Prodotti e servizi per la liquidità aziendale

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Prodotti e servizi per la liquidità aziendale"

Transcript

1 AGGIORNATO AL 13 DICEMBRE 2010 PACCHETTO LIQUIDITÀ Prodotti e servizi per la liquidità aziendale Pag. 1. Capitale Circolante Linea di credito aggiuntiva dove addebitare temporaneamente e per un massimo di 90 giorni gli insoluti. 3 LIQUIDITÀ 2. Finanziamento del circolante Finanziamento a 19,24 o 36 mesi per gestire le discrasie di cassa collegate ai flussi dei pagamenti della clientela. 3. Finanziamento per la liquidità aziendale Finanziamento max 18 mesi e fino a di importo Offerta per mutui chirografari a tasso variabile e fisso Finanziamento per liquidità, imposte, rafforzamento patrimoniale, sviluppo commerciale, investimenti e rilancio competitivo, ricerca e sviluppo tecnologico. 6 IMPOSTE E 13 E 14 MENSILITÀ 5. Minimutuo BNL per Associati Assolombarda Finanziamento a breve per aziende con fatturato superiore a 5 milioni di per pagamento F24 e 13 mensilità. 6. Finanziamento imposte - 13a e 14a mensilità Finanziamento a breve per pagamento imposte, tasse contributi, tredicesime e quattordicesime 7. Pagamento imposte, tasse, 13 e 14 mensilità, liquidazione TFR, scorte e credito d esercizio Finanziamento destinato al pagamento di imposte e tasse di qualsiasi genere (acconto e/o saldo), 13 e 14 mensilità Pagina 1 di 21

2 8. Finanziamento TF-TV Finanziamento a breve per gli impegni fiscali di fine anno e tredicesime Finanziamento Imposte e 13a mensilità L iniziativa è volta a sostenere le esigenze finanziarie connesse agli esborsi per imposte e per la 13a mensilità 12 FORNITORI E MAGAZZINO 10. Credito di fornitura Finanziamento a breve termine, aggiuntivo e su conto separato, da utilizzarsi per pagare anticipatamente i fornitori italiani ed esteri. 11. Finanziamento Scorte Finanziamento max 18 mesi e fino a di importo per acquisto materie prime e semilavorati. 12. Apertura di credito a sostegno scorte Finanziamento max 18 mesi e fino a di importo per acquisto materie prime e semilavorati FACTORING 13. BIPIEMME FACTORING in collaborazione con Factorit Spa 14. Accompagnamento al factoring Accompagnamento al factoring 21 Pagina 2 di 21

3 CAPITALE CIRCOLANTE Beneficiari Tutte le imprese associate. Importo finanziabile Pari al 25% del castelletto con un max. di Durata massima 12 mesi. Tassi applicati Periodicità rimborso Ulteriori garanzie richieste Tasso variabili + spread in funzione della classe di rating di appartenenza. Al novantesimo giorno dalla loro data di scadenza, gli insoluti vengono automaticamente addebitati sul conto corrente ordinario ove il cliente ha predisposto idonea provvista. Alla fine di ogni trimestre solare vengono addebito sul conto ordinario le competenze maturate sul conto. Validità Scadenza massima della linea di credito 30/09/11 L'operazione potrà essere assistita dalla garanzia consortile nella misura non inferiore al 50% dell'affidamento medesimo. Questo prodotto permette alle aziende di avere a disposizione una linea di credito aggiuntiva per affrontare sfasature di cassa collegate ai flussi dei pagamenti della clientela. Pagina 3 di 21

4 FINANZIAMENTO DEL CIRCOLANTE Ente erogatore Plafond Beneficiari Finalità Banca Popolare di Milano euro ,00 (venticinquemilioni) Imprese iscritte ad Assolombarda permette alle imprese di gestire le discrasie di cassa Collegate ai flussi dei pagamenti della clientela. Importo finanziabile da a max ,00 Max il 15% del fatturato da ultimo bilancio depositato Durata Tassi base 19, 24, 36 mesi Euribor 3 mesi m.m.p. + spread in base al rating e alla durata secondo la tabella: Durata Classe di rating 1 Classe di rating 2/3 Classe di rating ,125 1,250 1, ,250 1, ,375 Periodicità Garanzie Costo Garanzia rate mensili Fidejussione del Fondo di garanzia Centrale MCC pari al 60% dell importo finanziato 1% flat della garanzia ottenuta dal MCC Spese spese istruttoria esenti spese incasso rata 24 annue spese estinzione anticipata 2% imposta sostitutiva 0,25% dell importo erogato Pagina 4 di 21

5 FINANZIAMENTO PER LIQUIDITA AZIENDALE Destinatari Finalità Importo del finanziamento Tipologia del finanziamento Durata Garanzie Tasso variabile collegato all'euribor 3 mesi mmp + spread (aggiornamento mensile) Forma Tecnica Estinzione/decurtazione anticipate Tutte le imprese associate Liquidità aziendale Massimo euro Finanziamento a breve Massimo 18 mesi - Roll over trimestrale eventuali altre garanzie da valutare in sede di istruttoria fidi 1,750 classe A; 1,850 classe B; 1,950 classe C Apertura di credito in c/c ZERO Pagina 5 di 21

6 OFFERTA PER MUTUI CHIROGRAFARI A TASSO VARIABILE E FISSO Finalità: Riequilibrio strutturale (rafforzamento patrimoniale, liquidità, imposte ordinarie e straordinarie); Sviluppo commerciale (scorte, anticipo credito IVA); Investimenti e rilancio competitivo (produzione e sviluppo aziendale, sostituzione e aggiornamento impianti, ricerca e sviluppo tecnologico). Durata Criterio di indicizzazione Spread Commissioni di istruttoria Importo massimo Tasso Variabile Max 60 mesi EURIBOR 3/6 mesi m.m. da 1,25 a 2,50 in relazione al rating 0,875% su importo erogato minimo euro 700,00 illimitato BPCI garantisce agli associati un particolare trattamento di favore, riconoscendo una riduzione del 50% rispetto alle condizioni standard applicate. Pagina 6 di 21

7 MINIMUTUO BNL PER ASSOCIATI ASSOLOMBARDA Finanziamento a breve per pagamento F24 e corresponsione13^ mensilità Ambiti territoriali Beneficiari Tipologia Lombardia. PMI con fatturato superiore a 5 milioni di associate ad Assolombarda. Finanziamenti chirografario a breve termine, con un piano di ammortamento e covenant commerciali da rimborsare tramite la canalizzazione di anticipi su crediti Italia o estero. Finalità Necessità finanziarie delll azienda, finalizzate al pagamento dei muduli F24 di novembre e dicembre 2010 e/o alla corresponsione della 13^ mensilità. Ammissibilità limiti di importo Erogazione Impegni commerciali Durata Ammortamento e Importo minimo In un'unica soluzione contestualmente alla stipula del contratto, mediante scrittura privata, esclusivamente mediante accredito su conto corrente acceso presso la BNL. Sono previste 2 formule alternative: Il cliente si impegna a convogliare verso la banca flussi commerciali (bonifici, Riba, Rid, Mav, F24) per un importo non inferiore a due volte l ammontare del finanziamento; Il clinete si impegna a canalizzare crediti documentari export utilizzabili presso BNL o lettere di credito standby attive per un importo almeno pari all ammontare del finanziamento ed entro la data di scadenza dello stesso. In caso di mancato rispetto dei pr4edetti impegni è prevista l applicazione di una commissione una tantum al massimo pari allo 0,50% dell importo erogato. 6 mesi di cui 3 di preammortamento; 12 mesi senza preammortamento. Alternativo tra: 3 rate mensili di sola quota interessi, oltre 3 rate mensili di quota capitale costante e quota interessi, secondo il parametro applicato, nel caso di durata pari a 6 mesi; Rate mensili o trimestrali posticipate, secondo il parametro applicato, nel caso di durata pari a 12 mesi; Pagina 7 di 21

8 Modalità di rimborso Condizioni Banca Con addebito sul conto corrente acceso presso BNL Tasso variabile parametrato all Euribor 1 o 3 mesi, media del mese precedente, a seconda della modalità prescelta. Spread, commissioni up front a) dettaglio pricing operazioni a 6 mesi Fascia merito creditizio Rating BNL Spread max applicabile Commissione up front Fascia A ,80% 0,10% Fascia B ,40% 0,20% Fascia C 7 2,30% 0,60% b) dettaglio pricing operazioni a 12 mesi Fascia merito creditizio Rating BNL Spread max applicabile Commissione up front Fascia A ,10% 0,10% Fascia B ,70% 0,40% Fascia C 7 2,80% 1,20% Formalizzazione contratto Documentazione Estinzione anticipata: prevista senza applicazione di commissioni Scrittura privata registrata. Quella di rito per una pratica di fido ordinaria, con iter istruttorio preferenziale. Pagina 8 di 21

9 FINANZIAMENTO IMPOSTE - 13A E 14A MENSILITÀ Destinatari Finalità Importo del finanziamento Tipologia del finanziamento Durata Garanzie Tasso variabile collegato all'euribor 3 mesi mmp + spread (aggiornamento aggiornamento: 1/1 1/4 1/7 1/10 di ogni anno) Tutte le imprese associate Pagamento imposte, tasse contributi, tredicesime e quattordicesime Massimo euro Medioprestito Massimo 6 mesi eventuali altre garanzie da valutare in sede di istruttoria fidi 1,500 classe A; 1,625 classe B; 1,750 classe C Rate Mensili Spese a carico del cliente incasso rata: esente * di istruttoria a favore della Banca: 0,25% (min 125 max 500) Forma Tecnica Apertura di credito in c/c Estinzione/decurtazione anticipate Imposta sostitutiva Mora Documentazione da produrre ZERO ZERO * chirografari: tasso di piano maggiorato di 3 punti * giustificativi di spesa Pagina 9 di 21

10 PAGAMENTO IMPOSTE, TASSE 13 E 14 MENSILITÀ, LIQUIDAZIONE TFR, SCORTE E CREDITO ESERCIZIO Destinatari: Durata: Piccole Medie Imprese Massima 12 mesi Importo: Massimo concedibile Euro Modalità di rimborso: Finalità: Target: Rate mensili o trimestrali Pagamento imposte e tasse di qualsiasi genere (acconto e/o saldo), pagamento 13 /14 mensilità PMI Forma tecnica Finanziamento con rimborso rateizzato 342P sub 1 Tasso variabile: Indicizzato Euribor 3 mesi media mese precedente arrotondato allo 0,05 superiore maggiorato di uno spread pari: Classe di Spread rating 1-2 1, , , ,60 Spese istruttoria: Spese incasso rata: Penale estinzione ant.: Documentazione: Iter pratica fido: Garanzie: 0,15% (inderogabile) dell'importo erogato esenti esente Copia del versamento, da effettuarsi nostro tramite, dell imposta e/o del pagamento delle 13 /14 mensilita da conse rvare in posizione fido Secondo le competenze dell Organo deliberante Eventuali garanzie personali anche da parte di terzi Pagina 10 di 21

11 Caratteristiche: Importo: min max Durata: max 12 mesi FINANZIAMENTO TF-TV Sconto del 50% su commissioni di erogazione Periodicità di rimborso: mensile VALIDITA SINO AL 31/03/2011 Aggiornamento al novembre Per tutto quanto non previsto dalla presente offerta si rimanda a Fogli Informativi disponibili presso le Agenzie UniCredit. Pagina 11 di 21

12 FINANZIAMENTO IMPOSTE E 13a MENSILITA L iniziativa è volta a sostenere le esigenze finanziarie connesse agli esborsi per imposte e per la 13a mensilità. Beneficiari PMI con esclusione di imprese finanziarie immobiliari assicurative Forma tecnica Finanziamento chirografario Finalità Finanziamento imposte e 13 mensilità ed esigenze di fine anno Importo massimo un massimo di ,00 ed un minimo di ,00 Ammortamento Facoltà di scelta tra: Quote costanti di capitale ed interessi decrescenti Bullet, con pagamento periodico dei soli interessi Durata Massimo 12 mesi Periodicità rate Mensile con scadenza massima ultima rata 31/12/2011. Condizioni economiche Tasso.Variabile: Euribor 6M Lettera maggiorato di uno spread minimo determinato in funzione del rating attribuito all azienda TABELLA SPREADS Rientro a quote capitale costanti e interessi Bullet decrescenti RATING SPREAD MINIMO RATING SPREAD MINIMO AAA AA1 AA2 AA3 0,70 AAA AA1 AA2 AA3 0,90 A1 A2 A3 0,90 A1 A2 A3 1,10 B1 B2 1,30 B1 B2 1,50 B3 1,90 B3 2,20 Per rating inferori gli spread saranno stabiliti approfondendo le singole posizioni. Commissioni pratica pari allo 0,15%(min. 40,00 max 260,00) Pagamento rate Obbligatoriamente con ordine permanente su conto corrente della ns.banca Fiscalità Imposta di bollo già assolta su conto corrente Covenants Tutti i pagamenti finanziati con la presente operazione dovranno avvenire esclusivamente tramite la nostra Banca I clienti si impegneranno a riferire flussi commerciali di importo almeno pari alle rate in scadenza. Scadenza iniziativa 28/12/2010 Le operazioni sono subordinate alla positiva valutazione del merito creditizio. Pagina 12 di 21

13 CREDITO DI FORNITURA Beneficiari Descrizione generale Durata Rimborso Pricing Tutte le imprese associate. Finanziamento Credito di Fornitura è il finanziamento a breve termine, aggiuntivo e su conto separato, da utilizzarsi per pagare anticipatamente i fornitori italiani ed esteri. Massimo 6 mesi Rientro dalla linea, per ritornare al normale credito di fornitura, con riassorbimento graduale/mensile, eventualmente avvalorato da sbf e/o anticipo fatture e/o altre forme auto liquidanti. Tasso euribor 1 mese maggiorato di uno spread compreso tra 0,40 e 1,80 in dipendenza dal rating aziendale. Classe di Rischio Spread per associato (in funzione del rating Assolombarda interno) (su Euribor 1mese) A 0,40 B 0,70 C 1,10 D 1,80 Pagina 13 di 21

14 FINANZIAMENTO SCORTE Destinatari Investimenti finanziabili Importo del finanziamento Tipologia del finanziamento Durata Garanzie Tasso variabile, collegato all Euribor 3 mesi mmp + spread (aggiornamento: di ogni anno) Rate Tutte le Imprese associate acquisto materie prime e semilavorati massimo euro - fatture d'acquisto al netto IVA Medioprestito massimo 18 mesi eventuali altre garanzie da valutare in sede di istruttoria fidi 1,750 classe A; 2,000 classe B; 2,500 classe C. Mensili Spese incasso rata: esente; di istruttoria: 0,25% (min 125 max 500); Estinzione/decurtazione anticipate ZERO, Imposta sostitutiva ZERO Mora chirografari: tasso di piano maggiorato di 3 punti Documentazione da produrre giustificativi di spesa Pagina 14 di 21

15 APERTURA DI CREDITO A SOSTEGNO SCORTE Ente erogatore Beneficiari Finalità Banca Popolare di Milano imprese con sede in Lombardia iscritte Assolombarda finanziamento per scorte di magazzino ad Importo finanziabile max ,00 Durata Tassi base Periodicità Garanzie max. 18 mesi 1 giorno euribor 3 mesi m.m.p. + spread: 1,75 p.p. (fascia rating 1-2) 2,00 p.p. (fascia rating 3-4) 2,25 p.p. (fascia rating 5-6) 2,50 p.p. (fascia rating 7) Tasso minimo finito 3% rate mensili eventuali garanzie previste dall ordinamento Spese spese istruttoria 0,50% minimo. 51,65 spese incasso rata 24 annue spese estinzione anticipata 2% Pagina 15 di 21

16 BIPIEMME FACTOIRNG IN COLLABORAZIONE CON FACTORIT SPA Factorit si colloca tra le prime società sul mercato italiano del factoring, e si caratterizza come società- prodotto delle Banche Popolari, di cui condivide la cultura orientata alla vicinanza al territorio e alla clientela, e l'attenzione per la molteplicità del tessuto imprenditoriale italiano. Factorit si rivolge alle aziende, che operano sia in ambito nazionale che internazionale, con un insieme di servizi base: la valutazione dei debitori, la gestione, la garanzia e lo smobilizzo dei crediti. Tali servizi possono essere forniti singolarmente o in più combinazioni dando origine alla gamma di prodotti Factorit IL SERVIZIO OFFERTO: Gestione dei crediti Factorit mette a disposizione dei clienti l'elevata specializzazione acquisita nella gestione dei crediti d'impresa. L'azienda cedente può così spostare su Factorit i numerosi adempimenti connessi al trattamento dei crediti in cessione (contabilizzazione, controllo delle scadenze, incasso, sollecito dei pagamenti, azioni di recupero, ecc.). In funzione della tipologia dei crediti, della loro durata e del settore merceologico, Factorit ricorre ai più adeguati strumenti di incasso (Riba, Rid, Mav, bonifico elettronico) predisponendo i supporti informatici per la loro bancabilità e per i flussi di ritorno. Si tratta di un'efficace soluzione di outsourcing per la gestione dei crediti, che consente la sostituzione dei costi fissi della struttura interna di amministrazione con costi variabili, commisurati alla quantità dei crediti gestiti. IL SERVIZIO DI GESTIONE NON SI LIMITA A SEGUIRE IL BUON FINE DELL'INCASSO DEL CREDITO UNA VOLTA GIUNTO ALLA SUA SCADENZA NATURALE, MA NE VERIFICA LO STATO LUNGO TUTTO IL SUO ITER, DALL'EMISSIONE DELLA FATTURA ALLA CONSEGNA DELLA FORNITURA, AL PAGAMENTO, INDIVIDUANDO E SEGNALANDO PRONTAMENTE AL CLIENTE OGNI PROBLEMA CHE DOVESSE INSORGERE SULLA FORNITURA E SULLA QUALITÀ DEL CREDITO. Opportunamente utilizzato, il servizio di gestione dei crediti, unitamente a quello di valutazione dei debitori, permette di disporre di un ricco e aggiornato patrimonio informativo sulla qualità del proprio portafoglio clienti. Il servizio di Webfactoring consente, inoltre, all'azienda cedente di verificare in ogni momento lo stato dei crediti in essere (aggiornato in tempo reale, e visualizzabile per singole fatture, per nominativo, per scadenza o per importo globale). Pagina 16 di 21

17 Anticipazione dei crediti È un servizio che offre all'impresa un supporto finanziario complementare a quello usualmente concesso al cliente dalla banca. L'anticipazione corrisponde ad una percentuale, preventivamente convenuta, sul valore nominale dei crediti da fornitura, che in genere, è pari all'80%. La quota dell'anticipazione può essere differente, sia inferiore all'80% sia superiore, fino a raggiungere l'intero valore nominale dei crediti, secondo le esigenze del cliente e la qualità del credito. La quota non anticipata viene liquidata al cedente una volta che Factorit avrà incassato il pagamento da parte del debitore. L'anticipazione viene calcolata sul valore nominale delle fatture cedute, dedotto il valore di eventuali note di credito, e può essere erogata all'atto della cessione nei limiti previsti dal contratto e all'interno di eventuali plafond prestabiliti. Usualmente la cessione del credito viene segnalata ai debitori con una comunicazione che copre un certo periodo di tempo, in genere due anni, per la cui durata tutte le fatture emesse a loro carico saranno cedute a Factorit. È inoltre previsto che i debitori ceduti, cioè le società fornite (per Factorit si tratta dei clienti del proprio cliente), riconoscano e accettino, in genere in forma scritta, la cessione del credito. Può essere inoltre previsto che ogni singola fattura riporti una specifica dicitura in cui si comunica al debitore - destinatario del documento - che quel credito è stato ceduto a Factorit, al cui favore dovrà essere effettuato il pagamento. Garanzia del credito e Valutazione dei debitori È il servizio che Factorit propone alle aziende che intendono tutelarsi dal rischio di insolvenza della clientela. Il servizio viene erogato sui crediti relativi alla globalità del fatturato o a una pluralità significativa di debitori, scelti di comune accordo con Factorit. Su ogni debitore proposto in cessione viene fatta una puntuale analisi del rischio e viene rilasciato un plafond che definisce l'importo che Factorit è disposta a garantire, con coperture del rischio che possono giungere anche al 100% del valore dei crediti ceduti, entro quote di plafond stabilite. In fase di attivazione del rapporto, Factorit effettua un'accurata analisi dell'andamento storico dei crediti e delle società nei cui confronti questi vengono emessi. Grazie a specifici modelli di scoring Factorit è in grado di valutare la capacità di rimborso dei nominativi proposti in cessione, di cui viene effettuato un costante monitoraggio. I risultati della valutazione consentono di stabilire l'importo del plafond e la percentuale di copertura dei crediti e nel contempo costituiscono per il cliente fornitore un bagaglio di utili informazioni per la gestione del rapporto commerciale con i propri clienti. Una volta perfezionato il contratto di garanzia e attivato il flusso delle cessioni, a un determinato numero di giorni dalla scadenza dei crediti (stabilito contrattualmente, in genere da 120 a 180 giorni), in caso di insolvenza di fatto del debitore Factorit effettua il pagamento dei crediti insoluti. Pagina 17 di 21

18 Il servizio di garanzia può essere erogato senza che avvenga la notifica al debitore ceduto. Normalmente, in assenza di notifica della cessione al debitore, non è prevista l'anticipazione finanziaria del credito. Vantaggi per l'impresa che decide di utilizzare questo servizio sono: J J J J J J trasferimento al factor del rischio di perdite su crediti; aggiornamento continuo sul rischio commerciale legato alla clientela; valutazione preventiva della nuova clientela; trasformazione dei costi fissi di recupero del credito in costi variabili; separazione dell'azione di recupero del credito rispetto all'azione commerciale; miglioramento degli indici di bilancio e del turn-over dei crediti. I PRODOTTI: Riduzione spese apertura pratica per gli Associati Assolombarda, sino alla concorrenza del 20% in funzione della tipologia di prodotto richiesta. Tipologie: Factoring Tradizionale, pro solvendo e pro soluto È la formula più tradizionale tra i servizi di factoring. Consiste nell anticipazione finanziaria di una quota concordata (di norma l 80%) del valore nominale dei crediti e prevede la loro gestione amministrativa, dall emissione dei mezzi di pagamento fino all incasso. Factoring Indiretto - Factoring dal debitore ai fornitori Questo prodotto si rivolge ad aziende o gruppi industriali o commerciali di dimensioni grandi o medio grandi e di elevata affidabilità che, in qualità di debitori, sono interessati a utilizzare il factoring con i propri fornitori, i quali a loro volta - possono: J J monetizzare i crediti prima della scadenza a condizioni economiche di favore e predefinite attraverso una specifica convenzione; snellire le procedure di gestione e di incasso dei crediti. Il servizio consente alla società ceduta di razionalizzare i rapporti con i fornitori, ottimizzando la gestione e le valute relative alle transazioni finanziarie. Import Factoring È l insieme di servizi rivolti a società estere che esportano i loro prodotti in Italia Il mix dei servizi Gestione del credito - attività di recupero e gestione dei crediti, solleciti, reporting, incasso e recupero legale. Eventuale gestione dei flussi di cassa attraverso il Pagina 18 di 21

19 pagamento a date prefissate. Copertura del Rischio di Credito - annullare i rischi di insolvenza commerciale salvaguardando l opportunità di ingresso sul mercato italiano e con condizioni vantaggiose rispetto ad una normale assicurazione crediti (copertura al 100% e tempi di indennizzo più rapidi). Anticipazione del pagamento - previo riconoscimento del credito da parte del debitore ceduto, esiste la possibilità di smobilizzare i crediti offerti in cessione. Finanziamento all importazione - è uno servizio dedicato alle sole aziende importatrici per far fronte ad esigenze specifiche di finanziamento. Consente il pagamento immediato al fornitore estero con un rientro dilazionato verso Factorit (in valuta nazionale). Target J Aziende estere che esportano in Italia appartenenti a diversi settori merceologici ad esclusione di quelli che prevedono forniture in conto vendita, pagamenti a stato avanzamento lavori, vendita di impianti con condizioni di pagamento a lungo termine e legati a fasi di collaudo o sperimentazione; J aziende che intendono modificare le proprie condizioni di vendita offrendo condizioni dilazionate (max 120/150 gg), senza rinunciare alla componente assicurativa sul buon fine delle operazioni; J aziende importatrici italiane che desiderano passare dal pagamento delle forniture con L/C ad open terms; J aziende importatrici italiane che necessitano di fidi aggiuntivi per l importazione. Vantaggi per l impresa importatrice J J Trasformare pagamenti con LC o Fideiussioni in rimessa diretta, salvaguardando i flussi monetari diretti verso la banca di fiducia; ottenere migliori condizioni e diminuire la tensione finanziaria. Pagina 19 di 21

20 ACCOMPAGNAMENTO AL FACTORING Crédit Agricole Commercial Finance è la società di factoring del Gruppo Crédit Agricole. Primo factor internazionale attivo in oltre 60 paesi. Crédit Agricole Commercial Finance, specialista nella gestione dei crediti d'impresa, accompagna lo sviluppo delle aziende mettendo a disposizione dei servizi conformi alle esigenze e all attività svolta sia in Italia sia all'estero. Il Factoring è uno strumento per gestire professionalmente i crediti ed è un supporto gestionale ed una tecnica finanziaria, rivolti a soddisfare le esigenze di gestione dei crediti di fornitura da parte delle imprese. Il Factoring comprende diversi servizi: - amministrazione, gestione e incasso dei crediti; - assistenza legale nella fase di recupero dei crediti; - valutazione dell affidabilità della clientela; - anticipo dei crediti prima della relativa scadenza; - garanzia del buon fine delle operazioni. Il Factoring non è dunque un alternativa al credito bancario, ma certamente presenta una componente finanziaria che può essere utilizzata in via complementare alle altre fonti di finanziamento a disposizione dell impresa. Un team di specialisti offrirà una soluzione su misura, in base alle esigenze e alle aspettative del cliente in materia di gestione, di finanziamento e di incasso. Avere un solo interlocutore permetterà di guadagnare tempo per quanto riguarda la gestione e la presa di decisioni ed eviterà la perdita di informazioni. Pagina 20 di 21

21 ACCOMPAGNAMENTO AL FACTORING IN COLLABORAZIOPNE CON UBI FACTOR Con tale servizio Banca Popolare Commercio & Industria vuole offrire un supporto che permetta alle Imprese di essere accompagnate verso soluzioni di gestione della liquidità attraverso lo strumento del factoring. Il servizio è realizzato con la collaborazione di UBI Factor, in grado di supportare le aziende nella gestione dei propri crediti attraverso servizi tra cui factoring diretto pro-solvendo e prosoluto e lo smobilizzo pro-soluto definitivo. Pagina 21 di 21

PACCHETTO LIQUIDITÀ Prodotti e servizi per la liquidità aziendale

PACCHETTO LIQUIDITÀ Prodotti e servizi per la liquidità aziendale AGGIORNATO AL 4 MAGGIO 2011 PACCHETTO LIQUIDITÀ Prodotti e servizi per la liquidità aziendale Alcune soluzioni potrebbero non essere disponibili causa aggiornamento delle convenzioni. Si consiglia di contattare

Dettagli

Anticipo export. 80% del valore della fattura al netto IVA. Può essere in euro o in moneta estera. Fascia A (RT 1-3) 1,50%

Anticipo export. 80% del valore della fattura al netto IVA. Può essere in euro o in moneta estera. Fascia A (RT 1-3) 1,50% Anticipo export L anticipo all esportazione rende disponibili all azienda i mezzi finanziari necessari per la predisposizione della fornitura da vendere all estero, oppure reintegrare i mezzi finanziari

Dettagli

PACCHETTO RIEQUILIBRIO FINANZIARIO

PACCHETTO RIEQUILIBRIO FINANZIARIO AGGIORNATO AL 16 NOVEMBRE 2010 PACCHETTO RIEQUILIBRIO FINANZIARIO Prodotti e servizi per il consolidamento delle passività a breve Pag. 1. Credimpresa BNL per associati Assolombarda Finanziamento per aziende

Dettagli

Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Retail

Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Retail Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Retail Impegni commerciali Penali Condizioni Banca dalle norme regolamentari del Fondo Centrale di Garanzia Finanziamento a BT, con piano di ammortamento e covenant commerciali

Dettagli

Fascia Merito creditizio Spread Fascia A (RT 1-3) 3,00% Fascia B (RT 4-5) 3,65% Fascia C (RT 6-7) 4,30%

Fascia Merito creditizio Spread Fascia A (RT 1-3) 3,00% Fascia B (RT 4-5) 3,65% Fascia C (RT 6-7) 4,30% Si riporta, di seguito, l offerta commerciale dedicata alle aziende associate ad Ipe Coop Confidi a valere sull operatività con la CCIAA di Roma. Le condizioni riportate nel presente documento sono valide

Dettagli

FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo

FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo esclusione del settore armamenti, con fatturato annuo fino a 10 Finanziamento a breve termine, con piano di ammortamento e covenant

Dettagli

BNL GRUPPO BNP PARIBAS

BNL GRUPPO BNP PARIBAS BNL GRUPPO BNP PARIBAS Condizioni valide fino al 31 dicembre 2014 SEGMENTO RETAIL (PMI con fatturato < 5 mln e/o aziende prospect di nuova acquisizione BNL fino a 7,5 mln) Linee di credito di breve termine

Dettagli

FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo

FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Limiti di importo Impegni commerciali esclusione del settore armamenti, con fatturato annuo fino a 10 Finanziamento a breve termine,

Dettagli

CONVENZIONE CONFESERCENTI/BNL SCHEDE PRODOTTO E CONDIZIONI

CONVENZIONE CONFESERCENTI/BNL SCHEDE PRODOTTO E CONDIZIONI CONVENZIONE CONFESERCENTI/BNL SCHEDE PRODOTTO E CONDIZIONI Si riportano di seguito le schede prodotto con le relative condizioni economiche dedicate a tutte le Aziende associate a Confesercenti con fatturato

Dettagli

BANCA NAZIONALE DEL LAVORO

BANCA NAZIONALE DEL LAVORO BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Segmento Corporate : condizioni indicativamente praticabili per il mese di Novembre 2011 Segmento Retail : condizioni valide dal 01.04.2012 sino al 30.06.2012 SEGMENTO CORPORATE

Dettagli

Fascia di merito creditizio FASCIA A ( RT 1-3) FASCIA B ( RT 4-5) FASCIA C ( RT 6-7) Spread 3,10% 3,75% 4,40%

Fascia di merito creditizio FASCIA A ( RT 1-3) FASCIA B ( RT 4-5) FASCIA C ( RT 6-7) Spread 3,10% 3,75% 4,40% milioni di Euro Finanziamento a breve termine, con piano di ammortamento e covenant commerciali contrattualizzati Necessità finanziarie dell'azienda connesse al ciclo produttivo, senza vincoli specifici

Dettagli

UNICREDIT SPA (*) CONVENZIONE CON GARANZIA CONFIDI LAZIO AREA RETAIL E CORPORATE (DECORRENZA 30/01/2012) Condizioni economiche Garanzia sussidiaria

UNICREDIT SPA (*) CONVENZIONE CON GARANZIA CONFIDI LAZIO AREA RETAIL E CORPORATE (DECORRENZA 30/01/2012) Condizioni economiche Garanzia sussidiaria UNICREDIT SPA (*) CONVENZIONE CON GARANZIA CONFIDI LAZIO AREA RETAIL E CORPORATE (DECORRENZA 30/01/2012) Condizioni economiche Garanzia sussidiaria Mutuo Chirografario a 5 anni Prestito Partecipativo,

Dettagli

Con addebito su c/c acceso presso la BNL secondo il piano di ammortamento

Con addebito su c/c acceso presso la BNL secondo il piano di ammortamento Allegato d Patrimonializzazione - Corporate Banca Operatività Beneficiari Aziende appartenenti BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Intero territorio nazionale Piccole e medie imprese, associate a Cooperfidi Italia,

Dettagli

IMPRESA ITALIA CATALOGO PRODOTTI - ASSOCIAZIONI

IMPRESA ITALIA CATALOGO PRODOTTI - ASSOCIAZIONI Prodotti a Medio Lungo Termine Prodotto Destinazioni Caratteristiche Prestito Partecipativo (Mutuo Ricapitalizzazione Aziendale) Ricapitalizzazione aziendale con delibera di capitale già sottoscritta dai

Dettagli

La pianificazione dell equilibrio finanziario

La pianificazione dell equilibrio finanziario La pianificazione dell equilibrio finanziario Sebastiano Di Diego - Fabrizio Micozzi 1 L ottimizzazione della gestione delle fonti di finanziamento richiede l analisi di una metodologia di calcolo del

Dettagli

Capitale di credito PRESENTAZIONE DI EFFETTI SALVO BUON FINE

Capitale di credito PRESENTAZIONE DI EFFETTI SALVO BUON FINE PRESENTAZIONE DI EFFETTI SALVO BUON FINE Definizione È una forma di finanziamento basata sulla presentazione all incasso, da parte dell impresa, di crediti in scadenza aventi o meno natura cambiaria e

Dettagli

CASSA DI RISPARMIO DI PARMA E PIACENZA

CASSA DI RISPARMIO DI PARMA E PIACENZA CASSA DI RISPARMIO DI PARMA E PIACENZA Decorrenza: 17.11.2011 Linee di credito di breve termine Finanziamento a Breve termine Liquidità aziendale Apertura di credito in c/c Importo Max 200.000 Max 18 mesi

Dettagli

Investimenti necessari all acquisto di impianti, macchinari, arredi, beni e servizi necessari all attività corrente dell impresa.

Investimenti necessari all acquisto di impianti, macchinari, arredi, beni e servizi necessari all attività corrente dell impresa. -Idea Credito- FORMA TECNICA - Apertura di credito in c/c, con piano di rimborso programmato: o Per durate fino a 18 mesi: tipo rapporto CC261 IDEA CREDITO BT o Per durate oltre 18 mesi: tipo rapporto

Dettagli

GLI STRUMENTI FINANZIARI PER IL MERCATO DOMESTICO

GLI STRUMENTI FINANZIARI PER IL MERCATO DOMESTICO GLI STRUMENTI FINANZIARI PER IL MERCATO DOMESTICO Pag. 2 Mutuo Impresa MULTIFASCE Pag. 3 Definizione e Beneficiari MULTIFASCE è la nuova linea di credito destinata alle aziende Corporate e Small business

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO PER OPERAZIONI DI FACTORING

FOGLIO INFORMATIVO PER OPERAZIONI DI FACTORING FOGLIO INFORMATIVO PER OPERAZIONI DI FACTORING Le condizioni di seguito pubblicizzate non costituiscono offerta al pubblico. SI CONSIGLIA UNA LETTURA ATTENTA PRIMA DI FIRMARE IL CONTRATTO. La F.I.S. Factoring

Dettagli

Conto corrente. Illimitate. Scoperto di conto corrente. Esigenze di liquidità ed elasticità di cassa

Conto corrente. Illimitate. Scoperto di conto corrente. Esigenze di liquidità ed elasticità di cassa Conto corrente Numero operazioni comprese nel trimestre Spese di liquidazione periodica Bonifici disposti a sportello Bonifici disposti via internet, telefono, ATM RI.BA. RID Incasso SDD Incasso E-banking

Dettagli

I FINANZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI VENETE

I FINANZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI VENETE I FINANZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI VENETE A cura di Leopoldo Noventa 1 Che cosa sono? I finanziamenti agevolati per le piccole e medie imprese operanti nella Regione Veneto sono finanziamenti erogati

Dettagli

finnova Prodotti e Servizi

finnova Prodotti e Servizi finnova Prodotti e Servizi INDICE 1 Finnova Mission 2. Portafoglio Prodotti & Servizi Portafoglio Prodotti & Servizi 3. Scenario di Riferimento Ritardo di pagamento delle PA Le cause Ritardo di pagamento

Dettagli

BANCA POPOLARE DI ANCONA

BANCA POPOLARE DI ANCONA TASSI MESE DI MAGGIO 2012 DI RIFERIMENTO 2,67% BANCA POPOLARE DI ANCONA LINEA SVILUPPO COMPETITIVO, RIEQUILIBRIO FINANZIARIO E NECESSITA' AZIENDALI 200% RAFFORZAMENTO DELLA STRUTTURA PATRIMONIALE (36/84

Dettagli

PACCHETTO CAPITALIZZAZIONE Prodotti per Capitalizzazione aziendale

PACCHETTO CAPITALIZZAZIONE Prodotti per Capitalizzazione aziendale AGGIORNATO AL 1 AGOSTO 2011 PACCHETTO CAPITALIZZAZIONE Prodotti per Capitalizzazione aziendale Alcune soluzioni potrebbero non essere disponibili causa aggiornamento delle convenzioni. Si consiglia di

Dettagli

NUOVO ACCORDO TRA CARIPARMA CRÉDIT AGRICOLE E CONFINDUSTRIA UMBRIA INSIEME PER LA CRESCITA DELLE IMPRESE

NUOVO ACCORDO TRA CARIPARMA CRÉDIT AGRICOLE E CONFINDUSTRIA UMBRIA INSIEME PER LA CRESCITA DELLE IMPRESE NOTIZIA N. 89/2014 FINANZIAMENTI NUOVO ACCORDO TRA CARIPARMA CRÉDIT AGRICOLE E CONFINDUSTRIA UMBRIA INSIEME PER LA CRESCITA DELLE IMPRESE Confindustria Umbria ha siglato un accordo con Cariparma Crédit

Dettagli

BANCA POPOLARE DI ANCONA

BANCA POPOLARE DI ANCONA TASSI MESE DI MARZO 2012 DI RIFERIMENTO 3,07% BANCA POPOLARE DI ANCONA LINEA SVILUPPO COMPETITIVO, RIEQUILIBRIO FINANZIARIO E NECESSITA' AZIENDALI 200% RAFFORZAMENTO DELLA STRUTTURA PATRIMONIALE (36/84

Dettagli

Esame di Stato - Lo smobilizzo dei crediti. Svolgimento

Esame di Stato - Lo smobilizzo dei crediti. Svolgimento Esame di Stato - Lo smobilizzo dei crediti di Maurizio Belli Proposta di esercitazione di Economia aziendale Il candidato, dopo aver illustrato le operazioni bancarie di impiego a breve termine ed evidenziato

Dettagli

CONVENZIONI BANCARIE

CONVENZIONI BANCARIE CONVENZIONI BANCARIE gafisudscpa@legalmail.it Uffici Area Campania: Avellino Benevento Caserta Napoli Salerno Uffici Area Puglia: Bari Foggia di 3 UNICREDIT Finanziamenti a Breve Termine con controgaranzia

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO PER OPERAZIONI DI FACTORING

FOGLIO INFORMATIVO PER OPERAZIONI DI FACTORING FOGLIO INFORMATIVO PER OPERAZIONI DI FACTORING Le condizioni di seguito pubblicizzate non costituiscono offerta al pubblico. SI CONSIGLIA UNA LETTURA ATTENTA PRIMA DI FIRMARE IL CONTRATTO. La F.I.S. Factoring

Dettagli

VALORE CONFIDI LA NUOVA OFFERTA COMMERCIALE DI UNICREDIT BANCA

VALORE CONFIDI LA NUOVA OFFERTA COMMERCIALE DI UNICREDIT BANCA VALORE CONFIDI LA NUOVA OFFERTA COMMERCIALE DI UNICREDIT BANCA Nel corso del convegno tenutosi a Berlino lo scorso 31 marzo, UNICREDIT BANCA ha presentato ai Dirigenti dei Consorzi Fidi invitati (in rappresentanza

Dettagli

CASSA DI RISPARMIO DI FABRIANO E CUPRAMONTANA

CASSA DI RISPARMIO DI FABRIANO E CUPRAMONTANA CASSA DI RISPARMIO DI FABRIANO E CUPRAMONTANA LINEE DI CREDITO * CONTI CORRENTI * PORTAFOGLIO E CONTO ANTICIPI * MUTUO CHIROGRAFARIO * MUTUO FONDIARIO - IPOTECARIO condizioni con decorrenza 01 / 3 / 2015

Dettagli

Il factoring tra finanza e servizi

Il factoring tra finanza e servizi in collaborazione con Factorit spa Il factoring tra finanza e servizi Giuseppe Nardone Resp. Sviluppo Affari e Canali e Distributivi Il factoring: definizione Il factoring è oggi il solo prodotto presente

Dettagli

Breve termine. Da un minimo di > 0,00 Da un minimo di > 200.000,00 Da un minimo di > 700.000,00. Costi Rilascio Garanzia Garanzia prestata 50,00%

Breve termine. Da un minimo di > 0,00 Da un minimo di > 200.000,00 Da un minimo di > 700.000,00. Costi Rilascio Garanzia Garanzia prestata 50,00% Breve termine APERTURA DI CREDITO IN C/C Caratteristiche tecniche a revoca Fido di cassa per gestire in modo flessibile le esigenze di liquidità Importo Max 25.000,00 del costo della provvista definita

Dettagli

Convenzione Confidi Lazio - Banca Popolare del Lazio ALLEGATO FIDI E CONDIZIONI

Convenzione Confidi Lazio - Banca Popolare del Lazio ALLEGATO FIDI E CONDIZIONI Convenzione Confidi Lazio - Banca Popolare del Lazio ALLEGATO FIDI E CONDIZIONI AFFIDAMENTI A REVOCA IMPORT MAX TASSO DI INTERESSE INDICIZZATO Apertura di credito in c/c 100.000,00 Euribor 3 mesi + 5,75

Dettagli

Cos'è. Questi servizi riguardano:

Cos'è. Questi servizi riguardano: UBI FACTOR Cos'è Il factoring è una combinazione di servizi finanziari e di gestione del credito che consentono ad una società di rafforzare sotto il profilo qualitativo e di valorizzare sotto quello finanziario

Dettagli

Il prodotto maturity. Factoring around Europe: Italia Espana Brescia, 20-21 settembre 2007

Il prodotto maturity. Factoring around Europe: Italia Espana Brescia, 20-21 settembre 2007 Il prodotto maturity Factoring around Europe: Italia Espana Brescia, 20-21 settembre 2007 Il prodotto maturity: le origini Nella seconda metà degli anni 80, Ifitalia lancia sul mercato italiano il prodotto

Dettagli

Assolombarda Banca Popolare di Milano

Assolombarda Banca Popolare di Milano SERVIZI Assolombarda Banca Popolare di Milano SERVIZIOIMPRESA AGGIORNATO AL 22 novembre 2010 pag. Finanza Dedicata e Consulenza Ordinaria 2 Finanza Straordinaria 3 Comparto Estero 4 On Line 6 Monetica

Dettagli

Cassa Lombarda S.p.A. Pagina 1 di 5

Cassa Lombarda S.p.A. Pagina 1 di 5 Cassa Lombarda S.p.A. Pagina 1 di 5 INFORMAZIONI EUROPEE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. Identità e contatti del finanziatore/intermediario del Finanziatore Indirizzo Telefono Email Fax to web CASSA LOMBARDA

Dettagli

1. FINANZIAMENTI A LUNGO TERMINE E LEASING IMMOBILIARE (finito o costruendo)

1. FINANZIAMENTI A LUNGO TERMINE E LEASING IMMOBILIARE (finito o costruendo) CREDITO EMILIANO SPA Capogruppo del Gruppo bancario Credito Emiliano - Credem - Capitale versato euro 332.392.107 - Codice Fiscale e Registro Imprese di Reggio Emilia 01806740153 - P. IVA 00766790356 -

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLUTO

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLUTO FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLUTO INFORMAZIONI SULLA SOCIETA DI FACTORING Enel.factor S.p.A. Codice Fiscale e partita IVA: 06152631005 Gruppo di appartenenza: Enel Sede legale: 00198

Dettagli

Spett.le CONFINDUSTRIA PIEMONTE Via Morosini, 19 10128 TORINO TO

Spett.le CONFINDUSTRIA PIEMONTE Via Morosini, 19 10128 TORINO TO Spett.le CONFINDUSTRIA PIEMONTE Via Morosini, 19 10128 TORINO TO Parma, 22 febbraio 2011 OGGETTO: Accordo di collaborazione. A seguito di recente incontri presso la Vostra Associazione è scaturita la comune

Dettagli

Factoring Flessibilità per la gestione ottimale del capitale circolante

Factoring Flessibilità per la gestione ottimale del capitale circolante Factoring Flessibilità per la gestione ottimale del capitale circolante GE Capital è leader europeo nel settore del factoring: GE Capital è leader europeo nel settore del factoring: oltre 8.000 clienti;

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTO PMI CON PROVVISTA CASSA DEPOSITI E PRESTITI

FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTO PMI CON PROVVISTA CASSA DEPOSITI E PRESTITI FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO PMI CON PROVVISTA CASSA DEPOSITI E PRESTITI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Sassano SOCIETA COOPERATIVA Sede Legale: 84038 Sassano

Dettagli

ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE

ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE LE OPERAZIONI DI FINANZIAMENTO CON CAPITALE DI TERZI 1 LE OPERAZIONI DI FINANZIAMENTO CON CAPITALE DI TERZI OPERAZIONI A BREVE TERMINE - rapporto di conto corrente - operazioni

Dettagli

SCHEDE PRODOTTO API MANTOVA

SCHEDE PRODOTTO API MANTOVA SCHEDE PRODOTTO API MANTOVA Ufficio di riferimento ANTICIPO SBF * Servizio Filiere Produttive e Credito Agevolato * anticipo Riba - scadenza max riba:120gg * max 250.000 euro * Anticipo SBF * 12 mesi rinnovabile

Dettagli

CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE. tra. Offerta riservata alle IMPRESE ASSOCIATE. Luglio 2012

CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE. tra. Offerta riservata alle IMPRESE ASSOCIATE. Luglio 2012 CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE tra CNA e UNIPOL BANCA S.p.A. Offerta riservata alle IMPRESE ASSOCIATE Luglio 2012 Condizioni valide sino al 30/09/2012 1. I CONTI CORRENTI: Formula Impresa, la nuova offerta

Dettagli

Investire in energia da fonti rinnovabili : l offerta commerciale del Gruppo UBI >< Banca Forza sole e Nuova Energia-Fotovoltaico

Investire in energia da fonti rinnovabili : l offerta commerciale del Gruppo UBI >< Banca Forza sole e Nuova Energia-Fotovoltaico Investire in energia da fonti rinnovabili : l offerta commerciale del Gruppo UBI >< Banca Forza sole e Nuova Energia-Fotovoltaico Bergamo, 9 Novembre 2009 Agenda Incentivi allo sviluppo degli impianti

Dettagli

Finleasing. Sede principale è a Conegliano Veneto TV. Uffici commerciali Pordenone PN e Montebelluna TV.

Finleasing. Sede principale è a Conegliano Veneto TV. Uffici commerciali Pordenone PN e Montebelluna TV. www.finleasing.it Finleasing Finleasing è attiva nel settore finanziario da oltre 26 anni e appartiene all area Servizi alle Imprese del gruppo Finanziaria Internazionale. Finleasing opera in modo capillare

Dettagli

EMILIA ROMAGNA FACTOR S.p.A.

EMILIA ROMAGNA FACTOR S.p.A. EMILIA ROMAGNA FACTOR S.p.A. Bologna, 2 Aprile 2012 FOGLIO INFORMATIVO PER OPERAZIONI DI ACQUISTO DI CREDITI DI IMPRESA (Factoring) INFORMAZIONI SULL INTERMEDIARIO denominazione: EMILIA ROMAGNA FACTOR

Dettagli

Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n. 115 e seguenti T.U.B.

Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n. 115 e seguenti T.U.B. Foglio Informativo n UF01 Aggiornamento n 21 ultimo aggiornamento 09/01/2015 Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n. 115 e seguenti T.U.B.

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO N MUTUO CHIROGRAFARIO BCC IMPRESA

FOGLIO INFORMATIVO N MUTUO CHIROGRAFARIO BCC IMPRESA FOGLIO INFORMATIVO N MUTUO CHIROGRAFARIO BCC IMPRESA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Buonabitacolo Soc. Coop. Sede legale in Buonabitacolo,via S.Francesco Tel.: 0975-91541/2 Fax:

Dettagli

Chi siamo 2 Il Noleggio 3 Leasing, Factoring 4 Finanziamenti Finalizzati 5

Chi siamo 2 Il Noleggio 3 Leasing, Factoring 4 Finanziamenti Finalizzati 5 Ser ziari per i rivenditori Westcon Westcon ha costituito una Business Unit nata con l obiettivo di proporre ai propri rivenditori, innovative, così da arricchire vendita. Chi siamo Il Noleggio Leasing,

Dettagli

- TASSO MASSIMO APPLICABILE PER IL COMPUTO INTERESSI:

- TASSO MASSIMO APPLICABILE PER IL COMPUTO INTERESSI: FOGLIO INFORMATIVO PER LE OPERAZIONI E SERVIZI DI FACTORING (Aggiornamento in vigore dal 01 ottobre 2014) INFORMAZIONI SULLA SOCIETA DI FACTORING SARDA FACTORING SpA Sede legale e sede amministrativa viale

Dettagli

OFFERTA DEDICATA AI PARTECIPANTI RESIDENTI IN ITALIA AI MASTER PRESSO FONDAZIONE BOLOGNA UNIVERSITY BUSINESS SCHOOL

OFFERTA DEDICATA AI PARTECIPANTI RESIDENTI IN ITALIA AI MASTER PRESSO FONDAZIONE BOLOGNA UNIVERSITY BUSINESS SCHOOL OFFERTA DEDICATA AI PARTECIPANTI RESIDENTI IN ITALIA AI MASTER PRESSO FONDAZIONE BOLOGNA UNIVERSITY BUSINESS SCHOOL L OFFERTA IN SINTESI A chi è rivolta Come funziona Agli studenti ammessi e iscritti (

Dettagli

Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n. 115 e seguenti T.U.B.

Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n. 115 e seguenti T.U.B. Foglio Informativo n UF01 Aggiornamento n 24 ultimo aggiornamento 02/10/2015 Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n. 115 e seguenti T.U.B.

Dettagli

NUOVA FINANZA PER PMI. Pafinberg S.r.l Via Taramelli, 50 24121 Bergamo Tel: 035 271974 Fax: 035 224607 www.pafinberg.com info@pafinberg.

NUOVA FINANZA PER PMI. Pafinberg S.r.l Via Taramelli, 50 24121 Bergamo Tel: 035 271974 Fax: 035 224607 www.pafinberg.com info@pafinberg. NUOVA FINANZA PER PMI Credito Adesso La migliore soluzione per anticipare i contratti e finanziare il fabbisogno di capitale circolante CREDITO ADESSO Caratteristiche dell intervento A chi si rivolge?

Dettagli

Nuove soluzioni di Factoring e nuovi rapporti con la Clientela

Nuove soluzioni di Factoring e nuovi rapporti con la Clientela Nuove soluzioni di Factoring e nuovi rapporti con la Clientela Intervento di Antonio De Martini Milano, 16 maggio 2006 Il vantaggio competitivo Principali elementi di soddisfazione: o Velocità e sicurezza

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO IPOTECARIO INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS E IL MUTUO IPOTECARIO

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO IPOTECARIO INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS E IL MUTUO IPOTECARIO MUTUO IPOTECARIO FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SULLA BANCA Piazza S. M. Soprarno 1, 50125 Firenze Tel.: 055 24631 Fax: 055 2463231 E-mail: info@bancaifigest.it Sito internet: http://www.bancaifigest.com

Dettagli

STRUMENTO DESCRIZIONE ASPETTI BANCARI ASPETTI FISCALI

STRUMENTO DESCRIZIONE ASPETTI BANCARI ASPETTI FISCALI Mutuo ( a medio/lungo termine, utilizzato per gli investimenti di immobilizzazioni) È un per immobilizzazioni, come l acquisto, la costruzione o la ristrutturazione di immobili, impianti e macchinari.

Dettagli

ANTICIPI SU CREDITI E FATTURE COMMERCIALI

ANTICIPI SU CREDITI E FATTURE COMMERCIALI Pag. 1 / 5 Foglio Informativo ANTICIPI SU CREDITI E FATTURE COMMERCIALI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100 - Siena Numero verde 800.41.41.41 (e-mail

Dettagli

I - INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE

I - INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE I - INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE - BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Società per Azioni - Sede legale e Direzione Generale: Via Vittorio Veneto 119 00187 Roma Tel +390647021 http://www.bnl.it - Codice ABI

Dettagli

FINANZIAMENTI EURO E DIVISA

FINANZIAMENTI EURO E DIVISA FINANZIAMENTI EURO E DIVISA Norme sulla trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari (D.lgs 1/9/93 n. 385 Delibera CICR 4/3/03 Istruzioni di Vigilanza della Banca d Italia 29/7/2009)

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLVENDO

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLVENDO FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLVENDO INFORMAZIONI SULLA SOCIETA DI FACTORING UBI FACTOR S.P.A. Società con Socio Unico UBI BANCA S.C.P.A. Sede legale Via Fratelli Gabba, 1 20121 MILANO

Dettagli

YouGo! IMPRESA Sviluppo e Innovazione

YouGo! IMPRESA Sviluppo e Innovazione INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Reale S.p.A. Sede: Corso Vittorio Emanuele II, 101 10128 Torino Capitale sociale: Euro 30.000.000,00 interamente versato Numero Verde: 803.808 Sito Internet: www.bancareale.it;

Dettagli

YouGo! Credito Super Prestito

YouGo! Credito Super Prestito INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Reale S.p.A. Sede: Corso Vittorio Emanuele II, 101 10128 Torino Capitale sociale: Euro 30.000.000,00 interamente versato Numero Verde: 803.808 Sito Internet: www.bancareale.it;

Dettagli

servizi finanziari schede di prodotto

servizi finanziari schede di prodotto servizi finanziari schede di prodotto aumento di capitale sociale p. 03 socio sovventore p. 05 consolidamento indebitamento a breve termine p. 07 liquidità p. 09 sostegno agli investimenti p. 15 finanziamento

Dettagli

Il factoring internazionale

Il factoring internazionale Il factoring internazionale Internazionale prefazione Le operazioni di factoring sono in misura crescente effettuate con controparti cedenti e debitrici estere per effetto della crescente internazionalizzazione

Dettagli

Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n. 115 e seguenti T.U.B.

Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n. 115 e seguenti T.U.B. Foglio Informativo n UF06 Aggiornamento n 24 ultimo aggiornamento 02/10/2015 Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n. 115 e seguenti T.U.B.

Dettagli

Confidi Abruzzo Banca dell Adriatico FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS

Confidi Abruzzo Banca dell Adriatico FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS Finanziamento a medio lungo termine finalizzato a sostenere ogni tipologia di investimento correlato all attività economica professionale della azienda Small Business.

Dettagli

Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n. 115 e seguenti T.U.B.

Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n. 115 e seguenti T.U.B. Foglio Informativo n UF04 Aggiornamento n 24 ultimo aggiornamento 02/10/2015 Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n. 115 e seguenti T.U.B.

Dettagli

I NOSTRI PRODOTTI E SERVIZI IN CONVENZIONE CON LA CASSA FORENSE.

I NOSTRI PRODOTTI E SERVIZI IN CONVENZIONE CON LA CASSA FORENSE. Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per tutte le condizioni contrattuali si rinvia ai fogli informativi a disposizione della clientela presso ogni filiale della Banca o sul sito bper.it.

Dettagli

TASSI MESE DI MARZO 2011

TASSI MESE DI MARZO 2011 TASSI MESE DI MARZO 2011 TASSO DI RIFERIMENTO 2,49% EURIBOR 3 MESI 365 BANCA POPOLARE DI ANCONA LINEA INTERVENTI SPECIALI E/O AGEVOLATI NECESSITA' AZIENDALI (19-60 mesi) Min. Max IRS 3 ANNI EURIBOR + 1,80

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLUTO

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLUTO FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLUTO INFORMAZIONI SULLA SOCIETA DI FACTORING UBI FACTOR S.P.A. Società con Socio Unico UBI BANCA S.C.P.A. Sede legale Via Fratelli Gabba, 1 20121 MILANO

Dettagli

Mutuo offerto alle imprese

Mutuo offerto alle imprese FOGLIO INFORMATIVO Mutuo offerto alle imprese Mutuo chirografario a tasso variabile INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca SANFELICE 1893 BANCA POPOLARE Piazza Matteotti, 23-41038 San Felice sul Panaro (MO) Tel.:

Dettagli

FOTOVOLTAICO INFORMAZIONI SULLA BANCA/INTERMEDIARIO

FOTOVOLTAICO INFORMAZIONI SULLA BANCA/INTERMEDIARIO Pag. 1 / 5 INFORMAZIONI SULLA BANCA/INTERMEDIARIO BIVERBANCA S.p.A. Via Carso 15-13900 Biella Numero verde 800.06.63.45 (e-mail biverbk@biverbanca.it. / sito internet www.biverbanca.it) N. iscrizione Albo

Dettagli

Corso di Economia degli Intermediari Finanziari

Corso di Economia degli Intermediari Finanziari Corso di Economia degli Intermediari Finanziari Attività e passività finanziarie I prestiti bancari e altre operazioni di finanziamento I prestiti bancari - aspetti generali I prestiti bancari: sono eterogenei

Dettagli

MUTUI CHIROGRAFARI AGEVOLATI AD IMPRESE ARTIGIANCASSA Regione Piemonte

MUTUI CHIROGRAFARI AGEVOLATI AD IMPRESE ARTIGIANCASSA Regione Piemonte FOGLIO INFORMATIVO MUTUI CHIROGRAFARI AGEVOLATI AD IMPRESE ARTIGIANCASSA Regione Piemonte Prodotto riservato alla clientela imprenditoriale artigiana INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Prestito Personale a Privati TASSO VARIABILE

FOGLIO INFORMATIVO. Prestito Personale a Privati TASSO VARIABILE FOGLIO INFORMATIVO Prestito Personale a Privati TASSO VARIABILE INFORMAZIONI SULLA BANCA SANFELICE 1893 BANCA POPOLARE Soc. Coop. p. a. Piazza Matteotti, 23-41038 San Felice sul Panaro (MO) Tel.: 0535/89811

Dettagli

FINANZIAMENTO CAMBIARIO NON CONSUMATORI OLTRE 18 MESI MEDIANTE UTILIZZO DI CAMBIALE

FINANZIAMENTO CAMBIARIO NON CONSUMATORI OLTRE 18 MESI MEDIANTE UTILIZZO DI CAMBIALE 1 FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTO CAMBIARIO NON CONSUMATORI OLTRE 18 MESI MEDIANTE UTILIZZO DI CAMBIALE INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI SPINAZZOLA SOCIETA COOPERATIVA Sede legale:

Dettagli

la banca italiana per l impresa CONVEGNO APIVERONA Finanza per le PMI : Come perché cedere i crediti nel 2011

la banca italiana per l impresa CONVEGNO APIVERONA Finanza per le PMI : Come perché cedere i crediti nel 2011 la banca italiana per l impresa CONVEGNO APIVERONA Finanza per le PMI : Come perché cedere i crediti nel 2011 Febbraio 2011 Finanza a supporto della crescita delle PMI Finanza a breve termine La capacità

Dettagli

Il factoring tra finanza e servizi

Il factoring tra finanza e servizi Il factoring tra finanza e servizi Intervento di Antonio De Martini Firenze, 6 febbraio 2007 Introduzione: il factoring in Italia In Italia la prima società di factoring nasce nel 1963. Il mercato italiano

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING MATURITY FACTORING

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING MATURITY FACTORING FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING MATURITY FACTORING INFORMAZIONI SULLA SOCIETA DI FACTORING UBI FACTOR S.P.A. Società con Socio Unico UBI BANCA S.C.P.A. Sede legale Via Fratelli Gabba, 1 20121

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO CHIROGRAFARIO CONVENZIONE DIPENDENTI AZIENDE CLIENTI BCC

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO CHIROGRAFARIO CONVENZIONE DIPENDENTI AZIENDE CLIENTI BCC INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO relativo al MUTUO CHIROGRAFARIO CONVENZIONE DIPENDENTI AZIENDE CLIENTI BCC Banca di Credito Cooperativo di Sassano SOCIETA COOPERATIVA Sede Legale: 84038 Sassano

Dettagli

CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE. tra. Offerta riservata alle IMPRESE ASSOCIATE. Gennaio 2013

CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE. tra. Offerta riservata alle IMPRESE ASSOCIATE. Gennaio 2013 CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE tra CNA e UNIPOL BANCA S.p.A. Offerta riservata alle IMPRESE ASSOCIATE Gennaio 2013 Condizioni valide sino al 30/03/2013 1. I CONTI CORRENTI: Formula Impresa, la nuova offerta

Dettagli

Tasso variabile: da 19 a 60 mesi Tasso fisso: 3 anni - 47 mesi - 5 anni

Tasso variabile: da 19 a 60 mesi Tasso fisso: 3 anni - 47 mesi - 5 anni Linea: Prodotto: Deutsche Bank PMI investimenti CHIROGRAFARIO Tipologia di intervento Beneficiari Importo Acquisto di macchine, attrezzature ed autoveicoli nuovi ovvero usati, posti al servizio dell'attività

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING Aggiornato al 01/04/2016 1 INDICE 1. Informazioni sulla Società di factoring 2. Identificazione del soggetto 3. Che cos è il factoring 4. Il Factoring Prosolvendo

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO del 01/01/2010 Numero 6 aggiornato al 02/07/2013 Relativo al rilascio di garanzia

FOGLIO INFORMATIVO del 01/01/2010 Numero 6 aggiornato al 02/07/2013 Relativo al rilascio di garanzia FOGLIO INFORMATIVO del 01/01/2010 Numero 6 aggiornato al 02/07/2013 Relativo al rilascio di garanzia INFORMAZIONI SUL CONFIDI CONFIDI IMPRESE TOSCANE Società Cooperativa di garanzia collettiva dei fidi

Dettagli

Finanziamenti Convenzionati Aziende - CONFIDI - Rilancio attivita' produttive

Finanziamenti Convenzionati Aziende - CONFIDI - Rilancio attivita' produttive Foglio N. 2.22.1.MC informativo Redatto in ottemperanza alla deliberazione CICR del 4 marzo 2003, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n 72 del 27 marzo del 2003 e delle Istruzioni di Vigilanza emanate

Dettagli

Mutuo offerto ai privati

Mutuo offerto ai privati FOGLIO INFORMATIVO Mutuo offerto ai privati Mutuo chirografario a tasso variabile INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca SANFELICE 1893 BANCA POPOLARE Piazza Matteotti, 23-41038 San Felice sul Panaro (MO) Tel.:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Mutuo a tasso variabile per clienti consumatori per liquidità

FOGLIO INFORMATIVO Mutuo a tasso variabile per clienti consumatori per liquidità FOGLIO INFORMATIVO Mutuo a tasso variabile per clienti consumatori per liquidità INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica BANK OF CHINA Ltd Milan Branch Sede Legale Fuxingmennei DaJie 1,

Dettagli

PACCHETTO INTERNAZIONALIZZAZIONE

PACCHETTO INTERNAZIONALIZZAZIONE AGGIORNATO AL 21 DICMEBRE 2010 PACCHETTO INTERNAZIONALIZZAZIONE Pag. 1. Internazionalizzazione Credit enhancement Finanziamento con garanzia Sace per spese connesse a progetti di espansione sui mercati

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLVENDO INFORMAZIONI SULLA SOCIETA DI FACTORING

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLVENDO INFORMAZIONI SULLA SOCIETA DI FACTORING FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLVENDO INFORMAZIONI SULLA SOCIETA DI FACTORING BCC Factoring S.p.A. - Società di Factoring del Credito Cooperativo con socio unico Soggetta a direzione

Dettagli

L attività di intermediazione creditizia: LE OPERAZIONI DI IMPIEGO (Operazioni Attive) Università degli Studi di Teramo - Prof.

L attività di intermediazione creditizia: LE OPERAZIONI DI IMPIEGO (Operazioni Attive) Università degli Studi di Teramo - Prof. L attività di intermediazione creditizia: LE OPERAZIONI DI IMPIEGO (Operazioni Attive) 1 I contratti bancari fanno parte della più ampia categoria dei CONTRATTI FINANZIARI ossia quei contratti che si caratterizzano

Dettagli

Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n. 115 e seguenti T.U.B.

Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n. 115 e seguenti T.U.B. Foglio Informativo n UF05 Aggiornamento n 24 ultimo aggiornamento 02/10/2015 Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli articoli n. 115 e seguenti T.U.B.

Dettagli

MISURE DI SOSTEGNO ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. Banca Monte dei Paschi di Siena. Direzione Corporate Banking & Capital Markets

MISURE DI SOSTEGNO ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. Banca Monte dei Paschi di Siena. Direzione Corporate Banking & Capital Markets MISURE DI SOSTEGNO ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Banca Monte dei Paschi di Siena Direzione Corporate Banking & Capital Markets LE SINGOLE MISURE DI SOSTEGNO ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Di seguito i singoli

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CREDITO AL CONSUMO

FOGLIO INFORMATIVO CREDITO AL CONSUMO (das Informationsblatt in deutscher Sprache ist in Ausarbeitung) FOGLIO INFORMATIVO CREDITO AL CONSUMO INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Alto Adige Società cooperativa per azioni Via Siemens,

Dettagli

MONTE DEI PASCHI DI SIENA

MONTE DEI PASCHI DI SIENA MONTE DEI PASCHI DI SIENA LINEE DI CREDITO * Breve termine * Medio Lungo Termine * Finanziamento Cassa Depositi e Prestiti (CDP) condizioni con decorrenza 01 / 3 / 2015 TASSI EURIBOR MARZO Euribor 1 mese

Dettagli