di 42 Servizio di Posta elettronica Certificata Procedura di configurazione dei client di posta elettronica Funzione 1 7-2-08 Firma 1)Direzione Sistemi 2)Direzione Tecnologie e Governo Elettronico

Dettagli

Manuale per l utente. Outlook Connector for MDaemon

Manuale per l utente. Outlook Connector for MDaemon Outlook Connector for MDaemon Manuale per l utente Introduzione... 2 Requisiti... 2 Installazione... 3 Scaricare il plug-in Outlook Connector... 3 Installare il plug-in Outlook Connector... 4 Configurare

Dettagli

Avvio Servizi (per Chrome e Firefox)

Avvio Servizi (per Chrome e Firefox) FAQ TIS-Web www.dtco.it - www.extranetvdo.it Avvio Servizi (per Chrome e Firefox) Dalla versione 4.1, il servizio TIS-Web, è supportato anche da altri browser quali Google Chrome e Mozilla Firefox. Tuttavia,

Dettagli

Manuale EacqCE. Versione manuale 3.0.2. Copyright 2011 MMS Srl. Manuale EacqCE Pagina 1

Manuale EacqCE. Versione manuale 3.0.2. Copyright 2011 MMS Srl. Manuale EacqCE Pagina 1 Manuale EacqCE Versione manuale 3.0.2 Copyright 2011 MMS Srl Manuale EacqCE Pagina 1 Sommario Sommario... 2 Informazioni generali... 3 Introduzione... 3 Installazione del programma... 4 Primo avvio del

Dettagli

Objectway ActivTrack

Objectway ActivTrack Objectway ActivTrack Manuale Utente Gruppo ObjectWay Guida OW ActivTrack 1.0.docx 22-01-2012 Pag. 1 di 13 Indice 1. Che cosa è Ow ActivTrack... 3 1.1. Le caratteristiche principali di Ow ActivTrack...

Dettagli

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (utente singolo)

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (utente singolo) Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (utente singolo) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Client versione 14.2 con licenza per utente singolo. Una licenza

Dettagli

Software di controllo per le denunce retributive e contributive individuali mensili - Ver.1.0

Software di controllo per le denunce retributive e contributive individuali mensili - Ver.1.0 Software di controllo per le denunce retributive e contributive individuali mensili MANUALE OPERATIVO - Versione 1.0 1 Installazione 1.1 Requisiti Il software è installabile sui sistemi operativi Microsoft:

Dettagli

Gestione dei contenuti web Ultimi eventi

Gestione dei contenuti web Ultimi eventi Gestione dei contenuti web Ultimi eventi Questo manuale illustra le operazioni più comuni per la manutenzione e aggiornamento del sito web http://terremoti.ingv.it/ultimi eventi/ tramite l interfaccia

Dettagli

www.portalerapidglass.it

www.portalerapidglass.it Versione 5.00.20050408 ACCESSO AL PORTALE DIGITARE NELLA BARRA DI RICERCA DEL PROPRIO BROWSER : www.portalerapidglass.it BROWSER CONSIGLIATI : Google Chrome ; Mozilla Firefox ; Internet Explorer 9* Per

Dettagli

Manuale d uso software Auto & Moto

Manuale d uso software Auto & Moto Manuale d uso software Auto & Moto 1 Installazione del Programma Il programma Auto & Moto può essere scaricato dal sito www.studioinformaticasnc.com oppure può essere richiesto l invio del CD di installazione.

Dettagli

Note Operative Tecniche FER. Revisione del Documento: 01 Data revisione: 01-02-2013

Note Operative Tecniche FER. Revisione del Documento: 01 Data revisione: 01-02-2013 Note Operative Tecniche FER Revisione del Documento: 01 Data revisione: 01-02-2013 INDICE DEI CONTENUTI Indice 1.1 Scopo e campo di applicazione... 3 1.2 Tipologia dei destinatari... 3 1.3 Requisiti della

Dettagli

Applicazione DBToolsSync Manuale Utente

Applicazione DBToolsSync Manuale Utente Applicazione DBToolsSync Manuale Utente L applicazione DBToolsSync pubblica dei dati su Web, mantenendoli sincronizzati. Il manuale è strutturato come segue: Presentazione generale dell applicazione Capitolo

Dettagli

Gestione del database Gidas

Gestione del database Gidas Gestione del database Gidas Manuale utente Aggiornamento 20/06/2013 Cod. SWUM_00535_it Sommario 1. Introduzione... 3 2. Requisiti e creazione del Database Gidas... 3 2.1.1. SQL Server... 3 2.1.2. Requisiti

Dettagli

1 WIZARD DI AUTOCONFIGURAZIONE MAPI 1.1 INTERNET EXPLORER 8

1 WIZARD DI AUTOCONFIGURAZIONE MAPI 1.1 INTERNET EXPLORER 8 1 WIZARD DI AUTOCONFIGURAZIONE MAPI Il Portale Servizi di Impresa Semplice, disponibile alla URL https://servizi.impresasemplice.it, permette di configurare automaticamente le impostazioni del profilo

Dettagli

Posta Elettronica Certificata elettronica per il servizio PEC di TI Trust Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 Scopo del documento... 3 2 Primo accesso e cambio password... 4

Dettagli

Oggetto: Manuale utente 1.01

Oggetto: Manuale utente 1.01 OSSERVATORIO REGIONALE CONTRATTI PUBBLICI (L.R. 38/07) SEZIONE REGIONALE OSSERVATORIO CONTRATTI PUBBLICI (D.Lgs. 163/06) Applicativo: Sitat229 Oggetto: Manuale utente 1.01 Sommario: 1 Sitat229 Obiettivi...

Dettagli

Manuale Operativo. Istituto Nazionale Previdenza Sociale DIREZIONE CENTRALE SISTEMI INFORMATIVI E TELECOMUNICAZIONI

Manuale Operativo. Istituto Nazionale Previdenza Sociale DIREZIONE CENTRALE SISTEMI INFORMATIVI E TELECOMUNICAZIONI Manuale Operativo Istruzioni per l utilizzo del Software di controllo uniemens aggregato per l invio mensile unificato delle denunce retributive individuali (EMENS) e delle denunce contributive aziendali

Dettagli

Migrazione di HRD da un computer ad un altro

Migrazione di HRD da un computer ad un altro HRD : MIGRAZIONE DA UN VECCHIO PC A QUELLO NUOVO By Rick iw1awh Speso la situazione è la seguente : Ho passato diverso tempo a impostare HRD e a personalizzare i comandi verso la radio, le frequenze preferite,

Dettagli

INSTALLAZIONE MICROSOFT SQL Server 2005 Express Edition

INSTALLAZIONE MICROSOFT SQL Server 2005 Express Edition INSTALLAZIONE MICROSOFT SQL Server 2005 Express Edition Templ. 019.02 maggio 2006 1 PREFAZIONE... 2 2 INSTALLAZIONE DI MICROSOFT.NET FRAMEWORK 2.0... 2 3 INSTALLAZIONE DI SQL SERVER 2005 EXPRESS... 3 4

Dettagli

Hosting Applicativo Upgrade Web Client

Hosting Applicativo Upgrade Web Client Hosting Applicativo Upgrade Web Client guida all upgrade dei client di connessione Marzo 2012 Hosting Applicativo Installazione Web Client Introduzione Il personale Cineca effettua regolarmente dei controlli

Dettagli

Servizio di backup dei dati mediante sincronizzazione

Servizio di backup dei dati mediante sincronizzazione Servizio di backup dei dati mediante sincronizzazione Indice del documento Descrizione del servizio... 1 Istruzioni per l installazione... 2 Installazione di Microsoft SyncToy... 2 Installazione di NetDrive...

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA EDITORI APPLICAZIONE WEB GESTIONE CATALOGO EDITORI MANUALE UTENTE

ASSOCIAZIONE ITALIANA EDITORI APPLICAZIONE WEB GESTIONE CATALOGO EDITORI MANUALE UTENTE ASSOCIAZIONE ITALIANA EDITORI APPLICAZIONE WEB GESTIONE CATALOGO EDITORI MANUALE UTENTE v. 1.0-31/01/2014 INDICE 1 INTRODUZIONE...3 2 ACCESSO ALL APPLICAZIONE...3 3 CONSULTAZIONE E AGGIORNAMENTO CATALOGO...4

Dettagli

Manuale utente TIS-Web Communicator

Manuale utente TIS-Web Communicator Manuale utente TIS-Web Communicator Continental Automotive Trading Italia Srl - Ed. luglio 2014 Tachigrafo digitale Sportello interfaccia chiave di scarico dati Tachigrafo digitale DTCO di VDO Fessura

Dettagli

Guida a Gmail UNITO v 02 2

Guida a Gmail UNITO v 02 2 MANUALE D USO GOOGLE APPS EDU versione 1.0 10/12/2014 Guida a Gmail UNITO v 02 2 1. COME ACCEDERE AL SERVIZIO DI POSTA SU GOOGLE APPS EDU... 3 1.1. 1.2. 1.3. Operazioni preliminari all utilizzo della casella

Dettagli

CGM ACN2009 CERTIFICATI

CGM ACN2009 CERTIFICATI GUIDA OPERATIVA aggiornata al 24/09/2013 (ver. 3.7.1.0) CGM ACN2009 CERTIFICATI 1 of 28 SOMMARIO 1 INSTALLAZIONE ACN2009... 3 1.1 Verifiche preliminari... 3 1.1.1 Attivazione servizi Integra... 4 1.2 Requisiti

Dettagli

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010 BavInAzienda Manuale di Attivazione Edizione Maggio 2010 Manuale Attivazione BavInAzienda - Maggio 2010 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione

Dettagli

Compilazione rapporto di Audit in remoto

Compilazione rapporto di Audit in remoto Compilazione rapporto di Audit in remoto Installazione e manuale utente CSI S.p.A. V.le Lombardia 20-20021 Bollate (MI) Tel. 02.383301 Fax 02.3503940 E-mail: info@csi-spa.com Rev. 1.1 23/07/09 Indice Indice...

Dettagli

Ambiente Citrix - Istruzioni per l installazione del client

Ambiente Citrix - Istruzioni per l installazione del client Ambiente Citrix - Istruzioni per l installazione del client Il sistema CITRIX per essere funzionale necessita dell installazione di alcuni accorgimenti software che dovranno essere installati localmente

Dettagli

Redatto da: Marco Vitulli

Redatto da: Marco Vitulli AxSync / AxSynClient (Axios Synchronizer Sincronizzazione Dati) e Acquisizione Dati PDA Manuale di Installazione, Configurazione e Gestione Redatto da: Marco Vitulli Sommario Sommario 2 Introduzione 3

Dettagli

AXWIN6 QUICK INSTALL v.3.0

AXWIN6 QUICK INSTALL v.3.0 AXWIN6 QUICK INSTALL v.3.0 Procedura per l installazione di AxWin6 AxWin6 è un software basato su database Microsoft SQL Server 2008 R2. Il software è composto da AxCom: motore di comunicazione AxWin6

Dettagli

Raccolta ordini Raccolta ordini Raccolta ordini TABLET PC, Raccolta Ordini server client client sincronizzazione

Raccolta ordini Raccolta ordini Raccolta ordini TABLET PC, Raccolta Ordini server client client sincronizzazione Il modulo Raccolta ordini è la soluzione ideale per l azienda che intende automatizzare la raccolta degli ordini (impegni cliente) da parte della propria rete di agenti. L applicazione, pensata per e/,

Dettagli

MANUALE UTENTE V.1.1

MANUALE UTENTE V.1.1 MANUALE UTENTE V.1.1 SOMMARIO 1 Introduzione... 3 2 Prerequisiti utilizzo sito myfasi... 4 3 Primo accesso al Sito Web... 5 4 Attivazione dispositivo USB myfasi... 9 5 Accesso al sito web tramite dispositivo

Dettagli

CGM ACN2009 CERTIFICATI

CGM ACN2009 CERTIFICATI GUIDA OPERATIVA aggiornata al 24/09/2013 (ver. 3.7.1.0) CGM ACN2009 CERTIFICATI 1 of 27 SOMMARIO 1 INSTALLAZIONE ACN2009... 3 1.1 Verifiche preliminari... 3 1.2 Requisiti minimi... 4 1.3 Procedure di installazione

Dettagli

Guida di riferimento

Guida di riferimento Guida di riferimento 1 Premessa Agenda Sql è un programma di gestione appuntamenti, studiato per grandi volumi di introduzione contemporanei di dati. Può gestire un numero elevato di agende, mantenendo

Dettagli

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2) GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 7 Funzionalità... 8 Anagrafica... 9 Registrazione

Dettagli

SIPEM ACCESSO AL SISTEMA ED UTILIZZO DELLA CHIAVETTA DI FIRMA DIGITALE. Sistema Informativo Pratiche Edilizie e Monitoraggio municipale. Rev 1.

SIPEM ACCESSO AL SISTEMA ED UTILIZZO DELLA CHIAVETTA DI FIRMA DIGITALE. Sistema Informativo Pratiche Edilizie e Monitoraggio municipale. Rev 1. SIPEM Sistema Informativo Pratiche Edilizie e Monitoraggio municipale ACCESSO AL SISTEMA ED UTILIZZO DELLA CHIAVETTA DI FIRMA DIGITALE Rev 1.2 Il presente documento è attualmente in fase di lavorazione.

Dettagli

TELISOFT ROMA www.telisoft.eu info@telisoft.eu

TELISOFT ROMA www.telisoft.eu info@telisoft.eu TELISOFT ROMA www.telisoft.eu info@telisoft.eu 1 D I S O Gestione Ordini e consultazione Listini INDICE DEL DOCUMENTO 1 Menu principale...3 2 Listini... 4 2.1 Aggiornamento... 4 2.2 Consultazione Listino...

Dettagli

Progetto Pilota 3 MANUALE PER DEGLI STUDENTI. A cura dell INValSI

Progetto Pilota 3 MANUALE PER DEGLI STUDENTI. A cura dell INValSI Gruppo di lavoro per la predisposizione degli indirizzi per l attuazione delle disposizioni concernenti la valutazione del servizio scolastico Progetto Pilota 3 MANUALE PER L INSTALLAZIONE DEI SOFTWARE

Dettagli

Manuale di installazione e/o aggiornamento del client Citrix per la Rete Vendita

Manuale di installazione e/o aggiornamento del client Citrix per la Rete Vendita Manuale di installazione e/o aggiornamento del client Citrix per la Rete Vendita su Sistema Operativo Microsoft Windows 7 12 Marzo 2015 Versione 1.2 Il presente documento e' stato redatto in coerenza con

Dettagli

1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Rev.00007 Pubbl.su sito

Rev.00007 Pubbl.su sito ISTRUZIONE OPERATIVA - Documentazione Supporto Pag. 1 di 8 REDAZIONE APPROVAZIONE R-ASSW Roman Del Prete Angela DG Mario Muzzin 03.02.2014 MOTIVO DELLA REVISIONE 00002 30.01.2008 Mod.paragr.4 : specifiche

Dettagli

Ri.Um. Gestione Risorse Umane

Ri.Um. Gestione Risorse Umane RiUm Ri.Um. Gestione Risorse Umane SOMMARIO 1. INTRODUZIONE 4 1.1. COS E RI.UM.... 4 1.2. PREREQUISITI... 4 2. RI.UM. 5 2.1. AVVIO... 5 2.2. CONSULTAZIONE TABELLE... 6 2.3. GESTIONE TABELLE... 6 2.3.1

Dettagli