CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE POLITICHE SOCIALI- AMBITO 27

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE POLITICHE SOCIALI- AMBITO 27"

Transcript

1 - CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE POLITICHE SOCIALI- AMBITO 27 SETTORE:POLITICHE SOCIALI- AMBITO 27 DETERMINAZIONE N. 62 DEL OGGETTO: SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE SOCIALE - APPROVAZIONE AVVISO PUBBLICO l11 lugt 2014 N. 6...J.L_ Reg. Generale del

2 CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE AMBIENTE Oggetto: SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE SOCIALE Approvazione AVVISO PUBBLICO Premesso che: Il Piano Sociale di Zona Ambito N27 prevede di attivare il servizio di assistenza domiciliare a favore degli anziani e dei disabili. Il Servizio, secondo le vigenti normative, è finalizzato a favorire la permanenza della persona nel proprio contesto abitativo e familiare nonché a garantire l'autonomia personale e a sostenere il nucleo familiare nell'impegno di cura e di assistenza. Gli interventi a carattere socio- assistenziale prevedono aiuto domestico, cura della persona, supporto socio - relazionale e attività di segretariato sociale. Sono destinatari dell'iniziativa i cittadini anziani con età superiore ai 65 anni e i disabili che, indipendentemente dalle cause, vivono in condizioni di parziale non autosufficienza di natura sia fisica che psichica e residenti nel Comune di Castellammare di Stabia. Considerato che L'erogazione del servizio è disciplinato da apposito Regolamento comunale in materia di assistenza Domiciliare. Ritenuto di provvedere in merito a mezzo di avviso pubblico per consentire agli interessati di chiedere i benefici di legge. Tutto ciò premesso si propone di approvare l'avviso e lo schema di dio manda al e gato ala presente e patte integrante del presente provvedimento; Scopo dell'avviso è altresì la ricognizione dell'effettivo bisogno di assistenza domiciliare da parte dei cittadini anziani e disabili che versano in una situazione di difficoltà. pertanto Visto l'art.l07 del T.U.E.L. (Testo Unico Enti Locali); Ritenuta la propria competenza DETERMINA Di approvare l'avviso Pubblico per Servizio Di Assistenza Domiciliare Sociale e lo schema di domanda allegati alla presente e parte integrante della stessa che si intende qui integralmente riportato; Di stabilire che il predetto Avviso sarà pubblicato fino al giorno , a partire dalla data di apposizione sul sito Web dell'ente; di stabilire che i soggetti interessati potranno proporre apposita istanza all'amministrazione Comunale all'indirizzo di posta elettronica : In ogni caso è possibile utilizzare gli ordinari canali per la consegna della posta ( servizi postali riconosciuti come per legge).

3 il presente provvedimento non comporta impegno e quindi non necessita del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria della spesa ai sensi dell'art.l51, comma 4 del D. Lgs. n.267 /2000 da parte del Responsabile del Servizio Finanziario Di trasmettere, altresì, copia della presente determinazione all'ufficio di Segreteria per la pubblicazione all'albo pretorio ON-LINE; Di rendere noto che avverso tale provvedimento può essere proposto entro dieci giorni ricorso al funzionario che lo ha adottato, per la lesione di un interesse legittimo o di un diritto soggettivo, ovvero per motivi di legittimità che di merito entro 30 (trenta) giorni dalla data di pub,......,,.,,.rigente BETTINO 3

4 CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Politiche Sociali -Ambito n.27 RICHIESTA DI ASSISTENZA DOMICILIARE SOCIALE TIPOLOGIA DI SERVIZIO RICHIESTO ADA D ADH D Cognome Nome Nato a il Res.a via Recapiti Telefonici REFERENTE (se diverso dal richiedente) Cognome Nome Nato a il Res. a via Recapiti Telefonici MMG (medico medicina generale)/pls (pediatra di libera scelta) Dr tel. Indirizzo

5 CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Politiche Sociali - Ambito n.27 SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE SOCIALE AVVISO Il Piano Sociale di Zona Ambito N27 intende attivare il servizio di assistenza domiciliare a favore degli anziani e dei disabili. Il Servizio, secondo le vigenti normative, è finalizzato a favorire la permanenza della persona nel proprio contesto abitativo e familiare nonchè a garantire l'autonomia personale e a sostenere il nucleo familiare nell'impegno di cura e di assistenza. Gli interventi a carattere socio- assistenziale prevedono aiuto domestico, cura della persona, supporto socio- relazionale e attività di segretariato sociale. Scopo del presente avviso è la ricognizione dell'effettivo bisogno di assistenza domiciliare da parte dei cittadini anziani e disabili che versano in una situazione di difficoltà. CHI NE PUO' BENEFICIARE I cittadini anziani con età superiore ai 65 anni e i disabili che, indipendentemente dalle cause, vivono in condizioni di parziale non autosufficienza di natura sia fisica che psichica e residenti nel Comune di Castellammare di Stabia. PRESTAZIONI Il Servizio di Assistenza Domiciliare comprende le seguenti prestazioni: A. Aiuto domestico Governo della casa, lavaggio e stiratura della biancheria; Preparazione pasti caldi e aiuto all'assunzione degli stessi; Approvvigionamento degli alimenti e dei generi di consumo necessari; Piccole riparazioni all'interno dell'abitazione ed aiuto per ogni eventuale necessità di tipo domestico; B. Cura della persona Aiuto nella deambulazione, nella vestizione, nella consumazione dei pasti e negli atti della vita quotidiana; Aiuto nella cura dell'igiene personale. C. Supporto socio- relazionale Compagnia e ascolto; Sostegno e stimolo alla partecipazione ad attività di socializzazione anche attraverso il collegamento ad associazioni di volontariato; Interventi per favorire e incoraggiare i rapporti familiari e di buon vicinato; D. Segrctariato sociale Supporto e informazione sui diritti, pratiche e servizi; Svolgimento di piccole mansioni;

6 Collegamento e collaborazione con associazioni sindacali; patronati e assoc1azwm di volontariato e tutela degli utenti; Accompagnamento per visite mediche o altre necessità. TITOLI DI PREFERENZA Nella successiva stesura della graduatoria avranno preferenza coloro che appartengono a fasce di popolazione più deboli; che presentino stato di parziale non autosufficienza, mancanza di familiari o di adeguata assistenza; precarietà della situazione economica ( calcolata con attestazione ISEE). COSA FARE i soggetti interessati potranno proporre apposita istanza all'amministrazione Comunale all'indirizzo di posta elettronica : In ogni caso è possibile utilizzare gli ordinari canali per la consegna della posta ( servizi postali riconosciuti come per legge). DOVE ANDARE Il fac - simile della domanda è disponibile presso l'ufficio dei Servizi Sociali del Comune di Castellammare di Stabia, sito in Via Rajola nonché sul sito del Comune sezione Albo Pretorio. TERMINI DI PARTECIPAZIONE Le domande dovranno pervenire all'ufficio protocollo del Comune entro 30 giorni dalla data di pubblicazione e affissione del presente avviso. Le domande di accesso al servizio possono comunque pervenire anche successivamente alla scadenza del termine fissato dal presente avviso, trattandosi di un elenco aperto soggetto a integrazioni periodiche. GRADUATORIA L'erogazione del servizio è disciplinato da apposito Regolamento comunale in materia di assistenza Domici;iare. Nel caso in cui il numero delle domande presentate fosse superiore alle possibilità ricettive del servizio si procederà alla formulazione di apposita graduatoria sulla base dell'attestazione ISEE per quanto riguarda la compartecipazione degli utenti al costo del servizio. Per ulteriori informazioni consultare il sito del Comune di Castellammare di Stabia e/o rivolgersi ai Servizi S iali territoriali o all'ufficio di Piano Ambito N27.

7 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO Vista la determinazione nk, 2 ~~ a firma del Dirigente del Settore pervenuta a questo Servizio finanziario in data Visto l'art. 151, comma 4, del Decreto Legislativo n. 267/2000 APPONE Al presente provvedimento il visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria, così come si rileva dalle seguenti risultanze: STANZIAMENTI DEFINITIVI :euro IMPEGNIASSUNTI :euro IMPORTO DEL PRESENTE IMPEGNO :euro TOTALE IMPEGNI :euro Addì IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO UFFICIO DI SEGRETERIA RELATA DI PUBBLICAZIONE Su attestazione del Responsabile Albo Pretorio on line si certifica che la presente determinazione è stata affissa in copia il giorno consecutivi, sino al giorno Addì e ci rimarrà pubblicata per quindici giorni Il Responsabile Albo Pretorio on line Il Segretario Comunale

jsettore: LEGGE 328/00 AMBITO 141

jsettore: LEGGE 328/00 AMBITO 141 Città di Castelbmmare di 5-.abia Settore Ec(~'11~m.ico Finmziario O 5 OTT 2012 r------ -"""--:---------1 Protocollo N. 92>0 l CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Capofila AMBITO N 14 Comuni di: Agerola -

Dettagli

COMUNE DI PACECO PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI REGOLAMENTO COMUNALE ASSISTENZA DOMICILIARE

COMUNE DI PACECO PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI REGOLAMENTO COMUNALE ASSISTENZA DOMICILIARE COMUNE DI PACECO PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI REGOLAMENTO COMUNALE ASSISTENZA DOMICILIARE Approvato con delibera n. 16 adottata dal Commissario Straordinario nella seduta del 13.09.2007 Articolo 1 -

Dettagli

N 269 REGISTRO GENERALE DEL 2 5 MAR. 2014

N 269 REGISTRO GENERALE DEL 2 5 MAR. 2014 CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli SETTORE: POLITICHE SOCIALI LEGGE 328/00 - AMBITO N 27 DETERMINA N" $4 DEL,,J_g l~ /lo>( 4 N 269 REGISTRO GENERALE DEL 2 5 MAR. 2014 Oggetto: Oggetto:

Dettagli

PERVENUTO COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA. STi.F ~ CAS1fflAMBARt: &l Sl.lM AREA DEL PERSONALE 1 1 MAR 2015. DETERMINAZIONE N.iJfJ_ DELJQ_/03/2015

PERVENUTO COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA. STi.F ~ CAS1fflAMBARt: &l Sl.lM AREA DEL PERSONALE 1 1 MAR 2015. DETERMINAZIONE N.iJfJ_ DELJQ_/03/2015 COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE: Affari Generali-Risorse. Umane SERVIZIO: DETERMINAZIONE N.iJfJ_ DELJQ_/03/2015 OGGETTO: impegno di spesa per il funzionamento dell'ufficio Posta Conto di credito

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ACCESSO AL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI (S.A.D.)

AVVISO PUBBLICO PER L ACCESSO AL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI (S.A.D.) AVVISO PUBBLICO PER L ACCESSO AL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI (S.A.D.) In attuazione del II Piano di intervento servizi di cura per gli anziani del Piano di Azione e Coesione,

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER INTERVENTI DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI

AVVISO PUBBLICO PER INTERVENTI DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI AVVISO PUBBLICO PER INTERVENTI DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI IL CAPO DELL AREA AMMINISTRATIVA DEL COMUNE DI MUSSOMELI CAPOFILA DEL DISTRETTO SOCIO SANITARIO In attuazione del Piano di Azione e Coesione

Dettagli

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA. del!3-oa- i DlS

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA. del!3-oa- i DlS CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE POLITICHE SOCIALI Determinazione nr. Q~ del!3-oa- i DlS v '... Oggetto: Legge 448/98 e D. Lgs. 151/2001 ( Testo Unico delle disposizioni legislative in materia

Dettagli

PERVENUTO. ClSTtUAMilRf: &l Sl*A COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA 18 GIU 2015 SETTORE AFFARI GENERALI-RISORSE UM~~E ~-~ SERVIZIO: 00.11.

PERVENUTO. ClSTtUAMilRf: &l Sl*A COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA 18 GIU 2015 SETTORE AFFARI GENERALI-RISORSE UM~~E ~-~ SERVIZIO: 00.11. " COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE AFFARI GENERALI-RISORSE UM~~E ~-~ ClSTtUAMilRf: &l Sl*A SERVIZIO: 00.11. OGGETTO: acquisto bandiere, fascia sindaco e foto presidente della Repubblica tramite

Dettagli

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli SETTORE AMBIENTE Determinazione no 4/- del ~ o MAG. 2D~. Oggetto: Impegno di spesa per la gestione di un conto corrente "BANCOPOSTAIMPRESA" dedicato

Dettagli

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI ST AB la

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI ST AB la COMUNE DI CASTELLAMMARE DI ST AB la SETTORE AFFARI GENERALI-Risorse ll l'11amii Castelhmmare di Stabia Settore F.

Dettagli

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE AFFARI GENERALI-RISORSE UMANE DETERMINAZIONE N _60 DEL 3/07/2014 OGGETTO: impegno di spesa per la fornitura di quotidiani. Registro Generale del r- ~tc~,~n l S

Dettagli

6 COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA

6 COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA 6 COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE: LAVORI PUBBLICI E AMBIENTE DETERMINAZIONE N A60 DEL J4/Ao }lo--a~ Oggetto: AVVISO DI SELEZIONE DI LAUREATI IN INGEGNERIA ED ARCIDTETTURA E DIPLOMATI GEOMETRI

Dettagli

Settore: Politiche Sociali. Determinazione nr. j () del )o { 03 f3_ot 4. Nr. --~---=~~~"'--- Reg. Generale del11 Nf.P, 2014

Settore: Politiche Sociali. Determinazione nr. j () del )o { 03 f3_ot 4. Nr. --~---=~~~'--- Reg. Generale del11 Nf.P, 2014 CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Settore: Politiche Sociali Determinazione nr. j () 7 del )o { 03 f3_ot 4 Oggetto: Trasporto scolastico alunni diversabili. Affidamento diretto copertura assicurativa RCT-

Dettagli

GESTIONE ASSOCIATA DELLE FUNZIONI COMUNALI DI SERVIZI SOCIALI SERVIZIO SOCIALE

GESTIONE ASSOCIATA DELLE FUNZIONI COMUNALI DI SERVIZI SOCIALI SERVIZIO SOCIALE GESTIONE ASSOCIATA DELLE FUNZIONI COMUNALI DI SERVIZI SOCIALI Comune di Comune di Comune di Comune di Chiaravalle Centrale Torre di Ruggiero Gagliato Argusto Sede Comune Capofila: 88064 Chiaravalle Centrale,

Dettagli

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA. SETTORE: Politiche Sociali AMBITO 27 Legge 328/00

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA. SETTORE: Politiche Sociali AMBITO 27 Legge 328/00 .. -"' CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE: Politiche Sociali AMBITO 27 Legge 328/00 Determinazione nr.!jl del /(Lf-04-2o1[; Nr. Jto(; Registro Generale de12 4 APR. 2015 Oggetto: Permanenza ricovero

Dettagli

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA 'l -. COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE AFFARI GENERALI-RISORSE UMANE DETERMINAZIONE N.) 3 DEL 6 /02/2014 OGGETTO: impegno spesa a seguito dell'espletamento, in data 29/01/2014, della gara ad evidenza

Dettagli

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli Settore Servizi Demografici. Ufficio Elettorale <<<<0>>>>

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli Settore Servizi Demografici. Ufficio Elettorale <<<<0>>>> CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli Settore Servizi Demografici Ufficio Elettorale DETERMINAZIONE N 1S DEL 1 1 MAG. 2015 OGGETTO: Elezioni Regionali del 31 Maggio 2015. Impegno

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICIALIRE

REGOLAMENTO COMUNALE PER SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICIALIRE COMUNE DI CORBOLA Provincia di Rovigo Ufficio Servizi Sociali REGOLAMENTO COMUNALE PER SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICIALIRE (S.A.D.) APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 9 DEL 12.04.2010

Dettagli

COMUNE DI GIARDINELLO Provincia di Palermo

COMUNE DI GIARDINELLO Provincia di Palermo COMUNE DI GIARDINELLO Provincia di Palermo REPERTORIO GENERALE N.72 DEL 27/01/2014 DETERMINAZIONE N.48 DEL 27/01/2014 Oggetto: Approvazione avviso per la concessione del Bonus Socio Sanitario a nuclei

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE SOCIALE DI GALLIPOLI

AMBITO TERRITORIALE SOCIALE DI GALLIPOLI AMBITO TERRITORIALE SOCIALE DI GALLIPOLI COMUNI DI: GALLIPOLI ALEZIO ALLISTE MELISSANO RACALE - SANNICOLA TAVIANO - TUGLIE AVVISO PUBBLICO PER L AMMISSIONE AL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE

Dettagli

1 3 GEN 2012 DETERMINAZIONE N. 02 DEL 05.01.2012. SETTORE: CORPO di POLIZIA MUNICIPALE. Reg. Del Settore. REG. Ufficio di Segreteria Generale

1 3 GEN 2012 DETERMINAZIONE N. 02 DEL 05.01.2012. SETTORE: CORPO di POLIZIA MUNICIPALE. Reg. Del Settore. REG. Ufficio di Segreteria Generale - CITTA' DI CASTELLAMMARE~.-...~~-----. CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Città di Castdbmmare di Stabia Piazza Giovanni XXIII, n. 13 -telefono 081.390030 l - fax 08139 03 Hettore Enmomko Finanziario e.mail:

Dettagli

COMUNE DI BOSCOREALE Provincia di Napoli

COMUNE DI BOSCOREALE Provincia di Napoli COPIA COMUNE DI BOSCOREALE DETERMINAZIONE SENZA EFFETTI FINANZIARIO-CONTABILI Cron. Tel 731 del 09/04/2014 DETERMINAZIONE N 59 DEL 09/04/2014 OGGETTO:Progetto di aiuto sociale Lotta alla povertà anno 2014.

Dettagli

... I CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli. Protocollo N.d 06 S

... I CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli. Protocollo N.d 06 S Città di Cas telkwnmare di Slllb. Settore Economico Fin.. ta - --,.. anz1ano 7 01 {1DFTA' Protocollo N.d 06 S... [) I CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli SETTORE SECONDO : DEMOGRAFICI- URP- BIBLIOTECA

Dettagli

OGGETTO: FONDO ANNO 2012 PER VISURE VEICOLI ALL'OGGETTO DEGLI ATTI DI ACCERTAMENTO DELLE VIOLAZIONI ALLE NORME DEL C.D.S- ACCESSO DIRETTO Al DATI

OGGETTO: FONDO ANNO 2012 PER VISURE VEICOLI ALL'OGGETTO DEGLI ATTI DI ACCERTAMENTO DELLE VIOLAZIONI ALLE NORME DEL C.D.S- ACCESSO DIRETTO Al DATI CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Piazza Giovanni XXIII, n. 13 -telefono 081.390030 l - fax 0813900318- e.mail: poliziamunicipale@comune.castellammare-di-stabia napoli it SETTORE:

Dettagli

CITTÀ DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE LAVORI PUBBLICI SERVIZIO MANUTENZIONI

CITTÀ DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE LAVORI PUBBLICI SERVIZIO MANUTENZIONI CITTÀ DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE LAVORI PUBBLICI SERVIZIO MANUTENZIONI DETERMINAZIONE n42_~el '3 Q 'DIC. 2013 OGGETTO: Manutenzione estintori a servizio delle scuole cittadine per il biennio 2012-2013:

Dettagli

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA ~--... "- -- ---i Protoeollc N....11 ~ COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA COORDINAMENTO AFFARI GENERALI GESTIONE RISORSE UMANE DETERMINAZIONE N M del.-{ 8 O 4 ).; O ( ~ OGGETIO Impegno di spesa per consentire

Dettagli

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA Città di Castelhmrmare di Stabia Settore Economico.. Finanziario Z 9 NOV 2011 - Protocollo N,!O~~ COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE: URBANISTICA DETERMINAZIONE No 5" J DEL i 4 j 11 /20 :f t OGGETTO:

Dettagli

Protocollo N. CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli

Protocollo N. CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli Protocollo N. CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli t:;ittà di Eastell,...ma... Iii Ololllla Settore F.conomico finanziario 2 9 NOV 2011 )oo& Servizio: AVVOCATURA DETERMINAZIONE W 556 del

Dettagli

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Medaglia d ' Oro al Merito Civile SETTORE PUBBLICA ISTRUZIONE -POLITICHE GIOVANILI-CULTURA-SPORTe TURISMO

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Medaglia d ' Oro al Merito Civile SETTORE PUBBLICA ISTRUZIONE -POLITICHE GIOVANILI-CULTURA-SPORTe TURISMO Città Ji Cl< eh= mare di 5t..ilia 'ettc-re Eco' t Finta.ru.ia.rio O 3 ~!~ 20'Z CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Medaglia d ' Oro al Merito Civile SETTORE PUBBLICA ISTRUZIONE -POLITICHE GIOVANILI-CULTURA-SPORTe

Dettagli

IL RESPONSABILE DEI SERVIZI SOCIALI

IL RESPONSABILE DEI SERVIZI SOCIALI PLNA 2013 AVVISO PUBBLICO PER RICHIESTA ASSEGNO DISABILITA GRAVISSIME IL RESPONSABILE DEI SERVIZI SOCIALI RENDE NOTO CHE SONO APERTI I TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE PER L EROGAZIONE DI ASSEGNI

Dettagli

C I T T A D I M A T I N O PROVINCIA DI LECCE D E T E R M I N A Z I O N E

C I T T A D I M A T I N O PROVINCIA DI LECCE D E T E R M I N A Z I O N E C I T T A D I M A T I N O PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE SETTORE SVILUPPO ECONOMICO D E T E R M I N A Z I O N E Registro Generale N. 311 del 01/07/2011 Registro del Servizio N. 7 del 30/06/2011 OGGETTO:

Dettagli

CITTÀ DI CASTELLAMMARE DI STABIA ( Provincia di Napoli ) AVVOCATURA

CITTÀ DI CASTELLAMMARE DI STABIA ( Provincia di Napoli ) AVVOCATURA CITTÀ DI CASTELLAMMARE DI STABIA ( Provincia di Napoli ) AVVOCATURA DETERMINAZIONE n. n. 4 q 9 REGISTRO GENERALE DEL _2_G Oggetto: versamento contributo unificato iscrizione a ruolo presso Tribunale di

Dettagli

COMUNE DI TORREBELVICINO PROVINCIA DI VICENZA

COMUNE DI TORREBELVICINO PROVINCIA DI VICENZA REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE PER ANZIANI E DISABILI Approvato con deliberazione di C.C. n. 79/94 Il servizio di assistenza domiciliare rientra tra i servizi per i

Dettagli

CONSORZIO PER L INTEGRAZIONE E L INCLUSIONE SOCIALE DELL AMBITO TERRITORIALE SOCIALE DI MAGLIE <<<<>>>>

CONSORZIO PER L INTEGRAZIONE E L INCLUSIONE SOCIALE DELL AMBITO TERRITORIALE SOCIALE DI MAGLIE <<<<>>>> Comune Comune di Comune di Comune di Comune di Comune di Comune di Comune di Comune di Comune di Comune di Comune di Maglie Bagnolo del Cannole Castrignano Corigliano Cursi Giurdignano Melpignano Muro

Dettagli

Città di Castellammare di Stabia Medaglia d'oro al Merito Civile Settore Politiche Giovanili, Cultura, Sport e Turismo

Città di Castellammare di Stabia Medaglia d'oro al Merito Civile Settore Politiche Giovanili, Cultura, Sport e Turismo Città di Castellammare di Stabia Medaglia d'oro al Merito Civile Settore Politiche Giovanili, Cultura, Sport e Turismo DETERMINAZIONE N 3t del 20/o~ (w.-

Dettagli

COMUNE DI MEDE GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 39. Seduta del 7 MARZO 2011 ore 15.00. Presidente: GIORGIO GUARDAMAGNA SINDACO

COMUNE DI MEDE GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 39. Seduta del 7 MARZO 2011 ore 15.00. Presidente: GIORGIO GUARDAMAGNA SINDACO COMUNE DI MEDE GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 39 Seduta del 7 MARZO 2011 ore 15.00 Presidente: GIORGIO GUARDAMAGNA SINDACO Presenti gli Assessori comunali: MORENO BOLZONI ALBERTO GROSSI GUIDO

Dettagli

C I T T A ' d i L O C R I 8 9 0 4 4 P r o v i n c i a d i R e g g i o C a l a b r i a

C I T T A ' d i L O C R I 8 9 0 4 4 P r o v i n c i a d i R e g g i o C a l a b r i a C I T T A ' d i L O C R I 8 9 0 4 4 P r o v i n c i a d i R e g g i o C a l a b r i a SERVIZI SOCIALI SPORT TEMPO LIBERO POLITICHE GIOVANILI Telefono 0964/391442 - Fax 0964/391405 e mail: locriserv.soc@alice.it

Dettagli

----- - - --. 13 DIC 2011 COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE: ECONOMICO FINANZIARIO. DETERMINAZIONE N'~1 DEL )? t( '2..

----- - - --. 13 DIC 2011 COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE: ECONOMICO FINANZIARIO. DETERMINAZIONE N'~1 DEL )? t( '2.. Città di Castell:tmmare di Stabia Settore Economico Finanziario ----- - - --. 13 DIC 2011 ---~.. -- - - ----! COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE: ECONOMICO FINANZIARIO SERVIZIO: Entrate DETERMINAZIONE

Dettagli

Contiene dati sensibili COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA PROVINCIA DI NAPOLI. formativo Universitario presso il Settore Politiche Sociali.

Contiene dati sensibili COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA PROVINCIA DI NAPOLI. formativo Universitario presso il Settore Politiche Sociali. COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA PROVINCIA DI NAPOLI SETTORE: POLITICHE SOCIALI Via Rajola, 44- Palazzo Di Nola - tel.osl/3900472 Determinazione n _k.l del,à3-:0 1-t- ~J,5 N 3 2~ REGISTRQGENERALEDEL 1

Dettagli

COMUNE DI BIANCAVILLA Provincia di Catania

COMUNE DI BIANCAVILLA Provincia di Catania N 222 DEL 13 MARZO 2012 N 43 DEL 13/03/2012 DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE OGGETTO: Approvazione avviso pubblico per i cittadini assistiti INPDAP residenti nel Comune di Biancavilla e nel

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ART 1 Oggetto del regolamento. Il presente regolamento disciplina, nell ambito dei principi dell ordinamento e nel rispetto della normativa, l attività

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI ACCESSO ALL ASSEGNO DI CURA PER PERSONE ANZIANE NON-AUTOSUFFICIENTI ASSISTITE IN FAMIGLIA.

AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI ACCESSO ALL ASSEGNO DI CURA PER PERSONE ANZIANE NON-AUTOSUFFICIENTI ASSISTITE IN FAMIGLIA. , AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI ACCESSO ALL ASSEGNO DI CURA PER PERSONE ANZIANE NON-AUTOSUFFICIENTI ASSISTITE IN FAMIGLIA. (Delibera di Giunta Regionale n 6 del 09.01.2012) ANNO

Dettagli

Lt A. OGGETTO:Tirocinante Fabio ESPOSITO: Autorizzazione ad effettuare uno stage presso l'ufficio "PIU' Europa" del Comune di Castellammare di Stabia.

Lt A. OGGETTO:Tirocinante Fabio ESPOSITO: Autorizzazione ad effettuare uno stage presso l'ufficio PIU' Europa del Comune di Castellammare di Stabia. ... L1 wa Campania cresce In Europa O:lJ[F(F!l@ll@) CPQQD14 1:3QD~ Via de Turris n.l6 "Palazzo S.Anna" T el. 0813900565 fax 0813900592 e-mail: piueuropa comune.castellammare-di-stabia.napoli.it DETERMINAZIONE

Dettagli

Regolamento per l Assistenza domiciliare per portatori di handicap residenti nei Comuni del Distretto Socio- sanitario della ASL RMG2

Regolamento per l Assistenza domiciliare per portatori di handicap residenti nei Comuni del Distretto Socio- sanitario della ASL RMG2 Regolamento per l Assistenza domiciliare per portatori di handicap residenti nei Comuni del Distretto Socio- sanitario della ASL RMG2 Premessa Il presente Regolamento disciplina i principi e le modalità

Dettagli

All Ufficio di Piano Ambito Territoriale Sociale di Nardò. tramite il Segretariato Sociale- PUA del Comune di

All Ufficio di Piano Ambito Territoriale Sociale di Nardò. tramite il Segretariato Sociale- PUA del Comune di DOMANDA PER L AMMISSIONE AL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE E/O AL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE INTEGRATA IN FAVORE DI PERSONA ANZIANA NON AUTOSUFFICIENTE E PERSONE CON DISABILITA E LORO FAMIGLIE

Dettagli

DETERMINA N. 0. del. N Reg. del Settore. N Reg. Ufficio di Segreteria Generale O Z FEB 2012 CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA. 3 1 GEN.

DETERMINA N. 0. del. N Reg. del Settore. N Reg. Ufficio di Segreteria Generale O Z FEB 2012 CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA. 3 1 GEN. Città di Castell~.nmare di Stabia Settore ftoeollo N. ~ ~ CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli SETTORE POLITICHE

Dettagli

REGOLAMENTO SERVIZIO PASTI A DOMICILIO

REGOLAMENTO SERVIZIO PASTI A DOMICILIO REGOLAMENTO SERVIZIO PASTI A DOMICILIO Pagina 1 di 7 Indice ART. 1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO...3 ART. 2 QUANDO VIENE EROGATO IL SERVIZIO PASTI...3 ART. 3 MODALITA DI ACCESSO E AMMISSIONE AL SERVIZIO...3

Dettagli

Allegato A AVVISO PUBBLICO

Allegato A AVVISO PUBBLICO Allegato A AVVISO PUBBLICO CRITERI E MODALITÀ PER L'ATTUAZIONE DI UN INTERVENTO FINALIZZATO ALLA PERMANENZA O RITORNO IN FAMIGLIA DI PERSONE NON AUTOSUFFICIENTI, ATTRAVERSO I COMUNI DI RESIDENZA. 1. Finalità

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER INTERVENTI DI ASSISTENZA DOMICILIARE IN FAVORE DI ANZIANI E DIVERSAMENTE ABILI

AVVISO PUBBLICO PER INTERVENTI DI ASSISTENZA DOMICILIARE IN FAVORE DI ANZIANI E DIVERSAMENTE ABILI AVVISO PUBBLICO PER INTERVENTI DI ASSISTENZA DOMICILIARE IN FAVORE DI ANZIANI E DIVERSAMENTE ABILI In attuazione del Piano Sociale di Zona 2014-2016; IL DIRETTORE DEL CONSORZIO Del Decreto di approvazione

Dettagli

Oggetto: Azioni per il contrasto alla povertà ed il sostegno delle famiglie che vivono un temporaneo stato di disagio. Approvazione avviso

Oggetto: Azioni per il contrasto alla povertà ed il sostegno delle famiglie che vivono un temporaneo stato di disagio. Approvazione avviso CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli SETTORE POLITICHE SOCIALI -AMBITO 27 Determinazione nr. b del - F,...n ì'!t. - {. ttl LlH1 Oggetto: Azioni per il contrasto alla povertà ed il sostegno

Dettagli

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA. 1\1' ~. ' ~ f.astr~ l ~M MARE 1M STka. ,, t', E A D E l. [> l. 1\ S O N A L K

COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA. 1\1' ~. ' ~ f.astr~ l ~M MARE 1M STka. ,, t', E A D E l. [> l. 1\ S O N A L K COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA UFFICIO 00.11. SETTORE: AFFARI GENERALI E RISORSE UMANE Città di Castelllmlmare di Stabia Settrm: Ecor.omico Finanziario -- -------f 2 Z G IU 2012 'rotocouo N. )-/0 DETERMINAZIONE

Dettagli

DISTRETTO SOCIO SANITARIO D3 COMUNE DI RAVANUSA (Provincia di Agrigento) Assistenza domiciliare anziani e disabili

DISTRETTO SOCIO SANITARIO D3 COMUNE DI RAVANUSA (Provincia di Agrigento) Assistenza domiciliare anziani e disabili DISTRETTO SOCIO SANITARIO D3 COMUNE DI RAVANUSA (Provincia di Agrigento) ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI E ALLA PERSONA Uffici Servizi Sociali Si avvisa la cittadinanza che sarà avviato il Progetto

Dettagli

Oggetto: Proroga Tirocinante BRUNO Emanuela: Tirocinio Formativo Universitario presso il Settore Politiche Sociali.

Oggetto: Proroga Tirocinante BRUNO Emanuela: Tirocinio Formativo Universitario presso il Settore Politiche Sociali. Città di Castellammare di Stabia Determinazione n r. o.f del -2'1- D!-Q[) l S N. 5 ~ del Registro Generale del 2 8 GEN. 2015 Oggetto: Proroga Tirocinante BRUNO Emanuela: Tirocinio Formativo Universitario

Dettagli

DETERMINAZIONEn.A08 del ;{:;-Jio-!oA~

DETERMINAZIONEn.A08 del ;{:;-Jio-!oA~ CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli SETTORE URBANISTICA Via De Turris n.l6 "Palazzo S.Anna" Te!. 081 3900565 Fax 081 3900592 e-mai!: urban istica(zì,comune.castellammare-di -stabia. napoli.

Dettagli

Allegato A AVVISO PUBBLICO

Allegato A AVVISO PUBBLICO Allegato A AVVISO PUBBLICO CRITERI E MODALITÀ PER L'ATTUAZIONE DI UN INTERVENTO FINALIZZATO ALLA PERMANENZA O RITORNO IN FAMIGLIA DI PERSONE NON AUTOSUFFICIENTI, ATTRAVERSO I COMUNI DI RESIDENZA. 1. Finalità

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI A FAVORE DI FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI DISAGIO SOCIO-ECONOMICO

BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI A FAVORE DI FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI DISAGIO SOCIO-ECONOMICO BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI A FAVORE DI FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI DISAGIO SOCIO-ECONOMICO PREMESSA A seguito della direttiva prot. n. 108191/10/com del 9.1.01, il Commissario

Dettagli

OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AD ANZIANI E SOGGETTI SVANTAGGIATI

OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AD ANZIANI E SOGGETTI SVANTAGGIATI OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AD ANZIANI E SOGGETTI SVANTAGGIATI I L C O N S I G L I O C O M U N A L E PREMESSO che l assistenza domiciliare

Dettagli

CASARANO COLLEPASSO MATINO PARABITA RUFFANO SUPERSANO TAURISANO

CASARANO COLLEPASSO MATINO PARABITA RUFFANO SUPERSANO TAURISANO CASARANO COLLEPASSO MATINO PARABITA RUFFANO SUPERSANO TAURISANO AMBITO TERRITORIALE SOCIALE di CASARANO PROVINCIA DI LECCE Tel.: 0833 514302-303 - Fax: 0833 514317 Sito: www.ambitodicasarano.it - pec:

Dettagli

CITTA ' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli. SETTORE URBANISTICA- Servizio SUAP

CITTA ' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli. SETTORE URBANISTICA- Servizio SUAP Città di Cutell:xnmare di Stabia Settore EcoMmico f: -- n1.iario -... - 16 AGO 2012 Protocollo N. f_{ [) CITTA ' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli SETTORE URBANISTICA- Servizio SUAP DETERMINAZIONE

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO ASSISTENZA DOMICILIARE. Notizie Operative ed Informazioni Pratiche

CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO ASSISTENZA DOMICILIARE. Notizie Operative ed Informazioni Pratiche CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO ASSISTENZA DOMICILIARE Notizie Operative ed Informazioni Pratiche 15/04/2014 ESTRATTO notizie operative ed informazioni pratiche numeri utili Relativi al servizio di Assistenza

Dettagli

AZIENDA SPECIALE CONSORTILE OVEST SOLIDALE

AZIENDA SPECIALE CONSORTILE OVEST SOLIDALE BUONO SOCIALE PER PERSONE NON AUTOSUFFICIENTI dei Comuni dell Ambito n. 2 Berlingo, Castegnato, Castel Mella, Cellatica, Gussago, Ome, Ospitaletto, Rodengo Saiano, Roncadelle, Torbole Casaglia, Travagliato

Dettagli

COMUNE DI VILLA D'OGNA

COMUNE DI VILLA D'OGNA COMUNE DI VILLA D'OGNA Provincia di Bergamo Codice Ente 10245 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Sigla Numero Data G.C. 57 27-05-2014 COPIA OGGETTO: MODIFICA DEI CRITERI PER L'EROGAZIONE DEI

Dettagli

Città di CASTELLAMMARE di STABIA Provincia di Napoli

Città di CASTELLAMMARE di STABIA Provincia di Napoli ,..,... '"'000,..., -- DETERMINAZIONE N.15 DEL 26/11/2014 Oggetto: Acquisto tramite O.D.A. da ME.PA. CONSIP di un certificato SSL W il d card valido per anni uno - CI G. ZC811 F81 CF. Reg. Generale de1_2_b_n_ov_,

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI A FAVORE DI PERSONE E/O FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI DISAGIO ECONOMICO PER PAGAMENTO UTENZE GAS

BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI A FAVORE DI PERSONE E/O FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI DISAGIO ECONOMICO PER PAGAMENTO UTENZE GAS BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI A FAVORE DI PERSONE E/O FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI DISAGIO ECONOMICO PER PAGAMENTO UTENZE GAS PREMESSA L'Amministrazione comunale con Delibera di

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 67 DEL 23/06/2015 REPERTORIO GENERALE N. 420 DEL 24/06/2015 OGGETTO: Impegno spesa pubblicazione indizione gara su GURI

Dettagli

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA (Provincia di Napoli) SETTORE LAVORI PUBBLICI SERVIZIO VIVIBILITA' QUOTIDIANITA'

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA (Provincia di Napoli) SETTORE LAVORI PUBBLICI SERVIZIO VIVIBILITA' QUOTIDIANITA' CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA (Provincia di Napoli) SETTORE LAVORI PUBBLICI SERVIZIO VIVIBILITA' QUOTIDIANITA' DETERMINAZIONE n. Jj_g del 2 4 NOV. 2014 OGGETTO: INTERVENTO IN ECONOMIA PER MESSA IN

Dettagli

COMUNE DI SANT ANTIOCO (Provincia di Carbonia- Iglesias)

COMUNE DI SANT ANTIOCO (Provincia di Carbonia- Iglesias) COMUNE DI SANT ANTIOCO (Provincia di Carbonia- Iglesias) BANDO PUBBLICO PROGRAMMA PER LA REALIZZAZIONE DI AZIONI DI CONTRASTO DELLE POVERTA - Linea di intervento 3 - CONCESSIONE DI SUSSIDI PER LO SVOLGIMENTO

Dettagli

CITTÀ DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE LAVORI PUBBLICI

CITTÀ DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE LAVORI PUBBLICI CITTÀ DI CASTELLAMMARE DI STABIA SETTORE LAVORI PUBBLICI SERVIZIO MANUTENZIONI DETERMINAZIONE nru_ del 3 O DI C. 2013 Oggetto: Gestione e manutenzione impianti di ascensore e di montacarichi a servizio

Dettagli

COMUNE DI CORCIANO Provincia di Perugia

COMUNE DI CORCIANO Provincia di Perugia COMUNE DI CORCIANO Provincia di Perugia REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DETERMINAZIONE DEI CRITERI E DELLE SOGLIE MASSIME I.S.E.E. PER L ACCESSO AI SERVIZI SOCIALI GESTITI IN FORMA ASSOCIATA E AL SERVIZIO

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DOMANDA DI ACCESSO AL CONTRIBUTO PER L ASSISTENZA DOMICILIARE DI ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI ASSEGNO DI CURA

AVVISO PUBBLICO DOMANDA DI ACCESSO AL CONTRIBUTO PER L ASSISTENZA DOMICILIARE DI ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI ASSEGNO DI CURA COMUNE DI SENIGALLIA AVVISO PUBBLICO DOMANDA DI ACCESSO AL CONTRIBUTO PER L ASSISTENZA DOMICILIARE DI ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI ASSEGNO DI CURA Deliberazione della Giunta Regionale n. 6 del 09/01/2012

Dettagli

REGOLAMENTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE DISABILI

REGOLAMENTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE DISABILI ENTE D AMBITO SOCIALE N. 34 VESTINA REGOLAMENTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE DISABILI 1 Articolo 1 DEFINIZIONI 1. Ai fini del presente regolamento per Piano Sociale di zona si intende quel provvedimento

Dettagli

AVVISO PIANI PERSONALIZZATI DI VITA INDIPENDENTE A FAVORE DI PERSONE CON GRAVE DISABILITA MOTORIA ANNO 2012.

AVVISO PIANI PERSONALIZZATI DI VITA INDIPENDENTE A FAVORE DI PERSONE CON GRAVE DISABILITA MOTORIA ANNO 2012. DGR Regione Marche n. 496/12 Piani personalizzati di Vita Indipendente in favore di persone con grave disabilità motoria Decreto n. 42 Modalità e tempi per l applicazione dei criteri di cui alla D.G.R.

Dettagli

COMUNITA' MONTANA DEL VELINO VI ZONA PROVINCIA DI RIETI

COMUNITA' MONTANA DEL VELINO VI ZONA PROVINCIA DI RIETI COMUNITA' MONTANA DEL VELINO VI ZONA PROVINCIA DI RIETI Via Roma 103-02019 POSTA (RI) - Tel 0746/ 951402-Fax 0746/ 951403-C.F. 80018100570-Web: www.velino.it - info@velino.it info@pec.velino.it A V V I

Dettagli

REGOLAMENTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI

REGOLAMENTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI ENTE D AMBITO SOCIALE N. 34 VESTINA REGOLAMENTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI 1 Articolo 1 DEFINIZIONI 1. Ai fini del presente regolamento per Piano Sociale di zona si intende quel provvedimento

Dettagli

DETERMINAZIONE n. 81 del 15.05.2015

DETERMINAZIONE n. 81 del 15.05.2015 CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli SETTORE URBANISTICA Clttè di Castellammare di Stabia Settore Economico Finanziario 15 MAG 2015 ~ PERVENUTO DETERMINAZIONE n. 81 del 15.05.2015 Oggetto:

Dettagli

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE 1 ALLEGATO C Comune di ASUR AREA VASTA Unità Multidisciplinare per l età DICHIARAZIONE DI IMPEGNO PER L ASSISTENZA DOMICILIARE INDIRETTA AL DISABILE IN SITUAZIONE DI PARTICOLARE GRAVITA Io sottoscritto

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI E PORTATORI HANDICAPS. Art. 1 Finalità

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI E PORTATORI HANDICAPS. Art. 1 Finalità REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI E PORTATORI HANDICAPS Art. 1 Finalità Il servizio di assistenza domiciliare ha come obiettivo il mantenimento o reinserimento nel proprio ambiente

Dettagli

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale LA GIUNTA REGIONALE

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale LA GIUNTA REGIONALE O GG E TTO : Rimodulazione del Fondo di solidarietà per la gravi disabilità rinominato "CONTRIBUTO DI SOLIDARIETA' PER LA RESIDENZIALITA' E SEMIRESIDENZIALITA (DISABILI, PAZIENTI PSICHIATRICI E PERSONE

Dettagli

I.S.A. Interventi Socio-Assistenziali Convenzione fra i Comuni di Ghemme, Sizzano, Boca, Maggiora.

I.S.A. Interventi Socio-Assistenziali Convenzione fra i Comuni di Ghemme, Sizzano, Boca, Maggiora. REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SOCIALE IL PRESIDENTE Alfredo CORAZZA IL DIRETTORE Dott. Michele GUGLIOTTA INDICE Art.1 - Premessa Art.2 - Oggetto e finalità Art.3 - Destinatari

Dettagli

N. 117 Del 28/07/2015

N. 117 Del 28/07/2015 Piazza Duomo, 1 C.A.P. 80035 - C.F. 84003330630 - Partita I.V.A. : 01549321212 COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 117 Del 28/07/2015 OGGETTO: Approvazione bilancio partecipativo anno 2015 - STANZIAMENTO

Dettagli

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari - Copia 10 - VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA N. 10 Del 14.01.2009 OGGETTO: PROGRAMMA PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI IN FAVORE DELLE FAMIGLIE NUMEROSE PER

Dettagli

COMUNE DI SANGUINETTO

COMUNE DI SANGUINETTO COMUNE DI SANGUINETTO Provincia di Verona REGOLAMENTO SERVIZIO ASSISTENZA DOMICILIARE (Il presente Regolamento è stato approvato con deliberazione C.C. n. 25 del 12.04.2006) 2 Articolo 1 OGGETTO Il servizio

Dettagli

Comune di Bardolino Provincia di Verona

Comune di Bardolino Provincia di Verona Comune di Bardolino Provincia di Verona REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n.22 del 17/04/2003 1 ART. 1 FINALITA Il Servizio di Assistenza

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL PART - TIME, DELLE INCOMPATIBILITÀ E DEI SERVIZI ISPETTIVI.

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL PART - TIME, DELLE INCOMPATIBILITÀ E DEI SERVIZI ISPETTIVI. REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL PART - TIME, DELLE INCOMPATIBILITÀ E DEI SERVIZI ISPETTIVI. APPROVATO CON DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 244 IN DATA 28 OTTOBRE 1997. MODIFICATO CON DELIBERAZIONI

Dettagli

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA (Provincia di Napoli) SERVIZIO AVVOCATURA. Reg. Generale del -

CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA (Provincia di Napoli) SERVIZIO AVVOCATURA. Reg. Generale del - CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA (Provincia di Napoli) SERVIZIO AVVOCATURA Reg. Generale del - 9 A P R. 2015 Oggetto: accertamento lesioni personali patite in occasione di infortunio stradale da Iaccarino

Dettagli

SETTORE L.3l8/00. Oggetto: Affidamento del servizio "Assistenza Domiciliare Sociale Anziani". Aggiudicazione definitiva ed avvio delle attività

SETTORE L.3l8/00. Oggetto: Affidamento del servizio Assistenza Domiciliare Sociale Anziani. Aggiudicazione definitiva ed avvio delle attività a~ di c..t.~~.mmare di stabia Senorr F.(Onomico Finanziario - 14 LUG 2011 ~--,------1 " N. 563 CITTA' DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli Capofila AMBITO N 14 Comuni di: Agerola - Casola di

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AUSILIARIO ED EDUCATIVO

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AUSILIARIO ED EDUCATIVO REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AUSILIARIO ED EDUCATIVO Allegato 1 Art. 1 ISTITUZIONE DEL SERVIZIO L Amministrazione Comunale regolamenta il servizio di assistenza domiciliare

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI TORRI DEL BENACO Provincia di Verona Viale F.lli Lavanda, 3 - Cap. 37010 0456205888 - fax 0456205800 P.IVA 00661030239 sito internet: www.comune.torridelbenaco.vr.it e-mail: comune@torridelbenaco.vr.it

Dettagli

PROGETTO Assistenza B4 AVVISO PUBBLICO IN FAVORE DI ASSISTITI INPS - GESTIONE EX INPDAP

PROGETTO Assistenza B4 AVVISO PUBBLICO IN FAVORE DI ASSISTITI INPS - GESTIONE EX INPDAP Comune di Morcone Ente Capofila Distretto Sociale B4 Comuni del Distretto Sociale B4: Morcone Ente Capofila, Campolattaro, Casalduni, Castelpagano, Circello, Colle Sannita, Fragneto L Abate, Fragneto Monforte,

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 190 DEL 31-03-2015

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 190 DEL 31-03-2015 Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 190 DEL 31-03-2015 OGGETTO: AMMISSIBILITA ISTANZA DI CONCESSIONE DI CONTRIBUTO PER IL SUPERAMENTO E L ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NEGLI

Dettagli

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno Decreto del Funzionario n 15 del 23/01/2014 Oggetto: DIRITTO ALLO STUDIO PACCHETTO SCUOLA PER STUDENTI DELLE SCUOLE Responsabile di Area: CATAPANO Dott. LAURA Servizi Educativi Proponente: POLI LICIA CERTIFICATO

Dettagli

CITTA DI CHIVASSO Provincia di Torino

CITTA DI CHIVASSO Provincia di Torino CITTA DI CHIVASSO Provincia di Torino REGOLAMENTO COMUNALE PER EMERGENZA ALIMENTARE Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 03 del 02/03/2015 entrato in vigore il giorno 19/04/2015 Servizi Refezione

Dettagli

Città di Giugliano in Campania

Città di Giugliano in Campania Città di Giugliano in Campania Provincia di Napoli REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI ART. 1 OGGETTO DEL SERVIZIO E istituito il servizio assistenza domiciliare integrata anziani

Dettagli

PIANO ANZIANI MOLA REGOLAMENTO

PIANO ANZIANI MOLA REGOLAMENTO PIANO ANZIANI MOLA REGOLAMENTO (Approvato con deliberazione C.C. n.64 del 26.11.1999) Art. 1 Rete integrata di Servizi per Anziani Il presente regolamento disciplina l'organizzazione e l'attività di una

Dettagli

PROVINCIA DI SALERNO

PROVINCIA DI SALERNO AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLE SPESE DI TRASPORTO DEGLI STUDENTI DIVERSAMENTE ABILI CHE FREQUENTANO ISTITUTI SUPERIORI DI SECONDO GRADO DELLA PROVINCIA. ANNO SCOLASTICO

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI INTERVENTI DI ASSISTENZA ECONOMICA A FAVORE DI SINGOLE PERSONE E FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI DISAGIO SOCIO- ECONOMICO

REGOLAMENTO PER GLI INTERVENTI DI ASSISTENZA ECONOMICA A FAVORE DI SINGOLE PERSONE E FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI DISAGIO SOCIO- ECONOMICO REGOLAMENTO PER GLI INTERVENTI DI ASSISTENZA ECONOMICA A FAVORE DI SINGOLE PERSONE E FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI DISAGIO SOCIO- ECONOMICO Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 16 del 28 febbraio

Dettagli

REGOLAMENTO PER L INTEGRAZIONE DELLE RETTE DI RICOVERO DI ANZIANI E DISABILI IN STRUTTURE

REGOLAMENTO PER L INTEGRAZIONE DELLE RETTE DI RICOVERO DI ANZIANI E DISABILI IN STRUTTURE UNIONE COMUNI DEL BASSO VICENTINO _Alonte, Asigliano Veneto, Orgiano, Pojana Maggiore_ REGOLAMENTO PER L INTEGRAZIONE DELLE RETTE DI RICOVERO DI ANZIANI E DISABILI IN STRUTTURE Approvato con deliberazione

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE.

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE. REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE. Approvato con deliberazione del C.C. n. 40 del 30.6.2003 Comune di Cusano Milanino REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE. Art.1 OGGETTO

Dettagli

SETTORE POLITICHE SOCIALI

SETTORE POLITICHE SOCIALI SETTORE POLITICHE SOCIALI BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER L ACCESSO A CORSI DI FORMAZIONE RIVOLTO A RAGAZZI/E APPARTENENTI A NUCLEI MONOGENITORIALI. Con testamento olografo datato

Dettagli

AVVISO di RIAPERTURA DEI TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

AVVISO di RIAPERTURA DEI TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE AVVISO di RIAPERTURA DEI TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE BANDO PUBBLICO BUONO SOCIALE PER FAMIGLIE CON FIGLI 0-13 ANNI PER L ACCESSO AI SERVIZI INTEGRATIVI Fondo Intesa Famiglia Azione 2 Giugno

Dettagli