Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2015

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2015"

Transcript

1 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 CASENTINO Comuni di: BIBBIENA, CASTEL FOCOGNANO, CASTEL SAN NICCOLO, CHITIGNANO, CHIUSI DELLA VERNA, MONTEMIGNAIO, ORTIGNANO RAGGIOLO, POPPI, PRATOVECCHIO, STIA, SUBBIANO, TALLA, PRATOVECCHIO STIA ALTO TEVERE Comuni di: BADIA TEDALDA, CAPRESE MICHELANGELO, PIEVE SANTO STEFANO, SESTINO BOSCO CEDUO E MISTO 4000,00 SI SI 4000,00 SI SI BOSCO D`ALTO FUSTO 4600, ,00 CASTAGNETO DA FRUTTO 5000, ,00 COLTURE IN SERRA 50000,00 11-DA VALUTARE A PARTE COLTURE ORTIVE A PIENO CAMPO 50000, ,00 FRUTTETO SPECIALIZZATO 18000,00 11-DA VALUTARE A PARTE 7-TRATTASI DI IMPIANTI DI 50000,00 11-DA VALUTARE A PARTE 13000,00 7-TRATTASI DI IMPIANTI DI 11-DA VALUTARE A PARTE Pagina: 1 di 12

2 INCOLTO PRODUTTIVO E STERILE 1500,00 9-TERRENO NON IDONEO ALLA COLTIVAZIONE CHE, SENZA INTERVENTO DELLA MANO DELL UOMO, DIA UN ANCHE MINIMO. NON SONO CLASSIFICATI COME INCOLTI PRODUTTIVI I TERRENI NON COLTIVATI PER EVIDENTE ABBANDONO O DESTINAZIONE TEMPORANEA DIVERSA) PARCO,SEDIMI RUSTICI,GIARDINI, ORTI FAMILIARI E RESEDI 80000, ,00 PASCOLO 2600, ,00 PRATO PASCOLO ARTIFICIALE 3100, ,00 SEMINATIVO ARBORATO INTENSIVO 16000,00 1-TRATTASI DI TERRENO SEMINATIVO ARBORATO ORDINARIO 6000, ,00 SEMINATIVO IRRIGUO 22000,00 2-TRATTASI DI SEM. NUDO O SEMINATIVO NUDO INTENSIVO 16000,00 1-TRATTASI DI TERRENO 1500,00 6-TERRENO NON IDONEO ALLA COLTIVAZIONE CHE DIA SPONTANEAMENTE UN ANCHE MINIMO) 16000,00 1-TRATTASI DI TERRENO 19000,00 2-TRATTASI DI SEM. NUDO O 16000,00 1-TRATTASI DI TERRENO Pagina: 2 di 12

3 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 CASENTINO Comuni di: BIBBIENA, CASTEL FOCOGNANO, CASTEL SAN NICCOLO, CHITIGNANO, CHIUSI DELLA VERNA, MONTEMIGNAIO, ORTIGNANO RAGGIOLO, POPPI, PRATOVECCHIO, STIA, SUBBIANO, TALLA, PRATOVECCHIO STIA ALTO TEVERE Comuni di: BADIA TEDALDA, CAPRESE MICHELANGELO, PIEVE SANTO STEFANO, SESTINO SEMINATIVO NUDO ORDINARIO 6000, ,00 ULIVETO PROMISCUO 10600,00 8-QUANDO L ARBORATURA ULIVETO SPECIALIZZATO 20400, ,00 ULIVETO SPECIALIZZATO IGP TOSCANO 22400, ,00 VIGNETO 21600,00 7-TRATTASI DI IMPIANTI DI VIGNETO SPECIALIZZATO D.O.P., D.O.C., I.G.T., E I.G.P ,00 7-TRATTASI DI IMPIANTI DI VIVAIO 45000,00 4-DA VALUTARE A PARTE IL 8900,00 8-QUANDO L ARBORATURA 16800,00 7-TRATTASI DI IMPIANTI DI 45000,00 4-DA VALUTARE A PARTE IL Pagina: 3 di 12

4 REGIONE AGRARIA N : 3 REGIONE AGRARIA N : 4 COLLINE VALDARNO Comuni di: BUCINE, CAPOLONA, CASTELFRANCO DI SOPRA, CASTIGLION FIBOCCHI, CAVRIGLIA, LATERINA, LORO CIUFFENNA, MONTEVARCHI, PERGINE VALDARNO, PIANDISCO, SAN GIOVANNI VALDARNO, TERRANUOVA BRACCIOLINI, CASTELFRANCO PIANDISCO` VALTIBERINA Comuni di: ANGHIARI, MONTERCHI, SAN SEPOLCRO BOSCO CEDUO E MISTO 4000,00 SI SI 4000,00 SI SI BOSCO D`ALTO FUSTO 4400, ,00 CASTAGNETO DA FRUTTO 4500, ,00 COLTURE IN SERRA 50000,00 11-DA VALUTARE A PARTE COLTURE ORTIVE A PIENO CAMPO 50000, ,00 FRUTTETO SPECIALIZZATO 22000,00 7-TRATTASI DI IMPIANTI DI 11-DA VALUTARE A PARTE INCOLTO PRODUTTIVO E STERILE 1500,00 6-TERRENO NON IDONEO ALLA COLTIVAZIONE CHE DIA SPONTANEAMENTE UN ANCHE MINIMO) 50000,00 11-DA VALUTARE A PARTE 16000,00 7-TRATTASI DI IMPIANTI DI 11-DA VALUTARE A PARTE 1500,00 6-TERRENO NON IDONEO ALLA COLTIVAZIONE CHE DIA SPONTANEAMENTE UN ANCHE MINIMO) Pagina: 4 di 12

5 PARCO,SEDIMI RUSTICI,GIARDINI, ORTI FAMILIARI E RESEDI REGIONE AGRARIA N : 3 REGIONE AGRARIA N : 4 COLLINE VALDARNO Comuni di: BUCINE, CAPOLONA, CASTELFRANCO DI SOPRA, CASTIGLION FIBOCCHI, CAVRIGLIA, LATERINA, LORO CIUFFENNA, MONTEVARCHI, PERGINE VALDARNO, PIANDISCO, SAN GIOVANNI VALDARNO, TERRANUOVA BRACCIOLINI, CASTELFRANCO PIANDISCO` VALTIBERINA Comuni di: ANGHIARI, MONTERCHI, SAN SEPOLCRO 80000, ,00 PASCOLO 2100, ,00 PRATO PASCOLO ARTIFICIALE 3100, ,00 SEMINATIVO ARBORATO INTENSIVO 24000,00 1-TRATTASI DI TERRENO SEMINATIVO ARBORATO ORDINARIO 6500, ,00 SEMINATIVO IRRIGUO 26000,00 2-TRATTASI DI SEM. NUDO O SEMINATIVO NUDO INTENSIVO 24000,00 1-TRATTASI DI TERRENO 25000,00 1-TRATTASI DI TERRENO 28000,00 2-TRATTASI DI SEM. NUDO O 25000,00 1-TRATTASI DI TERRENO Pagina: 5 di 12

6 REGIONE AGRARIA N : 3 REGIONE AGRARIA N : 4 COLLINE VALDARNO Comuni di: BUCINE, CAPOLONA, CASTELFRANCO DI SOPRA, CASTIGLION FIBOCCHI, CAVRIGLIA, LATERINA, LORO CIUFFENNA, MONTEVARCHI, PERGINE VALDARNO, PIANDISCO, SAN GIOVANNI VALDARNO, TERRANUOVA BRACCIOLINI, CASTELFRANCO PIANDISCO` VALTIBERINA Comuni di: ANGHIARI, MONTERCHI, SAN SEPOLCRO SEMINATIVO NUDO ORDINARIO 6500, ,00 ULIVETO PROMISCUO 17000,00 8-QUANDO L ARBORATURA ULIVETO SPECIALIZZATO 30000, ,00 ULIVETO SPECIALIZZATO IGP TOSCANO 33000, ,00 VIGNETO 30000,00 7-TRATTASI DI IMPIANTI DI VIGNETO SPECIALIZZATO D.O.P., D.O.C., I.G.T., E I.G.P ,00 7-TRATTASI DI IMPIANTI DI VIVAIO 48000,00 4-DA VALUTARE A PARTE IL 10600,00 8-QUANDO L ARBORATURA 21600,00 7-TRATTASI DI IMPIANTI DI 43500,00 7-TRATTASI DI IMPIANTI DI 45000,00 4-DA VALUTARE A PARTE IL Pagina: 6 di 12

7 REGIONE AGRARIA N : 5 REGIONE AGRARIA N : 6 COLLINE VALDICHIANA OVEST Comuni di: CIVITELLA VALDICHIANA, FOIANO DELLA CHIANA, LUCIGNANO, MARCIANO DELLA CHIANA, MONTE SAN SAVINO COLLINE VALDICHIANA EST Comuni di: CASTIGLION FIORENTINO, CORTONA BOSCO CEDUO E MISTO 4000,00 SI SI 4000,00 SI SI BOSCO D`ALTO FUSTO 4400, ,00 CASTAGNETO DA FRUTTO 4000, ,00 COLTURE IN SERRA 50000,00 11-DA VALUTARE A PARTE COLTURE ORTIVE A PIENO CAMPO 50000, ,00 FRUTTETO SPECIALIZZATO 40000,00 7-TRATTASI DI IMPIANTI DI 11-DA VALUTARE A PARTE INCOLTO PRODUTTIVO E STERILE 1500,00 6-TERRENO NON IDONEO ALLA COLTIVAZIONE CHE DIA SPONTANEAMENTE UN ANCHE MINIMO) PARCO,SEDIMI RUSTICI,GIARDINI, ORTI FAMILIARI E RESEDI 80000, , ,00 11-DA VALUTARE A PARTE 34000,00 7-TRATTASI DI IMPIANTI DI 11-DA VALUTARE A PARTE 1500,00 6-TERRENO NON IDONEO ALLA COLTIVAZIONE CHE DIA SPONTANEAMENTE UN ANCHE MINIMO) Pagina: 7 di 12

8 REGIONE AGRARIA N : 5 REGIONE AGRARIA N : 6 COLLINE VALDICHIANA OVEST Comuni di: CIVITELLA VALDICHIANA, FOIANO DELLA CHIANA, LUCIGNANO, MARCIANO DELLA CHIANA, MONTE SAN SAVINO COLLINE VALDICHIANA EST Comuni di: CASTIGLION FIORENTINO, CORTONA PASCOLO 2100, ,00 PRATO PASCOLO ARTIFICIALE 3100, ,00 SEMINATIVO ARBORATO INTENSIVO 24000,00 1-TRATTASI DI TERRENO SEMINATIVO ARBORATO ORDINARIO 6000, ,00 SEMINATIVO IRRIGUO 26000,00 2-TRATTASI DI SEM. NUDO O SEMINATIVO NUDO INTENSIVO 24000,00 1-TRATTASI DI TERRENO SEMINATIVO NUDO ORDINARIO 6000, ,00 ULIVETO PROMISCUO 15200,00 8-QUANDO L ARBORATURA 25000,00 1-TRATTASI DI TERRENO 27000,00 2-TRATTASI DI SEM. NUDO O 25000,00 1-TRATTASI DI TERRENO 17000,00 8-QUANDO L ARBORATURA Pagina: 8 di 12

9 REGIONE AGRARIA N : 5 REGIONE AGRARIA N : 6 COLLINE VALDICHIANA OVEST Comuni di: CIVITELLA VALDICHIANA, FOIANO DELLA CHIANA, LUCIGNANO, MARCIANO DELLA CHIANA, MONTE SAN SAVINO COLLINE VALDICHIANA EST Comuni di: CASTIGLION FIORENTINO, CORTONA ULIVETO SPECIALIZZATO 27600, ,00 ULIVETO SPECIALIZZATO IGP TOSCANO 30400, ,00 VIGNETO 27600,00 7-TRATTASI DI IMPIANTI DI VIGNETO SPECIALIZZATO D.O.P., D.O.C., I.G.T., E I.G.P ,00 7-TRATTASI DI IMPIANTI DI VIVAIO 45000,00 4-DA VALUTARE A PARTE IL 30000,00 7-TRATTASI DI IMPIANTI DI 50800,00 7-TRATTASI DI IMPIANTI DI 48000,00 4-DA VALUTARE A PARTE IL Pagina: 9 di 12

10 REGIONE AGRARIA N : 7 COLLINE DI AREZZO Comuni di: AREZZO BOSCO CEDUO E MISTO 4000,00 SI SI BOSCO D`ALTO FUSTO 4400,00 CASTAGNETO DA FRUTTO 4500,00 COLTURE IN SERRA 50000,00 11-DA VALUTARE A PARTE COLTURE ORTIVE A PIENO CAMPO 50000,00 FRUTTETO SPECIALIZZATO 40000,00 7-TRATTASI DI IMPIANTI DI 11-DA VALUTARE A PARTE INCOLTO PRODUTTIVO E STERILE 1500,00 6-TERRENO NON IDONEO ALLA COLTIVAZIONE CHE DIA SPONTANEAMENTE UN ANCHE MINIMO) PARCO,SEDIMI RUSTICI,GIARDINI, ORTI FAMILIARI E RESEDI 80000,00 REGIONE AGRARIA N : Pagina: 10 di 12

11 REGIONE AGRARIA N : 7 COLLINE DI AREZZO Comuni di: AREZZO PASCOLO 2100,00 PRATO PASCOLO ARTIFICIALE 3100,00 SEMINATIVO ARBORATO INTENSIVO 25000,00 1-TRATTASI DI TERRENO SEMINATIVO ARBORATO ORDINARIO 6500,00 SEMINATIVO IRRIGUO 27000,00 2-TRATTASI DI SEM. NUDO O SEMINATIVO NUDO INTENSIVO 25000,00 1-TRATTASI DI TERRENO SEMINATIVO NUDO ORDINARIO 6500,00 ULIVETO PROMISCUO 15200,00 8-QUANDO L ARBORATURA REGIONE AGRARIA N : Pagina: 11 di 12

12 REGIONE AGRARIA N : 7 COLLINE DI AREZZO Comuni di: AREZZO ULIVETO SPECIALIZZATO 27600,00 ULIVETO SPECIALIZZATO IGP TOSCANO 30400,00 VIGNETO 27600,00 7-TRATTASI DI IMPIANTI DI VIGNETO SPECIALIZZATO D.O.P., D.O.C., I.G.T., E I.G.P ,00 7-TRATTASI DI IMPIANTI DI VIVAIO 45000,00 4-DA VALUTARE A PARTE IL REGIONE AGRARIA N : Pagina: 12 di 12

Piano di di gestione dei rifiuti

Piano di di gestione dei rifiuti PROVINCIA DI DI AREZZO Assessorato Ecologia e e Ambiente AREA AREA URBANISTICA E AMBIENTE Piano di di gestione dei rifiuti 1 STRALCIO - RIFIUTI URBANI E ASSIMILATI ALLEGATO A 1 - ANALISI DEI DATI INDICE:

Dettagli

Per saperne di più (allegato A)

Per saperne di più (allegato A) Per saperne di più (allegato A) La sede Inail competente per territorio ad erogare tutte le prestazioni è quella dove è residente la persona che ha subito l infortunio sul lavoro o dove sono residenti

Dettagli

DEI NOMINATIVI DEGLI ARCHITETTI DA NOMINARE NELLE COMMISSIONI TECNICHE CONSULTIVE

DEI NOMINATIVI DEGLI ARCHITETTI DA NOMINARE NELLE COMMISSIONI TECNICHE CONSULTIVE REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI AREZZO PER LA SEGNALAZIONE, AGLI ENTI CHE NE FANNO RICHIESTA, DEI NOMINATIVI DEGLI ARCHITETTI

Dettagli

SISTEMA DI PREVISIONE BIOMETEOROLOGICA SUPPORTO DEL PROGETTO "SORVEGLIANZA ATTIVA

SISTEMA DI PREVISIONE BIOMETEOROLOGICA SUPPORTO DEL PROGETTO SORVEGLIANZA ATTIVA STEMA DI PREVIONE BIOMETEOROLOGICA SUPPORTO DEL PROGETTO "SORVEGLIANZA ATTIVA BOLLETTI BIOMETEOROLOGICO PER LA PREVIONI DEGLI EFFETTI DELLE A Aretina Val di Chiana Bollettino valido per i comuni: Arezzo,

Dettagli

SISTEMA DI PREVISIONE BIOMETEOROLOGICA SUPPORTO DEL PROGETTO "SORVEGLIANZA ATTIVA

SISTEMA DI PREVISIONE BIOMETEOROLOGICA SUPPORTO DEL PROGETTO SORVEGLIANZA ATTIVA SISTEMA DI PREVISIONE BIOMETEOROLOGICA CONDIZIONI METEOROLOGICHE SULLA SALUTE DEI SOGGETTI ANZIANI SUPPORTO DEL PROGETTO "SORVEGLIANZA ATTIVA BOLLETTI BIOMETEOROLOGICO PER LA PREVISIONI DEGLI EFFETTI DELLE

Dettagli

SISTEMA DI PREVISIONE BIOMETEOROLOGICA SUPPORTO DEL PROGETTO "SORVEGLIANZA ATTIVA

SISTEMA DI PREVISIONE BIOMETEOROLOGICA SUPPORTO DEL PROGETTO SORVEGLIANZA ATTIVA SISTEMA DI PREVISIONE BIOMETEOROLOGICA CONDIZIONI METEOROLOGICHE SULLA SALUTE DEI SOGGETTI ANZIANI SUPPORTO DEL PROGETTO "SORVEGLIANZA ATTIVA BOLLETTI BIOMETEOROLOGICO PER LA PREVISIONI DEGLI EFFETTI DELLE

Dettagli

SISTEMA DI PREVISIONE BIOMETEOROLOGICA SUPPORTO DEL PROGETTO "SORVEGLIANZA ATTIVA

SISTEMA DI PREVISIONE BIOMETEOROLOGICA SUPPORTO DEL PROGETTO SORVEGLIANZA ATTIVA SISTEMA DI PREVISIONE BIOMETEOROLOGICA CONDIZIONI METEOROLOGICHE SULLA SALUTE DEI SOGGETTI ANZIANI SUPPORTO DEL PROGETTO "SORVEGLIANZA ATTIVA BOLLETTI BIOMETEOROLOGICO PER LA PREVISIONI DEGLI EFFETTI DELLE

Dettagli

SISTEMA DI PREVISIONE BIOMETEOROLOGICA SUPPORTO DEL PROGETTO "SORVEGLIANZA ATTIVA

SISTEMA DI PREVISIONE BIOMETEOROLOGICA SUPPORTO DEL PROGETTO SORVEGLIANZA ATTIVA SISTEMA DI PREVISIONE BIOMETEOROLOGICA CONDIZIONI METEOROLOGICHE SULLA SALUTE DEI SOGGETTI ANZIANI SUPPORTO DEL PROGETTO "SORVEGLIANZA ATTIVA BOLLETTI BIOMETEOROLOGICO PER LA PREVISIONI DEGLI EFFETTI DELLE

Dettagli

DOMANDA SOCIALE COMUNI L.O.D.E. DI AREZZO

DOMANDA SOCIALE COMUNI L.O.D.E. DI AREZZO COMUNE di AREZZO Ufficio di LODE 1 DOMANDA SOCIALE COMUNI L.O.D.E. DI AREZZO ASSEGNAZIONI E.R.P. ANNO 2007 2015 BANDO CONTRIBUTO CANONE LOCAZIONE ANNO 2007 2015 BANDO PREVENZIONE SFRATTI PER MOROSITA ANNO

Dettagli

Relazione di sintesi dell evento di Protezione Civile del 5 marzo per vento forte

Relazione di sintesi dell evento di Protezione Civile del 5 marzo per vento forte Relazione di sintesi dell evento di Protezione Civile del 5 marzo per vento forte A partire dalle ore 02:00 del 5 marzo l intera provincia di Arezzo è stata colpita da fenomeni intensi, talora estremi,

Dettagli

SISTEMA DI PREVISIONE BIOMETEOROLOGICA SUPPORTO DEL PROGETTO "SORVEGLIANZA ATTIVA

SISTEMA DI PREVISIONE BIOMETEOROLOGICA SUPPORTO DEL PROGETTO SORVEGLIANZA ATTIVA STEMA DI PREVIONE BIOMETEOROLOGICA SUPPORTO DEL PROGETTO "SORVEGLIANZA ATTIVA BOLLETTI BIOMETEOROLOGICO PER LA PREVIONI DEGLI EFFETTI DELLE A Aretina Val di Chiana Bollettino valido per i comuni: Arezzo,

Dettagli

ASSEMBLEA DEI SINDACI Legge 7 aprile 2014 n. 56 ASSEMBLEA ANNO DEI SINDACI 2014 eletto in base alla Legge 7 aprile 2014 n. 56

ASSEMBLEA DEI SINDACI Legge 7 aprile 2014 n. 56 ASSEMBLEA ANNO DEI SINDACI 2014 eletto in base alla Legge 7 aprile 2014 n. 56 ASSEMBLEA DEI SINDACI Legge 7 aprile 2014 n. 56 ASSEMBLEA ANNO DEI SINDACI 2014 eletto in base alla Legge 7 aprile 2014 n. 56 LA FERLA RICCARDO, nato il GASPERINI STEFANO nato a Montevarchi (Ar) il 28/05/1978

Dettagli

PALAZZETTO DELLO SPORT CIRCOLO CULTURALE PIZZERIA BORGACCIO(FORNO ROSSI) EX CIRCOSCRIZIONE CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE CIRCOLO TROCADERO

PALAZZETTO DELLO SPORT CIRCOLO CULTURALE PIZZERIA BORGACCIO(FORNO ROSSI) EX CIRCOSCRIZIONE CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE CIRCOLO TROCADERO COMUNE ANGHIARI BADIA TEDALDA CAPOLONA CAPOLONA CAPRESE MICHELANGELO CASTEL FOCOGNANO CASTELFRANCO DI SOPRA CASTIGLION FIBOCCHI CHITIGNANO CIVITELLA IN VAL DI CHIANA SPECIFICA SEDE PALAZZETTO DELLO SPORT

Dettagli

Province di Firenze, Arezzo, Lucca, Massa Carrara, Pistoia e Prato

Province di Firenze, Arezzo, Lucca, Massa Carrara, Pistoia e Prato Giugno 2015 Informiamo che in seguito alle eccezionali avversità atmosferiche verificatesi nelle Province di Firenze, Arezzo, Lucca, Massa Carrara, Pistoia e Prato il giorno 5 marzo 2015, la Presidenza

Dettagli

Elenco scuole. Tipo istruzione Comune Indirizzo Telefono Fax E-mail. VIA GHIZZI,39 0575659709 0575659709 AREE01500R@istruzione.it

Elenco scuole. Tipo istruzione Comune Indirizzo Telefono Fax E-mail. VIA GHIZZI,39 0575659709 0575659709 AREE01500R@istruzione.it Elenco scuole Denominazione "A. BROGI" VIA GHIZZI,39 0575659709 0575659709 AREE01500R@istruzione.it 52020 LATERINA VIA MOLINO 05589385 ARIC820006@istruzione.it 52044 CORTONA VIA D. ALIGHIERI N. 27 0575678168

Dettagli

Stia. Pratovecchio. casentino. Castel. S. Niccolò. Poppi. Montemignaio. Ortignano Raggiolo. Castel. Focognano. Loro Ciuffenna. Terranuova B.

Stia. Pratovecchio. casentino. Castel. S. Niccolò. Poppi. Montemignaio. Ortignano Raggiolo. Castel. Focognano. Loro Ciuffenna. Terranuova B. CONTRATTAZIONE SOCIALE 2013 DISTRETTI PROVINCIALI integrativi di zona: aretina valdarno valdichiana valtiberina casentino casentino Castelfranco di Sopra S. Giovanni V.no Pian di Scò Montevarchi Cavriglia

Dettagli

Elenco scuole. Tipo istruzione Comune Indirizzo Telefono Fax E-mail. V. A.DE GASPERI-CASTELFRANCO DI SOPRA 0559149057 ARIC81700A@istruzione.

Elenco scuole. Tipo istruzione Comune Indirizzo Telefono Fax E-mail. V. A.DE GASPERI-CASTELFRANCO DI SOPRA 0559149057 ARIC81700A@istruzione. Elenco scuole Denominazione "A. DE GASPERI" 52020 CASTELFRANCO DI SOPRA V. A.DE GASPERI-CASTELFRANCO DI SOPRA 0559149057 ARIC81700A@istruzione.it "A. GIAPPICHELLI" 52040 CORTONA VIA PIETRO DA CORTONA,64

Dettagli

SISTEMA DI PREVISIONE BIOMETEOROLOGICA SUPPORTO DEL PROGETTO "SORVEGLIANZA ATTIVA

SISTEMA DI PREVISIONE BIOMETEOROLOGICA SUPPORTO DEL PROGETTO SORVEGLIANZA ATTIVA STEMA DI PREVIONE BIOMETEOROLOGICA CONDIZIONI METEOROLOGICHE SULLA SALUTE DEI SOGGETTI ANZIANI SUPPORTO DEL PROGETTO "SORVEGLIANZA ATTIVA BOLLETTI BIOMETEOROLOGICO PER LA PREVIONI DEGLI EFFETTI DELLE A

Dettagli

ARAA028ZF5 DISTRETTO 028

ARAA028ZF5 DISTRETTO 028 ARAA000VX6 PROVINCIA DI AREZZO ARAA028ZF5 DISTRETTO 028 ARAAB243Z5 COMUNE DI BUCINE ARAA825005 IC BUCINE (ASSOC. I. C. ARIC825009) VIA XXV APRILE 14 BUCINE (AR) ARAA825027 "CARAMELLA" AMBRA (ASSOC. I.

Dettagli

Nomine e Compensi degli Amministratori di Parte Pubblica nelle Società Partecipate

Nomine e Compensi degli Amministratori di Parte Pubblica nelle Società Partecipate Nomine e Compensi degli Amministratori di Parte Pubblica nelle Società Partecipate (Art. 1, comma 735, legge 296/2006 e s.m.i.) Comune di - Ufficio Partecipazioni - Via Albergotti, 13 AVVERTENZE Il presente

Dettagli

Sportelli PuntoInsieme della zona Aretina

Sportelli PuntoInsieme della zona Aretina Sportelli PuntoInsieme della zona Aretina Arezzo Casa della Salute Guadagnoli, Via Guadagnoli 20- Arezzo Tel./Fax 0575/255716 pua.arezzo@uslsudest.toscana.it Giovedì dalle ore 15,00 alle ore 17,30 Capolona

Dettagli

Eventi&Turismo è un Free Press diffuso in provincia di Arezzo. e anche nei territori di Siena, Firenze e Perugia.

Eventi&Turismo è un Free Press diffuso in provincia di Arezzo. e anche nei territori di Siena, Firenze e Perugia. E venti &Turismo un free-press del territorio di Arezzo un free-press per conoscere gli eventi un free-press per il turismo completamente tradotto in inglese Profilo Eventi&Turismo è un Free Press diffuso

Dettagli

Eventi Alluvionali Verificatisi Nella Regione Toscana Il 20, 21 E 24 Ottobre 2013.

Eventi Alluvionali Verificatisi Nella Regione Toscana Il 20, 21 E 24 Ottobre 2013. Eventi Alluvionali Verificatisi Nella Regione Toscana Il 20, 21 E 24 Ottobre 2013. In attuazione della delibera del Consiglio dei Ministri del 15 novembre 2013 che ha dichiarato lo stato di emergenza per

Dettagli

FINALITA DELL INIZIATIVA

FINALITA DELL INIZIATIVA Bando per l erogazione di contributi per favorire la nascita e/o la riconversione di esercizi di vicinato che svolgeranno vendita in modalità della spesa sfusa e/o vendita di alimentari prodotti localmente

Dettagli

La presenza di immigrati e figli di immigrati in provincia di Arezzo (all 1/1/2013)

La presenza di immigrati e figli di immigrati in provincia di Arezzo (all 1/1/2013) La presenza di immigrati e figli di immigrati in provincia di Arezzo (all 1/1/2013) Rapporto n. 41 Dicembre 2013 1 Provincia di Arezzo Assessorato alle Politiche Sociali Osservatorio sulle Politiche Sociali-

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2013

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2013 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 REGIONE N. 1 REGIONE N. 2 Comuni di: FIRENZUOLA, LONDA, MARRADI, PALAZZUOLO SUL SENIO, SAN GODENZO Comuni di: PELAGO, REGGELLO BOSCO CEDUO 1816,00 SI 1743,00

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2013

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2013 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 ZONA MONTANA MONTE AMIATA Comuni di: ABBADIA SAN SALVATORE, CASTIGLIONE D ORCIA, PIANCASTAGNAIO VAL D ELSA Comuni di: CASOLE D ELSA, COLLE DI VAL D ELSA, MONTERIGGIONI,

Dettagli

EVENTI ALLUVIONALI VERIFICATISI NELLA REGIONE TOSCANA IL 20, 21 E 24 OTTOBRE 2013.

EVENTI ALLUVIONALI VERIFICATISI NELLA REGIONE TOSCANA IL 20, 21 E 24 OTTOBRE 2013. EVENTI ALLUVIONALI VERIFICATISI NELLA REGIONE TOSCANA IL 20, 21 E 24 OTTOBRE 2013. In attuazione della delibera del Consiglio dei Ministri del 15 novembre 2013 che ha dichiarato lo stato di emergenza per

Dettagli

CUSTOMER SATISFACTION AUDIT PER NUOVE ACQUE. Maggio 2011

CUSTOMER SATISFACTION AUDIT PER NUOVE ACQUE. Maggio 2011 CUSTOMER SATISFACTION AUDIT PER NUOVE ACQUE Maggio 2011 INDICE OBIETTIVI DELL INDAGINE E METODOLOGIA DI RILEVAZIONE Obiettivi Pag. 6 Metodologia d indagine e campione Pag. 7 EXECUTIVE SUMMARY Pag. 8 1.

Dettagli

********************************************************************************** * SI-13-SM-PDO2B * * * * SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA

********************************************************************************** * SI-13-SM-PDO2B * * * * SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA ********************************************************************************** * SI-13-SM-PDO2B * * SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE * * SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO * *

Dettagli

( # ) &(( * +, $ )' -! " # $. ( # / 0 &'$ (( * + 1 $2 0 0($. 0$3 0 ( (( 4 0!" # "$% &$ & ' # %#" " '' "5 5 ( $$6$3 ( $11$ " 4 0 $.

( # ) &(( * +, $ )' -!  # $. ( # / 0 &'$ (( * + 1 $2 0 0($. 0$3 0 ( (( 4 0! # $% &$ & ' # %#  '' 5 5 ( $$6$3 ( $11$  4 0 $. ! " # %&' ( # ) &(( * +, )' -! " #. ( # / 0 &' (( * + 1 2 0 0(. 03 0 ( (( 4 0!" # "% & & ' # %#" " '' ()*)))* "5 5 ( 63 ( 11 " 4 0. 7 4 7 ( + ' ",,*))) " 8 5 (( #. # 6 " - "5 9 " 4 9 " " - ":7 8 + " 5

Dettagli

TABELLE DI REPERIBILITA

TABELLE DI REPERIBILITA TABELLE DI REPERIBILITA PER IL SISTEMA LE DI Rep.1 TABELLA 1. Ente Nome funzione Tel. Fax e-mail Centralino Reperibile 0575 3181 Dipartimento Nazionale della Protezione Civile 06 68201 06 68301001 Regione

Dettagli

La Provincia di Arezzo e la conciliazione tra tempi di vita e di lavoro

La Provincia di Arezzo e la conciliazione tra tempi di vita e di lavoro Aggiornamento del Piano di Azione della Provincia di Arezzo relativo alla Carta Europea per l uguaglianza di donne e uomini nella vita locale e regionale. Ottobre 2010 La Provincia di Arezzo e la conciliazione

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2013

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2013 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 N. 1 N. 2 Comuni di: CASCIANA TERME, CAPANNOLI, CRESPINA, FAUGLIA, LARI, LORENZANA, MONTOPOLI IN VAL D`ARNO, PALAIA, PECCIOLI, SAN MINIATO, TERRICCIOLA Comuni

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2014

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2014 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 N. 1 N. 2 Comuni di: CASCIANA TERME, CAPANNOLI, CRESPINA, FAUGLIA, LARI, LORENZANA, MONTOPOLI IN VAL D`ARNO, PALAIA, PECCIOLI, SAN MINIATO, TERRICCIOLA, CASCIANA

Dettagli

Nomine e Compensi degli Amministratori di Parte Pubblica nelle Società Partecipate

Nomine e Compensi degli Amministratori di Parte Pubblica nelle Società Partecipate Nomine e Compensi degli Amministratori di Parte Pubblica nelle Società Partecipate (Art. 1, comma 735, legge 296/2006) Comune di - Ufficio Partecipazioni - Via Cesalpino, 45 AVVERTENZE Il presente report

Dettagli

AM/protocollo patentino.doc

AM/protocollo patentino.doc PROTOCOLLO D INTESA FRA PREFETTURA DI AREZZO, CENTRO SERVIZI AMMINISTRATIVI DI AREZZO, PROVINCIA DI AREZZO, COMUNE DI AREZZO, COMUNE DI BIBBIENA, COMUNE DI BUCINE, COMUNE DI CASTEL FOCOGNANO, COMUNE DI

Dettagli

Terzo Rapporto sull immigrazione in provincia di Arezzo

Terzo Rapporto sull immigrazione in provincia di Arezzo Studi e ricerche 7 Terzo Rapporto sull immigrazione in provincia di Arezzo a cura di Lorenzo Luatti e Marco La Mastra Osservatorio Provinciale sulle Politiche Sociali - Sezione Immigrazione Provincia

Dettagli

Piano Strutturale. Comune di Pian di Scò. variante generale. Relazione. Quadro Conoscitivo

Piano Strutturale. Comune di Pian di Scò. variante generale. Relazione. Quadro Conoscitivo Piano Strutturale variante generale novembre 2011 con le modifiche introdotte in sede di controdeduzione alle osservazioni Quadro Conoscitivo Relazione Comune di Pian di Scò Piano Strutturale variante

Dettagli

Rapporti dormienti per filiale al 31 Dicembre 2016

Rapporti dormienti per filiale al 31 Dicembre 2016 Rapporti dormienti per filiale al 31 Dicembre 2016 N.Filiale Denominazione Filiale N.Rapporto Tipo Rapporto 1 Arezzo Agenzia 1 1400028 Deposito Titoli 1 Arezzo Agenzia 1 4003157 Deposito al risparmio 1

Dettagli

PROVINCIA DI AREZZO. Annualità 2012 2013. a cura del Centro Pari Opportunità

PROVINCIA DI AREZZO. Annualità 2012 2013. a cura del Centro Pari Opportunità PROVINCIA DI AREZZO Annualità 2012 2013 a cura del Centro Pari Opportunità 1 PREMESSA La Provincia di Arezzo, superando la fase sperimentale del 2011, vuole attraverso la redazione di un proprio Bilancio

Dettagli

Piano interprovinciale di gestione dei rifiuti dell ATO Toscana sud. Proposta di Piano

Piano interprovinciale di gestione dei rifiuti dell ATO Toscana sud. Proposta di Piano AREZZO GROSSETO SIENA Piano interprovinciale di gestione dei rifiuti dell ATO Toscana sud Proposta di Piano Allegato Impianti esistenti Provincia di Impianti autorizzati in Provincia di Impianti autorizzati

Dettagli

IL SETTORE MODA : analisi del tessuto economico e dei fabbisogni formativi nel territorio aretino SMR srl

IL SETTORE MODA : analisi del tessuto economico e dei fabbisogni formativi nel territorio aretino SMR srl IL SETTORE MODA : analisi del tessuto economico e dei fabbisogni formativi nel territorio aretino Sommario I.0. FINALITA E OGGETTO DELL INDAGINE... 3 I.1. IL COMPARTO MODA NEL TERRITORIO ARETINO NEL BIENNIO

Dettagli

AGGIORNAMENTO DELLA CLASSIFICAZIONE SISMICA DEL TERRITORIO DELLA REGIONE TOSCANA 2014

AGGIORNAMENTO DELLA CLASSIFICAZIONE SISMICA DEL TERRITORIO DELLA REGIONE TOSCANA 2014 AGGIORNAMENTO DELLA CLASSIFICAZIONE SISMICA DEL TERRITORIO DELLA REGIONE TOSCANA 2014 ELENCO DEI COMUNI TOSCANI CON INDICAZIONE DELLA ZONA SISMICA DI APPARTENENZA (in grassetto i nuovi comuni istituiti

Dettagli

carta dei servizi al cittadino per il lavoro provincia di arezzo SISTEMA LAVORO E FORMAZIONE 1 PAGINA

carta dei servizi al cittadino per il lavoro provincia di arezzo SISTEMA LAVORO E FORMAZIONE 1 PAGINA 1 al cittadino per il lavoro versione 3.1 - marzo 2007 2 progetto grafico, realizzazione e stampa: C&M Agency Arezzo art director Adolfo Tavanti !!! avvertenze per l uso La presente Carta dei Servizi ha

Dettagli

1 COE (9+9 IV. "PETRARCA" MONTEVARCHI Montevarchi Sostegno 1 cat. interna Nori Silvia (Ruolo) 31-ago CASTEL S.

1 COE (9+9 IV. PETRARCA MONTEVARCHI Montevarchi Sostegno 1 cat. interna Nori Silvia (Ruolo) 31-ago CASTEL S. CODICI ISTITUTO ISTITUTO 1 GRADO COMUNE DISPONIBILITA' 1 GRADO SOSTEGNO A.S. 2015-16 CL. TIPO CONCORSO CATTEDRA ORE COGNOME E NOME TERMINE NOTE ARMM00900C CONVITTO AREZZO Arezzo Sostegno 1 cat. interna

Dettagli

ELENCO CLASSIFICAZIONE SISMICA DEL GRT 431/06

ELENCO CLASSIFICAZIONE SISMICA DEL GRT 431/06 AREZZO Stia 2 Pratovecchio 2 Poppi 2 Bibbiena 2 Chiusi della Verna 2 Castel San Niccolo' 2 Montemignaio 2 Sestino 2 Pieve Santo Stefano 2 Badia Tedalda 2 Ortignano Raggiolo 2 Caprese Michelangelo 2 Chitignano

Dettagli

PROVINCIA DI AREZZO Assessorato alle Politiche del Territorio. Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale. Allegati alle Norme

PROVINCIA DI AREZZO Assessorato alle Politiche del Territorio. Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale. Allegati alle Norme PROVINCIA DI AREZZO Assessorato alle Politiche del Territorio Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale Allegati alle Norme Maggio 2 NORME RICHIAMATE DAGLI ALLEGATI A, B, C, D AL PTC (Tra parentesi

Dettagli

COMUNE DI LUCIGNANO (Provincia di Arezzo)

COMUNE DI LUCIGNANO (Provincia di Arezzo) COMUNE DI LUCIGNANO (Provincia di Arezzo) Nomine e Compensi degli Amministratori di Parte Pubblica nelle Società Partecipate (Art. 1, comma 735, legge 296/2006) 1 AVVERTENZE Il presente record viene redatto

Dettagli

1 COE (11+7 Magiotti Montevarchi) 1 catt. Interna (ex Resti AP) Donati Lucia (ruolo) 31-ago

1 COE (11+7 Magiotti Montevarchi) 1 catt. Interna (ex Resti AP) Donati Lucia (ruolo) 31-ago ARCT700007 CTP AREZZO Arezzo 9 PT Menghini ARCT70100N CTP VALDARNO IC "Petrarca" Montevarchi Montevarchi 1 cat. interna Giannini Linda ARCT704005 CTP CASENTINO Bibbiena 1 cat. (ex Alterini AP) ARMM81001L

Dettagli

Gestione Dipendenti Pubblici ARZILLAMENTE

Gestione Dipendenti Pubblici ARZILLAMENTE Gestione Dipendenti Pubblici ARZILLAMENTE Progetto Arzillamente La Provincia di Arezzo è titolare del progetto Home Care Premium p r o m o s s o d a I N P S - G e s t i o n e D i p e n d e n t i Pubblici

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2009

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2009 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 ALTO CHIASCIO Comuni di: COSTACCIARO, GUBBIO, PIETRALUNGA, SCHEGGIA E PASCELUPO VALTOPINA Comuni di: FOLIGNO, FOSSATO DI VICO, GUALDO TADINO, NOCERA UMBRA, SIGILLO,

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2014

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2014 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 MONTAGNA DEL MEDIO RENO Comuni di: CASTEL D`AIANO, GAGGIO MONTANO, GRIZZANA MORANDI, MONZUNO, VERGATO BOSCHI CEDUI DEGRADATI 1500,00 2-IN QUESTA I BOSCHI CEDUI

Dettagli

Dipartimento delle professioni Tecnico Sanitarie, della Riabilitazione e della Prevenzione Direttore: Dr.ssa Daniela Cardelli

Dipartimento delle professioni Tecnico Sanitarie, della Riabilitazione e della Prevenzione Direttore: Dr.ssa Daniela Cardelli Elenco PROVIDER autorizzati corsi AFA provincia di Arezzo Dipartimento delle professioni Tecnico Sanitarie, della Riabilitazione e della Prevenzione Direttore: Dr.ssa Daniela Cardelli Referente Aziendale

Dettagli

EMERGENZA ECCEZIONALI AVVERSITA ATMOSFERICHE TOSCANA VENTO FORTE NEL GIORNO 5 MARZO 2015

EMERGENZA ECCEZIONALI AVVERSITA ATMOSFERICHE TOSCANA VENTO FORTE NEL GIORNO 5 MARZO 2015 EMERGENZA ECCEZIONALI AVVERSITA ATMOSFERICHE TOSCANA VENTO FORTE NEL GIORNO 5 MARZO 2015 In attuazione della delibera del Consiglio dei Ministri del 29 aprile 2015 che ha dichiarato lo stato di emergenza

Dettagli

RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA

RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA COMUNE DI AREZZO UFFICIO RAGIONERIA RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA 2009 / 2011 RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA 2009-2011 INDICE SEZIONE 1 CARATTERISTICHE GENERALI DELLA POPOLAZIONE, DEL

Dettagli

TARIFFE URBANE AREZZO

TARIFFE URBANE AREZZO TARIFFE URBANE AREZZO BIGLIETTO ORDINARIO VALIDO 70 MINUTI 1,20 BIGLIETTO MULTIPLO A TEMPO (4 CONVALIDE DA 70 MINUTI) 4,40 ABBONAMENTO MENSILE PERSONALE ORDINARIO 31,00 ABBONAMENTO MENSILE PERSONALE SCOLASTICO

Dettagli

28.10.2009 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 43

28.10.2009 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 43 28.10.2009 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 43 167 AVVISO ACCORDO COLLETTIVO NAZIONALE PER LA REGOLAMENTAZIONE DEI RAPPORTI CON GLI SPECIALISTI PEDIATRI DI LIBERA SCELTA, AI SENSI DELL

Dettagli

STORIA DELLA CLASSIFICAZIONE SISMICA DELLA REGIONE TOSCANA

STORIA DELLA CLASSIFICAZIONE SISMICA DELLA REGIONE TOSCANA STORIA DELLA CLASSIFICAZIONE SISMICA DELLA REGIONE TOSCANA PROVINCIA DI AREZZO 1927 1937 1962 1982 2003 2006 ANGHIARI classificato in zona 2 declassificato non classificato riclassificato in zona 2 zona

Dettagli

Via Margaritone, Arezzo tel / fax 0575 / data di costituzione 30/12/2003 tipologia giuridica

Via Margaritone, Arezzo tel / fax 0575 / data di costituzione 30/12/2003 tipologia giuridica AREZZO CASA S.p.A. www.arezzocasa.net sede legale Via Margaritone, 6 52100 Arezzo tel. 0575 /399311 fax 0575 /399310 e-mail info@arezzocasa.net data di costituzione 30/12/2003 tipologia giuridica Società

Dettagli

CALENDARIO VENATORIO 2010-2011 Approvato con Delibera G.P. 380 DEL 06.07.2010. LA GIUNTA PROVINCIALE con votazione UNANIME D E L I B E R A

CALENDARIO VENATORIO 2010-2011 Approvato con Delibera G.P. 380 DEL 06.07.2010. LA GIUNTA PROVINCIALE con votazione UNANIME D E L I B E R A CALENDARIO VENATORIO 2010-2011 Approvato con Delibera G.P. 380 DEL 06.07.2010 LA GIUNTA PROVINCIALE con votazione UNANIME D E L I B E R A DI STABILIRE, ai sensi della L.R.T. n. 20 del 10.06.2002, per il

Dettagli

Zone carenti per l assistenza pediatrica presso le Aziende USL della Regione Toscana - secondo semestre 2014. SEGUONO ALLEGATI

Zone carenti per l assistenza pediatrica presso le Aziende USL della Regione Toscana - secondo semestre 2014. SEGUONO ALLEGATI 210 26.11.2014 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 47 REGIONE TOSCANA Direzione Generale Diritti di Cittadinanza e Coesione Sociale Settore Programmazione e Organizzazione delle Cure Zone

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2012

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2012 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 REGIONE AGRARIA N.1 REGIONE AGRARIA N.2 Comuni di: ACCADIA, ANZANO DI PUGLIA, CELLE SAN VITO, FAETO, MONTELEONE DI PUGLIA, ORSARA DI PUGLIA, PANNI, ROSETO VALFORTORE

Dettagli

LODE di Arezzo. Presidenza. Assemblea. Atto LODE n. 5/2014. Verbale dell'adunanza del 15 luglio 2014

LODE di Arezzo. Presidenza. Assemblea. Atto LODE n. 5/2014. Verbale dell'adunanza del 15 luglio 2014 Verbale dell'adunanza del 15 luglio 2014 Atto LODE n. 5/2014 Oggetto: Creazione agenzia sociale per l affitto. Determinazioni. Comuni presenti Anghiari 1 Loro Ciuffenna - Arezzo 2 Lucignano 14 Badia Tedalda

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2011

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2011 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 REGIONE AGRARIA N.1-ALTE VALLI ARROSCIA Comuni di: AQUILA D`ARROSCIA, ARMO, BORGHETTO D`ARROSCIA, COSIO D`ARROSCIA, MENDATICA, MONTEGROSSO PIAN LATTE, PIEVE

Dettagli

GLOSSARIO DELLE DEFINIZIONI TECNICHE IN USO NEL SETTORE ECONOMICO - IMMOBILIARE.

GLOSSARIO DELLE DEFINIZIONI TECNICHE IN USO NEL SETTORE ECONOMICO - IMMOBILIARE. GLOSSARIO DELLE DEFINIZIONI TECNICHE IN USO NEL SETTORE ECONOMICO - IMMOBILIARE. GLOSSARIO DEI TERMINI IMMOBILIARI SEZIONE I: FABBRICATI ED AREE EDIFICABILI SEZIONE II: TERRENI AGRICOLI SEZIONE III: COLTURE

Dettagli

Monitoraggio degli Strumenti di pianificazione territoriale e urbanistica PREVISIONI CHE COMPORTANO CONSUMO DI SUOLO (nuovo impegno) per comune

Monitoraggio degli Strumenti di pianificazione territoriale e urbanistica PREVISIONI CHE COMPORTANO CONSUMO DI SUOLO (nuovo impegno) per comune Direzione Generale Governo del Territorio Monitoraggio degli Strumenti di pianificazione territoriale e urbanistica PREVISIONI CHE COMPORTANO CONSUMO DI SUOLO (nuovo impegno) per comune PIANO STRUTTURALE

Dettagli

L.O.D.E. di AREZZO (livello ottimale di esercizio ai sensi della deliberazione CRT 28.12.1999 n. 397)

L.O.D.E. di AREZZO (livello ottimale di esercizio ai sensi della deliberazione CRT 28.12.1999 n. 397) L.O.D.E. di AREZZO (livello ottimale di esercizio ai sensi della deliberazione CRT 28.12.1999 n. 397) Oggetto: Verbale n. 3/2008. Assemblea del 08.10.2008 In data 8 ottobre 2008 alle ore 16,00 (2 convocazione)

Dettagli

Dal 15 Settembre 2013 al 29 Gennaio 2014* *nel rispetto dell arco temporale di cui all art. 18, 2 comma della legge n.157/92

Dal 15 Settembre 2013 al 29 Gennaio 2014* *nel rispetto dell arco temporale di cui all art. 18, 2 comma della legge n.157/92 CALENDARIO VENATORIO 2013/2014 della Provincia di Arezzo come contenuto nelle seguenti schede ed allegati: Scheda 1) PERIODI DI CACCIA E SPECIE CACCIABILI NEL TERRITORIO A CACCIA PROGRAMMATA SPECIE PERIODI

Dettagli

Via della Pace, 37 int 5, Loc Renaccio Siena Tel. 0577/ Fax 0577/

Via della Pace, 37 int 5, Loc Renaccio Siena Tel. 0577/ Fax 0577/ Comunita di Ambito Toscana Sud Www.Atotoscanasud.It Sede Legale Via della Pace, 37 int 5, 53100 Loc Renaccio Siena Tel. 0577/247075 Fax 0577/279500 E-Mail Segreteria@Atotoscanasud.it Data Di Costituzione

Dettagli

Zone carenti per l assistenza primaria e la continuità assistenziale presso le Aziende Usl della regione Toscana -I semestre 2014.

Zone carenti per l assistenza primaria e la continuità assistenziale presso le Aziende Usl della regione Toscana -I semestre 2014. 240 4.6.2014 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 22 REGIONE TOSCANA Direzione Generale Diritti di Cittadinanza e Coesione Sociale Zone carenti per l assistenza primaria e la continuità assistenziale

Dettagli

DANIELE BARELLI A R C H I T E T T O

DANIELE BARELLI A R C H I T E T T O NOME COGNOME LUOGO DI NASCITA DATA DI NASCITA DOMICILIO STUDIO TELEFONO E-MAIL DANIELE BARELLI arezzo 21-11 11-1972 1972 piazza s.agosti no 15 arezzo +39 340 2448293 danielebarelli @ libero.it 1990-1991

Dettagli

CORSO 1 SEDE : I.T.I.S. "G. GALILEI", Via Dino Menci, 1 Arezzo. CORSO 2 SEDE : I.T.I.S. "G. GALILEI", Via Dino Menci, 1 Arezzo

CORSO 1 SEDE : I.T.I.S. G. GALILEI, Via Dino Menci, 1 Arezzo. CORSO 2 SEDE : I.T.I.S. G. GALILEI, Via Dino Menci, 1 Arezzo CORSO 1 SEDE : I.T.I.S. "G. GALILEI", Via Dino Menci, 1 Arezzo 1 I.I.S. "Piero della Francesca" Arezzo 9 2 Istituto Tecnico Industriale Statale "G. Galilei" Arezzo 13 3 Istituto Tecnico Commerciale Statale

Dettagli

ASSEMBLEA DEI SINDACI Legge 7 aprile 2014 n. 56 ASSEMBLEA ANNO DEI SINDACI 2015 eletto in base alla Legge 7 aprile 2014 n. 56

ASSEMBLEA DEI SINDACI Legge 7 aprile 2014 n. 56 ASSEMBLEA ANNO DEI SINDACI 2015 eletto in base alla Legge 7 aprile 2014 n. 56 ASSEMBLEA DEI SINDACI Legge 7 aprile 2014 n. 56 ASSEMBLEA ANNO DEI SINDACI 2015 eletto in base alla Legge 7 aprile 2014 n. 56 LA FERLA RICCARDO, nato il GHINELLI ALESSANDRO nato a Pistoia (PT) il 01/08/1952

Dettagli

2 Istituto Tecnico Industriale Statale "G. Galilei" Arezzo 12

2 Istituto Tecnico Industriale Statale G. Galilei Arezzo 12 CORSO 1 SEDE : I.T.I.S. "G. GALILEI", Via Dino Menci, 1 Arezzo 1 I.I.S. "Piero della Francesca" Arezzo 9 2 Istituto Tecnico Industriale Statale "G. Galilei" Arezzo 13 3 Istituto Tecnico Commerciale Statale

Dettagli

Piano di di gestione dei rifiuti

Piano di di gestione dei rifiuti PROVINCIA DI DI AREZZO Assessorato Ecologia e e Ambiente AREA AREA URBANISTICA E AMBIENTE Piano di di gestione dei rifiuti 1 STRALCIO - RIFIUTI URBANI E ASSIMILATI ALLEGATO C 2 - ANALISI DEI SERVIZI 2.3.2

Dettagli

ALLEGATO N. 1 LEGAL DUE DILIGENCE

ALLEGATO N. 1 LEGAL DUE DILIGENCE ALLEGATO N. 1 LEGAL DUE DILIGENCE INDICE PARTE I PREMESSE METODOLOGICHE... 4 1. Introduzione alla legal due diligence... 5 2. Annotazioni sistematiche... 5 3. Annotazioni di prassi... 6 PARTE II SCHEDE

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2013

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2013 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 COLLINE USO E MARECCHIA Comuni di: POGGIO BERNI, TORRIANA, VERUCCHIO COLLINE DEL CONCA Comuni di: CORIANO, GEMMANO, MONDAINO, MONTE COLOMBO, MONTEFIORE CONCA,

Dettagli

ORDINANZA DEL PRESIDENTE

ORDINANZA DEL PRESIDENTE ORDINANZA DEL PRESIDENTE N. 222 del 01/12/2011 Prot. n. 216335/ 14-B4-20-11 Arezzo, 01/12/2011 IL PRESIDENTE VISTA la nota del Dirigente del Servizio Viabilità, con la quale, considerando che nel periodo

Dettagli

I centri per l'integrazione

I centri per l'integrazione I centri per l'integrazione I Centri per l integrazione sono servizi di informazione per cittadini stranieri e non. I servizi che erogano sono: ALLOGGIO: Gestione accessi ai servizi di prima e seconda

Dettagli

Rev. del 19/12/2013 ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60 e successive m. e i.)

Rev. del 19/12/2013 ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60 e successive m. e i.) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60 e successive m. e i.) Settore Aiuti Diretti ed Interventi di Mercato Istruzioni per la compilazione Misura 214.a Domande

Dettagli

Domanda sociale ed intervento pubblico nella provincia di Arezzo

Domanda sociale ed intervento pubblico nella provincia di Arezzo PROVINCIA DI AREZZO Servizio Istruzione Politiche Sociali e Giovanili OSSERVATORIO SULLE POLITICHE SOCIALI Domanda sociale ed intervento pubblico nella provincia di Arezzo Rapporto 2003 RICONOSCIMENTI

Dettagli

RISCHIO SISMICO PREFETTURA PROVINCIA DI AREZZO DI AREZZO. Rischio Sismico Rev. 3.0 VIGILI DEL FUOCO PIANO PROVINCIALE DI PROTEZIONE CIVILE

RISCHIO SISMICO PREFETTURA PROVINCIA DI AREZZO DI AREZZO. Rischio Sismico Rev. 3.0 VIGILI DEL FUOCO PIANO PROVINCIALE DI PROTEZIONE CIVILE RISCHIO SISMICO 1 1. QUADRO GENERALE...3 2. LA SITUAZIONE NEL TERRITORIO LE...3 3. CARTOGRAFIA...6 ALLEGATO 1 CONSIDERAZIONI SULLA MODALITA DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO...7 ALLEGATO 2 LINEE DI PREVISIONE

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2013

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2013 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 REGIONE AGRARIA N. 1 REGIONE AGRARIA N. 2 Comuni di: CASTIGLIONE D STIVIERE, CAVRIANA, MONZAMBANO, PONTI SUL MINCIO, SOLFERINO, VOLTA MANTOVANA Comuni di: ACQUANEGRA

Dettagli

INDICE. [p.8] [p.10] [p. 13] BAR - PASTICCERIE - PANIFICI [p. 4] GELATERIE - PIZZA A TAGLIO - PIADINERIE [p. 5]

INDICE. [p.8] [p.10] [p. 13] BAR - PASTICCERIE - PANIFICI [p. 4] GELATERIE - PIZZA A TAGLIO - PIADINERIE [p. 5] INDICE BAR - PASTICCERIE - PANIFICI [p. 4] GELATERIE - PIZZA A TAGLIO - PIADINERIE [p. 5] RISTORANTI - VINI - ERBORISTERIE - AZIENDE AGRICOLE [p. 5] ROSTICCERIE - PASTA FRESCA [p. 6] ISTITUTI DI ESTETICA

Dettagli

CALENDARIO VENATORIO 2015/2016 della Provincia di Arezzo

CALENDARIO VENATORIO 2015/2016 della Provincia di Arezzo Allegato al Decreto del Presidente n. 225 del 30.04.2015 CALENDARIO VENATORIO 2015/2016 della Provincia di Arezzo come contenuto nelle seguenti schede ed allegati: SCHEDA 1) PERIODI DI CACCIA E SPECIE

Dettagli

GRADUATORIA DI ISTITUTO - PERSONALE ATA III FASCIA DEFINITIVA

GRADUATORIA DI ISTITUTO - PERSONALE ATA III FASCIA DEFINITIVA Graduatoria di Istituto personale ATA III - ITIS "G.Galilei" ARTF02000T 3 1 AA Ass.te Amm.vo SOLDANI ANTONELLA 1962-09-04 AR 48.1 2008 CAPOLONA 3 2 AA Ass.te Amm.vo PODRINI CARLA 1958-09-16 PG 46.1 2008

Dettagli

Zonizzazione del territorio. Per l'individuazione delle zone e degli agglomerati si è fatto riferimento ai confini amministrativi a livello comunale.

Zonizzazione del territorio. Per l'individuazione delle zone e degli agglomerati si è fatto riferimento ai confini amministrativi a livello comunale. Allegato 1 Zonizzazione del territorio Il territorio regionale è stata suddiviso in zone e agglomerati secondo l art. 3 del D.Lgs. 155/2010 nel rispetto dei criteri di cui all appendice I dello stesso

Dettagli

Prefettura Ufficio territoriale del Governo di Arezzo

Prefettura Ufficio territoriale del Governo di Arezzo AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PRIMA ACCOGLIENZA DI CITTADINI STRANIERI RICHIEDENTI PROTEZIONE INTERNAZIONALE NEL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI AREZZO CON ESCLUSIONE DI ALCUNI COMUNI

Dettagli

Studio Legale Avv. Stefano Pasquini

Studio Legale Avv. Stefano Pasquini Curriculum vitae dell Stefano Pasquini si è laureato in giurisprudenza in data 3.02.1986 presso l Università di Firenze, con una tesi in diritto costituzionale con il Prof. Paolo Barile. In data 20.07.1990

Dettagli

Nomine e Compensi degli Amministratori di Parte Pubblica nelle Società Partecipate

Nomine e Compensi degli Amministratori di Parte Pubblica nelle Società Partecipate Nomine e Compensi degli Amministratori di Parte Pubblica nelle Società Partecipate (Art. 1, comma 735, legge 296/2006 e s.m.i.) Comune di - Ufficio Partecipazioni - Via degli Albergotti, 13 AVVERTENZE

Dettagli

Laurea in Scienze Geologiche conseguita presso l Università degli Studi di Firenze con la votazione di 102/110 con tesi di ricerca

Laurea in Scienze Geologiche conseguita presso l Università degli Studi di Firenze con la votazione di 102/110 con tesi di ricerca Frosini Dott. Simone Geologo VIA AVIGNONE, 15 52100 AREZZO TEL & FAX 0575356754 CELL. 3473630108 EMAIL: STUDIOFROSINI@GMAIL.COM DATI PERSONALI Nazionalità: Italiana Luogo e data di nascita: Arezzo, 15/06/1970

Dettagli

Allegato B facente parte integrante e sostanziale della Deliberazione della Giunta Provinciale n. 243 del 06/06/2014 PROTOCOLLO D INTESA

Allegato B facente parte integrante e sostanziale della Deliberazione della Giunta Provinciale n. 243 del 06/06/2014 PROTOCOLLO D INTESA Allegato B facente parte integrante e sostanziale della Deliberazione della Giunta Provinciale n. 243 del 06/06/2014 PROTOCOLLO D INTESA Protocollo d Intesa tra la Provincia di Arezzo, il Comune di Arezzo,

Dettagli

DENOMINAZIONE ZONA DI SCUOLE RIFERIMENTO SOGGETTI COINVOLTI NUMERO INCONTRI FORZE COINVOLTE TEMATICHE VALDICHIANA

DENOMINAZIONE ZONA DI SCUOLE RIFERIMENTO SOGGETTI COINVOLTI NUMERO INCONTRI FORZE COINVOLTE TEMATICHE VALDICHIANA DENOMINAZIONE ZONA DI SCUOLE RIFERIMENTO SOGGETTI COINVOLTI NUMERO INCONTRI FORZE COINVOLTE TEMATICHE NOTA: LADDOVE LE TEMATICHE SCELTE DALLE SCUOLE NON SONO INDICATE SIGNIFICA CHE, SULLA BASE DI QUELLE

Dettagli

Ristrutturazione Vigneti

Ristrutturazione Vigneti Ristrutturazione Vigneti newsletter Agenzia regionale toscana per le erogazioni in agricoltura n. 5 - novembre 2004 OCM Vitivinicolo Regolamento CE n. 1493/1999 Riepilogo per provincia. (dati campagna

Dettagli

GIUNTA REGIONALE - Deliberazioni

GIUNTA REGIONALE - Deliberazioni DECRETO DEL PRESIDENTE 6 marzo 2009, n. 57 Eventi meteorologici del mese di febbraio 2009. Dichiarazione di stato di emergenza regionale. 49 provvedimenti l individuazione delle iniziative da assumere

Dettagli

Via del Lago Prosegui in discesa dir Consuma Tratto di 6 km con buche

Via del Lago Prosegui in discesa dir Consuma Tratto di 6 km con buche LUOGO SEGUIRE PER KM PARZ KM TOT NOTE Pian di Sco' Tensostruttura Piazza Indipedenza 0 0 7 e 30 aperto 8 e 30 chiuso Pian di Sco' Reggello Rondò* 1 uscita dir.reggello su SP 1 (poi diventa SP17) Via dei

Dettagli

Progetti ammessi finanziati

Progetti ammessi finanziati Allegato A) Progetti ammessi finanziati TITOLO DEL PROGETTO Contributo Assegnato 1 ASP S. Maria Misericordia di Montespertoli Adeguamento centro diurno e uffici amministrativi 19.000,00 2 ASP S. Maria

Dettagli

REGOLAMENTO 58R DEL 22 OTTBRE 2012 ED AGGIORNAMENTO DELLA CLASSIFICAZIONE SISMICA, DEL. GRT N 878 DEL 08 OTTOBRE 2012

REGOLAMENTO 58R DEL 22 OTTBRE 2012 ED AGGIORNAMENTO DELLA CLASSIFICAZIONE SISMICA, DEL. GRT N 878 DEL 08 OTTOBRE 2012 GENIO CIVILE DI AREA VASTA FIRENZE, PRATO, PISTOIA ED AREZZO. COORDINAMENTO REGIONALE PREVENZIONE SISMICA. REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE DELLE POLITICHE TERRITORIALI ED AMBIENTALI E PER LA MOBILITA

Dettagli

cos è una cooperativa sociale di tipo B?

cos è una cooperativa sociale di tipo B? COOB (Consorzio Cooperative Sociali Aretine) nasce il 13 luglio del 2004 per volontà di 16 cooperative di tipo B della Provincia di Arezzo. COOB si pone l obiettivo di valorizzare le buone pratiche di

Dettagli