VEDRAI CHE BELLO I.R.C

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VEDRAI CHE BELLO I.R.C"

Transcript

1 Scuola dell Infanzia ASILO INFANTILE DI CARITA MILENA E DONATO GREPPI Ente morale costituito nel ARLUNO (Mi) - Via Marconi, 36 Telef VEDRAI CHE BELLO I.R.C (Insegnamento della Religione Cattolica) A. S PREMESSA In conformità con gli obiettivi di apprendimento e i traguardi per lo sviluppo che l IRC prevede per la scuola dell infanzia,si accompagnerà il bambino alla scoperta e alla conoscenza dei diritti dei bambini, alla scoperta di Dio Padre, di Gesù, Maria e alla conoscenza di realtà nella vita sociale e comunitaria dal punto di vista : FAMIGLIA e CHIESA OBIETTIVI GENERALI DI I.R.C: - sperimentare, prendere consapevolezza dei diritti di ogni bambino - conoscere e distinguere le varie culture religiose, soffermandoci sul nostro ESSERE CRISTIANO - scoprire la persona di gesù di Nazareth come viene presentata dai Vangeli e come viene celebrata nelle feste cristiane - individuare i luoghi di incontro della comunità cristiana e le espressioni del comandamento evangelico dell amore testimoniato dalla chiesa 1

2 UNITA FORMATIVE periodo tematica metodologia settembre accoglienza osservazione sul singolo bambino osservazione del gruppo adulto e bambino bambino e bambino il bambino e il gruppo (gioco, narrazioni, ascolto) ottobre Diritto all amicizia Gesù e i suoi amici Diritto al rispetto della natura e dela suo creato Testo biblico Narrazione e ascolto Musica novembre/dicembre Avvento S.Natale Teatro IRC : Nella pancia della mamma Testo biblico Attesa Ascolto Simboli del Natale (lavoretto) Momento di preghiera (drammatizzazione, canti) partiamo dalla conoscenza di noi stessi, attraverso racconti, immagini arrivando alla scoperta dell altro (mio e nostro amico). Conoscenza delle culture e tradizionie di diversi popoli. Drammatizzazione durante il momento di preghiera Gennaio/Febbraio Diritti dei bambini I Vangeli Lettura Ascolto e dialogo drammatizzazione Marzo la Quaresima S. Cammino di Quaresimo, Via Crucis Triduo pasquale, percorso vissuto grazie ad immagini, testi della Bibbia drammatizzazione Rievocazione della Passione, morte e resurrezione di Gesù Uscita sul territorio: oratorio Immagini Foto Documentazioni Quadri 2

3 Aprile Maggio Diritti dei bambini: conoscere le diverse religioni IL MIO CREDERE la mamma, la Madonna LIBRI RACCONTI FOTO QUADRI visione dvd RACCONTO METODOLOGIA storie narrate STRUMENTI Testo sacro Canti Preghiere Drammatizzazioni CONTROLLO DEGLI APPRENDIMENTI MODALITA DI VERIFICA - dialogo - giochi piccolo e grande gruppo - rielaborazione - lavoro di sequenze simboli e segni - S.Natale - S. DOCUMENTAZIONE CURRICULARE - osservazioni - foto - cartelloni, rielaborati 3

4 3 ANNI - conoscere la propria storia personale - scoprire la propria identità - intuire di far parte di una famiglia - imparare a stare bene insieme - conoscere la natura dono di Dio - conoscere Gesù nella sua vita comprendere l importanza dello stare insieme - riconoscere in Gesù un bimbo speciale - conoscere la famiglia di Gesù e le tappe della sua crescita - scoprire che Gesù adulto aveva tanti amici sedata la Condivisione dei pani e dei pesci e il Buon samaritano - conoscere i Santi - conoscere la figura di Maria - scoprire di far parte di una grande famiglia : La Chiesa - condividere momenti di festa - imparare preghiere OBIETTIVI SPECIFICI 4 ANNI - conoscere la propria storia personale - scoprire e consolidare la propria identità - intuire di far parte di una famiglia - conoscere e rispettare gli altri attraverso la scoperta delle differenze e delle somiglianze - osservare e conoscere la natura dono di Dio - riconoscere Gesù figlio di Dio nella Bibbia e nelle feste cristiane comprendere l importanza dello stare insieme - scoprire che Gesù adulto aveva tanti amici sedata la Condivisione dei pani e dei pesci e il Buon samaritano e intuirne il significato - conoscere i Santi e la loro testimonianza - sviluppare sentimenti di amore e rispetto - scoprire e pregare Maria madre di Gesù e della Chiesa - scoprire di far parte di una grande famiglia : La Chiesa - comprendere l importanza dell ascoltare il messaggio di Gesù - stare insieme in amicizia, condividendo momenti - imparare preghiere - inventare preghiere 5 ANNI - scoprire l amore di Dio nel dono della vita e della famiglia - scoprire e consolidare la propria identità - condividere ed esternare sentimenti di amicizia - conoscere e rispettare gli altri attraverso la scoperta delle differenze e delle somiglianze - amare e rispettare il mondo dono di Dio - ascoltare momenti della vita di Gesù nella narrazione evangelica comprendere l importanza dello stare insieme - accogliere Gesù come dono di Dio per noi tutti - scoprire che Gesù adulto aveva tanti amici sedata la Condivisione dei pani e dei pesci e il Buon samaritano e intuirne il significato - percepire la Chiesa come comunità di persone, basata sui valori dell amore, dell amicizia, della tolleranza e della pace - riconoscere la testimonianza dell amore di Dio nei Santi - scoprire la fratellanza - comprendere l importanza dell ascoltare il messaggio di Gesù - offrire a Gesù canti di gioia - recitare il messaggio di Gesù nelle preghiere - recitare preghiere - inventare preghiere - stare insieme in amicizia, condividendo momenti 4

5 TRAGUARDI DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE IL SE E LA ALTRO - Scopre nei racconti del Vangelo la persona e l insegnamento di gesù, Dio è Padre di tuttie la chiesa la comunità di uomini e donne - sviluppa un senso positivo di sé e sperimenta relazioni serene con gli altri, anche appartenenti a differenti tradizioni culturali e religiose IL CORPO IN MOVIMENTO - riconosce nei segni del corpo l esperienza religiosa LINGUAGGI, CREATIVITA, ESPRESSIONE - riconosce alcuni linguaggi simbolici e figurativi caratteristici delle tradizioni e della vita dei cristiani (segni, preghiere, canti, gestualità, spazi, arte), per poter esprimere con creatività il proprio vissuto religioso I DISCORSI E EL PAROLE - ascolta semplici racconti biblici, narra contenuti LA CONOSCENZA DEL MONDO - osserva con meraviglia ed esplora con curiosità il mondo, riconosciuto dai cristiani come dono di Dio Creatore, per sviluppare sentimenti di responsabilità nei confronti della realtà,affrontandola con fiducia e speranza 5