Modulo lineare MLM7 N

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Modulo lineare MLM7 N"

Transcript

1 Modulo lineare MLM7 N Prestazioni dinamiche elevate Esecuzione robusta Elevata capacità di carico Elevata precisione di posizionamento

2 Gamma potenziata con il nuovo modulo MLM7 N DALL ESPERIENZA E DAL SUCCESSO DELLA PRIMA VERSIONE DEL MODULO MLM7, MONDIAL HA INVESTITO PER REALIZZARE IL NUOVO MODULO MLM7 N, CHE INCRE- MENTA LE POTENZIALITÀ DELLA GAMMA. Il modulo lineare MLM7 N è un unità di trasporto e posizionamento completa e viene fornita come elemento fondamentale di movimentazione lineare per applicazioni di precisione. Il componente base è un estruso in alluminio ad alta resistenza, utilizzabile come elemento autoportante, il cui profilo è stato studiato per realizzare un ampia gamma di configurazioni funzionali: diversi tipi di motori lineari, viti a rds con 4 diversi passi, versione a cinghia dentata. L unità MLM7 N è inclusa nel vasto programma di fornitura di unità lineari Mondial, che soddisfano qualsiasi esigenza applicativa quali velocità, precisione di posizionamento, capacità di carico ecc. La versione con motore lineare associa ad una elevata compattezza e precisione una eccezionale dinamica di funzionamento. L unità con vite a ricircolo è suggerita in particolare per i montaggi verticali qualora si preveda un freno elettromagnetico integrato con il motore di comando ed in tutti i casi per i quali l utilizzatore preferisca l uso di motori brushless rotativi. L unità a cinghia dentata è una soluzione economica per corse lunghe. PROTEZIONI La versione base è realizzata con le guide scoperte e pattini a ricircolo di sfere protetti con tenute a strisciamento standard. La versione con motore lineare è provvista di una lamina in acciaio inossidabile, di copertura del motore stesso. Le versioni a vite ed a cinghia sono fornite senza alcuna protezione. In presenza di polveri, fluidi, etc. è prevista una copertura standard a soffietto, che è in grado di fornire un adeguato livello di protezione. Sono possibili, a richiesta, ulteriori protezioni per esigenze di sicurezza o ambienti particolari. MANUTENZIONE La manutenzione periodica è ridotta e viene comunque descritta in dettaglio nel manuale di utilizzo dei moduli lineari allegato ad ogni fornitura. Tutte le versioni integrano un impianto di distribuzione del grasso a tutti i componenti di scorrimento. MLM7 N esempi applicativi Sistema composto da asse x orizzontale con modulo a motore lineare, asse z verticale con modulo a vite rds e asse c rotante realizzato tramite tavola torque Sistema composto da asse z verticale con modulo a vite rds e asse c rotante realizzato tramite tavola torque

3 MLM7 N con motore lineare Il motore lineare conferisce al modulo MLM7 N una caratteristica superiore in termini prestazionali rispetto a qualunque altra configurazione. I motori utilizzati nel modulo sono in versione brushless ironcore ed i dati tecnici principali sono riportati nella tabella. Per il montaggio in verticale o su piani inclinati, dato che il modulo standard ad elettronica di comando disabilitata, non prevede alcuna sicurezza anticaduta, si suggerisce di integrare un dispositivo di bilanciamento delle masse applicate. È stata introdotta una versione con doppio forcer sul medesimo carrello per fornire prestazioni superiori in termini di forza lineare. In questa versione il carrello è supportato da sei pattini a ricircolo di sfere. Le configurazioni con motore lineare permettono, sullo stesso profilo, l applicazione di più carrelli con movimenti indipendenti. SISTEMA DI MISURA Le configurazioni con motori lineari sono generalmente provviste di sistema di misura lineare per gestire il funzionamento. Un sistema di misura (encoder lineare) è stato quindi integrato sul modulo MLM7 N. Il modulo può, tuttavia, essere fornito sprovvisto di sistema di misura. La versione prevista è di tipo magnetico e viene montata direttamente su di una guida lineare per garantirne l allineamento e la protezione. Per applicazioni speciali sono possibili a richiesta sistemi di misura induttivi (insensibili ai campi magnetici ed alle particelle o fluidi), di tipo ottico (in applicazioni ad altissima precisione). DATI TECNICI MLM7 N con motore lineare Versione motore LMS27 LMS27D LMS37 LMS37D LMS47 LMS47D Corsa max mm (1) (2) 6500 Corsa minima mm 100 (2) Velocità max (versione std L**) m/sec 4 3,5 2,5 Velocità max (versione L**L) m/sec Temperatura ambiente max C 60 Momento d inerzia profilo secondo l asse y mm Momento d inerzia profilo secondo l asse z mm Capacità dinamica carico secondo asse z-y N Capacità statica carico secondo asse z-y N Capacità statica momento Mx Nm Capacità statica momento My e Mz Nm Massa carrello kg , Massa lineare kg/m ,3 Forza continua disponibile (120 C) N Forza di picco (1 sec max) N Corrente nominale (versione std L**) A 4,3 8,6 4,3 8,6 4,2 8,4 Corrente nominale (versione L**L) A ,5 17 8,5 17 Corrente di picco (1 sec max) A 3 x corrente nominale Forza d attrazione magnetica (Fa) N (1) La corsa è calcolata con un solo carrello, con motore singolo e profilo estruso in max lungh. (Sono possibili versioni speciali con corse superiori) (2) Per ogni valore di corsa è prevista una extracorsa di circa 10 mm (3) A richiesta è possibile +/- 8 μm/m Per maggiori informazioni contattare i Servizi Tecnici Mondial

4 DIMENSIONI PRINCIPALI MLM7 N con motore lineare A) modulo base ,5 92,5 116 ATTACCO PER LUBRIFICAZIONE UNI 7663 Ltot 55 CORSA+10 (extracorsa) N 12 FORI M10 X FISSAGGIO CLIENTE 57,5 127,5 127,5 40,5 x B) modulo con doppio forcer ATTACCO PER LUBRIFICAZIONE UNI ,5 92,5 116 Ltot 55 CORSA (extracorsa) x Tutte le dimensioni sono in mm N 20 FORI M10 PER FISSAGGIO CLIENTE 75 CODICE D ORDINAZIONE MLM7 N con motore lineare MLM7 3N 1200 A L47 LD MA S3 C.XXXX Numero carrelli: N= n 1 carrello xn= n x carrelli Corsa in mm Protezioni: N=senza protezioni A=protezione statori in lamiera inox (std) F=soffietto (a richiesta) Comando: L**= versione motore iron-core (vedi dati tecnici) L*=motore per velocità elevata (omettere se non richiesto) *D=motore doppio (omettere se non richiesto) Caratteristiche sistema di misura: N=senza sistema di misura MA=sistema magnetico (standard) con alimentazione 5V CC MB= sistema magnetico con alimentazione 24V CC IN=sistema induttivo (a richiesta) OT=sistema ottico (a richiesta) (1) Sensori di posizione: N=senza sensori di posizione S*= con sensori di posizione induttivi PNP, *numero di sensori (standard) Collegamento e cablaggi motore: N=con cavi volanti C=con connettori stagni (standard) (2) C1=con catena portacavi per montaggio orizzontale (a richiesta) C2=con catena portacavi per montaggio di costa (a richiesta) N DISEGNO MONDIAL (per versione speciale) (1) Anche in versione assoluta (2) Sono inclusi i connettori lato cavo cliente

5 MLM7 N con vite a ricircolo di sfere La vite a ricircolo di sfere (RDS) conferisce al modulo MLM7 N una buona precisione di posizionamento. È particolarmente consigliato per il montaggio in verticale o su piano inclinato, integrando (a carico del cliente) il motore di comando con un freno elettromagnetico per il bloccaggio di stazionamento della rotazione, fornendo quindi la sicurezza anticaduta. Le viti a RDS standard sono in versione rullata. Per precisioni maggiori, a richiesta, sono possibili viti rettificate. La vite utilizzata ha diametro nominale 38/40 mm, il passo può essere scelto dal cliente in base alle proprie esigenze (vedi scheda tecnica). Il supporto vite lato motore è ottenuto tramite cuscinetto di precisione a doppia corona di sfere a contatto obliquo, il supporto d estremità è realizzato tramite cuscinetto a sfere radiale. COMANDO La vite a RDS sporge ad una estremità con un terminale cilindrico e sulla testata del modulo è previsto un centraggio con fori filettati. Mondial fornisce a richiesta una campana standard ed il giunto. Per il montaggio del motore di comando è possibile fornire a richiesta una flangia di adattamento tra la campana ed il motore specifico. INTERRUTTORI DI FINE CORSA Sono forniti due sensori induttivi di fine corsa posizionabili a discrezione del cliente sul profilo estruso in alluminio. SISTEMA DI MISURA A richiesta è fornibile un sensore di misura magnetico. DATI TECNICI MLM7 N con vite a RDS Tipo vite (diametro x passo) Corsa max mm 3000 Classe di precisione vite - ISO 5 / ISO 7 Precisione di posizionamento (300 mm di corsa) mm 0,023 / 0,052 (1) Giuoco max (viti ISO 7) mm 0,07 0,15 0,15 0,15 Velocità teorica max m/sec 2,1 (2) Temperatura ambiente max C 60 Momento d inerzia profilo secondo l asse y mm Momento d inerzia profilo secondo l asse z mm Capacità dinamica carico secondo asse z-y N Capacità statica carico secondo asse z-y N Capacità statica momento Mx Nm 6904 Capacità statica momento My e Mz Nm 7893 Capacità dinamica vite N Massa carrello kg 6 Massa lineare kg/m 28,4 Forza max secondo asse X N (3) Massa terminale lato motore kg 2,8 Massa terminale lato opposto motore kg 2,2 (1) La precisione di posizionamento è secondo norma ISO per viti rds rullate (da trasporto) in classe ISO 5 o ISO 7. La scelta della vite è in funzione dell applicazione. Devono inoltre essere applicate correzioni per considerare i cedimenti per i carichi effettivi, le dilatazioni termiche l eventuale giuoco di inversione della chiocciola. (2) Il valore limite è ottenibile dal diagramma riportato nel catalogo MLM7 N in dotazione con il modulo. (3) 4000 N con giunto Rotex, 3000 N con giunto Toolflex. Vedere il catalogo MLM7 N in dotazione con il modulo. Per maggiori informazioni contattare i Servizi Tecnici Mondial

6 DIMENSIONI PRINCIPALI MLM7 N con vite a RDS ATTACCO PER LUBRIFICAZIONE x , ,5 N 12 FORI M10 X FISSAGGIO CLIENTE CORSA + 10 (estracorsa) 58 Esecuzione lato comando Ø77 N 4 FORI M8 45 Ø94 H7 70 Ø22 h7 CODICE D ORDINAZIONE MLM7 N con vite a RDS MLM7 N 1200 N R 4010P- 1 N S2.XXXX Corsa in mm Protezioni: N=senza protezioni Comando: R=vite rullata; G=vite rettificata Diametro x passo: 4005, 4010, 3820, 3840 per versione a giuoco zero aggiungere P (xxxxp-) Estremità vite: 1=senza cava linguetta 2=con cava linguetta Attacco motore: N=interfaccia std Finecorsa: N=senza S2=con sensori induttivi PNP, 2 pz N DISEGNO MONDIAL (per versione speciale)

7 MLM7 N con cinghia Il modulo lineare MLM7 N a cinghia è una soluzione economica per corse lunghe. Il comando è costituito da una cinghia dentata che permette elevate forze di trazione, assicurando sempre una buona precisione di posizionamento. COMANDO Il modulo a cinghia è provvisto di attacco motore da entrambe le estremità di ciascuna testata, su cui è previsto un centraggio con fori filettati. Mondial fornisce a richiesta una campana standard ed il giunto. Per il montaggio del motore di comando è possibile fornire a richiesta una flangia di adattamento tra la campana ed il motore specifico. Il tensionamento della cinghia è regolato durante l assemblaggio, ma può essere registrato facilmente dal cliente in caso di necessità. INTERRUTTORI DI FINE CORSA Sono forniti due sensori induttivi di fine corsa posizionabili a discrezione del cliente sul profilo estruso in alluminio. SISTEMA DI MISURA A richiesta è fornibile un sensore di misura magnetico. DATI TECNICI MLM7 N a cinghia Corsa max mm 6500/5500 (1) Corsa per rotazione albero mm/giro 208 Precisione di posizionamento mm/m 0,2 Precisione di ripetibilità mm +/- 0,1 / +/-0,2 (2) Velocità teorica max m/sec 2,5 Temperatura ambiente max C 60 Momento d inerzia profilo secondo l asse y mm Momento d inerzia profilo secondo l asse z mm Capacità dinamica carico secondo asse z-y N Capacità statica carico secondo asse z-y N Capacità statica momento Mx Nm 6904 Capacità statica momento My e Mz Nm 7893 Tiro max cinghia N 4000 Massa carrello kg 8 Massa lineare kg/m 18,5 Forza max secondo asse X N 3720 (3) Peso testata kg 6 (1) 6500 mm senza soffietto, 5500 mm con soffietto. (2) +/- 0,1 per corse fino a 3000mm, +/-0,2 per corse oltre 3000 mm. (3) Per corse fino ad 1 m. Per maggiori informazioni contattare i Servizi Tecnici Mondial

8 DIMENSIONI PRINCIPALI MLM7 N a cinghia Ltot CORSA + 10 (extracorsa) , ATTACCO PER LUBRIFICAZIONE X ,5 127,5 127,5 42,5 N 12 FORI M10 X FISSAGGIO CLIENTE CODICE D ORDINAZIONE MLM7 N a cinghia MLM7 N 1200 N Z 3 1 N S2.XXXX Corsa in mm Protezioni: N=senza protezioni ; F=soffietto Comando: Z= cinghia dentata Estremità albero: 3 = doppia estremità d albero Estremità vite: 1=senza cava linguetta Attacco motore: N=interfaccia std Finecorsa: N=senza S2=con sensori induttivi PNP, 2 pz N DISEGNO MONDIAL (per versione speciale) MONDIAL S.p.A. Via G. Keplero, 18 I Milano Ufficio commerciale Tel.: Fax: Ufficio tecnico Tel.: Fax: Filiale di Bologna Tel Filiale di Firenze Tel Filiale di Torino Tel Ed. 05/13

MotionLine hp. Caratteristiche generali

MotionLine hp. Caratteristiche generali Caratteristiche generali La linea MotionLlne HP è stata realizzata per coprire le applicazioni in cui è richiesta protezione della parti meccaniche interne da polvere o altri corpi estranei. E realizzata

Dettagli

INTECNO. LINEAR Motion TRANSTECNO. UNITÀ LINEARI A CINGHIA SERIE MTJ e MRJ BY. member of. group

INTECNO. LINEAR Motion TRANSTECNO. UNITÀ LINEARI A CINGHIA SERIE MTJ e MRJ BY. member of. group LINEAR Motion UNITÀ LINEARI A CINGHIA SERIE BY member of TRANSTECNO group 2012 INTECNO UNITÀ LINEARI A CINGHIA Indice Pagina Caratteristiche Come ordinare Dati tecnici Disegno costruttivo A1 A3 A4 A6

Dettagli

COMPONENTI AVANZATI Moduli lineari cartesiani A cinghia dentata e a vite a ricircolo di sfere

COMPONENTI AVANZATI Moduli lineari cartesiani A cinghia dentata e a vite a ricircolo di sfere Ottobre 2012 COMPONENTI AVANZATI Moduli lineari cartesiani A cinghia dentata e a vite a ricircolo di sfere COMPONENTI ITALIANI CONVENIENTI, AFFIDABILI E...ITALIANI! La nuova serie di moduli lineari Omas

Dettagli

L 130 45 180 CORSA = L- 180

L 130 45 180 CORSA = L- 180 APPLICAZIONI Unita' lineare con cinghia 16 AT10 Art.810016 10 L 10 151 65 68 129.6 MVF0F Bonfiglioli 45 CORSA = L- CINGHIA 16 AT10: TRAZIONE MAX CARICO DI ROTTURA CARRELLO: ROTELLA: CARICO STATICO CARICO

Dettagli

SOMMARIO UNITÀ LINEARI. Serie CC - Unità con cilindro con stelo. - Unità con cilindro senza stelo. Serie CM - Unità con cinghia mobile

SOMMARIO UNITÀ LINEARI. Serie CC - Unità con cilindro con stelo. - Unità con cilindro senza stelo. Serie CM - Unità con cinghia mobile SOMMARIO UNITÀ LINEARI UNITÀ LINEARI AFP pag. 2 AFP - SERIE CC pag. 8 AFP - SERIE CS pag. 11 AFP - SERIE CM pag. 14 AFP - SERIE VT pag. 17 UNITÀ LINEARI PFP pag. 23 PFP - SERIE CC pag. 30 PFP - SERIE CS

Dettagli

Moduli lineari. Linear and motion solutions

Moduli lineari. Linear and motion solutions Moduli lineari Linear and motion solutions Indice pag. 1. Descrizione del prodotto I moduli... 4 Sistemi di guida... 6 Sistemi di trasmissione... 7 2. Moduli lineari AXC 40-Z... 8 AXC 40-S... 10 AXN 45-Z...

Dettagli

Unità lineari a cinghia

Unità lineari a cinghia Unità lineari a cinghia Gamma completa di soluzioni per la realizzazione di movimentazioni lineari ad uno o più assi. Soluzioni a cinghia, a vite o a cremagliera Ampia gamma di accessori per realizzazioni

Dettagli

ATTUATORE CON VITE A SFERE. DIMENSIONI DI INGOMBRO La = Lc + Corsa Corsa. Attacco base con foro filettato BA. Supporto posteriore SP

ATTUATORE CON VITE A SFERE. DIMENSIONI DI INGOMBRO La = Lc + Corsa Corsa. Attacco base con foro filettato BA. Supporto posteriore SP ATTUATORE CON VITE A SFERE UBA 0 DIMENSIONI DI INGOMBRO La = Lc + Corsa Corsa Lc Interruttori reed finecorsa FCM T prof. 7 Attacco base con foro filettato BA (motore con freno) (motore con encoder) Supporto

Dettagli

Rinvii angolari. Catalogo 01/12

Rinvii angolari. Catalogo 01/12 Rinvii angolari Catalogo 01/12 INDICE Descrizione rinvii angolari... pag. 2 Caratteristiche costruttive... pag. 2 Materiali e componenti... pag. 3 Selezione di un rinvio angolare... pag. 4 Potenza termica...

Dettagli

SISTEMI DI POSIZIONAMENTO MOTORI LINEARI Novità

SISTEMI DI POSIZIONAMENTO MOTORI LINEARI Novità SISTEMI DI POSIZIONAMENTO MOTORI LINEARI Novità ORGANI DI TRASMISSIONE Sistemi di posizionamento speciali a disegno Pag. 4-8 Moduli con motore lineare Pag. 9-51 Servomotori e motori planari Pag. 53 58

Dettagli

CILINDRO SENZA STELO SERIE PU ATTUATORI

CILINDRO SENZA STELO SERIE PU ATTUATORI CILINDRO SENZA STELO SERIE PU 1 CILINDRO SENZA STELO SERIE PU CILINDRO SENZA STELO SERIE PU I cilindri senza stelo della serie PU sono caratterizzati dalla bandella interna, per la tenuta longitudinale,

Dettagli

Viti a sfera rullate e supporti d estremità

Viti a sfera rullate e supporti d estremità ROMANI COMPONENTS Viti a sfera rullate e supporti d estremità Warner Linear HighDYN Indice Warner Linear Introduzione pag. Tabelle chiocciole standard pag. 3 Questionario viti a ricircolo di sfere pag.

Dettagli

ATTUATORI ELETTRICI MechForce

ATTUATORI ELETTRICI MechForce Attuatori con viti a ricircolo Quattro taglie: 50-63 - 80-100 50 63 80 100 size Attuatori lineari potenti e precisi ATTUATORI ELETTRICI MechForce Caratteristiche generali CARATTERISTICHE GENERALI Gli attuatori

Dettagli

1 INTRODUZIONE... 3 2 CORSE DISPONIBILI... 3 3 STRUTTURA DEL MODULO LINEARE... 3 4 PRESTAZIONI E SPECIFICHE... 4

1 INTRODUZIONE... 3 2 CORSE DISPONIBILI... 3 3 STRUTTURA DEL MODULO LINEARE... 3 4 PRESTAZIONI E SPECIFICHE... 4 Catalogo moduli lineari GHR Catalogo moduli lineari GHR 1 INTRODUZIONE... 3 2 CORSE DISPONIBILI... 3 3 STRUTTURA DEL MODULO LINEARE... 3 4 PRESTAZIONI E SPECIFICHE... 4 5 MOMENTI AMMISSIBILI SUL CARRELLO...

Dettagli

Unità di posizionamento LINE TECH

Unità di posizionamento LINE TECH all interno Unità di posizionamento LINE TECH DISTRIBUITI IN ITALIA DA: ORGANI DI TRASMISSIONE EDIZIONE 02/03 Ci riserviamo il diritto di apportare modifiche alle dimensioni e alle caratteristiche tecniche

Dettagli

Servomotori Brushless Linearmech

Servomotori Brushless Linearmech I martinetti meccanici con vite a sfere possono essere motorizzati con i Servomotori Brushless di produzione Lineamech. Per questa gamma di servomotori, denominata serie BM, Linearmech ha deciso di utilizzare

Dettagli

Attuatori lineari. affidabili compatti precisi

Attuatori lineari. affidabili compatti precisi cyber force motors Attuatori lineari affidabili compatti precisi Le vostre applicazioni WITTENSTEIN Utilizzo senza confini Inserimento Cilindri di azionamento elettromeccanici con un alta precisione di

Dettagli

MODULI LINEARI. Mondial. Novità all interno ORGANI DI TRASMISSIONE

MODULI LINEARI. Mondial. Novità all interno ORGANI DI TRASMISSIONE Novità all interno MODULI LINEARI Mondial ORGANI DI TRASMISSIONE INDICE Pag. 4 SCELTA MODULO Pag. 6 SISTEMI LINEARI TMT SERIE MLT 100 Pag. 7 Pag. 8 Pag. 9 Pag. 10 SISTEMI LINEARI HIWIN SERIE KK SISTEMI

Dettagli

PINZE A DUE GRIFFE PARALLELE A CORSA LUNGA SERIE GPLK

PINZE A DUE GRIFFE PARALLELE A CORSA LUNGA SERIE GPLK A DUE GRIFFE PARALLELE A CORSA LUNGA SERIE GPLK Pinze parallele a doppio effetto con possibilità di presa sia interna che esterna. Grazie alla corsa lunga sono adatte per afferrare pezzi di diverse dimensioni

Dettagli

[ significa: Connubio perfetto di stabilità e dinamica. FAmup Linearmill 600. Centro di lavoro a 5 assi ad elevate prestazioni

[ significa: Connubio perfetto di stabilità e dinamica. FAmup Linearmill 600. Centro di lavoro a 5 assi ad elevate prestazioni [ E[M]CONOMy] significa: Connubio perfetto di stabilità e dinamica. FAmup Linearmill 600 Centro di lavoro a 5 assi ad elevate prestazioni FAmup Linearmill 600 [Magazzino utensili] - Magazzino utensili

Dettagli

Criteri di selezione martinetti

Criteri di selezione martinetti Criteri di selezione martinetti I martinetti meccanici trasformano il moto rotatorio in un movimento lineare. Questa trasformazione avviene con una perdita di potenza fra vite e madrevite. Questa perdita

Dettagli

Novità all interno. MODULO LINEARE MLM7 N Mondial ORGANI DI TRASMISSIONE

Novità all interno. MODULO LINEARE MLM7 N Mondial ORGANI DI TRASMISSIONE Novità all interno MODULO LINEARE MLM7 N Mondial ORGANI DI TRASMISSIONE Edizione DIC 2009 INDICE DESCRIZIONE GENERALE...2 MLM7 N con MOTORE LINEARE...3 CODICE D ORDINAZIONE...5 DATI TECNICI...6 DIMENSIONI

Dettagli

GUIDE A RICIRCOLO DI SFERE

GUIDE A RICIRCOLO DI SFERE GUIDE A RICIRCOLO DI SFERE Indice Caratteristiche delle guide a ricircolo di sfere pag. 3 Componenti delle guide a ricircolo di sfere STAF pag. 4 Classi di precisione standard pag. 5 Scelta del precarico/rigidità

Dettagli

UNITÀ LINEARI SERIE LINEAR UNITS SERIES. www.elmore.it AFFIDABILITÀ.VELOCITÀ.PRECISIONE. RELIABILITY.VELOCITY.ACCURACY.

UNITÀ LINEARI SERIE LINEAR UNITS SERIES. www.elmore.it AFFIDABILITÀ.VELOCITÀ.PRECISIONE. RELIABILITY.VELOCITY.ACCURACY. UNITÀ LINEARI SERIE LINEAR UNITS SERIES VR 140 AFFIDABILITÀ.VELOCITÀ.PRECISIONE. RELIABILITY.VELOCITY.ACCURACY. www.elmore.it Il sistema Il profilo Il profilo autoportante usato per l unità lineare EL.MORE

Dettagli

Catalogo guide lineari a 4 ricircoli di rulli HIWIN

Catalogo guide lineari a 4 ricircoli di rulli HIWIN Catalogo guide lineari a 4 ricircoli di rulli HIWIN Serie RG - Trasmissioni Industriali S.a.s. - Via Lago di Annone,15 3615 Z.I. Schio ( VI ) Tel. 445/5142-511 Fax. 445/518 info@trasmissioniindustriali.com

Dettagli

KIT PER PROFILI IN ALLUMINIO

KIT PER PROFILI IN ALLUMINIO Pagina 1 KIT PER PROFILI IN ALLUMINIO La gamma dei kit per estrusi in alluminio e-motus è l evoluzione naturale delle offerte ai profili in alluminio. Il creare una struttura in profilo di alluminio e

Dettagli

ATTUATORI ELETTRICI AVT Caratteristiche generali

ATTUATORI ELETTRICI AVT Caratteristiche generali ATTUATORI ELETTRICI AVT Caratteristiche generali GENERALITA SUGLI ATTUATORI A VITE TRAPEZIA Famiglia di attuatori lineari con vite trapezia e riduttore a vite senza fine mossi da motori asincroni mono/trifase

Dettagli

VITI TRAPEZIE. Viti trapezie rullate di precisione RPTS. Vite metrica trapezia secondo le norme DIN 103

VITI TRAPEZIE. Viti trapezie rullate di precisione RPTS. Vite metrica trapezia secondo le norme DIN 103 VITI TRAPEZIE Viti Trapezie rullate Con la rullatura il filetto presenta un indurimento superficiale ed una bassa rugosità, consentendo di non interrompere la naturale direzione delle fibre del materiale.

Dettagli

unità lineari ULCO ULCV 44O- 66O- 66V- 88O- 132O- 132V-

unità lineari ULCO ULCV 44O- 66O- 66V- 88O- 132O- 132V- unità lineari ULCO ULCV 44O- 66O- 66V- 88O- 132O- 132V- unità lineari ULCO ULCV codice ordine 44O- 66O- 66V- 88O- 132O- 132Vpag. 4 6 8 10 12 14 16 Le unità lineari UMS sono costituite da un sistema modulare

Dettagli

Motori coppia. www.hiwin.it

Motori coppia. www.hiwin.it www.hiwin.it Motori coppia HIWIN Srl Via Pitagora, 4 I-2861 Brugherio (MB) Tel. +39 39 2 87 61 68 Fax +39 39 2 87 43 73 info@hiwin.it www.hiwin.it Tutti i diritti riservati. Non è consentita la riproduzione,

Dettagli

CUSCINETTI SPECIALI PER MOVIMENTAZIONE

CUSCINETTI SPECIALI PER MOVIMENTAZIONE CUSCINETTI SPECIALI PER MOVIMENTAZIONE La realizzazione del presente catalogo è avvenuta nel controllo più rigoroso dei dati in esso contenuti. In seguito alla costante evoluzione tecnica dei nostri prodotti,

Dettagli

DS 0002 MOV 2014 DISTITEC Srl

DS 0002 MOV 2014 DISTITEC Srl DS 0002 MOV 2014 DISTITEC Srl La realizzazione del presente catalogo è avvenuta nel controllo più rigoroso dei dati in esso contenuti. In seguito alla costante evoluzione tecnica dei nostri prodotti, ci

Dettagli

Martinetti meccanici. Descrizione martinetti meccanici. Caratteristiche costruttive

Martinetti meccanici. Descrizione martinetti meccanici. Caratteristiche costruttive Descrizione martinetti meccanici I martinetti meccanici permettono di trasformare un movimento rotativo fornito da un motore elettrico, idraulico o pneumatico o perfino manuale in un movimento lineare

Dettagli

MODULI LINEARI STANDARD

MODULI LINEARI STANDARD MODULI LIEARI STADARD 2007 X Y Z ALPHA Trasmissione a cinghia dentata Trasmissione pignone cremagliera Kit di fissaggio Riduttori Alpha DISTRIBUITO DA TECOGROUP - 33170 Pordenone Via Bassani 6 Tel. +39

Dettagli

Power at Work! High Power Motori con raffreddamento a liquido

Power at Work! High Power Motori con raffreddamento a liquido Power at Work! High Power Motori con raffreddamento a liquido randi vantaggi Dovendo trovare soluzioni pratiche ed innovative, l utilizzo di motori raffreddati a liquido consente una maggior libertà di

Dettagli

Prese di Corrente Rotanti

Prese di Corrente Rotanti Prese di Corrente Rotanti L ESPERIENZA - I FATTORI DELL EVOLUZIONE SICUREZZA - La gamma delle prese di corrente rotanti è stata progettata e realizzata tenendo conto dei criteri di sicurezza richiesti

Dettagli

Motori Lineari Industriali

Motori Lineari Industriali Motori Lineari Industriali Sistema puramente elettrico Liberamente posizionabili lungo l intera corsa Per posizionamenti precisi e rapidi Motori lineari tecnologicamente ad alta durata Classe di protezione

Dettagli

CILINDRO ELETTRICO SERIE ELEKTRO ROUND DC

CILINDRO ELETTRICO SERIE ELEKTRO ROUND DC CILINDRO ELETTRICO SERIE ELEKTRO ROUND DC Nel cilindro ELEKTRO ROUND DC il movimento di avanzamento dello stelo è ottenuto con un sistema a vite trapezia e una chiocciola autolubrificante in tecnopolimero.

Dettagli

Sistema All-in-One. Servo ternary Interfaccia Profibus DP-S. con switch di indirizzamento nodo

Sistema All-in-One. Servo ternary Interfaccia Profibus DP-S. con switch di indirizzamento nodo Sistema AllinOne Servo ternary Interfaccia Profibus DPS con switch di indirizzamento nodo Servo ternary Interfaccia Profibus DPS con switch di indirizzamento nodo Sistema attuatore completo, caratterizzato

Dettagli

Servomotore Brushless con Elettronica Integrata - Motornet DC

Servomotore Brushless con Elettronica Integrata - Motornet DC Sistema www.parker-eme.com/motornet Servomotore Brushless con Elettronica Integrata - Breve Panoramica Descrizione è un servomotore brushless con elettronica integrata, alimentato in tensione continua.

Dettagli

Guide lineari a ricircolazione di sfere... pag. 2. Modello H-TA... pag. 20. Modello H-TB... pag. 22. Modello H-TR *... pag. 24

Guide lineari a ricircolazione di sfere... pag. 2. Modello H-TA... pag. 20. Modello H-TB... pag. 22. Modello H-TR *... pag. 24 Guide lineari a ricircolazione di sfere... pag. 2 Modello H-TA... pag. 20 Modello H-TB... pag. 22 Modello H-TR *... pag. 24 Modello H-EA H-LEA... pag. 26 Modello H-EB H-LEB... pag. 28 Modello H-ER H-LER...

Dettagli

Martinetti meccanici con vite a sfere

Martinetti meccanici con vite a sfere . Descrizione martinetti meccanici con vite a ricircolo di sfere I martinetti meccanici permettono di trasformare un movimento rotativo fornito da un motore elettrico, idraulico o pneumatico in un movimento

Dettagli

Cuscinetti a strisciamento e a rotolamento

Cuscinetti a strisciamento e a rotolamento Cuscinetti a strisciamento e a rotolamento La funzione dei cuscinetti a strisciamento e a rotolamento è quella di interporsi tra organi di macchina in rotazione reciproca. Questi elementi possono essere

Dettagli

CENTRO DI LAVORO VERTICALE VANTAGE Mod. MV HSM 85A USATO

CENTRO DI LAVORO VERTICALE VANTAGE Mod. MV HSM 85A USATO CENTRO DI LAVORO VERTICALE VANTAGE Mod. MV HSM 85A USATO Equipaggiato con CNC FANUC 18MC a 32 bit Schermo 9 Monocromatico, Anno di fabbricazione 1999, Matr. N B019 Macchina funzionante, controllata e verificata

Dettagli

martinetti per aste a ricircolo di sfere

martinetti per aste a ricircolo di sfere Dall esperienza UNIMEC nella costruzione dei martinetti ad asta trapezia nascono i martinetti per aste a ricircolo di sfere, proposti nella serie K. Essi possono essere impiegati per sollevare, tirare,

Dettagli

FRESATRICE A BANCO FISSO FMC 4 ASSI

FRESATRICE A BANCO FISSO FMC 4 ASSI 1 FRESATRICE A BANCO FISSO FMC 4 ASSI (QUATTRO ASSI LINEARI ) CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE STRUTTURA DELLA MACCHINA La struttura, realizzata completamente in fusione di ghisa perlitica stabilizzata, garantisce

Dettagli

MOTORIDUTTORE K 911 CARATTERISTICHE GENERALI

MOTORIDUTTORE K 911 CARATTERISTICHE GENERALI Cat Kenta ITAOK 9-03-00 :39 Pagina MOTORIDUTTORE K 911 CARATTERISTICHE GENERALI Nell ampia gamma dei motoriduttori K 911 sono presenti versioni con motori in corrente alternata (AC) a poli spezzati e in

Dettagli

STAR Unità viti a sfere con motore ad albero cavo Sistema di azionamento MHS 40. RI 83 315/2001-01 Rev.2. Linear Motion and Assembly Technologies

STAR Unità viti a sfere con motore ad albero cavo Sistema di azionamento MHS 40. RI 83 315/2001-01 Rev.2. Linear Motion and Assembly Technologies STAR Unità viti a sfere con motore ad albero cavo Sistema di azionamento MHS 40 RI 83 315/2001-01 Rev.2 Linear Motion and Assembly Technologies STAR Unità viti a sfere Sistema di azionamento MHS 40 L'

Dettagli

Campo d'impiego Struttura Cambio utensile/pallet Caratteristiche tecniche

Campo d'impiego Struttura Cambio utensile/pallet Caratteristiche tecniche Campo d'impiego Struttura Cambio utensile/pallet Caratteristiche tecniche Meccaniche Arrigo Pecchioli Via di Scandicci 221-50143 Firenze (Italy) - Tel. (+39) 055 70 07 1 - Fax (+39) 055 700 623 e-mail:

Dettagli

specialisti nel motion control

specialisti nel motion control specialisti nel motion control Servomotori Rotativi Motori Lineari & Torque Azionamenti Controllori di Movimento Riduttori di velocità Trasduttori Collettori Rotanti/Slip Rings Attuatori Lineari Sistemi

Dettagli

[ significa: Risparmiare tempo, soldi e spazio! MAXXMILL 500. Centro di lavoro verticale a 5 assi

[ significa: Risparmiare tempo, soldi e spazio! MAXXMILL 500. Centro di lavoro verticale a 5 assi [ E[M]CONOMY] significa: Risparmiare tempo, soldi e spazio! MAXXMILL 500 Centro di lavoro verticale a 5 assi MAXXMILL 500 MAXXMILL 500 è il centro di lavoro verticale ideale per la lavorazione a 5 assi

Dettagli

Linearmoduli Compact CKK/CKR 9-70

Linearmoduli Compact CKK/CKR 9-70 Linearmoduli Compact CKK/CKR 9-70 R310IT 2624 (2008.10) The Drive & Control Company Bosch Rexroth AG Linear Motion and Assembly Technologies Guide a sfere su rotaia Guide a rulli su rotaia Guide lineari

Dettagli

COD. 410.60 FRESATRICE UNIVERSALE

COD. 410.60 FRESATRICE UNIVERSALE COD. 410.60 FRESATRICE UNIVERSALE Precisione e maneggevolezza garantite dalle viti a ricircolo di sfere per la movimentazione dei tre assi X; Y; Z. Macchina comprensiva di schermo antinfortunistico secondo

Dettagli

Centri di lavoro. Macchine per la lavorazione di profili in alluminio e in PVC. Macchine interamente progettate e costruite in Italia

Centri di lavoro. Macchine per la lavorazione di profili in alluminio e in PVC. Macchine interamente progettate e costruite in Italia Centri di lavoro Macchine per la lavorazione di profili in alluminio e in PVC Macchine interamente progettate e costruite in Italia L AZIENDA Pertici Industries è stata fondata nel 1965 da Leto Pertici

Dettagli

INDICE ECOLINE: MODULI LINEARI A ROTELLE LEGGERI ED ECONOMICI...E4 DATI TECNICI E CODICI D ORDINAZIONE...E5 CAPACITA DI CARICO...

INDICE ECOLINE: MODULI LINEARI A ROTELLE LEGGERI ED ECONOMICI...E4 DATI TECNICI E CODICI D ORDINAZIONE...E5 CAPACITA DI CARICO... INDICE ECOLINE: MODULI LINERI ROTELLE LEGGERI ED ECONOMICI...E4 DTI TECNICI E CODICI D ORDINZIONE...E5 CPCIT DI CRICO...E6 REGISTRZIONI VRIE CURSORE...E7 ESEMPIO DI MONTGGIO...E7 DDI QUDRI PER IL FISSGGIO...E7

Dettagli

Motori Coppia. direct drive technology

Motori Coppia. direct drive technology Motori Coppia direct drive technology I perché dei Motori Coppia? Veloci ed efficaci La tecnologia dei motori coppia viene definita nella progettazione meccanica quale l uso di attuatori che trasferiscono

Dettagli

CENTRO DI LAVORO EC43 a 5 assi

CENTRO DI LAVORO EC43 a 5 assi Meccaniche Arrigo Pecchioli Via di Scandicci 221-50143 Firenze (Italy) - Tel. (+39) 055 70 07 1 - Fax (+39) 055 700 623 e-mail: pear@pear.it - www.pear.it Altri file a disposizione per informazioni complementari

Dettagli

Convogliatori a catena, tapparella, nastro e rulli

Convogliatori a catena, tapparella, nastro e rulli Convogliatori a catena, tapparella, nastro e rulli Sistemi di trasferimento e convogliamento Introduzione e caratteristiche tecniche 5 Convogliatore continuo 6 Esempi di trasporto 7 Componenti 8 Accessori

Dettagli

ESCOGEAR Giunti a denti serie T

ESCOGEAR Giunti a denti serie T ESOGEAR Giunti a denti serie T caratteristiche principali Giunti ESOGEAR serie T con dentatura speciale MULTIROWN Massima coppia: 17000 Nm Massimo alesaggio: 27 (Per coppie e alesaggi superiori richiedere

Dettagli

attrezzatura varia 5.2 carotaggi e perforazioni 5.2.1 carotatrici pag. 354

attrezzatura varia 5.2 carotaggi e perforazioni 5.2.1 carotatrici pag. 354 attrezzatura varia 5.2 carotaggi e perforazioni pag. 354 354 AT 244 Orientabile in ogni direzione perforatrici - en 12504-1 La gamma di macchine Tecnotest consente l esecuzione di qualsiasi tipo di perforazione

Dettagli

Attuatori con guida integrata Serie QCT e QCB

Attuatori con guida integrata Serie QCT e QCB Attuatori con guida integrata Serie QCT e QCB Doppio effetto, magnetici, guidati ø 20, 25, 32, 40, 50, 63 mm Sensori magnetici a scomparsa Montaggio su entrambi i lati. QCT: versione con bronzina QCB:

Dettagli

Dimensionamento di un azionamento di avanzamento

Dimensionamento di un azionamento di avanzamento Dimensionamento di un azionamento di avanzamento Saranno forniti i criteri per la scelta dei servomotori e dei principali componenti meccanici di un azionamento di avanzamento. dimensionamento stazionario

Dettagli

DIMENSIONAMENTO DEL MARTINETTO PER RICIRCOLO DI SFERE

DIMENSIONAMENTO DEL MARTINETTO PER RICIRCOLO DI SFERE DIMENSIONAMENTO DEL MARTINETTO PER RICIRCOLO DI SFERE Per un corretto dimensionamento del martinetto a ricircolo di sfere è necessario operare come segue: definizione dei dati del dell applicazione (A)

Dettagli

M/46800/PM LINTRA Cilindri pneumatici per impieghi pesanti

M/46800/PM LINTRA Cilindri pneumatici per impieghi pesanti M/46800/PM LINTR Cilindri pneumatici per impieghi pesanti Doppio effetto - dimensioni cilindro: 16, 5, 40 & 63 Guida lineare precisa Le scanalature a T poste all'esterno della struttura consentono diverse

Dettagli

Guide antirotazione Serie 45 1/1.35.01. Per cilindri DIN/ISO 6432 - ø 12, 16, 20, 25 mm Per cilindri DIN/ISO 6431 - ø 32, 40, 50, 63, 80, 100 mm

Guide antirotazione Serie 45 1/1.35.01. Per cilindri DIN/ISO 6432 - ø 12, 16, 20, 25 mm Per cilindri DIN/ISO 6431 - ø 32, 40, 50, 63, 80, 100 mm CATALOGO > Release 8.6 > Guide Serie 45 Guide antirotazione Serie 45 Per cilindri DIN/ISO 6432 - ø 2, 6, 20, 25 mm Per cilindri DIN/ISO 643 - ø 32, 40, 50, 63, 80, 00 mm»» Da usare con cilindri ISO e VDMA»»

Dettagli

DL3B 41 220/015 ID ELETTROVALVOLA DIREZIONALE A BASSO CONSUMO (8 WATT) SERIE 10 ATTACCHI A PARETE ISO 4401-03 (CETOP 03) p max 280 bar Q max 60 l/min

DL3B 41 220/015 ID ELETTROVALVOLA DIREZIONALE A BASSO CONSUMO (8 WATT) SERIE 10 ATTACCHI A PARETE ISO 4401-03 (CETOP 03) p max 280 bar Q max 60 l/min 41 220/015 ID DL3B ELETTROVALVOLA DIREZIONALE A BASSO CONSUMO (8 WATT) ATTACCHI A PARETE ISO 4401-03 (CETOP 03) p max 280 bar Q max 60 l/min PIANO DI POSA PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO ISO 4401-03-02-0-05

Dettagli

Guide Serie FXR con rotella

Guide Serie FXR con rotella LEXIBLE R AIL R ANGE guide componibili a rotelle Il sistema lineare a rotelle LEXRACE offre la massima flessibilità di configurazione grazie alla forma originale della guida XR, componente base del sistema,

Dettagli

Guide a sfere su rotaia

Guide a sfere su rotaia Guide a sfere su rotaia RI 82 202/2003-04 The Drive & Control Company Rexroth Tecnica del movimento lineare Guide a sfere su rotaia Guide a rulli su rotaia Guide lineari con manicotti a sfere Guide a sfere

Dettagli

I E D C E R T. Net MA N A G E ME N T S Y S T E M ISO 9001: 2000 RAVI 9105. Contattori in c.c. per Trazione Elettrica - Serie TECNO

I E D C E R T. Net MA N A G E ME N T S Y S T E M ISO 9001: 2000 RAVI 9105. Contattori in c.c. per Trazione Elettrica - Serie TECNO C E R T I F MA N A G E ME N T I E D Net ISO 9001: 2000 RAVI 9105 I S Y S T E M Contattori in c.c. per Trazione Elettrica - Serie TECNO Variazione della corrente nominale di impiego in base alla tensione

Dettagli

Guide telescopiche ed a ricircolo di sfere

Guide telescopiche ed a ricircolo di sfere Guide telescopiche ed a ricircolo di sfere inear and Motion Solutions C 1016 Guide telescopiche ed a ricircolo di sfere Sommario Guide telescopiche Guide telescopiche in acciaio 2 elementi di guida 3 elementi

Dettagli

Mototamburo 80S. Descrizione del prodotto. Tipi di materiale. Dati tecnici. Opzioni. Accessori. Informazioni per l ordinazione

Mototamburo 80S. Descrizione del prodotto. Tipi di materiale. Dati tecnici. Opzioni. Accessori. Informazioni per l ordinazione Descrizione del prodotto Tipi di materiale Applicazioni Caratteristiche Grazie alla sua potenza, all affidabilità e all assenza di manutenzione, questo mototamburo è ideale per trasportatori di piccoli

Dettagli

ACCESSORI LL-25 INTERFACCE & ACCESSORI

ACCESSORI LL-25 INTERFACCE & ACCESSORI HANDLING - PLASTICS - SENSORS ACCESSORI LL-25 INTERFACCE & ACCESSORI SERIE 0-200 Dimensioni standard Ogni carrello completo pesa 0.82 kg. La guida (profilo in alluminio più barre in acciaio) pesa 4.22

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI IT 10-11

MANUALE DI ISTRUZIONI IT 10-11 F111.HT.01 Sensore a Turbina per installazioni in carico MANUALE DI ISTRUZIONI IT 10-11 INDICE 1. Introduzione 2 1.1 Istruzioni per la sicurezza 2 2. Descrizzione 2 Caratteristiche principali... 3 Dati

Dettagli

Sistemi Anticaduta UNI EN 795. Linea Vita per Tetti Aggraffati

Sistemi Anticaduta UNI EN 795. Linea Vita per Tetti Aggraffati Sistemi Anticaduta UNI EN 795 Linea Vita per Tetti Aggraffati KIT SA-SIANK FALZ LINE C Distanza tra gli ancoraggi terminali massimo 60 metri Distanza tra ancoraggi terminali o intermedie (campata) massimo

Dettagli

NITÀ DI GUIDA SERIE UG

NITÀ DI GUIDA SERIE UG 606_082-093 Serie UG-CC* 18-10-2004 18:19 Pagina 82 82 U NITÀ DI GUIDA SERIE UG Unità di guida per cilindri a normativa ISO 6431 e ISO 6432 Diametri 12, 16, 20, 25, 32, 40, 50, 63, (80, 100 solo per serie

Dettagli

ROBOT CARTESIANI. Abbiamo 15 modelli di robot cartesiani che possono essere forniti in 4 tipologie diverse:

ROBOT CARTESIANI. Abbiamo 15 modelli di robot cartesiani che possono essere forniti in 4 tipologie diverse: ROBOT CARTESIANI Apiel realizza un ampia gamma di robot cartesiani da 2 a 6 assi per la movimentazione di oggetti con massa variabile da 2Kg fino a 180Kg con aree operative che arrivano a 20 metri quadri

Dettagli

Guida alla scelta di motori a corrente continua

Guida alla scelta di motori a corrente continua Motori Motori in in corrente corrente continua continua 5 Guida alla scelta di motori a corrente continua Riddutore Coppia massima (Nm)! Tipo di riduttore!,5, 8 8 8 Potenza utile (W) Motore diretto (Nm)

Dettagli

Dinamometri. Serie FK

Dinamometri. Serie FK Serie FK Dinamometri I dinamometri della serie FK sono caratterizzati dalla grande robustezza relativa alla loro struttura e dalla semplicità di utilizzo. Tutti i modelli possono lavorare, mediante la

Dettagli

R310IT 2402 (2010.12) The Drive & Control Company

R310IT 2402 (2010.12) The Drive & Control Company Sistema di collegamento per R310IT 40 (010.1) The Drive & Control Company Bosch Rexroth AG R310IT 40 (010.1) Descrizione generale del prodotto Rexroth Tipo Guida Azionamento Linearmodulo MKK Vite a sfere

Dettagli

Tavole su pattini e rotaie

Tavole su pattini e rotaie Indramat DANGER! before operating X4 X8 X3 X1 X S1 S 1 4 13 5 14 6 15 7 16 8 Tavole su pattini e rotaie RI 8 501/000-04 The Drive & Control Company 1 3 9 10 11 1 3 4 5 6 8.8 S3 X30 AC-CONTROLLER High voltage

Dettagli

Mettiamo in moto la voglia di fare

Mettiamo in moto la voglia di fare Mettiamo in moto la voglia di fare cuscinetti volventi Indice FAG pag. 04 n Cuscinetti volventi/supporti n Cuscinetti di alta precisione n Attrezzatura montaggio e monitoraggio INA pag. 10 n Cuscinetti

Dettagli

Rexroth Pneumatics. Cilindro senz asta Cilindri senza stelo. Pressione di esercizio min/max Temperatura ambiente min./max.

Rexroth Pneumatics. Cilindro senz asta Cilindri senza stelo. Pressione di esercizio min/max Temperatura ambiente min./max. Rexroth Pneumatics 1 Pressione di esercizio min/max 2 bar / 8 bar Temperatura ambiente min./max. -10 C / +60 C Fluido Aria compressa Dimensione max. particella 5 µm contenuto di olio dell aria compressa

Dettagli

Attuatori con guida integrata Serie QCT e QCB

Attuatori con guida integrata Serie QCT e QCB > Cilindri Serie QC Attuatori con guida integrata Serie QCT e QCB Doppio effetto, magnetici, guidati ø 20, 25, 32, 40, 50, 63 mm Sensori magnetici a scomparsa Montaggio su entrambi i lati. QCT: versione

Dettagli

ROBOT CARTESIANI. Abbiamo 9 modelli di robot cartesiani che possono essere forniti in 3 tipologie diverse:

ROBOT CARTESIANI. Abbiamo 9 modelli di robot cartesiani che possono essere forniti in 3 tipologie diverse: ROBOT ROBOT CARTESIANI Apiel realizza un ampia gamma di robot cartesiani da 2 a 6 assi per la movimentazione di oggetti con massa variabile da 2Kg fino a 100Kg con aree operative che arrivano a 20 metri

Dettagli

Trasportatore con cinghia dentata mk

Trasportatore con cinghia dentata mk Trasportatore con cinghia dentata mk Tecnologia del trasportatore mk 150 Indice Trasportatore con cinghia dentata mk ZRF-P 2010 152 ZRF-P 2040.02 164 ZRF-P Proprietà delle cinghie dentate 171 Esempi di

Dettagli

Sensori magnetici di prossimità a scomparsa Serie CST-CSV

Sensori magnetici di prossimità a scomparsa Serie CST-CSV Sensori magnetici di prossimità a scomparsa Serie - - Reed - Effetto di Hall S E R I E I finecorsa magnetici a scomparsa / sono sensori di prossimità che hanno la funzione di rilevare la posizione del

Dettagli

Catalogo generale 2015

Catalogo generale 2015 Catalogo generale 2015 www.bergamotrasmissioni.it Bergamo Trasmissioni S.r.L. opera dal 1994 nel settore della distribuzione di prodotti tecnici industriali per l industria metalmeccanica, siderurgica,

Dettagli

Centro Vendita Cuscinetti Torino nasce. nel 1973 dalla fusione di ditte individuali. che si uniscono apportando alla nuova

Centro Vendita Cuscinetti Torino nasce. nel 1973 dalla fusione di ditte individuali. che si uniscono apportando alla nuova Centro Vendita Cuscinetti Torino nasce nel 1973 dalla fusione di ditte individuali che si uniscono apportando alla nuova società il frutto della loro esperienza, oggi ultra cinquantennale. Esso si pone,

Dettagli

PBS-HR. SIMMETRICA Un solo modello per entrambi i montanti destro e sinistro della Pressa piegatrice sincronizzata.

PBS-HR. SIMMETRICA Un solo modello per entrambi i montanti destro e sinistro della Pressa piegatrice sincronizzata. PBS-HR LA RIGA OTTICA AUTOGUIDATA PER PRESSE PIEGATRICI SIRONIZZATE Zero Magneto Set e uscita cavo orientabile rendono la riga ottica autoguidata PBS-HR SIMMETRICA Un solo modello per entrambi i montanti

Dettagli

Manuale operativo per sistemi di posizionamento LMX1E, LMX1L LMV1L, LMH1L MLM7

Manuale operativo per sistemi di posizionamento LMX1E, LMX1L LMV1L, LMH1L MLM7 Manuale operativo per sistemi di posizionamento LMX1E, LMX1L LMV1L, LMH1L MLM7 2 Mondial SpA Via Keplero 18 20124 Milano Ufficio commerciale: Tel. +39 02 / 66810.1 Fax +39 02 / 66810.252 E-Mail com@mondial.it

Dettagli

Lineari al successo.

Lineari al successo. Azionamenti a vite Lineari al successo. Il movimento inizia dalla mente e va poi trasformato in soluzioni innovative, altamente tecnologiche. NEFF, in qualità di produttore esperto nel campo degli azionatori

Dettagli

CENTRO DI LAVORO A CONTROLLO NUMERICO A 3 ASSI

CENTRO DI LAVORO A CONTROLLO NUMERICO A 3 ASSI ARGO 70 CENTRO DI LAVORO A CONTROLLO NUMERICO A 3 ASSI Il centro di lavoro ARGO 70 è stato progettato per eseguire lavorazioni di foratura e fresatura su profilati in alluminio o acciaio. Le specifiche

Dettagli

Sistemi e componenti per il moto

Sistemi e componenti per il moto Sistemi e componenti per il moto IMPEX Il mondo della trasmissione lineare L azienda Impex s.n.c. nasce nel 1986 per la distribuzione in esclusiva di prodotti lineari in Italia. Alvaro Torba, titolare

Dettagli

Azionamenti Elettrici Parte 2 Tipologie dei motori e relativi azionamenti: Motori asincroni Motori e Riluttanza Variabile

Azionamenti Elettrici Parte 2 Tipologie dei motori e relativi azionamenti: Motori asincroni Motori e Riluttanza Variabile Azionamenti Elettrici Parte 2 Tipologie dei motori e relativi azionamenti: Motori asincroni Motori e Riluttanza Variabile Prof. Alberto Tonielli DEIS - Università di Bologna Tel. 051-6443024 E-mail mail:

Dettagli

DL 2105A SET DI DIAPOSITIVE 4 DL 2105 KIT PER IL MONTAGGIO DI UN MOTORE ASINCRONO 4

DL 2105A SET DI DIAPOSITIVE 4 DL 2105 KIT PER IL MONTAGGIO DI UN MOTORE ASINCRONO 4 INDEX DL 1010B BOBINATRICE MATASSATRICE MANUALE 2 DL 1010D COLONNA PORTAROCCHE CON TENDIFILO 2 DL 1012Z BOBINATRICE PER MOTORI E TRASFORMATORI 2 DL 2106 KIT PER IL MONTAGGIO DI 2 TRASFORMATORI 3 DL 2106A

Dettagli

CENTRI ORIZZONTALI DI FRESATURA E ALESATURA

CENTRI ORIZZONTALI DI FRESATURA E ALESATURA CENTRI ORIZZONTALI DI FRESATURA E ALESATURA 100T 110T 130T 110TC 130TC 150TC excellence for production Fresatura ed alesatura di grande tradizione. La famiglia di centri orizzontali di In particolare,

Dettagli

MODULI LINEARI MONDIAL

MODULI LINEARI MONDIAL Ottobre 2007 MODULI LINEARI MONDIAL Serie MLM1 AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO DA DNV ====UNI EN ISO 9001 :2000==== MONDIAL S.p.A. Via Keplero 18-20124 Milano Tel.0266811- www.mondial.it MODULI

Dettagli

Tecnologia entusiasmante. Tavola rotante liberamente programmabile CR per carichi elevati. Tavola per carichi orizzontali TH

Tecnologia entusiasmante. Tavola rotante liberamente programmabile CR per carichi elevati. Tavola per carichi orizzontali TH Tecnologia entusiasmante Tavola rotante liberamente programmabile CR per carichi elevati Tavola per carichi orizzontali TH Tecnologia entusiasmante Tavola rotante TH 400 per carichi orizzontali e momenti

Dettagli

FAG BAX Cuscinetti assiali. Ad alta velocità per mandrini

FAG BAX Cuscinetti assiali. Ad alta velocità per mandrini FAG BAX Cuscinetti assiali Ad alta velocità per mandrini Ad alta velocità per mandrini FAG BAX Cuscinetti assiali Esempio d ordinazione: BAX110-F-T-P4S-DBL 00087BD1 Figura 1: FAG BAX Cuscinetti assiali

Dettagli

Fresatrice a montante mobile di costruzione MAKE mod. ALTAIR 130/160/200 doppia colonna e testa centrale (sistema box in box)

Fresatrice a montante mobile di costruzione MAKE mod. ALTAIR 130/160/200 doppia colonna e testa centrale (sistema box in box) Fresatrice a montante mobile di costruzione MAKE mod. ALTAIR 130/160/200 doppia colonna e testa centrale (sistema box in box) MAKE è nata in parte dall esperienza di tecnici di progettazione, valorizzando

Dettagli