DANTON INVESTMENT SA. Equilibrium. Il futuro non si prevede SI COSTRUISCE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DANTON INVESTMENT SA. Equilibrium. Il futuro non si prevede SI COSTRUISCE"

Transcript

1 Equilibrium Il futuro non si prevede SI COSTRUISCE

2 2 Gestioni Patrimoniali Computerizzate Grazie ai notevoli investimenti realizzati negli anni, la DANTON INVESTMENT SA può oggi vantare di possedere uno dei più avanzati sistemi informativi per il controllo e la gestione dell asset management sul mercato delle valute. Nulla viene lasciato al caso, e l intervento umano nell operatività è ridotto al solo costante e continuo monitoraggio dell investimento. A partire dalla fase di pianificazione preventiva, fino alla chiusura dell investimento, tutto viene posto sotto il controllo dei nostri sistemi tecnologicamente avanzati, e costantemente supervisionati dal nostro team. In tempo reale i nostri sistemi monitorizzano i processi di business inerenti all investimento, effettuando una continua analisi dei flussi finanziari, predisponendo le necessarie azioni ad neutralizzare ogni eventuale eccessiva volatilità nel breve. Attraverso tecniche avanzate di Risk Management, i nostri sistemi computerizzati mantengono un costante controllo tra liquidità disponibile ed impiegata, calcolando costantemente i margini di sicurezza, annullando ogni rischio di default dell investimento. Le gestioni EQUILIBRIUM si distinguono per avere una bassa correlazione con le asset class sottostanti. Sono in grado di generare rendimenti elevati con una volatilità relativamente bassa in qualsiasi condizione di mercato. Le decisioni di trading sono adottate e compiute coerentemente con sistemi di trading esclusivi ed automatizzati che funzionano senza l influenza negativa delle emozioni.

3 1 2 3 DANTON INVESTMENT SA Filosofia d investimento I pilastri della filosofia di investimento Equilibrium sono: strategie di trading sistematico rigorosa gestione del rischio La chiave del successo è annullare ogni emozione!!! Dal 2007, i sistemi Equilibrium hanno consentito gestioni patrimoniali con grandi risultati utilizzando strategie di trading sistematico. Gli esclusivi sistemi computerizzati, unici nel loro genere, utilizzano una complessa analisi matematica per identificare le opportunità di mercato senza basarsi soltanto su dati fondamentali o sull intuizione. Con un esperienza collaudata da diversi anni, le nuove strategie sviluppate dalla DANTON INVESTMENT SA possono dimostrare a giusto titolo tutta la loro capacità di performance. In questi anni, le gestioni Equilibrium sono state caratterizzate da una strategia managed forex basata sul trend following. Nel 2011, dopo molti anni incentrati su sviluppo e verifica dei prodotti, è stata rilasciata una nuova versione di Equilibrium che combina consolidate strategie di trend- following con nuove ed innovative strategie di trading sistematico. L applicazione disciplinata della gestione del proprio capitale (money management) assume un ruolo essenziale in tutte le strategie Equilibrium di trading. Rigidi sistemi di controllo del rischio permettono di gestire sia il rischio complessivo della gestione che ogni singola posizione di trading. Ad esempio, l entità di ogni nuova posizione è stabilita in anticipo con esattezza e, successivamente, è protetta da opzioni di copertura per contenere nella maniera più assoluta eventuali perdite. Questo approccio disciplinato è estremamente importante al fine di ottenere rendimenti sul lungo periodo superiori alla media, cosa per la quale le gestioni Equilibrium sono famose. Al vecchio adagio proteggere il capitale prima di massimizzare i profitti la massima priorità.

4 La Nuova Trading Station 4 Pur mantenendo fermi i principi su cui sono state incardinate fin dall inizio le metodologie inerenti alle strategie d investimento, sono stati sviluppati, migliorati ed in alcuni casi sostituiti alcuni processi di business e gli algoritmi di calcolo di riferimento. In particolare il sistema d investimento è ora articolato su tre diverse strategie. Ogni strategia, nell arco dei 360 giorni disponibili, sfrutta un suo specifico spazio d investimento e contestualmente concorre ad operare sul mercato con gli altri processi sui giorni condivisi. Le variazioni apportate nelle strategie d ingresso al mercato consentono ora di operare con maggior profitto con lotti più ridotti, diminuendo l esposizione massima al mercato del 30% rispetto alla versione precedente. Extit Strategy Introduzione del sistema di calcolo automatico del profitto. Sono stati eliminati tutti i valori fissi sulla chiusura delle transazioni. La exit strategy è ora completamente gestita da specifici processi che identificano quando e se è necessario chiudere le transazioni in corso. Risk Control Strategy Un apposito processo si occupa di effettuare in caso di necessità l attività di protective hedging. Questo processo viene attivato qualora l esposizione al mercato assumesse valori definiti dal sistema, fuori dalla norma. E stata introdotta inoltre la strategia di risk sharing, con valutazione del rapporto tra drawdown e capitale disponibile non più sul singolo conto ma sull intera massa gestita. Entry Strategy Diversificazione dei processi di business che concorrono all individuazione del miglior momento per entrare sul mercato. I processi in concorrenza sono tre. Lavorano ovviamente in alternativa (l ingresso al mercato di un processo esclude automaticamente l altro). In caso di conflitto il sistema opta per il sistema più economico, ossia quello che produce previsionalmente minor drawdown. Sono state inoltre introdotte delle operatività di basso profilo in contro tendenza rispetto al macro ciclo con lotti d investimento minimi. Questo è stato possibile grazie all adozione di uno specifico indicatore che usa un algoritmo proprietario, con il compito specifico di individuare questi trend nel medio periodo. Covered Strategy Introduzione del sistema automatico di copertura attraverso strumenti derivati (opzioni) sviluppando un operatività il più possibile di tipo market neutral, con l impiego temporaneo delle somme non utilizzate che vengono invece ora impiegate in strategie covered call e/o protective put di tipo daily. Gli obbiettivi raggiunti con queste implementazioni in termini di efficienza, controllo del rischio, miglioramento delle performance, aumento dei volumi trattati sono molto significativi.

5 5 DANTON INVESTMENT SA Le gestioni Equilibrium PROFITTI SIA IN MERCATI AL RIALZO CHE AL RIBASSO Le gestioni Equilibrium possono trarre profitti sia dai mercati in rialzo che in ribasso. Infatti l utilizzo delle posizioni short permettono di trarre profitti anche durante le fasi di flessione del mercato, mentre la maggior parte delle gestioni tradizionali è soggetta a regole che non lo consentono. BASSO INVESTIMENTO INIZIALE Generalmente l accesso a gestioni patrimoniali professionali richiede importi estremamente elevati. Ad esempio i migliori fondi hedge hanno soglie d ingresso di euro o le gestioni patrimoniale personalizzate che richiedono soglie di almeno euro. Le gestioni Equilibrium hanno una soglia d ingresso di euro e sono quindi alla portata di tutti.

6 6 Le gestioni Equilibrium INVESTIMENTO PRIVO DI EMOZIONI Le gestioni computerizzate come Equilibrium, operano sulla base di sistemi informativi di proprietà interamente automatizzati, eliminando in tal modo errori derivanti dalle emozioni umane come la paura e l avidità. Il sistema automatico Equilibrium è in grado di cogliere segnali di acquisto e di vendita, derivanti dall analisi effettuata da un ampia gamma di indicatori tecnici e da un ampia gamma di serie storiche. SOFISTICATI SISTEMI PROPRIETARI COMPUTERIZZATI Le gestioni Equilibrium sono realizzate attraverso uno dei più avanzati sistemi informativi per il controllo e la gestione dell asset management sul mercato delle valute. Nulla viene lasciato al caso, e l intervento umano nell operatività è ridotto al solo costante e continuo monitoraggio dell investimento. A partire dalla fase di pianificazione preventiva, fino alla chiusura dell investimento, tutto viene posto sotto il controllo dei nostri sistemi tecnologicamente avanzati.

7 7 Le gestioni Equilibrium INVESTIMENTI ALTAMENTE LIQUIDI AI PREZZI CORRENTI DI MERCATO Il mercato delle valute su cui operano le gestioni Equilibrium è il più liquido del mondo. Inoltre I sistemi automatizzati espongono il capital a rischio mercato per pochissimi giorni nell arco di un anno. Questo significa che per le maggior parte del tempo l investimento è liquido e disinvestibile. Le gestioni Equilibrium non bloccano il capitale e l investitore può uscire dal mercato in qualsiasi momento. LA SICUREZZA DEL TRADING GRAZIE AI CONTROLLI DELLE AUTORITA DI VIGILANZA Le gestioni Equilibrium investono esclusivamente sul mercato delle valute (Forex) attraverso operatori estremamente qualificati. Sia la Danton Investment Sa che gli intermediari di mercato sono autorizzati e sottoposti a rigorosi controlli da parte delle più prestigiose autorità di vigilanza. L investitore non perde mai il controllo del proprio denaro. In tal modo viene garantito il massimo livello di efficienza di trading e la migliore esecuzione delle transazioni.

8 8 Le gestioni Equilibrium NESSUNA PREVISIONE SOLO REAZIONE Molti sistemi d investimento, ed in particolari quelli orientate ai mercati azionari ed obbligazionari, tendono a prevedere le future performance dei mercati basandosi sull analisi fondamentale delle informazioni storiche. Le gestioni Equilibrium invece reagiscono esclusivamente ai movimenti dei prezzi grazie a sofisticati sistemi di trading che seguono trend di mercato, generando pertanto profitti, fino all automatica realizzazione degli stessi. ASPETTANDO LE GIUSTE OPPORTUNITA D INVESTIMENTO Le gestioni Equilibrium sono principalmente trend followers, cioè investono solo quando esiste un alta probabilità di profitto. Nel caso nessun trend venga rilevato, semplicemente non investono. Questo riduce enormemente il tempo di esposizione del capitale al mercato, riducendo a sua volta notevolmente il rischio di perdite.

9 9 Le gestioni Equilibrium INVESTIMENTI DI ALTO RENDIMENTO Sia nel medio che nel lungo termine le gestioni Equilibrium, hanno ripetutamente ottenuto rendimenti superiori alla media, sostanzialmente più alti rispetto alle azioni ed alle obbligazioni. Negli ultimi 4 anni le gestioni hanno avuto una media di rendimenti compresa tra il 14% ed il 35% annuo, secondo la linea di rischio rendimento scelta.

10 10 I gestori tradizionali guadagnano anche se il cliente perde, NOI NO! REALIZZANO PERFORMANCE SUPERIORI A QUALSIASI ALTRO INVESTIMENTO. SONO PERSONALIZZABILI. PER LA MAGGIOR PARTE DEL TEMPO SONO LIQUIDE E QUINDI MENO ESPOSTE AL MERCATO. NON HANNO COMMISSIONI DI NESSUN TIPO. IL GESTORE GUADAGNA SU PARTE DELLE PERFORMACE. NON ESISTE NESSUN RISCHIO DI DEFAULT DELLA CONTROPARTE. IL CLIENTE NON PERDE MAI IL CONTROLLO DEL PROPRIO CAPITALE. SONO LIQUIDABILI IN QUALSIASI Le gestioni Equilibrium della Danton Inverstment sa nascono dall incontro dell esperienza di INVESTITORI e GESTORI con obiettivo principale di generare performance positive. Nei mercati finanziari tradizionali il compito del gestore è di consueto, quello di fare meglio di un indice di riferimento. Questo implica il fatto che se l indice osservato ha una performance negativa, il gestore raggiunge il suo scopo se riesce a fare meno peggio. Ma il cliente ovviamente NON E SODDISFATTO. In alcuni casi ci sono prodotti il cui parametro di riferimento è pari al tasso di rendimento privo di rischio, al quale viene attribuita una maggiorazione, ma verificando le performance di questi prodotti vi rendete conto di come abbiano sempre tenuto in portafoglio il rischio e che in anni come il 2008 questa filosofia di gestione abbia prodotto solo danni al cliente, NON MANTENEDO LE ATTESE. Il cliente, trovandosi con un parametro di riferimento pari al free risk si aspettava che il risultato fosse, nel peggiore dei casi, quantomeno non negativo. Invece l investimento subisce una perdita. Le gestioni EQUILIBRIUM si basano su di un altro principio, ben conosciuto dagli operatori, che rischiano in proprio i loro denari e guadagnano solo sulle operazioni andate a buon fine. Potendo sfruttare al meglio il meccanismo della leva finanziaria si affronta il mercato mettendo a rischio solo una parte molto contenuta del patrimonio pari al 5 o 6% massimo, ma con ritorni che possono essere anche ben più importanti, migliorando il rapporto rischio ricompensa di ogni transazione. Questo non significa che si possa perdere solo il 5 o 6%, ma che i sistemi si proteggono in modo automatico se le perdite raggiungono il livello pattuito, generalmente il 20-30% del capitale conferito. Leva e controllo del rischio vengono pertanto determinati in funzione della cifra spendibile e degli obiettivi della singola operazione. A differenza dei fondi classici e delle gestioni finanziarie, il capitale è sempre estremamente liquido, le posizioni vengono aperte e chiuse nell arco massimo di un giorno, e soprattutto solo quando le condizioni di mercato sono assolutamente favorevoli alla strategia; non si entra sul mercato se non ci sono opportunità chiare, e lo si fa adottando tutte le cautele del caso (controllo del rischio).

11 11 DATI STORICI DELLE GESTIONI

12 12 DATI STORICI DELLE GESTIONI

13 13 IPOTESI D INVESTIMENTO DI UN FONDO EQUILIBRIUM IMPORTO ,00 EURO I valori delle performance e delle commissioni sono una media calcolata sull andamento delle gestioni Equilibrium nei cinque anni precedenti. Per rapporto rischio rendimento si intende che per ogni singolo USD investito si ha un profitto di 2,68 USD. Questo rapporto è misurato al lordo delle commissioni sui volumi e sulle performance. In questo rapporto altresì non è contemplato il valore di neutralizzazione del rischio derivato dalle operazioni di copertura. Tutta l operatività (media calcolata di circa 879 transazioni l anno) è concentrata in un periodo variabile tra 60 e 90 giorni annui

STRATEGIE D INVESTIMENTO AVANZATE

STRATEGIE D INVESTIMENTO AVANZATE DANTON INVESTMENT SA 1 EQUILIBRIUM FOREX STRATEGIE D INVESTIMENTO AVANZATE EQUILIBRIUM è il risultato di competenze finanziarie e tecnologiche nella scelta degli investimenti e nella gestione dei rischi,

Dettagli

info Prodotto Eurizon GP Unica A chi si rivolge

info Prodotto Eurizon GP Unica A chi si rivolge Eurizon Eurizon è il Servizio di Gestione di Portafogli di Eurizon Capital SGR che permette di definire personalmente, pur nel rispetto dei limiti e criteri indicati nel Contratto, la composizione del

Dettagli

www.cicliemercati.it Tutti i diritti riservati Pag. 1

www.cicliemercati.it Tutti i diritti riservati Pag. 1 LA MATRICE DEI MERCATI DESCRIZIONE E UTILIZZO PER L INVESTITORE DESCRIZIONE La Matrice è basata su un algoritmo genetico proprietario che permette di individuare e visualizzare, a seconda delle preferenze

Dettagli

Come usare gli ETF. Valerio Baselli e Azzurra Zaglio Morningstar Editor&Analyst team. Rimini, 17 maggio 2012

Come usare gli ETF. Valerio Baselli e Azzurra Zaglio Morningstar Editor&Analyst team. Rimini, 17 maggio 2012 Come usare gli ETF Valerio Baselli e Azzurra Zaglio Morningstar Editor&Analyst team Rimini, 17 maggio 2012 Cosa sono gli Etf? Gli Etf sono una particolare categoria di fondi d investimento mobiliare quotati

Dettagli

Risparmio gestito e stili di gestione Dott. Sergio Paris - Università degli Studi di Bergamo

Risparmio gestito e stili di gestione Dott. Sergio Paris - Università degli Studi di Bergamo Economia dei mercati mobiliari e finanziamenti di aziende Risparmio gestito e stili di gestione Dott. Sergio Paris - Università degli Studi di Bergamo Gli stili di gestione Stile di gestione come espressione

Dettagli

Gestione finanziaria dei beni conferiti al Trust

Gestione finanziaria dei beni conferiti al Trust Gestione finanziaria dei beni conferiti al Trust Paolo Vicentini 7 Marzo 2005 Avvertenze legali Questa presentazione ha carattere puramente informativo e non costituisce sollecitazione all investimento,

Dettagli

info Prodotto Eurizon GP Unica Facile A chi si rivolge

info Prodotto Eurizon GP Unica Facile A chi si rivolge Eurizon Eurizon è il Servizio di Gestione di Portafogli di Eurizon Capital SGR dove l investitore può scegliere tra due Componenti differenziate su tre dimensioni: classi di attività finanziarie (azioni,

Dettagli

Covered Warrant di UniCredit, soluzioni per mercati in movimento.

Covered Warrant di UniCredit, soluzioni per mercati in movimento. Covered Warrant di UniCredit, soluzioni per mercati in movimento. I Certificate descritti in questa pubblicazione sono strumenti finanziari strutturati complessi a capitale non protetto. Non è garantito

Dettagli

Piùpotenza per lemie performance di trading.

Piùpotenza per lemie performance di trading. Piùpotenza per lemie performance di trading. Mini Futures Certificate Comunicazione pubblicitaria/promozionale. Prima dell adesione leggere il prospetto informativo. Strumenti finanziari strutturati a

Dettagli

Gestioni sistematiche trend following Managed Futures

Gestioni sistematiche trend following Managed Futures Padova, 21 Ottobre 2011 Gestioni sistematiche trend following Managed Futures Giulio Faccioni Head of Business Development Agenda Quotidianità e investimenti Le strategie sistematiche Managed Futures Computer

Dettagli

FIDUCIARIA FINANZIARIA SVIZZERA

FIDUCIARIA FINANZIARIA SVIZZERA FIDUCIARIA FINANZIARIA SVIZZERA Company PROFILE Chi siamo Siamo una società indipendente di gestione patrimoniale con sede in Svizzera. Disponiamo di una licenza ufficiale per esercitare come intermediario

Dettagli

TEOFRASTO FUND. by SQUIRREL PLUS Fund Limited

TEOFRASTO FUND. by SQUIRREL PLUS Fund Limited TEOFRASTO FUND by SQUIRREL PLUS Fund Limited TEOFRASTO Fund - Cos è Teofrasto Fund è un fondo che nasce da un gruppo di investitori privati alla ricerca delle migliori opportunità di investimento mobiliare

Dettagli

COSTRUISCI CON BLACKROCK IL GESTORE DI FIDUCIA DI MILIONI DI INVESTITORI AL MONDO

COSTRUISCI CON BLACKROCK IL GESTORE DI FIDUCIA DI MILIONI DI INVESTITORI AL MONDO COSTRUISCI CON BLACKROCK IL GESTORE DI FIDUCIA DI MILIONI DI INVESTITORI AL MONDO COSTRUISCI CON BLACKROCK In un universo degli investimenti sempre più complesso, il nostro obiettivo rimane invariato:

Dettagli

DERIVATI REGOLAMENTATI OPZIONI E FUTURES ORARIO DI NEGOZIAZIONE : 9,00 17,40

DERIVATI REGOLAMENTATI OPZIONI E FUTURES ORARIO DI NEGOZIAZIONE : 9,00 17,40 DERIVATI REGOLAMENTATI OPZIONI E FUTURES ORARIO DI NEGOZIAZIONE : 9,00 17,40 LE OPZIONI - Definizione Le opzioni sono contratti finanziari che danno al compratore il diritto, ma non il dovere, di comprare,

Dettagli

Strumenti derivati. Strumenti finanziari il cui valore dipende dall andamento del prezzo di un attività sottostante Attività sottostanti:

Strumenti derivati. Strumenti finanziari il cui valore dipende dall andamento del prezzo di un attività sottostante Attività sottostanti: Strumenti derivati Strumenti finanziari il cui valore dipende dall andamento del prezzo di un attività sottostante Attività sottostanti: attività finanziarie (tassi d interesse, indici azionari, valute,

Dettagli

L investimento azionario nei portafogli istituzionali: le opportunità offerte da strategie alternative

L investimento azionario nei portafogli istituzionali: le opportunità offerte da strategie alternative L investimento azionario nei portafogli istituzionali: le opportunità offerte da strategie alternative Marzio Zocca Responsabile Clienti Istituzionali Azimut Consulenza Sim Santander 2008 100.0% 100.0%

Dettagli

indipendenza e professionalità per i vostri investimenti

indipendenza e professionalità per i vostri investimenti indipendenza e professionalità INDIPENDENZA E PROFESSIONALITÀ Z ZENIT SGR è una Società di Gestione del Risparmio esclusivamente dedicata e specializzata nell asset management sia per la clientela privata

Dettagli

AFFIDARE I PROPRI INVESTIMENTI A UN OPERATORE CAPACE, AUTOREVOLE, PRUDENTE. QUESTO È IL PRIVATE BANKING PROPOSTO DA BANCA ZARATTINI & CO: UN FILO

AFFIDARE I PROPRI INVESTIMENTI A UN OPERATORE CAPACE, AUTOREVOLE, PRUDENTE. QUESTO È IL PRIVATE BANKING PROPOSTO DA BANCA ZARATTINI & CO: UN FILO AFFIDARE I PROPRI INVESTIMENTI A UN OPERATORE CAPACE, AUTOREVOLE, PRUDENTE. QUESTO È IL PRIVATE BANKING PROPOSTO DA BANCA ZARATTINI & CO: UN FILO DIRETTO CON CHI OPERA SUI MERCATI E UNA GUIDA SICURA PER

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL PATRIMONIO DELLA FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI VERCELLI

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL PATRIMONIO DELLA FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI VERCELLI REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL PATRIMONIO DELLA FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI VERCELLI Approvato dall Organo di indirizzo in data 17 dicembre 2015 2 SOMMARIO TITOLO I - PREMESSE Art. 1 (Ambito di applicazione)

Dettagli

Covered Warrants ABN AMRO su Commodity.

Covered Warrants ABN AMRO su Commodity. Covered Warrants ABN AMRO su Commodity. Covered Warrants ABN AMRO su Commodity. 4 Definizione. 5 Valutazione dei Covered Warrants. 7 Parametri che influiscono sul prezzo. 8 Le Greche: coefficienti di

Dettagli

Piano degli investimenti finanziari - 2016 art.3, comma 3, del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 509

Piano degli investimenti finanziari - 2016 art.3, comma 3, del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 509 Piano degli investimenti finanziari - 2016 art.3, comma 3, del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 509 Piano strategico di investimento e di risk budgeting art. 4.3 e art. 7.4 del Regolamento per la

Dettagli

HEDGING. Hedging Istituzionale

HEDGING. Hedging Istituzionale HEDGING Le nuove funzionalità di Hedging di Fiuto Pro si suddividono in tre gruppi: l hedging Istituazionale, quello A Soglia e l innovativo sistema proprietario Smart Pro. Hedging Istituzionale L hedging

Dettagli

Capitale raccomandato

Capitale raccomandato Aggiornato in data 1/9/212 Advanced 1-212 Capitale raccomandato da 43.8 a 6.298 Descrizioni e specifiche: 1. E' una combinazione composta da 3 Trading System automatici 2. Viene consigliata per diversificare

Dettagli

Capitale raccomandato

Capitale raccomandato Aggiornato in data 1/9/212 Champion 1-212 Capitale raccomandato da 116.4 a 125.911 Descrizioni e specifiche: 1. E' una combinazione composta da 8 Trading System automatici 2. Viene consigliata per diversificare

Dettagli

Capitale raccomandato

Capitale raccomandato Aggiornato in data 1/9/212 Winner 2-212 Capitale raccomandato da 94.4 a 15.425 Descrizioni e specifiche: 1. E' una combinazione composta da 6 Trading System automatici 2. Viene consigliata per diversificare

Dettagli

Capitale raccomandato

Capitale raccomandato Aggiornato in data 1/9/212 Winner 1-212 Capitale raccomandato da 64.6 a 84.5 Descrizioni e specifiche: 1. E' una combinazione composta da 5 Trading System automatici 2. Viene consigliata per diversificare

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL PATRIMONIO

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL PATRIMONIO REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL PATRIMONIO Approvato dal Consiglio Generale nella seduta del 9 giugno 2014 e modificato dal Consiglio Generale nelle sedute del 13 luglio e del 28 settembre 2015 Regolamento

Dettagli

Per chi non subisce i mercati LI CONTROLLA

Per chi non subisce i mercati LI CONTROLLA Per chi non subisce i mercati LI CONTROLLA Atomo Global Flexible Comparto di Atomo Sicav www.atomosicav.com Atomo Global Flexible è un fondo globale, flessibile che investe nelle classi di investimento

Dettagli

Soluzioni Assicurativo/Finanziarie per Rispondere alle Esigenze di ALM degli Investitori Previdenziali

Soluzioni Assicurativo/Finanziarie per Rispondere alle Esigenze di ALM degli Investitori Previdenziali Soluzioni Assicurativo/Finanziarie per Rispondere alle Esigenze di ALM degli Investitori Previdenziali Contenuti 1. Tendenze nel Settore degli Investitori Previdenziali 2. Soluzioni Assicurativo/Finanziarie

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

Giampaolo Ferradini Autore Il Sole 24 ORE L uso dei derivati nella gestione del Portafoglio. Milano, 12 aprile 2008

Giampaolo Ferradini Autore Il Sole 24 ORE L uso dei derivati nella gestione del Portafoglio. Milano, 12 aprile 2008 Giampaolo Ferradini Autore Il Sole 24 ORE L uso dei derivati nella gestione del Portafoglio Milano, 12 aprile 2008 Sono contratti finanziari in cui si definisce un accordo di remunerazione. La remunerazione

Dettagli

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI)

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) - 1 - LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

Il trading di volatilità

Il trading di volatilità Il trading di volatilità Come identificare i cicli di volatilità, come sfruttarne le potenzialità a proprio vantaggio contenendo i rischi. Relatore: Enrico Malverti Treviso, 7 Ottobre 2015 CHI SONO Enrico

Dettagli

Dalle strategie direzionali allo Spread Trading. Milano 1 Dicembre 2007

Dalle strategie direzionali allo Spread Trading. Milano 1 Dicembre 2007 Dalle strategie direzionali allo Spread Trading Milano 1 Dicembre 2007 Disclaimer/Note Legali Le opinioni espresse in questa presentazione e seminario non intendono in alcun modo costituire un invito a

Dettagli

SEMPLICE STRATEGIA SULLE OPZIONI BINARIE

SEMPLICE STRATEGIA SULLE OPZIONI BINARIE Titolo SEMPLICE STRATEGIA SULLE OPZIONI BINARIE Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.24option.com/it ATTENZIONE: tutti i diritti sono riservati

Dettagli

Linea di Investimento A1- Alternativa Prudente

Linea di Investimento A1- Alternativa Prudente A1- Alternativa Prudente Produrre rendimenti superiori ai tassi di interesse a breve termine. Proteggere il capitale nelle fasi di mercato avverso e dal deterioramento inflazionistico. Medio - alto Investitori

Dettagli

Strategie di gestione di una asset class azionaria

Strategie di gestione di una asset class azionaria Strategie di gestione di una asset class azionaria Premessa: Il mercato azionario rappresenta la risorsa di investimento potenzialmente più remunerativa almeno tanto quanto la sua potenziale capacità di

Dettagli

Oscillazione dei mercati valutari e percezione del cambio in fase di budgeting

Oscillazione dei mercati valutari e percezione del cambio in fase di budgeting Oscillazione dei mercati valutari e percezione del cambio in fase di budgeting di Giuseppe Zillo (*) e Elisabetta Cecchetto (**) La definizione del cambio obiettivo nell azienda industriale non è solo

Dettagli

I certificati: strumenti duttili per esigenze complesse. Alexandre Vecchio Société Générale CIB

I certificati: strumenti duttili per esigenze complesse. Alexandre Vecchio Société Générale CIB I certificati: strumenti duttili per esigenze complesse Alexandre Vecchio Société Générale CIB A prima vista le esigenze non sono così complesse... Fonte AIPB: Terza indagine sulla clientela Private 22/10/2008

Dettagli

Capitale raccomandato

Capitale raccomandato Aggiornato in data 1/9/212 Champion 2-212 Capitale raccomandato da 193. a 21.79 Descrizioni e specifiche: 1. E' una combinazione composta da 15 Trading System automatici 2. Viene consigliata per diversificare

Dettagli

Introduzione alle opzioni

Introduzione alle opzioni Introduzione alle opzioni Tipi di Opzioni La call è un opzione di acquisto La put è un opzione di vendita Le opzioni europee possono essere esercitate solo alla scadenza Le opzioni americane possono essere

Dettagli

La gestione degli investimenti

La gestione degli investimenti La gestione degli investimenti Un servizio personalizzato, professionale e trasparente. L investimento patrimoniale dovrebbe produrre il massimo rendimento possibile in base all evoluzione dei mercati

Dettagli

LA GESTIONE DEI RISCHI FINANZIARI E GLI STRUMENTI DERIVATI

LA GESTIONE DEI RISCHI FINANZIARI E GLI STRUMENTI DERIVATI LA GESTIONE DEI RISCHI FINANZIARI E GLI STRUMENTI DERIVATI Eurco S.p.A. Milano, 01 Aprile 2008 Agenda Coperture Strumenti Derivati: utilizzo improprio e problematiche diffuse Eurco e il mercato dei derivati

Dettagli

1. Orientamento al prodotto 2. Orientamento alle vendite 3. Orientamento al mercato 4. Orientamento al marketing

1. Orientamento al prodotto 2. Orientamento alle vendite 3. Orientamento al mercato 4. Orientamento al marketing L ATTIVITA COMMERCIALE DELL AZIENDA: MARKETING Attività e processi mediante i quali l azienda è presente sul mercato reale su cui colloca i propri prodotti. Solitamente il marketing segue un preciso percorso,

Dettagli

BANCA ALETTI & C. S.p.A.

BANCA ALETTI & C. S.p.A. BANCA ALETTI & C. S.p.A. in qualità di Emittente e responsabile del collocamento del Programma di offerta al pubblico e/o quotazione dei certificates BORSA PROTETTA e BORSA PROTETTA con CAP e BORSA PROTETTA

Dettagli

UniCredit Green. La giusta composizione di elementi chiave.

UniCredit Green. La giusta composizione di elementi chiave. UniCredit Green. La giusta composizione di elementi chiave. UniCredit Green è la nuova gestione di portafogli dedicata ai Clienti del Private Banking di UniCredit. Noi crediamo che Green sia una gestione

Dettagli

TURBO Certificate Long & Short

TURBO Certificate Long & Short TURBO Certificate Long & Short Fai scattare la leva dei tuoi investimenti x NEGOZIABILI SUL MERCATO SEDEX DI BORSA ITALIANA Investi a Leva su indici e azioni! Scopri i vantaggi dei TURBO Long e Short Certificate

Dettagli

Fondi Managed, oltre gli alti e bassi dei mercati

Fondi Managed, oltre gli alti e bassi dei mercati Fondi Managed, oltre gli alti e bassi dei mercati Oltre gli schemi, verso nuove opportunità d investimento Adottare un approccio di gestione standard, che utilizza l esposizione azionaria come un indicatore

Dettagli

Metti un pò di indipendenza nel tuo business

Metti un pò di indipendenza nel tuo business ssbb IInnvveessttmeennttss & TTrruussttss CCoonnssuul lttaanncc yy Metti un pò di indipendenza nel tuo business 1 DALLE VECCHIE GPF ALLE GPF INDIPENDENTI I manager di una societä di consulenza, di una

Dettagli

UBI Unity GP Top Selection

UBI Unity GP Top Selection UBI Unity GP Top Selection Tu scegli la meta Noi costruiamo la squadra per raggiungerla Cos è la gestione patrimoniale gp Top Selection È una gestione patrimoniale contraddistinta dalla possibilità di

Dettagli

18 novembre 2014. La costruzione di un portafoglio Fulvio Martina

18 novembre 2014. La costruzione di un portafoglio Fulvio Martina 18 novembre 2014 La costruzione di un portafoglio Fulvio Martina Costruire un portafoglio? REGOLE BASE IDENTIFICARE GLI OBIETTIVI INVESTIMENTO E RISCHIO IDONEO ORIZZONTE TEMPORALE Asset allocation Diversificazione

Dettagli

Fondi basati sulle tendenze BFI Mantenere la calma. Sfruttare le opportunità limitare le perdite

Fondi basati sulle tendenze BFI Mantenere la calma. Sfruttare le opportunità limitare le perdite Fondi basati sulle tendenze BFI Mantenere la calma Sfruttare le opportunità limitare le perdite Sfruttare le opportunità Puntare sui migliori trend di investimento I mercati finanziari internazionali offrono

Dettagli

La Piattaforma exact Il modulo Advisory

La Piattaforma exact Il modulo Advisory La Piattaforma exact Il modulo Advisory Una partnership strategica: la piattaforma integrata Analysis SpA ha realizzato la piattaforma modulare exact Suite in modalità ASP (Application Service Provider)

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO BCC

Dettagli

La fusione tra servizio e qualità

La fusione tra servizio e qualità La fusione tra servizio e qualità esperienza e competenza Banca Aletti è dal 2001 il polo di sviluppo delle attività finanziarie del Gruppo Banco Popolare. All attività di Private Banking si affiancano

Dettagli

BANCA ALETTI & C. S.p.A. PER DUE CERTIFICATE e PER DUE CERTIFICATES DI TIPO QUANTO CONDIZIONI DEFINITIVE D OFFERTA

BANCA ALETTI & C. S.p.A. PER DUE CERTIFICATE e PER DUE CERTIFICATES DI TIPO QUANTO CONDIZIONI DEFINITIVE D OFFERTA BANCA ALETTI & C. S.p.A. in qualità di emittente e responsabile del collocamento del Programma di offerta al pubblico e/o di quotazione di investment certificates denominati PER DUE CERTIFICATE e PER DUE

Dettagli

STRATEGIE DI TRADING CON LE OPZIONI. 8 maggio 2002

STRATEGIE DI TRADING CON LE OPZIONI. 8 maggio 2002 STRATEGIE DI TRADING CON LE OPZIONI 8 maggio 2002 LE STRATEGIE... Strategie di trading utilizzando: un opzione e l azione sottostante due o più opzioni sulla stessa azione Nelle tabelle che seguono verranno

Dettagli

Certificati a Leva Fissa

Certificati a Leva Fissa Certificati a Leva Fissa Commerzbank, leader europeo dei prodotti di borsa, propone da oggi i suoi certificati a Leva Fissa sul mercato italiano! Messaggio pubblicitario La banca al tuo fianco 2 I Certificati

Dettagli

Gli strumenti derivati. Prof. Mauro Aliano mauro.aliano@unica.it

Gli strumenti derivati. Prof. Mauro Aliano mauro.aliano@unica.it Gli strumenti derivati Prof. Mauro Aliano mauro.aliano@unica.it 1 I FRA (Forward Rate Agreement) Sono contratti con i quali due parti si mettono d accordo sul tasso di interesse da applicare ad un certo

Dettagli

HydrA TRADING SYSTEM. Investment. Algoritmo Proprietario Innovativo! SISTEMA DI INVESTIMENTI AUTOMATIZZATO. Develop Your Success!

HydrA TRADING SYSTEM. Investment. Algoritmo Proprietario Innovativo! SISTEMA DI INVESTIMENTI AUTOMATIZZATO. Develop Your Success! ydra TRADING SYSTEM Algoritmo Proprietario Innovativo! SISTEMA DI INVESTIMENTI AUTOMATIZZATO LA COMPAGNIA ydra252 è un azienda nata dalla collaborazione di un team specializzato nello svilluppo delle reti

Dettagli

LA NOSTRA STORIA Esperienza e professionalità. I VALORI Etica, qualità e impegno costante. I CLIENTI Attenzione alle esigenze del Cliente

LA NOSTRA STORIA Esperienza e professionalità. I VALORI Etica, qualità e impegno costante. I CLIENTI Attenzione alle esigenze del Cliente INDICE PAG. 2 LA NOSTRA STORIA Esperienza e professionalità PAG. 4 I VALORI Etica, qualità e impegno costante PAG. 6 I CLIENTI Attenzione alle esigenze del Cliente 1 PAG. 7 GLI OBIETTIVI Stabilità e continuità

Dettagli

Twin Win. Opportunità generate da ogni oscillazione del mercato.

Twin Win. Opportunità generate da ogni oscillazione del mercato. Twin Win. Opportunità generate da ogni oscillazione del mercato. Banca IMI è una banca del gruppo Banca IMI offre una gamma completa di servizi alle banche, alle imprese, agli investitori istituzionali,

Dettagli

Relatore: Pietro Paciello Moderatore: Emerick De Narda. Email: info@uptrend.it

Relatore: Pietro Paciello Moderatore: Emerick De Narda. Email: info@uptrend.it Relatore: Pietro Paciello Moderatore: Emerick De Narda Email: info@uptrend.it Rimini, 17 Maggio 2012 Relatore: Pietro Paciello Moderatore: Giuseppe Di Vittorio Email: info@uptrend.it Rimini, 17 Maggio

Dettagli

Macro Volatility. Marco Cora. settembre 2012

Macro Volatility. Marco Cora. settembre 2012 Macro Volatility Marco Cora settembre 2012 PERDITE E GUADAGNI Le crisi sono eventi con bassa probabilità e alto impatto - La loro relativa infrequenza non deve però portare a concludere che possano essere

Dettagli

CAC40 16.12.2005 DOW JONES 16.12.2005 EUROSTOXX50 16.12.2005 MIB30 16.12.2005 NIKKEI225

CAC40 16.12.2005 DOW JONES 16.12.2005 EUROSTOXX50 16.12.2005 MIB30 16.12.2005 NIKKEI225 Avviso integrativo di emissione della Nota integrativa al documento informativo sull Emittente depositato presso la Consob in data 03.07.2002, a seguito di nullaosta n. 2045403 del 27.06.2002 relativa

Dettagli

PROTEGGERE IL PATRIMONIO DELL ENTE, OTTENERE STABILITÀ DI RITORNI SUL MEDIO- LUNGO PERIODO, POTER CONTARE SU PARTNER FINANZIARI ESPERTI E AFFIDABILI

PROTEGGERE IL PATRIMONIO DELL ENTE, OTTENERE STABILITÀ DI RITORNI SUL MEDIO- LUNGO PERIODO, POTER CONTARE SU PARTNER FINANZIARI ESPERTI E AFFIDABILI PROTEGGERE IL PATRIMONIO DELL ENTE, OTTENERE STABILITÀ DI RITORNI SUL MEDIO- LUNGO PERIODO, POTER CONTARE SU PARTNER FINANZIARI ESPERTI E AFFIDABILI SONO LE ESIGENZE CENTRALI DI UN ATTIVITÀ DI INSTITUTIONAL

Dettagli

Economia dei mercati mobiliari

Economia dei mercati mobiliari pag. 1 1 Cos'è un currency future? A) È un contratto che rappresenta l'impegno alla cessione o all'acquisto a termine di una quantità di valuta B) È un contratto in cui una parte acquisisce la facoltà

Dettagli

Processo che consente di identificare la ripartizione ottimale di medio-lungo periodo delle risorse finanziarie tra le diverse classi di attività.

Processo che consente di identificare la ripartizione ottimale di medio-lungo periodo delle risorse finanziarie tra le diverse classi di attività. Glossario finanziario Asset Allocation Consiste nell'individuare classi di attività da inserire in portafoglio al fine di allocare in maniera ottimale le risorse finanziarie, dati l'orizzonte temporale

Dettagli

PartnerWorld. Straordinarie possibilità di crescita con. IBM Global Financing. Servizi finanziari per i Business Partner IBM. IBM Global Financing

PartnerWorld. Straordinarie possibilità di crescita con. IBM Global Financing. Servizi finanziari per i Business Partner IBM. IBM Global Financing PartnerWorld IBM Global Financing Straordinarie possibilità di crescita con IBM Global Financing Servizi finanziari per i Business Partner IBM ibm.com/partnerworld Accesso diretto a un avanzato servizio

Dettagli

KAIROS PARTNERS SGR S.p.A.

KAIROS PARTNERS SGR S.p.A. KAIROS PARTNERS SGR S.p.A. Relazione Semestrale al 30.06.2015 FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO Kairos Income Kairos Partners SGR S.p.A. Sede Legale: Via San Prospero 2, 20121 Milano Tel 02.777181

Dettagli

www.futuretrader.it PRESENTAZIONE FUTURE TRADER

www.futuretrader.it PRESENTAZIONE FUTURE TRADER PRESENTAZIONE FUTURE TRADER 1 Introduzione Future Trader è un software di trading e di investimento per prendere posizioni mediante strumenti derivati sui mercati azionari e per effettuare strategie di

Dettagli

FONDO IMMOBILIARE PER LA VALORIZZAZIONE E GESTIONE DI BENI PATRIMONIALI DEI BORGHI PIU BELLI D ITALIA. Dott. Roberto Giovannini

FONDO IMMOBILIARE PER LA VALORIZZAZIONE E GESTIONE DI BENI PATRIMONIALI DEI BORGHI PIU BELLI D ITALIA. Dott. Roberto Giovannini FONDO IMMOBILIARE PER LA VALORIZZAZIONE E GESTIONE DI BENI PATRIMONIALI DEI BORGHI PIU BELLI D ITALIA Dott. Roberto Giovannini Concentrare presso un unico soggetto attuatore le possibilità di sviluppo

Dettagli

FINANCIAL FORUM 2010. 18 Febbraio 2010

FINANCIAL FORUM 2010. 18 Febbraio 2010 FINANCIAL FORUM 2010 18 Febbraio 2010 Quali soluzioni per il 2010? Alessio Coppola Responsabile Distribuzione Esterna PRIMA sgr PRIMA: NASCE UN GRANDE OPERATORE DI ASSET MANAGEMENT INDIPENDENTE 2 Le strategie

Dettagli

info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito Ottobre 2020 A chi si rivolge

info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito Ottobre 2020 A chi si rivolge info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito è un Fondo comune di diritto italiano, gestito da Eurizon Capital SGR, che persegue l'obiettivo di ottimizzare il rendimento del Fondo in un orizzonte temporale

Dettagli

Gli strumenti derivati

Gli strumenti derivati Gli strumenti derivati EMM A - Lezione 6 Prof. C. Schena Università dell Insubria 1 Gli strumenti derivati Derivati perché il loro valore deriva da quello di altre attività dette beni/attività sottostanti

Dettagli

Certificati a Leva Fissa

Certificati a Leva Fissa Certificati a Leva Fissa Costanza Mannocchi Trading Online Expo 2014 Milano - Palazzo Mezzanotte - 24 ottobre 2014 Il successo dei certificati a leva fissa su Borsa Italiana I Certificati a Leva Fissa

Dettagli

Vuoi arrivare prima all obiettivo? Nuovi Express Certificate di UniCredit. La vita è fatta di alti e bassi. Noi ci siamo in entrambi i casi.

Vuoi arrivare prima all obiettivo? Nuovi Express Certificate di UniCredit. La vita è fatta di alti e bassi. Noi ci siamo in entrambi i casi. Vuoi arrivare prima all obiettivo? Nuovi Express Certificate di UniCredit. I Certificate descritti in questa pubblicazione sono strumenti finanziari strutturati complessi a capitale condizionatamente protetto.

Dettagli

Carry Strategies. Fondo con alto livello di delega e profilo di rischio basso

Carry Strategies. Fondo con alto livello di delega e profilo di rischio basso Carry Strategies Fondo con alto livello di delega e profilo di rischio basso Versione riservata ai Financial Partner ad esclusivo uso interno Maggio 2014 La posizione di Carry Strategies nell offerta AzFund

Dettagli

PER UN INVESTITORE PRIVATO O PER UN ISTITUZIONE, LA SCELTA DEL PARTNER CUI AFFIDARE LA GESTIONE DEL PROPRIO PATRIMONIO È UNA DECISIONE DELICATA E

PER UN INVESTITORE PRIVATO O PER UN ISTITUZIONE, LA SCELTA DEL PARTNER CUI AFFIDARE LA GESTIONE DEL PROPRIO PATRIMONIO È UNA DECISIONE DELICATA E PER UN INVESTITORE PRIVATO O PER UN ISTITUZIONE, LA SCELTA DEL PARTNER CUI AFFIDARE LA GESTIONE DEL PROPRIO PATRIMONIO È UNA DECISIONE DELICATA E CRUCIALE. A SWISS BANK È LA DEFINIZIONE CHE TRADIZIONALMENTE

Dettagli

Liberi di fare la differenza.

Liberi di fare la differenza. Liberi di fare la differenza. 4 l azienda il profilo Consulenza, a pieno titolo. Valori & Finanza Investimenti è una SIM (Società di Intermediazione Mobiliare) indipendente che opera secondo un modello

Dettagli

LA DURATION E LA GESTIONE DEL PORTAFOGLIO OBBLIGAZIONARIO

LA DURATION E LA GESTIONE DEL PORTAFOGLIO OBBLIGAZIONARIO LA DURATION E LA GESTIONE DEL PORTAFOGLIO OBBLIGAZIONARIO FLAVIO ANGELINI Sommario. In queste note si vuole mostrare come la Duration venga utilizzata quale strumento per la gestione del portafoglio obbligazionario.

Dettagli

SERVIZI DI GESTIONE PATRIMONIALE

SERVIZI DI GESTIONE PATRIMONIALE SERVIZI DI GESTIONE PATRIMONIALE Annuncio Pubblicitario CONOSCERE I NOSTRI CLIENTI I bisogni, le aspettative ed il modo di interpretare gli investimenti sono differenti per ogni Cliente. Siamo certi che

Dettagli

Introduzione alle opzioni

Introduzione alle opzioni QUIZ CAPITOLO 19 Introduzione alle opzioni 1. La Figura 19.13a rappresenta un venditore dell opzione call; la Figura 19.13b un acquirente dell opzione call. 2. a. Il prezzo di esercizio dell opzione put

Dettagli

UN FONDO, TRE SEMPLICI MODI PER INVESTIRE

UN FONDO, TRE SEMPLICI MODI PER INVESTIRE AD USO ESCLUSIVO DEI CLIENTI PROFESSIONALI E DEGLI INVESTITORI QUALIFICATI UN FONDO, TRE SEMPLICI MODI PER INVESTIRE BLACKROCK GLOBAL FUNDS (BGF) GLOBAL MULTI-ASSET INCOME FUND Un fondo, tre possibili

Dettagli

THREADNEEDLE (LUX) MULTI ASSET TARGET ALPHA (il "COMPARTO")

THREADNEEDLE (LUX) MULTI ASSET TARGET ALPHA (il COMPARTO) Threadneedle (Lux) Società di Investimento a Capitale Variabile Sede legale: 31, Z.A. Bourmicht, L-8070 Bertrange Granducato di Lussemburgo R.C.S. Lussemburgo B 50 216 (la "SICAV") AVVISO AGLI AZIONISTI

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3

GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3 GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3 SERVIZIO SULLE OPZIONI SU AZIONI (ISOALPHA) 1. INTRODUZIONE Con la piattaforma T3 di Webank possono essere negoziate le Opzioni su Azioni (Isoalpha), contratti di opzione

Dettagli

MinIFIB IDEM MERCATO ITALIANO DEI DERIVATI

MinIFIB IDEM MERCATO ITALIANO DEI DERIVATI IDEM MERCATO ITALIANO DEI DERIVATI SOMMARIO i vantaggi offerti 4 l indice mib30 6 come funziona 7 quanto vale 8 la durata del contratto 9 cosa accade alla scadenza 10 il prezzo al quale si può negoziare

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA FINANZA AZIENDALE. Docente: Prof. Massimo Mariani

INTRODUZIONE ALLA FINANZA AZIENDALE. Docente: Prof. Massimo Mariani INTRODUZIONE ALLA FINANZA AZIENDALE Docente: Prof. Massimo Mariani SOMMARIO La creazione del valore Che cos è la finanza aziendale Obiettivi degli stakeholders Massimizzazione del valore Massimizzazione

Dettagli

UN AUTENTICA RIVOLUZIONE PER CHI OPERA IN BORSA

UN AUTENTICA RIVOLUZIONE PER CHI OPERA IN BORSA adblue financial systems GmbH Gruenberger Str. 44 10245 Berlin / Germany Tel.: +49 (0) 30 243 42-0 Fax: +49 (0) 30 243 42-29 service@adblue.de www.adblue.de UN AUTENTICA RIVOLUZIONE PER CHI OPERA IN BORSA

Dettagli

BANCA ALETTI & C. S.p.A. BONUS CERTIFICATE e BONUS CERTIFICATES DI TIPO QUANTO CONDIZIONI DEFINITIVE D OFFERTA

BANCA ALETTI & C. S.p.A. BONUS CERTIFICATE e BONUS CERTIFICATES DI TIPO QUANTO CONDIZIONI DEFINITIVE D OFFERTA BANCA ALETTI & C. S.p.A. in qualità di emittente e responsabile del collocamento del Programma di offerta al pubblico e/o di quotazione di investment certificates denominati BONUS CERTIFICATE e BONUS CERTIFICATES

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI LA NORMATIVA MIFID BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO Novembre 2010 La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è

Dettagli

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI COMUNICATO STAMPA ESAMINATI DAL CONSIGLIO I RISULTATI CONSOLIDATI DEL PRIMO TRIMESTRE GRUPPO ITALMOBILIARE: RICAVI: 1.386,4 MILIONI DI EURO (1.452,5 MILIONI NEL PRIMO TRIMESTRE

Dettagli

Intraday titoli azionari

Intraday titoli azionari Intraday titoli azionari La strategia illustrata in questo documento ha come base una tecnica abbastanza conosciuta che basa l operatività intraday sui titoli azionari identificando i set-up d entrata

Dettagli

DEFENDER. Presentazione comparto

DEFENDER. Presentazione comparto DEFENDER Presentazione comparto Filosofia INVESTIRE NEI MERCATI FINANZIARI PRINCIPALMENTE EUROPEI GENERARE RENDIMENTI ASSOLUTI E STABILI NEL TEMPO ATTRAVERSO UNA GESTIONE STRATEGICA E TATTICA DELL ESPOSIZIONE

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO BCC

Dettagli

Data xx/xx/xxxx. Cliente: ESEMPIO/09/03/1. Piano di Intervento

Data xx/xx/xxxx. Cliente: ESEMPIO/09/03/1. Piano di Intervento Data xx/xx/xxxx Piano di Intervento Cliente: ESEMPIO/09/03/1 Gentile CLIENTE, Il presente elaborato è stato redatto sulla base di quanto emerso durante i nostri precedenti incontri e costituisce uno strumento

Dettagli

Indice Banca IMI IMINext Reflex

Indice Banca IMI IMINext Reflex Indice Banca IMI Specialisti per la finanza... pag. 4 IMINext Una linea di prodotti di finanza personale... pag. 5 Reflex Un paniere ufficiale... pag. 6 I mercati a portata di mano... pag. 7 Una replica

Dettagli

Gli investimenti alternativi: situazioni e prospettive

Gli investimenti alternativi: situazioni e prospettive S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La congiuntura economica Gli investimenti alternativi: situazioni e prospettive Stefano Bestetti, director Hedge Invest Sgr 26 settembre 2013, Milano Investimenti

Dettagli

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa QUANT Bond Perché investire nel QUANT Bond? 1 Logica di investimento innovativa Partiamo da cose certe Nel mercato obbligazionario, una equazione è sempre vera: Rendimento = Rischio E possibile aumentare

Dettagli

Non esiste un investimento perfetto in assoluto, esiste invece un investimento ottimale per ognuno di noi.

Non esiste un investimento perfetto in assoluto, esiste invece un investimento ottimale per ognuno di noi. ANALISI DEGLI INVESTIMENTI Non esiste un investimento perfetto in assoluto, esiste invece un investimento ottimale per ognuno di noi. Come un comodo abito ogni investimento deve essere fatto su misura.

Dettagli